DETERMINAZIONE. Estensore MONACO SALVATORE. Responsabile del procedimento MONACO SALVATORE. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DETERMINAZIONE. Estensore MONACO SALVATORE. Responsabile del procedimento MONACO SALVATORE. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI"

Transcript

1 REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: CENTRALE ACQUISTI PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE N. G16465 del 18/11/2014 Proposta n del 13/11/2014 Oggetto: Gara d'appalto, con procedura aperta, per l'affidamento del servizio di facchinaggio, trasloco e servizi vari connessi per le esigenze della Regione Lazio. Esclusione di Eur Europa Express S.r.l., Traslochi CD Removals S.r.l, Omega General Service S.r.l., LGA Service Società Cooperativa, Co.La.Coop. Società Cooperativa dalla procedura di gara. Proponente: Estensore MONACO SALVATORE Responsabile del procedimento MONACO SALVATORE Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI Direttore Regionale E. LONGO Protocollo Invio Firma di Concerto Pagina 1 / 5 Richiesta di pubblicazione sul BUR: SI

2 OGGETTO: Gara d'appalto, con procedura aperta, per l'affidamento del servizio di facchinaggio, trasloco e servizi vari connessi per le esigenze della Regione Lazio. Esclusione di Eur Europa Express S.r.l.m, Traslochi CD Removals S.r.l, Omega General Service S.r.l., LGA Service Società Cooperativa, Co.La.Coop. Società Cooperativa dalla procedura di gara. LA DIRETTRICE DELLA DIREZIONE REGIONALE CENTRALE ACQUISTI Su Proposta della Dirigente dell Area Pianificazione e Programmazione; VISTA la Legge Statutaria n. 1 dell : Nuovo Statuto della Regione Lazio ; VISTA la Legge Regionale n. 6 del , avente ad oggetto: Disciplina del sistema organizzativo della Giunta e del Consiglio e disposizioni relative alla dirigenza ed al personale regionale, e s.m.i.; VISTO il Regolamento Regionale n. 1 del , Regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi della Giunta Regionale, e s.m.i.; VISTO il Regolamento Regionale , n. 2, concernente: Modifiche al regolamento regionale 6 settembre 2002, n. 1 ( Regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi della Giunta regionale ) ed in particolare l art. 7, comma 2, che modifica la lettera b) del comma 1 dell art. 20 del r.r. 1/2002 e che istituisce la Direzione Regionale Centrale Acquisti; VISTA la D.G.R. n. 92 del , con la quale è stato conferito all Avv. Elisabetta Longo l incarico di Direttore della Direzione Regionale Centrale Acquisti; VISTA la D.G.R. n. 121 del concernente Modifiche al regolamento regionale 6 settembre 2002, n. 1 ; VISTA la Determinazione n. B03054 del Organizzazione delle Strutture di Area della Direzione Centrale Acquisti che identifica l Area Pianificazione e Programmazione all interno della Direzione Centrale Acquisti quale Area deputata all espletamento di iniziative di razionalizzazione della spesa; VISTA la Determinazione n. B03910 del , con la quale sono state individuate le strutture organizzative di base di cui si compone la Direzione Centrale Acquisti e sono state determinate le relative competenze; VISTA la Determinazione n. B04230 del , con cui è stato conferito alla Dott.ssa Giovanna Agostinelli l incarico di Dirigente dell Area Pianificazione e Programmazione della Direzione Regionale Centrale Acquisti; VISTO il Decreto Legislativo n. 163/06 e s.m.i. concernente il Codice dei Contratti Pubblici relativi a lavori, servizi e forniture ed in particolare l art. 84 Commissione giudicatrice in caso di aggiudicazione con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa ; VISTA la Determinazione n. G04230 del avente ad oggetto: Indizione gara d'appalto, con procedura aperta, per l'affidamento del servizio di facchinaggio, trasloco e servizi vari connessi per le esigenze della Regione Lazio, importo annuale a base d'asta ,00 (IVA esclusa), al netto dei costi indicati nel DUVRI, pari a 2.300,00 non ribassabili: approvazione schemi atti ed indizione gara. CIG ; PRESO ATTO che, entro il termine fissato per la presentazione delle offerte, , sono pervenuti n. 27 plichi, mentre n.1 plico è stato prodotto fuori termine massimo; VISTA la Determinazione n. G08340 dell avente ad oggetto: Nomina della Commissione Giudicatrice della Gara d'appalto, con procedura aperta, per l'affidamento del servizio di facchinaggio, trasloco e servizi vari connessi per le esigenze della Regione Lazio, indetta con D.D. G04230 del 2 aprile 2014 (n. gara AVCP ) ; PRESO ATTO che la Commissione di Gara ha tenuto 7 sedute pubbliche (in data , 8, 14, , , , nonché ) e 5 sedute riservate (15 e , 15 e , ), procedendo, tra l altro: nelle prime quattro sedute pubbliche, all esame della documentazione amministrativa presentata dalle ditte offerenti; nelle prime due sedute riservate, alla valutazione delle ammissioni con riserva disposte nel corso della procedura, anche alla luce dei chiarimenti richiesti alle ditte e dalle stesse prodotti; nella quinta seduta pubblica, allo scioglimento delle riserve ed ai sorteggi previsti dall art. 48 D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i., nonché dal Disciplinare di Gara par. 5 Modalità di presentazione Pagina 2 / 5 1

3 dell offerta - Busta Chiusa n. 1, Documentazione amministrativa (pag ), finalizzati all individuazione delle ditte (in numero pari al 10% delle offerte presentate, per ciascun lotto, arrotondato all unità superiore) in ordine alle quali effettuare la verifica della veridicità delle dichiarazioni rese circa il possesso dei requisiti di capacità economica finanziaria richiesti dal Disciplinare stesso, paragrafo 5 busta n.1 lett. D, numero 2; nella seduta riservata del , alla valutazione della documentazione trasmessa, da parte dei concorrenti sorteggiati, a comprova dei requisiti richiesti dal Disciplinare di gara, come indicato al punto precedente, dichiarando i concorrenti sorteggiati ammessi al prosieguo della gara; nella sesta seduta pubblica del , all apertura dei plichi contenenti le offerte tecniche, al solo fine di accertarne il contenuto; nelle sedute riservate del e dell , all esame, alla valutazione ed attribuzione dei punteggi previsti dagli atti di gara e sulla base degli elementi ivi indicati; nella settima seduta pubblica, alla lettura dei punteggi attribuiti per l offerta tecnica, all apertura delle buste contenenti le offerte economiche ed all assegnazione dei relativi punteggi; VISTA la Determinazione n. G12163 del , avente ad oggetto Gara d'appalto, con procedura aperta, per l'affidamento del servizio di facchinaggio, trasloco e servizi vari connessi per le esigenze della Regione Lazio. Esclusione del Consorzio Sana Full System e del Consorzio Acotras Soc. Coop. dalla procedura di gara, con la quale la Stazione Appaltante ha confermato l esclusione del Consorzio Sana Full System e del Consorzio Acotras Soc. Coop. dalla procedura di gara, dichiarata dalla Commissione nella seduta pubblica del , come risultante dal verbale repertorio numero 6822 del Quinta parte (pag. 6 di 9) e per le motivazioni nello stesso riportate; PRESO ATTO che la Commissione, nella seduta del , in sede di apertura delle buste contenenti le offerte economiche per il Lotto, 1 ha rilevato la mancata sottoscrizione della scheda dell offerta economica da parte di Eur Europa Express S.r.l., Traslochi CD Removals S.r.l. e Omega General Service S.rl., come risulta dal verbale repertorio numero 6844 del Settima parte (pagg. 10, 11, 13 di 52) e, dopo aver approfondito la questione, ha disposto l esclusione delle ditte indicate, dando lettura integrale delle motivazioni alle esclusioni stesse sottese (pagg. 16, 17 e 20 di 52): la Commissione ha proceduto ad approfondire le problematiche rilevate durante l apertura delle offerte economiche e [], all unanimità, ritiene: [] relativamente alla mancata sottoscrizione dell offerta economica, che: a) ai sensi della pagina 19 del Disciplinare di gara, le offerte prive di sottoscrizione e di altri elementi essenziali sono ritenute non valide; b) nell allegato 5 al Disciplinare di gara schema di offerta economica predisposto dalla Stazione Appaltante al fine della presentazione dell offerta economica, la scheda contenete gli importi offerti, presente, a titolo esemplificativo, nella pagina 4 dell allegato succitato, costituisce elemento essenziale dell offerta del concorrente e la sua mancata sottoscrizione, anche in presenza degli ulteriori modelli, quali dichiarazione di offerta e scheda dei mezzi, eventualmente sottoscritti determini comunque la non validità dell offerta nel suo complesso. Pertanto, il Presidente dichiara, per le sopra elencate motivazioni, la mancata sottoscrizione, anche della sola scheda contenente gli importi offerti, quale carenza di elemento essenziale e dispone che i concorrenti: 7) Eur Europa Express S.r.l., 10) Traslochi CD Removals S.r.l. e 21) Omega General Service S.r.l. siano esclusi dal prosieguo di gara per il Lotto 1 per offerta non valida ; RISCONTRATO che, nella medesima seduta pubblica, la Commissione ha rilevato la questione della mancata sottoscrizione della scheda dell offerta economica anche durante l apertura delle offerte economiche presentate per i Lotti 2, 3, 4, 5 e 6 e che, sulla base delle motivazioni sopra enunciate, ha disposto l esclusione di Traslochi CD Removals S.r.l dal Lotto 2 (pagg. 22, 28 di 52), Lotto 3 (pagg. 29, 33 di 52), Lotto 4 (pagg. 35, 39 di 52), Lotto 5 (pagg. 41, 46 di 52), Lotto 6 (pagg. 47, 51 di 52), LGA Service Società Cooperativa dal Lotto 2 (pagg. 23, 24, 28 di 52) Omega General Service S.r.l. dal Lotto 2 (pagg. 24 e 28 di 52) Co.La.Coop. Società Cooperativa dal Lotto 3 (pagg. 30 e 33 di 52), Lotto 4 (pagg. 36 e 39 di Pagina 3 / 5 2

4 RITENUTO di approvare l operato della Commissione, come risultante dal verbale repertorio numero 6844 del Settima parte (che, sebbene parte integrante e sostanziale del presente atto, non si allega allo stesso), per le motivazioni riportate nel medesimo verbale (pagg. 16, 17 di 52), relativamente alle seguenti esclusioni: Eur Europa Express S.r.l. dal Lotto 1 (pagg. 10, 16, 17 e 20 di 52); Traslochi CD Removals S.r.l dal Lotto 1 (pagg. 11, 16, 17 e 20 di 52), Lotto 2 (pagg. 22, 28 Omega General Service S.r.l. dal Lotto 1 (pagg. 13, 16, 17 e 20 di 52), Lotto 2 (pagg. 24 e LGA Service Società Cooperativa dal Lotto 2 (pagg. 23, 24, Co.La.Coop. Società Cooperativa dal Lotto 3 (pagg. 30 e 33 di 52), Lotto 4 (pagg. 36 e 39 di RITENUTO di confermare, pertanto, l esclusione di Eur Europa Express S.r.l. dal Lotto 1 (pagg. 10, 16, 17 e 20 di 52); Traslochi CD Removals S.r.l dal Lotto 1 (pagg. 11, 16, 17 e 20 di 52), Lotto 2 (pagg. 22, 28 Omega General Service S.r.l. dal Lotto 1 (pagg. 13, 16, 17 e 20 di 52), Lotto 2 (pagg. 24 e LGA Service Società Cooperativa dal Lotto 2 (pagg. 23, 24, Co.La.Coop. Società Cooperativa dal Lotto 3 (pagg. 30 e 33 di 52), Lotto 4 (pagg. 36 e 39 di come risultante dal verbale repertorio numero 6844 del Settima parte, per le motivazioni riportate nel medesimo verbale (pagg. 16, 17 di 52) e secondo i riferimenti indicati; tutto ciò premesso, DETERMINA di approvare l operato della Commissione, relativamente all esclusione di: - LGA Service Società Cooperativa dal Lotto 2 (pagg. 23, 24, - Co.La.Coop. Società Cooperativa dal Lotto 3 (pagg. 30 e 33 di 52), Lotto 4 (pagg. 36 e 39 di 52), Lotto 5 (pagg. 42 e 46), Lotto 6 (pagg. 48 e 51 di 52) come risultante dal verbale repertorio numero 6844 del Settima parte, per le motivazioni riportate nel medesimo verbale (pagg. 16, 17 di 52), che, sebbene parte integrante e sostanziale del presente atto, non si allega allo stesso; di confermare, pertanto, l esclusione - LGA Service Società Cooperativa dal Lotto 2 (pagg. 23, 24, - Co.La.Coop. Società Cooperativa dal Lotto 3 (pagg. 30 e 33 di 52), Lotto 4 (pagg. 36 e 39 di 52), Lotto 5 (pagg. 42 e 46), Lotto 6 (pagg. 48 e 51 di 52) come risultante dal verbale repertorio numero 6844 del Settima parte, per le motivazioni riportate nel medesimo verbale (pagg. 16, 17 di 52); di comunicare alle ditte Eur Europa Express S.r.l.m, Traslochi CD Removals S.r.l, Omega General Service S.r.l., LGA Service Società Cooperativa, Co.La.Coop. Società Cooperativa, ai sensi dell art. 79, comma 5, lett. b), D.Lgs. n. 163/06, l esclusione dalla procedura di gara, Pagina 4 / 5 3

5 allegando alle comunicazioni stesse il presente provvedimento, nonché i seguenti estratti del verbale repertorio numero 6844 del Settima parte, per la parte riportante le motivazioni sottese all esclusione (pagg. 16, 17 di 52) e l esclusione di ciascuna ditta: - LGA Service Società Cooperativa dal Lotto 2 (pagg. 16, 17, 23, 24, - Co.La.Coop. Società Cooperativa dal Lotto 3 (pagg. 16, 17, 30 e 33 di 52), Lotto 4 (pagg. 36 e 39 di 52), Lotto 5 (pagg. 42 e 46), Lotto 6 (pagg. 48 e 51 di 52) di pubblicare il presente atto sul B.U.R.L. La Direttrice della Direzione Centrale Acquisti Avv. Elisabetta Longo 4 Pagina 5 / 5

DETERMINAZIONE. Estensore ROBERTI LUIGI. Responsabile del procedimento LONGO ELISABETTA. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI

DETERMINAZIONE. Estensore ROBERTI LUIGI. Responsabile del procedimento LONGO ELISABETTA. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: CENTRALE ACQUISTI PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE N. G00889 del 05/02/2015 Proposta n. 1133 del 30/01/2015 Oggetto: Gara comunitaria a procedura

Dettagli

DETERMINAZIONE - GSA

DETERMINAZIONE - GSA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: CENTRALE ACQUISTI PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE - GSA N. G18392 del 19/12/2014 Proposta n. 21034 del 03/12/2014 Oggetto: Presenza annotazioni contabili

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA V DIREZIONE SOCIO-EDUCATIVA AREA - AFFARI GENERALI UFFICIO FUNZIONAMENTO ED ATTIVITA' DI SUPPORTO Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO CF/2134/2017 del 01/06/2017 NUMERO PROTOCOLLO

Dettagli

COMUNE DI QUINTO DI TREVISO

COMUNE DI QUINTO DI TREVISO COPIA Reg. generale 438 Del 18-11-2015 PROVINCIA DI TREVISO SETTORE II : ECONOMICO FINANZIARIO E SOCIALE Determinazione Oggetto: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA NON EFFICACE SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Dettagli

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA TRA I COMUNI DI UMBERTIDE MONTONE LISCIANO NICCONE

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA TRA I COMUNI DI UMBERTIDE MONTONE LISCIANO NICCONE CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA TRA I COMUNI DI UMBERTIDE MONTONE LISCIANO NICCONE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Determinazione nr. 8 COPIA Del 09/09/2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO

Dettagli

ATTUAZIONE BENI E SERVIZI GENERALI DETERMINAZIONE. Estensore USSIA GIUSEPPINA. Responsabile del procedimento MIGNANO ROLANDO

ATTUAZIONE BENI E SERVIZI GENERALI DETERMINAZIONE. Estensore USSIA GIUSEPPINA. Responsabile del procedimento MIGNANO ROLANDO REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: CENTRALE ACQUISTI ATTUAZIONE BENI E SERVIZI GENERALI DETERMINAZIONE N. G00193 del 16/01/2015 Proposta n. 351 del 14/01/2015 Oggetto: Albo Fornitori Unico. Approvazione

Dettagli

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 252 / 2015 OGGETTO: GARA IN ECONOMIA

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore FRANCO TERESA. Responsabile del procedimento TERESA FRANCO. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI

DETERMINAZIONE. Estensore FRANCO TERESA. Responsabile del procedimento TERESA FRANCO. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: CENTRALE ACQUISTI PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE N. G10875 del 29/07/2014 Proposta n. 13050 del 25/07/2014 Oggetto: Presenza annotazioni contabili

Dettagli

DETERMINAZIONE N /2049/F.P. DEL

DETERMINAZIONE N /2049/F.P. DEL DETERMINAZIONE N. 18680/2049/F.P. DEL 12.05.2014 Oggetto: Appalto del servizio di supporto operativo e segreteria tecnica per il personale del. CUP E21H13000410002 - CIG 5388618C3C. Aggiudicazione definitiva.

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA N. 406 DEL 06/05/2017 OGGETTO ID 15REA013 AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA, APPROVAZIONE VERBALI DELLA GARA A PROCEDURA APERTA

Dettagli

COMUNE DI SORSO Provincia di Sassari

COMUNE DI SORSO Provincia di Sassari COMUNE DI SORSO Provincia di Sassari SETTORE SEGRETERIA - DIREZIONE GENERALE - STAFF Servizio Affari Generali - Demografici - Attività Produttive DETERMINAZIONE N 44 del 06/02/2012 (Registro Generale n.

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore MASTRONARDI GIUSEPPINA. Responsabile del procedimento TANCREDI ANNALISA. Responsabile dell' Area G.

DETERMINAZIONE. Estensore MASTRONARDI GIUSEPPINA. Responsabile del procedimento TANCREDI ANNALISA. Responsabile dell' Area G. REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: CENTRALE ACQUISTI PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE N. G18659 del 23/12/2014 Proposta n. 22082 del 18/12/2014 Oggetto: Presenza annotazioni contabili

Dettagli

SERVIZIO 6 - SOCIALE - PUBBLICA ISTRUZIONE - SPORT - CULTURA. n. 284 del 09.12.2014

SERVIZIO 6 - SOCIALE - PUBBLICA ISTRUZIONE - SPORT - CULTURA. n. 284 del 09.12.2014 REGISTRO GENERALE DETERMINE Atto n.ro 899 del 09/12/2014 - Pagina 1 di 5 SERVIZIO 6 - SOCIALE - PUBBLICA ISTRUZIONE - SPORT - CULTURA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO n. 284 del 09.12.2014

Dettagli

COMUNE DI RIMINI SETTORE TURISMO WATER FRONT E RIQUALIFICAZIONE DEMANIO Determinazione Dirigenziale n. 846 del

COMUNE DI RIMINI SETTORE TURISMO WATER FRONT E RIQUALIFICAZIONE DEMANIO Determinazione Dirigenziale n. 846 del Avviso pubblico di manifestazione d interesse per il reperimento di soggetto interessato alla realizzazione e all organizzazione della manifestazione denominata Molo Street Parade Approvazione verbali

Dettagli

Determinazione n. 161 del 21/07/2017

Determinazione n. 161 del 21/07/2017 AREA SEGRETERIA GENERALE SERVIZIO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA Determinazione n. 161 del 21/07/2017 OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI EDUCATIVI ED ASSISTENZIALI PRESSO I INIDI COMUNALI:

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 21 / 2017 del 30/01/2017

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 21 / 2017 del 30/01/2017 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 21 / 2017 del 30/01/2017 Oggetto: AGGIUDICAZIONE PROCEDURA NEGOZIATA PREVIA CONSULTAZIONE MEDIANTE PIATTAFORMA DI INTERMEDIAZIONE TELEMATICA SINTEL SUDDIVISA IN LOTTI, PER

Dettagli

C O M U N E D I C A S T E L B O L O G N E S E Medaglia d Argento al Merito Civile Provincia di Ravenna

C O M U N E D I C A S T E L B O L O G N E S E Medaglia d Argento al Merito Civile Provincia di Ravenna C O M U N E D I C A S T E L B O L O G N E S E Medaglia d Argento al Merito Civile Provincia di Ravenna SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 22 del 09/02/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; 04.01.04 SERVIZIO PROVVEDITORATO DETERMINAZIONE PROT. N. 39686 - REP. N. 2350 DEL 23 OTTOBRE 2014 Oggetto: Procedura aperta articolata in tre lotti, finalizzata all affidamento dei servizi di vigilanza

Dettagli

AREA RISORSE ECONOMICHE-FINANZIARIE E DI SVILUPPO ECONOMICO PO APPALTI DI SERVIZI (2014/21) IL DIRETTORE DI AREA

AREA RISORSE ECONOMICHE-FINANZIARIE E DI SVILUPPO ECONOMICO PO APPALTI DI SERVIZI (2014/21) IL DIRETTORE DI AREA Pag. 1 / 4 comune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA RISORSE ECONOMICHE-FINANZIARIE E DI SVILUPPO ECONOMICO PO APPALTI DI SERVIZI (2014/21)

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC PROVVEDITORATO CENTRALIZZATO

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC PROVVEDITORATO CENTRALIZZATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC PROVVEDITORATO CENTRALIZZATO N. 155 DEL 22/02/2017 OGGETTO PC17INV004 - AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA CON RISERVA DI EFFICACIA ED APPROVAZIONE VERBALI DELLA GARA A PROCEDURA

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA III DIREZIONE SOCIO EDUCATIVA Attività amministrativo-contabile della UOSECS per i settori sociale e scolastico-educativo, gestione entrate di competenza Determinazione Dirigenziale NUMERO

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore TUFI MONICA. Responsabile del procedimento GIOVANNI FRANCO. Responsabile dell' Area G. FRANCO. Direttore Regionale E.

DETERMINAZIONE. Estensore TUFI MONICA. Responsabile del procedimento GIOVANNI FRANCO. Responsabile dell' Area G. FRANCO. Direttore Regionale E. REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: CENTRALE ACQUISTI ATTUAZIONE BENI E SERVIZI GENERALI DETERMINAZIONE N. G11858 del 14/08/2014 Proposta n. 14015 del 11/08/2014 Oggetto: Presenza annotazioni contabili

Dettagli

DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA

DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA DETERMINAZIONE AUSL DELLA ROMAGNA Anno 2017 N. 127 Data 20/01/2017 OGGETTO: PROCEDURA APERTA INDETTA DALL'AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DELLA ROMAGNA, DISTINTA IN 2 LOTTI, PER IL SERVIZIO DI MANUTENZIONE

Dettagli

COMUNE DI NAPOLI - BANDO DI GARA - CIG E; CUP_B69D I.1) Servizio Attività Amministrative

COMUNE DI NAPOLI - BANDO DI GARA - CIG E; CUP_B69D I.1) Servizio Attività Amministrative COMUNE DI NAPOLI - BANDO DI GARA - CIG 630982584E; CUP_B69D1500170006 - I.1) Servizio Attività Amministrative Municipalità 5 Via Morghen, 84 cap 80127 Napoli; tel. 0817950121 fax 081 7950154. Sito internet:

Dettagli

77AT.2011/D /6/2011

77AT.2011/D /6/2011 DIPARTIMENTO AGRICOLTURA, SVILUPPO RURALE, ECONOMIA MONTANA UFFICIO AUTORITA' DI GESTIONE P.S.R. BASILICATA 2007/2013. COOPERAZIONE INTERNAZIONALE E RAPPORTI CON ENTI A SOSTEGNO DELLO SVILUPPO AGRICOLO

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA II DIREZIONE SOCIO EDUCATIVA Coordinamento e gestione delle attività del settore educativo-culturale-sportivo UFFICIO AMMINISTRATIVO PER LA PROGRAMMAZIONE E PIANIFICAZIONE SETTORE EDUCATIVO,

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore DEL VECCHIO GIUSEPPE. Responsabile del procedimento DEL VECCHIO GIUSEPPE. Responsabile dell' Area

DETERMINAZIONE. Estensore DEL VECCHIO GIUSEPPE. Responsabile del procedimento DEL VECCHIO GIUSEPPE. Responsabile dell' Area REGIONE LAZIO Direzione Regionale: SALUTE E POLITICHE SOCIALI Area: DETERMINAZIONE N. G04529 del 04/05/2016 Proposta n. 5584 del 20/04/2016 Oggetto: Acquisizione delle risultanze della commissione per

Dettagli

POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT DETERMINAZIONE. Estensore PUGLIESE FRANCESCO. Responsabile del procedimento PIERDOMINICI CESARE

POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT DETERMINAZIONE. Estensore PUGLIESE FRANCESCO. Responsabile del procedimento PIERDOMINICI CESARE REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT SOSTEGNO ALLA FAMIGLIA E AI MINORI DETERMINAZIONE N. G11917 del 05/10/2015 Proposta n. 3676 del 12/03/2015 Oggetto:

Dettagli

Deliberazione n. 766 del 21 dicembre 2015

Deliberazione n. 766 del 21 dicembre 2015 Deliberazione n. 766 del 21 dicembre 2015 Direttore Generale Dr. Roberto Bollina Coadiuvato da: Carlo Maria Iacomino Direttore Amministrativo f.f. Carlo Alberto Tersalvi Direttore Sanitario Rosella Petrali

Dettagli

12AL.2016/D /10/2016

12AL.2016/D /10/2016 DIPARTIMENTO PROGRAMMAZIONE E FINANZE UFFICIO AMMINISTRAZIONE DIGITALE 12AL 12AL.2016/D.01466 20/10/2016 G39D15001570006 - Procedura aperta per la Prosecuzione dei servizi di connettività della Rete Unitaria

Dettagli

ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE SAN CARLO (MANDATARIA)

ASSOCIAZIONE SCUOLE TECNICHE SAN CARLO (MANDATARIA) REGIONE PIEMONTE BU44 31/10/2013 Codice DB0710 D.D. 18 settembre 2013, n. 576 Procedura aperta, ex artt. 54, 55, 83 D.Lgs. 163/06 s.m.i., D.P.R. 207/2010 s.m.i., per l'affidamento del progetto "Bottega

Dettagli

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE AOO: REGISTRO: NUMERO: DATA: OGGETTO: ASL_BO Determinazione 0002061 07/07/2017 15:13 PA 5/2017 PROCEDURA APERTA PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO CON UNICO OPERATORE ECONOMICO

Dettagli

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA. Determinazione n. 684 del 12/06/2014

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA. Determinazione n. 684 del 12/06/2014 COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA Via Marcello Provenzali, 15-44042 Cento (FE) www.com une.cento.fe.it - comune.cento@cert.comune.cento.fe.it SETTORE LAVORI PUBBLICI ED ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 652 DEL 12/12/2014

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 652 DEL 12/12/2014 COMUNE DI OSTIGLIA Via Gnocchi Viani, 16 46035 Ostiglia (MN) comune@comune.ostiglia.mn.it Provincia di Mantova DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE

Dettagli

Istituto Emilio Biazzi i.p.a.b. Struttura Protetta

Istituto Emilio Biazzi i.p.a.b. Struttura Protetta Istituto Emilio Biazzi i.p.a.b. Struttura Protetta 29010 CASTELVETRO PIACENTINO (PIACENZA) DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO DIRETTORE NR. 111 DEL 11/07/2017 AMMINISTRAZIONE E CONTABILITA OGGETTO: AGGIUDICAZIONE

Dettagli

VERBALE N. 1 GARA D APPALTO A PROCEDURA APERTA

VERBALE N. 1 GARA D APPALTO A PROCEDURA APERTA AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA Via Cesare Pavese - 89900 Vibo Valentia - Tel: 0963/997282- SETTORE VII STAZIONE UNICA APPALTANTE VERBALE N. 1 GARA D APPALTO A PROCEDURA APERTA OGGETTO: Servizio

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 23 / 2017 del 30/01/2017

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 23 / 2017 del 30/01/2017 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 23 / 2017 del 30/01/2017 Oggetto: INDIZIONE PROCEDURA CONCORSUALE APERTA MEDIANTE PIATTAFORMA DI INTERMEDIAZIONE TELEMATICA SINTEL PER LA FORNITURA IN DUE LOTTI DI MONITOR

Dettagli

CONSORZIO AREA SVILUPPO INDUSTRIALE CASERTA Viale E. Mattei, n Caserta

CONSORZIO AREA SVILUPPO INDUSTRIALE CASERTA Viale E. Mattei, n Caserta CONSORZIO AREA SVILUPPO INDUSTRIALE CASERTA Viale E. Mattei, n.36-81100 Caserta SERVIZIO DI VIGILANZA E PORTIERATO BANDO DI GARA CIG: 6832063CBB Numero gara: 6542083 1- Amministrazione Aggiudicatrice:

Dettagli

PIANIF. E GARE PER STRUTT. REG.LI ED ENTI LOCALI DETERMINAZIONE. Estensore MASTRONARDI GIUSEPPINA. Responsabile del procedimento TANCREDI ANNALISA

PIANIF. E GARE PER STRUTT. REG.LI ED ENTI LOCALI DETERMINAZIONE. Estensore MASTRONARDI GIUSEPPINA. Responsabile del procedimento TANCREDI ANNALISA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: CENTRALE ACQUISTI PIANIF. E GARE PER STRUTT. REG.LI ED ENTI LOCALI DETERMINAZIONE N. G04164 del 03/04/2017 Proposta n. 5147 del 21/03/2017 Oggetto: Presenza annotazioni

Dettagli

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO Pag. 1 / 4 comune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA PROMOZIONE E PROTEZIONE SOCIALE SERVIZIO DOMICILIARITA' Prot. corr. 17/13_17/1/4_11

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA N. 304 DEL 07/04/2017 OGGETTO ID.15REA005 AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA E APPROVAZIONE VERBALI DELLA GARA A PROCEDURA

Dettagli

FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore CASCINO STEFANO

FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore CASCINO STEFANO REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE N. G11220 del 04/10/2016 Proposta n. 14287 del 28/09/2016

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi INTERCENTER Atto del Dirigente: DETERMINAZIONE n 281 del 28/10/2016 Proposta: DIC/2016/272 del 27/10/2016 Struttura proponente: Oggetto: Autorità emanante: Firmatario:

Dettagli

FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO DETERMINAZIONE. Estensore TESSE DANIELE. Responsabile del procedimento TOMASSETTI EVA

FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO DETERMINAZIONE. Estensore TESSE DANIELE. Responsabile del procedimento TOMASSETTI EVA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO Area: DETERMINAZIONE N. G08133 del 12/06/2017 Proposta n. 10745 del 12/06/2017 Oggetto: Approvazione delle graduatorie

Dettagli

Appalti ed Economato /005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. Cronologico 0 approvata il 5 maggio 2014

Appalti ed Economato /005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. Cronologico 0 approvata il 5 maggio 2014 Appalti ed Economato 2014 02097/005 Servizio Economato CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 0 approvata il 5 maggio 2014 DETERMINAZIONE: 005/301. R.D.O. 446494. SERVIZIO DI ALLESTIMENTO

Dettagli

Autorità garante per l infanzia e l adolescenza

Autorità garante per l infanzia e l adolescenza AUTORITA` GARANTE PER L`INFANZIA PROTOCOLLO GENERALE I COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE DIGITALE Protocollo N.0001876/2017 del 21/06/2017 Firmatario: FILOMENA ALBANO Decreto Repertorio n. 26/2017 LA GARANTE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 333 DEL 28/08/2017

DETERMINAZIONE N. 333 DEL 28/08/2017 UNIONE DEI COMUNI VALLI DEL RENO, LAVINO E SAMOGGIA Comuni di Casalecchio di Reno, Monte San Pietro, Sasso Marconi, Valsamoggia e Zola Predosa DETERMINAZIONE N. 333 DEL 28/08/2017 SETTORE PROPONENTE UFFICIO

Dettagli

DETERMINAZIONE n. 575 del

DETERMINAZIONE n. 575 del DETERMINAZIONE n. 575 del 12.08.2010 OGGETTO : Aggiudicazione gara d appalto con procedura aperta per l affidamento di un Servizio per la realizzazione di indagini finalizzate all analisi della domanda

Dettagli

COMUNE DI AMALFI. Prov. di Salerno. OGGETTO: VERBALE DI GARA inerente l appalto del servizio di pulizia degli

COMUNE DI AMALFI. Prov. di Salerno. OGGETTO: VERBALE DI GARA inerente l appalto del servizio di pulizia degli COMUNE DI AMALFI Prov. di Salerno OGGETTO: VERBALE DI GARA inerente l appalto del servizio di pulizia degli immobili comunali e di sanificazione e di fornitura di materiale igienicosanitario presso edifici

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 9 DEL

DETERMINAZIONE N. 9 DEL Consorzio Sviluppo Occupazione Legalità Economica Cammini di Legalità DETERMINAZIONE N. 9 DEL 21.03.2016 Oggetto: Avviso pubblico per l affidamento del servizio di tesoreria tramite procedura aperta da

Dettagli

CITTÀ DI SESTO CALENDE Provincia di Varese

CITTÀ DI SESTO CALENDE Provincia di Varese CITTÀ DI SESTO CALENDE Provincia di Varese SERVIZI DELL'AREA SERVIZI ALLA PERSONA ORIGINALE DETERMINAZIONE n 1186 del 29/10/2015 Cl. 1.6 Oggetto : Indizione gara d'appalto tramite procedura aperta per

Dettagli

Direzione Cultura, Sport, Tempo Libero, Sistema Informativo, Servizi Civici Area Sistema Informativo Servizio Servizi Telematici

Direzione Cultura, Sport, Tempo Libero, Sistema Informativo, Servizi Civici Area Sistema Informativo Servizio Servizi Telematici Direzione Cultura, Sport, Tempo Libero, Sistema Informativo, Servizi Civici Area Sistema Informativo Servizio Servizi Telematici 2017 03270/027 CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico

Dettagli

Ciclo integrato Acquedotto Depurazione Fognatura. Determinazione n. 152 del 17/10/2016

Ciclo integrato Acquedotto Depurazione Fognatura. Determinazione n. 152 del 17/10/2016 Determinazione n. 152 del 17/10/2016 Oggetto: Gara a procedura aperta per l affidamento della fornitura di contatori meccanici per acqua fredda a lotti separati CUP J54H16000680005: lotto A) contatori

Dettagli

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA L ACQUISTO E RELATIVA ASSISTENZA, DI PNEUMATICI DI VETTURE, DI

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA L ACQUISTO E RELATIVA ASSISTENZA, DI PNEUMATICI DI VETTURE, DI ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DELLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L ACQUISTO E RELATIVA ASSISTENZA, DI PNEUMATICI DI VETTURE, DI AUTOCARRI, DI MEZZI AGRICOLI, IN USO AL SERVIZIO TERRITORIALE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SC GESTIONE E SVILUPPO STRATEGIE CENTRALIZZATE DI GARA N. 128 DEL 16/02/2017 OGGETTO ID16SER022 GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL'ART. 60 DEL D. LGS. N. 50/2016 PER

Dettagli

POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT PROGRAMMAZIONE E PIANIFICAZ. SOCIO-ASSISTENZIALE DETERMINAZIONE. Estensore DI TULLIO PATRIZIA

POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT PROGRAMMAZIONE E PIANIFICAZ. SOCIO-ASSISTENZIALE DETERMINAZIONE. Estensore DI TULLIO PATRIZIA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT PROGRAMMAZIONE E PIANIFICAZ. SOCIO-ASSISTENZIALE DETERMINAZIONE N. G02084 del 02/03/2015 Proposta n. 2868 del 27/02/2015

Dettagli

Det n /2013 Class. 392 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1793/2013 SETTORE SERVIZI ECONOMICO FINANZIARI SERVIZIO ACQUISTI BENI E SERVIZI

Det n /2013 Class. 392 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1793/2013 SETTORE SERVIZI ECONOMICO FINANZIARI SERVIZIO ACQUISTI BENI E SERVIZI COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 1793/2013 SETTORE SERVIZI ECONOMICO FINANZIARI SERVIZIO ACQUISTI BENI E SERVIZI Proponente: RAVAIOLI ELISA OGGETTO: C.I.G. 51830525D0 - SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA

Dettagli

S.p.A. AUTOVIE VENETE CONCESSIONARIA DELL AUTOSTRADA A4 VENEZIA-TRIESTE CON DIRAMAZIONI A23 PALMANOVA-UDINE, A28 PORTOGRUARO-PORDENONE-CONEGLIANO,

S.p.A. AUTOVIE VENETE CONCESSIONARIA DELL AUTOSTRADA A4 VENEZIA-TRIESTE CON DIRAMAZIONI A23 PALMANOVA-UDINE, A28 PORTOGRUARO-PORDENONE-CONEGLIANO, Spa Autovie Venete 14/12/2017 Atti/4194 4194/17 A S.p.A. AUTOVIE VENETE CONCESSIONARIA DELL AUTOSTRADA A4 VENEZIA-TRIESTE CON DIRAMAZIONI A23 PALMANOVA-UDINE, A28 PORTOGRUARO-PORDENONE-CONEGLIANO, A34

Dettagli

CITTA' DI MAZARA DEL VALLO VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DEL PUBBLICO INCANTO

CITTA' DI MAZARA DEL VALLO VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DEL PUBBLICO INCANTO CITTA' DI MAZARA DEL VALLO VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DEL PUBBLICO INCANTO per l affidamento del servizio Realizzazione di un progetto di interventi a supporto dei Servizi Sociali e dell Ufficio Piano con

Dettagli

DECRETO DEL COMMISSARIO Dott. Claudio Costa, nominato con Decreto del Presidente della Giunta n. 207 del 29/12/2017. N 75 del

DECRETO DEL COMMISSARIO Dott. Claudio Costa, nominato con Decreto del Presidente della Giunta n. 207 del 29/12/2017. N 75 del REGIONE DEL VENETO AZIENDA ZERO Sede Legale: Passaggio Gaudenzio 1 35131 Padova C.F. e P.Iva 05018720283 DECRETO DEL COMMISSARIO Dott. Claudio Costa, nominato con Decreto del Presidente della Giunta n.

Dettagli

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA L ACQUISTO E RELATIVA ASSISTENZA, DI PNEUMATICI DI VETTURE, DI

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA L ACQUISTO E RELATIVA ASSISTENZA, DI PNEUMATICI DI VETTURE, DI ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI AGGIUDICAZIONE DELLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L ACQUISTO E RELATIVA ASSISTENZA, DI PNEUMATICI DI VETTURE, DI AUTOCARRI, DI MEZZI AGRICOLI, IN USO AL SERVIZIO TERRITORIALE

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore MASTRONARDI GIUSEPPINA. Responsabile del procedimento TANCREDI ANNALISA. Responsabile dell' Area

DETERMINAZIONE. Estensore MASTRONARDI GIUSEPPINA. Responsabile del procedimento TANCREDI ANNALISA. Responsabile dell' Area REGIONE LAZIO Direzione Regionale: CENTRALE ACQUISTI Area: DETERMINAZIONE N. G10033 del 07/09/2016 Proposta n. 12789 del 06/09/2016 Oggetto: Presenza annotazioni contabili Affidamento diretto per la fornitura

Dettagli

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE AOO: REGISTRO: NUMERO: DATA: OGGETTO: ASL_BO Determinazione 0001181 19/04/2017 15:02 PROCEDURA APERTA N.100/2016 PER L ACQUISIZIONE IN NOLEGGIO DI ATTREZZATURE HARDWARE E SOFTWARE

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale SOVRINTENDENZA CAPITOLINA AI BENI CULTURALI DIREZIONE TECNICO TERRITORIALE U.O. TECNICA DI PROGETTAZIONE Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO RI/247/2017 del 26/04/2017 NUMERO PROTOCOLLO RI/10496/2017

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 285 / 2017 del 26/09/2017

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 285 / 2017 del 26/09/2017 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 285 / 2017 del 26/09/2017 Oggetto: OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PREVIA CONSULTAZIONE MEDIANTE PIATTAFORMA DI INTERMEDIAZIONE TELEMATICA SINTEL, PER LA FORNITURA DI N. 80

Dettagli

FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore VELLI RAFFAELLA

FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore VELLI RAFFAELLA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE N. G00189 del 11/01/2017 Proposta n. 83 del 05/01/2017

Dettagli

COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE

COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE Anno Prop. : 2016 Num. Prop. : 171 Determinazione n. 136 del 01/02/2016 OGGETTO: SUA-STAZIONE UNICA APPALTANTE PROVINCIA DI PESARO E E URBINO. ENTE ADERENTE COMUNE DI MONTELABBATE. APPROVAZIONE RISULTANTZE

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale DIPARTIMENTO POLITICHE SOCIALI, SUSSIDIARIETA' E SALUTE DIREZIONE SERVIZI ALLA PERSONA U.O. INTERVENTI DI SUPPORTO ALLE PERSONE FRAGILI - INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA A-UFFICIO DI COORDINAMENTO AMMINISTRATIVO

Dettagli

C O N S I G L I O R E G I O N A L E

C O N S I G L I O R E G I O N A L E C O N S I G L I O R E G I O N A L E D E L L A B R U Z Z O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 419 /AA/ST V I A M I C H E L E I A C O B U C C I, 4 6 7 1 0 0 L A Q U I L A - del 2/11/2016 DIREZIONE ATTIVITA AMMINISTRATIVA

Dettagli

COMUNE DI SORSO Provincia di Sassari

COMUNE DI SORSO Provincia di Sassari COMUNE DI SORSO Provincia di Sassari SETTORE SEGRETERIA - DIREZIONE GENERALE - STAFF Servizio Affari Generali - Demografici - Attività Produttive DETERMINAZIONE N 161 del 15/05/01 (Registro Generale n.

Dettagli

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia UNITA ORGANIZZATIVA CONTABILE UFFICIO RAGIONERIA N. 166 / Reg. Generale N. 1-62 / Reg.Servizio OGGETTO: PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero. COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.it AREA AMMINISTRATIVA/FINANZIARIA originale DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE IL DIRETTORE GENERALE Determinazione n. 33 del 10 maggio 2017 Oggetto: Aggiudicazione del servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato a favore del Consiglio di Bacino Veronese. CIG n. Z991DDC1B1.

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 588 DEL 25/07/2017 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO INTEGRATIVO DEL NIDO D'INFANZIA DENOMINATO "SPAZIO GIOCHI" DEL COMUNE DI CATTOLICA PER

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore ODDONE PIERLUIGI. Responsabile del procedimento ALFARONE PAOLO. Responsabile dell' Area P. ALFARONE

DETERMINAZIONE. Estensore ODDONE PIERLUIGI. Responsabile del procedimento ALFARONE PAOLO. Responsabile dell' Area P. ALFARONE REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. G08691 del 28/07/2016 Proposta n. 11352 del 28/07/2016 Oggetto: Attuazione D.G.R. n. 195/2016

Dettagli

FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore MACRI' IRENE

FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE. Estensore MACRI' IRENE REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE N. G01060 del 02/02/2017 Proposta n. 1256 del 27/01/2017

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DEL 19 DICEMBRE 2017 N. 407 PUBBLICATA SUL PROFILO DEL COMMITTENTE IL 20 DICEMBRE 2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DEL 19 DICEMBRE 2017 N. 407 PUBBLICATA SUL PROFILO DEL COMMITTENTE IL 20 DICEMBRE 2017 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DEL 19 DICEMBRE 2017 N. 407 PUBBLICATA SUL PROFILO DEL COMMITTENTE IL 20 DICEMBRE 2017 Oggetto: Procedura aperta per la fornitura e la posa in opera di arredi per postazioni

Dettagli

DIREZIONE ORGANIZZATIVA III - APPALTI E CONTRATTI SERVIZIO STAZIONE UNICA APPALTANTE

DIREZIONE ORGANIZZATIVA III - APPALTI E CONTRATTI SERVIZIO STAZIONE UNICA APPALTANTE DIREZIONE ORGANIZZATIVA III - APPALTI E CONTRATTI SERVIZIO STAZIONE UNICA APPALTANTE Determinazione N 954 del 24-11-2016 OGGETTO: SUA LECCO. COMUNE DI MERATE. AFFIDAMENTO SERVIZIO DI ASSISTENZA SOCIO-DOMESTICA

Dettagli

Deliberazione 10 novembre 2011 GOP 51/11

Deliberazione 10 novembre 2011 GOP 51/11 Deliberazione 10 novembre 2011 GOP 51/11 Aggiudicazione definitiva ed efficace della procedura di gara aperta, rif. GOP 66/10 - CIG 0906335B4A, indetta per l affidamento dell appalto di servizi avente

Dettagli

****** Proposta n.: 1458 DIREZIONE SERVIZI ECONOMICO FINANZIARI ASSICURAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 814 / 2015

****** Proposta n.: 1458 DIREZIONE SERVIZI ECONOMICO FINANZIARI ASSICURAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 814 / 2015 ****** Proposta n.: 1458 DIREZIONE SERVIZI ECONOMICO FINANZIARI ASSICURAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 814 / 2015 OGGETTO:PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA II DIREZIONE SOCIO EDUCATIVA Programmazione, progettazione e monitoraggio dell'intero sistema dei servizi alla persona UFFICIO CONTABILE/AMMINISTRATIVO SETTORE SOCIALE SEDE VIA GOITO Determinazione

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore MONACO SALVATORE. Responsabile del procedimento MONACO SALVATORE. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI

DETERMINAZIONE. Estensore MONACO SALVATORE. Responsabile del procedimento MONACO SALVATORE. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: CENTRALE ACQUISTI PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE N. G02188 del 04/03/2015 Proposta n. 1803 del 12/02/2015 Oggetto: Presenza annotazioni contabili

Dettagli

IVA inclusa. Deliberazione di indizione n. 907/DG del 21/11/2016. ESCLUSIONE della ditta METALTRONICA S.p.a. e della ditta TRADE ART 2000 S.p.a.

IVA inclusa. Deliberazione di indizione n. 907/DG del 21/11/2016. ESCLUSIONE della ditta METALTRONICA S.p.a. e della ditta TRADE ART 2000 S.p.a. Pag 1 di 6 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DEL Oggetto: UOC ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI: PROCEDURA NEGOZIATA AI SENSI DELL ART. 36, CO. 2 DEL D. L.VO N. 50/2016 CON CONFRONTO COMPETITIVO PER LA FORNITURA,

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 15 DEL 19 MARZO 2007

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 15 DEL 19 MARZO 2007 DECRETO DIRIGENZIALE N. 12 del 12 febbraio 2007 AREA GENERALE DI COORDINAMENTO ECOLOGIA, TUTELA DELL'AMBIENTE, DISIN- QUINAMENTO, PROTEZIONE CIVILE SETTORE PROGRAMMAZIONE INTERVENTI DI PROTE- ZIONE CIVILE

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi INTERCENTER

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi INTERCENTER REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi INTERCENTER Atto del Dirigente DETERMINAZIONE Num. 107 del 13/04/2017 BOLOGNA Proposta: DIC/2017/110 del 13/04/2017 Struttura proponente: INTERCENT-ER - AGENZIA

Dettagli

B O L O G N A AREA SERVIZI GENERALI SETTORE GARE E CONTRATTI DETERMINAZIONE N. 347 / 2016

B O L O G N A AREA SERVIZI GENERALI SETTORE GARE E CONTRATTI DETERMINAZIONE N. 347 / 2016 B O L O G N A AREA SERVIZI GENERALI SETTORE GARE E CONTRATTI DETERMINAZIONE N. 347 / 2016 OGGETTO: DETERMINAZIONE A CONTRARRE PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MESORACA Provincia di Crotone

COMUNE DI MESORACA Provincia di Crotone COMUNE DI Provincia di Crotone DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AA.GG - SEGRETERIA AFFARI LEGALI CULTURA E PUBBLICA ISTRUZIONESEGRETERIA Protocollo :3167 Data 28/03/2017 Numero 57 Del

Dettagli

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione generale enti locali e finanze Servizio della Centrale regionale di committenza 04.01.05 SERVIZIO DELLA CENTRALE REGIONALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE PROT. N. 26318 REP. N. 1095 DEL 22 MAGGIO

Dettagli

SERVIZIO 6 - SOCIALE - PUBBLICA ISTRUZIONE - SPORT - CULTURA. n. 203 del 23.07.2015

SERVIZIO 6 - SOCIALE - PUBBLICA ISTRUZIONE - SPORT - CULTURA. n. 203 del 23.07.2015 SERVIZIO 6 - SOCIALE - PUBBLICA ISTRUZIONE - SPORT - CULTURA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO n. 203 del 23.07.2015 OGGETTO : GARA D'APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI REFEZIONE

Dettagli

FORMAZIONE FROFESSIONALE,FSE ED ALTRI COFINAN.TI ATTUAZIONE INTERVENTI FORMAZIONE DETERMINAZIONE. Estensore PICCINNO BRUNO

FORMAZIONE FROFESSIONALE,FSE ED ALTRI COFINAN.TI ATTUAZIONE INTERVENTI FORMAZIONE DETERMINAZIONE. Estensore PICCINNO BRUNO REGIONE LAZIO Dipartimento: Direzione Regionale: Area: DIPARTIMENTO SOCIALE FORMAZIONE FROFESSIONALE,FSE ED ALTRI COFINAN.TI ATTUAZIONE INTERVENTI FORMAZIONE DETERMINAZIONE N. D3055 del 19/09/2008 Proposta

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 308 / 2016 del 17/11/2016

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 308 / 2016 del 17/11/2016 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 308 / 2016 del 17/11/2016 Oggetto: AGGIUDICAZIONE PROCEDURA NEGOZIATA PREVIA CONSULTAZIONE MEDIANTE PIATTAFORMA DI INTERMEDIAZIONE TELEMATICA SINTEL, PER LA FORNITURA DI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Servizio della pianificazione e programmazione dei sistemi di trasporto

REPUBBLICA ITALIANA Servizio della pianificazione e programmazione dei sistemi di trasporto 13-01 02 Servizio della pianificazione e programmazione dei sistemi di trasporto Determinazione PROT. N. 5521 REP. N. 441 DEL 07 LUG 2011 OGGETTO : Aggiudicazione gara d appalto mediante procedura aperta

Dettagli

SETTORE II CULTURA, ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE

SETTORE II CULTURA, ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE SETTORE II CULTURA, ISTRUZIONE, SPORT, POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE Oggetto: Affidamento del servizio di gestione delle attività dei centri di aggregazione giovanile del comune di Pordenone CIG 6855624FE1

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO REGIONALE AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI TRIESTE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELLA LOGISTICA E SERVIZI ECONOMALI

SERVIZIO SANITARIO REGIONALE AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI TRIESTE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELLA LOGISTICA E SERVIZI ECONOMALI 21 SERVIZIO SANITARIO REGIONALE AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI TRIESTE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELLA OGGETTO: 305.200.100.600.30.90/17/18. CIG 68985553AD. Ammissione dei partecipanti

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale MUNICIPIO ROMA III DIREZIONE SOCIO EDUCATIVA Attività amministrativo-contabile della UOSECS per i settori sociale e scolastico-educativo, gestione entrate di competenza Determinazione Dirigenziale NUMERO

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore FARINA DOMENICO. Responsabile del procedimento FARINA DOMENICO. Responsabile dell' Area P. FERLITO

DETERMINAZIONE. Estensore FARINA DOMENICO. Responsabile del procedimento FARINA DOMENICO. Responsabile dell' Area P. FERLITO REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: LAVORO ATTUAZIONE INTERVENTI DETERMINAZIONE N. G05489 del 17/05/2016 Proposta n. 7349 del 17/05/2016 Oggetto: Approvazione dei progetti ammessi al finanziamento

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO)

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) RIPARTIZIONE OPERE PUBBLICHE, PROTEZIONE CIVILE,SEGNALETICA STRADALE, URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA, APPALTI, CONTRATTI, ACQUISTI DETERMINAZIONE Doc. int. 216

Dettagli

Determina Servizi Sociali/ del 28/04/2016

Determina Servizi Sociali/ del 28/04/2016 Comune di Novara Determina Servizi Sociali/0000103 del 28/04/2016 Area / Servizio Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proponente A.M. Nuovo

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA Acquisti (2.4 U.S.C. Amministrative\ 2 Direzione Amministrativa) N.

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA Acquisti (2.4 U.S.C. Amministrative\ 2 Direzione Amministrativa) N. AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE (ASST) RHODENSE Viale Forlanini, 95 20024 Garbagnate Milanese (MI) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA 2.4.2 Acquisti (2.4 U.S.C. Amministrative\ 2 Direzione

Dettagli