MANUALI BREVI d Autore. diretti da Roberto GAROFOLI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALI BREVI d Autore. diretti da Roberto GAROFOLI"

Transcript

1 MANUALI BREVI d Autore diretti da Roberto GAROFOLI

2 Per concorsi pubblici e abilitazione forense propone: I MANUALI BREVI D AUTORE : Civile Penale Amministrativo Costituzionale Processuale civile Processuale penale Commerciale Tributario Lavoro Ecclesiastico Unione Europea

3 Glauco ZACCARDI MANUALE DI DIRITTO DEL LAVORO, SINDACALE E DELLA PREVIDENZA SOCIALE Aggiornato a: - D.Lgs. 4 marzo 2015, n. 22 (Disposizioni per il riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali - c.d. Jobs act) - D.Lgs. 4 marzo 2015, n. 23 (Disposizioni in materia di contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti - c.d. Jobs Act) - L. 27 febbraio 2015, n. 11 (conv. del d.l. 31 dicembre 2014, n Decreto Milleproroghe) - L. 10 dicembre 2014, n. 183 (Delega al Governo per la riforma organica degli ammortizzatori sociali, delle tipologie contrattuali e della conciliazione dei tempi di vita e lavoro) - L. 30 ottobre 2014, n. 161 (Legge comunitaria per il 2015) e alla ultimissima giurisprudenza

4 SOMMARIO Premessa V PARTE PRIMA IL DIRITTO DEL LAVORO 1 CAPITOLO I IL DIRITTO DEL LAVORO E LE SUE FONTI 3 SEZIONE I NOZIONE, STORIA ED EVOLUZIONE DEL DIRITTO DEL LAVORO Nozione di diritto del lavoro La storia L evoluzione attuale del diritto del lavoro. 7 SEZIONE II LE FONTI NEL DIRITTO INTERNAZIONALE E DELL UNIONE EUROPEA Premessa. L assetto delle fonti nel diritto del lavoro Il diritto internazionale Il diritto dell Unione europea. Regolamenti e direttive. 13 I. GIURISPRUDENZA: La disapplicazione del diritto nazionale: la sentenza Simmenthal (CGUE, 9 marzo 1978). 14 II. GIURISPRUDENZA: L efficacia diretta delle direttive nella giurisprudenza comunitaria: i rapporti verticali ed orizzontali (CGUE, 5 aprile 1979, in causa 148/78; CGUE, 7 giugno 2007, in causa 80/06); La particolare efficacia diretta del diritto antidiscriminatorio nel rapporto di lavoro (CGUE, 19 gennaio 2010, in causa 555/07); Il risarcimento del danno da mancata attuazione della direttiva: la sentenza Francovich (CGUE, 19 novembre 1991); Natura e criteri di liquidazione del danno da inadempimento dello Stato all obbligo di attuare una direttiva (Cass., 11 novembre 2011, n ) L Unione europea e il diritto del lavoro Il mercato del lavoro. La Strategia Europa SEZIONE II IL DIRITTO INTERNO DEL LAVORO La fase precedente alla Costituzione Il diritto del lavoro nella Costituzione e la giurisprudenza della Corte costituzionale Il legislatore del lavoro Il riparto di competenze tra Stato e Regioni Gli usi normativi ed aziendali. 25 I. GIURISPRUDENZA: Gli usi aziendali nella giurisprudenza di legittimità (Cass., n /2009; Cass., n. 8342/2010). 26 VI

5 6. La contrattazione collettiva ed individuale L equità. 8. Il principio del favor prestatoris e la prassi amministrativa Il principio del favor prestatoris e la prassi amministrativa. 28 QUESTIONARIO 28 CAPITOLO II LE TIPOLOGIE DI LAVORO Il lavoro subordinato Le varie declinazioni del concetto di subordinazione Il procedimento e gli effetti della qualificazione del rapporto di lavoro subordinato I criteri identificativi del rapporto di lavoro subordinato L accertamento giudiziale del rapporto di lavoro subordinato. 35 I. GIURISPRUDENZA: Gli indici rivelatori della subordinazione secondo la giurisprudenza di legittimità (Cass., n /2013) Il lavoro autonomo La definizione di lavoro autonomo Il lavoro autonomo e l impresa I contratti riconducibili all ampio genus del lavoro autonomo La disciplina codicistica La riforma delle c.d. partite IVA Il lavoro parasubordinato: una figura di frontiera Origine e definizione di lavoro parasubordinato Il contratto di agenzia Il lavoro a progetto (c.d. co.co.pro.) La definizione di progetto. 44 II. GIURISPRUDENZA: Specificità del progetto e autonomia del collaboratore nella giurisprudenza di merito (Trib. Torino, 5 aprile 2005) Contratto di lavoro a progetto: necessariamente obbligazione di risultato? - 46 III. GIURISPRUDENZA: La natura dell obbligazione dedotta in contratto (Trib. Torino, sentenza 5 aprile 2005) Divieto di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa atipici e conversione del contratto Le categorie escluse La disciplina dei contratti di lavoro a progetto La stabilizzazione dei lavoratori a progetto Il lavoro occasionale Il lavoro accessorio Il lavoro nei rapporti associativi Il socio lavoratore nelle cooperative di produzione e lavoro Il lavoro nelle società di persone e di capitali L associazione in partecipazione L impresa familiare. 61 IV. GIURISPRUDENZA: La distinzione fra associazione in partecipazione e rapporto di lavoro subordinato (Cass., 28 gennaio 2013, n. 1817). 61 VII

6 8. Presunzione di onerosità e lavoro gratuito. 62 V. GIURISPRUDENZA: La presunzione di gratuità nel lavoro in famiglia (Cass., 1833/2009). 62 QUESTIONARIO 63 CAPITOLO III IL CONTRATTO DI LAVORO 64 SEZIONE I L AUTONOMIA NEGOZIALE NEL DIRITTO 64 DEL LAVORO 1. Le teorie sulla fonte del rapporto di lavoro Le limitazioni all autonomia contrattuale Inderogabilità delle disposizioni di legge e principio del favor L inderogabilità delle tutele nella Convenzione di Roma e nel Regolamento CE n. 593/2008 (c.d. Roma I) La c.d. indisponibilità del tipo contrattuale. 68 I. GIURISPRUDENZA: Corte costituzionale e indisponibilità del tipo (Corte cost., 31 marzo 1994, n. 115) 69 Sezione II IL CONTRATTO DI LAVORO Le parti del contratto di lavoro Il lavoratore: l infungibilità della prestazione. Idoneità psico-fisica e tecnica al lavoro Capacità giuridica e d agire del lavoratore Il datore di lavoro Gli elementi essenziali del contratto L accordo. 74 I. Obbligo di assunzione e art c.c. (Cass., 26 agosto 2003, n ) Gli adempimenti formali e gli obblighi di informazione del datore di lavoro Oggetto e causa La forma del contratto di lavoro La prova. 78 II. GIURISPRUDENZA: La ratio del patto di prova (Cass., 22 giugno 2012, n ); Limiti alla recidibilità ad nutum (Cass., n. 2357/2003) La patologia del contratto di lavoro I vizi della volontà La simulazione e la frode alla legge La prestazione di fatto. 82 VIII

7 SEZIONE III LA CERTIFICAZIONE DEL CONTRATTO DI LAVORO E LA C.D. VOLONTÀ ASSISTITA La funzione della certificazione Gli organi di certificazione Il procedimento di certificazione L efficacia giuridica della certificazione L impugnazione dell atto di certificazione. 86 SEZIONE IV IL MERCATO DEL LAVORO: L INTERVENTO PUBBLICO E PRIVATO L intervento pubblico nella costituzione del rapporto di lavoro Il riparto di competenze fra Stato, Regioni ed enti locali I servizi erogati dai centri per l impiego Lo status di disoccupato: acquisto e perdita Elenco anagrafico e scheda professionale. La Borsa continua nazionale del lavoro L intermediazione privata Politiche attive per il lavoro: le assunzioni incentivate. 96 SEZIONE V LE ASSUNZIONI A REGIME SPECIALE Le assunzioni dei disabili I beneficiari della tutela I soggetti tenuti all assunzione di disabili Invalidità sopravvenuta del lavoratore già occupato Modalità dell assunzione obbligatoria. 101 I. GIURISPRUDENZA: L incompatibilità della disciplina italiana con la normativa europea (CGUE, 4 luglio 2013, C. 312/11) Disciplina del rapporto di lavoro Tutela giurisdizionale del lavoratore disabile L assunzione di lavoratori extracomunitari Misure per i lavoratori in regime di somministrazione 106 QUESTIONARIO 107 CAPITOLO VI LA PRESTAZIONE LAVORATIVA: 108 OGGETTO, LUOGO E TEMPO 1. L oggetto Mansioni, qualifiche e categorie L inquadramento del lavoratore Operai ed impiegati. 112 I. GIURISPRUDENZA: La contestazione dell inquadramento convenzionale IX

8 (Cass., 9 settembre 2010, n ) Quadri Dirigenti Il mutamento delle mansioni: limiti e condizioni del ius variandi La violazione dell art c.c.: la nullità di ogni atto o patto contrario. 120 II. GIURISPRUDENZA: La natura contrattuale dell azione di responsabilità (Cass., 24 marzo 2006, n Cass., 27 novembre 2013, n ); Le presunzioni nella dimostrazione del danno da demansionamento (Cass., n /2009) Il luogo della prestazione di lavoro La previsione contrattuale Il trasferimento. 123 III. GIURISPRUDENZA: La definizione di unità produttiva (Cass., 14 giugno 1999, n. 589; Cass., 29 luglio 2003, n ) La giustificazione del trasferimento Forma e comunicazione del trasferimento Nullità del trasferimento illegittimo e tutela del lavoratore trasferito Divieti di trasferimento Trasferta Il tempo della prestazione lavorativa L orario di lavoro Il d.lgs. n. 66/2003. Oggetto e ambito di applicazione. 128 IV. GIURISPRUDENZA: Dirigenti e lavoro straordinario (Cass., 29 novembre 2012, n ) Orario normale e multi periodale Durata massima Lavoro straordinario Lavoro notturno L orario di lavoro nella P.A Pause Riposo giornaliero e settimanale; il riposo sabbatico Festività. 137 V. GIURISPRUDENZA: Lavoro domenicale: maggiorazione retributiva e riposo compensativo (Cass., 20 settembre 2013, n ) Ferie Permessi e congedi 139 VI. GIURISPRUDENZA: Ferie e malattia nella giurisprudenza costituzionale (Corte cost., 30 dicembre 1987, n. 616). 141 QUESTIONARIO 141 CAPITOLO V IL PRINCIPIO DI NON DISCRIMINAZIONE NEL DIRITTO DEL LAVORO E LA TUTELA DEL LAVORO MINORILE SEZIONE I IL PRINCIPIO DI NON DISCRIMINAZIONE 1. Il principio di non discriminazione nelle fonti europee e X

9 nell ordinamento interno La nozione di discriminazione in base a fattori di rischio Tutela giudiziaria I singoli fattori di rischio In particolare: il genere La tutela paritaria Il Codice delle Pari opportunità Il divieto di licenziamento per causa di matrimonio La tutela giudiziaria Le azioni positive La tutela differenziata: la lavoratrice madre. 155 SEZIONE II LA TUTELA DEL LAVORO MINORILE 1. L ambito di applicazione della tutela L accesso al mondo del lavoro Le attività vietate Valutazione dei rischi e sorveglianza sanitaria Divieto di lavoro notturno Orario di lavoro, riposo intermedio e settimanale, ferie. 159 QUESTIONARIO 159 CAPITOLO VI DOVERI E DIRITTI DEL LAVORATORE. IL DIRITTO ALLA RETRIBUZIONE SEZIONE I I DOVERI DEL LAVORATORE 1. La prestazione Il dovere di diligenza. 161 I. GIURISPRUDENZA: Violazione dell obbligo di diligenza: responsabilità contrattuale e onere probatorio (Cass., 26 maggio 2008, n ) Il dovere di obbedienza L obbligo di fedeltà. 163 II. GIURISPRUDENZA: Integra violazione del divieto di concorrenza l esercizio di un attività anche solo potenzialmente pregiudizievole (Cass., 9 agosto 2013, n.19096). 165 SEZIONE II I DIRITTI DEL LAVORATORE. LA RETRIBUZIONE, I DIRITTI PERSONALI 1. La retribuzione L obbligo retributivo Proporzionalità e sufficienza della retribuzione. 168 I. GIURISPRUDENZA: Prospetto paga e onere della prova del pagamento (Cass., sentenza 26 settembre 2008, n ). 168 XI

10 II. GIURISPRUDENZA: Superminimi e meccanismo dell assorbimento (Cass., sentenza 17 luglio 2008, n ; Cass. 17 marzo 2013, n. 6353) L intervento giurisprudenziale nell applicazione dell art. 36 Cost. 170 III. GIURISPRUDENZA: L applicazione giurisprudenziale dell art. 36 Cost. (Cass., sentenza 19 agosto 2011, n ) La nozione di retribuzione. 171 IV. GIURISPRUDENZA: Inesistenza di un principio generale di onnicomprensività (Cass., sentenza n. 813/2013) I tipi di retribuzione La struttura della retribuzione La retribuzione nel pubblico impiego e la rilevanza della performance Le invenzioni del lavoratore: l incidenza sulla retribuzione I diritti personali. 181 QUESTIONARIO 181 CAPITOLO VII POTERI ED OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO SEZIONE I I POTERI DEL DATORE DI LAVORO 1. La posizione di preminenza datoriale Il potere direttivo Il potere di controllo e di vigilanza. I limiti posti dallo Statuto dei lavoratori Il controllo sull attività lavorativa Il divieto di controllo a distanza e le nuove tecnologie Il controllo a salvaguardia del patrimonio aziendale. 186 I. GIURISPRUDENZA: Visite personali ed art. 13 Cost. (Corte cost., 25 giugno 1980, n. 99) Gli accertamenti sanitari. 187 II. Il giustificato motivo di assenza nella giurisprudenza di legittimità (Cass., 30 gennaio 2014, n. 2047) Il potere disciplinare Premessa I limiti procedurali. 190 III. GIURISPRUDENZA: Condotta contraria al minimo etico e obbligo di affissione del codice disciplinare (Cass., n. 1926/2011 e Cass., 31 ottobre 2013, n ) I limiti sostanziali L impugnazione delle sanzioni disciplinari. 193 SEZIONE II I DOVERI DEL DATORE DI LAVORO 1. L obbligo della sicurezza sul lavoro Le fonti dell obbligo di sicurezza. 195 I. GIURISPRUDENZA: Natura contrattuale della responsa-bilità ex art XII

11 (Cass., 25 novembre 2013, n e Cass., 4 febbraio 2014, n. 2455) La struttura e l ambito di applicazione del Testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro Le misure generali di tutela I soggetti dell obbligo di sicurezza La valutazione dei rischi Le nuove frontiere del diritto alla salute: il danno da mobbing. 204 II. GIURISPRUDENZA: Gli elementi strutturali del mobbing e la relativa prova in giudizio (Cass., 17 gennaio 2014, n. 898). 205 III. GIURISPRUDENZA: Il Mobbing e tipicità dell illecito penale (Cass. pen., 28 marzo 2013, n ) La tutela della privacy Il divieto di indagini Il Codice in materia di protezione dei dati personali. 208 QUESTIONARIO 209 CAPITOLO VIII LA SOSPENSIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO 1. Le ipotesi di sospensione del rapporto Malattia e infortunio La malattia: periodo di comporto e trattamento economico. 211 I. GIURISPRUDENZA: Il licenziamento per superamento del periodo di comporto quale fattispecie autonoma di recesso (Cass., 31 gennaio 2012, n. 1404) Malattia e licenziamento Comunicazione della malattia L infortunio Gravidanza e puerperio. La tutela della genitorialità La tutela della genitorialità Altre ipotesi di sospensione del rapporto connesse alla genitorialità Il trattamento economico e normativo delle sospensioni Il diritto al rientro e alla conservazione del posto Le dimissioni Le altre ipotesi di sospensione per fatto del lavoratore La sospensione del rapporto per fatto del datore di lavoro. La cassa integrazione guadagni ordinaria e straordinaria La Cassa integrazione guadagni ordinaria La Cassa integrazione guadagni straordinaria La Cassa integrazione guadagni in deroga e i fondi di solidarietà 231 II. GIURISPRUDENZA: L inosservanza degli obblighi di comunicazione e concertazione: conseguenze (Cass., 9 giugno 2009, n ). 232 QUESTIONARIO 232 XIII

12 CAPITOLO IX IL TRASFERIMENTO DI AZIENDA 1. Nozione e fonti. 233 I. GIURISPRUDENZA: Trasferimento d azienda e successione ereditaria (Cass., n /2005) Effetti del trasferimento d azienda sul rapporto di lavoro. 236 II. GIURISPRUDENZA: Rinuncia al diritto alla prosecuzione del rapporto (Cass., 18 agosto 2000, n ). 236 III. GIURISPRUDENZA: La sostituzione fra contratti collettivi ed il peggioramento del trattamento previsto (Cass., 5 giugno 2013, n. 1408) La procedura di consultazione sindacale. 237 IV. GIURISPRUDENZA: Violazione degli obblighi di consultazione sindacale e legittimità del trasferimento (Cass., 6 giugno 2003, n. 9130) Il trasferimento delle aziende in crisi. 238 V. GIURISPRUDENZA: L efficacia soggettiva dell accordo collettivo in deroga (Cass., 6 novembre 2003, n ). 5. Trasferimento d azienda, licenziamento e dimissioni. 240 QUESTIONARIO 241 CAPITOLO X I CONTRATTI DI LAVORO SPECIALI 1. Premessa Il contratto di lavoro a termine Nozione e fonti Ipotesi. 246 I. GIURISPRUDENZA: La tesi della conversione del contratto (Cass., 18 gennaio 2010, n. 629 e Cass., 24 novembre 2011, n ); La tesi della possibile invalidazione dell intero contratto (Trib. Roma, 27 maggio 2008, n. 9491) Il contratto a termine acausale Limiti quantitativi e divieti Forma Durata del contratto: proroga, prosecuzione di fatto del rapporto dopo la scadenza, successione di contratti a termine, durata massima Trattamento economico e normativo Computo nell organico, formazione ed informazione Estinzione del rapporto Il diritto di precedenza. 254 II. GIURISPRUDENZA: Le violazione del diritto di precedenza (Cass., 10 maggio 2013, n ) Tutela del lavoratore a termine. 255 III. GIURISPRUDENZA: Accertamento dell illegittimità del termine e risarcimento del danno ante collegato lavoro (Cass., 17 giugno 2009, n ) Esclusioni. 256 XIV

13 3. Il contratto di lavoro a tempo parziale (o part time) Fonti e definizioni Forma e contenuto del contratto Lavoro supplementare e straordinario Clausole flessibili ed elastiche Trasformazione del rapporto Trattamento economico e normativo. Computo del lavoratore part time nell organico aziendale Il lavoro ripartito (o job sharing) Fonte e definizione Forma e contenuto del contratto Disciplina Estinzione del rapporto Il lavoro intermittente Fonte e definizione Ipotesi e divieti Forma Trattamento economico e normativo. Computo del lavoratore intermittente L indennità di disponibilità. Il rifiuto di rispondere alla chiamata Il lavoro a domicilio Fonte e definizione Divieti Disciplina del lavoro a domicilio I l licenziamento. 278 IV. GIURISPRUDENZA: Lavoro a domicilio e tutele contro il licenziamento (Cass., 17 marzo 1981, n. 1570) Il telelavoro Fonti, definizione e disciplina Il lavoro domestico Fonte e definizione Le deroghe alla disciplina ordinaria del lavoro subordinato Il contratto di lavoro sportivo Fonte e definizione Forma, contenuto e durata del contratto Le deroghe alle tutele ordinarie Il lavoro artistico Il portierato Il lavoro giornalistico. 285 QUESTIONARIO 285 CAPITOLO XI I CONTRATTI DI LAVORO A CONTENUTO FORMATIVO 1. Premessa Il contratto di apprendistato Fonti e definizione Disciplina generale. 288 XV

14 2.3. L apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale L apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere L apprendistato di alta formazione e ricerca Regime sanzionatorio Il contratto di formazione e lavoro Fonte e ambito d applicazione Divieti Forma del contratto Le due tipologie Il progetto formativo Disciplina Il contratto di inserimento L eliminazione del contratto di inserimento e la nuova disciplina sugli incentivi all assunzione La disciplina del contratto di inserimento (in vigore fino al 31 dicembre 2012) Fonte, definizione e campo di applicazione Divieti e limite quantitativo Forma del contratto e durata Il progetto individuale di inserimento I tirocini formativi e di orientamento Inquadramento Disciplina Le novità L Accordo Stato Regioni del 24 gennaio QUESTIONARIO 305 CAPITOLO XII LA DISSOCIAZIONE FRA TITOLARITÀ DEL RAPPORTO DI LAVORO ED UTILIZZAZIONE DELLA PRESTAZIONE LAVORATIVA 1. Premessa La vecchia disciplina: dal divieto di interposizione al lavoro interinale Il divieto di interposizione Il lavoro temporaneo (o interinale) La somministrazione di lavoro Fonti e definizione Agenzie per il lavoro Le due tipologie di somministrazione Divieti Il contratto di somministrazione Il contratto di lavoro Disciplina Sanzioni e tutela del lavoratore Estinzione del rapporto di lavoro L appalto L appalto interno nella l.n. 1369/ La riforma del XVI

15 4.3. La prima modifica del 2012 all art La riforma Fornero e l art La tutela del lavoratore ex art c.c Appalto e pubblica amministrazione Il distacco Nozione e disciplina Il distacco transnazionale. 327 QUESTIONARIO 327 CAPITOLO XIII L ESTINZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO SEZIONE I L ESTINZIONE DEL RAPPORTO AUTOMATICA E PER VOLONTÀ (ANCHE) DEL LAVORATORE 1. Premessa Le dimissioni nel rapporto a tempo determinato Le dimissioni nel rapporto a tempo indeterminato Convalida, conferma e revoca delle dimissioni e della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro L estinzione automatica del rapporto di lavoro. Casistica. 333 SEZIONE II L ESTINZIONE DEL RAPPORTO PER VOLONTÀ DEL DATORE DI LAVORO 1. Il licenziamento individuale L evoluzione normativa: dal regime codicistico alla riforma Fornero. Il contratto a protezioni crescenti Il licenziamento nel rapporto a tempo determinato Il licenziamento nel rapporto a tempo indeterminato. 337 I. GIURISPRUDENZA: La tesi dell efficacia obbligatoria (Cass., 30 settembre 2013, n ). 338 II. GIURISPRUDENZA: Il cumulo dei requisiti (Cass., 16 maggio 2012, n. 7650) I requisiti sostanziali del licenziamento: giusta causa, giustificato motivo soggettivo e oggettivo. Casistica giurisprudenziale Oneri probatori. 343 III. GIURISPRUDENZA: Giustificato motivo oggettivo e obbligo di repechage (Cass., 12 febbraio 2014, n. 3224) I requisiti formali. 344 IV. GIURISPRUDENZA: La tutela reale di c.d. diritto comune (Cass., 30 agosto 2010, n ) Il licenziamento disciplinare. 347 V. GIURISPRUDENZA: L inosservanza della procedura di cui all art. 7 Statuto dei lavoratori (Cass., 9 agosto 2012, n.4326) La revoca del licenziamento L impugnazione del licenziamento. 350 XVII

16 1.10. I regimi di tutela Il licenziamento discriminatorio nullo od orale: tutela reale piena I licenziamenti ingiustificati Licenziamento disciplinare: forme di tutela Licenziamento disciplinare e tutela reale depotenziata Licenziamento disciplinare e tutela indennitaria nella Legge Fornero e nel d.lgs. n. 23/ Il licenziamento per giustificato motivo oggettivo La procedura di conciliazione in previsione del licenziamento per giustificato motivo oggettivo Licenziamento per giustificato motivo oggettivo e tutela indennitaria Licenziamento per giustificato motivo oggettivo e tutela reale depotenziata nella Legge Fornero e nel d.lgs. n. 23/ Il licenziamento illegittimo per vizi formali-procedurali: tutela indennitaria dimezzata Il nuovo rito speciale per l impugnativa dei licenziamenti ex art La tutela obbligatoria. 373 VI. GIURISPRUDENZA: La monetizzazione del diritto alla riassunzione nella giurisprudenza costituzionale (Corte cost., 18 dicembre 1970, n. 194) Retroattività del licenziamento, preavviso e sospensione degli effetti risolutivi L area della libera recedibilità I licenziamenti collettivi ed il collocamento in mobilità Premessa I licenziamenti collettivi per riduzione di personale. 377 VII. GIURISPRUDENZA: I criteri di scelta di fonte collettiva: ammissibilità di un criterio unico (Cass., sentenza 6 ottobre 2006, n ; Cass., 3 febbraio 2014, n. 2298) Il collocamento in mobilità. 381 QUESTIONARIO 381 CAPITOLO XIV IL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO 1. Definizione e funzione La disciplina Le anticipazioni I l Fondo di garanzia L indennità sostitutiva per causa di morte La devoluzione del TFR alla previdenza complementare. 386 QUESTIONARIO 387 XVIII

17 CAPITOLO XV GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI E LE TUTELE IN COSTANZA DI RAPPORTO 1. Premessa La mobilità I contratti di solidarietà Il contratto di reinserimento I Fondi bilaterali di solidarietà I Fondi di solidarietà alternativi Il Fondo di solidarietà residuale I lavori socialmente utili Gli ammortizzatori sociali in deroga Obblighi del percettore Tutela dei lavoratori anziani. 398 QUESTIONARIO 399 CAPITOLO XVI LA TUTELA DEI DIRITTI DEL LAVORATORE SEZIONE I PROFILI SOSTANZIALI 1. Il sistema di tutele dei diritti del lavoratore. L inderogabilità I privilegi La rivalutazione monetarie, gli interessi e la garanzia del fondo TFR Ipotesi di solidarietà passiva Limiti all aggredibilità dei crediti del lavoratore Rinunzie e transazioni. 403 I. GIURISPRUDENZA: Art c.c. e negozi estintivi del rapporto di lavoro (Cass., 19 ottobre 2009, n ) Prescrizione La prescrizione estintiva La prescrizione presuntiva La giurisprudenza costituzionale sulla decorrenza del termine di prescrizione Decadenza Decadenza legale Decadenza convenzionale. 408 II. GIURISPRUDENZA: Il giudizio di congruità e l art c.c. (Cass., 20 maggio 2004, n. 9647). 409 SEZIONE II PROFILI PROCESSUALI: LA COMPOSIZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE ED IL PROCESSO DEL LAVORO 1. Conciliazione ed arbitrato La conciliazione. 410 XIX

18 1.2. La conciliazione in sede amministrativa La conciliazione in sede sindacale L arbitrato L arbitrato irrituale in sede amministrativa L arbitrato irrituale in sede sindacale L arbitrato irrituale ex art. 412 quater c.p.c Il processo del lavoro Ratio ed ambito di applicazione della tutela differenziata Peculiarità della disciplina. 417 SEZIONE III LA TUTELA AMMINISTRATIVA E PENALE 1. La tutela amministrativa e l attività di vigilanza Attività di consulenza: l interpello Le misure adottabili La tutela penale La vigilanza sul lavoro nero. 425 QUESTIONARIO 426 CAPITOLO XVII IL PUBBLICO IMPIEGO 1. Nozione ed evoluzione normativa Ambito della privatizzazione Le fonti del pubblico impiego privatizzato Assunzione e mansioni. 431 I. GIURISPRUDENZA: Assunzione senza concorso ed art c.c. (Cons. St., 19 dicembre 2012, n. 6535) Le tipologie contrattuali: il ricorso alla flessibilità. 435 II. GIURISPRUDENZA: La legittimità costituzionale del divieto di conversione (Corte cost., 13 marzo 2003, n. 89) La dirigenza Le eccedenze di personale Incompatibilità e cumulo di incarichi Le sanzioni disciplinari La giurisdizione sulle controversie relative al pubblico impiego. 441 QUESTIONARIO 442 PARTE SECONDA IL DIRITTO SINDACALE CAPITOLO I LIBERTÀ ED ORGANIZZAZIONE SINDACALE 1. La nozione di diritto sindacale La storia del sindacato in Europa e in Italia. 446 XX

19 3. La libertà sindacale Tipologie di organizzazione sindacale L organizzazione sindacale nei luoghi di lavoro La rappresentatività dell organizzazione sindacale: dal sindacato maggiormente rappresentativo a quello comparativamente più rappresentativo. 453 QUESTIONARIO 454 CAPITOLO II LIBERTÀ E ATTIVITÀ SINDACALE NEI LUOGHI DI LAVORO 1. Premessa La libertà sindacale nei rapporti di lavoro L attività sindacale nei luoghi di lavoro Le particolari tutele accordate ai dirigenti delle RSA. 458 QUESTIONARIO 460 CAPITOLO III LA REPRESSIONE DELLA CONDOTTA ANTISINDACALE 1. La condotta antisindacale Il procedimento sommario di repressione. 462 QUESTIONARIO 463 CAPITOLO IV LA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA NEL LAVORO PRIVATO 1. Il contratto collettivo. Definizione Evoluzione normativa. Dal periodo precorporativo al contratto collettivo di diritto comune Inderogabilità del contratto collettivo di diritto comune L efficacia soggettiva del contratto collettivo di diritto comune La struttura del contratto collettivo: parte normativa e parte obbligatoria La funzione gestionale del contratto collettivo La procedura di stipulazione I livelli della contrattazione collettiva Forma ed interpretazione del contratto collettivo La vigenza del contratto: la dimensione temporale della contrattazione collettiva Il rapporto tra legge e contrattazione collettiva: le novità introdotte dal legislatore del QUESTIONARIO 481 XXI

20 CAPITOLO V IL DIRITTO SINDACALE DEL PUBBLICO IMPIEGO 1. Il ruolo della contrattazione collettiva nel pubblico impiego I livelli della contrattazione Le parti stipulanti. L ARAN Il procedimento di contrattazione collettiva Efficacia ed interpretazione del contratto collettivo L attività sindacale nel pubblico impiego. 487 QUESTIONARIO 488 CAPITOLO VI SCIOPERO E SERRATA 1. Lo sciopero: definizione e natura giuridica Le diverse finalità dello sciopero: contrattuale, politico, di solidarietà Limiti all esercizio del diritto di sciopero. 492 I. GIURISPRUDENZA: Inesistenza di limiti c.d. interni al diritto di sciopero (Cass., 30 gennaio 1980, n. 711) Lo sciopero nei servizi pubblici essenziali La Commissione di garanzia per i servizi pubblici essenziali Il potere di precettazione Effetti dello sciopero sul rapporto di lavoro e sostituibilità del lavoratore scioperante. Effetti nei rapporti con i terzi Altre forme di autotutela sindacale La serrata. 500 QUESTIONARIO 502 PARTE TERZA IL DIRITTO DELLA PREVIDENZA SOCIALE CAPITOLO I LA PREVIDENZA SOCIALE 1. Origine ed evoluzione del diritto previdenziale. La sicurezza sociale Previdenza ed assistenza sociale: nozioni Il rapporto previdenziale I soggetti della tutela previdenziale Evento protetto e prestazioni erogate La tutela dell affidamento Il rapporto contributivo I soggetti del rapporto contributivo Natura giuridica del contributo La quantificazione dell obbligo contributivo. La nozione di retribuzione imponibile Le tipologie di contributi: obbligatori, figurativi, volontari e da riscatto Ricongiunzione e totalizzazione. 517 XXII

21 7.6. La costituzione dell obbligo contributivo. La prescrizione La responsabilità del datore di lavoro per omessa o irregolare contribuzione. 520 I. GIURISPRUDENZA: La tutela avverso l omissione contributiva (Cass., 14 maggio 2009, n ) La responsabilità dell ente previdenziale nei confronti del lavoratore Il principio di automaticità I percorsi di tutela amministrativa e giurisdizionale. 523 QUESTIONARIO 524 CAPITOLO II IL REGIME DI TUTELA INVALIDITÀ, VECCHIAIA E SUPERSTITI (IVS) 1. Premessa Enti erogatori e destinatari delle tutele. Regime generale e regimi speciali La pensione di vecchiaia Evoluzione L anzianità anagrafica come condizione per l accesso alla tutela I requisiti oggettivi I criteri di calcolo del trattamento: dal sistema retributivo a quello contributivo Il trattamento minimo e la perequazione automatica La pensione di anzianità Invalidità e inabilità Evoluzione della disciplina Le prestazioni ordinarie: l assegno di invalidità e la pensione di inabilità Le prestazioni privilegiate Il trattamento ai superstiti I trattamenti reversibili I beneficiari La misura della reversibilità La tutela per le fattispecie escluse I divieti di cumulo. 540 QUESTIONARIO 540 CAPITOLO III LA TUTELA PER GLI INFORTUNI SUL LAVORO E LE MALATTIE PROFESSIONALI 1. Evoluzione della disciplina. Il finanziamento della tutela Ambito di applicazione I destinatari della tutela L infortunio sul lavoro L infortunio in itinere. 545 I. GIURISPRUDENZA: Infortunio in itinere e rischio elettivo (Cass., 18 marzo 2013, n. 6715). 546 XXIII

22 6. La malattia professionale Il danno indennizzato. L estensione della tutela al danno biologico Le prestazioni. La disciplina del cumulo La procedura per l erogazione delle prestazioni Danno complementare e danno differenziale. L esonero da responsabilità del datore di lavoro. 549 QUESTIONARIO 551 CAPITOLO IV GLI ALTRI EVENTI PROTETTI: LA TUTELA CONTRO LA DISOCCUPAZIONE. LA TUTELA DELLA FAMIGLIA SEZIONE I LA TUTELA CONTRO LA DISOCCUPAZIONE 1. Premessa L indennità di disoccupazione involontaria Il trattamento a requisiti interi L Assicurazione Sociale per l Impiego (c.d. ASpI) Ambito di applicazione e requisiti di fruizione dell ASpI Importo, durata ed erogazione dell ASpI La c.d. mini ASpI La NASpI. Rinvio. 557 SEZIONE II LA TUTELA DELLA FAMIGLIA 1. Premessa L assegno per il nucleo familiare. 558 QUESTIONARIO 560 CAPITOLO V LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE 1. Fondamento e ruolo della previdenza complementare Le forme della previdenza complementare: secondo e terzo pilastro I beneficiari Il finanziamento della previdenza complementare Le prestazioni erogate Riscatto e trasferimento. 566 QUESTIONARIO 566 XXIV

23 CAPITOLO VI L ASSISTENZA SOCIALE 1. Premessa La distribuzione delle competenze Le prestazioni. 568 QUESTIONARIO 572 Indice Analitico 573 XXV

SOMMARIO PARTE I IL DIRITTO DEL LAVORO

SOMMARIO PARTE I IL DIRITTO DEL LAVORO SOMMARIO PARTE I IL DIRITTO DEL LAVORO CAPITOLO I LE FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO 3 1. l diritto del lavoro: nozione. 3 2. Il sistema delle fonti del diritto del lavoro. 3 3. Le fonti del diritto internazionale

Dettagli

I COMPENDI D AUTORE. diretti da Roberto GAROFOLI C10

I COMPENDI D AUTORE. diretti da Roberto GAROFOLI C10 I COMPENDI D AUTORE diretti da Roberto GAROFOLI C10 Francesco BARRACCA - Mattia CAPUTO COMPENDIO di DIRITTO DEL LAVORO, SINDACALE E DELLA PREVIDENZA SOCIALE VII edizione 2018 SOMMARIO PARTE I IL DIRITTO

Dettagli

MANUALI BREVI d Autore. diretti da Roberto GAROFOLI

MANUALI BREVI d Autore. diretti da Roberto GAROFOLI MANUALI BREVI d Autore diretti da Roberto GAROFOLI Per concorsi pubblici e abilitazione forense propone: I MANUALI BREVI D AUTORE : Civile Penale Amministrativo Costituzionale Processuale civile Processuale

Dettagli

CONCORSI PUBBLICI E ABILITAZIONE FORENSE

CONCORSI PUBBLICI E ABILITAZIONE FORENSE CONCORSI PUBBLICI E ABILITAZIONE FORENSE I COMPENDI D AUTORE diretti da Roberto GAROFOLI Per concorsi pubblici e abilitazione forense propone: I COMPENDI D AUTORE : Diritto Civile Diritto Penale Procedura

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Premessa... Pag. V. Capitolo Primo NOZIONI E FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO

INDICE SOMMARIO. Premessa... Pag. V. Capitolo Primo NOZIONI E FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO INDICE SOMMARIO Premessa... Pag. V Capitolo Primo NOZIONI E FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO 1. Il lavoro... Pag. 3 2. Il lavoro subordinato...» 4 3. Subordinazione socioeconomica e subordinazione giuridica.»

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Prefazione di Giacinto Favalli... Pag. VII CAPITOLO I LE FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO

INDICE SOMMARIO. Prefazione di Giacinto Favalli... Pag. VII CAPITOLO I LE FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO Prefazione di Giacinto Favalli... Pag. VII CAPITOLO I LE FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO 1.1. I principi generali del diritto e la Costituzione... Pag. 1 1.2. Le fonti internazionali...» 2 1.3. Le fonti comunitarie...»

Dettagli

1. Il sistema di collocamento ordinario e la disciplina dei servizi per

1. Il sistema di collocamento ordinario e la disciplina dei servizi per Indice generale premessa... ix Capitolo I LE FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO... 1 1. Premessa...1 2. Le fonti del diritto del lavoro: profili generali...2 3. Il sistema delle fonti: la Costituzione e le leggi

Dettagli

Premessa... pag. 5. Parte I. Il rapporto di lavoro

Premessa... pag. 5. Parte I. Il rapporto di lavoro Premessa... pag. 5 Parte I Nozioni Introduttive. Il rapporto di lavoro Capitolo 1 Le fonti del diritto del lavoro 1. Generalità...» 17 2. La gerarchia delle fonti...» 18 3. Il Titolo V della Costituzione...»

Dettagli

Capitolo primo Lavoro subordinato, lavoro autonomo e attività di lavoro dedotte in altre fattispecie contrattuali

Capitolo primo Lavoro subordinato, lavoro autonomo e attività di lavoro dedotte in altre fattispecie contrattuali Indice Prefazione alla terza edizione 7 Prefazione alla seconda edizione 8 Prefazione alla prima edizione 9 Capitolo primo Lavoro subordinato, lavoro autonomo e attività di lavoro dedotte in altre fattispecie

Dettagli

INDICE. Parte II IL RAPPORTO DI LAVORO Capitolo I LAVORO SUBORDINATO E ALTRI TIPI DI LAVORO. 1. Il lavoro subordinato... Pag. 3

INDICE. Parte II IL RAPPORTO DI LAVORO Capitolo I LAVORO SUBORDINATO E ALTRI TIPI DI LAVORO. 1. Il lavoro subordinato... Pag. 3 INDICE Parte II IL RAPPORTO DI LAVORO Capitolo I LAVORO SUBORDINATO E ALTRI TIPI DI LAVORO 1. Il lavoro subordinato... Pag. 3 2. Il lavoro autonomo...» 13 3. Il lavoro parasubordinato...» 19 3.1. Il lavoro

Dettagli

MANUALI BREVI d Autore

MANUALI BREVI d Autore MANUALI BREVI d Autore diretti da Roberto GAROFOLI M10 Glauco ZACCARDI - Pasquale PASSALACQUA MANUALE di DIRITTO LAVORO, SINDACALE E DELLA PREVIDENZA SOCIALE Analisi di Principi generali, Istituti e Problematiche

Dettagli

INDICE GENERALE PREMESSA ALLA SECONDA EDIZIONE...XI PREMESSA ALLA PRIMA EDIZIONE... XIII

INDICE GENERALE PREMESSA ALLA SECONDA EDIZIONE...XI PREMESSA ALLA PRIMA EDIZIONE... XIII GENERALE PREMESSA ALLA SECONDA EDIZIONE...XI PREMESSA ALLA PRIMA EDIZIONE... XIII Capitolo I LE FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO...1 1. Premessa...1 2. Le fonti del diritto del lavoro: profili generali...2

Dettagli

Capitolo 1 Le fonti del diritto del lavoro 1. Generalità...» La gerarchia delle fonti...» Il Titolo V della Costituzione...

Capitolo 1 Le fonti del diritto del lavoro 1. Generalità...» La gerarchia delle fonti...» Il Titolo V della Costituzione... Parte I Nozioni Introduttive. Il rapporto di lavoro Capitolo 1 Le fonti del diritto del lavoro 1. Generalità...» 17 2. La gerarchia delle fonti...» 18 3. Il Titolo V della Costituzione...» 30 Capitolo

Dettagli

INDICE L AUTONOMIA, LA SUBORDINAZIONE E LA PARASUBORDINAZIONE LE FONTI. pag. CAPITOLO PRIMO

INDICE L AUTONOMIA, LA SUBORDINAZIONE E LA PARASUBORDINAZIONE LE FONTI. pag. CAPITOLO PRIMO INDICE CAPITOLO PRIMO L AUTONOMIA, LA SUBORDINAZIONE E LA PARASUBORDINAZIONE 1. La genesi del diritto del lavoro 1 2. Il lavoro subordinato 3 3. Segue: gli orientamenti giurisprudenziali 6 4. Il lavoro

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I IL DIRITTO DEL LAVORO CAPITOLO II IL LAVORATORE SUBORDINATO. Sezione I Il tipo contrattuale

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I IL DIRITTO DEL LAVORO CAPITOLO II IL LAVORATORE SUBORDINATO. Sezione I Il tipo contrattuale Abbreviazioni... pag. XXII CAPITOLO I IL DIRITTO DEL LAVORO 1. Alle origini del diritto del lavoro... 1 2. Il periodo corporativo... 6 3. La codificazione... 9 4. La Costituzione... 11 5. La legislazione

Dettagli

INDICE CAPITOLO I IL DIRITTO DEL LAVORO

INDICE CAPITOLO I IL DIRITTO DEL LAVORO INDICE Abbreviazioni.................................. Prefazione.................................... pag. XXI XXV CAPITOLO I IL DIRITTO DEL LAVORO 1. Alle origini del diritto del lavoro...................

Dettagli

Parte Prima COSTITUZIONE DEL RAPPORTO

Parte Prima COSTITUZIONE DEL RAPPORTO Sommario Parte Prima COSTITUZIONE DEL RAPPORTO 1. Collocamento DEFINIZIONE E COMPETENZE 4 1. Funzione 4 2. Compiti 4 2.1 Stato 4 2.2 Regioni 5 2.3 Province 5 2.4 Borsa continua del lavoro 5 FUNZIONAMENTO

Dettagli

SOMMARIO GENERALE. Parte Prima - Rapporto di lavoro

SOMMARIO GENERALE. Parte Prima - Rapporto di lavoro 1 1.1 1.2 1.3 1.4 1.5 1.6 1.7 1.8 2 2.1 2.2 2.3 2.4 2.5 2.6 2.7 2.8 2.9 2.10 2.11 2.12 2.13 2.14 3 3.1 3.2 3.3 3.4 3.5 3.6 3.7 3.8 4 4.1 4.2 4.3 4.4 4.5 4.6 4.7 4.8 Parte Prima - Rapporto di lavoro Legge

Dettagli

INDICE. pag. Abbreviazioni... XXI Prefazione alla settima edizione... XXV Prefazione alla sesta edizione... XXVII. SEZIONE I Il tipo contrattuale

INDICE. pag. Abbreviazioni... XXI Prefazione alla settima edizione... XXV Prefazione alla sesta edizione... XXVII. SEZIONE I Il tipo contrattuale pag. Abbreviazioni.................................. XXI Prefazione alla settima edizione........................ XXV Prefazione alla sesta edizione......................... XXVII CAPITOLO I IL DIRITTO

Dettagli

INDICE GENERALE PREMESSA ALLA TERZA EDIZIONE... XI PREMESSA ALLA SECONDA EDIZIONE...XIII PREMESSA ALLA PRIMA EDIZIONE... XV.

INDICE GENERALE PREMESSA ALLA TERZA EDIZIONE... XI PREMESSA ALLA SECONDA EDIZIONE...XIII PREMESSA ALLA PRIMA EDIZIONE... XV. INDICE GENERALE PREMESSA ALLA TERZA EDIZIONE... XI PREMESSA ALLA SECONDA EDIZIONE...XIII PREMESSA ALLA PRIMA EDIZIONE... XV Capitolo I LE FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO...1 1. Premessa...1 2. Le fonti del

Dettagli

Le fonti del diritto del lavoro

Le fonti del diritto del lavoro Le fonti del diritto del lavoro 1 1.1 1.2 La gerarchia delle fonti Il contratto collettivo: da quello «corporativo» a quello «di diritto comune» 1.3 Altre norme della Costituzione che fanno riferimento

Dettagli

AGENTI E RAPPRESENTANTI

AGENTI E RAPPRESENTANTI SOMMARIO Presentazione... V Nota sugli autori... VI ACCESSO AGLI ATTI Accesso agli atti Punti di attenzione... 3 Gestione in sintesi... 3 [F00101a] - Richiesta di accesso agli atti... 5 AGENTI E RAPPRESENTANTI

Dettagli

SOMMARIO. Presentazione La cessazione del rapporto di lavoro nel quadro della Riforma del mercato del lavoro... Nota sugli Autori...

SOMMARIO. Presentazione La cessazione del rapporto di lavoro nel quadro della Riforma del mercato del lavoro... Nota sugli Autori... SOMMARIO Presentazione La cessazione del rapporto di lavoro nel quadro della Riforma del mercato del lavoro... Nota sugli Autori... XVII XXIX PARTE I TIPOLOGIE DI LICENZIAMENTO NEL QUADRO DELLA RIFORMA

Dettagli

CAPITOLO PRIMO LA NORMATIVA IN TEMA DI LICENZIAMENTI INDIVIDUALI

CAPITOLO PRIMO LA NORMATIVA IN TEMA DI LICENZIAMENTI INDIVIDUALI Indice PARTE PRIMA I LICENZIAMENTI INDIVIDUALI CAPITOLO PRIMO LA NORMATIVA IN TEMA DI LICENZIAMENTI INDIVIDUALI 1. L evoluzione della disciplina 2. La legge di riforma 11 maggio 1990, n.108 3. Il campo

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo primo EVOLUZIONE, NOZIONI E FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO

INDICE SOMMARIO. Capitolo primo EVOLUZIONE, NOZIONI E FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO INDICE SOMMARIO Capitolo primo EVOLUZIONE, NOZIONI E FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO Sez. I. Dai diritti nazionali del lavoro al diritto del lavoro nell economia globalizzata... Pag. 1 1. Le ragioni della

Dettagli

AGENTI E RAPPRESENTANTI

AGENTI E RAPPRESENTANTI SOMMARIO Presentazione... III Nota sugli autori... IV ACCESSO AGLI ATTI Accesso agli atti Punti di attenzione... 3 Gestione in sintesi... 3 [F00101a] Richiesta di accesso agli atti... 5 AGENTI E RAPPRESENTANTI

Dettagli

INDICE SOMMARIO EVOLUZIONE, NOZIONI E FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO

INDICE SOMMARIO EVOLUZIONE, NOZIONI E FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO INDICE SOMMARIO Capitolo primo EVOLUZIONE, NOZIONI E FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO Sez. I. Dai diritti nazionali del lavoro al diritto del lavoro nell economia globalizzata... Pag. 1 1. Le ragioni della

Dettagli

INDICE SOMMARIO. PARTE I Mattia Persiani DIRITTO SINDACALE. Capitolo Primo NOZIONE ED ORIGINE DEL DIRITTO SINDACALE

INDICE SOMMARIO. PARTE I Mattia Persiani DIRITTO SINDACALE. Capitolo Primo NOZIONE ED ORIGINE DEL DIRITTO SINDACALE INDICE SOMMARIO PARTE I Mattia Persiani DIRITTO SINDACALE Capitolo Primo NOZIONE ED ORIGINE DEL DIRITTO SINDACALE 1. La nozione di diritto sindacale... Pag. 3 2. L origine del sindacato...» 5 3. L azione

Dettagli

INDICE SEZIONE I LE FONTI E I DIRITTI SINDACALI. pag. Prefazione alla settima edizione

INDICE SEZIONE I LE FONTI E I DIRITTI SINDACALI. pag. Prefazione alla settima edizione V INDICE Prefazione alla settima edizione XIII SEZIONE I LE FONTI E I DIRITTI SINDACALI CAPITOLO PRIMO L EVOLUZIONE NORMATIVA DEL RAPPORTO DI LAVORO PUBBLICO 1. Il rapporto organico e il rapporto di servizio.

Dettagli

INDICE GENERALE LE FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO Premessa... 17

INDICE GENERALE LE FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO Premessa... 17 INDICE GENERALE PREMESSA ALLA SESTA EDIZIONE... XIII PREMESSA ALLA QUINTA EDIZIONE... XV PREMESSA ALLA QUARTA EDIZIONE... XVII PREMESSA ALLA TERZA EDIZIONE... XIX PREMESSA ALLA SECONDA EDIZIONE... XXI

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE. Sezione prima TEMI GENERALI E FONTI CAPITOLO I DIRITTO DEL LAVORO E DINTORNI

INDICE INTRODUZIONE. Sezione prima TEMI GENERALI E FONTI CAPITOLO I DIRITTO DEL LAVORO E DINTORNI INTRODUZIONE 1. Diritto e vita... 1 2. Fra metodo e filosofia... 4 3. Dal testo alla cosa... 5 4....e dalla cosa al testo: a) il linguaggio... 8 5. b) Alla ricerca della ratio : per un interpretazione

Dettagli

INDICE GENERALE. Capitolo II

INDICE GENERALE. Capitolo II GENERALE PREMESSA ALLA QUINTA EDIZIONE...XIII PREMESSA ALLA QUARTA EDIZIONE... XV PREMESSA ALLA TERZA EDIZIONE...XVII PREMESSA ALLA SECONDA EDIZIONE...XIX PREMESSA ALLA PRIMA EDIZIONE...XXI Capitolo I

Dettagli

SOMMARIO. Presentazione... V Nota sugli Autori... VI ACCESSO AGLI ATTI

SOMMARIO. Presentazione... V Nota sugli Autori... VI ACCESSO AGLI ATTI SOMMARIO Presentazione... V Nota sugli Autori... VI ACCESSO AGLI ATTI Accesso agli atti Punti di attenzione... 3 Gestione in sintesi... 3 [F00101a] - Richiesta di accesso agli atti... 5 AGENTI E RAPPRESENTANTI

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione alla terza edizione... Presentazione alla seconda edizione... Abbreviazioni...

INDICE SOMMARIO. Presentazione alla terza edizione... Presentazione alla seconda edizione... Abbreviazioni... INDICE SOMMARIO Presentazione alla terza edizione... Presentazione alla seconda edizione... Abbreviazioni... V VII XIII Capitolo 1 - Storia e fondamento della previdenza sociale 1. Origini del sistema

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Prefazione... Avvertenze per la lettura e supporto informatico... Elenco delle abbreviazioni...

INDICE SOMMARIO. Prefazione... Avvertenze per la lettura e supporto informatico... Elenco delle abbreviazioni... INDICE SOMMARIO Prefazione.................................................. Avvertenze per la lettura e supporto informatico.................... Elenco delle abbreviazioni......................................

Dettagli

SOMMARIO. Presentazione... V Nota sugli Autori... VI ACCESSO AGLI ATTI

SOMMARIO. Presentazione... V Nota sugli Autori... VI ACCESSO AGLI ATTI SOMMARIO Presentazione... V Nota sugli Autori... VI ACCESSO AGLI ATTI Accesso agli atti Punti di attenzione... 3 Gestione in sintesi... 3 [F00101a] - Richiesta di accesso agli atti... 5 AGENTI E RAPPRESENTANTI

Dettagli

INDICE. Prefazione...

INDICE. Prefazione... INDICE Prefazione... p. XV 1 Lo jus variandi ed il demansionamento... 1 1.1 Lo ius variandi e i suoi limiti... 1 1.1.1 Gli articoli 2103 e 2095 c.c... 2 1.2 Il concetto di equivalenza delle mansioni...

Dettagli

SOMMARIO. Parte I DIRITTO DEL LAVORO. Capitolo I LE FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO. Capitolo II AUTONOMIA E SUBORDINAZIONE

SOMMARIO. Parte I DIRITTO DEL LAVORO. Capitolo I LE FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO. Capitolo II AUTONOMIA E SUBORDINAZIONE SOMMARIO Presentazione... V Nota Curatore e Autori... VII Parte I DIRITTO DEL LAVORO Capitolo I LE FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO 1. I principi generali del diritto e la Costituzione... 3 2. Le fonti internazionali...

Dettagli

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO DEL LAVORO E CONCILIAZIONE SINDACALE PARTECIPAZIONE GRATUITA

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO DEL LAVORO E CONCILIAZIONE SINDACALE PARTECIPAZIONE GRATUITA Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO DEL LAVORO E CONCILIAZIONE SINDACALE PARTECIPAZIONE GRATUITA PROGRAMMA DI STUDIO: MODULO 1: LE CARATTERISTICHE DEL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO Il contratto

Dettagli

Guida alla lettura. Prefazione alla quinta edizione. Avvertenze per la sesta edizione. Abbreviazioni

Guida alla lettura. Prefazione alla quinta edizione. Avvertenze per la sesta edizione. Abbreviazioni INDICE Guida alla lettura XV Prefazione alla quinta edizione Avvertenze per la sesta edizione Abbreviazioni XIX XX3II XXVII Capitolo Primo PROFILO STORICO DEL DIRITTO DEL LAVORO 1. Il diritto del lavoro

Dettagli

INDICE - SOMMARIO GIUSEPPE SUPPIEJ

INDICE - SOMMARIO GIUSEPPE SUPPIEJ INDICE - SOMMARIO Avvertenza per la prima edizione... Pag. XIII Avvertenza per la quarta edizione...» XV GIUSEPPE SUPPIEJ Capitolo I ORIGINE E FATTISPECIE DEL LAVORO SUBORDINATO Sezione I: gli elementi

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Prefazione CAPITOLO PRIMO ORIGINI ED EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE

INDICE SOMMARIO. Prefazione CAPITOLO PRIMO ORIGINI ED EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE INDICE SOMMARIO Prefazione XIII CAPITOLO PRIMO ORIGINI ED EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1. Premessa 1 2. Origine della previdenza sociale 3 3. La previdenza sociale nel periodo precorporativo e corporativo

Dettagli

INDICE CAPITOLO I IL MERCATO DEL LAVORO, SOGGETTI E OPPORTUNITÀ

INDICE CAPITOLO I IL MERCATO DEL LAVORO, SOGGETTI E OPPORTUNITÀ Premessa alla seconda edizione........................ Premessa alla prima edizione......................... pag. XI XIII CAPITOLO I IL MERCATO DEL LAVORO, SOGGETTI E OPPORTUNITÀ 1. Principi e criteri

Dettagli

1. LA SEMPLIFICAZIONE IN MATERIA DI CONTRATTO DI LAVORO A TERMINE (ART. 1, D.L. 34/2014)...» 37

1. LA SEMPLIFICAZIONE IN MATERIA DI CONTRATTO DI LAVORO A TERMINE (ART. 1, D.L. 34/2014)...» 37 Indice INTRODUZIONE...» 11 1. Considerazioni generali...» 11 2. La finalità ed i contenuti del provvedimento urgente...» 15 3. Per un confronto con il modello statunitense...» 19 4. Il disegno di legge-delega...»

Dettagli

Introduzione...» 1. Capitolo Primo Il tipo «lavoro subordinato»...» 19 INDICE. Abbreviazioni... p. XI Avvertenza alla settima edizione...

Introduzione...» 1. Capitolo Primo Il tipo «lavoro subordinato»...» 19 INDICE. Abbreviazioni... p. XI Avvertenza alla settima edizione... INDICE Abbreviazioni........................... p. XI Avvertenza alla settima edizione...................» XV Introduzione..........................» 1 1. Il diritto del rapporto individuale: origini e

Dettagli

SOMMARIO. Presentazione... XIII Nota sull Autore... XV. Parte Prima INTEGRAZIONI SALARIALI PRE RIFORMA

SOMMARIO. Presentazione... XIII Nota sull Autore... XV. Parte Prima INTEGRAZIONI SALARIALI PRE RIFORMA SOMMARIO Presentazione... XIII Nota sull Autore... XV Parte Prima INTEGRAZIONI SALARIALI PRE RIFORMA Capitolo 1 - Cassa integrazione guadagni ordinaria 1. Nozione... 3 2 Fonti... 3 3. Presupposti e cause

Dettagli

Parte Prima IL RAPPORTO DI LAVORO

Parte Prima IL RAPPORTO DI LAVORO INDICE - SOMMARIO Presentazione di Tiziano Treu... Pag. vii Parte Prima IL RAPPORTO DI LAVORO Capitolo Primo IL CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO 1. La subordinazione... Pag. 3 2. Le teorie tradizionali

Dettagli

I COMPENDI D AUTORE. diretti da Roberto GAROFOLI C10

I COMPENDI D AUTORE. diretti da Roberto GAROFOLI C10 I COMPENDI D AUTORE diretti da Roberto GAROFOLI C10 Francesco BARRACCA - Mattia CAPUTO COMPENDIO di DIRITTO DEL LAVORO, SINDACALE E DELLA PREVIDENZA SOCIALE VII edizione 2018 SOMMARIO PARTE I IL DIRITTO

Dettagli

INDICE CAPITOLO I CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO CAPITOLO II IL CONTRATTO DI APPRENDISTATO CAPITOLO III IL CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

INDICE CAPITOLO I CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO CAPITOLO II IL CONTRATTO DI APPRENDISTATO CAPITOLO III IL CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO INDICE PRESENTAZIONE CAPITOLO I CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO 1.1 Contratto a tempo determinato 1.2 Motivazione e durata 1.3 Rinnovi e pause 1.4 Contributo addizionale CAPITOLO II IL CONTRATTO DI APPRENDISTATO

Dettagli

INDICE SOMMARIO. privato prossimità PARTE PRIMA DIRITTO DEL LAVORO

INDICE SOMMARIO. privato prossimità PARTE PRIMA DIRITTO DEL LAVORO IX Presentazione... VII INTRODUZIONE IL DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA COME SCIENZA GIURIDICA AUTONOMA 1. Rivoluzione industriale e diritto dei borghesi... 3 1.1. La prima disciplina civilistica

Dettagli

INDICE. NOZIONI E FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO (Mattia Persiani)

INDICE. NOZIONI E FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO (Mattia Persiani) INDICE Premessa alla seconda edizione... Pag. V Premessa alla prima edizione...» VII Autori...» XI Capitolo primo NOZIONI E FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO (Mattia Persiani) 1. Diritto comune, jus mercatorum,

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO L EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO L EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO L EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1. Considerazioni preliminari.... Pag. 1 2. Origine della previdenza sociale....» 4 3. La previdenza sociale nel periodo precorporativo

Dettagli

CAPITOLO II ORIGINI ED EVOLUZIONE STORICA DEL DIRITTO DEL LAVORO

CAPITOLO II ORIGINI ED EVOLUZIONE STORICA DEL DIRITTO DEL LAVORO INTRODUZIONE 1. Diritto e vita... 1 2. Fra metodo e filosofia... 4 3. Dal testo alla cosa... 6 4. Dalla cosa al testo: il linguaggio... 8 5. Alla ricerca della ratio: per un interpretazione bifocale...

Dettagli

FINALITA E NATURA DELLA RIFORMA. PERCORSI DI LETTURA

FINALITA E NATURA DELLA RIFORMA. PERCORSI DI LETTURA SOMMARIO Presentazione... IX Nota sull Autore... XI Introduzione FINALITA E NATURA DELLA RIFORMA. PERCORSI DI LETTURA I.1. Le linee di intervento... XVII I.2. Il monitoraggio e la valutazione... XIX I.3.

Dettagli

INDICE. Capitolo Primo Il diritto del lavoro: oggetto, fonti, storia...» 1. Capitolo Secondo Il tipo «lavoro subordinato»...» 33

INDICE. Capitolo Primo Il diritto del lavoro: oggetto, fonti, storia...» 1. Capitolo Secondo Il tipo «lavoro subordinato»...» 33 INDICE Abbreviazioni......................... p. XI Avvertenza alla ottava edizione.................» XVII Capitolo Primo Il diritto del lavoro: oggetto, fonti, storia..........» 1 A. Il diritto interno...................»

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo Primo L EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE

INDICE SOMMARIO. Capitolo Primo L EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE INDICE SOMMARIO Capitolo Primo L EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1. Considerazioni preliminari... Pag. 3 2. Origine della previdenza sociale...» 6 3. La previdenza sociale nel periodo precorporativo

Dettagli

indice Capitolo Primo Il diritto del lavoro: oggetto, fonti, storia Capitolo Secondo Il tipo «lavoro subordinato»

indice Capitolo Primo Il diritto del lavoro: oggetto, fonti, storia Capitolo Secondo Il tipo «lavoro subordinato» indice Abbreviazioni.... Avvertenza alla nona edizione... p. XIII» XVII Capitolo Primo Il diritto del lavoro: oggetto, fonti, storia A. Il diritto interno 1. Il diritto del rapporto individuale: dalla

Dettagli

INDICE SOMMARIO. privato PARTE PRIMA DIRITTO DEL LAVORO SEZIONE I I DIRITTI DELLA PERSONA AD UN LAVORO STABILE, DIGNITOSO, SICURO

INDICE SOMMARIO. privato PARTE PRIMA DIRITTO DEL LAVORO SEZIONE I I DIRITTI DELLA PERSONA AD UN LAVORO STABILE, DIGNITOSO, SICURO XI Presentazione... VII INTRODUZIONE IL DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA COME SCIENZA GIURIDICA AUTONOMA 1. Rivoluzione industriale e diritto dei borghesi... 3 1.1. La prima disciplina civilistica

Dettagli

I LA PRIVATIZZAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO ALLE DIPENDENZE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

I LA PRIVATIZZAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO ALLE DIPENDENZE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI Presentazione...................................... VII Capitolo I LA PRIVATIZZAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO ALLE DIPENDENZE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI 1.1. Il quadro normativo.............................

Dettagli

INDICE IL DIRITTO DEL LAVORO

INDICE IL DIRITTO DEL LAVORO INDICE IL DIRITTO DEL LAVORO 1. Alle origini del diritto del lavoro... Pag. 1 2. Il periodo corporativo...» 4 3. La codificazione...» 5 4. La Costituzione...» 7 5. La legislazione post-costituzionale...»

Dettagli

INDICE IL DIRITTO DEL LAVORO

INDICE IL DIRITTO DEL LAVORO INDICE IL DIRITTO DEL LAVORO 1. Alle origini del diritto del lavoro... Pag. 1 2. Il periodo corporativo...» 4 3. La codificazione...» 6 4. La Costituzione...» 7 5. La legislazione post-costituzionale...»

Dettagli

INDICE. Sezione prima TEMI GENERALI E FONTI

INDICE. Sezione prima TEMI GENERALI E FONTI INTRODUZIONE 1. Diritto e vita................................... 1 2. Fra metodo e filosofia............................. 4 3. Dal testo alla cosa................................ 6 4. Dalla cosa al testo:

Dettagli

INDICE IL DIRITTO DEL LAVORO

INDICE IL DIRITTO DEL LAVORO INDICE IL DIRITTO DEL LAVORO 1. Alle origini del diritto del lavoro... Pag. 1 2. Il periodo corporativo...» 4 3. La codificazione...» 6 4. La Costituzione...» 7 5. La legislazione post-costituzionale...»

Dettagli

INDICE SOMMARIO XIII XXIII XVII

INDICE SOMMARIO XIII XXIII XVII pag. Elenco degli Autori... Notizie sugli Autori... Premessa alla prima edizione... Premessa alla terza edizione... Elenco delle abbreviazioni... IX XI XIII XV XXIII I COSTITUZIONE PRINCIPI FONDAMENTALI

Dettagli

INDICE SOMMARIO IL REGIME GIURIDICO DEL LICENZIAMENTO

INDICE SOMMARIO IL REGIME GIURIDICO DEL LICENZIAMENTO INDICE SOMMARIO Capitolo Primo IL REGIME GIURIDICO DEL LICENZIAMENTO 1.1. Generalità... Pag. 1 1.2. La contrattazione di prossimità...» 5 1.3. La giurisdizione e il diritto internazionale privato...» 8

Dettagli

Indice * Presentazione. Capitolo I Contratto di lavoro, subordinazione e organizzazione. Capitolo II La stipulazione del contratto di lavoro

Indice * Presentazione. Capitolo I Contratto di lavoro, subordinazione e organizzazione. Capitolo II La stipulazione del contratto di lavoro Indice * Presentazione X Capitolo I Contratto di lavoro, subordinazione e organizzazione 1. Il contratto di lavoro come espressione di autonomia negoziale privata: potenzialità e limiti 1 2. La fattispecie

Dettagli

Parte Prima TIPOLOGIE E CARATTERISTICHE

Parte Prima TIPOLOGIE E CARATTERISTICHE Sommario Parte Prima TIPOLOGIE E CARATTERISTICHE 1. Licenziamento individuale per giustificato motivo oggettivo DEFINIZIONE 3 1. Particolarità: i casi di libera recedibilità 4 2. Licenziamento individuale

Dettagli

INDICE SOMMARIO I COSTITUZIONE PRINCIPI FONDAMENTALI

INDICE SOMMARIO I COSTITUZIONE PRINCIPI FONDAMENTALI pag. Elenco degli Autori... IX Notizie sugli Autori... XI Premessa alla prima edizione... XIII Premessa alla quarta edizione... XV Elenco delle abbreviazioni... XXIII PRINCIPI FONDAMENTALI I COSTITUZIONE

Dettagli

DIRITTO DEL LAVORO PROGRAMMA A.A (Prof. Giorgio Fontana) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO

DIRITTO DEL LAVORO PROGRAMMA A.A (Prof. Giorgio Fontana) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DIRITTO DEL LAVORO PROGRAMMA A.A. 2008-2009 (Prof. Giorgio Fontana) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO Crediti: 14 OBIETTIVI DEL CORSO: Il corso si propone di fornire allo studente la conoscenza

Dettagli

I CONTRATTI COLLETTIVI DI LAVORO

I CONTRATTI COLLETTIVI DI LAVORO INDICE SOMMARIO Presentazione.......................................... Gli autori............................................ Abbreviazioni delle principali riviste............................ V VII XIX

Dettagli

Parte Prima - LICENZIAMENTO INDIVIDUALE PER RAGIONI OGGETTIVE E DIMISSIONI

Parte Prima - LICENZIAMENTO INDIVIDUALE PER RAGIONI OGGETTIVE E DIMISSIONI Sommario Parte Prima - LICENZIAMENTO INDIVIDUALE PER RAGIONI OGGETTIVE E DIMISSIONI 1. Licenziamento individuale: definizione DEFINIZIONE 3 GIUSTIFICATO MOTIVO OGGETTIVO (GMO) 5 FORMA 6 ONERE DELLA PROVA

Dettagli

Parte Prima LAVORO SUBORDINATO A TEMPO INDETERMINATO. DEFINIZIONE 3 1. Il regime delle tutele crescenti 5

Parte Prima LAVORO SUBORDINATO A TEMPO INDETERMINATO. DEFINIZIONE 3 1. Il regime delle tutele crescenti 5 Sommario Parte Prima LAVORO SUBORDINATO A TEMPO INDETERMINATO 1. Lavoro a tutele crescenti DEFINIZIONE 3 1. Il regime delle tutele crescenti 5 CARATTERISTICHE E TIPOLOGIE 6 1. Flessibilità di gestione

Dettagli

SOMMARIO. Parte I DIRITTO DEL LAVORO. Capitolo I FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO. Capitolo II AUTONOMIA E SUBORDINAZIONE

SOMMARIO. Parte I DIRITTO DEL LAVORO. Capitolo I FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO. Capitolo II AUTONOMIA E SUBORDINAZIONE SOMMARIO Presentazione... V Nota Curatore e Autori... VII Parte I DIRITTO DEL LAVORO Capitolo I FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO 1. Principi generali del diritto e Costituzione... 3 2. Fonti internazionali...

Dettagli

SOMMARIO AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO AMMORTIZZATORI SOCIALI. Presentazione... Nota Curatore e Autori...

SOMMARIO AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO AMMORTIZZATORI SOCIALI. Presentazione... Nota Curatore e Autori... Sommario SOMMARIO Presentazione... Nota Curatore e Autori... V VI AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO Artt. da 1742 a 1753... 1 Legge 2 febbraio 1973, n. 12 (Articoli estratti) Artt. 2, da 5 a 7, da 33

Dettagli

Premessa... pag. 5 Presentazione... 7

Premessa... pag. 5 Presentazione... 7 Premessa............................................. pag. 5 Presentazione... 7 1. Aspetti generali................................... 19 1.1. Introduzione..................................... 19 1.2.

Dettagli

Indice sommario. 1. Il lavoro subordinato nell impresa. Premessa... pag. 7

Indice sommario. 1. Il lavoro subordinato nell impresa. Premessa... pag. 7 Indice sommario Premessa... pag. 7 1. Il lavoro subordinato nell impresa 1.1. Note introduttive...» 25 1.2. L imprenditore e l impresa...» 26 1.2.1. Nozione e regole generali...» 26 1.2.2. Tipologie di

Dettagli

INDICE. Parte I IL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO Capitolo I IL CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO

INDICE. Parte I IL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO Capitolo I IL CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO INDICE Parte I IL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO Capitolo I IL CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO 1. La subordinazione... Pag. 3 2. Le teorie tradizionali sulla subordinazione...» 12 3. Il contenzioso giudiziario

Dettagli

Parte Prima COSTITUZIONE DEL RAPPORTO

Parte Prima COSTITUZIONE DEL RAPPORTO 1. Collocamento Sommario Parte Prima COSTITUZIONE DEL RAPPORTO RETE DEI SERVIZI PER LE POLITICHE DEL LAVORO 4 1. Funzione 4 2. Rete dei servizi per le politiche del lavoro 5 2.1 Organi 5 FUNZIONAMENTO

Dettagli

SOMMARIO. Capitolo 1 SEMPLIFICAZIONI IN ENTRATA

SOMMARIO. Capitolo 1 SEMPLIFICAZIONI IN ENTRATA SOMMARIO Capitolo 1 SEMPLIFICAZIONI IN ENTRATA 1. Politiche attive e servizi per l impiego... 2 2. Stato di disoccupazione secondo il Jobs Act... 5 2.1. Dichiarazione di immediata disponibilità (DID)...

Dettagli

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA SOCIALE E COMPLEMENTARE

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA SOCIALE E COMPLEMENTARE Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA SOCIALE E COMPLEMENTARE PROGRAMMA DI STUDIO: MODULO 1 L EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE - Origine della previdenza sociale

Dettagli

Presentazione... pag. 5 Note sugli Autori...» 7

Presentazione... pag. 5 Note sugli Autori...» 7 Presentazione... pag. 5 Note sugli Autori...» 7 CAPITOLO PRIMO JOBS ACT. LE PRINCIPALI NOVITÀ APPORTATE DALLA RIFORMA DEL LAVORO (a cura di Riccardo Bolognesi) 1. Jobs act. Le principali novità apportate

Dettagli

SOMMARIO. Introduzione... XI Nota sugli autori... XVII. Parte Prima IL LAVORO SUBORDINATO. Titolo I Gli aspetti dinamici

SOMMARIO. Introduzione... XI Nota sugli autori... XVII. Parte Prima IL LAVORO SUBORDINATO. Titolo I Gli aspetti dinamici Sommario SOMMARIO Introduzione... XI Nota sugli autori... XVII Parte Prima IL LAVORO SUBORDINATO Titolo I Gli aspetti dinamici Capitolo 1 - La continuazione dell attività aziendale 1. I rapporti di lavoro

Dettagli

Jobs Act: riordino delle Tipologie contrattuali e revisione della disciplina delle Mansioni

Jobs Act: riordino delle Tipologie contrattuali e revisione della disciplina delle Mansioni Jobs Act: riordino delle Tipologie contrattuali e revisione della disciplina delle Mansioni Martedì 12 maggio 2015 In collaborazione con LAVORO A TEMPO INDETERMINATO (art. 1) Il contratto di lavoro subordinato

Dettagli

DIRITTO DEL LAVORO PROGRAMMA A.A (Prof. Giorgio Fontana) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO

DIRITTO DEL LAVORO PROGRAMMA A.A (Prof. Giorgio Fontana) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DIRITTO DEL LAVORO PROGRAMMA A.A. 2012-2013 (Prof. Giorgio Fontana) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO Crediti: 14 OBIETTIVI DEL CORSO: Il corso si propone di fornire allo studente la conoscenza

Dettagli

Prefazione alla prima edizione... Pag. XV. Prefazione alla seconda edizione...» XIX. Prefazione alla terza edizione...» XXI

Prefazione alla prima edizione... Pag. XV. Prefazione alla seconda edizione...» XIX. Prefazione alla terza edizione...» XXI INDICE Prefazione alla prima edizione... Pag. XV Prefazione alla seconda edizione...» XIX Prefazione alla terza edizione...» XXI Prefazione alla quarta edizione...» XXIII Prefazione alla quinta edizione...»

Dettagli

SOMMARIO. Presentazione... XI Nota sull Autore... XIII Parte I LICENZIAMENTO E RECESSO

SOMMARIO. Presentazione... XI Nota sull Autore... XIII Parte I LICENZIAMENTO E RECESSO Sommario SOMMARIO Presentazione... XI Nota sull Autore... XIII Parte I LICENZIAMENTO E RECESSO Capitolo 1 - Licenziamenti individuali: giusta causa o giustificato motivo 1. Motivi del licenziamento...

Dettagli

Parte Prima TIPOLOGIE E CARATTERISTICHE. 1. Licenziamento individuale per giustificato motivo oggettivo

Parte Prima TIPOLOGIE E CARATTERISTICHE. 1. Licenziamento individuale per giustificato motivo oggettivo SommARIO Sommario Parte Prima TIPOLOGIE E CARATTERISTICHE 1. Licenziamento individuale per giustificato motivo oggettivo DEFINIZIONE 3 1. Particolarità: i casi di libera recedibilità 4 2. Licenziamento

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo Primo L EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE

INDICE SOMMARIO. Capitolo Primo L EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE INDICE SOMMARIO Capitolo Primo L EVOLUZIONE DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1. Considerazioni preliminari... Pag. 3 2. Origine della previdenza sociale...» 5 3. La previdenza sociale nel periodo precorporativo

Dettagli

ORIGINI, NATURA E CARATTERISTICHE GENERALI

ORIGINI, NATURA E CARATTERISTICHE GENERALI Sommario SOMMARIO Presentazione... XIII Nota sull Autore... XIV Parte I ORIGINI, NATURA E CARATTERISTICHE GENERALI Capitolo 1 Origini, natura e funzioni 1. Una novità assoluta nel panorama giuslavoristico...

Dettagli

INDICE PREMESSA... XI. CAPITOLO I Disciplina organica dei contratti di lavoro e revisione della normativa in tema di mansioni (D.Lgs. n.

INDICE PREMESSA... XI. CAPITOLO I Disciplina organica dei contratti di lavoro e revisione della normativa in tema di mansioni (D.Lgs. n. INDICE PREMESSA... XI CAPITOLO I Disciplina organica dei contratti di lavoro e revisione della normativa in tema di mansioni (D.Lgs. n. 81/2015) Parte I. Novità in tema di collaborazioni coordinate e continuative

Dettagli

Parte I Origini ed evoluzione della previdenza sociale (Antonino Sgroi)

Parte I Origini ed evoluzione della previdenza sociale (Antonino Sgroi) Indice Parte I Origini ed evoluzione della previdenza sociale (Antonino Sgroi) 1. La crisi della previdenza sociale 15 2. Nascita ed evoluzione dei sistemi di previdenza sociale fuori dall Italia 17 2.1.

Dettagli