Fatturiamo. Versione 5. Manuale per l utente. Active Software Corso Italia Gorizia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fatturiamo. Versione 5. Manuale per l utente. Active Software Corso Italia 149-34170 Gorizia email info@activeweb.it"

Transcript

1 Ftturimo Versione 5 Mnule per l utente Active Softwre Corso Itli Gorizi emil Se questo documento ppre nell finestr del vostro browser Internet di defult, richimte il comndo Registr come o Slv come del menu Archivio per registrre il corrispondente file PDF sul vostro disco rigido. Fte quindi doppio clic sull icon del file per prire il mnule con l ppliczione di defult di gestione dei file PDF; con tle ppliczione srà molto più rpido e fcile consultrlo e ricercre gli rgomenti che vi interessno. Ftturimo - Mnule per l'utente! 1

2 Avvertenze Acquistndo Ftturimo, l utente ccett le seguenti condizioni:. I dischi progrmm di Ftturimo non possono essere duplicti se non per crere delle copie di bck-up per proprio uso. b. Il mnule d uso di Ftturimo non può essere copito, distribuito o trdotto in ltre lingue, intermente o in prte, senz il consenso scritto d prte di Active Softwre. c. Active Softwre declin ogni responsbilità per eventuli dnni o perdite di dti provocti dl non corretto uso di Ftturimo. d. L cessione d ltri di Ftturimo obblig il cedente cessrne l uso e non trttenere lcun copi. Grnzi Active Softwre grntisce il supporto sul qule l ppliczione softwre è registrt, d difetti di mterile e di mnifttur. Nel cso improbbile in cui il disco si dimostri difettoso, esso verrà sostituito. Il prodotto originle dovrà in tl cso essere restituito l produttore entro 90 giorni dll dt dell cquisto. Mrchi registrti Apple, Mcintosh sono mrchi registrti di Apple Computer, Inc. 4D è mrchio registrto di ACI. 2! Ftturimo - Mnule per l'utente

3 Indice degli rgomenti Indice degli rgomenti Introduzione 7 A chi serve Ftturimo 7 Tbelle e Moduli 7 Instllzione ed vvio 8 Instllre Ftturimo su Mc OS X 8 Configurzione richiest 8 Instllre l ppliczione 8 Primo vvio dell ppliczione o di un suo ggiornmento 8 Finestr di personlizzzione 9 Instllre Ftturimo su Windows 10 Configurzione richiest 10 Instllre il progrmm 10 Avvire Ftturimo 10 Eliminre i dti d esempio 11 Crere un copi di slvtggio dei dti 11 Tutoril 12 Inserire l sched di un nuovo cliente 12 Inserire le prestzioni 14 Crere e compilre un fttur 17 Stmpre l fttur 20 Registrre il pgmento di un fttur 21 Funzionlità comuni 23 Plette 23 Menù dei comndi 23 File 23 Modific 24 Tbelle 24 Moduli 24 Elborzioni 24 Finestr 24 Videt principle con l elenco delle schede 25 Cmbire l lrghezz delle colonne 25 Ordinmento veloce delle schede in elenco 25 Selezionre (evidenzire) le schede nell elenco 26 Pulsnti 26 Menu comprs dei comndi 29 Ricerc rpid 29 Collezioni 30 Collezioni Intelligenti 32 Sched di inserimento 34 Pulsnti 34 Ftturimo - Mnule per l'utente! 3

4 Indice degli rgomenti Inserire dti nelle schede 35 Crere un nuov sched 35 Univocità dei codici identifictivi 35 Richimre nell sched i dti di ltre tbelle 36 Elenchi inclusi nelle schede 38 Stmpe 39 Anteprim video 39 Moduli 40 Introduzione 40 Angrfic Clienti 41 Accedere ll tbell 41 Crtteristiche specifiche 41 Cmpi dell sched di inserimento/modific 41 Ricerc rpid 42 Stmpe 42 Elborzioni 43 Prestzioni 44 Accedere ll tbell 44 Crtteristiche specifiche 44 Cmpi dell sched di inserimento/modific 44 Ricerc rpid 44 Stmpe 44 Aliquote IVA 45 Accedere ll tbell 45 Crtteristiche specifiche 45 Cmpi dell sched di inserimento/modific 45 Stmpe 45 Modlità di pgmento 46 Accedere ll tbell 46 Crtteristiche specifiche 46 Cmpi dell sched di inserimento/modific 46 Collezioni Intelligenti 46 Stmpe 46 Bnche 47 Accedere ll tbell 47 Crtteristiche specifiche 47 Ricerc rpid 47 Stmpe 47 Tipologie di Prestzioni 48 Accedere ll tbell 48 Crtteristiche specifiche 48 Ricerc rpid 48 Stmpe 48 Conti 49 Accedere ll tbell 49 Crtteristiche specifiche 49 Stmpe 49 4! Ftturimo - Mnule per l'utente

5 Indice degli rgomenti Cpitoli di entrt e uscit 50 Accedere ll tbell 50 Crtteristiche specifiche 50 Stmpe 50 Visite 51 Accedere ll tbell 51 Crtteristiche specifiche 51 Ricerc rpid 51 Stmpe 51 Lvorzioni 52 Accedere ll tbell 52 Crtteristiche specifiche 52 Ricerc rpid 52 Stmpe 52 Elborzioni 53 Documenti 54 Accedere l modulo 54 Crere un nuovo documento 54 Stmpre il documento 57 Stmp in definitivo 58 Scdenze 59 Ftturzione dei DDT 59 Convertire un Avviso in Fttur 60 Crere un Fttur d un singolo DDT 60 Crere un Fttur d Preventivo 60 Cmbire il numero di un documento 61 Duplicre un documento 61 Limitzioni 62 Ricerc rpid 62 Collezioni Intelligenti 62 Stmpe 62 Elborzioni 63 Scdenzrio 64 Accedere l modulo 64 Crtteristiche specifiche 64 Cmpi dell sched di inserimento/modific 64 Incsso delle scdenze 65 Ricevute bncrie 66 Ricerc rpid 67 Collezioni Intelligenti 68 Stmpe 68 Elborzioni 68 Prim not di Css 69 Accedere l modulo 69 Cmpi dell sched di inserimento/modific 69 Registrzioni crete utomticmente 70 Crere le registrzioni reltive d un giroconto 70 Ricerc veloce 70 Ftturimo - Mnule per l'utente! 5

6 Indice degli rgomenti Stmpe 71 Elborzioni 71 Preferenze 72 Accedere lle Preferenze 72 Pnnello Conttori 72 Pnnello Angrfic 73 Pnnello Lvorzioni 74 Pnnello Documenti 74 Pnnello Documenti > Opzioni di stmp 74 Pnnello Documenti > Modlità di stmp 74 Pnnello Scdenzrio clienti 75 Pnnello Stmpe 75 Pnnello Vrie 76 Pnnello Dti utente 76 Competenz dei documenti 77 Crere un documento di competenz di un esercizio precedente 77 Importzione ed esportzione 78 Introduzione 78 Accedere lle funzioni di Importzione/Esportzione 78 Nome dei file di testo e sequenz dei cmpi 78 Cmpi id 78 Angrfic 79 Prestzioni 80 Tipologie di prestzioni 80 Modlità di pgmento 80 Bnche 80 Aliquote IVA 81 Cpitoli di entrt e uscit 81 Conti Css 81 Lvorzioni 81 Visite 82 Documenti 82 Scdenzrio clienti 83 Prim not di css 84 Risoluzione di problemi 85 6! Ftturimo - Mnule per l'utente

7 Introduzione I Introduzione!A chi serve Ftturimo!Tbelle e Moduli A chi serve Ftturimo Ftturimo è un ppliczione di preventivzione e ftturzione con gestione opzionle delle ritenute d'cconto e dei contributi css e previdenz ed Ensrco. Ftturimo gestisce un rchivio lvorzioni, lo scdenzrio clienti e l prim not di css. Permette inoltre di stmpre preventivi, vvisi di prcell, ftture, note di ccredito e DDT, si su crt binc che su moduli prestmpti, ricevute bncrie e solleciti di pgmento. Produce il riepilogo IVA, il riepilogo delle ritenute, il riepilogo dei contributi, l certificzione (per i clienti) delle somme e dei vlori ssoggettti ritenut d'cconto e vrie sttistiche. Tbelle e Moduli Angrfic e Visite Clienti Tbell Prestzioni Lvorzioni Documenti (preventivi, vvisi di prcell, ftture, note di ccredito, DDT) Scdenzrio Clienti Prim Not di Css Bnche Modlità di Pgmento Aliquote ed esenzioni IVA Tipologie di Prestzioni Cpitoli di Entrt e Uscit Conti Css Ftturimo - Mnule per l'utente! 7

8 Instllzione ed vvio 1 Instllzione ed vvio!instllzione e vvio su Mcintosh!Instllzione e vvio su Windows!Eliminre i dti d esempio!copie di slvtggio (bckup) Instllre Ftturimo su Mc OS X Configurzione richiest Processore Intel Mc OS X 10.5 o successivo 1 GB RAM (consiglito 2 GB) Risoluzione monitor 1280x1024 Instllre l ppliczione Per instllre l ppliczione trscinte l icon Ftturimo nell crtell Appliczioni del vostro disco rigido. Primo vvio dell ppliczione o di un suo ggiornmento Fte doppio clic sull icon Ftturimo presente nell crtell Appliczioni. Appre l finestr di dilogo qui lto 1 che chiede dove crere l mbiente di lvoro dell ppliczione (l crtell che conterrà tutti i suoi file dei dti e di supporto). Premete il pulsnte Cre mbiente di lvoro... e scegliete l crtell in cui crere l crtell dell mbiente di lvoro; l ppliczione si rivvierà e vi chiederà se desiderte importre dei dti di prov nel dtbse. Attenzione - Il nuovo mbiente di lvoro non viene creto se l crtell d voi scelt contiene già un file o un crtell il cui nome è Ftturimo. L suddett finestr potrebbe pprire nche dopo il primo lncio di un ggiornmento dell ppliczione. In tl cso premete il pulsnte Apri file.4dd e quindi, medinte l clssic finestr di dilogo di pertur file, loclizzte ed prite il file Ftturimo.4DD. Attenzione - Se non trovte il file Ftturimo.4DD ed invece vete un file Ftturimo.dt, rinominte tle file in Ftturimo.4DD prim di prirlo. 1 Alcune versioni di Ftturimo non visulizzno quest finestr l primo vvio e creno utomticmente l crtell dell mbiente di lvoro nell crtell /Utenti/<utente>/Libreri/Appliction Support/Ftturimo/UserDt. 8! Ftturimo - Mnule per l'utente

9 Instllzione ed vvio Dopo ver perto tle file potrebbero verificrsi due situzioni: ) Appre l finestr Dtbse Convertion: premete il pulsnte Convert dtbse per convertire i file dell ppliczione ll'ultim versione. b) Appre l finestr "Wrning - This dt file is going to be converted to work with 4D Appliction v12": premete il pulsnte OK per convertire i file dell ppliczione ll'ultim versione. Finestr di personlizzzione Se è l prim volt in ssoluto che lncite Ftturimo llor pprirà l finestr di personlizzzione. Se vete già cquistto l licenz d uso llor inserite i dti richiesti, il codice di ttivzione 1 ricevuto vi emil e premete il pulsnte Registr. Se invece non vete ncor cquistto l licenz d uso (e perciò non vete ncor il vostro codice di ttivzione) m volete fre un giro di prov llor premete il pulsnte Demo 2 in bsso sinistr. NOTA - In modlità Demo in ogni tbell/modulo è possibile inserire un numero limitto di schede e sulle stmpe ppre un scritt indicnte che l ppliczione viene utilizzt in tle modlità. Se invece è l prim volt che lncite un ggiornmento pgmento dell ppliczione, llor un finestr di dilogo vi chiederà di inserire il nuovo codice di ttivzione 1. L ppliczione infine vi chiederà se volete invire un emil 3 d Active Softwre riportnte i dti di registrzione di Ftturimo. In cso ffermtivo, verrà creto un nuovo messggio emil nel vostro softwre di post di defult comprensivo di tutti i dti di registrzione, bello pronto per essere spedito. Se decidete di non invire tle emil, potete nche effetture l registrzione online ll pgin web 1 Alcune versioni di Ftturimo non richiedono l inserimento del codice di ttivzione in qunto dispongono di un diverso sistem di protezione. 2 Alcune versioni di Ftturimo non contemplno l modlità Demo. 3 Alcune versioni di Ftturimo non contemplno l predisposizione dell emil di registrzione. Ftturimo - Mnule per l'utente! 9

10 Instllzione ed vvio Instllre Ftturimo su Windows Configurzione richiest Processore Pentium 4 o superiore Windows XP, Vist, 7 1 GB RAM (consiglito 2 GB) Risoluzione monitor 1280x1024 Instllre il progrmm L seguente procedur è vlid si per un "prim" instllzione del progrmm che per l instllzione di un ggiornmento. NOTA L procedur di ggiornmento lsci l loro posto di file dei dti per cui, qundo eseguite l nuov versione, ritroverete tutti i dti d voi in precedenz inseriti. 1. Inserite il CD nel vostro computer. Dopo qulche istnte pprirà l finestr di benvenuto del progrmm di Setup. 2. Seguite le istruzioni che ppiono video per eseguire l'instllzione del progrmm. Se sul computer è già instllt un precedente versione del progrmm, il Setup di instllzione se ne ccorge ed instll soltnto i file necessri d ggiornre il softwre ll ultim versione, conservndo i file dei dti. Oltre d instllre l ggiornmento, il Setup esegue un specie di bckup: inftti cre un crtell VersPrec ll interno dell crtell del progrmm e in ess spost i file dell versione precedente ed un copi dei file dei dti. Avvire Ftturimo Selezionte l voce Ftturimo dl menù Strt>Progrmmi>Ftturimo. Se ppre l finestr Dtbse Convertion, premete il pulsnte Convert dtbse per convertire i file del progrmm ll'ultim versione. Se è l prim volt in ssoluto che lncite Ftturimo llor pprirà l finestr di personlizzzione. Se vete già cquistto l licenz d uso llor inserite i dti richiesti, il codice di ttivzione ricevuto vi emil e premete il pulsnte Registr. Se invece non vete ncor cquistto l licenz d uso (e perciò non vete ncor il vostro codice di ttivzione) m volete fre un giro di prov llor premete il pulsnte Demo in bsso sinistr. NOTA In modlità DEMO in ogni tbell/modulo è possibile inserire un numero limitto di schede e sulle stmpe ppre un scritt indicnte che il progrmm viene utilizzto in tle modlità. Se invece è l prim volt che lncite un ggiornmento pgmento, llor un finestr di dilogo vi chiederà di inserire il nuovo codice di ttivzione. L ppliczione infine vi chiederà se volete invire un emil d Active Softwre riportnte i dti di registrzione di Ftturimo. In cso ffermtivo, verrà creto un nuovo messggio emil nel vostro softwre di post di defult comprensivo di tutti i dti di registrzione, bello pronto per essere spedito. Se decidete di non invire tle emil, potete nche effetture l registrzione online ll pgin web 10! Ftturimo - Mnule per l'utente

11 Instllzione ed vvio Eliminre i dti d esempio Le vrie tbelle e moduli potrebbero contenere dei dti d esempio che potete usre per esercitrvi con l ppliczione. Termint l fse di prov, per eliminre tli dti procedete come segue: 1. Selezionte il comndo Preferenze dl menù Ftturimo. Appre l finestr Preferenze. 2. Fte clic sul menu comprs in lto sinistr e selezionte il pnnello Vrie. 3. Nel pnnello che ppre fte clic sul pulsnte Restrt inizile. Crere un copi di slvtggio dei dti È molto importnte eseguire un copi dei dti d voi inseriti nell ppliczione. Se ccidentlmente doveste perdere un prte o tutti i dti, potrete ripristinrli dll copi di slvtggio. Più frequentemente si esegue quest operzione meglio è. Dovete copire il file Ftturimo.4DD, contenente i dti d voi inseriti, dll crtell dell mbiente di lvoro su un ltro supporto (CD / DVD, chivett USB, disco rigido esterno) semplicemente trscinndoli oppure usndo un opportuno softwre di bckup. ATTENZIONE: Uscite d Ftturimo prim di eseguite quest operzione. Ftturimo - Mnule per l'utente! 11

12 Tutoril 2 Tutoril!Esercitzione psso-psso sull uso di Ftturimo In questo Tutoril verrete portti, psso-psso, scoprire le principli funzionlità di Ftturimo usndo i dti dimostrtivi già presenti nelle vrie tbelle. Le operzioni che fremo sono le seguenti: Inserire l sched di un nuovo cliente. Predisporre un voce per il contributo css/previdenz. Crere un fttur con contributo css/previdenz e clcolo dell ritenut d cconto. Stmpre l fttur e ggiornre in utomtico lo scdenzrio clienti. Incssre il pgmento di un delle scdenze dell fttur. Prim di inizire vvite l ppliczione seguendo le istruzioni che trovte nel cpitolo precedente. Inserire l sched di un nuovo cliente Per crere l sched di un nuovo cliente prim di tutto dobbimo prire l tbell Angrfic. 1. Selezionte il comndo Angrfic dl menu Tbelle, oppure fte clic su Angrfic nell plette. Apprirà l videt principle dell tbell Angrfic. 2. Premete il pulsnte + (Nuovo) in fondo ll elenco. Apprirà l sched vuot per il nuovo cliente. 12! Ftturimo - Mnule per l'utente

13 Tutoril 3. Digitte rosmr nel cmpo codice e premete il tsto di tbulzione dell tstier. L brr d inserimento si sposterà nel cmpo rgione socile. 4. Digitte Rossi Mrio e premete il tsto di tbulzione dell tstier. L brr d inserimento si sposterà nel cmpo indirizzo. 5. Digitte un indirizzo picere e, utilizzndo sempre il tsto di tbulzione, digitte dei dti picere negli ltri cmpi dell indirizzo e nei cmpi codice fiscle e prtit IVA. 6. Fte clic sul menu comprs ll destr del cmpo pgmento. Apprirà un menu comprs con l elenco delle modlità di pgmento già presenti nell tbell Modlità di pgmento ( cui potete ccedere selezionndo il comndo Modlità di pgmento dl menu Tbelle). 7. Selezionte l voce Ricevut bncri 30/60 FM nel menu comprs. L voce pprirà nel cmpo grigio ed il reltivo codice nel cmpo binco. 8. Fte clic nel cmpo gillo bnc d ppoggio, digitte Gorizi e premete il tsto di tbulzione. L bnc Css di risprmio di Gorizi ppre perché presente nell tbell Bnche ( cui potete ccedere selezionndo il comndo Bnche dl menu Tbelle) ed il suo codice è crg. NOTA I cmpi di colore gillo vengono chimti cmpi codice intelligente e permettono di recuperre il codice di un elemento presente in un ltr tbell digitndo in modo nturle prte del nome dell elemento (d es. le prime lettere dell rgione socile di un cliente o, come in questo cso, un prte dell denominzione dell bnc, Gorizi ). Ftturimo - Mnule per l'utente! 13

14 Tutoril 9. Premete il pulsnte Registr in lto destr. Ritornerete ll videt principle dell tbell Angrfic. Notte il sottomenu Stmp nel menu File ed il menu Elborzioni nell brr dei menu. In essi trovte vrie possibili stmpe ed elborzioni di cui potete trovre descrizione più vnti in questo mnule. Se prite l videt principle di un qulunque ltr tbell o modulo, potete notre che i comndi di tli menu sono pertinenti ll tbell o modulo perto. Ecco che d esempio il sottomenu Stmp dell tbell Angrfic contiene i comndi per stmpre vri tipi di elenchi, le etichette ed il prospetto cliente; mentre il menu Elborzioni consente d esempio di invire SMS. Ritornimo ll videt principle del modulo Angrfic ed osservimo lcuni pulsnti nell prte inferiore dell finestr. Il pulsnte + permette di ggiungere/crere un nuov sched (l bbimo utilizzto poco f). Il pulsnte mtit permette di visulizzre l sched del nomintivo selezionto nell elenco e di pportrvi eventuli modifiche. Il pulsnte permette di eliminre le schede dei nomintivi evidenziti nell elenco. Il pulsnte Ricerc pre un finestr di dilogo in cui potete impostre un criterio di ricerc per estrpolre lcuni nomintivi dll elenco completo. Il pulsnte Ordin pre un finestr di dilogo in cui potete impostre un criterio di ordinmento dei nomintivi che ppiono nell elenco. Il menu comprs <Comndi> contiene comndi per gestire le schede evidenzite nell elenco. Nell ngolo in lto destr dell finestr notte invece il cmpo per l ricerc veloce. Permette di ricercre velocemente un nomintivo, digitndo d esempio prte dell rgione socile di un cliente. Troverete i pulsnti ppen descritti ed il cmpo per l ricerc veloce nell videt principle di tutte le tbelle/moduli, in cui hnno esttmente le stesse funzionlità. Quindi, imprto per uno, imprto per tutti. Inserire le prestzioni In quest sezione creeremo due prestzioni: un normle (l descrizione di un prestzione che siete soliti ftturre) ed un specile (l voce reltiv l contributo css e previdenz in grdo tr l ltro di clcolre utomticmente l importo). 1. Selezionte il comndo Prestzioni dl menu Tbelle, oppure fte clic su Prestzioni nell plette. Apprirà l videt principle dell tbell Prestzioni. 2. Premete il pulsnte + (Nuovo) in fondo ll elenco. Apprirà l sched vuot per un nuov prestzione. 14! Ftturimo - Mnule per l'utente

15 Tutoril 3. Digitte po nel cmpo codice e premete il tsto di tbulzione dell tstier. L brr d inserimento si sposterà nel cmpo prestzione. 4. Digitte Prestzione orri. 5. Fte clic nel cmpo unità misur e digitte N. 6. Fte clic nel cmpo prezzo e digitte 50,00 7. Brrte l csell Soggetto ritenut d cconto. 8. Fte clic sul menu comprs ll destr del cmpo liquot IVA e selezionte l voce 21%. 9. Premete il pulsnte Registr in lto destr. Ritornerete ll videt principle dell tbell Prestzioni. 10. Premete di nuovo il pulsnte + (Nuovo) in fondo ll elenco. Apprirà l sched vuot in cui inserirete i dti di un prestzione un po prticolre: il contributo css e previdenz. Ftturimo - Mnule per l'utente! 15

16 Tutoril 11. Digitte ccp4 nel cmpo codice. 12. Digitte Contributo Css e Previdenz 4% nel cmpo prestzione. 13. Brrte l csell % contributo css e previdenz. Notte che l etichett del cmpo ll sinistr dell csell h cmbito il nome d prezzo percentule. 14. Digitte 4 nel cmpo percentule. 15. Deselezionte l csell Soggetto ritenut d cconto. 16. Fte clic sul menu comprs ll destr del cmpo liquot IVA e selezionte l voce 21%. 17. Premete il pulsnte Registr in lto destr. Ritornerete ll videt principle dell tbell Prestzioni. Avete così creto due prestzioni che potrete richimre in fse di emissione di un fttur. Vorremmo sottolinere per inciso che Ftturimo non è un ppliczione prettmente dedict l mondo dei professionisti. Possono inftti utilizzre il nostro softwre nche coloro che vengono rticoli e prodotti (bst ricordre che è possibile effetture l ftturzione periodic dei DDT) o gli rtigini che hnno disposizione nche un modulo per gestire le lvorzioni. Se però vete bisogno di qulcos di più completo (gestione mgzzino, ordini fornitori, ftture ricevute, corrispettivi) llor forse l ppliczione più dtt lle vostre esigenze è MyBusiness. 16! Ftturimo - Mnule per l'utente

17 Tutoril Crere e compilre un fttur Or creeremo un fttur intestt l sig. Rossi Mrio reltiv d un prestzione lui offert. Nell fttur inseriremo il contributo css e previdenz e l ppliczione clcolerà il reltivo importo così come l ritenut d cconto. 1. Selezionte il comndo Documenti dl menu Moduli, oppure fte clic su Documenti nell plette. Apprirà l videt principle del modulo Documenti. 2. Premete il pulsnte + (Nuovo) in fondo ll elenco. Apprirà l finestr di dilogo che vi chiede di scegliere il tipo di documento d crere. 3. Lscite selezionto il tipo Fttur e fre clic sul pulsnte Continu. Apprirà l sched vuot per l stesur dell nuov fttur. Ovvimente l fttur viene numert progressivmente ed un pposito conttore viene utomticmente ggiornto nelle Preferenze dell ppliczione. 4. Digitte rossi nel cmpo gillo codice intelligente cliente e premete il tsto di tbulzione dell tstier. L rgione socile del cliente Rossi Mrio ppre ll sinistr del cmpo gillo. 5. Fte clic sull linguett del pnnello Dti ccessori e controllte se l indirizzo di ftturzione è corretto. 6. Fte clic sull linguett del pnnello Pgmento. Notte che si l modlità di pgmento che l bnc d ppoggio che vevte ssocito l cliente ll inizio di questo Tutoril vengono riportte e proposte in quest fttur. Volendo, qui potete modificre si l un che l ltr. Ftturimo - Mnule per l'utente! 17

18 Tutoril 7. Fte clic sull linguett del pnnello Prestzioni. Questo è il pnnello in cui vengono inserite le prestzioni che devono essere ftturte l cliente. Procedimo or con l inserimento dell descrizione dell prestzione d ftturre l cliente. Le prestzioni ggiunte ll fttur ppiono nell elenco l centro dell videt d inserimento. 8. Premete il pulsnte + (Nuovo) in fondo ll elenco (vuoto) delle prestzioni. Apprirà l schermt Documenti - Righe medinte l qule potrete richimre l descrizione predefinit di un prestzione precedentemente inserit nell tbell Prestzioni, modificre tle descrizione, inserire il prezzo unitrio e l quntità, scegliere eventulmente l liquot IVA e clcolre l importo totle. 9. Digitte orri nel cmpo gillo codice intelligente prestzione e premete il tsto di tbulzione dell tstier. L descrizione Prestzione orri ppre nel cmpo sottostnte, il costo orrio 50,00 ppre nel cmpo prezzo e l liquot IVA 21% ppre nell omonimo cmpo. Questi vlori sono stti semplicemente copiti dll sched dell prestzione che vete creto nel prgrfo precedente; potete modificrli vostro picimento. 10. Aggiungete ll descrizione dell prestzione tutte le informzioni necessrie chirire l oggetto di ciò che stte ftturndo. 11. Digitte il numero di ore ftturte (20) nel cmpo quntità e premete il tsto di tbulzione. Verrà clcolto l importo (1000,00). 12. Premete il pulsnte Registr in lto destr. Ritornerete ll schermt principle dell fttur. Notte gli importi clcolti dell imponibile e dell IVA l 21%, l importo dell ritenut d cconto e gli importi totli del documento. NOTA Se l fttur non è soggett ll ritenut d cconto non dovete fr ltro che cncellre il contenuto del cmpo ritenut d cconto %. Se le percentuli per il clcolo dell ritenut d cconto sono diverse d quelle proposte, potete modificre tli vlori nelle Preferenze. 18! Ftturimo - Mnule per l'utente

19 Tutoril Mnc d inserire il contributo css e previdenz il cui importo verrà clcolto utomticmente dl progrmm. 13. Premete nuovmente il pulsnte + (Nuovo) in fondo ll elenco delle prestzioni. Apprirà nuovmente l schermt Documenti - Righe. 14. Digitte ccp4 nel cmpo gillo codice intelligente prestzione e premete il tsto di tbulzione dell tstier. L dicitur Contributo Css e Previdenz 4% ppre nel cmpo sottostnte; si trtt dell second prestzione, quell un po prticolre che vete creto nel prgrfo precedente. Notte l importo: è stto clcolto utomticmente pplicndo il 4% ll ttule imponibile totle dell fttur (1000,00). Notte nche il menu comprs tipo rig: indic che quell corrente è un rig di fttur reltiv d un Contributo css e previdenz. Le righe fttur di questo tipo vengono inftti prese in considerzione nell stmp del riepilogo contributi. 15. Premete il pulsnte Registr in lto destr. Ritornerete ll schermt principle dell fttur con gli importi totli del documento riclcolti. Avete così creto l vostr prim fttur che tr un ttimo potrete stmpre. Ftturimo - Mnule per l'utente! 19

20 Tutoril Stmpre l fttur Per stmpre l fttur che vete ppen compilto: 1. Fte clic sul pulsnte Stmp documento in lto destr. Apprirnno, in sequenz, due finestr di dilogo: l prim consente di scegliere il formto dell crt, l second i prmetri di stmp. 2. Nell second finestr di dilogo premete il pulsnte Print per stmpre l fttur. NOTA L suddett finestr di dilogo (l figur qui finco mostr quell in mbiente Mc OS X) offre lcune interessnti opzioni. Il pulsnte Preview mostr l nteprim video dell fttur stmpt. Il pulsnte PDF offre un serie di opzioni che consentono di crere il file PDF dell fttur. In prticolre, l opzione Sve s PDF... permette di slvre l fttur in un file PDF sul disco, mentre l opzione Mil PDF cre utomticmente un messggio emil nell ppliczione di post elettronic di defult e vi lleg il PDF dell fttur. Al termine dell stmp un finestr di dilogo vi chiede se l stmp è definitiv. 3. Rispondente ffermtivmente ll richiest premendo il pulsnte Si. 4. Fte clic sull linguett del pnnello Pgmento. Notte che l elenco delle scdenze or contiene due scdenze: l prim l fine mese successivo quello dell dt dell fttur e l second l successivo ultimo giorno del mese. L importo di entrmbe è esttmente l metà dell importo netto d corrispondere. 5. Premete il pulsnte Registr in lto destr. Ritornerete ll videt principle del modulo Documenti. Avete così stmpto l vostr prim fttur con Ftturimo. Come vete potuto vedere poco f, con Ftturimo potete crere nche ltri tipi di documenti: DDT, note di ccredito, vvisi di prcell e preventivi. E inoltre possibile convertire un vviso di prcell in fttur, crere un fttur d un preventivo, eseguire l ftturzione periodic dei DDT, stmpre il riepilogo dell IVA, il riepilogo dei contributi e il riepilogo delle ritenute. 20! Ftturimo - Mnule per l'utente

21 Tutoril Registrre il pgmento di un fttur Supponimo or che il signor Rossi Mrio bbi pgto l importo dovuto ll prim scdenz di pgmento dell fttur emess suo tempo. Provvedimo perciò registrre il pgmento. Per frlo dobbimo ndre nello Scdenzrio che, tr le vrie opzioni, permette di stmpre le ricevute bncrie, crere i file Ri.B. e stmpre i solleciti di pgmento. 1. Selezionte il comndo Scdenzrio dl menu Moduli, oppure fte clic su Scdenzrio nell plette. Apprirà l videt principle del modulo Scdenzrio elencnte tutte le scdenze ncor d incssre. 2. Premete il pulsnte Ricerc nell prte bss dell finestr. Apprirà l finestr di dilogo che permette di impostre il criterio di ricerc. 3. Digitte rossi nel cmpo Cliente e premete il pulsnte Ricerc. Nell elenco pprirnno solmente le due scdenze che dovete incssre dl signor Rossi. 4. Fte clic sull prim per evidenzirl. 5. Fte clic sul menu comprs <Comndi> nell ngolo in bsso destr e selezionte l voce Incsso scdenz. Appre l finestr di dilogo che permette di impostre i dti dell incsso. Come potete notre i cmpi Dt incsso, Importo e Descrizione sono già precompilti. 6. Selezionte l voce Bnc nel menu comprs ll destr del cmpo Conto. 7. Digitte incsso nel cmpo gillo codice intelligente del Cpitolo e premete il tsto di tbulzione. Il cpitolo d entrt Incsso fttur pprirà nell pposito cmpo. Ftturimo - Mnule per l'utente! 21

22 Tutoril 8. Premete il pulsnte Registr. Notte or il visto che ppre nell colonn inc. (incsso) ed un numero ll su destr nell colonn PN (Prim not). Indicno che l scdenz è stt pgt dl cliente e che l incsso è stto registrto con quel numero progressivo nell Prim not di css. 9. Selezionte il comndo Prim not di css dl menu Moduli, oppure fte clic su Prim not di css nell plette. Apprirà l videt principle del modulo Prim not di css elencnte le registrzioni di entrt e uscit del mese in corso. Se l elenco è vuoto llor vuol dire che non ci sono registrzioni l cui dt cde nel mese corrente. 10. Fte clic nel cmpo per l ricerc veloce in lto destr, digitte rossi e premete il tsto Invio dell tstier. Nell elenco ecco pprire l registrzione di incsso ppen effettut. Utilizzndo i comndi del sottomenu Stmpe del modulo Prim not di css potete stmpre i riepiloghi sintetici o dettgliti dei conti monetri ed nche un bilncio delle entrte e delle uscite suddivise per cpitolo. Questo Tutoril si conclude qui. Confidimo che si stto utile per offrirvi un visione d insieme bbstnz esustiv delle funzionlità di Ftturimo. Sperimo però che si stto soprttutto d iuto per iutrvi muovere ll interno dell nostr ppliczione, vendo come obiettivo principle quello per il qule Ftturimo è stto creto: fre le ftture. 22! Ftturimo - Mnule per l'utente

23 Funzionlità comuni 3 Funzionlità comuni!plette e menù dei comndi!finestr principle di un modulo!sched di inserimento!stmpre Plette All vvio di Ftturimo, nell prte sinistr dello schermo ppre l plette dei moduli principli di cui è compost l ppliczione. Fcendo clic, d esempio, sul pulsnte Angrfic, si prirà l finestr del reltivo modulo. Menù dei comndi L brr dei menu di Ftturimo è compost di seguenti menu: Ftturimo (solo in Mc OS X), File, Modific, Tbelle, Moduli, Elborzioni, Finestr. I comndi del sottomenu Stmp del menu File e del menu Elborzioni cmbino di volt in volt second dell tbell/modulo ttivo. Il menu Finestr vri nel senso che elenc di volt in volt le finestre correntemente perte. Gli ltri menu restno invece invriti. File Cmbi mbiente di lvoro... - Apre l finestr medinte l qule potete crere un nuovo mbiente di lvoro o prire un file dti Ftturimo.4DD situto in un ltro mbiente di lvoro. Chiudi - Chiude l finestr in primo pino. Preferenze - Apre l finestr nell qule potete specificre lcuni prmetri dell ppliczione, quli d esempio il numero dell ultim fttur emess. In Mc OS X questo comndo si trov nel menu Ftturimo. Personlizzzione - Apre l finestr nell qule potete inserire/ modificre i dti ziendli che ppiono nelle vrie stmpe (ftture, vvisi di prcell, resoconti, riepiloghi e sttistiche). Impost Pssword - Apre un finestr di dilogo medinte l qule potete impostre un pssword che vi verrà chiest l prossimo lncio dell ppliczione per poter ccedere ll stess. Invi suggerimenti - Cre un nuovo messggio emil nel vostro softwre di post medinte il qule potete invire un suggerimento o comunicre un bug. Sito Active - Apre l pgin inizile del sito web di Active Softwre. Import e Esport - L spiegzione dettglit dei questi due comndi viene dt nel cpitolo Importzione ed esportzione. Ftturimo - Mnule per l'utente! 23

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito.

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito. Integrli de niti. Il problem di clcolre l re di un regione pin delimitt d gr ci di funzioni si può risolvere usndo l integrle de nito. L integrle de nito st l problem del clcolo di ree come l equzione

Dettagli

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n.

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n. AUTOVALORI ED AUTOVETTORI Si V uno spzio vettorile di dimensione finit n. Dicesi endomorfismo di V ogni ppliczione linere f : V V dello spzio vettorile in sé. Se f è un endomorfismo di V in V, considert

Dettagli

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine YOGURT FATTO IN CASAA CON YOGURTIERA Lo yogurt ftto in cs è senz ltro un modoo sno per crere un limento eccezionlee per l nostr slute. Ricco di ltticii iut intestino fermenti il nostroo lvorre meglioo

Dettagli

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008 ANALISI REALE E COMPLESSA.. 2007-2008 1 Successioni e serie di funzioni 1.1 Introduzione In questo cpitolo studimo l convergenz di successioni del tipo n f n, dove le f n sono tutte funzioni vlori reli

Dettagli

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14)

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14) . Funzioni iniettive, suriettive e iiettive (Ref p.4) Dll definizione di funzione si ricv che, not un funzione y f( ), comunque preso un vlore di pprtenente l dominio di f( ) esiste un solo vlore di y

Dettagli

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma INTEGRALI IMPROPRI. Integrli impropri su intervlli itti Dt un funzione f() continu in [, b), ponimo ε f() = f() ε + qundo il ite esiste. Se tle ite esiste finito, l integrle improprio si dice convergente

Dettagli

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è:

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è: Titolzione Acido Debole Bse Forte L rezione che vviene nell titolzione di un cido debole HA con un bse forte NOH è: HA(q) NOH(q) N (q) A (q) HO Per quest rezione l costnte di equilibrio è: 1 = = >>1 w

Dettagli

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione 07 Guid ll progettzione Scelt tubzioni e giunti 2 tubi di misur [mm] Dimetro tubzioni unità esterne (A) Giunti 12Hp 1Hp 1Hp Selezionre il dimetro delle unità esterne dll seguente tbell Giunto Y tr unità

Dettagli

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) =

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) = Note ed esercizi di Anlisi Mtemtic - (Fosci) Ingegneri dell Informzione - 28-29. Lezione del 7 novembre 28. Questi esercizi sono reperibili dll pgin web del corso ttp://utenti.unife.it/dmino.fosci/didttic/mii89.tml

Dettagli

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo Istituto di Antropologi dell Regi Università di Rom Vrizioni di sviluppo del lobo frontle nell'uomo pel Dott. SERGIO SERGI Libero docente ed iuto ll cttedr di Antropologi. Il problem dei rpporti di sviluppo

Dettagli

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio *

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio * www.solmp.it Le : gestione contbile ed iscrizione in bilncio * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Le sono esminte nei seguenti spetti: Il presente elborto è trtto d: definizione

Dettagli

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x Appunti elorti dll prof.ss Biondin Gldi Funzione integrle Si y = f() un funzione continu in un intervllo [; ] e si 0 [; ]; l integrle 0 f()d si definisce Funzione Integrle; si chim funzione integrle in

Dettagli

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE Soluzioni di quesiti e prolemi trtti dl Corso Bse Blu di Mtemti volume 5 [] (Es. n. 8 pg. 9 V) Dell prol f ( ) si hnno le seguenti informzioni, tutte

Dettagli

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo 232 Definizione ed ttitudini 232 Serie 233 Vrinti 233 Tollernze e giochi 234 Elementi di clcolo 236 Crtteristiche

Dettagli

Ing. Alessandro Pochì

Ing. Alessandro Pochì Dispense di Mtemtic clsse quint -Gli integrli Quest oper è distriuit con: Licenz Cretive Commons Attriuzione - Non commercile - Non opere derivte. Itli Ing. Alessndro Pochì Appunti di lezione svolti ll

Dettagli

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ EMC VMA AX 10K EMC VMAX 10K fornisce e un'rchitettu ur scle-out multi-controlller Tier 1 rele e che nsolidmento ed efficienz. EMC VMAX 10 0K utilizz l stess s grntisce lle ziende con stemi VMAX 20 0K e

Dettagli

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1 M.Blconi e R.Fontn, Disense di conomi: 3) quilirio del consumtore L scelt di equilirio del consumtore ntegrzione del C. 21 del testo di Mnkiw 1 Prte 1 l vincolo di ilncio Suonimo che il reddito di un consumtore

Dettagli

Definizioni fondamentali

Definizioni fondamentali Definizioni fondmentli Sistem scisse su un rett 1 Un rett si ce orientt qundo su ess è fissto un verso percorrenz Dti due punti qulsisi A e B un rett orientt r, il segmento AB che può essere percorso d

Dettagli

Grazie. Normativa sulle emissioni dell'epa. Avviso relativo alla garanzia. Servizio "Mercury Premier"

Grazie. Normativa sulle emissioni dell'epa. Avviso relativo alla garanzia. Servizio Mercury Premier Grzie per vere cquistto uno dei migliori motori fuoribordo sul mercto che si rivelerà un ottimo investimento per l nutic d diporto. Il fuoribordo è stto fbbricto d Mercury Mrine, leder internzionle nel

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi Mtemtic per l nuov mturità scientific A. Bernrdo M. Pedone 3 Questionrio Quesito 1 Provre che un sfer è equivlente i /3 del cilindro circoscritto. r 4 3 Il volume dell sfer è 3 r Il volume del cilindro

Dettagli

Appunti di Analisi matematica 1. Paolo Acquistapace

Appunti di Analisi matematica 1. Paolo Acquistapace Appunti di Anlisi mtemtic Polo Acquistpce 23 febbrio 205 Indice Numeri 4. Alfbeto greco................................. 4.2 Insiemi..................................... 4.3 Funzioni....................................

Dettagli

Problemi di massimo e minimo in Geometria Solida Problemi su poliedri. Indice dei problemi risolti

Problemi di massimo e minimo in Geometria Solida Problemi su poliedri. Indice dei problemi risolti Problemi di mssimo e minimo in Geometri olid Problemi su poliedri Indice dei problemi risolti In generle, un problem si riferisce un figur con crtteristice specifice (p.es., il numero dei lti dell bse)

Dettagli

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile

Corso di Analisi Matematica Calcolo integrale per funzioni di una variabile Corso di Anlisi Mtemtic Clcolo integrle per funzioni di un vribile Lure in Informtic e Comuniczione Digitle A.A. 2013/2014 Università di Bri ICD (Bri) Anlisi Mtemtic 1 / 40 1 L integrle come limite di

Dettagli

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Cod. 1879.185M STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Crtteristiche tecniche Corpo in lluminio pressofuso Portello di chiusur vno cblggio/btterie in termoindurente Riflettore in lluminio vernicito binco Diffusore

Dettagli

Esempio Data la matrice E estraiamo due minori di ordine 3 differenti:

Esempio Data la matrice E estraiamo due minori di ordine 3 differenti: Minori di un mtrice Si A K m,n, si definisce minore di ordine p con p N, p

Dettagli

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE

13. EQUAZIONI ALGEBRICHE G. Smmito, A. Bernrdo, Formulrio di mtemti Equzioni lgerihe F. Cimolin, L. Brlett, L. Lussrdi. EQUAZIONI ALGEBRICHE. Prinipi di equivlenz Si die identità un'uguglinz tr due espressioni ontenenti un o più

Dettagli

Macchine elettriche in corrente continua

Macchine elettriche in corrente continua cchine elettriche in corrente continu Generlità Può essere definit mcchin un dispositivo che convert energi d un form un ltr. Le mcchine elettriche in prticolre convertono energi elettric in energi meccnic

Dettagli

Esercizi sulle serie di Fourier

Esercizi sulle serie di Fourier Esercizi sulle serie di Fourier Corso di Fisic Mtemtic,.. 3- Diprtimento di Mtemtic, Università di Milno Novembre 3 Sviluppo in serie di Fourier (esponenzile) In questi esercizi, si richiede di sviluppre

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0 Ctlogo generle Process Het 2014 /15 L soluzione giust per ogni ppliczione. Versione 4.0 We know how. Leister Technologies AG, Corporte Center, Kegiswil, Schweiz Leister Technologies AG, Stilimento di produzione,

Dettagli

METODO VOLTAMPEROMETRICO

METODO VOLTAMPEROMETRICO METODO OLTAMPEOMETCO Tle etodo consente di isrre indirettente n resistenz elettric ed ipieg l definizione stess di resistenz : doe rppresent l tensione i cpi dell resistenz e l corrente che l ttrers coe

Dettagli

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi 11. Attività svolt dll Agenzi, risorse e spetti orgnizztivi 11.1 Attività istituzionle svolt i sensi dell Deliberzione istitutiv In un vlutzione complessiv delle ttività svolte dll Agenzi i sensi dell

Dettagli

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata Comprzione delle performnce di 6 cloni di Gmy d ltitudine elevt 1 / 46 Motivzioni Selezione clonle IAR-4 Lo IAR-4 è stto selezionto in mbiente montno d un prticolre popolzione di mterile stndrd, dll qule

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione RELAZIONI E FUNZIONI Relzioni inrie Dti ue insiemi non vuoti e (he possono eventulmente oiniere), si ie relzione tr e un qulsisi legge he ssoi elementi elementi. L insieme A è etto insieme i prtenz. L

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

10 Progetto con modelli tirante-puntone

10 Progetto con modelli tirante-puntone 0 Progetto con modelli tirnte-puntone 0. Introduzione I modelli tirnte-puntone (S&T Strut nd Tie) sono utilizzti per l progettzione delle membrture in c.. che non possono essere schemtizzte come solidi

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ai sensi dell art. 26 della Legge 116/2014

ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ai sensi dell art. 26 della Legge 116/2014 ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI i sensi dell rt. 26 dell Legge 116/2014 (c.d. Legge Copetitività ) Ro, 3 novebre 2014 Indice 1. Contesto

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data...

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data... I numeri rzionli Cpitolo Numeri rzionli Verifi per l lsse prim COGNOME............................... NOME............................. Clsse.................................... Dt...............................

Dettagli

Metodi d integrazione di Montecarlo

Metodi d integrazione di Montecarlo Metodi d itegrzioe di Motecrlo Simulzioe l termie simulzioe ell su ccezioe scietific h u sigificto diverso dll ccezioe correte. Nell uso ordirio è sioimo si fizioe; ell uso scietifico è sioimo di imitzioe,

Dettagli

NOME BUBBICO ROCCO LUIGI CODICE FISCALE

NOME BUBBICO ROCCO LUIGI CODICE FISCALE Riservto ll Poste itline Sp N. Protocollo t di presentzione UNI CONORME AL PROVVEIMENTO AGENZIA ELLE ENTRATE EL 000 E SUCCESSIVI PROVVEIMENTI Periodo d'impost 0 COGNOME COICE ISCALE Informtiv sul trttmento

Dettagli

Epigrafe. Premessa. D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 (1).

Epigrafe. Premessa. D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 (1). D.Lgs. 29-12-2006 n. 311 Disposizioni correttive ed integrtive l D.Lgs. 19 gosto 2005, n. 192, recnte ttuzione dell direttiv 2002/91/CE, reltiv l rendimento energetico nell'edilizi. Pubblicto nell Gzz.

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA

EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA Dispense CHIMICA GENERALE E ORGANICA (STAL) 010/11 Prof. P. Crloni EQUILIBRI IN SOLUZIONE ACQUOSA Qundo si prl di rezioni di equilirio dei composti inorgnici, un considerzione prticolre viene rivolt lle

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Primi passi con ChemGes

Primi passi con ChemGes Descrizione Primi passi con ChemGes DR Software Version 40.0 Sommario Introduzione... 1 Start del programma... 1 Ricercare e visualizzare delle sostanze... 1 Immissione di materie prime... 4 Immissione

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI

PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI PERDITE SU CREDITI E SVALUTAZIONE CREDITI Codice civile: I crediti devono essere iscritti secondo il vlore presumibile di relizzzione; quindi già l netto dell svlutzione derivnte dl monitorggio di ciscun

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

ESERCITAZIONI. I. 1)Una coppia ha già due figlie. Se pianificassero di avere 6 figli, con quale probabilità avranno una famiglia di tutte figlie?

ESERCITAZIONI. I. 1)Una coppia ha già due figlie. Se pianificassero di avere 6 figli, con quale probabilità avranno una famiglia di tutte figlie? ESERCITZIONI. I 1)Un coppi h già due figlie. Se pinificssero di vere 6 figli, con qule probbilità vrnno un fmigli di tutte figlie? ) 1/4 b)1/8 c)1/16 d)1/32 e)1/64 2)In un fmigli con 3 bmbini, qul e l

Dettagli

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso.

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso. I vettor B Un segmento orentto è un segmento su cu è stto fssto un verso B d percorrenz, d verso oppure d verso. A A Il segmento orentto d verso è ndcto con l smolo. Due segment orentt che hnno l stess

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

LE INTERSEZIONI Dispense didattiche di TOPOGRAFIA

LE INTERSEZIONI Dispense didattiche di TOPOGRAFIA lsse qurt Docente: In. Ntt MODULO I: IL RILIEVO TOOGRFIO UD I: L INQUDRMENTO ON LE RETI - INTERSEZIONI LE INTERSEZIONI Dispense didttiche di TOOGRFI r M unto di ollins O s θ 00 O d O d 00 θ θ ω ' ω θ c'

Dettagli

Fatture registro unico. Oggetto della fornitura

Fatture registro unico. Oggetto della fornitura .S.: - - IC GIOVNNI XXIII/CESTE MIICBC (CF: ) nno Finnzirio: Ftture registro unico Ftture trovte: Numero- Dt Prg Reg Procoll o /B - -- /B - -- /B - -- Tipo Doc fttur fttur fttur Numero Fttur V- /M Dt Fttur

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA Modello 9/11 DIHIRZIONE DI INIZIO TTIVITÀ, VRIZIONE DTI O ESSZIONE TTIVITÀ I FINI IV (IMPRESE INDIVIDULI E LVORTORI UTONOMI) Informativa sul dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del

Dettagli

PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT

PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT PMS SYSTEM PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT Giovanni Serpelloni 1), Massimo Margiotta 2) 1. Centro di Medicina Preventiva e Comunitaria Azienda

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli ITCG C. CATTANEO via Matilde di Canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (Reggio Emilia) Costruzione del grafico di una funzione con Microsoft Excel Supponiamo di aver costruito la tabella riportata in figura

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

4. Trasporto pubblico non di linea: taxi e noleggio con conducente (NCC)

4. Trasporto pubblico non di linea: taxi e noleggio con conducente (NCC) 4. Trsporto pubblico non di line: txi e noleggio con conducente (NCC) L domnd di mobilità dei cittdini incontr un corrispondente offert delle diverse modlità di trsporto, sull bse delle crtteristiche degli

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

l Editor vi vi (visual editor) è stato scritto per essere utilizzabile con qualsiasi tipo di terminale.

l Editor vi vi (visual editor) è stato scritto per essere utilizzabile con qualsiasi tipo di terminale. l Editor vi Negli ambienti Unix esistono molti editor di testo diversi; tuttavia vi è l unico che siamo sicuri di trovare in qualsiasi variante di Unix. vi (visual editor) è stato scritto per essere utilizzabile

Dettagli

Gestione Fascicoli Guida Utente

Gestione Fascicoli Guida Utente Gestione Fascicoli Guida Utente Versione 2.3 Guida Utente all uso di Gestione Fascicoli AVVOCATI Sommario Premessa... 4 Struttura... 5 Pagamento fascicoli... 9 Anagrafica Avvocati... 17 1.1 Inserimento

Dettagli

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento.

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. Excel: le funzioni Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. DEFINIZIONE: Le funzioni sono dei procedimenti

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

I radicali 1. Claudio CANCELLI (www.claudiocancelli.it)

I radicali 1. Claudio CANCELLI (www.claudiocancelli.it) I rdicli Cludio CANCELLI (www.cludioccelli.it) Ed..0 www.cludioccelli.it Dec. 0 I rdicli INDICE DEI CONTENUTI. I RADICALI... INDICE DI RADICE PARI...4 INDICE DI RADICE DISPARI...5 RADICALI SIMILI...6 PROPRIETA

Dettagli