Manuale d uso. Rilevamento del parto.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale d uso. Rilevamento del parto. www.medria.fr"

Transcript

1 Manuale d uso Rilevamento del parto

2

3 Grazie per la preferenza accordataci nell acquistare Vel Phone. Vi chiediamo di leggere attentamente il presente manuale di istruzioni per l uso, prima di utilizzare per la prima volta l apparecchiatura Vel Phone. Il manuale Vel Phone presenta e descrive le corrette pratiche d uso che vi invitiamo a seguire per ottenere grandi soddisfazioni ed il maggior profitto dall uso dei servizi Vel Phone. Il presente manuale è concepito fondamentalmente per presentare e ricordare le regole fondamentali che occorre osservare prima del posizionamento dei termometri vaginali. SOMMARIO 1. I componenti dell attrezzatura Vel Phone...Pag Il momento migliore per il posizionamento... Pag l adattamento delle appendici agli animali... Pag la pulizia dei termometri e delle appendici... Pag la disinfezione eseguita con un pre-ammollo prima di ogni nuova applicazione del termometro... Pag l igiene e la lubrificazione prima del posizionamento nell animale... Pag gli SMS Vel Phone di richiesta di assistenza all animale... Pag l impegno di Medria e di Microfeed per garantire un servizio di qualità... Pag Il vostro impegno in questa prima fase di rodaggio... Pag

4 1. Componenti dell ATTREZZATURA Vel Phone Vi raccomandiamo di utilizzare i seguenti materiali e metodi per la manutenzione, la disinfezione e il posizionamento dei termometri così da garantire la massima igiene e il massimo benessere ai vostri animali. Spazzola in plastica con setole morbide e flessibili ; Salviette in tessuto o carta usa e getta ; Secchio con acqua a temperatura di C ; Un secondo secchio in caso di posizionamenti multipli ; Soluzione di clorexidina al 5 % da diluire ; Gel lubrificante per ostetricia. Non utilizzare mai acqua con candeggina (ipoclorito di sodio) o detergenti o prodotti con iodio per la manutenzione dei termometri e delle appendici. 04

5 2. Il momento del posizionamento del termometro Il termometro vaginale deve essere posizionato nella vacca o nella manza 7-10 giorni prima della fine prevista della gestazione: l obiettivo è quello di poterne constatare l espulsione nei 15 giorni seguenti il suo posizionamento. Nelle razze da carne la data del termine gestazione di 280 giorni non è conosciuta in modo preciso quando la gravidanza è frutto di una monta naturale. Inoltre, per le razze da carne è anche più difficile prevedere la data del parto per via del possibile allungamento, anche di 2 3 settimane, della gestazione stessa. Per capire quando è il momento ottimale per il posizionamento del termometro in vagina, il migliore criterio è l esame clinico dell animale. Pertanto vi raccomandiamo di mantenere le vostre abitudini d osservazione dei segnali preparto che sono tipici della razza delle vacche del vostro allevamento. Vi raccomandiamo di posizionare il termometro vaginale : Una settimana prima del termine per le razze da latte: Holstein, Bruno-Alpina, Jersay, etc. Alla data del termine per le razze miste (duplice attitudine): Normande, Montbéliarde, Abondance, Tarentaise, Simmental, etc. Una settimana dopo il termine per le razze da carne : Piemontese, Chianina, Romagnola, Marchigiana, Charolaise, Limousine, etc. 05

6 3. Adattamento delle appendici all animale Occorre ben adattare le appendici alla morfologia dell animale su cui verranno applicate per assicurare il mantenimento in loco del termometro fino a quando non sarà espulso dall avanzamento del sacco amniotico. Termometro inserito nell applicatore Vi verranno fornite tre o quattro tipi di appendici di dimensioni, materiale e colori differenti in base alla descrizione delle razze e relative taglie degli animali presenti nel vostro allevamento. I colori turchese, bianco, giallo e arancione delle appendici rappresentano un semplice codice di riconoscimento, visibile e facile da ricordare per adattare le appendici stesse ai vostri animali. Razza Manze Numero di parti 1 Numero di parti da 2 a 5 Vacche Numero di parti più di 5 Da Latte Holstein, Bruno-Alpina, Jersay Turchese Bianco Bianco dupplice ATTITUDINE Da carne Normande, Montbéliarde, Abondance, Tarentaise Turchese / Bianco Turchese / Bianco Giallo Blanc Bleu Turchese Turchese / Bianco - Limousine, Blonde d Aquitaine, Parthenaise, Podolica Turchese Bianco Giallo Limousine, Blonde d Aquitaine, Parthenaise, Podolica urchese Bianco Giallo Charolaise, Piemontese, Chianina, Marchigiana, Romagnola Turchese / Bianco Bianco / Giallo Giallo / Arancione Le appendici gialle e arancioni devono essere riservate alle vacche di razze a duplice attitudine e da carne pluripare. 06

7 4. pulizia dei termometri e delle appendici Il termometro completo delle sue appendici deve essere recuperato al più presto dopo l espulsione avvenuta con il parto. Infatti, appena dopo il parto, risulta facile localizzare il termometro e ritrovarlo sulla lettiera. Vi chiediamo di distinguere nettamente le due seguenti operazioni così da effettuarle separatamente : La pulizia meccanica con acqua pulita del materiale subito dopo la sua utilizzazione ; La disinfezione del materiale con il pre-ammollo prima di una nuova applicazione nell animale. Dopo aver recuperato il termometro, separate le appendici dal termometro stesso aprendo le «clips» con l aiuto dei vostri pollici. Eliminate subito i residui più evidenti con un primo risciacquo in acqua pulita. Non lasciate i termometri in immersione. Pulizia del corpo del termometro : Questa pulizia meccanica può essere realizzata con acqua pulita e l uso di un sapone neutro utilizzando una spazzola morbida. Successivamente risciacquate bene il termometro. Pulizia delle appendici : La pulizia delle appendici è egualmente meccanica e può essere realizzata in due modi diversi : Utilizzando una macchina lavabiancheria mettendo le appendici dentro uno dei sacchetti a rete forniti per questo uso ; Pulizia con acqua pulita con l utilizzo di una spazzola morbida. Il materiale, una volta pulito, va conservato nella scatola del kit Vel Phone blu. Non utilizzare candeggina, detergenti acidi o alcalini o prodotti a base di iodio per la disinfezione dei termometri e delle appendici. 07

8 5. disinfezione per pre-ammollo prima dell uso Il pre-ammollo dei termometri e delle appendici è la sola operaione di disinfezione necessaria e obbligatoria per il materiale Vel Phone. Affinchè la disinfezione per pre-ammollo sia efficace, è necessario effettuarla su materiale perfettamente pulito. Questa è la ragione per cui è fondamentale separare nettamente questa operazione di disinfezione da quella di lavaggio precedentemente eseguita. La disinferione per pre-ammollo deve essere realizzata prima di ogni nuova applicazione. L uso di acqua a temperatura compresa tra i 30 e i 35 C. aumenta l efficacia della disinfezione e riduce in maniera significativa l impressione di disturbo che potrebbe essere percepita dagli animali. Prima di avvicinarvi agli animali per effettuarne il bloccaggio,occorre munirsi di un secchio pulito contenente circa 5 litri di acqua pulita a una temperatura compresa tra i 30 e i 35 C. Versate nell acqua 25 ml di soluzione di clorexidina al 5 % utilizzando un flacone dosatore. In ogni caso rispettare le indicazioni di uso riportate sul contenitore della clorexidina. Immergete nell acqua i termometri già equipaggiati con le appendici e immergete anche l estremità del tubo applicatore. I tempi di disinfezione con pre-ammollo non devono superare i 15 minuti. 08

9 6. Igiene e lubrificazione prima del posizionamento del termometro Bloccare efficacemente l animale è una condizione essenziale per la buona riuscita dell applicazione del termomentro vaginale. Prendete tutte le misure preventive per evitare possibili incidenti riducendo al massimo la mobilità dell animale, in modo da evitare tutti i rischi di lesione sia per voi che per i vostri animali. Restando a distanza di sicurezza dagli animali, prendete dal secchio il termometro con già istallate le appendici e inserite il tutto nel tubo applicatore prima di rimetterlo nuovamente, ora pronto per l uso, nel secchio di pre-ammollo. Procedete ad una accurata pulizia della vulva dell animale con l aiuto di un panno in tessuto o con della carta assorbente usa e getta. Tessuto o carta devono inumiditi con l acqua del secchio prima dell uso. E consigliabile la disponibilità di un secondo secchio con acqua nel caso si debbano applicare più termometri nello stesso tempo. Si eviterà così di sporcare l acqua del secchio che contiene i termometri in pre-ammollo. Asciugate la vulva con l aiuto del panno o della carta assorbente. Eseguite con cura queste operazioni di pulizia ed asciugatura prima dell applicazione. Quindi : Versare nella mano una grossa noce di gel lubrificante ; distribuire il gel lubrificante su tutta la superficie del tubo applicatore ; spalmare il resto del gel sulle due parti della vulva. Introdurre l applicatore nel canale vaginale allargando leggermente le labbra e inclinandolo verso l alto per bypassare il meato urinario ; riportare poi l applicatore in orizzontale per continuare l inserimento. Deporre il termometro vicino al passaggio del bacino e quindi estrarre il tubo bianco dell applicatore tirandolo verso di voi. 09

10 7. SMS Vel Phone vi informa quando portare assistenza all animale I servizi forniti da Vel Phone sono evidenziati dai messaggi SMS inviati dalla base radio GSM dopo l applicazione del termometro vaginale in una vacca o in una manza. La previsione del parto permette di preparare e fornire assistenza agli animali che ne hanno bisogno. Gli algoritmi di previsione del parto determinano l invio di tre SMS diversi in base ai segnali osservati. Messaggio allarme per diminuzione della temperatura corporea : Il messaggio SMS «Attenzione diminuzione della temperatura sotto i 37,8 C» è inviato quando la base radio misura una temperatura corporea inferiore a 37,8 C per più di 2 ore consecutive. L allarme diminuzione della temperatura richiede un esame clinico nel più breve intervallo di tempo. Messaggi previsione parto : messaggio SMS «Parto probabile entro 48ore» : l affidabilità di questo messaggio è superiore al 75 %. messaggio SMS «Parto atteso entro 48 ore» : l affidabilità di questo messaggio è superiore al 90 %. L affidabilità media delle informazioni varia tuttavia in funzione delle razze e delle condizioni ambientali. Consigliamo di effettuare l esame clinico della vacca o della manza quando sono trascorse più di 72 ore dalla ricezione del SMS «Parto atteso entro 48 ore». Messaggio espulsione del termometro : In una manza passano circa 2 ore tra l espulsione del sacco amniotico e la necessità di assistenza al parto. In una vacca, il tempo di attesa è ridotto a meno di un ora. 10

11 8. Il nostro impegno per un servizio di qualità La vostra soddisfazione è la nostra migliore ricompensa. Perciò vi invitiamo a darci i vostri suggerimenti, le idee e i risultati della vostra esperienza, indicazioni che ci aiuteranno a migliorare la qualità dei nostri servizi. Potete scrivere al seguente indirizzo : 9. Il vostro impegno in questo percorso Gli impegni danno i migliori risultati quando sono reciproci. Per questa ragione vi chiediamo di dichiarare di aver preso conoscenza delle indicazioni pratiche e delle regole fondamentali presentate nel manuale d Uso Val Phone controfirmando in calce : Il : / / Nome : Cognome : Firma : 11

12 Questa documentazione è stampata con inchiostri vegetali su carta certificata PEFC da una tipografia che aderisce all associazione «Imprim Vert». Documenti e foto non acquisiti con contratti. Non gettare sulla pubblica via la pubblicità. Foto: CLASEL, GEN IAtest - UMOTEST, Fotolia. Progettazione / Realizzazione Ed01 Rév00 - IT MICROFEED s.r.l. VIA ORFANOTROFIO, ASTI (AT) Tel Fax rue Sainte-Croix Châteaugiron - France Tél. : +33 (0) Fax : +33 (0)

Manuale d uso. Rilevamento dei calori. www.medria.fr

Manuale d uso. Rilevamento dei calori. www.medria.fr Manuale d uso Rilevamento dei calori www.medria.fr Gentile cliente Vi ringraziamo per la fiducia che ci avete dato acquistando HeatPhone. Vi invitiamo a leggere attentamente il presente manuale d uso

Dettagli

L innovazione al servizio dell allevatore Medria sorveglia i vostri animali e vi informa con un SMS

L innovazione al servizio dell allevatore Medria sorveglia i vostri animali e vi informa con un SMS L innovazione al servizio dell allevatore Medria sorveglia i vostri animali e vi informa con un SMS Rilevamento dei calori Controllo del parto www.medria.fr M.Gesmond, utilizzatore HeatPhone e Vel Phone

Dettagli

Protocollo di pulizia per l'asilo Nido. II presente protocollo, che è parte integrante degli atti di gara, indica gli

Protocollo di pulizia per l'asilo Nido. II presente protocollo, che è parte integrante degli atti di gara, indica gli Protocollo di pulizia per l'asilo Nido II presente protocollo, che è parte integrante degli atti di gara, indica gli standard che dovranno essere rispettati al fine di assicurare l'adeguata pulizia dell'asilo

Dettagli

Detergente per contenitori in rame. Secchio 8 kg. Detergente al cloro attivo per la lavorazione del burro.

Detergente per contenitori in rame. Secchio 8 kg. Detergente al cloro attivo per la lavorazione del burro. Halacid ultra Detergente acido monofase per forme di formaggi. Concentrazione: 2,0 % bei 65 C, 3,0 % con uso a freddo. Detergente Pasteur 405 Detergente fortemente alcalino per la pulizia di circuiti.

Dettagli

Attuare interventi adeguati ed uniformi per la disinfezione del fibroscopio flessibile e degli accessori

Attuare interventi adeguati ed uniformi per la disinfezione del fibroscopio flessibile e degli accessori Obiettivo Risultato Attuare interventi adeguati ed uniformi per la disinfezione del fibroscopio flessibile e degli accessori Eseguire una alta disinfezione del fibroscopio indicatori N totale fibroncoscopie.

Dettagli

CATALOGO GENERALE PRODOTTI PER LE PULIZIE

CATALOGO GENERALE PRODOTTI PER LE PULIZIE CATALOGO GENERALE PRODOTTI PER LE PULIZIE LINEA AMBIENTI PULI71 TRILLO Lt. 5 Detergente liquido molto profumato per la manutenzione dei pavimenti. La sua formulazione consente una pulizia rapida senza

Dettagli

Lavorazione di carne, pollame e pesce

Lavorazione di carne, pollame e pesce Lavorazione di carne, pollame e pesce Pulizia mediante schiuma DURA 631 10010631-0003 Detergente schiumoso alcalino a film sottile, con cloro attivo. Concentrazione d uso: 2.0-3.0 %. 10010631-0006 1 DURA

Dettagli

Operazioni di igiene e manutenzione

Operazioni di igiene e manutenzione OPERAZIONI DI IGIENE Operazioni di igiene dei visi del manichino Laerdal Si consiglia di fornire un singolo viso del manichino a ciascuno studente per eliminare la necessità di decontaminazione tra uno

Dettagli

LINEA CUCINA. Detergenti per lavastoviglie

LINEA CUCINA. Detergenti per lavastoviglie Detergenti per lavastoviglie 0015 - Detervit liquido Detergente liquido per macchine lavastoviglie con ottimo potere lavante. Adatto per acque dolci e medie. Conf. tanica da 25 lt. 0016 - Detervit liquido

Dettagli

Lobis. Istruzioni per la cura. dei pavimenti in legno

Lobis. Istruzioni per la cura. dei pavimenti in legno Lobis Istruzioni per la cura dei pavimenti in legno Lobis Superfici oliate Manutenzione e cura: Effettuate la pulizia quotidiana a secco con un aspirapolvere con spazzola morbida o con una scopa. Svolgete,

Dettagli

ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione

ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione REGIONE CALABRIA Azienda Ospedaliera Bianchi Melacrino Morelli ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione Servizio pulizie - ALLEGATO N 2 Pagina 1 di 6 PULIZIA GIORNALIERA AREE AD ALTO RISCHIO 1 Servizi

Dettagli

Pulizie Locali Punto di Prelievo REDAZIONE, VERIFICA, APPROVAZIONE, AUTORIZZAZIONE, EMISSIONE STATO DELLE REVISIONI

Pulizie Locali Punto di Prelievo REDAZIONE, VERIFICA, APPROVAZIONE, AUTORIZZAZIONE, EMISSIONE STATO DELLE REVISIONI REDAZIONE, VERIFICA, APPROVAZIONE, AUTORIZZAZIONE, EMISSIONE Redazione Verifica Approvazione Autorizzazione Emissione Rosselli Federico Responsabile Qualità UdR Rosselli Federico Responsabile Qualità UdR

Dettagli

EFFECT. PRIMER Effect Primer. ATTIVATORE Rust Activator. PITTURA Iron Paint. PROTEZIONE Effect Sealer

EFFECT. PRIMER Effect Primer. ATTIVATORE Rust Activator. PITTURA Iron Paint. PROTEZIONE Effect Sealer Versione 18/7 EFFECT PRIMER Primer ATTIVATORE Rust Activator PITTURA Iron Paint PROTEZIONE Sealer LA RUGGINE DIRETTAMENTE SUL FERRO: LE FASI APPLICAZIONE DEL RUST ACTIVATOR SU FERRO Le fasi: 1-PREPARAZIONE

Dettagli

Attenzione: Non diluire o mescolare Reviver con nessun altro prodotto! Questo può limitare le prestazioni e danneggiare la vs. auto.

Attenzione: Non diluire o mescolare Reviver con nessun altro prodotto! Questo può limitare le prestazioni e danneggiare la vs. auto. Soft Top Reviver Attenzione: Non diluire o mescolare Reviver con nessun altro prodotto! Questo può limitare le prestazioni e danneggiare la vs. auto. 1. Assicuratevi che la capote sia asciutta e pulita

Dettagli

Protocollo Pulizia Ambientale Gruppo Operatorio

Protocollo Pulizia Ambientale Gruppo Operatorio Gruppo Operativo per la Lotta alle Infezioni Ospedaliere Protocollo Pulizia Ambientale Gruppo Operatorio Data 1^ stesura: 02:07.98 Edizione: 1 PROTOCOLLO PULIZIA AMBIENTALE GRUPPO OPERATORIO AUTORI: Gruppo

Dettagli

ISTRUZIONE OPERATIVA: USO DI LAVASTRUMENTI MOCOM MILLWASHING

ISTRUZIONE OPERATIVA: USO DI LAVASTRUMENTI MOCOM MILLWASHING E.O. OSPEDALI GALLIERA - GENOVA ISTRUZIONE OPERATIVA: USO DI LAVASTRUMENTI MOCOM PREPARATO VERIFICATO APPROVATO M.G.Tagliafico M.Nelli R.Tramalloni Data : 22/06/2011 Rev 0 Descrizione delle modifiche:

Dettagli

l igiene in cucina la pulizia degli edifici il lavaggio dei tessuti

l igiene in cucina la pulizia degli edifici il lavaggio dei tessuti Detergenti per stoviglie HalaGastro F11 Detersivo per stoviglie con cloro attivo. Concentrazione d uso: 0.3 0.5 %, ph all 1.0 %: 11.7 10600410-0002 10600410-0004 10600410-0007 Tanica 25 kg Fusto 140 kg

Dettagli

DIVISIONE CONVIVENZE

DIVISIONE CONVIVENZE SISTEMA DI SANIFICAZIONE STOVIGLIE l) ammollo igienizzante; 2) detersione meccanica o manuale; 3) asciugatura meccanica o manuale con carta monouso o per naturale vaporazione. KEY 01 KEY 02 indicato per

Dettagli

Soluzioni per l igiene di pavimenti e superfici

Soluzioni per l igiene di pavimenti e superfici Soluzioni per l igiene di pavimenti e superfici Applicare l etichetta relativa al prodotto sul contenitore spray Sicuro, veloce, e semplice da usare, grazie ad un innovativo sistema di dosaggio Riempire

Dettagli

TECNOLOGIE AVANZATE NEL TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI

TECNOLOGIE AVANZATE NEL TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI E L L E D I C I F R E P U S O D O T R T P I P R O F E S S I O N A L I O T N T E R M AT TA P E R I L TECNOLOGIE AVANZATE NEL TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI AZIENDA: A.G.E.P. Hydrosoft srl nasce nel 1982 come

Dettagli

l igiene in cucina la pulizia degli edifici il lavaggio dei tessuti

l igiene in cucina la pulizia degli edifici il lavaggio dei tessuti Detergenti per stoviglie HalaGastro F11 Detersivo per stoviglie con cloro attivo. Concentrazione d uso: 0.3 0.5 %, ph all 1.0 %: 11.7 10600410-0002 10600410-0004 10600410-0007 Tanica 25 kg Fusto 140 kg

Dettagli

Pulire il Rame. Pulire Ottone

Pulire il Rame. Pulire Ottone Pulire il Rame La pulizia del rame viene effettuata come facevano i vecchi.si scioglie del sale con dell aceto o con del succo di limone e si strofina con uno straccio o una spugnetta non abrasiva tutta

Dettagli

RACCOLTA DEL SANGUE E DEL TESSUTO CORDONALE ISTRUZIONI PER OPERATORI SANITARI

RACCOLTA DEL SANGUE E DEL TESSUTO CORDONALE ISTRUZIONI PER OPERATORI SANITARI RACCOLTA DEL SANGUE E DEL TESSUTO CORDONALE ISTRUZIONI PER OPERATORI SANITARI Informazioni importanti per Medici ed Ostetriche per la raccolta del sangue cordonale Questa è una procedura molto semplice,

Dettagli

FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE

FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE R MS1001.03 FABBRICATORE DI GHIACCIO MC 15-45 CONTENITORE B 550 FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE ATTREZZI RICHIESTI 1 Cacciavite a croce medio 1 Cacciavite

Dettagli

Come nasce VIM Professional

Come nasce VIM Professional Come nasce VIM Professional Da oltre 100 anni il marchio VIM è conosciuto da generazioni di consumatori sia in Italia che in Europa come sinonimo di qualità pulente ed igienizzante. Per questo motivo nasce

Dettagli

TECNOLOGIE AVANZATE NEL TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI

TECNOLOGIE AVANZATE NEL TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI E L L E D I C I F R E P U S O D O T R T P I P R O F E S S I O N A L I O T N T E R M AT TA P E R I L TECNOLOGIE AVANZATE NEL TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI AZIENDA: A.G.E.P. Hydrosoft srl nasce nel 1982 come

Dettagli

IGIENE AMBIENTALE DECONTAMINAZIONE IN CASO DI SPANDIMENTO ACCIDENTALE DI LIQUIDI BIOLOGICI

IGIENE AMBIENTALE DECONTAMINAZIONE IN CASO DI SPANDIMENTO ACCIDENTALE DI LIQUIDI BIOLOGICI S.C. Prevenzione Rischio Infettivo IGIENE AMBIENTALE DECONTAMINAZIONE IN CASO DI SPANDIMENTO ACCIDENTALE DI LIQUIDI BIOLOGICI BIONIL GRANULI Sodio Dicloro-isocianurato Panno assorbente monouso Guanti monouso

Dettagli

ALLEGATO 5) PIANO DI SANIFICAZIONE

ALLEGATO 5) PIANO DI SANIFICAZIONE ALLEGATO 5) PIANO DI SANIFICAZIONE 1 Norme Generali Prodotti di Sanificazione RISPETTARE E AGGIORNARE IL PIANO DI SANIFICAZIONE IN MODO PERIODICO E OGNI VOLTA CHE INTERVENGONO DEI CAMBIAMENTI (indicare

Dettagli

Manutenzione. Manutenzione

Manutenzione. Manutenzione Manutenzione Questa sezione include: "Aggiunta di inchiostro" a pagina 7-32 "Svuotamento del contenitore scorie" a pagina 7-36 "Sostituzione del kit di manutenzione" a pagina 7-39 "Pulizia della lama di

Dettagli

PRODOTTI LINEA LAVAGGIO BIANCHERIA SYNERGY STAR SN

PRODOTTI LINEA LAVAGGIO BIANCHERIA SYNERGY STAR SN PRODOTTI LINEA LAVAGGIO BIANCHERIA SYNERGY STAR SN Sistema modulare integrato per lavabiancheria professionale. * Fino a 6 dosatori di varia portata. * Circuito di risciacquo tubi modulare. * Pescanti

Dettagli

Istruzioni per il Mantenimento

Istruzioni per il Mantenimento Livello Il Livello di mantenimento si riferisce a pavimenti oliati, naturali o bianchi. Lo sporco è la principale causa di usura nei pavimenti in legno, per questa ragione è necessaria un adeguata e periodica

Dettagli

Contenuti. Strumenti per l applicazione Linee guida per l applicazione Linee guida per l applicazione realizzare giunte Suggerimenti utili

Contenuti. Strumenti per l applicazione Linee guida per l applicazione Linee guida per l applicazione realizzare giunte Suggerimenti utili 3M Fasara Novembre 2011 Space for 3M Montage Procedura di Applicazione Contenuti Strumenti per l applicazione Linee guida per l applicazione Linee guida per l applicazione realizzare giunte Suggerimenti

Dettagli

Rainer & Co. Cura e Manutenzione della Moquette

Rainer & Co. Cura e Manutenzione della Moquette Rainer & Co. Cura e Manutenzione della Moquette PULIZIA ORDINARIA Le operazioni di pulizia quotidiana, aspirazione della polvere e dello sporco depositato, dovranno essere eseguite con l ausilio di apparecchiature

Dettagli

DETERGENTI DEODORANTI DISINCROSTANTI

DETERGENTI DEODORANTI DISINCROSTANTI DETERGENTI DEODORANTI DISINCROSTANTI ACIDO MURIATICO GRIFO in flaconi da lt. 1. Contenuto collo: 15 flaconi. Cod. 85034 ACQUA DISTILLATA GRIFO in flaconi da lt. 4. Contenuto collo: 4 flaconi. Cod. 85041

Dettagli

Dipartimento di Prevenzione U.O.C. HACCP- RSO

Dipartimento di Prevenzione U.O.C. HACCP- RSO La presente istruzione operativa dettaglia una specifica attività/fase di un processo descritto dalla procedura Piano Interno di Intervento Emergenza Migranti. La sanificazione ambientale viene intesa

Dettagli

MIXER-FRULLATORE MULTIFUNZIONE. Mod.: HMIS102

MIXER-FRULLATORE MULTIFUNZIONE. Mod.: HMIS102 MIXER-FRULLATORE MULTIFUNZIONE Mod.: HMIS102 EUROPEAN STANDARD QUALITY IMPORTANTI NORME DI SICUREZZA Prima di utilizzare l apparecchio togliere tutti gli accessori dall imballaggio, lavarli e asciugarli

Dettagli

Note generali. Norme di sicurezza. Procedura generale di pulizia. Bollettino Istruzioni

Note generali. Norme di sicurezza. Procedura generale di pulizia. Bollettino Istruzioni 3M Italia, Gennaio 2011 Bollettino Istruzioni Applicazione pellicole su vetro Bollettino Istruzioni 3M Italia Spa Via Norberto Bobbio, 21 20096 Pioltello (MI) Fax: 02 93664033 E-mail 3mitalyamd@mmm.com

Dettagli

Consultare le avvertenze di rischio e i consigli per la sicurezza durante le operazioni di travaso.

Consultare le avvertenze di rischio e i consigli per la sicurezza durante le operazioni di travaso. Istruzioni per la pulizia e la conservazione dei pavimenti PANDOMO Terrazzo Indicazioni preliminari Una cura periodica e adeguata, così come una protezione specifica dei pavimenti pandomo TerrazzoBasic,

Dettagli

SICUREZZA --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

SICUREZZA -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- LADY SHAVER LS 4940 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ A G B C D F E H 2

Dettagli

29.09.13 MOD. ALADINO RIBALTA VERTICALE MANUALE MATRIMONIALE

29.09.13 MOD. ALADINO RIBALTA VERTICALE MANUALE MATRIMONIALE 29.09.13 MOD. ALADINO RIBALTA VERTICALE MANUALE MATRIMONIALE 2 MANUALE D USO E MANUTENZIONE ISTRUZIONI ORIGINALI INDICE CAPITOLO PAGINA 1. DESCRIZIONE GENERALE Congratulazioni 3 Destinazione d uso Descrizione

Dettagli

CAT chimica di Gatti Renato

CAT chimica di Gatti Renato CAT chimica di Gatti Renato Catalogo prodotti Linea per la RISTORAZIONE Pagina 2 BIK Lavabicchieri per lavastoviglie. Molto efficace ma dolce. E molto attivo tanto sui grassi quanto sulle proteine a qualsiasi

Dettagli

Apparecchiature. Pistole pulite. Quanto tempo dedicate alla pulizia delle apparecchiature di spruzzatura? A cura della Redazione Foto e tabelle: Sata

Apparecchiature. Pistole pulite. Quanto tempo dedicate alla pulizia delle apparecchiature di spruzzatura? A cura della Redazione Foto e tabelle: Sata Pistole pulite Quanto tempo dedicate alla pulizia delle apparecchiature di spruzzatura? A cura della Redazione Foto e tabelle: Sata 12 Professione Verniciatore del Legno Anno XX - n.123 - Aprile 2015 PREMESSA

Dettagli

PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI

PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI PRODUTTORE AUTOMATICO DI GHIACCIO A CUBETTI MANUALE DI PULIZIA E SANITIZZAZIONE RISERVATO AL MANUTENTORE AUTORIZZATO 24847 ed. 10-2007 È vietata la riproduzione, anche solo parziale, del presente manuale.

Dettagli

Manuale di BUONE PRASSI in MATERIA Di BIOSICUREZZA per il controllo della diffusione delle malattie negli impianti d acquacoltura

Manuale di BUONE PRASSI in MATERIA Di BIOSICUREZZA per il controllo della diffusione delle malattie negli impianti d acquacoltura Manuale di BUONE PRASSI in MATERIA Di BIOSICUREZZA per il controllo della diffusione delle malattie negli impianti d acquacoltura INTRODUZIONE Il manuale di buona prassi igienica costituisce uno strumento

Dettagli

CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA

CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA Introduzione La qualità dell acciaio utilizzato nella costruzione delle attrezzature per le cucine professionali è

Dettagli

PROTECTION CREAM CREMA MANI PROTETTIVA

PROTECTION CREAM CREMA MANI PROTETTIVA PROTECTION CREAM CREMA MANI PROTETTIVA 1. Carta d'identità.2 2. Formula...3 3. Test d efficacia.....4 4. Packaging.5 5. Posizionamento prodotto...6 7. I complementari...7 8. Domande...8/9 1 CARTA D'IDENTITÀ

Dettagli

Il sistema ecologico e naturale per pulire senz acqua

Il sistema ecologico e naturale per pulire senz acqua Il sistema ecologico e naturale per pulire senz acqua La vision Il tema Green per la salvaguardia dell ambiente è sempre più sentito e la sensibilità delle persone sta aumentando. L acqua è un bene sempre

Dettagli

BIANCA PASTA LAVAMANI Cod. 2388

BIANCA PASTA LAVAMANI Cod. 2388 BIANCA PASTA LAVAMANI Cod. 2388 BIANCA PASTA LAVAMANI Bianca è la pasta lavamani formulata con microsfere abrasive non minerali. Le sue eccellenti qualità pulenti consentono di asportare qualsiasi tipo

Dettagli

Punto Insieme Sanità. Tavolo Tecnico Dermatologia Relazione conclusiva

Punto Insieme Sanità. Tavolo Tecnico Dermatologia Relazione conclusiva Punto Insieme Sanità Tavolo Tecnico Dermatologia Relazione conclusiva 25 Marzo 2015 Raccomandazioni Generali: È prioritario inserire nei LEA la prevenzione e il trattamento delle lesioni cutanee e creare

Dettagli

7.6. FASE 6 - Lavaggio e pulizia locali (manuale e con macchine) 1. COMPARTO: Ristorazione

7.6. FASE 6 - Lavaggio e pulizia locali (manuale e con macchine) 1. COMPARTO: Ristorazione 7.6. FASE 6 - Lavaggio e pulizia locali (manuale e con macchine) 1. COMPARTO: Ristorazione 2. FASE DI LAVORAZIONE: Lavaggio e pulizia locali (manuale e con macchine) 3. CODICE INAIL: 4. FATTORE DI RISCHIO:

Dettagli

KIT ISTRUZIONI OPERATIVE FORNI ALIMENTARI MACELLERIE ROSTICCERIE BAR

KIT ISTRUZIONI OPERATIVE FORNI ALIMENTARI MACELLERIE ROSTICCERIE BAR KIT ISTRUZIONI OPERATIVE o FORNI ALIMENTARI o MACELLERIE ROSTICCERIE o BAR BAR Interventi sulle seguenti superfici: - Bancone Bar - Tavoli / Sedie - Lavastoviglie - Vetrine esposizione - Pavimenti - Toilette

Dettagli

Scheda del prodotto 1

Scheda del prodotto 1 Scheda del prodotto 1 Puro piacere! Congratulazioni! Avete acquistato un prodotto di marca Villeroy & Boch di altissima qualità e facilissimo da pulire: ceramicplus è un prodotto innovativo realizzato

Dettagli

Manuale d uso Macinacaffè. Kaffeemühle CM 80-Serie

Manuale d uso Macinacaffè. Kaffeemühle CM 80-Serie IT Manuale d uso Macinacaffè Kaffeemühle CM 80-Serie Indice Avvertenze di sicurezza... 3 Prima del primo utilizzo... 4 Apertura dell imballaggio... 4 Criteri per il collocamento dell apparecchio... 5 Impostazione

Dettagli

7.7. FASE 7 - Lavaggio e pulizia attrezzi ed utensili (manuale e con macchine)

7.7. FASE 7 - Lavaggio e pulizia attrezzi ed utensili (manuale e con macchine) 7.7. FASE 7 - Lavaggio e pulizia attrezzi ed utensili (manuale e con macchine) 1. COMPARTO: Ristorazione 2. FASE DI LAVORAZIONE: Lavaggio e pulizia attrezzi ed utensili (manuale e con macchine) 3. CODICE

Dettagli

Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À

Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali C O M U N E di AMALFI U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À R E L A Z I O N E T E C N I C A P E R I L S E R V I Z I O D I P U

Dettagli

MANUALE D'ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E L'USO DELLA VISIVA

MANUALE D'ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E L'USO DELLA VISIVA MANUALE D'ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E L'USO DELLA VISIVA 1 INDICE 1 INFORMAZIONI GENERALI 1.1 Simbologia utilizzata nel manuale...3 1.2 Avvertenze generali...3 1.3 Avvertenze per la sicurezza...3 2 CARATTERISTICHE

Dettagli

Manutenzione perfetta per una lunga durata del vostro apparecchio acustico

Manutenzione perfetta per una lunga durata del vostro apparecchio acustico Manutenzione perfetta per una lunga durata del vostro apparecchio acustico Come asciugare correttamente l apparecchio acustico L umidità costituisce una minaccia per la delicata tecnologia degli apparecchi

Dettagli

Corso di Laurea in Infermieristica sede di

Corso di Laurea in Infermieristica sede di Corso di Laurea in Infermieristica sede di ABILITA PRATICHE( SKILLS ) Igiene delle mani: lavaggio sociale Fasi e sequenza operativa Corretto Non IRR Materiale occorrente: detergente in flacone con dispenser,

Dettagli

Cura e manutenzione quotidiana

Cura e manutenzione quotidiana Serie TS34 Cura e manutenzione quotidiana Questa macchina è una macchina di precisione dotata di meccanismi sofisticati. In particolare, se sulla superficie degli ugelli si trova anche un solo lievissimo

Dettagli

Depliant prodotti 2014 /2015 CLARACLEAN 2.0 I L INNOVAZIONE NELLE PULIZIE DI MANTENIMENTO

Depliant prodotti 2014 /2015 CLARACLEAN 2.0 I L INNOVAZIONE NELLE PULIZIE DI MANTENIMENTO Depliant prodotti 2014 /2015 CLARACLEAN 2.0 I L INNOVAZIONE NELLE PULIZIE DI MANTENIMENTO Pulizia come sistema tutto da un`unica fonte 383 015 In oltre 100 anni siamo cresciuti fino a diventare l azienda

Dettagli

Manutenzione. Stampante a colori Phaser 8400

Manutenzione. Stampante a colori Phaser 8400 Manutenzione Questo argomento include le seguenti sezioni: "Aggiunta di inchiostro" a pagina 4-20 "Svuotamento del contenitore scorie" a pagina 4-23 "Sostituzione del kit di manutenzione" a pagina 4-26

Dettagli

Informazione e Formazione. Regolamento sull uso e conservazione dei

Informazione e Formazione. Regolamento sull uso e conservazione dei Regolamento sull uso e conservazione dei prodotti di pulizia Il presente Regolamento si prefigge di fornire utili indicazioni ai collaboratori scolastici: sulla prevenzione contro il rischio chimico derivante

Dettagli

DIPARTIMENTO / STRUTTURA DIREZIONE SANITARIA DOCUMENTO SANIFICAZIONE DEI LOCALI E DELLE ATTREZZATURE NELLE AREE ALIMENTARI

DIPARTIMENTO / STRUTTURA DIREZIONE SANITARIA DOCUMENTO SANIFICAZIONE DEI LOCALI E DELLE ATTREZZATURE NELLE AREE ALIMENTARI DIPARTIMENTO / STRUTTURA DIREZIONE SANITARIA DOCUMENTO 00 - PO DS 09 SANIFICAZIONE DEI LOCALI E DELLE ATTREZZATURE NELLE AREE ALIMENTARI INDICE DI REVISIONE 0 SCOPO La presente procedura ha lo scopo di

Dettagli

PRODOTTI DI PULIZIA - Consegna giovedì mattina

PRODOTTI DI PULIZIA - Consegna giovedì mattina PRODOTTI DI PULIZIA - Consegna giovedì mattina ALLEGATO "D" - LOTTO XII PRODOTTO Detergente sgrassante per pulizie cucina Confezioni richieste Quantità totale (tipo LAV CUCINA) Canestri da lt. 5 40 Detergente

Dettagli

Informazioni sulla consegna

Informazioni sulla consegna Informazioni sulla consegna Informazioni importanti sulla vostra consegna del seme di donatore Cryos INFORMAZIONI SULLA CONSEGNA PAG. 1 PAG. 2 INFORMAZIONI SULLA CONSEGNA Come maneggiare il contenitore

Dettagli

IDENTIFICAZIONE DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA

IDENTIFICAZIONE DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA Tabella 1) Capitolo 1 - Generalità Revisione n.00 Paragrafo 1.1 - Identificazione della struttura Allegati relativi al paragrafo: ALL.01 IDENTIFICAZIONE DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA Denominazione: Sede:

Dettagli

Istruzioni per il Mantenimento

Istruzioni per il Mantenimento Livello Il Livello di mantenimento si riferisce a pavimenti oliati UV. Lo sporco è la principale causa di usura nei pavimenti in legno, per questa ragione è necessaria un adeguata e periodica pulizia della

Dettagli

Guida all utilizzo dell autoiniettore. one.click è un dispositivo medico CE 0086. Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni per l uso.

Guida all utilizzo dell autoiniettore. one.click è un dispositivo medico CE 0086. Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni per l uso. Guida all utilizzo dell autoiniettore one.click è un dispositivo medico CE 0086. Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni per l uso. Introduzione a one.click Questa è una guida sintetica all

Dettagli

Comune di Romano d Ezzelino VIA G. GIARDINO, 105 ROMANO D EZZELINO (VI)

Comune di Romano d Ezzelino VIA G. GIARDINO, 105 ROMANO D EZZELINO (VI) L Asilo Nido Comunale Girotondo VIA G. GIARDINO, 105 ROMANO D EZZELINO (VI) 1 PREMESSA L allattamento al seno costituisce il miglior metodo alimentare per garantire una sana crescita ed un sano sviluppo

Dettagli

Consigli per la pulizia dei vostri tessuti per esterni. Bisogno di proteggere e restituire splendore ai vostri tessuti per esterni?

Consigli per la pulizia dei vostri tessuti per esterni. Bisogno di proteggere e restituire splendore ai vostri tessuti per esterni? Consigli per la pulizia dei vostri tessuti per esterni Bisogno di proteggere e restituire splendore ai vostri tessuti per esterni? Perché proteggere e pulire il tessuto? Uno dei modi migliori per conservare

Dettagli

IMPRESSA Z9 One Touch TFT Informazioni in breve

IMPRESSA Z9 One Touch TFT Informazioni in breve IMPRESSA Z9 One Touch TFT Informazioni in breve Il»Istruzioni per l uso IMPRESSA Z9 One Touch TFT«e il presente»impressa Z9 One Touch TFT Informazioni in breve«ha ottenuto il sigillo di approvazione da

Dettagli

Carrelli per la pulizia CleanMaster

Carrelli per la pulizia CleanMaster Carrelli per la pulizia CleanMaster flessibili - funzionali - stabili - resistenti CleanMaster offre una vasta scelta di carrelli per pulizie per immobili con differenti requisiti per la pulizia e il trasporto

Dettagli

Il parto nella gatta

Il parto nella gatta Il parto nella gatta Al termine del periodo di gestazione la gatta si appresta al parto. Il periodo di gravidanza nella gatta ha durata variabile da 63 a 65 giorni in media (anche se si possono considerare

Dettagli

CAT chimica. Linea per le imprese PULIZIA. Gatti Renato. Catalogo prodotti

CAT chimica. Linea per le imprese PULIZIA. Gatti Renato. Catalogo prodotti CAT chimica di Gatti Renato Catalogo prodotti Linea per le imprese di PULIZIA Pagina 2 PULIBAGNO (NON DANNEGGIA il MARMO) Pulitore generale SANITIZZANTE per la pulizia dei bagni e rubinetteria. Si può

Dettagli

LA CORRETTA ROUTINE DI MUNGITURA

LA CORRETTA ROUTINE DI MUNGITURA LA CORRETTA ROUTINE DI MUNGITURA Una corretta routine di mungitura assicura un basso livello di contaminazione batterica del latte ed aiuta a ridurre il rischio di infezione mammaria 1 2 Utilizzare sempre

Dettagli

Diamo valore alla tua creatività

Diamo valore alla tua creatività Diamo valore alla tua creatività Il silicone alimentare apre nuovi orizzonti nel campo della pasticceria. La lavorazione di cioccolato, zucchero e marzapane è oggi effettuata attraverso la creazione, in

Dettagli

Al fine di agevolare le attività di ristorazione e offrire ai consumatori prodotti igienicamente sicuri è necessario considerare:

Al fine di agevolare le attività di ristorazione e offrire ai consumatori prodotti igienicamente sicuri è necessario considerare: Aspetti generali Al fine di agevolare le attività di ristorazione e offrire ai consumatori prodotti igienicamente sicuri è necessario considerare: la progettazione dei locali e delle strutture l organizzazione

Dettagli

Pulizia con ContraSept

Pulizia con ContraSept Pulizia con ContraSept Indice: Pagina 2: 145 (1994-2001) 147 (2000-2010) 156 (1997-2007) 164 (1987-1997) 166 (1998-2007) Pagina 3: Spider 916 (1994-2005) GTV (1994-2005) 147 (2000-2010) 159 (2005-2011)

Dettagli

AlfaAdd. Prodotto di pulizia per scambiatori di calore

AlfaAdd. Prodotto di pulizia per scambiatori di calore AlfaAdd Prodotto di pulizia per scambiatori di calore La formazione di depositi sulle superfici degli scambiatori di calore è un problema che si riscontra frequentemente in quasi tutte le applicazioni.

Dettagli

International Textil Education. Machinery Division. Manuale per la stampa a trasferimento termico

International Textil Education. Machinery Division. Manuale per la stampa a trasferimento termico Machinery Division Manuale per la stampa a trasferimento termico Manuale per la stampa a trasferimento termico STAMPA A TRASFERIMENTO TERMICO.....4 Principio di funzionamento.4 SRUTTURA INTERNA...5 Testina

Dettagli

Regolamento interno recante disposizioni sulle modalita di svolgimento delle operazioni di pulizia

Regolamento interno recante disposizioni sulle modalita di svolgimento delle operazioni di pulizia Istituto di Istruzione Superiore Morcone Piazza Manente 82026 Morcone (BN) - Tel. 0824956423 - Fax 0824955688 C.F. 92029100622 - Codice Meccanografico bnis01200c - e-mail bnis01200c@ istruzione.it Sez.

Dettagli

PRODUTTORI ALTA TECNOLOGIA, PULIZIA, RINNOVO, PROTEZIONE PERMANENTE E PRODOTTI ANTISCIVOLO RACCOMANDATO DAI MAGGIORI

PRODUTTORI ALTA TECNOLOGIA, PULIZIA, RINNOVO, PROTEZIONE PERMANENTE E PRODOTTI ANTISCIVOLO RACCOMANDATO DAI MAGGIORI www. italia.it RACCOMANDATO DAI MAGGIORI PRODUTTORI DI PIASTRELLE Strumenti per la pulizia ALTA TECNOLOGIA, PULIZIA, RINNOVO, PROTEZIONE PERMANENTE E PRODOTTI ANTISCIVOLO Pulizia dopo posa e mantenimento

Dettagli

FRA Production Spa San Matteo Fondo 38 14010 Cisterna d Asti (AT) Tel 0141-979911 Fax 0141-97.99.93 www.fraproduction.it

FRA Production Spa San Matteo Fondo 38 14010 Cisterna d Asti (AT) Tel 0141-979911 Fax 0141-97.99.93 www.fraproduction.it Una produzione al 100% italiana nel rispetto dell ambiente FRA Production Spa San Matteo Fondo 38 14010 Cisterna d Asti (AT) Tel 0141-979911 Fa 0141-97.99.93 www.fraproduction.it Borse Le borse a rete

Dettagli

Procedure di manutenzione

Procedure di manutenzione Mercato: Oggetto: Mezzi di trasporto Procedure di manutenzione 1 Pavimenti in gomma ARTIGO Dopo la posa, proteggere sempre il pavimento con fogli di cartone o polietilene per evitare possibili danni dovuti

Dettagli

BRUCELLOSI BOVINA / BUFALINA / OVICAPRINA PRELIEVO CAMPIONI AL MATTATOIO. Recapito telefonico... A.S.L. n... Data.../.../... MACELLO... N TEL...

BRUCELLOSI BOVINA / BUFALINA / OVICAPRINA PRELIEVO CAMPIONI AL MATTATOIO. Recapito telefonico... A.S.L. n... Data.../.../... MACELLO... N TEL... ALLEGATO E BRUCELLOSI BOVINA / BUFALINA / OVICAPRINA PRELIEVO CAMPIONI AL MATTATOIO Alla Sezione I.Z.S. di DR... Recapito telefonico. A.S.L. n... Data.../.../... MACELLO... N TEL... VIA... COMUNE...PROV.....

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE FERRO DA STIRO A VAPORE HFX405PLUS MANUALE D ISTRUZIONE Leggere attentamente il presente manuale e conservarlo come riferimento futuro, assieme al nr. di serie che trovate sulla targhetta dell apparecchio.

Dettagli

SCHEDA MANUALE D USO E MANUTENZIONE S-MU 1/2

SCHEDA MANUALE D USO E MANUTENZIONE S-MU 1/2 S-MU 1/2 INFISSI ESTERNI Elemento Tecnico descrizione sintetica Gli infissi esterni (finestre, porte finestre), sono tutte le chiusure apribili o fisse presenti sui muri esterni dell alloggio. Le finestre

Dettagli

BEAUTY CASE/KIT DA VIAGGIO FERRO + PHON + ADATTATORE UNIVERSALE

BEAUTY CASE/KIT DA VIAGGIO FERRO + PHON + ADATTATORE UNIVERSALE BEAUTY CASE/KIT DA VIAGGIO FERRO + PHON + ADATTATORE UNIVERSALE Mod. HO.HPT212 manuale d istruzioni European Standard Quality PRINCIPALI NORME DI SICUREZZA Prima di usare il Ferro da Stiro, il Phon e l

Dettagli

GARANZIA Raccomandazioni generali

GARANZIA Raccomandazioni generali GARANZIA Raccomandazioni generali Sui suoi orologi Gucci rilascia una garanzia internazionale di 2 anni, valida a partire dalla data d acquisto. La garanzia entra in vigore solo se il certificato di garanzia

Dettagli

Z500 000 Z500 001. Gamma prodotti BaCoGa 2013

Z500 000 Z500 001. Gamma prodotti BaCoGa 2013 Gamma prodotti BaCoGa 2013 LIQUIDO AUTOSIGILLANTE BCG SPECIAL Z500 000 Z500 001 Il sigillante BCG SPECIAL è un liquido brevettato emulsionabile specifico per eliminare le perdite di acqua negli impianti

Dettagli

Linee Guida per l'igiene di Parrucchieri e Barbieri. 16/05/05 Luca Ricci - Az. USL 2 Lucca U.O. Igiene e Sanità Pubblica

Linee Guida per l'igiene di Parrucchieri e Barbieri. 16/05/05 Luca Ricci - Az. USL 2 Lucca U.O. Igiene e Sanità Pubblica Linee Guida per l'igiene di Parrucchieri e Barbieri 1 Introduzione Le infezioni possono trasmettersi: per contatto diretto operatore/cliente (e viceversa) per contatto indiretto con gli strumenti, le attrezzature

Dettagli

GUIDA ALLA MANUTENZIONE N

GUIDA ALLA MANUTENZIONE N N 4 dei parquet oliati DI LEGNO finitura sbiancata Per mantenere il vostro pavimento Di Legno luminoso nel tempo PERCHÈ QUESTA GUIDA? Benvenuti tra i felici possessori dei pavimenti Di Legno, i pavimenti

Dettagli

LINEA LAVANDERIA Il lavaggio efficace per le lavanderie professionali.

LINEA LAVANDERIA Il lavaggio efficace per le lavanderie professionali. LINEA LAVANDERIA Il lavaggio efficace per le lavanderie professionali. Unica è la linea di prodotti creata dal Gruppo ICA System e dedicata al canale HO.RE.CA. Specifica per la pulizia degli ambienti cucina

Dettagli

Pulizia e manutenzione di una pistola di

Pulizia e manutenzione di una pistola di La guida per un ottima cura della pistola di verniciatura Pulizia e manutenzione di una pistola di verniciatura www.sata.com Metodi per una pulizia della pistola a regola d arte Materiali a base acqua

Dettagli

Pavimenti Interni Piastrelle Cemento Legno Marmo Resina di finitura all acqua

Pavimenti Interni Piastrelle Cemento Legno Marmo Resina di finitura all acqua tutta la linea SottoSopra Colore per Interni Pareti e Mobili TM Sotto Sopra il camaleonte di casa paints Pavimenti Interni Piastrelle Cemento Legno Marmo Resina di finitura all acqua Libretto di istruzioni

Dettagli

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO Note importanti: L installazione deve eseguita da personale qualificato, la ditta importatrice declina ogni responsabilità in merito

Dettagli

Guida per il paziente. Consigli utili per un sorriso sano

Guida per il paziente. Consigli utili per un sorriso sano Guida per il paziente Consigli utili per un sorriso sano 2 Denti sani per tutta la vita Hai parecchio da guadagnare dedicando ai tuoi denti qualche minuto di attenzione ogni giorno. Lo sapevi che una bocca

Dettagli

Soluzioni d assistenza su misura per voi

Soluzioni d assistenza su misura per voi Soluzioni d assistenza su misura per voi Servizi e prodotti d assistenza SERVIZIO ASSISTENZA Swissmade ESCLUSIVO Mantenete in forma le vostre macchine ed i vostri impianti Per la maggior parte delle persone,

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO SOCIALE EUROPEO "COMPETENZE PER LO SVILUPPO" 2007 IT 05 1 PO

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO SOCIALE EUROPEO COMPETENZE PER LO SVILUPPO 2007 IT 05 1 PO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO SOCIALE EUROPEO "COMPETENZE PER LO SVILUPPO" 2007 IT 05 1 PO 007 Obiettivo F Azione 1 BANDO AOODGAI 872 2007 Apprendere per orientarsi nella società complessa Codice

Dettagli

Buono a sapersi. Pulizia & cura del parquet

Buono a sapersi. Pulizia & cura del parquet Buono a sapersi Pulizia & cura del parquet Avete scelto un parquet Bauwerk di prima qualità e siamo certi che Ve lo godrete a lungo. Bauwerk Parkett offre una vasta gamma di prodotti per la pulizia e la

Dettagli