LA CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA. Erica Manzano - Udine, 17 maggio 2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA. Erica Manzano - Udine, 17 maggio 2010"

Transcript

1 LA CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA Erica Manzano - Udine, 17 maggio

2 Il processo di conservazione sostitutiva è una PROCEDURA INFORMATICA, regolamentata dalla legge italiana, in grado di garantire nel tempo la validità legale di un documento informatico. E composto principalmente da tre elementi: Firma Digitale Posta Elettronica Certificata Conservazione Sostitutiva 2

3 La Firma Digitale Il concetto di Firma Digitale è alla base di tutto il processo di Dematerializzazione, dal momento che ricopre un ruolo fondamentale sia nella PEC che nel processo di conservazione vero e proprio. La Firma Digitale è il risultato di una procedura informatica che serve a garantire: l AUTENTICITA la PATERNITA l INTEGRITA la NON RIPUDIABILITA 3

4 Con Firma Digitale si intende il risultato di una procedura informatica che si basa su diversi elementi: Gli algoritmi crittografici Le impronte di Hash Le chiavi I certificati La Firma Digitale (2) Testo in Chiaro Crittografia Hash Firma 4

5 Le Chiavi Chiave privata: viene usata per firmare Chiave pubblica: viene usata per verificare una firma Le due chiavi costituiscono una coppia inscindibile, quindi se una delle due dovesse venire a mancare sarebbe necessario generare una nuova coppia. Non è mai possibile associare a una chiave già esistente una nuova chiave pubblica/privata corrispondente. 5

6 I Certificati Il valore delle chiavi pubbliche non è confidenziale, pertanto la maggiore criticità sta nel garantire l autenticità e la paternità delle chiavi pubbliche. A questo scopo sono stati introdotti i CERTIFICATI ELETTRONICI. VERSION SERIAL NUMBER SIGNATURE ALGORITHM IDENTIFIER CERTIFICATO X.509 ISSUER VALIDITY PERIOD SUBJECT SUBJECT PUBLIC KEY INFORMATION ISSUER UNIQUE IDENTIFIER ALGORITHM IDENTIFIER PUBLIC KEY SUBJECT UNIQUE IDENTIFIER 6

7 La Marca Temporale Le MARCHE TEMPORALI sono delle ETICHETTE ELETTRONICHE sottoscritte che vengono allegate al documento firmato allo scopo di dimostrare che la firma esisteva in un ben preciso momento. Le marcature sono vincolate al documento a cui appartengono grazie all utilizzo di alcuni riferimenti quali: l impronta di Hash del messaggio il numero progressivo seriale della marca la data e l ora dell apposizione 7

8 La Posta Elettronica Certificata (PEC) Soggetti interessati: MITTENTE DESTINATARIO GESTORE DEL MITTENTE GESTORE DEL DESTINATARIO 8

9 Funzionamento della PEC Mail PEC Gestore del mittente Punto di ricezione Gestore del destinatario Punto di accesso Punto di consegna Ricevuta di Presa in Carico Punto di consegna Ricevuta di Accettazione Mail PEC Mail Ricevuta di Consegna Mittente Destinatario 9

10 Funzionamento della PEC(2) Ricevuta di Accettazione Gestore del mittente Punto di accesso Punto di consegna Mail Il Mittente predispone il messaggio per l invio, si autentica presso il proprio gestore e invia il messaggio. Il messaggio raggiunge il PUNTO di ACCESSO. Vengono effettuati controlli formali sul messaggio Viene generata la BUSTA DI TRASPORTO Viene inviata al mittente una RICEVUTA di ACCETTAZIONE 10

11 Funzionamento della PEC(3) Gestore del mittente Punto di ricezione Gestore del destinatario Il messaggio viene inviato dal GESTORE del MITTENTE a quello del DESTINATARIO attraverso il PUNTO DI RICEZIONE. Qui vengono svolti alcuni controlli: Verifica della correttezza della natura del messaggio Viene verificata l appartenenza del gestore mittente all elenco del CNIPA Viene generata una RICEVUTA di PRESA in CARICO Se il messaggio non supera i controlli viene generata una BUSTA di ANOMALIA 11

12 Funzionamento della PEC(4) Il Gestore del Destinatario procede a inoltrare la mail nella casella di posta del Destinatario e invia una RICEVUTA di AVVENUTA CONSEGNA al Mittente. Esistono tre tipi di ricevute: Ricevuta Breve Ricevuta Sintetica Ricevuta Completa Nel caso dovesse verificarsi qualche errore viene inviato un AVVISO di MANCATA CONSEGNA al mittente. Ricevuta di Consegna Gestore del destinatario Punto di consegna Mail PEC Destinatario 12

13 13

14 I Certificati S/MIME La normativa italiana prevede l utilizzo dei certificati S/MIME in alternativa ai sistemi di PEC che presentano alcuni limiti: La PEC è uno standard italiano non riconosciuto all estero L inviata con sistema PEC ha valore legale solo se entrambi gli utenti sono dotati di un account di posta elettronica certificata I certificati S/MIME sono compatibili con qualsiasi sistema e sono riconosciuti in ambito internazionale 14

15 I servizi offerti S/MIME S/MIME fornisce due servizi di protezione: Firme Digitali Crittografia dei Messaggi Ciascuno di questi servizi consente di risolvere problemi specifici di protezione, le firme digitali forniscono il supporto all autenticazione e per il non ripudio, mentre le crittografia garantisce la riservatezza dei messaggi. 15

16 !"#$%&'(2*'3&'/"%0&'+"#"4&3,','3&'-%"44.#%&/"&'&553"-&4"'&"'-,%4"/"-&4"'67898:'";'";<". 1.Corpo del messaggio 2.Chiave privata del mittente 3.Chiave pubblica del destinatario 4.Firma con la chiave privata del mittente 5.Crittografia con la chiave pubblica del destinatario 6.Invio # 16

17 !"#$%&'()*'+&',"%-&'."#"/&+0'0'+&'1%"//2#%&,"&'&33+"1&/"'&"'10%/","1&/"'456768'"9'%"10:"290 1.Ricezione del messaggio 2.Chiave privata del destinatario 3.Chiave pubblica del mittente 4.Decrittografia con chiave privata del destinatario 5.Messaggio in chiaro 6.Firma del messaggio con chiave pubblica del mittente 7.Confronto delle due firme 17

18 La Conservazione Sostitutiva La formazione e la conservazione della memoria digitale di un soggetto pubblico o privato è un processo che si compone di quattro fasi: Fase preparatoria o preliminare Fase della formazione della memoria digitale Fase della conservazio ne digitale Fase dell accesso o della fruizione 18

19 La Pianificazione di un Progetto di ConservazioneSostitutiva E importante individuare i processi più critici per numerosità e/o tipologia di documenti gestiti. I criteri per individuarli sono: La numerosità dei documenti prodotti, ricevuti, gestiti all interno di un processo La complessità del ciclo di lavorazione del documento La rilevanza strategica dei documenti La presenza di requisiti legali per la loro conservazione 19

20 La Pianificazione di un Progetto di ConservazioneSostitutiva(2) 20

21 Acquisto del Software o soluzione in ASP? Esistono due possibili alternative per effettuare la conservazione sostitutiva: 1. Acquisizione delle licenze software per la conservazione sostitutiva e gestione interna dell attività 2.Ricorso ai servizi di un fornitore esterno al quale poter anche delegare la funzione del responsabile della conservazione 21

E un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica. standard a cui si aggiungono delle caratteristiche di sicurezza e

E un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica. standard a cui si aggiungono delle caratteristiche di sicurezza e USO DELLA PEC PEC: Che cos è? E un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica standard a cui si aggiungono delle caratteristiche di sicurezza e di certificazione della trasmissione tali da

Dettagli

Chiarimenti in materia di utilizzo della posta elettronica certificata

Chiarimenti in materia di utilizzo della posta elettronica certificata CIRCOLARE A.F. N.56 del 14 Aprile 2017 Ai gentili clienti Loro sedi Chiarimenti in materia di utilizzo della posta elettronica certificata Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che il

Dettagli

Regole e modalità di utilizzo della PEC e della PEO istituzionale

Regole e modalità di utilizzo della PEC e della PEO istituzionale ALLEGATO 2 al Manuale per la Gestione del Protocollo informatico, dei Flussi documentali e degli Archivi Regole e modalità di utilizzo della PEC e della PEO istituzionale 3 All. 2 Regole e modalità di

Dettagli

FIRMA ELETTRONICA. Il sistema di garanzia è stato individuato nella crittografia in quanto è in grado di assicurare:

FIRMA ELETTRONICA. Il sistema di garanzia è stato individuato nella crittografia in quanto è in grado di assicurare: Il sistema di garanzia è stato individuato nella crittografia in quanto è in grado di assicurare: Riservatezza (protezione delle informazioni da accessi non autorizzati) Integrità (garanzia che l'informazione

Dettagli

Informatica. Posta Elettronica Certificata

Informatica. Posta Elettronica Certificata Informatica Posta Elettronica Certificata Università degli Studi di Napoli Federico II Prof. Ing. Guglielmo Toscano 1 Cos è la PEC: La PEC: Fonti E un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica

Dettagli

La posta elettronica certificata (pec) per la dematerializzazione dei processi documentali

La posta elettronica certificata (pec) per la dematerializzazione dei processi documentali La posta elettronica certificata (pec) per la dematerializzazione dei processi documentali Luca Brusutti Sommario Funzionamento della pec Vantaggi della pec La pec e la dematerializzazione dei documenti

Dettagli

Regione Puglia. Area politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l Innovazione. Servizio Politiche per il Lavoro. Sostegno al Reddito

Regione Puglia. Area politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l Innovazione. Servizio Politiche per il Lavoro. Sostegno al Reddito Regione Puglia Area politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l Innovazione Servizio Politiche per il Lavoro Sostegno al Reddito Linea 1 Manifestazione d interesse CAF/Patronati - Iter Procedurale

Dettagli

La trasmissione del documento

La trasmissione del documento Dal cartaceo al digitale: la dematerializzazione degli a1 La PEC e la trasmissione del documento informatico Notaio Gea Arcella garcella@notariato.it Mantova, 17 maggio 2013 1 La trasmissione del documento

Dettagli

GLI STRUMENTI DEL PCT: FIRMA DIGITALE E POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

GLI STRUMENTI DEL PCT: FIRMA DIGITALE E POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA GLI STRUMENTI DEL PCT: FIRMA DIGITALE E POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Ing. Francesca Merighi Coordinatore Area Tematica Infrastrutture tecnologiche e servizi di base Gdl Ingegneri dell Informazione Ordine

Dettagli

OGGETTO: Costi Attivazione Servizio PEC (Posta Elettonica Certificata)

OGGETTO: Costi Attivazione Servizio PEC (Posta Elettonica Certificata) epublic s.r.l. Sede Legale: Via del Tigli n.7-28066 Galliate NO) Sede Operativa: C.so XXIII Marzo n.21-28100 Novara e-mail: info@epublic.it - Http://www.epublic.it Http://www.piemonteweb.it Spett.le COMUNE

Dettagli

Eventi Info-formativi 2016

Eventi Info-formativi 2016 Eventi Info-formativi 2016 Contenuti La FatturaPA e il sistema di interscambio Modalità di compilazione e invio Simulazione di fatturazione elettronica Cos'è la FatturaPA? è una fattura elettronica, compilata

Dettagli

La firma digitale e la posta elettronica certificata

La firma digitale e la posta elettronica certificata La firma digitale e la posta elettronica certificata Ing. Giulio Borsari Ministero della giustizia Direttore dell Ufficio Coordinamento Tecnologie «Firma analogica» Ciao Autenticità Non ripudio Integrità

Dettagli

IC-GEN-Presentazione Smart Firma Digitale e PEC

IC-GEN-Presentazione Smart Firma Digitale e PEC IC-GEN-Presentazione Smart - 160212 Firma Digitale e PEC Sommario Aspetti tecnici e normativi della Firma Digitale Posta elettronica Certificata (funzionamento) 1 I flussi di ieri e di oggi Si crea il

Dettagli

MAW DOCUMENT MANAGEMENT. Sistema di Gestione Documentale per Aziende e Pubbliche Amministrazioni

MAW DOCUMENT MANAGEMENT. Sistema di Gestione Documentale per Aziende e Pubbliche Amministrazioni MAW DOCUMENT MANAGEMENT Sistema di Gestione Documentale per Aziende e Pubbliche Amministrazioni Cos è MDM! mdm (Maw Document Management) è la soluzione di Enterprise Content Management, per la gestione

Dettagli

EIPASS Personale ATA MODULO 3 Posta Elettronica Certificata (PEC) Prof. Luca Basteris Prof.ssa Maria Cristina Daperno

EIPASS Personale ATA MODULO 3 Posta Elettronica Certificata (PEC) Prof. Luca Basteris Prof.ssa Maria Cristina Daperno EIPASS Personale ATA MODULO 3 Posta Elettronica Certificata (PEC) Prof. Luca Basteris Prof.ssa Maria Cristina Daperno 1 I nuovi scenari Con la pubblicazione del decreto legislativo n. 82 del 7 marzo 2005

Dettagli

Esercitazione 2 Certificati

Esercitazione 2 Certificati Sommario Esercitazione 2 Certificati Laboratorio di Sicurezza 2016/2017 Andrea Nuzzolese Certificati Descrizione esercitazione Free Secure Email Certificates (con InstantSSL) ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA di Vincenzo Rodolfo Dusconi, Esperto in Marketing e Comunicazione Legale La Posta Elettronica Certificata (detta anche posta certificata o PEC) è un sistema di comunicazione

Dettagli

La trasmissione di documenti informatici mediante la posta elettronica certificata: fondamenti giuridici e regole tecniche. D.P.R. n.

La trasmissione di documenti informatici mediante la posta elettronica certificata: fondamenti giuridici e regole tecniche. D.P.R. n. La trasmissione di documenti informatici mediante la posta elettronica certificata: fondamenti giuridici e regole tecniche D.P.R. n. 513/1997 Art. 12 - Trasmissione del documento 1. Il documento informatico

Dettagli

L OBBLIGO PER I NOTAI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A.

L OBBLIGO PER I NOTAI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A. Consiglio Nazionale L OBBLIGO PER I NOTAI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A. Tutti i fornitori che emettono fattura verso la Pubblica Amministrazione (anche sotto forma di nota o parcella) devono:

Dettagli

Direttive concernenti le comunicazioni con le pubbliche amministrazioni e lo scambio di documenti per via telematica.

Direttive concernenti le comunicazioni con le pubbliche amministrazioni e lo scambio di documenti per via telematica. ALLEGATO A) Direttive concernenti le comunicazioni con le pubbliche amministrazioni e lo scambio di documenti per via telematica. 1. Premessa Nell ottica di agevolare i rapporti tra cittadini, imprese,

Dettagli

Modulo PCT Redattore atti per il Processo Telematico. Versione speciale per gli iscritti al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma

Modulo PCT Redattore atti per il Processo Telematico. Versione speciale per gli iscritti al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma Modulo PCT Redattore atti per il Processo Telematico Versione speciale per gli iscritti al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma 1 Il Momento Legislativo Istruzioni utilizzo funzione Notificazioni

Dettagli

FIRMA DIGITALE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

FIRMA DIGITALE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Roberto De Duro r.deduro@hotmail.it FIRMA DIGITALE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Udine Gorizia - Trieste 27 novembre 2012 La storia della firma digitale in ITALIA Firma elettronica Firma elettronica 2005

Dettagli

Gennaio. SUAP On Line i pre-requsiti informatici: indirizzo PEC

Gennaio. SUAP On Line i pre-requsiti informatici: indirizzo PEC 2008 Gennaio SUAP On Line i pre-requsiti informatici: indirizzo PEC 1 Indice: 1. PEC: posta elettronica certificata; 2 Come funziona: Destinatario Messaggio da trasmettere Gestore Mittente Gestore Destinatario

Dettagli

FatturaPA ONLINE. LA TRASMISSIONE CON IL NOSTRO SISTEMA INTEGRATO

FatturaPA ONLINE. LA TRASMISSIONE CON IL NOSTRO SISTEMA INTEGRATO FatturaPA ONLINE. LA TRASMISSIONE CON IL NOSTRO SISTEMA INTEGRATO Prosegue il progetto di rendere possibili tutti gli adempimenti per la fatturazione nei confronti della Pubblica Amministrazione esclusivamente

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata. Abilità Informatiche per il Biennio Specialistico A.A Avv. Alessandro Rocchi

La Posta Elettronica Certificata. Abilità Informatiche per il Biennio Specialistico A.A Avv. Alessandro Rocchi La Posta Elettronica Certificata Abilità Informatiche per il Biennio Specialistico A.A. 2009-10 Avv. Alessandro Rocchi a.rocchi@unibo.it Posta Elettronica: perché? Alcuni vantaggi della comunicazione elettronica:

Dettagli

Dicembre La Firma Digitale

Dicembre La Firma Digitale 1 La Firma Digitale Agenda 2 Introduzione La normativa La tecnologia: - la crittografia, il certificatore, i dispositivi Validità nel tempo I vantaggi Introduzione 3 La firma digitale è un sistema che

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata

La Posta Elettronica Certificata La Posta Elettronica Certificata Martina Mancinelli 29 Novembre 2014 Martina Mancinelli La Posta Elettronica Certificata 29 Novembre 2014 1 / 22 1 Sommario 2 PEC Cos è la PEC? Com è fatta la PEC? L invio

Dettagli

RISCHI CONNESSI ALL USO DELLA POSTA ELETTRONICA

RISCHI CONNESSI ALL USO DELLA POSTA ELETTRONICA RISCHI CONNESSI ALL USO DELLA POSTA ELETTRONICA Uno dei rischi della posta elettronica è costituito dalla ricezione di messaggi con allegati contenenti malware, di solito file eseguibili o documenti contenenti

Dettagli

L e-government dell ateneo Federico II

L e-government dell ateneo Federico II L e-government dell ateneo Federico II CSI- Area Tecnica e-government 1 Clelia Baldo La firma digitale La firma digitale - Generalità La firma digitale è basata su un procedimento di crittografia asimmetrica

Dettagli

Posta Elettronica Certificata e Firma Digitale. CST Monterraneo, 6 Aprile 2011

Posta Elettronica Certificata e Firma Digitale. CST Monterraneo, 6 Aprile 2011 Posta Elettronica Certificata e Firma Digitale CST Monterraneo, 6 Aprile 2011 Agenda Posta Elettronica Certificata Cos è Riferimenti normativi Soggetti Flusso dei messaggi Vantaggi PEC nella Pubblica Amministrazione

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata Andrea De Fre Sistemi Informativi ed ICT Dematerializzazione e conservazione dei documenti

La Posta Elettronica Certificata Andrea De Fre Sistemi Informativi ed ICT Dematerializzazione e conservazione dei documenti La Posta Elettronica Certificata Andrea De Fre Sistemi Informativi ed ICT Dematerializzazione e conservazione dei documenti Cremona, mercoledì 30 giugno 2010 Aspetti da sapere Evoluzione PEC e sistema

Dettagli

IL DEPOSITO PREVENTIVO TELEMATICO DEI PROGETTI ORAFI

IL DEPOSITO PREVENTIVO TELEMATICO DEI PROGETTI ORAFI IL DEPOSITO PREVENTIVO TELEMATICO DEI PROGETTI ORAFI Il ruolo e le attività del Laboratorio Saggio Metalli Preziosi della Camera di Commercio di Vicenza Elio Poma Convegno : orafo VicenzaOro CHOICE 09

Dettagli

Scheda Prodotto Direzione Marketing pag 1 vers. 2 - Aprile 2008

Scheda Prodotto Direzione Marketing pag 1 vers. 2 - Aprile 2008 Scheda Prodotto Direzione Marketing pag 1 vers. 2 - Aprile 2008 LegalmailPA La Posta Elettronica Certificata per le Pubbliche Amministrazioni Che cosa è la Posta Elettronica Certificata Il DPR 11 febbraio

Dettagli

PEC POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. C.R.I Servizio 4 Informatica - Ufficio Coordinamento Infrastrutture, Sistemi & Applicativi ICT 1

PEC POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. C.R.I Servizio 4 Informatica - Ufficio Coordinamento Infrastrutture, Sistemi & Applicativi ICT 1 PEC POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA C.R.I Servizio 4 Informatica - Ufficio Coordinamento Infrastrutture, Sistemi & Applicativi ICT 1 La Posta Elettronica Certificata (PEC) è uno strumento con valore legale,

Dettagli

IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO

IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO Il Processo Civile Telematico è il progetto del Ministero della Giustizia che si pone l obiettivo di automatizzare i flussi informativi e documentali tra utenti esterni (avvocati

Dettagli

Internet, web, posta elettronica e blog

Internet, web, posta elettronica e blog Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Verona Verona 23 Settembre 2011 Internet, web, posta elettronica e blog Ing. Ermanno Ancona AWB Informatica COS'E' INTERNET LA RETE DELLE RETI UN PO'

Dettagli

Gli strumenti di autenticazione e di accesso ai servizi: CIE, CNS, Carte di Firma, Posta Elettronica Certificata

Gli strumenti di autenticazione e di accesso ai servizi: CIE, CNS, Carte di Firma, Posta Elettronica Certificata Forum PA 2002 Roma, 6-10 maggio Gli strumenti di autenticazione e di accesso ai servizi: CIE, CNS, Carte di Firma, Posta Elettronica Certificata Oronzo Berlen Responsabile Competence Center esecurity Infrastuctures

Dettagli

un particolare tipo di firma elettronica qualificata basata su un sistema di chiavi crittografiche, una pubblica e una privata, correlate tra loro,

un particolare tipo di firma elettronica qualificata basata su un sistema di chiavi crittografiche, una pubblica e una privata, correlate tra loro, un particolare tipo di firma elettronica qualificata basata su un sistema di chiavi crittografiche, una pubblica e una privata, correlate tra loro, che consente al titolare tramite la chiave privata e

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Servizi per l egovernment. La diffusione della firma digitale in Ateneo

Università degli Studi di Napoli Federico II Servizi per l egovernment. La diffusione della firma digitale in Ateneo Università degli Studi di Napoli Federico II Servizi per l egovernment C.S.I. Centro di Ateneo per i Servizi Informativi Area Tecnica egovernment La diffusione della firma digitale in Ateneo Napoli, 4

Dettagli

Firma digitale e Certificati uno strumento a servizio dell'amministrazione digitale

Firma digitale e Certificati uno strumento a servizio dell'amministrazione digitale Firma digitale e Certificati uno strumento a servizio dell'amministrazione digitale Giuseppe Russo Chief Technologist Principal Engineer & Security Ambassador Sun Microsystems, Inc. Agenda L'amministrazione

Dettagli

NOTIFICHE A MEZZO PEC

NOTIFICHE A MEZZO PEC ORDINE DEGLI AVVOCATI DI COMO 16 FEBBRAIO 2016 NOTIFICHE A MEZZO PEC AVV. NATALIA CATTINI LEGGE N. 53 DEL 1994 NOTIFICHE IN PROPRIO DA PARTE DELL AVVOCATO 2 ELEMENTI PER POTER EFFETTUARE UNA NOTIFICA A

Dettagli

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 7, sicurezza dei protocolli. Sicurezza dei protocolli (https, pop3s, imaps, esmtp )

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 7, sicurezza dei protocolli. Sicurezza dei protocolli (https, pop3s, imaps, esmtp ) Sicurezza dei protocolli (https, pop3s, imaps, esmtp ) Stack di protocolli nella trasmissione della posta elettronica 2 Sicurezza a livello applicativo Ma l utilizzo di meccanismi di cifratura e autenticazione

Dettagli

INTRODUZIONE AL PROCESSO AMMINISTRATIVO TELEMATICO

INTRODUZIONE AL PROCESSO AMMINISTRATIVO TELEMATICO AS.FO.LAZIO ASSOCIAZIONE FORNITORI OSPEDALIERI DEL LAZIO INTRODUZIONE AL PROCESSO AMMINISTRATIVO TELEMATICO dpcm 16 febbraio 2016, n. 40 in vigore dall 1 luglio 2016 nessun periodo transitorio Avv. Maria

Dettagli

ARCHIVIAZIONE CARTACEA E ARCHIVIAZIONE ELETTRONICA L IMPORTANZA DEL DOCUMENTO DIGITALE ALDO LONCIARI. Dottore Commercialista Revisore contabile

ARCHIVIAZIONE CARTACEA E ARCHIVIAZIONE ELETTRONICA L IMPORTANZA DEL DOCUMENTO DIGITALE ALDO LONCIARI. Dottore Commercialista Revisore contabile ARCHIVIAZIONE CARTACEA E ARCHIVIAZIONE ELETTRONICA L IMPORTANZA DEL DOCUMENTO DIGITALE ALDO LONCIARI Dottore Commercialista Revisore contabile VENEZIA MESTRE - 30172 via Torino, 107 tel. +39.041.2418650

Dettagli

Cos'è la posta elettronica certificata, a cosa serve e come funziona

Cos'è la posta elettronica certificata, a cosa serve e come funziona Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia Cos'è la posta elettronica certificata, a cosa serve e come funziona Avv. David D'Agostini Avv. Luca Zenarolla Sommario 1) Introduzione 2) PEC: il quadro

Dettagli

AutoritàEmittente CNS Contraente. Certificatore Accreditato. La firma digitale

AutoritàEmittente CNS Contraente. Certificatore Accreditato. La firma digitale La firma digitale La Firma Digitale èil risultato di una procedura informatica (validazione) che garantisce l autenticitàe l integrità di messaggi e documenti scambiati e archiviati con mezzi informatici,

Dettagli

GLI STRUMENTI NECESSARI. #pctino - l assistente telematico

GLI STRUMENTI NECESSARI. #pctino - l assistente telematico 11 GLI STRUMENTI NECESSARI #pctino - l assistente telematico 12 L ABC DELL AVVOCATO TELEMATICO KIT DI PRIMO SOCCORSO DELL AVVOCATO TELEMATICO Prima di definire, analizzare e descrivere gli strumenti propri

Dettagli

ALLEGATO B REGOLE TECNICHE

ALLEGATO B REGOLE TECNICHE ALLEGATO B REGOLE TECNICHE 23 INDICE 1. PREMESSA 2. MODALITA DI EMISSIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE 3. MODALITÀ DI TRASMISSIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE 3.1 TRASMISSIONE DELLA FATTURA 4. MODALITA DI

Dettagli

Corso Processo Penale Telematico -2017

Corso Processo Penale Telematico -2017 Corso Processo Penale Telematico -2017 Torino 16 febbraio 2017 14.0-16.30 Maxi aula 2 PEC Dispositivi di firma digitale e CNS PdA Fattura Elettronica P.A. 335 (23.000 richieste evase ad oggi) Torino facile

Dettagli

Procedura di autodiagnosi per problemi di invio o ricezione della posta elettronica.

Procedura di autodiagnosi per problemi di invio o ricezione della posta elettronica. Procedura di autodiagnosi per problemi di invio o ricezione della posta elettronica. Valida solo per la casella di posta fornita da STUDIO INFORMATICO TOSCANO Ver. 0.40.417 Si ricorda che STUDIO INFORMATICO

Dettagli

COMUNE DI SANT ANNA ARRESI

COMUNE DI SANT ANNA ARRESI COMUNE DI SANT ANNA ARRESI AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO SEGRETERIA UFFICIO PROTOCOLLO PRODUZIONE E CONSERVAZIONE DEL REGISTRO GIORNALIERO DI PROTOCOLLO 1. Introduzione e breve inquadramento normativo Dal

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica CdLS in Odontoiatria e Protesi Dentarie Corso di Informatica Prof. Crescenzio Gallo crescenzio.gallo@unifg.it Università degli Studi di Foggia - CdLS in Odontoiatria e Protesi Dentarie La sicurezza digitale

Dettagli

MANUALE UTENTE ACCESSO PORTALE SERVIZI DAIT

MANUALE UTENTE ACCESSO PORTALE SERVIZI DAIT MANUALE UTENTE ACCESSO PORTALE SERVIZI DAIT /04/2014 25/03/2015 ACCESSO PORTALE SERVIZI DAIT Pagina 0 INDICE 1 INTRODUZIONE 2 2 ACCESSO UTENTE AI SERVIZI DAIT E SIEL 3 3 CAMBIO PASSWORD PRIMO ACCESSO 6

Dettagli

REGEL LA SCUOLA DIGITALE. REGEL è un offerta senza asterischi, per una trasparenza senza confronti. karon srl i veri partner per la vostra scuola

REGEL LA SCUOLA DIGITALE. REGEL è un offerta senza asterischi, per una trasparenza senza confronti. karon srl i veri partner per la vostra scuola REGEL SERVIZI PER LA DEMATERIALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI SEGRETERIA REGEL è un offerta senza asterischi, per una trasparenza senza confronti SEGRETERIA CONSERVAZIONE DOCUMENTI ARCHIVIAZIONE 1 2 3 4 ACQUISIZIONE

Dettagli

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC): QUADRO NORMATIVO E REGOLE DI UTILIZZO

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC): QUADRO NORMATIVO E REGOLE DI UTILIZZO NEWSLETTER n. 5 20 aprile 2017 POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC): QUADRO NORMATIVO E REGOLE DI UTILIZZO RIFERIMENTI: D.P.R. n. 68/2005 Regolamento recante disposizioni per l'utilizzo della posta elettronica

Dettagli

Roberto D Ippolito. Business Consultant Specialist I&CC. FORUM PA 2010 Fiera di Roma, 17-20 maggio

Roberto D Ippolito. Business Consultant Specialist I&CC. FORUM PA 2010 Fiera di Roma, 17-20 maggio Roberto D Ippolito Business Consultant Specialist I&CC FORUM PA 2010 Fiera di Roma, 17-20 maggio Argomenti che tratteremo La PEC: cos è e come funziona Il valore della PEC oggi Come gestire la PEC Casi

Dettagli

Posta Certificata e Firma Digitale

Posta Certificata e Firma Digitale CROCE ROSSA ITALIANA ISPETTORATO NAZIONALE GIOVANI C.R.I. Posta Certificata e Firma Digitale Roberto Piro Ispettore Regionale Giovani CRI Emilia-Romagna Con il contributo di Roberto Pieralli - Ispettore

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA VADEMECUM NOTIFICHE A MEZZO PEC INTRODUZIONE La notifica a mezzo PEC costituisce un'alternativa alla notifica mediante Ufficiale Giudiziario ed è una forma di notifica in

Dettagli

Presentazione DURC online Posta Elettronica Certificata (P.E.C).

Presentazione DURC online Posta Elettronica Certificata (P.E.C). Commissione Nazionale Paritetica per le Casse Edili Presentazione DURC online Posta Elettronica Certificata (P.E.C). Parma Centro Congressi 11 Aprile 2007 Giuseppe Aquilani Responsabile Servizi I.T. CNCE

Dettagli

NORMATIVA E CONSERVAZIONE

NORMATIVA E CONSERVAZIONE NORMATIVA E CONSERVAZIONE I COMMA per fattura elettronica si intende la fattura che è stata emessa e ricevuta in un qualunque formato elettronico il ricorso alla fattura elettronica è subordinato all accettazione

Dettagli

Sistema gare telematiche: da obbligo a opportunità

Sistema gare telematiche: da obbligo a opportunità Sistema gare telematiche: da obbligo a opportunità Politiche di gestione degli approvvigionamenti Gianmaria Casella Amm. Unico CSAmed SRL La latinizzazione della direttiva Direttiva europea 17/2004: 75

Dettagli

DAL NOTARIATO. 1. Nazionale FATTURAZIONE ELETTRONICA PER I CONSIGLI NOTARILI DISTRETTUALI

DAL NOTARIATO. 1. Nazionale FATTURAZIONE ELETTRONICA PER I CONSIGLI NOTARILI DISTRETTUALI DAL NOTARIATO 1. Nazionale FATTURAZIONE ELETTRONICA PER I CONSIGLI NOTARILI DISTRETTUALI Il Comitato Unitario Permanente degli Ordini e dei Collegi Professionali (CUP), nella sua ultima riunione, ha esaminato

Dettagli

Per i Consulenti Tecnici di Ufficio

Per i Consulenti Tecnici di Ufficio Per i Consulenti Tecnici di Ufficio Rita Miraglia Gruppo Edicom Finance s.r.l. EfiSystem AGENDA Cosa è il Processo Civile Telematico; Le modalità di deposito degli atti secondo le modalità previste dal

Dettagli

Servizi per l e-government nell università Federico II. Gestione digitale dei verbali di Consiglio di Facoltà e di Giunta

Servizi per l e-government nell università Federico II. Gestione digitale dei verbali di Consiglio di Facoltà e di Giunta Servizi per l e-government nell università Federico II Gestione digitale dei verbali di Consiglio di Facoltà e di Giunta Gestione digitale dei verbali di Consiglio di Facoltà e di Giunta Elenco dei contenuti

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA pag. 1 di 6 INTRODUZIONE Sempre di più l evoluzione normativa è rivolta a favorire l'uso dell'informatica come strumento privilegiato

Dettagli

F AT T U R A Z I O N E E L E T T R O N I C A N E L L A PA DI C O S A S T I A M O PA R L A N D O? H A L L E Y

F AT T U R A Z I O N E E L E T T R O N I C A N E L L A PA DI C O S A S T I A M O PA R L A N D O? H A L L E Y F AT T U R A Z I O N E E L E T T R O N I C A N E L L A PA DI C O S A S T I A M O PA R L A N D O? H A L L E Y FATTURA ELETTRONICA E DEMATERIALIZZAZIONE A G E N D A Registrazione Partecipanti Come funziona

Dettagli

L e-government dell ateneo Federico II

L e-government dell ateneo Federico II L e-government dell ateneo Federico II CSI- Area Tecnica e-government 1 Clelia Baldo Il sistema PRAXIS: Gestione digitale dei verbali di Consiglio di Facoltà L e-government: una definizione Con il termine

Dettagli

Tecnologie abilitanti il processo civile telematico

Tecnologie abilitanti il processo civile telematico Tecnologie abilitanti il processo civile telematico Monica Palmirani Traccia Identificazione digitale Certificato su smart card Documento digitale Formato XML Valore legale e probatorio Firma digitale

Dettagli

ISTRUZIONI E SUGGERIMENTI. per il miglior utilizzo della casella PEC

ISTRUZIONI E SUGGERIMENTI. per il miglior utilizzo della casella PEC ISTRUZIONI E SUGGERIMENTI per il miglior utilizzo della 1 Sommario INTRODUZIONE... 3 POSTA IN ARRIVO... 3 ARCHIVIO DI SICUREZZA... 5 DIMENSIONE... 5 SCOPO... 6 COSA NON E... 6 GESTIONE E MANUTENZIONE...

Dettagli

IL CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE

IL CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE Informatica giuridica anno acc. 2010-2011 prof. Umberto Fantigrossi IL CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE -Dlgs.. 82/05- Realizzazione slides dott.sa Annamaria Foti ..che cos è il C.A.D.? Testo legislativo

Dettagli

Il valore giuridico del documento elettronico: condizioni e applicazioni

Il valore giuridico del documento elettronico: condizioni e applicazioni Il valore giuridico del documento elettronico: condizioni e applicazioni Riconoscimento del valore giuridico al documento informatico Gli atti, dati e documenti formati dalla pubblica amministrazione e

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata (PEC)

La Posta Elettronica Certificata (PEC) La Posta Elettronica Certificata (PEC) Dalla carta al digitale Un po di storia 1837 Chi è questo signore??? Sir Rowland Hill Che cosa ha fatto??? Ha inventato il francobollo 10/07/2009 Dott. Ing. Filippella

Dettagli

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI Documento n. 8 Allegato al manuale di gestione

PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI Documento n. 8 Allegato al manuale di gestione PIANO PER LA SICUREZZA DEI DOCUMENTI INFORMATICI Documento n. 8 Allegato al manuale di gestione I Formazione dei documenti informatici 1 Contenuti In ogni documento informatico deve essere obbligatoriamente

Dettagli

LE NORME pre-recepimento

LE NORME pre-recepimento FIRMA DIGITALE: LE NORME Stefano Arbia - ForumPA 2004 LE NORME pre-recepimento = Firma Autografa 1 LE NORME pre-recepimento LE NUOVE NORME 2 LE INNOVAZIONI I CERTIFICATI 3 I CERTIFICATORI LE FIRME ELETTRONICHE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INTRODUZIONE PROCEDIMENTO INFORMATICO PER APPOSIZIONE DELLA FIRMA DIGITALE SULLE DELIBERE.

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INTRODUZIONE PROCEDIMENTO INFORMATICO PER APPOSIZIONE DELLA FIRMA DIGITALE SULLE DELIBERE. di Pesaro COPIA N. di Documento 992537 N. della deliberazione 48 Data della deliberazione 02/04/2009 Allegati n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INTRODUZIONE PROCEDIMENTO INFORMATICO

Dettagli

MyMax PROCEDURA QUALITA Gestione Documenti PQ05a Ed. 0 Rev. 5 Pag. 1 di 8

MyMax PROCEDURA QUALITA Gestione Documenti PQ05a Ed. 0 Rev. 5 Pag. 1 di 8 Immagine TIPO_DOC_01 MyMax PQ05a Ed. 0 Rev. 5 Pag. 1 di 8 1.0 Scopo e campo di applicazione La procedura definisce la gestione dei documenti rilevanti utilizzati per la gestione aziendale. Il Responsabile

Dettagli

Servizi per l egovernment dell ateneo Federico II

Servizi per l egovernment dell ateneo Federico II ξ Servizi per l egovernment dell ateneo Federico II 1 CSI - Area Tecnica egovernment Versione: 1.2 del 3.6.2013 Linee Guida per la Convocazione informatica degli Organi Collegiali di Ateneo La convocazione

Dettagli

ANNO Le domande di iscrizione e le istanze di variazione presentate oltre i termini suddetti saranno respinte.

ANNO Le domande di iscrizione e le istanze di variazione presentate oltre i termini suddetti saranno respinte. Allegato A) AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI DOMANDE DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI ENTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE E DI ISTANZE DI VARIAZIONE DA PARTE DI ENTI ISCRITTI ALL'ALBO DEGLI ENTI DI SERVIZIO CIVILE

Dettagli

Posta Elettronica Certificata e sistemi di Comunicazione Digitale: stato dell arte

Posta Elettronica Certificata e sistemi di Comunicazione Digitale: stato dell arte Posta Elettronica Certificata e sistemi di Comunicazione Digitale: stato dell arte Roberto Palumbo Pag. 1 Codice dell Amministrazione Digitale Cittadini e imprese -> diritto a richiedere ed ottenere l

Dettagli

Posta Elettronica Certificata: Presentazione. Consiglio Nazionale dei Veterinari Alghero, 3-6 giugno 2009. ::www.arubapec.it ::info@arubapec.

Posta Elettronica Certificata: Presentazione. Consiglio Nazionale dei Veterinari Alghero, 3-6 giugno 2009. ::www.arubapec.it ::info@arubapec. Posta Elettronica Certificata: Presentazione Consiglio Nazionale dei Veterinari Alghero, 3-6 giugno 2009 ::www.arubapec.it :: Contenuti della presentazione :: Cosa è la PEC Riferimenti di legge I vantaggi

Dettagli

Introduzione alla procedura FINanziamento DOMande

Introduzione alla procedura FINanziamento DOMande Introduzione alla procedura FINanziamento DOMande Antonella Siragusa Csi Piemonte. Direzione Direzione Impresa e Scuola - Area Produzione & Servizi 3 Modalità di accesso alla procedura FINanziamenti DOMande

Dettagli

Attività formativa/informativa. Trasmissione in via telematica degli atti di aggiornamento del catasto dei terreni. Pregeo Telematico.

Attività formativa/informativa. Trasmissione in via telematica degli atti di aggiornamento del catasto dei terreni. Pregeo Telematico. Attività formativa/informativa Trasmissione in via telematica degli atti di aggiornamento del catasto dei terreni Pregeo Telematico. Roma, 20 marzo 2007 Direzione Centrale Cartografia, Catasto e Pubblicità

Dettagli

Marco Prosperoni Vivaldo Francesco D Angelo 09/05/2015

Marco Prosperoni Vivaldo Francesco D Angelo 09/05/2015 aspetti pratici e criticità Marco Prosperoni Vivaldo Francesco D Angelo Viterbo - 9 Maggio 2015 Panoramica legislativa Marco Prosperoni Vivaldo Francesco D Angelo 09/05/2015 Viterbo - 9 Maggio 2015 4 Principali

Dettagli

Cliens Redigo Versione 2015.1. Aggiornamento al manuale.

Cliens Redigo Versione 2015.1. Aggiornamento al manuale. Versione 2015.1 Versione 2015.1.47 Notifiche a mezzo PEC La finestra di notifica è stata completamente riorganizzata come percorso guidato. E ora possibile indicare un numero arbitrario di destinatari,

Dettagli

Indice delle Pubbliche Amministrazioni e Posta Elettronica Certificata. A cura dell Ufficio Elaborazione Dati

Indice delle Pubbliche Amministrazioni e Posta Elettronica Certificata. A cura dell Ufficio Elaborazione Dati Indice delle Pubbliche Amministrazioni e Posta Elettronica Certificata A cura dell Ufficio Elaborazione Dati L evoluzione della PA 241/1990 (Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto

Dettagli

Che cos è la Posta Elettronica Certificata PEC? La PEC, acronimo di Posta Elettronica Certificata

Che cos è la Posta Elettronica Certificata PEC? La PEC, acronimo di Posta Elettronica Certificata Che cos è la Posta Elettronica Certificata PEC? La PEC, acronimo di Posta Elettronica Certificata, è un sistema di trasporto di documenti informatici che presenta forti similitudini con il servizio di

Dettagli

Telecom Italia Trust Technologies Marco Pitorri, Sales

Telecom Italia Trust Technologies Marco Pitorri, Sales GRUPPO TELECOM ITALIA LA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI DIGITALI Università della Calabria Rende, 25 febbraio 2016 Telecom Italia Trust Technologies Marco Pitorri, Sales Sommario Company overview Infrastruttura

Dettagli

Vercelli, 6 giugno 2016

Vercelli, 6 giugno 2016 Vercelli, 6 giugno 2016 I poteri di autentica dei difensori Art. 16 undecies d.l. 18 ottobre 2012, n. 179 (aggiunto dal d.l. 27 giugno 15, n. 82) COPIA ANALOGICA Quando l attestazione di conformità prevista

Dettagli

Ancora Carta? No Grazie Un percorso graduale verso la dematerializzazione dei Cicli attivo e passivo

Ancora Carta? No Grazie Un percorso graduale verso la dematerializzazione dei Cicli attivo e passivo Ancora Carta? No Grazie Un percorso graduale verso la dematerializzazione dei Cicli attivo e passivo «Voi continuate a fatturare come avete sempre fatto, voi spedite a noi, al resto pensa Digithera..»

Dettagli

Contratti pubblici informatici

Contratti pubblici informatici CODICE-DATA-P0 Contratti pubblici informatici Ottobre 2013 CODICE-DATA-P1 Quadro normativo di riferimento Decreto Legge 18 ottobre 2012 n. 179 «Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese», convertito

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA VERSO PA OBBLIGO DAL 31 MARZO 2015

FATTURA ELETTRONICA VERSO PA OBBLIGO DAL 31 MARZO 2015 FATTURA ELETTRONICA VERSO PA OBBLIGO DAL 31 MARZO 2015 Oggetto: OBBLIGO DI EMISSIONE DELLA FATTURA ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DAL 31 MARZO 2015 Il D.L. n.66/14 ha regolamentato l iter

Dettagli

Fatturazione elettronica PA. Aspetti operativi e flussi di gestione

Fatturazione elettronica PA. Aspetti operativi e flussi di gestione Aspetti operativi e flussi di gestione Perché!!! Finalità Modalità di invio fatture Mail Posta Brevi Mano Come è oggi Come è oggi PA Anag. Anag. PA Anag. Anag. PA Anag. Anag. PA Anag. Anag. Web Intranet

Dettagli

Servizio per la fatturazione elettronica

Servizio per la fatturazione elettronica Servizio per la fatturazione elettronica FATTURE E NOTIFICHE SDI FAQ FATTURE E NOTIFICHE Che cos è la Fattura Elettronica? La Fattura Elettronica è un file con un tracciato definito dal Legislatore. La

Dettagli

Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Arezzo. PEC - Posta Elettronica Certificata. Cosa è. Perché si usa. Come si usa

Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Arezzo. PEC - Posta Elettronica Certificata. Cosa è. Perché si usa. Come si usa Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Arezzo PEC - Posta Elettronica Certificata Cosa è Perché si usa Come si usa Normativa di riferimento DPR 11 febbraio 2005, n. 68: Regolamento recante disposizioniper

Dettagli

30 / ora 15 / ora. Amelia PRO (Opzionale) 20 /mese 10 / mese Nessun limite al numero di fatture emesse. Plugin Business Intelligence (Opzionale)

30 / ora 15 / ora. Amelia PRO (Opzionale) 20 /mese 10 / mese Nessun limite al numero di fatture emesse. Plugin Business Intelligence (Opzionale) Brescia, 18 marzo 2015 Spett.le Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia Via Cefalonia, 70 25124 Brescia La società scrivente S.P.E. Sistemi e Progetti Elettronici intende offrire come promozione

Dettagli

PROCEDURA AGGIORNAMENTO LISTE MEDIANTE L INTERFACCIA WEB

PROCEDURA AGGIORNAMENTO LISTE MEDIANTE L INTERFACCIA WEB PROCEDURA AGGIORNAMENTO LISTE MEDIANTE L INTERFACCIA WEB Precondizioni Per poter eseguire i passi previsti da questa procedura è necessario che: - l'operatore (di seguito OP) abbia presentato l istanza

Dettagli

IL CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE. ART. 43 e 44 ART. 2

IL CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE. ART. 43 e 44 ART. 2 IL CODICE DELL AMMINISTRAZIONE DIGITALE ART. 43 e 44 ART. 2 D.P.C.M. 3 DICEMBRE 13 D.M. Finanze 17 GIUGNO 14 D.P.C.M. 21 MARZO 13 Documento informatico: la rappresentazione di atti, fatti o dati giuridicamente

Dettagli

La CRS: strumento abilitante

La CRS: strumento abilitante La CRS: strumento abilitante A cura di Elisabetta Sciacca Direzione Sistemi Regione/ Resp. Servizi Autorizzativi Lombardia Informatica Mantova, 19 aprile 2012 Agenda 2 Cos è la CRS è Carta Nazionale dei

Dettagli

La convocazione informatica del Consiglio di Amministrazione Linee Guida all utilizzo del sistema WebSIOC

La convocazione informatica del Consiglio di Amministrazione Linee Guida all utilizzo del sistema WebSIOC Servizi per l e-government nell università Federico II La convocazione informatica del Consiglio di Amministrazione Linee Guida all utilizzo del sistema WebSIOC Napoli, gennaio 2010 La convocazione informatica

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 103 del 19/10/2011

Decreto Dirigenziale n. 103 del 19/10/2011 Decreto Dirigenziale n. 103 del 19/10/2011 A.G.C. 17 Istr. Educ. Form. Prof. Pol. Giov.le del Forum Regionale Ormel Settore 6 Orientamento professionale,ricerca,speriment. e consul. nella formaz.profes

Dettagli