RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE AL. MERCATINO DELLA SAGRA DEL CIPOLLINO (13 settembre 2015) Il/la sottoscritto/a. Nato/a il. Residente in ( ) C.A.P.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE AL. MERCATINO DELLA SAGRA DEL CIPOLLINO (13 settembre 2015) Il/la sottoscritto/a. Nato/a il. Residente in ( ) C.A.P."

Transcript

1 Spett. le PRO LOCO via Val n QUINCINETTO RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE AL MERCATINO DELLA SAGRA DEL CIPOLLINO (13 settembre 2015) Il/la sottoscritto/a Nato/a il Residente in ( ) C.A.P. Indirizzo n Telefono Codice fiscale Nella sua qualità di: Hobbista Titolare / Legale Rappresentante dell Impresa..... con sede nel comune di.prov CAP via.n Dichiara di: Essere iscritto al Registro Imprese presso la CCIAA di. al nr.. in data.. Essere in possesso dell autorizzazione per il commercio su area pubblica nr. rilasciata dal Comune di.in data.. Allega Segnalazione Certificata d Inizio Attività per manifestazioni temporanee (SCIA) CHIEDE l assegnazione di un posteggio di metri.. X.. in occasione del mercatino dell artigianato, dell hobbistica e dei prodotti tipici che si terrà il giorno 13 Settembre 2015, in occasione della Sagra del Cipollino.

2 Specificare dettagliatamente gli articoli che verranno esposti:... A tal fine allego tutte le informazioni utili al corredo della domanda: o Fotocopia della carta d identità del dichiarante. o Copia della ricevuta del versamento di complessivi 10,00. o Segnalazione Certificata d Inizio Attività per manifestazioni temporanee (SCIA) - solo per espositori di prodotti alimentari o Dichiarazione sostitutiva d Atto di Notorietà per Hobbisti Dichiaro di aver preso visione e di accettare il regolamento dell associazione. Il sottoscritto è consapevole che le dichiarazioni false, la falsità negli atti pubblici e l uso di atti falsi comportano l applicazione delle sanzioni penali previste dal DPR 445 del 28 Dicembre Data.. IL RICHIEDENTE. N.B. Le domande incomplete non verranno prese in esame e non saranno considerate valide.

3 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA D ATTO DI NOTORIETA per venditori occasionali hobbisti (D.P.R. 445/2000) Il/La sottoscritto/a Cognome..Nome.. Codice Fiscale..Cittadinanza Nato/a il.a..... e residente in.. Prov.. via/piazza..... n... CAP Telefono e mail.. DICHIARA Di esporre oggetti di propria creazione intesi come opere dell ingegno creativo, così come prevede l art 4 comma 2 lettera H del D. L. 114/98 e ai sensi del D.M. 21/12/1992 per le categorie non soggette all obbligo di documentazione. Luogo e data IL DICHIARANTE.. Dichiaro inoltre: di sollevare l organizzazione da ogni responsabilità circa la propria osservanza delle leggi inerenti il commercio ed il fisco e soprattutto da ogni responsabilità relativa ai danni eventualmente arrecati a terzi o alle strutture che sono consapevole che in caso di false dichiarazioni accertate dall amministrazione verranno applicate le sanzioni penali previste e la decadenza del beneficio ottenuto sulla base della dichiarazione non veritiera. IL DICHIARANTE..

4

5 REGOLE DI PARTECIPAZIONE Le manifestazioni della durata singola di un giorno, si svolgeranno normalmente nelle seguenti date: - Fiera di Pasquetta, il giorno dopo la Pasqua; - La sagra delle Ajucche e della Miassa, alla fine di maggio o primi giorni di giugno; - La sagra del Cipollino alla seconda domenica di settembre; - Il mercatino di Natale, la sera antecedente la festa dell Immacolata Concezione. Gli orari obbligatori di apertura e chiusura delle fiere, mercati e sagre ad eccezione di quella di Natale, saranno dalle ore 09,30 alle ore 18,30; Il mercatino di Natale invece seguirà l orario dalle ore 20,00 alle ore 24,00. Si richiede quindi di presentarsi per l allestimento del banchetto alle ore Partecipazione e tipologia dei prodotti: - Per il mercatino di Pasquetta: tutti i prodotti frutto del proprio ingegno ( hobbisti ), prodotti artigianali, candele, ricami e pizzi, bigiotteria, prodotti in legno, ceramica, pasta sale, vetro, metallo ecc., composte di marmellata, frutta e articoli dolciari in confezioni regalo. - Per la sagra delle Ajucche e della Miassa e del Cipollino: tutti i prodotti frutto del proprio ingegno ( hobbisti ), prodotti artigianali, candele, ricami e pizzi, bigiotteria, prodotti in legno, ceramica, pasta sale, vetro, metallo ecc., composte di marmellata, frutta e articoli dolciari in confezioni regalo, prodotti alimentari ecc. purché prodotti artigianalmente e non industrialmente. - Per il mercatino di Natale: alberi di Natale, presepi e articoli per presepi, articoli di regalo in legno o ceramica, befane realizzate a mano, giocattoli artigianali, pantofole, pitture e sculture, candele e candelieri, soggetti sacri, oggetti da collezione; settore alimentare: frutta in confezioni natalizie, articoli dolciari, vini e spumanti in confezioni consone alle festività. - La somministrazione di bevande, miasse, panini, ecc. è riservata esclusivamente alla Pro Loco, fatte salve specifiche autorizzazioni rilasciate dalla stessa. La Pro Loco si riserva la facoltà di non accettare richieste per l'esposizione di merci che, per stato di conservazione e genere, siano ritenute non idonee a valorizzare qualitativamente il mercato stesso. Durante qualsiasi manifestazione organizzata dalla Pro Loco di Quincinetto, è fatto divieto a qualsiasi partecipante alle manifestazioni, la produzione e vendita delle specialità locali ( Miasse, Saligniun, Cipollino). Per l ammissione gli interessati dovranno inviare domanda alla Pro Loco a mezzo posta o o fax almeno 7 giorni prima della manifestazione. La domanda di partecipazione dovrà essere compilata in tutte le sue parti come previsto dall apposito modulo. Alla domanda dovrà essere allegata copia del versamento effettuato a titolo di partecipazione e la quota prevista a titolo di garanzia partecipativa. I costi delle aree espositive sono di 10,00. Nella quota è compreso inoltre un buono consumazione. Tale versamento dovrà essere effettuato sul Conto Corrente intestato a Pro Loco di Quincinetto IBAN: IT71S con causale Mercatino del Cipollino 2015 Nome e Cognome dell espositore In caso di mancata partecipazione da parte del richiedente, la somma verrà trattenuta dall organizzazione. L accettazione della domanda è riservata al giudizio insindacabile del Direttivo dell Associazione Pro Loco di Quincinetto. L assegnazione degli spazi espositivi sarà fatta a giudizio insindacabile dell incaricato responsabile dell Associazione Pro Loco di Quincinetto.

6 L introduzione di merci negli spazi espositivi è consentita, di regola, solo nelle ore precedenti l apertura della Manifestazione. Alla stessa limitazione oraria viene sottoposto l accesso degli autoveicoli degli operatori, che potranno sostare nelle adiacenze dello spazio espositivo assegnato unicamente per il tempo necessario alle operazioni di effettivo carico/scarico delle merci, eccezione fatta per i veicoli attrezzati per la vendita e autorizzati a sostare nella piazzola assegnata. L Associazione Pro Loco di Quincinetto è sollevata da qualsiasi responsabilità circa danni, lesioni e ogni altra imputazione causati dal traffico e dalla sosta veicolare degli operatori. L azienda espositrice rimane comunque responsabile per ogni eventuale incidente o danno che dovesse verificarsi. È fatto obbligo all'espositore di riconsegnare lo spazio espositivo nello stato in cui lo ha ricevuto. L Associazione Pro Loco di Quincinetto si riserva il diritto insindacabile di modificare la durata, le date della manifestazione, senza che competa all'espositore alcun diritto a reclamare danni di sorta. Nel caso in cui la manifestazione, dopo l'avvenuta apertura, dovesse venire sospesa o interrotta a causa di eventi imprevisti, all'espositore non compete alcun diritto a reclamare danni o rimborsi per le spese sostenute per la locazione del posteggio, ecc. L espositore è responsabile di tutti i danni eventualmente causati alle persone e alle cose. L Associazione Pro Loco di Quincinetto declina qualsiasi responsabilità per incidenti, danni o pregiudizi o quant'altro possa derivare alle persone e/o alle cose. Gli espositori dovranno tassativamente uniformarsi al presente Regolamento le cui clausole, con la firma della domanda di partecipazione, vengono accettate pienamente e integralmente dagli espositori stessi. Con la sottoscrizione della domanda di ammissione si autorizza l Associazione Pro Loco di Quincinetto al trattamento dei dati personali. Ogni comunicazione all Organizzatore, così come il modulo di iscrizione, devono essere inviate secondo le seguenti modalità: - via posta a: Associazione Pro Loco di Quincinetto - Via Val, Quincinetto (TO) - via - tramite fax: 0125/ (Comune di Quincinetto) Per qualsiasi informazione: spazio web: Quincinetto, 05/03/2014 Pro Loco di Quincinetto

ASSOCIAZIONE COLORECARAMELLA Via Guaita n. 2 22070 VERTEMATE CON MINOPRIO (CO) Tel. n. 349 6688873 Fax n. 0362/343570 e-mail: colorecaramella@alice.

ASSOCIAZIONE COLORECARAMELLA Via Guaita n. 2 22070 VERTEMATE CON MINOPRIO (CO) Tel. n. 349 6688873 Fax n. 0362/343570 e-mail: colorecaramella@alice. LINEE GUIDA PER LA PARTECIPAZIONE AI MERCATINI DI NATALE DI VERTEMATE CON MINOPRIO 1. TITOLO E OGGETTO DELLA MANIFESTAZIONE L Associazione genitori Colore Caramella, con la collaborazione del Comune di

Dettagli

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE: Ristrutturazione prima casa

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE: Ristrutturazione prima casa da inviare, tramite raccomandata r.r., a: Eurofer - via Bari, 20-00161 - Roma Modulo RA-2 MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE: Ristrutturazione prima casa Il Sig...C.F. Nato/a a.. il / /, Residente a. Cap,

Dettagli

INDICE CAPO I SEZIONI REGOLAMENTARI SEZIONE I: IL MERCATO CARATTERISTICHE DEL MERCATO. Articolo 1 Il mercato di Natale

INDICE CAPO I SEZIONI REGOLAMENTARI SEZIONE I: IL MERCATO CARATTERISTICHE DEL MERCATO. Articolo 1 Il mercato di Natale INDICE CAPO I SEZIONI REGOLAMENTARI SEZIONE I: IL MERCATO CARATTERISTICHE DEL MERCATO Articolo 1 Il mercato di Natale Articolo 2 Orari di mercato e giornate di apertura Articolo 3 Domanda di partecipazione

Dettagli

Approvato con delibera del Commissario Straordinario, adottata con i poteri del C.C. n. 229 del 30.12.2009

Approvato con delibera del Commissario Straordinario, adottata con i poteri del C.C. n. 229 del 30.12.2009 Allegato A) Approvato con delibera del Commissario Straordinario, adottata con i poteri del C.C. n. 229 del 30.12.2009 Modificato con delibera di C.C. n. 79 del 21.12.2010 REGOLAMENTO GENERALE FIERA CAMPIONARIA

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE - HOBBISTA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE - HOBBISTA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE - HOBBISTA RAGIONE SOCIALE Indirizzo CAP Località Prov. C.F. E-mail Web Telefono Fax Responsabile Fiera Telefono E-mail Resp. Fiera Prodotti Esposti I moduli espositivi per gli

Dettagli

COMUNE di VAL DELLA TORRE Provincia di TORINO P.zza Municipio 1 - UFFICI: 011/9680822-9680321 9680789-011/9680947 Polizia Municipale 011/9681656

COMUNE di VAL DELLA TORRE Provincia di TORINO P.zza Municipio 1 - UFFICI: 011/9680822-9680321 9680789-011/9680947 Polizia Municipale 011/9681656 AREA SERVIZI GENERALI ED ISTRUZIONE Ufficio Commercio - interno telefonico 5 COMUNE di VAL DELLA TORRE Provincia di TORINO P.zza Municipio 1 - UFFICI: 011/9680822-9680321 9680789-011/9680947 Polizia Municipale

Dettagli

Segnalazione certificata di inizio attività temporanea di somministrazione di alimenti e bevande (art. 45 L.R. 28/2005)

Segnalazione certificata di inizio attività temporanea di somministrazione di alimenti e bevande (art. 45 L.R. 28/2005) Segnalazione certificata di inizio attività temporanea di somministrazione di alimenti e bevande (art. 45 L.R. 28/2005) Al Comune di Impruneta Il sottoscritto quale SOGGETTO CHE ORGANIZZA LA MANIFESTAZIONE

Dettagli

AVVISO per PARTECIPAZIONE al MERCATINO del RIUSO SVUOTA LA SOFFITTA PIAZZA MATTEOTTI TAVARNELLE VAL DI PESA DOMENICA 11 OTTOBRE 2015

AVVISO per PARTECIPAZIONE al MERCATINO del RIUSO SVUOTA LA SOFFITTA PIAZZA MATTEOTTI TAVARNELLE VAL DI PESA DOMENICA 11 OTTOBRE 2015 AVVISO per PARTECIPAZIONE al MERCATINO del RIUSO SVUOTA LA SOFFITTA PIAZZA MATTEOTTI TAVARNELLE VAL DI PESA DOMENICA 11 OTTOBRE 2015 La partecipazione è gratuita. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE E REGOLE GENERALI

Dettagli

domanda di partecipazione alla Mercatino serale di Rubiera 2014

domanda di partecipazione alla Mercatino serale di Rubiera 2014 domanda di partecipazione alla Mercatino serale di Rubiera 2014 COM.RE Via Ginzburg 8 42124 Reggio Emilia NOTA BENE: LE DOMANDE DEVONO ESSERE COMPLETE DI TUTTE LE INFORMAZIONI E TUTTI GLI ALLEGATI. EVENTUALI

Dettagli

DOMANDA DI CONCESSIONE STAGIONALI / TEMPORANEE DI POSTEGGIO FUORI MERCATO

DOMANDA DI CONCESSIONE STAGIONALI / TEMPORANEE DI POSTEGGIO FUORI MERCATO DOMANDA DI CONCESSIONE STAGIONALI / TEMPORANEE DI POSTEGGIO FUORI MERCATO AL COMUNE DI PALMI S.U.A.P. P.zza Municipio 89015 Palmi (RC) OGGETTO: Bando comunale per l assegnazione ai sensi dell art.12 del

Dettagli

Domanda per l assegnazione in concessione decennale di posteggio libero fuori mercato e relativa autorizzazione nel Comune di Impruneta.

Domanda per l assegnazione in concessione decennale di posteggio libero fuori mercato e relativa autorizzazione nel Comune di Impruneta. Bollo 14,62 Comune di Impruneta Ufficio Comunicazione e Sviluppo Via Cavalleggeri 16 50023 Impruneta (FI) Domanda per l assegnazione in concessione decennale di posteggio libero fuori mercato e relativa

Dettagli

CITTÀ DI SAN VITO DEI NORMANNI (Provincia di Brindisi) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

CITTÀ DI SAN VITO DEI NORMANNI (Provincia di Brindisi) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI CITTÀ DI SAN VITO DEI NORMANNI (Provincia di Brindisi) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI delibera di C.C. n. 37 del 27/11/2013 INDICE Regolamento per l'organizzazione del servizio

Dettagli

SI RICORDA CHE SONO AMMESSI AL CONTRIBUTO SOLO GLI INTERVENTI REALIZZATI NELL ANNO 2012

SI RICORDA CHE SONO AMMESSI AL CONTRIBUTO SOLO GLI INTERVENTI REALIZZATI NELL ANNO 2012 Marca da bollo Se non dovuta Barrare la casella a pag. 4 AL COMUNE DI BAGNO A RIPOLI Area 6 Pianificazione e Gestione del Territorio e del Paesaggio Piazza della Vittoria n. 1 50012 BAGNO A RIPOLI OGGETTO

Dettagli

Mercatini al Castello Natale 2015

Mercatini al Castello Natale 2015 Mercatini al Castello Natale 2015 Comune di Ottaviano Assessorato allo Spettacolo BANDO PUBBLICO DI PARTECIPAZIONE RISERVATO AGLI ESPOSITORI E AI PRODUTTORI ENOGASTRONOMICI La Pro Loco Ottaviano, per il

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. nato/a il a codice fiscale. residente a via/piazza n. C.A.P. tel. cellulare fax

Il/La sottoscritto/a. nato/a il a codice fiscale. residente a via/piazza n. C.A.P. tel. cellulare fax COMUNE DI BOLOGNA SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIO TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna tel. 051 2194082-2194013 - Fax 051 2194870 COMUNICAZIONE AI FINI DELLA PARTECIPAZIONE

Dettagli

SCHEMA DI DOMANDA PER COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

SCHEMA DI DOMANDA PER COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE SCHEMA DI DOMANDA PER COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE (Domanda da inviare in competente bollo a mano o a mezzo di Raccomandata A.R al Comune dal 23 maggio al 08 giugno 2013 a mezzo posta (farà fede il timbro

Dettagli

MERCATINO DEL TEMPO CHE FU Edizione 2015 Privato [ ] (in questo caso allegare anche il mod. Privati )

MERCATINO DEL TEMPO CHE FU Edizione 2015 Privato [ ] (in questo caso allegare anche il mod. Privati ) RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE MERCATINO DEL TEMPO CHE FU Edizione 2015 Privato [ ] (in questo caso allegare anche il mod. Privati ) Cognome Nome Nato/a il / / a Residente in Via Codice Fiscale o Piva Ditta

Dettagli

RICHIESTA DI CONTRIBUTO. Compilare obbligatoriamente tutti i campi relativi alla domanda di contributo ed ai relativi modelli allegati

RICHIESTA DI CONTRIBUTO. Compilare obbligatoriamente tutti i campi relativi alla domanda di contributo ed ai relativi modelli allegati Linee guida per la compilazione della domanda di contributo e relativi allegati, ai sensi dell articolo 96 della legge 21 novembre 2000, n. 342 e del decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 39 DEL 9 LUGLIO 2007

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 39 DEL 9 LUGLIO 2007 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 39 DEL 9 LUGLIO 2007 Regione Campania - Assessorato all Agricoltura e alle Attività Produttive - A.G.C. 12 - Settore 02 Sviluppo e Promozione delle Attività

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS PROVINCIA DI CAGLIARI Area 3 Entrate Tributarie e Tariffarie Attività Produttive Economato

COMUNE DI SELARGIUS PROVINCIA DI CAGLIARI Area 3 Entrate Tributarie e Tariffarie Attività Produttive Economato COMUNE DI SELARGIUS PROVINCIA DI CAGLIARI Area 3 Entrate Tributarie e Tariffarie Attività Produttive Economato MERCATO SETTIMANALE DI PIAZZA MARTIRI DI BUGGERRU SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DEL POSTEGGIO

Dettagli

In ogni caso il sabato gli stand sono assegnati solo dalle ore 14 alle ore 20.00.

In ogni caso il sabato gli stand sono assegnati solo dalle ore 14 alle ore 20.00. Invitiamo alla lettura delle informazioni sotto riportate, utili per la partecipazione all iniziativa Passeggiando per la città che si terrà dal 19 dicembre 2014 al 31 gennaio 2015. Chi può partecipare:

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL PRIMO ANNO DI UNIVERSITÀ A.A. 2013/14

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL PRIMO ANNO DI UNIVERSITÀ A.A. 2013/14 CONSORZIO DEI COMUNI DEL BACINO IMBRIFERO MONTANO DEL PIAVE APPARTENENTI ALLA PROVINCIA DI BELLUNO BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL PRIMO ANNO DI UNIVERSITÀ A.A. 2013/14

Dettagli

AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI BELMONTE CALABRO - UFFICIO COMMERCIO - Via Michele Bianchi, 7 87033 BELMONTE CALABRO

AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI BELMONTE CALABRO - UFFICIO COMMERCIO - Via Michele Bianchi, 7 87033 BELMONTE CALABRO Marca da bollo 14,62 AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI BELMONTE CALABRO - UFFICIO COMMERCIO - Via Michele Bianchi, 7 87033 BELMONTE CALABRO SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO Acquisita in data: Firma del Ricevente

Dettagli

SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO)

SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO) Al Comune di BRUINO SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO) OGGETTO: SCIA di subingresso nell'esercizio dell'attività di commercio su aree pubbliche ai sensi dell art. 28, comma 12, del D.Lgs. n. 114/1998

Dettagli

Domanda di autorizzazione di commercio su aree pubbliche temporanea. ο M comune di residenza provincia o stato estero di residenza C.A.P.

Domanda di autorizzazione di commercio su aree pubbliche temporanea. ο M comune di residenza provincia o stato estero di residenza C.A.P. COMUNE DI VENEZIA Direzione Sviluppo economico Settore Commercio fascicolo (riservato all'ufficio) modulo codice procedimento (riservato all'ufficio) spazio per la protocollazione riservato al Comune AL

Dettagli

Prot. n. 80/2014. 1. Giorni ed orari di presenza

Prot. n. 80/2014. 1. Giorni ed orari di presenza Prot. n. 80/2014 San Miniato (Pi), Ottobre 2014 Oggetto: Mercatino dell artigianato in occasione della 44^ Mostra Mercato del Tartufo Bianco di San Miniato. Novembre 2014 Gentile Espositore, considerato

Dettagli

NAZIONALE Data pubblicazione: 20-11-2013 Data scadenza: 31-12-2013

NAZIONALE Data pubblicazione: 20-11-2013 Data scadenza: 31-12-2013 PAG. 1 Contributi a favore delle associazioni di volontariato ed onlus per l'acquisto di ambulanze, beni strumentali e beni da donare a strutture sanitarie pubbliche NAZIONALE Data pubblicazione: 20-11-2013

Dettagli

soggetto/ditta/associazione e non potrà contenere riserve o condizioni di sorta. 4. MERCI La tipologia della merce posta in vendita deve rispettare

soggetto/ditta/associazione e non potrà contenere riserve o condizioni di sorta. 4. MERCI La tipologia della merce posta in vendita deve rispettare REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE ALLA MANIFESTAZIONE MERCATINI DI NATALE NEL BORGO DI RANGO IN PROGRAMMA PER I GIORNI 30 NOVEMBRE 01 07 08 14 15 21 22 DICEMBRE 2013 1. TITOLO E OGGETTO MERCATINI DI NATALE

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER LA REALIZZAZIONE DI MERCATINI DI NATALE D.G. n. 102 del 19/11/2014 D.G. n.106 del 26/11/2014. Articolo 1 Oggetto

BANDO PUBBLICO PER LA REALIZZAZIONE DI MERCATINI DI NATALE D.G. n. 102 del 19/11/2014 D.G. n.106 del 26/11/2014. Articolo 1 Oggetto BANDO PUBBLICO PER LA REALIZZAZIONE DI MERCATINI DI NATALE D.G. n. 102 del 19/11/2014 D.G. n.106 del 26/11/2014 Articolo 1 Oggetto Il presente bando ha per oggetto l organizzazione e la gestione dei Mercatini

Dettagli

REGOLAMENTO MERCATINO DI MONTEREALE VALCELLINA

REGOLAMENTO MERCATINO DI MONTEREALE VALCELLINA REGOLAMENTO MERCATINO DI MONTEREALE VALCELLINA ART. 1 OGGETTO Il presente Regolamento disciplina lo svolgimento della fiera mercato dell usato a carattere locale di cui all art. 4, comma 3 della L.R. 7/2003

Dettagli

Regolamento comunale per la celebrazione dei matrimoni civili

Regolamento comunale per la celebrazione dei matrimoni civili Regolamento comunale per la celebrazione dei matrimoni civili approvato con deliberazione della Commissione Straordinaria n.11 del 08/05/2014 Pubblicato all'albo Pretorio dal 12/05/2014 al 27/05/2014 Esecutiva

Dettagli

MODULO UNIFICATO DI RICHIESTA

MODULO UNIFICATO DI RICHIESTA MODULO UNIFICATO DI RICHIESTA Domanda per l assegnazione di un contributo per borse di studio (RIMBORSO SPESE SCOLASTICHE) a sostegno delle spese sostenute dalle famiglie per l istruzione. ( Legge 10/03/2000,

Dettagli

(PROVINCIA DI ROMA) MANIFESTAZIONE OCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO DOMANDA NUOVA AUTORIZZAZIONE

(PROVINCIA DI ROMA) MANIFESTAZIONE OCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO DOMANDA NUOVA AUTORIZZAZIONE CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) Marca Bollo 16,00 AL S.U.A.P. Sportello Unico delle Attività Produttive del Comune di Fiumicino MANIFESTAZIONE OCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO DOMANDA NUOVA AUTORIZZAZIONE

Dettagli

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA FIERA ARTÒ TORINO (4-7 Novembre 2011) Articolo 2 Soggetti beneficiari e requisiti di ammissione -

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA FIERA ARTÒ TORINO (4-7 Novembre 2011) Articolo 2 Soggetti beneficiari e requisiti di ammissione - BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA FIERA ARTÒ TORINO (4-7 Novembre 2011) DI Articolo 1 Premessa - Nel quadro delle proprie iniziative istituzionali per promuovere lo sviluppo delle imprese e del territorio,

Dettagli

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE SCHEDA DI PARTECIPAZIONE Da inviare in originale a PromoFirenze, Via Castello d Altafronte, 11 50122 Firenze, o via pec a L'impresa sottoscritta chiede di partecipare all incoming ITALIA@STYLE 2014 alle

Dettagli

Comune di Cattolica SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE

Comune di Cattolica SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE Comune di Cattolica Provincia di Rimini http://www.cattolica.net P.IVA 00343840401 email:info@cattolica.net FAX 0541 966793 PEC: protocollo@comunecattolica.legalmailpa.it SETTORE 3: ATTIVITA' ECONOMICHE

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE AL COMUNE DI PAESE SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività Mod 1 SOMMINISTRAZIONE - Scia...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F. _ _ _

Dettagli

Per la sua validità e per il decorso dei termini per il controllo (ex art. 19 L. 241/90) la SCIA DEVE essere compilata in ogni sua parte

Per la sua validità e per il decorso dei termini per il controllo (ex art. 19 L. 241/90) la SCIA DEVE essere compilata in ogni sua parte Il modulo è da presentare in DUE ORIGINALI, uno dei quali timbrato dall Ufficio competente, dovrà essere tenuto presso l esercizio a disposizione degli Organi di Vigilanza e costituisce titolo per l esercizio

Dettagli

COMUNE DI CASAL VELINO PROV. SALERNO

COMUNE DI CASAL VELINO PROV. SALERNO COMUNE DI CASAL VELINO PROV. SALERNO Servizio Demanio ***** Tel.0974/908832 23 33 Fax 800 250797 Prot. n. 5913 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTI BARCA PRESSO LE BANCHINE, PONTILI E SPECCHI ACQUEI COMUNALI

Dettagli

PATROCINIO A SPESE DELLO STATO CIVILE ISTANZA PER L AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO (D.P.R. 30 MAGGIO 2002, 115 T.U. DELLE DISPOSIZIONI LEGISLATIVE E REGOLAMENTI IN MATERIA DI SPESE DI GIUSTIZIA

Dettagli

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL Indice ART. 1 (FINALITÀ).......... 2 ART. 2 (INTERVENTI AMMISSIBILI)...... 2 ART. 3 (DESTINATARI)........ 2 ART. 4 (MODALITÀ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE)...... 2 ART. 5 (COSTI AMMISSIBILI).........

Dettagli

COMUNE DI SONCINO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI SONCINO PROVINCIA DI CREMONA BANDO COMUNALE PER ASSEGNAZIONE POSTEGGIO ALIMENTARE NEL MERCATO SETTIMANALE IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Visto l art. 23 della legge regionale n. 6/2010; Visto il Regolamento comunale per la disciplina

Dettagli

Domanda di Reiscrizione all Albo degli Avvocati

Domanda di Reiscrizione all Albo degli Avvocati Al Consiglio dell Ordine degli Avvocati FIRENZE Domanda di Reiscrizione all Albo degli Avvocati Il/La sottoscritto/a nato/a. il residente in via cap tel. cell. con studio in via cap tel. fax e-mail PEC

Dettagli

* verificare l area pubblica di interesse fra quelle elencate nella domanda

* verificare l area pubblica di interesse fra quelle elencate nella domanda Presentare la domanda entro giovedì 31 dicembre 2015 ore 12,00 (a pena di irricevibilità) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AVVISO PUBBLICO SULLE MODALITA DI PARTECIPAZIONE ALLE MANIFESTAZIONI COMPLEMENTARI

Dettagli

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Domanda di volturazione/reintestazione di autorizzazione AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _ Il sottoscritto nato il _ _ / _ _ / _ _ _ _ a Comune Provincia Stato (sesso M _

Dettagli

Modulo di Adesione Partner Servizi ARUBA PEC

Modulo di Adesione Partner Servizi ARUBA PEC Modulo di Adesione Partner Servizi ARUBA PEC La fornitura dei Servizi ARUBA PEC consiste nella vendita al Partner ai fini della rivendita a terzi del servizio di Posta Elettronica Certificata e degli altri

Dettagli

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Domanda di volturazione/reintestazione di autorizzazione AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _ Il sottoscritto nato il _ _ / _ _ / _ _ _ _ a Comune Provincia Stato (sesso M _

Dettagli

REGOLAMENTO. XII Edizione. Luzzana 19-20 settembre 2015

REGOLAMENTO. XII Edizione. Luzzana 19-20 settembre 2015 REGOLAMENTO "Mercatino in Corte" XII Edizione Luzzana 19-20 settembre 2015 1. Area di svolgimento L area di svolgimento comprende la zona del centro storico del paese (piazza G. Meli, Largo Vitali, via

Dettagli

Iscritta al Registro Imprese della C.C.I.A.A. di ; n. REA

Iscritta al Registro Imprese della C.C.I.A.A. di ; n. REA SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività ALL UNIONE COMUNI BASSO VICENTINO Cod. ISTAT...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F. _ _ _ _ _

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. nato/a a... prov... il... sesso M F residente in.. prov.. cap...via.. n... domicilio in.. prov... cap...via... n...

Il/La sottoscritto/a. nato/a a... prov... il... sesso M F residente in.. prov.. cap...via.. n... domicilio in.. prov... cap...via... n... (da utilizzare in caso d infortunio occorso a personale non dipendente) (da inviare a mezzo raccomandata o consegna a mano) Oggetto: comunicazione di avvenuto infortunio All Università degli Studi di Padova

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO DI FORMAZIONE RLST - RAPPRESENTANTE PER I LAVORATORI PER LA SICUREZZA TERRITORIALE CUP: E13D13000110001

AVVISO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO DI FORMAZIONE RLST - RAPPRESENTANTE PER I LAVORATORI PER LA SICUREZZA TERRITORIALE CUP: E13D13000110001 AVVISO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO DI FORMAZIONE RLST - RAPPRESENTANTE PER I LAVORATORI PER LA SICUREZZA TERRITORIALE CUP: E13D13000110001 PUBBLICATO IN DATA: 10/08/2015 Ente incaricato delle

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA SAGRA DEI PRODOTTI TIPICI LOCALI

REGOLAMENTO PER LA SAGRA DEI PRODOTTI TIPICI LOCALI Comune di CUSANO MUTRI Provincia di Benevento REGOLAMENTO PER LA SAGRA DEI PRODOTTI TIPICI LOCALI 1 Art. 1 Il Comune di Cusano Mutri in collaborazione con la Pro Loco Cusanese organizza, annualmente, nel

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA ESTERNA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI UN ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO - CATEGORIA GIURIDICA C

AVVISO DI MOBILITA ESTERNA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI UN ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO - CATEGORIA GIURIDICA C AREA ORGANIZZAZIONE Gestione del Personale Tel. 0332 275275/276 - Fax 0332 429035 personale@comune.malnate.va.it Il Responsabile: Antonella Pietri AVVISO DI MOBILITA ESTERNA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO

Dettagli

Settore IV POLIZIA MUNICIPALE Attività Produttive. - art. 19 legge n. 241/90 come sostituito dall art. 49 c.4 legge n. 122 del 30/07/2010

Settore IV POLIZIA MUNICIPALE Attività Produttive. - art. 19 legge n. 241/90 come sostituito dall art. 49 c.4 legge n. 122 del 30/07/2010 C O M U N E D I M A T T I N A T A Provincia di Foggia Settore IV POLIZIA MUNICIPALE Attività Produttive via San Marino n. 2 poliziamunicipalemattinata@virgilio Tel/ 0884\550310-552435 Fax 559870 AL SINDACO

Dettagli

FAC SIMILE documento riepilogativo MODULO DI DOMANDA - SETTORE EDILIZIA DATI IDENTIFICATIVI DELL IMPRESA RICHIEDENTE:

FAC SIMILE documento riepilogativo MODULO DI DOMANDA - SETTORE EDILIZIA DATI IDENTIFICATIVI DELL IMPRESA RICHIEDENTE: CODICE DOMANDA BANDO PER IL SOSTEGNO AL MIGLIORAMENTO DELLE CONDIZIONI DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALL INNOVAZIONE TECNOLOGICA in attuazione dell articolo 11, comma 5,

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER N 28 ALLIEVI PER MECCANICO NAVALE DI SECONDA CLASSE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER N 28 ALLIEVI PER MECCANICO NAVALE DI SECONDA CLASSE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER N 28 ALLIEVI PER MECCANICO NAVALE DI SECONDA CLASSE La Fondazione per la Mobilità Sostenibile ITS di Catania - Vista la propria programmazione; - Visto l art.271 del regolamento

Dettagli

AL COMUNE DI MARANO SUL PANARO Piazza Matteotti, 17 41054 MARANO SUL PANARO

AL COMUNE DI MARANO SUL PANARO Piazza Matteotti, 17 41054 MARANO SUL PANARO Contrassegno telematico comprovante il pagamento dell imposta di bollo MODELLO PER LO SVOLGIMENTO TEMPORANEO DI SAGRE, FIERE, FESTE O ALTRE MANIFESTAZIONI da parte di PRIVATI (contrassegnare con una crocetta):

Dettagli

Impresa Funebre Segnalazione certificata di inizio attività per ADEGUAMENTO ATTIVITÀ AI SENSI DELL ART. 2 COMMA 4 DEL DPGR 8 AGOSTO 2012 N.

Impresa Funebre Segnalazione certificata di inizio attività per ADEGUAMENTO ATTIVITÀ AI SENSI DELL ART. 2 COMMA 4 DEL DPGR 8 AGOSTO 2012 N. Allo SUAP della Comunità Montana del Pinerolese Impresa Funebre Segnalazione certificata di inizio attività per ADEGUAMENTO ATTIVITÀ AI SENSI DELL ART. 2 COMMA 4 DEL DPGR 8 AGOSTO 2012 N. 7/R Al Signor

Dettagli

nata/o a il (gg/mm/aaaa) / / residente a provincia (sigla) in Via/Piazza n. CAP Tel. Tel. cell.

nata/o a il (gg/mm/aaaa) / / residente a provincia (sigla) in Via/Piazza n. CAP Tel. Tel. cell. Al Comune di Udine Ente Gestore del Servizio Sociale dei Comuni dell Ambito Distrettuale n.4.5 dell Udinese Via Gorghi 16 33100 U D I N E OGGETTO: : Domanda di contributo economico per il sostegno delle

Dettagli

http://www.indexexhibition.com Euro 6.250,00* *L IMPORTO soggetto ad IVA verrà definito successivamente in conformità alla normativa vigente

http://www.indexexhibition.com Euro 6.250,00* *L IMPORTO soggetto ad IVA verrà definito successivamente in conformità alla normativa vigente ASSIST, società di Confindustria Bergamo con la Camera di Commercio di Bergamo, costituita per offrire assistenza alle PMI nel processo di internazionalizzazione organizza la partecipazione delle Imprese

Dettagli

COMUNE DI SAN ZENO NAVIGLIO PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI SAN ZENO NAVIGLIO PROVINCIA DI BRESCIA CRITERI PER LO SVOLGIMENTO E LA PARTECIPAZIONE ALLA MANIFESTAZIONE DENOMINATA: MERCATINO DI NATALE Il presente documento adottato con delibera N 107 del 07/10/2013, disciplina i criteri per lo svolgimento

Dettagli

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di FIRENZE

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di FIRENZE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI SALE E LOCALI APPROVATO DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE N. 38 DEL 29 LUGLIO 2002 \\Srv2\Ufficio\REGOLAMENTI E CONVENZIONI\regolamenti per sito\reg. USO

Dettagli

Associazione Socio-Culturale Vivere Frazzanò

Associazione Socio-Culturale Vivere Frazzanò Associazione Socio-Culturale Vivere Frazzanò Regolamento MERCANZIE mercatino artigianale INDICE ART. 1 ISTITUZIONE DELLA MOSTRA MERCATO ART. 2 SCOPO DELLA MOSTRA MERCATO ART. 3 GIORNATE DI SVOLGIMENTO,

Dettagli

COMUNE DI CAPOTERRA PROVINCIA DI CAGLIARI DISCIPLINARE CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DI LOCALI COMUNALI

COMUNE DI CAPOTERRA PROVINCIA DI CAGLIARI DISCIPLINARE CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DI LOCALI COMUNALI COMUNE DI CAPOTERRA PROVINCIA DI CAGLIARI DISCIPLINARE CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DI LOCALI COMUNALI 1 INDICE GENERALE: Art. 1 OGGETTO DEL DISCIPLINARE Art. 2 STRUTTURE Art. 3 SOGGETTI Art. 4 RICHIESTA

Dettagli

FERA DI USEI CANZO(CO) REGOLAMENTO GENERALE

FERA DI USEI CANZO(CO) REGOLAMENTO GENERALE FERA DI USEI CANZO(CO) REGOLAMENTO GENERALE ART. 1 - Manifestazione Fera di Usei La F.I.D.C. sezione di Canzo, nel rispetto e fatto salvo quanto previsto dalla normativa in materia di commercio, col presente

Dettagli

MODULO RICHIESTA LIQUIDAZIONE

MODULO RICHIESTA LIQUIDAZIONE MODULO RICHIESTA LIQUIDAZIONE Spett.le Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola Piazza Castello, 23 41037 Mirandola (MO) tel. 0535 / 27954 fax 0535 / 98781 e-mail: info@fondazionecrmir.it, marcella.bertolini@fondazionecrmir.it

Dettagli

CITTA DI CASTELFRANCO VENETO

CITTA DI CASTELFRANCO VENETO Allegato alla deliberazione della G.C. n. 327 del 12/12/2013 BANDO DIRETTO ALLA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI FINALIZZATI AL RISPARMIO ENERGETICO E ALLA TUTELA DELL ATMOSFERA

Dettagli

titolare di autorizzazione amministrativa per l esercizio del commercio su area pubblica di tipo N. rilasciata dal Comune di

titolare di autorizzazione amministrativa per l esercizio del commercio su area pubblica di tipo N. rilasciata dal Comune di Da consegnare all ufficio protocollo in duplice copia Marca da Bollo 14,62 AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI FERRARA UFFICIO PROTOCOLLO VIA BOCCALEONE 19 44100 FERRARA OGGETTO. Domanda di subingresso in

Dettagli

Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili

Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili Indice generale Art. 1 Oggetto e finalità del regolamento Art. 2 Funzioni Art. 3 Luogo della celebrazione Art. 4 Orario di celebrazione Art.

Dettagli

3 Concorso Cartolina Impressioni d Autunno. Farnocchia di Stazzema

3 Concorso Cartolina Impressioni d Autunno. Farnocchia di Stazzema La Nuova Associazione Filarmonica Santa Cecilia di Farnocchia organizza 3 Concorso Cartolina Impressioni d Autunno Con il patrocinio e la collaborazione di: Farnocchia di Stazzema Bando: La terza edizione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO N.

ISTITUTO COMPRENSIVO N. ISTITUTO COMPRENSIVO N. 8 Via Torino n. 19 65121 PESCARA - Tel. 085 4210592 - Fax. 085 4294881 Distretto n. 12 Pescara C.F. 91117430685 - Codice Meccanografico PEIC835007 E-mail: peic835007@istruzione.it

Dettagli

DENUNCIA L INIZIO DELL ATTITA Ai sensi dell art.19 della Legge n 241/90

DENUNCIA L INIZIO DELL ATTITA Ai sensi dell art.19 della Legge n 241/90 AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI Oggetto: Denuncia di Manifestazione occasionale di pubblico spettacolo / somministrazione temporanea di alimenti e bevande in occasione di festa, fiera, sagra, altra manifestazione

Dettagli

COMUNE DI CASARANO Provincia di Lecce. Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili

COMUNE DI CASARANO Provincia di Lecce. Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili COMUNE DI CASARANO Provincia di Lecce Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 3 del 23.01.2015 Articolo 1 Oggetto Il presente

Dettagli

DI R I T T O A L L O S T U DI O

DI R I T T O A L L O S T U DI O AVVISO AL PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO DEL COMPARTO SANITA DI R I T T O A L L O S T U DI O ANNO SOLARE 2014 In conformità a quanto previsto dall art. 22 del C.C.N.L. Comparto Sanità integrativo del

Dettagli

COMUNE DI BIELLA SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE *****************************************************

COMUNE DI BIELLA SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE ***************************************************** COMUNE DI BIELLA SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE ***************************************************** SEGNALAZIONE CERTIFICATA di INIZIO ATTIVITA Legge n. 241 del 7 agosto 1990 Art. 19 somministrazione

Dettagli

Nipponbashi d estate 2015

Nipponbashi d estate 2015 Nipponbashi d estate 2015 MODULO PRENOTAZIONE SPAZIO ESPOSITIVO Treviso - 10, 11 e 12 Luglio 2015 Il presente modulo dovrà essere consegnato presso Ikiya (Via Manzoni 52, 31100 Treviso), inviato via fax

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA DI ALTA FORMAZIONE

BANDO PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA DI ALTA FORMAZIONE BANDO PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA DI ALTA FORMAZIONE OGGETTO Il Consorzio dei Comuni del Bacino Imbrifero Montano del Piave appartenenti alla provincia di Belluno emana il bando

Dettagli

SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE

SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE PRESSO LA COMUNITÀ MONTANA VALLE SUSA E VAL SANGONE S.C.I.A - SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ AGENZIA D AFFARI DISBRIGO PRATICHE FUNEBRI

Dettagli

GRAZIE AL COFINANZIAMENTO DEL COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO ORA PUOI SMALTIRE L AMIANTO! COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO

GRAZIE AL COFINANZIAMENTO DEL COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO ORA PUOI SMALTIRE L AMIANTO! COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO GRAZIE AL COFINANZIAMENTO DEL COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO ORA PUOI SMALTIRE L AMIANTO! Leggi il bando per sapere come fare Per informazioni: Comune di Castelfranco Veneto

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE DELLE IMPRESE ARTIGIANE

BANDO DI SELEZIONE DELLE IMPRESE ARTIGIANE COMUNE DI RUFFANO Provincia di Lecce Servizio SUAP e Commercio BANDO DI SELEZIONE DELLE IMPRESE ARTIGIANE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA XVII^ MOSTRA MERCATO L ARTIGIANO IN FIERA MILANO 1/9 DICEMBRE 2012 IL

Dettagli

Bollo 14,62 AL SINDACO DEL COMUNE DI CAMPEGINE

Bollo 14,62 AL SINDACO DEL COMUNE DI CAMPEGINE Bollo 14,62 AL SINDACO DEL COMUNE DI CAMPEGINE RICHIESTA RILASCIO AUTORIZZAZIONE AMMINISTRATIVA PER LA VENDITA SU AREE PUBBLICHE DI TIPO B) ITINERANTE ( Art. 20 L. 241/90 - ART. 28 D. LGS.VO 114/98 L.R.

Dettagli

Cognome e nome Comune di nascita Prov. data di nascita Indirizzo via nr. int. Località CAP Comune Prov.

Cognome e nome Comune di nascita Prov. data di nascita Indirizzo via nr. int. Località CAP Comune Prov. Cod. modello CAPPA80D (03/2009) TEMP1 Commissione di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo - allestimenti temporanei - Da presentare in DUPLICE copia di cui una in bollo Prima di consegnare il presente

Dettagli

SEGNALA. L inizio dell attività di noleggio di veicoli senza conducente nel locale sito in Roma, Via/P.za n.. codice ATECO

SEGNALA. L inizio dell attività di noleggio di veicoli senza conducente nel locale sito in Roma, Via/P.za n.. codice ATECO SUROMA SPORTELLO UNICO DEL COMMERCIO - MUNICIPIO.. Via. - 00.. R O M A OGGETTO : SCIA Segnalazione Certificata di Inizio Attività di noleggio di veicoli senza conducente. (ai sensi del D.P.R. 481 del 19.12.2001

Dettagli

OGGETTO: Scia (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) per: apertura nuova attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande

OGGETTO: Scia (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) per: apertura nuova attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande AL SINDACO del COMUNE DI IMOLA Servizio Interventi Economici Via Mazzini 4 40026 Imola (Bo) OGGETTO: Scia (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) per: apertura nuova attività di somministrazione

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LO SVOLGIMENTO DEL MERCATINO DELL'USATO, DEL PICCOLO ANTIQUARIATO, ARTIGIANATO, DENOMINATO "SPULCIANDO LE PULCI"

REGOLAMENTO COMUNALE PER LO SVOLGIMENTO DEL MERCATINO DELL'USATO, DEL PICCOLO ANTIQUARIATO, ARTIGIANATO, DENOMINATO SPULCIANDO LE PULCI CITTÀ DI TAURISANO (Provincia di Lecce) REGOLAMENTO COMUNALE PER LO SVOLGIMENTO DEL MERCATINO DELL'USATO, DEL PICCOLO ANTIQUARIATO, ARTIGIANATO, DENOMINATO "SPULCIANDO LE PULCI" Approvato con deliberazione

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE CAPES09C.rtf - (05/2014) SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _...l... sottoscritt...: Cognome Nome

Dettagli

BEVANDE ALCOLICHE ( T.U.accise - approvato con D.L.vo n.504/95 Art.29 comma 2 )

BEVANDE ALCOLICHE ( T.U.accise - approvato con D.L.vo n.504/95 Art.29 comma 2 ) BEVANDE ALCOLICHE ( T.U.accise - approvato con D.L.vo n.504/95 Art.29 comma 2 ) SOMMINISTRAZIONE E/O VENDITA PER ESERCIZI PUBBLICI, ED ATTIVITA TEMPORANEE Per l attività di somministrazione e/o vendita

Dettagli

Distinti saluti. Il Presidente (Geom. Fabrizio Puccini)

Distinti saluti. Il Presidente (Geom. Fabrizio Puccini) COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI LIVORNO Livorno, lì 20 marzo 2009 Prot. N. Oggetto: Esami di abilitazione alla professione di geometra sessione 2009 AI GEOMETRI ISCRITTI AL REGISTRO

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO AL TAGLIAMENTO Provincia di Pordenone

COMUNE DI SAN VITO AL TAGLIAMENTO Provincia di Pordenone COMUNE DI SAN VITO AL TAGLIAMENTO Provincia di Pordenone Prot. N. 31208 San Vito al Tagliamento, 18 novembre 2015 OGGETTO: Bando e domanda contributo per iniziative di educazione permanente a.s. 2015-2016.

Dettagli

REGOLAMENTO SALA VENDITE

REGOLAMENTO SALA VENDITE C.R.A.L. Azienda Ospedaliera Niguarda Ca Granda Tel. 02.6444.2327 - Fax 02.6444.4876 E-mail Segreteria: info@cralniguarda.com Sito: www.cralniguarda.com REGOLAMENTO SALA VENDITE INGRESSO AUTOVETTURE È

Dettagli

nata/o a il (gg/mm/aaaa) / / residente a provincia (sigla) in Via/Piazza n. CAP Tel. Tel. cell.

nata/o a il (gg/mm/aaaa) / / residente a provincia (sigla) in Via/Piazza n. CAP Tel. Tel. cell. Al Comune di Udine Ente Gestore del Servizio Sociale dei Comuni dell Ambito Distrettuale n.4.5 dell Udinese Via Gorghi 16 33100 U D I N E OGGETTO: : Domanda di contributo economico per il sostegno delle

Dettagli

SCHEDA RENDICONTO. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

SCHEDA RENDICONTO. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) SCHEDA RENDICONTO Oggetto: Contributo di Euro concesso per l'organizzazione dell'iniziativa Alla Provincia di Treviso U.O. Programmazione Turistica Via Cal di Breda, 116 31100 Treviso DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Dettagli

BORSA DI STUDIO. 1) Il contributo

BORSA DI STUDIO. 1) Il contributo BORSA DI STUDIO 1) Il contributo Il contributo rappresenta un premio destinato agli studenti, appartenenti a nuclei famigliari con reddito ISEE non superiore ad Euro 20.300,00, con un buon profitto scolastico

Dettagli

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO. Iscrizione e contributi relativi alla frequenza scolastica L.r. n. 15/2006 art. 12. comma 1 LETTERA A)

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO. Iscrizione e contributi relativi alla frequenza scolastica L.r. n. 15/2006 art. 12. comma 1 LETTERA A) DA PRESENTARE ALL ISTITUTO SCOLASTICO DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO Iscrizione e contributi relativi alla frequenza scolastica L.r. n. 15/2006 art. 12. comma 1 LETTERA A) Anno scolastico

Dettagli

Richiesta liquidazione a saldo finanziamento Piano Giovani di Zona 2013

Richiesta liquidazione a saldo finanziamento Piano Giovani di Zona 2013 Marca da bollo 14,62 Richiesta liquidazione a saldo finanziamento Piano Giovani di Zona 2013 (da compilare al termine della realizzazione del progetto, per la liquidazione del finanziamento COMUNQUE NON

Dettagli

e-mail indirizzo di posta certificata (PEC) chiede

e-mail indirizzo di posta certificata (PEC) chiede Allegato A1 Spett.le Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di Tienanmen, 1 20095 CUSANO MILANINO (MI) OGGETTO: Domanda di partecipazione alla gara a procedura aperta indetta per l affidamento in concessione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con deliberazione consiliare n. 31 del 28/04/2011 INDICE Pag. Art. 1 Oggetto e finalità del regolamento 2 Art. 2 Luogo della celebrazione

Dettagli

l sottoscritt nat a il residente in Via codice fiscale legale rappresentante della con sede in Via C.F. Partita IVA dell azienda già intestata a

l sottoscritt nat a il residente in Via codice fiscale legale rappresentante della con sede in Via C.F. Partita IVA dell azienda già intestata a scia subingresso aree pubbliche società Al Comune di CENGIO l sottoscritt nat a il residente in Via codice fiscale legale rappresentante della con sede in Via C.F. Partita IVA a seguito di ( ) acquisto

Dettagli

REGOLAMENTO ESPOSITORI

REGOLAMENTO ESPOSITORI REGOLAMENTO ESPOSITORI ART.1 Denominazione e organizzazione Il festival internazionale dell ambiente e dell ecologia Ecocity Expo 2014 è organizzata dall associazione no profit Città Ecocompatibile. La

Dettagli