Prefettura di Roma Ufficio Territoriale del Governo Ufficio Cittadinanza

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prefettura di Roma Ufficio Territoriale del Governo Ufficio Cittadinanza"

Transcript

1 Prefettura di Roma Ufficio Territoriale del Governo Ufficio Cittadinanza Piazza Tommaso De Cristoforis, 3 Aperto al Pubblico: ROMA Martedì e Giovedì, dalle ore 09:00 alle ore 13:00 Tel.: ART. 9 DELLA LEGGE , N. 91 REQUISITO ESSENZIALE PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI NATURALIZZAZIONE ITALIANA E LA RESIDENZA (ISCRIZIONE ANAGRAFICA): Extracomunitari: 10 anni di residenza Comunitari: 4 anni di residenza Rifugiati politici o apolidi (ufficialmente riconosciuti): 5 anni di residenza Nati in Italia: 3 anni di residenza Di origine Italiana (genitori o nonni italiani per nascita) 3 anni di residenza Maggiorenni adottati: (dalla data dell adozione) 5 anni di residenza Figli maggiorenni di genitori naturalizzati italiani: (dalla data del giuramento del genitore) 5 anni di residenza ELENCO DEI DOCUMENTI DA ALLEGARE ALL ISTANZA DI NATURALIZZAZIONE ITALIANA 1. Estratto dell Atto di Nascita in originale, completo di tutte le generalità, debitamente tradotto e legalizzato, nel quale vengano indicati nome, cognome, data e luogo di nascita, paternità e maternità. Nel caso in cui l Ambasciata dichiari per iscritto l impossibilità di rilasciare tale documento, il medesimo potrà essere sostituito da un Atto Notorio fatto in Pretura (Tribunale). 2. Certificati Penali del Paese di origine e di eventuali altri Paesi di residenza, in originale, rilasciati dagli organi competenti debitamente tradotti e legalizzati; documento autocertificabile solo per i cittadini appartenenti alla comunità europea n. IV / pag. 4 Gli atti di cui ai punti n. 1 e n.2, dovranno essere legalizzati dall Autorità Diplomatica o Consolare Italiana presente nello Stato di rilascio del documento, salvo le esenzioni previste per gli stati aderenti alle convenzioni internazionali, come da elenco allegato......n. 12 e n.13 / pag. II Gli atti dovranno altresì essere debitamente tradotti in lingua italiana da: a) Ambasciata o Consolato Italiano nel Paese di rilascio del documento, oppure b) Traduttore ufficiale giurato in Italia (Tribunale), oppure c) Ambasciata o Consolato del proprio Paese in Italia (in questo caso la firma del funzionario straniero dovrà essere legalizzata presso la Prefettura di Roma U.T.G. Ufficio Legalizzazione Via Ostiense, 131 L, aperto nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 09.:00 alle ore 12:00), salvo le esenzioni previste per gli stati aderenti alle Convenzioni Internazionali, come da elenco allegato.. n. 12 e n. 13 / pag. II Si precisa che le traduzioni non possono essere fatte dagli interessati o dai loro famigliari. DOCUMENTI AUTOCERTIFICABILI (all interno del modello di domanda allegato) 3. Certificato Storico di Residenza (*): n. I / pag Certificato di Stato di Famiglia (*): n. II / pag Certificato dei Carichi Pendenti (*): n. III / pag Dichiarazioni dei Redditi (mod.101-cud, 730,740, unico, ecc.) degli ultimi 3 anni in fotocopia: n. V / pag Dichiarazione di Ascendenza italiana fino al 2 grado (genitori o nonni materni o paterni): All. A / Art. 9 DA ALLEGARE : 8. Dichiarazione di Comunicazione del cambio di indirizzo: All. B / Art Discordanze Anagrafiche: ( SOLO SE NECESSARIO) All. C / Art Fotocopia di un documento in corso di validità (Carta d Identità, Passaporto, ecc.): 11. Fotocopia del Permesso di Soggiorno, in corso di validità: (*) Se non si vuole usufruire dell autocertificazione, i documenti, richiesti in Circoscrizione (n. 3 e n. 4), e quello richiesto al Tribunale (n. 5), dovranno essere in bollo, da 14,62. I

2 IMPORTANTE: Gli stranieri riconosciuti ufficialmente rifugiati politici o apolidi dal Governo Italiano, possono non produrre i certificati del Paese di origine (Certificato di Nascita e Certificato Penale), sostituendoli con: - Certificato di Nascita da atto notorio, da farsi in Pretura (Tribunale); - Certificato Penale da originale o copia autenticata (in Circoscrizione) del documento in cui si è stati riconosciuti rifugiati politici o apolidi. ATTENZIONE: Le generalità riportate nei documenti italiani e stranieri devono essere le stesse in tutti gli atti. Le discordanze eventualmente riportate nella documentazione, potranno essere sanate con la produzione di una attestazione (All. C / Art. 9), con la quale l Autorità Consolare dello Stato di appartenenza certifichi che le diverse generalità si riferiscono tutte alla stessa persona, indicando quelle esatte e chiarendo i motivi delle differenze relative negli atti. Di tutto ciò che costituisce il fascicolo, compilati e firmati dove richiesto: - Domanda (pag. 1; 2; 3; 4 e 5); - Documenti in originale (n. 1 e n. 2 / pag. i); - Allegati (All. A / Art. 9; All. B / Art. 9 e All. C / Art. 9); - Fotocopia di un documento di identità e del Permesso di Soggiorno (n. 10 e n. 11 / pag. i); va fatta 1 FOTOCOPIA SEMPLICE, con la quale costituire 1 gruppo uguale all originale. Esempio: Domanda in bollo e Documenti (da n. 1 al n. 11) in originale. Gruppo di fotocopie: Domanda e Documenti (da n. 1 al n. 11). ( ) ( ) Paesi che aderiscono alle Convenzioni Internazionali 12. Gli atti e i documenti rilasciati dai seguenti paesi sono esenti dalla legalizzazione da parte dell Autorità Diplomatica Italiana e dalle apostille: AUSTRIA BELGIO CIPRO - CROAZIA DANIMARCA ESTONIA - FINLANDA FRANCIA GERMANIA GRAN BRETAGNA GRECIA IRLANDA LETTONIA - LIECHTENSTEIN LUSSEMBURGO MACEDONIA MALTA - NORVEGIA OLANDA POLONIA - PORTOGALLO REPUBBLICA CECA SAN MARINO SLOVACCHIA SLOVENIA SPAGNA SVEZIA SVIZZERA UNGHERIA. La MOLDAVIA deve legalizzare i certificati originali ma non le traduzioni e le dichiarazioni rilasciate dal Consolato o Ambasciata in Italia. 13. I documenti rilasciati dai seguenti paesi aderenti alla Convenzione dell Aja, debbono essere legalizzati mediante il timbro apostille apposto dall Autorità competente nel paese di rilascio del documento (anziché del timbro dell Ambasciata o Consolato Italiano nello stato di rilascio del documento): ANGUILLA ANTIGUA E BARBUDA ARGENTINA ARMENIA AUSTRALIA - BAHAMAS BELIZE --BERMUDE BARBADOS BOSNIA ERZEGOVINA BOTZWANA BRUNEI BULGARIA - CAIMANE COLOMBIA DOMINICA EQUADOR - EL SALVADOR - FALKLAND FEDERAZIONE RUSSA FIJI GIAPPONE GIBILTERRA GRENADA HONDURAS - HONG KONG ISOLE DEL CANALE ISRAELE KAZAKHISTAN - KIRIBATI LESOTHO LIBERIA - MALAWI MALI MARSHALL MAURITIUS MANSERRAT MESSICO NAMIBIA NUOVA ZELANDA - PANAMA ROMANIA - SAINT CHRISTOPHER E NEVIS SAINT VINCENT SALOMONE SANTA LUCIA SANT ELENA SEYCHELLES SERBIA MONTENEGRO SUD AFRICA - SURINAME STATI UNITI D AMERICA SWAZILAND - TURCHIA ISOLE TONGA - VANUATO VENEZUELA ISOLE VERGINE - ZIMBAWE. II

3 (timbro di accettazione Ufficio Territoriale del Governo) Marca da bollo 14,62 Art. 9 della Legge 5 febbraio 1992, n. 91 comma 1 lettera A B C D F Art. 16, comma 2 e Art. 9, comma 1, lett. E) (combinato disposto, per i rifugiati politici) della Legge 5 febbraio 1992, n.91 (contrassegnare con una X il comma e la lettera corrispondente la richiesta) ISTANZA ISTANZA CON AUTOCERTIFICAZIONE Al Signor Presidente della Repubblica per il tramite del Prefetto di l sottoscritt nat il sesso M F a (città) (Stato) da (paternità) e da (maternità: indicare cognome da nubile e nome della madre) cittadin (indicare la cittadinanza in atto detenuta o condizione di apolida) residente a (città) prov. Tel.: via n. dal stato civile (coniugato/a vedovo/a stato libero) in possesso del titolo di studio (indicare il titolo di studio dell istante: nessuno, licenza elementare, licenza media, diploma di scuola superiore, laurea in ) conseguito in (indicare lo Stato) presso l Università (solo in caso di laurea) di professione (indicare la professione dell istante: agricoltore, agronomo, altri, architetto, artigiano, artista, autista, avvocato, bracciante, cameriere, casalinga, chimico, collaboratore domestico, commercialista, commerciante, consulente commerciale, consulente turistico, cuoco, disegnatore, disoccupato, farmacista, fotografo, geometra, giornalista, impiegato, industriale, infermiere, ingegnere, insegnante, interprete, manovale, marittimo, meccanico, medico, operaio, pensionato, perito, pittore, portiere, prof. universitario, ragioniere, rappresentante, regista, religioso, ricercatore, sportivo, studente.) 1

4 in possesso di regolare Permesso di Soggiorno numero rilasciato (non ultimo rinnovo) dalla Questura per il seguente in data con validità fino al Altro Eventuali indirizzi all estero a partire dall età di 14 anni (compreso il proprio Paese d origine): 1) (Stato, città, via e numero civico) per il periodo dal al 2) (Stato, città, via e numero civico) per il periodo dal al 3) (Stato, città, via e numero civico) per il periodo dal al 4) (Stato, città, via e numero civico) per il periodo dal al ed ha effettuato i seguenti viaggi da e per l Italia, (anche per turismo) dalla data del permesso di soggiorno: primo ingresso in Italia, dt. prima uscita dall Italia, dt. successivo ingresso in Italia, dt. successiva uscita dall Italia, dt. successivo ingresso in Italia, dt. successiva uscita dall Italia, dt. successivo ingresso in Italia, dt. successiva uscita dall Italia, dt. successivo ingresso in Italia, dt. successiva uscita dall Italia, dt. successivo ingresso in Italia, dt. successiva uscita dall Italia, dt. ultimo ingresso in Italia, dt. Riconosciuto rifugiato politico dalla Commissione Centrale per il riconoscimento dello status di rifugiato - ai sensi del D.P.R. 15/5/1990 n. 136 in data (compilare solo nel caso in cui si sia ottenuto lo status di rifugiato) coniugat con nat il sesso M F a (città) (Stato) cittadin (indicare la cittadinanza in atto detenuta o condizione di apolida) residente a (città) prov. Tel.: via n. dal C H I E D E di acquistare la cittadinanza italiana ai sensi dell art. 9 della legge 5 febbraio 1992, n. 91 comma due, essendo in possesso dei requisiti prescritti dalla legge. 2

5 AUTOCERTIFICAZIONE (*) Al riguardo, l sottoscritt rende le seguenti dichiarazioni ai sensi dell art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445 concernente il Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa. E consapevole che in caso di dichiarazione mendace, formazione ed uso di atto falso, sarà punito ai sensi del Codice Penale secondo quanto prescritto dall art. 76 del succitato D.P.R. n.445/2000 e che, inoltre, qualora dal controllo effettuato emerga la non veridicità del contenuto di taluna delle dichiarazioni rese, decadrà dai benefici conseguenti al provvedimento eventualmente emanato sulla base della dichiarazione non veritiera. (*) Qualora non vengano rese le autocertificazioni di cui sopra contestualmente alla presentazione dell istanza, le relative informazioni verranno acquisite d ufficio ai sensi dell art. 43 del D.P.R n. 445, previa indicazione, da parte dell interessato, dell Amministrazione competente e degli elementi indispensabili per il reperimento delle informazioni o dei dati richiesti. DICHIARA I) di essere attualmente iscritto nei registri dell anagrafe della popolazione residente del Comune italiano al seguente indirizzo a decorrere dal / / nonché di essere stato iscritto, durante la sua permanenza in Italia, nei registri anagrafici della popolazione residente del/i Comun_ sottoelencat_ a seguent_ indirizz : 1) (Città, via e numero civico) per il periodo dal al 2) (Città, via e numero civico) per il periodo dal al 3) (Città, via e numero civico) per il periodo dal al 4) (Città, via e numero civico) per il periodo dal al altro II) che il proprio nucleo familiare è cosi composto: (parentela) (cognome e nome) (nato a) (in data) 2) coniuge 3) figlio 4) 5) 6) 7) 8) 9) 3

6 III) Relativamente alla propria POSIZIONE GIUDIZIARIA dichiara, altresì: di non aver riportato condanne penali in Italia, né pene su richiesta ai sensi dell art. 444 c.p.p. (cd. Patteggiamento); di aver riportato condanne penali in Italia (**), o pene su richiesta ai sensi dell art. 444 c.p.p. (cd. Patteggiamento); di non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali; di essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali (***); (**) indicare l Autorità Giudiziaria Italiana territorialmente competente che ha pronunciato la/le sentenza/e di condanne penali: (***) indicare l Autorità Giudiziaria Italiana territorialmente competente che ha pronunciato l azione penale: IV SOLO PER I CITTADINI COMUNITARI: di non aver riportato condanne penali all estero; di aver riportato condanne penali all estero (****); (****) indicare l Autorità Giudiziaria straniera territorialmente competente che ha pronunciato la/le sentenza/e di condanne penali: V) di aver percepito negli ultimi 3 anni i seguenti redditi come da dichiarazione Mod. 101, 730, 740, Unico, ecc. da allegare in fotocopia (indicare anche l eventuale assenza di redditi): tramite Mod. presso l Ufficio delle Imposte Dirette di tramite Mod. presso l Ufficio delle Imposte Dirette di tramite Mod. presso l Ufficio delle Imposte Dirette di di essere titolare di beni immobili in Italia: all estero: si no si no 4

7 di essere a carico di (cognome e nome) (nato a) (in data) (grado di parentela) che negli ultimi 3 anni ha percepito i seguenti redditi dichiarati ai fini fiscali: altro VI) Dichiara di autorizzare le competenti autorità del proprio Stato di appartenenza o degli Stati esteri di residenza, a rilasciare tutte le informazioni eventualmente richieste, attinenti la propria condotta, personalità, eventuali precedenti e pendenze penali verificatisi durante il suo soggiorno in Patria e all estero, alle autorità diplomaticoconsolari italiane accreditate presso quello Stato. Data F I R M A (obbligatoria del richiedente la cittadinanza) N.B. Il modulo deve essere compilato a cura del richiedente la cittadinanza in tutte le sue voci, possibilmente a macchina o in carattere stampatello. 5

8 ALLEGATO A / Art. 9 Carta semplice DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (DA COMPILARE SOLO SE SI HA ASCENDENZA ITALIANA FONO AL 2 GRADO) l sottoscritt nat il sesso M F a (città) (Stato) residente a (città) prov. Tel.: via n. dal in sostituzione della certificazione relativa alla propria discendenza da cittadino italiano per nascita (fino al secondo grado) richiesta per il procedimento di acquisto della cittadinanza italiana attivato ai sensi dell art. 9, comma 1 lettera A della legge 5 febbraio 1992, n. 91, rende la seguente dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell art. 4 della legge 4 gennaio 1968, n. 15, cosi come integrato dall art. 2, comma 2 del D.P.R. 20 ottobre 1998, n 403 e successivamente dall art. 47 del D.P.R n. 445 concernente il Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di semplificazione delle certificazioni amministrative. E consapevole che in caso di dichiarazione mendace sarà punito ai sensi del Codice Penale secondo quanto prescritto dall art. 26 della succitata legge n. 15/68 e che, inoltre, qualora dal controllo effettuato emerga la non veridicità del contenuto di taluna delle dichiarazioni rese, decadrà dai benefici conseguenti al provvedimento eventualmente emanato sulla base della dichiarazione non veritiera. D I C H I A R A che il proprio ascendente (indicare il grado di parentela) nat il sesso M F in Italia, a (città) ed il relativo atto di nascita risulta trascritto presso il comune di (città) Data F I R M A (obbligatoria del richiedente la cittadinanza) N.B. Il modulo deve essere compilato a cura del richiedente la cittadinanza in tutte le sue voci, possibilmente a macchina o in carattere stampatello.

9 ALLEGATO B / Art. 9 Carta semplice ALLA PREFETTURA DI ROMA U.T.G. Divisione Cittadinanza ROMA l sottoscritt residente a (città) prov. Tel.: via n. che oggi, in data ha presentato istanza intesa ad ottenere la cittadinanza italiana, ai sensi dell Art. 5 della Legge , n. 91 presso: Prefettura di Roma U.T.G. Ufficio Cittadinanza P.zza Tommaso de Cristoforis n ROMA D I C H I A R A di impegnarsi a comunicare tempestivamente alla Prefettura di Roma U.T.G. ogni eventuale variazione dell indirizzo di residenza dichiarato nell istanza medesima. Dichiara, altresì, di essere a conoscenza che, in caso di omissione, l istanza della richiesta di cittadinanza non potrà essere ultimata. F I R M A (obbligatoria del richiedente la cittadinanza) N.B. Il modulo deve essere compilato a cura del richiedente la cittadinanza in tutte le sue voci, possibilmente a macchina o in carattere stampatello.

10 ALLEGATO C / Art. 9 Carta intestata DISCORDANZE ANAGRAFICHE (DA COMPILARE DA PARTE DELL AMBASCIATA O DEL CONSOLATO, SOLO NEL CASO DI DISCORDANZE ANAGRAFICHE) SI RICHIAMA LA MASSIMA ATTENZIONE AFFINCHE TUTTA LA DOCUMENTAZIONE RIPORTI NEL MEDESIMO ORDINE LE ESATTE GENERALITA DELL INTERESSATO: cognome, nome, sesso, data e luogo di nascita Qualora vi siano delle discordanze anagrafiche nei vari documenti, la S.V. dovrà produrre un attestazione rilasciata dalle competenti Autorità Diplomatico - Consolari del Paese di appartenenza, con la quale si certifichi che I vari nominativi identificano tutti la stessa persona fisica, con l ulteriore precisazione dell esatto cognome, nome, sesso, data e luogo di nascita. Detta documentazione dovrà essere munita di traduzione in lingua italiana in bollo, vistata dalla predetta autorità, la cui firma dovrà, altresì, essere legalizzata presso la Prefettura di Roma U.T.G. Ufficio Legalizzazione Via Ostiense, n. 131/L. PER LA COMPILAZIONE DELL ATTESTAZIONE, SI SUGGERISCE DI ADOTTARE IL SEGUENTE SCHEMA: (fac-simile da redigere su carta intestata dell Autorità Diplomatica competente) L Ambasciata / Consolato Certifica che l Sig / Sig.ra sesso M F nat il a (luogo) e l Sig / Sig.ra sesso M F nat il a (luogo) e l Sig / Sig.ra sesso M F nat il a (luogo) SI IDENTIFICANO NELLA STESSA PERSONA FISICA, LE CUI ESATTE GENERALITA SONO: l Sig / Sig.ra sesso M F nat il a (luogo) Data L E G A L I Z Z A Z I O N E F I R M A C O N S O L A R E

Ministero dell interno

Ministero dell interno MODELLO B (bollo) (timbro di accettazione) Ministero dell interno Articolo 9 legge 5 febbraio 1992, n. 91, comma 1 lettera a b c d f Articolo 16, comma 2 e articolo 9, comma 1, lettera e), legge 5 febbraio

Dettagli

Articolo 9, comma 1, legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni

Articolo 9, comma 1, legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni MODELLO B (Bollo) (Timbro di accettazione Prefettura) Articolo 9, comma 1, legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni Lett. a (3 anni di residenza legale, per chi è nato in Italia

Dettagli

Modulistica e schede informative

Modulistica e schede informative Modulistica e schede informative CITTADINANZA ITALIANA: ACQUISTO A SEGUITO DI MATRIMONIO (ART.5 LEGGE 91/1992) Informazioni La domanda va presentata al Ministero dell'interno per il tramite dell'ufficio

Dettagli

Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni. per il tramite del Prefetto di

Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni. per il tramite del Prefetto di MODELLO A LO A (Bollo) (Timbro di accettazione Prefettura) Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni Al Signor Ministro dell Interno per il tramite del Prefetto di L_

Dettagli

Area IV-Bis - Cittadinanza Sede: Via Ostiense 131/L Roma Apertura al pubblico: Martedì e Giovedì dalle 9.00 alle 12.30

Area IV-Bis - Cittadinanza Sede: Via Ostiense 131/L Roma Apertura al pubblico: Martedì e Giovedì dalle 9.00 alle 12.30 Prefettura di Roma Area IV-Bis - Cittadinanza Sede: Via Ostiense 131/L Roma Apertura al pubblico: Martedì e Giovedì dalle 9.00 alle 12.30 ISTRUZIONI PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE DI CITTADINANZA.

Dettagli

N.B. : alcuni Stati dell elenco, grazie a successive convenzioni, potrebbero essere esentati dall obbligo di apostille

N.B. : alcuni Stati dell elenco, grazie a successive convenzioni, potrebbero essere esentati dall obbligo di apostille I documenti devono essere: 1) Legalizzati (o apostillati) 2) Scritti o tradotti in lingua italiana 3) Non contrari a norme imperative o di ordine pubblico I documenti e gli atti dello stato civile formati

Dettagli

Prefettura di Roma Area IV-Bis - Cittadinanza Sede: Via Ostiense 131/L Roma Apertura al pubblico: Martedì e Giovedì dalle 9.00 alle 12.

Prefettura di Roma Area IV-Bis - Cittadinanza Sede: Via Ostiense 131/L Roma Apertura al pubblico: Martedì e Giovedì dalle 9.00 alle 12. Prefettura di Roma Area IV-Bis - Cittadinanza Sede: Via Ostiense 131/L Roma Apertura al pubblico: Martedì e Giovedì dalle 9.00 alle 12.30 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLE ISTANZE DI CITTADINANZA (Presentate

Dettagli

- Cittadinanza MODELLO B -

- Cittadinanza MODELLO B - (Timbro di accettazione Prefettura) (marca da bollo Euro 14,62) (timbro di accettazione) Istanza di conferimento della cittadinanza italiana ai sensi dell articolo 9, comma 1, della legge 5 febbraio 1992,

Dettagli

L sottoscritt (cognome) (nome) sesso(m/f) nat il. cittadino/a residente a (città) Prov: Stato via nr. dal

L sottoscritt (cognome) (nome) sesso(m/f) nat il. cittadino/a residente a (città) Prov: Stato via nr. dal M O D E L L O A Timbro di accettazione Prefettura bollo Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, nr. 91 e successive modifiche ed integrazioni Al Signor Ministro dell'interno per il tramite del Prefetto di Cremona

Dettagli

Al Prefetto della provincia di Roma

Al Prefetto della provincia di Roma MODELLO A Richiesta cittadinanza per matrimonio con italiano/a (ver. 16/11/2012) (marca da bollo) Al Prefetto della provincia di Roma Istanza di conferimento della cittadinanza italiana ai sensi dell articolo

Dettagli

Al Signor Presidente della Repubblica (per il tramite del Prefetto di ) l sottoscritt (cognome) (per le donne, cognome di nascita) C H I E D E

Al Signor Presidente della Repubblica (per il tramite del Prefetto di ) l sottoscritt (cognome) (per le donne, cognome di nascita) C H I E D E MODELLO B Richiesta cittadinanza per residenza (marca da bollo da euro 14,62) (timbro di accettazione) Istanza di conferimento della cittadinanza italiana ai sensi dell articolo 9, comma 1, della legge

Dettagli

l sottoscritt (cognome) (per le donne, cognome di nascita) C H I E D E

l sottoscritt (cognome) (per le donne, cognome di nascita) C H I E D E MODELLO A Richiesta cittadinanza per matrimonio con italiano/a (ver. 06/06/2012) (marca da bollo) (timbro di accettazione) Istanza di conferimento della cittadinanza italiana ai sensi dell articolo 5 della

Dettagli

Al Signor Presidente della Repubblica (per il tramite del Prefetto di ) l sottoscritt (cognome) (per le donne, cognome di nascita) C H I E D E

Al Signor Presidente della Repubblica (per il tramite del Prefetto di ) l sottoscritt (cognome) (per le donne, cognome di nascita) C H I E D E MODELLO B Richiesta cittadinanza per residenza (ver. 06/06/2012) (marca da bollo) (timbro di accettazione) Istanza di conferimento della cittadinanza italiana ai sensi dell articolo 9, comma 1, della legge

Dettagli

Al Presidente della Repubblica per il tramite del Prefetto di Roma

Al Presidente della Repubblica per il tramite del Prefetto di Roma MODELLO B Richiesta cittadinanza per residenza (ver. 16/11/2012) (marca da bollo) (timbro di accettazione) Al Presidente della Repubblica per il tramite del Prefetto di Roma Istanza di conferimento della

Dettagli

TRADUZIONI ASSEVERATE

TRADUZIONI ASSEVERATE TRADUZIONI ASSEVERATE (presso il Tribunale di Torino) DEFINIZIONE DI ASSEVERAZIONE L asseverazione (giuramento della traduzione) di un documento viene richiesta sia per documenti privati (certificati,

Dettagli

Al Signor Presidente della Repubblica (per il tramite del Prefetto di ) l sottoscritt (cognome) (per le donne, cognome di nascita) C H I E D E

Al Signor Presidente della Repubblica (per il tramite del Prefetto di ) l sottoscritt (cognome) (per le donne, cognome di nascita) C H I E D E MODELLO B Richiesta cittadinanza per residenza (ver. 06/06/2012) (marca da bollo) (timbro di accettazione) Istanza di conferimento della cittadinanza italiana ai sensi dell articolo 9, comma 1, della legge

Dettagli

Comune di Poppi (AR) Ufficio di Stato Civile Tel.: 0575*50.22.24/18 fax 0575*50.22.34 e-mail: demografici.poppi@casentino.toscana.

Comune di Poppi (AR) Ufficio di Stato Civile Tel.: 0575*50.22.24/18 fax 0575*50.22.34 e-mail: demografici.poppi@casentino.toscana. Comune di Poppi (AR) Ufficio di Stato Civile Tel.: 0575*50.22.24/18 fax 0575*50.22.34 e-mail: demografici.poppi@casentino.toscana.it ----------------------------------- DOCUMENTAZIONE -----------------------------------

Dettagli

Cittadini stranieri e riconoscimento dei titoli di studio e professionali: che fare?

Cittadini stranieri e riconoscimento dei titoli di studio e professionali: che fare? Cittadini stranieri e riconoscimento dei titoli di studio e professionali: che fare? Documentazione e Glossario - 1 - Livello internazionale: I diversi livelli normativi: internazionale, europeo, italiano

Dettagli

GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme.

GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme. GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme. 1. Normativa di riferimento Legge 20 dicembre 1966, n. 1253 Ratifica ed esecuzione della Convenzione firmata a l

Dettagli

Richiesta di CITTADINANZA ELENCO DEI DOCUMENTI DA PORTARE PER LA COMPILAZIONE:

Richiesta di CITTADINANZA ELENCO DEI DOCUMENTI DA PORTARE PER LA COMPILAZIONE: Richiesta di CITTADINANZA P.A.S.S. Porta di Accesso ai Servizi Sociali Tel. 035 399 888 Appuntamento il giorno alle ore ELENCO DEI DOCUMENTI DA PORTARE PER LA COMPILAZIONE: A. CONCESSIONE PER MATRIMONIO

Dettagli

COSA OCCORRE FARE PER PRESENTARE LA RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL'ALBO DEI CONSULENTI TECNICI D UFFICIO E PERITI DEL TRIBUNALE (CTU)

COSA OCCORRE FARE PER PRESENTARE LA RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL'ALBO DEI CONSULENTI TECNICI D UFFICIO E PERITI DEL TRIBUNALE (CTU) COSA OCCORRE FARE PER PRESENTARE LA RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL'ALBO DEI CONSULENTI TECNICI D UFFICIO E PERITI DEL TRIBUNALE (CTU) Per lavorare come Interpete o Traduttore per il Tribunale occorre essere

Dettagli

SERVIZI DEMOGRAFICI. VERSIONE SPERIMENTALE Iscrizione anagrafica cittadini comunitari

SERVIZI DEMOGRAFICI. VERSIONE SPERIMENTALE Iscrizione anagrafica cittadini comunitari Iscrizione anagrafica cittadini comunitari Dirigente: Emilia D Alisera Responsabile del servizio: P.O. Laura Scarpellini Responsabile del procedimento: L ufficiale d anagrafe che riceve la richiesta di

Dettagli

Istruzioni per le immatricolazioni e riconoscimento titoli di studio accademici

Istruzioni per le immatricolazioni e riconoscimento titoli di studio accademici - MODALITA IMMATRICOLAZIONE Per conoscere le modalità per l'immatricolazione ai corsi di laurea di cittadini stranieri collegati al sito: http://www.miur.it/0002univer/0023studen/0059studen/0619docume/4794dispos.htm

Dettagli

CAPITOLO 3 GLI STRUMENTI UTILI AL RICONOSCIMENTO

CAPITOLO 3 GLI STRUMENTI UTILI AL RICONOSCIMENTO CAPITOLO 3 GLI STRUMENTI UTILI AL RICONOSCIMENTO In questa parte vogliamo fornirti una panoramica degli strumenti informativi adeguati che riguardano il tuo titolo di studio o la tua qualificazione professionale

Dettagli

Iscrizione anagrafica cittadini comunitari

Iscrizione anagrafica cittadini comunitari Municipio Roma VIII Iscrizione anagrafica cittadini comunitari Direttore: Daniele D Andrea mail: direzione.mun08@comune.roma.it Tel. 06.69.611.302\3\4 Responsabile del servizio: Giuseppina Cocucci mail:

Dettagli

1. IMMATRICOLAZIONE CITTADINI COMUNITARI E CITTADINI ITALIANI CON TITOLO DI STUDIO CONSEGUITO ALL'ESTERO.

1. IMMATRICOLAZIONE CITTADINI COMUNITARI E CITTADINI ITALIANI CON TITOLO DI STUDIO CONSEGUITO ALL'ESTERO. ISTRUZIONI PER L'IMMATRICOLAZIONE ALL UNIVERSITA DI ROMA TOR VERGATA DI CITTADINI ITALIANI E COMUNITARI CON TITOLO DI STUDIO CONSEGUITO ALL'ESTERO, CITTADINI NON COMUNITARI LEGALMENTE SOGGIORNANTI IN ITALIA,

Dettagli

1. Cittadino europeo soggiornante per motivi di lavoro (artt.7, 9 e 19) :

1. Cittadino europeo soggiornante per motivi di lavoro (artt.7, 9 e 19) : Documenti necessari per la domanda di residenza dei cittadini dell Unione Europea (Decreto Legislativo del 6 febbraio 2007, n.30 pubb. sulla G.U. n. 72 del 27/3/ 07 in vigore dall 11.4. 07) L iscrizione

Dettagli

Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze

Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze NOTIZIE UTILI PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO CONSEGUITI ALL ESTERO E RELATIVA EQUIPOLLENZA. I

Dettagli

I riferimenti relativi sono.

I riferimenti relativi sono. Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze NOTIZIE UTILI PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO CONSEGUITI ALL ESTERO I requisiti necessari per

Dettagli

Comune di Bucciano Provincia di Benevento Tel: 0823-712742 Fax: 0823-714312

Comune di Bucciano Provincia di Benevento Tel: 0823-712742 Fax: 0823-714312 Comune di Bucciano Provincia di Benevento Tel: 0823-712742 Fax: 0823-714312 Via Paoli,1 82010 Bucciano (BN) C.F. 80005280625 C.C.P. 12653820 P.IVA 00840560627 Sito Istituzionale www.comune.bucciano.bn.it

Dettagli

Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, n. 91 ISTANZA

Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, n. 91 ISTANZA MODELLO A (Timbro di accettazione Prefettura) (Bollo) Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, n. 91 ISTANZA ISTANZA CON AUTOCERTIFICAZIONE Al Signor Ministro dell Interno per il tramite del Prefetto di L_ sottoscritt_

Dettagli

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE)

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE) DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE) Al Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale

Dettagli

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota *

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota * Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina Paese /non richiesto Nota * 1. Austria Visto non richiesto per un soggiorno 2. Afghanistan DP titolari di passaporti diplomatici SP titolari di

Dettagli

Certificati anagrafici

Certificati anagrafici Certificati anagrafici L'Ufficio Anagrafe provvede al rilascio dei seguenti certificati: esistenza in vita, residenza, anagrafico di nascita, stato di famiglia, stato libero (solo per i cittadini italiani),

Dettagli

-per il tramite del Prefetto di. _L_ sottoscritt_ (cognome) (nome) cittadin (indicare la cittadinanza in atto detenuta o la condizione di apolidia)

-per il tramite del Prefetto di. _L_ sottoscritt_ (cognome) (nome) cittadin (indicare la cittadinanza in atto detenuta o la condizione di apolidia) (Bollo) (timbro di accettazione Prefettura) MODELLO A Articolo 5 Legge 5 febbraio 1992, n. 91 ISTANZA ISTANZA CON AUTOCERTIFICAZIONE Al Signor Ministro dell Interno -per il tramite del Prefetto di L_ sottoscritt_

Dettagli

Convenzione Fonia Amavet (Gruppo Filo Diretto)

Convenzione Fonia Amavet (Gruppo Filo Diretto) Convenzione Fonia Amavet (Gruppo Filo Diretto) V 1.0 FASTWEB Business Unit Executive Strettamente confidenziale 1. Convenzione Fonia Amavet La presente offerta FONIA è valida per le sole Aziende Business

Dettagli

IL CITTADINO COMUNITARIO IN ANAGRAFE

IL CITTADINO COMUNITARIO IN ANAGRAFE IL CITTADINO COMUNITARIO IN ANAGRAFE D.Lgs. 30/2007 1 PAESI MEMBRI DELL UNIONE EUROPEA 1. Austria 2. Belgio 3. Bulgaria 4. Cipro 5. Danimarca 6. Estonia 7. Finlandia 8. Francia 9. Germania 10. Grecia 11.

Dettagli

JANUARY 2017 LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDI' GIOVEDI' VENERDI' SABATO DOMENICA 1

JANUARY 2017 LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDI' GIOVEDI' VENERDI' SABATO DOMENICA 1 LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDI' GIOVEDI' VENERDI' SABATO DOMENICA 1 2 3 4 5 6 7 8 ALBANIA--AUSTRALIA- AUSTRIA-BELGIO-BIELORUSSIA- BULGARIA-BOSNIA ERZEGOVINA- BRASILE-CANADA--CIPRO-COREA DEL SUD-CROAZIA-DANIMARCA-

Dettagli

Nazione Tariffa per ordini > 100 Tariffa per ordini < 100 Incremento tariffa ad articolo ** Giorni Lavorativi Spedizione ******

Nazione Tariffa per ordini > 100 Tariffa per ordini < 100 Incremento tariffa ad articolo ** Giorni Lavorativi Spedizione ****** Nazione Tariffa per ordini > 100 Tariffa per ordini < 100 Incremento tariffa ad articolo ** Giorni Lavorativi Spedizione Albania 75 105 ****** multipla * Algeria 75 105 multipla 3 Angola 105 135 multipla

Dettagli

Dichiarazione redditi per i pensionati all estero

Dichiarazione redditi per i pensionati all estero Dichiarazione redditi per i pensionati all estero Questo modulo deve essere compilato in ogni sua parte per permettere all Inps di pagare regolarmente le prestazioni previdenziali e assistenziali che sono

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Cod. Fiscale e P. IVA 02573090236 Accredited - Agréé U.O.C. SERVIZIO CONVENZIONI Via G. Murari

Dettagli

Guida alla compilazione della procura

Guida alla compilazione della procura Guida alla compilazione della procura Introduzione La guida alla compilazione della procura si pone l obiettivo di anticipare e risolvere alcuni dei quesiti che vengono frequentemente posti dagli assicurati,

Dettagli

Non si rinnova né in caso di variazione di dati concernenti lo stato civile né di variazione della residenza o della professione.

Non si rinnova né in caso di variazione di dati concernenti lo stato civile né di variazione della residenza o della professione. CARTA D'IDENTITÀ Che cos'è Breve descrizione È un documento di riconoscimento che viene rilasciato al compimento del 15 anno di età. Ha validità 10 anni e può essere valida per l'espatrio o non valida

Dettagli

per il tramite del Prefetto di _L_ sottoscritt_ (cognome) da (paternità) e da (maternità: indicare cognome da nubile e nome della madre)

per il tramite del Prefetto di _L_ sottoscritt_ (cognome) da (paternità) e da (maternità: indicare cognome da nubile e nome della madre) MODELLO A (Timbro di accettazione Prefettura) (Bollo) Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, n. 91 ڤ ISTANZA ڤ ISTANZA CON AUTOCERTIFICAZIONE Al Signor Ministro dell Interno per il tramite del Prefetto di L_

Dettagli

M G I U S T I Z I A N O R I L E

M G I U S T I Z I A N O R I L E M G I U S T I Z I A N O R I L E Analisi statistica dei dati relativi ai casi di sottrazione internazionale di minori Anno 2012 Roma, 24 gennaio 2013 Dipartimento Giustizia Minorile Ufficio I del Capo Dipartimento

Dettagli

ISTANZA ISTANZA CON AUTOCERTIFICAZIONE

ISTANZA ISTANZA CON AUTOCERTIFICAZIONE (Bollo) (timbro di accettazione Prefettura) MODELLO B Articolo 9 Legge 5 febbraio 1992, n. 91 comma 1 lettera A B C D F Articolo 16, comma 2 e articolo 9, comma 1, lett. E) (combinato disposto, per i rifugiati

Dettagli

Grati dell attenzione che vorrà riservare alla lettura di questa pubblicazione, cogliamo l occasione per porgerle i nostri saluti.

Grati dell attenzione che vorrà riservare alla lettura di questa pubblicazione, cogliamo l occasione per porgerle i nostri saluti. Il Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa (D.P.R. 28 dicembre 2000, n 445 e successive modificazioni e integrazioni) raccoglie ed integra

Dettagli

ISCRIZIONE AL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE DI CITTADINI COMUNITARI ED EXTRACOMUNITARI

ISCRIZIONE AL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE DI CITTADINI COMUNITARI ED EXTRACOMUNITARI Servizio Sanitario Nazionale - Regione Veneto AZIENDA ULSS N. 6 VICENZA Viale F. Rodolfi n. 37 36100 VICENZA COD. REGIONE 050 COD. U.L.SS. 006 COD.FISC. E P.IVA 02441500242 ISCRIZIONE AL SERVIZIO SANITARIO

Dettagli

Le Convenzioni Internazionali. Sede Regionale Piemonte Team Convenzioni Internazionali

Le Convenzioni Internazionali. Sede Regionale Piemonte Team Convenzioni Internazionali Le Convenzioni Internazionali Sede Regionale Piemonte Team Convenzioni Internazionali La normativa internazionale in materia di sicurezza sociale Regolamenti comunitari Accordi e Convenzioni Bilaterali

Dettagli

DOCUMENTI OCCORRENTI PER L ISCRIZIONE IN ANAGRAFE DEI CITTADINI DELL UNIONE EUROPEA:

DOCUMENTI OCCORRENTI PER L ISCRIZIONE IN ANAGRAFE DEI CITTADINI DELL UNIONE EUROPEA: CITTA di Provincia di Torino Ufficio Anagrafe IVREA DOCUMENTI OCCORRENTI PER L ISCRIZIONE IN ANAGRAFE DEI CITTADINI DELL UNIONE EUROPEA: L iscrizione in anagrafe dei cittadini U.E. è obbligatoria per periodi

Dettagli

Settore Servizi demografici GUIDA ALLE PROCEDURE PER L ISCRIZIONE ANAGRAFICA DEI CITTADINI COMUNITARI

Settore Servizi demografici GUIDA ALLE PROCEDURE PER L ISCRIZIONE ANAGRAFICA DEI CITTADINI COMUNITARI Settore Servizi demografici GUIDA ALLE PROCEDURE PER L ISCRIZIONE ANAGRAFICA DEI CITTADINI COMUNITARI Indice PREMESSA 1. IL CITTADINO COMUNITARIO CHE RIMANE IN ITALIA FINO A TRE MESI Pag. 1 1.1 Il Cittadino

Dettagli

Residenza, ospitalità e permesso di soggiorno: questioni e casistiche sull'iscrizione anagrafica dei cittadini stranieri

Residenza, ospitalità e permesso di soggiorno: questioni e casistiche sull'iscrizione anagrafica dei cittadini stranieri LucaTavani Residenza, ospitalità e permesso di soggiorno: questioni e casistiche sull'iscrizione anagrafica dei cittadini stranieri Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d Anagrafe SOGGETTI

Dettagli

Principi e regole fondamentali

Principi e regole fondamentali CITTÀ DI SANT AGATA DE GOTI (PROVINCIA DI BENEVENTO) III SETTORE SERVIZI DEMOGRAFICI UFFICIO AUTENTICHE Autocertificazione Più facile il rapporto con la Pubblica Amministrazione La vita amministrativa

Dettagli

Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni. per il tramite del Prefetto di

Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni. per il tramite del Prefetto di MODELLO A LO A (Bollo) (Timbro di accettazione Prefettura) Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni Al Signor Ministro dell Interno per il tramite del Prefetto di L_

Dettagli

Alla. sesso F M - nato a (provincia ) il / / residente a indirizzo n. civico Comunità domicilio (se diverso dalla residenza) codice fiscale

Alla. sesso F M - nato a (provincia ) il / / residente a indirizzo n. civico Comunità domicilio (se diverso dalla residenza) codice fiscale Alla Marca da bollo euro 14,62 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Istruzione Via Gilli 3 38121 Trento serv.istruzione@pec.provincia.tn.it DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CORSO DI FORMAZIONE SPECIFICA SULLA

Dettagli

TIPOLOGIE DI ISTITUZIONI E CODICI FUNZIONE

TIPOLOGIE DI ISTITUZIONI E CODICI FUNZIONE ALLEGATO n. 1 TIPOLOGIE DI ISTITUZIONI E CODICI FUNZIONE Il personale docente e ATA (limitatamente a direttori dei servizi generali e amministrativi e assistenti amministrativi) può partecipare alle prove

Dettagli

Richiesta nominativa di nulla osta per. ricongiungimento familiare ai sensi. dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98

Richiesta nominativa di nulla osta per. ricongiungimento familiare ai sensi. dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 Richiesta nominativa di nulla osta per Allo Sportello Unico per ricongiungimento familiare ai sensi l Immigrazione dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 di come modificato dalla legge n.189/02 sigla provincia

Dettagli

_L_ sottoscritt_(cognome) sesso (M/F) nat_ il / / a (città) cittadin (indicare la cittadinanza o la condizione di apolidia)

_L_ sottoscritt_(cognome) sesso (M/F) nat_ il / / a (città) cittadin (indicare la cittadinanza o la condizione di apolidia) MODELLO A LO A (Bollo) (Timbro di accettazione Prefettura) Istanza di conferimento della cittadinanza italiana ai sensi dell articolo 5 della legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni,

Dettagli

RICHIESTA DI PAGAMENTO ATTIVITA DI TUTORATO ASSEGNI DI RICERCA ed altri compensi soggetti solo ad INPS Gestione Separata

RICHIESTA DI PAGAMENTO ATTIVITA DI TUTORATO ASSEGNI DI RICERCA ed altri compensi soggetti solo ad INPS Gestione Separata RICHIESTA DI PAGAMENTO ATTIVITA DI TUTORATO ASSEGNI DI RICERCA ed altri compensi soggetti solo ad INPS Gestione Separata N. DOCUMENTO TIPO ESERCIZIO Al Responsabile del Centro Gestionale Il sottoscritto

Dettagli

MODELLO A Articolo 5 legge 5 febbraio 1992 n. 91

MODELLO A Articolo 5 legge 5 febbraio 1992 n. 91 MODELLO A Articolo 5 legge 5 febbraio 1992 n. 91 Apporre marca da bollo da 14,62 AL SIGNOR MINISTRO DELL INTERNO PER IL TRAMITE DEL PREFETTO DI MILANO ISTANZA ISTANZA CON AUTOCERTIFICAZIONE L sottoscritt

Dettagli

COMUNE DI SAN DANIELE DEL FRIULI Carta dei Servizi demografici

COMUNE DI SAN DANIELE DEL FRIULI Carta dei Servizi demografici COMUNE DI SAN DANIELE DEL FRIULI Carta dei Servizi demografici Introduzione - La Carta dei Servizi è uno strumento di fondamentale importanza nella costruzione di un rapporto positivo e trasparente tra

Dettagli

MODELLO B (Bollo) -per il tramite del Prefetto di _L_ sottoscritt_ (cognome)

MODELLO B (Bollo) -per il tramite del Prefetto di _L_ sottoscritt_ (cognome) MODELLO B (Bollo) (Timbro di accettazione Prefettura) Articolo 9 legge 5 febbraio 1992, n. 91 comma 1 lettera A B C D F Articolo 16, comma 2 e articolo 9, comma1, lett. E)(combinato disposto,per i rifugiati

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO TREVISO Palazzo di Giustizia Viale Verdi TEL. 0422 559612 FAX 0422 559618 www.ordineavvocatitreviso.

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO TREVISO Palazzo di Giustizia Viale Verdi TEL. 0422 559612 FAX 0422 559618 www.ordineavvocatitreviso. ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO TREVISO Palazzo di Giustizia Viale Verdi TEL. 0422 559612 FAX 0422 559618 www.ordineavvocatitreviso.it PATROCINIO A SPESE DELLO STATO NEI GIUDIZI CIVILI E AFFARI DI VOLONTARIA

Dettagli

Allegato Mod. T (compilare in stampatello) il / / scadenza il / /

Allegato Mod. T (compilare in stampatello) il / / scadenza il / / Richiesta nominativa di nulla osta per Allo Sportello Unico per familiare al seguito ai sensi l Immigrazione dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 di come modificato dalla legge n.189/02 sigla provincia (1)

Dettagli

GUIDA ALLA CITTADINANZA

GUIDA ALLA CITTADINANZA GUIDA ALLA CITTADINANZA INTRODUZIONE Il possesso della cittadinanza italiana indica l appartenenza allo Stato italiano e serve per avvalersi dei diritti e rispettare i doveri che da essa derivano. Nel

Dettagli

Convenzione sui conflitti di legge relativi alla forma delle disposizioni testamentarie

Convenzione sui conflitti di legge relativi alla forma delle disposizioni testamentarie Traduzione 1 Convenzione sui conflitti di legge relativi alla forma delle disposizioni testamentarie 0.211.312.1 Conchiusa all Aia il 5 ottobre 1961 Approvata dall Assemblea federale l 8 giugno 1971 2

Dettagli

a cura di Gianluca Cassuto

a cura di Gianluca Cassuto Il visto di ingresso è l autorizzazione ad entrare in Italia Viene rilasciato dall Ambasciata Italiana o Consolati Italiani nel Paese di origine Si distinguono in visti di breve periodo (visti di tipo

Dettagli

RICHIESTA DI PAGAMENTO COMPENSI MEMBRI COMMISSIONI GIUDICATRICI ESAMI DI STATO

RICHIESTA DI PAGAMENTO COMPENSI MEMBRI COMMISSIONI GIUDICATRICI ESAMI DI STATO RICHIESTA DI PAGAMENTO COMPENSI MEMBRI COMMISSIONI GIUDICATRICI ESAMI DI STATO N. DOCUMENTO TIPO ESERCIZIO Al Responsabile del Centro Gestionale Marca da bollo Euro 2,00 Il sottoscritto cod. fiscale nato

Dettagli

RICHIESTA DI PAGAMENTO ATTIVITA DI TUTORATO ASSEGNI DI RICERCA (e altri compensi soggetti solo ad INPS)

RICHIESTA DI PAGAMENTO ATTIVITA DI TUTORATO ASSEGNI DI RICERCA (e altri compensi soggetti solo ad INPS) RICHIESTA DI PAGAMENTO ATTIVITA DI TUTORATO ASSEGNI DI RICERCA (e altri compensi soggetti solo ad INPS) N. DOCUMENTO TIPO ESERCIZIO Marca da bollo Euro 1,81 Al Responsabile del Centro Gestionale Il sottoscritto:

Dettagli

IL PASSAPORTO. Dipartimento di Prevenzione Servizio Veterinario Area C Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche

IL PASSAPORTO. Dipartimento di Prevenzione Servizio Veterinario Area C Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche IL PASSAPORTO Dal 1 ottobre 2004 è entrata in vigore la nuova normativa sanitaria dell Unione Europea che disciplina il trasporto, anche senza scopo commerciale, di cani, gatti e furetti accompagnati dal

Dettagli

TESSERAMENTO CALCIATORI ITALIANI (esclusi Piccoli Amici)

TESSERAMENTO CALCIATORI ITALIANI (esclusi Piccoli Amici) DISPOSIZIONI PER ILTESSERAMENTO S.G.S. (Allievi Giovanissimi Esordienti Pulcini Piccoli Amici) STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 FIRME Le pratiche consegnate dalla Società devono riportare la firma del calciatore,

Dettagli

Articolo 9, comma 1, legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni

Articolo 9, comma 1, legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni MODELLO B (Bollo) (Timbro di accettazione Prefettura) Articolo 9, comma 1, legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni Lett. a (3 anni di residenza legale, per chi è nato in Italia

Dettagli

VADEMECUM SULL AUTOCERTIFICAZIONE

VADEMECUM SULL AUTOCERTIFICAZIONE VADEMECUM SULL AUTOCERTIFICAZIONE COSA SI INTENDE PER AUTOCERTIFICAZIONE Con questo termine si intende un insieme di istituti i quali consentono al cittadino di sostituire la certificazione della pubblica

Dettagli

Visiting Da Paesi Extra Ue (che permangono per più di tre mesi)

Visiting Da Paesi Extra Ue (che permangono per più di tre mesi) Area Risorse Umane e Organizzazione Professor Welcome Office Da Paesi Extra Ue (che permangono per più di tre mesi) PRIMA DELL ARRIVO DEL VISITING Politecnico di Milano Area Risorse Umane e Organizzazione

Dettagli

Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni. per il tramite del Prefetto di

Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni. per il tramite del Prefetto di MODELLO A LO A (Bollo) (Timbro di accettazione Prefettura) Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni Al Signor Ministro dell Interno per il tramite del Prefetto di L_

Dettagli

REGOLARIZZAZIONE COLF E BADANTI

REGOLARIZZAZIONE COLF E BADANTI REGOLARIZZAZIONE COLF E BADANTI EX ART. 1 TER Legge 102/2009 DI COSA SI TRATTA? La procedura prevista dall art. 1ter della L. 102/2009 è finalizzata all emersione del lavoro in nero svolto nei seguenti

Dettagli

LO A. _L_ sottoscritt_(cognome) sesso (M/F) nat_ il / / a (città) cittadin (indicare la cittadinanza o la condizione di apolidia)

LO A. _L_ sottoscritt_(cognome) sesso (M/F) nat_ il / / a (città) cittadin (indicare la cittadinanza o la condizione di apolidia) MODELLO A LO A (Bollo) (Timbro di accettazione Prefettura) Istanza di conferimento della cittadinanza italiana ai sensi dell articolo 5 della legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni,

Dettagli

-per il tramite del Prefetto di. _L_ sottoscritt_ (cognome) (nome) cittadin (indicare la cittadinanza in atto detenuta o la condizione di apolidia)

-per il tramite del Prefetto di. _L_ sottoscritt_ (cognome) (nome) cittadin (indicare la cittadinanza in atto detenuta o la condizione di apolidia) (Bollo) (timbro di accettazione Prefettura) MODELLO A Articolo 5 Legge 5 febbraio 1992, n. 91 ISTANZA ISTANZA CON AUTOCERTIFICAZIONE Al Signor Ministro dell Interno -per il tramite del Prefetto di L_ sottoscritt_

Dettagli

27.281 permessi rilasciati

27.281 permessi rilasciati Corso Libertà 66 / Freiheitsstraße 66 39100 Bolzano / Bozen Alto Adige / Südtirol Tel. ++39 0471 414 435 www.provincia.bz.it/immigrazione www.provinz.bz.it/einwanderung 10/09/2007 Riproduzione parziale

Dettagli

LA PREFETTURA. Slides a cura della Prefettura di Alessandria. Prefettura di Alessandria

LA PREFETTURA. Slides a cura della Prefettura di Alessandria. Prefettura di Alessandria LA PREFETTURA Prefettura di Alessandria Organo periferico del Ministero dell'interno e sede di rappresentanza del governo in ogni provincia Nel 1999, con la riforma dell'organizzazione del governo è stata

Dettagli

INFORMAZIONI E DOCUMENTI NECESSARI AI CITTADINI STRANIERI PER L ISCRIZIONE AL COLLEGIO IPASVI RIMINI

INFORMAZIONI E DOCUMENTI NECESSARI AI CITTADINI STRANIERI PER L ISCRIZIONE AL COLLEGIO IPASVI RIMINI INFORMAZIONI E DOCUMENTI NECESSARI AI CITTADINI STRANIERI PER L ISCRIZIONE AL COLLEGIO IPASVI RIMINI IPASVI RIMINI Pagina 1 RICONOSCIMENTO TITOLI CITTADINI STRANIERI I cittadini stranieri, sia comunitari

Dettagli

Le richieste di cittadinanza italiana presentate alla Prefettura di Torino nel corso dell anno 2003

Le richieste di cittadinanza italiana presentate alla Prefettura di Torino nel corso dell anno 2003 Prefettura di Torino Ufficio Immigrazione Le richieste di cittadinanza italiana presentate alla Prefettura di Torino nel corso dell anno 23 a cura di Giovanna Vilasi 1 Nel corso degli ultimi anni si è

Dettagli

_L_ sottoscritt_(cognome) cittadin (indicare la cittadinanza o la condizione di apolidia) (paternità) (Cognome, nome e cittadinanza)

_L_ sottoscritt_(cognome) cittadin (indicare la cittadinanza o la condizione di apolidia) (paternità) (Cognome, nome e cittadinanza) Istanza di conferimento della cittadinanza italiana ai sensi dell articolo 5 della legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni, con contestuali dichiarazioni sostitutive di cui agli

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015

BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL FARMACO IL DIRETTORE Largo Donegani 2/3 28100 Novara NO Tel. 0321 375 602- Fax 0321 375 621 BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015 Art.

Dettagli

Convenzione europea sulla soppressione delia legalizzazione di atti compilati dagli agenti diplomatici o consolari

Convenzione europea sulla soppressione delia legalizzazione di atti compilati dagli agenti diplomatici o consolari COUHCI1. OF tub-lpi CONSEll D t LTUPOf t Convenzione europea sulla soppressione delia legalizzazione di atti compilati dagli agenti diplomatici o consolari Londra, 7 giugno 1968 Traduzione ufficiale della

Dettagli

DICHIARAZIONE DI AUTOCERTIFICAZIONE

DICHIARAZIONE DI AUTOCERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE DI AUTOCERTIFICAZIONE 1 Dal 1 gennaio 2012, le Amministrazioni Pubbliche - cioè le Amministrazioni dello Stato (esclusi i Tribunali), gli istituti e le scuole di ogni ordine e grado, le istituzioni

Dettagli

TESSERA MINISTERIALE di RICONOSCIMENTO PERSONALE (Mod.260)

TESSERA MINISTERIALE di RICONOSCIMENTO PERSONALE (Mod.260) Ufficio Territoriale di PADOVA e ROVIGO Ufficio V - Sede di Rovigo TESSERA MINISTERIALE di RICONOSCIMENTO PERSONALE (Mod.260) norme e istruzioni per la compilazione della domanda di rilascio della tessera

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO TREVISO Palazzo di Giustizia Viale Verdi TEL. 0422 418321 FAX 0422 559618 www.ordineavvocatitreviso.

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO TREVISO Palazzo di Giustizia Viale Verdi TEL. 0422 418321 FAX 0422 559618 www.ordineavvocatitreviso. ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO TREVISO Palazzo di Giustizia Viale Verdi TEL. 0422 418321 FAX 0422 559618 www.ordineavvocatitreviso.it PATROCINIO A SPESE DELLO STATO NEI GIUDIZI CIVILI E AFFARI DI VOLONTARIA

Dettagli

DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13

DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13 DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13 - VENDITE PER PRODOTTO GENN- SETT 14 VS 13 2013 2014 var. var % Asti docg 38.220.269 37.358.438-861.831-2,3% Moscato d'asti docg 14.082.178

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Modulo T : Richiesta nominativa di nulla osta ai sensi dell'art. 29 del D.Lgs. n.286/98 e art. 6 DPR. n. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni per familiari al seguito per cittadini non presenti

Dettagli

MODELLO R DICHIARAZIONE DI RESIDENZA CON PROVENIENZA DAL COMUNE DI :

MODELLO R DICHIARAZIONE DI RESIDENZA CON PROVENIENZA DAL COMUNE DI : MODELLO R DICHIARAZIONE DI RESIDENZA CON PROVENIENZA DAL COMUNE DI : CASO DI TRASFERIMENTO DI RESIDENZA IN LA LOGGIA IN APPARTAMENTO VUOTO Il sottoscritto nato/a il consapevole delle responsabilità penali

Dettagli

TRASPORTO INTERNAZIONALE DI MERCI - TIPOLOGIE DI AUTORIZZAZIONI RICHIESTE - Con i fac-simile delle varie autorizzazioni

TRASPORTO INTERNAZIONALE DI MERCI - TIPOLOGIE DI AUTORIZZAZIONI RICHIESTE - Con i fac-simile delle varie autorizzazioni TRASPORTO INTERNAZIONALE DI MERCI - TIPOLOGIE DI AUTORIZZAZIONI RICHIESTE - Con i fac-simile delle varie autorizzazioni di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO Premesso che per effettuare qualsiasi autotrasporto

Dettagli

C) ASILO POLITICO(PROTEZIONE INTERNAZIONALE

C) ASILO POLITICO(PROTEZIONE INTERNAZIONALE DOCUMENTI PER IL RINNOVO/AGGIORNAMENTO DEL PERMESSO DI SOGGIORNO ELETTRONICO TRAMITE PROCEDURA CON KIT POSTALE da allegare in fotocopia nella busta con cui si spedisce il kit postale ed esibire in originale

Dettagli

Dall'1 gennaio 2006 ricevere cure sanitarie mentre ci si trova in un paese europeo diverso dal proprio,

Dall'1 gennaio 2006 ricevere cure sanitarie mentre ci si trova in un paese europeo diverso dal proprio, Dall'1 gennaio 2006 ricevere cure sanitarie mentre ci si trova in un paese europeo diverso dal proprio per motivi di lavoro studio o vacanza è diventato più semplice grazie alla tessera sanitaria europea

Dettagli

Articolo 9, comma 1, legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni

Articolo 9, comma 1, legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni MODELLO B (Bollo) (Timbro di accettazione Prefettura) Articolo 9, comma 1, legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni ISTANZA CON AUTOCERTIFICAZIONE Lett. a (3 anni di residenza

Dettagli

DONNE STRANIERE IMMIGRATE

DONNE STRANIERE IMMIGRATE DONNE STRANIERE IMMIGRATE Informazioni di base sui diritti e le opportunità per la donna immigrata in Italia Indice Tutela della maternità Pag. 4 Famiglia Pag. 6 Minori Pag. 6 Assistenza sanitaria Pag.

Dettagli

Ministero dell interno

Ministero dell interno MODELLO B (bollo) (timbro di accettazione) Ministero dell interno Articolo 9 legge 5 febbraio 1992, n. 91, comma 1 lettera a b c d f Articolo 16, comma 2 e articolo 9, comma 1, lettera e), legge 5 febbraio

Dettagli

Le ultime disposizioni in materia di cittadini comunitari ed extracomunitari

Le ultime disposizioni in materia di cittadini comunitari ed extracomunitari Le ultime disposizioni in materia di cittadini comunitari ed extracomunitari Le responsabilità degli ufficiali d'anagrafe in relazione alle nuove competenze del Sindaco Convegno nazionale Anusca 20 novembre

Dettagli

il / / scadenza il / /

il / / scadenza il / / Richiesta nominativa di nulla osta per familiare al seguito ai sensi dell art. 29 del D.Lg.vo n.286/98 come modificato dalla legge n.189/02 e art. 6 D.P.R. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni

Dettagli