32 torneo regionale di calcio giovanile "TASSI 2014" ESTRATTI DEI REGOLAMENTI CATEGORIE:

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "32 torneo regionale di calcio giovanile "TASSI 2014" ESTRATTI DEI REGOLAMENTI CATEGORIE:"

Transcript

1 32 torneo regionale di calcio giovanile "TASSI 2014" ESTRATTI DEI REGOLAMENTI CATEGORIE: Giovanissimi Femminile Esordienti 2001 Esordienti A Pulcini A Pulcini A Pulcini A Piccoli Amici A Piccoli Amici A5 2007

2 CATEGORIA GIOVANISSIME A7 A) Formula: 3 gironi da tre squadre ciascuno; B) Si gioca a sette giocatrici (nate dal 01/01/1999 al 31/12/2002) su campo di calcio a7 in erba sintetica sul quale è necessario l'uso di scarpe da ginnastica o da calcetto o da calcio a 13 tacchetti in gomma; C) Gli incontri si svolgeranno in due tempi regolamentari di 20 minuti ciascuno; D) E' consentito il ricorso a prestiti, in numero masimo di 3 (tre) per squadra non intercambiabili e validi per l'intera durata del torneo, previa presentazione di regolare nulla osta rilasciato dalla società di appartenenza che non può essere tra le partecipanti al torneo, limitatamente alla presente categoria; E) Obbligo di compilare un elenco (4 copie) per ogni gara e di segnare correttamente il numero di maglia di ciascun calciatore (max 14 giocatrici in elenco); F) Sostituzioni: valgono le norme contenute nel Comunicato n 1 FIGC (tutti i giocatori in elenco devono giocare almeno uno dei primi due tempi); G) Accedono alle semifinali le squadre vincenti di ogni girone e la miglior secon da. In caso di parità tra due o più squadre si terrà conto, nell'ordine, dei seguenti criteri: 4) Società più giovane: sarà determinante l'età dei ragazzi schierati nella for mazione dell'ultimo incontro disputato (il calcolo verrà effettuato definendo la parità numerica di calciatori fra le due squadre - come riferimento verrà presa la squadra con il n. inferiore di calciatori in elenco - e considerando i più giovani); Si precisa che in caso di parità fra tre squadre, una volta individuata la 1 a classificata, per individuare la 2 a classificata si terrà conto dei medesimi criteri, ripartendo dall'ordine sopra riportato (punto 1, 2, ecc.). I) Semifinali e finali saranno ad eliminazione diretta: in caso di parità al termine dei tempi regolamentari si passerrà direttamente ai calci di rigore; L) Richieste di variazione del Calendario Ufficiale non verranno prese in considerazione

3 CATEGORIA ESORDIENTI A A) Formula: 10 gironi da tre squadre ciascuno; B) Si gioca a 11 giocatori (nati dal 01/01/01 al 31/12/01 + max 5 nati nel 2002). Per le Società professionistiche nati anno 2002; C) Gli incontri si svolgeranno in tre tempi regolamentari di 15 minuti ciascuno "; E) Obbligo di compilare un elenco (4 copie) per ogni gara e di segnare correttamente il numero di maglia di ciascun calciatore (max 18 giocatori in elenco); F) Sostituzioni: valgono le norme contenute nel Comunicato n 1 FIGC (tutti i giocatori in elenco devono giocare almeno uno dei primi due tempi); G) Accedono al secondo turno le squadre vincenti di ogni girone e le 2 migliori seconde. In caso di parità tra due o più squadre si terrà conto, nell'ordine, dei seguenti criteri: 4) Società più giovane: sarà determinante l'età dei ragazzi schierati nella formazione dell'ultimo incontro disputato (il calcolo verrà effettuato definendo la parità numerica di calciatori fra le due squadre - come riferimento verrà presa la squadra con il n. inferiore di calciatori in elenco - e considerando i più giovani); Si precisa che in caso di parità fra tre squadre, una volta individuata la 1 a classificata, per individuare la 2 a classificata si terrà conto dei medesimi criteri, ripartendo dall'ordine sopra riportato (punto 1, 2, ecc.). I) Nel 2 turno le squadre saranno suddivise in 4 gironi (rosso, blu, giallo, verde) di tre squadre ciascuno. Accedono alle semifinali le vincenti di ogni girone; L) Semifinali e finali saranno ad eliminazione diretta: in caso di parità al termine dei tempi regolamentari si passerrà direttamente ai calci di rigore; M) Richieste di variazione del Calendario Ufficiale non verranno prese in considera zione

4 CATEGORIA ESORDIENTI A A) Formula: 10 gironi da tre squadre ciascuno; B) Si gioca a nove giocatori (nati dal 01/01/2002 al 31/12/2002 o 10 anni compiuti). Per le Società professionistiche nati anno 2003; C) Gli incontri si svolgeranno in tre tempi regolamentari di 15 minuti ciascuno; E) Obbligo di compilare un elenco (4 copie) per ogni gara e di segnare correttamente il numero di maglia di ciascun calciatore (max 18 giocatori in elenco); F) Sostituzioni: valgono le norme contenute nel Comunicato n 1 FIGC (tutti i giocatori in elenco devono giocare almeno uno dei primi due tempi); G) Accedono agli ottavi le squadre vincenti di ogni girone e le due migliori seconde. In caso di parità tra due o più squadre si terrà conto, nell'ordine, dei seguenti criteri: 4) Società più giovane: sarà determinante l'età dei ragazzi schierati nella formazione dell'ultimo incontro disputato (il calcolo verrà effettuato defi nendo la parità numerica di calciatori fra le due squadre - come riferi mento verrà presa la squadra con il n. inferiore di calciatori in elenco - e considerando i più giovani); Si precisa che in caso di parità fra tre squadre, una volta individuata la 1 a classificata, per individuare la 2 a classificata si terrà conto dei medesimi criteri, nell'ordine sopra riportato (punto 1, 2, ecc.). I) Nel 2 turno le squadre saranno suddivise in 4 gironi (rosso, blu, giallo, verde) di tre squadre ciascuno. Accedono alle semifinali le vincenti di ogni girone; I) Semifinali e finali saranno ad eliminazione diretta: in caso di parità al termine dei tempi regolamentari si passerrà direttamente ai calci di rigore; L) Richieste di variazione del Calendario Ufficiale non verranno prese in considerazione

5 CATEGORIA PULCINI A A) Formula: 12 gironi da tre squadre ciascuno; B) Si gioca a sette giocatori (nati dal 01/01/2003 al 31/12/2003). Per le Società professionistiche nati anno 2004; C) Si gioca su campi di calcio a7 in erba sintetica sui quali è necessario l'uso di scarpe da ginnastica o da calcetto o da calcio a 13 tacchetti in gomma; D) Gli incontri si svolgeranno in tre tempi regolamentari di 10 minuti ciascuno; E) Non sono consentiti prestiti; F) Obbligo di compilare un elenco (4 copie) per ogni gara e di segnare correttamente il numero di maglia di ciascun calciatore (max 14 giocatori in elenco); G) Sostituzioni: valgono le norme contenute nel Comunicato n 1 FIGC (tutti i giocatori in elenco devono giocare almeno uno dei primi due tempi); H) Accedono alla 2 a fase le squadre vincenti di ogni girone. In caso di parità tra due o più squadre si terrà conto, nell'ordine,dei seguenti criteri: 4) Società più giovane: sarà determinante l'età dei ragazzi schierati nella formazione dell'ultimo incontro disputato (il calcolo verrà effettuato definendo la parità numerica di calciatori fra le due squadre - come riferimento verrà presa la squadra con il n. inferiore di calciatori in elenco - e considerando i più giovani); Si precisa che in caso di parità fra tre squadre, una volta individuata la 1 a classificata, per individuare la 2 a classificata e così via, si terrà conto dei medesimi criteri, ripartendo dall'ordine sopra riportato (punto 1, 2, ecc.). I) Assegnazione punteggi: L) Nella 2 a fase le squadre verranno suddivise in tre gironi (rosso, blu, giallo) da quattro squadre ciascuno, con gare di sola andata. Accederanno al girone finale le squadre prime classificate. M) Il girone finale prevede un girone all'italiana, con gare di sola andata. La squadra vincitrice del Torneo sarà quella prima classificata nel girone finale (in caso di parità fra due o più squadre verranno seguiti i criteri validi per i gironi di qualificazione); N) Richieste di variazione del Calendario Ufficiale non verranno prese in considerazione

6 CATEGORIA PULCINI A A) Formula: 11 gironi da tre squadre ciascuno e 1 da quattro squadre; B) Si gioca a sei giocatori (nati dal 01/01/2004 al 31/12/2004 o 8 anni compiuti). Per le Società professionistiche nati anno 2005; B) Si gioca su campi di calcio a6 in erba sintetica sui quali è necessario l'uso di scarpe da ginnastica o da calcetto o da calcio a 13 tacchetti in gomma; C) Gli incontri si svolgeranno in tre tempi regolamentari di 10 minuti ciascuno; E) Obbligo di compilare un elenco (4 copie) per ogni gara e di segnare correttamente il numero di maglia di ciascun calciatore (max 12 giocatori in elenco); F) Sostituzioni: valgono le norme contenute nel Comunicato n 1 FIGC (tutti i giocatori in elenco devono giocare almeno uno dei primi due tempi); G) Accedono alla 2 a fase le squadre vincenti di ogni girone. In caso di parità tra due o più squadre si terrà conto, nell'ordine, dei seguenti criteri: 4) Società più giovane: sarà determinante l'età dei ragazzi schierati nella formazione dell'ultimo incontro disputato (il calcolo verrà effettuato definendo la parità numerica di calciatori fra le due squadre - come riferimento verrà presa la squadra con il n. inferiore di calciatori in elenco - e considerando i più giovani); Si precisa che in caso di parità fra tre squadre, una volta individuata la 1 a classificata, per individuare la 2 a classificata e così via, si terrà conto dei medesimi criteri, ripartendo dall'ordine sopra riportato (punto 1, 2, ecc.). I) Nella 2 a fase le squadre verranno suddivise in tre gironi (rosso, blu, giallo) da quattro squadre ciascuno, con gare di sola andata. Accederanno al girone finale le squadre prime classificate. L) Il girone finale prevede un girone all'italiana, con gare di sola andata. La squadra vincitrice del Torneo sarà quella prima classificata nel girone finale (in caso di parità fra due o più squadre verranno seguiti i criteri validi per i gironi di qualificazione); M) Richieste di variazione del Calendario Ufficiale non verranno prese in consi derazione

7 CATEGORIA PULCINI A A) Formula: 12 gironi da tre squadre ciascuno; B) Si gioca a cinque giocatori (nati dal 01/01/05 o con 8 anni compiuti) su campi di calcio a 5 in erba sintetica sui quali è necessario l'uso di scarpe da ginnastica o da calcetto o da calcio a 13 tacchetti in gomma; C) Gli incontri si svolgeranno in due tempi regolamentari di 15 minuti ciascuno; E) Obbligo di compilare un elenco (4 copie) per ogni gara e di segnare correttamente il numero di maglia di ciascun calciatore (max 12 giocatori in elenco); F) Obbligo di far scendere in campo tutti i giocatori iscritti in elenco con possibilità di cambi volanti, tipo basket; G) Accedono alla 2 a fase le squadre vincenti di ogni girone. In caso di parità tra due o più squadre si terrà conto, nell'ordine, dei seguenti criteri: 4) Società più giovane: sarà determinante l'età dei ragazzi schierati nella formazione dell'ultimo incontro disputato (il calcolo verrà effettuato definendo la parità numerica di calciatori fra le due squadre - come riferimento verrà presa la squadra con il n. inferiore di calciatori in elenco - e considerando i più giovani); Si precisa che in caso di parità fra tre squadre, una volta individuata la 1 a classificata, per individuare la 2 a classificata e così via, si terrà conto dei medesimi criteri, ripertendo dall'ordine sopra riportato (punto 1, 2, ecc.). I) Nella 2 a fase le squadre verranno suddivise in tre gironi (rosso, blu, giallo) da quattro squadre ciascuno, con gare di sola andata. Accederanno al girone finale le squadre prime classificate. L) Il girone finale prevede un girone all'italiana, con gare di sola andata. La squadra vincitrice del Torneo sarà quella prima classificata nel girone finale (in caso di parità fra due o più squadre verranno seguiti i criteri validi per i gironi di qualificazione); M) Richieste di variazione del Calendario Ufficiale non verranno prese in considerazione

8 CATEGORIA PICCOLI AMICI 2006 A) Formula: 11 gironi da tre squadre ciascuno; B) Si gioca a cinque giocatori (nati dal 01/01/2006 al 31/12/2006 o 6 anni compiuti) su campi di calcio a 5 in erba sintetica sui quali è necessario l'uso di scarpe da ginnastica o da calcetto o da calcio a 13 tacchetti in gomma; C) Gli incontri si svolgeranno in due tempi regolamentari di 15 minuti ciascuno; E) Obbligo di compilare un elenco (4 copie) per ogni gara e di segnare correttamente il numero di maglia di ciascun calciatore (max 12 giocatori in elenco); F) Obbligo di far scendere in campo tutti i giocatori iscritti in elenco con possibilità di cambi volanti, tipo basket; G) Accedono alla 2 a fase le squadre vincenti di ogni girone e la miglior seconda. In caso di parità tra due o più squadre si terrà conto, nell'ordine, dei seguenti criteri: 4) Società più giovane: sarà determinante l'età dei ragazzi schierati nella forma zione dell'ultimo incontro disputato (il calcolo verrà effettuato definendo la parità nume rica di calciatori fra le due squadre - come riferimento verrà presa la squadra con il n. inferiore di calciatori in elenco - e considerando i più giovani); Si precisa che in caso di parità fra tre squadre, una volta individuata la 1 a classificata, per individuare la 2 a classificata e così via, si terrà conto dei medesimi criteri, ripartendo dall'ordine sopra riportato (punto 1, 2, ecc.). I) Nella 2 a fase le squadre verranno suddivise in tre gironi (rosso, blu e giallo) da quattro squadre ciascuno, con gare di sola andata. Accederanno al girone finale le squadre prime classificate. L) Il girone finale prevede un girone all'italiana, con gare di sola andata. La squadra vincitrice del Torneo sarà quella prima classificata nel girone finale (in caso di parità fra due o più squadre verranno seguiti i criteri validi per i gironi di qualificazione); M) Richieste di variazione del Calendario Ufficiale non verranno prese in considerazione

9 CATEGORIA PICCOLI AMICI 2007 A) Formula: 8 gironi da tre squadre ciascuno; B) Si gioca a cinque giocatori (nati dal 01/01/2007 al 31/12/2007 o 5 anni compiuti) su campi di calcio a 5 in erba sintetica sui quali è necessario l'uso di scarpe da ginnastica o da calcetto o da calcio a 13 tacchetti in gomma; C) Gli incontri si svolgeranno in due tempi regolamentari di 15 minuti ciascuno; E) Obbligo di compilare un elenco (4 copie) per ogni gara e di segnare correttamente il numero di maglia di ciascun calciatore (max 12 giocatori in elenco); F) Obbligo di far scendere in campo tutti i giocatori iscritti in elenco con possibilità di cambi volanti, tipo basket; G) Accedono alla 2 a fase le squadre vincenti di ogni girone e la miglior seconda. In caso di parità tra due o più squadre si terrà conto, nell'ordine, dei seguenti criteri: 4) Società più giovane: sarà determinante l'età dei ragazzi schierati nella formazione dell'ultimo incontro disputato (il calcolo verrà effettuato definendo la parità numerica di calciatori fra le due squadre - come riferimento verrà presa la squadra con il n. inferiore di calciatori in elenco - e considerando i più giovani); Si precisa che in caso di parità fra tre squadre, una volta individuata la 1 a classificata, per individuare la 2 a classificata e così via, si terrà conto dei medesimi criteri, ripartendo dall'ordine sopra riportato (punto 1, 2, ecc.). I) Nella 2 a fase le squadre verranno suddivise in tre gironi (rosso, blu e giallo) da tre squadre ciascuno, con gare di sola andata. Accederanno al girone finale le squadre prime classificate. L) Il girone finale prevede un girone all'italiana, con gare di sola andata. La squadra vincitrice del Torneo sarà quella prima classificata nel girone finale (in caso di parità fra due o più squadre verranno seguiti i criteri validi per i gironi di qualificazione); M) Richieste di variazione del Calendario Ufficiale non verranno prese in considerazione

10 "U. TASSI 2014" IMPORTANTE Si precisa che le assegnazioni dei campi di gioco, così come appaiono nei programmi giornalieri, sono da intendersi "puramente indicative". Pur nell'intenzione di rispettare, per quanto possibile, le assegnazioni contenute nei calendari, la decisione definitiva circa il "campo" che ospiterà ogni incontro resta infatti di totale pertinenza del Comitato Organizzatore, che può decidere, di volta in volta, in base ai propri criteri organizzativi (rispetto della tabella degli orari, condizione dei campi, condizioni atmosferiche, ecc.). : SOSTITUZIONI E MODALITA' DI GIOCO A chiarimento di ciò che compare scritto nei regolamenti e nei relativi estratti si precisa che, per quanto non espressamente previsto in essi, faranno fede le norme emanate dalla F.I.G.C.. Fatto fermo quanto sopra, il C.O., in merito alle disposizioni in materia di regole pratiche e sostituzioni precisa che le Società dovranno comportarsi come segue: CATEGORIA GIOVANISSIME A7: - durata tempi: 2 x 20 minuti - vanno iscritti in elenco massimo n 14 calciatori - tutti gli elementi in distinta dovranno giocare almeno un tempo dei primi due. Al termine del primo tempo dovranno essere effettuate obbligatoriamente tutte le sostituzioni ed i nuovi entrati non potranno più essere sostituiti fino la termine del secondo tempo. I cambi liberi potranno essere effetuati solo fra le giocatrici in campo fin dal 1 minuto (nel caso vi siano in lista meno di 14 effettivi) - è consentito il retropassaggio al portiere - non viene sanzionato il fuorigioco (NO FUORIGIOCO) - la rimessa dal fondo da parte del portiere viene effettuata in forma libera - non è possibile fare ricorso al time-out. CATEGORIA ESORDIENTI A : - durata tempi: 3 x 15 minuti - vanno iscritti in elenco massimo n 18 calciatori - SOSTITUZIONI: tutti gli elementi in distinta dovranno giocare almeno un tempo dei primi due. Al termine del primo tempo dovranno essere effettuate obbligatoriamente tutte le sostituzioni ed i nuovi entrati non potranno più essere sostituiti fino la termine del secondo tempo. I cambi liberi potranno essere effetuati solo nella terza frazione di gara - non è possibile fare ricorso al time-out. CATEGORIA ESORDIENTI A9 2002: - durata tempi: 3 x 15 minuti - vanno iscritti in elenco massimo n 18 calciatori - SOSTITUZIONI: tutti gli elementi in distinta dovranno giocare almeno un tempo dei primi due. Al termine del primo tempo dovranno essere effettuate obbligatoriamente tutte le sostituzioni ed i nuovi entrati non potranno più essere sostituiti fino la termine del secondo tempo. I cambi liberi potranno essere effetuati solo nella terza frazione di gara - non è consentito il retropassaggio al portiere: l'infrazione verrà sanzionata con un calcio di punizione indiretto - non viene sanzionato il fuorigioco (NO FUORIGIOCO) - non viene sanzionato il cambio fallo laterale: il calciatore che ha commesso l'irregolarità sarà invitato a ripetere la rimessa laterale - la rimessa dal fondo da parte del portiere può essere effettuata in forma libera - non è possibile fare ricorso al time-out. CATEGORIA PULCINI A e A6 2004: - durata tempi: 3 x 10 minuti - vanno iscritti in elenco massimo n 14 calciatori (Pulcini A7) e n 12 calciatori (Pulcini A6) - tutti gli elementi in distinta dovranno giocare almeno un tempo dei primi due. Al termine del primo tempo dovranno essere effettuate obbligatoriamente tutte le sostituzioni ed i nuovi entrati non potranno più essere sostituiti fino la termine del secondo tempo. I cambi liberi potranno essere effetuati solo nella terza frazione di gara - è consentito il retropassaggio al portiere - non viene sanzionato il fuorigioco (NO FUORIGIOCO) - non viene sanzionato il cambio fallo laterale: il calciatore che ha commesso l'irregolarità sarà invitato a ripetere la rimessa laterale - la rimessa dal fondo da parte del portiere viene effettuata in forma libera - non è possibile fare ricorso al time-out. CATEGORIA PULCINI A e PICCOLI AMICI A e durata tempi: 2 x 15 minuti - obbligo di far scendere in campo tutti i giocatori posti in elenco (con cambi tipo basket) - è consentito il retropassaggio al portiere - non viene sanzionato il fuorigioco (NO FUORIGIOCO) - la rimessa laterale verrà effettuata con le mani - la rimessa dal fondo da parte del portiere viene effettuata in forma libera ma entro la metacampo - le punizioni nella metà campo d'attacco sono sempre di 2 a. - non è possibile fare ricorso al time-out.

11 32 torneo regionale di calcio giovanile "TASSI 2014" Schema riassuntivo "Modalità di svolgimento gare nelle Categorie di Base" CATEGORIA ANNO MOD. TEMPI REGOLE SOSTITUZIONI Max in elenco Giovanissime vs 7 2 x 20' Retropassaggio SI' Fuorigioco NO Rimessa dal fondo Libera Cambi effettuati nel rispetto delle norme di cui al C.U. n 1 del S.G.S. (Obbligatorio 1 tempo continuativo) * 14 Giocatori Esordienti 2 anno n vs 11 3 x 15' valgono le regole del calcio A11 Cambi effettuati nel rispetto delle norme di cui al C.U. n 1 del S.G.S. (Obbligatorio 1 tempo continuativo) * 18 Giocatori Esordienti 1 anno o 10 anni compiuti 9 vs 9 3 x 15' Retropassaggio NO Fuorigioco NO Rimessa dal fondo Libera Cambi effettuati nel rispetto delle norme di cui al C.U. n 1 del S.G.S. (Obbligatorio 1 tempo continuativo) * 18 Giocatori Pulcini 3 anno vs 7 3 x 10' Retropassaggio SI'; Fuorigioco NO; Rimessa dal fondo Libera; Rec. fine gara NO; Rigore SI' se in evidente conclusione a rete Cambi effettuati nel rispetto delle norme di cui al C.U. n 1 del S.G.S. (Obbligatorio 1 tempo continuativo) * 14 Giocatori Pulcini 2 anno o 8 anni compiuti 6 vs 6 3 x 10' Retropassaggio SI'; Fuorigioco NO; Rimessa dal fondo Libera; Rec. fine gara NO; Rigore SI' se in evidente conclusione a rete Cambi effettuati nel rispetto delle norme di cui al C.U. n 1 del S.G.S. (Obbligatorio 1 tempo continuativo) * 12 Giocatori Pulcini 1 anno o 8 anni compiuti 5 vs 5 2 x 15' Retropassaggio SI'; Fuorigioco NO; Rimessa dal fondo del portiere Libera (ma entro la metà campo); Rimessa laterale: con le mani; Punizioni nella metà campo d'attacco di 2 a ; Rec. fine gara NO; Rigore NO Cambi liberi volanti a condizione che tutti i giocatori posti in elenco vengano utilizzati 12 Giocatori Piccoli Amici o 6 anni compiuti 5 vs 5 2 x 15' Retropassaggio SI'; Fuorigioco NO; Rimessa dal fondo del portiere Libera (ma entro la metà campo); Rimessa laterale: con le mani; Punizioni nella metà campo d'attacco di 2 a ; Rec. fine gara NO; Rigore NO Cambi liberi volanti a condizione che tutti i giocatori posti in elenco vengano utilizzati 12 Giocatori Piccoli Amici o 5 anni compiuti 5 vs 5 2 x 15' Retropassaggio SI'; Fuorigioco NO; Rimessa dal fondo del portiere Libera (ma entro la metà campo); Rimessa laterale: con le mani; Punizioni nella metà campo d'attacco di 2 a ; Rec. fine gara NO; Rigore NO Cambi liberi volanti a condizione che tutti i giocatori posti in elenco vengano utilizzati 12 Giocatori * Cambi effettuati nel rispetto delle norme di cui al C.U. n 1 del S.G.S. = tutti i giocatori iscritti nella lista devono giocare almeno un tempo dei primi due; pertanto al termine del primo tempo, vanno effettuate obbligatoriamente tutte le sostituzioni ed i nuovi entrati non possono più essere sostituiti fino al termine del secondo tempo, tranne che per validi motivi di salute; nell'eventuale terzo tempo le sostituzioni si effettuano con la procedura cosiddetta volante.

CATEGORIA GIOVANISSIME FA7

CATEGORIA GIOVANISSIME FA7 CATEGORIA GIOVANISSIME FA7 A) Formula: 2 gironi da quattro squadre ciascuno e 1 da tre squadre; B) Si gioca a sette giocatrici (nate dal 01/01/1998 al 31/12/2001) su campo di calcio a7 in erba sintetica

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

11 31 MAGGIO 2009 REGOLAMENTO

11 31 MAGGIO 2009 REGOLAMENTO ART. 1 TITOLO REGOLAMENTO A chiusura dell attività della stagione sportiva 2008/2009, l U.S.D. PRADAMANO organizza il XV Torneo di Calcio Trofeo Città di Pradamano riservato alla categoria Pulcini. ART.

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO NAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI

REGOLAMENTO TORNEO NAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI 16/17 REGOLAMENTO TORNEO NAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI ART. 1 : ORGANIZZAZIONE La Società : Matr.FIGC: Sede c.a.p. via Telef. Fax email Dirig.Resp. Sig. telef. Cell. indice ed organizza un torneo

Dettagli

9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile torinese Memorial Vladimiro Caminiti

9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile torinese Memorial Vladimiro Caminiti Regolamento generale della manifestazione La Società in collaborazione con l A.S.D. Memorial Caminiti indice ed organizza il torneo a carattere provinciale denominato: 9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale Stagione Sportiva 2016/2017 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP. Organizzato dalla

REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP. Organizzato dalla REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP Organizzato dalla Svolgimento 25 aprile 2016 presso lo Stadio Comunale Flavio Mariotti di Santa Sabina - Perugia Stagione Sportiva 2015/2016

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO INTERNAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI

REGOLAMENTO TORNEO INTERNAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI REGOLAMENTO TORNEO INTERNAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI 16/17 ART. 1 : ORGANIZZAZIONE La Società : Matr.FIGC: Sede c.a.p. via Telef. Fax email Dirig.Resp. Sig. telef. Cell. indice ed organizza

Dettagli

REGOLAMENTO CATEGORIE PULCINI

REGOLAMENTO CATEGORIE PULCINI REGOLAMENTO CATEGORIE PULCINI Norme Generali (estratto delle Norme regolamentari categorie di base del C.U. n. 1 S.G.S, a cui si dovrà fare riferimento per quanto non indicato in merito a norme e regolamenti

Dettagli

Winter Cup 2014/15 - Regolamento

Winter Cup 2014/15 - Regolamento Winter Cup 2014/15 - Regolamento G.S. Mercury e U.S. Audace Academy In collaborazione con A.I.C.S. Presentano il Torneo Giovanile di Calcio a 7 WINTER CUP S.S. 2014 2015 Parma (PR) Strada Cavagnari Campo

Dettagli

GRUPPO A raduno squadre ore 08.30

GRUPPO A raduno squadre ore 08.30 GRUPPO A raduno squadre ore 08.30 (gare da 40 ciascuna due tempi da 20 ) SCHIAVONEA (erba sint.) 11/06/2016 9.00 1-0 SCHIAVONEA (erba sint.) 11/06/2016 10.30 2-0 SCHIAVONEA (erba sint.) 11/06/2016 12.00

Dettagli

Piazza Toscanini 13, Pozza di Maranello (MO) 0536/ CITTA DI POZZA 2017 SAMITALIA

Piazza Toscanini 13, Pozza di Maranello (MO) 0536/ CITTA DI POZZA 2017 SAMITALIA A.C. POZZA 1982 Piazza Toscanini 13, 41053 Pozza di Maranello (MO) 0536/948012 Web: www.acpozza.com e-mail: settoregiovanileacpozza@gmail.com L' A.C. POZZA 1982 organizza: CITTA DI POZZA 2017 SAMITALIA

Dettagli

ROSA DI MAGGIO 2017 Memorial Alberto Bettin

ROSA DI MAGGIO 2017 Memorial Alberto Bettin MANIFESTAZIONE REGIONALE A CARATTERE PROMOZIONALE ROSA DI MAGGIO 2017 Memorial Alberto Bettin Categorie di gioco proposte: Giovanissime: annate 2002 2003 Esordienti: annate 2004 2005 2006 Pulcine: annate

Dettagli

CITTA di SPOLETO Centro Sportivo M.MONTIONI Flaminio SPOLETO

CITTA di SPOLETO Centro Sportivo M.MONTIONI Flaminio SPOLETO 1 T0RNEO A COLORI DI CALCIO GIOVANILE CITTA di SPOLETO Centro Sportivo M.MONTIONI Flaminio SPOLETO Categoria PICCOLI AMICI 2008/09 PICCOLI AMICI 2008/2009 ART. 1 ORGANIZZAZIONE La Società A.S.D. SPOLETO

Dettagli

A.S.D. GRUPPO SPORTIVO ASSEMINI. Via Marmilla n ASSEMINI. Codice fiscale Partita Iva REGOLAMENTO.

A.S.D. GRUPPO SPORTIVO ASSEMINI. Via Marmilla n ASSEMINI. Codice fiscale Partita Iva REGOLAMENTO. A.S.D. GRUPPO SPORTIVO ASSEMINI A.S.D. GRUPPO SPORTIVO ASSEMINI Via Marmilla n. 25 09032 ASSEMINI Codice fiscale 92232660925 - Partita Iva 03644740924 REGOLAMENTO Articolo 1 Organizzazione L Associazione

Dettagli

MEMORIAL RENATO FAITELLA

MEMORIAL RENATO FAITELLA MEMORIAL RENATO FAITELLA ART. 1 ORGANIZZAZIONE L A.S.D S.G.S Spes Artiglio indice ed organizza un torneo a carattere regionale denominato MEMORIAL RENATO FAITELLA che si disputerà dal 28 dicembre 2015

Dettagli

Senago Cup 2016 PULCINI 2006 "GOLD EDITION"

Senago Cup 2016 PULCINI 2006 GOLD EDITION PULCINI 2006 "GOLD EDITION" CALENDARIO GRUPPO A GRUPPO B GRUPPO C GRUPPO D A1 SENAGO CALCIO BLU B1 SENAGO CALCIO GIALLO C1 FOLGORE CARATESE D1 ARDOR BOLLATE A2 ARDOR LAZZATE B2 A.S.C.O.B 91 C2 SERENISSIMA

Dettagli

3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA

3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA 3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA 2009 2010 GIOVEDI' 2 GIUGNO PAUSA PRANZO VENERDI' 3 GIUGNO 21,00 PREMIAZIONE PER TUTTI REGOLAMENTO 2009-2010 ART. 1 ORGANIZZAZIONE LA SOCIETÀ A.C.D. CASTELVETRO IN COLLABORAZIONE

Dettagli

3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA

3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA 3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA 2006 2007 SABATO 4 GIUGNO SERRMAZZONI CARPI F.C. A.C. CARPI SERRAMAZZONI CARPI F.C. SERRAMAZZONI DOMENICA 5 GIUGNO 17,40 PREMIAZIONE PER TUTTI REGOLAMENTO 2006-2007 ART. 1 ORGANIZZAZIONE

Dettagli

BONDENO CALCIO. Squadre partecipanti

BONDENO CALCIO. Squadre partecipanti Programma del torneo MEMORIAL CERVELLATI A partire dalle ore 8,00 accoglienza al campo per presentazione distinte di gara, consegna Pass per accesso al campo ( 2 accompagnatori per squadra) ecc. Ore 8,50

Dettagli

SENAGO CUP 2016 PULCINI 2007

SENAGO CUP 2016 PULCINI 2007 PULCINI 2007 CALENDARIO SENAGO CUP 2016 PULCINI 2007 GRUPPO A A1 SENAGO CALCIO A2 TACCONA A3 CABIATE A4 LOMBARDIA 1 A5 PRO LISSONE GRUPPO B B1 FCD ENOTRIA B2 FOLGORE CARATESE B3 CENTRO SCHUSTER B4 CIMIANO

Dettagli

Memorial VENTOTENE. Future Stelle

Memorial VENTOTENE. Future Stelle 1 Memorial VENTOTENE Future Stelle Regolamento Art. 1 Organizzazione La società Asd Polisportiva Tirreno indice e organizza un Torneo di Calcio a carattere Regionale denominato: Memorial VENTOTENE.Future

Dettagli

A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016

A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016 A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016 Importanti novità per quanto riguarda il regolamento organizzativo sono state introdotte agli articoli 14-15-16. REGOLAMENTO

Dettagli

SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria

SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ART. 1 SVOLGIMENTO CAMPIONATI I Campionati del Settore Giovanile UISP si articoleranno in gironi con gare di Andata e Ritorno. NORME DÌ

Dettagli

P.D. FULGUR TUSCANIA

P.D. FULGUR TUSCANIA P.D. FULGUR TUSCANIA Oggetto: 4 TORNEO DI NATALE riservato alle società affiliate al Perugia calcio. REGOLAMENTO ARTICOLO 1 Formula di svolgimento e assegnazione punteggi Categoria Allievi 2000: il Torneo

Dettagli

TORNEO DI CALCIO PER SETTORE GIOVANILE 9 MEMORIAL SILVANO MORETTI

TORNEO DI CALCIO PER SETTORE GIOVANILE 9 MEMORIAL SILVANO MORETTI TORNEO DI CALCIO PER SETTORE GIOVANILE 9 MEMORIAL SILVANO MORETTI IL 9 TORNEO MEMORIAL SILVANO MORETTI SI SVOLGERA PRESSO IL CAMPO SPORTIVO COMUNALE DI QUISTELLO SITO IN VIA CORTESA 9/B, DA SABATO MAGGIO

Dettagli

1 TORNEO ALI Lombardia Calcio a 7

1 TORNEO ALI Lombardia Calcio a 7 1 TORNEO ALI Lombardia Calcio a 7 Il torneo ALI LOMBARDIA MILANO nasce a puro scopo ludico e di aggregazione. Non sarà tollerato in alcun modo un comportamento aggressivo, volgare o che sia in disarmonia

Dettagli

TORNEO DELLA BEFANA 2017 PROGRAMMA GARE PULCINI 2007

TORNEO DELLA BEFANA 2017 PROGRAMMA GARE PULCINI 2007 TORNEO DELLA BEFANA 2017 PROGRAMMA GARE PULCINI 2007 Lunedi' 02 gennaio 2017 GIRONE GIALLO GIRONE GIALLO 19:00 VALLEELVO VILIANENSIS A LA BIELLESE GIRONE VERDE 19,30 CEVERSAMA PONDERANO VILIANENSIS A VALLEELVO

Dettagli

EDIZIONE MEMORIAL BEGHI TROFEO ASIA

EDIZIONE MEMORIAL BEGHI TROFEO ASIA Art. 1 ORGANIZZAZIONE La società Piacenza Calcio 1919 S.r.l. indice ed organizza la trentunesima edizione del torneo, a carattere regionale, denominato XXXI^ EDIZIONE MEMORIAL BEGHI TROFEO ASIA che si

Dettagli

CALCIO a 5 Maschile e Femminile

CALCIO a 5 Maschile e Femminile 2017-2018 CALCIO a 5 Maschile e Femminile Istituzioni Scolastiche Secondarie di I grado Articolo 01 Composizione squadre Le squadre partecipanti sono composte ognuna da 10 giocatori, 5 dei quali scendono

Dettagli

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON Giugno 2016 revisione.1 1 PRESENTAZIONE: Il Torneo EUROPEI un torneo di calcio a cinque organizzato dall Associazione la Mela Verde in collaborazione con la

Dettagli

REGOLAMENTO CAT. ALLIEVI

REGOLAMENTO CAT. ALLIEVI REGOLAMENTO CAT. ALLIEVI ART. 1 ORGANIZZAZIONE LA SOCIETÀ A.C.FIORANO SRL INDICE ED ORGANIZZA UN TORNEO A CARATTERE INTERNAZIONALE DENOMINATO 26 MEMORIAL CLAUDIO SASSI IN COLLABORAZIONE CON: ASSOCIAZIONE

Dettagli

Giovanissime a 7. Stagione 2015/2016. Gironi. Organico. Data di inizio: Data di fine: Campionato Regionale Giovanissime a 7

Giovanissime a 7. Stagione 2015/2016. Gironi. Organico. Data di inizio: Data di fine: Campionato Regionale Giovanissime a 7 Stagione 2015/2016 Giovanissime a 7 Data di inizio: 17-10-2015 Data di fine: 17-01-2016 Campionato Regionale Giovanissime a 7 Gironi Girone Unico Organico ORGANICO CAMPIONATO GIOVANISSIME A 7 A.C.F. AREZZO

Dettagli

8 TORNEO DI CALCIO B.C.C. FRIULI CENTRALE

8 TORNEO DI CALCIO B.C.C. FRIULI CENTRALE 8 TORNEO DI CALCIO B.C.C. FRIULI CENTRALE REGOLAMENTO ART. 1 - ORGANIZZAZIONE L A.S.D. Union Martignacco indice e organizza l'ottavo torneo B.C.C. FRIULI CENTRALE riservato alla categoria Esordienti misti

Dettagli

CALCIO a 5 Maschile e Femminile

CALCIO a 5 Maschile e Femminile 2017-2018 CALCIO a 5 Maschile e Femminile Istituzioni Scolastiche Secondarie di II grado Articolo 01 Composizione squadre Le squadre partecipanti sono composte ognuna da 10 giocatori/rici, 5 dei quali

Dettagli

PRESENTA: 90 CUP DAL 06 MAGGIO AL 16 GIUGNO CATEGORIA: Esordienti 2000

PRESENTA: 90 CUP DAL 06 MAGGIO AL 16 GIUGNO CATEGORIA: Esordienti 2000 PRESENTA: 90 CUP DAL 06 MAGGIO AL 16 GIUGNO 2013 CATEGORIA: Esordienti 2000 Regolamento Torneo 90 Cup Articolo 1 La società A.S.D. SEMPIONE HALF 1919 indice ed organizza un torneo a carattere regionale

Dettagli

GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B

GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B GUIDA CAMPIONATI 2016 2017 A.S.D. CASSINA CALCIO, GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI E GIOVANISSIMI 2016/2017-1 Questa guida è stata preparata a solo scopo

Dettagli

1 Torneo della Befana

1 Torneo della Befana 1 Torneo della Befana REGOLAMENTO Categoria: Piccoli amici REGOLAMENTO CAT. Piccoli amici ART.1 ORGANIZZAZIONE LA SOCIETÀ A.S.D. INFERNOTTO CALCIO, INDICE ED ORGANIZZA UN TORNEO A CARATTERE REGIONALE,

Dettagli

35 TORNEO DI CALCIO DON GIULIO FACIBENI

35 TORNEO DI CALCIO DON GIULIO FACIBENI Rifredi 2000 Calcio A.S.D. Via Don Giulio Facibeni 13 50141 Firenze 055 43.42.12. FAX. 055. 42.65.918 e-mail: segreteria@rifredi2000calcio.it P.IVA 0556663048 - C.F. 94125910482 N. MATRICOLA F.I.G.C. 750266

Dettagli

REGOLAMENTO 23 TORNEO CITTA DI CANTU MEMORIAL GIANNI BRERA

REGOLAMENTO 23 TORNEO CITTA DI CANTU MEMORIAL GIANNI BRERA REGOLAMENTO 23 TORNEO CITTA DI CANTU MEMORIAL GIANNI BRERA ART. 1: ORGANIZZAZIONE: La Società A.C. CANTU G.S. SANPAOLO indice ed organizza un Torneo a carattere Internazionale denominato 23 TORNEO CITTA

Dettagli

INVITO TORNEO DI CALCIO A 7 PER LA CATEGORIA PULCINI (NATI NEL ) E PULCINI (NATI NEL ) SI GIOCA NELLE SERATE DI MAGGIO 2010

INVITO TORNEO DI CALCIO A 7 PER LA CATEGORIA PULCINI (NATI NEL ) E PULCINI (NATI NEL ) SI GIOCA NELLE SERATE DI MAGGIO 2010 INVITO TORNEO DI CALCIO A 7 PER LA CATEGORIA PULCINI (NATI NEL 1999-00) E PULCINI (NATI NEL 2001-02) SI GIOCA NELLE SERATE DI MAGGIO 2010 IL REAL CASTELLARANO 3000-SCUOLA CALCIO AC REGGIANA SONO LIETI

Dettagli

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale n. 22 del 25 Novembre 2015

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale n. 22 del 25 Novembre 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE SALERNO via San Leonardo, 120 Loc. Migliaro 84131 Salerno Tel. (089) 332951 - Fax (089) 331556 Sito: www.figc-sa.it

Dettagli

UISP CALCIO PARMA: GIOCARE CON GLI ALTRI E NON CONTRO!

UISP CALCIO PARMA: GIOCARE CON GLI ALTRI E NON CONTRO! 5 UISP Principali campi in erba sintetica che utilizzeremo: G.S.D. BUSSETO VICOPO MOLETOLO UISP CALCIO PARMA: GIOCARE CON GLI ALTRI E NON CONTRO! FAIR PLAY CARTELLINO VERDE TIFO CORRETTO TERZO TEMPO 5

Dettagli

5 TORNEO SETTEMBRE ROSTESE 3 TROFEO CITTA di ROSTA

5 TORNEO SETTEMBRE ROSTESE 3 TROFEO CITTA di ROSTA Art. 1: ORGANIZZAZIONE La Società SPORTING ROSTA indice ed organizza un Torneo a carattere Nazionale denominato 5 Torneo SETTEMBRE ROSTESE 3 TROFEO CITTA di ROSTA in collaborazione con la F.I.G.C. Settore

Dettagli

MANIFESTAZIONE AUTUNNALE 2016 PRIMI CALCI 09 PICCOLI AMICI 10

MANIFESTAZIONE AUTUNNALE 2016 PRIMI CALCI 09 PICCOLI AMICI 10 Federazione Italiana Giuoco Calcio Delegazione Provinciale di Milano Via Riccardo Pitteri, 95/2-20134 MILANO Tel. 02.21722700 - Fax 02.21722702/714 MANIFESTAZIONE AUTUNNALE 2016 PRIMI CALCI 09 PICCOLI

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE

REGOLAMENTO GENERALE CAMPIONATO UNDER 15 FEMMINILE 2017/2018 CAMPIONATO NAZIONALE GIOVANILE FEMMINILE DI CALCIO A NOVE COMUNICATO UFFICIALE N 7 del 07/09/2017 REGOLAMENTO GENERALE Il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC

Dettagli

8 TROFEO ALBERGO AL PONTE della VITTORIA di Calcio indoor per Veterani

8 TROFEO ALBERGO AL PONTE della VITTORIA di Calcio indoor per Veterani 8 TROFEO ALBERGO AL PONTE della VITTORIA di Calcio indoor per Veterani R E G O L A M E N T O Svolgimento del torneo - Al torneo partecipano 8 squadre. La fase preliminare prevede due gironi all italiana

Dettagli

Campionato Nazionale Juniores

Campionato Nazionale Juniores Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://www.lnd.it/ Stagione

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N.20 DEL 19/08/2016

COMUNICATO UFFICIALE N.20 DEL 19/08/2016 DELEGAZIONE DISTRETTUALE DI TOLMEZZO LEGA NAZIONALE DILETTANTI STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 COMUNICATO UFFICIALE N.20 DEL 19/08/2016 CHIUSURA COMITATO REGIONALE Si comunica che gli uffici del Comitato Regionale

Dettagli

PROGETTO TROFEO CONI 2016

PROGETTO TROFEO CONI 2016 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO PROGETTO TROFEO CONI 2016 Regolamento Calcio I. REGOLE GENERALI ARTICOLO 1 Il Trofeo CONI per il CALCIO è organizzato da FIGC - SETTORE

Dettagli

1 Sei Bravo a Scuola di Calcio S.S. 2016/2017

1 Sei Bravo a Scuola di Calcio S.S. 2016/2017 C.O.N.I. F.I.G.C. DELEGAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO Via Fonderia, 105 31100 Treviso (TV) Sei Bravo a Scuola di Calcio S.S. 2016/2017 - Pulcini - REGOLAMENTO 1 Sei Bravo a Scuola di Calcio S.S. 2016/2017

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO ESORDIENTI FAIR PLAY ANNO 2003

REGOLAMENTO TORNEO ESORDIENTI FAIR PLAY ANNO 2003 REGOLAMENTO TORNEO ESORDIENTI FAIR PLAY ANNO 2003 Norme Generali (estratto delle Norme regolamentari categorie di base del C.U. n. 1 S.G.S, a cui si dovrà fare riferimento per quanto non indicato in merito

Dettagli

I Tornei dell Attività di Base Regole e Modalità

I Tornei dell Attività di Base Regole e Modalità FIGC - SGS Delegazione Provinciale di Verona I Tornei dell Attività di Base Regole e Modalità 14-09-2016 A cura del Dott. Massimo Lizziero e del Prof. Francesco Tramarin Delegati per l Attività di Base

Dettagli

F. C. D. Enotria 1908

F. C. D. Enotria 1908 F.C.D. ENOTRIA 1908 F. C. D. Enotria 1908 36 Carletto Annovazzi Sede Sociale e Centro Sportivo: Via Carlo Cazzaniga, 26-20132 Milano - P. Iva 06931680158 - C.F. 80153350154 Tel. 02 2593027 02 25902379

Dettagli

Regolamento esordienti 9vs9

Regolamento esordienti 9vs9 Regolamento esordienti 9vs9 Limiti di età Possono partecipare alle gare i nati nell anno 2005 e 2006 ed i nati del 2007 purchè abbiano compiuto il 10 anno di età. Conduzione tecnica delle squadre Le società

Dettagli

RAVENNA WOMEN CUP INDIRIZZI E NUMERI UTILI

RAVENNA WOMEN CUP INDIRIZZI E NUMERI UTILI RAVENNA WOMEN CUP Esordienti 15.16.17 Aprile 2017 INDIRIZZI E NUMERI UTILI CAMPOSPORTIVO:SSDFOSSOGHIAIAViaRomeaSud558 FossoGhiaia(Ra) CAMPOSPORTIVO:USDSANZACCARIAViaVicolodellaVecchia2 SanZaccaria(Ra)

Dettagli

4 Torneo femminile Under 15 Citta di Arco Beppe Viola

4 Torneo femminile Under 15 Citta di Arco Beppe Viola U.S. Isera Via dello Sport, 2 38060 Isera TN Matr. 79122 4 Torneo femminile Under 15 Citta di Arco Beppe Viola 11-12 marzo 2017 Squadre partecipanti: - FC Bari 1908 Pink - ACF Firenze - CF Hellas Verona

Dettagli

Regolamento Tornei Henderson 2017 del rev. o REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE TORNEI HENDERSON. Giugno A.S.D.

Regolamento Tornei Henderson 2017 del rev. o REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE TORNEI HENDERSON. Giugno A.S.D. REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE TORNEI HENDERSON Giugno 2017 A.S.D. La Mela Verde 1 PRESENTAZIONE: Il torneo di calcio a cinque denominato TORNEO HENDERSON 2017 è organizzato dall Associazione la Mela Verde

Dettagli

19 MEMORIAL TITO BINI Dal 09 Al 27 settembre 2012 CATEGORIA GIOVANISSIMI B Anno 1999 GIRONI

19 MEMORIAL TITO BINI Dal 09 Al 27 settembre 2012 CATEGORIA GIOVANISSIMI B Anno 1999 GIRONI GIRONI GIRONE A GIRONE B CAPOSTRADA PISTOIESE 1921 POL. 90 MONTALE GALCIANESE POGGIO A CAIANO OLIMPIA QUARRATA CALENZANO PT NORD SANTOMATO DOMENICA 09 SETTEMBRE 2012 - Qualificazioni ORARIO RISULTATO CAPOSTRADA

Dettagli

Caratteristiche dell attività

Caratteristiche dell attività N O R M E R E G O L A M E N T A R I N E L L E C A T E G O R I E D I B A S E Caratteristiche dell attività Le attività delle categorie di Base ( Piccoli Amici, Pulcini ed Esordienti ), hanno carattere eminentemente

Dettagli

GIRONE A: A1 B1 C1 GIRONE B: D1 E1 MS. Si gioca : martedì 09/05 martedì 16/05 - martedì 23/05

GIRONE A: A1 B1 C1 GIRONE B: D1 E1 MS. Si gioca : martedì 09/05 martedì 16/05 - martedì 23/05 Giro A: Melegnano Calcio 1 - Medigliese SS Edelweiss Girone B: Pantigliate 1 GS Azzurra 2 Real Academy Girone C: GS Azzurra 1 - Pol. S. Biagio Pol. Juventina Girone D: Melegnano Calcio 2 GSO Laudense USD

Dettagli

ATTIVITA' DI BASE DELEGAZIONE DI VERONA

ATTIVITA' DI BASE DELEGAZIONE DI VERONA ATTIVITA' DI BASE DELEGAZIONE DI VERONA Collaboratori tecnici F.i.g.c. attività di base: - Tramarin Francesco - Zucchetti Marco Collaboratore attività Femminile: - Brutti Veronica PICCOLI AMICI 2011, 2012

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 57 DEL 19 MAGGIO 2006

COMUNICATO UFFICIALE N 57 DEL 19 MAGGIO 2006 C.U. n. 57 - pag. 1 COMUNICATO UFFICIALE N 57 DEL 19 MAGGIO 2006 1 COPPA CARNIA 2005/2006 1.1) 2^ TURNO - COMPOSIZIONE GIRONI Le squadre qualificate dal 1^ turno, e già suddivise in fasce (vedi C.U. n.

Dettagli

GAZZETTA CUP Fase nazionale - Un apposito regolamento verrà redatto per la Finale Nazionale.

GAZZETTA CUP Fase nazionale - Un apposito regolamento verrà redatto per la Finale Nazionale. GAZZETTA CUP 2015 Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età La GAZZETTA CUP categoria Young è un torneo di calcio a 7. Il torneo è rivolto a squadre di atleti nati dal 01.01.2003 al 31.12.2004.

Dettagli

18 TORNEO INTERSOCIALE Senior

18 TORNEO INTERSOCIALE Senior 18 TORNEO INTERSOCIALE Senior FORMULA SUPERCOPPA società partecipanti 2 LA STAGIONE SI INAUGURA CON L ASSEGNAZIONE DELLA SUPERCOPPA MINI TORNEO FORMULA TRIANGOLARE DI TRE TEMPI DI 45 MINUTI DISPUTATO FRA

Dettagli

REGOLAMENTO COPPA VALBREMBANA XI^ EDIZIONE categoria Giovanissimi

REGOLAMENTO COPPA VALBREMBANA XI^ EDIZIONE categoria Giovanissimi REGOLAMENTO COPPA VALBREMBANA XI^ EDIZIONE categoria Giovanissimi L'A.S..D. Coppa Valbrembana con il patrocinio della Regione Lombardia, il Comune di Dossena, la Comunità Montana Valle Brembana e la Provincia

Dettagli

IV MEMORIAL ALESSIO CAPRARO CALCIO A CINQUE

IV MEMORIAL ALESSIO CAPRARO CALCIO A CINQUE ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO LOCO CITTAREALE (RIETI) IV MEMORIAL ALESSIO CAPRARO CALCIO A CINQUE REGOLAMENTO Tipo torneo: Calcio a 5 Numero di Squadre: 10 (massimo 16 - minimo 8 squadre) (in caso di un numero

Dettagli

Stagione Sportiva 2017/2018. Tornei Provinciali BresciaOggi. Juniores - Allievi Giovanissimi Esordienti Pulcini. Regolamenti

Stagione Sportiva 2017/2018. Tornei Provinciali BresciaOggi. Juniores - Allievi Giovanissimi Esordienti Pulcini. Regolamenti Stagione Sportiva 2017/2018 Tornei Provinciali BresciaOggi Juniores - Allievi Giovanissimi Esordienti Pulcini Regolamenti BRESCIA, 28 AGOSTO 2017 REGOLAMENTO CATEGORIA JUNIORES ART. 1 ORGANIZZAZIONE La

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO Friuli Venezia Giulia

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO Friuli Venezia Giulia REGOLAMENTO FESTA REGIONALE SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO SAN DORLIGO DELLA VALLE 19 MAGGIO 2013 Al fine di attuare la necessaria verifica dell attività svolta nelle Scuole di Calcio, il Settore Giovanile

Dettagli

gestionecalciatori.it GIRONE A GIRONE B 5 TERZA CLASSIFICATA VS DECIMA CLASSIFICATA 6 QUARTA CLASSIFICATA VS NONA CLASSIFICATA

gestionecalciatori.it GIRONE A GIRONE B 5 TERZA CLASSIFICATA VS DECIMA CLASSIFICATA 6 QUARTA CLASSIFICATA VS NONA CLASSIFICATA REGOLAMENTO PLAY OFF - PLAY OUT LEGA PRO - FACCIAMO UN PO DI CHIAREZZA Il comunicato ufficiale numero 63/L del 5 Agosto 2016 della Lega Pro, pubblica le decisioni prese dal consiglio Federale, in materia

Dettagli

IV TORNEO CITTA DI BOLOGNA II MEMORIAL GIANNI ALFREDO DEGLI ESPOSTI Categorie Esordienti Giovanissimi - Allievi

IV TORNEO CITTA DI BOLOGNA II MEMORIAL GIANNI ALFREDO DEGLI ESPOSTI Categorie Esordienti Giovanissimi - Allievi IV TORNEO CITTA DI BOLOGNA II MEMORIAL GIANNI ALFREDO DEGLI ESPOSTI Categorie Esordienti Giovanissimi - Allievi Modalità di svolgimento: Categoria ESORDIENTI LIMITI DI ETA : 01/01/2004 31/12/2005 ANNO

Dettagli

REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016

REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016 1 REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016 Al termine delle gare previste dal calendario per i tre gironi (A, B e C), prima fase del campionato, le squadre classificatesi al primo posto

Dettagli

riservata alla Categoria PULCINI ( ) per le società con Scuola Calcio

riservata alla Categoria PULCINI ( ) per le società con Scuola Calcio C.O.N.I. F.I.G.C. DELEGAZIONE DISTRETTUALE BASSO PIAVE SAN DONA - PORTOGRUARO Via E. Vanoni, 11/4 30027 San Donà di Piave (VE) Tel. 0421 53620 - Fax 0421 331205 E - mail : sandona@figc.it Progetto Tecnico

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE DI BELLUNO

Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE DI BELLUNO COMITATO REGIONALE VENETO Settore Giovanile e Scolastico Comune di Ponte nelle Alpi A.S.D. CALCIO PONTE NELLE ALPI CATEGORIA PULCINI SEI BRAVO A 2017 SABATO 08 APRILE 2017 STADIO COMUNALE DI PONTE NELLE

Dettagli

R E G O L A M E N T O

R E G O L A M E N T O R E G O L A M E N T O Milan School Cup - 11^ Edizione 2016 La Polisportiva Dilettantistica Cimiano e L A.C. Milan - Progetto Giovani, Organizzano la 11^ edizione della MILAN SCHOOL CUP, manifestazione

Dettagli

UISP CALCIO PARMA: GIOCARE CON GLI ALTRI E NON CONTRO!

UISP CALCIO PARMA: GIOCARE CON GLI ALTRI E NON CONTRO! 5 UISP Principali campi in erba sintetica che utilizzeremo: G.S.D. BUSSETO VICOPO MOLETOLO UISP CALCIO PARMA: GIOCARE CON GLI ALTRI E NON CONTRO! FAIR PLAY CARTELLINO VERDE TIFO CORRETTO TERZO TEMPO 5

Dettagli

CALCIO A 7 Under 12 1 Sq. ai camp.ti Nazionali Ammesse Regionali

CALCIO A 7 Under 12 1 Sq. ai camp.ti Nazionali Ammesse Regionali COMUNICATO UFFICIALE N. 6 del 19.05.2014 FINALI REGIONALI DEI CAMPIONATI NAZIONALI UNDER 10/12 Per le ammissioni alle fasi regionali si è usato il criterio dei campionati nazionali, Due squadre per ogni

Dettagli

REGOLAMENTO CATEGORIE PULCINI

REGOLAMENTO CATEGORIE PULCINI REGOLAMENTO CATEGORIE PULCINI (estratto delle Norme regolamentari categorie di base del C.U. n. 1 S.G.S, a cui si dovrà fare riferimento per quanto non indicato in merito a norme e regolamenti che caratterizzano

Dettagli

CATEGORIE. Regolamento MEETING Calcio Giovanile

CATEGORIE. Regolamento MEETING Calcio Giovanile CATEGORIE Categoria Primi Calci a 6 nati 2008-2009 Categoria Esordienti a 7 nati 2002-2003 Categoria Piccoli Amici a 6 nati 2006-2007 Categoria Esordienti a 11 nati 2002-2003 Categoria Piccoli Amici a

Dettagli

FASE PRELIMINARE. GRUPPO A raduno squadre ore GRUPPO B raduno squadre ore PALAZZETTO DELLO SPORT NOCI (BA) DOMENICA 01/10/2017

FASE PRELIMINARE. GRUPPO A raduno squadre ore GRUPPO B raduno squadre ore PALAZZETTO DELLO SPORT NOCI (BA) DOMENICA 01/10/2017 FASE PRELIMINARE GRUPPO A raduno squadre ore 8.30 A 01/10/2017 09.00 POLISPORT CISTERNINO MONOPOLI/BIANCA A 01/10/2017 09.25 MONOPOLI/BIANCA BS SOCCER TEAM FASANO A 01/10/2017 09.50 BS SOCCER TEAM FASANO

Dettagli

(NORME TECNICHE DI GIOCO)

(NORME TECNICHE DI GIOCO) (NORME TECNICHE DI GIOCO) CALCIO A 5 PGS 2016/2017 CATEGORIA LIBERI 1. Tempi di gioco Le partite si svolgeranno in due tempi di 20 minuti ciascuno, con un intervallo tra il primo ed il secondo tempo di

Dettagli

Inizio torneo LUNEDI 28 LUGLIO. Termine ultimo delle iscrizioni MERCOLEDI 23 LUGLIO

Inizio torneo LUNEDI 28 LUGLIO. Termine ultimo delle iscrizioni MERCOLEDI 23 LUGLIO L ASSOCIAZIONE AMICI PER LA CAPPELLA ORGANIZZA TORNEO DI CALCETTO AMATORIALE 1 MEMORIAL FIORENZO DI BIASE Inizio torneo LUNEDI 28 LUGLIO Termine ultimo delle iscrizioni MERCOLEDI 23 LUGLIO Componenti per

Dettagli

CATEGORIE. Regolamento Campionato Nazionale Libertas Calcio Giovanile

CATEGORIE. Regolamento Campionato Nazionale Libertas Calcio Giovanile CATEGORIE Categoria Piccoli Amici a 6 nati 2010-2011 Categoria Giovanissimi a 7 nati 2002-2003 Categoria Primi Calci a 6 nati 2008-2009 Categoria Giovanissimi a 11 nati 2002-2003 Categoria Pulcini a 6

Dettagli

XXII EDIZIONE TORNEO INTERNAZIONALE di Calcio A5 VALPOLICELLA CUP

XXII EDIZIONE TORNEO INTERNAZIONALE di Calcio A5 VALPOLICELLA CUP ASSOCIAZIONE SPORTIVA ARBITRI VERONA E MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA IN COLLABORAZIONE CON CENTRO SPORTIVO SAN FLORIANO ORGANIZZANO XXII EDIZIONE TORNEO INTERNAZIONALE

Dettagli

FASE PRELIMINARE. GRUPPO A raduno squadre ore GRUPPO B raduno squadre ore CENTRO SPORTIVO VICTORY CLUB - LECCE DOMENICA 29/10/2017

FASE PRELIMINARE. GRUPPO A raduno squadre ore GRUPPO B raduno squadre ore CENTRO SPORTIVO VICTORY CLUB - LECCE DOMENICA 29/10/2017 FASE PRELIMINARE GRUPPO A raduno squadre ore 8.00 1 29/10/2017 08.30 SALENTO ACADEMY/A ESCOLINHA DE FUTBOL CUTROFIANO 1 29/10/2017 08.55 ESCOLINHA DE FUTBOL CUTROFIANO BOYS TAVIANO 2010/B 1 29/10/2017

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017

COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017 COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017 62/177 C A M P I O N A T O N A Z I O N A L E " D. B E R R E T T I " FASE FINALE In riferimento al Regolamento di cui al Com. Uff. n. 109/L del 10.9.2016 si

Dettagli

XXV EDIZIONE MEMORIAL JIMMY VACCARI REGOLAMENTO

XXV EDIZIONE MEMORIAL JIMMY VACCARI REGOLAMENTO XXV EDIZIONE MEMORIAL JIMMY VACCARI REGOLAMENTO 1. Possono partecipare al torneo a 8 giocatori, squadre composte da giocatori maschi in possesso di tessera CAI che abbiano compiuto i 16 anni. 2. Non sono

Dettagli

4 TORNEO DI CALCIO A 7 Estate 2016

4 TORNEO DI CALCIO A 7 Estate 2016 4 TORNEO DI CALCIO A 7 Estate 2016 Regolamento Ufficiale ART. 1 - Iscrizione al Torneo L iscrizione al torneo di una squadra viene accettata dall organizzazione dopo che: venga compilata la scheda di iscrizione

Dettagli

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ROMA VIA PO, 36

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ROMA VIA PO, 36 SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 00198 ROMA VIA PO, 36 Stagione Sportiva 2015 2016 COMUNICATO UFFICIALE N 21 S.G.S. del 13 aprile 2016 MANIFESTAZIONI A CARATTERE NAZIONALE Sentiti i componenti del Consiglio

Dettagli

PROGETTO TROFEO CONI 2017

PROGETTO TROFEO CONI 2017 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO PROGETTO TROFEO CONI 2017 Regolamento Calcio I. REGOLE GENERALI ARTICOLO 1 Il Trofeo CONI per il CALCIO è organizzato da FIGC - SETTORE

Dettagli

FASE PRELIMINARE. GRUPPO A raduno squadre ore GRUPPO B raduno squadre ore ETRA BARLETTA 2008/A BRUNO SOCCER USD MODUGNO

FASE PRELIMINARE. GRUPPO A raduno squadre ore GRUPPO B raduno squadre ore ETRA BARLETTA 2008/A BRUNO SOCCER USD MODUGNO FASE PRELIMINARE GRUPPO A raduno squadre ore 11.00 1 26/11/2017 11.30 ETRA BARLETTA 2008/A BRUNO SOCCER 1 26/11/2017 11.55 BRUNO SOCCER USD MODUGNO 1 26/11/2017 12.20 USD MODUGNO ETRA BARLETTA 2008/A ETRA

Dettagli

1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. Nessuna comunicazione. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. Nessuna comunicazione

1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. Nessuna comunicazione. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. Nessuna comunicazione C.U. DP PO N. 13 - del 23/09/2016 pag. 211 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE DI PRATO Via Firenze c/o Scalo Merci 59100 PRATO TELEFONO: 0574 604387 FAX:

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017. Tornei Provinciali BresciaOggi. Juniores - Allievi Giovanissimi Esordienti Pulcini Regolamenti

Stagione Sportiva 2016/2017. Tornei Provinciali BresciaOggi. Juniores - Allievi Giovanissimi Esordienti Pulcini Regolamenti Federazione Italiana Giuoco Calcio Delegazione Provinciale di Brescia Via Bazoli, 6 (Centro San Filippo) - 25127 BRESCIA Tel. 030 310491 - Fax 030 310470 Fax Giudice Sportivo 030 3730716 Sito Internet:

Dettagli

DELEGAZIONE PROVINCIALE DI FIRENZE

DELEGAZIONE PROVINCIALE DI FIRENZE DELEGAZIONE PROVINCIALE DI FIRENZE STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 REGOLAMENTI ATTIVITÀ DI BASE REGOLAMENTO TORNEO ESORDIENTI FAIR PLAY ANNO 2002 Caratteristiche e organizzazione dell attività L attività della

Dettagli

Regolamento Torneo Calcio a 5 25 anniversario istituzione Sezione di Albano Laziale.

Regolamento Torneo Calcio a 5 25 anniversario istituzione Sezione di Albano Laziale. Regolamento Torneo Calcio a 5 25 anniversario istituzione Sezione di Albano Laziale. Art. 1 DETTAGLI DELLA MANIFESTAZIONE 1.1 La Sezione AIA di Albano Laziale, organizza il torneo di calcio a 5 per il

Dettagli

Associazione Sportiva Dilettantistica GS Cagliari TORNEO Memorial Jemma Delfino & Baccigotti Regolamento

Associazione Sportiva Dilettantistica GS Cagliari TORNEO Memorial Jemma Delfino & Baccigotti Regolamento 3 TORNEO Memorial Jemma Delfino & Baccigotti Regolamento Premessa GS Cagliari Calcio di Bologna organizza la terza edizione del Torneo Delfino & Torneo Baccigotti che si svolgerà presso il Campo U. Tamburini

Dettagli

CONOSCERE IL CALCIO FEMMINILE. Report dati Attività Federale Campionati Nazionali Tornei Giovanili Attività Internazionale

CONOSCERE IL CALCIO FEMMINILE. Report dati Attività Federale Campionati Nazionali Tornei Giovanili Attività Internazionale IL CALCIO FEMMINILE CONOSCERE IL CALCIO FEMMINILE Report dati Attività Federale Campionati Nazionali Tornei Giovanili Attività Internazionale REPORT DATI Tesserati FIGC Tesserati Totale Rapporto Calciatori

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO PRIMAVERA

REGOLAMENTO TORNEO PRIMAVERA REGOLAMENTO TORNEO PRIMAVERA TESSERAMENTO In distnta per ogni gara si potranno inserire 12 giocatori di cui massimo 2 giocatori tesserat FIGC (non oltre la 2^ categoria) + 3 dirigent / allenatori, Per

Dettagli