CONTRATTO DI ASSICURAZIONE (ESTRATTO)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONTRATTO DI ASSICURAZIONE (ESTRATTO)"

Transcript

1 Pagina 1 di 9 Pol. n Mondial Assistance Italia S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE (ESTRATTO) stipulato tra: Mondial Assistance Italia S.p.A. con Sede in Milano Via Ampère, 30 e: CTA Centro Turistico ACLI Sede Nazionale con Sede Nazionale in Roma Via G. Marcora, 18/20 in favore del: CENTRO TURISTICO ACLI DECORRENZA: dalle ore 24 del 31/12/2000 SCADENZA: alle ore 24 del 31/01/2008

2 Polizza no Pagina 2 di 9 C O N D I Z I O N I D I A S S I C U R A Z I O N E 1. DEFINIZIONI 1.1 Assicurato Il soggetto il cui interesse è protetto dall assicurazione. Nel caso specifico la copertura assicurativa è operante per l attività svolta da tutte le strutture territoriali, aventi sede in italia, preposte allo svolgimento delle attività istituzionali previste nello statuto associativo quali: - la sede nazionale; - le sedi regionali; - le sedi provinciali; - le strutture territoriali locali di base (talvolta denominate anche Circoli CTA ). Tali strutture sono identificate in relazione alla loro univoca ed inequivocabile menzione sugli atti ufficiali dell Associazione Nazionale CTA Centro Turistico Acli e/o ricavabili dai registri sociali e/o amministrativi di affiliazione per annualità assicurativa di competenza. 1.2 Assicurazione il contratto di assicurazione 1.3 Attività Professionale L attività svolta dall Assicurato a carattere continuativo, abituale, remunerativo, in qualità di intermediario e/o organizzatore di viaggi/soggiorni, per la quale è in possesso di regolare autorizzazione all esercizio. 1.4 Cliente (consumatore) La persona che usufruisce di una delle prestazioni di organizzazione od intermediazione sia che il contratto venga stipulato o che il prezzo venga pagato da lei o da chi per lei, sia che ne usufruisca gratuitamente. 1.5 Contratto di assicurazione il contratto con il quale l assicuratore, dietro il pagamento di un premio si obbliga a tenere indenne l Assicurato, entro i limiti convenuti, del danno ad esso prodotto da un sinistro. 1.6 Contratto di viaggio Il contratto di organizzazione e/o intermediazione. 1.7 Cose Gli oggetti materiali e gli animali. 1.8 Danno corporale La morte e le lesioni corporali 1.9 Danno materiale La distruzione ed il deterioramento di cose Fatturato Organizzazione i costi complessivi sostenuti dai Clienti a fronte dei servizi erogati, comprensivi anche delle spese di viaggi aerei e delle commissioni pagate a chi di competenza. Commissioni di intermediazione le commissioni ricavate dalla vendita di qualsiasi servizio inerente l attività di intermediazione escluse le eventuali commissioni relative a quei servizi costituenti i viaggi di propria organizzazione Indennizzo la somma dovuta dalla Società in caso di sinistro Intermediario di viaggi La persona fisica o giuridica che professionalmente assume l impegno di procurare ad un altra, per mezzo di un prezzo, sia un contratto di organizzazione sia uno o più servizi separati che permettono di effettuare un viaggio od un soggiorno qualsiasi Organizzatore di Viaggi La persona fisica o giuridica che professionalmente assume l impegno di procurare ad un altra persona, per mezzo di un prezzo globale, un insieme di prestazioni comprendenti il trasporto, il soggiorno separato dal trasporto o qualunque altro servizio che ad essi si riferisce.

3 Polizza no Pagina 3 di Perdite Patrimoniali Ogni danno causato a Terzi che non sia conseguenza diretta od indiretta di danni materiali o di danni corporali Premio la somma dovuta alla Società 1.16 Scoperto L importo, da calcolarsi in misura percentuale sul danno, che, per ciascun sinistro liquidato a termine di polizza, viene dedotto dall indennizzo Sinistro La richiesta di risarcimento dei danni per i quali è prestata l assicurazione Società L impresa autorizzata a norma di legge all esercizio delle assicurazioni. Nella presente polizza designa la Mondial Assistance Italia S.p.A. 2. NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE 2.1 Dichiarazioni relative alle Circostanze del Rischio Le dichiarazioni inesatte o le reticenze dell Assicurato relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio, possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo, nonché la stessa cessazione dell assicurazione (artt. 1892, 1893, 1894 Cod. Civ.). 2.2 Altre assicurazioni L assicurato deve comunicare per iscritto alla Società l esistenza e la successiva stipulazione di altre assicurazioni per lo stesso rischio; in caso di sinistro, l Assicurato deve dare avviso scritto a tutti gli assicuratori, indicando a ciascuno il nome degli altri (art Cod. Civ.) 2.3 Pagamento del premio L assicurazione ha effetto dalle ore 24 del giorno indicato in polizza se il premio o la prima rata di premio sono stati pagati. Se l Assicurato non paga il premio o la prima rata del premio stabilita dal contratto, l assicurazione resta sospesa fino alle ore 24 del giorno in cui l Assicurato paga quanto è da lui dovuto. Se alle scadenze convenute l Assicurato non paga i premi successivi, l assicurazione resta sospesa dalle ore 24 del 15 giorno dopo quello della scadenza e riprende vigore dalle ore 24 del giorno del pagamento, fermo restando le successive scadenze (art 1901 Cod. Civ.) 2.4 Premio Anticipato/Minimo. OMISSIS Regolazione del premio Il premio anticipato come sopra definito, è regolato alla fine di ciascun periodo assicurativo semestrale, secondo le variazioni intervenute durante lo stesso periodo negli elementi presi come base per il conteggio del premio fermo il premio minimo stabilito in polizza. A tale scopo, entro 30 gg. dalla fine di ogni periodo semestrale di assicurazione il CTA deve fornire per iscritto alla Società i dati necessari per la regolazione del premio e precisamente il numero degli iscritti al CTA in progressione ed il relativo elenco nominativo. La differenza attiva risultante dalla regolazione deve essere pagata nei 15 giorni successivi dalla relativa comunicazione alla Società. Se l Assicurato non effettua nei termini prescritti la comunicazione dei dati anzidetti o il pagamento della differenza attiva dovuta, la Società può fissargli un ulteriore termine non inferiore a 15 giorni, trascorso il quale il premio anticipato in via provvisoria per le rate successive viene considerato in conto o a garanzia di quello relativo al periodo assicurativo annuo per il quale non ha avuto luogo la regolazione o il pagamento della differenza attiva e la garanzia resta sospesa fino alle ore 24 del giorno in cui l Assicurato abbia adempiuto ai suoi obblighi, salvo il diritto per la Società di agire giudizialmente o di dichiarare, con lettera raccomandata, la risoluzione del contratto. Per i contratti scaduti, se l Assicurato non adempie agli obblighi relativi alla regolazione del premio, la Società, fermo il suo diritto di agire giudizialmente, non è obbligata per i sinistri accaduti nel periodo al quale si riferisce la mancata regolazione. 2.5 Modifiche dell Assicurazione Le variazioni e le modificazioni devono essere provate per iscritto. 2.6 Aggravamento del Rischio L Assicurato deve dare comunicazione scritta alla Società di ogni aggravamento del rischio. Gli aggravamenti di rischio non noti o non accettati dalla Società possono comportare la perdita totale o

4 Polizza no Pagina 4 di 9 parziale del diritto all indennizzo, non ché la stessa cessazione dell assicurazione (art Cod. Civ.). 2.7 Diminuzione del Rischio Nel caso di diminuzione del rischio la Società è tenuta a ridurre il premio o le rate di premio successivi alla comunicazione dell Assicurato (art Cod. Civ.) e rinuncia al relativo diritto di recesso. 2.8 Recesso in caso di Sinistro Dopo ogni denuncia di sinistro e sino al 60 giorno da quello in cui l indennità è stata pagata od il sinistro è stato altrimenti definito, la Società può recedere con preavviso di 30 giorni dal contratto colpito dal sinistro. La riscossione dei premi venuti a scadenza dopo la denuncia di sinistro o qualunque altro atto dalla Società non potranno essere interpretati come rinuncia della Società stessa a valersi della facoltà di recesso. Trascorsi 30 giorni da quello in cui il recesso ha avuto effetto la Società mette a disposizione dell Assicurato il rateo di premio, al netto delle imposte, relativo al periodo di rischio non ancora corso. 2.9 Proroga dell Assicurazione In mancanza di disdetta, mediante lettera raccomandata spedita almeno tre mesi prima della scadenza dell assicurazione, la stessa sarà prorogata per un ulteriore anno Oneri Fiscali Gli oneri fiscali relativi all assicurazione sono a carico dell Assicurato Foro Competente Foro Competente, a scelta della parte attrice, è esclusivamente quello del luogo di residenza o sede del convenuto, ovvero quello del luogo ove ha sede l agenzia cui è assegnata la polizza Rinvio alle Norme di Legge Per tutto quanto non qui diversamente regolato, valgono le norme di legge. 3. NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN PARTICOLARE 3.1 Responsabilità Civile In base alle garanzie previste e nei limiti dei massimali prescelti ed alle condizioni della presente polizza, la Società si obbliga a tenere indenne l Assicurato di quanto questi sia tenuto a pagare a titolo di risarcimento (capitali, interessi e spese): verso terzi RCT, quale civilmente responsabile ai sensi di legge per danni involontariamente causati a terzi per morte, lesioni personali e per danneggiamento a cose in conseguenza: a) di fatti accidentali verificatisi in relazione all esercizio dell impresa assicurata e delle attività complementari e sussidiarie; b) di fatti accidentali verificatisi in relazione alla conduzione dei fabbricati, in cui si svolge l attività dell impresa assicurata e le attività complementari e sussidiarie, e dei relativi impianti fissi ed attrezzature ivi esistenti. L assicurazione vale anche per la responsabilità civile che possa derivare all Assicurato da fatto doloso di persone delle quali debba rispondere. La garanzia si intende, inoltre, estesa ai danni derivanti: c) dalla proprietà e manutenzione di insegne, anche luminose, cartelli pubblicitari o striscioni, esclusi i danni alle cose sulle quali sono installati. Qualora la manutenzione sia affidata a terzi la garanzia opera per la responsabilità civile incombente sull Assicurato nella sua qualità di committente (art Cod. Civ.); d) da lavori di manutenzione ordinaria dei fabbricati in cui si svolge l attività dell impresa. Qualora la manutenzione sia affidata a terzi la garanzia opera per la responsabilità civile incombente sull Assicurato nella sua qualità di committente (art Cod. Civ.); e) dalla partecipazione a esposizioni, fiere, mostre e mercati, compreso il rischio derivante dall allestimento o smontaggio di stand; f) dall impiego da parte dell Assicurato o dei suoi dipendenti di biciclette, ciclofurgoni e mezzi di trasporto a mano in occasione di lavoro o servizio; L assicurazione RCT vale anche per: g) la responsabilità civile derivante all Assicurato in base all art del Codice Civile per i danni che i suoi dipendenti, in occasione di lavoro o di servizio per conto dell impresa, abbiano: - causato a terzi; - provocato in relazione alla guida di autovetture, motocicli o ciclomotori che non siano in usufrutto o locati o intestati al P.R.A. all Assicurato, compresi i danni corporali alle persone trasportate su detti veicoli.

5 Polizza no Pagina 5 di 9 La garanzia, limitatamente ai danni alle cose, è prestata con l applicazione di una franchigia fissa di Lire (cinquecentomila) per sinistro; h) la responsabilità civile personale dei dipendenti dell Assicurato, compresi quadri, dirigenti, accompagnatori e collaboratori occasionali designati dall Assicurato, per danni dagli stessi involontariamente cagionati nello svolgimento delle loro mansioni in occasione di lavoro o di servizio per conto dell impresa: - a terzi, escluso l Assicurato; - ad altri dipendenti dell Assicurato, esclusivamente per morte o lesioni personali gravi o gravissime, così come definite nell articolo 583 del Codice Penale. Il massimale pattuito per il danno cui si riferisce la domanda di risarcimento si intende, per ogni effetto, unico anche nel caso di corresponsabilità di più dipendenti, quadri, dirigenti, accompagnatori e collaboratori occasionali. La Società rinuncia al diritto di rivalsa nei loro confronti; i) le lesioni corporali (escluse le malattie professionali) a dipendenti dell Assicurato, compresi accompagnatori e collaboratori occasionali, non soggetti all obbligo di assicurazione ai sensi del D.P.R. n del 30 giugno La garanzia è prestata sino alla concorrenza dei massimali convenuti per l assicurazione RCO anche in caso di evento interessante contemporaneamente la presente garanzia e quella RCO. Qualora l Assicurato organizzi viaggi di scolaresche e/o di studenti, la garanzia di Responsabilità Civile verso terzi (RCT) si intende estesa alla: l) responsabilità personale degli insegnanti che accompagnano le scolaresche stesse nonché alla responsabilità per danni involontariamente arrecati dagli studenti a Terzi escluso, comunque, l Assicurato durante lo svolgimento del viaggio-soggiorno. La presente estensione di garanzia è prestata fino alla concorrenza del massimale per sinistro, per persona danneggiata e per danni a cose di Lire (tremiliardi) intendendosi lo stesso, per ogni effetto, unico anche nel caso di corresponsabilità di più persone. Si precisa, inoltre, che la garanzia è prestata in secondo rischio rispetto ad eventuali altre polizze di responsabilità civile già esistenti stipulate dagli insegnanti o dagli Istituti Scolastici. Per ogni danno materiale, con esclusione dei Danni Corporali, sull importo indennizzabile verrà applicato lo scoperto, per persona danneggiata, identificato in polizza con il massimo, comunque, di Lire (tremilioni) per evento verso prestatori di lavoro RCO, quale civilmente responsabile degli infortuni (escluse le malattie professionali): a) ai sensi degli artt. 10 e 11 del D.P.R. n del 30 giugno 1965 sofferti dai prestatori di lavoro da lui dipendenti e per i quali egli risulti in regola, al momento del sinistro, con gli obblighi per l assicurazione di legge; b) ai sensi del Codice Civile a titolo di risarcimento di danni non rientranti nella disciplina del D.P.R. n del 30 giugno 1965 cagionati ai prestatori di lavoro di cui al precedente punto a) per morte e per lesioni personali dalle quali sia derivante una 9invalidità permanente non inferiore all 11% (undici percento), calcolata sulla base delle tabelle di cui agli allegati al D.P.R. n del 30 giugno L Assicurazione vale anche per le azioni di rivalsa esperita dall I.N.P.S. a sensi dell art. 14 della legge 12 giugno 1984 n Responsabilità Civile Professionale L assicurazione è prestata per la Responsabilità Civile derivante all Assicurato, esclusivamente ai sensi delle leggi che regolano le responsabilità specifiche degli agenti di viaggio ed in particolare del D.Lgs. 17/03/1995 n. 111 e della CVV (Convenzione Internazionale sul Contratto di Viaggio) ratificata in Italia con Legge 27/12/1977 n. 1084, per danni involontariamente cagionati ai Terzi-Clienti, in conseguenza di un fatto accidentale direttamente connesso con lo svolgimento della attività professionale dichiarata in polizza; sono compresi i danni, anche se causati da fatti dolosi, provocati dalle persone di cui l Assicurato debba rispondere, inclusi gli accompagnatori ed i collaboratori occasionali, nello svolgimento delle loro mansioni. La garanzia si intende operante anche per la Responsabilità Civile derivante all Assicurato dall aver venduto ad altri Organizzatori di Viaggi o Servizi Turistici ma, esclusivamente, per i danni cagionati ai Terzi-Clienti. Nel caso in cui, a seguito di inadempimento totale o parziale dei servizi di trasporto, di alloggio o di qualsiasi altro tipo relativi all esecuzione del viaggio, l Assicurato si trovasse nella necessità di portare a termine tali servizi, ivi compreso il rimpatrio e/o comunque il raggiungimento della destinazione prevista dal contratto, la Società autorizza l organizzazione di tali servizi sempreché l evento dannoso sia risarcibile a termini di polizza. La presente estensione di garanzia è quindi relativa alle maggiori spese incontrate per evitare e/o contenere i danni, sempreché le stesse siano ragionevolmente necessarie allo scopo.

6 Polizza no Pagina 6 di 9 La garanzia si intende prestata con lo scoperto del 10% (dieci percento) con il minimo di Lire (un milione) e sino alla concorrenza di lire (centomilioni) quale massimo risarcimento per sinistro e per anno assicurativo. 4. DELIMITAZIONI 4.1 Soggetti non considerati Terzi Non sono considerati terzi: le persone cui compete la qualifica di Assicurato; il coniuge, i genitori, i figli dell Assicurato, nonché qualsiasi altro parente od affine con lui convivente, a meno che subiscano danni in qualità di viaggiatori ma solo in quanto per gli stessi sia responsabile un terzo esecutore del servizio (di trasporto, di alloggio, di ristorazione o di qualsiasi altro tipo relativo all esecuzione del viaggio); i dipendenti dell Assicurato che subiscano il danno in occasione di lavoro, fermo quanto disposto alla lettera h) del punto Inizio e termine dell Assicurazione La garanzia assicurativa è operante per le richieste di risarcimento presentate all Assicurato per la prima volta durante il periodo di efficacia dell assicurazione stessa, a condizione che tali richieste siano conseguenti a comportamenti posti in essere non oltre 12 mesi prima della data di effetto dell assicurazione. La garanzia non è operante per i danni conseguenti a fatti e circostanze già note all Assicurato all inizio del periodo di assicurazione. 4.3 Validità territoriale La garanzia è operante per i danni che si verifichino in qualsiasi parte del mondo. 4.4 Massimali e limiti di indennizzo verso terzi (art ) Esposizione Massima - per sinistro Lire per persona danneggiata Lire per danni a cose Lire verso prestatori di lavoro/rco (art ) Esposizione Massima per sinistro e per persona danneggiata Lire professionale (art. 3.2) Esposizione Massima per Sinistro Lire Le garanzie vengono prestate con i sottolimiti previsti dal D.Lgs. n. 111 del 17/03/ ESCLUSIONI L assicurazione non comprende i Danni conseguenti a: 5.1 Responsabilità Civile Verso Terzi (3.1.1) sottrazione, smarrimento, distruzione e deterioramento di denaro, preziosi o titoli al portatore, nonché quelli derivanti da furto, rapina o incendio. 5.2 Responsabilità Civile Professionale (3.2) insolvenza, morosità o mancato adempimento di obbligazioni pecuniarie da parte dell Assicurato; sottrazione, smarrimento, distruzione o deterioramento di denaro, preziosi o titoli al portatore; responsabilità derivante all Assicurato dalla prestazione in proprio del servizio di trasporto, di alloggio o di qualsiasi altro tipo relativo all esecuzione del viaggio e del soggiorno; sono inoltre esclusi i Danni: di cui l intermediario debba eventualmente rispondere, assumendo la qualità di Organizzatore, a seguito della violazione degli obblighi relativi alle indicazioni da riportare sul documento di viaggio ai sensi della CCV; verificatisi in territori trovatisi in stato di guerra dichiarata o non dichiarata; conseguenti ad errata o mancata emissione o ritardi nel pagamento dei premi di polizze assicurative private anche a copertura dei rischi inerenti i viaggi/soggiorni dei Clienti. Nel caso di richieste di risarcimento provenienti dai Clienti dell Assicurato restano esclusi dall assicurazione gli importi (corrispondenti alla differenza tra il valore delle prestazioni dovute ed il valore delle prestazioni fornite) che l Assicurato è tenuto a corrispondere al Cliente in virtù del minor valore della prestazione eseguita rispetto alla prestazione dovuta.

7 Polizza no Pagina 7 di 9 6. NORMATIVA IN CASO DI SINISTRO 6.1 Obblighi dell Assicurato In caso di sinistro l Assicurato deve darne avviso scritto alla Direzione della Società entro 3 giorni da quando ne ha avuto conoscenza. L inadempimento di tale obbligo può comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo. L assicurato ha l obbligo di fornire alla Società copia della richiesta di rimborso inoltrata egli effettivi responsabili Scoperto per Danni Materiali e Perdite Patrimoniali La garanzia è prestata con lo scoperto per persona danneggiata e per evento identificato nel modello contabile. 6.3 Gestione delle vertenze di Danno Spese Legali La Società assume, fino a quando ne ha interesse, la gestione delle vertenze tanto in sede stragiudiziale che giudiziale, sia civile che penale, a nome dell Assicurato designando, ove occorra, legali e tecnici ed avvalendosi di tutti i diritti ed azioni spettanti all Assicurato stesso. Sono a carico della Società le spese sostenute per resistere all azione promossa contro l Assicurato, entro il limite di un importo pari al quarto del massimale stabilito in polizza per il danno cui si riferisce la domanda. Qualora la somma dovuta al danneggiato superi il summenzionato massimale le spese vengono ripartite fra Assicurato e Società in proporzione del rispettivo interesse. La Società non riconosce, peraltro, le spese incontrate dall Assicurato per legali o tecnici che non siano da essa designati ed, inoltre, non risponde di multe od ammende e delle spese di giustizia penale. 6.4 Diritto di surrogazione La Società si intende surrogata, fino alla concorrenza della somma liquidata, in tutti i diritti e le azioni che l Assicurato può avere nei confronti dei responsabili dei danni. L Assicurato si obbliga, a pena di decadenza, a fornire documenti ed informazioni tali da consentire l esercizio del diritto di rivalsa. ========== APPENDICE NR. 1 alla POL. N Emessa il 29/09/2005 CONTRAENTE C.T.A. VIA MARCORA 18/ ROMA RM Con la presente appendice, che forma parte integrante della polizza, si conviene tra le Parti di spostare la scadenza contrattuale al di ciascuna annualità in luogo del Conseguentemente la scadenza delle rate annuali si intende fissata alle ore 24 del di ogni anno. Fermo ed invariato il resto. ===========

8 Polizza no Pagina 8 di 9 APPENDICE NR. 2 alla POL. N Emessa il 14/02/2006 CONTRAENTE C.T.A. VIA MARCORA 18/ ROMA RM Con la presente appendice, che forma parte integrante della polizza, si precisa e si dà atto a quanto segue: 1. a parziale deroga di quanto previsto nelle Condizioni Generali di Assicurazione (rif. Mod /2002) si prende atto fra le parti e si pattuisce che quanto stabilito dalle Condizioni aggiuntive sottoriportate si intende in sostituzione e/o a modifica e/o ad integrazione e/o a miglior chiarimento delle Condizioni Generali di Assicurazione e, in caso di discordanza, prevarrà la condizione più favorevole all Assicurato. CONDIZIONI AGGIUNTIVE A.1 DEFINIZIONI DANNO MATERIALE: la distruzione o il danneggiamento di cose; DANNO CORPORALE o FISICO: la morte o lesioni corporali; PERDITE PATRIMONIALI: il pregiudizio economico causato da terzi, che non sia conseguenza diretta o indiretta di danni materiali o di danni corporali; A.2 IDENTIFICAZIONE DELL ASSICURATO L Assicurato dichiara di essere autorizzato a svolgere ai sensi e per gli effetti della L.R.T. 23/03/2000, n. 42 le attività professionali specificate in polizza. A.3 OGGETTO DELL ASSICURAZIONE R.C. PROFESSIONALE La Società si obbliga a tenere indenne l Assicurato nei limiti e termini di cui alle Condizioni generali di assicurazione, di quanto questi sia tenuto a pagare a titolo di risarcimento (capitale, interessi e spese) per danni materiali, corporali e perdite patrimoniali quale civilmente responsabile ai sensi di legge per atti connessi all esercizio delle attività cui risulti espressamente autorizzato ai sensi della L.R.T. 23/03/2000, n. 42, e specificate nel contratto nei modi di cui al precedente articolo. A.4 RISCHI ASSICURATI I rischi assicurati dalla presente polizza sono almeno tutti quelli derivanti all Assicurato dal regolare svolgimento delle attività cui esso è autorizzato, nella osservanza delle disposizioni previste dalla Convenzione Internazionale relativa ai contratti di viaggio (C.C.V.) di cui alla LEGGE 27 DICEMBRE 1977, n nonché, per i viaggi che superino le 24 ore o comprendano una notte, dalle norme vigenti in Italia e concernenti l applicazione del D.Lgs. 17/03/1995 n. 111 in materia di circuiti tutto compreso. A.5 MASSIMALI E LIMITI DI INDENNIZZO Fermo restando i limiti previsti all Art delle Delimitazioni l esposizione massima della Società è la seguente: per le Perdite Patrimoniali (ved. A.1 Definizioni) ,00 per ogni anno assicurativo, con il limite di per sinistro; per Danni Materiali e Corporali : ,00 per ogni sinistro ,00 per ogni persona per danni corporali subiti, con limite per danni materiali: ,00 per ogni sinistro ,00 per ogni persona. A.6 NORMATIVA IN CASO DI SINISTRO La Società si impegna: a) al ricevimento della denuncia di sinistro da parte dell Assicurato, a richiederne tempestivamente la documentazione necessaria per la valutazione del sinistro e, più precisamente, i seguenti documenti: - dichiarazione attestante il verificarsi dell evento dannoso;

9 Polizza no Pagina 9 di 9 - copia di certificazione medica, ospedaliera e/o altra documentazione rilasciata da pubblica autorità; - generalità degli eventuali testimoni dell evento dannoso; - in caso di furti e/o smarrimenti, copia della denuncia alle autorità competenti; - ogni altra eventuale documentazione probatoria relativa al sinistro. b) a comunicare all Assicurato le proprie determinazioni in ordine alla valutazione del sinistro entro 60 giorni dalla data di ricevimento della documentazione probatoria. c) a procedere alla liquidazione dei danni entro i trenta giorni successivi al riconoscimento della liquidazione stessa. d) a non opporre al terzo danneggiato gli eventuali scoperti e/o franchigie previsti in polizza, che rimarranno comunque a carico dell Assicurato. e) a pagare i sinistri in Italia e in Euro. f) qualora l Assicurato, a seguito dell inadempimento totale o parziale dei servizi relativi all esecuzione del viaggio o soggiorno, si trovasse nella necessità di portare a termine detti servizi al fine di rispettare gli obblighi contrattuali e ad evitare e/o contenere i danni, la Società autorizza l Assicurato ad organizzare tali servizi, sempre che l evento dannoso sia imputabile a responsabilità dell Assicurato coperta dalle condizioni di polizza. g) la garanzia comprende le maggiori spese inoltrate a tale scopo e comunque entro i limiti dei massimali previsti dall Art. A.5 delle Perdite Patrimoniali sempre che le stesse siano ragionevolmente necessarie ad evitare o contenere i danni. Fermo ed invariato il resto. =========

POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3

POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3 POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3 NORME CHE REGOLANO L'ASSICURAZIONE IN GENERALE 5 Il presente fascicolo è redatto

Dettagli

Sezione II - Responsabilità Civile

Sezione II - Responsabilità Civile 10 di 36 Sezione II - Responsabilità Civile Articolo 5 - Oggetto dell assicurazione La Società assicura sino a concorrenza del massimale indicato sul modulo di polizza (partita 3) la somma che l Assicurato

Dettagli

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione; '(),1,=,21, Nel testo che segue si intendono per: 9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 3ROL]]D: il documento che prova l assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per "assicurazione": il contratto di assicurazione; per "polizza": il documento che prova l'assicurazione;

Dettagli

C.T.A. CENTRO TURISTICO ACLI

C.T.A. CENTRO TURISTICO ACLI RESPONSABI LI TA' CI VILE PROFESSI ONALE Assicurato C.T.A. CENTRO TURISTICO ACLI VIA MARCORA, 18/20 P.IVA 80215570583 00153 ROMA RM Durata D eco rrenza D alle o re 24.00 del A nni 31.01.2011 31.01.2012

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE A.N.U.S.C.A.

CONDIZIONI GENERALI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE A.N.U.S.C.A. CONDIZIONI GENERALI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE A.N.U.S.C.A. Art. 1 Oggetto dell Assicurazione La Società si obbliga a tenere indenne gli Assicurati,associati di A.N.U.S.C.A., di quanto questi sia tenuti

Dettagli

RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE DEGLI AMMINISTRATORI, SEGRETARIO, DIRIGENTE, RESPONSABILE DI SERVIZIO E/O DIPENDENTE IN GENERE ENTI LOCALI

RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE DEGLI AMMINISTRATORI, SEGRETARIO, DIRIGENTE, RESPONSABILE DI SERVIZIO E/O DIPENDENTE IN GENERE ENTI LOCALI RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE DEGLI AMMINISTRATORI, SEGRETARIO, DIRIGENTE, RESPONSABILE DI SERVIZIO E/O DIPENDENTE IN GENERE DI ENTI LOCALI ATTIVITA AMMINISTRATIVE E TECNICHE CONTRAENTE: Comune di

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI

PROVINCIA DI BRINDISI PROVINCIA DI BRINDISI RESPONSABILITA' CIVILE PATRIMONIALE DI ENTI PUBBLICI SOLO ENTE ASSICURATO I N D I C E DEFINIZIONI pagina 2 NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE Pagina 5 NORME CHE REGOLANO

Dettagli

POLIZZA II RISCHIO PER LA RESPONSABILITA' CIVILE DEL RISCHIO FERROVIARIO

POLIZZA II RISCHIO PER LA RESPONSABILITA' CIVILE DEL RISCHIO FERROVIARIO POLIZZA II RISCHIO PER LA RESPONSABILITA' CIVILE DEL RISCHIO FERROVIARIO Ottobre 2015 DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, indicati nella polizza, significano : Contraente TPER S.p.A. che stipula il contratto

Dettagli

R.C. PATRIMONIALE CONSULENTI E QUADRI DIRETTIVI

R.C. PATRIMONIALE CONSULENTI E QUADRI DIRETTIVI R.C. PATRIMONIALE CONSULENTI E QUADRI DIRETTIVI 1. OGGETTO DELL ASSICURAZIONE GARANZIA PERDITE PATRIMONIALI La Società si obbliga a tenere indenni gli Assicurati di quanto questi siano tenuti a pagare

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU ASSICURAZIONE GLOBALE CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ASSICURATIVO GLOBALE

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU ASSICURAZIONE GLOBALE CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ASSICURATIVO GLOBALE PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU SETTORE ORGANI ISTITUZIONALI E AA.GG. Servizio Provveditorato ASSICURAZIONE GLOBALE CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ASSICURATIVO GLOBALE ART. 1. OGGETTO 1.A.

Dettagli

Tutela Professione POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE

Tutela Professione POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE A r e a P r o t e z i o n e P r o f e s s i o n e Tutela Professione POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE COMMERCIALISTI, AVVOCATI, CONSULENTI DEL LAVORO, NOTAI, AMMINISTRATORI DI STABILI CONDOMINIALI,

Dettagli

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa,

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SETTORE AVVOCATURA SERVIZIO APPALTI CONTRATTI E ASSICURAZIONI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA R.C.A. E INFORTUNIO DEL CONDUCENTE CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono:

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI Capitolato LOTTO 2 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI DURATA DELL APPALTO L appalto ha la durata di 3

Dettagli

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE COMPAGNIA ASSICURATRICE: MILANO DIVISIONE SASA Numero di polizza Sostituisce la polizza Broker/Agenzia Codice ==== RELA BROKER s.r.l. CONTRAENTE RELA

Dettagli

POLIZZA NAUTICA. per l assicurazione di unità da diporto

POLIZZA NAUTICA. per l assicurazione di unità da diporto POLIZZA NAUTICA per l assicurazione di unità da diporto Condizioni di Assicurazione Sommario 1 Definizioni 2 Condizioni Generali di Assicurazione valide per tutte le garanzie 3 Garanzie: Responsabilità

Dettagli

COMUNE DI MAGIONE. PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041

COMUNE DI MAGIONE. PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041 COMUNE DI MAGIONE PROVINCIA DI PERUGIA - C.F./P.I. 00349480541 - Tel. 075/8477011 - Fax 8477041 CAPITOLATO TECNICO RISCHIO RC PATRIMONIALE AMMINISTRATORI CAPITOLATO POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE

Dettagli

COMUNE DI LECCO CAPITOLATO SPECIALE DI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE DEI DIPENDENTI PUBBLICI INCARICATI DELLA PROGETTAZIONE DI LAVORI.

COMUNE DI LECCO CAPITOLATO SPECIALE DI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE DEI DIPENDENTI PUBBLICI INCARICATI DELLA PROGETTAZIONE DI LAVORI. COMUNE DI LECCO CAPITOLATO SPECIALE DI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE DEI DIPENDENTI PUBBLICI INCARICATI DELLA PROGETTAZIONE DI LAVORI. (Garanzia assicurativa ai sensi delle disposizioni della

Dettagli

ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI

ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: - per Assicurazione : il contratto di assicurazione; - per Polizza :

Dettagli

Garanzie Massimali (fino a) franchigia. 50% del costo, fino a 500,00 NO

Garanzie Massimali (fino a) franchigia. 50% del costo, fino a 500,00 NO Caratteristiche del prodotto Lastminute.com ed Elvia sono lieti di offrirvi una polizza a copertura delle Spese di Annullamento per il Vostro viaggio. Per consentirvi di verificare che il prodotto assicurativo

Dettagli

CONDIZIONI DI POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE

CONDIZIONI DI POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE CONDIZIONI DI POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE (FARMACISTI) COMPAGNIA ITALIANA ASSICURAZIONI EDIZIONE 01/2007 ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI POLIZZA DEFINIZIONI Nel testo che segue, si intendono

Dettagli

Sintesi delle nuove polizze gratuite per gli iscritti alla UIL Scuola migliorative rispetto alle precedenti e con effetto dal 1 febbraio 2012.

Sintesi delle nuove polizze gratuite per gli iscritti alla UIL Scuola migliorative rispetto alle precedenti e con effetto dal 1 febbraio 2012. Sintesi delle nuove polizze gratuite per gli iscritti alla UIL Scuola migliorative rispetto alle precedenti e con effetto dal 1 febbraio 2012. 1. INFORTUNI polizza numero 1331/ 77 / 327 1. L assicurazione

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO ENTE CONTRAENTE: COMUNE DI B I B B I E N A Decorrenza: dalle ore 24 del 30 Giugno 2010 Scadenza: alle ore 24 del 30 Giugno 2012 1 DEFINIZIONI

Dettagli

POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE AGENZIE DI VIAGGIO

POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE AGENZIE DI VIAGGIO POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE AGENZIE DI VIAGGIO garanzia e massimali validi per le agenzie di viaggio iscritte all elenco Agenzie sicure in Emilia Romagna - legge regionale 7/2003 e delibera della

Dettagli

LOTTO B CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE RC PATRIMONIALE

LOTTO B CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE RC PATRIMONIALE C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia LOTTO B CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE RC PATRIMONIALE POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE PER PERDITE PATRIMONIALI DEFINIZIONI Nel testo

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RC PROFESSIONALE CONDIZIONE SPECIALE

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RC PROFESSIONALE CONDIZIONE SPECIALE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE RC PROFESSIONALE CONDIZIONE SPECIALE I termini e le condizioni della presente polizza sono convenuti in accordo con la Convenzione stipulata fra LIGURIA SOCIETA di ASSICURAZIONI

Dettagli

Polizza di Responsabilità Civile Professionale

Polizza di Responsabilità Civile Professionale Liguria Professional Polizza di Responsabilità Civile Professionale dell Amministratore di Stabili DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono per: Contraente Assicurato Società Danni Perdite patrimoniali

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA ASSICURAZIONE NELLA FORMA LIBRO MATRICOLA 1 SEZ. 1

Dettagli

R esponsabilità C ivile P rofessionale Agenti di affari in M ediazione C reditizia

R esponsabilità C ivile P rofessionale Agenti di affari in M ediazione C reditizia R esponsabilità C ivile P rofessionale Agenti di affari in M ediazione C reditizia M09009626-12/2009 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono per: Assicurato Assicurazione Indennizzo Polizza Premio

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione del Ramo Danni/RC Animale Domestico Più. RC Animale Domestico Più

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione del Ramo Danni/RC Animale Domestico Più. RC Animale Domestico Più Contratto di Assicurazione del Ramo Danni/RC Animale Domestico Più RC Animale Domestico Più RC Animale Domestico Più edizione 12/2011 Assicurazione del Ramo Danni/RC Animale Domestico Più La presente Nota

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE LIGURIA PROTEGGE Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al contraente

Dettagli

FIBA/CISL ANNO 2014 CONVENZIONE DELL ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' CIVILE DEI DIPENDENTI DI ISTITUTI DI CREDITO, ENTI E AZIENDE ASSIMILABILI

FIBA/CISL ANNO 2014 CONVENZIONE DELL ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' CIVILE DEI DIPENDENTI DI ISTITUTI DI CREDITO, ENTI E AZIENDE ASSIMILABILI FIBA/CISL ANNO 2014 CONVENZIONE DELL ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' CIVILE DEI DIPENDENTI DI ISTITUTI DI CREDITO, ENTI E AZIENDE ASSIMILABILI DEFINIZIONI: Nel testo che segue, si intendono per: -

Dettagli

Polizza Responsabilità civile della famiglia

Polizza Responsabilità civile della famiglia Polizza Responsabilità civile della famiglia Polizza N. Edizione Febbraio 2001 Pagina lasciata intenzionalmente bianca PB02/09-94 Sommario 1 Definizioni 2 Condizioni Generali di Assicurazione 3 Norme che

Dettagli

ESTRATTO CONDIZIONI RC SOCI E DIPENDENTI BANCA DI CESENA

ESTRATTO CONDIZIONI RC SOCI E DIPENDENTI BANCA DI CESENA ESTRATTO CONDIZIONI RC SOCI E DIPENDENTI BANCA DI CESENA La Banca di Cesena ha stipulato polizza convenzione con la Compagnia di assicurazione Bcc Assicurazioni S.p.A. al fine di tutelare i propri Soci

Dettagli

ALLEGATO N. 1 ALLA POLIZZA N.

ALLEGATO N. 1 ALLA POLIZZA N. Direzione 343 Trieste - Riva Tommaso Gulli, ALLEGATO N. 1 ALLA POLIZZA N. A PARZIALE DEROGA DELLA POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE DEL PROFESSIONISTA AREA ATTIVITÀ SANITARIE MOD. 0968/RCPROF/AS/C ED /2010,

Dettagli

CONDIZIONI DI POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE

CONDIZIONI DI POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE CONDIZIONI DI POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE (PSICOLOGI - SOCIOLOGI PEDAGOGISTI) COMPAGNIA ITALIANA ASSICURAZIONI EDIZIONE 01/2007 1928-2008... 80 anni, una storia che continua... ASSIMEDICI

Dettagli

POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI Appendice n. 1 allegato alla polizza Mod. 2001 ed.

POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI Appendice n. 1 allegato alla polizza Mod. 2001 ed. POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI Appendice n. 1 allegato alla polizza Mod. 2001 ed. 01/03/2008 CONDIZIONI NORMATIVE INDICE 1 Definizioni 2 Integrazioni alla Garanzia

Dettagli

PARTE GENERALE. Art. 1 Oggetto

PARTE GENERALE. Art. 1 Oggetto Capitolato di gara (Polizza generale) per l assicurazione della responsabilità civile professionale dei dipendenti del Comune di Firenze incaricati della progettazione dei lavori ai sensi degli art. 90

Dettagli

POLIZZE ISCRITTI ALLA UILSCUOLA

POLIZZE ISCRITTI ALLA UILSCUOLA UIL-SCUOLA -UDINE SEGRETERIA PROVINCIALE Via G. Chinotto, 3 331OO UDINE Telefax O432 / 509783 - Sito web: POLIZZE ISCRITTI ALLA UILSCUOLA Quanto di seguito espresso costituisce un sunto delle condizioni

Dettagli

POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI

POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI Appendice n. 1 allegato alla polizza Mod. 2001 ed. 01/03/2008 CONDIZIONI NORMATIVE INDICE 1 Definizioni 2 Integrazioni alla Garanzia

Dettagli

NORME CHE REGOLANO LA POLIZZA CONVENZIONE

NORME CHE REGOLANO LA POLIZZA CONVENZIONE Polizza nr: Contraente: FEDERFARMA Effetto Polizza: 01.01.2015 Scadenza Polizza: 31.12.2015 NORME CHE REGOLANO LA POLIZZA CONVENZIONE ART. 1 - CONTRAENZA La presente Convenzione viene stipulata tra la

Dettagli

Condizioni di assicurazione

Condizioni di assicurazione Mod. 5251 RCA - Ed. 08/14 Autovetture Condizioni di assicurazione 1 di 96 2 di 96 1.1 DECORRENZA DELLA GARANZIA E PAGAMENTO DEL PREMIO L assicurazione ha effetto dal giorno e dall ora indicati in polizza

Dettagli

Art. 4 Modifiche dell'assicurazione Le eventuali modificazioni dell'assicurazione devono essere provate per iscritto.

Art. 4 Modifiche dell'assicurazione Le eventuali modificazioni dell'assicurazione devono essere provate per iscritto. DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: - Per ANEIS : l Associazione Nazionale Esperti Infortunistica Stradale con sede legale in via Dante n 31 (35139) Padova e sede operativa presso lo studio del

Dettagli

RC INQUINAMENTO DEFINIZIONI. Ai seguenti termini, le Parti attribuiscono il significato qui precisato. RELATIVE ALL'ASSICURAZIONE IN GENERALE

RC INQUINAMENTO DEFINIZIONI. Ai seguenti termini, le Parti attribuiscono il significato qui precisato. RELATIVE ALL'ASSICURAZIONE IN GENERALE 13 RC INQUINAMENTO Le norme di seguito riportate annullano e sostituiscono integralmente tutte le condizioni riportate a stampa su moduli della Compagnia assicuratrice, eventualmente allegati alla polizza,

Dettagli

DEFINIZIONI NORME CHE REGOLANO L'ASSICURAZIONE IN GENERALE

DEFINIZIONI NORME CHE REGOLANO L'ASSICURAZIONE IN GENERALE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE DELL AGENTE IMMOBILIARE DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono per: Contraente Assicurato Società Danni Perdite patrimoniali

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE POLIZZA TUTELA LEGALE COMUNE DI MONSERRATO

CAPITOLATO SPECIALE POLIZZA TUTELA LEGALE COMUNE DI MONSERRATO CAPITOLATO SPECIALE POLIZZA TUTELA LEGALE COMUNE DI MONSERRATO DEFINIZIONI Alle seguenti denominazioni le parti attribuiscono il significato qui precisato: Assicurazione: Polizza: Contraente: Assicurato:

Dettagli

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO Nel testo che segue, si deve intendere per: DEFINIZIONI ASSICURATO ASSICURAZIONE BROKER CONTRAENTE ASSICURATI INDENNIZZO INDENNITÀ LIMITE DI INDENNIZZO PERIODO DI ASSICURAZIONE

Dettagli

Assicurazione: RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE Amministratori, Dirigenti e Dipendenti Amm.vi e Tecnici COMUNE DI COLLESANO

Assicurazione: RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE Amministratori, Dirigenti e Dipendenti Amm.vi e Tecnici COMUNE DI COLLESANO COMUNEDICOLLESANO CAPITOLATOSPECIALEperl'ASSICURAZIONEdella ResponsabilitàCivileperlePerditePatrimoniali Assicurazione:RESPONSABILITÀCIVILEPATRIMONIALE Amministratori,DirigentieDipendentiAmm.vieTecnici

Dettagli

P olizza di Assicurazione della R esponsabilità C ivile P rofessionale A genti di affari in M ediazione

P olizza di Assicurazione della R esponsabilità C ivile P rofessionale A genti di affari in M ediazione P olizza di Assicurazione della R esponsabilità C ivile P rofessionale A genti di affari in M ediazione (Agenti immobiliari/mandatari a titolo oneroso) ditte individuali M09009623-12/2009 DEFINIZIONI Nel

Dettagli

Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile verso Terzi - Divisione Territorio e Promozione

Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile verso Terzi - Divisione Territorio e Promozione Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile verso Terzi - Divisione Territorio e Promozione Seguito aggiudicazione gara pubblica è in corso un contratto All Risk Property ed RCTO con la Carige

Dettagli

Polizza di Responsabilità Civile Professionale

Polizza di Responsabilità Civile Professionale Liguria Professional Polizza di Responsabilità Civile Professionale del Commercialista DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono per: Contraente Assicurato Società Danni Perdite patrimoniali Scoperto

Dettagli

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA Contraente / Ente POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA Partita I.V.A. COMUNE DI GUALTIERI 00440630358 sede legale c.a.p. Località Piazza Bentivoglio 26 42044 GUALTIERI

Dettagli

POOL INQUINAMENTO TESTO DI PURO RIFERIMENTO E DEL TUTTO INDICATIVO LO STESSO PERTANTO PUÒ ESSERE MODIFICATO DALLE SINGOLE IMPRESE

POOL INQUINAMENTO TESTO DI PURO RIFERIMENTO E DEL TUTTO INDICATIVO LO STESSO PERTANTO PUÒ ESSERE MODIFICATO DALLE SINGOLE IMPRESE POOL INQUINAMENTO CONDIZIONI TIPO DI RIFERIMENTO DELLA ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE INQUINAMENTO DERIVANTE DALLA COMMITTENZA DEL TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE TESTO DI PURO RIFERIMENTO E DEL

Dettagli

1 - OGGETTO DELL ASSICURAZIONE

1 - OGGETTO DELL ASSICURAZIONE OGGETTO E DELIMITAZIONE DELL' ASSICURAZIONE PROFESSIONAL Amministratore di stabili condominiali SCHEDA DI COPERTURA 005 Le condizioni che seguono integrano le Condizioni di Assicurazione previste dal mod.

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PRODOTTO RC Vita Privata in convenzione con la BANCA VERONESE CREDITO COOPERATIVO DI CONCAMARISE Società Cooperativa Il presente fascicolo informativo contenente

Dettagli

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI ACQUI TERME e Decorrenza ore 24.00 del 31/3/2008 Scadenza ore 24.00 del 31/3/2011

Dettagli

CONVENZIONE AMINTA S.r.l. POLIZZA R.C. AMMANCHI DI CASSA R.C. PERDITE PATRIMONIALI

CONVENZIONE AMINTA S.r.l. POLIZZA R.C. AMMANCHI DI CASSA R.C. PERDITE PATRIMONIALI CONVENZIONE AMINTA S.r.l. POLIZZA R.C. AMMANCHI DI CASSA R.C. PERDITE PATRIMONIALI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione; Polizza: il documento

Dettagli

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO. Capitolato Polizza di Assicurazione TUTELA LEGALE. Lotto n. 1

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO. Capitolato Polizza di Assicurazione TUTELA LEGALE. Lotto n. 1 POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO Capitolato Polizza di Assicurazione TUTELA LEGALE Lotto n. 1 1 DEFINIZIONI Alle seguenti denominazioni le parti attribuiscono il significato qui precisato:

Dettagli

Responsabilità Civile Natanti a Motore

Responsabilità Civile Natanti a Motore Responsabilità Civile Natanti a Motore Condizioni Generali di Assicurazione L Impresa assicura, in conformità alle norme della Legge e del Regolamento, i rischi della responsabilità civile per i quali

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' CIVILE PROFESSIONALE AGENTE IMMOBILIARE

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA' CIVILE PROFESSIONALE AGENTE IMMOBILIARE Società per Azioni Via Mazzini, 53 10123 Torino Italia Tel. 011.0029.111 fax 011.837.554 Codice Fiscale e Registro Imprese di Torino n. 13432270158 CCIAA Torino n. 1013376 Capitale Sociale Euro 181.841.880

Dettagli

LOTTO 7 POLIZZA TUTELA LEGALE QUADRI

LOTTO 7 POLIZZA TUTELA LEGALE QUADRI LOTTO 7 POLIZZA TUTELA LEGALE QUADRI ASF AUTOLINEE SRL Via Asiago 16/18 22100 Como Lotto 7_capitolato Tutela Legale Quadri 1/10 EFFETTO: ore 24 del 31/12/2010 SCADENZA: ore 24 del 31/12/2013 PARAMETRI

Dettagli

UNIONE GIOVANI RAGIONIERI COMMERCIALISTI DI BRESCIA CONVENZIONI

UNIONE GIOVANI RAGIONIERI COMMERCIALISTI DI BRESCIA CONVENZIONI UNIONE GIOVANI RAGIONIERI COMMERCIALISTI DI BRESCIA Via Aldo Moro 10-25124 BRESCIA Telefono 030/220408 Telefax 030/2427076 Codice Fiscale 98038510172 Partita IVA 03181880174 CONVENZIONI 1) polizza RC professionale

Dettagli

Attività liberali. Partner. Rc Professionista

Attività liberali. Partner. Rc Professionista LINEA LAVORO Attività liberali Partner Rc Professionista Grazie per aver scelto un prodotto Fondiaria-Sai Divisione Sai. Partner RC Professionista è la polizza di Responsabilità Civile di ultima generazione,

Dettagli

Capitolato Tecnico. Lotto I. POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI n. stipulata tra il. e la

Capitolato Tecnico. Lotto I. POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI n. stipulata tra il. e la Capitolato Tecnico Lotto I POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI n. stipulata tra il Ministero dell Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile e la Durata

Dettagli

Condizioni Generali di Assicurazione

Condizioni Generali di Assicurazione Protezione Condizioni Generali di Assicurazione Imprenditore & Successo La polizza Responsabilità Civile per l azienda artigiana Mod. R 28/E - Azienda Artigiana Indice Definizioni...3 Condizioni Generali

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Campo di applicazione Qualsiasi contratto stipulato tra Nossa Elettronica s.a.s (d ora in poi Nossa) per la fornitura dei propri Prodotti/Servizi (d ora in poi Prodotto)

Dettagli

FIRST/CISL ANNO 2016 CONVENZIONE ASSICURATIVA DI RESPONSABILITA CIVILE DEI DIPENDENTI DI ISTITUTI DI CREDITO, ENTI E AZIENDE ASSIMILABILI

FIRST/CISL ANNO 2016 CONVENZIONE ASSICURATIVA DI RESPONSABILITA CIVILE DEI DIPENDENTI DI ISTITUTI DI CREDITO, ENTI E AZIENDE ASSIMILABILI FIRST/CISL ANNO 2016 CONVENZIONE ASSICURATIVA DI RESPONSABILITA CIVILE DEI DIPENDENTI DI ISTITUTI DI CREDITO, ENTI E AZIENDE ASSIMILABILI DEFINIZIONI: Nel testo che segue, si intendono per: - Assicurato

Dettagli

Università degli Studi di Roma "Tor-Vergata"

Università degli Studi di Roma Tor-Vergata 3ROL]]DQƒ Agenzia Principale di Albano Laziale Università degli Studi di Roma "Tor-Vergata" 5&3HUVRQDOHGHLVRJJHWWLLQFRQWUDWWRHRDVVHJQR GL&ROODERUD]LRQH'RWWRUDWRGLULFHUFD Soggetti assicurati - Oggetto della

Dettagli

5 Condizioni Generali di Assicurazione Natanti

5 Condizioni Generali di Assicurazione Natanti 5 Condizioni Generali di Assicurazione Natanti CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE NATANTI Sommario Definizioni 1.10 Oggetto dell assicurazione 1.20 Esclusione e rivalsa 1.30 Dichiarazioni e comunicazioni

Dettagli

R.C. INSEGNANTI E PERSONALE SCOLASTICO

R.C. INSEGNANTI E PERSONALE SCOLASTICO R.C. INSEGNANTI E PERSONALE SCOLASTICO Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione per la responsabilità civile degli insegnanti e del personale scolastico Il presente Fascicolo, contenente: Nota

Dettagli

SCHEDA DI OFFERTA LOTTO 5 (da firmare in ogni pagina da parte della persona o delle persone indicate in calce)

SCHEDA DI OFFERTA LOTTO 5 (da firmare in ogni pagina da parte della persona o delle persone indicate in calce) Pagina 1 di 5 SCHEDA DI OFFERTA LOTTO 5 (da firmare in ogni pagina da parte della persona o delle persone indicate in calce) RC DANNI PATRIMONIALI DIRIGENTI AREA 7 ISPRA In riferimento alla gara a procedura

Dettagli

Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio. Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193

Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio. Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193 Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193 CONDIZIONI SPECIFICHE ART.1 OGGETTO DELL ASSICURAZIONE A parziale deroga del primo comma

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA DELLE SPESE LEGALI E PERITALI. Amministrazione: il Comune di Rosignano Marittimo, Contraente della polizza;

COPERTURA ASSICURATIVA DELLE SPESE LEGALI E PERITALI. Amministrazione: il Comune di Rosignano Marittimo, Contraente della polizza; COPERTURA ASSICURATIVA DELLE SPESE LEGALI E PERITALI Definizioni: Nel testo che segue, si intende per: Amministrazione: il Comune di Rosignano Marittimo, Contraente della polizza; Assicurato: il soggetto,

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI ASSICURAZIONE GLOBALE

PROVINCIA DI CAGLIARI ASSICURAZIONE GLOBALE PROVINCIA DI CAGLIARI ASSICURAZIONE GLOBALE POLIZZA N 5 RESPONSABILITA CIVILE DEI DIRIGENTI E DEI FUNZIONARI INCARICATI DI POSIZIONE (GARANZIA PERDITE PATRIMONIALI: pregiudizio economico non conseguente

Dettagli

O B x P A O C Dove: [O B : offerta più bassa] [P A : punteggio massimo attribuibile] [O C : offerta a confronto]

O B x P A O C Dove: [O B : offerta più bassa] [P A : punteggio massimo attribuibile] [O C : offerta a confronto] ALLEGATO 1 I punteggi saranno assegnati come segue: A) PREZZO Massimo Punteggio= 70 PUNTI B) QUALITÀ Massimo Punteggio= 30 PUNTI A) PREZZO: Premio annuo lordo riportato nell offerta economica dell Allegato

Dettagli

SKIPPERASSICURATO. Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile NATANTI

SKIPPERASSICURATO. Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile NATANTI SKIPPERASSICURATO Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile NATANTI Definizioni Nel testo che segue si intendono: per Alienazione: trasferimento a qualsiasi titolo della

Dettagli

CONVENZIONE AMINTA S.r.l. ASSICURAZIONE R.C. PERDITE PATRIMONIALI ANNO 2010

CONVENZIONE AMINTA S.r.l. ASSICURAZIONE R.C. PERDITE PATRIMONIALI ANNO 2010 CONVENZIONE AMINTA S.r.l. ASSICURAZIONE R.C. PERDITE PATRIMONIALI ANNO 2010 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione; Polizza: il documento che prova

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIEARA S.MARIA VIA TRISTANO DA JOANNACCIO 51100 TERNI (TR) POLIZZA RCT N (EMITTENDA) ART. 39 : RINUNCIA RIVALSA IN CASO DI COLPA GRAVE

AZIENDA OSPEDALIEARA S.MARIA VIA TRISTANO DA JOANNACCIO 51100 TERNI (TR) POLIZZA RCT N (EMITTENDA) ART. 39 : RINUNCIA RIVALSA IN CASO DI COLPA GRAVE AZIENDA OSPEDALIEARA S.MARIA VIA TRISTANO DA JOANNACCIO 51100 TERNI (TR) POLIZZA RCT N (EMITTENDA) ART. 39 : RINUNCIA RIVALSA IN CASO DI COLPA GRAVE CONDIZIONI DI GARANZIA MODALITÀ DI ADESIONE Pagina 1

Dettagli

DIRIGENTI AREA 7 e/o equiparati per n 72 Soggetti

DIRIGENTI AREA 7 e/o equiparati per n 72 Soggetti DIRIGENTI AREA 7 e/o equiparati per n 72 Soggetti Contraente/Assicurato: Polizza emessa ai sensi dell art.3 comma 59 legge n 244 del 24/12/2007 Al presente contratto si applicano le norme sotto riportate

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste Capitolato lotto 3 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE DEL PROGETTISTA E DEL VERIFICATORE INTERNI (copertura

Dettagli

DIZIONARIO. Contraente: il soggetto che stipula l assicurazione. Relativamente alla presente Polizza esso è identificato come il Co.E.S.

DIZIONARIO. Contraente: il soggetto che stipula l assicurazione. Relativamente alla presente Polizza esso è identificato come il Co.E.S. Polizza Tutela giudiziaria ad personam e Indennità di sospensione/perdita punti della patente (polizza n. 58/30.314.506 e appendice n. 31.631.543) DIZIONARIO Alle seguenti denominazioni le parti attribuiscono

Dettagli

AECI AEROCLUB D ITALIA R.C.T. AEROMODELLISTI

AECI AEROCLUB D ITALIA R.C.T. AEROMODELLISTI AECI AEROCLUB D ITALIA R.C.T. AEROMODELLISTI INDICE DEFINIZIONI... 3 NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE... 4 Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio... 4 Altre assicurazioni...

Dettagli

Polizza Responsabilità civile della famiglia

Polizza Responsabilità civile della famiglia Polizza Responsabilità civile della famiglia Polizza N. Edizione Febbraio 2001 Sommario 1 Definizioni 2 Condizioni Generali di Assicurazione 3 Norme che regolano l'assicurazione Responsabilità Civile della

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO Spett.le Comune di Bardonecchia Piazza De Gasperi 1 10052 Bardonecchia (TO) COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO Scheda di offerta tecnica Premesso che

Dettagli

Responsabili & Tranquilli

Responsabili & Tranquilli Responsabili & Tranquilli La polizza Responsabilità Civile verso Terzi Contratto di Assicurazione Responsabilità Civile verso Terzi Il presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Nota Informativa, comprensiva

Dettagli

CONVENZIONE NAZIONALE F.A.L.C.R.I. POLIZZA R.C. AMMANCHI DI CASSA R.C. PROFESSIONALE

CONVENZIONE NAZIONALE F.A.L.C.R.I. POLIZZA R.C. AMMANCHI DI CASSA R.C. PROFESSIONALE CONVENZIONE NAZIONALE F.A.L.C.R.I. POLIZZA R.C. AMMANCHI DI CASSA R.C. PROFESSIONALE INTERMEDIARIO: CONTRAENTE : AMINTA Insurance Brokers s.r.l. Consulenze e Gestioni Assicurative Corso Correnti 58/A 10136

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA DELLE SPESE LEGALI E PERITALI. Lotto 4 Ambito 4.1

COPERTURA ASSICURATIVA DELLE SPESE LEGALI E PERITALI. Lotto 4 Ambito 4.1 COPERTURA ASSICURATIVA DELLE SPESE LEGALI E PERITALI Lotto 4 Ambito 4.1 DEFINIZIONI... 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE... 3 Art. 1: Durata del contratto... 3 Art. 2: Gestione del contratto... 3

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CILIVE PROFESSIONALE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CILIVE PROFESSIONALE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CILIVE PROFESSIONALE Responsabilità Civile Professionale Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione deve

Dettagli

RC Natanti. Edizione 03/06. MRA - Mod. 3004. Il presente allegato forma parte integrante della polizza MRA - Mod. 3003 - Ed. 03/03

RC Natanti. Edizione 03/06. MRA - Mod. 3004. Il presente allegato forma parte integrante della polizza MRA - Mod. 3003 - Ed. 03/03 RC Natanti MRA - Mod. 3004 Edizione 03/06 Il presente allegato forma parte integrante della polizza MRA - Mod. 3003 - Ed. 03/03 INDICE DEFINIZIONI pag. 1 CONDIZIONI GENERALI pag. 2 CONDIZIONI SPECIALI

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA CIVILE RISCHI EQUESTRI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA CIVILE RISCHI EQUESTRI Colombo assicurazioni POLIZZA DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA CIVILE RISCHI EQUESTRI CONDIZIONI PARTICOLARI DI RESPONSABILITA CIVILE TERZI ASSOCIATI: ANIE ( FISE ) ALLEGATO A SCHEDA DI POLIZZA:

Dettagli

CAPITOLATO DI POLIZZA RC PATRIMONIALE CONTRAENTE ED ASSICURATO ENTE COMUNE DI GALLICANO

CAPITOLATO DI POLIZZA RC PATRIMONIALE CONTRAENTE ED ASSICURATO ENTE COMUNE DI GALLICANO CAPITOLATO DI POLIZZA RC PATRIMONIALE CONTRAENTE ED ASSICURATO ENTE COMUNE DI GALLICANO POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE PER PERDITE PATRIMONIALI DEFINIZIONI Nel testo che segue, si

Dettagli

CONVENZIONE TRA CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO C.U.S.I. CARIGE ASSICURAZIONI S.p.A.

CONVENZIONE TRA CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO C.U.S.I. CARIGE ASSICURAZIONI S.p.A. CONVENZIONE TRA CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO C.U.S.I. E CARIGE ASSICURAZIONI S.p.A. TRA CUSI CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO con sede in Roma 00195 Via A. Brofferio,7 di seguito denominato

Dettagli

Polizza multirischi dell Agente di assicurazione: Responsabilità Civile e Garanzie complementari. GRUPPO AGENTI DAS Polizza n. AGG 16/10/0002/00/AG

Polizza multirischi dell Agente di assicurazione: Responsabilità Civile e Garanzie complementari. GRUPPO AGENTI DAS Polizza n. AGG 16/10/0002/00/AG Polizza multirischi dell Agente di assicurazione: Responsabilità Civile e Garanzie complementari Polizza n. AGG 16/10/0002/00/AG Mod. SCHEDA AG GR 01/2014 GA DAS www.cgpa-europe.it 1 Società di assicurazioni

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA COMUNALE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO LOTTO A)

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA COMUNALE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO LOTTO A) ALLEGATO B) SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA COMUNALE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO LOTTO A) ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE DELLE PROFESSIONI LIBERALI E TECNICHE Mod. D 375 CG 01 Ed. 12/2010 Aggiornamento al 01.12.

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE DELLE PROFESSIONI LIBERALI E TECNICHE Mod. D 375 CG 01 Ed. 12/2010 Aggiornamento al 01.12. POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE DELLE PROFESSIONI LIBERALI E TECNICHE Mod. D 375 CG 01 Ed. 12/2010 Aggiornamento al 01.12.2010 DEFINIZIONI Alle seguenti denominazioni le parti attribuiscono

Dettagli

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO TIPO di AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO D AFFITTO D AZIENDA Tra i signori: A..., di seguito concedente, nato a..., il..., codice fiscale..., partita IVA..., residente in..., via..., nella sua qualità

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE. R C Natanti

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE. R C Natanti CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE R C Natanti Definizioni Termini assicurativi ed espressioni tecniche ai quali le Parti attribuiscono, nell ambito del presente contratto, il significato qui precisato: Assicurato:

Dettagli

I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA

I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA Capitolato di polizza di Assicurazione RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E VERSO PRESTATORI

Dettagli

ESTRATTO DI CONVENZIONE

ESTRATTO DI CONVENZIONE ESTRATTO DI CONVENZIONE COPERTURA ASSICURATIVA PERDITE PECUNIARIE ABBINATA A PRESTITI PERSONALI RIMBORSABILI MEDIANTE CESSIONE / DELEGAZIONE DI PAGAMENTO DI QUOTE DI STIPENDIO Fra Net Insurance S.p.A.

Dettagli