Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il contributo del PON Metro alle Smart Cities"

Transcript

1 Il contributo del PON Metro alle Smart Cities Massimiliano Pacifico PON Città Metropolitane Icity-LAB, Bologna 20 ottobre Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

2 Finalità Un Programma Nazionale: rivolto a 14 Città Metropolitane; dedicato allo sviluppo urbano sostenibile; unico nel panorama della programmazione europea. 2 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

3 Obiettivi comunitari di riferimento Migliorare l accesso alle Tecnologie dell informazione e della comunicazione nonché l impiego e la qualità delle medesime; Sostenere la transizione verso un economia a basse emissioni di carbonio in tutti i settori; Promuovere l inclusione sociale e combattere la povertà e ogni discriminazione. 3 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

4 Assi 4 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

5 La struttura del PON Metro Adozione di tecnologie per migliorare i servizi urbani della smart city Illuminazione pubblica sostenibile Risparmio energetico negli edifici pubblici Infomobilità e sistemi di trasporto intelligenti Rinnovamento e potenziamento tecnologico delle flotte del TPL Mobilità lenta Corsie protette per il TPL e nodi di interscambio modale 5 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

6 Azioni integrate di contrasto alla povertà abitativa Percorsi di accompagnamento alla casa per le comunità emarginate Servizi a bassa soglia per l inclusione dei senza dimora o assimilati Sostegno all attivazione di nuovi servizi in aree degradate Realizzazione e recupero di alloggi Recupero di immobili inutilizzati e definizione di spazi attrezzati da adibire a servizi di valenza sociale 6 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

7 Azioni di supporto all efficacia e all efficienza Azioni di supporto al confronto interistituzionale e partenariale 7 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

8 8 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

9 Definizione di una Strategia Urbana Le principali tappe Analisi dei fabbisogni, riferimento a Piani di Settore, definizione di obiettivi e target, processo di partecipazione, demarcazione con altri Programmi Stipula dell Atto di Delega Definizione dei compiti e degli obblighi delle AU Avvio operazioni Selezione delle operazioni (criteri di ammissibilità, valutazione, premialità); responsabilità su attuazione e sana gestione finanziaria degli interventi; scambio elettronico dei dati 9 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

10 Elementi peculiari del Programma Costituzione di gruppi di lavoro tematici Agenda Digitale - Mobilità Sostenibile - Efficienza Energetica - Inclusione sociale Individuazione di buone prassi promuovere lo scambio di esperienza tra città Strategia di comunicazione Piano di valutazione focus su alcune tematiche specifiche 10 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

11 Misurare gli avanzamenti SISTEMA DI MONITORAGGIO INDICATORI DI RISULTATO INDICATORI DI OUTPUT 11 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

12 Un caso pratico Il set di Indicatori dell Obiettivo Specifico 2.2 Aumento della mobilità sostenibile nelle aree urbane 12 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

13 I Risultati Attesi (RA 4.6) nell Accordo di Partenariato 13 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

14 Asse II Obiettivo Specifico 2.2 (Aumento della mobilità sostenibile nelle aree urbane) Azione Azione Azione Azione Infomobilità e Sistemi di Trasporto Intelligenti Rinnovamento e potenziamento tecnologico delle flotte TPL Mobilità lenta Corsie protette per TPL e nodi di interscambio modale 14 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

15 Indicatori di Risultato - Obiettivo Specifico 2.2 RA. 4.6 Aumento della Mobilità Sostenibile nelle Aree Urbane INDICATORE DI RISULTATO Baseline Target Fonte IR 06 IR 07 IR 08 IR 09 IR 10 Passeggeri trasportati dal TPL nei Comuni capoluogo delle Città metropolitane per abitante Persone di 15 anni e più occupate che escono di casa per andare al lavoro in bicicletta sul totale delle persone occupate nei Comuni capoluogo delle Città metropolitane Emissioni di gas a effetto serra del settore Trasporti stradali al netto delle emissioni dei veicoli merci nei Comuni capoluogo delle Città metropolitane Velocità commerciale media per km nelle ore di punta del trasporto pubblico su gomma, autobus e filobus nei Comuni capoluogo delle Città metropolitane Concentrazione di PM 10 nell aria nei comuni capoluogo di provincia RMS 94 RMS 99 ISTAT RS 4,05 RS 10 ISTAT RMS 2.721,91 RMS 2.231,97 ISPRA - - ISTAT RS 73,9 RS 59,1 ISTAT 15 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

16 Indicatori di Output - Obiettivo Specifico 2.2 Aumento della Mobilità Sostenibile nelle Aree Urbane INDICATORE DI OUTPUT Unità misura Target Fonte dati IO 04 Estensione in Lunghezza (direttrici viarie servite da ITS) Km RMS 113,12 RS 90,5 Monitoraggio IO 05 Unità beni acquistati (autobus) N. RMS 319 Monitoraggio RMS 32 IO 06 Estensione in lunghezza - piste ciclabili Km RT 35 RS 81 Monitoraggio IO 07 Superficie oggetto di intervento (nodi di scambio) Mq RS Monitoraggio IO 08 Estensione in lunghezza - corsie preferenziali Km RMS 150 Monitoraggio 16 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

17 Gli Indicatori «Mobility» di Smart City FPA OFFERTA TPL Posti-km offerti dal trasporto pubblico locale nei comuni capoluogo di provincia (valori per abitante) INTERSCAMBIO Numero di stalli di sosta in parcheggi di corrispondenza (per 1000 autovetture circolanti) Istat INCIDENTALITA' Indici di mortalità in incidente stradale (morti per veicoli circolanti) Aci-Istat MOBILITA' SOSTENIBILE E INFOMOBILITA' FRUIBILITA' FERROVIARIA Quota servizi o attività presenti su 11 diversi servizi (pannelli stradali a messaggio variabile; sms su viabilità; pagamento elettronico sosta; app per smartphone; smart card; ticket bus con smartphone; info su linee bus; travel planner; acquisto ticket on line; sms su TPL; paline elettroniche) quota di stazioni gold, platinum, silver sul totale Istat Elab. Icity su Istat LIMITAZIONE TRAFFICO Kmq di ZTL per 100kmq di superficie Istat CICLABILITA' Km di piste ciclabili per 100 kmq di superficie Istat ADEGUAMENTO ECOLOGICO Quota % euro 5 o superiori su autovetture circolanti Istat VETTURE PROPENSIONE ALLA MOBILITA' COLLETTIVA VETUSTA' DEI VEICOLI MOBILITY Passeggeri TPL annui per abitante numero di autovetture immatricolate prima del 2006 su totale autovetture circolanti ACCESSIBLITA' TERRITORIALE Indice di accessibilità verso i nodi urbani e logistici Istat BIKESHARING Disponibilità di biciclette per 10mila abitanti Istat AREE PEDONALI Disponibilità di aree pedonali (m2 per 100 abitanti) Istat Istat Istat 17 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

18 Il Piano di Valutazione ANALISI DI IMPLEMENTAZIONE ANALISI DI IMPATTO Smart City Inclusione sociale e azioni di contrasto alla povertà abitativa 18 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

19 Grazie per l attenzione! 19 Massimiliano Pacifico Il contributo del PON Metro alle Smart Cities

Il PON Metro come laboratorio Comune

Il PON Metro come laboratorio Comune Agenda urbana e territorio. Il PON Metro come laboratorio Comune Luogo Urban Centre Bari Data Novembre 2016 @ponmetro1420 1 Relatore e Titolo interrvento Agenda Urbana dell Unione europea Le città sono

Dettagli

INTERVENTI LEGATI ALLA MOBILITÀ

INTERVENTI LEGATI ALLA MOBILITÀ Asse 6 Sviluppo urbano sostenibile POR FESR AREA URBANA 2014/2020 OBIETTIVO TEMATICO OT- 4: INTERVENTI LEGATI ALLA MOBILITÀ Treviso martedì 12 aprile 2016 ore 12.00 14.00 Auditorium della Chiesa di Santa

Dettagli

Strategia sulla Mobilità Sostenibile dell Amministrazione. Assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano

Strategia sulla Mobilità Sostenibile dell Amministrazione. Assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano 1 Strategia sulla Mobilità Sostenibile dell Amministrazione PIANO URBANO MOBILITÀ SOSTENIBILE MILANO Presentazione pubblica del Piano Marco Urbano Granelli della Mobilità Sostenibile (PUMS) di Milano Assessore

Dettagli

Reggio Calabria: Verso una nuova mobilità sostenibile e intelligente

Reggio Calabria: Verso una nuova mobilità sostenibile e intelligente ITS: la mobilità delle persone e delle merci nella città intelligente Reggio Calabria: Verso una nuova mobilità sostenibile e intelligente La proposta dell Assessorato Pianificazione dello Sviluppo Urbano

Dettagli

LE Città Metropolitane: la costruzione di piani

LE Città Metropolitane: la costruzione di piani LE Città Metropolitane: la costruzione di piani strategici e le opportunità del PON METRO 11 novembre 2015 Palazzo San Giacomo Piazza Municipio Napoli Arch. Marco Valenti Agenzia per la Coesione Territoriale

Dettagli

Anna Donati Direttore Generale

Anna Donati Direttore Generale INFRASTRUTTURE, INDUSTRIA E SERVIZI DI TRASPORTO E LOGISTICA IN CAMPANIA terzo rapporto annuale 2009 Anna Donati Direttore Generale 8 marzo 2010 Il Trasporto Pubblico Locale Indagini sulle nuove linee

Dettagli

LE Città Metropolitane: la costruzione di piani strategici e le opportunità del PON METRO

LE Città Metropolitane: la costruzione di piani strategici e le opportunità del PON METRO LE Città Metropolitane: la costruzione di piani strategici e le opportunità del PON METRO 16 ottobre 2015 Smart City Exhibition 2015 Bologna Fiere Giorgio Martini Dirigente Divisione IV Agenzia per la

Dettagli

PATTO PER LO SVILUPPO DELLA CITTA' DI CATANIA - AGGIORNAMENTO INTERVENTI AL 31/10/2017

PATTO PER LO SVILUPPO DELLA CITTA' DI CATANIA - AGGIORNAMENTO INTERVENTI AL 31/10/2017 PATTO PER LO SVILUPPO DELLA CITTA' DI CATANIA - AGGIORNAMENTO INTERVENTI AL 31/10/2017 ID_Patto Patto Area Tematica FSC 2014-2020 Tema prioritario Interento strategico (concatena le ariabili disponibili

Dettagli

PON Città Metropolitane Documento di Sintesi

PON Città Metropolitane Documento di Sintesi PON Città Metropolitane 2014 2020 Documento di Sintesi 1 2 SOMMARIO Strategia per il contributo del programma operativo alla strategia dell'unione per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva

Dettagli

Il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile di Milano Gli incidenti stradali a Milano

Il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile di Milano Gli incidenti stradali a Milano Il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile di Milano Gli incidenti stradali a Milano Vladimiro Marras AMAT - Agenzia Mobilità Ambiente e Territorio Osservatorio permanente della qualità della vita a Milano

Dettagli

PON Città Metropolitane Iter di approvazione comunitaria e agenda per l avvio dell attuazione

PON Città Metropolitane Iter di approvazione comunitaria e agenda per l avvio dell attuazione PON Città Metropolitane 2014 2020 Iter di approvazione comunitaria e agenda per l avvio dell attuazione Incontro di presentazione e discussione 10 marzo 2015 Contenuti della presentazione 1. Negoziato

Dettagli

Fondi UE per infrastrutture, rigenerazione urbana ed efficienza energetica

Fondi UE per infrastrutture, rigenerazione urbana ed efficienza energetica Fondi UE 2014-2020 per infrastrutture, rigenerazione urbana ed efficienza energetica La programmazione finanziaria 2014-2020 per il settore delle costruzioni Andrea Gallo Dottore Commercialista Editore

Dettagli

PUMS Bologna metropolitana

PUMS Bologna metropolitana PUMS Bologna metropolitana Ing. Alessandro Delpiano Città metropolitana di Bologna alessandro.delpiano@cittametropolitana.bo.it 23 ottobre 2017 Kick of meeting in Imola Stato di avanzamento lavori PRIMO

Dettagli

Più mobilità e meno gas serra. Linee di indirizzo per la redazione del PUMS metrobo

Più mobilità e meno gas serra. Linee di indirizzo per la redazione del PUMS metrobo Più mobilità e meno gas serra Linee di indirizzo per la redazione del PUMS metrobo Ambiente Mobilità Sviluppo economico Occupazione Cultura 47,1% 42,9% 35,3% 30,7% 26,7% Istruzione e formazione Semplificazione

Dettagli

L economia partecipata e i nuovi modelli di sviluppo sostenibile. La mobilità. Anna Donati Gruppo mobilità sostenibile Kyoto Club.

L economia partecipata e i nuovi modelli di sviluppo sostenibile. La mobilità. Anna Donati Gruppo mobilità sostenibile Kyoto Club. L economia partecipata e i nuovi modelli di sviluppo sostenibile. La mobilità. Anna Donati Gruppo mobilità sostenibile Kyoto Club. Verso ECOincentriamoci Italian Resilient Award Viterbo,13 aprile 2016

Dettagli

10. Ambiente e territorio

10. Ambiente e territorio 10. Ambiente e territorio Rifiuti urbani Anche se negli ultimi anni la situazione sembra essersi un po stabilizzata, la provincia di Prato conosce un continuo aumento nella produzione di rifiuti. Il trend

Dettagli

Reti e servizi di trasporto collettivo

Reti e servizi di trasporto collettivo Reti e servizi di trasporto collettivo per la mobilità sostenibile in Regione Campania Anna Donati direttore generale Benevento, 4 marzo 2010 Densità abitativa sul territorio della regione Campania NAPOLI

Dettagli

Piano Urbano Mobilità Sostenibile Adozione in Consiglio Comunale

Piano Urbano Mobilità Sostenibile Adozione in Consiglio Comunale Piano Urbano Mobilità Sostenibile Adozione in Consiglio Comunale 11 novembre 2016 Angela Chiari Assessore Ambiente e Mobilità Comune di Parma Il percorso del PUMS Gennaio 2015 : START Luglio 2015 : indagine

Dettagli

Le Città Metropolitane nel Rapporto ICityRate ICityLab Milano, 24 ottobre

Le Città Metropolitane nel Rapporto ICityRate ICityLab Milano, 24 ottobre Le Città Metropolitane nel Rapporto ICityRate 2017 ICityLab 2017 -Milano, 24 ottobre Inclusione SOFFERENZA ECONOMICA POPOLAZIONE A RISCHIO POVERTA' DISAGIO ABITATIVO SFRATTI CURA INFANZIA ASSISTENZA ANZIANI

Dettagli

Il trasporto pubblico locale e la mobilità sostenibile

Il trasporto pubblico locale e la mobilità sostenibile Il trasporto pubblico locale e la mobilità sostenibile La promozione del trasporto pubblico locale e della mobilità sostenibile Il TPL è senz altro il sistema di trasporto più sicuro La Regione interviene

Dettagli

CRESCITA, INVESTIMENTI, RIFORME PER UNA MOBILITÀ SOSTENIBILE. Walter Tortorella Presidente e AD RSM SETTIMANAEUROPEADELLAMOBILITÀ SETTEMBRE 2017

CRESCITA, INVESTIMENTI, RIFORME PER UNA MOBILITÀ SOSTENIBILE. Walter Tortorella Presidente e AD RSM SETTIMANAEUROPEADELLAMOBILITÀ SETTEMBRE 2017 CRESCITA, INVESTIMENTI, RIFORME PER UNA MOBILITÀ SOSTENIBILE Walter Tortorella Presidente e AD RSM MOBILITÀ SOSTENIBILE VERSUS CRESCITA SOSTENIBILE Il termine sostenibilità non riguarda solo le tematiche,

Dettagli

Mobilità sostenibile ed elettrica: un nuovo modello per l Italia. Anna Donati, Gruppo mobilità sostenibile Kyoto Club

Mobilità sostenibile ed elettrica: un nuovo modello per l Italia. Anna Donati, Gruppo mobilità sostenibile Kyoto Club Mobilità sostenibile ed elettrica: un nuovo modello per l Italia. Anna Donati, Gruppo mobilità sostenibile Kyoto Club Sostenibilmente. Kyoto Club in collaborazione con Ministero per l Ambiente. Roma, 19

Dettagli

PRIT 2025 ll nuovo Piano Regionale Integrato dei Trasporti

PRIT 2025 ll nuovo Piano Regionale Integrato dei Trasporti PRIT 2025 ll nuovo Piano Regionale Integrato dei Trasporti 29 giugno 2017 Workshop Come integrare efficacemente i PUMS con gli strumenti della pianificazione regionale Ing. Denis Barbieri - Pianificazione

Dettagli

Agenzia per la coesione territoriale

Agenzia per la coesione territoriale Agenzia per la coesione territoriale Il ruolo dell'agenzia per la Coesione Territoriale nell'ambito delle politiche di coesione Cosimo Antonaci Napoli 31 marzo 2017 1 Nuova governance delle politiche di

Dettagli

Progetto 1 Abitare in Borgo

Progetto 1 Abitare in Borgo Progetto 1 Abitare in Borgo Modello innovativo per la riqualificazione urbana e la risposta ai bisogni abitativi. Recupero e adeguamento impiantistico su immobili inagibili del patrimonio comunale al fine

Dettagli

Azioni e comportamenti per la mobilità sostenibile Convegno CiviNet. Firenze, 30 giugno 2016 Covegno CiviNet Laura Cattani

Azioni e comportamenti per la mobilità sostenibile Convegno CiviNet. Firenze, 30 giugno 2016 Covegno CiviNet Laura Cattani Azioni e comportamenti per la mobilità sostenibile Convegno CiviNet Firenze, 30 giugno 2016 Covegno CiviNet Laura Cattani Trento alcuni dati Trento è una città capoluogo di Provincia, di 115.000 abitanti.

Dettagli

Primo incontro con il Partenariato Economico Tavolo Tecnico dell Area Logistica Integrata Sistema Pugliese e Lucano

Primo incontro con il Partenariato Economico Tavolo Tecnico dell Area Logistica Integrata Sistema Pugliese e Lucano Primo incontro con il Partenariato Economico Tavolo Tecnico dell Area Logistica Integrata Sistema Pugliese e Lucano Enrico Campanile Regione Puglia - Sezione TPL e Grandi progetti Bari, 6 Febbraio 2017

Dettagli

L integrazione fra il T.P.L. e il CAR-SHARING nell esperienza milanese

L integrazione fra il T.P.L. e il CAR-SHARING nell esperienza milanese L integrazione fra il T.P.L. e il CAR-SHARING nell esperienza milanese Filippo Salucci Direttore Settore Attuazione Mobilità e Trasporti Comune di Milano 12 Ottobre 2010 Obiettivi del Car Sharing per la

Dettagli

Fondi POR-FESR ( ) per le aree urbane

Fondi POR-FESR ( ) per le aree urbane Fondi POR-FESR (2014-2020) per le aree urbane L'asse 4, dei fondi POR-FESR (2014-2020) prevedono di stanziare 27 mln per le aree urbane nei seguenti temi: ITS DGR 192/2016 Azione 1: implementazione dell'esistente

Dettagli

UNA CITTÀ SENZ AUTO PERCITTADINI E TURISTI LA MOBILITÀ DI BOLZANO VERSO SOLUZIONI SOSTENIBILI

UNA CITTÀ SENZ AUTO PERCITTADINI E TURISTI LA MOBILITÀ DI BOLZANO VERSO SOLUZIONI SOSTENIBILI UNA CITTÀ SENZ AUTO PERCITTADINI E TURISTI LA MOBILITÀ DI BOLZANO VERSO SOLUZIONI SOSTENIBILI Ufficio Mobilità del Comune di Bolzano Come ci si muove nella città di Bolzano? Anno 2001 35,2% 17,5% 7,4%

Dettagli

CITY PARKING IN EUROPE - BOLOGNA CONFERENCE

CITY PARKING IN EUROPE - BOLOGNA CONFERENCE CITY PARKING IN EUROPE - BOLOGNA CONFERENCE 28 February 2006 - Sala del Silenzio, Sede Quartiere San Vitale, Bologna PARKING MANAGEMENT AND MOBILITY IN BOLOGNA: THE NEW URBAN TRAFFIC PLAN Mr. Paolo Ferrecchi

Dettagli

POR FESR Asse IV: Energia sostenibile e qualità della vita. Piergiorgio Bittichesu Centro Regionale di Programmazione

POR FESR Asse IV: Energia sostenibile e qualità della vita. Piergiorgio Bittichesu Centro Regionale di Programmazione Piergiorgio Bittichesu Centro Regionale di Programmazione OB. SPEC. 4.1 Riduzione dei consumi energetici negli edifici e nelle strutture pubbliche o ad uso pubblico, residenziali e non residenziali e integrazione

Dettagli

Urban Transport Roadmaps

Urban Transport Roadmaps Urban Transport Roadmaps Strumento a supporto dello sviluppo di politiche di trasporto e mobilità sostenibile Webinar di formazione a cura di Francesca Fermi TRT Trasporti e Territorio Agenda Presentazione

Dettagli

La città di Bolzano come esempio di mobilità sostenibile

La città di Bolzano come esempio di mobilità sostenibile La città di Bolzano come esempio di mobilità sostenibile TRENTO 22.09.2017 Dott.Ing. Ivan Moroder - Ufficio Mobilità del Comune di Bolzano Come ci si muove nella città di Bolzano? Anno 2001 35,2% 17,5%

Dettagli

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA. d e l i b e r a

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA. d e l i b e r a (omissis) LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA d e l i b e r a a) di approvare, a seguito delle motivazioni espresse in premessa che qui si intendono integralmente richiamate, il Quadro di riferimento

Dettagli

Verso una mobilità nuova per Reggio Smart City

Verso una mobilità nuova per Reggio Smart City Verso una mobilità nuova per Reggio Smart City Agata Quattrone Città di Reggio Calabria Partiamo dallo Stato dell Arte R. Calabria nel 2014 è risultata: ultima in classifica fra le città italiane smart

Dettagli

Piano Urbano della Mobilità Sostenibile

Piano Urbano della Mobilità Sostenibile Piano Urbano della Mobilità Sostenibile di Perugia Versione 0 dello Schema di Piano: SET degli obiettivi tematici Versione 0 dello Schema di Piano: SET degli obiettivi tematici del PUMS di Perugia Accessibilità

Dettagli

MISSIONE E STRUTTURA DELLA DIREZIONE

MISSIONE E STRUTTURA DELLA DIREZIONE MISSIONE E STRUTTURA DELLA DIREZIONE L attuale struttura della, incardinata nell Assessorato alla Viabilità, Infrastrutture, Trasporti e Mobilità della Città di Torino, è il risultato dell evoluzione del

Dettagli

Soluzioni tecnologiche per il controllo della mobilità urbana

Soluzioni tecnologiche per il controllo della mobilità urbana Il Governo della Mobilità Urbana 16 febbraio 2011 - Urban Center, Monza Soluzioni tecnologiche per il controllo della mobilità urbana Mauro Borioni - Comune di Bologna, Settore Mobilità ITS utilizzati

Dettagli

Risultati Attesi, Azioni, Indicatori di risultato

Risultati Attesi, Azioni, Indicatori di risultato Il processo di valutazione ex ante dei PO 2014-2020: confronto su questioni metodologiche comuni e interazione tra valutazione e programmazione Risultati Attesi, Azioni, Indicatori di risultato Anna Ceci,

Dettagli

Relazione Annuale di Attuazione 2016

Relazione Annuale di Attuazione 2016 PON Città Metropolitane 2014-2020 CCI 201416M2OP004 Approvato con Decisione C (2015) 4998 del 14 luglio 2015 Relazione Annuale di Attuazione 2016 Periodo di riferimento 01.01.2016-31.12.2016 Regolamento

Dettagli

Strumenti innovativi per la pianificazione della mobilità sostenibile: i PUMS. Gianfranco Fancello Università di Cagliari

Strumenti innovativi per la pianificazione della mobilità sostenibile: i PUMS. Gianfranco Fancello Università di Cagliari Strumenti innovativi per la pianificazione della mobilità sostenibile: i PUMS Gianfranco Fancello Università di Cagliari Conferenza ONU del 1992 di Rio de Janeiro ha messo i trasporti fra le priorità della

Dettagli

PUMS E PGTU: OBIETTIVI, STRATEGIE, PROCESSO E METODO PER UNA PIANIFICAZIONE PARTECIPATA. Quartiere Savena 13 Dicembre 2017

PUMS E PGTU: OBIETTIVI, STRATEGIE, PROCESSO E METODO PER UNA PIANIFICAZIONE PARTECIPATA. Quartiere Savena 13 Dicembre 2017 PUMS E PGTU: OBIETTIVI, STRATEGIE, PROCESSO E METODO PER UNA PIANIFICAZIONE PARTECIPATA Quartiere Savena 13 Dicembre 2017 I cambiamenti climatici 1961 1990 I cambiamenti climatici 1991 2015 L opinione

Dettagli

Città smart, mobilità a misura d uomo Gino Franco Mizar Automazione

Città smart, mobilità a misura d uomo Gino Franco Mizar Automazione Città smart, mobilità a misura d uomo Gino Franco Mizar Automazione Il Mondo sta cambiando 7 000 000 000 abitanti nel 2011 51% in aree urbane -> 66% nel 2040 0,6 veicoli/abitante in Italia Economia e produttività:

Dettagli

LA PARTECIPAZIONE PER IL PIANO URBANO DELLA MOBILITÀ SOSTENIBILE DELLA CITTÀ METROPOLITANA DI BOLOGNA

LA PARTECIPAZIONE PER IL PIANO URBANO DELLA MOBILITÀ SOSTENIBILE DELLA CITTÀ METROPOLITANA DI BOLOGNA LA PARTECIPAZIONE PER IL PIANO URBANO DELLA MOBILITÀ SOSTENIBILE DELLA CITTÀ METROPOLITANA DI BOLOGNA SCHEMA DEGLI OBIETTIVI RIVISTO A SEGUITO DEL PRIMO CICLO DI INCONTRI CON GLI STAKEHOLDER A. Assicurare

Dettagli

ATTRATTIVITA E ABITABILITA LUOGHI E SPAZI UN CENTRO VIVACE

ATTRATTIVITA E ABITABILITA LUOGHI E SPAZI UN CENTRO VIVACE UN CENTRO VIVACE ATTRATTIVITA E ABITABILITA LUOGHI E SPAZI UN CENTRO VIVACE attraente in centro si va per vedere/incontrare persone, per acquistare prodotti e vedere negozi, per mangiare e bere, per imparare,

Dettagli

Progetto Simone: nuove funzionalità per la gestione della mobilità nella città di Bologna

Progetto Simone: nuove funzionalità per la gestione della mobilità nella città di Bologna Progetto Simone: nuove funzionalità per la gestione della mobilità nella città di Bologna 12/12/2011 Fabio Cartolano - Comune di Bologna Il progetto Simone e i sistemi tecnologici di controllo della mobilità

Dettagli

AMBIENTE URBANO: GESTIONE ECO SOSTENIBILE E SMARTNESS

AMBIENTE URBANO: GESTIONE ECO SOSTENIBILE E SMARTNESS = Pianificazione e programmazione = Politiche Ambientali = Dimensioni della smartness: innovazione tecnologica = Trasparenza e partecipazione = Gestione sostenibile di strutture e processi nelle amministrazioni

Dettagli

Il Progetto S.I.MO.NE.: un modello di riferimento nazionale

Il Progetto S.I.MO.NE.: un modello di riferimento nazionale Il Progetto S.I.MO.NE.: un modello di riferimento nazionale Gianfranco Presutti Direttore Direzione Lavoro Sviluppo Progetti Europei e Smart City Città di Torino Rossella Panero Direttore 5T srl Programma,

Dettagli

Conferenza Stampa Presentazione PON Metro Milano 14 Aprile 2016

Conferenza Stampa Presentazione PON Metro Milano 14 Aprile 2016 Conferenza Stampa Presentazione PON Metro Milano 14 Aprile 2016 Pon Metro Nazionale ASSE 1 : Agenda digitale metropolitana Adozione di tecnologie per migliorare i servizi urbani della smart city Dotazione

Dettagli

LE STRATEGIE DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA PER LO SVILUPPO DI UNA LOGISTICA INNOVATIVA E SOSTENIBILE

LE STRATEGIE DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA PER LO SVILUPPO DI UNA LOGISTICA INNOVATIVA E SOSTENIBILE LE STRATEGIE DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA PER LO SVILUPPO DI UNA LOGISTICA INNOVATIVA E SOSTENIBILE Ing. Tommaso Simeoni Regione Emilia-Romagna Direzione Generale Reti Infrastrutturali, Logistica e Sistemi

Dettagli

Poggibonsi e Colle di Val d Elsa nella Programmazione Europea PROGETTI DI INNOVAZIONE URBANA Inizio fase concertativa

Poggibonsi e Colle di Val d Elsa nella Programmazione Europea PROGETTI DI INNOVAZIONE URBANA Inizio fase concertativa Poggibonsi e Colle di Val d Elsa nella Programmazione Europea 2014-2020 PROGETTI DI INNOVAZIONE URBANA Inizio fase concertativa Accabì Hospital Burresi - 29 Ottobre 2015 Nuovi fondi europei: opportunitàper

Dettagli

Il Piano di Riqualificazione Energetica ed Innovazione Tecnologica nella Illuminazione Pubblica. Direzione Generale

Il Piano di Riqualificazione Energetica ed Innovazione Tecnologica nella Illuminazione Pubblica. Direzione Generale Il Piano di Riqualificazione Energetica ed Innovazione Tecnologica Direzione Generale direttore.generale@comune.fi.it Il progetto Riqualificazione Energetica ed Innovazione Tecnologica nella Illuminazione

Dettagli

Il PON Metro Comune di Napoli

Il PON Metro Comune di Napoli PON Metro 2014-2020 Mobilità sostenibile e ITS Inquadramento generale Il PON Metro 2014-2020 Comune di Napoli Sinergie con gli obiettivi del PUMS e PAC Asse mobilità sostenibile Linee di intervento Mario

Dettagli

Gli indicatori di valutazione delle politiche per la mobilità urbana sostenibile: una proposta metodologica. Carlo Carminucci - Isfort

Gli indicatori di valutazione delle politiche per la mobilità urbana sostenibile: una proposta metodologica. Carlo Carminucci - Isfort Gli indicatori di valutazione delle politiche per la mobilità urbana sostenibile: una proposta metodologica Carlo Carminucci - Isfort I cardini concettuali della proposta a) Un orientamento forte e chiaro

Dettagli

PUMS Bologna metropolitana

PUMS Bologna metropolitana PUMS Bologna metropolitana Forum per la mobilità sostenibile Laboratorio delle Arti 21/11/2017 Ing. Cleto Carlini Responsabile PGTU BOLOGNA nodo europeo e nazionale passeggeri stazione centrale 58.000.000

Dettagli

Ancona, 15 Gennaio 2016

Ancona, 15 Gennaio 2016 POR FESR MARCHE 2014-2020, Asse 4 e strumenti finanziari Mauro Terzoni, Dirigente Regione Marche, PF Politiche Comunitarie e Autorità di Gestione FESR e FSE Ancona, 15 Gennaio 2016 Obiettivi Tematici OT

Dettagli

Bigliettazione elettronica Digitalizzazione orari e percorsi Servizi informativi all utenza in mobilità

Bigliettazione elettronica Digitalizzazione orari e percorsi Servizi informativi all utenza in mobilità Costruire piattaforme abilitanti per dare spazio a reti e servizi innovativi Cosè una SMART CITY Una città intelligente riesce a spendere meno e meglio senza abbassare la quantità e la qualità dei servizi

Dettagli

La sicurezza stradale in città Politiche di mobility management per una mobilità sicura e sostenibile

La sicurezza stradale in città Politiche di mobility management per una mobilità sicura e sostenibile Direzione Generale Reti infrastrutturali, Logistica e Sistemi di mobilità La sicurezza stradale in città Politiche di mobility management per una mobilità sicura e sostenibile Paolo Ferrecchi Direttore

Dettagli

Osservatorio Sicurezza Stradale Anci - Upi. Piacenza, 12 giugno 2012

Osservatorio Sicurezza Stradale Anci - Upi. Piacenza, 12 giugno 2012 Osservatorio Sicurezza Stradale Anci Upi Piacenza, 12 giugno 2012 L Osservatorio Anci Upi è un ponte tra gli enti locali e il livello nazionale Obiettivi dell Osservatorio 1. Supportare i decisori nazionali

Dettagli

TORINO SOSTENIBILE: DAL PATTO DEI SINDACI A SMART CITY. Torino, 11 marzo 2011

TORINO SOSTENIBILE: DAL PATTO DEI SINDACI A SMART CITY. Torino, 11 marzo 2011 TORINO SOSTENIBILE: DAL PATTO DEI SINDACI A SMART CITY Torino, 11 marzo 2011 PATTO DEI SINDACI Iniziativa lanciata dalla Commissione Europea il 29 gennaio 2008 a Bruxelles. Il Patto dei Sindaci impegna

Dettagli

MOBILITA SOSTENIBILE SCUOLA 21 FOPPA IN PISTA

MOBILITA SOSTENIBILE SCUOLA 21 FOPPA IN PISTA MOBILITA SOSTENIBILE SCUOLA 21 FOPPA IN PISTA COS E è quella forma di mobilità rispettosa delle persone e dell'ambiente in cui si vive. Essa promuove forme di trasporto (persone e merci) che non danneggiano

Dettagli

Terni Narni Smart Land La nuova area urbana integrata: progetti di territorio. 11 dicembre 2015 Terni CAOS Sala dell Orologio

Terni Narni Smart Land La nuova area urbana integrata: progetti di territorio. 11 dicembre 2015 Terni CAOS Sala dell Orologio Terni Narni Smart Land La nuova area urbana integrata: progetti di territorio 11 dicembre 2015 Terni CAOS Sala dell Orologio perchè Smart Action Plan A.T.C. parcheggi S.r.l. - Umbria Mobilità Esercizio

Dettagli

La mobilità urbana alla prova dei cambiamenti climatici Anna Donati Gruppo mobilità sostenibile Kyoto Club

La mobilità urbana alla prova dei cambiamenti climatici Anna Donati Gruppo mobilità sostenibile Kyoto Club La mobilità urbana alla prova dei cambiamenti climatici Anna Donati Gruppo mobilità sostenibile Kyoto Club Convegno Trasporti e cambiamenti climatici SIPoTrà e Cattedra Jean Monnet «EU Environmental Law»

Dettagli

Pistoia PUMS Matrice Obiettivi-Strategie

Pistoia PUMS Matrice Obiettivi-Strategie Matrice Obiettivi-Strategie Interventi Rete stradale Obiettivi 1.A 1.b 1.c 1.c 2.a 2.b 2.c 2.d 3.a 3.b 3.c 4.a 4.b 4.c Razionalizzazione modalità di assegnazione delle precedenze tra i diversi tipi di

Dettagli

CONTIENE il report sul LAVORO DOMESTICO 2015 per la Liguria

CONTIENE il report sul LAVORO DOMESTICO 2015 per la Liguria CONTIENE il report sul LAVORO DOMESTICO 2015 per la Liguria Lavoro domestico in Liguria nel 2015 in calo per il terzo anno di fila, badanti e colf ormai in pari; più italiani e meno stranieri 29.452 i

Dettagli

MOBILITA SOSTENIBILE. Gruppo Torinese Trasporti. Guido Nicolello Dirigente Responsabile Pianificazione e Programmazione Esercizio TPL 25 febbraio 2008

MOBILITA SOSTENIBILE. Gruppo Torinese Trasporti. Guido Nicolello Dirigente Responsabile Pianificazione e Programmazione Esercizio TPL 25 febbraio 2008 MOBILITA SOSTENIBILE Guido Nicolello Dirigente Responsabile Pianificazione e Programmazione Esercizio TPL 25 febbraio 2008 CHI SIAMO Due storiche realtà del trasporto pubblico, ATM e SATTI, si fondono

Dettagli

LA PREDISPOSIZIONE DELLE LINEE GUIDA NAZIONALI PER I PUMS

LA PREDISPOSIZIONE DELLE LINEE GUIDA NAZIONALI PER I PUMS LA PREDISPOSIZIONE DELLE LINEE GUIDA NAZIONALI PER I PUMS Pistoia, 3 Marzo 2017 Sergio De Lazzari MODE Consulting INDICE 1. Linee guida nazionali PUMS 2. Punti salienti Linee guida UE 3. Un focus sul quadro

Dettagli

PIANI URBANI DELLA MOBILITA SOSTENIBILE

PIANI URBANI DELLA MOBILITA SOSTENIBILE BARI, 18 19 maggio 2017 1^ CONFERENZA NAZIONALE PIANI URBANI DELLA MOBILITA SOSTENIBILE 8 Classificazione funzionale della rete stradale 3 Domanda di mobilità Gravitazione su Milano della domanda di mobilità

Dettagli

La mobilità in città a portata di App

La mobilità in città a portata di App Civinet Parma 9-10 giugno La mobilità in città a portata di App Gabriele Folli Assessore Ambiente, Mobilità e Verde Pubblico Comune di Parma GIORNO / MESE / ANNO La mobilità a Parma Superficie: 261 Km2

Dettagli

Esperienze e prospettive future degli ITS in Regione Sardegna

Esperienze e prospettive future degli ITS in Regione Sardegna Esperienze e prospettive future degli ITS in Regione Sardegna Riferimenti normativi LR 21/2005 - artt. 2, 8, 13 promuovere la separazione tra le funzioni di pianificazione e quelle gestionali e, con il

Dettagli

Linee programmatiche del nuovo management aziendale

Linee programmatiche del nuovo management aziendale Linee programmatiche del nuovo management aziendale Commissione congiunta Mobilità, Trasporti, Politiche Ambientali, Protezione Civile, Animali e Verde e Verifica e Controllo Enti Partecipati Luca Bianchi,

Dettagli

PIANO URBANO DELLA MOBILITA SOSTENIBILE

PIANO URBANO DELLA MOBILITA SOSTENIBILE PIANO URBANO DELLA MOBILITA SOSTENIBILE Quadro normativo di riferimento Linee Guida ELTIS per Sviluppare ed attuare un Piano Urbano della Mobilità Sostenibile Legge n. 340 del 24.11.2000 art. 22: istituzione

Dettagli

MOBILITA RIQUALIFICAZIONE ECOLGICA PAESAGGISTICA ECOLOGICA. OBIETTIVO: Promuovere la mobilità sostenibile delle persone e delle merci

MOBILITA RIQUALIFICAZIONE ECOLGICA PAESAGGISTICA ECOLOGICA. OBIETTIVO: Promuovere la mobilità sostenibile delle persone e delle merci MOBILITA OBIETTIVO: Promuovere la mobilità sostenibile delle persone e delle merci Il settore dei trasporti consuma grandi quantità di risorse energetiche - soprattutto da fonti non rinnovabili - causando

Dettagli

POR VENETO FONDI STRUTTURALI (FSE e FESR) IPOTESI DI ALLOCAZIONE DELLE RISORSE FINANZIARIE

POR VENETO FONDI STRUTTURALI (FSE e FESR) IPOTESI DI ALLOCAZIONE DELLE RISORSE FINANZIARIE Consiglio Regionale del Veneto IX Legislatura Servizio Studi Documentazione e Biblioteca Osservatorio sulle politiche pubbliche e attività di valutazione e controllo strategico della formazione professionale

Dettagli

Sviluppare la mobilità sostenibile, infomobilità e sistemi di trasporto intelligenti

Sviluppare la mobilità sostenibile, infomobilità e sistemi di trasporto intelligenti Sviluppare la mobilità sostenibile, infomobilità e sistemi di trasporto intelligenti Ing. Riccardo Buffoni Responsabile Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture D.G. Politiche Mobilità, Infrastrutture

Dettagli

Il Piano Clima del Comune di Ferrara. obiettivi e azioni. Valeria Baruzzi Indica srl

Il Piano Clima del Comune di Ferrara. obiettivi e azioni. Valeria Baruzzi Indica srl Il Piano Clima del Comune di Ferrara obiettivi e azioni Ferrara 21 marzo 2013 Struttura Piano Clima - Introduzione assessori - Iniziativa regionale Piani Clima - Quadro territoriale delle emissioni - Scenari

Dettagli

AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE TAVOLO ISTITUZIONALE ARIA

AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE TAVOLO ISTITUZIONALE ARIA TAVOLO ISTITUZIONALE ARIA 27 marzo 2014 Piano Regionale degli Interventi sulla qualità dell Aria (PRIA) Misure sulla mobilità Settori e misure del piano AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE TRASPORTI

Dettagli

Ambiente e territorio

Ambiente e territorio Ambiente e territorio Rifiuti urbani Anche se negli ultimi tre anni la situazione sembra essersi stabilizzata, la provincia di Prato conosce un continuo aumento nella produzione di rifiuti. Il trend della

Dettagli

Innovazioni filoviarie a Modena

Innovazioni filoviarie a Modena Azioni e programmi per la manutenzione, l innovazione tecnologica e il potenziamento della rete filoviaria Modena, 16 settembre 2014 1 Il ruolo di amo Agenzia per la Mobilità di Modena autorità di regolazione

Dettagli

ITS in Regione Toscana: risultati e prospettive

ITS in Regione Toscana: risultati e prospettive ITS in Regione Toscana: risultati e prospettive ITS Intelligent Transport Systems «Tecnologie informatiche e della comunicazione applicate ai sistemi di trasporto, alle infrastrutture, ai veicoli e alla

Dettagli

Agenda Urbana per le Marche

Agenda Urbana per le Marche Agenda Urbana per le Marche 2014-2020 Spoleto, 9 Luglio 2015 Mauro Terzoni Dirigente Politiche Comunitarie e Autorità di gestione FESR e FSE Regione Marche FESR Marche 2014+ Il POR prevede che gli ITI

Dettagli

Primo incontro con il Partenariato Economico Tavolo Tecnico dell Area Logistica Integrata Campana. Napoli, 12 Aprile 2017

Primo incontro con il Partenariato Economico Tavolo Tecnico dell Area Logistica Integrata Campana. Napoli, 12 Aprile 2017 Primo incontro con il Partenariato Economico Tavolo Tecnico dell Area Logistica Integrata Campana Napoli, 12 Aprile 2017 Gli obiettivi strategici del PON I&R 2014-2020 e la metodologia delle ALI - Ing.

Dettagli

Secondo workshop di ENDURANCE Italia Osservatorio PUMS Il PUMS di Torino

Secondo workshop di ENDURANCE Italia Osservatorio PUMS Il PUMS di Torino Secondo workshop di ENDURANCE Italia Osservatorio PUMS Il PUMS di Torino Assessorato Viabilità, Trasporti e Infrastrutture - Direzione Infrastrutture e Mobilità IL PUMS DI TORINO temi Le linee di indirizzo,

Dettagli

Ing. Stefano Riazzola Direttore Settore Pianificazione e Programmazione Mobilità Comune di Milano

Ing. Stefano Riazzola Direttore Settore Pianificazione e Programmazione Mobilità Comune di Milano 29/09/2015 150360069_00 1 Giornata di lavoro sugli strumenti impiegati nella redazione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile del Comune di Milano Ing. Stefano Riazzola Direttore Settore Pianificazione

Dettagli

I PROGETTI DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER UNA SMART MOBILITY. Paolo Ferrecchi

I PROGETTI DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER UNA SMART MOBILITY. Paolo Ferrecchi I PROGETTI DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER UNA SMART MOBILITY Paolo Ferrecchi DIRETTORE GENERALE RETI INFRASTRUTTURALI, LOGISTICA E SISTEMI DI MOBILITÀ INDICE Gli obiettivi della Regione La mobilità in

Dettagli

Lorenzo Lazzerini. Le azioni del PAES Livorno per promuovere l efficienza energetica

Lorenzo Lazzerini. Le azioni del PAES Livorno per promuovere l efficienza energetica Lorenzo Lazzerini Responsabile Ufficio Rifiuti e Politiche Energetiche Comune di Livorno Le azioni del PAES Livorno per promuovere l efficienza energetica Il Piano d Azione per l Energia Sostenibile (PAES)

Dettagli

Accordo di Partenariato per il ciclo di programmazione dei Fondi strutturali

Accordo di Partenariato per il ciclo di programmazione dei Fondi strutturali Accordo di Partenariato per il ciclo di programmazione dei Fondi strutturali 2014-2020 Presentazione alla stampa della Bozza di Accordo 10 dicembre 2013 Fondi comunitari disponibili per il 2014-2020 (risorse

Dettagli

DUEMILA INTERVENTI, UN AGENDA.

DUEMILA INTERVENTI, UN AGENDA. DUEMILA INTERVENTI, UN AGENDA. I NUMERI DEL BANDO PERIFERIE 120 PROGETTI 22.913.218 cittadini residenti nei Comuni coinvolti 445 Comuni interessati di cui 348 nelle 13 Città Metropolitane Di questi ultimi,

Dettagli

L ESPERIENZA ECOPASS

L ESPERIENZA ECOPASS L ESPERIENZA ECOPASS Monza, 16 Febbraio 2011 Ing. Stefano Riazzola Direttore Comune di Milano Milano e l area urbana Abitanti Milano: ~ 1.3M Abitanti Area Metropolitana : ~ 3.3M Abitanti Regione Lombardia:

Dettagli

Il quadro delle scelte strategiche della programmazione operativa

Il quadro delle scelte strategiche della programmazione operativa Il quadro delle scelte strategiche della programmazione operativa 2014-2020 1 La Strategia Europa 2020 COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE EUROPA 2020 Una strategia per una crescita intelligente, sostenibile

Dettagli

Mobilità diversificata: nuova qualità degli spostamenti

Mobilità diversificata: nuova qualità degli spostamenti Verona, 28 febbraio 2007 Mobilità diversificata: nuova qualità degli spostamenti Ulrike Janssen coordinamento europeo Climate Alliance Invito... ad un giro per le città europee Piani del traffico Misure

Dettagli

SWARCO MIZAR in contesto SiiMobility

SWARCO MIZAR in contesto SiiMobility SWARCO MIZAR S.p.A. Ing. Laura Coconea, PhD SWARCO MIZAR in contesto SiiMobility Contenuti Introduzione aziendale Soluzioni per la mobilità urbana Supervisione del traffico Trasporto pubblico Controllo

Dettagli

LA MOBILITA SOSTENIBILE IN ITALIA: indagine sulle principali 50 città. Edizione Lorenzo Bertuccio

LA MOBILITA SOSTENIBILE IN ITALIA: indagine sulle principali 50 città. Edizione Lorenzo Bertuccio LA MOBILITA SOSTENIBILE IN ITALIA: indagine sulle principali 50 città Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility Gruppo di lavoro: Emanuela Cafarelli Aldo Di Berardino Marianna Rossetti L indagine

Dettagli

Indice Trasporto Ferroviario

Indice Trasporto Ferroviario Indice Trasporto Ferroviario 1. LA RETE CREMONESE 17 1.1 Caratteristiche della rete 17 1.2 Studi in corso 17 1.3 Linee di intervento 18 2. L ANALISI DEGLI ITINERARI 19 2.1 Premessa 19 2.2 Collegamenti

Dettagli

Emilio Del Bono Sindaco di Brescia

Emilio Del Bono Sindaco di Brescia Emilio Del Bono Sindaco di Brescia Prima valutazione sull andamento complessivo del TPL a Brescia ad un anno dall entrata in funzione della metropolitana La città media italiana e la sfida alla mobilità

Dettagli

la pedonalizzazione del Centro Storico e futura estensione alle aree decentrate;

la pedonalizzazione del Centro Storico e futura estensione alle aree decentrate; 2.1 I servizi erogati tramite Aziende e Istituzioni 2.2.1 Mobilità e trasporti Il tema della mobilità (pubblica e privata) sul territorio cittadino è affidato al Dipartimento Mobilità e trasporti che si

Dettagli

SETTIMANA EUROPEA DELLA MOBILITA SOSTENIBILE

SETTIMANA EUROPEA DELLA MOBILITA SOSTENIBILE SETTIMANA EUROPEA DELLA MOBILITA SOSTENIBILE Promossa dalla Commissione Europea, la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile In città senza la mia auto si svolge dal 16 al 22 settembre 2011 e negli

Dettagli

Preservare e migliorare la rete regionale Le strategie previste nel Programma Regionale della Mobilità e dei Trasporti

Preservare e migliorare la rete regionale Le strategie previste nel Programma Regionale della Mobilità e dei Trasporti Preservare e migliorare la rete regionale Le strategie previste nel Programma Regionale della Mobilità e dei Trasporti Obiettivo specifico: Migliorare i collegamenti su scala regionale: rete regionale

Dettagli

Stato dell arte dei PUMS nella Regione Emilia-Romagna

Stato dell arte dei PUMS nella Regione Emilia-Romagna Arch. Alessandro Meggiato Stato dell arte dei PUMS nella Regione Emilia-Romagna Direzione Generale Cura del Territorio e dell Ambiente Responsabile Servizio Trasporto Pubblico Locale, Mobilità Integrata

Dettagli