TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali"

Transcript

1 TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013

2 Modulo di Amministrazione

3 Il modulo include tutte le principali funzioni di amministrazione e consente di gestire aspetti di configurazione e dati fondamentali in TeamPortal. NB: L applicazione può essere utilizzata, oltre che dall utente admin, solo dagli utenti che fanno parte del Gruppo Generale Portale powerusers e che sono stati esplicitamente autorizzati ad accedere alle funzioni specifiche dell applicazione tramite il modulo di Gestione ACLA 3

4 In ottica sicurezza e corretto utilizzo delle applicazioni, si consiglia di definire fin da subito, per ciascuna azienda, un utente responsabile che abbia la proprietà di essere il supervisor dell azienda stessa. Questo per facilitare la gestione di tutte le entità relative all azienda nelle varie applicazioni dove vengono applicate politiche ACLE, derivanti da attività non presidiate. Nel caso si crei un utente di tipo powerusers, si consiglia di conferire a tale utente i permessi di accesso alle sole funzioni Propri Dati ( Azienda ed eventualmente Studio/Capogruppo ), piuttosto che farlo entrare in amministrazione anche delle Aziende e degli Studi/Capigruppo del portale. In questo modo l ambito di amministrazione dell utente resta circoscritto alla sola azienda di appartenenza. 4

5 Principali funzioni dell applicazione: Impostazione dei parametri di configurazione Gestione di Gruppi/Utenti Gestione Anagrafiche di Aziende/Utenti (Home / Anagrafica Generale) Generazione automatica utenti in base alle anagrafiche aziende importate Gestione Studi/Capigruppo Importazione da esterno di anagrafiche e aziende Servizi Remoti Attività pianificate Avvisi Gestione Pacchetti software e licenze Gestione Certificati SSL Manutenzione del database Gestione delle sessioni di accesso degli utenti Amministrazione dei servizi Web / Database / Cron / Acurcl Accesso diretto a tutti i dati presenti nel Database File di Log 5

6 Anagrafica Generale (*) (*) TeamPortal centralizza tutta la gestione delle informazioni anagrafiche tramite Anagrafica Unica integrandosi con gli ambienti esterni, come descritto in dettaglio nella presentazione TeamPortal_AnagraficaUnica.ppt Questa funzione permette l inserimento e la modifica manuale dei dati anagrafici generali, necessari alla registrazione di utenti e aziende. Come vedremo nell Avvio rapido le anagrafiche vengono importate in automatico dal gestionale. Per i casi in cui l amministratore del portale deve operare manualmente è possibile seguire le indicazioni illustrate di seguito. La gestione delle anagrafiche generali segue la modalità generale di gestione dati con la particolarità che, in fase di inserimento di una nuova anagrafica, il codice interno non è liberamente digitabile e verrà assegnato automaticamente. Nota: per ogni anagrafica deve essere presente almeno un codice fiscale o una partita iva. Funzioni disponibili: Salva : salva i dati anagrafici inseriti. Nuovo: presenta la maschera di inserimento nuova anagrafica. Elimina: elimina l anagrafica. 6

7 (*) Anagrafica Unica ( TeamPortal_AnagraficaUnica.ppt )

8 Creazione Azienda Questa funzione permette la gestione manuale delle aziende. A questo livello non sono gestite le funzioni dell azienda in qualità di Studio / Capogruppo, per cui è prevista la funzione apposita. La gestione delle aziende segue la modalità generale di gestione dati. Ulteriori funzioni: Modifica anagrafica : Permette di modificare i dati anagrafici associati all azienda già presente in TeamPortal. Filiali: Sedi: : Permette di inserire una nuova anagrafica da associare ad una nuova azienda nella sua fase di inserimento. Gestisci : permette di gestire i dati anagrafici delle Filiali dell azienda secondo la modalità generale di gestione dati. Gestisci : permette di gestire i dati anagrafici delle Sedi dell azienda secondo la modalità generale di gestione dati. Gruppi Aziendali: Gestisci : permette di gestire i dati dei Gruppi Aziendali dell azienda secondo la modalità generale di gestione dati. Rimuovi : permette di rimuovere Gruppi Aziendali dall azienda. Utenti dell azienda : Inserisci : permette di associare utenti all azienda. Gli utenti devono essere già stati creati in TeamPortal. Rimuovi : permette di eliminare l associazione di utenti all azienda : permette di modificare i dati di associazione dell utente all azienda: Filiali, Sedi, Gruppi Aziendali. : visualizza una finestra che mostra i Gruppi Aziendali cui appartiene l utente Dettaglio : visualizza una finestra di riepilogo dei dati dell azienda, stampabile con il bottone Stampa. 8

9 Per agevolare le operazioni di configurazione dell Azienda, il modulo di Amministrazione consente: Inserimenti multiplo di utenti all interno dell azienda. Per snellire le operazioni di associazione degli utenti all azienda selezionata è disponibile il pulsante Inserisci multiplo. Utile se si intende velocizzare l operazione massiva di inserimento utenti. Sarà possibile effettuare impostazioni specifiche sugli utenti in un secondo momento (es. associazione ad eventuali sedi/filiali/gruppi aziendali, disabilitazione a livello aziendale, ecc...) 9

10 Accesso in gestione dei Gruppi Aziendali direttamente dalla maschera di configurazione dell Azienda. Questo permette il rapido inserimento / rimozione di utenti all interno del Gruppo Aziendale selezionato. 10

11 Creazione dello Studio / Capogruppo Questa funzione permette la gestione degli Studi/Capigruppo. Gli Studi/Capigruppo sono aziende particolari che possono controllare altre aziende. Questo controllo avviene tramite gli utenti dello Studio/Capogruppo, che possono accedere alle applicazioni come se fossero utenti dell azienda controllata. Per default, ogni utente dello Studio/Capogruppo può avere accesso a tutte le aziende controllate dallo Studio/Capogruppo con tutte le applicazioni, ma possono essere imposte restrizioni basate sui singoli utenti e permettere solo ad alcuni utenti di accedere ai dati di un azienda controllata con una determinata applicazione. La gestione degli Studi / Capigruppo segue la modalità generale di gestione dati. Ulteriori funzioni: Restringi az. di lavoro a ut. : (Profilazioni per chi accede a quali aziende) No: tutti gli utenti dello Studio possono gestire tutte le applicazioni per tutte le aziende dello Studio/Capogruppo. Sì : gli utenti dello studio possono essere limitati nella gestione delle applicazioni per le aziende dello Studio/capogruppo, secondo le indicazioni specifiche per utente impostate con la funzione Utenti dello Studio. 11

12 Gestione Studi/Capogruppo (Profilazioni per chi accede a quali aziende) Le Aziende delle studio si dividono in «Gestite» come ad esempio aziende clienti dello studio e «Consociate» cioè aziende facenti parte della eventuale corporazione 12

13 Gestione Studi/Capogruppo (Profilazioni per chi accede a quali aziende) Impostando a SI «Restringi az. di lavoro a utente» sarà visibile la scheda «Restrizioni» che permette di definire delle profilazioni per la visibilità delle aziende nelle varie applicazioni Multiaziendali. 13

14 Gestione Studi/Capogruppo (Profilazioni per chi accede a quali aziende) Combinando le possibili selezioni della seguente videata si possono creare profili per: - singola Azienda e singola Applicazione - singola Azienda e tutte le Applicazioni - Aziende Consociate e singola Applicazione - Aziende Consociate e tutte le Applicazioni - Aziende Gestite e singola Applicazione - Aziende Gestite e tutte le Applicazioni - Tutte le Aziende e tutte le Applicazioni N.B. Si possono selezionare solo Applicazioni multiaziendali. 14

15 Gestione Studi/Capogruppo (Profilazioni per chi accede a quali aziende) Una volta salvato il profilo si possono impostare i Permessi ACLE tramite l apposito pulsante «Permessi» definendo così la visibilità. 15

16 Gestione Studi/Capogruppo (Profilazioni per chi accede a quali aziende) Con il pulsante Gestione si possono impostare le regole tramite la nuova interfaccia grafica utente per la profilazione dei permessi 16

17 Gestione Studi/Capogruppo (Profilazioni per chi accede a quali aziende) Esempio: «Consenti al gruppo aziendale Consulenti Paghe la selezione dell azienda TEAM ASSICURAZIONI nell applicazione Documenti da Gestionali» 17

18 Gestione utenti E possibile associare una stessa anagrafica a più utenti (ad esempio l anagrafica dell azienda di appartenenza). Non è consentito invece associare a piu aziende una stessa anagrafica. Il dato codice fiscale (o partita IVA) è fondamentale per identificare univocamente una azienda e per gestire tutti i legami con il mondo GECOM all interno del portale. L informazione codice fiscale (o partita IVA) è un dato obbligatorio e univoco nella tabella delle anagrafiche. 18

19 Il modulo di amministrazione degli utenti mette a disposizione, tramite il pulsante Modifica login, la possibilità di modificare il nome di login dell utente selezionato preservandone tutte le impostazioni ed i permessi associati. Sarà possibile ad esempio selezionare un utente tra quelli generati in automatico attraverso le operazioni non presidiate di importazione anagrafiche (con sintassi codicefiscale_idanagrafica o partitaiva_idanagrafica ) ed assegnargli un nome di login più consono senza la necessità di fare impostazioni ulteriori L operazione viene tracciata nel log del Portale (Amministrazione/Logs/Portale/teamportal.log) 19

20 Ammistrazione Utenti e Aziende Abilitazione Utenti Utility per velocizzare l abilitazione/disabilitazione utenti a livello di portale e/o a livello aziendale. Ambito globale In ambito globale la selezione utenti avviene attraverso la selezione di Tutti gli utenti, delle aziende o dei gruppi generali portale 20

21 Ammistrazione Utenti e Aziende Abilitazione Utenti Ambito globale La maschera Utenti consente di visualizzare gli utenti Abilitati/Disabilitati e di disabilitare/abilitare quelli selezionati. In ambito globale l abilitazione/disabilitazione dell utente è a livello di Portale e corrisponde all impostazione 21

22 Ammistrazione Utenti e Aziende Abilitazione Utenti Ambito aziendale In ambito aziendale la selezione utenti avviene attraverso la selezione di Tutti gli utenti, dei gruppi aziendali, delle sedi o delle filiali dell azienda selezionata. 22

23 Ammistrazione Utenti e Aziende Abilitazione Utenti Ambito aziendale La maschera Utenti consente di visualizzare gli utenti Abilitati/Disabilitati e di disabilitare/abilitare quelli selezionati. In ambito aziendale è possibile abilitare/disabilitare gli utenti sia a livello di portale che a livello aziendale. 23

24 Ammistrazione Utenti e Aziende Abilitazione Utenti Ambito aziendale Abilitazione Portale: Se ad esempio si disabilita un utente che appartiene a più aziende, questo non potrà accedere con nessuna azienda Questa impostazione corrisponde al flag 24

25 Ammistrazione Utenti e Aziende Abilitazione Utenti Ambito aziendale Abilitazione Aziendale: Se ad esempio si disabilita un utente che appartiene a piu aziende, questo non potra accedere con l azienda selezionata, ma potra accedere con altre aziende se abilitato. Questa impostazione corrisponde al flag Disabilitato per azienda. 25

26 Ammistrazione Utenti e Aziende Abilitazione Aziende NOTA: Se si vogliono disabilitare tutti gli utenti di una azienda, conviene disabilitare proprio l azienda. Se si deve disabilitare l azienda si puo operare tramite Amministrazione / Utenti e Aziende / Aziende o utilizzare l apposita utility Abilitazione aziende tramite la quale è possibile operare rapidamente la selezione multipla di più aziende. 26

27 L esercizio seguente viene proposto allo scopo di fornire all utente la pratica di utilizzo del modulo di Amministrazione. In realtà, come vedremo nell Avvio Rapido, le operazioni manuali proposte nell esercitazione pratica, normalmente vengono svolte attraverso funzioni di generazione automatica (Amministrazione / Portale / Licenze / Carica Azienda). La stessa associazione delle aziende clienti dello studio avviene automaticamente nella fase di importazione anagrafiche come specificato in maggior dettaglio nel documento di Avvio Rapido. 1. Creazione Anagrafica Azienda Studio Demo Consulting 2. Creazione Azienda Studio Demo Consulting 3. Creazione utenti st_ammdemo, st_utentedemo, st_utentedemo2 ed inserimento degli stessi nell Azienda Studio Demo Consulting 4. Definizione dell Azienda Studio Demo Consulting come Studio (di consulenza ed elaborazione dati avente altre aziende come suoi clienti) 5. Inserimento delle aziende MANCINI e TeamSystem SPA come Aziende clienti dello Studio 27

28 6. Creazione Gruppo aziendale consulenti_paghe nell azienda Studio Demo Consulting 7. Associazione utenti st_utentedemo e st_utentedemo2 al Gruppo aziendale consulenti_paghe 8. Impostare le regole ACLA affinchè: - Gi utenti che fanno parte Gruppo Aziendale consulenti_paghe accedano a WebDisk in sola Consultazione - L utente st_ammdemo possa accedere a tutte le funzioni di WebDisk 9. Login come utente st_ammdemo 10. Login come utente st_utentedemo 28

29 Nel caso in cui si crei un utente che faccia parte del Gruppo Generale Portale powerusers si consiglia di assegnare a questo utente (tipicamente il responsabile dell azienda stessa) permessi ACLA per il gruppo di funzioni di Amministrazione Dati propri In questo modo l utente appartenente al gruppo powerusers avrà accesso alla gestione della propria azienda di login (Amministrazione Propri Dati Azienda) e/o alla gestione del proprio Studio/Capogruppo di login (Amministrazione Propri Dati Studio/Capogruppo) (tale funzione ovviamente non è disponibile per l utente che non appartiene ad uno Studio /Corporate) 29

30 Permessi sulle Applicazioni (ACLA) - Gestione Tramite il modulo di Gestione l amministratore stabilisce chi può fare che cosa all interno del portale, in pratica fa in modo che ciascun utente possa accedere esclusivamente alle Applicazioni e alle Funzioni specifiche a cui è autorizzato 30

31 Permessi sulle Applicazioni (ACLA) - Verifica Tramite il modulo di Verifica l amministratore puo effettuare le operazioni di controllo e generazione report dei permessi ACLA impostati. 31

32 Permessi sulle Applicazioni (ACLA) - Verifica FAQ Quesito: Se seleziono Ambito aziendale Avanti non vedo elencati tutti gli utenti dell azienda. E consentito effettuare la selezione solamente tra gli utenti utenti che appartengono a Gruppi Aziendali, Filiali o Sedi dell azienda. Risposta: Al momento per vedere l elenco completo degli utenti dell azienda e operare la selezione sullo stesso è possibile effettuare le seguenti operazioni: Selezionare l opzione Ambito globale Impostare il campo Utenti su Da selezione Avanti nella scheda Aziende selezionare la/e azienda/e desiderata/e Avanti viene mostrata la scheda Utenti contenente l elenco degli utenti della/e azienda/e all interno della quale è possibile operare la selezione. 32

33 Permessi sulle Applicazioni (ACLA) Preview utente Tramite questa funzionalità è possibile visualizzare immediatamente in anteprima il menu delle applicazioni che l utente selezionato puo vedere ( Solo funzioni abilitate ) 33

34 Permessi sulle Applicazioni (ACLA) Preview utente Selezionando Tutte le funzioni vengono mostrate sia le funzioni abilitate che quelle disabilitate per l utente, con la possibilità di accedere al dettaglio delle regole che hanno determinato l impostazione dei permessi. 34

35 Permessi sulle Applicazioni (ACLA) Preview utente Tramite il pulsante Dettaglio è possibile vedere in base a quali impostazioni viene applicato quel dato permesso. Esempio: l utente az_utente può accedere alla Consultazione delle Aree della Bacheca perché è stata definita una regola a livello di utente che ne Consente l accesso. 35

36 Permessi sulle Applicazioni (ACLA) Preview utente Esempio: az_utente puo accedere a tutte le funzioni di Gestione di Procedure Gestionali in quanto è stata definita una regola Consenti sulle stesse a livello di azienda TeamSystem Spa 36 36

37 Permessi sui Dati (ACLE) - Verifica Tramite il modulo di Verifica l amministratore puo effettuare controlli e generare report dei permessi ACLE impostati. Il modulo richiede di selezionare l applicazione e le entità (es. Area se selezionata Bacheca) su cui si vogliono controllare il permessi. Specificando azienda ed utente è possibile verificare se quest ultimo ha o meno accesso alle entità selezionate. E anche possibile impostare tutte le aziende del portale e tutti gi utenti o tutti gli utenti abilitati dell azienda specificata (o di tutte le aziende). In questo caso l operazione potrebbe richiedere diversi minuti. E possibile impostare il tempo di attesa massimo. Al superamento di tale limite l operazione viene interrotta e viene mostrato un messaggio. In tal caso è consigliato restringere il criteri di filtro prima di rieseguire il controllo. E possibile stampare il report della verifica o esportarlo nei formati supportati (pdf, csv, xml) 37

38 Permessi sui Dati (ACLE) - Verifica La scheda Risultati permette di controllare su quali entità gli utenti hanno diritti di accesso e quali operazioni possono compiere sulle stesse, in base ai criteri di impostati nella scheda Filtro Tramite il pulsante di esportazione sarà possibile esportare il risultato della verifica ACLE in csv 38

39 Importazione Anagrafiche Permette di importare le anagrafiche aziende/ditte inviate dagli applicativi al TeamPortal. 39

40 Importazione Anagrafiche La procedura da seguire per importare documenti inviati dall ambiente gestionale in TeamPortal è la seguente: Verificare i permessi per l import da gestionale in: Amministrazione / Importazioni / Client abilitati Devono essere specificati i client autorizzati ad inviare i dati al portale Verificare in Amministrazione / Attività pianificate / Gestione che siano regolarmente schedulati i comandi di importazione (importa anagr. tipo azienda, importa anagr. per aziende). In questo modo gli stessi vengono eseguiti negli orari stabiliti. Se si vuole eseguire una importazione immediata delle anagrafiche, dopo aver fatto l invio dei dati da gestionale, cliccare sugli appositi pulsanti Esegui in: Amministrazione / Importazioni / Anagrafiche 40

41 Importazione Anagrafiche Integrazione ambienti esterni Per ogni esportazione saranno inviati: un XML guida un file il cui contenuto dipende dai TAG specificati nell XML guida. I legami tra le varie entità presenti nel TeamPortal e quelle degli ambienti esterni saranno effettuate tramite i seguenti riferimenti esterni: START/DBName (ARCHIVI) PROCEDURA GRUPPO APPLICATIVI START/DBName rappresenta la sigla START/DBName di origine dell anagrafica. PROCEDURA ogni procedura dovrà definire una propria sigla identificativa (Sigla Procedura) e usare sempre la stessa. Alcuni esempi potrebbero essere: MULTI PAGHE DIRED ENTERP Gecom Multi Plus Gecom Paghe Plus Redditi Unico PF, SC, SP Gamma Enterprise GRUPPO APPLICATIVI non è attualmente utilizzato (presente per release e implementazioni future). Il valore inviato dagli applicativi sarà convertito in SERVER. Quindi, ad esempio, se GRUPPO APPLICATIVI inviato dagli applicativi è ServerW o ServerX questo verrà convertito in SERVER. 41

42 Configurazione parametri portale Nome server: Nome del server che verrà mostrato nella maschera di login Livello di dettagli del log: Permette di stabilire il livello di dettaglio che si desidera per il log Scadenza sessione (in ore): permette di stabilire dopo quanto tempo scada una sessione. Il valore è espresso in ore e và da un minimo di 30min(0,5 ore) a un massimo di 6 ore. Visualizza Applicativi all utente admin: Se selezionato l utente admin vede nel menu applicativi tutte le applicazioni, altrimenti vede solamente le applicazioni Amministrazione, Preferenze e Gestione Messaggi. Https redirects: da specificare nel caso in cui si acceda da remoto attraverso un server/router che faccia da redirect al portale. Inserire ip/nome:porta (https aggiunto in automatico) 42

43 Configurazione parametri portale Modalità Servizi Remoti: Dispone il portale nella modalità TPS (TeamPortal Services). Per maggiori dettagli fare riferimento alla documentazione relativa a Servizi Remoti Disabilita compressione pagine dinamiche: Disabilita l impostazione di ottimizzazione del Web Server relativa alla compressione delle pagine dinamiche Portale in Manutenzione: se abilitato permette la login al solo utente amministratore, mentre agli altri utenti verrà mostrato un messaggio del genere: Portale in stato di manutenzione: eventuale descrizione. La descrizione (opzionale) potrà essere specificata nel campo sottostante Messaggio Manutenzione Indirizzo mail Amministratore: Indirizzo di posta elettronica dell amministratore del portale per gli Avvisi 43

44 Configurazione parametri portale 44

45 Configurazione parametri portale Complessità password: permette di stabilire il livello di complessità in fase di creazione o modifica password. Nessuna: non viene eseguito nessun controllo Bassa: - la password deve essere diversa dal nome utente - deve essere composta da almeno 4 caratteri - deve contenere almeno un carattere numerico Alta: - la password deve contenere almeno un carattere minuscolo - deve contenere almeno un carattere maiuscolo - deve contenere almeno un carattere numerico - deve contenere almeno un carattere speciale - deve essere diversa dal nome utente - deve essere composta da almeno 8 caratteri Active Directory: - Non possono contenere più di due caratteri consecutivi del nome completo dell'utente o del nome dell'account. - Devono includere almeno sei caratteri. - Devono contenere caratteri appartenenti ad almeno tre delle quattro categorie seguenti: 1. Caratteri maiuscoli dell'alfabeto inglese (A-Z) 2. Caratteri minuscoli dell'alfabeto inglese (a-z) 3. Cifre decimali (0-9) 4. Caratteri non alfabetici, ad esempio!, $, #, % Formato log privacy: permette di impostare il formato del log privacy Abilita ssl nella richiesta password: permette che tutte le password utente siano inviate al server usando un protocollo di trasporto sicuro(https) Usa sempre https: forza l uso del solo protocollo sicuro (https) Invia mail al cambio password: fa sì che ogni volta che una password viene modificata venga inviata una di conferma all utente proprietario Invia mail all accesso: fa sì che ogni volta che l utente esegue il login al portale, riceve una notifica via . Disabilita autocompletamento campi password: disabilita l auto-completamento dei campi di tipo password. Il default è Disabilitato. 45

46 Configurazione parametri portale Impedisci riutilizzo password: permette di impedire all utente di riutilizzare più volte la stessa password. Le scelte vanno da un minino dell ultime 3 password ad un massimo di tutte Disabilita validazione Server-Side: permette di disabilitare la validazione lato server. Disabilita URL crittati: permette di disabilitare la crittazione degli URL del TeamPortal. Utente già collegato da altra postazione: permette di scegliere come comportarsi nel caso in cui l utente sia già collegato da un altra postazione. Si può scegliere di: - Ignorare (non viene effettuato alcun controllo) - Avvisare (il secondo utente sarà avvisato) - Bloccare (al secondo utente sarà impedito l access) - Chiedi cosa fare (è l utente che in fase di login sceglie cosa fare) - Termina Sessioni Esistenti (quando il secondo utente accede, termina la sessione del primo) Disabilita utente che non si collegano da: se diverso da Off, vengono disabilitati gli utenti che non si collegano da un minimo di 3 mesi ad un massimo di 12 mesi. Accanto si trova anche il bottone che permettere di inserire la relativa attività pianificata. Disabilita utenti ex dipendenti: se diverso da Off, vengono disabilitati gli utenti ex dipendenti la cui data di fine rapporto è antecedente al periodo selezionato (da 1 settimana a 6 mesi) Disabilita utenti per login fallito: se diverso da Mai, disabilita gli utenti dopo n. tentativi di login fallita 46

47 Configurazione parametri portale Tema predefinito: scelta del tema predefinito portale Mostra menu Applicativi aperti: Visualizza i menu applicativi automaticamente esplosi. Richiedi conferma creazione nuovo record: permette di scegliere se creare o meno un nuovo record. Se disabilitato si passa direttamente alla fase di creazione Seleziona immagine personalizzata per logo destro: permette di fare upload del logo personalizzato destro. 47

48 Configurazione parametri portale Periferica: selezionare tra le presenti la periferica da utilizzare per l invio di sms Tipo connessione: permette di scegliere il tipo di connessione tra quelle elencate Invia test a: specificando un numero di telefono, è possibile inviare un messaggio di test al numero specificato 48

49 In alternativa all uso di un device fisico collegato al server per l invio degli SMS, È ora possibile utilizzare direttamente via web i servizi forniti dal provider SMS Trend Nome utente: nome utente sms trend Password: password utente sms trend Mittente: mittente per invio sms Tipo SMS: selezionare il tipo di sms da inviare con indicato tra le parentesi il numero di sms disponibili Vai al sito SMSTrend: link al sito ufficiale SMSTrend Invia test a: numero di telefono cui è possibile inviare un messaggio di test. 49

50 Configurazione parametri portale Nome Server: specificare il nome/ip del server mail Indirizzo Amministratore: specificare l indirizzo dell utente admin Porta: indicare la porta di ascolto del server smtp Indirizzo mittente per invio in batch: indirizzo mittente necessario per il solo invio di mail in batch Invio copia mittente per storico: se abilitato invia sempre copia della mail al mittente 50

51 Configurazione parametri portale Nella sezione Sicurezza ed autenticazione è possibile impostare il metodo di crittografia per il collegamento ad un server mail sicuro. Se quest ultimo richiede autenticazione è possibile impostare nei rispettivi campi utente e password di autenticazione. Utilizza connessione sicura: NO: Nessuna Crittografia, TLS, se disponibile: stabilisci connessione sicura di tipo TLS se disponibile altrimenti effettua una connessione non criptata TLS: Esegui connessione TLS SSL: Connessione in SSL. Quest ultima impostazione richiede che nel campo porta sia modificato il valore al valore di default 465 Utente: nome utente, se abilitata opzione Utilizza nome utente e password Password: password di autenticazione se abilitata la suddetta opzione Invia test a: specificando indirizzo di un destinatario varrà inviata una mail di prova. Utile per controllare che le specifiche sopra indicate siano corrette. 51

52 Configurazione parametri portale Le impostazioni operate in questa scheda verranno utilizzate dal portale quando applicazioni come ad esempio TeamUpdate richiedono l accesso alle funzionalità del server via Internet. Nessun proxy: Selezionare questa opzione se non si utilizza un proxy per l accesso ad Internet Configurazione manuale del proxy: Proxy HTTP: Specificare l indirizzo IP del proxy Porta: Specificare la porta di accesso al proxy Tramite il pulsante Test è possibile verificare l accesso ad internet attraverso i parametri impostati 52

53 Utilizzo Licenze Tramite Amministrazione / Portale / Utlizzo licenze è possibile controllare l effettivo impiego della licenza base (5008). Il modulo mostra il totale licenze a disposizione (Q.tà disponibili) e l attuale utilizzo ovvero il numero di utenti al momento abilitati. Tramite il pulsante Dettagli è possibile visualizzare l elenco degli utenti abilitati 53

54 Sessioni Tramite il pannello amministrazione delle sessioni è possibile controllare e gestire le sessioni che risultano in essere all interno del portale. Le sessioni attive sono quelle cui corrisponde l effettiva operatività da parte degli utenti. La grid elenca e consente di eliminare le eventuali sessioni orfane e/o scadute L amministratore puo inviare un messaggio alle sessioni attive in gestione sessioni sia singolarmente che a tutte quelle selezionate 54

55 Configurazione Web Server - http e https Consente di cambiare la porta di ascolto del server web (http, default=80) e di impostare in livello di trace tra quelli previsti per il servizio di apache Consente di abilitare l uso dell SSL in apache (connessione sicura Https) e di cambiare la porta di ascolto (default=443) 55

56 Configurazione Web Server - Certificato SSL Tramite la creazione di un certificato SSL è possibile stabilire una connessione sicura al portale, tutte le informazioni, dalla password a tutti i dati accessibili risulteranno crittografati e dunque protetti e non intercettabili attraverso internet. L amministratore del portale può creare un certificato autofirmato oppure Richiederne uno ad una CA ufficiale (Verisign, ) Codice nazione: inserire sigla nazione (es: IT) Nazione: inserire la nazione Città: specificare la città dell azienda che richiede il certificato Azienda: nome dell azienda che richiede certificato Settore: campo opzionale che indica il settore in cui opera l azienda Server host name: il nome del server web opzionale, mail per eventuali comunicazioni Scadenza: durata del certificato Form per la generazione di un certificato autogenerato e autocertificato (siamo noi stessi che ci certifichiamo e sta poi all utente accettare o meno il nostro certificato). Premendo il bottone Genera si passerà alla seguente form: 56

57 Configurazione Web Server - Certificato SSL E anche possibile utilizzare un certificato rilasciato da un CA (Certificate authority) 57

58 Configurazione DBServer Il modulo permette di configurare i parametri relativi al servizio TpDb. Consente di modificare la porta di ascolto utilizzata dal servizio (default = 5432) impostare un livello di trace più o meno dettagliato abilitare la connessione al db anche ai client diversi da localhost (ATTENZIONE: l apertura del db ad altri client va fatta con molta attenzione, normalmente si dovrebbe lasciare l accesso al db al solo localhost.) 58

59 Amministrazione attività pianificate 59

60 Amministrazione attività pianificate Alcune attività vengono schedulate di default : Giornaliere : Dump database Notifiche bacheca Autoupload (inserimento automatico) di Documenti da Gestionali Autoupload (inserimento automatico) di Console Dipendente Eliminazione sessioni scadute/orfane Import anagrafiche azienda Import anagrafiche riferite all azienda Invio automatico (liste distribuzioni) Invio sms automatico (liste distribuzioni) Importazione contatti (documenti da gestionali) Eliminazione richieste orfane (servizi remoti) Pulizia direttorio di import Eliminazione moduli duplicati Rotazione log privacy Pulizia workdir Settimanali : Rotazione dei log Mensili : Ottimizzazione database Possibilità di lanciare un job con ripetizione ogni 5 minuti, 10 minuti, 15 minuti, 20 minuti, 30 minuti, 60 minuti. Tale modalità è detta Continua (es.: job di gestione avvisi) Possibilità di duplicare un job ed effettuare ulteriori impostazioni di data, orari, ripetizioni, notifiche, ecc. 60

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Installazione Installazione tipica Linux Installazione teamportal-linux21-20xx0x00.exe Ambiente dove è installato SysInt/U: Copiare il file

Dettagli

AMMINISTRAZIONE. TeamPortal - Amministrazione 20130100

AMMINISTRAZIONE. TeamPortal - Amministrazione 20130100 AMMINISTRAZIONE - INDICE Introduzione... 3 Modalità generale di gestione dati... 4 Utenti e aziende... 7 Gruppi Generali Portale... 8 Tipologie Gruppi Aziendali... 8 Utenti... 9 Aziende... 10 Studi / Capigruppo...

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Sessione di ripasso su Permessi di accesso ai Dati ( TeamPortal_SessioneRipassoACL.ppt ) Il modulo consente di accedere agli elaborati (stampe,

Dettagli

Integrazione alla guida utente 1

Integrazione alla guida utente 1 RELEASE Versione 20090300 Applicativo: TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20090300 (Versione completa) Data di rilascio: 23.10.2009 Requisiti ambiente Windows Windows Versione 2000

Dettagli

FAQ TeamPortal - DVD DEMO

FAQ TeamPortal - DVD DEMO FAQ - - 1 D: Sto utilizzando installato sulla macchina virtuale inclusa nel. Vorrei fare prove di configurazione e utilizzo dei Servizi Remoti di tipo RDPT per l esecuzione di Gamma Enterprise e Legal

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Accesso da remoto Accesso da remoto Esempio 1 Sul Firewall devono essere aperte le porte 80 : http (o quella assegnata in fase di installazione/configurazione

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Installazione tipica Linux teamportal-linux21-20080100.exe Ambiente dove è installato SysInt/U: Copiare il file nel direttorio teamcast configurato

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Il servizio di aggiornamento software e comunicazione con i clienti Il servizio di aggiornamento software e comunicazione con i clienti Esigenze

Dettagli

Servizi Remoti. Servizi Remoti. TeamPortal Servizi Remoti

Servizi Remoti. Servizi Remoti. TeamPortal Servizi Remoti 20120300 INDICE 1. Introduzione... 3 2. Consultazione... 4 2.1 Consultazione Server Fidati... 4 2.2 Consultazione Servizi Client... 5 2.3 Consultazione Stato richieste... 5 3. Amministrazione... 6 3.1

Dettagli

TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20130100 (Versione completa) Data di rilascio: 13.05.2013

TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20130100 (Versione completa) Data di rilascio: 13.05.2013 RELEASE Versione 20130100 Applicativo: TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20130100 (Versione completa) Data di rilascio: 13.05.2013 Windows TM Linux Linux PowerPC Solaris Sparc Requisiti

Dettagli

TeamUpdate Client. TeamPortal TeamUpdate Client 20120300

TeamUpdate Client. TeamPortal TeamUpdate Client 20120300 Client Client INDICE Introduzione... 3 Specifiche Client... 4 Contenuti... 5 Gestione contenuto... 6 Gestione documenti... 8 Contenuti locali... 11 Da gestire... 11 Cronologia... 12 Consultazione... 13

Dettagli

TeamPortal. Infrastruttura

TeamPortal. Infrastruttura TeamPortal Infrastruttura 05/2013 TeamPortal Infrastruttura Rubriche e Contatti Bacheca Procedure Gestionali Etc Framework TeamPortal Python SQL Wrapper Apache/SSL PostgreSQL Sistema Operativo TeamPortal

Dettagli

TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20120400 (Versione completa) Data di rilascio: 6.12.2012

TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20120400 (Versione completa) Data di rilascio: 6.12.2012 RELEASE Versione 20120400 Applicativo: TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20120400 (Versione completa) Data di rilascio: 6.12.2012 Requisiti ambiente Windows TM Linux Fare riferimento

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Pannello di controllo Pannello di controllo Avvia/Arresta/Riavvia/Stato TeamPortal: Gestisce start/stop/restart di tutti i servizi di TeamPortal

Dettagli

Applicativo: Oggetto: Data di rilascio: 01/06/2011

Applicativo: Oggetto: Data di rilascio: 01/06/2011 Applicativo: Oggetto: Manuale Utente WEBPORTAL Data di rilascio: 01/06/2011 NOVITA Clienti e Documenti Nella sezione Visualizza Clienti è stato affinato il filtro di ricerca con un ulteriore flag per filtrare

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 ACLL (ACL Login) Permessi di Accesso (ACLL) Con la stessa filosofia di profilazione riguardante i permessi ACLA, l amministratore puo definire

Dettagli

Finalità della soluzione... 3. Schema generale e modalità d integrazione... 4. Gestione centralizzata in TeamPortal... 6

Finalità della soluzione... 3. Schema generale e modalità d integrazione... 4. Gestione centralizzata in TeamPortal... 6 Finalità della soluzione... 3 Schema generale e modalità d integrazione... 4 Gestione centralizzata in TeamPortal... 6 Dati gestiti dall Anagrafica Unica... 8 Gestione anagrafica... 9 Storicizzazione...

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 VMWARE Player (4.0.1 o superiore) Copyright 1998-2012 VMware, Inc. All rights reserved. - VMWARE Player Download: http://www.vmware.com/download/player/

Dettagli

Italia. Indice. Manuale Gestione Lato Cliente N 1 MyPost

Italia. Indice. Manuale Gestione Lato Cliente N 1 MyPost Indice par. titolo 1. Scopo 2. Registrazione Utenti 3. Accesso al sito TNT Post e Attivazione My Post 4. Ricarica My Post 5. Accesso al conto My Post 5.a Interfaccia del conto: Maschera dettaglio movimentazioni

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Dexma Newsletter System

Dexma Newsletter System Dexma Newsletter System Quick Reference Indice Indice... 2 1 Introduzione a Postletter... 3 2 Richiesta di un account Demo... 3 3 Liste di invio... 5 3.1 Creazione di una lista... 5 3.2 Andare alla lista

Dettagli

MANUALE UTENTE. TeamPortal Console Dipendente 20120200

MANUALE UTENTE. TeamPortal Console Dipendente 20120200 MANUALE UTENTE INTRODUZIONE... 3 PERMESSI (ACLA / ACLE)... 4 FUNZIONI DISPONIBILI... 5 Menu del modulo Consolle... 5 Documenti dipendente... 7 Cronologia / Novità...7 Consultazione documenti...8 Ricerca...

Dettagli

MANUALE UTENTE. TeamPortal Liste Distribuzioni 20120100

MANUALE UTENTE. TeamPortal Liste Distribuzioni 20120100 MANUALE UTENTE 20120100 INDICE Introduzione... 3 1 - Messaggi... 4 1.1 Creazione / Modifca Email... 6 1.2 Creazione / Modifca Sms... 8 2 -Liste... 10 3 Gruppi Liste... 15 4 Tipi Messaggi... 17 5 Amministrazione...

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Pag. 1 di 42 Servizio di Posta elettronica Certificata Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Funzione 1 7-2-08 Firma 1)Direzione Sistemi 2)Direzione Tecnologie e Governo Elettronico

Dettagli

Configurazione account E-Mail per libreria MXOutlook

Configurazione account E-Mail per libreria MXOutlook Configurazione account E-Mail per libreria MXOutlook Dalla versione 8.02.00 SP3 di Metodo Evolus (Sviluppo #2947) è disponibile una nuova utility accessibile dal programma ToolsWorkbench, per la configurazione

Dettagli

TeamPortal Preferenze 20120200. Preferenze. Preferenze. TeamPortal - Preferenze 20120200. Preferenze 1

TeamPortal Preferenze 20120200. Preferenze. Preferenze. TeamPortal - Preferenze 20120200. Preferenze 1 - 1 INDICE Introduzione... 3 Ambiti personalizzabili... 4 Password... 4 Anagrafica... 5 Sicurezza... 5 Invia mail all accesso... 5 Invia mail al cambio password... 6 Pagina iniziale... 6 Aspetto... 7 Tema/Skin

Dettagli

License Service Manuale Tecnico

License Service Manuale Tecnico Manuale Tecnico Sommario 1. BIM Services Console...3 1.1. BIM Services Console: Menu e pulsanti di configurazione...3 1.2. Menù Azioni...4 1.3. Configurazione...4 1.4. Toolbar pulsanti...5 2. Installazione

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

Log Manager. 1 Connessione dell apparato 2. 2 Prima configurazione 2. 2.1 Impostazioni di fabbrica 2. 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3

Log Manager. 1 Connessione dell apparato 2. 2 Prima configurazione 2. 2.1 Impostazioni di fabbrica 2. 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3 ver 2.0 Log Manager Quick Start Guide 1 Connessione dell apparato 2 2 Prima configurazione 2 2.1 Impostazioni di fabbrica 2 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3 2.3 Configurazione DNS e Nome Host

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

Primo accesso al sistema, vincoli nuova password 5. Esempio di accesso attraverso Interfaccia Webmail 7

Primo accesso al sistema, vincoli nuova password 5. Esempio di accesso attraverso Interfaccia Webmail 7 Sommario Introduzione alle novità 2 PREREQUISITI Porte di comunicazione da abilitare 2 PREREQUISITI - Installazione del certificato 2 Primo accesso al sistema, vincoli nuova password 5 Modalità di accesso

Dettagli

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati Anco Soft DATAX 1 Indice 1 Informazioni generali 1.1 Informazioni su Datax 2 Informazioni tecniche 2.1 Requisiti di sistema 2.1.1 Sistemi operativi supportati 2.2 Requisiti minimi 3 Avvio del programma

Dettagli

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010 BavInAzienda Manuale di Attivazione Edizione Maggio 2010 Manuale Attivazione BavInAzienda - Maggio 2010 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

<Portale LAW- Lawful Activities Wind > Pag. 1/33 Manuale Utente ( WEB GUI LAW ) Tipo di distribuzione Golden Copy (Copia n. 1) Copia n. Rev. n. Oggetto della revisione Data Pag. 2/33 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Pagina 2 di 16 Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Introduzione a Legalmail Enterprise...3

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2014 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0 Manuale Utente 1 PREMESSA In forza di quanto disposto dall art.18, comma 1, del decreto legge 1 luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n.102 è stato emanato il decreto

Dettagli

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0 Manuale d uso del Portale Argo release 3.0.0 vers. 24/09/2015 PORTALE ARGO Sommario Sommario... 2 Premessa... 3 Accesso... 3 Applicazioni e Servizi... 4 Centro Notifiche... 4 Gestione Utenze... 4 Profilo

Dettagli

Turbodoc. Archiviazione Ottica Integrata

Turbodoc. Archiviazione Ottica Integrata Turbodoc Archiviazione Ottica Integrata Archiviazione Ottica... 3 Un nuovo modo di archiviare documenti, dei e immagini... 3 I moduli di TURBODOC... 4 Creazione dell armadio virtuale... 5 Creazione della

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 E stato introdotto un nuovo modulo di integrazione con domini Active Directory. L implementazione prevede che la gestione utenti sia centralizzata

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB L applicazione realizzata ha lo scopo di consentire agli agenti l inserimento via web dei dati relativi alle visite effettuate alla clientela. I requisiti informatici

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2015 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Panoramica delle funzionalità Questa guida contiene le informazioni necessarie per utilizzare il pacchetto TQ Sistema in modo veloce ed efficiente, mediante

Dettagli

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Panoramica... 2 Menù principale... 2 Link Licenza... 3 Link Dati del tecnico... 3 Link

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione PaschiInTesoreria - Ottobre 2008 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del

Dettagli

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE... MANUALE DITTA 1 SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 2. RICEZIONE PASSWORD 5 3. ACCESSO AL PORTALE STUDIOWEB 6 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione completa del Software Versione 9.8 Manuale d installazione completa Pagina 1 di 22 INSTALLAZIONE SOFTWARE Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homein.htm

Dettagli

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009 BiverInTesoreria Manuale di Attivazione Edizione Novembre 2009 Manuale Attivazione BiverInTesoreria - Novembre 2009 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione semplificata del servizio PEC di TI Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argoment nti 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche

Dettagli

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0 BACKUP APPLIANCE User guide Rev 1.0 1.1 Connessione dell apparato... 2 1.2 Primo accesso all appliance... 2 1.3 Configurazione parametri di rete... 4 1.4 Configurazione Server di posta in uscita... 5 1.5

Dettagli

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0 Manuale d uso del Portale Argo release 3.0.0 vers. 22/09/2015 Sommario Sommario... 2 Premessa... 3 Accesso... 3 Applicazioni e Servizi... 4 Centro Notifiche... 4 Gestione Utenze... 4 Profilo Scuola...

Dettagli

Funzionalità del portale gesgolf.it

Funzionalità del portale gesgolf.it Funzionalità del portale gesgolf.it Il portale gesgolf.it mette a disposizione alcuni servizi utili per il mondo del golf a giocatori, circoli golfistici ed hotel convenzionati. Accesso iniziale La home

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Introduzione Obiettivi Generali Infrastruttura Schema funzionale Organizzazione logica dei dati gestiti Gestione Centralizzata in TeamPortal

Dettagli

Outlook Plugin per VTECRM

Outlook Plugin per VTECRM Outlook Plugin per VTECRM MANUALE UTENTE Sommario Capitolo 1: Installazione e Login... 2 1 Requisiti di installazione... 2 2 Installazione... 3 3 Primo Login... 4 Capitolo 2: Lavorare con Outlook Plugin...

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. REDDITI - RELEASE Versione 2013.2.3 Applicativo:

Dettagli

Guida alla Prima Configurazione dei Servizi

Guida alla Prima Configurazione dei Servizi Guida alla Prima Configurazione dei Servizi Guida alla Prima Configurazione dei Servizi 1 Indice 1 Configurazione del Centralino-Numero di Servizio...3 1.1 A. Servizio Cortesia e Gestione Code...5 1.2

Dettagli

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Funzioni di Esportazione Importazione 1 Indice AIRONE GESTIONE RIFIUTI... 1 FUNZIONI DI ESPORTAZIONE E IMPORTAZIONE... 1 INDICE...

Dettagli

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore Manuale Sistema Suap 2.0 per l Imprenditore /Procuratore Sommario SUAP CALABRIA... 1 1. Premesse... 3 2. Modulo Imprenditore/Procuratore... 3 2.1.1. Funzionalità di ricerca... 4 2.1.2. Avvio online della

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione 2007

Manuale di Attivazione. Edizione 2007 Manuale di Attivazione Edizione 2007 Manuale attivazione PaschiInAzienda - 2007 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del servizio 5 3.1.

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida Console di Amministrazione Centralizzata Contenuti 1. Panoramica... 2 Licensing... 2 Panoramica... 2 2. Configurazione... 3 3. Utilizzo... 4 Gestione dei computer... 4 Visualizzazione dei computer... 4

Dettagli

Windows Web Server 2008 R2 64bit 1x Processore Intel Atom Dual (2x core 1.80 GHz) Dispositivo di memorizzazione flash esterno 32GB

Windows Web Server 2008 R2 64bit 1x Processore Intel Atom Dual (2x core 1.80 GHz) Dispositivo di memorizzazione flash esterno 32GB LabPro ver AC Servizio RAPPORTI DI PROVA ON-LINE (disponibile dalla ver. 6C-001) SERVIZIO RAPPORTI DI PROVA ON-LINE SERVIZIO RdP on-line MODULO Base Mette a disposizione dei clienti finali del laboratorio

Dettagli

PORTALE CLIENTI Manuale utente

PORTALE CLIENTI Manuale utente PORTALE CLIENTI Manuale utente Sommario 1. Accesso al portale 2. Home Page e login 3. Area riservata 4. Pagina dettaglio procedura 5. Pagina dettaglio programma 6. Installazione dei programmi Sistema operativo

Dettagli

W@DOM. Il Portale Documentale. Note Operative. Distribuzione Documenti on Line. Finpro Soc.Coop.

W@DOM. Il Portale Documentale. Note Operative. Distribuzione Documenti on Line. Finpro Soc.Coop. W@DOM Il Portale Documentale Distribuzione Documenti on Line Note Operative Pagina 1 di 7 Sommario W@DOM Distribuzione Documenti On Line... 3 Descrizione... 3 Home Page e Accesso all Applicazione... 3

Dettagli

Manuale Operativo. Novità della versione:

Manuale Operativo. Novità della versione: Versione 3.3 Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di Controllo uniemens individuale integrato Novità della versione: Possibilità di visualizzare e scaricare in formato csv le caratteristiche

Dettagli

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

INDICE. Guida Introduttiva al Modulo GESTIONE PROGETTO

INDICE. Guida Introduttiva al Modulo GESTIONE PROGETTO Sistema Informativo Progetto BRE.BE.MI. Raccordo Autostradale Diretto BRESCIA BERGAMO - MILANO - GUIDA INTRODUTTIVA - Realease 1.0 MODULO: GESTIONE PROGETTO INDICE 1. L ACCESSO AL MODULO... 3 2. APPLICATIVO:

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814 TaleteWeb Funzionalità trasversali e configurazioni generali 1 rev. 0-280814 Indice Per accedere ad un applicazione... 3 La home page di un applicazione... 4 Come gestire gli elementi di una maschera...

Dettagli

Guida Utente Rev. 1.01

Guida Utente Rev. 1.01 GateCop - Software Gestione Palestra Guida Utente Rev. 1.01 Installazione e utilizzo applicazione GateCop su PC: avviare il file di installazione Gatecop.Installer.msi. Seguire le istruzioni proposte dalla

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

GAS FLUORURATI, OBBLIGO DI DICHIARAZIONE ENTRO IL 31 MAGGIO

GAS FLUORURATI, OBBLIGO DI DICHIARAZIONE ENTRO IL 31 MAGGIO GAS FLUORURATI, OBBLIGO DI DICHIARAZIONE ENTRO IL 31 MAGGIO Vi ricordiamo che anche quest anno è obbligo trasmettere la dichiarazione contenente le informazioni riguardanti la quantità di gas fluorurati

Dettagli

Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede al portale. (disponibile da 2/7/12)

Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede al portale. (disponibile da 2/7/12) Manuale utente per l ordine online del materiale pubblicitario e modulistica, biglietti da visita e timbri Versione 1.0 del 18/6/12 Login Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede

Dettagli

Posta Elettronica Certificata elettronica per il servizio PEC di TI Trust Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 Scopo del documento... 3 2 Primo accesso e cambio password... 4

Dettagli

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi

Dettagli

ARCHIVIA PLUS: ARCHIPROTO PEC

ARCHIVIA PLUS: ARCHIPROTO PEC ARCHIVIA PLUS: ARCHIPROTO PEC Istruzioni per la configurazione e l utilizzo del modulo di protocollazione PEC Versione n. 2012.05.25 Data : 25/05/2012 Redatto da: Veronica Gimignani Luca Mattioli Approvato

Dettagli

Guida operativa servizi online. Versione: 1.00 del 30/9/2011. ATHENA PORTAL Software Amministrazione Associazioni Sportive Dilettantistiche Pag.

Guida operativa servizi online. Versione: 1.00 del 30/9/2011. ATHENA PORTAL Software Amministrazione Associazioni Sportive Dilettantistiche Pag. Guida operativa servizi online Versione: 1.00 del 30/9/2011 ATHENA PORTAL Software Amministrazione Associazioni Sportive Dilettantistiche Pag. 1 INDICE PREMESSA... 3 SCOPO DEL MANUALE... 3 COS È ATHENAPORTAL...

Dettagli

Indice generale. Il BACK-END...3 COME CONFIGURARE JOOMLA...4 Sito...4 Locale...5 Contenuti...5

Indice generale. Il BACK-END...3 COME CONFIGURARE JOOMLA...4 Sito...4 Locale...5 Contenuti...5 Guida a Joomla Indice generale Il BACK-END...3 COME CONFIGURARE JOOMLA...4 Sito...4 Locale...5 Contenuti...5 Il BACK-END La gestione di un sito Joomla ha luogo attraverso il pannello di amministrazione

Dettagli

Guida rapida: NotifyLink per Windows Mobile

Guida rapida: NotifyLink per Windows Mobile Guida rapida: NotifyLink per Windows Mobile Requisiti operativi Il tuo apparecchio avrà bisogno di uno dei seguenti: Connessione cellulare che supporta la trasmissione dati attraverso un provider di servizi

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica Bollettino 5.0.1H4-23 6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica E disponibile una nuova gestione dell invio e-mail per le funzioni: - Rubrica - Stampa Estratto Conto - Recupero Crediti.

Dettagli

Manuale Progetto Placement

Manuale Progetto Placement Manuale Progetto Placement V. 5 del 20/06/2013 FUNZIONI PRINCIPALI: Fornire uno strumento per la gestione centralizzata di stage, alternanze e placement. Costruire un database contenente i curriculum degli

Dettagli

http://www.buildingthefuture.eu/it/accesso-servizio-fatturazione-elettronica-pa

http://www.buildingthefuture.eu/it/accesso-servizio-fatturazione-elettronica-pa Gentile Cliente, come comunicato con le nostre precedenti newsletter e seminari, Building The Future S.r.l. in collaborazione con il Partner tecnologico Teamsystem ha realizzato un servizio WEB based che

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

Acronis License Server. Manuale utente

Acronis License Server. Manuale utente Acronis License Server Manuale utente INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 Panoramica... 3 1.2 Politica della licenza... 3 2. SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 4 3. INSTALLAZIONE DI ACRONIS LICENSE SERVER...

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PROGRAMMA DI GESTIONE DATI ARTERITE VIRALE EQUINA.

MANUALE OPERATIVO PROGRAMMA DI GESTIONE DATI ARTERITE VIRALE EQUINA. MANUALE OPERATIVO PROGRAMMA DI GESTIONE DATI ARTERITE VIRALE EQUINA. Per utilizzare il programma di gestione dati per l Arterite Virale Equina, occorre utilizzare un browser Web (Internet Explorer, Firefox.)

Dettagli

Z3 B1 Message Addon Invio Massivo Documenti via Email e Fax per SAP Business One

Z3 B1 Message Addon Invio Massivo Documenti via Email e Fax per SAP Business One Z3 B1 Message Addon Invio Massivo Documenti via Email e Fax per SAP Business One Manuale Z3 B1 Message Versione 2.60 Pagina 1 di 19 Sommario Introduzione... 3 Installazione... 3 Attivazione... 3 Configurazione...

Dettagli

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1 Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO Versione 1 Marzo 2014 1 INDICE GENERALE 1.0 Panoramica della sequenza dei lavori... 3 2.0 Spiegazione dei pulsanti operativi della pagina iniziale (cruscotto)... 8 3.0

Dettagli

Stress-Lav. Guida all uso

Stress-Lav. Guida all uso Stress-Lav Guida all uso 1 Indice Presentazione... 3 I requisiti del sistema... 4 L'installazione del programma... 4 La protezione del programma... 4 Per iniziare... 5 Struttura delle schermate... 6 Password...

Dettagli

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE Cassa Edile Como e Lecco DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE COMPILAZIONE MANUALE DENUNCIA Guida per i consulenti e le imprese che compilano la denuncia senza utilizzare il file di esportazione dei

Dettagli

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI. Aggiornato alla versione 2015I

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI. Aggiornato alla versione 2015I CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI Aggiornato alla versione 2015I CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA Se l utente intende gestire la conservazione sostitutiva dei documenti rilevanti a livello fiscale differenti

Dettagli