Iblucelesti del Calcio. Lecco FOTOSTORIA DEGLI ANNI MIGLIORI IN A E IN B

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Iblucelesti del Calcio. Lecco FOTOSTORIA DEGLI ANNI MIGLIORI IN A E IN B"

Transcript

1 Iblucelesti del Calcio Lecco FOTOSTORIA DEGLI ANNI MIGLIORI IN A E IN B 2003

2 Gennaio mercoledì 2 giovedì 3 venerdì 4 sabato 5 domenica 6 lunedì 7 martedì 8 mercoledì 9 giovedì 10 venerdì 11 sabato 12 domenica 13 lunedì 14 martedì 15 mercoledì 16 giovedì 17 venerdì 18 sabato 19 domenica 20 lunedì 21 martedì 22 mercoledì 23 giovedì 24 venerdì 25 sabato 26 domenica 27 lunedì 28 martedì 29 mercoledì 30 giovedì 31 venerdì Due compagini dei blucelesti sul vecchio terreno di gioco di via Ponchielli (attuale via Leonardo da Vinci)

3 Febbraio sabato 2 domenica 3 lunedì 4 martedì 5 mercoledì 6 giovedì 7 venerdì 8 sabato 9 domenica 10 lunedì 11 martedì 12 mercoledì 13 giovedì 14 venerdì 15 sabato 16 domenica 17 lunedì 18 martedì 19 mercoledì 20 giovedì 21 venerdì 22 sabato 23 domenica 24 lunedì 25 martedì 26 mercoledì 27 giovedì 28 venerdì Foto anni 20 sul nuovo campo di gioco detto Cantarelli in zona Castello

4 Marzo sabato 2 domenica 3 lunedì 4 martedì 5 mercoledì 6 giovedì 7 venerdì 8 sabato 9 domenica 10 lunedì 11 martedì 12 mercoledì 13 giovedì 14 venerdì 15 sabato 16 domenica 17 lunedì 18 martedì 19 mercoledì 20 giovedì 21 venerdì 22 sabato 23 domenica 24 lunedì 25 martedì 26 mercoledì 27 giovedì 28 venerdì 29 sabato 30 domenica 31 lunedì A sinistra: formazioni blucelesti al Cantarelli e alla Primavera A destra: il portiere Augusto Mauri, classe 1909

5 Aprile martedì 2 mercoledì 3 giovedì 4 venerdì 5 sabato 6 domenica 7 lunedì 8 martedì 9 mercoledì 10 giovedì 11 venerdì 12 sabato 13 domenica 14 lunedì 15 martedì 16 mercoledì 17 giovedì 18 venerdì 19 sabato 20 domenica 21 lunedì 22 martedì 23 mercoledì 24 giovedì 25 venerdì 26 sabato 27 domenica 28 lunedì 29 martedì 30 mercoledì Lecco anni 50 da sinistra in piedi, massaggiatore Alini, Fioroni, Rigamonti, Ghedini, Stellini, Origgi, Martorelli; in ginocchio: Lorenzi, Fracassetti, Corradi, Bicicli, Vecchio. Nel riquadro, cartolina di tifosi con il giocatore Marcello Vecchio

6 Maggio giovedì 2 venerdì 3 sabato 4 domenica 5 lunedì 6 martedì 7 mercoledì 8 giovedì 9 venerdì 10 sabato 11 domenica 12 lunedì 13 martedì 14 mercoledì 15 giovedì 16 venerdì 17 sabato 18 domenica 19 lunedì 20 martedì 21 mercoledì 22 giovedì 23 venerdì 24 sabato 25 domenica 26 lunedì 27 martedì 28 mercoledì 29 giovedì 30 venerdì 31 sabato Il Lecco vittorioso nella trasferta di Sanremo nel campionato In alto il pontefice Pio X II riceve il Calcio Lecco guitato dal presidente Mario Ceppi. Una terna arbitrale tutta lecchese: al centro Gino Cicardi, affiancato da Cavalleri e Dell Oro

7 Giugno domenica 2 lunedì 3 martedì 4 mercoledì 5 giovedì 6 venerdì 7 sabato 8 domenica 9 lunedì 10 martedì 11 mercoledì 12 giovedì 13 venerdì 14 sabato 15 domenica 16 lunedì 17 martedì 18 mercoledì 19 giovedì 20 venerdì 21 sabato 22 domenica 23 lunedì 24 martedì 25 mercoledì 26 giovedì 27 venerdì 28 sabato 29 domenica 30 lunedì Cartolina ricordo della promozione del Lecco serie B con il presidente Mario Ceppi e l allenatore Dino Achilli. In alto Mario Ceppi con il vicepresidente Alessandro Rusconi

8 Luglio martedì 2 mercoledì 3 giovedì 4 venerdì 5 sabato 6 domenica 7 lunedì 8 martedì 9 mercoledì 10 giovedì 11 venerdì 12 sabato 13 domenica 14 lunedì 15 martedì 16 mercoledì 17 giovedì 18 venerdì 19 sabato 20 domenica 21 lunedì 22 martedì 23 mercoledì 24 giovedì 25 venerdì 26 sabato 27 domenica 28 lunedì 29 martedì 30 mercoledì 31 giovedì Da sinistra: Franco Fontanot, Glauco Gilardoni, Eugenio Bruschini, al termine della partita Lecco/Taranto dell 8 maggio 1960 (2 reti a 0). Sopra: tifosi blucelesti negli anni 60

9 Agosto venerdì 2 sabato 3 domenica 4 lunedì 5 martedì 6 mercoledì 7 giovedì 8 venerdì 9 sabato 10 domenica 11 lunedì 12 martedì 13 mercoledì 14 giovedì 15 venerdì 16 sabato 17 domenica 18 lunedì 19 martedì 20 mercoledì 21 giovedì 22 venerdì 23 sabato 24 domenica 25 lunedì 26 martedì 27 mercoledì 28 giovedì 29 venerdì 30 sabato 31 domenica Francesco Duzioni presso la vetrinetta dei trofei nella sede sociale durante i festeggiamenti per la sua 250 partita consecutiva in maglia bluceleste. Era il 6 novembre 1962 Lindskog batte una punizione nella partita Lecco-Verona (0-0) nel campionato 63/ 64 Lecco-Inter 2-1 al Rigamonti il 12 marzo 1961 (la seconda rete di Gilardoni)

10 Settembre lunedì 2 martedì 3 mercoledì 4 giovedì 5 venerdì 6 sabato 7 domenica 8 lunedì 9 martedì 10 mercoledì 11 giovedì 12 venerdì 13 sabato 14 domenica 15 lunedì 16 martedì 17 mercoledì 18 giovedì 19 venerdì 20 sabato 21 domenica 22 lunedì 23 martedì 24 mercoledì 25 giovedì 26 venerdì 27 sabato 28 domenica 29 lunedì 30 martedì Il Lecco allenato da Angelo Piccioli nel campionato 65/ 66. Nel riquadro Lecco-Milan 1-1 al Rigamonti nel campionato 66/ 67: la rete del pareggio lecchese

11 Ottobre mercoledì 2 giovedì 3 venerdì 4 sabato 5 domenica 6 lunedì 7 martedì 8 mercoledì 9 giovedì 10 venerdì 11 sabato 12 domenica 13 lunedì 14 martedì 15 mercoledì 16 giovedì 17 venerdì 18 sabato 19 domenica 20 lunedì 21 martedì 22 mercoledì 23 giovedì 24 venerdì 25 sabato 26 domenica 27 lunedì 28 martedì 29 mercoledì 30 giovedì 31 venerdì Il Lecco del campionato 64/ 65 con il presidente Ceppi, l allenatore Piccioli, il vice Capello, il medico sociale Galli e l allenatore Tonelli. In alto Sergio Clerici premiato come capo cannoniere dal Lecco Club Coro degli Angeli. Azione d attacco lecchese con Riccardo Innocenti nel campionato 63/ 64

12 Novembre sabato 2 domenica 3 lunedì 4 martedì 5 mercoledì 6 giovedì 7 venerdì 8 sabato 9 domenica 10 lunedì 11 martedì 12 mercoledì 13 giovedì 14 venerdì 15 sabato 16 domenica 17 lunedì 18 martedì 19 mercoledì 20 giovedì 21 venerdì 22 sabato 23 domenica 24 lunedì 25 martedì 26 mercoledì 27 giovedì 28 venerdì 29 sabato 30 domenica Slalom vincente di Giorgio Azzimonti contro la Reggiana. Formazione lecchese con Ezio Tettamanti capitano

13 Dicembre lunedì 2 martedì 3 mercoledì 4 giovedì 5 venerdì 6 sabato 7 domenica 8 lunedì 9 martedì 10 mercoledì 11 giovedì 12 venerdì 13 sabato 14 domenica 15 lunedì 16 martedì 17 mercoledì 18 giovedì 19 venerdì 20 sabato 21 domenica 22 lunedì 23 martedì 24 mercoledì 25 giovedì 26 venerdì 27 sabato 28 domenica 29 lunedì 30 martedì 31 mercoledì Il Lecco nell ultimo campionato di serie B 1972/73; tifosi con sciarpe e bandiere

14 I blucelesti del Calcio Lecco 2003 RICORDO LE PRIME CRONACHE DEL Ètriste per chi ha seguito per decenni il calcio lecchese a certi livelli, dover vivere di ricordi. Purtroppo è così: a Lecco s'è chiuso nel peggiore dei modi un ciclo ben difficilmente ripetibile e se ne è aperto un altro, partendo dal fondo, affidato a un gruppo di giovani che il buon Pasinato ha messo insieme con tanto entusiasmo e non poca fatica. Mentre a questa nuova squadra rivolgiamo il tradizionale "in bocca al lupo" riandiamo con la memoria a rinverdire alcuni episodi della società lecchese nata ufficialmente - dopo il distacco dalla Canottieri - nel Di quei primi anni ricordo il vivaio locale che produceva frutti anche consanguinei che vale la pena di ricordare: Arnaldo Aliverti (che aveva sfondato una rete con una pallonata contro l'uipest) e il fratello Luigi (poi arbitro e custode del Cantarelli), Francesco e Giovanni Saverio, Gino e Carlo Ballerini, Felice e Mario Tedeschi; altri prodotti locali di spicco avevano nome Alvisi, Mauri, Tonani, Bario, Riva, Esposito e via dicendo. Uno degli attacchi più vivaci e prolifici fu quello del 35 composto da Fabris, Verità, Minoia, Tedeschi M., Tedeschi F. Nella stagione iniziai le mie prime cronache sul Lecco. Era in C; a fargli buona compagnia, tra le altre, c erano: Parma, Piacenza, Cremonese, Varese, Monza e Reggiana. Il Lecco allenato da Agradi giocava in questa formazione: Mauri, Ballerini (Amapane), Citterio, Magni, De Vecchi (Caldirola), Bacciocchi (Tonani), Minoia, Rampini, Pizzala, Tedeschi M. (Bario), Tedeschi F. (Esposito). Nel campionato di guerra il Lecco annoverò nelle proprie file nomi illustri quali l atalantino Casari, Puricelli (testina d oro) e Rigamonti (che poi contribuì a far grande il Torino con il quale scomparve nella tragedia di Superga). Un vero trionfo il Lecco lo ottenne al termine della stagione 59-60, quando venne promosso in serie A: un traguardo irripetibile dovuto all impegno, alle capacità e al carisma di un irripetibile presidente a nome Mario Ceppi. Il primo campionato di serie A, sotto la guida di Angelo Piccioli, venne disputato dalla seguente formazione: Bruschini, Franchi (Facca), Cardoni (Tettamanti), Gotti, Cardarelli, Duzioni, Savioni, Abbadie (Galbiati), Bonacchi, Arienti, Gilardoni (Clerici). La prima partita di serie A disputata dal Lecco sul terreno casalingo fu giocata il 9/10/1960 e terminò con la vittoria per due a uno sul Padova con doppietta di Bonacchi. Per rimanere in serie A il Lecco dovette superare gli esami degli spareggi sul campo neutro di Bologna. Fece gran scalpore l arrivo dell oriundo Sergio Clerici: l attesa si era tinta di giallo tanto che Ceppi mandò un suo emissario in Brasile. La situazione si sbloccò sotto Natale e Clerici poté disputare la sua prima partita in maglia bluceleste a fine gennaio a Bologna ove il Lecco riuscì a Il Lecco del campionato 1946/47. Da sinistra in piedi: Montipò, Zibetti, Meregalli, Cisternini, Bonocore, l allenatore Barale; in ginocchio: Capello, Casanchini, Lovati, Riva, Zorzolo pareggiare (e Ceppi disse che quel punto gli stava davvero stretto). Tre furono i campionati di serie A disputati dal Lecco anche con altri nomi altisonanti nelle proprie file (Lindskog e Di Giacomo). Nel frattempo Ceppi aveva messo a segno un colpo clamoroso: il passaggio di Gilardoni al Napoli per un centinaio di milioni. Quegli anni furono davvero d oro: Mario Ceppi consigliere di Lega, il dottor Alessandro Rusconi membro della Commissione Disciplinare e Gino Cicardi ad arbitrare nella massima divisione. Nel campionato il Lecco disputò l ultimo torneo di serie B (l undicesimo per la cronaca); fece poi parlare di sé nella C vincendo la Coppa Italia semiprofessionisti (76-77) e anche il torneo italo-inglese semi professionisti. Questa la formazione allenata da Oscar Maffei: Martignoni, Gustinetti, Santi, Filacchione, Ratti, Volpi, Skoglund, Pozzoli, Galluzzo (Corti), Marchi, Zandegù. Poi la parabola discendente sino all interregionale, quindi la C2 e la C1 dal Il resto è storia recente. Con molto rimpianto per il glorioso passato e un pizzico di speranza per il futuro. Renato Corbetta Il Lecco anni 60 con capitan Duzioni Ciccio Longoni sotto rete nel 1964

15 I blucelesti del Calcio Lecco POSSO DIRE CHE GRAZIE AL LECCO HO VISITATO OGNI REGIONE D ITALIA Parlare del Lecco di altri tempi significa rinnovare grandi emozioni. Da ragazzino avevo visto la squadra battersi sul campo dei Cantarelli partecipando all entusiasmo degli sportivi che ammiravano il temperamento dei loro beniamini, sempre battaglieri e lodevoli per abnegazione. Allora tra gli avversari erano Biellese, Casale, Falck, Monza, Fanfulla, Como e Seregno. Ogni partita rappresentava una battaglia. Il 20 settembre 1953 ho incominciato a collaborare con il Corriere della Provincia di Como, esordendo con la penna in un Lecco-Empoli di serie C conclusosi con lo O-O su un campo trasformato in risaia dalla Sergio Frigerio premia Angelo Piccioli pioggia. Legato via via a diverse testate giornalistiche ma affettivamente ai nostri giocatori, ho poi incominciato a seguire la squadra nelle trasferte, molte al Sud, ma anche al Centro, in Sicilia e in Sardegna. Posso dire che grazie al Lecco ho visitato ogni regione d Italia, palpitando sempre sportivamente per i blucelesti, capaci di dare carattere alle loro prove. La grande scalata degli aquilotti guidati dall indimenticabile presidente Mario Ceppi, iniziò nel 1956/57, stagione che vide i blucelesti salire in serie B. Un annata memorabile che ebbe come protagonisti Duzioni, Galli, Gotti, Martorelli, Mologni, Biagi, Fontanot, Quoiani, Zambelli, Ubiali, Stucchi, Cori, Ducati, Tantardini, Franzosi, Fioroni, Norbiato, Achilli, Sartin. E nel 1959/60 la grande impresa che permise agli aquilotti di volare sull olimpo del calcio italiano. Il Lecco non sfigurò di fronte a squadroni che potevano annoverare fuoriclasse internazionali. Nel primo anno di A i blucelesti sconfissero addirittura l Inter di Helenio Herrera (2-1) grazie ad una doppietta di Gilardoni. I pareggi contro la Juve di Charles e Sivori e il Milan di Altafini e Rivera esaltarono le doti agonistiche dei ragazzi guidati da Angelo Piccioli. Un altro anno di A nel 1961/62, la discesa in B, e il ritorno nella massima serie al termine della stagione 1965/66 contrassegnarono un periodo favoloso, che viene ancora nostalgicamente rievocato dai tifosi con i capelli bianchi. Condottiero di quel grande Lecco era Mario Ceppi che ricordo con commozione. Ardimentoso quanto pervicace, quando era necessario sapeva diventare energico e autoritario, comunque sempre simpatico e vincente. Calcolava i limiti e otteneva il massimo. Era nato il 15 agosto 1904 ed è scomparso il 15 giugno Il 20 giugno 1993, a dieci anni dalla dipartita, ci fu la cerimonia di intitolazione dello stadio cittadino al presidentissimo, per iniziativa del gruppo Amici di Mario Ceppi, del club Dario Maitre e delle Vecchie glorie della Calcio Lecco. Il suo nome si affiancò a quello di Mario Rigamonti, ex giocatore bluceleste perito nella tragedia di Superga con il grande Torino. La giornata risultò indimenticabile ed emotivamente coinvolgente. I vecchi atleti dei tempi d oro non mancarono all appello, insieme con i dirigenti che Il Lecco anni 60 con capitan Pasinato Vecchie glorie al Ceppi Rigamonti durante la cerimonia del decennale della scomparsa del presidentissimo Mario (1993) avevano contribuito alle fortune della società. Tra i presenti Carlino Rizza, nipote del sciur Mario, Alessandro Rusconi, Carluccio Colombo Pisati, Giuseppe Martini, Silvio Lucca, Reale Villa, Angelo Sesana, Luigi Borsani, Giannina Valsecchi, Giuseppe Crippa, Giordano Cerveglieri, Eros Invernizzi, Renato Spada, Claudio Campanari, Valerio Somasca, Riccardo Valsecchi, Giancarlo Galli, Giuseppe Zappa, lo storico Angelo Gattinoni detto Gat ; i tecnici Camillo Achilli, Guido Capello, Oscar Massei, Giuseppe Lupi, Pasquale Del Giudice, gli ex segretari, Romano Trojani, Franco Margaroli, Sergio Cantoni e Giorgio Vassena, i massaggiatori e accompagnatori Giancarlo Tonelli, Roberto Mauri, Settimo Cavalleri, Giacomo Monetti, Antonio Riva, Felice Tizzoni. Questo invece l elenco dei giocatori che erano presenti alla toccante cerimonia: Giorgio Azzimonti, Attilio Bravi, Francesco Duzioni, Gianni Martorelli, Giancarlo Galli, Giuseppe Meraviglia, Pippo Rigamonti, Angelo Redaelli, Piero Radaelli, Marco Savioni, Giampiero Schiavo, Antonio Pasinato, Glauco Gilardoni, Ezio Tettamanti, Roberto Santi, Gianfranco Motta, Angelo Gandini e Giancarlo Mazza, Bonalumi e tanti altri ancora. Moltissime erano state le attestazioni di stima e ricordiamo quella del dottor Alessandro Rusconi, ex sindaco della città e vicepresidente del Lecco: Ho collaborato con il signor Mario dal 1950 al 1970 assistendo a tre promozioni della squadra, dalla C alla B alla A. I rapporti quotidiani con lui - precisa tra l altro - mi hanno consentito di conoscerlo e apprezzarlo più di qualunque altro come uomo concreto ed efficiente. Seppe circondarsi di consiglieri ai quali dava la propria amicizia assumendosi però in proprio tutte le responsabilità organizzative e finanziarie della società. A sua volta il nipote ingegner Carlino Rizza, che doveva successivamente assumere la presidenza, disse: Sono emozionato nel rivedere i collaboratori ma soprattutto gli amici di mio zio che diventavano infine miei amici. Resterà per Lecco il personaggio unico e irripetibile. Infatti dopo la scomparsa del presidentissimo la squadra è decaduta, scendendo quasi a precipizio. Il Lecco per le note vicende si trova ora in Eccellenza e ci vorrà tanto cuore per risalire. Il cuore di tutti, vecchia maniera. Sergio Frigerio Sergio Clerici premiato dai tifosi con una gigantesca ciambella

16 I blucelesti del Calcio Lecco LE CASACCHE ARRIVANO DALLA CANOTTIERI Èun calendario dedicato alla Calcio Lecco nei suoi anni più gloriosi e vibranti, nel suo cammino di 90 anni che prese praticamente avvio nel 1913 quando la Canottieri (fondata nel 1895) decise di costituire una sezione football. Fecero allora la prima comparsa le casacche blucelesti, colori sociali che la stessa Canottieri Lecco aveva deciso nell assemblea del 1 aprile Era stata una scelta, secondo l opinione dei più, legata ai colori del lago e del cielo, panorama familiare ai vogatori e ai nuotatori della società. Il gioco del calcio è arrivato a Lecco nei primi anni del 900. Le prime mischie intorno alla sfera di cuoio avvennero nel cortile del complesso scolastico di via Ghislanzoni, forse nel poligono di tiro che allora esisteva in località Santo Il Lecco del campionato 67/ 68 Il Lecco anni 70 Stefano (in fondo all attuale Viale Turati) o sul piazzale dell attuale piazza Mazzini, lungo la riva del Caldone ancora scoperto. Sull altra sponda del Caldone, quella che potrebbe oggi fiancheggiare viale della Costituzione (che nel 1970 ha appunto coperto il corso d acqua) venne realizzato il primo regolare campo di calcio. Il 18 marzo 1914 venne infatti stipulato il contratto per l uso del terreno detto anche della Primavera, dalla locanda con stallazzo che si trovava di fronte alla caserma Sirtori al Lazzaretto. Il terreno di gioco che raggiungeva nella parte alta l attuale via Aspromonte sin verso il grattacielo del cinema Nuovo (costruito però molti anni dopo nel ) vedeva l ingresso da via Amilcare Ponchielli, che era la denominazione dell attuale via Leonardo Da Vinci. Gli spogliatoi dei giocatori erano alla Canottieri Lecco, usando gli stessi di vogatori e nuotatori. Gli spettatori delle prime partite furono sempre abbastanza scarsi e poi, nel maggio 1915, la Grande Guerra ridusse notevolmente anche la presenza di atleti chiamati a indossare la divisa militare grigio-verde. Si riprese con entusiasmo sul finire del 1918, Il vecchio campo della Primavera nel 1915 dopo la conclusione vittoriosa del conflitto. Alla prima squadra si aggiunse anche la formazione minore detta dei boys, ragazzi che volevano imparare l ancor nuova disciplina agonistica che raccoglieva sempre più praticanti e sostenitori. Si giocò alla Primavera sino all autunno 1922 quando venne inaugurato il nuovo campo detto Cantarelli, dalla località allora in Comune di Castello dove c erano i prati messi a disposizioni del nuovo impianto calcistico dal presidente Eugenio Ceppi, genitore del mitico Mario. L attuale stadio Ceppi-Rigamonti sorge ancora sull area verde scelta per il nuovo campo sportivo di ottant anni orsono, che sostituì il primo rettangolo alla Primavera. Ed è stato nel cammino di questi 80 anni che sono state scritte le pagine agonistiche dei blucelesti, prima al vecchio Cantarelli, poi nel 49 al Mario-Rigamonti (dedicato al giocatore del grande Torino tragicamente scomparso a Superga) ed infine a Mario Ceppi, ricordato con riconoscenza e commozione nel 1993, decennale della sua scomparsa. La foto simbolo del Calcio Lecco che vede l aquilotto sul lago che artiglia il vecchio pallone di cuoio con la scritta A.C. Lecco, sullo sfondo del Il Lecco dell ultimo campionato di serie A 1966/67 panorama cittadino tra lago e monte Resegone, si deve ad Angelo Gattinoni detto Baldo, personaggio della Lecco del 900 nel suo negozio di via Roma, che disegnò il bozzetto e si affidò a Pino Comi, fotografo di via Bovara, rocciatore, grande appassionato di montagna al quale si deve la documentazione di immagini del libro Cai Lecco un secolo di storia, Così, con l aquilotto blu-celeste, il magico football si incrociava con remo ed alpinismo, altre glorie sportive della città di Lecco. Aloisio Bonfanti

17 edito da a cura di Aloisio Bonfanti contributi di Renato Corbetta e Sergio Frigerio finito di stampare nel mese di novembre 2002 presso Grafiche Effegiemme - Bosisio Parini

..Carlo Giorgi.. Comandante vigili urbani. Gne volevino tutti bè, era 'n gigante bbonu...

..Carlo Giorgi.. Comandante vigili urbani. Gne volevino tutti bè, era 'n gigante bbonu... ..Carlo Giorgi.. Comandante vigili urbani Gne volevino tutti bè, era 'n gigante bbonu... ..Gaetanu.. Ù mattu canta li stornelli de Genzano: N mezzo a lo petto tuo ce sta n canale, ce curre l acqua e nun

Dettagli

CORSI D ATLETICA LEGGERA PER BAMBINI DAI 6 ai 15 anni di età CORSI D ATLETICA LEGGERA PER ADULTI

CORSI D ATLETICA LEGGERA PER BAMBINI DAI 6 ai 15 anni di età CORSI D ATLETICA LEGGERA PER ADULTI CORSI D ATLETICA LEGGERA PER BAMBINI DAI 6 ai 15 anni di età CORSI D ATLETICA LEGGERA PER ADULTI Anche per la prossima stagione 2012-13 IL CIRCOLO CULTURALE RICREATIVO SPORTIVO BNL di Roma propone per

Dettagli

Anno 4 - N 24 - Sabato 19 marzo 2011. Il sito costantemente aggiornato sullo sport partenopeo Settimanale di scommesse sportive QUOTE

Anno 4 - N 24 - Sabato 19 marzo 2011. Il sito costantemente aggiornato sullo sport partenopeo Settimanale di scommesse sportive QUOTE Anno 4 - N 24 - Sabato 19 marzo 2011 Il sito costantemente aggiornato sullo sport partenopeo Settimanale di scommesse sportive QUOTE IL PRONOSTICO DI... Per il doppio ex mister di Napoli e Cagliari, il

Dettagli

Turno A Riconosci i seguenti storici corrispondenti del 90 Minuto :

Turno A Riconosci i seguenti storici corrispondenti del 90 Minuto : Turno A Riconosci i seguenti storici corrispondenti del 90 Minuto : A1...... A2...... A3... paolo Cont... Turno A Riconosci i seguenti storici corrispondenti del 90 Minuto : A4...... A5...... A6... paolo

Dettagli

3 Torneo Daniele Ghillani

3 Torneo Daniele Ghillani A.S.D. Montanara Calcio dal 1961 ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA 3 Torneo Daniele Ghillani dal 4 al 5 giugno 2015 CATEGORIA PICCOLI AMICI- ANNO 2007 Presentazione e sorteggio del 16 marzo 2014 Con

Dettagli

Grave lutto colpisce il tiro a volo piemontese Immaturamente è mancato Enzo Peroglio storico Dirigente del Tav Baldissero Canavese

Grave lutto colpisce il tiro a volo piemontese Immaturamente è mancato Enzo Peroglio storico Dirigente del Tav Baldissero Canavese Grave lutto colpisce il tiro a volo piemontese Immaturamente è mancato Enzo Peroglio storico Dirigente del Tav Baldissero Canavese Profonda commozione dei dirigenti Fitav, del settore giovanile e di Johnny

Dettagli

Finali Under 12 maschile

Finali Under 12 maschile ennis si CAMPIONATO ITALIANO 2013 ussano 012 Finali Under 12 maschile 27-28 - 29 Settembre ussano C.T. GIUSSSANO COMITATO D ONORE Il saluto di ANTONIO MARIANI Presidente Comitato Regionale Lombardo FIT

Dettagli

1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!!

1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!! 1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!! Dalla testimonianza di Alessandro: ho 15 anni, abito a Milano dove frequento il liceo. Vivo con i miei genitori ed una

Dettagli

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ;

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È SEMPLICITÀ; IL CALCIO DEVE ESSERE SVOLTO

Dettagli

CARA FRANCA, Per Sicilia: purtroppo non c'è disponibilità dei teati fino a venti di marzo.

CARA FRANCA, Per Sicilia: purtroppo non c'è disponibilità dei teati fino a venti di marzo. 11/7/12 1 1655 CARA FRANCA, Per Sicilia: purtroppo non c'è disponibilità dei teati fino a venti di marzo. Per Terribile: c'è stato un fraintendimento fra me e lui. Gli ho telefonato e mi ha detto che mi

Dettagli

ASD GORDIGE CALCIO RAGAZZE

ASD GORDIGE CALCIO RAGAZZE ASD GORDIGE CALCIO RAGAZZE CURRICULUM SPORTIVO 1 La Società Gordige Calcio Ragazze nasce nel 1989 dopo la classica partita estiva a Cavarzere, con incasso per beneficenza, tra ragazze clienti di un bar

Dettagli

ART.3 PRESTITI Non sono consentiti prestiti.

ART.3 PRESTITI Non sono consentiti prestiti. Trofeo Natale Biancorosso 2016 CATEGORIA ESORDIENTI 2004 REGOLAMENTO ART.1 ORGANIZZAZIONE La società A.S.D. U.R.S. LA CHIVASSO indice e organizza un torneo a carattere regionale denominato Natale Biancorosso

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 5 DEL 13 LUGLIO 2012 PRIMAVERA TIM CUP 2012/2013 REGOLAMENTO

COMUNICATO UFFICIALE N. 5 DEL 13 LUGLIO 2012 PRIMAVERA TIM CUP 2012/2013 REGOLAMENTO COMUNICATO UFFICIALE N. 5 DEL 13 LUGLIO 2012 PRIMAVERA TIM CUP 2012/2013 REGOLAMENTO 1) ORGANIZZAZIONE Organizzatrice esclusiva della Primavera TIM Cup 2012/2013 è la Lega Nazionale Professionisti Serie

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

13^ giornata ritorno 28 Marzo 2008 ARCI CANALETTO A 77 ARCI FAVARO A - SOC. SPORTIVA JOLLY A - BAR BONAMINI A - ARCI LA PIANTA A - BAR LA RUOTA A

13^ giornata ritorno 28 Marzo 2008 ARCI CANALETTO A 77 ARCI FAVARO A - SOC. SPORTIVA JOLLY A - BAR BONAMINI A - ARCI LA PIANTA A - BAR LA RUOTA A SERIE A 13^ giornata ritorno 28 Marzo 2008 GORIZIANA CLUB - ARCI PITELLI A 3-1 BAR BONAMINI A - ARCI IL CAMPETTO A 3-1 BAR LA RUOTA A - SOC. SPORTIVA JOLLY B 2-2 ARCI RICCO A - ARCI TERMO A 2-2 ARCI VALGRAVEGLIA

Dettagli

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

FINAL FOUR COPPA ITALIA 2016

FINAL FOUR COPPA ITALIA 2016 FINAL FOUR COPPA ITALIA 2016 Tra sabato 16 e domenica 17 gennaio, Santa Lucia, Brianta 84, Giulianova e Porto Torres si contendono la coppa nazionale al PalaWhirpool di Varese. Differita RAI domenica alle

Dettagli

COMUNE DI CAPISTRANO

COMUNE DI CAPISTRANO COMUNE DI CAPISTRANO GRUPPO BANDISTICO CITTA DI CAPISTRANO I Raduno Bandistico Città di Capistrano, 8 Agosto 2012 a Capistrano (VV) (Calabria). Con la partecipazione dei gruppi bandistici: L Associazione

Dettagli

Esercizi pronomi accoppiati

Esercizi pronomi accoppiati Esercizi pronomi accoppiati 1. Rispondete secondo il modello: È vero che regali una casa a Marina?! (il suo compleanno) Sì, gliela regalo per il suo compleanno. 1. È vero che regali un orologio a Ruggero?

Dettagli

... a tutta passione... Main Sponsor

... a tutta passione... Main Sponsor ... a tutta passione... Main Sponsor L AsD Futura Sport Cisterna oggi rappresenta una delle principali società nell ambito della pratica dell avviamento al basket nell intero panorama della provincia di

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI MILANO

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI MILANO CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI MILANO PROGETTO SPORT E CARCERE SAN VITTORE 2013 / 2014 Il Centro Sportivo Italiano Il Centro Sportivo Italiano (C.S.I.) è una associazione non profit (cioè

Dettagli

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002 . Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno 5 marzo 2002 Ho comunicato ai bambini che avremo

Dettagli

Sembra ieri, ma sono già 107 anni! BUON COMPLEANNO ATALANTA!

Sembra ieri, ma sono già 107 anni! BUON COMPLEANNO ATALANTA! Sembra ieri, ma sono già 107 anni! BUON COMPLEANNO ATALANTA! Il 17 Ottobre 1907, dalla scissione della Giovane Orobia, 5 studenti liceali Eugenio Urio, Giulio e Ferruccio Amati, Alessandro Forlini e Giovanni

Dettagli

B.S.R. GRUGLIASCO e SMART GOAL PROGETTO SCUOLA VOLLEY E CALCIO ESTIVA

B.S.R. GRUGLIASCO e SMART GOAL PROGETTO SCUOLA VOLLEY E CALCIO ESTIVA B.S.R. GRUGLIASCO e SMART GOAL PROGETTO SCUOLA VOLLEY E CALCIO ESTIVA L iniziativa La società B.S.R. Grugliasco e SMART Goal, sotto l egida della FIPAV e della FIGC organizzano per l estate prossima la

Dettagli

Davide Uzzo LA COSTANZA PREMIA

Davide Uzzo LA COSTANZA PREMIA La costanza premia Davide Uzzo LA COSTANZA PREMIA INDICE La costanza premia PAG. 07 PAG. 11 PAG. 17 PAG. 26 PAG. 39 PAG. 44 PAG. 47 INTRODUZIONE SIETE PRONTI? SI COMINCIA! VARIE TECNICHE DI SCOMMESSA

Dettagli

AVVENIRE 28/04/15 PRESENTAZIONE DELLO SPETTACOLO A CURA DI MARIO CASTELLANI

AVVENIRE 28/04/15 PRESENTAZIONE DELLO SPETTACOLO A CURA DI MARIO CASTELLANI AVVENIRE 28/04/15 PRESENTAZIONE DELLO SPETTACOLO A CURA DI MARIO CASTELLANI 30/04/15 CORRIERE DELLA SERA PRESENTAZIONE DELLO SPETTACOLO E ARTICOLO A CURA DI CARLO BARONI 29/04/15 LA GAZZETTA DELLO SPORT

Dettagli

22 Torneo FELICE FERRANDINI Categoria Esordienti 2002 REGOLAMENTO

22 Torneo FELICE FERRANDINI Categoria Esordienti 2002 REGOLAMENTO REGOLAMENTO Art. 1 ORGANIZZAZIONE L A.C.D. Lucento indice ed organizza, sotto l egida della F.I.G.C. Settore Giovanile e Scolastico, la 22^ edizione del Torneo calcistico a carattere provinciale denominato:

Dettagli

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 Specialità Petanque. Regolamento Campionati di Società 1 CAMPIONATO di SOCIETA SERIE A MASCHILE Vi partecipano di diritto le prime sei Società classificate nell anno agonistico

Dettagli

Roberto Denti. La mia resistenza. con la postfazione di Antonio Faeti

Roberto Denti. La mia resistenza. con la postfazione di Antonio Faeti Roberto Denti La mia resistenza con la postfazione di Antonio Faeti 2010 RCS Libri S.p.A., Milano Prima edizione Rizzoli Narrativa novembre 2010 Prima edizione BestBUR marzo 2014 ISBN 978-88-17-07369-1

Dettagli

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli

1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE

1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE 1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE La manifestazione si svolgerà presso il PALASPORT FONTESCODELLA DI MACERATA DOMENICA 7 NOVEMBRE 2010 Il ritrovo è fissato alle ore 13:15 Lo

Dettagli

IL PIÙ GRANDE CAMPIONATO AMATORIALE DI CALCIO A 7 A LIVELLO NAZIONALE FASE LOCALE FASE INTERREGIONALE FASE NAZIONALE

IL PIÙ GRANDE CAMPIONATO AMATORIALE DI CALCIO A 7 A LIVELLO NAZIONALE FASE LOCALE FASE INTERREGIONALE FASE NAZIONALE IL PIÙ GRANDE CAMPIONATO AMATORIALE DI CALCIO A 7 A LIVELLO NAZIONALE FASE LOCALE UNA TAPPA PER OGNI CITTÀ D ITALIA IN UN IMPIANTO SPORTIVO PREVENTIVAMENTE SCELTO DA GAZZETTA FASE INTERREGIONALE DA DISPUTARSI

Dettagli

Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare

Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare di Claudio Bottagisi VALMADRERA Avete fatto passi non soltanto giusti ma addirittura straordinari e siete un modello nazionale e un esempio

Dettagli

VISITA A PALAZZO CISTERNA A TORINO

VISITA A PALAZZO CISTERNA A TORINO VISITA A PALAZZO CISTERNA A TORINO Martedì, 1 marzo siamo andati a Palazzo Cisterna di Torino. Questo palazzo, tanti anni fa, era di proprietà di Amedeo I di Savoia, duca d Aosta, re di Spagna e sua moglie

Dettagli

IMPARO A... ...collocare nel tempo

IMPARO A... ...collocare nel tempo AVVIAMENTO ALLO STUDIO DELLA STORIA 17 AVVIAMENTO ALLO STUDIO DELLA STORIA 1 IMPARO A......collocare nel tempo ordine cronologico Immagina che il tuo album di fotografie sia caduto a terra e che le foto

Dettagli

Cacciuccata Matematica 2011 Selezione 2 7 Aprile 2011

Cacciuccata Matematica 2011 Selezione 2 7 Aprile 2011 (1) Nella gara di nuoto di Matepaperopoli, GastonTre nuota il triplo delle vasche di OrazioDue, mentre Zio PaperonUno, che si è allenato nuotando nell'oro, nuota il doppio delle vasche di OrazioDue. Quante

Dettagli

Terza giornata di ritorno Roma 31,01,2010 Ore 15,00. Roma Siena 2 1 Roma 31,01,2010 Stadio Olimpico ROMA 31 GENNAIO 2010

Terza giornata di ritorno Roma 31,01,2010 Ore 15,00. Roma Siena 2 1 Roma 31,01,2010 Stadio Olimpico ROMA 31 GENNAIO 2010 Terza giornata di ritorno Roma 31,01,2010 Ore 15,00 Roma Siena 2 1 Roma 31,01,2010 Stadio Olimpico ROMA 31 GENNAIO 2010 TROPPI ASSENTI IN AVANTI OKAKA LONDRA ROMA LONDRA E una Roma in chiara emergenza

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE DANTE BERRETTI 2015-2016

CAMPIONATO NAZIONALE DANTE BERRETTI 2015-2016 COMUNICATO UFFICIALE N.114/L DEL 14 SETTEMBRE 2015 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 114/234 CAMPIONATO NAZIONALE DANTE BERRETTI 2015-2016 Si allega al presente Comunicato il calendario del Campionato

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 3 uscita di giugno 2014 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via Casentinese,73/f

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena. Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla

Dettagli

CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015

CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015 CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015 Specialità Petanque. Regolamento Campionato di Promozione 1 CAMPIONATO di PROMOZIONE Regionale Al Campionato di Promozione (ex serie C) maschile 2015 possono iscriversi tutte

Dettagli

3] PRINCIPATI E STATI REGIONALI

3] PRINCIPATI E STATI REGIONALI 3] PRINCIPATI E STATI REGIONALI SIGNORI E PRINCIPI Fra la metà del Duecento e il Quattrocento, nell'italia settentrionale e centrale > numerose signorie. Molti signori, dopo avere preso il potere con la

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

Panini: in edicola l'album "Calciatori 2014-2015". Novità: le figurine delle maglie, il calciomercato, l'italia che verrà e

Panini: in edicola l'album Calciatori 2014-2015. Novità: le figurine delle maglie, il calciomercato, l'italia che verrà e Panini: in edicola l'album "Calciatori 2014-2015". Novità: le figurine delle maglie, il calciomercato, l'italia che verrà ed il Quiz del tifoso di Alessandro Ferro - 08, gen, 2015 http://www.siciliajournal.it/panini-in-edicola-lalbum-calciatori-2014-2015-novita-le-figurine-delle-maglieil-calciomercato-litalia-che-verra-ed-il-quiz-del-tifoso/

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

A.S.D. Città di Sesto Matricola FIGC N. 930007 Matricola CONI N. 95012

A.S.D. Città di Sesto Matricola FIGC N. 930007 Matricola CONI N. 95012 Sede Legale: Via General Cantore, 105/B 20099 Sesto San Giovanni Sede: Campo Sportivo Comunale Falck, Via General Cantore, 106 20099 Sesto San Giovanni Tel./Fax n. 02/2425574 Campo Sportivo Comunale Pertini,

Dettagli

E poi aggiunse - Non voglio giocare a pallamuso, è solo per la fontanella, giuro! Gli avversari_

E poi aggiunse - Non voglio giocare a pallamuso, è solo per la fontanella, giuro! Gli avversari_ Gli avversari_ (leggi la prima parte) Dopo un po che si allenavano, Zio Champion disse loro di fermarsi e di bere qualcosa, sgridandoli, quando scoprì che non avevano portato nulla da bere! - È importante

Dettagli

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania Cara Arianna, ciao, io sono Federica D.L. e abito a Latina e frequento la scuola elementare dell IC Don

Dettagli

SCHEDA n 3. Come possiamo utilizzare tutte le date e le informazioni del nostro albero genealogico?

SCHEDA n 3. Come possiamo utilizzare tutte le date e le informazioni del nostro albero genealogico? SCHEDA n 3 3) Costruzione di un grafico temporale individuale con le quattro generazioni a confronto. Come possiamo utilizzare tutte le date e le informazioni del nostro albero genealogico? Possiamo costruire

Dettagli

Sezione BOCCETTE 02 Agosto 2012

Sezione BOCCETTE 02 Agosto 2012 Sezione BOCCETTE 02 Agosto 2012 Presidente nazionale Sezione Boccette Pavio Migliozzi tel. 335-8783326 COLLABORATORI Loris De Cesari Responsabile manifestazioni Nazionali cell. 337 621072 Rosalba Cristofori

Dettagli

Michele Di Sano-Fc 118 Organismo Sociale Aziendale :

Michele Di Sano-Fc 118 Organismo Sociale Aziendale : Anno XXXIII Martedi 8 Luglio 2013 Giornale sportivo gratuito Osa, in uscita ogni Venerdi sul sito cral-osa.it - Email: cralosa@gmail.com Achille Lunghi-Presidente Osa E stata un esperienza nuova e positiva

Dettagli

La Delegazione Informa

La Delegazione Informa La Delegazione Informa Anno V Numero 23 Allegato al Comunicato Ufficiale della Figc di Verona n.54 del 20 aprile 2011 A cura di Matteo Sambugaro (340.1237778 / sambu88@libero.it) DILETTANTI. Il Delegato

Dettagli

Dopo le vacanze natalizie l attenzione dei bambini si è rivolta. prevalentemente nella ricostruzione della propria storia.

Dopo le vacanze natalizie l attenzione dei bambini si è rivolta. prevalentemente nella ricostruzione della propria storia. Dal diario di bordo, relazione lavoro di storia, terzo bimestre. La mia storia, alla ricerca delle fonti. Dopo le vacanze natalizie l attenzione dei bambini si è rivolta prevalentemente nella ricostruzione

Dettagli

Appunti per un album di famiglia

Appunti per un album di famiglia Da Aldo Coccolo 1937, Feletto Famiglia Coccolo Bandulins di Angelo e Ancilla con figli e nipoti Appunti per un album di famiglia Feletto, 1811: in una antica mappa conservata all Archivio di Stato di Udine,

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL LIBRO Siria MON AMOUR

PRESENTAZIONE DEL LIBRO Siria MON AMOUR PRESENTAZIONE DEL LIBRO Siria MON AMOUR Reading del libro a cura dei ragazzi della IIIA della scuola media n. 2 "S. Farina" Con la collaborazione della libreria Il Labirinto di Alghero Un matrimonio combinato,

Dettagli

PROJECT MANAGER BRESCIA CALCIO Giorgio Abeni e Lillo De Grazia. COORDINATORE PUNTI BRESCIA Valentino Cristofalo

PROJECT MANAGER BRESCIA CALCIO Giorgio Abeni e Lillo De Grazia. COORDINATORE PUNTI BRESCIA Valentino Cristofalo Il Progetto Punti Brescia Centro Sud Italia e Malta continua il suo percorso tecnico formativo e dopo tre stagioni sportive si afferma quale esempio di eccellenza nazionale e internazionale nell ambito

Dettagli

Programmazione Annuale

Programmazione Annuale Programmazione Annuale Scuola Calcio Milan di Vieste CATEGORIE Pulcini 2001-2002-2003 I BAMBINI IMPARANO CIÒ CHE VIVONO...: Se un bambino vive nella tolleranza impara ad essere paziente. Se un bambino

Dettagli

Minivolley: un età d oro per sviluppare, con i giochi, l entusiasmo di stare con gli amici in palestra

Minivolley: un età d oro per sviluppare, con i giochi, l entusiasmo di stare con gli amici in palestra 1 Minivolley: un età d oro per sviluppare, con i giochi, l entusiasmo di stare con gli amici in palestra Giochi di motricità generale con l utilizzo della palla. Dopo aver organizzato la palestra in tanti

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

Regolamento tecnico di Pallavolo

Regolamento tecnico di Pallavolo Regolamento tecnico di Pallavolo (edizione aprile 2014) 1 Premessa La disciplina della PALLAVOLO praticata degli atleti tesserati della FISDIR prevede competizioni a carattere esclusivamente promozionale

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

HALL OF FAME: INDIMENTICABILE AGOSTINO DI BARTOLOMEI

HALL OF FAME: INDIMENTICABILE AGOSTINO DI BARTOLOMEI HALL OF FAME: INDIMENTICABILE AGOSTINO DI BARTOLOMEI Diverse generazioni di Tifosi Giallorossi identificano la figura del Capitano in Agostino Di Bartolomei, che ha condotto la magnifica squadra della

Dettagli

Bollettino di informazione a cura del Volvera Rugby A.S.D. N. 8-25 gennaio 2016

Bollettino di informazione a cura del Volvera Rugby A.S.D. N. 8-25 gennaio 2016 FAMIGLIA GIALLONERA NEWS STAGIONE 2015/2016 Bollettino di informazione a cura del Volvera Rugby A.S.D. N. 8-25 gennaio 2016 SPAZIO CLUB Anche se in ritardo, desideriamo augurarvi un 2016 ovale e giallonero,

Dettagli

N.11 COMUNICATO UFFICIALE FORENSE DEL 22.04.2013 42 CAMPIONATO NAZIONALE FORENSE DI CALCIO

N.11 COMUNICATO UFFICIALE FORENSE DEL 22.04.2013 42 CAMPIONATO NAZIONALE FORENSE DI CALCIO F.I.A.S.F. Federazione Italiana Associazioni Sportive Forensi COMUNICATO UFFICIALE FORENSE N.11 DEL 22.04.2013 F.I.G.C. FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Delegazione Provinciale di Ferrara 42 CAMPIONATO

Dettagli

1 di 8 28/08/2012 8.07

1 di 8 28/08/2012 8.07 1 di 8 28/08/2012 8.07 cerca nel sito... - cerca per Comune - Cerca con Google Sei il visitatore n 76.730.317 Il primo giornale online della provincia di Lecco redazione@merateonline.it per la tua pubblicità

Dettagli

LE TRASFORMAZIONI URBANISTICHE A TORINO

LE TRASFORMAZIONI URBANISTICHE A TORINO LE TRASFORMAZIONI URBANISTICHE A TORINO La percezione del cambiamento della città negli ultimi vent anni IDENTITÀ GRAFICA: NOODLES Copertina: Ottobre 2015 Un progetto a cura di: Indagine realizzata da:

Dettagli

La ginnastica ritmica. La favola di Manola.

La ginnastica ritmica. La favola di Manola. La ginnastica ritmica. La favola di Manola. La sezione di ginnastica ritmica merita un capitolo tutto suo. Alla Petrarca questa disciplina ha trovato un terreno straordinariamente fertile, che ha consentito,

Dettagli

Area Comunicazione Ascoli Picchio F.C. 1898 S.p.A. 1

Area Comunicazione Ascoli Picchio F.C. 1898 S.p.A. 1 Area Comunicazione Ascoli Picchio F.C. 1898 S.p.A. 1 La nostra Storia è il titolo del progetto che l Ascoli Picchio F.C. 1898 S.P.A. ha ideato per la s.s. 2014-2015. Un popolo che ignora il proprio passato

Dettagli

Arrivederci! 1 Unità 4 Tempo libero

Arrivederci! 1 Unità 4 Tempo libero Chi è? Indicazioni per l insegnante Obiettivi didattici porre semplici domande su una persona i verbi essere e avere i numeri il genere (dei nomi e dei sostantivi) Svolgimento L insegnante distribuisce

Dettagli

Stagione 2012-2013. Calcio a 5 Maschile COMUNICATO UFFICIALE N 8

Stagione 2012-2013. Calcio a 5 Maschile COMUNICATO UFFICIALE N 8 Torino Stagione 2012-2013 Calcio a 5 Maschile COMUNICATO UFFICIALE N 8 del 201 www.uispsettimocirie.it calcio.cirie@uisp.it settimo@uisp.it lega.calcio@uispsettimocirie.it UISP COMITATO TERRITORIALE CIRIÈ

Dettagli

Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista.

Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista. Al Comitato organizzatore Robocup Jr 2010 ITIS A.ROSSI VICENZA Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista.

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

Gennaio - Febbraio - Marzo 2015 Anno XIX- Numero 1-2 - 3

Gennaio - Febbraio - Marzo 2015 Anno XIX- Numero 1-2 - 3 Gennaio - Febbraio - Marzo 2015 Anno XIX- Numero 1-2 - 3 Il nostro Convivio Sociale - Sabato 10 gennaio 2011 Ristorante La Ducareccia Roberto Panunzi Campione Sociale Velocità in salita 2014 riceve la

Dettagli

DINO MENEGHIN. Udine. 22 settembre 08 ore 19.30. il monumento del basket nazionale BOTTA E RISPOSTA

DINO MENEGHIN. Udine. 22 settembre 08 ore 19.30. il monumento del basket nazionale BOTTA E RISPOSTA DINO MENEGHIN il monumento del basket nazionale BOTTA E RISPOSTA con la partecipazione di FRANCO MONTORRO Udine 22 settembre 08 ore 19.30 INGRESSO GRATUITO PROVINCIA DI UDINE - Sala del Consiglio - Piazza

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it 1. Del sogno dell essere sognatore Il primo dovere di un buon Capo è non accontentarsi, essere il più esigente possibile nella

Dettagli

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE lunedì 15 settembre 2014 martedì 16 settembre 2014 mercoledì 17 settembre 2014 giovedì 18 settembre 2014 venerdì 19 settembre 2014 lunedì 22 settembre 2014 martedì 23 settembre 2014 mercoledì 24 settembre

Dettagli

Stagione Sportiva 2012/2013 COMUNICATO UFFICIALE n. 3 del 13 luglio 2012 CHIUSURA DEGLI UFFICI AL PUBBLICO

Stagione Sportiva 2012/2013 COMUNICATO UFFICIALE n. 3 del 13 luglio 2012 CHIUSURA DEGLI UFFICI AL PUBBLICO Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile Scolastico DELEGAZIONE PROVINCIALE CASERTA VIA TESCIONE, 75 PARCO COMER 81100 CASERTA TEL. 0823/322040 0823/357900 FAX 0823/323804

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 14

COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 14 AICS Comitato Regionale - Comunicato Ufficiale N. 13 1 COMITATO REGIONALE TOSCANO VIA FRA BARTOLOMMEO 29-50132 FIRENZE e.mail info@aicstoscana.it calcio@aicstoscana.it Sito - www.aicstoscana.it Responsabile

Dettagli

2 MEMORIAL FORTUNATO FAVARON SCHILPARIO (BG) DOMENICA 3 MARZO 2013

2 MEMORIAL FORTUNATO FAVARON SCHILPARIO (BG) DOMENICA 3 MARZO 2013 2 MEMORIAL FORTUNATO FAVARON SCHILPARIO (BG) DOMENICA 3 MARZO 2013 2 prova campionato provinciale C.S.I. di sci alpino www.sciclubschilpario.it info@sciclubschilpario.it REGOLAMENTO ALLA GARA SONO AMMESSI

Dettagli

COMUNICATO N 18 del 06.03.2012

COMUNICATO N 18 del 06.03.2012 COMUNICATO N 18 del 06.03.2012 Alle Società - F.C. AMBROSIANA Concorezzo - SP. STELLA ROSSA Cornate d Adda - F.C. EXCELSIOR 1995 Concorezzo - CASA DEI SAPORI Vimercate - OMCC03 Concorezzo - S.S. LUIGI

Dettagli

Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN

Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN Il progetto è nato nel 2005 dopo un confronto tra Servizio Sociale, l Amministrazione Comunale di Tione in collaborazione con la Cooperativa Sociale L Ancora.

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 18 marzo 2010 Categoria Ecolier Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria

Kangourou Italia Gara del 18 marzo 2010 Categoria Ecolier Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria Testi_10Mat.qxp 15-02-2010 7:17 Pagina 5 Kangourou Italia Gara del 18 marzo 2010 Categoria Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria I quesiti dal N. 1 al N. 8 valgono 3 punti ciascuno 1. Nella

Dettagli

Distretto 2072 Rotaract Club Lugo Rotary Club Padrino: Rotary Club Lugo A.R. 2014/2015 www.rotaractlugo.org

Distretto 2072 Rotaract Club Lugo Rotary Club Padrino: Rotary Club Lugo A.R. 2014/2015 www.rotaractlugo.org Presidente Jonni Sangiorgi Segreteria Simone Facchini (facchini.sim@gmail.com) Via Medici 10, Lugo (Ra) Sara Savioli (sarinasavio89@yahoo.it) Viale Oriani 30, Lugo (Ra) Email Club: rotaractclublugo@libero.it

Dettagli

QUESTIONARIO CONOSCITIVO PER GENITORI 09 10 (sommatoria delle risposte)

QUESTIONARIO CONOSCITIVO PER GENITORI 09 10 (sommatoria delle risposte) 1 QUESTIONARIO CONOSCITIVO PER GENITORI 09 10 (sommatoria delle risposte) (ALLEGATO N 2) Sono pervenuti 90 questionari compilati ma non tutti completi. Non è stata prevista una differenziazione per categorie

Dettagli

LE COSE CHE NON VI HO DETTO...

LE COSE CHE NON VI HO DETTO... archivio giugno 2012 LE COSE CHE NON VI HO DETTO... 25-06-2012 07:45 - Palla in Corner... MERCOLEDI', 27 GIUGNO 2012, si terrà presso il centro sportivo, l'ennesima e ultima, per quest'annata, riunione

Dettagli

Newsletter di marzo 2014

Newsletter di marzo 2014 Newsletter di marzo 2014 Una visita a Dakar! Lavoro come educatrice al Villaggio SOS di Saronno da ormai 10 anni e, cogliendo l'occasione della mia vacanza in Senegal lo scorso Gennaio, avevo il desiderio

Dettagli

Staff completi. Centro S. Filippo

Staff completi. Centro S. Filippo P. 2005 P. 2004 Centro Rigamonti PULC. 2003 ESORDIENTI 2002 GIOVANISS. 2001 CLERICI ROBERTO CRISTI ANDREA Physical BODINI NICOLO Goal keeper PRATI GIUSEPPE CRISTINI GIAN PAOLO BIANCHETTI ROBERTO FRANCESCHETTI

Dettagli

un tubicino che gli entrava nell'ombelico.

un tubicino che gli entrava nell'ombelico. Un altro Miracolo Quel bimbo non aveva un nome né sapeva se era un maschietto o una femminuccia. Inoltre non riusciva a vedere, non poteva parlare, non poteva camminare né giocare. Riusciva a muoversi

Dettagli

PALLAVOLO FASE FINALE

PALLAVOLO FASE FINALE PALLAVOLO FASE FINALE REGOLAMENTO ORGANICO www.ateneika.com ART. 1 Partecipanti: Tutti i giocatori partecipanti al torneo dovranno essere in possesso dei requisiti previsti dal Regolamento iscrizioni che

Dettagli

Palasport di Monza 22 23-24 ottobre 2010

Palasport di Monza 22 23-24 ottobre 2010 Palasport di Monza 22 23-24 ottobre 2010 Numerose sono state le competizioni, per le varie discipline e per numerose classi. Mi limito qui ad uno scorcio che ho ritenuto di osservare con maggior interesse

Dettagli

CAVALLO DI BASTONI FERRARA

CAVALLO DI BASTONI FERRARA CUS FERRARA RUGBY OLD CAVALLO DI BASTONI FERRARA 2 TORNEO RUGBY OLD MEMORIAL ISIDORO QUAGLIO 1 GIUGNO 2014 FERRARA IMPIANTI CUS FERRARA RUGBY VIA GRAMICIA, 41 FERRARA Ritrovo ore 12 Calcio d inizio ore

Dettagli

WORLD CUP IPC ALPINE SKIING SESTRIERE 18-23 GENNAIO 2010 17-22 GENNAIO 2011. presentata da. con il patrocinio di

WORLD CUP IPC ALPINE SKIING SESTRIERE 18-23 GENNAIO 2010 17-22 GENNAIO 2011. presentata da. con il patrocinio di WORLD CUP IPC ALPINE SKIING SESTRIERE 18-23 GENNAIO 2010 17-22 GENNAIO 2011 presentata da con il patrocinio di PROGETTO SPONSOR 2010-2011 ORGANIZZATORI DELL EVENTO Freewhite è un Associazione sportiva

Dettagli

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016 Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli

domani 1 cortometraggio Petali

domani 1 cortometraggio Petali domani 1 cortometraggio Petali regia: Giacomo Livotto soggetto: Luca Da Re sceneggiatura: Giacomo Livotto montaggio: Franco Brandi fotografia: Michele Carraro interpreti: Erika Cadorin, Fabio Degano, Giacomo

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO GIOCO DELLA BELOTTA BAR VECCHI RICORDI TRIORA Tutti i diritti sono riservati bar Vecchi Ricordi P.

REGOLAMENTO INTERNO GIOCO DELLA BELOTTA BAR VECCHI RICORDI TRIORA Tutti i diritti sono riservati bar Vecchi Ricordi P. REGOLAMENTO INTERNO GIOCO DELLA BELOTTA BAR VECCHI RICORDI TRIORA Tutti i diritti sono riservati bar Vecchi Ricordi P.IVA 01468030083 1) La distribuzione delle carte 2) Le regole del gioco 3) Dichiarazioni

Dettagli

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione Fare sport: tra tradizione e innovazione Lo sai papa, che quasi mi mettevo a piangere dalla rabbia, quando ti sei arrampicato alla rete di recinzione, urlando contro l arbitro? Io non ti avevo mai visto

Dettagli

Gli strumenti della geografia

Gli strumenti della geografia Gli strumenti della geografia La geografia studia lo spazio, cioè i tanti tipi di luoghi e di ambienti che si trovano sulla Terra. La geografia descrive lo spazio e ci spiega anche come è fatto, come vivono

Dettagli

TORNEO NAZIONALE DI CALCIO DONATORI SANGUE FIDAS

TORNEO NAZIONALE DI CALCIO DONATORI SANGUE FIDAS regolamento 2016 TORNEO NAZIONALE DI CALCIO DONATORI SANGUE FIDAS PRIMIERO E VANOI (TN) sabato 18 e domenica 19 giugno 2016 ASSOCIAZIONE FELTRINA DONATORI VOLONTARI SANGUE - ONLUS 1. NORME GENERALI QUALI

Dettagli

Rassegna Stampa. venerdì 24 ottobre 2014

Rassegna Stampa. venerdì 24 ottobre 2014 Rassegna Stampa venerdì 24 ottobre 2014 Rassegna Stampa 24-10-2014 CENTRO 24/10/2014 11 ECO DI BERGAMO 24/10/2014 19 GAZZETTA DI PARMA 24/10/2014 15 GIORNALE DI VICENZA 24/10/2014 16 NAZIONE FIRENZE 24/10/2014

Dettagli