CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE AGEVOLAZIONI RELATIVE AI BENI IMMOBILI. Scheda dei materiali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE AGEVOLAZIONI RELATIVE AI BENI IMMOBILI. Scheda dei materiali"

Transcript

1 Prima casa Dott.ssa Annarita Lomonaco I documenti contrassegnati con questo simbolo sono disponibili, nella relativa sezione, in formato PDF per la visualizzazione e la stampa. Normativa: Art. 1, periodo 5, Tariffa, Parte Prima, allegata al D.P.R. 26 aprile 1986, n. 131 (Testo unico delle disposizioni concernenti l imposta di registro); Nota II-bis all art. 1, Tariffa, Parte Prima, allegata al D.P.R. 26 aprile 1986, n. 131 (Testo unico delle disposizioni concernenti l imposta di registro); Punto 21, Tabella A, Parte Seconda, allegata al D.P.R. n. 633/1972 (Istituzione e disciplina dell'imposta sul valore aggiunto); D.M. 2 agosto 1969 (Caratteristiche delle abitazioni di lusso) Art. 10, D.Lgs. 31 ottobre 1990, n. 347 (Approvazione del testo unico delle disposizioni concernenti le imposte ipotecaria e catastale); Art. 1, Tariffa, D.Lgs. 31 ottobre 1990, n. 347 (Approvazione del testo unico delle disposizioni concernenti le imposte ipotecaria e catastale); Art. 66, comma 1, L. 21 novembre 2000, n. 342 (Modifiche al regime di agevolazione fiscale per l accesso alla prima casa a favore del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia). Prassi: In generale: Circ. 12 agosto 2005, n. 38/E (Agevolazioni fiscali per l acquisto della c.d. prima casa - Art. 1, Tariffa parte prima, nota II-bis), D.P.R. 26 aprile 1986, n. 131). 1

2 Sulla decadenza dalle agevolazioni: Ris. 6 ottobre 2003, n. 192/E (Imposta di registro - Decadenza dell agevolazione c.d. prima casa per trasferimento nel quinquennio); Ris. 16 marzo 2004, n. 44/E (Imposta di registro - Agevolazione c.d. "prima casa" - Decadenza); Ris. 3 maggio 2004, n. 66/E (Imposta di registro - Decadenza dall agevolazione c.d. prima casa ); Circ. 14 agosto 2002, n. 69/E (Agevolazioni "prima casa" - Recupero dell'imposta in caso di mancanza dei requisiti per l'agevolazione - Termine di decadenza triennale - Decorso del termine - Corte Cass., SS.UU. civ., 6-21 novembre 2000, n Istruzioni); Ris. 1 febbraio 2002, n. 35/E (Imposta di registro - Agevolazioni ed esenzioni - Agevolazioni per l'acquisto della prima casa - Decadenza - Causa di forza maggiore (sisma 1997) - Nota II-bis dell'art. 1 della Tariffa, Parte prima, del D.P.R. 26 aprile 1986, n. 131); Ris. 10 aprile 2008, n. 140/E (Condizioni per godere dell agevolazione prima casa - Mancato stabilimento della residenza per causa di forza maggiore - Art. 1 della Tariffa parte prima, nota II-bis), lett. a), DPR 26 aprile 1986, n. 131). Su questioni specifiche: Circ. 1 marzo 2001, n. 19/E (Disciplina dei trasferimenti immobiliari ai fini delle imposte indirette - Beneficio del credito d imposta previsto dalla legge 23 dicembre 1998, n. 448, art. 7, commi 1 e 2 - Agevolazioni tributarie); Ris 3 aprile 2008, n. 125/E (Riacquisto di prima casa a titolo gratuito - Decadenza dai benefici di cui alla nota II-bis - art. 1 della tariffa, parte I del D.P.R. n. 131/ Credito d imposta ex art. 7 della legge n. 448 del 1998); Ris. 16 febbraio 2006, n. 32/E (Acquisto della "prima casa" - Aree scoperte pertinenziali all'immobile - Agevolazioni ex nota II-bis) dell'art. 1 della Tariffa, 2

3 Parte Prima, allegata al D.P.R. 26 aprile 1986, n Applicabilità dell'agevolazione alle aree scoperte - Esclusione); Ris. 16 febbraio 2006, n. 31/E (Rivendita infraquinquiennale di parte dell abitazione e del box. Conseguenze); Ris. 8 agosto 2007, n. 213/E (Interpretazione della nota II bis, Tariffa, I Parte, allegata al DPR 26 aprile 1986 n cessione nuda proprietà - agevolazioni prima casa - decadenza); Ris. 26 giugno 2008, n. 265/E (Acquisto della "prima casa" a titolo successorio - Pertinenze - Agevolazione ex art. 69 della L. 21 novembre 2000, n. 342 e nota IIbis) dell'art. 1 della Tariffa, Parte Prima, del D.P.R. 26 aprile 1986, n Applicabilità - Indeterminabilità della funzione pertinenziale); Ris. 04 giugno 2009, n. 142/E (Acquisto di alloggio contiguo - Agevolazioni prima casa - Articolo 1, Tariffa parte prima, D.P.R. n. 131/1986). Giurisprudenza: In generale: Cass. 30 luglio 2007, n (Imposte sui trasferimenti - Agevolazioni - Abitazioni di lusso - Nozione - Classamento catastale - Rilevanza - Esclusione - Art. 2 del D.L. 7 febbraio 1985, n. 12); Cass. 29 aprile 2009, n (Agevolazioni prima casa - Spettanza - Condizioni - Limiti - D.L. n. 168 del 1982, art. 1); Cass. ord. 26 novembre 2009, n (Diritti reali immobiliari - Trasferimento - Acquisto prima casa di abitazione - Art. 1, Nota II-bis, Tariffa, Parte Prima, D.P.R. 26 aprile 1986, n Condizioni - Residenza - Trasferimento); Cass. 14 maggio 2007, n (Imposta di registro - Agevolazioni "prima casa" - Requisiti - Impossidenza di idonea abitazione - Nozione ex art. 2, comma 135, della legge n. 549 del Titolarità di quota di appartamento in comunione con soggetti diversi dal coniuge - Carattere ostativo - Esclusione - Fondamento); 3

4 Cass. 7 luglio 2000, n (Registro - Benefici prima casa - Immobile in corso di ultimazione - Non di lusso - Spettano - L. 22 aprile 1982, n. 168); Cass. ord. 1 luglio 2009, n (Beneficio prima casa - Mancato trasferimento della residenza - Art. 1, comma 1, nota II bis della Tariffa, I Parte, allegata al d.p.r. 131/1986); Cass. ord. 8 gennaio 2010, n. 100 (Esigenze abitative - Soddisfacimento - Imposta di registro - Agevolazioni - Immobili - Trasferimento - Benefici prima casa - Fruizione - Limiti - - Art. 1 Tariffa, parte prima, D.P.R. n. 131 del 1986). Sulla decadenza dalle agevolazioni prima casa: Cass. SS. UU. 21 novembre 2000, n (Agevolazioni prima casa - Indebito godimento - Liquidazione dell'imposta - Termine triennale - Dies a quo); Cass. 20 febbraio 2003, n (Agevolazioni per l'acquisto della "prima casa" - Disciplina ex art. 1 del D.L. n. 16 del Questione di legittimità costituzionale in riferimento agli artt. 3 e 53 Cost. - Manifesta infondatezza - Art. 1 del D.L. 23 gennaio 1993, n. 16 (convertito, con modificazioni, nella L. n. 75 del 1993); Corte Cost. ord. 13 febbraio 2009, n. 46 (Diritti reali immobiliari - Trasferimento - Acquisto prima casa - Art. 1, Nota II-bis, Tariffa, Parte Prima, D.P.R. 26 aprile 1986, n Divieto di alienazione - Decadenza - Fatti impeditivi - Acquisto di altra abitazione entro un anno dalla cessione - Violazione degli artt. 3 e 35 Cost. - Questione di legittimità costituzionale - Manifesta inammissibilità - Manifesta infondatezza). Sulla spettanza delle agevolazioni in caso di acquisto da parte di coniugi in regime di comunione legale: Cass. 21 giugno 2001, n (Agevolazioni edilizie - Acquisto prima casa - Da parte di coniugi in comunione - Requisiti per la concessione delle agevolazioni - Possesso da parte di uno solo dei coniugi - Agevolazioni - Applicabilità - Sussiste - Limitatamente alla quota di proprietà del coniuge in possesso dei requisiti - Art. 2 del D.L. 7 febbraio 1985, n. 12, convertito, con modificazioni, dalla L. 5 aprile 1985, n. 118); 4

5 Cass. 28 ottobre 2000, n (Agevolazioni prima casa - Acquisto da parte del coniuge in comunione legale - Altro coniuge sprovvisto dei requisiti di legge - Irrilevanza - Differenze tra acquisto in forza di comunione legale ed acquisto congiunto - Art. 2 della L. 5 aprile 1985, n Artt. 177 e 179 del codice civile); Cass. 8 settembre 2003, n (Benefìci prima casa - Acquisto prima casa - Coniugi in regime di comunione - Requisito della residenza - Residenza della famiglia - Rilevanza - Residenza di uno dei coniugi - Irrilevanza - Artt. 177 e 114 del codice civile - Art. 7 della L. n. 168/1982). Bibliografia: In generale sulle agevolazioni prima casa : B. IANNIELLO - A. MONTESANO, Le agevolazioni per l acquisto della prima casa, Milano, 2002; A. LOMONACO, Problematiche concernenti il trasferimento della cd. prima casa di abitazione. La rilevanza fiscale dell abitazione ed i suoi molteplici profili, in Novità e problemi nell imposizione tributaria relativa gli immobili, Atti del Convegno organizzato dalla Fondazione Italiana per il Notariato, Milano, 2006, 173; ID., Agevolazioni prima casa, in Dizionario Giuridico del Notariato, Milano, 2006, 37; L. BELLINI, Problematiche concernenti il trasferimento della cd. prima casa di abitazione, in Novità e problemi nell imposizione tributaria relativa gli immobili, Atti del Convegno organizzato dalla Fondazione Italiana per il Notariato, Milano, 2006, 156; ID. Le agevolazioni per l acquisto della prima casa : il punto alla luce delle circolari ministeriali, in Il Fisco, 2006, ; B. IANNIELLO, Agevolazioni per l acquisto della prima casa ( ), in Dir. prat. trib., II, 2006, 385; E. ROSSI, Trasferimenti immobiliari e imposizione fiscale, Torino, 2007, 95 ss.; A. BUSANI - C.M. CANALI, L agevolazione per l acquisto della prima casa, Milano,

6 Su questioni specifiche si veda: L. BELLINI, Note sulla circolare n. 19/E sul credito di imposta, Studio n. 31/2001/T del CNN, in Studi e materiali, 1/2002, 232; G. PETTERUTI, Caratteristiche dimensionali degli immobili non di lusso, Studio n. 81/2003/T del CNN, in Studi e materiali, 2/2004, 822; L. BELLINI, Decadenza dalle cd. agevolazioni prima casa, Studio n. 30/2005/T del CNN, in Studi e materiali, 2/2005, 1362; R. DINI, Le agevolazioni negli acquisti delle prime case. L imposizione agevolata nei trasferimenti delle abitazioni: norme, prassi, questioni, Torino,

CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE ALTRE AGEVOLAZIONI DI INTERESSE NOTARILE. Scheda dei materiali

CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE ALTRE AGEVOLAZIONI DI INTERESSE NOTARILE. Scheda dei materiali Trasferimenti in sede di separazione e divorzio Dott.ssa Maria Concetta Cignarella I documenti contrassegnati con questo simbolo sono disponibili, nella relativa sezione, in formato PDF per la visualizzazione

Dettagli

L imposizione dei trasferimenti aventi ad oggetto la cd. prima casa

L imposizione dei trasferimenti aventi ad oggetto la cd. prima casa CORSO DI DIRITTO TRIBUTARIO IL REGIME FISCALE DEI TRASFERIMENTI L imposizione dei trasferimenti aventi ad oggetto la cd. prima casa Annarita Lomonaco Ufficio Studi Consiglio Nazionale del Notariato Componente

Dettagli

OGGETTO: Agevolazione prima casa credito d imposta - pertinenza.

OGGETTO: Agevolazione prima casa credito d imposta - pertinenza. RISOLUZIONE N. 30/E Direzione Centrale Prot Normativa e Contenzioso OGGETTO: Roma, 01 febbraio 2008 OGGETTO: Agevolazione prima casa credito d imposta - pertinenza. Con l interpello specificato in oggetto,

Dettagli

CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE ALTRE AGEVOLAZIONI DI INTERESSE NOTARILE. Scheda dei materiali

CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE ALTRE AGEVOLAZIONI DI INTERESSE NOTARILE. Scheda dei materiali Onlus ed enti non commerciali Dott. Thomas Tassani I documenti contrassegnati con questo simbolo sono disponibili, nella relativa sezione, in formato PDF per la visualizzazione e la stampa. Normativa:

Dettagli

Le novità fiscali della tassazione indiretta dei trasferimenti immobiliari anche alla luce della recente prassi

Le novità fiscali della tassazione indiretta dei trasferimenti immobiliari anche alla luce della recente prassi S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Le novità fiscali della tassazione indiretta dei trasferimenti immobiliari anche alla luce della recente prassi Francesco Santopietro - Notaio in Milano Fonti

Dettagli

Credito di imposta ex art. 7 L. n. 448/1998. Domande Frequenti

Credito di imposta ex art. 7 L. n. 448/1998. Domande Frequenti CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE AGEVOLAZIONI RELATIVE AI BENI IMMOBILI Credito di imposta ex art. 7 L. n. 448/1998 Domande Frequenti Sommario 1. A chi è attribuito il credito di

Dettagli

CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE AGEVOLAZIONI RELATIVE AI BENI IMMOBILI. Beni culturali. Giancarlo Lo Schiavo

CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE AGEVOLAZIONI RELATIVE AI BENI IMMOBILI. Beni culturali. Giancarlo Lo Schiavo CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE AGEVOLAZIONI RELATIVE AI BENI IMMOBILI Beni culturali Giancarlo Lo Schiavo Notaio in Prato Componente Commissione Studi Tributari Consiglio Nazionale

Dettagli

OGGETTO: Interpello Agevolazioni prima casa Art. 1, nota II bis), della Tariffa, parte prima, allegata al DPR 26 aprile 1986, n. 131.

OGGETTO: Interpello Agevolazioni prima casa Art. 1, nota II bis), della Tariffa, parte prima, allegata al DPR 26 aprile 1986, n. 131. RISOLUZIONE N. 86/E Roma, 20 agosto 2010 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Interpello Agevolazioni prima casa Art. 1, nota II bis), della Tariffa, parte prima, allegata al DPR 26 aprile 1986, n. 131

Dettagli

DAL 2014 NOVITÀ IN MATERIA DI IMPOSTA DI REGISTRO, IPOTECARIA E CATASTALE

DAL 2014 NOVITÀ IN MATERIA DI IMPOSTA DI REGISTRO, IPOTECARIA E CATASTALE DAL 2014 NOVITÀ IN MATERIA DI IMPOSTA DI REGISTRO, IPOTECARIA E CATASTALE L art. 26 del D.L. 12 settembre 2013, n. 104 (recante misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca, pubblicato

Dettagli

Risoluzione del 16/03/2004 n. 44 - Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Normativa e

Risoluzione del 16/03/2004 n. 44 - Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Normativa e Risoluzione del 16/03/2004 n. 44 - Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Imposta di registro - Agevolazione c.d. "prima casa" - Decadenza Sintesi: La risoluzione fornisce chiarimenti

Dettagli

CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE AGEVOLAZIONI RELATIVE AI BENI IMMOBILI. Prassi

CORSO DI AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE DI INTERESSE NOTARILE AGEVOLAZIONI RELATIVE AI BENI IMMOBILI. Prassi RISOLUZIONE N. 213/E Roma, 08 agosto 2007 OGGETTO: Interpello - ART. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212.- interpretazione della nota II bis, Tariffa, I Parte, allegata al DPR 26 aprile 1986 n. 131 cessione

Dettagli

RISOLUZIONE N. 17/E. Roma, 16 febbraio 2015

RISOLUZIONE N. 17/E. Roma, 16 febbraio 2015 RISOLUZIONE N. 17/E Direzione Centrale Normativa Roma, 16 febbraio 2015 OGGETTO: Interpello - Cessione dal Comune agli assegnatari degli alloggi, di aree già concesse in diritto di superficie Applicabilità

Dettagli

Risoluzione del 17/03/2009 n Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Normativa e

Risoluzione del 17/03/2009 n Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Normativa e Risoluzione del 17/03/2009 n. 67 - Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Istanza di interpello, articolo 11, legge 27 luglio 2000, n. 212 - Cooperative edilizie - Assegnazione

Dettagli

Giustizia & Sentenze Il commento alle principali sentenze

Giustizia & Sentenze Il commento alle principali sentenze Giustizia & Sentenze Il commento alle principali sentenze N. 51 07.07.2016 Prima casa: rileva la residenza del nucleo familiare Acquisto da parte dei coniugi. Rileva la coabitazione nell immobile Categoria:

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 8 15.01.2016 Agevolazione prima casa: cosa cambia Legge di Stabilità 2016 Categoria: Finanziaria Sottocategoria: 2016 L agevolazione prima casa

Dettagli

La nuova alternatività IVA/Registro ai fini dell imposizione indiretta dei beni strumentali

La nuova alternatività IVA/Registro ai fini dell imposizione indiretta dei beni strumentali CORSO DI DIRITTO TRIBUTARIO IL REGIME FISCALE DEI TRASFERIMENTI La nuova alternatività IVA/Registro ai fini dell imposizione indiretta dei beni strumentali Annarita Lomonaco Ufficio Studi Consiglio Nazionale

Dettagli

NOVITA GIURISPRUDENZIALI IN MATERIA DI AGEVOLAZIONI PRIMA CASA

NOVITA GIURISPRUDENZIALI IN MATERIA DI AGEVOLAZIONI PRIMA CASA NOVITA GIURISPRUDENZIALI IN MATERIA DI AGEVOLAZIONI PRIMA CASA FONDAZIONE ITALIANA DEL NOTARIATO NOVITA FISCALE E GIURSPRUDENZIALI DI INTERESSE NOTARILE MILANO 22 GENNAIO 2016 CASS., 19 GENNAIO 2016, N.

Dettagli

Risoluzione del 03/04/2008 n Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Normativa

Risoluzione del 03/04/2008 n Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Normativa Risoluzione del 03/04/2008 n. 125 - Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Istanza di interpello - riacquisto di prima casa a titolo gratuito - Decadenza dai benefici di cui

Dettagli

STUDIO GIULIANO CONSULENZA TRIBUTARIA SOCIETARIA DEL LAVORO CONTRATTUALE REVISIONE CONTABILE

STUDIO GIULIANO CONSULENZA TRIBUTARIA SOCIETARIA DEL LAVORO CONTRATTUALE REVISIONE CONTABILE Nicola Giuliano - Dottore commercialista Aldo OgFazzini - Consulente aziendale Oggetto: apertura nuovo Studio in Milano Corrado Quartarone - Dottore commercialista Diego Borsellino - Consulente finanza

Dettagli

INDICE PREMESSA DEFINIZIONI... 11

INDICE PREMESSA DEFINIZIONI... 11 INDICE PREMESSA... 9 1. DEFINIZIONI... 11 1. Introduzione... 11 2. Tipologie di immobili... 11 2.1 Fabbricati abitativi e strumentali... 11 2.2 Immobili di lusso... 13 2.3 Fabbricati Tupini... 15 2.4 Pertinenze...

Dettagli

INDICE CAPITOLO I L EVOLUZIONE DEL QUADRO NORMATIVO SULL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA

INDICE CAPITOLO I L EVOLUZIONE DEL QUADRO NORMATIVO SULL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA INDICE CAPITOLO I L EVOLUZIONE DEL QUADRO NORMATIVO SULL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA 1.1. Il concetto di prima casa... 3 1.2. Il vantaggio derivante dall applicazione dell agevolazione prima casa e la penalizzazione

Dettagli

AGEVOLAZIONI PRIMA CASA (Casi particolari - Fonte: Circolare 19/E 1 marzo 2001)

AGEVOLAZIONI PRIMA CASA (Casi particolari - Fonte: Circolare 19/E 1 marzo 2001) AGEVOLAZIONI PRIMA CASA (Casi particolari - Fonte: Circolare 19/E 1 marzo 2001) 1) ACQUISTO DELLA NUDA PROPRIETA' E' previsto espressamente dalla norma che l'agevolazione tributaria possa trovare applicazione

Dettagli

SUCCESSIONI E DONAZIONI IMPOSTE IPOTECARIA E CATASTALE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA - SUSSISTENZA DEI REQUISITI MOMENTO RILEVANTE

SUCCESSIONI E DONAZIONI IMPOSTE IPOTECARIA E CATASTALE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA - SUSSISTENZA DEI REQUISITI MOMENTO RILEVANTE Quesito Tributario n 39-2015/T SUCCESSIONI E DONAZIONI IMPOSTE IPOTECARIA E CATASTALE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA - SUSSISTENZA DEI REQUISITI MOMENTO RILEVANTE Si chiede di sapere con riferimento a quale momento

Dettagli

IMU TASI 2016 NOTE INFORMATIVE

IMU TASI 2016 NOTE INFORMATIVE IMU TASI 2016 NOTE INFORMATIVE (aggiornamento a seguito dell entrata in vigore dal 1 gennaio 2016 della Legge 28 dicembre 2015 n. 208 (in G.U. n. 302 del 30.12.2015 Suppl. ordinario n. 70) Le sotto elencate

Dettagli

COMUNE DI GANGI Provincia di Palermo REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE DELL'IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA PER IL TRIENNIO 2014/2016 E

COMUNE DI GANGI Provincia di Palermo REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE DELL'IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA PER IL TRIENNIO 2014/2016 E COMUNE DI GANGI Provincia di Palermo REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE DELL'IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA PER IL TRIENNIO 2014/2016 E DELLA DETRAZIONE PER L ABITAZIONE PRINCIPALE ( SE A/1,

Dettagli

APPUNTI SULLE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA. Novità 2010

APPUNTI SULLE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA. Novità 2010 APPUNTI SULLE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA Novità 2010 1 II OGGETTO 6-TER) ACQUISTO DI IMMOBILE DI CATEGORIA C/2 (MAGAZZINO, LOCALE DI DEPOSITO, SOTTOTETTO) DA TRASFORMARE IN ABITAZIONE Gli Uffici in genere,

Dettagli

PERMUTA BASE IMPONIBILE. Norme. D.P.R. 26 aprile 1986, n. 131 (T.U.R.) Art. 43, n. 1, lett.b) (Base imponibile)

PERMUTA BASE IMPONIBILE. Norme. D.P.R. 26 aprile 1986, n. 131 (T.U.R.) Art. 43, n. 1, lett.b) (Base imponibile) PERMUTA BASE IMPONIBILE Norme D.P.R. 26 aprile 1986, n. 131 (T.U.R.) Art. 43, n. 1, lett.b) (Base imponibile) Art. 40, n. 2 (Atti relativi ad operazioni soggette a Iva) D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633 (T.U.I.V.A)

Dettagli

chiedo ai colleghi più esperti conferma in ordine alla disciplina fiscale applicabile alla seguente fattispecie:

chiedo ai colleghi più esperti conferma in ordine alla disciplina fiscale applicabile alla seguente fattispecie: chiedo ai colleghi più esperti conferma in ordine alla disciplina fiscale applicabile alla seguente fattispecie: - atto di vendita da parte di Banca a privato di abitazione e garage pertinenziale già oggetto

Dettagli

D.P.R. 26/04/1986, n. 131 Approvazione del Testo unico delle disposizioni concernenti l'imposta di registro

D.P.R. 26/04/1986, n. 131 Approvazione del Testo unico delle disposizioni concernenti l'imposta di registro D.P.R. 26/04/1986, n. 131 Approvazione del Testo unico delle disposizioni concernenti l'imposta di registro Tariffa I Parte prima Atti soggetti a registrazione in termine fisso Articolo 1 (113) 1. Atti

Dettagli

LE IMPOSTE INDIRETTE: IMPOSTA DI REGISTRO (artt.1 e 2 D.P.R. 131/86) Dott. Antonio Musso

LE IMPOSTE INDIRETTE: IMPOSTA DI REGISTRO (artt.1 e 2 D.P.R. 131/86) Dott. Antonio Musso LE IMPOSTE INDIRETTE: IMPOSTA DI REGISTRO (artt.1 e 2 D.P.R. 131/86) Dott. Antonio Musso 1 INQUADRAMENTO NORMATIVO Testo unico: D.P.R. 26 aprile 1986 n. 131, con allegate la Tariffa e la Tabella. Circolare

Dettagli

LA TASSAZIONE INDIRETTA DEI TRASFERIMENTI IMMOBILIARI A TITOLO ONEROSO

LA TASSAZIONE INDIRETTA DEI TRASFERIMENTI IMMOBILIARI A TITOLO ONEROSO LA TASSAZIONE INDIRETTA DEI TRASFERIMENTI IMMOBILIARI A TITOLO ONEROSO (A CURA DELLA COMMISSIONE FISCALE-TRIBUTARIA ODCEC PRATO) 1 RIFERIMENTI NORMATIVI: Art.10 D.Lgs. N.23 Del 14 Marzo 2011 Art. 26 co.

Dettagli

RISOLUZIONE N. 47/E QUESITO

RISOLUZIONE N. 47/E QUESITO RISOLUZIONE N. 47/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 3 aprile 2006 Prot. 2006/40283 OGGETTO: istanza di interpello scioglimento di società di persone per recesso del socio e continuazione

Dettagli

OGGETTO: Immobili all asta: rimborso imposta di registro

OGGETTO: Immobili all asta: rimborso imposta di registro Roma, 31.12.2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Immobili all asta: rimborso imposta di registro Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo, intendiamo metterla a conoscenza

Dettagli

del coniuge cui è stata addebitata la separazione. ed all ex coniuge divorziato» La più generale considerazione della posizione successoria

del coniuge cui è stata addebitata la separazione. ed all ex coniuge divorziato» La più generale considerazione della posizione successoria INDICE-SOMMARIO Capitolo I IL PROBLEMA E LA SUA EVOLUZIONE LEGISLATIVA (Giuseppe Panza) 1. L ipotesi di ricerca. Premessa pag. 1 2. L iniziale punto di riferimento della disamina: il diritto ereditario

Dettagli

LA FISCALITA NEL PROCEDIMENTO ESECUTIVO IMMOBILIARE

LA FISCALITA NEL PROCEDIMENTO ESECUTIVO IMMOBILIARE S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Il processo esecutivo immobiliare LA FISCALITA NEL PROCEDIMENTO ESECUTIVO IMMOBILIARE Renzo Radicioni 13 aprile 2015 Sala Convegni, Corso Europa 11, Milano

Dettagli

2. L agevolazione di cui al precedente comma 1 si applica anche ai parenti di II grado in linea retta in caso di decesso di quelli di I grado.

2. L agevolazione di cui al precedente comma 1 si applica anche ai parenti di II grado in linea retta in caso di decesso di quelli di I grado. ICI - Comodato gratuito D.L. 93/2008 Si chiede un Vs. parere in merito alla possibilità di esentare le unità immobiliari concesse in uso gratuito previste dal regolamento comunale nel quale alle stesse

Dettagli

TARIFFA 26 1986, 131 - PARTE PRIMA

TARIFFA 26 1986, 131 - PARTE PRIMA D.P.R. 26 aprile 1986, n. 131 [c.d. "TUR"] TARIFFA - PARTE PRIMA - Art. 1 Versione: 13 Modificativo: L. 24 dicembre 2007, n. 244 Decorrenza: Dal 1 gennaio 2008 1. Atti traslativi a titolo oneroso della

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio N. 16 del 3 Febbraio 2012 Ai gentili clienti Loro sedi DL liberalizzazioni: modifiche alla disciplina IVA applicabile alle locazioni e cessioni di immobili abitativi Gentile

Dettagli

Applicazione IVA compravendite e locazioni immobiliari

Applicazione IVA compravendite e locazioni immobiliari Applicazione IVA compravendite e locazioni immobiliari A seguito delle modifiche apportate dal Decreto Legge 22 giugno 2012 nr. 83 Normativa iva di riferimento per locazioni e cessioni di fabbricati Art.

Dettagli

Fondi Patrimoniali. Famiglia

Fondi Patrimoniali. Famiglia Fondi Patrimoniali Trust e Patti di Famiglia di Sandra Ceccaroni IMPORTANTE Il volume è disponibile anche in versione pdf Le formule riportate in questo testo sono disponibili online e sono personalizzabili

Dettagli

categorie catastali A/1, A/8 e A/9) nel quale il possessore e il suo

categorie catastali A/1, A/8 e A/9) nel quale il possessore e il suo ALIQUOTE IMU PER IL PAGAMENTO DEL SALDO 2013 (scadenza versamento 16/12/2013) CASISTICA DEGLI IMMOBILI ALIQUOTA % DETRAZIONE (in euro) CODICI TRIBUTO PER F24 Unità immobiliari adibite ad abitazione principale

Dettagli

TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 12 settembre 2013, n. 104

TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 12 settembre 2013, n. 104 TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 12 settembre 2013, n. 104 Testo del decreto-legge 12 settembre 2013, n. 104, (in Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 214 del 12 settembre 2013), coordinato con la

Dettagli

COMUNE DI PECETTO TORINESE IMU 2013

COMUNE DI PECETTO TORINESE IMU 2013 COMUNE DI PECETTO TORINESE IMU 2013 VERSAMENTO SALDO IMU 2013 16 DICEMBRE 2013 Le aliquote per il Comune di Pecetto Torinese, da utilizzare per il pagamento del SALDO dell IMU 2013 con scadenza il 16 dicembre

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. Protocollo n.6275 /2011 Modalità per il versamento dell imposta sostitutiva delle imposte ipotecaria e catastale dovuta per i contratti di locazione finanziaria di immobili in corso di esecuzione alla

Dettagli

RISOLUZIONE N. 370/E

RISOLUZIONE N. 370/E RISOLUZIONE N. 370/E Roma, 3 ottobre 2008 Direzione Centrale Normativa e Contenzioso OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 - Agevolazione c.d. prima casa - Art. 1 della

Dettagli

S T U D I O D I S P I R I T O. MARIO DI SPIRITO Dottore Commercialista Revisore Contabile Consulente Tecnico del Tribunale di Roma

S T U D I O D I S P I R I T O. MARIO DI SPIRITO Dottore Commercialista Revisore Contabile Consulente Tecnico del Tribunale di Roma S T U D I O D I S P I R I T O CONSULENZA FISCALE SOCIETARIA E CONTABILE MARIO DI SPIRITO Dottore Commercialista Revisore Contabile Consulente Tecnico del Tribunale di Roma Circolare n. 2 del 05/02/2014

Dettagli

11.2 Agevolazioni prima casa (Legge 21/11/2000, n. 342) (circolare n. 207/E del 16/11/2000 e circolare n. 44 del 07/05/2001)

11.2 Agevolazioni prima casa (Legge 21/11/2000, n. 342) (circolare n. 207/E del 16/11/2000 e circolare n. 44 del 07/05/2001) Pubblicata su FiscoOggi.it (http://www.fiscooggi.it) Analisi e commenti LA SUCCESSIONE (14) Agevolazioni 11. AGEVOLAZIONI 11.1 Beni esenti Non sono soggetti a imposta i beni trasferiti: a favore di Stato,

Dettagli

Agevolazioni fiscali per il Leasing abitativo

Agevolazioni fiscali per il Leasing abitativo Agevolazioni fiscali per il Leasing abitativo 1 Disciplina ad hoc del «leasing abitativo» e agevolazioni fiscali per le società di leasing e per gli utilizzatori IMPOSTE DIRETTE (CO.82 E 84) IMPOSTE INDIRETTE(CO.83

Dettagli

DECRETO "CASA" : QUALCHE ANTICIPAZIONE

DECRETO CASA : QUALCHE ANTICIPAZIONE Sara Acerbi Anna Giacomoni mercoledì, 18 settembre 2013 G i o r n a ta d e l D e c r e to del fare DECRETO "CASA" : QUALCHE ANTICIPAZIONE INDICE NOVITA IN MATERIA DI IMU REGIME FISCALE PER I PROGRAMMI

Dettagli

Iva: cessione terreni. Fondamentale il concetto di edificabilità

Iva: cessione terreni. Fondamentale il concetto di edificabilità Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 64 28.02.2014 Iva: cessione terreni Fondamentale il concetto di edificabilità Categoria: Iva Sottocategoria: Presupposti d imposta La cessione

Dettagli

CIRCOLARE N. 27/E OGGETTO

CIRCOLARE N. 27/E OGGETTO CIRCOLARE N. 27/E Roma, 21 giugno 2012 OGGETTO: Risposte a quesiti in materia di imposta di registro - Testo unico dell imposta di registro, approvato con Decreto del presidente della Repubblica 26 aprile

Dettagli

$57,&2/2 2**(772 $57,&2/2 35( '(//,03267$ $57,&2/2 (6&/86,21, $57,&2/2 (6(1=,21,

$57,&2/2 2**(772 $57,&2/2 35( '(//,03267$ $57,&2/2 (6&/86,21, $57,&2/2 (6(1=,21, 1 2 di natura patrimoniale dell imposta comunale unica (IUC), istituita dall articolo 13 del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito in legge 22 dicembre 2011, n. 214, e disciplinata dal citato

Dettagli

L'Iva nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare. Vademecum operativo

L'Iva nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare. Vademecum operativo L'Iva nelle operazioni di cessione e locazione immobiliare Vademecum operativo novembre 2011 INDICE 1. Abitazioni... 3 1.1 Cessioni... 3 1.2 Locazioni... 6 2. Beni strumentali... 7 2.1 Cessioni... 7 2.1.1.

Dettagli

Decreto del Presidente della Repubblica del 26 aprile 1986, n. 131 Gazzetta Ufficiale del 30 aprile 1986, n. 99

Decreto del Presidente della Repubblica del 26 aprile 1986, n. 131 Gazzetta Ufficiale del 30 aprile 1986, n. 99 Decreto del Presidente della Repubblica del 26 aprile 1986, n. 131 Gazzetta Ufficiale del 30 aprile 1986, n. 99 Approvazione del testo unico delle disposizioni concernenti l'imposta di registro. Tariffa

Dettagli

Comune di Gualdo Tadino Provincia di Perugia

Comune di Gualdo Tadino Provincia di Perugia ALIQUOTE E DETRAZIONI IMU 2016 COSI COME APPROVATE DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE n. 6 del 30-04-2016. Tipologia di immobile Aliquote IMU 2016 Abitazione principale e pertinenze (escluse categorie

Dettagli

RISOLUZIONE N.143/E. Roma, 21 giugno 2007

RISOLUZIONE N.143/E. Roma, 21 giugno 2007 RISOLUZIONE N.143/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 21 giugno 2007 OGGETTO: Istanza di Interpello Plusvalenza da cessione di immobile sito all'estero; opzione per l'applicazione dell'imposta

Dettagli

Roma, 09 novembre 2007

Roma, 09 novembre 2007 RISOLZIONE 320/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 09 novembre 2007 OGGETTO: Istanza di interpello 2007. Notaio ALFA applicazione del sistema del cd. prezzo-valore ad una permuta immobiliare.

Dettagli

ALIQUOTE IMU ABITAZIONI DI LUSSO

ALIQUOTE IMU ABITAZIONI DI LUSSO ALIQUOTE IMU ABITAZIONI DI LUSSO Abitazione principale categorie di lusso A1, A8, A9 e relative pertinenze nel limite di uno per categoria tra C2, C6, C7 Detrazione 200,00 (ai sensi dell art. 13 c. 2 D.L.

Dettagli

IMU Settore Tributi

IMU Settore Tributi IMU 2014 Settore Tributi IMU 2014 Deve pagare l Imu 2014 chi possiede immobili, escluse le abitazioni principali (prima casa), secondo le modalità e i termini stabiliti dalla vigente normativa e dal relativo

Dettagli

Gli acquisti per usucapione non danno diritto alle agevolazioni prima casa

Gli acquisti per usucapione non danno diritto alle agevolazioni prima casa Stampa Gli acquisti per usucapione non danno diritto alle agevolazioni prima casa admin in Immobili & Imposte indirette Le agevolazioni prima casa, introdotte dalla legge 22 aprile 1982, n. 186, sono disciplinate

Dettagli

COMMISSIONE STUDI TRIBUTARI

COMMISSIONE STUDI TRIBUTARI Studio n. 821 bis Gaetano Petrelli COMMISSIONE STUDI TRIBUTARI VALORE INIZIALE INVIM E VALUTAZIONE AUTOMATICA Approvato dalla Commissione Studi tributari il 18 settembre 1998 Approvato dal Consiglio Nazionale

Dettagli

La nuova tassazione dei trasferimenti immobiliari in vigore dal (Novità del DL 23/2011 e DL 104/2013)

La nuova tassazione dei trasferimenti immobiliari in vigore dal (Novità del DL 23/2011 e DL 104/2013) N. 390 del 27.09.2013 La Memory A cura di Edoardo Martini La nuova tassazione dei trasferimenti immobiliari in vigore dal 01.01.2014 (Novità del DL 23/2011 e DL 104/2013) È stato pubblicato sulla gazzetta

Dettagli

ABOLIZIONE SECONDA RATA IMU 2013 E AGEVOLAZIONE IMU PER COMODATO D USO GRATUITO

ABOLIZIONE SECONDA RATA IMU 2013 E AGEVOLAZIONE IMU PER COMODATO D USO GRATUITO COMUNE DI SOSPIRO (Provincia di Cremona) ABOLIZIONE SECONDA RATA IMU 2013 E AGEVOLAZIONE IMU PER COMODATO D USO GRATUITO Regolamento comunale IMU: delibera C.C. n. 47 del 30/12/2012 Modifica regolamento

Dettagli

Risoluzione del 03/10/2008 n Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Normativa

Risoluzione del 03/10/2008 n Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Normativa Risoluzione del 03/10/2008 n. 370 - Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Interpello ai sensi dell'articolo 11 della legge n. 212 del 2000 - Agevolazione c.d. 'prima casa'

Dettagli

CIRCOLARE N. 31/E. Roma, 7 giugno 2010. OGGETTO: Agevolazioni prima casa chiarimenti. Direzione Centrale Normativa

CIRCOLARE N. 31/E. Roma, 7 giugno 2010. OGGETTO: Agevolazioni prima casa chiarimenti. Direzione Centrale Normativa CIRCOLARE N. 31/E Direzione Centrale Normativa Roma, 7 giugno 2010 OGGETTO: Agevolazioni prima casa chiarimenti 2 INDICE PREMESSA...3 1. TRATTAMENTO FISCALE DELLE PERTINENZE DESTINATE A SERVIZIO DI CASE

Dettagli

Anno 2015 N.RF020. La Nuova Redazione Fiscale ABITAZIONI NON DI LUSSO - ALLINEAMENTO IVA/REGISTRO

Anno 2015 N.RF020. La Nuova Redazione Fiscale ABITAZIONI NON DI LUSSO - ALLINEAMENTO IVA/REGISTRO Anno 2015 N.RF020 www.redazionefiscale.it ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale Pag. 1 / 5 OGGETTO ABITAZIONI NON DI LUSSO - ALLINEAMENTO IVA/REGISTRO RIFERIMENTI ART. 33 D.LGS. 175/2014 CM 31/2014 CIRCOLARE

Dettagli

La tassazione immobiliare alla luce della Finanziaria 2007

La tassazione immobiliare alla luce della Finanziaria 2007 La tassazione immobiliare alla luce della Finanziaria 2007 La tassazione indiretta degli atti di cessione immobiliare per i privati: imposte di registro, ipotecarie e catastali Adolfo RAMPONE 1 2 3 4 QUADRO

Dettagli

I fondi istituzionali e la tassazione dei partecipanti

I fondi istituzionali e la tassazione dei partecipanti I fondi istituzionali e la tassazione dei partecipanti Sabrina Capilupi Agenzia delle entrate Direzione Centrale Normativa Ufficio Redditi di capitale e diversi Il Salone del Risparmio Milano, 18 aprile

Dettagli

INDICE GENERALE CAPITOLO I IL CONCORDATO PREVENTIVO DOPO LA RIFORMA

INDICE GENERALE CAPITOLO I IL CONCORDATO PREVENTIVO DOPO LA RIFORMA INDICE GENERALE PREFAZIONE PRESENTAZIONE (Guida alla lettura) CAPITOLO I IL CONCORDATO PREVENTIVO DOPO LA RIFORMA 1. L evoluzione legislativa fino alla legge fallimentare del 42 2. Il concordato preventivo

Dettagli

Direzione Regionale del Friuli Venezia Giulia - Territorio. Quaderno operativo DOCFA Normativa e prassi di riferimento 1

Direzione Regionale del Friuli Venezia Giulia - Territorio. Quaderno operativo DOCFA Normativa e prassi di riferimento 1 Direzione Regionale del Friuli Venezia Giulia - Territorio Quaderno operativo DOCFA Normativa e prassi di riferimento 1 1-01/01/1900 - Prassi Istruzione I - Norme per la rappresentazione in mappa dei fabbricati

Dettagli

RISOLUZIONE N. 49/E. Direzione Centrale Affari Legali e Contenzioso. Roma, 11 maggio 2015

RISOLUZIONE N. 49/E. Direzione Centrale Affari Legali e Contenzioso. Roma, 11 maggio 2015 RISOLUZIONE N. 49/E Direzione Centrale Affari Legali e Contenzioso Roma, 11 maggio 2015 OGGETTO: Permanenza dell agevolazione prima casa in caso di vendita infraquinquennale e riacquisto nell anno anche

Dettagli

C O M U N E D I C O R I A N O PROVINCIA DI RIMINI

C O M U N E D I C O R I A N O PROVINCIA DI RIMINI C O M U N E D I C O R I A N O PROVINCIA DI RIMINI DECRETO DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO NELL ESERCIZIO DELLE COMPETENZE E DEI POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE C O P I A Num. Decreto: 10 Data: 16/06/2011 Oggetto:

Dettagli

L agevolazione prima casa per l acquisto conseguente a un contratto di leasing

L agevolazione prima casa per l acquisto conseguente a un contratto di leasing Legge di stabilità 2016 Agevolazioni L agevolazione prima casa per l acquisto conseguente a un contratto di leasing di Angelo Busani (*) F. Gagliardi, Meno imposte sul leasing per l abitazione principale,

Dettagli

730, Unico 2014 e Studi di settore

730, Unico 2014 e Studi di settore 730, Unico 2014 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 73 31.07.2014 Agevolazioni per il riacquisto della prima casa In che cosa si concretizza, e la compilazione del modello Unico 2014 Categoria:

Dettagli

COMUNE DI CAPO D ORLANDO

COMUNE DI CAPO D ORLANDO COMUNE DI CAPO D ORLANDO Imposta Municipale Propria ANNO 2013 Art.13 del Decreto Legge 6 dicembre 2011 n. 201 (convertito con Legge 22 dicembre 2011 n. 214) Decreto Legislativo 14 marzo 2011 n. 23 Decreto

Dettagli

Domande Frequenti (F.A.Q.) La tassazione delle plusvalenze derivanti da cessioni immobiliari

Domande Frequenti (F.A.Q.) La tassazione delle plusvalenze derivanti da cessioni immobiliari CORSO DI DIRITTO TRIBUTARIO IL REGIME FISCALE DEI TRASFERIMENTI Domande Frequenti (F.A.Q.) La tassazione delle plusvalenze derivanti da cessioni immobiliari Stefania Lucchese Esperto Tributario Ufficio

Dettagli

Via Martiri d Istia, Scarlino (GR) Partita Iva Codice Fiscale

Via Martiri d Istia, Scarlino (GR)  Partita Iva Codice Fiscale IL COMUNE DI SCARLINO - PER L'ACCONTO IMU 2013 - INFORMA: che il versamento della rata di acconto deve essere calcolata sulla base delle aliquote e delle detrazioni fissate con atto di C.C. n. 33 del 28.09.2012,

Dettagli

ALIQUOTE E DETRAZIONI IMU 2016 COSI COME APPROVATE DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE n. 6 del

ALIQUOTE E DETRAZIONI IMU 2016 COSI COME APPROVATE DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE n. 6 del Si informa che con deliberazioni del Consiglio Comunale nn. 6 e 7 del 30.04.2016 sono state approvate le aliquote IMU e TASI per l anno 2016. Si sottolinea che da quest anno l abitazione principale (escluse

Dettagli

NUOVA TASSAZIONE INDIRETTA NELLE VENDITE DELEGATE

NUOVA TASSAZIONE INDIRETTA NELLE VENDITE DELEGATE NUOVA TASSAZIONE INDIRETTA NELLE VENDITE DELEGATE Stefano Spina Dottore Commercialista Dott. Stefano Spina 1 A partire dal 1.1.2014: ART. 10 DLGS. 14.3.2011 N. 23 le aliquote dell imposta di registro sui

Dettagli

La Legge di Stabilità 2016 ha previsto una misura per la promozione dell acquisto di abitazioni

La Legge di Stabilità 2016 ha previsto una misura per la promozione dell acquisto di abitazioni Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 27 04.02.2016 Telefisco e la nuova detrazione Iva delle abitazioni Categoria: Finanziaria Sottocategoria: 2016 La Legge di Stabilità 2016 ha previsto

Dettagli

a cura di Marco Righetti Dottore Commercialista in Verona

a cura di Marco Righetti Dottore Commercialista in Verona a cura di Marco Righetti Dottore Commercialista in Verona 1 VENDITA DI FABBRICATO ABITATIVO A UN PRIVATO tabella 1 Descrizione Prima Casa *** Abitazione non di lusso *** Abitazione di lusso *** entro 4

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 31 ottobre 1990, n. 347. del testo unico delle disposizioni concernenti le. imposte ipotecaria e catastale. Vigente al: 23 2 2015

DECRETO LEGISLATIVO 31 ottobre 1990, n. 347. del testo unico delle disposizioni concernenti le. imposte ipotecaria e catastale. Vigente al: 23 2 2015 DECRETO LEGISLATIVO 31 ottobre 1990, n. 347 Approvazione imposte ipotecaria e catastale. del testo unico delle disposizioni concernenti le Vigente al: 23 2 2015 CAPO II IMPOSTA CATASTALE Art. 10 Oggetto

Dettagli

Imposte d atto: abolizione agevolazioni ed esenzioni. Salvate le agevolazioni per la piccola proprietà contadina

Imposte d atto: abolizione agevolazioni ed esenzioni. Salvate le agevolazioni per la piccola proprietà contadina Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 91 26.03.2014 Imposte d atto: abolizione agevolazioni ed esenzioni Salvate le agevolazioni per la piccola proprietà contadina Categoria: Imposte

Dettagli

prima casa e pertinenze Scritto da studio tributario Lunedì 20 Maggio :11 -

prima casa e pertinenze Scritto da studio tributario Lunedì 20 Maggio :11 - L'AGEVOLAZIONE PRIMA CASA PUÒ APPLICARSI A TUTTI I BENI QUALIFICABILI CIVILISTICAMENTE COME PERTINENZE E NON SOLO ALLE PERTINENZE ACCATASTATE COME C/2, C/6 O C/7 La Corte di Cassazione, con la sentenza

Dettagli

CIRCOLARE N. 25/E. Roma, 21 maggio 2009

CIRCOLARE N. 25/E. Roma, 21 maggio 2009 CIRCOLARE N. 25/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 21 maggio 2009 OGGETTO: Articolo 12 del DL n. 70 del 1988 Termine di decadenza per il recupero delle maggiori imposte di registro, ipotecaria

Dettagli

INFORMATIVA IMU 2013

INFORMATIVA IMU 2013 Comune di Mandela Provincia di Roma Piazza Europa Unita 1 INFORMATIVA IMU 2013 Imposta Municipale Propria (testo aggiornato al-dl n. 35 del 8 aprile 2013 ed al -Decreto Legge n.54/2013) a cura di : Geom.

Dettagli

Informativa per la clientela

Informativa per la clientela Informativa per la clientela Informativa n. 41 del 27 settembre 2012 Disciplina IVA in materia di cessioni e locazioni immobiliari - Novità del DL 22.6.2012 n. 83 convertito nella L. 7.8.2012 n. 134 INDICE

Dettagli

Quadro sinottico delle modifiche apportate al Testo unico della Scuola D.lvo 297/94 e norme che le hanno prodotte articolo comma norma

Quadro sinottico delle modifiche apportate al Testo unico della Scuola D.lvo 297/94 e norme che le hanno prodotte articolo comma norma Quadro sinottico delle modifiche apportate al Testo unico della Scuola D.lvo 297/94 e norme che le hanno prodotte articolo comma norma art. 5 1 bis art. 5, comma 1, lettera a) della legge 3 maggio 1999,

Dettagli

RISOLUZIONE N. 175/E QUESITO

RISOLUZIONE N. 175/E QUESITO RISOLUZIONE N. 175/E Roma, 22 dicembre 2005 Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Prot. 2005/191105 OGGETTO: Istanza di interpello articolo 33, comma 3, della legge 23 dicembre 2000, n. 388 imposte

Dettagli

COMUNE DI VARESE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL APPLICAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE ALL IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE

COMUNE DI VARESE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL APPLICAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE ALL IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE allegato A COMUNE DI VARESE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL APPLICAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE ALL IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n.

Dettagli

TAVOLA DI CORRISPONDENZA DEI RIFERIMENTI NORMATIVI DEL TESTO UNICO DELLE DISPOSIZIONI LEGISLATIVE E REGOLAMENTARI IN MATERIA DI EDILIZIA

TAVOLA DI CORRISPONDENZA DEI RIFERIMENTI NORMATIVI DEL TESTO UNICO DELLE DISPOSIZIONI LEGISLATIVE E REGOLAMENTARI IN MATERIA DI EDILIZIA D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia ALLEGATO (G.U. n. 245 del 20 ottobre 2001- s.o. n. 239) TAVOLA DI CORRISPONDENZA DEI RIFERIMENTI

Dettagli

SECONDO UNA GIURISPRUDENZA DI MERITO IMPOSTE IPOTECARIA E CATASTALE ESENTI PER GLI ATTI NOTARILI ROGITATI IN ESECUZIONE DI ACCORDI DI MEDIAZIONE

SECONDO UNA GIURISPRUDENZA DI MERITO IMPOSTE IPOTECARIA E CATASTALE ESENTI PER GLI ATTI NOTARILI ROGITATI IN ESECUZIONE DI ACCORDI DI MEDIAZIONE Segnalazioni Novità Giurisprudenziali SECONDO UNA GIURISPRUDENZA DI MERITO IMPOSTE IPOTECARIA E CATASTALE ESENTI PER GLI ATTI NOTARILI ROGITATI IN ESECUZIONE DI ACCORDI DI MEDIAZIONE La Commissione tributaria

Dettagli

COLLEGIO DEI COSTRUTTORI EDILI DELLA PROVINCIA DI PADOVA Codice Fiscale

COLLEGIO DEI COSTRUTTORI EDILI DELLA PROVINCIA DI PADOVA Codice Fiscale COLLEGIO DEI COSTRUTTORI EDILI DELLA PROVINCIA DI PADOVA Codice Fiscale 80031160288 Prot. n. 31 circ. n. 17 Padova, 19 gennaio 2000 Piazza De Gasperi, 45/A tel. 049-666273/299 fax 049-8754369 ALLE IMPRESE

Dettagli

Indice PARTE PRIMA L ASSEGNAZIONE DEI BENI AI SOCI 1. ASSEGNAZIONE DEI BENI AI SOCI E RIDUZIONE DEL PATRIMONIO NETTO DELLA SOCIETÀ...

Indice PARTE PRIMA L ASSEGNAZIONE DEI BENI AI SOCI 1. ASSEGNAZIONE DEI BENI AI SOCI E RIDUZIONE DEL PATRIMONIO NETTO DELLA SOCIETÀ... PROFILO DELL AUTORE... 3 PRESENTAZIONE... 11 PARTE PRIMA L ASSEGNAZIONE DEI BENI AI SOCI 1. ASSEGNAZIONE DEI BENI AI SOCI E RIDUZIONE DEL PATRIMONIO NETTO DELLA SOCIETÀ... 15 1. La natura delle operazioni

Dettagli

BREVIARIO PRIMA CASA. (a cura del notaio Raffaele Trabace)

BREVIARIO PRIMA CASA. (a cura del notaio Raffaele Trabace) BREVIARIO PRIMA CASA (a cura del notaio Raffaele Trabace) Anno 2011 1 INDICE I - ACQUISTI A TITOLO ONEROSO.. 3 II - ACQUISTI PER SUCCESSIONE E DONAZIONE. 17 III - PRINCIPALI DOCUMENTI DI PRASSI 21 IV -

Dettagli

IMU SALDO INFORMAZIONI PER I CONTRIBUENTI

IMU SALDO INFORMAZIONI PER I CONTRIBUENTI COMUNE DI PRATOVECCHIO STIA IMU SALDO 2016 - INFORMAZIONI PER I CONTRIBUENTI La Legge Regionale Toscana n. 70 del 22.11.2013 ha istituito il Comune di Pratovecchio Stia, per fusione dei Comuni di Pratovecchio

Dettagli

CIRCOLARE n. 8 del 24 marzo 2014 LE NOVITA DELL IMPOSIZIONE INDIRETTA SUI TRASFERIMENTI IMMOBILIARI

CIRCOLARE n. 8 del 24 marzo 2014 LE NOVITA DELL IMPOSIZIONE INDIRETTA SUI TRASFERIMENTI IMMOBILIARI \ CIRCOLARE n. 8 del 24 marzo LE NOVITA DELL IMPOZIONE INDIRETTA SUI TRASFERIMENTI IMMOBILIARI INDICE 1. PREMESSA 2. LE IMPOSTE INDIRETTE APPLICABILI 1 GENNAIO 3. L AGEVOLAZIONE PRIMA CASA 3.1 Trasferimento

Dettagli

RISOLUZIONE - Agenzia Entrate - 22 giugno 2009, n. 163/E

RISOLUZIONE - Agenzia Entrate - 22 giugno 2009, n. 163/E RISoma, 22 giugno 2009 E RISOLUZIONE - Agenzia Entrate - 22 giugno 2009, n. 163/E Oggetto: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Iva. Registro. Imposte ipotecaria e catastale.

Dettagli

COMUNE DI FERRERA DI VARESE Provincia di Varese

COMUNE DI FERRERA DI VARESE Provincia di Varese COMUNE DI FERRERA DI VARESE Provincia di Varese REGOLAMENTO IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA - IMU (ex ICI) Approvato con deliberazione consiliare n.6 del 30 Maggio 2012 immediatamente esecutiva Regolamento

Dettagli