APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea. Valutazione di una proposta nel 7 PQ di RST dell UE ( )

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea. Valutazione di una proposta nel 7 PQ di RST dell UE ( )"

Transcript

1 APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Valutazione di una proposta nel 7 PQ di RST dell UE ( )

2 AGENDA Mattina: Scrivere una proposta di successo La presentazione della proposta Alcuni consigli per il successo Pomeriggio: La valutazione delle proposte La negoziazione La rendicontazione nel 7 PQ 2

3 Controllo di ammissibilità: Eligibility checks Data e ora di ricezione delle proposte Strict deadline Applicazione severa di questo criterio Numero minimo di partner indipendenti Come indicato nel programma di lavoro Work Programme e nella call Completezza della proposta parti A & B In/Out of scope & Funding Scheme Altri Tetto di finanziamento tra piccoli e medi & grandi Progetti collaborativi 3

4 Procedure di selezione PROPOSAL Eligibility Individual evaluation Consensus Thresholds Security Scrutiny (if needed) Applicants informed of results of expert evaluation Panel review Commission ranking with hearings (optional) Ethical Review (if needed) Applicants informed of Commission decision Commission rejection decision Negotiation Consultation of programme committee (if required) Commission funding and/or rejection decision 4

5 Valutazione I criteri Adattati a ciascuno schema di finanziamento ed a ciascuna area tematica Indicati nel programma di lavoro di riferimento (Annex 2) Divisi in 3 criteri principali: Qualità Scientifica e Tecnica (in relazione al bando) qualità degli obiettivi progressi previsti rispetto allo stato dell arte piano di lavoro Implementazione partner e consortium allocazione delle risorse (budget, staff, apparecchiature) Impatto Contributo all impatto atteso, secondo quanto indicato nel programma di lavoro Piani per la disseminazione/sfruttamento Votazione assegnata a ciascun criterio: 5 Soglia del singolo criterio 3/5 ; Soglia totale 10/15 5

6 Valutazione I criteri Applicabili al programma specifico Idee: Eccellenza scientifica e/o tecnologica CRITERIO UNICO 6

7 Valutazione I criteri Applicabili al programma specifico Persone: Eccellenza scientifica e/o tecnologica Rilevanza agli obiettivi del programma specifico (= formazione ) e Qualità e capacità di attuazione dei ricercatori / organizzazioni e loro potenzialità di progressi futuri Qualità delle attività proposte per la formazione scientifica e/o per il trasferimento delle conoscenze (= implementazione + impatto ) 7

8 I Valutatori La Commissione nomina esperti indipendenti che la assistono nella valutazione Individuati e selezionati mediante inviti a candidarsi Equilibrio di genere Pubblicazione annuale dell elenco degli esperti utilizzati Ricerca di Frontiera: nominati su proposta del Consiglio Scientifico del CER 8

9 Valutazione Gli esperti (1) La Commissione dispone di un ampio numero di valutatori Circa nel 6PQ Bandi per i Candidati pubblicati a Decembre 2006 Tali bandi sono indirizzati ad individui od organizzazioni Le iscrizioni avvengono via CORDIS Gli esperti del 6 PQ sono invitati a trasferire i propri dati nel 7 PQ La Commissione invita gli esperti attraverso i bandi Non sono ammesse candidature spontanee! Capacità ed esperienza costituiscono i requisiti fondamentali Si tiene in considerazione anche l alternanza geografica e di genere. 9

10 Valutazione Gli esperti (2) Gli esperti concordano i termini e le condizioni attraverso una lettera di nomina In genere, un valutatore riceve 6-8 proposte trascorre un paio di giorni a Brussels Alcuni esperti possono essere invitati a partecipare agli hearings con il consorzio Gli esperti firmano una dichiarazione di confidenzialità e di esclusione da eventuali conflitti di interesse I nomi dei valutatori vengono pubblicati dopo le valutazioni 10

11 Procedure di selezione PROPOSAL Eligibility Individual evaluation Consensus Thresholds Security Scrutiny (if needed) Applicants informed of results of expert evaluation Panel review Commission ranking with hearings (optional) Ethical Review (if needed) Applicants informed of Commission decision Commission rejection decision Negotiation Consultation of programme committee (if required) Commission funding and/or rejection decision 11

12 1. From Individual assessment to Consensus May be remote Proposal X Copy 1 IAR* Expert 1 Proposal X Copy 2 IAR Expert 2 CONSENSUS REPORT 3 experts Proposal X Copy 3 IAR Expert 3 *IAR= Individual assessment report 12

13 Consensus meeting Costruito sulla base di valutazioni individuali di tutti i valutatori Implica una discussione Moderata da un rappresentante della Commissione Un esperto sarà il rapporteur E necessario un accordo su ciascun punteggio o commento attribuito ad ogni criterio 13

14 Panel review Panel Meeting Confronto tra i rapporti di consenso Esame delle proposte con lo stesso punteggio (se presenti) Definizione della votazione finale e dei commenti per ciascuna proposta Suggerimenti sulle priorità, gruppi, emendamenti Hearings con i proponenti (previsti da alcuni tipi di proposte) Domande ai potenziali coordinatori Gruppo ristretto di rappresentanti 14

15 Follow-up della Commissione Evaluation Summary Reports (ESR) inviati ai proponenti ( lettera di informazione ) Stesura di una graduatoria Informazione al Comitato di Programma Definizione della lista dei progetti respinti lista di riserva Negoziazione del contratto Consultazione formale del Comitato di Programma (quando richiesta) Decisione della Commissione sui progetti finanziabili 15

Il processo di Valutazione

Il processo di Valutazione Il processo di Valutazione Valutazione i criteri Adattati a ciascuno schema di finanziamento ed a ciascuna area tematica Indicati nel programma di lavoro di riferimento (Annex 2) Divisi in 3 criteri principali:

Dettagli

Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo?

Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo? Procedure di presentazione e di valutazione delle Proposte in FP7: cosa c é di nuovo? Mario Catizzone RTD: I/1 Valutazione delle proposte di ricerca in FP7 il processo di valutazione ha raggiunto uno standard

Dettagli

APRE. Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea. Parte A e B La valutazione. Iacopo De Angelis

APRE. Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea. Parte A e B La valutazione. Iacopo De Angelis APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Parte A e B La valutazione Iacopo De Angelis Punto di Contatto Nazionale ICT, Security, ICT PSP La presentazione avviene.. Scadenza prevista dal bando

Dettagli

Ferrara, 23 novembre 2010

Ferrara, 23 novembre 2010 L IMPORTANZA DI DIVENTARE VALUTATORI DEI PROGETTI EUROPEI Il ruolo dei valutatori nel VII Programma Quadro Marlene Mastrolia Ferrara, 23 novembre 2010 APRE CHI È OBIETTIVO DOVE centro di ricerca no-profit

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Linee Guida ed Iter Amministrativo per la presentazione di proposte di progetti nell ambito del VII Programma Quadro della Ricerca e dello Sviluppo Tecnologico 1 Si forniscono di seguito alcune Linee Guida

Dettagli

Unità di Processo "Servizi alla Ricerca" Decreto n Prot. n (553) Anno 2016

Unità di Processo Servizi alla Ricerca Decreto n Prot. n (553) Anno 2016 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 4869) dal 14 luglio al 30 settembre 2016 Unità di Processo "Servizi alla Ricerca" Decreto n. 100315 Prot. n (553) Anno 2016 IL RETTORE VISTA la proposta della Commissione

Dettagli

IL TEMA PRODOTTI ALIMENTARI, AGRICOLTURA, PESCA E BIOTECNOLOGIE NEL VII PROGRAMMA QUADRO DI RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO:

IL TEMA PRODOTTI ALIMENTARI, AGRICOLTURA, PESCA E BIOTECNOLOGIE NEL VII PROGRAMMA QUADRO DI RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO: IL TEMA PRODOTTI ALIMENTARI, AGRICOLTURA, PESCA E BIOTECNOLOGIE NEL VII PROGRAMMA QUADRO DI RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO: come partecipare e quali opportunità per ricercatori e imprese Maria Gabriella

Dettagli

Il processo di peer review AIRC per la selezione dei progetti di ricerca

Il processo di peer review AIRC per la selezione dei progetti di ricerca Il processo di peer review AIRC per la selezione dei progetti di ricerca Alessandra Mazzoni AIRC Peer Review Office Workshop: La valutazione dei progetti di ricerca scientifica in Sardegna Pula, 22 marzo

Dettagli

6. Requisiti di partecipazione.

6. Requisiti di partecipazione. DISCIPLINARE PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI ASSISTENZA ALLA REDAZIONE E GESTIONE DI PROGETTI DA CANDIDARE SU BANDI DEL PROGRAMMA COMUNITARIO HORIZON 2020 E ASSISTENZA

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ALLEGATO 3 PROCEDURE E CRITERI DI VALUTAZIONE 1) Come previsto nel bando, la procedura di valutazione dei progetti è affidata a tre CdS, uno per ciascuno dei tre macrosettori di ricerca ERC: Scienze della

Dettagli

Sommario INTRODUZIONE

Sommario INTRODUZIONE Sommario INTRODUZIONE... 1 H2020 OVERVIEW... 2 COSA CERCARE?... 3 INFORMAZIONI GENERALI SUL PORTALE E DOCUMENTI GENERICI... 4 COME CERCARE UN BANDO... 6 INTRODUZIONE Questa brevissima guida si pone l obiettivo

Dettagli

NEGOZIARE UN GRANT AG A RE R E E M E EN E T N

NEGOZIARE UN GRANT AG A RE R E E M E EN E T N NEGOZIARE UN GRANT AGREEMENT AGENDA NEGOZIARE UN GRANT AGREEMENT: Valutazione Inizio Negoziazione Accesso alla negoziazione Participant Portal Negotiation facility Negoziazione Tecnica NEF & Parte B Negoziazione

Dettagli

Marco Marengo. Slide n 1. Energy

Marco Marengo. Slide n 1. Energy Marco Marengo Slide n 1 Energy Come avere successo nell FP7 Conoscenza Programmi, contenuti e obiettivi Regole del gioco Idee innovative (compatibili con i contenuti del programma) Buone proposte Pianificazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FINANZIAMENTO DI ATENEO PER PROGETTI DI RICERCA SCIENTIFICA

REGOLAMENTO PER IL FINANZIAMENTO DI ATENEO PER PROGETTI DI RICERCA SCIENTIFICA REGOLAMENTO PER IL FINANZIAMENTO DI ATENEO PER PROGETTI DI RICERCA SCIENTIFICA SENATO ACCADEMICO 26.09.2011; 19.01.2012; 18.06.2013 CONSIGLIO AMMINISTRAZIONE 30.09.2011; 27.01.2012; 25.06.2013 DECRETO

Dettagli

PhotonicSensing : e bando regionale. Mercoledì 5 ottobre ore Aula Magna Rettorato, Università di Firenze. L Innovazione si fa impresa

PhotonicSensing : e bando regionale. Mercoledì 5 ottobre ore Aula Magna Rettorato, Università di Firenze. L Innovazione si fa impresa PhotonicSensing : joint-call e bando regionale L Innovazione si fa impresa Mercoledì 5 ottobre ore 15.00 Aula Magna Rettorato, Università di Firenze Il progetto ERA-NET COFUND PhotonicSensing Photonic

Dettagli

Fare il valutatore per la commissione europea: Chi e perchè. Chiara Petrioli. Department of Computer Science University of Rome Sapienza Italy

Fare il valutatore per la commissione europea: Chi e perchè. Chiara Petrioli. Department of Computer Science University of Rome Sapienza Italy Fare il valutatore per la commissione europea: Chi e perchè Chiara Petrioli Department of Computer Science University of Rome Sapienza Italy Il settimo programma quadro The specific programme on 'Cooperation'

Dettagli

REGOLE di PARTECIPAZIONE VII Programma Quadro. Sabrina Bozzoli Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ

REGOLE di PARTECIPAZIONE VII Programma Quadro. Sabrina Bozzoli Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ REGOLE di PARTECIPAZIONE VII Programma Quadro Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ PARTECIPAZIONE Chi può partecipare al VII PQ? (1/2) Qualsiasi

Dettagli

L importanza di un approccio strategico ai fondi europei a gestione diretta

L importanza di un approccio strategico ai fondi europei a gestione diretta L importanza di un approccio strategico ai fondi europei a gestione diretta Delegazione di Confindustria presso l Ue LEONARDO PINNA Le principali fonti di finanziamento EU BUDGET GESTIONE CENTRALIZZATA

Dettagli

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO I PROGRAMMA DELLA CE IN MATERIA DI RICERCA E SVILUPPO Elementi essenziali, approccio e strategia Marta Visca E.U. Mentis S.a.s.. corso Filippo Turati 25/7 10128 Torino SETTIMO

Dettagli

Overview su Horizon 2020: struttura, criteri di eleggibilità, regole di partecipazione

Overview su Horizon 2020: struttura, criteri di eleggibilità, regole di partecipazione Overview su Horizon 2020: struttura, criteri di eleggibilità, regole di partecipazione ACCESS TO FINANCE in Horizon 2020: lo Strumento per le PMI e le opportunità di finanziamento per il settore ICT Parco

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA QUOTA PREMIALE DIPARTIMENTALE FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA DI BASE ANNO 2017 DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA QUOTA PREMIALE DIPARTIMENTALE FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA DI BASE ANNO 2017 DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLA QUOTA PREMIALE DIPARTIMENTALE FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA DI BASE ANNO 2017 DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE IL DIRETTORE Vista la delibera del Consiglio di Amministrazione

Dettagli

PREMESSO CHE. - è, dunque, necessario procedere alla nomina per il quadriennio olimpico 2017/2020 dei seguenti Organi:

PREMESSO CHE. - è, dunque, necessario procedere alla nomina per il quadriennio olimpico 2017/2020 dei seguenti Organi: INVITO PUBBLICO A MANIFESTARE INTERESSE PER LE POSIZIONI NEGLI ORGANI DI GIUSTIZIA ENDOFEDERALE E NELL UFFICIO DEL PROCURATORE FEDERALE PER IL QUADRIENNIO 2017 2020 Giusto provvedimento del Presidente

Dettagli

22 novembre 2012 ore 17.00 (ora di Bruxelles)

22 novembre 2012 ore 17.00 (ora di Bruxelles) Invito a presentare proposte per ERC Advanced Grant 2013: note interne per la partecipazione dell Università degli Studi di Trento. 1. Scadenze ed informazioni Il bando prevede un unica scadenza indipendentemente

Dettagli

Bando relativo al finanziamento dei progetti di ricerca a valere sul Fondo per i Progetti di Ricerca di Ateneo. IL RETTORE

Bando relativo al finanziamento dei progetti di ricerca a valere sul Fondo per i Progetti di Ricerca di Ateneo. IL RETTORE Protocollo n. 2523-I/7 REP. A.U.A. N. 29-2014 Data 28/01/2014 Area Ricerca e Relazioni Internazionali Responsabile Giovanni Lovallo Settore Ricerca Responsabile Pierluigi Centola Oggetto Bando relativo

Dettagli

Redazione di un progetto europeo: Compilazione della domanda di candidatura e criteri di selezione

Redazione di un progetto europeo: Compilazione della domanda di candidatura e criteri di selezione Redazione di un progetto europeo: Compilazione della domanda di candidatura e criteri di selezione Rita Sassu ECP Europe for Citizens Point Pordenone, 7 settembre 2011 Prima della candidatura Individuare

Dettagli

LA VALUTAZIONE DELLA PROPOSTA

LA VALUTAZIONE DELLA PROPOSTA LA VALUTAZIONE DELLA PROPOSTA IN HORIZON 2020 Barbara Pernati CNR Ufficio Supporto alla Programmazione Operativa tel. +39 010 6475 306 voip +39 06 4993 2312 e-mail barbara.pernati@cnr.it AGENDA: - VALUTAZIONE

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE DI COLLABORATORI PER PROGETTI DI RICERCA

AVVISO DI SELEZIONE DI COLLABORATORI PER PROGETTI DI RICERCA AVVISO DI SELEZIONE DI COLLABORATORI PER PROGETTI DI RICERCA Codice Avviso: CA 27/2014 Tipologia ricerca: RC 2014 2015 - LDS La Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta necessita di acquisire

Dettagli

LINEE GUIDA UTENTI SEZIONE DI PADOVA PER LA PROPOSTA E LA GESTIONE DI PROGETTI SU FONDI ESTERNI

LINEE GUIDA UTENTI SEZIONE DI PADOVA PER LA PROPOSTA E LA GESTIONE DI PROGETTI SU FONDI ESTERNI Sezione di PADOVA Istituto Nazionale di Fisica Nucleare LINEE GUIDA UTENTI SEZIONE DI PADOVA PER LA PROPOSTA E LA GESTIONE DI PROGETTI SU FONDI ESTERNI E attivo presso la Sezione un gruppo di lavoro cui

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. finalizzato ad acquisire manifestazioni di interesse per partecipazione a progetti comunitari in partenariato con la Regione Toscana

AVVISO PUBBLICO. finalizzato ad acquisire manifestazioni di interesse per partecipazione a progetti comunitari in partenariato con la Regione Toscana AVVISO PUBBLICO finalizzato ad acquisire manifestazioni di interesse per partecipazione a progetti comunitari in partenariato con la Regione Toscana Premessa Obiettivo: definire una lista ristretta (short

Dettagli

Premio F. Sardus Tronti

Premio F. Sardus Tronti Rotary Club Osimo Distretto 2090 R.I. Fondazione dei Rotariani del Club di Osimo Premio F. Sardus Tronti Per il sostegno e lo sviluppo allo start up di impresa Anno 2015 Undicesima edizione Art. 1. Finalità

Dettagli

FP7 Esperienze di costruzione e gestione Progetti a Coord.to/Parten.to ENEA

FP7 Esperienze di costruzione e gestione Progetti a Coord.to/Parten.to ENEA GIORNATA FORMATIVA/INFORMATIVA SULLE ATTIVITA PROGETTUALI ENEA FP7 Esperienze di costruzione e gestione Progetti a Coord.to/Parten.to ENEA 18 GIUGNO 2013 C.R. FRASCATI Giuseppe Celentano ENEA Sezione Superconduttività

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO Comune di Aquilonia Provincia di Avellino Segretario PROT. N 1386_ DEL 10-04-2015 AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO PREMESSO CHE: la Raccomandazione del Consiglio del 22 aprile

Dettagli

Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ

Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ Gestione degli aspetti legali & finanziari nel VII PQ - FASE DI NEGOZIAZIONE - Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ CICLO DI VITA DEI PROGETTI

Dettagli

Servizi, Suggerimenti ed Opportunità

Servizi, Suggerimenti ed Opportunità APRE AGENZIA PER LA PROMOZIONE DELLA RICERCA EUROPEA LA PARTECIPAZIONE ITALIANA AL TEMA NMP Servizi, Suggerimenti ed Opportunità Giornata Nazionale di Lancio del 7 Bando NMP 14 Maggio 2012 CNR, Bologna

Dettagli

T.1) T.2) T.3) T.4) T.5)

T.1) T.2) T.3) T.4) T.5) Invito alla presentazione di un offerta tecnica ed economica per Servizio di redazione e gestione di progetti di cooperazione internazionale da presentare sul programma INTERREG EUROPE PREMESSA Arezzo

Dettagli

Regolamento relativo alla disciplina delle procedure di reclutamento e promozione dei Professori dell Università Commerciale Luigi Bocconi, ai sensi

Regolamento relativo alla disciplina delle procedure di reclutamento e promozione dei Professori dell Università Commerciale Luigi Bocconi, ai sensi Regolamento relativo alla disciplina delle procedure di reclutamento e promozione dei Professori dell Università Commerciale Luigi Bocconi, ai sensi della Legge 30 dicembre 2010, n. 240, artt. 18 e 24

Dettagli

Bando per il finanziamento di attività di Internazionalizzazione della Didattica Anno Accademico 2016/2017

Bando per il finanziamento di attività di Internazionalizzazione della Didattica Anno Accademico 2016/2017 Bando per il finanziamento di attività di Internazionalizzazione della Didattica Anno Accademico 2016/2017 L Università degli Studi di Padova, nell ambito della propria politica istituzionale finalizzata

Dettagli

I bandi Marie Curie Individual Fellowship

I bandi Marie Curie Individual Fellowship I bandi Marie Curie Individual Fellowship Una grande opportunità per potenziare le nostre risorse umane A.Passeri CSN1 9-4-2014 Situazione Bandi Marie Curie Chiuso. No proposal CSN1 Puntiamoci seriamente!

Dettagli

Horizon 2020 SME s dedicated actions Parte III

Horizon 2020 SME s dedicated actions Parte III Horizon 2020 SME s dedicated actions 2015-2016 Parte III Dott.ssa Teresa Caltabiano Catania, 17-18.12.2015 T. Caltabiano Le procedure per la fruizione dei fondi di H2020 2/2 1. Pubblicazione dell Invito

Dettagli

Elementi di progettazione europea La valutazione dei progetti da parte della Commissione europea, la negoziazione e il contratto

Elementi di progettazione europea La valutazione dei progetti da parte della Commissione europea, la negoziazione e il contratto Elementi di progettazione europea La valutazione dei progetti da parte della Commissione europea, la negoziazione e il contratto Giuseppe Caruso Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune

Dettagli

Premio Carlo Magno, della gioventù 2008

Premio Carlo Magno, della gioventù 2008 Premio Carlo Magno, della gioventù 2008 Il Parlamento europeo (www.europarl.europa.eu) e la Fondazione del premio internazionale Carlo Magno di Aquisgrana (http://www.karlspreis.de) invitano i giovani

Dettagli

FEASR PSR AZIONE CARDINE n SCHEDA DI SINTESI. MISURA 1 Trasferimento di conoscenze e azioni di informazione

FEASR PSR AZIONE CARDINE n SCHEDA DI SINTESI. MISURA 1 Trasferimento di conoscenze e azioni di informazione FEASR PSR 2014-2020 AZIONE CARDINE n. 1.1.1 SCHEDA DI SINTESI MISURA 1 Trasferimento di conoscenze e azioni di informazione SOTTOMISURA 1.1 Sostegno ad azioni di informazione professionale e acquisizione

Dettagli

IL RETTORE. Decreto n. 757

IL RETTORE. Decreto n. 757 Decreto n. 757 IL RETTORE VISTO il Bilancio di previsione 2016 con riferimento al capitolo 103340 volto a vincolare l assegnazione ai Dipartimenti dei contributi di cui al presente stanziamento alla presentazione

Dettagli

ATTO DI ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA VOLONTARIA

ATTO DI ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA VOLONTARIA ATTO DI ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA VOLONTARIA Art. 1 Fonti normative 1. Il presente Regolamento ha come obiettivo la disciplina dell istituto della mobilità volontaria, ai sensi dell art. 30 del Decreto

Dettagli

METODI DI RICERCA E DI VALUTAZIONE IN PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO

METODI DI RICERCA E DI VALUTAZIONE IN PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO METODI DI RICERCA E DI VALUTAZIONE IN PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO LUMSA 2016-17 Dott.ssa Giulia Pecora giulia.pecora@uniroma1.it Il prodotto della ricerca E il principale mezzo che la comunità scientifica

Dettagli

DISPOSTO N.80 /ASSINT IL DIRETTORE GENERALE

DISPOSTO N.80 /ASSINT IL DIRETTORE GENERALE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 100 BORSE DI ECCELLENZA PER L A.A. 2016/2017 RISERVATO AGLI IMMATRICOLATI AL PRIMO ANNO DI UNO DEI CORSI DI STUDIO ATTIVATI DALL UNIVERSITA DI CAMERINO IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

SI DISPONE QUANTO SEGUE

SI DISPONE QUANTO SEGUE OGGETTO: BANDO PER AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE PER ATTIVITÁ DI SUPPORTO TECNICO-SCIENTIFICO AD ATTIVITA DI PROGETTAZIONE, PARTECIPAZIONE BANDI, ORGANIZZAZIONE EVENTI DI SETTORE Considerato Verificato

Dettagli

SOSTEGNO ALLO START UP DI NUOVE IMPRESE INNOVATIVE 2016

SOSTEGNO ALLO START UP DI NUOVE IMPRESE INNOVATIVE 2016 SOSTEGNO ALLO START UP DI NUOVE IMPRESE INNOVATIVE 2016 Attività 1.4.1del POR FESR 2014-2020 D.G.R. 11/2016 Regione Emilia-Romagna Gli strumenti della Regione rivolti alle nuove imprese POR FESR 2007-2013

Dettagli

Comune di Capriate San Gervasio. Regolamento per il conferimento di assegni di studio

Comune di Capriate San Gervasio. Regolamento per il conferimento di assegni di studio PROVINCIA DI BERGAMO Regolamento per il conferimento di assegni di studio Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. del INDICE Art. 1 - Oggetto del Regolamento... pag. 3 Art. 2 - Ambiti di competenza....

Dettagli

Finanziamenti europei per i professionisti: un mondo di opportunità e sfide

Finanziamenti europei per i professionisti: un mondo di opportunità e sfide European Institute of Public Administration - Institut européen d administration publique Finanziamenti europei per i professionisti: un mondo di opportunità e sfide Paola Bruni Ricercatrice junior expert

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Delibera n. 32/2011, Verbale CdA n. 05/11 Oggetto: approvazione disciplinare elettorale IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE VISTO VISTO il Decreto Legislativo 4 giugno 2003, n. 138 di riordino dell INAF, pubblicato

Dettagli

Enterprise Europe Network la rete europea per la crescita competitiva delle PMI. Guido Dominoni - Finlombarda SpA Brescia, 28 novembre 2013

Enterprise Europe Network la rete europea per la crescita competitiva delle PMI. Guido Dominoni - Finlombarda SpA Brescia, 28 novembre 2013 Enterprise Europe Network la rete europea per la crescita competitiva delle PMI Guido Dominoni - Finlombarda SpA Brescia, 28 novembre 2013 ENTERPRISE EUROPE NETWORK Enterprise Europe Network è la più importante

Dettagli

FREQUENTLY ASKED QUESTIONS PER LA SOTTOMISSIONE e GESTIONE DI UN PROGETTO H2020

FREQUENTLY ASKED QUESTIONS PER LA SOTTOMISSIONE e GESTIONE DI UN PROGETTO H2020 Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Sezione di PADOVA FREQUENTLY ASKED QUESTIONS PER LA SOTTOMISSIONE e GESTIONE DI UN PROGETTO H2020 Inserimento della proposta Come ci si registra sul Participant Portal?

Dettagli

FONDI COMUNITARI: OPPORTUNITA PER I PROFESSIONISTI. Come funzionano i programmi europei

FONDI COMUNITARI: OPPORTUNITA PER I PROFESSIONISTI. Come funzionano i programmi europei FONDI COMUNITARI: OPPORTUNITA PER I PROFESSIONISTI Come funzionano i programmi europei INDICE Terminologia Le fasi dei progetti europei La progettazione La gestione del progetto La reportistica Il ruolo

Dettagli

BANDI POR (R&S e INNOVAZIONE)

BANDI POR (R&S e INNOVAZIONE) BANDI POR (R&S e INNOVAZIONE) PREMESSA La Regione Toscana con decisione GR n 3 del 17.3.2014 ha avviato la gestione in anticipazione dei Programmi Operativi Regionali FESR del ciclo finanziario 2014 2020.

Dettagli

Incontro di lavoro con i rappresentanti dei siti UNESCO italiani

Incontro di lavoro con i rappresentanti dei siti UNESCO italiani Incontro di lavoro con i rappresentanti dei siti LEGGE 77/2006 UN PRIMO BILANCIO Incontro di lavoro con i rappresentanti dei siti Manuel Roberto Guido Dirigente Servizio valorizzazione del patrimonio culturale

Dettagli

Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze)

Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) Comune di Figline Valdarno (Provincia di Firenze) BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N. 11 BORSE DI STUDIO COMUNALI SUDDIVISE COME DI SEGUITO: - N.3 BORSE DI STUDIO COMUNALI PER NEODIPLOMATI; - N.2

Dettagli

Advisory Forum. Ministero della Salute

Advisory Forum. Ministero della Salute Advisory Forum Ministero della Salute Attività e organizzazione dell'efsa - Ruolo e interazione del Ministero della Salute - Ruolo del Focal Point Nazionale Roma, 27 Settembre Advisory Forum in Malta 2010

Dettagli

Esperienza come valutatore di proposte H2020

Esperienza come valutatore di proposte H2020 Roma 19 Gennaio 2016, presso CNR SC7 Secure societies : protecting freedom and security of Europe and its citizens Giornata Nazionale di Lancio dei Bandi 2016-17 in Horizon 2020 Esperienza come valutatore

Dettagli

Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea ICT PSP Come presentare una proposta. Daniela Mercurio. Punto di Contatto Nazionale ICT PSP

Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea ICT PSP Come presentare una proposta. Daniela Mercurio. Punto di Contatto Nazionale ICT PSP APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea ICT PSP Come presentare una proposta Daniela Mercurio Punto di Contatto Nazionale ICT PSP Università degli studi Tor Vergata, 12 Luglio 2007 Argomenti

Dettagli

Bando per la presentazione e il finanziamento dei Progetti di Ricerca di Ateneo (PRA)

Bando per la presentazione e il finanziamento dei Progetti di Ricerca di Ateneo (PRA) Bando per la presentazione e il finanziamento dei Progetti di Ricerca di Ateneo (PRA) 2017-18 ART. 1 Oggetto e finalità del bando Con il presente bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo

Dettagli

MARA GUALANDI APRE Punto di Contatto Nazionale Scienza nella Società gualandi@apre.it

MARA GUALANDI APRE Punto di Contatto Nazionale Scienza nella Società gualandi@apre.it MARA GUALANDI APRE Punto di Contatto Nazionale Scienza nella Società gualandi@apre.it Cooperazione m 32,365 Idee m 7460 Persone m 4728 Infrastrutture m 1700 PMI m 1336 7PQ 2007-2013 Coop. Internazionale

Dettagli

Regione Siciliana. ASSESSORATO DELLA SALUTE Dipartimento Regionale per le Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico

Regione Siciliana. ASSESSORATO DELLA SALUTE Dipartimento Regionale per le Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico Regione Siciliana ASSESSORATO DELLA SALUTE Dipartimento Regionale per le Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico PON Governance e A.T. 2007-2013 Progetto Operativo di Assistenza Tecnica POAT Salute

Dettagli

Dal VII PQ. a Horizon 2020. Roma, 07.04.2012 Ilaria Corsi BIC Lazio

Dal VII PQ. a Horizon 2020. Roma, 07.04.2012 Ilaria Corsi BIC Lazio Dal VII PQ a Horizon 2020 Roma, 07.04.2012 Ilaria Corsi BIC Lazio FP7: Cosa è? Principale strumento di finanziamento a sostegno dellaricerca e dello sviluppo tecnologico aperto a tutte le discipline scientifiche

Dettagli

Good Practice Milano, 13 Luglio 2012

Good Practice Milano, 13 Luglio 2012 Good Practice 2011 Milano, 13 Luglio 2012 81 L Università degli Studi di Verona 15 Dipartimenti 45 Corsi di laurea (di cui 3 a ciclo unico) 41 Scuole di Specializzazione 33 Master 24 Corsi di Perfezionamento

Dettagli

Ufficio VI - Politiche formative. Organizzazione e gestione dei dirigenti scolastici.

Ufficio VI - Politiche formative. Organizzazione e gestione dei dirigenti scolastici. STANDARD PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DEI PERCORSI DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO PER L A.S. 2010/2011 1. SOGGETTI PROPONENTI Possono presentare progetti le Istituzioni Scolastiche di istruzione

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI MOBILITA ALL ESTERO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DIDATTICA (Teaching Staff Mobility)

BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI MOBILITA ALL ESTERO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DIDATTICA (Teaching Staff Mobility) BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI MOBILITA ALL ESTERO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DIDATTICA (Teaching Staff Mobility) ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Approvato con Determina del Direttore Generale n. 1400 del

Dettagli

PROCEDURE PER LA SELEZIONE di VOLONTARI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

PROCEDURE PER LA SELEZIONE di VOLONTARI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE PROCEDURE PER LA SELEZIONE di VOLONTARI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE I candidati volontari di Servizio Civile che presentano domanda presso il Comune di Turate verranno selezionati secondo la procedura

Dettagli

Piano triennale di prevenzione della corruzione e della Trasparenza Allegato 3 Procedura Concorsi e selezione del personale

Piano triennale di prevenzione della corruzione e della Trasparenza Allegato 3 Procedura Concorsi e selezione del personale PROCEDURA SELEZIONE E RECLUTAMENTO DEL PERSONALE Input Output Piano Triennale delle assunzioni/esigenze di Fabbisogno Provvedimento di graduatoria finale dei vincitori (Settore e ) 010 Firma del provvedimento

Dettagli

Avviso n SINTESI-03-2015 per il conferimento di n 1 incarico di lavoro autonomo professionale per dottore commercialista - esperto contabile PREMESSE

Avviso n SINTESI-03-2015 per il conferimento di n 1 incarico di lavoro autonomo professionale per dottore commercialista - esperto contabile PREMESSE Avviso n SINTESI-03-2015 per il conferimento di n 1 incarico di lavoro autonomo professionale per dottore commercialista - esperto contabile PREMESSE La Società SINTESI s.r.l. a Socio Unico, è una Società

Dettagli

Allegato 1 alla determina prot. ANG/ /INT del

Allegato 1 alla determina prot. ANG/ /INT del AVVISO PER LA SELEZIONE PUBBLICA MEDIANTE PROCEDURA COMPARATIVA PER TITOLI, ESPERIENZE PROFESSIONALI E COLLOQUIO DI ESPERTI A SUPPORTO DELL AGENZIA NAZIONALE PER I GIOVANI NELLE ATTIVITÀ DI VALUTAZIONE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca AVVISO Avviso di chiamata pubblica alla candidatura per la presidenza dell Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione

Dettagli

I fondi europei diretti nell ambito della salute e del sociale. Silvia Obkircher 21 aprile 2016

I fondi europei diretti nell ambito della salute e del sociale. Silvia Obkircher 21 aprile 2016 I fondi europei diretti nell ambito della salute e del sociale Silvia Obkircher 21 aprile 2016 Lo sportello per i finanziamenti europei diretti in Alto Adige primo orientamento e prima consulenza newsletter

Dettagli

Ufficio V Bando 2.0

Ufficio V Bando 2.0 Bando Cl@ssi 2.0 Premessa La Direzione Generale per gli Studi, la Statistica e i Sistemi Informativi (DGSSSI) del MIUR, nel quadro del piano di sostegno dell Innovazione Digitale, promuove l allestimento

Dettagli

ACCORDI PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE

ACCORDI PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE ACCORDI PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE POR-FESR Lombardia 2014-2020 Azione - Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi Deliberazione

Dettagli

(art.3 comma 1 lett. c) e f) e art.10 L. 376/2000) INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI PROGETTI 1. FINALITÀ E CARATTERISTICHE GENERALI

(art.3 comma 1 lett. c) e f) e art.10 L. 376/2000) INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI PROGETTI 1. FINALITÀ E CARATTERISTICHE GENERALI Programma di ricerca e di formazione/informazione 2014 sui farmaci, sulle sostanze e pratiche mediche utilizzabili a fini di doping e per la tutela della salute nelle attività sportive (art.3 comma 1 lett.

Dettagli

CINI - Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica Bando di Selezione

CINI - Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica Bando di Selezione CINI - Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica Bando di Selezione Per il conferimento di un incarico di collaborazione per attività di supporto nella gestione tecnica dei progetti, con

Dettagli

UNIAMO LE ENERGIE 23 Maggio 2008, Palavela

UNIAMO LE ENERGIE 23 Maggio 2008, Palavela UNIAMO LE ENERGIE 23 Maggio 2008, Palavela WORKSHOP 4 Tecnologia, R&S, mercati: le nuove frontiere delle energie rinnovabili Gli strumenti e i servizi per l innovazione e trasferimento tecnologico a favore

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA ESTERNA

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA ESTERNA REGOLAMENTO PER LA MOBILITA ESTERNA (approvato con deliberazione di G.P. n. 254 del 07/10/2010, parzialmente modificato con deliberazione di G.P. N. 214 del 04/08/2011) 1 INDICE ART. 1 - Principi Generali.....

Dettagli

Corsi di Formazione Ricerca e Innovazione Pronti per Horizon 2020!

Corsi di Formazione Ricerca e Innovazione Pronti per Horizon 2020! Corsi di Formazione 2014 Ricerca e Innovazione Pronti per Horizon 2020! Pronti per le sfide di domani Grande attenzione è rivolta al prossimo Programma europeo per la Ricerca e l Innovazione, Horizon 2020.

Dettagli

Bando di selezione PROGRAMMA TOPSPORT

Bando di selezione PROGRAMMA TOPSPORT Bando di selezione PROGRAMMA TOPSPORT Per corsi di Laurea, Laurea Magistrale a ciclo unico e Laurea Magistrale Anno accademico 2017/2018 Emanato con D.R. 142 del 27 febbraio 2017 1 Indice Art. 1 Oggetto...

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO AGENZIA PROV.LE INCENTIVAZIONE ATTIVITÀ ECONOMICHE Prot. n. PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE DELL AGENZIA N. 392 DI DATA 05 Luglio 2013 O G G E T T O: Bando n. 2/2012 "Contributi

Dettagli

Il Direttore dell Agenzia per il Trasporto Pubblico Locale del Bacino di Bergamo, richiamata integralmente la

Il Direttore dell Agenzia per il Trasporto Pubblico Locale del Bacino di Bergamo, richiamata integralmente la Bando di selezione dei Rappresentanti dei Viaggiatori e dei Rappresentanti dei Mobility Manager presso la Conferenza Locale del Trasporto Pubblico (CLTP) Il Direttore dell Agenzia per il Trasporto Pubblico

Dettagli

Avviso di selezione per la partecipazione al progetto di Doppia Laurea per l anno accademico 2016/2017 in Management Engineering e Product-Service

Avviso di selezione per la partecipazione al progetto di Doppia Laurea per l anno accademico 2016/2017 in Management Engineering e Product-Service Avviso di selezione per la partecipazione al progetto di Doppia Laurea per l anno accademico 2016/2017 in Management Engineering e Product-Service System Design. INDICE 1.1 FINALITÀ 1.2 DESTINATARI E REQUISITI

Dettagli

Linee guida per la partecipazione alle gare indette a valere sui Trust Fund UE

Linee guida per la partecipazione alle gare indette a valere sui Trust Fund UE Linee guida per la partecipazione alle gare indette a valere sui Trust Fund UE Nei casi di assegnazione di incarichi ad operatori economici a valere sui finanziamenti dei programmi fondi UE, SIMEST adotta

Dettagli

Il VII Programma Quadro della Ricerca Europea: le opportunità del WP NMP

Il VII Programma Quadro della Ricerca Europea: le opportunità del WP NMP Il VII Programma Quadro della Ricerca Europea: le opportunità del WP NMP Luisa Tondelli ISOF Area della Ricerca CNR di Bologna Esperto Nazionale Distaccato presso la Commissione Europea Direzione Generale

Dettagli

L affidamento può essere a titolo gratuito od oneroso per i professori di I e II fascia, sarà obbligatoriamente a titolo oneroso per i ricercatori.

L affidamento può essere a titolo gratuito od oneroso per i professori di I e II fascia, sarà obbligatoriamente a titolo oneroso per i ricercatori. Dipartimento di Scienze Regolamento per il conferimento di incarichi d insegnamento e di didattica integrativa ai sensi della legge 30 dicembre 2010 n. 240 per i Corsi di Studio approvato dal Consiglio

Dettagli

Procedura per il conseguimento del titolo di dottore di ricerca (XXIX ciclo) Implementazione del Decreto Ministeriale n 45 dell 8 febbraio 2013

Procedura per il conseguimento del titolo di dottore di ricerca (XXIX ciclo) Implementazione del Decreto Ministeriale n 45 dell 8 febbraio 2013 Procedura per il conseguimento del titolo di dottore di ricerca (XXIX ciclo) Implementazione del Decreto Ministeriale n 45 dell 8 febbraio 2013 ... (omissis) DM 45, art. 8, c. 6 La tesi di dottorato, corredata

Dettagli

Abilitazione Scientifica Nazionale

Abilitazione Scientifica Nazionale Abilitazione Scientifica Nazionale Contributo alla definizione dei criteri obiettivi di valutazione della qualità accademica Base di Dati GII, SottoSettori e Criteri Pierluigi Claps Bologna, 21/10/2011

Dettagli

BANDO INTERNO 2013 PROGETTI DI RICERCA PER GIOVANI RICERCATORI

BANDO INTERNO 2013 PROGETTI DI RICERCA PER GIOVANI RICERCATORI BANDO INTERNO 2013 PROGETTI DI RICERCA PER GIOVANI RICERCATORI SIS/FP/AR Decreto n. 133 IL DIRETTORE VISTO lo Statuto della Scuola, emanato con decreto direttoriale n. 202 del 7 maggio 2012 e pubblicato

Dettagli

Allegato A Schede delle Scuole dottorali del Veneto e dei corsi di Dottorato attivati

Allegato A Schede delle Scuole dottorali del Veneto e dei corsi di Dottorato attivati Allegato A Schede delle Scuole dottorali del Veneto e dei corsi di Dottorato attivati Elenco delle schede: Scuola di Dottorato / Dottorato di ricerca Con borsa Senza borsa In soprannumero Scheda numero

Dettagli

Aspetti Legali & Finanziari - FASE DI NEGOZIAZIONE - Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ

Aspetti Legali & Finanziari - FASE DI NEGOZIAZIONE - Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ Aspetti Legali & Finanziari - FASE DI NEGOZIAZIONE - Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ Ciclo di vita progetti UE FASE 1: PROPOSTA FASE 2:

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI BANDO REGIONALE MANUNET III ERA-NET COFUND

ELEMENTI ESSENZIALI BANDO REGIONALE MANUNET III ERA-NET COFUND ALLEGATO A ELEMENTI ESSENZIALI BANDO REGIONALE MANUNET III ERA-NET COFUND A. DESCRIZIONE DELLE FINALITÀ DELL'INTERVENTO L intervento è finalizzato a finanziare progetti innovativi di ricerca e sviluppo

Dettagli

Il Piano Nazionale Malattie Rare Le istanze delle Associazioni

Il Piano Nazionale Malattie Rare Le istanze delle Associazioni SAVE THE DATE Open day Il Piano Nazionale Malattie Rare Le istanze delle Associazioni Roma, 10 dicembre 2015 Auditorium, Ministero della Salute - Viale G. Ribotta, 5 Il Piano Nazionale Malattie Rare (PNMR)

Dettagli

Roma 27 marzo SVE strategico

Roma 27 marzo SVE strategico Roma 27 marzo 2017 SVE strategico Obiettivi dello SVE strategico Impatto forte e strategico Coinvolgimento di nuovi stakeholders pubblici e privati Più flessibilità per le organizzazioni con esperienza

Dettagli

CONSIGLIO EUROPEO DELLA RICERCA Programma IDEE. Supporto alla ricerca 'di frontiera'

CONSIGLIO EUROPEO DELLA RICERCA Programma IDEE. Supporto alla ricerca 'di frontiera' CONSIGLIO EUROPEO DELLA RICERCA Programma IDEE Supporto alla ricerca 'di frontiera' ERC il programma specifico IDEE Una nuova istituzione con una vocazione specifica: Finanziare singoli gruppi di ricerca

Dettagli

Sabrina Bozzoli Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ

Sabrina Bozzoli Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ Gestione degli aspetti legali & finanziari nel VII PQ - FASE DI GESTIONE - Sabrina Bozzoli (bozzoli@apre.it) Punto di Contatto Nazionale Aspetti Legali e Finanziari VII PQ CICLO DI VITA DEI PROGETTI UE

Dettagli

PROGRAMMA DI COLLABORAZIONE SCIENTIFICA E TECNOLOGICA TRA ITALIA E CINA PER IL PERIODO

PROGRAMMA DI COLLABORAZIONE SCIENTIFICA E TECNOLOGICA TRA ITALIA E CINA PER IL PERIODO PROGRAMMA DI COLLABORAZIONE SCIENTIFICA E TECNOLOGICA TRA ITALIA E CINA PER IL PERIODO 2010-2012 BANDO PER LA RACCOLTA DI PROGETTI CONGIUNTI DI RICERCA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA Nell ambito dell Accordo

Dettagli

Allegato A al Decreto n. 366 del 15 NOV 2016 pag. 1/5

Allegato A al Decreto n. 366 del 15 NOV 2016 pag. 1/5 giunta regionale Allegato A al Decreto n. 366 del 15 NOV 2016 pag. 1/5 PERCORSI DI INTEGRAZIONE DELLE COMPETENZE PER DIPLOMATI IPS INDIRIZZO SERVIZI SOCIO SANITARI PER IL CONSEGUIMENTO DELLA QUALIFICA

Dettagli

Lombardia: alcune informazioni

Lombardia: alcune informazioni Lombardia: alcune informazioni Dimensioni «come quelle di uno stato»: 10 milioni di abitanti PIL: 20.7% del PIL italiano - 2.7% del PIL europeo oltre 820.000 imprese per lo + PMI 13 università un esteso

Dettagli