Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE"

Transcript

1 D.D.G. n REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE VISTO lo Statuto della Regione Siciliana; VISTA la L.R. n. 10 del ; VISTE le LL.RR. del 6 maggio 1981, n. 98 e del 9 agosto 1988, n. 14 e successive modifiche ed integrazioni, recanti disposizioni per l istituzione in Sicilia di Riserve Naturali; VISTO il D.A. n. 970/91, con il quale è stato approvato, ai sensi dell art. 3 della L.R. 14/88, il Piano Regionale dei Parchi e delle Riserve Naturali; VISTO il piano di affidamento in gestione delle Riserve naturali adottato dal CRPPN nella seduta del 16/02/1993 e approvato, con modifiche, il 03/03/1993 dalla IV Commissione Legislativa dell A.R.S.; VISTA la legge regionale 17 marzo 2016, n. 3 Disposizioni programmatiche e correttive per l anno Legge di stabilità regionale ; VISTA la legge regionale 17 marzo 2016, n. 4 Bilancio di previsione della Regione siciliana per l esercizio finanziario 2016 e Bilancio pluriennale per il triennio ; VISTA la deliberazione della Giunta n. 76 del 22 marzo 2016 Legge di stabilità regionale 2016 e bilancio di previsione 2016 Decreto legislativo 23 giugno 2011, n Allegato 4/ Documento tecnico di accompagnamento e bilancio finanziario gestionale per l anno 2016; VISTA la Legge 14 luglio 2016, n. 14.Variazioni al bilancio di previsione della Regione per l esercizio finanziario 2016 e al bilancio pluriennale per il triennio Disposizioni varie; VISTA la L.R. 05 dicembre 2016 n. 24 Assestamento del Bilancio di previsione per l esercizio finanziario 2016 e per il triennio 2016/2018 Variazioni al Bilancio di previsione per esercizio 2016; VISTO il D.P.Reg. n del 24 maggio 2016 con il quale è stato conferito l incarico di Dirigente Generale del Dipartimento regionale dell Ambiente alla Dott.ssa Barresi Rosaria, in esecuzione della Deliberazione di Giunta regionale n. 188 del 17 maggio 2016; VISTA la legge regionale , n. 9 Disposizioni programmatiche e correttive per l anno 2015 Legge di stabilità ed in particolare il comma 6, dell art. 98, che prescrive la pubblicazione per esteso dei decreti dirigenziali nel sito Internet della Regione Siciliana, entro il termine perentorio di sette giorni dalla data di emissione, pena la nullità degli stessi; VISTO il D.A. n. 614/44 del 4 novembre 1998, con il quale è stata istituita la Riserva Naturale Integrale "Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi, ricadente nel territorio del comune di Aci Castello (CT) e, contestualmente, è stata approvata la convenzione di affidamento in gestione della stessa all Università degli Studi di Catania - Centro Universitario per la Tutela e la Gestione degli Ambienti Naturali e degli Agroecosistemi (C.U.T.G.A.N.A.), per un periodo di sette anni; 1

2 D.D.G. n CONSIDERATO che con il D.D.G. n. 350/2006 è stata prorogata la convenzione per l affidamento in gestione della Riserva Naturale Integrale Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi, fino al 14/03/2006, all Università degli Studi di Catania - Centro Universitario per la Tutela e la Gestione degli Ambienti Naturali e degli Agroecosistemi (C.U.T.G.A.N.A.); CONSIDERATO che con il D.A. n. 110/GAB del 12/04/2006 è stata approvata la convenzione per l affidamento in gestione della Riserva Naturale Integrale Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi, fino al 14 gennaio 2013, all Università degli Studi di Catania (C.U.T.G.A.N.A.); CONSIDERATO che con il D.D.G. n. 476 del 1/07/2013 si proroga la validità della convenzione di affidamento in gestione della Riserva Naturale Integrale Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi, fino al 31/12/2013; CONSIDERATO che con il D.D.G. n. 847 del 19/09/2014 si proroga la validità della convenzione di affidamento in gestione della Riserva Naturale Integrale Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi, fino al 31/12/2014; CONSIDERATO che con il D.D.G. n. 272 del 16/04/2015 si proroga la validità della convenzione di affidamento in gestione della Riserva Naturale Integrale Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi, fino al 30/04/2015; CONSIDERATO che con il D.D.G. n. 552 del 19/06/2015 si proroga la validità della convenzione di affidamento in gestione della Riserva Naturale Integrale Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi, fino al 31/12/2015; CONSIDERATO che, come si evince dal Verbale della riunione tenutasi presso l Assessorato regionale del Territorio e dell Ambiente in data 14/04/2016, alla presenza dell Assessore, del Capo di Gabinetto, del Dirigente Generale del Dipartimento Ambiente, del Capo di Gabinetto Vicario del Dipartimento all Economia e dei rappresentanti degli Enti Gestori le Riserve, si è convenuto che.omissis gli Enti gestori delle Riserve garantiscono responsabilmente il prosieguo delle attività in essere sino alla copertura della disponibilità di bilancio e che una volta che l intera somma prevista dalla finanziaria per le Riserve regionali sarà nelle disponibilità dell Assessorato Ambiente, questo provvederà a riconoscere le somme agli Enti gestori anche per il lavoro svolto nelle more di questo atto; DATO ATTO che gli Enti Gestori, come specificato nel sopra citato verbale hanno continuato responsabilmente ad assicurare la normale gestione delle riserve loro affidate in attesa di a- deguate risorse per garantire il finanziamento delle attività svolte per l anno 2016; RITENUTO che a seguito della continuità della gestione effettuata dagli Enti Gestori e in particolare dall Università degli Studi di Catania - Centro Universitario per la Tutela e la Gestione degli Ambienti Naturali e degli Agroecosistemi (C.U.T.G.A.N.A.) per la Riserva Naturale Integrale Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi di dover continuare ad assicurare l impegno finanziario per la gestione delle aree protette per il 2016, attività questa che risponde ad una funzione pubblica di primario interesse per la tutela del bene ambientale e che la sospensione della gestione comporterebbe significative conseguenze sui territori delle riserve; VISTA la nota prot. n del 29/11/2016 con la quale si trasmette al C.U.T.G.A.N.A., per la sottoscrizione, la convenzione per l affidamento, a far data dal 1 gennaio 2016 e fino al 31 dicembre 2017, della Riserva Naturale Integrale Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi ; VISTA la nota prot. n del 20/12/2016, trasmessa via pec, assunta al protocollo generale di questo Assessorato al n del 21/12/2016, con la quale è stata trasmessa, in riscontro alla nota prot. n del 29/11/2016, la Convenzione debitamente firmata dal Legale Rappresentante dell Università degli Studi di Catania - Centro Universitario per la Tutela e la Gestione degli Ambienti Naturali e degli Agroecosistemi (C.U.T.G.A.N.A.); 2

3 D.D.G. n CONSIDERATO che il Dirigente Generale del Dipartimento Ambiente ha proceduto a sottoscrivere, in data 28/12/2016, dopo il ricevimento dell originale della suddetta convenzione trasmessa dall Università degli Studi di Catania - Centro Universitario per la Tutela e la Gestione degli Ambienti Naturali e degli Agroecosistemi (C.U.T.G.A.N.A.) con nota prot del 27/12/2016 ed assunta al protocollo generale dell Assessorato al n del 28/12/2016; VISTA la Convenzione con la quale si affida, a far data dal 1 gennaio 2016 e fino al 31 dicembre 2017, al C.U.T.G.A.N.A. la gestione della Riserva Naturale Integrale Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi, che è parte integrante e sostanziale del presente atto, il cui onere finanziario, sia per l anno 2016 che per il 2017, ammonta complessivamente ad ,69, di cui ,00 per il trattamento economico del personale e ,69 per la gestione ordinaria della riserva ed a cui si farà fronte annualmente secondo le disponibilità del competente capitolo di bilancio; CONSIDERATO che, con la stipula della convenzione con il C.U.T.G.A.N.A., per la gestione della riserva naturale si conferisce delega di pubbliche funzioni proprie dell Amministrazione attribuite a soggetti espressamente individuati e qualificati (Enti Gestori) per la gestione di un vincolo posto dalla Pubblica Amministrazione a tutela di beni di particolare interesse e quindi non assimilabili a fornitura di beni e/o servizi. CONSIDERATO che con la Convenzione oggetto del presente atto non è variata né la delimitazione della Riserva né l Ente Gestore rispetto alla precedente convenzione scaduta alla data del , per cui può ritenersi ancora valido il piano di affidamento in gestione delle Riserve naturali approvato il 03/03/1993 dalla IV Commissione Legislativa dell A.R.S.; CONSIDERATO che la vigenza della Convenzione di affidamento in gestione è subordinata alla disponibilità finanziaria del competente capitolo del bilancio regionale per cui, relativamente all esecutività della stessa e alla relativa copertura per il 2017 si rinvia alle disponibilità del Bilancio di previsione della Regione Siciliana per il triennio 2017/2019; RITENUTO pertanto di dovere approvare la convenzione di affidamento in gestione della Riserva Naturale Integrale Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi stipulata con il C.U.T.G.A.N.A.; CONSIDERATO che per l assegnazione finanziaria annuale a favore della riserva può farsi fronte annualmente, così come stabilito all art. 13 della suddetta convenzione, secondo la disponibilità del competente capitolo di bilancio; CONSIDERATO CHE lo stanziamento complessivo per il 2016 del capitolo Trasferimenti a favore degli Enti gestori delle riserve naturali per spese di impianto e gestione, pari a ,00, non copre il valore di tutte le convenzioni attivate e, pertanto si procede con assegnazione proporzionale tra tutti gli Enti gestori; CONSIDERATO CHE in base al rapporto tra lo stanziamento complessivo del capitolo Trasferimenti a favore degli Enti gestori delle riserve naturali per spese di impianto e gestione, e il valore complessivo di tutte le convenzioni attivate per le Riserve naturali, consente per l esercizio 2016, una copertura finanziaria della convenzione de quo al 97,05504 % dell importo della stessa; DATO ATTO che l applicazione del superiore rapporto percentuale determina, per la copertura finanziaria della convenzione per l anno 2016, un importo pari ad ,74; RITENUTO pertanto di dovere procedere all impegno spesa per la copertura finanziaria, della convenzione di affidamento in gestione della Riserva Naturale Integrale Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi stipulata con il C.U.T.G.A.N.A., per complessivi ,74, determinati con l applicazione della superiore criterio; D E C R E T A 3

4 D.D.G. n Art. 1 Le premesse formano parte integrante del presente decreto. Art. 2 Art. 3 E approvata la Convenzione per l affidamento in gestione della Riserva Naturale Integrale Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi all'università degli Studi di Catania - Centro Universitario per la Tutela e la Gestione degli Ambienti Naturali e degli Agroecosistemi (C.U.T.G.A.N.A.) a far data dal 1 gennaio 2016 e fino al 31 dicembre 2017, che costituisce allegato al presente decreto. E impegnata sul capitolo Trasferimenti a favore degli Enti gestori delle riserve naturali per spese di impianto e gestione, la somma di di ,74 (centotrentasettemilazerotrenta/74) a favore dell Università degli Studi di Catania - Centro Universitario per la Tutela e la Gestione degli Ambienti Naturali e degli Agroecosistemi (C.U.T.G.A.N.A.) per la copertura finanziaria della convenzione oggetto del presente decreto. Art. 4 La liquidazione sarà effettuata nel corso dell Esercizio Finanziario Art. 5 Art. 6 Il presente provvedimento sarà pubblicato sul sito istituzionale dell Assessorato in ossequio all art. 68 della L.R n. 21, come modificato dall art. 98, comma 6 della L.R. n. 9 del e come previsto dagli artt. 26 e 27 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 e per estratto sulla G.U.R.S. Il presente decreto sarà trasmesso alla Ragioneria centrale dell Assessorato Regionale Territorio e Ambiente per il visto di competenza. PALERMO, lì 30/12/2016 f.to Il Dirigente Generale Rosaria Barresi 4

5

6

7

8

9

10

Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE

Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE D.D.G. n. 385 REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE VISTO lo Statuto della Regione Siciliana;

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE D.D.G. n. 617 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE VISTO lo Statuto della Regione Siciliana; VISTA la Legge

Dettagli

ASSESSORATO REGIONALE DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE

ASSESSORATO REGIONALE DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE D.D.G. n. 582 REPUBBLICA ITALIANA ASSESSORATO REGIONALE DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE C o r t e d e i C o n t i U f f i c i o I I C o n t r o

Dettagli

Regione Siciliana. D.D.S. n 1771 REPUBBLICA ITALIANA ASSESSORATO REGIONALE DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE COMANDO CORPO FORESTALE

Regione Siciliana. D.D.S. n 1771 REPUBBLICA ITALIANA ASSESSORATO REGIONALE DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE COMANDO CORPO FORESTALE D.D.S. n 1771 REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE COMANDO CORPO FORESTALE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 2 GESTIONE ECONOMICA DEL PERSONALE VISTE VISTI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 3

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 3 D.R.S. n. 279 / concessione n / Rep. N. / REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 3 VISTO lo Statuto della

Dettagli

D.R.S. n 322 Concessione n /2017 REPUBBLICA ITALIANA

D.R.S. n 322 Concessione n /2017 REPUBBLICA ITALIANA D.R.S. n 322 Concessione n /2017 Repertorio n del REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 3 Gestione tecnico

Dettagli

CONSIDERATO che il provvedimento di concessione verrà rilasciato nell anno finanziario 2017 D E C R E T A Articolo 1) E rilasciata ai sensi dell'art.

CONSIDERATO che il provvedimento di concessione verrà rilasciato nell anno finanziario 2017 D E C R E T A Articolo 1) E rilasciata ai sensi dell'art. D.R.S..n. 23 / REPUBBLICA ITALIANA Concessione n../2017 Rep REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE Servizio 3 gestione tecnico amministrativa interventi

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TERRITORIO DELL AMBIENTE L ASSESSORE

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TERRITORIO DELL AMBIENTE L ASSESSORE D.A. n. 735 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TERRITORIO DELL AMBIENTE L ASSESSORE VISTO lo Statuto della Regione Siciliana; VISTE le leggi regionali 29.12.1962,n.28 e 10.04.1978, n.2;

Dettagli

DIPARTIMENTO DELL AMBIENTE

DIPARTIMENTO DELL AMBIENTE D.D.G. n. 253 DIPARTIMENTO DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE VISTO lo statuto della Regione Siciliana e relative norme di attuazione; VISTO il Trattato istitutivo della Comunità Europea; VISTA la Legge

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Regione Siciliana Assessorato Beni Culturali e dell Identità Siciliana L ASSESSORE

REPUBBLICA ITALIANA. Regione Siciliana Assessorato Beni Culturali e dell Identità Siciliana L ASSESSORE D.A. n. 11 del 8 giugno 2016 REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato Beni Culturali e dell Identità Siciliana L ASSESSORE VISTE lo Statuto della Regione Siciliana; le leggi regionali 29 dicembre

Dettagli

Regione Siciliana Assessorato dell'istruzione e della formazione professionale Dipartimento dell'istruzione e della formazione professionale

Regione Siciliana Assessorato dell'istruzione e della formazione professionale Dipartimento dell'istruzione e della formazione professionale Il Dirigente Generale Servizio I Programmazione per gli interventi in materia di formazione professionale Oggetto: impegno della somma di euro 3.217.009,61 per l erogazione del saldo, sul capitolo di spesa

Dettagli

Regione Siciliana Assessorato dell'istruzione e della formazione professionale Dipartimento dell'istruzione e della formazione professionale

Regione Siciliana Assessorato dell'istruzione e della formazione professionale Dipartimento dell'istruzione e della formazione professionale Il Dirigente Generale Servizio II Programmazione per gli interventi in materia di istruzione scolastica, universitaria e post universitaria Oggetto: impegno della somma complessiva di euro 1.371.705,73

Dettagli

IL DIRIGENTE GENERALE D.D.G. 748

IL DIRIGENTE GENERALE D.D.G. 748 D.D.G. 748 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEI BENI CULTURALI E DELL IDENTITA SICILIANA Dipartimento dei Beni Culturali e dell Identità Siciliana IL DIRIGENTE GENERALE VISTO lo Statuto

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA D.D.G. n. 347/2013 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI DIPARTIMENTO REGIONALE DEGLI INTERVENTI INFRASTRUTTURALI PER L AGRICOLTURA Programma di Sviluppo

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 137 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 137 del 62892 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 137 del 5-12-2017 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 17 novembre 2017, n. 1878 Intese approvate in sede di Conferenza Unificata 9 giugno 2016 e 4

Dettagli

D.D.G. n 542 del 08/07/2013 Mis 226

D.D.G. n 542 del 08/07/2013 Mis 226 D.D.G. n 542 del 08/07/2013 Mis 226 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELLE FORESTE DIPARTIMENTO REGIONALE AZIENDA FORESTE DEMANIALI IL DIRIGENTE

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI DIPARTIMENTO REGIONALE AZIENDA FORESTE DEMANIALI IL DIRIGENTE GENERALE

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI DIPARTIMENTO REGIONALE AZIENDA FORESTE DEMANIALI IL DIRIGENTE GENERALE D.D.G. n 902 Mis 226/AZIONE B PRIVATI REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI DIPARTIMENTO REGIONALE AZIENDA FORESTE DEMANIALI IL DIRIGENTE GENERALE GRADUATORIA

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; la L.R. 7 gennaio 1977, n. 1 e successive modifiche e integrazioni;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; la L.R. 7 gennaio 1977, n. 1 e successive modifiche e integrazioni; Direzione Generale dei Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport DETERMINAZIONE N. 1114 DELL 11 GIUGNO 2010 PROT. N. 11901/I.4.3 Oggetto: L.R. n. 26/1997, artt. 3-9. Spese per l acquisizione di

Dettagli

Regione Siciliana Assessorato dell'istruzione e della formazione professionale Dipartimento dell'istruzione e della formazione professionale

Regione Siciliana Assessorato dell'istruzione e della formazione professionale Dipartimento dell'istruzione e della formazione professionale Il Dirigente Generale Servizio II Programmazione per gli interventi in materia di istruzione scolastica, universitaria e post universitaria Oggetto: Impegno della somma complessiva di euro 1.365.142,82

Dettagli

D.R.S. n. 476 Subingresso n / 2017 REPUBBLICA ITALIANA

D.R.S. n. 476 Subingresso n / 2017 REPUBBLICA ITALIANA D.R.S. n. 476 Subingresso n / 2017 REPUBBLICA ITALIANA Repertorio n del REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 3 Gestione tecnico

Dettagli

GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I n. 50

GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I n. 50 14 2-12-2011 - GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I n. 50 ASSESSORATO RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI DECRETO 30 agosto 2011. Griglie di elaborazione relative alla misura 124 Cooperazione

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SCUOLA MATERNA ED ISTRUZIONE DI OGNI ORDINE E GRADO STATALE

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SCUOLA MATERNA ED ISTRUZIONE DI OGNI ORDINE E GRADO STATALE D.D.G n. 2820 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DELL ISTRUZIONE E DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL ISTRUZIONE E DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE IL DIRIGENTE

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO AMBIENTE E TERRITORIO DECRETO DEL DIRIGENTE SETTORE. (assunto 30 Giugno 2017 prot.

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO AMBIENTE E TERRITORIO DECRETO DEL DIRIGENTE SETTORE. (assunto 30 Giugno 2017 prot. REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO AMBIENTE E TERRITORIO DECRETO DEL DIRIGENTE SETTORE (assunto 30 Giugno 2017 prot. n 650) Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria n 7550

Dettagli

DELIBERAZIONE COPIA DELLA GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE

DELIBERAZIONE COPIA DELLA GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE COMUNE DI BORGETTO Provincia di Palermo ------------ ----------- DELIBERAZIONE COPIA DELLA GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE N 01 Del 02/01/2017 Conferma di n. 68 contratti di diritto privato dal 01/01/2017

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 8 AGRICOLTURA E RISORSE AGROALIMENTARI

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 8 AGRICOLTURA E RISORSE AGROALIMENTARI REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 8 AGRICOLTURA E RISORSE AGROALIMENTARI DECRETO DEL DIRIGENTE GENERALE (Assunto il 18 settembre 2017 Prot. n. 654) Registro dei decreti dei Dirigenti della

Dettagli

ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE

ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE DETERMINAZIONE N. 27763/2903/D.G. Oggetto: Ricognizione dello stato di attuazione dell accordo istituzionale per la proroga e la prima concessione degli ammortizzatori sociali in deroga per l'anno 2012.

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 446 del 06/12/2016

Decreto Dirigenziale n. 446 del 06/12/2016 Decreto Dirigenziale n. 446 del 06/12/2016 Dipartimento 51 - Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico Direzione Generale 2 - Direzione Generale Sviluppo Economico e le Attività Produttive

Dettagli

Parte I LEGGI, DECRETI E REGOLAMENTI DELLA REGIONE. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 18 ottobre 2011, n

Parte I LEGGI, DECRETI E REGOLAMENTI DELLA REGIONE. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 18 ottobre 2011, n Parte I N. 36 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 21-10-2011 9599 Parte I LEGGI, DECRETI E REGOLAMENTI DELLA REGIONE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 18 ottobre 2011, n. 1510. Art. 9,

Dettagli

DDS n del 29 ottobre 2014 Servizio IV U.O. n. 35 REPUBBLICA ITALIANA

DDS n del 29 ottobre 2014 Servizio IV U.O. n. 35 REPUBBLICA ITALIANA DDS n. 5049 del 29 ottobre 2014 Servizio IV U.O. n. 35 REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DELL AGRICOLTURA DELLO SVILUPPO AGRICOLO E DELLA PESCA MEDITERRANEA DIPARTIMENTO REGIONALE

Dettagli

DETERMINAZIONE N DEL 14/11/2017

DETERMINAZIONE N DEL 14/11/2017 - GESTIONE AMM. TRAFFICO MOBILITA TRASPORTI DETERMINAZIONE N. 9147 DEL 14/11/2017 Oggetto: SERVIZIO DI TPL ESTIVO NOTTURNO GRATUITO E INCENTIVAZIONE DELL'UTILIZZO DEL TPL NELLA FASE DI AVVIO DELLA NUOVA

Dettagli

Unione Europea REPUBBLICA ITALIANA

Unione Europea REPUBBLICA ITALIANA Il Dirigente Generale OGGETTO: DECRETO DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA RELATIVA AL BANDO N. 1/2015 APPROVATO CON D.D.G. N. 8633/2015 Procedura aperta per l affidamento dei Servizi di controllo per la chiusura

Dettagli

DETERMINAZIONE PROT. N REP. 512 DEL

DETERMINAZIONE PROT. N REP. 512 DEL Direzione Generale della Pubblica Istruzione Servizio Istruzione DETERMINAZIONE PROT. N. 12613 REP. 512 DEL 11.11.205 Oggetto: L.R. 25.6.1984, n. 31 - L.R. 9.3.2015, n. 6 - art. 27 L. 23.12.1998, n. 448

Dettagli

UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA

UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA D.D.S. N 3000 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO DELLE INFRASTRUTTURE E DELLA MOBILITA DIPARTIMENTO REGIONALE DELLE INFRASTRUTTURE DELLA MOBILITA E DEI TRASPORTI IL CAPO DEL

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 3 Gestione tecnico amministrativa interventi ambientali

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 3 Gestione tecnico amministrativa interventi ambientali D.R.S. n 154 Registro n / Repertorio n / REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE AREA 2 Coordinamento Uffici Territoriali dell Ambiente

Dettagli

Unione Europea. D.D.G. N.6060 del 12/10/2016 OGGETTO:

Unione Europea. D.D.G. N.6060 del 12/10/2016 OGGETTO: Il Dirigente Generale D.D.G. N.6060 del 12/10/2016 OGGETTO: Decreto di approvazione della graduatoria definitiva e impegno per i progetti presentati a valere sull Avviso n. 7/2016 Avviso per la realizzazione

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 7 del 17/10/2014

Decreto Dirigenziale n. 7 del 17/10/2014 Decreto Dirigenziale n. 7 del 17/10/2014 Dipartimento 51 - Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico Direzione Generale 1 - Direzione Generale per la Programmazione Economica e il Turismo

Dettagli

LA DIRIGENTE DELLA SEZIONE

LA DIRIGENTE DELLA SEZIONE 38034 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE PROMOZIONE DELLA SALUTE E DEL BENESSERE 29 giugno 2017, n. 662 Legge regionale n. 33/2006 e s.m.i. Norme per lo sviluppo dello Sport per Tutte e per Tutti (art.13)

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO P.zza Avv. P. Miserendino snc - 90020 - tel. 0921558232 - fax 0921.762007 PEC:amministrativo@pec.comune.castellana-sicula.pa.it - E-mail:escelfo@comune.castellana-sicula.pa.it

Dettagli

DIPARTIMENTO DELL AMBIENTE

DIPARTIMENTO DELL AMBIENTE D.D.G. n. 290 DIPARTIMENTO DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE lo statuto della Regione Siciliana e relative norme di attuazione; il Trattato istitutivo della Comunità Europea; VISTA la Legge 8 giugno

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA Direzione Generale della Protezione Civile Servizio affari generali, bilancio e supporti direzionali Prot. n.7285 Determinazione n. 298 del 16.11.2012 Oggetto: Determinazione di approvazione dell avviso

Dettagli

16/05/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 39. Regione Lazio

16/05/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 39. Regione Lazio Regione Lazio DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA PRODUTTIVE Atti dirigenziali di Gestione Determinazione 26 aprile 2017, n. G05368 POR FESR Lazio 2014-2020. Rimodulazione Quadro Finanziario. Progetto

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL 18-05-2015 OGGETTO: DETERMINA N. 151/2015 ADESIONE ALLA CONVENZIONE CONSIP PER LA TELEFONIA MOBILE 6: MIGRAZIONE DELLE UTENZE E INTEGRAZIONE IMPEGNO

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DELL AGRICOLTURA DELLO SVILUPPO RURALE E DELLA PESCA MEDITERRANEA Dipartimento Regionale dell Agricoltura

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DELL AGRICOLTURA DELLO SVILUPPO RURALE E DELLA PESCA MEDITERRANEA Dipartimento Regionale dell Agricoltura D.D.G. n. 4131 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DELL AGRICOLTURA DELLO SVILUPPO RURALE E DELLA PESCA MEDITERRANEA Dipartimento Regionale dell Agricoltura PSR Sicilia 2007/2013

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 138 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 138 del 56416 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE PROMOZIONE DELLA SALUTE E DEL BENESSERE 25 ottobre 2016, n. 1057 D.D. 830/2016: Fondi pubblico privati per il sostegno ai genitori. Approvazione Graduatoria Soggetti

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Assessorato Regionale del Territorio e dell Ambiente Dipartimento Regionale dell Ambiente Il Dirigente Generale

REPUBBLICA ITALIANA. Assessorato Regionale del Territorio e dell Ambiente Dipartimento Regionale dell Ambiente Il Dirigente Generale D.D.G. n. 402 REPUBBLICA ITALIANA VISTO lo Statuto della Regione Siciliana; Assessorato Regionale del Territorio e dell Ambiente Dipartimento Regionale dell Ambiente Il Dirigente Generale VISTA la Legge

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 10 Turismo, Beni Culturali, Istruzione, Cultura

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 10 Turismo, Beni Culturali, Istruzione, Cultura REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 10 Turismo, Beni Culturali, Istruzione, Cultura DECRETO DEL DIRIGENTE GENERALE (assunto il 21 marzo 2017 prot. N 305 ) Registro dei decreti dei Dirigenti

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA D.D.R. n. 818 S5 /UO 1 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA Assessorato della famiglia, delle politiche sociali e delle autonomie locali Dipartimento Reg.le della famiglia, delle politiche sociali e delle

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO P.zza Avv. P. Miserendino snc - 90020 - tel. 0921558232 - fax 0921.762007 PEC:amministrativo@pec.comune.castellana-sicula.pa.it - E-mail:onoratol@comune.castellana-sicula.pa.it

Dettagli

Unione Europea. D.D.G. n del 22/02/2017

Unione Europea. D.D.G. n del 22/02/2017 Il Dirigente Generale Oggetto: Impegno della somma complessiva di euro 437.927,77 per i progetti non conclusi al 31 dicembre 2015, inseriti nel PO FSE Sicilia 2007/2013 afferenti l Avviso 19/2011 Avviso

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 687/ASPAL DEL 09/09/2016

DETERMINAZIONE N. 687/ASPAL DEL 09/09/2016 (Det_comp) Servizio Progetti e Politiche del lavoro Settore Interventi delegati DETERMINAZIONE N. 687 09/09/2016 Oggetto: PO FSE 2014-2020 LA REGIONE AUTONOMA LA SARDEGNA - ASSE I - AZIONE 8.1.5. APPROVAZIONE

Dettagli

N 401 del Reg. Bilancio. Data 23/12/2015. NOTE Adottata con i poteri della Giunta Comunale Immediata esecuzione X SI NO

N 401 del Reg. Bilancio. Data 23/12/2015. NOTE Adottata con i poteri della Giunta Comunale Immediata esecuzione X SI NO Proposta N 442 / Prot. Data 23/12/2015 Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Copia deliberazione del Commissario Straordinario (Decreto Presidente della Regione Siciliana N. 528/GAB del 19/06/2015) N 401

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 915 Del 29/09/2016 Servizi Finanziari - Provveditorato OGGETTO: ADESIONE CONVENZIONE SERVIZIO PULIZIE PER IL PERIODO 01.10.2016-30.

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE D.D.G. n 164 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE GENERALE VISTO lo Statuto della Regione Siciliana; VISTE le Leggi

Dettagli

Regione Siciliana Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità Dipartimento delle Infrastrutture della Mobilità e dei Trasporti

Regione Siciliana Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità Dipartimento delle Infrastrutture della Mobilità e dei Trasporti D.D.G. 288 REPUBBLICA ITALIANA ASSESSORATO REGIONALE DELLE INFRASTRUTTURE E DELLA MOBILITA DIPARTIMENTO REGIONALE DELLE INFRASTRUTTURE DELLA MOBILITA E DEI TRASPORTI Il Dirigente Generale VISTO lo Statuto

Dettagli

Azienda Servizi alla Persona Ravenna Cervia e Russi. Consiglio di Amministrazione

Azienda Servizi alla Persona Ravenna Cervia e Russi. Consiglio di Amministrazione Azienda Servizi alla Persona Ravenna Cervia e Russi Consiglio di Amministrazione Seduta del 21.11.2016 Delibera n. 31 del 21 novembre 2016 Prima convocazione Seconda convocazione x BOZZA Risultano essere

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 1585/ASPAL DEL PROPOSTA N DEL DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 1585 del

DETERMINAZIONE N. 1585/ASPAL DEL PROPOSTA N DEL DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 1585 del Servizio: SERVIZIO LOGISTICA E INFORMATICA Settore: ACQUISTI E GARE DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO N 1585 del 30-12-2016 Adottata ai sensi del regolamento per l'adozione delle determinazioni

Dettagli

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Copia Settore Pubblica Istruzione, Sport, Politiche giovanili, Culturale e Spettacolo DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1838 di Registro Generale Del

Dettagli

LA DIRIGENTE DELLA SEZIONE

LA DIRIGENTE DELLA SEZIONE Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 94 del 11-8-2016 46993 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE POLITICHE DI BENESSERE SOCIALE E PARI OPPORTUNITA 3 agosto 2016, n. 805 Art. 22, comma 1, L.R.

Dettagli

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 12/08/2016

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 12/08/2016 Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD-2016-2025 DEL 12/08/2016 Inserita nel fascicolo: 2016.VI/8/1.4/1 Centro di Responsabilità: 56 3 0 0 - SETTORE LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO - SERVIZIO MANUTENZIONI

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO IL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO SERVIZI SCOLASTICI E SOCIALI DETERMINA N 69 DEL 22/02/2011. OGGETTO : IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Determinazione nr. 97 Trieste 19/01/2015 Proposta nr. 20 Del 19/01/2015 Oggetto: Regolamento di cui agli artt. 29, 30, 31, 32, 33 e 48 L. R. 18/05

Dettagli

03/08/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 62. Regione Lazio

03/08/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 62. Regione Lazio Regione Lazio DIREZIONE FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO Atti dirigenziali di Gestione Determinazione 28 luglio 2017, n. G10714 POR FESR Lazio 2014-2020. Approvazione Avviso Pubblico

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 2 suppl. del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 2 suppl. del Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 2 suppl. del 05-01-2017 107 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 novembre 2016, n. 1949 Progetto denominato Discovering Puglia Natura & Sport, d.d. 25980/PNM

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO AGENZIA PROV.LE INCENTIVAZIONE ATTIVITÀ ECONOMICHE Prot. n. PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE DELL AGENZIA N. 943 DI DATA 22 Dicembre 2015 O G G E T T O: Adozione del Piano di attività

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 212 DEL 12/08/2016

DETERMINAZIONE N. 212 DEL 12/08/2016 Direzione Amministrativa Servizio Provveditorato ed economato DETERMINAZIONE N. 212 DEL 12/08/2016 Oggetto: Procedura aperta per l appalto del Servizio di manutenzione globale della strumentazione analitica

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Determinazione nr. 1217 Trieste 18/04/2014 Proposta nr. 376 Del 17/04/2014 Oggetto: Regolamento di cui agli artt. 29, 30, 31, 32, 33 e 48 L. R.

Dettagli

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO SPORT, SPETTACOLO E CINEMA

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO SPORT, SPETTACOLO E CINEMA Direzione Generale dei Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport C.D.R. 00.11-01-06 DETERMINAZIONE PROT. N. 20499 /1.4.3 REP. N. 1261 30 nov 2016 Oggetto: L.R. 22.01.1990, n. 1. Art. 56 Deliberazione

Dettagli

- AREA 1 - AMMINISTRATIVA - SOCIO ASSISTENZIALE - CULTURALE -

- AREA 1 - AMMINISTRATIVA - SOCIO ASSISTENZIALE - CULTURALE - COMUNE DI MASERA DI PADOVA P.zza Municipio, 41 35020 PROVINCIA DI PADOVA C.F. 80009490287 - P.I. 01085670287 - Tel. 049/8864111 - Fax 049/8862693 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI N.285 DEL 01-09-09

Dettagli

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione generale enti locali e finanze Servizio della Centrale regionale di committenza 04.01.05 SERVIZIO DELLA CENTRALE REGIONALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE PROT. N. 51365 - REP. N. 2989 DEL 15.12.2016

Dettagli

Unione Europea Repubblica Italiana REGIONE SICILIANA

Unione Europea Repubblica Italiana REGIONE SICILIANA D.D.S. n. 000757 /S1 Unione Europea Repubblica Italiana REGIONE SICILIANA Visto Visto Visto Vista Visto Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità Dipartimento delle Infrastrutture della Mobilità

Dettagli

Dipartimento regionale dell Istruzione e della Formazione Professionale

Dipartimento regionale dell Istruzione e della Formazione Professionale REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato regionale dell Istruzione e della Formazione Professionale Dipartimento regionale dell Istruzione e della Formazione Professionale Servizio IV Gestione

Dettagli

D.R.S. n 671 Concessione n /2017 REPUBBLICA ITALIANA

D.R.S. n 671 Concessione n /2017 REPUBBLICA ITALIANA D.R.S. n 671 Concessione n /2017 Repertorio n del REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AMBIENTE IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO 3 Gestione tecnico

Dettagli

D.D.G /S1 CUP G69F REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA

D.D.G /S1 CUP G69F REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA D.D.G. n. 1913 /S1 CUP G69F14000050006 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TURISMO DELLO SPORT E DELLO SPETTACOLO DIPARTIMENTO TURISMO SPORT E SPETTACOLO IL DIRIGENTE GENERALE VISTO lo

Dettagli

Scritto da bivo09ab Lunedì 30 Luglio :39 - Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Agosto :02

Scritto da bivo09ab Lunedì 30 Luglio :39 - Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Agosto :02 Dopo tante battaglie, è stato re-istituito il Parco dei Monti Sicani, con decreto dell Assessore regionale al Territorio e Ambiente on. dott. Alessandro Aricò firmato a Palermo il 25 luglio 2012. REGIONE

Dettagli

Delibera Giuntale nr. 02 dd

Delibera Giuntale nr. 02 dd Delibera Giuntale nr. 02 dd. 18.01.2017 OGGETTO: Esercizio provvisorio 2017: assegnazione delle risorse ed affidamento delle responsabilità gestionali contabili ai rispettivi responsabili di settore/servizi.

Dettagli

Unione Europea Repubblica Italiana REGIONE SICILIANA

Unione Europea Repubblica Italiana REGIONE SICILIANA D.D.S. n. 000738 / S1 Unione Europea Repubblica Italiana REGIONE SICILIANA Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità Dipartimento delle Infrastrutture della Mobilità e dei Trasporti Servizio 1

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO del TERRITORIO e dell AMBIENTE Dipartimento regionale dell urbanistica

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO del TERRITORIO e dell AMBIENTE Dipartimento regionale dell urbanistica D.D.G. n. REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO del TERRITORIO e dell AMBIENTE Dipartimento regionale dell urbanistica IL DIRIGENTE GENERALE AD INTERIM VISTO lo Statuto della Regione siciliana;

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO P.zza Avv. P. Miserendino snc - 90020 - tel. 0921558232 - fax 0921.762007 PEC:amministrativo@pec.comune.castellana-sicula.pa.it - E-mail:onoratol@comune.castellana-sicula.pa.it

Dettagli

DETERMINA DIRIGENZIALE

DETERMINA DIRIGENZIALE COMUNE DI SAN CONO ( Città Metropolitana di Catania ) ******* DETERMINA DIRIGENZIALE N.128 22.06.2017 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO N.16 DEL 22.06.2017 OGGETTO : Costituzione

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA D E C R E T A. Articolo 1

REPUBBLICA ITALIANA D E C R E T A. Articolo 1 D.D.G. n. 2563 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA Assessorato regionale dell'istruzione e della formazione professionale Dipartimento dell'istruzione e della formazione professionale IL DIRIGENTE GENERALE

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 83 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 83 del Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 83 del 14-7-2017 39967 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 4 luglio 2017, n. 1041 Variazione al Bilancio di previsione 2017, al Documento tecnico di accompagnamento

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Risorse Umane Gestione Giuridica del Personale

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Risorse Umane Gestione Giuridica del Personale Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 39 Del 23/01/2017 Risorse Umane Gestione Giuridica del Personale OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER SERVIZIO "POSTA ON LINE" CIG:

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO P.zza Avv. P. Miserendino snc - 90020 - tel. 0921558232 - fax 0921.762007 PEC:amministrativo@pec.comune.castellana-sicula.pa.it - E-mail:onoratol@comune.castellana-sicula.pa.it

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IL DIRIGENTE GENERALE

REPUBBLICA ITALIANA IL DIRIGENTE GENERALE D.D.G. n. 1875 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO BENI CULTURALI E DELL IDENTITA SICILIANA DIPARTIMENTO DEI BENI CULTURALI E DELL IDENTITA SICILIANA SERVIZIO 3 ATTUAZIONE PROGRAMMI NAZIONALI

Dettagli

Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE. Polizia Locale.

Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE. Polizia Locale. Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE Polizia Locale Codice 36 Determinazione N 1064 del 31/12/2016 OGGETTO: Approvazione avviso pubblico

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Affari Generali DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 33 del 07/02/2017 registro generale N. 17 del 07/02/2017 registro del servizio OGGETTO:

Dettagli

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA Vista la L.R. 25 febbraio 2000, n. 13 "Norme in materia di sport" e s.m. e, in particolare, l'articolo 11, comma 1, che prevede la concessione di contributi finalizzati

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 78 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 78 del 37564 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 07 giugno 2017, n. 898 L. R. n. 8 del 2 maggio 2017. Contributi a sostegno dell acquisto di parrucche a favore di pazienti oncologici sottoposti a chemioterapia.

Dettagli

SETTORE COORDINAMENTO PROCESSI E INNOVAZIONE PER LO SVILUPPO DEI MUNICIPI MUNICIPIO LEVANTE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

SETTORE COORDINAMENTO PROCESSI E INNOVAZIONE PER LO SVILUPPO DEI MUNICIPI MUNICIPIO LEVANTE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N SETTORE COORDINAMENTO PROCESSI E INNOVAZIONE PER LO SVILUPPO DEI MUNICIPI MUNICIPIO LEVANTE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2012-170.9.0.-101 L'anno 2012 il giorno 29 del mese di Novembre, la sottoscritta

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 910 del 17/12/2010

Decreto Dirigenziale n. 910 del 17/12/2010 Decreto Dirigenziale n. 910 del 17/12/2010 A.G.C. 13 Turismo e Beni Culturali Settore 1 Sviluppo e promozione turismo Oggetto dell'atto: ART. 6 - L.R. 7/2005: ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI ASSOCIAZIONI PRO LOCO

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Determinazione nr. 1513 Trieste 17/06/2013 Proposta nr. 388 Del 14/06/2013 Oggetto: Regolamento di cui agli artt. 29, 30, 31, 32, 33 e 48 L. R.

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 84 del 08/03/2016

Delibera della Giunta Regionale n. 84 del 08/03/2016 Delibera della Giunta Regionale n. 84 del 08/03/2016 Dipartimento 55 - Dipartimento delle Risorse Finanziarie,Umane e Strumentali Direzione Generale 13 - Direzione Generale per le risorse finanziarie Oggetto

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 2 suppl. del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 2 suppl. del Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 2 suppl. del 05-01-2017 215 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 novembre 2016, n. 1971 L.R. n. 23 del 9 agosto 2016, art. 18. Approvazione del Regolamento

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Determinazione nr. 1154 Trieste 11/04/2014 Proposta nr. 351 del 11/04/2014 Oggetto: manifestazione per la festa della donna nell'ambito del progetto

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 583 del 25/10/2016

Delibera della Giunta Regionale n. 583 del 25/10/2016 Delibera della Giunta Regionale n. 583 del 25/10/2016 Dipartimento 53 - Dipartimento delle Politiche Territoriali Direzione Generale 7 - Direzione Generale per la mobilità U.O.D. 6 - UOD Fondi regionali,

Dettagli

Città Metropolitana di Napoli

Città Metropolitana di Napoli Città Metropolitana di Napoli.DELIBERAZIONI_SINDACALI.R.0000040.08-03-2017 Città Metropolitana di Napoli Deliberazione del Sindaco Metropolitano Il giorno 8 marzo 2017 alle ore 14.20 nella sede della Città

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Settore : 2 Economico-Finanziari e Tributari Servizio : Sistema di Bilancio e Programmazione Ufficio : Segreteria DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 246 DEL 22/11/2011

Dettagli

/D /10/2013

/D /10/2013 DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE DIR. GEN. PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE 7102 7102.2013/D.02238 30/10/2013 L.R. 35/2012. Art. 12, comma 1 - Avviso pubblico per l istituzione del Collegio

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 718 del 10/12/2012

Delibera della Giunta Regionale n. 718 del 10/12/2012 Delibera della Giunta Regionale n. 718 del 10/12/2012 A.G.C. 8 Bilancio, Ragioneria, Tributi Settore 2 Gestione delle Entrate e delle Spese di Bilancio Oggetto dell'atto: ART. 21 DEL D.LGS 23 GIUGNO 2011,

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014

DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014 COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014 REGISTRO DI SETTORE N. 15 DEL 19/03/2014 Settore: AREA ISTRUZIONE, CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO Firmato digitalmente il Responsabile

Dettagli