VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11."

Transcript

1 VERBALE N 2/11 L anno 2011 il giorno 4 del mese di marzo alle ore 12,00 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce il Consiglio di Amministrazione per discutere il seguente ordine del giorno: 1) Approvazione verbale seduta precedente; 2) Comunicazioni del Presidente; 3) Comunicazioni del Commissario; 4) Cessazioni e Trattenimento in servizio personale a.a. 2011/12; 5) Modifiche Statuto; 6) Fondi Erasmus: rettifica distribuzione; 7) Premi allievi a.a. 2009/10; 8) Prestito strumenti; 9) Rimborso contributi allievi; 10) Acquisto attrezzature Musica Elettronica; 11) Assicurazione responsabilità civile e calamità naturali: provvedimenti; 12) Varie ed eventuali Risultano presenti il Commissario straordinario M Fulvio Maffia nominato con decreto del Ministro n. 33 del 27/02/09, l avv Teresa Magnoni, rappresentante del Miur. Risultano assenti il M Carlo Magni designato dal Consiglio Accademico, la Sig.ra Raffaella Nunziante, designata dalla Consulta degli studenti. Presiede l Avv. Francesco Lanocita, nominato Presidente ai sensi del DM n. 140 del 26/07/10. Segretario verbalizzante è il dott. Fabrizio Sarno in sostituzione della Dr.ssa Nicoletta Mancini, Direttore Amministrativo del Conservatorio. Riconosciuta la validità della riunione il Presidente dichiara aperta la seduta, quindi si passa alla trattazione dell argomento posto all o.d.g PUNTO 1: Approvazione verbale seduta precedente In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11. PUNTO 2: Comunicazioni del Presidente. Il Presidente rende noto ai membri del Consiglio l ipotesi di avere una rappresentanza del Conservatorio in Lituania: le relative spese saranno coperte dai fondi della Provincia di Salerno.

2 Il consigliere Teresa Magnoni comunica al Consiglio che presso la Pinacoteca di Salerno è possibile far esibire in concerto, senza alcuna spesa, gli allievi del Conservatorio. Il Presidente ed il Commissario comunicano che, atteso che il M Paolone, responsabile dell ufficio Erasmus, è stato spostato, senza alcun preavviso, dall ufficio protocollo in biblioteca, mettendo così in forte discussione il lavoro che lo stesso sta svolgendo egregiamente nell interesse dell Istituzione, nell ambito dell organizzazione dei corsi Erasmus, propongono, in attesa di un adeguata collocazione dell ufficio Ersamus, di ospitare tale ufficio nel locale della Presidenza, ovvero in caso di indisponibilità della stessa, nella stanza del Commissario straordinario, con orario definito dallo stesso M Paolone. Il C.d.A., all unanimità dei presenti, accoglie la richiesta di spostamento dell ufficio Erasmus nella presidenza. PUNTO 3: Comunicazioni del Commissario Il Commissario comunica che è pervenuta la richiesta dei MM Avallone e Cardaropoli al fine di poter effettuare una lezione, nell ambito dei Corsi di I livello della classe di strumentazione per orchestra di fiati, presso la sede della banda della Nato a Napoli. A tale proposito necessiterebbe noleggiare un pulmino di circa 10 posti per il viaggio di andata e ritorno. Pertanto Visto il Bilancio Preventivo 2011; Vista la richiesta n del 2/03/11 dei MM Avallone e Cardaropoli, intesa ad ottenere il nolo di un pulmino di circa 10 posti il giorno 21/03/11 per poter svolgere una lezione esterna a Napoli presso la sede della Banda della Nato; Sentito il parere favorevole del Commissario, circa la validità dell iniziativa dal punto di vista didattico; DELIBERA N 13 Di noleggiare un pulmino di n. 10 posti, il 21/03/11, per trasportare i docenti e gli allievi dalla sede del Conservatorio alla sede della Banda della Nato in Napoli, e ritorno, compatibilmente con le disponibilità di bilancio. Subito dopo il Commissario comunica di aver chiesto l utilizzo della Cappella S. Caterina presso il Museo Diocesano di Salerno, dal 7/03/11 al 10/03/11, al fine dell espletamento della Masterclass di tuba nell ambito delle attività Erasmus. A tale proposito Vista la richiesta del Commissario n del 3/03/11 intesa ad ottenere l utilizzo della Cappella S. Caterina presso il Museo Diocesano di Salerno, dal 7/03/11 al

3 10/03/11, al fine dell espletamento della Masterclass di tuba nell ambito delle attività Erasmus; Vista la nota del Ministero per i beni e le attività culturali del 4/03/11, da cui si evince che per il suddetto utilizzo occorre corrispondere la somma di 612,00; Ritenuto opportuno provvedere a quanto sopra; DELIBERA N 14 Di autorizzare la spesa pari ad 612,00 per l utilizzo della Cappella S. Caterina presso il Museo Diocesano di Salerno, dal 7/03/11 al 10/03/11, nell ambito delle attività OM Erasmus. PUNTO 4: Cessazioni e Trattenimento in servizio personale a.a. 2011/12 Si rinvia. PUNTO 5: Modifiche Statuto Visto il DPR 132/03; Visto lo Statuto di questo Conservatorio di musica, approvato con DD n. 469 del 27/04/06; Vista la proposta di modifica dello Statuto presentata dal Commissario, sulla base del parere acquisito dal Collegio docenti nella riunione del 17/02/11; Visto il parere del Consiglio Accademico di cui alla delibera n. 4 del 31/01/11, che costituisce parte integrante della presente delibera; Ritenuto di modificare lo Statuto che viene riformulato come da bozza allegata al presente verbale; DELIBERA N 15 Di rettificare lo Statuto, riformulato come indicato nelle premesse, dando mandato al Commissario di apportare le correzioni materiali necessarie al fine di rendere coerente il testo rettificato, e di trasmettere al Miur il relativo decreto, ai sensi dell art. 38 dello Statuto, per l approvazione di competenza. PUNTO 6: Fondi Erasmus: rettifica distribuzione Vista la delibera n. 99 del 7/12/10 concernente la distribuzione del contributo ministeriale e del Conservatorio destinato all Erasmus; Vista la relazione del M Paolone, n del 3/02/11, con cui il medesimo propone di stornare dall OM per altre attività, al placement, la somma complessiva di 3.900,00, così distribuita: 200,00 per n. 9 mensilità ( 1.800,00) ed 700,00 per

4 ulteriori n. 3 mesi da destinare all allievo Pisapia Luigi per la permanenza presso il teatro nazionale di Oslo, Norvegia dal mese di novembre al 3/02/12, ( 2.100,00), divenendo le somme definitive pari ad ,00 (OM), ed 7.900,00 (placement); Ritenuto che nulla osta ad apportare le suddette modifiche per soddisfare le diverse esigenze verificatesi, così come illustrato dal M Paolone; DELIBERA N 16 Di rettificare la delibera n. 99 del 7/12/10 come segue: Fondi MIUR ,00 ( 300,00 x 80 mensilità) per studio; 7.900,00 ( 200 x 29 mensilità e 700,00 per 3 mensilità a.a. 2011/12) per placement; 9.000,00 ( 300,00 x 30 flussi) per mobilità sta; 4.500,00 ( 900,00 x 5 flussi) per mobilità stt; 4.392,00 per attività OM (SMP) ,00 per attività OM ( SMS, STA, STT) TOT ,00 Fondi Conservatorio 9.000,00 ( 300,00 x 30) per mobilità sta; 4.424,28 per attività OM per placement; ,00 per le altre attività OM PUNTO 7: Premi allievi a.a. 2009/10 Visto il Regolamento concernente l assegnazione dei premi di studio e borse di studio agli allievi meritevoli, approvato con delibera del CdA n. 71 dell 8/06/09; Vista la delibera del Consiglio Accademico n. 19 del 18/07/09; Vista la relazione del Commissario n del 14/02/11, con cui si propone l assegnazione del premio di studio del valore di 300,00 a n. 17 allievi che hanno partecipato alle attività artistiche dell orchestra del Conservatorio, così come indicato nella relazione del M Avallone n del 2/02/11; Ritenuto opportuno corrispondere i suddetti premi agli allievi di cui alla summenzionata relazione; Sentito il Direttore Amm/vo circa la necessaria disponibilità del cap. di bilancio interessato; DELIBERA N 17 Di corrispondere agli allievi di cui alla relazione citata in premessa il premio di studio del valore di 300,00 cad. per un importo complessivo pari ad 5.100,00. PUNTO 8: Prestito strumenti

5 Visto il Regolamento concernente il prestito degli strumenti di proprietà del Conservatorio, approvato con delibera del CdA n. 109 del 30/09/09; Vista la richiesta n del 10/02/11 dell allievo D Arienzo Vincenzo intesa ad ottenere il prestito del trombino di proprietà del Conservatorio per esercitazioni didattiche fino al 31/10/11, corredata del parere favorevole del docente; Vista la richiesta n.85 del 3/01/11 dell allievo Franco Federico, intesa ad ottenere il prestito del corno inglese di proprietà del Conservatorio per esercitazioni didattiche fino al 31/10/11, corredata del parere favorevole del docente; Vista la richiesta n del 5/02/11 dell allieva Samarah Gonzales intesa ad ottenere il prestito del clarinetto in La di proprietà del Conservatorio per esercitazioni didattiche fino al 24/02/11, corredata del parere favorevole del docente; Vista la richiesta n del 3/02/11 dell allievo Tagliaferri Vincenzo intesa ad ottenere il prestito del sax baritono di proprietà del Conservatorio per esercitazioni didattiche fino al 6/02/11, corredata del parere favorevole del docente; Vista la richiesta n del 15/02/11 dell allievo Galluzzo William intesa ad ottenere il prestito della tromba in Do di proprietà del Conservatorio per esercitazioni didattiche fino al 31/10/11, corredata del parere favorevole del docente; Vista la richiesta n del 15/02/11 del Sig. Settembrino Giuseppe intesa ad ottenere il prestito del controfagotto di proprietà del Conservatorio fino al 20/02/11, corredata del parere favorevole del Commissario e della ricevuta del versamento effettuato ai sensi del Regolamento di cui sopra; Vista la richiesta n.2666 del 22/02/11 del Direttore Amm/vo dr.ssa Nicoletta Mancini, intesa ad ottenere il prestito del Pc portatile Sony di proprietà del Conservatorio fino al 31/10/11, al fine di adempiere alle proprie funzioni anche al di fuori della sede di servizio; Viste le autorizzazioni concesse dal Direttore dell Ufficio di Ragioneria, n del 10/02/11; n del 24/01/11; n del 5/02/11; n del 3/02/11; n del 15/02/11; n del 15/02/11; n del 22/02/11 DELIBERA N 18 Di ratificare il prestito degli strumenti di cui alla richiesta citata in premessa PUNTO 9: Rimborso contributi allievi Viste le richieste degli allievi Pignalosa Alessandro, Mascitelli Carmine, Gambardella Calogero, intese ad ottenere il rimborso rispettivamente del contributo pari ad 100,00, 100,00, e ad 900,00 versati sul c/c intestato al Conservatorio per la domanda di ammissione alla Scuola di Mandolino (nei primi due casi) e per l iscrizione al biennio;

6 Rilevato che la scuola di Mandolino non è stata prevista nell ambito del bando concernente i bienni presso questo Conservatorio, come risulta dall istruttoria effettuata dagli Uffici Amm/vi con note n del 9/02/11, e n del 9/02/11 e che l allievo Gambardella Calogero essendo vincitore di borsa di studio ADISU, come risulta dall istruttoria effettuata dagli Uffici Amministrativi, con nota n del 10/02/11, è esonerato dal pagamento della tassa di iscrizione e dai contributi ai sensi dell art. 5 comma 20 L. 537/93; Ritenuto, pertanto, di accogliere le richieste di rimborso sopra citate; DELIBERA N 19 Di rimborsare agli allievi di cui in premessa le somme richieste. PUNTO 10: Acquisto attrezzature Musica Elettronica Visto il Bilancio Preventivo 2011; Vista la richiesta n del 1/02/11 della Prof.ssa Lanzalone intesa ad ottenere l acquisto di alcune attrezzature per la Scuola di Musica Elettronica; Sentito il parere favorevole del Commissario circa la necessità di provvedere a quanto sopra per il corretto svolgimento dell attività didattica; DELIBERA N 20 Di provvedere all acquisto delle attrezzature per la Scuola di Musica Elettronica di cui alla richiesta, compatibilmente con le disponibilità di bilancio invitando apposite ditte specializzate indicate dalla M^ Lanzalone nonché la ditta Nido dei Suoni. PUNTO 11: Assicurazione responsabilità civile e calamità naturali: provvedimenti Il Presidente comunica che in occasione della scadenza dell incarico conferito alla Società Italmedia Insurance Broker di assistenza e consulenza nella stipula dei contratti relativi alle coperture assicurative del Conservatorio, ritiene opportuno e necessario rinnovare alla suddetta Società il medesimo incarico a titolo non oneroso per l Istituzione, per un ulteriore triennio, attesa altresì la imminente scadenza del contratto assicurativo e il lavoro comunque effettuato dalla suddetta Società per il rinnovo dell Assicurazione a far data dal 5/03/11 data di scadenza del contratto in essere. Pertanto Vista la delibera n. 102 del 20/11/07 con cui è stato conferito alla Società Italmedia Insurance Broker di Roma l incarico di assistenza e consulenza nella fase di

7 determinazione, gestione ed esecuzione dei contratti relativi alle coperture assicurative del Conservatorio, per un triennio; Considerato che il suddetto incarico risulta scaduto; Ritenuto opportuno rinnovare detto incarico per un ulteriore triennio alle stesse condizioni di non onerosità per il Conservatorio, atteso il ricarico delle provvigioni sulle assicurazioni vincitrici; Rilevata la disponibilità, in tal senso, della succitata Società rinominata Gefina Broker srl; DELIBERA N 21 Di conferire alla Società Gefina Broker srl, con sede in Roma, l incarico di assistenza e consulenza nella fase di determinazione, gestione ed esecuzione dei contratti relativi alle coperture assicurative del Conservatorio per un ulteriore triennio decorrente dalla data della presente delibera. Alle ore 13,30, terminata la trattazione di quanto oggetto dell ordine del giorno il Presidente del CdA dichiara sciolta la seduta. Di quanto sopra si è redatto il presente verbale che previa lettura e conferma viene approvato e sottoscritto. Il Direttore Ufficio ragioneria Dott. Fabrizio Sarno Il Presidente Avv. Francesco Lanocita

VERBALE N 5/11. PUNTO 1: Approvazione verbale seduta precedente. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 4 del 8/04/11.

VERBALE N 5/11. PUNTO 1: Approvazione verbale seduta precedente. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 4 del 8/04/11. VERBALE N 5/11 L anno 2011 il giorno 16 del mese di maggio alle ore 13 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce

Dettagli

VERBALE N 3/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 2 del 4/03/11.

VERBALE N 3/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 2 del 4/03/11. VERBALE N 3/11 L anno 2011 il giorno 25 del mese di marzo alle ore 11,00 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce

Dettagli

Estratto- VERBALE N 9/2014

Estratto- VERBALE N 9/2014 1 Estratto- VERBALE N 9/2014 L anno 2014 il giorno 5 del mese di maggio alle ore 10,00, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci

Dettagli

VERBALE N 24/2012 Estratti delibere

VERBALE N 24/2012 Estratti delibere VERBALE N 24/2012 Estratti delibere L anno 2012, il giorno 08 del mese di novembre, alle ore 16,00, previa osservanza di tutte le formalità previa osservazione di tutte le formalità prescritte dalle vigenti

Dettagli

VERBALE N 3/2013 ESTRATTO

VERBALE N 3/2013 ESTRATTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA «G. MARTUCCI» SALERNO Sede legale: via S. De Renzi, 62 84123 Salerno Tel 089 241086

Dettagli

VERBALE N 20/2012 Estratti delibere

VERBALE N 20/2012 Estratti delibere VERBALE N 20/2012 Estratti delibere L anno 2012, il giorno 14 del mese di settembre, alle ore 11,10, previa osservanza di tutte le formalità previa osservazione di tutte le formalità prescritte dalle vigenti

Dettagli

L approvazione del verbale n. 17/12 del 03/07/2012, viene rinviato.

L approvazione del verbale n. 17/12 del 03/07/2012, viene rinviato. VERBALE N 18/2012 Estratti delibere L anno 2012, il giorno 23 del mese di luglio, alle ore 15:20, previa osservanza di tutte le formalità previa osservazione di tutte le formalità prescritte dalle vigenti

Dettagli

ACCADEMIA NAZIONALE D ARTE DRAMMATICA SILVIO D AMICO 00198 ROMA VIA VINCENZO BELLINI, 16 TEL. 06/854.36.80 FAX 06/854.25.05 COD. FISC.

ACCADEMIA NAZIONALE D ARTE DRAMMATICA SILVIO D AMICO 00198 ROMA VIA VINCENZO BELLINI, 16 TEL. 06/854.36.80 FAX 06/854.25.05 COD. FISC. ACCADEMIA NAZIONALE D ARTE DRAMMATICA SILVIO D AMICO 00198 ROMA VIA VINCENZO BELLINI, 16 TEL. 06/854.36.80 FAX 06/854.25.05 COD. FISC.: 80218690586 VERBALE N. 2 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 17 OTTOBRE

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO E LE OPPORTUNITÀ ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI TRIESTE

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO E LE OPPORTUNITÀ ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI TRIESTE 1 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO E LE OPPORTUNITÀ ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI TRIESTE Delibera numero: 64/2009 Prot. n. 64 dd. 21 dicembre 2009 ESTRATTO DEL PROCESSO

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO E LE OPPORTUNITÀ ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI TRIESTE

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO E LE OPPORTUNITÀ ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI TRIESTE 1 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO E LE OPPORTUNITÀ ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI TRIESTE Delibera numero: 24/2010 Prot. n. 24 dd. 23 giugno 2010 ESTRATTO DEL PROCESSO

Dettagli

Ministero dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA G. MARTUCCI SALERNO VERBALE N 6/2015

Ministero dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA G. MARTUCCI SALERNO VERBALE N 6/2015 VERBALE N 6/2015 L anno 2015 il giorno 26 del mese di Maggio alle ore 10,00, previa convocazione prot. n 4589/AG2 del 02/05/2015 a firma del Presidente, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno

Dettagli

Verbale del Consiglio di Dipartimento 12 febbraio 2015

Verbale del Consiglio di Dipartimento 12 febbraio 2015 DIPARTIMENTO di GIURISPRUDENZA Verbale del Consiglio di Dipartimento 12 febbraio 2015 Il giorno giovedì 12 febbraio 2015, alle ore 11.00, presso la Sala del Consiglio, sita in via Ostiense 163, I piano,

Dettagli

L anno il giorno.del mese di nella sede della Giunta Regionale della Campania TRA

L anno il giorno.del mese di nella sede della Giunta Regionale della Campania TRA Protocollo di Intesa tra l'università degli Studi di Napoli "Federico II" e la Regione Campania per la formazione di laureandi dei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie L anno il giorno.del mese

Dettagli

Estratto VERBALE N 19/2013

Estratto VERBALE N 19/2013 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA «G. MARTUCCI» SALERNO Sede legale: via S. De Renzi, 62 84123 Salerno Tel 089 241086

Dettagli

Verbale del Consiglio di Dipartimento n. 2 del 30/03/2009

Verbale del Consiglio di Dipartimento n. 2 del 30/03/2009 _ Verbale del Consiglio di Dipartimento n. 2 del 30/03/2009 Il giorno 30 del mese di marzo dell anno 2009, alle ore 11.00, in seconda convocazione, si è riunito, presso l auletta della Direzione, il Consiglio

Dettagli

Estratto VERBALE N 18/2013

Estratto VERBALE N 18/2013 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA «G. MARTUCCI» SALERNO Sede legale: via S. De Renzi, 62 84123 Salerno Tel 089 241086

Dettagli

Estratto VERBALE N 4/2015

Estratto VERBALE N 4/2015 Estratto VERBALE N 4/2015 L anno 2015 il giorno 15 del mese di Aprile alle ore 11,30, previa convocazione prot. n 37417/AG2 del 10/04/2015 a firma del Presidente, nella sede del Conservatorio G. Martucci

Dettagli

COMUNE DI CIVITA D ANTINO

COMUNE DI CIVITA D ANTINO COMUNE DI CIVITA D ANTINO PROVINCIA DELL AQUILA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/09/2011 OGGETTO: PROGRAMMA INTERVENTI DIRITTO ALLO STUDIO: ANNO 2012. - APPROVAZIONE- L anno

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1

REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1 REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1 Art. 1. FINALITA Presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università di Trieste è istituito il Master Universitario

Dettagli

ESTRATTO- VERBALE N 15/2013

ESTRATTO- VERBALE N 15/2013 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA «G. MARTUCCI» SALERNO Sede legale: via S. De Renzi, 62 84123 Salerno Tel 089 241086

Dettagli

L anno, il giorno. del mese di, nella sede della Giunta Regionale della Campania TRA

L anno, il giorno. del mese di, nella sede della Giunta Regionale della Campania TRA Protocollo di Intesa tra la Seconda Università degli Studi di Napoli e la Regione Campania per la formazione di laureandi dei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie L anno, il giorno. del mese di,

Dettagli

ESTRATTO- VERBALE N 14/2013

ESTRATTO- VERBALE N 14/2013 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA «G. MARTUCCI» SALERNO Sede legale: via S. De Renzi, 62 84123 Salerno Tel 089 241086

Dettagli

Verbale n. 1 A.S. 2013-14 Triennio 2013-2015

Verbale n. 1 A.S. 2013-14 Triennio 2013-2015 Verbale n. 1 A.S. 2013-14 Triennio 2013-2015 Il giorno 21 dicembre 2013 alle ore 11.30, nella sala ad uso dei docenti del Liceo classico statale G. Palmieri di Lecce, si riunisce il Consiglio d Istituto,convocato

Dettagli

Oggetto: Convenzione UNIMC-CUP corsi di sostengo 2014 N. o.d.g.: 04.4 C.d.A. 28.2.2014 Verbale n. 2/2014 UOR: Area Affari Generali e Legali

Oggetto: Convenzione UNIMC-CUP corsi di sostengo 2014 N. o.d.g.: 04.4 C.d.A. 28.2.2014 Verbale n. 2/2014 UOR: Area Affari Generali e Legali Oggetto: Convenzione UNIMC-CU corsi di sostengo 2014 N. o.d.g.: 04.4 C.d.A. 28.2.2014 Verbale n. 2/2014 UOR: Area Affari Generali e Legali qualifica Cognome e nome resenze Rettore residente Luigi Lacchè

Dettagli

REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT

REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT REGOLAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT INDICE Titolo I - Premessa... 2 Art. 1 Finalità... 2 Art. 2 Ambito di applicazione... 2 Art. 3 Definizioni... 2 Titolo II Organi del dipartimento e

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di POGGIO RENATICO DELIBERAZIONE N. 50 Provincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'UNIVERSITA TELEMATICA GUGLIELMO MARCONI DI ROMA

Dettagli

ORIGINALE ATTO N. 7 DEL 02.02.2009 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ORIGINALE ATTO N. 7 DEL 02.02.2009 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CHIANNI PROVINCIA DI PISA ORIGINALE ORIGINALE ATTO N. 7 DEL 02.02.2009 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONVENZIONE CON L'ASSOCIAZIONE AMICI DEL CANE PER L'AFFIDAMENTO IN CUSTODIA

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 114 in data 22/10/2015 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: REGOLAMENTO COMUNALE IN MATERIA DI CESSIONE DEL QUINTO DELLO

Dettagli

Statuto del conservatorio di musica Santa Cecilia

Statuto del conservatorio di musica Santa Cecilia Statuto del conservatorio di musica Santa Cecilia Art.1 (natura giuridica) 1.Il Conservatorio di Musica S. Cecilia è un Istituto di studi musicali ai sensi dell art. 2 della legge 21 dicembre 1999, n.

Dettagli

Riunione Data: Orario Approvato il Sede: Nr.4 11/10/12 11.10 Seduta stante Sala Consiglio del Rettorato

Riunione Data: Orario Approvato il Sede: Nr.4 11/10/12 11.10 Seduta stante Sala Consiglio del Rettorato Riunione Data: Orario Approvato il Sede: Nr.4 11/10/12 11.10 Seduta stante Sala Consiglio del Rettorato Presente Assente Note Presidente Prof. Michele SCUDIERO Componenti Prof.ssa Anna Maria GUERRIERI

Dettagli

COMUNE DI GAMBASCA PROV. DI CUNEO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI GAMBASCA PROV. DI CUNEO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI GAMBASCA PROV. DI CUNEO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N. 66 OGGETTO: INCARICO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO TRIENNIO 2014/2016 -. L anno duemilatredici

Dettagli

COMUNE DI SOMMARIVA PERNO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 81

COMUNE DI SOMMARIVA PERNO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 81 COPIA COMUNE DI SOMMARIVA PERNO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 81 OGGETTO: CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI SOMMARIVA PERNO, LA ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI-SEZIONE

Dettagli

Verbale n. 7 A.S. 2014-15 Triennio 2013-2016

Verbale n. 7 A.S. 2014-15 Triennio 2013-2016 Verbale n. 7 A.S. 2014-15 Triennio 2013-2016 Il giorno 27 ottobre 2014 alle ore 16.00, nella Sala Docenti del Liceo classico statale G. Palmieri di Lecce, si riunisce il Consiglio d Istituto, convocato

Dettagli

ESTRATTO VERBALE N 16/2013

ESTRATTO VERBALE N 16/2013 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA «G. MARTUCCI» SALERNO Sede legale: via S. De Renzi, 62 84123 Salerno Tel 089 241086

Dettagli

Delibera del Consiglio di Amministrazione

Delibera del Consiglio di Amministrazione CONSORZIO PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA E LA VALORIZZAZIONE DEGLI STUDI UNIVERSITARI Con sede presso il Comune di Avellino Delibera del Consiglio di Amministrazione Seduta del 17.02.2015 n.01 del registro

Dettagli

Delibera del Consiglio di Amministrazione

Delibera del Consiglio di Amministrazione CONSORZIO PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA E LA VALORIZZAZIONE DEGLI STUDI UNIVERSITARI Con sede presso il Comune di Avellino Delibera del Consiglio di Amministrazione Seduta del 17.02.2015 n.02 del registro

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE SENATO ACCADEMICO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE SENATO ACCADEMICO Verbale n. 08 21 luglio 2014 Pagina n. 1 Il Senato Accademico dell Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, regolarmente convocato, si è riunito oggi, lunedì 21 luglio 2014, alle ore

Dettagli

Estratto VERBALE N 1/2014

Estratto VERBALE N 1/2014 1 Estratto VERBALE N 1/2014 L anno 2014 il giorno 24 del mese di gennaio alle ore 10,00, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci

Dettagli

L anno, il giorno del mese di, nella sede della Giunta Regionale della Campania, TRA

L anno, il giorno del mese di, nella sede della Giunta Regionale della Campania, TRA Protocollo d intesa tra l Università degli Studi di Salerno e la Regione Campania per la disciplina delle modalità di reciproca collaborazione per la formazione specialistica di area sanitaria L anno,

Dettagli

DR 184 IL RETTORE. Caserta 25/2/2015 F.to IL RETTORE Prof.Giuseppe PAOLISSO

DR 184 IL RETTORE. Caserta 25/2/2015 F.to IL RETTORE Prof.Giuseppe PAOLISSO Rip.Affari Istituzionali e Internazionali IL RETTORE VISTO lo Statuto della Seconda Università degli Studi di Napoli; VISTO il Regolamento di Ateneo per l Amministrazione, la Finanza e la Contabilità;

Dettagli

A relazione dell'assessore Monferino: Premesso che:

A relazione dell'assessore Monferino: Premesso che: REGIONE PIEMONTE BU5 31/01/2013 Deliberazione della Giunta Regionale 18 dicembre 2012, n. 29-5083 Approvazione del Protocollo d'intesa Regione Piemonte - Universita' degli Studi di Torino per le Scuole

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI ROMA TRE CENTRO DI STUDI ITALO-FRANCESI

UNIVERSITA DEGLI STUDI ROMA TRE CENTRO DI STUDI ITALO-FRANCESI UNIVERSITA DEGLI STUDI ROMA TRE CENTRO DI STUDI ITALO-FRANCESI REGOLAMENTO Art. 1 - Istituzione del Centro Il presente Regolamento concerne le attribuzioni, la gestione e il funzionamento del Centro di

Dettagli

PROCEDURE PER IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE PER IL LAVORO

PROCEDURE PER IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE PER IL LAVORO I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 48 PROVINCIA DI PADOVA PROCEDURE PER IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE PER IL LAVORO Approvato con D.G.P. in data 24.2.2000 n. 42 di reg., modificato con D.G.P.

Dettagli

Consiglio di Corsi di Studio Interstruttura in Scienze e Tecnologie Informatiche e Ingegneria Informatica e delle Tecnologie dell Informazione

Consiglio di Corsi di Studio Interstruttura in Scienze e Tecnologie Informatiche e Ingegneria Informatica e delle Tecnologie dell Informazione Consiglio di Corsi di Studio Interstruttura in Scienze e Tecnologie Informatiche e Ingegneria Informatica e delle Tecnologie dell Informazione Verbale n. 04/2015 Seduta del 31 Marzo 2015 La seduta del

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Legge Regionale 26 luglio 2002, n. 32 e ss.mm. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 320/15 del 15/10/2015 Oggetto: LIQUIDAZIONE DEI CONTRIBUTI

Dettagli

ATTI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE. Deliberazione n. 8

ATTI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE. Deliberazione n. 8 O P E R A R O M A N I (Azienda Pubblica di Servizi alla Persona) Via Roma, 21 38060 - NOMI (TN) Costituita ai sensi della L.R. 21 settembre 2005, n. 7. ATTI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Deliberazione

Dettagli

Università di Pisa DOTTORATO IN LETTERATURE STRANIERE MODERNE (INGLESE, FRANCESE, SPAGNOLO, TEDESCO) REGOLAMENTO

Università di Pisa DOTTORATO IN LETTERATURE STRANIERE MODERNE (INGLESE, FRANCESE, SPAGNOLO, TEDESCO) REGOLAMENTO Università di Pisa DOTTORATO IN LETTERATURE STRANIERE MODERNE (INGLESE, FRANCESE, SPAGNOLO, TEDESCO) REGOLAMENTO Art. 1 Istituzione del Corso di Dottorato di Ricerca Il corso di Dottorato di Ricerca in

Dettagli

PRESTITI FIDUCIARI A STUDENTI CAPACI E MERITEVOLI ISCRITTI ALLE UNIVERSITÀ LOMBARDE. APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI BANDO REGIONALE

PRESTITI FIDUCIARI A STUDENTI CAPACI E MERITEVOLI ISCRITTI ALLE UNIVERSITÀ LOMBARDE. APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI BANDO REGIONALE Giovanni Rossoni PRESTITI FIDUCIARI A STUDENTI CAPACI E MERITEVOLI ISCRITTI ALLE UNIVERSITÀ LOMBARDE. APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI BANDO REGIONALE Olivia Postorino Roberto Albonetti 2 VISTO il regolamento

Dettagli

ASSOCIAZIONE TEATRALE PISTOIESE OGGETTO E FINALITA

ASSOCIAZIONE TEATRALE PISTOIESE OGGETTO E FINALITA ASSOCIAZIONE TEATRALE PISTOIESE SCUOLA DI MUSICA E DANZA TEODULO MABELLINI REGOLAMENTO D ORGANIZZAZIONE OGGETTO E FINALITA Art. 1 oggetto Il Comune di Pistoia e l Associazione Teatrale Pistoiese favoriscono

Dettagli

Regolamenti ISIA Firenze

Regolamenti ISIA Firenze Regolamenti ISIA Firenze Regolamento di transizione dei corsi accademici di secondo livello di indirizzo specialistico Il Consiglio Accademico dell ISIA di Firenze VISTA la legge 21 dicembre 1999, n. 508,

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 01

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 01 COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 01 0104 - Gestione del Personale, relazioni sindacali, supporto nucleo valutazione, controllo di Gestione Registro di Servizio: 32 del 02/07/2012 OGGETTO: RINNOVO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 46 DATA 12.3.2014 ***********************************************************************************************

Dettagli

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Oggetto: Accordo conto terzi tra l Università degli Studi di Macerata e l Accademia delle Belle Arti di Macerata per l avvio di un corso intensivo di lingua italiana destinata agli studenti stranieri dell

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AI CORSI PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO - A.A. 2012/2013 AI SENSI DEL D.M. 90 E D.M.

BANDO DI AMMISSIONE AI CORSI PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO - A.A. 2012/2013 AI SENSI DEL D.M. 90 E D.M. Ministero dell Università e della Ricerca ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE C O N S E R V A T O R I O D I M U S I C A C.GESUALDO DA VENOSA Via Tammone, 1-85100 POTENZA Tel. 0971/46056 fax 0971/46239

Dettagli

Prot. n. 542/pr1 Del 16/1/2014 ORGANIZZAZIONE UFFICI AMMINISTRATIVI

Prot. n. 542/pr1 Del 16/1/2014 ORGANIZZAZIONE UFFICI AMMINISTRATIVI MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE CONSERVATORIO DI MUSICA S.CECILIA 00187 ROMA - Via dei Greci, 18 C.F. 80203690583 Tel. 063609671-2-3 Fax.0636001800

Dettagli

C O M U N E D I M O N T A S O L A PROVINCIA DI RIETI

C O M U N E D I M O N T A S O L A PROVINCIA DI RIETI C O M U N E D I M O N T A S O L A PROVINCIA DI RIETI P.zza S. Pietro, 1 02040 Montasola (RI) Tel 0746/675177 Fax 0746/675188 M a i l : c o m u n e m o n t a s o l a @ l i b e r o. i t - C o d i c e F i

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE REGOLAMENTO INTERNO DEL COA DI FROSINONE

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE REGOLAMENTO INTERNO DEL COA DI FROSINONE REGOLAMENTO INTERNO DEL COA DI FROSINONE PREAMBOLO Il presente Regolamento disciplina l attività del Consiglio dell Ordine Forense di Frosinone nell osservanza delle disposizioni legislative in materia

Dettagli

IL RETTORE. VISTO lo Statuto di Ateneo ed in particolare l'art. 38, comma 1, lett. c;

IL RETTORE. VISTO lo Statuto di Ateneo ed in particolare l'art. 38, comma 1, lett. c; U.S.R. Decreto n. 1226 IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo ed in particolare l'art. 38, comma 1, lett. c; VISTO VISTO VISTO VISTA VISTA RITENUTO il Decreto del M.I.U.R. 22 ottobre 2004, n. 270, ed in

Dettagli

SEZIONE III - Corsi di Aggiornamento, Perfezionamento e di Formazione professionale. SEZIONE I Disposizioni generali. Art.

SEZIONE III - Corsi di Aggiornamento, Perfezionamento e di Formazione professionale. SEZIONE I Disposizioni generali. Art. Regolamento per l istituzione e la gestione dei Master universitari di I e di II livello, dei Corsi di aggiornamento, perfezionamento e di formazione professionale SEZIONE I- Disposizioni generali SEZIONE

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta comunale. n. 38 dd. 13.10.2015

Verbale di Deliberazione della Giunta comunale. n. 38 dd. 13.10.2015 Deliberazione n. 38 dd. 13.10.2015 Pagina 1 di 5 COMUNE DI SAN LORENZO DORSINO Provinci a di T r en to Verbale di Deliberazione della Giunta comunale n. 38 dd. 13.10.2015 OGGETTO: Nomina Responsabile del

Dettagli

Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali

Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali Facoltà di GIURISPRUDENZA Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali Prot. n. 587 del 24.04.2012 IL DIRETTORE VISTO il Decreto Ministeriale n. 537 del 21 dicembre 1999 Regolamento recante norme

Dettagli

TITOLO DELLA PROCEDURA GESTIONE DONAZIONI

TITOLO DELLA PROCEDURA GESTIONE DONAZIONI REDAZIONE, RESPONSABILE, VERIFICA, APPROVAZIONE, AUTORIZZAZIONE REDAZIONE RESPONSABILITÀ APPROVAZIONE Staff Comunicazione e Informazione Responsabile Staff Comunicazione e Informazione Responsabile Staff

Dettagli

COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI ORIGINALE di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI ORIGINALE di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI ORIGINALE di deliberazione della Giunta Comunale N. 44 Reg. Seduta del 09/10/2014 OGGETTO: PIGNORAMENTO PRESSO TERZI EURO COSTRUZIONI S.R.L.. OPPOSIZIONE DELL ENTE

Dettagli

Programmazione dell attività didattica e di ricerca dei cicli del Dottorato di Ricerca in Economics della LUISS Guido Carli Ciclo XXXI

Programmazione dell attività didattica e di ricerca dei cicli del Dottorato di Ricerca in Economics della LUISS Guido Carli Ciclo XXXI Programmazione dell attività didattica e di ricerca dei cicli del Dottorato di Ricerca in Economics della LUISS Guido Carli Ciclo XXXI La programmazione dell attività didattica e di ricerca dei cicli del

Dettagli

Dipartimento Patrimonio, Architettura, Urbanistica

Dipartimento Patrimonio, Architettura, Urbanistica AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO PER IL MASTER DI I LIVELLO IN PROGETTAZIONE AMBIENTALE PER LA CITTA SOSTENIBILE ISTITUITO PRESSO IL DIPARTIMENTO PATRIMONIO, ARCHITETTURA,

Dettagli

ESTTRATTO VERBALE N 14/2014

ESTTRATTO VERBALE N 14/2014 1 ESTTRATTO VERBALE N 14/2014 L anno 2014 il giorno 28 del mese di luglio alle ore 15,00, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci

Dettagli

BIENNIO SPERIMENTALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI

BIENNIO SPERIMENTALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MINISTERO DELL UNIVERSITÀ, DELL ISTRUZIONE E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA MUSICALE Fondazione Istituto Musicale della Valle d Aosta Fondation Institut Musical de la Valle Vallée d Aoste ISTITUTO

Dettagli

ISTITUTI SCOLASTICI PARITARI SCUOLA DOMANI

ISTITUTI SCOLASTICI PARITARI SCUOLA DOMANI 1 ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI SCUOLA PARITARIA ARTICOLO 1) - Ente gestore 1.1 Denominazione Istituti Scolastici Paritari Scuola Domani S.r.l. è l ente gestore dell Istituto Tecnico Commerciale

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 21 DATA 18.2.2015 ***********************************************************************************************

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE (integrato con modifiche apportate dal Senato Accademico con delibera n 994

Dettagli

CONVENZIONE. per la disciplina delle operazioni di delegazione di pagamento di cui al D.P.R. 180/1950 Il giorno del mese di dell anno 2015 in Firenze

CONVENZIONE. per la disciplina delle operazioni di delegazione di pagamento di cui al D.P.R. 180/1950 Il giorno del mese di dell anno 2015 in Firenze CONVENZIONE per la disciplina delle operazioni di delegazione di pagamento di cui al D.P.R. 180/1950 Il giorno del mese di dell anno 2015 in Firenze TRA - L Azienda Regionale per il Diritto allo Studio

Dettagli

ORIGINALE. Deliberazione n. 9 del 21-02-12 GIUNTA COMUNALE

ORIGINALE. Deliberazione n. 9 del 21-02-12 GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CENATE SOPRA Provincia di Bergamo ORIGINALE Deliberazione n. 9 del 21-02-12 GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONVENZIONE TRA IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA ED IL COMUNE DI CENATE SOPRA PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

Comune di Garlenda PROVINCIA DI SAVONA

Comune di Garlenda PROVINCIA DI SAVONA Comune di Garlenda PROVINCIA DI SAVONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 82 OGGETTO: RINNOVO INCARICO DI BROKERAGGIO PER LA GESTIONE DEL PROGRAMMA ASSICURATIVO. Nell anno DUEMILAUNDICI addì

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO DI CIRCOLO. N. 7 del 10/07/2015

VERBALE DEL CONSIGLIO DI CIRCOLO. N. 7 del 10/07/2015 IV CIRCOLO DIDATTICO G. MARCONI FRATTAMAGGIORE Via Vittorio Emanuele 86 Frattamaggiore Tel. e Fax 081/ 8351626 - gmarconi4circ@libero.it C.F.: 94099590633 codice meccanografico NAEE332005 codice di servizio

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE FILIPPO SANTAGATA GRICIGNANO DI AVERSA

DIREZIONE DIDATTICA STATALE FILIPPO SANTAGATA GRICIGNANO DI AVERSA DIREZIONE DIDATTICA STATALE FILIPPO SANTAGATA GRICIGNANO DI AVERSA Verbale n. 9 Giunta Esecutiva In data 15 Luglio 2013 alle ore 16:00 si è riunita la G.E. per discutere il seguente ordine del giorno:

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA PROVINCIA DI ROMA Tel. 06-9015601 Fax. 06-9041991 Piazza C. Leonelli n 15 C.A.P. 00063 www.comunecampagnano.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 70 del Reg. Data:

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 253 16 dicembre 2015

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 253 16 dicembre 2015 Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 253 16 dicembre 2015 Oggetto : Approvazione del Valore di Rimborso da riconoscere al gestore uscente del servizio di

Dettagli

POLITECNICO DI BARI Direzione Servizi Interni Ufficio Concorsi e Supplenze

POLITECNICO DI BARI Direzione Servizi Interni Ufficio Concorsi e Supplenze POLITECNICO DI BARI Direzione Servizi Interni Ufficio Concorsi e Supplenze D.R. n. 299. IL RETTORE VISTA la Legge n. 168 del 09/05/1989; VISTA la Legge n. 245 del 07/08/1990, ed in particolare l art. 8,

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1860/2014 ADOTTATA IN DATA 27/11/2014 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 1860/2014 ADOTTATA IN DATA 27/11/2014 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 1860/2014 ADOTTATA IN DATA 27/11/2014 OGGETTO: Rinnovo delle convenzioni con l Università degli studi di Milano - Bicocca per l utilizzo di strutture extrauniversitarie a favore delle

Dettagli

Comune di Capaccio (Provincia di Salerno) info@comune.capaccio.sa.it

Comune di Capaccio (Provincia di Salerno) info@comune.capaccio.sa.it Comune di Capaccio (Provincia di Salerno) info@comune.capaccio.sa.it Corso Vittorio Emanuele, 84047 Capaccio (SA) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 112 DEL 31.03.2011 Oggetto:Incarico a Broker Assicurativo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E INFORMATICA ULISSE DINI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E INFORMATICA ULISSE DINI 1 - Giunta di Dipartimento del 4 Marzo 2013 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E INFORMATICA ULISSE DINI Seduta della Giunta di Dipartimento del 4 Marzo 2013 Verbale n. 1 Alle

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE C.I.S.A. 31 N 19

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE C.I.S.A. 31 N 19 CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE Carignano, Carmagnola, Castagnole Piemonte, Lombriasco, Osasio, Pancalieri, Piobesi Torinese, Villastellone. Via Avvocato Cavalli, n.6 - Carmagnola tel. 011

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE Di STUDI MUSICALI CONSERVATORIO GUIDO CANTELLI

ISTITUTO SUPERIORE Di STUDI MUSICALI CONSERVATORIO GUIDO CANTELLI ISTITUTO SUPERIORE Di STUDI MUSICALI CONSERVATORIO GUIDO CANTELLI Via Collegio Gallarini, 1 28100 NOVARA (tel. 0321-31252 / 392629) Fax 0321 640556 E-Mail: segreteriaamministrativa@conservatorionovara.it

Dettagli

ATTI DEL CONSIGLIO D ISTITUTO deliberati nella riunione n 8 del 28 febbraio 2011

ATTI DEL CONSIGLIO D ISTITUTO deliberati nella riunione n 8 del 28 febbraio 2011 Istituto comprensivo di Scuola Primaria e Secondaria di 1 grado MARCONI - ANTONELLI TORINO ATTI DEL CONSIGLIO D ISTITUTO deliberati nella riunione n 8 del 28 febbraio 2011 Il giorno ventotto del mese di

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 46 /2015

DELIBERAZIONE N. 46 /2015 Comune di Tione di Trento Provincia di Trento DELIBERAZIONE N. 46 /2015 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Atto di indirizzo per l organizzazione di un soggiorno linguistico di due settimane a Edimburgo (Scozia)

Dettagli

COMUNE DI (PROVINCIA DI NUORO) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI (PROVINCIA DI NUORO) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CGIL FP CGIL FUNZIONE PUBBLICA FEDERAZIONE PROVINCIALE DI NUORO Via Oggiano, 15 08100 N U O R O - Tel. 0784/37639 Fax 0784/35853 COMUNE DI (PROVINCIA DI NUORO) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. di

Dettagli

N. 18/14 del 30 giugno 2014

N. 18/14 del 30 giugno 2014 COPIA EDUCATORIO DELLA PROVVIDENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 18/14 del 30 giugno 2014 OGGETTO: INCARICO DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE R S P

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 20 DEL 20 MAGGIO 2014

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 20 DEL 20 MAGGIO 2014 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA RAGUSA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 20 DEL 20 MAGGIO 2014 L anno 2014 il giorno 20 del mese di maggio, nella sede camerale, il dott. Roberto Rizzo,

Dettagli

Platè Dott. Mauro Assessore X

Platè Dott. Mauro Assessore X Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 49 18 marzo 2015 Oggetto : Autorizzazione al prestito di un'opera di proprietà del Comune di Cremona e custodita presso

Dettagli

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS GIUNTA PROVINCIALE Delibera n 178 Data: 01.08.2011 Approvazione parametri per la definizione del fondo di funzionamento a favore degli Istituti Scolastici di 2 grado della

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA TRIENNIO 2013-2015 Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 29/01/2013 con delibera n. 9 SOMMARIO Premessa Trasparenza come libertà di informazione

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. Ritenuto opportuno aderire alla predetta richiesta previa adozione del necessario atto formale;

LA GIUNTA COMUNALE. Ritenuto opportuno aderire alla predetta richiesta previa adozione del necessario atto formale; LA GIUNTA COMUNALE Premesso che il Direttore del COSP (Centro per l Orientamento allo studio ed alle Professioni) dell Università Statale di Milano ha chiesto di poter fare effettuare ai propri studenti

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 157 del 26.07.2012 Oggetto: Convenzione con la Università di Napoli Federico II per lo svolgimento di attività di tirocinio

Dettagli

DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE. N. 007 del 27.01.2011

DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE. N. 007 del 27.01.2011 Settore 1 Servizi al Cittadino ed Affari Generali Ufficio Segreteria DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE N. 007 del 27.01.2011 Oggetto: Regolamento per l istituzione ed il funzionamento delle consulte dell

Dettagli

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Proposta di Deliberazione dell Assemblea SEDUTA del 8.04.2014 N. di Reg. N. di Prot. Odg 3 Immediatamente eseguibile Oggetto: APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI BILANCIO

Dettagli

COMUNE DI INCISA SCAPACCINO

COMUNE DI INCISA SCAPACCINO COMUNE DI INCISA SCAPACCINO COPIA ALBO Prov. di ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.31 del 28/11/2014 OGGETTO: RINNOVO CONVENZIONE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA

Dettagli

REGOLAMENTO DI PROTEZIONE CIVILE

REGOLAMENTO DI PROTEZIONE CIVILE N. 313 REGOLAMENTO DI PROTEZIONE CIVILE (Approvato con deliberazione G.C. n. mecc. 2006 00591/028 del 31 gennaio 2006) INDICE TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 - Ambito di applicazione Articolo

Dettagli

REGOLAMENTO IN MATERIA DI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE, CORSI DI FORMAZIONE PERMANENTE E SUMMER / WINTER SCHOOL

REGOLAMENTO IN MATERIA DI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE, CORSI DI FORMAZIONE PERMANENTE E SUMMER / WINTER SCHOOL REGOLAMENTO IN MATERIA DI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE, CORSI DI FORMAZIONE PERMANENTE E SUMMER / WINTER SCHOOL Art.1 Ambito di applicazione 1.Il presente regolamento, emanato

Dettagli

COMUNE DI SONA Provincia di Verona REGOLAMENTO COMUNALE DEL FORUM DELLE ASSOCIAZIONI

COMUNE DI SONA Provincia di Verona REGOLAMENTO COMUNALE DEL FORUM DELLE ASSOCIAZIONI COMUNE DI SONA Provincia di Verona REGOLAMENTO COMUNALE DEL FORUM DELLE ASSOCIAZIONI Approvato con Deliberazione C.C. n. 16 del 30/04/2015 1 Indice - Art. 1 Finalità e competenze - Art. 2 - Composizione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 30 DATA 6.2.2013 ***********************************************************************************************

Dettagli