Le procedure amministrative dei Servizi per l'impiego e gli strumenti e i progetti per una ricerca attiva del lavoro

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le procedure amministrative dei Servizi per l'impiego e gli strumenti e i progetti per una ricerca attiva del lavoro"

Transcript

1 Le procedure amministrative dei Servizi per l'impiego e gli strumenti e i progetti per una ricerca attiva del lavoro (accompagnamento al lavoro, percorsi personalizzati e Garanzia Giovani) Aula Magna Grafici presso CFP di Lancenigo di Villorba Treviso, 26 novembre 2014

2 Il Centro per l Impiego: - funzioni e servizi all utenza - l incontro tra domanda e offerta - il percorso di ricerca attiva...

3

4 Livello 1 servizi ad accesso immediato per tutta l utenza che ne fa richiesta Livello 2 servizi ad accesso mediato per una parte di utenza identificabile sulla base di caratteristiche oggettive e soggettive Livello 3 servizi specialistici rivolti a target definiti e/o da norme specifiche Funzioni e servizi all'utenza

5 Funzioni e servizi all'utenza servizio promozione stage servizio orientam. giuridico in materia di immigraz. Livello 1 servizio accoglienza e primo colloquio servizio incontro domanda/offerta incontri collettivi mobilità (new) Livello 2 servizio accompagnamento incontri collettivi in CdM Livello 3 servizio percorsi personalizzati servizio collocamento mirato unità gestione qualità unità di marketing servizio statistico

6 funzioni amministrative previste dalla normativa vigente Funzioni e servizi all utenza gestione dell ELENCO ANAGRAFICO dei lavoratori, dove confluiscono informazioni attraverso le comunicazioni obbligatorie on-line (assunzioni, trasformazioni, cessazioni) e attraverso le dichiarazioni dei lavoratori attestazione della condizione professionale del singolo, nei confronti di altri enti (es. INPS per ASPI-MINIASPI) funzioni per i lavoratori con disabilità o appartenenti alle categorie protette ed aziende obbligate ai sensi della Legge n.68/1999.

7 Funzioni e servizi all utenza servizi di accompagnamento al lavoro servizi specialistici, di prioritario impegno per l ente: incontro domanda/offerta rete regionale IDO progetti di accompagnamento al lavoro inserimento lavorativo categorie protette (L.68/99), servizio di incontro dom/off attivo a Treviso e a Conegliano inserimento lavorativo utenze svantaggiate attività per la tutela del diritto/dovere all istruzione e formazione (giovani fino ai 18 anni) informazioni stranieri servizio promozione stage

8 Incontro domanda/offerta Il colloquio per l inserimento in IDO verifica dati amministrativi e recapiti percorso formativo percorso professionale individuazione aspirazioni professionali rilevazione di vincoli e disponibilità condivisione percorso di ricerca attiva - Patto di servizio. segnalazione su richieste di personale attive eventuale rinvio ad altro servizio (interno/esterno) eventuale segnalazione a progetto territoriale

9 I servizi per l impiego della Provincia promuovono e sviluppano interventi di politica attiva del lavoro a favore di determinati target (giovani, donne, disoccupati di lunga durata, svantaggiati, ). I progetti Questi interventi sono finalizzati a contrastare la disoccupazione di lunga durata ed il difficile momento del mercato del lavoro locale. Si consiglia di tenersi informati rivolgendosi al proprio CPI o alla Città dei Mestieri di Treviso

10 il percorso di ricerca attiva.. La città dei Mestieri e delle Professioni 1)Informazione e orientamento in materia di formazione e accompagnamento lavorativo. 2)Organizzazione di seminari e workshop per gruppi di utenti. 3)News letter mensile dei corsi in partenza.

11 il percorso di ricerca attiva.. alcune considerazioni il mercato del lavoro è libero cercare un lavoro è un lavoro essere attivi, proporsi, mettersi in gioco contestualizzare le aspettative alla realtà di oggi mettere un piede in azienda (stage, contratti brevi) cpi come punto di riferimento nei momenti di scelta, anche durante un rapporto di lavoro conoscere i servizi (pubblici e privati) per saperli utilizzare

I SERVIZI EROGATI DAI CENTRI PER L IMPIEGO. 17 marzo 2017 Paola Garbari

I SERVIZI EROGATI DAI CENTRI PER L IMPIEGO. 17 marzo 2017 Paola Garbari I SERVIZI EROGATI DAI CENTRI PER L IMPIEGO 17 marzo 2017 Paola Garbari PUNTI DELL INTERVENTO I CENTRI PER L IMPIEGO PUNTI DI RIFERIMENTO PER LAVORATORI E AZIENDE I SERVIZI MIRATI DI INCONTRO DOMANDA E

Dettagli

Servizi alle Persone. Servizio. Finalità del servizio. Modalità di erogazione. Destinatari. Qualità del servizio. Accoglienza e Informazione

Servizi alle Persone. Servizio. Finalità del servizio. Modalità di erogazione. Destinatari. Qualità del servizio. Accoglienza e Informazione Servizi alle Persone Destinatari Accoglienza e Informazione Identificare preventivamente i bisogni dell utente per guidarlo verso il adeguato; Favorire l accesso degli utenti ai servizi erogati dai Centri

Dettagli

Servizi alla persona: destinatari e finalità del progetto

Servizi alla persona: destinatari e finalità del progetto Carta dei servizi Presentazione Con la Carta dei Servizi il Formont presenta i servizi per il lavoro rivolti sia ai cittadini che alle imprese, ne indica la tipologia e le modalità di accesso nonché le

Dettagli

ALLEGATO D 1. Scheda ii. Scheda descrittiva della funzione ORIENTAMENTO DI PRIMO LIVELLO per target

ALLEGATO D 1. Scheda ii. Scheda descrittiva della funzione ORIENTAMENTO DI PRIMO LIVELLO per target DIPARTIMENTO SOCIALE DIREZIONE REGIONALE LAVORO, PARI OPPORTUNITÀ E POLITICHE GIOVANILI ALLEGATO D 1 Scheda ii. Scheda descrittiva della funzione ORIENTAMENTO DI PRIMO LIVELLO per target PRESTAZIONI esigibili

Dettagli

I SERVIZI EROGATI. 1. Accoglienza, informazione e auto consultazione:

I SERVIZI EROGATI. 1. Accoglienza, informazione e auto consultazione: I SERVIZI EROGATI 1. Accoglienza, informazione e auto consultazione: Consente all utente l accesso alla rete dei servizi erogati, informandolo circa le opportunità disponibili secondo le sue esigenze e

Dettagli

Santo Romano Direttore dell Area Capitale Umano e Cultura

Santo Romano Direttore dell Area Capitale Umano e Cultura Ciclo di incontri sulle politiche del lavoro Scambio di buone pratiche regionali Modelli di integrazione tra pubblico e privato nell erogazione dei servizi per il lavoro Martedì 8 novembre 2016 Santo Romano

Dettagli

Il Piano Esecutivo della Regione Abruzzo STATO DI ATTUAZIONE

Il Piano Esecutivo della Regione Abruzzo STATO DI ATTUAZIONE www.abruzzolavoro.eu Il Piano Esecutivo della Regione Abruzzo STATO DI ATTUAZIONE un opportunità per i giovani abruzzesi Comitato di Sorveglianza PO FSE 2014-2020 Pescara 26 maggio 2016 Il Programma Garanzia

Dettagli

I SERVIZI PER L'IMPIEGO

I SERVIZI PER L'IMPIEGO I SERVIZI PER L'IMPIEGO Nel corso degli anni il ruolo del Centro per l Impiego è cambiato: c'è stato un passaggio epocale da amministrazione meramente certificatrice (ufficio di collocamento) ad amministrazione

Dettagli

ALL. A QUADRO REGIONALE DEGLI STANDARD MINIMI DEI SERVIZI AL LAVORO

ALL. A QUADRO REGIONALE DEGLI STANDARD MINIMI DEI SERVIZI AL LAVORO ALL. A QUADRO REGIONALE DEGLI STANDARD MINIMI DEI SERVIZI AL LAVORO Servizi Contenuto Output AREA SERVIZIO: ACCOGLIENZA E PRESA IN CARICO Accoglienza e accesso ai servizi Colloquio specialistico - Gestione

Dettagli

CPI CENTRI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI TERNI CON TE OGNI GIORNO. FORMAZIONE, LAVORO, FUTURO SCOPRIUNAVASTA GAMMADISERVIZI PERPERSONEEIMPRESE

CPI CENTRI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI TERNI CON TE OGNI GIORNO. FORMAZIONE, LAVORO, FUTURO SCOPRIUNAVASTA GAMMADISERVIZI PERPERSONEEIMPRESE PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI TERNI CON TE OGNI GIORNO. FORMAZIONE, LAVORO, FUTURO CPI SCOPRIUNAVASTA GAMMADISERVIZI PERPERSONEEIMPRESE Unione Europea Fondo Sociale Europeo Fondo Sociale Europeo Regione

Dettagli

Città dei Mestieri di Treviso

Città dei Mestieri di Treviso città home Città dei Mestieri di Treviso dei Mestieri e delle Professioni un modello europeo per l integrazione dei servizi di orientamento di Treviso Servizio di Orientamento del Settore Lavoro della

Dettagli

CPI SERVIZI ALLE PERSONE CONSULENZA SERVIZI AMMINISTRATIVI CENTRIPERL IMPIEGO PROVINCIADITERNI ILFONDOSOCIALEEUROPEOINVESTESULTUOFUTURO

CPI SERVIZI ALLE PERSONE CONSULENZA SERVIZI AMMINISTRATIVI CENTRIPERL IMPIEGO PROVINCIADITERNI ILFONDOSOCIALEEUROPEOINVESTESULTUOFUTURO ALLE PERSONE CPI CENTRIPERL IMPIEGO PROVINCIADITERNI CONSULENZA AMMINISTRATIVI Unione Europea Fondo Sociale Europeo Fondo Sociale Europeo Regione Umbria Provincia di Terni ILFONDOSOCIALEEUROPEOINVESTESULTUOFUTURO

Dettagli

LA GARANZIA GIOVANI IN VENETO OPPORTUNITÀ PER I GIOVANI E LE IMPRESE

LA GARANZIA GIOVANI IN VENETO OPPORTUNITÀ PER I GIOVANI E LE IMPRESE LA GARANZIA GIOVANI IN VENETO OPPORTUNITÀ PER I GIOVANI E LE IMPRESE La Garanzia Giovani - YEI L iniziativa Europea per l Occupazione dei Giovani (YEI) è aperta a tutte le Regioni con un livello di disoccupazione

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Codice fiscale Indirizzo residenza Burchi Fabio BRCFBA73L10H501V ) Telefono(i) E-mail Data e luogo di nascita Cittadinanza ESPERIENZA

Dettagli

Colloqui Specialistici di Orientamento

Colloqui Specialistici di Orientamento RAPPORTO TRIMESTRALE SUI SERVIZI DEI CENTRI PER L IMPIEGO (a cura di Donata Orlati) I dati illustrati in questo rapporto riguardano i servizi erogati dai Centri per l Impiego provinciali nel periodo gennaio

Dettagli

PATTO DI SERVIZIO PERSONALIZZATO D. Lgs n. 150 del 14/09/2015

PATTO DI SERVIZIO PERSONALIZZATO D. Lgs n. 150 del 14/09/2015 Allegato 1 - D.D. G. n. del PATTO DI SERVIZIO PERSONALIZZATO D. Lgs n. 150 del 14/09/2015 TRA IL CENTRO PER L IMPIEGO DI... E IL SIG./LA SIG.RA A. Dati anagrafici ed amministrativi dell utente C.F... Nato

Dettagli

I SERVIZI PER L'IMPIEGO E IL NUOVO RUOLO DEI CENTRI PER L'IMPIEGO. Paola Garbari

I SERVIZI PER L'IMPIEGO E IL NUOVO RUOLO DEI CENTRI PER L'IMPIEGO. Paola Garbari I SERVIZI PER L'IMPIEGO E IL NUOVO RUOLO DEI CENTRI PER L'IMPIEGO Paola Garbari 1 RIORDINO DEI SERVIZI PER L IMPIEGO IL DECRETO LEGISLATIVO 150 DEL 14 SETTEMBRE 2015 RIORDINA LA NORMATIVA IN MATERIA DI

Dettagli

AGENZIA LAVORO. per il. Carta dei Servizi. Accreditato Regione Lombardia Servizi al lavoro (LR 22/06) Servizi alla Formazione (LR.

AGENZIA LAVORO. per il. Carta dei Servizi. Accreditato Regione Lombardia Servizi al lavoro (LR 22/06) Servizi alla Formazione (LR. AGENZIA per il LAVORO Accreditato Regione Lombardia Servizi al lavoro (LR 22/06) Servizi alla Formazione (LR.19/07) Carta dei Servizi Aggiornata al 01/02/2015 Chi siamo L Agenzia per il Lavoro nasce nel

Dettagli

PROGETTO ITINERARI ANNO

PROGETTO ITINERARI ANNO PROGETTO ITINERARI ANNO 2004-2005 Azione 1 Attività di accoglienza, orientamento e accompagnamento verso le politiche attive del lavoro Utenza: giovani e adulti senza limiti di età. Numero massimo di utenti:

Dettagli

La Garanzia Giovani in Italia. Scopri come funziona e cosa può fare per te

La Garanzia Giovani in Italia. Scopri come funziona e cosa può fare per te La Garanzia Giovani in Italia Scopri come funziona e cosa può fare per te E DOPO GLI STUDI? SE NON CONTINUI A STUDIARE SE NON LAVORI SE NON SEI IN FORMAZIONE PER TE C È GARANZIA GIOVANI www.garanziagiovani.gov.it

Dettagli

"IL NUOVO SCENARIO DELLE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO. IL RUOLO DEI CONSULENTI DEL LAVORO"

IL NUOVO SCENARIO DELLE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO. IL RUOLO DEI CONSULENTI DEL LAVORO "IL NUOVO SCENARIO DELLE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO. IL RUOLO DEI CONSULENTI DEL LAVORO" Evoluzione della professione di Consulente del Lavoro: Qualità della prestazione Allargamento degli orizzonti professionali

Dettagli

Scheda Anagrafica Istituto

Scheda Anagrafica Istituto Chi siamo Denominazione Codice meccanografico della sede centrale ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI COMMERCIALI TURISTICI SOCIALI E DELLA PUBBLICITÃ "N. DE FILIPPIS" VVRC010009 Indirizzo Santa

Dettagli

Normative e. lavoro. Roberta Aledda. 19 Luglio 2017

Normative e. lavoro. Roberta Aledda. 19 Luglio 2017 Normative e politiche attive per il lavoro Roberta Aledda 19 Luglio 2017 JOBS ACT D. LGS. N 150/2015 GARANZIA GIOVANI PATTO DI SERVIZIO E DICHIARAZIONE DI IMMEDIATA DISPONIBILITA AL LAVORO DOTE UNICA LAVORO

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO Area Lavoro e Solidarietà sociale AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DELLE LAVORATRICI GIOVANI E ADULTE

PROVINCIA DI TORINO Area Lavoro e Solidarietà sociale AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DELLE LAVORATRICI GIOVANI E ADULTE 1 ALLEGATO A) PROGRAMMA PROVINCIALE DI ATTIVITA PER LA REALIZZAZIONE DELL AZIONE 3 PER L INSERIMENTO QUALIFICATO E IL REINSERIMENTO AL LAVORO DI DONNE GIOVANI E ADULTE PROVINCIA DI TORINO Area Lavoro e

Dettagli

Invalidita civile disabilita lavoro

Invalidita civile disabilita lavoro Associazione Crescere Gli Incontri del Sabato 28 marzo 2009 A cura dell Assistente Sociale Dr.ssa Fabrizia Capitani Invalidita civile disabilita lavoro Associazione Crescere Gli Incontri del Sabato 28

Dettagli

DATI AGGIORNATI AL I TRIMESTE

DATI AGGIORNATI AL I TRIMESTE DATI AGGIORNATI AL I TRIMESTE 2015 Prima di descrivere le politiche attive per il lavoro del Comune è opportuno dare uno sguardo alla situazione del mercato del lavoro della Regione Piemonte. I primi dati

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO

CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO Operatore accreditato per i Servizi al Lavoro della Regione Piemonte con n. La carta dei Servizi intende descrivere le attività destinate ai cittadini e al mondo delle imprese

Dettagli

GARANZIA ADULTI Dipartimento Formazione, Istruzione e Lavoro

GARANZIA ADULTI Dipartimento Formazione, Istruzione e Lavoro GARANZIA ADULTI 2016 Dipartimento Formazione, Istruzione e Lavoro MOTIVAZIONI Alcuni indicatori. Dal 2008 al 2013, la disoccupazione dei lavoratori over 50 è raddoppiata, passando dal 3,1% al 6,2%. Per

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI

PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 23DEL10/01/2014 VI Settore - Politiche del Lavoro, Formazione Professionale, Pubblica Istruzione e I.T.A. (Provincia BAT) N. 15Reg. Settore

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Giugno 2012 a cura del Settore Formazione, Lavoro e Istruzione della Provincia di Ravenna

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Giugno 2012 a cura del Settore Formazione, Lavoro e Istruzione della Provincia di Ravenna SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Giugno 2012 a cura del Settore Formazione, Lavoro e Istruzione della Provincia di Ravenna 1. L occupazione 1 nei comparti privati

Dettagli

PROGETTO OUTPLACEMENT NODALIS PISA

PROGETTO OUTPLACEMENT NODALIS PISA PROGETTO OUTPLACEMENT NODALIS PISA Provincia di Pisa Anno 2005-2006 Indice Il problema affrontato Obiettivi attesi Risultati attesi/raggiunti Soggetti coinvolti Il racconto dell esperienza Metodologie

Dettagli

Report del Mercato del Lavoro in provincia di Brescia Anno2014

Report del Mercato del Lavoro in provincia di Brescia Anno2014 PROVINCIA DI BRESCIA AREA LAVORO E POLITICHE ECONOMICHE Settore Lavoro e Formazione Professionale Osservatorio del Mercato del Lavoro della Provincia di Brescia Report del Mercato del Lavoro in provincia

Dettagli

Istituto Principale di scuola secondaria di II grado

Istituto Principale di scuola secondaria di II grado Istituto Principale di scuola secondaria di II grado Chi siamo Denominazione Istituto Scolastico "RAFFAELE PIRIA" REGGIO CAL. Codice meccanografico della sede centrale RCTD050007 Indirizzo VIA PIRIA, 2,

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO Area Lavoro e Solidarietà sociale RIPUBBLICAZIONE AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI LAVORATORI/LAVORATRICI

PROVINCIA DI TORINO Area Lavoro e Solidarietà sociale RIPUBBLICAZIONE AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI LAVORATORI/LAVORATRICI 1 ALLEGATO C Programma Sperimentale di interventi straordinari a sostegno di imprese e lavoratori dei settori tessile, dell ITC applicato e delle lavorazioni meccaniche PROVINCIA DI TORINO Area Lavoro

Dettagli

Metropolitan Agency for VET, Guidance and Employment services

Metropolitan Agency for VET, Guidance and Employment services Metropolitan Agency for VET, Guidance and Employment services Nuove indicazioni operative in attuazione del Decreto Legislativo n. 150/2015 Workshop Centro Impiego INPS Novità NASPI 2017 30 Maggio, 5 giugno,

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO

CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO Operatore accreditato per i Servizi al Lavoro della Regione Piemonte con n. 0020/F1 del 27/09/2012 La carta dei Servizi intende descrivere le attività destinate ai cittadini

Dettagli

PROVINCIA DI BIELLA CENTRO PER L IMPIEGO AVVISO PUBBLICO

PROVINCIA DI BIELLA CENTRO PER L IMPIEGO AVVISO PUBBLICO PROVINCIA DI BIELLA CENTRO PER L IMPIEGO AVVISO PUBBLICO 1. VISTE la D.G.R. n. 54-8999 del 16/06/2008 con cui è stato approvato l Atto di Indirizzo regionale sugli interventi per l occupazione rivolti

Dettagli

Istituto Principale di scuola secondaria di II grado

Istituto Principale di scuola secondaria di II grado Istituto Principale di scuola secondaria di II grado Chi siamo Denominazione Istituto Scolastico IPSCT "LUIGI EINAUDI" LAMEZIA TERME Codice meccanografico della sede centrale CZRC03000X Indirizzo LEONARDO

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA - SPORTELLO COMUNALE PER IL LAVORO TIROCINI FORMATIVI IN EMILIA ROMAGNA SINTESI DELLA LEGGE

COMUNE DI BOLOGNA - SPORTELLO COMUNALE PER IL LAVORO TIROCINI FORMATIVI IN EMILIA ROMAGNA SINTESI DELLA LEGGE Legge regionale n. 7 del 19 luglio 2013 con modifiche della Legge regionale n. 14/2015 Premesse 1) le Regioni hanno competenza esclusiva in materia 2) Legge Fornero > Linee Guida > Accordo Stato-Regioni

Dettagli

Ricerca attiva di lavoro e soddisfazione dell utenza dei Centri per l impiego

Ricerca attiva di lavoro e soddisfazione dell utenza dei Centri per l impiego Ricerca attiva di lavoro e soddisfazione dell utenza dei Centri per l impiego Carlos Corvino Servizio osservatorio mercato del lavoro Rapporto Il mercato 2015 del lavoro Servizio in FVG osservatorio -

Dettagli

Output / Risultato. Output: Scheda anagrafica. Output: Scheda individuale degli ambiti di sviluppo Curriculum vitae in formato europeo Europass

Output / Risultato. Output: Scheda anagrafica. Output: Scheda individuale degli ambiti di sviluppo Curriculum vitae in formato europeo Europass Quadro regionale degli standard minimi dei servizi al lavoro Servizi Contenuto AREA SERVIZIO: ACCOGLIENZA E PRESA IN CARICO Accoglienza e accesso ai servizi Colloquio specialistico Bilancio di competenze

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI. Perché scegliere l Agenzia Servizi al Lavoro della Cooperativa ORSO?

LA CARTA DEI SERVIZI. Perché scegliere l Agenzia Servizi al Lavoro della Cooperativa ORSO? LA CARTA DEI SERVIZI Perché scegliere l Agenzia della Cooperativa ORSO? ESPERIENZA E COMPETENZA: La ORSO dal 1987 agisce in rezione della promozione dell inclusione lavorativa, dello sviluppo del capitale

Dettagli

Scheda Anagrafica Istituto

Scheda Anagrafica Istituto Chi siamo Denominazione Codice meccanografico della sede centrale "G.FERRARIS" REGGIO CAL. RCTD09000N Indirizzo Pio Xi Rione Modena 317 89132 Reggio Calabria Dirigente Scolastico Miccolis Francesca Provincia

Dettagli

anno 2010 anno 2011 anno 2012 DISOCCUPATO - IN CONSERVAZIONE PER MOBILITA'

anno 2010 anno 2011 anno 2012 DISOCCUPATO - IN CONSERVAZIONE PER MOBILITA' CENTRO PER L IMPIEGO DI CASERTA Anche in seguito alla nota crisi economica, i CPI della provincia di Caserta sono stati chiamati, in special modo negli ultimi cinque anni, a sostenere il cittadino-utente

Dettagli

SPINN - SARDEGNA. Scheda Domanda di Lavoro

SPINN - SARDEGNA. Scheda Domanda di Lavoro SPINN - SARDEGNA Scheda Domanda di Lavoro MARZO 2005 2 CPI di riferimento Titolo del report DATI DELL AZIENDA Ragione sociale Forma giuridica Associazione no profit Cooperativa Fondazione SAS SNC Spa Associazione

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO

CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO ISSM / SERVIZI AL LAVORO I. PREMESSA L ISTITUTO SALESIANO SAN MARCO ha nelle sue finalità la formazione e riqualificazione degli adulti come citato nel suo manuale della qualità:

Dettagli

Dall accertamento sanitario all inserimento lavorativo

Dall accertamento sanitario all inserimento lavorativo PROVINCIA DI GORIZIA Servizio Collocamento Mirato Dall accertamento sanitario all inserimento lavorativo Dott. Simone ZORZI Gorizia, 3 novembre 2009 Il collocamento mirato...la promozione dell'inserimento

Dettagli

COME ASSUMERE IL PERSONALE CON LE AGEVOLAZIONI?

COME ASSUMERE IL PERSONALE CON LE AGEVOLAZIONI? COME ASSUMERE IL PERSONALE CON LE AGEVOLAZIONI? Dr. Riccardo Canu Consulente del lavoro Gli incentivi non spettano Se l assunzione costituisce attuazione di un obbligo preesistente, stabilito da norme

Dettagli

L OPERATORE SOCIALE NELLE COMMISSIONI MEDICO LEGALI PER LA L. 68/99. Dott. Ludovico Carnile Psicologo Clinico Operatore Sociale presso CML Caserta

L OPERATORE SOCIALE NELLE COMMISSIONI MEDICO LEGALI PER LA L. 68/99. Dott. Ludovico Carnile Psicologo Clinico Operatore Sociale presso CML Caserta L OPERATORE SOCIALE NELLE COMMISSIONI MEDICO LEGALI PER LA L. 68/99 Dott. Ludovico Carnile Psicologo Clinico Operatore Sociale presso CML Caserta Legge 12 marzo 1999 n 68 «Norme per il Diritto al lavoro

Dettagli

ALLEGATO B ALLA DD 93 DEL 15/02/2010 PROVINCIA DI ANCONA SETTORE ISTRUZIONE FORMAZIONE E LAVORO

ALLEGATO B ALLA DD 93 DEL 15/02/2010 PROVINCIA DI ANCONA SETTORE ISTRUZIONE FORMAZIONE E LAVORO ALLEGATO B ALLA DD 93 DEL 15/02/2010 PROVINCIA DI ANCONA SETTORE ISTRUZIONE FORMAZIONE E LAVORO AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI SOGGETTI PROFESSIONALI DISPONIBILI A PRESTARE LA PROPRIA

Dettagli

Da METIDE a RUBENS. Modello integrato per la gestione in qualità dei servizi per l orientamento e per l impiego

Da METIDE a RUBENS. Modello integrato per la gestione in qualità dei servizi per l orientamento e per l impiego Da METIDE a RUBENS Modello integrato per la gestione in qualità dei servizi per l orientamento e per l impiego Roma, maggio 2005 RUBENS SISTEMA INFORMATIVO INTEGRATO PER L ISTRUZIONE, LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

Dettagli

FONDO SOCIALE EUROPEO

FONDO SOCIALE EUROPEO Comitato di Sorveglianza Programma Operativo FONDO SOCIALE EUROPEO 2007/2013 Obiettivo 2 Competitività regionale e Occupazione Regione Emilia-Romagna Valutazione degli interventi di formazione che hanno

Dettagli

CPI Paesi a confronto CENTRO STUDI. Centri per l Impiego l. Paesi a confronto Italia Francia Germania

CPI Paesi a confronto CENTRO STUDI. Centri per l Impiego l. Paesi a confronto Italia Francia Germania CPI Paesi a confronto Centri per l Impiego l Paesi a confronto Italia Francia Germania 1 INDICE 1.Introduzione Centri per l impiego Italia Francia Germania 2.Le aree oggetto di studio 3.Quadro generale

Dettagli

IL COLLOCAMENTO ORDINARIO

IL COLLOCAMENTO ORDINARIO IL COLLOCAMENTO ORDINARIO Definizione dell'istituto: Strumento volto a favorire la mediazione fra la domanda e l'offerta di lavoro. LA RIFORMA DEL 1997 (D.lgs. n. 469/1997): Principi della riforma: Inizialmente

Dettagli

PROGETTO DI MASSIMA PER LA REALIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO E ORIENTAMENTO AL LAVORO (SAOL) PER I CITTADINI DI CARUGO

PROGETTO DI MASSIMA PER LA REALIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO E ORIENTAMENTO AL LAVORO (SAOL) PER I CITTADINI DI CARUGO PROGETTO DI MASSIMA PER LA REALIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO E ORIENTAMENTO AL LAVORO (SAOL) PER I CITTADINI DI CARUGO PREMESSA L Azienda territoriale per i servizi alla persona del distretto

Dettagli

AVVISI PER CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI COLLOCAMENTO MIRATO DI FIRENZE FONDO REGIONALE LEGGE

AVVISI PER CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI COLLOCAMENTO MIRATO DI FIRENZE FONDO REGIONALE LEGGE AVVISI PER CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI COLLOCAMENTO MIRATO DI FIRENZE FONDO REGIONALE LEGGE 68/99 anno 2017 http://www.cittametropolitana.fi.it/collocamento-mirato/avvisi-pubblici-collocamento-disabili-e-categorie-protette/

Dettagli

Servizi al lavoro. per l autoimprenditorialità

Servizi al lavoro. per l autoimprenditorialità al lavoro per l autoimprenditorialità Accreditamento presso la Regione Lombardia ai servizi al lavoro di PromoImpresa Borsa merci Accreditamento nazionale all intermediazione di Camera di Commercio 1Mantova

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Gennaio 2015

IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Gennaio 2015 SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA IL MERCATO DEL LAVORO LOCALE Gennaio 2015 a cura del Settore Formazione, Lavoro, Istruzione e Politiche Sociali della Provincia di Ravenna 1. L occupazione

Dettagli

Piano degli indicatori e dei risultati attesi 2013

Piano degli indicatori e dei risultati attesi 2013 PROGRAMMA Centro di Responsabilità Responsabile 2013_27 POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Piano degli indicatori e dei risultati attesi 2013 PROGRAMMA POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO CENTRO DI RESPONSABILITA' POLITICHE

Dettagli

La Garanzia Giovani in Italia. Principi, servizi e misure previste

La Garanzia Giovani in Italia. Principi, servizi e misure previste La Garanzia Giovani in Italia Principi, servizi e misure previste Italialavoro, 6 maggio 2014 LA YG IN ITALIA: il modello SISTEMA NAZIONALE Misure Esiti attori Youth corners Incentivi collegati PRINCIPI

Dettagli

Monica Moisello Marisa Massolo

Monica Moisello Marisa Massolo RELATORI Monica Moisello Marisa Massolo Responsabile Servizio di Mediazione al Lavoro per Disabili, Provincia di Genova, ISFORCOOP, Genova Responsabile Servizio di Orientamento per Disabili, Provincia

Dettagli

Allegato alla Carta dei Servizi dei Centri per l Impiego della Provincia di Treviso

Allegato alla Carta dei Servizi dei Centri per l Impiego della Provincia di Treviso P R O G E T T I & Q U A L I T A PROGETTI & QUALITA EDIZIONE 2010 Via Cal di Breda 116 tel.0422/656337 fax 0422/656346 assoccupazione@provincia.treviso.it www.provincia.treviso.it Allegato alla Carta dei

Dettagli

Mettiti in moto! Neet vs Yeet Le opportunità per i giovani in Veneto DGR 1064/2014 DGR 2125/2014

Mettiti in moto! Neet vs Yeet Le opportunità per i giovani in Veneto DGR 1064/2014 DGR 2125/2014 Mettiti in moto! Neet vs Yeet Le opportunità per i giovani in Veneto DGR 1064/2014 DGR 2125/2014 Il progetto il modello nazionale Obiettivo Assicurare che i giovani 15-29 anni non in formazione e non occupati

Dettagli

LA RIFORMA DEI SERVIZI PER L IMPIEGO. Regione Lazio. Agenzia Lazio Lavoro

LA RIFORMA DEI SERVIZI PER L IMPIEGO. Regione Lazio. Agenzia Lazio Lavoro LA RIFORMA DEI SERVIZI PER L IMPIEGO Regione Lazio Il processo della riforma dei servizi per l impiego Master plan servizi per l impiego: standard dei servizi D.lgs. 181/2000 Status di disoccupato D.lgs.

Dettagli

PROVINCIA DI BIELLA CENTRO PER L IMPIEGO AVVISO PUBBLICO

PROVINCIA DI BIELLA CENTRO PER L IMPIEGO AVVISO PUBBLICO PROVINCIA DI BIELLA CENTRO PER L IMPIEGO AVVISO PUBBLICO 1. VISTE la D.G.R. n. 54-8999 del 16/06/2008 con cui è stato approvato l Atto di Indirizzo regionale sugli interventi per l occupazione rivolti

Dettagli

ALLEGATO 1 REGIONE EMILIA-ROMAGNA

ALLEGATO 1 REGIONE EMILIA-ROMAGNA ALLEGATO 1 REGIONE EMILIA-ROMAGNA Le prestazioni dei Servizi per il Lavoro Presentazione Si presentano di seguito le prestazioni erogabili dai servizi per il lavoro in Emilia Romagna. Le singole prestazioni,

Dettagli

Il sistema di offerta di servizi ed attività di politica attiva del lavoro ai disoccupati

Il sistema di offerta di servizi ed attività di politica attiva del lavoro ai disoccupati Il sistema di offerta di servizi ed attività di politica attiva del lavoro ai disoccupati In provincia di Trento i Livelli Essenziali delle Prestazioni (LEP) dei servizi pubblici per l impiego sono attualmente

Dettagli

Istituto Comprensivo. A.S

Istituto Comprensivo. A.S Istituto Comprensivo. A.S. 2015-16 Progetto di orientamento in continuità CHI SONO IO? MI PRESENTO...VIAGGIO VERSO CHI SARÒ! Finalità del Progetto Condurre gli studenti a conoscere se stessi. la realtà

Dettagli

Le comunicazioni dei Centri per l impiego

Le comunicazioni dei Centri per l impiego Le comunicazioni dei Centri per l impiego 1 La provincia di Reggio Emilia Alcuni indicatori di contesto Il numero degli occupati a Reggio Emilia è pari a 237.000 unità di cui 183.000 lavoratori dipendenti

Dettagli

SCHEDA 1-A. Accoglienza, presa in carico, orientamento

SCHEDA 1-A. Accoglienza, presa in carico, orientamento SCHEDA 1-A Accoglienza, presa in carico, orientamento ACCOGLIENZA E INFORMAZIONI SUL PROGRAMMA Obiettivo/finalità Facilitare e sostenere l'utente nell'acquisizione di informazioni, anche in auto consultazione,

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE - POR FSE

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE - POR FSE Questo documento offre una sintesi del POR 2014-2020 con particolare riferimento agli interventi previsti a favore degli immigrati. PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE - POR FSE 2014-2020 Il Programma Operativo

Dettagli

Grado di soddisfazione dell'utenza dei Centri per l'impiego GRADO DI SODDISFAZIONE DELL UTENZA DEI CENTRI PER L IMPIEGO. Centro per l impiego di

Grado di soddisfazione dell'utenza dei Centri per l'impiego GRADO DI SODDISFAZIONE DELL UTENZA DEI CENTRI PER L IMPIEGO. Centro per l impiego di GRADO DI SODDISFAZIONE DELL UTENZA DEI CENTRI PER L IMPIEGO Centro per l impiego di 1. Sesso: Maschio Femmina INFORMAZIONI GENERALI 2. Nazionalità: Italiana Straniera 3. Età: anni 4. Provincia di residenza

Dettagli

Sistema informativo per l invio on line delle domande di ammortizzatori sociali in deroga 26/07/10

Sistema informativo per l invio on line delle domande di ammortizzatori sociali in deroga 26/07/10 Sistema informativo per l invio on line delle domande di ammortizzatori sociali in deroga 26/07/10 Sistema Informativo lavoro BASIL Il sistema Basil consente ai Centri per l Impiego: Gestione della scheda

Dettagli

CENTRO PER L IMPIEGO DI LATINA

CENTRO PER L IMPIEGO DI LATINA CENTRO PER L IMPIEGO DI LATINA Prima del 2010, il mercato del lavoro del territorio di Latina riusciva a garantire un certo turnover occupazionale, con un tasso di disoccupazione abbastanza ridotto. Notevoli

Dettagli

Progetto LABOR: Servizi innovativi per il lavoro

Progetto LABOR: Servizi innovativi per il lavoro Progetto LABOR: Servizi innovativi per il lavoro Roberto Grillanda Provincia di Torino Genova 16 dicembre 2009 1di 23 Alcuni dati complessivi Valore del progetto: Cofinanziamento: Contributo Province riutilizzatrici:

Dettagli

QUESTIONARIO FP06U - Funzioni nel campo dello Sviluppo economico

QUESTIONARIO FP06U - Funzioni nel campo dello Sviluppo economico Servizi del Mercato del Lavoro QUADRO D Personale impiegato direttamente dall'ente, contabilizzato nei Servizi del Mercato del Lavoro o comunque addetto a tali servizi Unità persona/anno D01 Personale

Dettagli

Progetto OrMa Percorsi di Placement

Progetto OrMa Percorsi di Placement Progetto OrMa Percorsi di Placement Cos è OrMa? È un progetto nato per facilitare e rendere più efficaci i processi di placement all interno di un percorso post-laurea (master, lauree specialistiche o

Dettagli

FAQ AVVISO GARANZIA OVER Quesiti inoltrati dal 7/11/2016 al 18/11/2016

FAQ AVVISO GARANZIA OVER Quesiti inoltrati dal 7/11/2016 al 18/11/2016 1. E' richiesta un anzianità di iscrizione al Centro per L Impiego per destinatari di Garanzia Over? No, non è richiesta anzianità di iscrizione al CPI, ma è richiesto il possesso dei requisiti indicati

Dettagli

Comitato di sorveglianza POR FSE

Comitato di sorveglianza POR FSE Comitato di sorveglianza POR FSE Iniziativa Occupazione Giovani Garanzia Giovani Paolo Baldi Direttore Istruzione e Formazione Firenze, 27 Maggio 2016 Quadro di riferimento e dotazione finanziaria Garanzia

Dettagli

REPORT MERCATO DEL LAVORO PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI GRUPPO DI LAVORO OSSERVATORIO DEL MERCATO DEL LAVORO

REPORT MERCATO DEL LAVORO PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI GRUPPO DI LAVORO OSSERVATORIO DEL MERCATO DEL LAVORO REPORT MERCATO DEL LAVORO PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI GRUPPO DI LAVORO OSSERVATORIO DEL MERCATO DEL LAVORO AGOSTO 2014 Nel presente report si è ottenuto utilizzato come fonte dei dati un importante

Dettagli

Al servizio di gente unica. L evoluzione dei Servizi per l Impiego in FVG durante la crisi occupazionale

Al servizio di gente unica. L evoluzione dei Servizi per l Impiego in FVG durante la crisi occupazionale Al servizio di gente unica L evoluzione dei Servizi per l Impiego in FVG durante la crisi occupazionale di Carlos Corvino Obiettivi della relazione Direzione Centrale Lavoro, formazione, istruzione, Il

Dettagli

MODELLO DI SERVIZIO PLACEMENT SCOLASTICO

MODELLO DI SERVIZIO PLACEMENT SCOLASTICO MODELLO DI SERVIZIO PLACEMENT SCOLASTICO PROGRAMMA FIxO S&U ITALIA LAVORO ITALIA LAVORO SPA Ente strumentale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Aree strategiche di intervento: Welfare to

Dettagli

Art. 4, commi 33-50, L. 92/2012

Art. 4, commi 33-50, L. 92/2012 Art. 4, commi 33-50, L. 92/2012 1 Riapertura delega L. 247/2007 per il riordino normativa in materia di servizi per l impiego e incentivi all occupazione da esercitarsi entro il 17/01/2013 (comma 49) Estensione

Dettagli

SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA

SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA SERVIZI PER L IMPIEGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA 1. L occupazione 1 nei comparti privati extra- agricoli (Fonte SILER: estrazione del 1 gennaio 2010 i dati si riferiscono alle persone e sono provvisori.

Dettagli

L ITCG FERMI DI PONTEDERA PRESENTA. Il servizio di orientamento e intermediazione al lavoro (SPS: servizio di placement scolastico)

L ITCG FERMI DI PONTEDERA PRESENTA. Il servizio di orientamento e intermediazione al lavoro (SPS: servizio di placement scolastico) L ITCG FERMI DI PONTEDERA PRESENTA Il servizio di orientamento e intermediazione al lavoro (SPS: servizio di placement scolastico) 15 Ottobre 2013 ALCUNE RIFLESSIONI Insoddisfacente propensione al rischio

Dettagli

Occupazione giovanile Sintesi della Legge 99/13 e CM 35/13 del Ministero del Lavoro

Occupazione giovanile Sintesi della Legge 99/13 e CM 35/13 del Ministero del Lavoro Occupazione giovanile Sintesi della Legge 99/13 e CM 35/13 del Ministero del Lavoro 1. Assunzioni agevolate per giovani di età tra i 18 e i 29 anni Tipologia contrattuale subordinata: contratto a tempo

Dettagli

Oggetto: progetti di politica attiva del lavoro

Oggetto: progetti di politica attiva del lavoro AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI AD ESPERTI DI POLITICHE ATTIVE PER IL RUOLO DI TUTOR ESPERTO. IL DIRIGENTE DEL SETTORE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO,

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome Cognome Indirizzo Laura RUOCCO Via Torino, 80 La Spezia Telefono 0187-705577 348-6593754 E-mail lruocco@provincia.sp.it Luogo e data di nascita La

Dettagli

PON IOG Iniziativa Occupazione Giovani PIANO ESECUTIVO REGIONE CALABRIA (DGR N. 155 DEL 29/04/2014 e DGR n. 21 del 5/02/2015)

PON IOG Iniziativa Occupazione Giovani PIANO ESECUTIVO REGIONE CALABRIA (DGR N. 155 DEL 29/04/2014 e DGR n. 21 del 5/02/2015) PON IOG Iniziativa Occupazione Giovani PIANO ESECUTIVO REGIONE CALABRIA (DGR N. 155 DEL 29/04/2014 e DGR n. 21 del 5/02/2015) AVVISO PER L ATTUAZIONE DELLE MISURE DI ACCESSO ALLA GARANZIA, ORIENTAMENTO

Dettagli

Progetto per l inserimento lavorativo nel settore del commercio di giovani tirocinanti: una proficua relazione pubblico - privato

Progetto per l inserimento lavorativo nel settore del commercio di giovani tirocinanti: una proficua relazione pubblico - privato Agenzia per la Formazione l Orientamento e il Lavoro Est Milano Progetto per l inserimento lavorativo nel settore del commercio di giovani tirocinanti: una proficua relazione pubblico - privato Mario Palermo

Dettagli

GIUSTE INSIEME A NOI!

GIUSTE INSIEME A NOI! VUOI METTERTI IN PROPRIO? HAI UN IMPRESA? FAI LE SCELTE GIUSTE INSIEME A NOI! SERVIZI GRATUITI PER AVVIO, GESTIONE, INNOVAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE E DEL LAVORO AUTONOMO IN BRIANZA FORMAPER SEGRETERIA

Dettagli

WORKSHOP EPOCHE : Trova lavoro in un click la ricerca del lavoro tramite il web

WORKSHOP EPOCHE : Trova lavoro in un click la ricerca del lavoro tramite il web WORKSHOP EPOCHE : Trova lavoro in un click la ricerca del lavoro tramite il web 1 I giovedì di Epochè e Città dei Mestieri 1 incontro giovedì 5 Febbraio 2009 2 incontro giovedì 5 Marzo Come scrivere un

Dettagli

Metropolitan Agency for VET, Guidance and Employment services

Metropolitan Agency for VET, Guidance and Employment services Metropolitan Agency for VET, Guidance and Employment services Nuove indicazioni operative in attuazione del Decreto Legislativo n. 150/2015 Workshop Centro Impiego di Milano INPS, 7 e 21 giugno 2016 Il

Dettagli

Riordino della normativa in materia di servizi per il lavoro e di politiche attive

Riordino della normativa in materia di servizi per il lavoro e di politiche attive Riordino della normativa in materia di servizi per il lavoro e di politiche attive D. Lgs n. 150 del 14 settembre 2015 Sezione Lavoro 20 e 22 ottobre 2015 1 Simonetta Mantovani Il Jobs Act e il D. lgs.

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Codice fiscale Zizzari Francesca ZZZFNC76P60F842I ESPERIENZA LAVORATIVA 07/2009 - in corso ITALIA LAVORO SPA - VIA GUIDUBALDO DEL MONTE,

Dettagli

Garanzia Giovani Youth Guarantee. Lucca, Febbraio 2016

Garanzia Giovani Youth Guarantee. Lucca, Febbraio 2016 Garanzia Giovani Youth Guarantee Lucca, Febbraio 2016 Youth Guarantee Garanzia Giovani di cosa si tratta E uno strumento innovativo proposto nella Raccomandazione del 22/04/2013 del Consiglio dell Unione

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI FIRENZE. Ottobre Monitoraggio Servizi alle persone nei Centri per L impiego di Firenze e Provincia

CITTA METROPOLITANA DI FIRENZE. Ottobre Monitoraggio Servizi alle persone nei Centri per L impiego di Firenze e Provincia RELAZIONE FINALE CITTA METROPOLITANA DI FIRENZE Ottobre 2016 Monitoraggio Servizi alle persone nei Centri per L impiego di Firenze e Provincia Indice 1 Presentazione dell indagine 2 Identikit degli intervistati

Dettagli

Donne e Lavoro tendenze, esperienze, progetti

Donne e Lavoro tendenze, esperienze, progetti Donne e Lavoro tendenze, esperienze, progetti giovedì 12 maggio 2016 ore 15.00 Cernusco s/n Responsabile Area Lavoro e CPI Melzo Giusi Stella 1 Le donne e il lavoro negli anni della crisi- fonte Ufficio

Dettagli

Provincia di Campobasso

Provincia di Campobasso Provincia di Campobasso Servizi di assistenza tecnico-informatico e tecnico-procedurale del software in uso ai Centri per l Impiego della Provincia di Campobasso Osservatorio Mercato del Lavoro Report

Dettagli

Allegato 1. Prospetto di calcolo del costo orario per operatore

Allegato 1. Prospetto di calcolo del costo orario per operatore Allegato. Prospetto di calcolo del costo orario per operatore Periodo di riferimento (annuale) Luogo di Lavoro Ente di formazione Dipendente Cod. Fisc. (Cognome) (Nome) Modalità di calcolo Tipologia contrattuale

Dettagli