RISORSE ENERGETICHE AREA 9 FONTI DI ENERGIA DA DOVE PROVIENE L ENERGIA? 10/12/2013 COME SFRUTTIAMO L ENERGIA DEL SOLE?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RISORSE ENERGETICHE AREA 9 FONTI DI ENERGIA DA DOVE PROVIENE L ENERGIA? 10/12/2013 COME SFRUTTIAMO L ENERGIA DEL SOLE?"

Transcript

1 RISORSE ENERGETICHE ENERGIA 2 AREA 9 FONTI DI ENERGIA E INDISPENSABILE ALLA VITA SULLA TERRA ELEMENTO INDISPENSABILE PER SVILUPPO SOCIALE ED ECONOMICO FINO AD ORA: CONTINUO INCREMENTO DI PRODUZIONE E CONSUMO DI ENERGIA MODELLO INEFFICIENTE PER DUE RAGIONI: 1. LIMITATEZZA DELLE RISORSE ENERGETICHE 2. INQUINAMENTO AMBIENTALE LEGATO A PRODUZIONE E CONSUMO DELL ENERGIA DA DOVE PROVIENE L ENERGIA? COME SFRUTTIAMO L ENERGIA DEL SOLE? 3 4 QUASI TUTTA L ENERGIA DISPONIBILE SULLA TERRA PROVIENE DAL SOLE ENERGIA DEL SOLE SULLA TERRA: POTENZA MASSIMA = 1 KILOWATT AL M 2 NON PROVENGONO DAL SOLE: ENERGIA NUCLEARE ENERGIA GEOTERMICA I VEGETALI SFRUTTANO L ENERGIA SOLARE TRAMITE LA FOTOSINTESI PER PRODURRE MATERIA ORGANICA DALLA MATERIA ORGANICA DERIVANO I COMBUSTIBILI FOSSILI L ENERGIA IMMAGAZZINATA DAI VEGETALI SI MANIFESTA CON LO SVILUPPO DELLA PIANTA LEGNO ALIMENTI (ENERGIA CHIMICA) CICLO DELL ACQUA: ENERGIA IDROELETTRICA DIRETTAMENTE: PANNELLI SOLARI, CELLE FOTOVOLTAICHE ENERGIA DEL VENTO RISORSE RINNOVABILI E RISORSE ESAURIBILI RISORSE RINNOVABILI E RISORSE ESAURIBILI RISORSE ENERGETICHE ESAURIBILI SONO LIMITATE NEL TEMPO POSSONO ESSERE SFRUTTATE FACILMENTE 5 RISORSE ESAURIBILI CARBONE PETROLIO METANO URANIO 6 I COMBUSTIBILI FOSSILI (CARBONE, PETROLIO, METANO) COPRONO IL 90% DEL FABBISOGNO MONDIALE RISORSE ENERGETICHE RINNOVABILI SONO ILLIMITATE NEL TEMPO POSSONO ESSERE SFRUTTATE CON COSTI MAGGIORI HANNO FLUSSO INCOSTANTE HANNO RENDIMENTI INFERIORI RISORSE RINNOVABILI SOLE ACQUA (ONDE, MAREE) FORZA IDRAULICA CALORE TERRESTRE VENTO LEGNA MATERIALE ORGANICO RIFIUTI URBANI ENERGIA ANIMALE IDROGENO 1

2 RISERVE E RISORSE 7 ENERGIA E AMBIENTE 8 RISERVE MATERIALI DI CUI CONOSCIAMO LA COLLOCAZIONE E POSSONO ESSERE ESTRATTI CON COSTI CONVENIENTI CON LE ATTUALI CONOSCENZE TECNICHE RISORSE MATERIALI DI CUI NON CONOSCIAMO LA COLLOCAZIONE O NON POSSONO ESSERE SFRUTTATI CON LE ATTUALI CONOSCENZE TECNICHE DISTRIBUZIONE DELLE RISERVE (vedi figura p.256): CARBONE PETROLIO METANO TRASFORMAZIONI ENERGETICHE: GENERANO PROBLEMI LEGATI ALL AMBIENTE CENTRALI ELETTRICHE: PROVOCANO INQUINAMENTO TERMOELETTRICHE (LE PIÙ INQUINANTI) NUCLEARI (MOLTO PERICOLOSE -> CHERNOBYL, FUKUSHIMA) IDROELETTRICHE (MODIFICANO L AMBIENTE) CHE COSA FARE? RISPRMIO ENERGETICO DISPONIBILITA A PAGARE DI PIU L ENERGIA SE PRODOTTA IN MODO PIU PULITO COMBUSTIBILI 9 POTERE CALORIFICO 10 COMBUSTIBILI: MATERIALI CHE BRUCIANO IN PRESENZA DI OSSIGENO (COMBURENTE) BRUCIANDO PRODUCONO CALORE (ENERGIA TERMICA) E LUCE VALORE ECONOMICO DI UN COMBUSTIBILE DIPENDE DALLA QUANTITA DI CALORE CHE SVILUPPA DURANTE LA COMBUSTIONE (CHIAMATA POTERE CALORIFICO) POTERE CALORIFICO 1 JOULE = 4,19 CALORIE ESPRESSO IN KILOCALORIE PER KG O PER M 3 (kcal/kg o kcal/m 3 ) O ESPTRESSO IN KILOJOULE PER KG O PER M 3 (NEL SISTEMA INTERNAZIONALE) CLASSIFICAZIONE DEI COMBUSTIBILI (vedi figura p.257 in basso) SOLIDI LIQUIDI GASSOSI NATURALI E ARTIFICIALI / SINTETICI / DERIVATI DA PROCEDIMENTI VARI PETROLIO GREGGIO METANO CARBONI ANTRACITE LITANTRACE LIGNITE TORBA kcal/kg kcal/kg kcal/kg kcal/kg kcal/kg kcal/kg COMBUSTIBILI FOSSILI CARBONI PETROLI GAS NATURALE LEGNA kcal/kg LEGNA DA ARDERE 11 CARBONI FOSSILI 12 RISORSA RINNOVABILE SE VIENE LASCIATO IL TEMPO ALLE FORESTE DI RIGENERARSI Come si sono formati? DERIVANO DA UNA LENTA DECOMPOSIZIONE DEL LEGNO DI ANTICHISSIME FORESTE SOMMERSE DALLE ACQUE E SEPOLTE SOTTO LA CROSTA TERRESTRE PRINCIPALE COMBUSTIBILE DOMESTICO PER 1/3 DELLA POPOLAZIONE MONDIALE Spiegazione del processo di formazione? IL LEGNO E COMPOSTO DA CELLULOSA (COMPOSTA DA CARBONIO, IDROGENO E OSSIGENO) POTERE CALORIFICO: 3000 KILOCALORIE/KG CELLULOSA -> DECOMPOSIZIONE EFFETTUATA DA BATTERI -> PERDITA DI OSSIGENO E IDROGENO -> TRASFORMAZIONE DELLA CELLULOSA IN CARBONE 2

3 CARBONI FOSSILI Dove si trova il carbone fossile? IN MINIERE A CIELO APERTO IN MINIERE SOTTERRANEE Dove si trovano le miniere di carbone fossile? L ITALIA IMPORTA IL 90% DEL CARBONE DALL ESTERO 13 CLASSIFICAZIONE DEI CARBONI FOSSILI TORBA: 3000 kcal/kg NON CONSIDERATA CARBONE FOSSILE, FOSSILIZZAZIONE NON COMPLETA LIGNITE (BROWN COAL): 5000 kcal/kg CARBONE FOSSILE GIOVANE LITANTRACE (HARD COAL): 7500 kcal/kg CARBONE FOSSILE ANTICO E PIU IMPORTANTE ANTRACITE: CARBONE FOSSILE PIU ANTICO 8500 kcal/kg CARBONE COKE: CARBONE ARTIFICIALE (NON FOSSILE) 14 IMPIEGHI DEL CARBONE 15 PETROLIO 16 (IMPIEGO PRINCIPALE) ALIMENTAZIONE DI CENTRALI TERMOELETTRICHE (LE PIU INQUINANTI) Che cosa è? E UNA MISCELA DI IDROCARBURI - LIQUIDI - SOLIDI - GASSOSI (vedi figure p. 260 in basso) INDUSTRIA CHIMICA PRODUZIONE DI IDROGENO, AMMONIACA, METANOLO, CARBURANTI, SOLVENTI, COLORANTI, ESPLOSIVI, MATERIE PLASTICHE, PRODOTTI MEDICINALI, ANTIPARASSITARI, ECC. Quali sono i suoi impieghi? E LA PRINCIPALE RISORSA ENERGETICA MONDIALE E LA MATERIA PRIMA DI BASE DELL INDUSTRIA PETROLCHIMICA IDROCARBURI Che cosa sono gli idrocarburi? SONO COMPOSTI CHIMICI FORMATI DA IDROGENO E CARBONIO POSSONO ESSERE PRESENTI ANCHE OSSIGENO, AZOTO E ZOLFO Quanti sono gli idrocarburi? SONO NUMEROSISSIMI: MOLTE MIGLIAIA Che struttura hanno gli idrocarburi? (vedi figura p.260) GLI ATOMI DI IDROGENO E CARBONIO SI UNISCONO E FORMANO MOLECOLE DIVERSE 17 PETROLIO Come si è formato il petrolio? E IL PRODOTTO DELLA TRASFORMAZIONE DI ORGANISMI VEGETALI ED ANIMALI Spiegazione del processo di formazione del petrolio (vedi figure p.261) I MARI SONO POPOLATI DA ESSERI VIVENTI VEGETALI ED ANIMALI (SOPRATTUTTO PLANCTON) QUANDO MUOIONO PRECIPITANO SUL FONDO DEL MARE E SI MESCOLANO A FANGHI E DETRITI > FORMAZIONE DI SEDIMENTI (vedi figura p.261 in alto) > TRASFORMAZIONE IN IDROCARBURI GLI IDROCARBURI SONO PIU LEGGERI DELL ACQUA -> SI ACCUMULANO NELLA PARTE PIU ALTA DELLE ROCCE POROSE, CHE DIVENTANO ROCCE MAGAZZINO, COPERTE DA ROCCE IMERMEABILI QUESTE SONO TRAPPOLE PETROLIFERE IL PETROLIO IMPREGNA LE ROCCE, NON CI SONO LAGHI, NE FIUMI SOTTERRANEI 18 3

4 RICERCA DI GIACIMENTI PETROLIFERI (vedi figura p.262 in alto) DOVE: NEL SOTTOSUOLO, IN ROCCE SEDIMENTARIE 19 (vedi figura p.262) POZZO ESPLORATIVO PER INDIVIDUARE CON CERTEZZA UNA TRAPPOLA PETROLIFERA PER DETERMINARE LA QUANTITA DI PETROLIO PRESENTE 20 STUDI PRELIMINARI: RILEVAMENTO AEROFOTOGRAFICO RACCOLTA DI CAMPIONI DI TERRENO (CAROTE) METODI DI RICERCA: METODO SISMICO ESPLOSIONE CONTROLLATA -> GENERA VIBRAZIONI -> ONDE RIFLESSE -> RACCOLTE ED ELABORATE DA COMPUTER -> IMMAGINE GEOMETRICA DEL SOTTOSUOLO E IL METODO PIU PRECISO ALTRI METODI DI RICERCA BASATI SU MISURA DEL MAGNETISMO E DELLA GRAVITA POZZO PETROLIFERO TORRE DI TRIVELLAZIONE (DERRICK) ALBERO DI NATALE COMPLESSO DI VALVOLE CHE REGOLANO IL FLUSSO DIPETROLIO DALLA TESTA DEL POZZO (vedi figura p.263) SERBATOIO DI SEDIMENTAZIONE OLEODOTTO RAFFINERIA RICERCA ANCHE SOTTO I FONDALI MARINI RICERCA FUORI COSTA (OFFSHORE) CON PIATTAFORME (vedi figura p.264) TRIVELLAZIONE DI FONDALI PROFONDI CON NAVI SPECIALI (vedi figura p.265) 21 Dove viene effettuata? NELLE RAFFINERIE Quali processi vengono effettuati? PRIMO PROCESSO DI RAFFINAZIONE: DISTILLAZIONE FRAZIONATA (TOPPING) Qual è l impianto in cui avviene la distillazione frazionata? LE TORRE DI FRAZIONAMENTO PRODOTTI DELLA TORRE DI FRAZIONAMENTO (vedi figura p.266) GAS DI RAFFINERIA BENZINE KEROSENE GASOLI OLI PESANTI RESIDUO SECONDO PROCESSO DI RAFFINAZIONE: CRACKING SI PARTE DAL GASOLIO O DAL KEROSENE PER OTTENERE BENZINE NOTA: TO CRACK (INGLESE) = ROMPERE 4

5 IMPIEGHI DEL PETROLIO ALIMENTAZIONE DI CENTRALI TERMOELETTRICHE (AL POSTO DEL CARBONE) ALIMENTAZIONE DI CENTRALI A TURBOGAS TRASPORTI INDUSTRIA PETROLCHIMICA MATERIE PLASTICHE, FIBRE SINTETICHE, DETERGENTI, COLORANTI, CONCIMI CHIMICI, PRODOTTI FARMACEUTICI, ECC. 25 GAS NATURALE O METANO PROPRIETA E UN IDROCARBURO GASSOSO E IL MENO INQUINANTE TRA TUTTI I COMBUSTIBILI FOSSILI ALTORE POTERE CALORIFICO (9.100 KILOCALORIE/KG) MANCANZA DI TOSSICITA (NON VELENOSO) MANCANZA DI IMPURITA INCOLORE, INODORE ORIGINE SIMILE A QUELLA DEL PETROLIO APPROVVIGIONAMENTO DI METANO L ITALIA NON E AUTOSUFFICIENTE L ITALIA IMPORTA METANO DALL ESTERO (vedi figura p.268) 26 IMPIEGHI DEL METANO 27 GAS LIQUIDI 28 ALIMENTAZIONE DI CENTRALI TERMOELETTRICHE (AL POSTO DEL CARBONE) ALIMENTAZIONE DI CENTRALI A TURBOGAS SONO UNA MISCELA DIIDROCARBURI (BUTANO, PROPANO, PENTANO) ALLA PRESSIONE AMBIENTE SONO GASSOSI PRODUZIONE DI ENERGIA TERMICA INDUSTRIA USI DOMESTICI E CIVILI VENGONO LIQUEFATTI SOTTO PRESSIONE E MESSI IN BOMBOLE INDUSTRIA CHIMICA AUTOTRAZIONE IMPIEGHI PRODUZIONE DI ENERGIA TERMICA DOVE NON ARRIVA RETE DI DISTRIBUZIONE AUTOTRAZIONE: GPL (GAS DI PETROLIO LIQUEFATTI) 5

I combustibili --- Appartengono a questa categoria, la legna da ardere, i carboni fossili e il coke di carbone.

I combustibili --- Appartengono a questa categoria, la legna da ardere, i carboni fossili e il coke di carbone. I combustibili --- DEFINIZIONE DI COMBUSTIBILE I combustibili sono tutti quei materiali che bruciando, producono calore. Per bruciare, i combustibili devono utilizzare ossigeno. Esistono tre tipi di combustibili

Dettagli

FONTI RINNOVABILI E NON INNOVABILI

FONTI RINNOVABILI E NON INNOVABILI FONTI RINNOVABILI E NON INNOVABILI FONTI ENERGIA Lavoro realizzato dalla classe III H scuola media Majno, Milano- a.s. 2014/15 Per ENERGIA si intende la capacità di compiere lavoro Le fonti di energia

Dettagli

GAS NATURALE O METANO

GAS NATURALE O METANO Composto prevalentemente da un idrocarburo: metano da da cui prende il nome. GAS NATURALE O METANO Alto potere calorifico. Mancanza di tossicità e impurità. È un'ottima risorsa energetica. È l'energia

Dettagli

L energia. Due elettrodomestici: il televisore e la lavatrice

L energia. Due elettrodomestici: il televisore e la lavatrice L energia Oggi, in tanti Paesi del mondo, la gente vive bene: ci sono molte fabbriche, tante persone lavorano e possono comprare cibo, vestiti, automobili, elettrodomestici, libri... Una fabbrica Due elettrodomestici:

Dettagli

ENERGIA COMBUSTIBILI FOSSILI

ENERGIA COMBUSTIBILI FOSSILI ENERGIA COMBUSTIBILI FOSSILI COMBUSTIBILI FOSSILI CARBONE, PETROLIO, GAS METANO COMBUSTIBILI: bruciano in presenza di ossigeno e producono calore FOSSILI: si sono formati nel corso di milioni di anni nel

Dettagli

CORSO DI TECNOLOGIA Prof.ssa Loffa Laura RIPASSO PER VERIFICA COMBUSTIBILI FOSSILI

CORSO DI TECNOLOGIA Prof.ssa Loffa Laura RIPASSO PER VERIFICA COMBUSTIBILI FOSSILI CORSO DI TECNOLOGIA Prof.ssa Loffa Laura CLASSE TERZA A. S. 2013 2014 RIP.1 RIPASSO PER VERIFICA COMBUSTIBILI FOSSILI CARBONE 1. CHE COS È IL CARBONE. IL CARBONE È UN COMBUSTIBILE FOSSILE SOLIDO, DI COLORE

Dettagli

RINNOVABILI E NON RINNOVABILI. lavoro della classe III H a.s. 2014/15

RINNOVABILI E NON RINNOVABILI. lavoro della classe III H a.s. 2014/15 RINNOVABILI E NON RINNOVABILI lavoro della classe III H a.s. 2014/15 L'ENERGIA Per ENERGIA si intende la capacità di compiere lavoro Le fonti di energia possono essere classificate in: FONTI SECONDARIE:

Dettagli

Le fonti energetiche

Le fonti energetiche Le fonti energetiche Le fonti energetiche Dalle fonti di energia si ricava l energia Esse sono suddivise in primarie e secondarie, in relazione al fatto che necessitino più o meno di trasformazioni. Le

Dettagli

L energia che consumo. Fabio Peron. Combustione. Aria di combustione. Combustione

L energia che consumo. Fabio Peron. Combustione. Aria di combustione. Combustione Corso di Progettazione Ambientale prof. Fabio Peron Combustione L energia che consumo Fabio Peron Università IUAV - Venezia Combustione Aria di combustione Si dice combustione qualunque reazione chimica

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CAPPUCCINI BRINDISI CAMPAGNA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E DI PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI SANOFI

ISTITUTO COMPRENSIVO CAPPUCCINI BRINDISI CAMPAGNA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E DI PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI SANOFI ISTITUTO COMPRENSIVO CAPPUCCINI BRINDISI CAMPAGNA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E DI PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI SANOFI I rifiuti sono materiali di scarto o avanzo di svariate attività umane IL RIFIUTO I rifiuti

Dettagli

ENERGIA COMBUSTIBILI FOSSILI

ENERGIA COMBUSTIBILI FOSSILI ENERGIA COMBUSTIBILI FOSSILI 1 Cosa sono i combustibili Tipi di combustibile (classificazione) Confrontiamo le quantità di carbonio A cosa serve l ossigeno La combustione e i suoi prodotti 2 Tipi di combustibile

Dettagli

Combustione energia termica trasmissione del calore

Combustione energia termica trasmissione del calore Scheda riassuntiva 6 capitoli 3-4 Combustione energia termica trasmissione del calore Combustibili e combustione Combustione Reazione chimica rapida e con forte produzione di energia termica (esotermica)

Dettagli

COME SI SONO PRODOTTE? Tutte le fonti di energia rinnovabili ed esauribili, oggi a nostra disposizione si sono generate dal sole.

COME SI SONO PRODOTTE? Tutte le fonti di energia rinnovabili ed esauribili, oggi a nostra disposizione si sono generate dal sole. LE FONTI DI ENERGIA COSA SONO? Le fonti di energia sono sostanze in cui all origine è immagazzinata l energia che gli uomini utilizzano. Le fonti di energia più importanti sono quelle che sono in grado

Dettagli

Progetto Ricordi Secondo Biennio - Corso di Impianti Tecnici Modulo 1 UD 3 Lez. 1 Fonti energetiche pag. 1

Progetto Ricordi Secondo Biennio - Corso di Impianti Tecnici Modulo 1 UD 3 Lez. 1 Fonti energetiche pag. 1 Modulo 1 UD 3 Lez. 1 Fonti energetiche pag. 1 Contenuto della lezione 1. Le fonti energetiche... 2 1.1. Le fonti energetiche dopo la rivoluzione industriale... 2 1.2. L energia elettrica... 3 2. Principali

Dettagli

INTRODUZIONE AL BILANCIO ENERGETICO ITALIANO E AI DATI STATISTICI SULL ENERGIA ELETTRICA LEZIONE N.2

INTRODUZIONE AL BILANCIO ENERGETICO ITALIANO E AI DATI STATISTICI SULL ENERGIA ELETTRICA LEZIONE N.2 INTRODUZIONE AL BILANCIO ENERGETICO ITALIANO E AI DATI STATISTICI SULL ENERGIA ELETTRICA LEZIONE N.2 1di 19 DATI STATISTICI SU PRODUZIONE E CONSUMO DI ENERGIA ELETTRICA ALCUNE DEFINIZIONI Il consumo interno

Dettagli

BILANCIO ENERGETICO NAZIONALE 2012

BILANCIO ENERGETICO NAZIONALE 2012 DIPARTIMENTO PER L'ENERGIA Direzione generale per la sicurezza dell'approvvigionamento e le infrastrutture energetiche DIV. VII - Statistiche ed analisi energetiche e minerarie BILANCIO ENERGETICO NAZIONALE

Dettagli

E NON RINNOVABILI. La Forza Della Natura. Ricerca Scolastica! 1

E NON RINNOVABILI. La Forza Della Natura. Ricerca Scolastica! 1 FONTI RINNOVABILI E NON RINNOVABILI La Forza Della Natura Ricerca Scolastica! 1 FONTI RINNOVABILI Sono da considerarsi energie rinnovabili quelle forme di energia generate da fonti che per loro caratteristica

Dettagli

Agenda. Energia nel Mondo. La storia del Petrolio. Il Petrolio sta per finire? E il Gas?

Agenda. Energia nel Mondo. La storia del Petrolio. Il Petrolio sta per finire? E il Gas? ENERGIA.. Agenda Energia nel Mondo La storia del Petrolio Il Petrolio sta per finire? E il Gas? 2 Energia nel Mondo La storia del Petrolio Il Petrolio sta per finire? E il Gas? 3 Quanta energia consumiamo

Dettagli

Progetto grafico e ricerche di: Carmine Filippelli IV A/Geometri Supervisione del Prof./Ing. : Francesco Bernardini 1 L energia: L'energia è la capacità di un corpo di compiere un lavoro. L unità di misura

Dettagli

Colora tu l avventura Alla scoperta dell energia

Colora tu l avventura Alla scoperta dell energia Colora tu l avventura Alla scoperta dell energia Energia deriva dalla parola greca energheia che significa attività. Nei tempi antichi il termine energia venne usato per indicare forza, vigore, potenza

Dettagli

Metano. Dalla combustione di un metro cubo standard di metano si ottengono circa 36 MJ (8940 Kcal)

Metano. Dalla combustione di un metro cubo standard di metano si ottengono circa 36 MJ (8940 Kcal) Metano Caratteristiche chimico fisiche e origini Il metano è un idrocarburo semplice (alcano) formato da un atomo di carbonio e 4 di idrogeno, la sua formula chimica è CH 4, si trova in natura sotto forma

Dettagli

SULL'ENERGIA ELETTRICA

SULL'ENERGIA ELETTRICA ti ti DATI STATISTICI SULL'ENERGIA ELETTRICA IN ITALIA Quadro di sintesi al 11 marzo 2011 TABELLA 1 BILANCIO DELL'ENERGIA ELETTRICA IN ITALIA Bilancio Produzione lorda 298.208 292.642 5.566 1,9% Servizi

Dettagli

Il Comune di Predazzo da anni è impegnato nella promozione e realizzazione di impianti di produzione energetica derivanti dalle energie rinnovabili.

Il Comune di Predazzo da anni è impegnato nella promozione e realizzazione di impianti di produzione energetica derivanti dalle energie rinnovabili. Il Comune di Predazzo da anni è impegnato nella promozione e realizzazione di impianti di produzione energetica derivanti dalle energie rinnovabili. Per creare una sensibilità e maggior conoscenza di questa

Dettagli

L ENERGIA. Il calore di un termosifone non si vede, ma provate a metterci una mano sopra!

L ENERGIA. Il calore di un termosifone non si vede, ma provate a metterci una mano sopra! L ENERGIA 1 COS E L ENERGIA? L energia è una cosa astratta, non si tocca e non si vede, ma se ne conoscono gli aspetti e gli effetti. Il calore di un termosifone non si vede, ma provate a metterci una

Dettagli

Quando si parla di inquinamento dell'acqua, si intende sia l'inquinamento dell'acqua superficiale (fiumi, laghi, mare) sia dell'acqua presente sotto

Quando si parla di inquinamento dell'acqua, si intende sia l'inquinamento dell'acqua superficiale (fiumi, laghi, mare) sia dell'acqua presente sotto L'acqua inquinata Quando si parla di inquinamento dell'acqua, si intende sia l'inquinamento dell'acqua superficiale (fiumi, laghi, mare) sia dell'acqua presente sotto il suolo (falde acquifere). Va tenuto

Dettagli

Percorso di educazione allo sviluppo sostenibile. Liceo scientifico statale B. Croce Azione F 2 FSE 2009 290 Obiettivo F2

Percorso di educazione allo sviluppo sostenibile. Liceo scientifico statale B. Croce Azione F 2 FSE 2009 290 Obiettivo F2 Educazione ambientale Percorso di educazione allo sviluppo sostenibile Liceo scientifico statale B. Croce Azione F 2 FSE 2009 290 Obiettivo F2 http://educazioneambientale.ning.com è lo spazio web dove

Dettagli

PRESENTAZIONE DIDATTICA

PRESENTAZIONE DIDATTICA EDUCATIONAL BOX TEMA ENERGIA PRESENTAZIONE DIDATTICA Scuola primaria 2 ciclo Che cos è l'energia? Quali sono i diversi tipi di energia? Luce & Calore Cinetica & Elettrica Potenziale Rumore Chimica Che

Dettagli

Le centrali elettriche

Le centrali elettriche Le centrali elettriche Prof. Giuseppe Capuano Presentazione realizzata nell a.s. 2000/2001 dagli alunni della S.M. di Navacchio e aggiornata negli anni seguenti Vantaggi uso energia elettrica 1. L energia

Dettagli

configurazione in un sistema) Grandezza fisica connessa al movimento reale o potenziale, macro o microscopico, di un sistema

configurazione in un sistema) Grandezza fisica connessa al movimento reale o potenziale, macro o microscopico, di un sistema ENERGIA Capacità di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: atto di produrre un cambiamento di configurazione in un sistema) Grandezza fisica connessa al movimento reale o potenziale, macro o microscopico,

Dettagli

LE ENERGIE RINNOVABILI

LE ENERGIE RINNOVABILI LE ENERGIE RINNOVABILI ENERGIA Capacita' di un corpo di compiere lavoro Energia nucleare Forme di Energia chimica energia Energia elettrica Energia termica Energia luminosa Energia meccanica ENERGIA ENERGIA

Dettagli

TOTEDA FRANCESCO 2 OPA

TOTEDA FRANCESCO 2 OPA TOTEDA FRANCESCO 2 OPA Che cos è l energia Che cosa sono le fonti rinnovabili Energia solare Pannello solare termico Pannello fotovoltaico Energia eolica Centrali idroelettriche Forme di energia non rinnovabili

Dettagli

DOCENTE: DANIELA PIERACCINI MATERIA: TECNOLOGIA PROGRAMMA CLASSE 3B

DOCENTE: DANIELA PIERACCINI MATERIA: TECNOLOGIA PROGRAMMA CLASSE 3B DOCENTE: DANIELA PIERACCINI MATERIA: TECNOLOGIA PROGRAMMA CLASSE 3B ANNO SCOLASTICO 2014/2015 OBIETTIVI FORMATIVI, CONTENUTI, ARGOMENTI Area del disegno geometrico: - Conoscere le regole geometriche delle

Dettagli

CORSO DI TECNOLOGIA INS. MARIO DI PRINZIO INS. DI SOSTEGNO SABRINA DI CELMA

CORSO DI TECNOLOGIA INS. MARIO DI PRINZIO INS. DI SOSTEGNO SABRINA DI CELMA ISITITUTO COMPRENSIVO G. DE PETRA CASOLI (CH) DIR. SCOLASTICO : DOTT. SSA ANNA DI MARINO ANNO SCOLASTICO 2011\2012 CORSO DI TECNOLOGIA INS. MARIO DI PRINZIO INS. DI SOSTEGNO SABRINA DI CELMA CLASSI TERZE

Dettagli

elettrodotti. grandi centrali elettriche combustibili fossili produzione elettrica

elettrodotti. grandi centrali elettriche combustibili fossili produzione elettrica 1 2 3 4 Uno dei grandi vantaggi dell energia elettrica è che essa può essere prodotta in luoghi lontani dai centri di consumo. L energia elettrica può essere trasportata facilmente attraverso condutture

Dettagli

Comunicazioni ufficiali, materiale distribuito e calendario esami su: http://www.uniroma2.it/didattica/macc1a&t/

Comunicazioni ufficiali, materiale distribuito e calendario esami su: http://www.uniroma2.it/didattica/macc1a&t/ Macchine 1 (Ambiente e Territorio) prof. Stefano Cordiner Dipartimento di Ingegneria Meccanica telefono (7259 7173) cordiner@mail.mec.uniroma2.it Orario Martedì ore 11.30 13.15 aula 1 edificio PP1 Giovedì

Dettagli

L incendio è una combustione della quale si è perso il controllo con i mezzi ordinari e bisogna fronteggiarlo con mezzi straordinari.

L incendio è una combustione della quale si è perso il controllo con i mezzi ordinari e bisogna fronteggiarlo con mezzi straordinari. Corso Per Addetto Antincendio pag. 15 CAPITOLO 3 LA COMBUSTIONE e L INCENDIO Per combustione si intende una reazione chimica di una sostanza combustibile con un comburente che da luogo allo sviluppo di

Dettagli

Le Forme di Energia Energia Meccanica. Energia Cinetica Energia potenziale

Le Forme di Energia Energia Meccanica. Energia Cinetica Energia potenziale Prof. Carlo Carrisi Le Forme di Energia Energia Meccanica. Si manifesta sotto due diverse forme: energia cinetica ed energia potenziale. Energia Cinetica. È l'energia posseduta da un corpo in movimento.

Dettagli

Energia rinnovabile. Colorare le fonti di energia rinnovabile qui sotto: Presentato da Society of Petroleum Engineers

Energia rinnovabile. Colorare le fonti di energia rinnovabile qui sotto: Presentato da Society of Petroleum Engineers Energia rinnovabile Colorare le fonti di energia rinnovabile qui sotto: A L U N N I D E L L A S C U O L A P R I M A R I A Energia non rinnovabile Colorare le fonti di energia non rinnovabile qui sotto:

Dettagli

gen 23 16.56 fonti esauribili

gen 23 16.56 fonti esauribili E' energia la capacità di un corpo di compiere un lavoro ossia uno spostamento (energia meccanica). Nel S.I.(sistema internazionale) su usa come unità di misura il Joule (J) Un'altra forma di energia responsabile

Dettagli

Inghilterra, Cina, USA, India, Sud Africa, Australia, Russia, Polonia, Colombia e Ucraina sono i maggiori produttori.

Inghilterra, Cina, USA, India, Sud Africa, Australia, Russia, Polonia, Colombia e Ucraina sono i maggiori produttori. Mondo - Scheda informativa 1 Carbone Come si è formato? I giacimenti di carbone si sono formati più di 300 milioni di anni fa durante il periodo Carbonifero. Allora la terra era ricoperta da foresta tropicale.

Dettagli

SEMINARIO RIS-TEC SERVIZIO OSSERVATORIO SULLE TECNOLOGIE UTILIZZO CO 2. Ing. Giovanni Pino Responsabile Settore Innovazione Tecnologica

SEMINARIO RIS-TEC SERVIZIO OSSERVATORIO SULLE TECNOLOGIE UTILIZZO CO 2. Ing. Giovanni Pino Responsabile Settore Innovazione Tecnologica SEMINARIO RIS-TEC SERVIZIO OSSERVATORIO SULLE TECNOLOGIE UTILIZZO CO 2 Ing. Giovanni Pino Responsabile Settore Innovazione Tecnologica CO 2 Prodotta nella combustione di combustibili fossili (carbone,

Dettagli

Produzione, accumulo e trasporto dell idrogeno

Produzione, accumulo e trasporto dell idrogeno Approfondimento Produzione, accumulo e trasporto dell idrogeno Produzione dell idrogeno Per la produzione le fonti primarie di partenza possono essere sia fossili che rinnovabili. Produzione da fonti fossili

Dettagli

9. CONSUMI ENERGETICI

9. CONSUMI ENERGETICI 271 9. CONSUMI ENERGETICI E ormai più che consolidata la consapevolezza che i consumi energetici costituiscono il fattore determinante al quale sono riconducibili sia i cambiamenti climatici, che molte

Dettagli

FONTI DI ENERGIA. Fonti energetiche primarie. Fonti energetiche secondarie. sostanza o fenomeno capace di dar luogo ad una liberazione di energia

FONTI DI ENERGIA. Fonti energetiche primarie. Fonti energetiche secondarie. sostanza o fenomeno capace di dar luogo ad una liberazione di energia FONTI DI ENERGIA sostanza o fenomeno capace di dar luogo ad una liberazione di energia Fonti energetiche primarie quelle che si trovano disponibili in natura si possono classificare in: Fonti energetiche

Dettagli

I nostri impegni per l ambiente

I nostri impegni per l ambiente I nostri impegni per l ambiente Il Sole e la Luna ha scelto di impegnarsi quotidianamente per l ambiente, puntando sull eccellenza ambientale del marchio Ecolabel europeo per ridurre gli impatti generati

Dettagli

Modulo n 2 La dimensione energetica dello sviluppo sostenibile

Modulo n 2 La dimensione energetica dello sviluppo sostenibile POR CALABRIA 2000/2006 - ASSE III RISORSE UMANE MISURA 3.9 SVILUPPO DELLA COMPETITIVITÀ DELLE IMPRESE PUBBLICHE E PRIVATE CON PRIORITÀ ALLE PMI GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE ENERGETICHE NEI SETTORI

Dettagli

Le mie lezioni: L Energetica(4/3^)

Le mie lezioni: L Energetica(4/3^) Prof. Angelo Serafino Caruso, Docente di Meccanica, Macchine ed Energia Istituto Tecnico Industriale E. Majorana di Rossano Le mie lezioni: L Energetica(4/3^) L Energia Le Forme dell Energia Primarie e

Dettagli

Forme di energia alternative

Forme di energia alternative Forme di energia alternative L energia, bene primario della nostra società, è utilizzata costantemente durante tutto l arco della giornata, da quando ci svegliamo la mattina fino a quando andiamo a dormire

Dettagli

QUIZ LEZIONE n. 2 IL GAS

QUIZ LEZIONE n. 2 IL GAS QUIZ LEZIONE n. 2 IL GAS 1 GIOCO A SQUADRE Si guadagna 1 punto rispondendo correttamente alla propria domanda Si perde 1 punto rispondendo in modo errato alla propria domanda Sono concessi 3 jolly a ciascuna

Dettagli

Applicazioni della Termochimica: Combustioni

Applicazioni della Termochimica: Combustioni CHIMICA APPLICATA Applicazioni della Termochimica: Combustioni Combustioni Il comburente più comune è l ossigeno dell aria Aria secca:! 78% N 2 21% O 2 1% gas rari Combustioni Parametri importanti:! 1.Potere

Dettagli

In sintesi 30. Energia. Primo piano TIPI DI CARBONE 41 Primo piano DISTILLAZIONE FRAZIONATA DEL PETROLIO 44

In sintesi 30. Energia. Primo piano TIPI DI CARBONE 41 Primo piano DISTILLAZIONE FRAZIONATA DEL PETROLIO 44 Indice Unità di Apprendimento 1 Macchine e meccanismi VERIFICA... prima di cominciare 2 Storia illustrata della tecnologia Macchine e meccanismi... nel tempo 28 In sintesi 30 VERIFICA... le tue competenze

Dettagli

paragrafo UNITÀ D L Europa delle energie Copyright 2009 Zanichelli editore

paragrafo UNITÀ D L Europa delle energie Copyright 2009 Zanichelli editore D L Europa delle energie paragrafo 1 Il quadro energetico 1 Il quadro energetico 2 I combustibili fossili 2 I combustibili fossili 2 I combustibili fossili 2 I combustibili fossili 1 Il quadro energetico

Dettagli

FARE ENERGIA. Energia e sue Trasformazioni

FARE ENERGIA. Energia e sue Trasformazioni FARE ENERGIA FARE ENERGIA Cos è l ENERGIA? E LA CAPACITA DI UN CORPO O DI UN SISTEMA A COMPIERE LAVORO!!! Il Lavoro Linguaggio Quotidiano Linguaggio Fisico Attività come correre, saltare, tirare un pallone

Dettagli

Tesina di tecnica. L Energie Rinnovabili

Tesina di tecnica. L Energie Rinnovabili Tesina di tecnica L Energie Rinnovabili L Energia: parte della nostra vita quotidiana Nella vita di tutti i giorni, forse senza saperlo, consumiamo energia, anche senza saperlo. Infatti un corpo che è

Dettagli

Home indietro avanti info. Energia solare. 1. Che cos è 2. Come viene sfruttata. Scuola media G. Carducci

Home indietro avanti info. Energia solare. 1. Che cos è 2. Come viene sfruttata. Scuola media G. Carducci Energia solare 1. Che cos è 2. Come viene sfruttata Scuola media G. Carducci 1. Che cos è È l energia da cui derivano tutte le forme di energia sulla Terra ad eccezione dell energia: nucleare, geotermica

Dettagli

ENERGIE RINNOVABILI E ESAURIBILI

ENERGIE RINNOVABILI E ESAURIBILI Energie nella storia La storia del lavoro dell uomo è caratterizzata da un continuo aumento del bisogno di energia. Solo trecento anni fa l'uomo consumava un decimo dell'energia di oggi. Allora si usavano

Dettagli

Progetto I.D.E.A. Iniziative Didattiche sulle Energie Alternative

Progetto I.D.E.A. Iniziative Didattiche sulle Energie Alternative Progetto I.D.E.A. Iniziative Didattiche sulle Energie Alternative pagina1 Questo manuale è di Nome Cognome In che cosa consumo troppa energia.. Come cerco di risparmiare energia. Firma pagina2 Cos è l

Dettagli

Che cos è il GPL? Origini

Che cos è il GPL? Origini Che cos è il GPL? Origini Il GPL ha due origini: il 60% si ottiene dall estrazione di gas naturale e petrolio, il restante 40%, è prodotto durante la raffinazione del petrolio greggio. Il GPL è quindi

Dettagli

Che cosa è l energia?

Che cosa è l energia? Che cosa è l energia? Noi viviamo la nostra quotidianità in continuo e stretto contatto con l energia. Utilizziamo energia per riscaldare e illuminare la casa, per produrre e trasportare beni. Ciascuna

Dettagli

PRODUZIONE DI ENERGIA DALLE BIOMASSE E DAI RIFIUTI

PRODUZIONE DI ENERGIA DALLE BIOMASSE E DAI RIFIUTI PRODUZIONE DI ENERGIA DALLE BIOMASSE E DAI RIFIUTI Il TEAM di Si-Web ha lavorato con impegno e professionalità utilizzando informazioni provenienti da autorevoli fonti sia nazionali che internazionali,

Dettagli

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI

REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI REGIONE ABRUZZO ARAEN ENERGIOCHI Presentazione per le scuole primarie A cura di Enrico Forcucci, Paola Di Giacomo e Alessandra Santini ni Promuovere la conoscenza e la diffusione delle energie provenienti

Dettagli

L Energia: fonti e risparmio

L Energia: fonti e risparmio L Energia: fonti e risparmio Alunni: Lucantonio Arturi; Gennaro Grispo; Franco Iaquinta; Pier Maria Montalto (Classe III B, a. s. 2012 1013, Liceo Scientifico Enzo Siciliano, Bisignano, CS). Referente:

Dettagli

Il gas naturale è formato quasi totalmente da metano, elemento chimico composto da un atomo di carbonio e quattro di idrogeno.

Il gas naturale è formato quasi totalmente da metano, elemento chimico composto da un atomo di carbonio e quattro di idrogeno. 1 2 3 Il gas naturale è formato quasi totalmente da metano, elemento chimico composto da un atomo di carbonio e quattro di idrogeno. Quando si trova un giacimento di metano, la forte pressione lo spinge

Dettagli

CHIMICA E FISICA DELL INCENDIO

CHIMICA E FISICA DELL INCENDIO CHIMICA E FISICA DELL INCENDIO Appunti ad uso esclusivo interno dei corsi per vigili permanenti in prova, redatti con la collaborazione dei funzionari, Ing. Massimo RICCI e del C.T.A. Alberico ORSINI 1

Dettagli

Energia. RSA Provincia di Milano. Energia

Energia. RSA Provincia di Milano. Energia RSA Provincia di Milano Energia Fig. 1: consumi elettrici per ciascun settore La produzione e il consumo di energia hanno impatto dal punto di vista ambientale, soprattutto per ciò che riguarda il consumo

Dettagli

Prof. ssa Rossella D'Imporzano. Pag. 308-309-310 e 351-352-353

Prof. ssa Rossella D'Imporzano. Pag. 308-309-310 e 351-352-353 Pag. 308-309-310 e 351-352-353 1 L energia NON si vede, NON si tocca, ma è qualcosa che è dentro, all interno della materia stessa e la rende capace di compiere un lavoro. Dal Greco ENERGES che vuol dire

Dettagli

FONTI PRO CONTRO. Produce un'energia doppia rispetto al legno. Ha un elevato potere energetico ed è la principale fonte di energia utilizzata

FONTI PRO CONTRO. Produce un'energia doppia rispetto al legno. Ha un elevato potere energetico ed è la principale fonte di energia utilizzata ENERGIA RINNOVABILE (fonti alternative energie pulite green energy) Si definisce energia rinnovabile "una qualsiasi fonte energetica che si rigenera almeno alla stessa velocità con cui si utilizza". In

Dettagli

CLASSI PRIME TECNICO GRAFICO. a.s. 2014/ 2015

CLASSI PRIME TECNICO GRAFICO. a.s. 2014/ 2015 KIT DI RECUPERO DI GEOGRAFIA CLASSI PRIME TECNICO GRAFICO a.s. 2014/ 2015 MATERIALE DIDATTICO SOSPENSIONE DI GIUDIZIO GEOGRAFIA CLASSI PRIME Tecnico Grafico a.s. 2014 / 2015 COGNOME : NOME: CLASSE:. Il

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Dipartimento per la Competitività Direzione Generale per l Energia e le Risorse Minerarie Ufficio Nazionale Minerario per gli Idrocarburi e la Geotermia (UNMIG) L Italia,

Dettagli

Energia dalle biomasse

Energia dalle biomasse Energia dalle biomasse Cosa si intende per biomassa? Si definisce biomassa qualsiasi sostanza di matrice organica, vegetale o animale, che non ha subito alcun processo di fossilizzazione, utilizzata per:

Dettagli

Energia, risparmio, sostenibilità, efficienza.

Energia, risparmio, sostenibilità, efficienza. Energia, risparmio, sostenibilità, efficienza. Gas Naturale Liquefatto www.dolomitignl.it È una società controllata dal Gruppo Dolomiti Energia lo storico Gruppo trentino attivo nell ambito della produzione,

Dettagli

Formazione di petrolio e di gas naturale

Formazione di petrolio e di gas naturale Programma della lezione - Pagina 1 Argomento Fonte Formazione di petrolio e di gas Petrolio e gas, pagine 16-17, 18-19, 20-21 Obiettivo Gli studenti impareranno che il petrolio e il gas estratti oggi dalla

Dettagli

Fonti rinnovabili: geotermia, biomasse, rifiuti

Fonti rinnovabili: geotermia, biomasse, rifiuti Scheda riassuntiva 11 capitolo 17 Fonti rinnovabili: geotermia, biomasse, rifiuti Il problema energetico In tutto il mondo è in atto uno sforzo per sostituire fonti rinnovabili a quelle non rinnovabili

Dettagli

Il Patto dei Sindaci E un importante accordo europeo che vede le Autorità locali (i Sindaci dei Comuni) impegnate a ridurre le emissioni di CO2

Il Patto dei Sindaci E un importante accordo europeo che vede le Autorità locali (i Sindaci dei Comuni) impegnate a ridurre le emissioni di CO2 Il Patto dei Sindaci E un importante accordo europeo che vede le Autorità locali (i Sindaci dei Comuni) impegnate a ridurre le emissioni di CO2 tramite l efficienza energetica e l utilizzo di fonti energetiche

Dettagli

MIX ENERGETICO DI ALCUNI PAESI EUROPEI PRODUZIONE SPECIFICA DEL MIX ENERGETICO. x fr gas. x fr olio. x fr carbone. P s. (mix) = (P s carbone

MIX ENERGETICO DI ALCUNI PAESI EUROPEI PRODUZIONE SPECIFICA DEL MIX ENERGETICO. x fr gas. x fr olio. x fr carbone. P s. (mix) = (P s carbone Produzione di CO2 da fonti energetiche fossili e non fossili Produzione specifica di CO 2 da centrali a combustibili fossili Produzione specifica di CO 2 da diversi mix energetici Ruolo dell energia nucleare

Dettagli

Confronto Energetico. Un case study sulle tecniche di produzione dell energia

Confronto Energetico. Un case study sulle tecniche di produzione dell energia Confronto Energetico Un case study sulle tecniche di produzione dell energia Jacopo Barbati GFE Pescara Giugno 2011 Sommario Introduzione... 3 Petrolio... 4 Nucleare... 5 Fotovoltaico... 6 Eolico... 7

Dettagli

IL GAS NATURALE: RISORSA PREZIOSA. Luigi Bruzzi. Conferenza sulla sostenibilità Ravenna, Giovedì 22 Maggio 2014

IL GAS NATURALE: RISORSA PREZIOSA. Luigi Bruzzi. Conferenza sulla sostenibilità Ravenna, Giovedì 22 Maggio 2014 IL GAS NATURALE: RISORSA PREZIOSA Luigi Bruzzi Conferenza sulla sostenibilità Ravenna, Giovedì 22 Maggio 2014 1 CONSUMO MONDIALE DI ENERGIA PER FONTE combustibile % petrolio 33 carbone 30 gas naturale

Dettagli

Il fenomeno della combustione di Marco Santucci

Il fenomeno della combustione di Marco Santucci Il fenomeno della combustione di Marco Santucci La combustione è un fenomeno chimico di ossidazione fortemente esotermico che avviene tra un combustibile e l ossigeno con una intensa manifestazione luminosa

Dettagli

GIANNI ARDUINO SETTORI PRODUTTIVI

GIANNI ARDUINO SETTORI PRODUTTIVI GIANNI ARDUINO LIBRO MISTO PROGETTO SETTORI PRODUTTIVI 3 GIANNI ARDUINO SETTORI P PRODUTTIVI 3 Redazione: Cristina Mancini Progetto grafico e copertina: Arnaldo Tranti Design Impaginazione: Edit 3000

Dettagli

QUIZ LEZIONE n. 3 LE ENERGIE RINNOVABILI 1

QUIZ LEZIONE n. 3 LE ENERGIE RINNOVABILI 1 QUIZ LEZIONE n. 3 LE ENERGIE RINNOVABILI 1 GIOCO A SQUADRE Si guadagna 1 punto rispondendo correttamente alla propria domanda Si perde 1 punto rispondendo in modo errato alla propria domanda Sono concessi

Dettagli

3ULQFLSLGHOODFRPEXVWLRQH,FRPEXVWLELOL

3ULQFLSLGHOODFRPEXVWLRQH,FRPEXVWLELOL ,FRPEXVWLELOL I FRPEXVWLELOL sono sostanze capaci di bruciare, cioè in grado di dar luogo alla reazione chimica sopra descritta. Possono essere:,frpexvwlelol Solidi: ad esempio legno, carbone, carta, tessuto,

Dettagli

L ENERGIA. Suona la sveglia. Accendi la luce. Ti alzi e vai in bagno. Fai colazione. A piedi, in bicicletta o in autobus, vai a scuola.

L ENERGIA. Suona la sveglia. Accendi la luce. Ti alzi e vai in bagno. Fai colazione. A piedi, in bicicletta o in autobus, vai a scuola. L ENERGIA Suona la sveglia. Accendi la luce. Ti alzi e vai in bagno. Fai colazione. A piedi, in bicicletta o in autobus, vai a scuola. La giornata è appena iniziata e hai già usato tantissima ENERGIA:

Dettagli

Energy in our life. 6. Perché risparmiare energia? 1. Forme di energia:

Energy in our life. 6. Perché risparmiare energia? 1. Forme di energia: Energy in our life 1. Forme di energia: Energia meccanica; Energia nucleare; Energia elettrica; Energia chimica; Energia termica; 1. Consumi nel mondo; 2. Consumi in italia; 3. Consumi in Sicilia; 4. Energia

Dettagli

ENERGIE RINNOVABILI PRESENTAZIONE DI: BUSSETTI TAGLIABUE

ENERGIE RINNOVABILI PRESENTAZIONE DI: BUSSETTI TAGLIABUE ENERGIE RINNOVABILI PRESENTAZIONE DI: BUSSETTI & TAGLIABUE 1 LE ENERGIE RINNOVABILI La definizione di energia rinnovabile è spesso legata al termine ecologia. Infatti vengono spesso definite come energie

Dettagli

Responsabilità. Lezione di approfondimento sull'energia dopo la visita al Treno scuola e scoperta delle FFS.

Responsabilità. Lezione di approfondimento sull'energia dopo la visita al Treno scuola e scoperta delle FFS. Responsabilità. Lezione di approfondimento sull' dopo la visita al Treno scuola e scoperta delle FFS. Documentazione per l insegnante. INS 1 Lezione di approfondimento sull'. Contenuto. Fonti e forme di

Dettagli

Concetto di energia. La parola energia viene dal greco e significa lavoro interno en-ergon. Quindi energia è la capacità di produrre lavoro utile.

Concetto di energia. La parola energia viene dal greco e significa lavoro interno en-ergon. Quindi energia è la capacità di produrre lavoro utile. Concetti e numeri per capire meglio l energia Edgardo Curcio Presidente AIEE Verona, 7 maggio 2009 Concetto di energia Oggi si parla molto di energia e con questa parola si intendono molteplici cose alcune

Dettagli

Antincendio. Corso per Volontari Operativi Generici di Protezione Civile

Antincendio. Corso per Volontari Operativi Generici di Protezione Civile Antincendio Corso per Volontari Operativi Generici di Protezione Civile realizzato secondo gli Standard Regionali in materia di Formazione per la Protezione Civile D.G.R. 4036/2007 - Scuola Superiore di

Dettagli

IDEATO E REALIZZATO DAGLI STUDENTI della CLASSE IV sez. A corso GEOMETRI - progetto Cinque

IDEATO E REALIZZATO DAGLI STUDENTI della CLASSE IV sez. A corso GEOMETRI - progetto Cinque IDEATO E REALIZZATO DAGLI STUDENTI della CLASSE IV sez. A corso GEOMETRI - progetto Cinque Coordinamento prof.sa MILONE LETIZIA ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI G. A. GIOBERT di ASTI PROGETTO

Dettagli

La raffinazione del petrolio

La raffinazione del petrolio La raffinazione del petrolio Approfondimento sulla distillazione per la I^ Itis Prof. Maurizi Franco Itis Einstein Roma ( foto ed immagini reperiti da internet, eventuali detentori di diritti sono pregati

Dettagli

Lo Sfruttamento delle Fonti Rinnovabili

Lo Sfruttamento delle Fonti Rinnovabili Castiglione dei Pepoli, 8 giugno 2015 (logo studio o azienda Club EE che cura l intervento) Lo Sfruttamento delle Fonti Rinnovabili INSIEME IN AZIONE PER L EFFICIENTAMENTO ENERGETICO Le Fonti Rinnovabili

Dettagli

ENERGIA ELETTRICA. Sono molto simili alla dinamo della bicicletta.

ENERGIA ELETTRICA. Sono molto simili alla dinamo della bicicletta. GLI APPUNTI SONO VOLUTAMENTE SENZA DISEGNI O FOTO. DOVE TROVI UN RETTANGOLO VUOTO DEVI INSERIRE UN DISEGNO FATTO DA TE O UNA IMMAGINE O UNA FOTO PRESA DA LIBRI ETC. 1 ENERGIA ELETTRICA L energia elettrica

Dettagli

Dall estrazione all utilizzo

Dall estrazione all utilizzo Dall estrazione all utilizzo La ricerca dei giacimenti La ricerca di nuovi giacimenti è molto costosa, perciò deve essere fatta con attenzione. Le prime informazioni si ottengono dallo studio di foto aeree

Dettagli

LE CENTRALI ELETTRICHE

LE CENTRALI ELETTRICHE Le centrali elettriche sono impianti industriali utilizzati per la produzione di corrente elettrica L 8 marzo 1833 è una data storica per la produzione di corrente elettrica in Italia, perché a Milano

Dettagli

PMI Day 2015 Quinta Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese 13 novembre 2015 - Centrale Turbo Gas di Gissi

PMI Day 2015 Quinta Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese 13 novembre 2015 - Centrale Turbo Gas di Gissi PMI Day 2015 Quinta Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese 13 novembre 2015 - Centrale Turbo Gas di Gissi Prospettive energetiche Oggi e Domani DA DOVE ARRIVA L ENERGIA? L energia si può ottenere

Dettagli

Classificazione dei combustibili

Classificazione dei combustibili I combustibili Combustibili solidi Combustibili liquidi Potere antidetonante delle benzine Cherosene Gasolio per motori Diesel Gas di petrolio liquefatto Metano Idrogeno Classificazione dei combustibili

Dettagli

ENERGIA E CENTRALI SOLARI

ENERGIA E CENTRALI SOLARI ENERGIA E CENTRALI SOLARI Si dice solare l energia raggiante sprigionata dal Sole per effetto di reazioni nucleari (fusione dell idrogeno) e trasmessa alla Terra sotto forma di radiazione elettromagnetica.

Dettagli

L energia. Pre-ascolto. sprecare l energia è stupido perché... 1. Osservate e descrivete l immagine.

L energia. Pre-ascolto. sprecare l energia è stupido perché... 1. Osservate e descrivete l immagine. L energia L energia 08 Pre-ascolto 1. Osservate e descrivete l immagine. (campagna promossa dal WWF Italia nell ambito di Generazione Clima, luglio 2007) 2. Completate per iscritto il messaggio contenuto

Dettagli

CENTRALI TERMOELETTRICHE

CENTRALI TERMOELETTRICHE CENTRALI TERMOELETTRICHE Le centrali termoelettriche sono impianti che utilizzano l energia chimica dei combustibili per trasformarla in energia elettrica. Nelle centrali termoelettriche la produzione

Dettagli

Le fonti di energia pulita, rinnovabile ed alternativa

Le fonti di energia pulita, rinnovabile ed alternativa Le fonti di energia pulita, rinnovabile ed alternativa FONTI DI ENERGIA RINNOVABILE Solare Eolica Idrica Biomasse Geotermica BIOMASSE Biomasse sono sostanze di origine biologica : materiali e residui di

Dettagli

Relatore: A. Maggioni, Federazione ANIMA www.pianeta-acqua.com

Relatore: A. Maggioni, Federazione ANIMA www.pianeta-acqua.com Energia per l acqua e acqua per l energia: ottimizzazione e sinergia Il ruolo dell industria meccanica Con il patrocinio di ACQUA E indispensabile per la vita ed è una risorsa essenziale che genera e sostiene

Dettagli