PRINCESS SOFT SYNTH 1.1.2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PRINCESS SOFT SYNTH 1.1.2"

Transcript

1 PRINCESS SOFT SYNTH PRINCESS SOFT SYNTH E' UN MULTIPLAYER DI NUOVA CONCEZIONE MOLTO INTUITIVO IN GRADO DI RIPRODURRE FORMATI AUDIO E VIDEO QUALI AD ESEMPIO MIDI, MP3, CDG, AVI, MP4 ED E' COMPATIBILE CON I SISTEMI OPERATIVI WIN XP, VISTA, SEVEN, W8 E W10. PRINCESS SOFT SYNTH È UN INSIEME DI 3 SOFTWARE IN UNO, PROVARE PER CREDERE!!!! ATTIVANDOLO IN "MODALITÀ SYNTH" SI COMPORTA COME UN EXPANDER VIRTUALE, COMPATIBILE CON TUTTI I PIÙ IMPORTANTI SOFTWARE DEL PANORAMA MUSICALE QUALI KARAOKE5, WINLIVE, KARALL, HIPLAY, KANTO PLAYER, VANBASCO, KARAFUN E KARABOX. ATTIVANDOLO IN MODALITÀ "STANDALONE" DIVENTA UN VERO E PROPRIO PLAYER MUSICALE CON MOLTEPLICI CARATTERISTICHE. ATTIVANDOLO IN MODALITÀ "MIDI TO MP3 CONVERTER" DIVENTA UN CONVERTITORE CON TESTO SINCRONIZZABILE AUTOMATICAMENTE A RIGA INTERA. UNA CARATTERISTICA IMPORTANTE E' CHE IL SOFTWARE LEGGE IN MANIERA NATIVA I SF2 QUINDI NON CI SARA' BISOGNO DI UTILIZZARE SYNTH ESTERNI, SARA' SUFFICIENTE CARICARE UN BANCO CON L'APPOSITA FUNZIONE PER AVERE IN POCO TEMPO DEI MIDI FILES CON UNA RESA SUPERIORE. LE PECULIARITA' DEL SOFTWARE NON SI RISOLVONO QUI MA IMPORTANTE E' ANCHE L'ASSOLUTA SEMPLICITA' DI UTILIZZO. IN QUESTA GUIDA ANDREMO PROPRIO AD ELENCARE LE VARIE CARATTERISTICHE DEL SOFTWARE E SPIEGHEREMO COME IMPARARE IN POCHISSIMI PASSI AD UTILIZZARLO AL MEGLIO ED A SFRUTTARE TUTTE LE SUE POTENZIALITA'. IL SOFTWARE VA INSTALLATO IN MODALITA DEMO COME AMMINISTRATORE ED AVVIATO COME AMMINISTRATORE ED IN SEGUITO VA RICHIESTA LA KEY ACTIVATION VIA MAIL MA VEDIAMO COME FARE. N.B. DI SEGUITO QUANDO LEGGERETE PSS FAREMO RIFRIMENTO A PRINCESS SOFT SYNTH

2 LICENZA D USO NON USARE NÉ CARICARE QUESTO SOFTWARE E L EVENTUALE MATERIALE AD ESSO ASSOCIATO (DEFINITI COLLETTIVAMENTE CON IL TERMINE SOFTWARE ) SENZA AVERE PRIMA LETTO ATTENTAMENTE I TERMINI E LE CONDIZIONI CHE SEGUONO. CARICANDO O UTILIZZANDO IL SOFTWARE, SI CONFERMA L'ACCETTAZIONE DEI TERMINI DI QUESTO CONTRATTO. SE NON SI DESIDERA ACCETTARE IL CONTRATTO, NON INSTALLARE O UTILIZZARE IL SOFTWARE. IL PRESENTE SOFTWARE E STATO IDEATO E REALIZZATO DA PRINCESS SOFT SOLUTIONS NELLA PERSONA DI GIOVANNINO IMPERI. 1- NON È POSSIBILE COPIARE, MODIFICARE, AFFITTARE, VENDERE, DISTRIBUIRE O TRASFERIRE ALCUNA PARTE DEL SOFTWARE NON È PERMESSO DECODIFICARE, DECOMPILARE O DISASSEMBLARE IL SOFTWARE. 2- È VIETATO CONCEDERE IN SUBLICENZA O PERMETTERE L USO SIMULTANEO DEL SOFTWARE DA PARTE DI PIÙ UTENTI CON LE LICENZE A NOME DEL LICENZIATARIO 3- - USATE QUESTO SOFTWARE A VOSTRO RISCHIO E PERICOLO. QUALUNQUE COSA FACCIATE CON IL SOFTWARE SARA' SOTTO LA VOSTRA COMPLETA RESPONSABILITA' E NON SOTTO QUELLA DELL'AUTORE. PER QUALSIASI EVENTUALE DANNO CAUSATO A PERSONE, COMPUTER, SOFTWARE COMPAGNIE O AFFARI UTILIZZANDO QUESTO SOFTWARE DOVRETE ASSUMERVENE LA RESPONSABILITA' E L'AUTORE NON NE SARA' RESPONSABILE. 4- OGNI VIOLAZIONE DELLA PRESENTE LICENZA D USO VERRA PERSEGUITA SECONDO LA LEGGE INSTALLAZIONE ED ATTIVAZIONE INNANZITUTTO BISOGNA SCARICARE DAL SITO IL SETUP CLICCANDO SUL PULSANTE POI SCARICATE IL DRIVER MIDI CLICCANDO SU ED IN FINE SCARICATE IL BANCO SONORO PROPRIETARIO. INSTALLATE IL SYNTH COME AMMINISTRATORE POI INSTALLATE IL DRIVER MIDI, QUEST ULTIMO SERVE PER UTILIZZARE IL SOFTWARE IN MODALITA SYNTH ( EXPANDER VIRTUALE), NON APPENA LO AVETE INSTALLATO VI COMPARE LA SEGUENTE FINESTRA, VI BASTERA CANCELLARE IL COLLEGAMENTO CON IL PULSANTE - E SCRIVERE IN NEW PORT NAME IL NUOVO COLLEGAMENTO PRINCESS SOFT SYNTH E CLICCARE INFINE SU +. DA QUESTO MOMENTO OGNI VOLTA CHE VORRETE UTILIZZARE PSS COME SYNTH CON I VARI SOFTWARE PER AVERE DEI SUONI MIDI ECCEZIONALI SARETE CONNESSI E VI BASTERA ANDARE NELLE OPZIONI DEI VOSTRI SOFTWARE PREFERITI E SELEZIONARE COME MIDI OUT IL COLLEGAMENTO CREATO IN PRECEDENZA. IL SOFTWARE IN MODALITA DEMO SI PRESENTA APPARENTEMENTE IDENTICO A QUELLO PROFESSIONAL TRANNE CHE PER LE LIMITAZIONI; QUELLA PIU EVIDENTE E UN DISTURBO SONORO DI FONDO CHE SI

3 GENERA OGNI TOT SECONDI, OLTRE AL LIMITE DEL SECONDO SCHERMO, LA POSSIBILITA DI POTER ASCOLTARE SULLA PLAYLIST SOLO ALCUNI FILES, ETC. A VIDEO SI PUO NOTARE UN PULSANTE CHE SE CLICCATO LASCIA APRIRE UNA FINESTRA NELLA QUALE E PRESENTE L USER DA INVIARE VIA SEGUENDO PROPRIO LE ISTRUZIONI RIPORTATE NELLA FINESTRA STESSA E DOVE VA POI INSERITA LA KEY ACTIVATION PER SBLOCCARE PSS. LE 3 MODALITA : NON APPENA AVVIAMO IL SOFTWARE CI COMPARE LA SEGUENTE FINESTRA E NON RESTA CHE SCEGLIERE MODE SYNTH

4 LA MODALITA SYNTH PERMETTE AL SOFTWARE DI COMPORTARSI COME UN VERO E PROPRIO EXPANDER VIRTUALE AL SERVIZIO DI UN ALTRO SOFTWARE (AD ESEMPIO VANBASCO O K5 ), PERDENDO OGNI CONTROLLO SUI MIDI ( NON VENGONO QUINDI VISUALIZZATI NELLE FINESTRE DI PRINCESS SOFT SYNTH) CHE OVVIAMENTE E DEMANDATO AL SOFTWARE PRINCIPALE. IN QUESTO MODO UN SOFTWARE COME VANBASCO AVRA DEI SUONI INCREDIBILI GRAZIE AI SF2 DEL SYNTH. LA COSA PIU IMPORTANTE E CHE PRINCESS SOFT SYNTH CONSERVA OGNI CONTROLLO SUI FILES AUDIO QUINDI PUO OFFRIRE A VANBASCO UN VALIDO AIUTO PERCHE PERMETTE LA GESTIONE DI PLAYLIST DI FILES CDG, MP3, AVI ETC. IN MODALITA SYNTH IL VOLUME MASTER (SLIDER BLU) E INATTIVO PERCHE TALE CONTROLLO E DEMANDATO AL SOFTWARE PRINCIPALE MENTRE SONO ATTIVI I VOLUMI MIDI ED AUDIO (RISPETTIVAMENTE SLIDER ROSSO E VERDE) CHE POSSONO ESSERE EDITATI A PROPRIO PIACIMENTO. PER POTER LANCIARE QUALSIASI FILES AUDIO O VIDEO E NECESSARIO CHE I MIDI FILES SIANO DISATTIVATI. PER ATTIVARE LA CONNESSIONE TRA IL SOFTWARE PRINCIPALE E PSS BISOGNA ATTIVARE UN QUALSIASI DRIVER MIDI E SETTARLO IN MIDI OUT SUL SOFTWARE PRINCIPALE ED IN MIDI IN SU PSS (TRAMITE IL PULSANTE SOURCE). IL DOPPIO SCHERMO E ATTIVO SOLO PER I FILES AUDIO. COME POTETE VEDERE DALLA FOTO UN SOFTWARE COME VANBASCO VIENE RIVOLUZIONATO TOTALMENTE POICHE SI POTRANNO GESTIRE IN MODO INDIRETTO ANCHE FILES DIVERSI DAI MIDI, L IMPORTANTE E CHE IL RIPRODUTTORE MIDI SIA DISATTIVO NELLA RIPRODUZIONE DI TALI FILES. MODE STANDALONE LA MODALITA STANDALONE PERMETTE AL SOFTWARE DI GESTIRE OGNI TIPO DI FILE IN MANIERA AUTONOMA COME OGNI ALTRO SOFTWARE, SI POSSONO GESTIRE QUINDI ANCHE I MIDI FILES ED OGNI SLIDER SARA CONTROLLABILE, ANCHE IL MASTER (BLU). TUTTE LE FUNZIONALITA SONO APERTE (DOPPIO SCHERMO ANCHE PER I MIDI, SALVATAGGIO DEI MIDI EDITATI AUTOPLAY ANCHE PER I MIDI ETC.) MODE MIDI TO MP3 CONVERTER QUESTA MODALITA PERMETTE A PSS DI CONCENTRARE TUTTE LE RISORSE SULLA CONVERSIONE DI MIDI FILES IN MP3 CON O SENZA TESTO SINCRONIZZATO (A RIGA INTERA). IN QUESTA MODALITA SONO DISABILITATI GLI MP3 E LO SLIDER RELATIVO AI FILES AUDIO (VERDE) DIVENTA INATTIVO. DI SEGUITO SPIEGHEREMO LE MODALITA PER AVERE DEGLI MP3 DALL INCREDIBILE LIVELLO QUALITATIVO PERCHE PSS PERMETTE DI EDITARE PER OGNI SINGOLA TRACCIA MIDI, IL VOLUME, LO STRUMENTO, IL REVERBERO ED IL CHORUS. PERMETTE ANCHE DI ATTIVARE IL COMPRESSORE GENERALE E DI OTTIMIZZARSI L EQUALIZZATORE MIDI. E POSSIBILE SCEGLIERE ANCHE LA QUALITA SONORA DELL MP3 RISULTANTE SCEGLIENDO IL BITRATE DESIDERATO (128, 256, 320 Kbits) E SI PUO ANCHE OTTIMIZZARE IL TESTO GRAZIE AD UN COMODO EDITOR.

5 COME E STRUTTURATO IL SOFTWARE - LA SEZIONE EXPLORER LA SEZIONE EXPLORER E' COMPOSTA DA TRE FINESTRE, QUELLA SUPERIORE PICCOLA MOSTRA I DRIVE NEI QUALI CERCARE, QUELLA CENTRALE CHE MOSTRA LE CARTELLE E QUELLA INFERIORE CHE NE MOSTRA IL CONTENUTO (EXPLORER). POTETE TRANQUILLAMENTE MANDARE IN PLAY UNA BASE O UNA CANZONE DA EXPLORER SENZA NECESSARIAMENTE PASSARE PER LA PLAYLIST. E' ATTIVA ANCHE LA FUNZIONE DRAG AND DROP PER POTER COMODAMENTE SPOSTARE UN FILE DA EXPLORER A PLAYLIST SENZA UTILIZZARE I PULSANTI DEDICATI ALLA CREAZIONE DELLA PLAYLIST STESSA. E IMPORTANTE RICORDARE CHE CHIUDENDO IL SOFTWARE VERRA MEMORIZZATA LA POSIZIONE DELL ULTIMA CARTELLA APERTA SENZA DOVER NUOVAMENTE RIFARE TUTTO IL PERCORSO QUINDI SE SI E SU MUSICA AL RIAVVIO CI SI TROVERA NUOVAMENTE SU MUSICA. LA FRECCIA DI COLORE BLU PERMETTE DI SALIRE ALLA CARTELLA SUPERIORE MENTRE CLICCANDO SI VERRA IMMEDIAMTAMENTE INDIRIZZATI AL CONTENUTO DI EVENTUALI PENDRIVE PRESENTI NEL PC - LA SEZIONE PLAYLIST

6 ANCHE LA SEZIONE PLAYLIST E' MOLTO INTUITIVA, VI BASTERA' SELEZIONE LA PLAYLIST TRAMITE IL COMANDO LOAD SALVARNE UNA TRAMITE IL PULSANTE SAVE, CANCELLARNE UNA TRAMITE IL PULSANTE CANC. A SINISTRA DELLA LISTA BRANI CI SONO DUE PULSANTI E DUE FRECCE ( UP,DOWN) CHE PERMETTONO DI AGIRE ALL'INTERNO DELLA PLAYLIST QUINDI SI POTRA' CANCELLARE UN SINGOLO BRANO CLICCANDO SULLA OPPURE L'INTERO CONTENUTO DELLA PLAYLIST CLICCANDO SU. LE FRECCE PERMETTONO DI POTERSI SISTEMARE OGNI FILE NELLA POSIZIONE DESIDERATA ALL'INTERNO DELLA PLAYLIST PRIMA DI SALVARLA, TALI PULSANTI SONO ATTIVI SENZA L'AUTOPLAY ATTIVATO. - CREARE UNA PLAYLIST PER CREARE UNA PLAYLIST E SUFFICIENTE AGGIUNGERE BRANI DALL EXPLORER TRAMITE IL PULSANTE VOLENDOLI AGGIUNGERE UNO ALLA VOLTA, TRAMITE IL PULSANTE SE SI VUOLE AGGIUNGERE L INTERO CONTENUTO OPPURE SI PUO SELEZIONARE UN NUMERO DI BRANI E TRASCINARLI CON IL DRAG N DROP. QUALORA LA PLAYLIST FOSSE OCCUPATA DA FILES BASTERA PULIRE LA PLAYLIST TRAMITE IL PULSANTE ED AGGIUNGERE NUOVI BRANI, CLICCANDO POI SU SAVE SALVANDO POI LA PLAYLIST CON IL NOME DESIDERATO. NOTARE CHE COSI' FACENDO LA VECCHIA PLAYLIST VERRA' CONSERVATA OSSIA PULENDO LA LISTA BRANI QUESTA NON VERRA' FISICAMENTE CANCELLATA MA VERRA' SOLAMENTE CANCELLATO IL SUO CONTENUTO DALLO SCHERMO PER FAR POSTO A NUOVI FILES DA SALVARE!! PER CANCELLARE DEFINITIVAMENTE UNA PLAYLIST BISOGNERA' SELEZIONARLA E CLICCARE IL PULSANTE TASTO DESTRO DEL MOUSE SI POTRA' ELIMINARE. OPPURE SELEZIONARLA E CLICCANDO IL - LA SCALETTA BACKGROUND - LA SCALETTA BACKGROUND PERMETTE DI COLMARE I VUOTI MUSICALI DURANTE UNA PERFORMANCE QUANDO MAGARI SI DEVE PARLARE CON QUALCUNO O SI HA LA NECESSITA DI ANDARE IN BAGNO. QUESTA SCALETTA HA I SUOI CONTROLLI INDIPENDENTI QUINDI VIENE ATTIVATA E DISATTIVATA MANUALMENTE, HA UN VOLUME INDIPENDENTE (vedi figura) CHE SI PUO SETTARE E CHE RIMANE SEMPRE LO STESSO. PUO ESSERE CREATA ESCLUSIVAMENTE CON FILES AUDIO, NON CON MIDI FILES. LA SCALETTA BACKGROUND VA CARICATA AD INIZIO PERFORMANCE ED IL SUO CONTENUTO COMPARE NELLA SEZIONE PLAYLIST COSICCHE SI PUO CONTROLLARE, SUCCESSIVAMENTE SI CARICANO LE PLAYLIST (NON BACKGROUND) DESIDERATE ED IL CONTENUTO DELLE BACKGROUND VIENE SOVRASCRITTO MA RIMANE IN MEMORIA E VIENE RICHIAMATO OGNI QUALVOLTA SI CLICCA SUL PULSANTE LANCIANDO QUINDI A RANDOM TUTTI I FILES AUDIO PRESENTI AL SUO INTERNO. CREARE UNA PLAYLIST BACKGROUND E COME CREARE UNA SEMPLICE PLAYLIST, IL SISTEMA E LO STESSO, SOLO CHE INVECE DI SALVARE CON SAVE BISOGNA SALVARE CON.

7 - I JINGLES I JINGLE SONO DEI FILES AUDIO STUDIATI DA NOI CHE NON POSSONO PER IL MOMENTO ESSERE CAMBIATI UTILI PER LA GESTIONE DI UNA PERFORMANCE, SONO NELL ORDINE: APPLAUSO, BERSAGLIERI, CAMPANE, GALLINA, TOTO, TANTI AUGURI A TE, MARCIA NUZIALE, BRINDISI CLICCANDO SU STOP UN COMODO FADE OUT LI SFUMA. IL LORO VOLUME PUO ESSERE EDITATO CLICCANDO SUL PULSANTE CONFIG ED AGENDO SULLO SLIDER DI CUI SOPRA. - LA SEZIONE KARAOKE PRINCESS SOFT SYNTH E' PROVVISTO DI UNA COMODA FINESTRA PER AVERE SEMPRE A DISPOSIZIONE I TESTI DELLE CANZONI (MODALITA' KARAOKE) ED I VIDEO, QUALORA PRESENTI. IL SUO ASPETTO E' SEMPLICE COME NELLA FILOSOFIA DEL SOFTWARE STESSO, AL DI SOTTO DELLA FINESTRA SI TROVA LA BARRA DI SCORRIMENTO DEL BRANO, ALLA SUA DESTRA IL TEMPO TOTALE DEL BRANO ED A SINISTRA IL TIMER. AL DI SOTTO DELLA BARRA VIENE INDICATO IL NOME DEL BRANO IN ESECUZIONE. PRINCESS SOFT SYNTH FORNISCE ANCHE UN COMODO DOPPIO SCHERMO ATTIVABILE TRAMITE PULSANTE. QUALORA SI ABBIA A DISPOSIZIONE UN SECONDO MONITOR SARA' SUFFICIENTE TRASCINARE LA VIDEATA A TUTTO SCHERMO SU TALE MONITOR. SE SI VOLESSERO CAMBIARE I COLORI DELLE PAROLE KARAOKE CIO' E' POSSIBILE CLICCANDO SU MODIFICA E SUCCESSIVAMENTE SU SETUP KARAOKE (VEDI FOTO SOTTO).

8 - IL MIXER IL MIXER E' UNO DEGLI ASPETTI PIU' INTERESSANTI DEL SOFTWARE, INFATTI RITENIAMO CHE IL MIXER MIDI DEBBA ESSERE PRESENTE E VISIBILE PER POTER PERMETTERE OPERAZIONI VELOCI E SICURE. IL MIXER E' ATTIVO SOLTANTO PER I MIDI E PERMETTE DI EDITARE I VOLUMI A PROPRIO PIACIMENTO. COME SI PUO' VEDERE NELLA SCHERMATA SUCCESSIVA I CANALI IN FUNZIONE DURANTE L'ESECUZIONE DI UN MIDIFILE SONO EVIDENZIATI DA UNA MEZZALUNA VERDE AL LATO DEGLI SLIDER, COSI' SARA' FACILISSIMO INTERVENIRE SUI CANALI DA EDITARE (QUESTO NON E' ATTIVO CON MIDIFILE IN AUTOPLAY).

9 IL MIXER PERMETTE ANCHE DI METTERE IN MUTE UNO O PIU' CANALI CLICCANDO SU ON/OFF PERMETTE DI METTERE IN SOLO UN CANALE SELEZIONANDO IL NUMERO A LATO CORRISPONDENTE AL CANALE DESIDERATO. PER IL CANALE 4 CHE NOTORIAMENTE E' ASSEGNATO ALLA MELODIA E' PREVISTO UN ULTERIORE PULSANTE ON/OFF CHE DI DEFAULT RISULTA DISATTIVATO QUINDI ZITTISCE LA TRACCIA E PER ATTIVARE LA MELODIA SARA' SUFFICIENTE ATTIVARLO, RIMANENDO ATTIVO FIN QUANDO NON SI ESCE DAL SOFTWARE. E' POSSIBILE ANCHE CAMBIARE LO STRUMENTO MIDI ASSOCIATO AL CANALE CLICCANDO SULLA PICCOLA NOTA A SINISTRA DELLO SLIDER E SI APRIRA' NELLA SEZIONE PLAYLIST UNA LISTA DI STRUMENTI DA SCEGLIERE (VEDERE FOTO SOTTO), NON APPENA SI E' SCELTO LO STRUMENTO SI CLICCA SU EXIT E SI VISUALIZZA DI NUOVO LA PLAYLIST. CAMBIO STRUMENTO FA PARTE DELLA SEZIONE MIXER ANCHE SE IN POSIZIONE UN PO DEFILATA LA PARTE DEI CONTROLLI. COME POTETE VEDERE DALLA FOTO IN ALTO CI SONO 3 SLIDER PER IL VOLUME, MIDI, AUDIO, MASTER, IL MASTER AGISCE SUL VOLUME GENERALE DEL COMPUTER QUANDO SI SCEGLIE DI UTILIZZARE LA MODALITA STANDALONE. AUDIO E' ATTIVO INVECE PER TUTTI I FILES AUDIO MENTRE MIDI GESTISCE IL VOLUME DEI MIDI FILES SIA IN MODALITA SYNTH CHE STANDALONE, ATTENZIONE PERO A QUANDO SI UTILIZZA UN EXPANDER ESTERNO POICHE L AUDIO DEI MIDI E DEMANDATO AD ESSO QUINDI LO SLIDER MIDI RISULTA INATTIVO!!! IN MODALITA SYNTH E POSSIBILE AGIRE ESCLUSIVAMENTE SUL VOLUME MIDI ED AUDIO MENTRE LA GESTIONE DEL MASTER E DEMANDATA AL PLAYER MADRE. E' IMPORTANTE VEDERE CHE LO SLIDER PITCH PUO' ESSERE SELEZIONATO PER BLOCCARE LA TONALITA' OSSIA SE SI VUOLE MANTENERE PER UN TEMPO INDETERMINATO LA TONALITA' AD ESEMPIO A -2 SARA' SUFFICIENTE IMPOSTARLA A TALE VALORE E CLICCARE SU PITCH CHE DIVENTERA' DI COLORE ROSSO E CHE MANTERRA' IMPOSTATO IL VALORE FIN QUANDO NON VERRA' DESELEZIONATO. A DESTRA DEL PITCH TROVIAMO LO SLIDER DEL TEMPO.

10 - LA SEZIONE PLAYER ED IL MIDI EQUALIZER - LA SEZIONE PLAYER E SEMPLICE ED INTUITIVA INSIEME AI CLASSICI PULSANTI DI PLAY, STOP, PAUSE C E UN COMODO FADE OUT PER SFUMARE OGNI FILE IN USCITA, L AUTOPLAY PER FAR SUONARE IN SEQUENZA I FILES ED IL PULSANTE NEXT. IL PULSANTE NEXT RISULTERA' ATTIVO QUANDO SARA' ATTIVO L'AUTOPLAY INFATTI SERVIRA' A SCORRERE IN AVANTI I BRANI DURANTE L'ESECUZIONE AUTOMATICA FACENDO UN SEMPLICE CLICK OPPURE SE SI VUOLE SUONARE UN QUALSIASI BRANO ALL'INTERNO DELLA LISTA IN AUTOPLAY BASTERA' SELEZIONARLA E CLICCARE QUINDI LO STESSO PULSANTE NEXT. FX ON/OFF SERVE AD ATTIVARE L EQUALIZZATORE MIDI CHE MIGLIORA NOTEVOLMENTE IL SOUND DEI MIDI FILES SE SETTATO IN MANIERA GIUSTA. NON APPENA SI E SCELTO UN SETUP ADEGUATO SARA SUFFICIENTE CLICCARE SIL PULSANTE SALVA E QUEL SETUP VERRA RIPROPOSTO DI DEFAULT. L EQUALIZZATORE MIDI PUO ESSERE SETTATO ANCHE PER PERSONALIZZARE UN MIDI ALL INTERNO DI UNA PLAYLIST MA INVECE DI SALVARLO DAL PULSANTE SALVARE DA. PER PERSONALIZZARE SI DOVRA - LA SEZIONE INFO COME SI PUO VEDERE DALLA FIGURA QUESTA SEZIONE RIPORTA LE INFORMAZIONI NECESSARIE PER APIRE IL NOME DELLA PLAYLIST E DELLA SCALETTA UNDERGROUND CON IL NUMERO DEI BRANI PRESENTI ED ANCHE IL NOME DEL SF2 UTILIZZATO O DELL EXPANDER. - I BANCHI SOUNDFONTS (SF2) PRINCESS SOFT SYNTH E' UN OTTIMO RIPRODUTTORE PER MIDI FILES GRAZIE ALLA PERFETTA COMBINAZIONE CON I BANCHI SOUNDFONTS (SF2) E CON I BANCHI PROPRIETARI (SSX) IL SOFTWARE DISPONE GIA' DI UN BANCO SF2 INTEGRATO (60 MB) CON IL QUALE RIPRODUCE I MIDI FILES TUTTAVIA E' FACILE PROGRAMMARE UN BANCO ALTERNATIVO E DI QUALITA' MAGGIORE RISPETTO A QUELLO DI DEFAULT. COME CARICARE UN BANCO SF2 ALTERNATIVO: SEMPLICEMENTE CLICCANDO SUL FORM PRINCIPALE IL PULSANTE, LOAD SF2 E SCEGLIENDO IL BANCO SOUNDFONTS DESIDERATO. SI PUO TRANQUILLAMENTE CAMBIARE IL BANCO DI DEFAULT CON UNO A PIACIMENTO, IL SOFTWARE AD OGNI CHIUSURA CHIEDERA SEMPRE SE SI DESIDERA SOSTITUIRE QUELLO DI DEFAULT CON L ULTIMO CARICATO.

11 - LE OPERAZIONI POSSIBILI IL PULSANTE CONFIG APRE UN PRATICO CONFIGURATORE NEL QUALE SI POSSONO SETTARE - IL BUFFER (CONSIGLIATO A 256) - SYNC INTERPOLATION - IL LIVELLO DI REVERB GENERALE (SOLO PER MIDI FILE) - IL LIVELLO DI CHORUS GENERALE (SOLO PER MIDI FILES) - IL VOLUME DELLA SCALETTA BACKGROUND - IL VOLUME DEI JINGLES I VALORI PRESENTI NEL CONFIGURATORE POSSONO ANCHE ESSERE EDITATI CON I FILES IN ESECUZIONE PER AVERE UN EFFETTO IMMEDIATO E PRECISO. AL TERMINE DEI SETTAGGI E SUFFICIENTE CLICCARE SU SAVE PER RENDERLI PERMANENTI. IL PULSANTE SAVE MODIFY AGISCE SUI SETTAGGI DI FILES MIDI,MP3, MP4 E CDG. E' INFATTI POSSIBILE CREARE UNA PLAYLIST E PERSONALIZZARE I FILES NEL VOLUME, NELLA TONALITA', NEL TEMPO, PER POI CLICCARE SU SAVE MODIFY E TALI FILES RIMARRANNO SALVATI NELLA PLAYLIST. PER I MIDI SI AGISCE ANCHE SU SINGOLE TRACCE CON IL CAMBIO STRUMENTI E CON LA PERSONALIZZAZIONE DEL SF2 (SI PUO ASSEGNARE AD OGNI MIDI UN SF2 DIVERSO) E DELL EQUALIZZATORE MIDI. QUINDI OGNI MIDIFILE PUO AVERE SETTAGGI PERSONALIZZATI E QUANDO SI MANDA IN PLAY UN FILE, AD ESEMPIO DALL EXPLORER LE IMPOSTAZIONI RITORNANO QUELLE DI DEFAULT. IL PULSANTE SOURCE MIDI PREFERITO) PERMETTE DI SETTARE IL MIDI IN (OGNUNO PUO SCEGLIERSI IL DRIVER IL PULSANTE LOAD SF2 PERMETTE DI SELEZIONARE UN SF2 IL PULSANTE DOPPIO SCHERMO ATTIVA IL SECONDO SCHERMO ( SOLO VERSIONE PRO) IL PULSANTE OUTPUT PERMETTE DI SELEZIONARE UN EXPANDER ESTERNO SIA ESSO SOFTWARE O HARDWARE, CI SONO INFATTI UTENTI AFFEZIONATI AI PROPRI APPARATI MA CHE PREFERISCONO UN SOFTWARE DI GESTIONE SEMPLICE COME PSS. APPROFONDIAMO MIDI TO MP3 CONVERTER IN MODALITA MIDI TO MP3 CONVERTER E POSSIBILE CONVERTIRE UN MIDI IN MP3 CON O SENZA TESTO SINCRONIZZATO (SYLT) A RIGA INTERA. LA MODALITA A RIGA INTERA E ACCETTATA DA QUASI LA TOTALITA DEGLI APPARATI HARDWARE E SOFTWARE. E IMPORTANTE PRECISARE CHE UN FILE CONVERTITO NON E QUALITATIVAMENTE PARAGONABILE AD UN MP3 CREATO AD HOC IN STUDIO DI

12 REGISTRAZIONE TUTTAVIA AVERE A DISPOSIZIONE FILES MP3 CON LE CARATTERISTICHE SONORE DEI PROPRI MIDI PREFERITI, POTERLI LEGGERE ANCHE CON TABLET E SMARTPHONE RENDE SICURE LE PERFORMANCE POICHE POTREBBE ESSERE UNA VALIDA VIA DI EMERGENZA QUALORA UN APPARATO FACCIA I CAPRICCI COME E CAPITATO A MOLTI UTENTI!!!! DETTO QUESTO ANDIAMO A VEDERE COME CONVERTIRE: INNANZITUTTO TENIAMO PRESENTE CHE IN QUESTA MODALITA LA CONVERSIONE AVVIENE SOLTANTO SU FILES SELEZIONATI DALL EXPLORER E NON DALLA PLAYLIST E SOLTANTO CON L UTILIZZO DEI SF2. QUINDI SELEZIONATE UN MIDI E FATELO SUONARE SCEGLIENDO IL SF2 DI VOSTRO GRADIMENTO POI EDITATE A VOSTRO PIACIMENTO OGNI CONTROLLO (VOLUME MIDI, PITCH, TEMPO, VOLUME PER SINGOLO STRUMENTO, MUTE PER OGNI SINGOLO STRUMENTO, ETC.) COMPRESO L EQUALIZZATORE MIDI, POTETE ANCHE ANDARE AD EDITARE PER OGNI SINGOLO CANALE IL REVERB ED IL CHORUS ED IL COMPRESSORE GENERALE CLICCANDO SU MIDI TO MP3 E DOPO SU FXEFFECT MIDI E SI APRIRA IL FORM DI CONFIGURAZIONE I DUE SLIDER A DESTRA SONO I GENERALI QUINDI APPENA EDITATI QUELLI SINGOLI POTETE SCEGLIERE DI RITOCCARE ANCHE IL GENERALE CHE LAVORERA IN PROPORZIONE. QUALORA IL SOUND VI RISULTASSE SPENTO POTRETE ATTIVARE IL COMPRESSORE. RICORDATE CHE I SETTAGGI RESTERANNO IN MEMORIA FINO A CHE NON CONVERTIRETE, QUALORA STESTE SETTANDO ED IL MIDI ARRIVASSE ALLA FINE VI BASTERA FARE DOPPIO CLICK SULLO STESSO (DA EXPLORER) PER RIPARTIRE MANTENENDO I SETTAGGI FINO AD ALLORA IMPOSTATI. GIUNTI AD UN BUON COMPROMESSO SARA SUFFICIENTE IMPOSTARE IL BITRATE CLICCANDO SU MIDI TO MP3 SETUP E DI SEGUITO MIDI TO MP3 CONVERTER SEGUENDO LE ISTRUZIONI A VIDEO. APPENA FATTA LA CONVERSIONE PSS VI PROPORRA DI RIASCOLTARE L MP3 RISULTANTE NELLA FINESTRA SEGUENTE.

13 POTRETE QUINDI SIA ASCOLTARE IL RISULTATO CHE MODIFICARE IL TESTO QUALORA RISULTASSE FUORI SINCRO, SEMPLICEMENTE EDITANDO IL TIME A LATO DEL TESTO NELLA FINESTRA APPOSITA. UNA VOLTA CHE SI E CERTI DEL RISULTATO BASTERA INSERIRE I TAG (TITLE, ETC.) E CLICCARE SU SAVE TAGS E CONTINUARE A SEGUIRE LE ISTRUZIONI A VIDEO. - Mp3Tag QUESTA FUNZIONE PERMETTE DI AGGIUNGERE UN TESTO SU UN MP3 E SINCRONIZZARLO, LA SCHERMATA E LA STESSA DEL CONVERTITORE, PER UTILIZZARLA BISOGNERA TRAMITE IL PULSANTE FILE CARICARE UN MP3 POI CARICARE UN TESTO IN FORMATO.TXT E SINCRONIZZARE UTILIZZANDO IL PULSANTE ADD E SEGUIRE POI LE ISTRUZIONI DEL MIDI TO MP3 CONVERTER - ABOUT CLICCANDO SU ABOUT POTRETE AVERE LE NOTIZIE SUL SOFTWARE (IL PULSANTE INFO VI RIMANDA AL SITO), IL NUMERO DI LICENZA ED I VARI CONTRIBUTORS CHE HANNO DATO UNA MANO ALLA REALIZZAZIONE DI QUESTO PICCOLO GIOIELLO.

14 NOTE DELL AUTORE QUESTO MANUALE NASCE DALL ESIGENZA DI DARVI UN INFARINATURA SUL SOFTWARE E PER FUGARE DEI DUBBI CHE NASCONO DA UN PRIMO UTILIZZO, SE TROVERETE PIU COMODO UTILIZZARE ALTRE VIE CHE IL SOFTWARE STESSO VI PRESENTA FATELO PURE E MAGARI SEGNALATELO ALL AUTORE. BUONA MUSICA, GIOVANNINO IMPERI.

Acquisire audio digitale: per iniziare...

Acquisire audio digitale: per iniziare... Acquisire audio digitale: per iniziare... Tutorial a cura di Aldo Torrebruno 1. Preparativi per l acquisizione La prima volta che registriamo l audio con un computer dobbiamo assicurarci che hardware e

Dettagli

MANUALE UTENTE UPLOADER JAVA

MANUALE UTENTE UPLOADER JAVA MANUALE UTENTE UPLOADER JAVA Indice 1. Accesso all applicazione 2 2. Selezionare e aprire una cartella 2 3. Caricare file e cartelle 3 4. Scaricare un file o una cartella 6 5. Funzioni avanzate 8 6. Aggiornare

Dettagli

All'avvio il programma presenta la schermata principale di Edit. In essa è facilmente individuabili le varie sezioni operative:

All'avvio il programma presenta la schermata principale di Edit. In essa è facilmente individuabili le varie sezioni operative: Ms Sounds Editor Help file Vers. 1.0 Introduzione Ms Sounds Editor è un programma che permette il controllo e la gestione delle 16 parti sonore delle tastiere e dei moduli della Solton serie Ms. Attraverso

Dettagli

MICROSOFT OFFICE POWERPOINT Come creare presentazioni interattive di documenti.

MICROSOFT OFFICE POWERPOINT Come creare presentazioni interattive di documenti. MICROSOFT OFFICE POWERPOINT 2007 Come creare presentazioni interattive di documenti. Che cos è Microsoft Office Powerpoint? È un software rilasciato dalla Microsoft, parte del pacchetto di Office, che

Dettagli

MobileCap 124 Guida d'installazione

MobileCap 124 Guida d'installazione MobileCap 124 Guida d'installazione Versione: 1.1.1 Data: 14.10.2010 Indice 1 Introduzione...3 2 Requisiti del sistema...3 3 Preparazione all'installazione...3 4 Installazione di base...4 4.1 Installazione

Dettagli

SEGNALAZIONI STUDI DI SETTORE UNICO 2012 GUIDA OPERATIVA VERSIONE 1.0

SEGNALAZIONI STUDI DI SETTORE UNICO 2012 GUIDA OPERATIVA VERSIONE 1.0 SEGNALAZIONI STUDI DI SETTORE UNICO 2012 GUIDA OPERATIVA VERSIONE 1.0 Introduzione Profilo utente Acquisizione nuova segnalazione Modifica della segnalazione Cancellazione di una segnalazione Stampa della

Dettagli

ToDoT start per Autodesk Inventor: guida utente

ToDoT start per Autodesk Inventor: guida utente ToDoT start per Autodesk Inventor: guida utente ToDoT start edition facilita e rende automatica la conversione delle tavole in pdf o altri formati, necessaria per condividere disegni di parti progettate

Dettagli

Presentazione con PowerPoint

Presentazione con PowerPoint Presentazione con PowerPoint L applicazione PowerPoint permette di creare documenti da mostrare su diapositive per presentazioni. Sarai facilitato nell utilizzo di PowerPoint perché molti pulsanti e molte

Dettagli

Creare VideoFoto con Audio usando Windows Movie Maker

Creare VideoFoto con Audio usando Windows Movie Maker Procedura da seguire Creare VideoFoto con Audio usando Windows Movie Maker Ho avuto la necessità di creare un Video di sole Foto con Audio, come solito metto la mia esperienza a disposizione di tutti.

Dettagli

Cloud GDrive, Dropbox

Cloud GDrive, Dropbox Cloud GDrive, Dropbox Lezione 3 Lavorare con Dropbox Video Dropbox permette, oltre all'archiviazione di file in rete, di lavorare direttamente all'interno del servizio sul web, attraverso l'uso dell'applicazione

Dettagli

Creare una videoclip con moviemaker

Creare una videoclip con moviemaker Creare una videoclip con moviemaker Un testo multimediale Si può vedere e ascoltare ma non si può scegliere il percorso di lettura Contiene: testi Immagini Audio video Il racconto deve essere lineare.

Dettagli

Utilizzo di Windows Movie Maker

Utilizzo di Windows Movie Maker Utilizzo di Windows Movie Maker Creare filmati utilizzando un semplice software Vincenzo Storace Anno 2011 Indice WINDOWS MOVIE MAKER... 3 Il programma 3 Nuovo progetto 4 Produzione della clip 6 La Storyboard

Dettagli

I Quaderni di LAPSUS. CmapTools

I Quaderni di LAPSUS. CmapTools PROGETTO LAPSUS LAboratorio per la Promozione nelle Scuole dell Uso consapevole del Software I Quaderni di LAPSUS n 3 d CmapTools PASSO A PASSO: creare una mappa A cura di Matilde Fiameni Marzo 2006 I

Dettagli

Manuale di installazione

Manuale di installazione Manuale di installazione Manuale di installazione Riello Power Tools v. 2.2 Versione aggiornata Luglio, 2014 Pagina 1 Sommario 1-BENVENUTO!... 3 2-REQUISITI MINIMI COMPUTER... 3 3-NOTE PRELIMINARI... 3

Dettagli

Presentazione con PowerPoint

Presentazione con PowerPoint Presentazione con PowerPoint L applicazione PowerPoint permette di creare documenti da mostrare su diapositive per presentazioni. Sarai facilitato nell utilizzo di PowerPoint perché molti pulsanti e molte

Dettagli

MS Office Powerpoint La formattazione

MS Office Powerpoint La formattazione MS Office Powerpoint 2007 - La formattazione La formattazione è la parte più importante del lavoro in Powerpoint, in quanto l essenziale per l aspetto finale che assumerà il nostro lavoro. Questo è un

Dettagli

Mod DS A LBT 8563 SOFTWARE DI PROGRAMMAZIONE PER MODULO DI CHIAMATA E CENTRALINO 2VOICE

Mod DS A LBT 8563 SOFTWARE DI PROGRAMMAZIONE PER MODULO DI CHIAMATA E CENTRALINO 2VOICE Mod. 1083 DS 1083-022A LBT 8563 SOFTWARE DI PROGRAMMAZIONE PER MODULO DI CHIAMATA E CENTRALINO 2VOICE IndICE 1. DESCRIZIONE GENERALE...2 1.1 Requisiti di sistema...2 1.2 Installazione...2 2. PROGRAMMAZIONE

Dettagli

Manuale d uso per la gestione del sito di Molelandia

Manuale d uso per la gestione del sito di Molelandia Manuale d uso per la gestione del sito di Molelandia - Andare sul sito di Molelandia e premere su LOGIN nell ultima voce del menù - Si aprirà una pagina nella quale dovrete premere la scritta EFFETTUA

Dettagli

Manuale d istruzioni per l uso della web-mail di ANDI

Manuale d istruzioni per l uso della web-mail di ANDI Manuale d istruzioni per l uso della web-mail di ANDI 1. Login Dopo esservi connessi all indirizzo https://webmail.andinazionale.it/ troverete una interfaccia come quella indicata in Figura 1. per accedere

Dettagli

Manuale d utilizzo. Indice:

Manuale d utilizzo. Indice: Manuale d utilizzo Indice: - L interfaccia (area di gestione) pag. 2 - Menu lingua pag. 3 - La gestione delle cartelle pag. 4 - Menu novità pag. 7 - I contatti pag. 8 - Gestione delle aree destra e sinistra

Dettagli

Questo materiale è reperibile a questo indirizzo: PAS

Questo materiale è reperibile a questo indirizzo:  PAS Questo materiale è reperibile a questo indirizzo: http://diego72.altervista.org/ PAS Comunicazione elettronica - Libero Posta elettronica Libero Mail Accedere a Libero Mail Accedi da qui Link pagina Pagina

Dettagli

HTH HIP - Healt In Prison Applicazione Mobile per la Gestione Carceri. Manuale Utente

HTH HIP - Healt In Prison Applicazione Mobile per la Gestione Carceri. Manuale Utente HTH HIP - Healt In Prison Applicazione Mobile per la Gestione Carceri Manuale Utente Indice e Sommario Requisiti minimi Tablet... 3 Installazione APP su Tablet... 3 Installazione Emulatore e App su PC...

Dettagli

Manuale GWCAP MANUALE. Software per la realizzazione di capitolati d appalto per gli impianti elettrici

Manuale GWCAP MANUALE. Software per la realizzazione di capitolati d appalto per gli impianti elettrici MANUALE Software per la realizzazione di capitolati d appalto per gli impianti elettrici 1 INDICE: 10 - Introduzione... 3 100 - Menu... 4 1000 - Menu File... 4 1001 - Nuovo... 4 1003 - Salva... 4 1002

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI DELLE SCUOLE PUBBLICHE A GESTIONE PRIVATA ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER GUIDA SINTETICA

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI DELLE SCUOLE PUBBLICHE A GESTIONE PRIVATA ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER GUIDA SINTETICA M ECDL ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER LA POSTA ELETTRONICA Parte Generale GUIDA SINTETICA 1 - Primi passi Aprire il programma di posta elettronica Outlook Express Aprire la cassetta delle

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE E ATTIVAZIONE DI DARWEB PRO versione 1.0

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE E ATTIVAZIONE DI DARWEB PRO versione 1.0 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE E ATTIVAZIONE DI DARWEB PRO versione 1.0 INSTALLAZIONE Per installazione seguire i passi operativi indicati all interno della confezione contenente il CD ricevuto; Le mappe che

Dettagli

Windows. La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh. La gestione dei file conserva la logica del DOS

Windows. La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh. La gestione dei file conserva la logica del DOS Windows La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh La gestione dei file conserva la logica del DOS Funzionalità di un S.O. Gestione dei file Gestione dei

Dettagli

Guida all installazione del software GestAgenzia. 1.1 Introduzione al software. 1.2 Requisiti minimi hardware e software

Guida all installazione del software GestAgenzia. 1.1 Introduzione al software. 1.2 Requisiti minimi hardware e software Guida all installazione del software GestAgenzia 1.1 Introduzione al software Il CD-ROM allegato alla presente pubblicazione contiene GetAgenzia software pratico e indispensabile per la gestione delle

Dettagli

Capitolo 19: Creazione del layout di stampa

Capitolo 19: Creazione del layout di stampa Capitolo 19: Creazione del layout di stampa Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio

Dettagli

MS Office Powerpoint La formattazione

MS Office Powerpoint La formattazione MS Office Powerpoint 2007 - La formattazione La formattazione è la parte più importante del lavoro in Powerpoint, in quanto l essenziale per l aspetto finale che assumerà il nostro lavoro. Questo è un

Dettagli

guida dell'utente modulo: [ idocmail ] LA GESTIONE DEI FILTRI e delle REGOLE in idocmail

guida dell'utente modulo: [ idocmail ] LA GESTIONE DEI FILTRI e delle REGOLE in idocmail LA GESTIONE DEI FILTRI e delle REGOLE in idocmail è possibile creare e memorizzare o meno filtri e regole automatiche semplici ed avanzati, oppure ricercare una qualsiasi parola anche parziale presente

Dettagli

AGPTek A06 Music Player Guida Rapida

AGPTek A06 Music Player Guida Rapida AGPTek A06 Music Player Guida Rapida Music Premere a lungo il pulsante destro per avanzare rapidamente nel brano, premerlo brevemente per passare al brano successivo. Premere a lungo il pulsante sinistro

Dettagli

GUIDA OPERATIVA SULLA PIATTAFORMA MOODLE INTEGRATA AL REGISTRO ELETTRONICO MASTERCOM

GUIDA OPERATIVA SULLA PIATTAFORMA MOODLE INTEGRATA AL REGISTRO ELETTRONICO MASTERCOM GUIDA OPERATIVA SULLA PIATTAFORMA MOODLE INTEGRATA AL REGISTRO ELETTRONICO MASTERCOM FASI OPERATIVE Entrare nel registro elettronico, cliccare su consultazione e scegliere la classe. Selezionare Aula virtuale

Dettagli

Lo scopo è di aiutare studenti dislessici nello studio e nell apprendimento delle lingue. ImpReading Font è leggibile dai dislessici

Lo scopo è di aiutare studenti dislessici nello studio e nell apprendimento delle lingue. ImpReading Font è leggibile dai dislessici DESCRIZIONE IMPREADING APP È un Reader di PDF e un convertitore del font originale del libro con ImpReading Font leggibile da dislessici. Lo scopo è di aiutare studenti dislessici nello studio e nell apprendimento

Dettagli

GALLERY. Album immagini

GALLERY. Album immagini GALLERY In questo menù del pannello di amministrazione si trovano tutte le funzioni utili alla gestione delle foto, dei video e degli album da inserire all'interno delle pagine con funzione ALBUM IMMAGINI

Dettagli

MANUALE DI CARICAMENTO DELLE EPIGRAFI

MANUALE DI CARICAMENTO DELLE EPIGRAFI MANUALE DI CARICAMENTO DELLE EPIGRAFI Questa breve guida vi spiegherà passo passo come inserire le epigrafi sul portale www.lemiecondoglianze.it. Si ricorda che in caso di emergenza o assistenza tecnica

Dettagli

Il contenuto di questo documento è strettamente confidenziale, nessuna. parte può essere riprodotta o trasmessa, in tutto o in parte senza il

Il contenuto di questo documento è strettamente confidenziale, nessuna. parte può essere riprodotta o trasmessa, in tutto o in parte senza il Il contenuto di questo documento è strettamente confidenziale, nessuna parte può essere riprodotta o trasmessa, in tutto o in parte senza il permesso del Libro Parlato Lions a persone fisiche o giuridiche

Dettagli

. Il DVR supporta la connessione WebServer tramite Browser Internet Explorer. La porta Web Server di default è la 3000 ( Es. http://192.168.1.100:3000 ). Manuale d uso DVR 401L MANUALE

Dettagli

GUIDA INTRODUTTIVA A DJCONTROL COMPACT E DJUCED 18

GUIDA INTRODUTTIVA A DJCONTROL COMPACT E DJUCED 18 GUIDA INTRODUTTIVA A DJCONTROL COMPACT E DJUCED 18 INSTALLAZIONE Collega la tua DJControl Compact al tuo computer Installa il programma DJUCED 18 Avvia il programma DJUCED 18 Ulteriori informazioni (forum,

Dettagli

Importazione dati. e/fiscali Spesometro - Rel. 04.05.01. con gestionale e/satto. Gestionale e/satto

Importazione dati. e/fiscali Spesometro - Rel. 04.05.01. con gestionale e/satto. Gestionale e/satto e/fiscali Spesometro - Rel. 04.05.01 Importazione dati con gestionale e/satto 06118930012 Tribunale di Torino 2044/91 C.C.I.A.A. 761816 - www.eurosoftware.it Pagina 1 ATTENZIONE. Per poter procedere con

Dettagli

Manuale utente. Versione 6.9

Manuale utente. Versione 6.9 Manuale utente Versione 6.9 Copyright Netop Business Solutions A/S 1981-2009. Tutti i diritti riservati. Parti utilizzate da terzi su licenza. Inviare eventuali commenti a: Netop Business Solutions A/S

Dettagli

Utilizzo collegamento remoto

Utilizzo collegamento remoto Utilizzo collegamento remoto Introduzione Il collegamento VPN (virtual private network) consente a PC collegati ad internet ma fisicamente fuori dalla rete interna regionale, di accedere, con le credenziali

Dettagli

Istruzioni per l utilizzo di Prode Properties

Istruzioni per l utilizzo di Prode Properties 1 Istruzioni per l utilizzo di Prode Properties Requisiti di sistema Microsoft Windows 2000, XP, Vista o versioni successive compatibili; 100 MB di RAM installata (se usato in unione con Microsoft Excel

Dettagli

PROCEDURA INSERIMENTO POI E AUTOVELOX SU GEOSAT serie

PROCEDURA INSERIMENTO POI E AUTOVELOX SU GEOSAT serie PROCEDURA INSERIMENTO POI E AUTOVELOX SU GEOSAT serie 2-4 - 5 1) I file devono essere in formato OV2, ed, associato ad ognuno di essi, vi deve essere un icona immagine in formato bmp ( dello stesso nome

Dettagli

Ridimensionamento Immagini

Ridimensionamento Immagini Page 1 of 8 COME RIDIMENSIONARE LE IMMAGINI PER ilist.net Ridimensionamento Immagini Le immagini scaricate dalla macchina fotografica digitale sono troppo pesanti e di dimensioni troppo grosse per poter

Dettagli

MANUALE DOCENTE. Guida rapida per iniziare subito con moodle. Guida rapida per moodle

MANUALE DOCENTE. Guida rapida per iniziare subito con moodle. Guida rapida per moodle MANUALE DOCENTE Guida rapida per iniziare subito con moodle Guida rapida per moodle Capitolo 1 Per iniziare Questa pagina vuol essere una guida rapida alla creazione di corsi a distanza usando Moodle.

Dettagli

Guida rapida all utilizzo del Software per la LIM. TouchBoard

Guida rapida all utilizzo del Software per la LIM. TouchBoard Guida rapida all utilizzo del Software per la LIM TouchBoard Questa piccola guida mostra in modo semplice le principali caratteristiche del software e l uso delle funzioni principali attivabili attraverso

Dettagli

LIM 2ª parte Gruppo di lavoro h Scuola secondaria di primo grado S.G. Bosco Fara Gera d Adda

LIM 2ª parte Gruppo di lavoro h Scuola secondaria di primo grado S.G. Bosco Fara Gera d Adda I CARE Azione LIM 2ª parte Gruppo di lavoro h Scuola secondaria di primo grado S.G. Bosco Fara Gera d Adda Aggiunta di contenuti al software Notebook È possibile migliorare le pagine di Notebook inserendo

Dettagli

Il Simulatore di ARI-LAB 2

Il Simulatore di ARI-LAB 2 ARI@Itales Il Simulatore di ARI-LAB 2 Il simulatore è uno strumento per creare la simulazione del processo di soluzione di un problema. Può essere usata dall insegnante sia per fare una demo per spiegare

Dettagli

Manuale d uso della Posta TBS. Oracle Collaboration Suite

Manuale d uso della Posta TBS. Oracle Collaboration Suite Manuale d uso della Posta TBS. Oracle Collaboration Suite Indice 1 Introduzione...3 2 Prerequisiti:...3 3 Accesso WEB...3 3.1 Come cambiare la propria password...8 4 Quota spazio su disco del mail server...9

Dettagli

ISTRUZIONI PER PARTECIPARE ALLA CAMPAGNA DI AIUTO ALLA RICERCA CONTRO IL CANCRO DI MERIDIANAVIRTUAL.

ISTRUZIONI PER PARTECIPARE ALLA CAMPAGNA DI AIUTO ALLA RICERCA CONTRO IL CANCRO DI MERIDIANAVIRTUAL. ISTRUZIONI PER PARTECIPARE ALLA CAMPAGNA DI AIUTO ALLA RICERCA CONTRO IL CANCRO DI MERIDIANAVIRTUAL. Scaricare e configurare il programma è molto semplice e non richiede la registrazione a nessun sito,

Dettagli

GUIDA RAPIDA EDILCONNECT

GUIDA RAPIDA EDILCONNECT 1 GUIDA RAPIDA EDILCONNECT Prima di iniziare In EdilConnect è spesso presente il simbolo vicino ai campi di inserimento. Passando il mouse sopra tale simbolo viene visualizzato un aiuto contestuale relativo

Dettagli

Manuale versione Mobile (Smartphone Tablet)

Manuale versione Mobile (Smartphone Tablet) Manuale versione Mobile (Smartphone Tablet) Introduzione La versione mobile è una versione del gestionale Reali studiata apposta per l utilizzo da dispositivi mobili quali smartphone e tablet. La base

Dettagli

WINDOWS95. 1. Avviare Windows95. Avviare Windows95 non è un problema: parte. automaticamente all accensione del computer. 2. Barra delle applicazioni

WINDOWS95. 1. Avviare Windows95. Avviare Windows95 non è un problema: parte. automaticamente all accensione del computer. 2. Barra delle applicazioni WINDOWS95 1. Avviare Windows95 Avviare Windows95 non è un problema: parte automaticamente all accensione del computer. 2. Barra delle applicazioni 1 La barra delle applicazioni permette di richiamare le

Dettagli

Sincronizzare file con Google Drive GUIDA PRATICA HELPDESK CO.GE.S. COOPERATIVA SOCIALE

Sincronizzare file con Google Drive GUIDA PRATICA HELPDESK CO.GE.S. COOPERATIVA SOCIALE 2015 Sincronizzare file con Google Drive GUIDA PRATICA HELPDESK CO.GE.S. COOPERATIVA SOCIALE Sommario Scegliere la posizione della cartella Google Drive nel proprio PC... 2 Installazione dell applicazione

Dettagli

Primo accesso ed utilizzo della posta con Office 365

Primo accesso ed utilizzo della posta con Office 365 Primo accesso ed utilizzo della posta con Office 365 Aprire il Browser MOZZILLA FIREFOX (è il solo che consente di aprire, correttamente, la posta) digitare nella barra dell indirizzo: outlook.office365.com

Dettagli

Manuale per l utilizzo del backend FIDAL.IT. Versione 1.0

Manuale per l utilizzo del backend FIDAL.IT. Versione 1.0 Manuale per l utilizzo del backend FIDAL.IT Versione 1.0 20 Gennaio 2015 Sommario Introduzione... 2 Accesso alla piattaforma... 2 Inserimento contenuti... 3 Chiusura sessione di lavoro... 8 Introduzione

Dettagli

Manuale registro elettronico per docenti

Manuale registro elettronico per docenti Manuale registro elettronico per docenti INDICE 1. EFFETTUARE L ACCESSO 2. GESTIONE REGISTRI 3. LAVORARE SUI REGISTRI 4. LAVORARE SUGLI SCRUTINI 5. CAMBIARE PASSWORD 6. PROGRAMMAZIONE 7. USCITA 1. Effettuare

Dettagli

A3 - PROGRAMMA SMART

A3 - PROGRAMMA SMART A3 - PROGRAMMA SMART Manuale d uso S2 COME INSTALLARE IL PROGRAMMA SMART PRO SUL PROPRIO PC - Scaricare il programma S.M.A.R.T. dal nostro sito internet (www.roverinstruments.it) alla pagina Supporto,

Dettagli

Istruzioni operative per installare Gestionale Open

Istruzioni operative per installare Gestionale Open Istruzioni operative per installare Gestionale Open Il file fornito (installa_go_xxxx.zip) serve per la prima installazione di Gestionale Open. Il valore xxxx indica il numero di versione (es. 1201 è la

Dettagli

Il Sistema Operativo

Il Sistema Operativo Il Sistema Operativo Note pratiche per l uso di Windows A cosa serve l OS Il Sistema Operativo (Operative System) è un programma in grado di: Riconoscere tutti i dispositivi installati e sapere dialogare

Dettagli

Registrazione . Collegarsi al sito e cliccare in alto a destra sul pulsante Accedi

Registrazione  . Collegarsi al sito  e cliccare in alto a destra sul pulsante Accedi Registrazione email Collegarsi al sito www.google.it e cliccare in alto a destra sul pulsante Accedi Inserire username e password Inserire come username il proprio indirizzo di posta e poi la password

Dettagli

Gestione risorse (Windows)

Gestione risorse (Windows) Gestione risorse (Windows) Organizzazione dei file Il sistema di memorizzazione è organizzato ad albero secondo una struttura gerarchica DISCO (drive) FILES CARTELLE (directory) FILES SOTTOCARTELLE FILES

Dettagli

Abstract Questo documento descrive il back-end del sito web del progetto MOVIO. In particolare è riferito all uso dell Archivio Media.

Abstract Questo documento descrive il back-end del sito web del progetto MOVIO. In particolare è riferito all uso dell Archivio Media. Titolo Tutorial MOVIO: Archivio Media Release MOVIO SCMS 1.00 Versione tutorial 1.00 Data 10/10/13 Autori e affiliation Rubino Saccoccio (Gruppometa) Commenti Dichiarazione di copyright Abstract Questo

Dettagli

Istruzioni di Utilizzo Modulo

Istruzioni di Utilizzo Modulo Istruzioni di Utilizzo Modulo Gestione Ristoranti Aprire Dynamic Front Store, apparirà la seguente schermata: NOTA: Per usufruire del tema per Ristoranti su Front Store, eseguire i seguenti passaggi. Da

Dettagli

1. Attivazione del software

1. Attivazione del software uniflow Attivazione Licenza 1 1. Attivazione del software Al termine dell installazione, il software funzionerà senza registrazione in modalità demo (dopo 20 lavori di stampa eseguiti senza registrazione

Dettagli

Materiali per LIM. Corso di Scienze della Terra e Corso di Biologia di Elena Porzio e Ornella Porzio. Indice dei contenuti di questo tutorial

Materiali per LIM. Corso di Scienze della Terra e Corso di Biologia di Elena Porzio e Ornella Porzio. Indice dei contenuti di questo tutorial Corso di Scienze della Terra e Corso di Biologia di Elena Porzio e Ornella Porzio Materiali per LIM Indice dei contenuti di questo tutorial Fare clic sull argomento desiderato Requisiti di sistema Scaricare

Dettagli

Con un DB vuoto (non proprio visto che alcuni campi sono valorizzati di default) il sito si presenta come nell immagine 1.

Con un DB vuoto (non proprio visto che alcuni campi sono valorizzati di default) il sito si presenta come nell immagine 1. Intro: Questa piattaforma permette di creare un sito/blog in modo semplice e abbastanza intuitivo (se si capisce il pannello di controllo che ho creato, sto cercando di migliorarlo;-)) Infatti nei vari

Dettagli

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTFree. 3. Descrizione generale del programma

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTFree. 3. Descrizione generale del programma Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione di WinEMTFree...3 3. Descrizione generale del programma...3 4. Impostazione dei parametri di connessione...4 5. Interrogazione dei contatori...4 5.1 Sincronizzazione

Dettagli

TALKING PAPER MANUALE D USO

TALKING PAPER MANUALE D USO TALKING PAPER MANUALE D USO Marco De Zorzi Matricola 734544 Manuel Fossemò Matricola 734531 Yanick Fratantonio Matricola 735198 Massimiliano Gentile Matricola 731238 INTRODUZIONE In questo manuale verranno

Dettagli

Infor LN [GUIDA INFOR LN] [GUIDA INFOR LN] Baltur S.p.A. Rev /2013. Guida all utilizzo del Gestionale Infor LN per le Agenzie Baltur

Infor LN [GUIDA INFOR LN] [GUIDA INFOR LN] Baltur S.p.A. Rev /2013. Guida all utilizzo del Gestionale Infor LN per le Agenzie Baltur Infor LN [GUIDA INFOR LN] Baltur S.p.A. Rev. 1.0-10/2013 [GUIDA INFOR LN] Guida all utilizzo del Gestionale Infor LN per le Agenzie Baltur Baltur S.p.A. Informazioni di base 1 Indice Informazioni di base...

Dettagli

WINDOWS TERMINAL SERVER PER L ACCESSO REMOTO AL SISTEMA DI PROTOCOLLO INFORMATICO

WINDOWS TERMINAL SERVER PER L ACCESSO REMOTO AL SISTEMA DI PROTOCOLLO INFORMATICO Servizi per l e-government nell università Federico II WINDOWS TERMINAL SERVER PER L ACCESSO REMOTO AL SISTEMA DI PROTOCOLLO INFORMATICO CONNESSIONE_TERMINAL_SERVER PAG. 1 DI 13 Indice 1. Premessa...3

Dettagli

AWN. Manuale utente Web Mail. Rev AWN ArchiWorld Network. Pag. 1 / 49. v Manuale utente della Web Mail

AWN. Manuale utente Web Mail. Rev AWN ArchiWorld Network. Pag. 1 / 49. v Manuale utente della Web Mail Pag. 1 / 49 AWN Manuale utente Web Mail Pag. 2 / 49 Sommario ACCESSO ALLA WEB MAIL... 3 MENU PRINCIPALE... 4 MENU NUOVO... 5 NUOVO MESSAGGIO... 6 NUOVO CONTATTO... 7 LISTA DISTRIBUZIONE... 8 NUOVO APPUNTAMENTO...

Dettagli

Utenti Vidia. Vidia La soluzione di videoconferenza. Quick Start Guide. 1. Come diventare utente Vidia

Utenti Vidia. Vidia La soluzione di videoconferenza. Quick Start Guide. 1. Come diventare utente Vidia Quick Start Guide Utenti Vidia 1. Come diventare utente Vidia Su www.swisscom.ch/vidia è possibile creare un account di prova Vidia utilizzabile gratuitamente per 30 giorni. Per impiegare Vidia all interno

Dettagli

Manuale d uso DropSheep 4 imaio Gestione Pixmania-PRO Ver 1.1

Manuale d uso DropSheep 4 imaio Gestione Pixmania-PRO Ver 1.1 Manuale d uso DropSheep 4 imaio Gestione Pixmania-PRO Ver 1.1 Release NOTE 1.1 Prima Versione del Manuale INDICE 1-INTRODUZIONE... 4 2- GESTIONE DEL CATALOGO PIXMANIA-PRO SU IMAIO... 5 3-Configurazione

Dettagli

Servizio Webmail dell Università degli Studi di Macerata

Servizio Webmail dell Università degli Studi di Macerata Servizio Webmail dell ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Posta Come ordinare le e-mail---------------------------------------------------------------pag.

Dettagli

TUTORIAL LIBRI IN SIMBOLI

TUTORIAL LIBRI IN SIMBOLI TUTORIAL LIBRI IN SIMBOLI Questo tutorial guida alla costruzione di un libro in simboli utilizzando il programma SYMWRITER e OPENOFFICE DRAW. I programmi devono essere aperti entrambi. Si consiglia di

Dettagli

INDICE. Vista Libretto Livello Digitale 2. Importazione di dati da strumento 3. Inserisci File Vari 5. Compensazione Quote 5.

INDICE. Vista Libretto Livello Digitale 2. Importazione di dati da strumento 3. Inserisci File Vari 5. Compensazione Quote 5. Prodotto da INDICE Vista Libretto Livello Digitale 2 Importazione di dati da strumento 3 Inserisci File Vari 5 Compensazione Quote 5 Uscite 6 File Esporta Livellazioni (.CSV) 6 Corso Livello Digitale Pag.

Dettagli

Dieta Chetogenica Classica Pro

Dieta Chetogenica Classica Pro Dieta Chetogenica Classica Pro Versione 1.5 Creata da Carlo Lombardo Disponibile solo su spmsf.unipv.it/ketopro Installazione Scaricate il file setup_ketopro_x_x.exe ed eseguitelo con privilegi amministrativi.

Dettagli

Form da compilare: Gohasta srl Via Celso 18/R Firenze P.Iva IT

Form da compilare: Gohasta srl Via Celso 18/R Firenze P.Iva IT Con questa guida vi spiegheremo come registrarvi in pochi passi come VENDITORE FARM e cominciare a vendere i vostri prodotti come Olio e simili. 1) Il primo passo da fare una volta aperto sul vostro browser

Dettagli

Come creare un modulo con Google Drive

Come creare un modulo con Google Drive Come creare un modulo con Google Drive How to create a module with Google Drive Sommario 1. 1 Come creare un modulo con Google Drive 2. 2 Come creare il modulo: 3. 3 Come aggiungere l'accettazione delle

Dettagli

Manuale per l'utente per DS150E con Win7. Dangerfield February. 2010 V1.0 Delphi PSS

Manuale per l'utente per DS150E con Win7. Dangerfield February. 2010 V1.0 Delphi PSS Manuale per l'utente per DS150E con Win7 1 INDICE Componenti principali...3 Istruzioni per l'installazione. 5 Installazione Bluetooth 17 Configurazione Bluetooth..29 Programma diagnostico.42 File 44 Impostazioni...46

Dettagli

ISCRIZIONI. Impostazioni form ECDL

ISCRIZIONI. Impostazioni form ECDL ISCRIZIONI In questo menù del pannello di amministrazione vengono gestite le iscrizioni ai corsi ECDL e agli eventi generici impostabili. E' possibile creare gli eventi per una determinata data e visualizzare

Dettagli

6. Editor Divi. Il layout. Guida Sintetica Wordpress //

6. Editor Divi. Il layout. Guida Sintetica Wordpress // 6. Editor Divi Divi è un editor visuale che utilizza il sistema drag and drop per creare layout di pagina con facilità. Nella fase di creazione di una nuova pagina o un nuovo articolo, si avrà la possibilità

Dettagli

INTRODUZIONE...1 LA MIA TV...3 PROGRAMMA...4 IMPOSTAZIONE TV...5 EPG...7 BARRA DI CONTROLLO TV...7 I MIEI VIDEO...8 FOTO...10 RADIO...

INTRODUZIONE...1 LA MIA TV...3 PROGRAMMA...4 IMPOSTAZIONE TV...5 EPG...7 BARRA DI CONTROLLO TV...7 I MIEI VIDEO...8 FOTO...10 RADIO... Contenuti V1.5 INTRODUZIONE...1 CONTROLLI PLAYER...1 BARRA DI NAVIGAZIONE...2 LA MIA TV...3 FONTE INPUT...3 LISTA CANALI...3 PROGRAMMA...4 IMPOSTAZIONE TV...5 EPG...7 BARRA DI CONTROLLO TV...7 I MIEI VIDEO...8

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE Servizi per l e-government nell Università Federico II GUIDA ALL INSTALLAZIONE A cura del CSI - Area tecnica E-government Data ultima revisione: 24 settembre 2008 GUIDA_UTILIZZO_SCANPROT_V1 PAG. 1 DI 12

Dettagli

Capitolo 18 - Progetto DWG Creazione del layout di stampa

Capitolo 18 - Progetto DWG Creazione del layout di stampa Capitolo 18 - Progetto DWG Creazione del layout di stampa Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma,

Dettagli

Versione 3.0. a cura di Claudia Cavicchi Biblioteca Clinica F.Bianchi Università di Bologna

Versione 3.0. a cura di Claudia Cavicchi Biblioteca Clinica F.Bianchi Università di Bologna Versione 3.0 a cura di Claudia Cavicchi Biblioteca Clinica F.Bianchi Università di Bologna claudia.cavicchi@unibo.it 1 Cos è? E un software gratuito, sviluppato dal Center for History and New Media della

Dettagli

LA PREDISPOSIZIONE DELLA NOTA INTEGRATIVA

LA PREDISPOSIZIONE DELLA NOTA INTEGRATIVA LA PREDISPOSIZIONE DELLA NOTA INTEGRATIVA PREMESSA Con il software Blustring, è possibile predisporre un fascicolo di bilancio completo di stato patrimoniale, conto economico, nota integrativa, analisi

Dettagli

FIRMA DIGITALE E CIFRATURA

FIRMA DIGITALE E CIFRATURA FIRMA DIGITALE E CIFRATURA Di seguito viene illustrato come firmare digitalmente un file e come crittografarlo (o cifrarlo). Lo scopo può essere raggiunto attraverso una molteplicità di strumenti, sia

Dettagli

Guida all uso della piattorma elearning QUICKPLACE

Guida all uso della piattorma elearning QUICKPLACE Guida all uso della piattorma elearning QUICKPLACE La piattaforma elearning QuickPlace permette la creazione di corsi on-line altamente personalizzabili sia nella struttura che nella grafica. Creare un

Dettagli

COME FAR CONOSCERE LA TUA APP

COME FAR CONOSCERE LA TUA APP COME FAR CONOSCERE LA TUA APP Sfrutta al meglio le potenzialità della tua APP per promuovere la tua attività. Ecco alcuni strumenti per riuscire a far si che più persone possibili scarichino la tua APP:

Dettagli

In questa sezione, verranno illustrate diverse procedure per effettuare uno Screenshot 1.

In questa sezione, verranno illustrate diverse procedure per effettuare uno Screenshot 1. SCREENSHOT In questa sezione, verranno illustrate diverse procedure per effettuare uno Screenshot 1. Procedura 1 Individuare sulla tastiera il tasto Print o Stamp, così come indicato in figura: Una volta

Dettagli

OPERAZIONI PRIMA DELLO SCRUTINIO

OPERAZIONI PRIMA DELLO SCRUTINIO GUIDA ALLE PROCEDURE PRIMA, DURANTE E DOPO LO SCRUTINIO IMPORTANTE Lo scrutinio quando viene aperto definisce che l'alunno verrà scrutinato nella classe in cui si trova in quel momento dell'apertura. Nel

Dettagli

Cultura Tecnologica di Progetto

Cultura Tecnologica di Progetto Cultura Tecnologica di Progetto Politecnico di Milano Facoltà di Disegno Industriale - PRESENTAZIONI - A.A. 2003-2004 2004 Power Point: : le presentazioni Una presentazione è un documento multimediale,

Dettagli

Rete Sicura Plus. Guida d installazione ed attivazione del servizio

Rete Sicura Plus. Guida d installazione ed attivazione del servizio Rete Sicura Plus Guida d installazione ed attivazione del servizio Come avviare l'installazione Per installare il prodotto, sono necessari: a. Una connessione internet b. Una chiave di abbonamento valida

Dettagli

Guida a Cisco WebEx. per studenti. Pag. 1

Guida a Cisco WebEx. per studenti. Pag. 1 Guida a Cisco WebEx per studenti Pag. 1 Sommario 1. Cos è WebEx... 4 2. Chi può usarlo... 4 3. Requisiti tecnici... 4 4. Installazione... 4 5. Accesso a WebEx... 5 6. Caratteristiche di WebEx... 6 6.1

Dettagli

SEE Electrical Expert V4: FAQ

SEE Electrical Expert V4: FAQ SEE Electrical Expert V4: FAQ Inserimento attributi in morsetti logici e fisici INTRODUZIONE Ad un morsetto (che sia esso logico oppure fisico) è possibile aggiungere un attributo passando per il comando

Dettagli

Per cominciare. Per cominciare. Le operazioni di base per utilizzare il computer sono: l accensione e lo spegnimento.

Per cominciare. Per cominciare. Le operazioni di base per utilizzare il computer sono: l accensione e lo spegnimento. 1 Per cominciare Le operazioni di base per utilizzare il computer sono: l accensione e lo spegnimento. 1 Mentre l accensione del PC si ottiene premendo il pulsante apposito, è bene ricordare che il metodo

Dettagli

Utilizzare la voce e i suoni

Utilizzare la voce e i suoni 9 Utilizzare la voce e i suoni In questa sezione: Controllare il volume Consentire al computer di parlare Creare un file audio Associare un suono a un evento Utilizzare alternative all audio Se il suono

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI R CONTENUTO

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI R CONTENUTO GUIDA CONTENUTO In questa Guida verranno analizzati i vari passi all installazione del software Open Source R, sia per il Sistema Operativo Windows che MacOS. ALL INSTALLAZIONE DI R 2 Sommario 1. Sistema

Dettagli