Corrente Extra corrente

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corrente Extra corrente"

Transcript

1 L ATTIVITA AZIENDALE Gestione Corrente Extra corrente Corrente operazioni che attengono alla gestione del ciclo acquisti ffs trasformazione vendita di prodotti Investimenti iniziali in capitale circolante netto Processi che determinano delle modificazioni quantitative e qualitative del CCN

2 L ATTIVITA AZIENDALE (segue) Extra corrente Attiene alle operazioni che comportano dei cambiamenti nella struttura operativa e dei finanziamenti Attivo fisso Passivo finanziario Passività presunte Capitale di proprietà 2

3 Il ruolo del rendiconto nel sistema di bilancio Gestione dei processi Rendiconto Movimentazioni nelle grandezze del circolante: disponibilità liquide scorte crediti di funzionamento debiti di funzionamento Gestione della struttura (Investimenti e finanziamenti) 3

4 Il rilievo del capitale circolante netto della gestione corrente Rappresentando gli investimenti netti di più rapida movimentazione diviene una variabile fondamentale da dover gestire Gli elementi del capitale circolante netto sono influenzati esclusivamente dallo svolgimento dei processi e quindi dalla gestione corrente (di origine reddituale) La gestione non corrente influenza il capitale circolante netto sempre attraverso i movimenti di cassa Nel periodo la gestione del CCN può essere utilizzata per sopperire a specifiche contingenze finanziarie ovvero assorbire risorse oltre quelle generate dallo svolgimento del processo corrente 4

5 t 0 t Situazione del circolante iniziale Gestione corrente di carattere operativo Autofinanziamento (flusso di CCN) t 0 -t Crediti correnti 0 Debiti correnti 0 Cassa 0 Scorte 0 In assenza di movimentazione della gestione patrimoniale ed in assenza di gestioni extra operative, l autofinanziameto si traduce in corrispondenti variazioni di elementi del circolante netto Scorte Debiti correnti Crediti correnti Cash Flow Corrente t 0 -t 5 A = CCN -CCN 0 = CCN Cassa

6 t 0 t Situazione del circolante iniziale Gestione corrente Autofinanziamento (flusso di CCN) t 0 -t Crediti Scorte 0 correnti 0 Debiti correnti 0 ciclo finanziario in cui la gestione patrimoniale si autoalimenta e libera risorse monetario che alimentano il fondo cassa N.B.: nell azienda si liberano risorse finanziarie rimaste inutilizzate Scorte Debiti correnti Crediti correnti Cassa 0 Cash Flow Patrimoniale t 0 -t Cash Flow Corrente t 0 -t Situazione Patrimoniale iniziale 6 Gestione patrimoniale Cassa

7 Esempio Autofinanziamento Schema del capitale iniziale Cassa.000 Impianti 400 CN.400 Durante l anno avvengono le seguenti operazioni: a) Acquisto di materie per 00, pagamento in contanti b) Ottenimento di prodotti il cui valore di costo ammonta a 70 pari al consumo di materie c) Parte dei prodotti effettuati (il cui costo ammontava a 60) vengono venduti a 20, regolamento per contanti d) Perdita di valore degli impianti pari a 0 7

8 Esempio Schema del capitale finale Autofinanziamento Schema del reddito Cassa.020 Materie 30 Prodotti 0 Impianti 390 CN Ricavi 20 Costo del venduto: Consumi di materie 70 (acquisti rim. Finali) - scorte prodotti -0 Ammortamenti 0 Totale costo vend. 70 Utile 50 8 Autofinanziamento = = 60

9 Autofinanziamento Reddito del periodo t n- -t n Costi di competenza Ricavi di competenza Consumi ffs. per realizzare la produzione venduta (60) Ammortamenti (0) Utile (50) R i C A v i (20) 9

10 Autofinanziamento Dinamica finanziaria della gestione corrente Dinamica finanziaria del periodo Destinazione delle risorse Risorse finanziarie entrate derivanti dai ricavi 20 Consumi di fattori 60 Incremento delle materie 30 Autofinanziamento 60 Incremento dei prodotti 0 Incremento della Cassa 20 0

11 t 0 t Situazione del Gestione corrente Autofinanziamento circolante iniziale di carattere operativo (flusso di CCN) t 0 -t Crediti correnti 0 Scorte 0 Cassa 0 Debiti correnti 0 Scorte Capacità della gestione di generare e autogenerare risorse finanziarie attraverso il ciclo acquistiproduzione-vednite Situazione iniziale del circolante extra operativo: Investimenti temporanei di liquidità (ITL) Gestione corrente di carattere extra operativo Crediti correnti Debiti correnti Manifestazione di rischi correnti specifici Cash Flow Corrente di carattere operativo t 0 -t Situazione Patrimoniale iniziale Cassa Investimenti Finanziamenti Gestione patrimoniale o di carattere extra corrente Cash Flow Patrimoniale t 0 -t ( I + F)

12 t 0 t Situazione del Autofinanziamento circolante iniziale Gestione corrente (flusso di CCN) t 0 -t Crediti correnti 0 Scorte 0 Cash Equivalents 0 Debiti correnti 0 Scorte Capacità della gestione di generare e autogenerare risorse finanziarie attraverso il ciclo acquistiproduzione-vednite Gestione reddituale finanziaria Crediti correnti Debiti correnti Manifestazione di rischi correnti specifici Cash Flow Corrente di carattere operativo t 0 -t Situazione Patrimoniale iniziale Cash Equiv. Investimenti Finanziamenti Gestione patrimoniale o di carattere extra corrente Cash Flow Patrimoniale t 0 -t ( I + F)

13 La costruzione del foglio di lavoro Voci Variazione Variazioni Grezze n. Rettifiche n. Flussi Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impieghi Fonti Dati di stato patrimoniale Per funzioni (elementi del CCN) Variazione annua + attività -passività -attività + passività Dati di stato patrimoniale Per funzioni (elementi extra correnti) Variazione annua + attività -passività -attività + passività Dati di conto economico DEL SOLO ANNO (2002) (ricavi e costi del venduto e/o MOL) Componenti Negativi (compreso utile) Componenti Positivi (compresa Perdita)

14 Le rettifiche. Rettifiche delle voci del patrimonio netto 2. Rettifiche dei costi e ricevi calcolati 3. Rettifiche delle movimentazioni compensative

15 Le rettifiche del PN L obiettivo è quello di evidenziare l effettivo flusso di risorse finanziarie entrate e/o uscite dalla movimentazione del PN:. La destinazione di utile a dividendi; 2. l aumento del capitale sociale e della riserva sovrapprezzo.

16 La ricostruzione dei flussi del PN Voci Variazione Variazioni Grezze n. Rettifiche n. Flussi Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impieghi Fonti Cap. sociale Ris. Sovrapp Ris. legale Utile Utile

17

18 Ricostruzione dell utile Voci Variazione Variazioni Grezze n. Rettifiche n. Flussi Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impieghi Fonti Utile Altre riserve Riserva legale Riserve utili ind Riserva trad Altre variazioni PN Dati di conto economico Utile

19 La ricostruzione dei flussi del PN Voci Variazione Variazioni Grezze n. Rettifiche n. Flussi Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impieghi Fonti Cap. sociale Ris. Sovrapp Ris. legale Utile del gruppo Capitale e riserve di terzi Utile del gruppo Utile Di terzi

20 Rettifica degli ammortamenti Analisi del flusso del periodo: Valore iniziale Valore finale Valore ipotetico al netto dell ammortamento impieghi

21 Rettifiche immobilizzazioni: ammortamenti Voci Variazione Variazioni Grezze n. Rettifiche n. Flussi Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impianti Amm.to Impianti

22 elisione flussi compensativi La nota integrativa permette di analizzare tutti i flussi attinenti alle immobilizzazioni (materiali, immateriali e finanziarie) Ad esempio potrebbe evidenziare che nel periodo le immobilizzazioni hanno subito una riduzione di dovute a dismissioni Valore iniziale Valore finale Valore ipotetico al netto dell ammortamento Recupero del costo connesso alla vendita (flusso fonte 4.000) impieghi

23 Rettifiche immobilizzazioni: ricostruzione impieghi/fonti Voci Variazione Variazioni Grezze n. Rettifiche n. Flussi Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impianti Impianti fonti Amm.to Impianti

24 elisione flussi compensativi La nota integrativa permette di analizzare tutti i flussi attinenti alle immobilizzazioni (materiali, immateriali e finanziarie) Ad esempio potrebbe evidenziare che nel periodo le immobilizzazioni hanno subito una riduzione di dovute a dismissioni Valore iniziale Valore finale Valore ipotetico al netto dell ammortamento Recupero del costo connesso alla vendita (flusso fonte 4.000) impieghi

25 Rettifiche immobilizzazioni: ricostruzione impieghi/fonti Voci Variazione Variazioni Grezze n. Rettifiche n. Flussi Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impianti Impianti impieghi Amm.to Impianti

26 Rettifica componenti straordinarie In caso di cessione di immobilizzazioni (di qualsiasi natura) dobbiamo considerare che: ) Nella parte extra corrente del foglio di lavoro tali immobilizzazioni partecipano come flusso fonte derivante dal recupero del costo; 2) qual è l effettivo flusso di risorse finanziarie derivante dalla vendita di immobilizzazioni? Recupero del costo +/- plusvalenza/minusvalenza quindi occorre un ulteriore rettifica che riconduca le componenti straordinarie alla voce a cui si riferiscono: ragionare in termini di netto ricavo.

27 Rettifiche immobilizzazioni: rettifica plusvalenze/minusvalenze Voci Variazione Variazioni Grezze n. Rettifiche n. Flussi Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impianti Impianti fonti Amm.to Impianti Plusvalenze impianti

28 Rettifiche immobilizzazioni: rettifica plusvalenze/minusvalenze Voci Variazione Variazioni Grezze n. Rettifiche n. Flussi Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impianti Impianti fonti Amm.to Impianti minusvalenza impianti

29

30 elisione flussi compensativi: l effetto dei costi capitalizzati e della movimentazione delle immobilizzazioni in corso La nota integrativa permette di analizzare tutti i flussi attinenti alle movimentazioni che le immobilizzazioni (materiali, immateriali e finanziarie) hanno subito per effetto delle costruzioni in economica Tali attività comportano durante l anno riclassifiche dal conto immobilizzazioni in corso al conto del cespite di riferimento e capitalizzazioni dal conto economico Riclassifiche dalle immobilizzazioni in corso 80. Valore iniziale cespiti.058 Valore al lordo delle riclassifiche.38, Valore finale cespiti fonti

31 elisione flussi compensativi: l effetto dei costi capitalizzati e della movimentazione delle immobilizzazioni in corso Valore al lordo delle capitalizzazioni 2.6 Aumenti per capitalizzazioni 57.7 Diminuzioni per riclassifiche 80. Valore iniziale Immobilizzazioni In corso 63.9 Tutte le movimentazioni derivano da giroconti contabili NON VI E ALCUN FLUSSO FINANZIARIO Valore finale 4.5

32 Rettifiche immobilizzazioni: dei costi capitalizzati Voci Variazione Variazioni Grezze n. Rettifiche n. Flussi Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impianti Imm.ni in corso Costi capitalizzati

33 Rettifiche immobilizzazioni: dei costi capitalizzati Voci Variazione Variazioni Grezze n. Rettifiche n. Flussi Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impieghi Fonti FFR Costi capitalizzati

34 Quali sono i flussi emergenti dalle passività potenziali?

35 elisione flussi compensativi: la ricostruzione delle uscite collegate alle passività presunte Valore al lordo Degli accantonamenti 96.3 Aumenti per accantonamenti impieghi Valore iniziale Passività potenziali 68.8 Valore finale 78.6

36 Ricostruzione degli utilizzi passività presunte Voci Variazione Variazioni Grezze n. Rettifiche n. Flussi Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impieghi Fonti Fondi rischi accantonamenti

37 la ricostruzione delle uscite collegate alle passività presunte: l effetto dei rilasci Valore al lordo Degli accantonamenti Aumenti per accantonamenti 27.5 Valore iniziale Passività potenziali Rilascio fondo Valore finale impieghi

38 Ricostruzione degli utilizzi passività presunte Voci Variazione Variazioni Grezze n. Rettifiche n. Flussi Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impieghi Fonti Fondi rischi Rilascio fondi accantonamenti

39 Allineamento valore delle scorte Voci Variazione Variazioni Grezze n. Rettifiche n. Flussi Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impieghi Fonti Scorte prod Var. rim. Prod Consumi di materie Altri costi operativi ,2-3.3

40 Evidenziazione debiti finanziari impieghi Voci Variazione Variazioni Grezze n. Rettifiche n. Flussi Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impieghi Fonti Debiti finanz Debiti finanz. impieghi

41 Evidenziazione debiti finanziari fonti Voci Variazione Variazioni Grezze n. Rettifiche n. Flussi Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impieghi Fonti Debiti finanz Debiti finanz. fonti

42 Eliminazione svalutazioni Voci Variazione Variazioni Grezze n. Rettifiche n. Flussi Impieghi Fonti Impieghi Fonti Impieghi Fonti Crediti corr Partecipazioni Sval. Cred Sval. Partecip Plusv. Partecip

La dinamica finanziaria in un accezione generale. La dinamica del capitale circolante netto (della gestione corrente) La dinamica monetaria

La dinamica finanziaria in un accezione generale. La dinamica del capitale circolante netto (della gestione corrente) La dinamica monetaria LIVELLI DELL ANALISI FINANZIARIA La dinamica finanziaria in un accezione generale La dinamica del capitale circolante netto (della gestione corrente) La dinamica monetaria INVESTIMENTI (struttura operativa)

Dettagli

Prospetti contabili Situazione patrimoniale finanziaria consolidata

Prospetti contabili Situazione patrimoniale finanziaria consolidata Prospetti contabili Situazione patrimoniale finanziaria consolidata ATTIVITÀ Note 31 dicembre 2016 di cui verso 31 dicembre 2015 di cui verso (valori in Euro/000) parti correlate parti correlate Attività

Dettagli

IL RENDICONTO FINANZIARIO

IL RENDICONTO FINANZIARIO IL RENDICONTO FINANZIARIO DINAMICA ECONOMICA E DINAMICA FINANZIARIA VARIAZIONE NELLE DISPONIBILITÀ LIQUIDE ENTRATE USCITE DINAMICA FINANZIARIA DINAMICA ECONOMICA Non sempre coincidono RICAVI COSTI UTILE

Dettagli

OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO

OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO Dr. Reale Pierangelo (Catanzaro 17/03/2017) 1 Rendiconto parte del Bilancio d esercizio Art. 2423 co.1 c.c. Bilancio d esercizio costituito da stato patrimoniale, conto economico,

Dettagli

PRINCIPIO CONTABILE OIC 12 - ESEMPIO

PRINCIPIO CONTABILE OIC 12 - ESEMPIO PRINCIPIO CONTABILE OIC 12 - ESEMPIO STATO PATRIMONIALE ATTIVITA' n+1 n Δ Cassa e banche 250,00 100,00 150,00 Crediti verso clienti 500,00 400,00 100,00 Rimanenze 700,00 600,00 100,00 Risconti attivi 10,00

Dettagli

APPENDICE B ESEMPIO DI REDAZIONE DI RENDICONTO FINANZIARIO

APPENDICE B ESEMPIO DI REDAZIONE DI RENDICONTO FINANZIARIO APPENDICE B ESEMPIO DI REDAZIONE DI RENDICONTO FINANZIARIO Si ipotizza che in un determinato esercizio lo stato patrimoniale comparativo sia il seguente: STATO PATRIMONIALE 200X+1 200X ATTIVITÀ Incrementi/

Dettagli

Il Rendiconto finanziario di Cash Flow. Prof. Francesco Ranalli

Il Rendiconto finanziario di Cash Flow. Prof. Francesco Ranalli Il Rendiconto finanziario di Cash Flow Prof. Francesco Ranalli Regolamentazione IAS 7 Statment of Cash Flows FAS n. 95 - Statement of Cash Flows Codice Civile, artt. 2423 e 2423 ter; OIC n. 10 Rendiconto

Dettagli

Il rendiconto di capitale circolante netto

Il rendiconto di capitale circolante netto Il rendiconto di capitale circolante netto L oggetto dell analisi per flussi Flusso finanziario = variazione di una data risorsa: fondo Fondi: Risorse totali: poste attive e passive patrimonio Capitale

Dettagli

Rendiconto Finanziario

Rendiconto Finanziario DOMINION HOSTING HOLDING S.P.A. - DHH S.P.A. Sede sociale in Milano, Via Caldera n. 21 Capitale sociale euro 142.000,00 - interamente versato Codice fiscale e n. iscrizione al Registro delle Imprese di

Dettagli

Strumenti e Materiali - Economia Aziendale

Strumenti e Materiali - Economia Aziendale Strumenti e Materiali - Economia Aziendale Esercitazioni in preparazione all Esame di Stato ESERCITAZIONE 4 Il rendiconto finanziario del capitale circolante netto e di liquidità a cura di Michele Devastato

Dettagli

IL RENDICONTO FINANZIARIO

IL RENDICONTO FINANZIARIO IL RENDICONTO FINANZIARIO Relatore Dott. Nicola Lucido 1 LA NOSTRA AGENDA 1.La definizione di rendiconto finanziario 2. il quadro normativo di riferimento 3.La costruzione del rendiconto finanziario: dallo

Dettagli

Gruppo Espresso Conto Economico Consolidato

Gruppo Espresso Conto Economico Consolidato Conto Economico Consolidato Ricavi 1.025.548 886.649 Variazione rimanenze prodotti (2.618) (771) Altri proventi operativi 17.689 19.829 Costi per acquisti (150.066) (120.165) Costi per servizi (388.185)

Dettagli

Ragioneria Generale e Applicata. Il bilancio quale modello economico-finanziario della gestione d impresa

Ragioneria Generale e Applicata. Il bilancio quale modello economico-finanziario della gestione d impresa Il bilancio quale modello economico-finanziario della gestione d impresa 1 Il bilancio di esercizio Sistema di valori esprimente reddito d esercizio capitale di funzionamento formalmente costituito stato

Dettagli

CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO

CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO Totale Esercizio chiuso al 31 dicembre 2015 31 dicembre 2014 di cui non ricorrenti di cui ricorrenti Totale di cui non ricorrenti di cui ricorrenti Ricavi di vendita 98.219

Dettagli

LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO

LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale Economia aziendale, bilancio, business plan Anno accademico 2016/2017 Prof. Antonio Staffa Prof. Mario Venezia

Dettagli

Il Rendiconto Finanziario. Introduzione allo studio dei flussi finanziari

Il Rendiconto Finanziario. Introduzione allo studio dei flussi finanziari Il Rendiconto Finanziario Introduzione allo studio dei flussi finanziari 1 I limiti informativi del Bilancio STATO PATRIMONIALE Mette in evidenza il valore dei singoli elementi patrimoniali riferiti ad

Dettagli

Corso di Analisi Finanziaria. Prof. Francesco RANALLI AA.AA. 2017/ Il conto economico

Corso di Analisi Finanziaria. Prof. Francesco RANALLI AA.AA. 2017/ Il conto economico Corso di Analisi Finanziaria Prof. Francesco RANALLI AA.AA. 2017/2018 2. Il conto economico 1 FINALITA DELLE ANALISI DEL CONTO ECONOMICO Ø attendibilità del reddito di periodo; Ø produzione del valore

Dettagli

Compilazione guidata del Rendiconto finanziario delle disponibilità liquide

Compilazione guidata del Rendiconto finanziario delle disponibilità liquide Compilazione guidata del Rendiconto finanziario delle disponibilità liquide Esercitazione di economia aziendale per la classe quinta ITE, da svolgere secondo le indicazioni del codice civile e la struttura

Dettagli

IL RENDICONTO FINANZIARIO

IL RENDICONTO FINANZIARIO IL RENDICONTO FINANZIARIO Relatore Dott. Nicola Lucido Foggia, 11 aprile 2014 LA NOSTRA AGENDA 1.La definizione di rendiconto finanziario 2. il quadro normativo di riferimento 3.La costruzione del rendiconto

Dettagli

Gruppo SEAT Pagine Gialle

Gruppo SEAT Pagine Gialle Conto economico riclassificato Variazioni 2007 2006 Assolute % Ricavi delle vendite e delle prestazioni 1.453,6 1.460,2 (6,6) (0,5) Costi per materiali e servizi esterni (*) (504,2) (568,9) 64,7 Costo

Dettagli

Stato patrimoniale finanziario: criterio finanziario (in migliaia di euro) IMPIEGHI

Stato patrimoniale finanziario: criterio finanziario (in migliaia di euro) IMPIEGHI Stato patrimoniale finanziario: criterio finanziario (in migliaia di euro) IMPIEGHI ATTIVO IMMOBILIZZATO (F) Immobilizzazioni immateriali % % Costi d'ampliamento 6 1 13 2 Totale 6 1 13 2 Immobilizzazioni

Dettagli

Il Rendiconto finanziario delle variazioni di liquidità secondo l OIC 10

Il Rendiconto finanziario delle variazioni di liquidità secondo l OIC 10 Il Rendiconto finanziario delle variazioni di liquidità secondo l OIC 10 Il Rendiconto finanziario a partire dal 1 gennaio 2016 è diventato documento obbligatorio di bilancio per le società di capitali

Dettagli

Centro Formativo Provinciale G. Zanardelli cash flow previzionale 2016 Descrizione FLUSSO MONETARIO DELLE OPERAZIONI DI ESERCIZIO Utile (perdita) dell'esercizio Ammortamenti dell'esercizio 450.000 (Plusvalenze)

Dettagli

Ragioneria Generale e Applicata I. Il modello economico-finanziario dell impresa

Ragioneria Generale e Applicata I. Il modello economico-finanziario dell impresa Il modello economico-finanziario dell impresa Aspetti Aree gestione CARATTERISTICA SCHEMA DI ANALISI DELLA GESTIONE ECONOMICO FINANZIARIO PATRIMO- NIALE Acquisto - Produzione - Vendita PATRIMONIALE Investimenti

Dettagli

ANALISI DI BILANCIO R.O.E. INDICI FINANZIARI INDICI DI ROTAZIONE E DURATA SOLIDITA PATRIMONIALE INDICI DI REDDITIVITA ELASTICITA DEGLI INVESTIMENTI

ANALISI DI BILANCIO R.O.E. INDICI FINANZIARI INDICI DI ROTAZIONE E DURATA SOLIDITA PATRIMONIALE INDICI DI REDDITIVITA ELASTICITA DEGLI INVESTIMENTI ANALISI DI BILANCIO ANALISI DI BILANCIO INDICI FINANZIARI SITUAZIONE ECONOMICA ANALISI DINAMICA R.O.E. INDICI DI ROTAZIONE E DURATA SITUAZIONE FINANZIARIA SITUAZIONE FINANZIARIA E PATRIMONIALE INDEBITAMENTO

Dettagli

Analisi di bilancio - I

Analisi di bilancio - I Lezione n.11 Il rendiconto scalare per aree di gestione flusso gestione ciclo operativo ± flussi gestione struttura operativa (capex) Analisi di bilancio - I La costruzione del rendiconto finanziario Il

Dettagli

Il Bilancio Consolidato è costituito dallo Stato Patrimoniale, dal Conto Economico, dai Prospetti delle Variazioni di Patrimonio Netto e della

Il Bilancio Consolidato è costituito dallo Stato Patrimoniale, dal Conto Economico, dai Prospetti delle Variazioni di Patrimonio Netto e della Il Bilancio Consolidato è costituito dallo Stato Patrimoniale, dal Conto Economico, dai Prospetti delle Variazioni di Patrimonio Netto e della Redditività Complessiva, dal Rendiconto finanziario e dalla

Dettagli

Analisi dei flussi di capitale circolante netto e dei flussi di cassa: rendiconto finanziario

Analisi dei flussi di capitale circolante netto e dei flussi di cassa: rendiconto finanziario di Sebastiana Chiaramida docente di Economia aziendale Classe ª Strumenti 8 SETTEMBRE/OTTOBRE 2006 Analisi dei flussi di capitale circolante netto e dei flussi di cassa: rendiconto finanziario Gli Stati

Dettagli

Analisi dei flussi di capitale circolante netto e dei flussi di cassa: rendiconto finanziario

Analisi dei flussi di capitale circolante netto e dei flussi di cassa: rendiconto finanziario 28 S&A Strumenti 9/96 ESERCIZIO 5 INDIRIZZO Amministrativi Ragioneria Programmatori Ragioneria ed Economia aziendale Igea Mercurio Economia aziendale Professionali Analisi della contabilità generale Progetto

Dettagli

Rendiconto finanziario

Rendiconto finanziario RENDICONTO FINANZIARIO 113 114 Rendiconto finanziario Sulla base del Principio Contabile OIC 10, si allega alla Nota Integrativa, il Rendiconto Finanziario, le cui indicazioni sostituiscono quelle previste

Dettagli

RENDICONTI FINANZIARI

RENDICONTI FINANZIARI RENDICONTI FINANZIARI RENDICONTO FINANZIARIO DEI FLUSSI TOTALI (Prospetto delle fonti e degli impieghi) al 31.12.2009 FONTI 2009 2008 IMPIEGHI 2009 2008 Fonti interne: Investimenti patrimoniali in capitale

Dettagli

BILANCIO D ESERCIZIO DELLA CAPOGRUPPO IL SOLE 24 ORE S.P.A. AL 31 DICEMBRE 2009 Prospetti contabili

BILANCIO D ESERCIZIO DELLA CAPOGRUPPO IL SOLE 24 ORE S.P.A. AL 31 DICEMBRE 2009 Prospetti contabili BILANCIO D ESERCIZIO DELLA CAPOGRUPPO IL SOLE 24 ORE S.P.A. AL 31 DICEMBRE 2009 Prospetti contabili Situazione patrimoniale finanziaria SITUAZIONE PATRIMONIALE FINANZIARIA DELLA CAPOGRUPPO migliaia di

Dettagli

Corso di Analisi Finanziaria Prof. Francesco Ranalli AA.AA. 2017/ Il Rendiconto finanziario di Cash Flow

Corso di Analisi Finanziaria Prof. Francesco Ranalli AA.AA. 2017/ Il Rendiconto finanziario di Cash Flow Corso di Analisi Finanziaria Prof. Francesco Ranalli AA.AA. 2017/2018 7. Il Rendiconto finanziario di Cash Flow Regolamentazione IAS 7 Statement of Cash Flows FAS n. 95 - Statement of Cash Flows Codice

Dettagli

CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO

CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO Semestre chiuso al 30 giugno 2017 30 giugno 2016 Netto Oper VAD Italia Itway e Iberica Totale Ricavi di vendita 21.853 21.564 18.750 40.314 Altri proventi operativi 1.837 509

Dettagli

IL RENDICONTO FINANZIARIO DEI FLUSSI DI DISPONIBILITÀ' LIQUIDE. Classe quinta A a.s prof. Salvatore Nucci

IL RENDICONTO FINANZIARIO DEI FLUSSI DI DISPONIBILITÀ' LIQUIDE. Classe quinta A a.s prof. Salvatore Nucci IL RENDICONTO FINANZIARIO DEI FLUSSI DI DISPONIBILITÀ' LIQUIDE Classe quinta A a.s. 2016 2017 prof. Salvatore Nucci Alcune parti dei presenti appunti sono estratti da Telepass +, Le novità del bilancio,

Dettagli

MISURAZIONE DEL REDDITO D IMPRESA

MISURAZIONE DEL REDDITO D IMPRESA MISURAZIONE DEL REDDITO D IMPRESA R T C F C I QUANTITA ECONOMICA Condizioni Stabilità valore moneta Assenza di operazioni dirette sul capitale Ricerca dei fattori determinanti Gestione Caratteristica Gestione

Dettagli

La riclassificazione del bilancio d esercizio. Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani), Mc Graw-Hill 2001, cap.

La riclassificazione del bilancio d esercizio. Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani), Mc Graw-Hill 2001, cap. La riclassificazione del bilancio d esercizio Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani), Mc Graw-Hill 2001, cap. 4 1 Il bilancio pubblico. Il sistema informativo di bilancio secondo

Dettagli

La riclassificazione del bilancio d esercizio

La riclassificazione del bilancio d esercizio La riclassificazione del bilancio d esercizio Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani), Mc Graw-Hill 2001, cap. 4 (Prof. A. Ferrari). 1 Riclassificazione del bilancio di esercizio

Dettagli

Elementi esogeni Valori Elementi esogeni Valori. Variazioni quantità-fondo. Elementi endogeni Valori Elementi endogeni Valori

Elementi esogeni Valori Elementi esogeni Valori. Variazioni quantità-fondo. Elementi endogeni Valori Elementi endogeni Valori ANALISI PER FLUSSI Impieghi Fonti Elementi esogeni Valori Elementi esogeni Valori Area di gestione reddituale Area delle attività di investimento Area delle attività di finanziamento Area di gestione reddituale

Dettagli

Il Rendiconto Finanziario. Cenni International Accounting Standard 7 (IAS 7)

Il Rendiconto Finanziario. Cenni International Accounting Standard 7 (IAS 7) Il Rendiconto Finanziario Cenni International Accounting Standard 7 (IAS 7) 1 Cenni IAS 7 A livello internazionale al rendiconto finanziario è dedicato lo IAS 7, ilqualevieneconsideratocomeparteintegrantedelbilancio.

Dettagli

Documenti di bilancio

Documenti di bilancio Risk and Accounting Documenti di bilancio Marco Venuti 2016 Agenda Il bilancio codicistico: struttura e schemi Il bilancio IAS/IFRS Situazione patrimoniale-finanziaria Conto economico complessivo Rendiconto

Dettagli

Il rendiconto finanziario

Il rendiconto finanziario Il rendiconto finanziario L interpretazione della finanza dell impresa Andrea Gabola Dottore Commercialista Federico Lozzi Dottore Commercialista Massimiliano Martino Dottore Commercialista Torino, 20

Dettagli

CENTRO AGROALIMENTARE RIMINESE SPA. Bilancio annuale di previsione al 31/12/2016

CENTRO AGROALIMENTARE RIMINESE SPA. Bilancio annuale di previsione al 31/12/2016 Sede legale: Via Emilia Vecchia n. 75- RIMINI (RN) Registro Imprese C.c.i.a.a. di Rimini 02029410400 Capitale sociale: Euro 11.798.463,00 C.f. e P.iva.: 02029410400 CENTRO AGROALIMENTARE RIMINESE SPA Bilancio

Dettagli

Capitolo 20 Il rendiconto finanziario

Capitolo 20 Il rendiconto finanziario Capitolo 20 Il rendiconto finanziario Riferimenti al libro di testo: V. Antonelli, G. Liberatore (a cura di), Il bilancio d esercizio. Teoria e casi, Franco Angeli, Milano, capitolo 20 OIC 10, Rendiconto

Dettagli

IL RENDICONTO FINANZIARIO

IL RENDICONTO FINANZIARIO INFORMATIVA N. 118 14 APRILE 2016 BILANCIO IL RENDICONTO FINANZIARIO Art. 2425-ter, Codice civile Principio contabile OIC n. 10 Il rendiconto finanziario è un (utile) documento che fornisce interessanti

Dettagli

Corso di Ragioneria. Il Rendiconto Finanziario. Roma, 14 marzo 2017

Corso di Ragioneria. Il Rendiconto Finanziario. Roma, 14 marzo 2017 Corso di Ragioneria Il Rendiconto Finanziario Dott. Angelo De Marco Manager Advisory & Corporate Finance Banca Finnat Dott. Lorenzo Grossi Senior Analyst Advisory & Corporate Finance Banca Finnat Roma,

Dettagli

I flussi. A cura dei dott. Andrea e Claudia Scuderi

I flussi. A cura dei dott. Andrea e Claudia Scuderi L analisi di bilancio I flussi A cura dei dott. Andrea e Claudia Scuderi Concetto di flusso Stato patrimoniale Stato patrimoniale Valore stock al 1/1 Flusso (variazioni) dal 1/1 al 31/12 Valore stock al

Dettagli

Schema metodologico delle analisi di bilancio

Schema metodologico delle analisi di bilancio Schema metodologico delle analisi di bilancio GESTIONE sistema contabile principi di valutazione BILANCIO Lettura e analisi interpretativa riclassificazione determinazione di indici flussi finanziari sistema

Dettagli

IL RENDICONTO FINANZIARIO

IL RENDICONTO FINANZIARIO IL RENDICONTO FINANZIARIO Dott. Nicola LUCIDO Commercialista in Pescara Ricercatore area aziendale Fondazione Nazionale dei Commercialisti Catania, 25 marzo 2015 LA NOSTRA AGENDA 1.La definizione di rendiconto

Dettagli

Il Rendiconto Finanziario. Inquadramento normativo e OIC n.10

Il Rendiconto Finanziario. Inquadramento normativo e OIC n.10 Il Rendiconto Finanziario Inquadramento normativo e OIC n.10 Art. 2423 c.c. Redazione del bilancio. In vigore fino al 31.12.2015 Gliamministratoridevonoredigereilbilanciodiesercizio, costituito dallo stato

Dettagli

Ø composizione degli investimenti e dei finanziamenti Ø correlazione tra investimenti e finanziamenti Ø Andamento di investimenti e finanziamenti

Ø composizione degli investimenti e dei finanziamenti Ø correlazione tra investimenti e finanziamenti Ø Andamento di investimenti e finanziamenti TIPOLOGIE DI INDICATORI Desumibili dallo SP: Ø composizione degli investimenti e dei finanziamenti Ø correlazione tra investimenti e finanziamenti Ø Andamento di investimenti e finanziamenti Desumibili

Dettagli

IAS 7 - Cash Flow Statements

IAS 7 - Cash Flow Statements IAS 7 - Cash Flow Statements Università di Pisa indice della lezione lo IAS 7 (Cash Flow Statements) risorsa di riferimento aree di gestione opzioni di rappresentazione (interessi, dividendi e imposte)

Dettagli

Ragioneria. CLEM I canale a.a. 2016/2017. Schemi di Conto Economico. Prof. Francesco Ranalli

Ragioneria. CLEM I canale a.a. 2016/2017. Schemi di Conto Economico. Prof. Francesco Ranalli Ragioneria CLEM I canale a.a. 2016/2017 Schemi di Conto Economico Prof. Francesco Ranalli CONTO ECONOMICO a Costi, Ricavi e Rimanenze qrimanenze iniziali attive qrimanenze iniziali passive Materie 240

Dettagli

Procedimento diretto. Flusso di risorse finanziarie generato dalla gestione reddituale Procedimento indiretto

Procedimento diretto. Flusso di risorse finanziarie generato dalla gestione reddituale Procedimento indiretto TOMO 1-6. ANALISI PER FLUSSI 6.1 calcolo del flusso di risorse finanziarie generato dalla gestione reddituale ( ) Flusso di risorse finanziarie generato dalla gestione reddituale Ricavi monetari Prodotti

Dettagli

Riclassificazione di bilancio

Riclassificazione di bilancio Riclassificazione di bilancio Riclassificazione di bilancio a. Cos è b. Finalità c. Criteri 2 a. Cos è Operazione di predisposizione dei dati di bilancio per l analisi economico-finanziaria e patrimoniale

Dettagli

Fondo ammortamento ( ) 0. Fondo ammortamento ( ) ( ) Fondo ammortamento 0 0. Totale IMMOBILIZZAZIONI

Fondo ammortamento ( ) 0. Fondo ammortamento ( ) ( ) Fondo ammortamento 0 0. Totale IMMOBILIZZAZIONI Pagina: 1 Esercizio Esercizio STATO PATRIMONIALE ATTIVO 2013 2012 A CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI ANCORA DOVUTI 0 0 B IMMOBILIZZAZIONI I Immobilizzazioni immateriali 87.739 26.398 Fondo ammortamento

Dettagli

Azienda: A.LA.T.HA. COOPERATIVA SOCIALE VIA SAVONA 37 - IT MILANO MI Partita IVA: Cod. Fisc. / N. Reg. Impr.

Azienda: A.LA.T.HA. COOPERATIVA SOCIALE VIA SAVONA 37 - IT MILANO MI Partita IVA: Cod. Fisc. / N. Reg. Impr. Pagina: 1 Esercizio Esercizio STATO PATRIMONIALE ATTIVO 2013 2012 A CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI ANCORA DOVUTI 0 0 B IMMOBILIZZAZIONI I Immobilizzazioni immateriali 969.416 661.200 Fondo ammortamento

Dettagli

IL RENDICONTO FINANZIARIO. Valter Cantino Università di Torino Torino Incontra 15 marzo 2016

IL RENDICONTO FINANZIARIO. Valter Cantino Università di Torino Torino Incontra 15 marzo 2016 IL RENDICONTO FINANZIARIO Valter Cantino Università di Torino Torino Incontra 15 marzo 2016 1 Art. 2423: «Gli amministratori devono redigere il bilancio di esercizio, costituito dallo stato patrimoniale,

Dettagli

MISURAZIONE DEL REDDITO D IMPRESA

MISURAZIONE DEL REDDITO D IMPRESA MISURAZIONE DEL REDDITO D IMPRESA R T = C F C I QUANTITA ECONOMICA Condizioni Stabilità valore moneta Assenza di operazioni dirette sul capitale Ricerca dei fattori determinanti Gestione Caratteristica

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Acea SpA. Investor Relations Tel. +39 06 57994663

COMUNICATO STAMPA. Acea SpA. Investor Relations Tel. +39 06 57994663 COMUNICATO STAMPA Aggiornamenti al progetto di bilancio 2006 in conseguenza della definizione della procedura prevista dal decreto legge n.10/2007 convertito nella L. n.46 del 16 aprile 2007 Roma, 24 aprile

Dettagli

I bilanci delle società quotate III

I bilanci delle società quotate III III Tav. A.19 Principali indicatori dimensionali e di redditività delle società quotate italiane per settore industriale 1 (valori monetari in miliardi di euro) società non banche assicurazioni totale

Dettagli

Analisi della situazione finanziaria

Analisi della situazione finanziaria ESERCITAZIONE DI ECONOMIA AZIENDALE di Paola Rubino docente di Economia aziendale Analisi della situazione finanziaria INDIRIZZO ITC Classe 5 a Il Bilancio della S.p.A. Edi.Tre Esse si presenta come segue.

Dettagli

LE RETTIFICHE DI CONSOLIDAMENTO

LE RETTIFICHE DI CONSOLIDAMENTO LE RETTIFICHE DI CONSOLIDAMENTO PREMESSA Obiettivo del bilancio consolidato è di rappresentare la situazione reddituale, patrimoniale e finanziaria del gruppo inteso come unica entità economica, distinta

Dettagli

Costi e ricavi originari come da conti di memoria

Costi e ricavi originari come da conti di memoria Schema del reddito Reddito del periodo 1/1/2006-31/12/2006 Componenti negativi Componenti positivi Costi provenienti dal passato Ricavi provenienti dal passato FFS Ricavi anticipati 15.000,00 materie 15.000,00

Dettagli

Corso di Ragioneria. Analisi di bilancio Caso pratico. Roma, 18 maggio Dott. Angelo De Marco Manager Advisory & Corporate Finance Banca Finnat

Corso di Ragioneria. Analisi di bilancio Caso pratico. Roma, 18 maggio Dott. Angelo De Marco Manager Advisory & Corporate Finance Banca Finnat Corso di Ragioneria Analisi di bilancio Caso pratico Dott. Angelo De Marco Manager Advisory & Corporate Finance Banca Finnat Roma, 18 maggio 2017 Agenda I. Introduzione al caso pratico II. Bilancio riclassificato

Dettagli

Allegati del bilancio consolidato

Allegati del bilancio consolidato Allegati del bilancio consolidato Allegati Rendiconto finanziario 267 Prospetti di bilancio in euro 268 Conto economico pro forma Intesa - Comit 276 Prospetti di bilancio raffrontati con quelli non riesposti

Dettagli

RETI AMBIENTE S.P.A. Bilancio consolidato di esercizio al 31/12/2016. Codice Fiscale P.I Capitale Sociale Euro

RETI AMBIENTE S.P.A. Bilancio consolidato di esercizio al 31/12/2016. Codice Fiscale P.I Capitale Sociale Euro RETI AMBIENTE S.P.A. Bilancio consolidato di esercizio al 31/12/2016 Dati Anagrafici Sede in PISA Codice Fiscale 02031380500 Numero Rea PI-175320 P.I. 02031380500 Capitale Sociale Euro 18.475.435,00 Forma

Dettagli

Il Rendiconto Finanziario. La classificazione gestionale dei flussi finanziari

Il Rendiconto Finanziario. La classificazione gestionale dei flussi finanziari Il Rendiconto Finanziario La classificazione gestionale dei flussi finanziari 1 Classificazione gestionale dei flussi finanziari Flusso della gestione caratteristica Corrente (ricavi e costi area caratteristica

Dettagli

TAVOLA DI LAVORO TRAM SERVIZI SPA VALORI IN UNITA' DI EURO

TAVOLA DI LAVORO TRAM SERVIZI SPA VALORI IN UNITA' DI EURO TAVOLA DI LAVORO TRAM SERVIZI SPA VALORI IN UNITA' DI EURO Fondi Variazioni contabili Rettifiche Flussi finanziari Conti (Lire) 2004 2003 Impieghi Fonti Dare Avere Impieghi Fonti Disponibilità monetarie

Dettagli

Capitolo 3 Gli aspetti formali del bilancio

Capitolo 3 Gli aspetti formali del bilancio Capitolo 3 Gli aspetti formali del bilancio Gli aspetti formali Riferimenti: V. Antonelli, G. Liberatore (a cura di), Il bilancio d esercizio. Teoria e casi, FrancoAngeli, Milano, capitolo 3 OIC 12, Composizione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Patrimonio Netto 11,27 10,50 7,34 Posizione (indebitamento) finanziaria 11,01 (9,01) (222,22)

COMUNICATO STAMPA. Patrimonio Netto 11,27 10,50 7,34 Posizione (indebitamento) finanziaria 11,01 (9,01) (222,22) Sommario COMUNICATO STAMPA Dati Economici Consolidati 01/01/12 01/01/11 Diff.%le Trimestrali 31/03/12 31/03/11 in Euro/ml Valore della Produzione (*) 21,44 17,12 25,24 Costi Operativi (*) (17,15) (14,24)

Dettagli

CORSO DI FINANZA AZIENDALE AVANZATA ANALISI E PIANIFICAZIONE ECONOMICA - FINANZIARIA. Riccardo Rapelli

CORSO DI FINANZA AZIENDALE AVANZATA ANALISI E PIANIFICAZIONE ECONOMICA - FINANZIARIA. Riccardo Rapelli CORSO DI FINANZA AZIENDALE AVANZATA ANALISI E PIANIFICAZIONE ECONOMICA - FINANZIARIA Riccardo Rapelli riccardo.rapelli@unibg.it Ufficio 116/B 1 IL BILANCIO Il bilancio d esercizio è un modello di rappresentazione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30/09/2017

COMUNICATO STAMPA INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30/09/2017 COMUNICATO STAMPA INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30/09/2017 NEI PRIMI NOVE MESI DEL 2017: VENDITE NETTE: 818,7 milioni (+18,1% rispetto ai primi nove mesi del 2016) EBITDA: 191,9 milioni

Dettagli

Equilibrio finanziario

Equilibrio finanziario I BUDGET FINANZIARI Equilibrio finanziario L equilibrio finanziario consiste nella seguente relazione: ENTRATE = USCITE Con riferimento alla variabile temporale distinguiamo due aspetti dell eq. finanziario:

Dettagli

L analisi della dinamica finanziaria

L analisi della dinamica finanziaria CORSO DI FINANZA AZIENDALE L analisi della dinamica finanziaria Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani) McGraw-Hill 2001 Cap. 6. 1 RISULTATO ECONOMICO e RISULTATO FINANZIARIO

Dettagli

Bilancio consolidato di gruppo. Le rettifiche di consolidamento

Bilancio consolidato di gruppo. Le rettifiche di consolidamento Le rettifiche di consolidamento II parte 1 Eliminazione utili/perdite infragruppo compresi nel valore delle immobilizzazioni 2 Si distinguono i due situazioni: i i 1. La vendita rappresenta per il cedente

Dettagli

IAS 7: RENDICONTO FINANZIARIO

IAS 7: RENDICONTO FINANZIARIO IAS 7: RENDICONTO FINANZIARIO Alessio Iannucci Organismo Italiano di Contabilità (OIC) Alessio Iannucci, Organismo Italiano di Contabilità (OIC) Roma 23 gennaio 2009 Agenda Considerazioni introduttive

Dettagli

Workshop Il Rendiconto Finanziario in Excel Fiumicino 6 maggio 2017

Workshop Il Rendiconto Finanziario in Excel Fiumicino 6 maggio 2017 Workshop Il in Excel Fiumicino 6 maggio 2017 Relatore Dott. Gianluca Imperiale La prima domanda che ci poniamo è che cosa è il? Il è un documento in cui una società riassume tutti i flussi di cassa, che

Dettagli

Corso di Analisi Finanziaria. Prof. Francesco RANALLI AA.AA. 2017/ Lo stato patrimoniale

Corso di Analisi Finanziaria. Prof. Francesco RANALLI AA.AA. 2017/ Lo stato patrimoniale Corso di Analisi Finanziaria Prof. Francesco RANALLI AA.AA. 2017/2018 3. Lo stato patrimoniale 1 TIPOLOGIE DI INDICATORI Desumibili dallo SP: Ø composizione degli investimenti e dei finanziamenti Ø correlazione

Dettagli

INDICATORI ALTERNATIVI DI PERFORMANCE

INDICATORI ALTERNATIVI DI PERFORMANCE ALLEGATI AL COMUNICATO STAMPA INDICATORI ALTERNATIVI DI PERFORMANCE Nel presente comunicato stampa, in aggiunta agli indicatori finanziari convenzionali previsti dagli IFRS, vengono presentati alcuni indicatori

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DELL ESERCIZIO Proposto dividendo di 20 centesimi di euro (+ 11,1%)

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DELL ESERCIZIO Proposto dividendo di 20 centesimi di euro (+ 11,1%) COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI DELL ESERCIZIO 2007 Proposto dividendo di 20 centesimi di euro (+ 11,1%) Vendite nette: 432,2 milioni di euro (+18,4% rispetto ai 364,9

Dettagli

Rendiconto dei flussi di CCN

Rendiconto dei flussi di CCN Rendiconto dei flussi di CCN L attivo ed il passivo vengono riclassificati secondo criterio finanziario, portando le Passività a breve in diminuzione dell Attivo Circolante, in modo da ottenere il Capitale

Dettagli

B) Attivo circolante 1) Rimanenze - - 2) Crediti , ,78 3) Attività finanziarie che non

B) Attivo circolante 1) Rimanenze - - 2) Crediti , ,78 3) Attività finanziarie che non STATO PATRIMONIALE DELL'ESERCIZIO 2011 Totale 2011 Totale 2010 A) Immobilizzazioni 1) Immobilizzazioni immateriali 170.647,93 183.147,87 2) Immobilizzazioni materiali 12.456.923,69 8.281.192,79 3) Immobilizzazioni

Dettagli

Via di Trigoria, Km 3,6 Roma C.F P.I

Via di Trigoria, Km 3,6 Roma C.F P.I A.S. ROMA S.P.A. PROSPETTI SUPPLEMENTARI Via di Trigoria, Km 3,6 Roma C.F. 03294210582 P.I. 01180281006 64 Bilancio A.S. Roma S.p.A. Via di Trigoria KM 3,600 00128 Roma Capitale sociale i.v. pari a 52.000.000

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30/06/2017

COMUNICATO STAMPA INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30/06/2017 COMUNICATO STAMPA INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30/06/2017 NEL PRIMO SEMESTRE 2017: VENDITE NETTE: 558,8 milioni (+18,3% rispetto al primo semestre 2016) EBITDA: 130,8 milioni (+27,8%)

Dettagli

CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO

CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO ALLEGATI AL COMUNICATO STAMPA Il Conto Economico consolidato, la Situazione Patrimoniale-Finanziaria consolidata e il Rendiconto Finanziario Consolidato, così come la Posizione Finanziaria Netta, sono

Dettagli

Meccanismi di simulazione economico-finanziaria. Nicola Castellano - Università di Macerata

Meccanismi di simulazione economico-finanziaria. Nicola Castellano - Università di Macerata Meccanismi di simulazione economico-finanziaria Nicola Castellano - Università di Macerata ncaste@unimc.it 1 la simulazione metodologia decisionale con cui si analizzano le caratteristiche di un sistema

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE VENDITE NETTE: 272,7 milioni (+20,3% rispetto al primo trimestre 2016)

COMUNICATO STAMPA INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE VENDITE NETTE: 272,7 milioni (+20,3% rispetto al primo trimestre 2016) COMUNICATO STAMPA INTERPUMP GROUP APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2017 VENDITE NETTE: 272,7 milioni (+20,3% rispetto al primo trimestre 2016) EBITDA: 62,8 milioni (+31,9%) EBITDA/VENDITE: 23,0%

Dettagli

SOGEFI (GRUPPO CIR): RISULTATI IN CRESCITA NEL PRIMO SEMESTRE Highlights risultati H1 2017

SOGEFI (GRUPPO CIR): RISULTATI IN CRESCITA NEL PRIMO SEMESTRE Highlights risultati H1 2017 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 giugno 2017 SOGEFI (GRUPPO CIR): RISULTATI IN CRESCITA NEL PRIMO SEMESTRE 2017 Ricavi in aumento dell 8,4% a 866m EBITDA a 93,9m

Dettagli

L'analisi della dinamica finanziaria applicata ad una impresa che produce su commessa

L'analisi della dinamica finanziaria applicata ad una impresa che produce su commessa IL CASO TECNOIMPIANTI L'analisi della dinamica finanziaria applicata ad una impresa che produce su commessa Diego Bassi TECNOIMPIANTI - STATO PATRIMONIALE: SCHEMA TRADIZIONALE "FINANZIARIO" Attività (

Dettagli

RENDICONTI FINANZIARI

RENDICONTI FINANZIARI RENDICONTI FINANZIARI 97 98 RENDICONTI FINANZIARIO DEI FLUSSI TOTALI (Prospetto delle fonti e degli impieghi ) al 31/12/2012 FONTI 2012 2011 IMPIEGHI 2012 2011 Investimenti patrimoniali in capitale Fonti

Dettagli

CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO

CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO ALLEGATI AL COMUNICATO STAMPA Il Conto Economico consolidato, la Situazione Patrimoniale-Finanziaria consolidata e il Rendiconto Finanziario Consolidato, così come la Posizione Finanziaria Netta, sono

Dettagli

BILANCIO E RENDICONTO DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI EX ART. 107 DEL TUB E DEGLI ISTITUTI DI PAGAMENTO IBRIDI AL 31/12/2013

BILANCIO E RENDICONTO DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI EX ART. 107 DEL TUB E DEGLI ISTITUTI DI PAGAMENTO IBRIDI AL 31/12/2013 16 BILANCIO E RENDICONTO DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI EX ART. 107 DEL TUB E DEGLI ISTITUTI DI PAGAMENTO IBRIDI AL 31/12/2013 18 BILANCIO INTERMEDIARI finanziari STATO patrimoniale ATTIVO 01/01/2012 10.

Dettagli

L analisi della dinamica finanziaria

L analisi della dinamica finanziaria CORSO DI FINANZA AZIENDALE L analisi della dinamica finanziaria I RISULTATI ECONOMICI e FINANZIARI tendono a divergere: Risultato economico: somma algebrica costi e ricavi flussi reddituali comprende poste

Dettagli

PROGETTO DI BILANCIO al 31 dicembre 2016

PROGETTO DI BILANCIO al 31 dicembre 2016 PROGETTO DI BILANCIO al 31 dicembre 2016 - prospetti contabili 1 STATO PATRIMONIALE (importi in unità di Euro) Voci dell'attivo 2016 2015 10. Cassa e disponibilità liquide 18.072.181 12.259.282 20. Attività

Dettagli

L analisi della dinamica finanziaria

L analisi della dinamica finanziaria CORSO DI FINANZA AZIENDALE L analisi della dinamica finanziaria Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani) McGraw-Hill 2001 Cap. 6. 1 RISULTATO ECONOMICO e RISULTATO FINANZIARIO

Dettagli

Osservazioni sulla bozza di documento OIC 10 Rendiconto finanziario. Capitale circolante netto

Osservazioni sulla bozza di documento OIC 10 Rendiconto finanziario. Capitale circolante netto Prof. Ugo Sòstero Ordinario di Economia Aziendale - Università Ca Foscari di Venezia Socio SIDREA Osservazioni sulla bozza di documento OIC 10 Rendiconto finanziario Il par. 29 specifica che: Capitale

Dettagli

Riclassificazione dello Stato patrimoniale e del Conto economico

Riclassificazione dello Stato patrimoniale e del Conto economico Esercitazioni svolte 2015 Scuola Duemila 1 Esercitazione n. 8 Riclassificazione dello Stato patrimoniale e del Conto economico Laura Mottini COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE Individuare e accedere alla normativa

Dettagli

La concessionaria. Il posizionamento e la sostenibilità del business

La concessionaria. Il posizionamento e la sostenibilità del business La concessionaria Il posizionamento e la sostenibilità del business Le capacità della concessionaria ECONOMICA FINANZIARIA MONETARIA REDDITIVITA La capacità economica di una concessionaria E la capacità

Dettagli

Conto economico civilistico anno 200n CE a Valore aggiunto

Conto economico civilistico anno 200n CE a Valore aggiunto A) Valore della produzione 1 Ricavi delle vendite Conto economico civilistico anno 200n CE a Valore aggiunto 2 Variazione delle rimanenze di prodotti in lavorazione e finiti 3 Variazioni dei lavori in

Dettagli