Studio di un sistema di movimento e uscita dall abitacolo di un sedile per auto sportive

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Studio di un sistema di movimento e uscita dall abitacolo di un sedile per auto sportive"

Transcript

1 ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA SECONDA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA ELABORATO FINALE DI LAUREA in DISEGNO ASSISTITO AL CALCOLATORE Studio di un sistema di movimento e uscita dall abitacolo di un sedile per auto sportive CANDIDATO Andrea Gabellini A.A. 2009/2010 Sessione III RELATORE Prof. Ing. Luca Piancastelli

2 OBIETTIVI DELLA TESI Realizzare un sistema atto a facilitare l accesso nell abitacolo di auto sportive, compatibile con il progetto Astura. Questa ulteriore analisi del problema mira al superamento dei limiti più stringenti delle precedenti soluzioni, unitamente alla ricerca di maggiore versatilità del prodotto.

3 PUNTI CHIAVE DEL PROGETTO L analisi svolta ha principalmente interessato 3 elementi : _ lo sportello _ la seduta _ il sistema di movimento

4 LO SPORTELLO Una portiera a scorrimento soddisfa molteplici esigenze : _ ridotti ingombri di apertura _ possibilità di automazione _ ampio spazio di accesso Diventa indispensabile automatizzare l allineamento delle ruote anteriori alla carrozzeria.

5 LA SEDUTA Caratteristiche essenziali di un buon sedile : _ ergonomia _ funzionalità di sostegno _ regolazione _ comfort dinamico _ costi contenuti _ disponibilità _ aspetto _ compatibilità ingombri I gusci inferiori dovranno presentare dimensioni ridotte per facilitare la salita di individui con handicap motori.

6 LA SEDUTA L impiego di sedili sportivi può risultare una ottima scelta. Il mercato propone le soluzioni più varie in termini di design ed ergonomia. Questi dispositivi si contraddistinguono per una facile reperibilità e costi contenuti.

7 LA SEDUTA Una soluzione alternativa, ritenuta ottimale, è rappresentata da un sedile dotato di smorzatori ad aria compressa, caratterizzato da: _ elevato comfort dinamico _ linee avvolgenti ma compatibili con l accesso da parte di persone disabili _ design sportivo _ regolazione dell inclinazione relativa tra schienale e seduta L adozione di questo dispositivo comporta un lieve innalzamento dei costi.

8 ANALISI DELLE SOLUZIONI PRECEDENTI Una prima versione, caratterizzata da due slitte atte a traslazioni ortogonali tra loro, benchè efficace, ha subito messo in mostra i evidenti limiti : _ elevata altezza della seduta rispetto al pianale _ compatibilità con la sola Astura _ scarsa stabilità dell individuo in fase di uscita

9 ANALISI DELLE SOLUZIONI PRECEDENTI Una seconda versione si è basata su un cilindro rotante, posizionato posteriormente rispetto al sedile. Questa soluzione, evolutasi dalla prima, ha apportato alcune fondamentali migliorie : _ distanza sedile pianale considerevolmente ridotta _ buona sicurezza in fase di accesso Sono però rimaste inalterate o addirittura peggiorate condizioni quali: _ compatibilità con la sola Astura _ scarsa stabilità e rigidezza in posizione di guida

10 ANALISI DELLE SOLUZIONI PRECEDENTI Un ulteriore sistema, costituito da un riduttore collegato ad una biella, atta al sollevamento del sedile, rappresenta l ultima evoluzione studiata. In questo caso il problema è di tipo funzionale e particolarmente evidente : il sedile, in fase di sollevamento, si inclina notevolmente. La seduta presenta inoltre gusci molto pronunciati.

11 IL NUOVO SISTEMA DI ACCESSO : REQUISITI FUNZIONALI I requisiti essenziali che il nuovo sistema dovrà soddisfare sono : _ ridotta altezza della seduta rispetto al pianale _ possibilità di escursione laterale del sedile, volta a facilitare l accesso di persone con difficoltà motorie _ stabilità e sicurezza dell individuo in ogni configurazione _ possibilità di regolazione dell inclinazione di seduta e schienale, compatibilmente con configurazioni di guida stradali e sportive _ compatibilità della struttura con la normativa sui crash test

12 IL NUOVO SISTEMA DI ACCESSO : OBIETTIVI Compatibilmente con i requisiti fondamentali sono stati definiti ulteriori obiettivi progettuali : _ versatilità e flessibilità del sistema atte a renderlo compatibile con altre vetture _ elevata rigidezza della struttura, al fine di trasmettere sicurezza al conducente _ automazione _ semplicità realizzativa e reperibilità dei componenti _ sostenibilità economica _ sollevamento della seduta in fase di accesso

13 SOLUZIONE : IL CONCETTO DI BASE L analisi del problema, in concomitanza allo studio dei precedenti elaborati, trova come principio applicativo alla base di uno sviluppo funzionale ed efficiente, l idea di vincolare il sedile attraverso lo schienale, permettendo così alla seduta, in posizione di guida, di poggiare al pianale. Questa soluzione comporta : _ scarico delle sollecitazioni direttamente sul pianale _ miglioramento dell abitabilità: la sedutasi abbassa al minimo valore possibile _ notevole miglioramento di stabilità e rigidezza in configurazione di guida Sarà a tale scopo necessario realizzare una predisposizione per gli attacchi nello schienale del sedile, ma anche garantirne la resistenza visto il peculiare metodo di fissaggio.

14 SOLUZIONE : IL CILINDRONE Una prima soluzione è costituita da un cilindro telescopico con attuatore oleodinamico. Questa soluzione è da subito apparsa improponibile per diverse cause : _ elevata flessione in condizione di massima apertura _ range di regolazione altezza e inclinazione ridotto _ attuatore ingombrante e costoso _ ragioni di natura estetica

15 SOLUZIONE : IL SOLLEVAMENTO La ricerca di una soluzione alternativa ha portato all adozione di un gruppo quadrilatero articolato e cric per la risoluzione della traslazione verticale. Questo sistema, vincolato al sedile, consente di muovere lo stesso lungo un arco di circonferenza. La conduzione del movimento è delegata al cric, soluzione particolarmente pratica ed affidabile.

16 SOLUZIONE : REGOLAZIONE DELLA INCLINAZIONE Si è deciso di vincolare un secondo segmento del sedile rispetto ad una diversa zona del quadrilatero, per poi modificarne la distanza reciproca. Regolando lo distanza tra i due elementi cerchiati è possibile imporre l angolo voluto tra lo schienale e l orizzontale. Sono stati impiegati giunti sferici LSK, esenti da manutenzione e capaci di coniugare resistenza alle sollecitazioni imposte e sufficiente apertura angolare.

17 SOLUZIONE : TRASLAZIONI Al fine di realizzare le traslazioni longitudinale e trasversale sono stati impiegati componenti commerciali, selezionati tra le varie proposte di mercato: _ Guida Chambrelan E1904 _ Guida Chambrelan E98G12

18 SOLUZIONE : AUTOMAZIONE Essendo il dispositivo pensato in prima battuta per agevolare persone con handicap è apparso essenziale automatizzare completamente i movimenti del sistema ideato. Si è scelto di impiegare motori stepper Osm, per le loro ottime qualità : _ funzionamento in DC _ ingombri e masse ridotti _ possibilità di controllo di posizione _ elevata precisione e risoluzione

19 SOLUZIONE : ANALISI AGLI ELEMENTI FINITI Il sistema ideato è stato analizzato con software FEA: SolidWorks Simulation. Tale analisi ha portato ad una revisione di alcuni componenti, al fine di raggiungere un livello di resistenza tollerabile anche in condizioni di crash. Il riscontro finale è risultato positivo anche a questa situazione.

20 SOLUZIONE : LA SCELTA DEI MATERIALI L analisi FEA ha fornito inoltre contributo nella scelta dei materiali. In prima battuta si era presa in esame una lega di alluminio, in analogia con il telaio della Astura, ma le caratteristiche si sono rivelate decisamente Insufficienti. Per motivi prevalentemente economici sono state scartate anche le leghe di titanio, benchè capaci di resistere alle sollecitazioni imposte. La scelta finale si basa su un acciaio da bonifica: 36CrMn5

21 VALUTAZIONE DEL SISTEMA : CONSIDERAZIONI Il sistema realizzato presenta una peculiarità limitante: un elevato ingombro nella zona posteriore al sedile. Ove questo rappresenti una condizione stringente si può ovviarla attraverso diverse alternative: _ sostituzione delle guide lineari con altre telescopiche _ adozione di guide lineari più corte _ compattazione del sistema attraverso un montaggio alternativo del cric

22 VALUTAZIONE DEL SISTEMA : CONCLUSIONI La struttura realizzata soddisfa ampiamente requisiti ed obiettivi preposti, si evidenziano in particolare: _ rigidezza in posizione di guida e compatibilità alle normative sui crash _ ottimizzazione dell abitabilità e della posizione del baricentro del veicolo _ elevata escursione trasversale ed in altezza _ comfort statico e dinamico _ completa automazione _ sostenibilità tecnico economica _ flessibilità e compatibilità

Studio di progettazione di un dispositivo meccanico per movimentazione sedili in vetture sportive

Studio di progettazione di un dispositivo meccanico per movimentazione sedili in vetture sportive ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA TESI DI LAUREA in Laboratorio di CAD Studio di progettazione di un dispositivo meccanico per movimentazione

Dettagli

Studio ed ottimizzazione di un sedile ad accesso facilitato per autovetture sportive

Studio ed ottimizzazione di un sedile ad accesso facilitato per autovetture sportive ALMA MATER STURDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA SECONDA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA Sede di Forlì ELABORATO FINALE DI LAUREA In DISEGNO ASSISTICO AL CALCOLATORE Studio ed

Dettagli

TESI DI LAUREA in DISEGNO ASSISTITO DAL CALCOLATORE. Studio di massima di un cinematismo per un sedile sportivo ammortizzato

TESI DI LAUREA in DISEGNO ASSISTITO DAL CALCOLATORE. Studio di massima di un cinematismo per un sedile sportivo ammortizzato ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA Dipartimento DIEM TESI DI LAUREA in DISEGNO ASSISTITO DAL CALCOLATORE Studio di massima di un cinematismo per un sedile

Dettagli

Studio ed ottimizzazione del sedile per disabili di una vettura sportiva

Studio ed ottimizzazione del sedile per disabili di una vettura sportiva ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA TESI DI LAUREA in Laboratorio di CAD L Studio ed ottimizzazione del sedile per disabili di una

Dettagli

Analisi a crash per microvettura con telaio tubolare

Analisi a crash per microvettura con telaio tubolare ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA ELABORATO FINALE DI LAUREA In Laboratorio CAD Analisi a crash per microvettura con telaio tubolare

Dettagli

PROGETTAZIONE DI UN INNOVATIVO ALLESTIMENTO PER AUTOCARRI ATTI ALLA RIMOZIONE E TRASPORTO DI AUTOVEICOLI

PROGETTAZIONE DI UN INNOVATIVO ALLESTIMENTO PER AUTOCARRI ATTI ALLA RIMOZIONE E TRASPORTO DI AUTOVEICOLI Alma Mater Studiorum - Università degli studi di Bologna Seconda Facoltà di Ingegneria PROGETTAZIONE DI UN INNOVATIVO ALLESTIMENTO PER AUTOCARRI ATTI ALLA RIMOZIONE E TRASPORTO DI AUTOVEICOLI Relatore:

Dettagli

Studio ed ottimizzazione di una microvettura ibrida realizzata con tecniche innovative

Studio ed ottimizzazione di una microvettura ibrida realizzata con tecniche innovative ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA Elaborato finale di Laurea in DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE Studio ed ottimizzazione di una microvettura

Dettagli

Studio di massima della struttura portante e della meccanica per la vettura ibrida ASTURA

Studio di massima della struttura portante e della meccanica per la vettura ibrida ASTURA ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA ELABORATO FINALE DI LAUREA In Disegno Tecnico Industriale Studio di massima della struttura portante

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA DIEM Laboratorio CAD

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA DIEM Laboratorio CAD ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA DIEM Laboratorio CAD Relatore: Prof. Ing. Luca Piancastelli Tesi di Laurea di: Matteo Bignami Anno

Dettagli

FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA

FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELLE COSTRUZIONI MECCANICHE, NUCLEARI, AERONAUTICA E DI METALLURGIA TESI DI LAUREA in Laboratorio di CAD Studio

Dettagli

Studio e ottimizzazione di un motore V16 Turbodiesel Common Rail per uso aeronautico. Correlatore: Ing. Cristina Renzi

Studio e ottimizzazione di un motore V16 Turbodiesel Common Rail per uso aeronautico. Correlatore: Ing. Cristina Renzi Studio e ottimizzazione di un motore V16 Turbodiesel Common Rail per uso aeronautico Tesi di laurea di: Davide Rontini Relatore: Prof. Ing. Luca Piancastelli Correlatore: Ing. Cristina Renzi Università

Dettagli

Studio di stile ed ottimizzazione di una vettura sportiva

Studio di stile ed ottimizzazione di una vettura sportiva ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA Elaborato finale di laurea in DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE Studio di stile ed ottimizzazione di una

Dettagli

Studio di stile ed ergonomico per una vettura sportiva pensata anche per diversamente abili

Studio di stile ed ergonomico per una vettura sportiva pensata anche per diversamente abili ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA TESI DI LAUREA in Disegno Tecnico Industriale Studio di stile ed ergonomico per una vettura sportiva

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica ELABORATO FINALE DI LAUREA In Disegno Tecnico Industriale STUDIO DI FATTIBILITA DEL BASAMENTO BOXER 8 CILINDRI

Dettagli

STUDIO E OTTIMIZZAZIONE Di UN PISTONE BIMETALLICO PER UN MOTORE DIESEL Di GRANDE POTENZA

STUDIO E OTTIMIZZAZIONE Di UN PISTONE BIMETALLICO PER UN MOTORE DIESEL Di GRANDE POTENZA Università degli Studi di Bologna Corso di laurea in Ingegneria Meccanica ELABORATO FINALE Di LAUREA IN Disegno tecnico industriale e laboratorio T STUDIO E OTTIMIZZAZIONE Di UN PISTONE BIMETALLICO PER

Dettagli

STUDIO DI MASSIMA DI UN BRACCIO PER UNA MACCHINA ESCAVATRICE ALL ROUND

STUDIO DI MASSIMA DI UN BRACCIO PER UNA MACCHINA ESCAVATRICE ALL ROUND ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA SECONDA FACOLTA DI INGEGNERIA CON SEDE A CESENA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA Sede di Forlì ELABORATO FINALE DI LAUREA In Disegno Tecnico

Dettagli

STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UN SISTEMA DI PROTEZIONE PER ESCAVATORI

STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UN SISTEMA DI PROTEZIONE PER ESCAVATORI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA Tesi di laurea in Disegno Tecnico Industriale STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UN SISTEMA DI PROTEZIONE PER ESCAVATORI

Dettagli

STUDIO DI UNA MACCHINA DI PROVA A FLESSIONE ROTANTE

STUDIO DI UNA MACCHINA DI PROVA A FLESSIONE ROTANTE ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA SECONDA FACOLTA DI INGEGNERIA CON SEDE A CESENA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA Sede di Forlì ELABORATO FINALE DI LAUREA In Disegno Tecnico

Dettagli

STUDIO DI UN SEDILE AD ELEVATO COMFORT PER UN AUTO SPORTIVA

STUDIO DI UN SEDILE AD ELEVATO COMFORT PER UN AUTO SPORTIVA ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA SECONDA FACOLTA DI INGEGNERIA CON SEDE A CESENA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA TESI DI LAUREA in DISEGNO ASSISTITO DAL CALCOLATORE L STUDIO DI UN SEDILE

Dettagli

JAVY Prezzo speciale: 4000 SCHEDA D ORDINE Sistema Javy Mod. Quarto

JAVY Prezzo speciale: 4000 SCHEDA D ORDINE Sistema Javy Mod. Quarto JAVY Prezzo speciale: 4000 SCHEDA D ORDINE Sistema Javy Mod. Quarto Come una normale sedia a rotelle, la carrozzina Sistema Javy Mod. Quarto è perfettamente compatta ed accessibile anche negli spazi più

Dettagli

LABORATORIO DI MECCANICA AGRARIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E INGEGNERIA AGRARIE

LABORATORIO DI MECCANICA AGRARIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E INGEGNERIA AGRARIE LABORATORIO DI MECCANICA AGRARIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E INGEGNERIA AGRARIE Certificato di prova eseguita secondo le prescrizioni del Codice OCSE per la prove ufficiali delle strutture di protezione

Dettagli

STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UN RIDUTTORE AD ELICHE CONTROROTANTI PER UN ADDESTRATORE ACROBATICO

STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UN RIDUTTORE AD ELICHE CONTROROTANTI PER UN ADDESTRATORE ACROBATICO Università degli Studi di Bologna FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UN RIDUTTORE AD ELICHE CONTROROTANTI PER UN ADDESTRATORE ACROBATICO Candidato:

Dettagli

STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UN PISTONE PER UN MOTORE DIESEL AD ALTE PRESTAZIONI

STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UN PISTONE PER UN MOTORE DIESEL AD ALTE PRESTAZIONI ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA SECONDA FACOLTA DI INGEGNERIA CON SEDE A CESENA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA Classe 10 Sede di Forlì ELABORATO FINALE DI LAUREA In Disegno Assistito

Dettagli

LABORATORIO DI MECCANICA AGRARIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E INGEGNERIA AGRARIE

LABORATORIO DI MECCANICA AGRARIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E INGEGNERIA AGRARIE LABORATORIO DI MECCANICA AGRARIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E INGEGNERIA AGRARIE Certificato di prova eseguita secondo le prescrizioni del Codice OCSE per la prove ufficiali delle strutture di protezione

Dettagli

DISEGNO ED OTTIMIZZAZIONE DEL RIDUTTORE DI UN MOTORE AERONAUTICO DIESEL DI ELEVATA POTENZA

DISEGNO ED OTTIMIZZAZIONE DEL RIDUTTORE DI UN MOTORE AERONAUTICO DIESEL DI ELEVATA POTENZA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di laurea in Ingegneria meccanica Elaborato finale di laurea in Disegno Tecnico Industriale DISEGNO ED OTTIMIZZAZIONE DEL RIDUTTORE DI UN MOTORE

Dettagli

STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UN ALBERO MOTORE PER UN 6 CILINDRI DIESEL

STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UN ALBERO MOTORE PER UN 6 CILINDRI DIESEL STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UN ALBERO MOTORE PER UN 6 CILINDRI DIESEL Tesi di laurea in disegno assistito dal calcolatore Candidato Nicola Di Marco Relatore Prof. Ing. Luca Piancastelli Correlatori Giacomo

Dettagli

STUDIO E DIMENSIONAMENTO DI MASSIMA DEL CARRELLO DI ATTERRAGGIO DI UN AEROPLANO SPERIMENTALE

STUDIO E DIMENSIONAMENTO DI MASSIMA DEL CARRELLO DI ATTERRAGGIO DI UN AEROPLANO SPERIMENTALE Alma Mater Studiorum Università di Bologna Transilvania University of Brasov Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica STUDIO E DIMENSIONAMENTO DI MASSIMA DEL CARRELLO DI ATTERRAGGIO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA STUDIO DI FATTIBILITA DEL BASAMENTO BOXER 6 CILINDRI PER IL MOTORE VD007

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA STUDIO DI FATTIBILITA DEL BASAMENTO BOXER 6 CILINDRI PER IL MOTORE VD007 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Disegno Tecnico Industriale STUDIO DI FATTIBILITA DEL BASAMENTO BOXER 6 CILINDRI PER IL MOTORE VD007 Tesi

Dettagli

SCHEDA 11A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A CINGOLI MODELLO FIAT 955 E SIMILI (FIAT 95-55, etc.)

SCHEDA 11A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A CINGOLI MODELLO FIAT 955 E SIMILI (FIAT 95-55, etc.) SCHEDA 11A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A CINGOLI MODELLO FIAT 955 E SIMILI (FIAT 95-55, etc.) Il presente documento è stato realizzato nell ambito dell attività di ricerca prevista: dalla convenzione stipulata

Dettagli

Alma Mater Studiorum-Università degli studi di Bologna

Alma Mater Studiorum-Università degli studi di Bologna Alma Mater Studiorum-Università degli studi di Bologna Seconda facoltà di Ingegneria Corso di laurea Specialistica in Ingegneria Meccanica Studio e ottimizzazione di un basamento in ghisa per motore aeronautico

Dettagli

Ottimizzazione di un riduttore per convertiplani con inserzione di emergenza

Ottimizzazione di un riduttore per convertiplani con inserzione di emergenza ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELLE COSTRUZIONI MECCANICHE, NUCLEARI E AREONAUTICHE E DI METALLURGIA Ottimizzazione di

Dettagli

LABORATORIO DI MECCANICA AGRARIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E INGEGNERIA AGRARIE

LABORATORIO DI MECCANICA AGRARIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E INGEGNERIA AGRARIE LABORATORIO DI MECCANICA AGRARIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E INGEGNERIA AGRARIE Certificato di prova eseguita secondo le prescrizioni del Codice OCSE per la prove ufficiali delle strutture di protezione

Dettagli

LABORATORIO DI MECCANICA AGRARIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E INGEGNERIA AGRARIE

LABORATORIO DI MECCANICA AGRARIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E INGEGNERIA AGRARIE LABORATORIO DI MECCANICA AGRARIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E INGEGNERIA AGRARIE Certificato di prova eseguita secondo le prescrizioni del Codice OCSE per la prove ufficiali delle strutture di protezione

Dettagli

STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UN GRUPPO MECCANICO PER LA SELEZIONE DELLA FRUTTA

STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UN GRUPPO MECCANICO PER LA SELEZIONE DELLA FRUTTA Università degli Studi di Bologna II FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UN GRUPPO MECCANICO PER LA SELEZIONE DELLA FRUTTA TESI DI LAUREA DI: Stefano

Dettagli

Studio e ottimizzazione di un sistema di iniezione common rail per un motore navale ad alte prestazioni

Studio e ottimizzazione di un sistema di iniezione common rail per un motore navale ad alte prestazioni TESI DI LAUREA in Laboratorio Cad Studio e ottimizzazione di un sistema di iniezione common rail per un motore navale ad alte prestazioni CANDIDATO Luca Ribuoli RELATORE Prof. Ing. Luca Piancastelli Premessa

Dettagli

Fondamenti di Meccanica Esame del

Fondamenti di Meccanica Esame del Politecnico di Milano Fondamenti di Meccanica Esame del 0.02.2009. In un piano verticale un asta omogenea AB, di lunghezza l e massa m, ha l estremo A vincolato a scorrere senza attrito su una guida verticale.

Dettagli

STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UNA TURBINA COMPATTA E AFFIDABILE PER UN ELICOTTERO ULTRALEGGERO BASATO SU COMPONENTI COMMERCIALI

STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UNA TURBINA COMPATTA E AFFIDABILE PER UN ELICOTTERO ULTRALEGGERO BASATO SU COMPONENTI COMMERCIALI ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA Sede di Bologna TESI DI LAUREA In Laboratorio di CAD STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UNA TURBINA COMPATTA

Dettagli

Studio di fattibilità di un motore 8 cilindri piatto per uso aeronautico

Studio di fattibilità di un motore 8 cilindri piatto per uso aeronautico Studio di fattibilità di un motore 8 cilindri piatto per uso aeronautico Tesi di laurea di: Fabio Menghi Relatore: Prof. Ing. L. Piancastelli Università degli studi di Bologna - Facoltà di Ingegneria II-

Dettagli

STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UN RIDUTTORE ROTANTE PER CONVERTIPLANO

STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UN RIDUTTORE ROTANTE PER CONVERTIPLANO ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA DIEM AEROSPACE DIVISION STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UN RIDUTTORE ROTANTE PER CONVERTIPLANO CANDIDATO: RELATORE: Chiar.mo

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica ELABORATO FINALE DI LAUREA In Laboratorio CAD L STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DEL BASAMENTO DI UN MOTORE AERONAUTICO

Dettagli

PALLETTIZZATORI CARTESIANI SERIE PCS

PALLETTIZZATORI CARTESIANI SERIE PCS PALLETTIZZATORI CARTESIANI CON TELAIO PERIMETRALE Nel presente documento presentiamo le due serie di pallettizzatori cartesiani applicati ad un telaio di forma parallelepipeda. Queste serie di macchine

Dettagli

LABORATORIO DI MECCANICA AGRARIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E INGEGNERIA AGRARIE

LABORATORIO DI MECCANICA AGRARIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E INGEGNERIA AGRARIE LABORATORIO DI MECCANICA AGRARIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E INGEGNERIA AGRARIE Certificato di prova eseguita secondo le prescrizioni del Codice OCSE per la prove ufficiali delle strutture di protezione

Dettagli

STUDIO DI MASSIMA DI UN SISTEMA DI INIEZIONE DIRETTA PER UN MOTORE AERONAUTICO

STUDIO DI MASSIMA DI UN SISTEMA DI INIEZIONE DIRETTA PER UN MOTORE AERONAUTICO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Disegno Tecnico Industriale STUDIO DI MASSIMA DI UN SISTEMA DI INIEZIONE DIRETTA PER UN MOTORE AERONAUTICO

Dettagli

Studio ed ottimizzazione di una distribuzione a catena per un motore turbo-diesel aeronautico di grossa cilindrata

Studio ed ottimizzazione di una distribuzione a catena per un motore turbo-diesel aeronautico di grossa cilindrata Studio ed ottimizzazione di una distribuzione a catena per un motore turbo-diesel aeronautico di grossa cilindrata CANDIDATO RELATORE Federico Musto Chiar.mo Prof. Ing. Luca Piancastelli Università degli

Dettagli

Studio Ergonomico ed Ottimizzazione di una Vettura Sportiva

Studio Ergonomico ed Ottimizzazione di una Vettura Sportiva ALMA MATER STUDIORUM-UNIVERSITA DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA Elaborato Finale di Laurea in DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE Studio Ergonomico ed Ottimizzazione di

Dettagli

OTTIMIZZAZIONE DI UN MOTORE DIESEL DUE TEMPI PER AEROPLANI SENZA PILOTA D'ALTA QUOTA

OTTIMIZZAZIONE DI UN MOTORE DIESEL DUE TEMPI PER AEROPLANI SENZA PILOTA D'ALTA QUOTA OTTIMIZZAZIONE DI UN MOTORE DIESEL DUE TEMPI PER AEROPLANI SENZA PILOTA D'ALTA QUOTA RELATORE: Chiar.mo Prof. Luca Piancastelli CORRELATORE: Prof. Ing. Gianni Caligiana Prof. Ing. Alfredo Liverani Dott.

Dettagli

STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UNA BICICLETTA IBRIDA AD EMISSIONI ZERO

STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UNA BICICLETTA IBRIDA AD EMISSIONI ZERO UNIVERSITÀ DI BOLOGNA FACOLTÀ DI INGEGNERIA C.D.L.S. INGEGNERIA MECCANICA STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UNA BICICLETTA IBRIDA AD EMISSIONI ZERO CANDIDATO: LORENZO FABBRI RELATORE: PROF. LUCA PIANCASTELLI

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA Facoltà di Ingegneria

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA Facoltà di Ingegneria UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA Facoltà di Ingegneria ESAME DI STATO DI ABILITAZIONE ALL'ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI INGEGNERE (Lauree di primo livello DM 509/99 e DM 270/04 e Diploma Universitario)

Dettagli

Chiar.mo Prof. Ing. Luca Piancastelli

Chiar.mo Prof. Ing. Luca Piancastelli ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA DIEM Dipartimento di Ingegneria delle Costruzioni Meccaniche, Nucleari, Aeronautiche e di Metallurgia

Dettagli

STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UNA TESTATA CON INIETTORE COMMON RAIL PER IL VD007

STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UNA TESTATA CON INIETTORE COMMON RAIL PER IL VD007 Università degli Studi di Bologna FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA Elaborato Finale di Laurea in DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UNA TESTATA CON INIETTORE

Dettagli

STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UN RIDUTTORE ELICA PER UTILIZZO AERONAUTICO

STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UN RIDUTTORE ELICA PER UTILIZZO AERONAUTICO Università degli Studi di Forlì Seconda Facoltà di Ingegneria con sede a Cesena Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Disegno assistito dal Calcolatore STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UN RIDUTTORE ELICA PER

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA ESAME DI STATO DI ABILITAZIONE ALL'ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI INGEGNERE (Lauree di primo livello D.M. 509/99 e D.M. 270/04 e Diploma Universitario) SEZIONE B - Seconda

Dettagli

LE DIRETTIVE COMUNITARIE DI CARATTERE COSTRUTTIVO IN RELAZIONE AL RISCHIO DI RIBALTAMENTO: NORMATIVA ESISTENTE E SVILUPPI PREVEDIBILI

LE DIRETTIVE COMUNITARIE DI CARATTERE COSTRUTTIVO IN RELAZIONE AL RISCHIO DI RIBALTAMENTO: NORMATIVA ESISTENTE E SVILUPPI PREVEDIBILI LE DIRETTIVE COMUNITARIE DI CARATTERE COSTRUTTIVO IN RELAZIONE AL RISCHIO DI RIBALTAMENTO: NORMATIVA ESISTENTE E SVILUPPI PREVEDIBILI Bologna, 19 novembre 2002 Fabio Ricci 1 Direttiva quadro 74/150/CEE

Dettagli

ATTUATORI Attuatori per cancelli ad 1 o 2 battenti

ATTUATORI Attuatori per cancelli ad 1 o 2 battenti STONE MODELLO DESCRIZIONE IVA esclusa Pistone elettromeccanico reversibile, 230 Vac per STONE 3/R ante fino a 3m 269,00 STONE 3/I Idem, ma irreversibile 278,00 Pistone elettromeccanico reversibile, 230

Dettagli

Studio di massima di un velivolo storico realizzato mediante tecniche innovative

Studio di massima di un velivolo storico realizzato mediante tecniche innovative UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Studio di massima di un velivolo storico realizzato mediante tecniche innovative Tesi di Laurea di: Giuseppe

Dettagli

MR 540i & DESIGNO Ferramenta

MR 540i & DESIGNO Ferramenta www.metra.it MR 40i & DESIGNO Ferramenta Ferramenta MR 40i MR 40i è l innovativa ferramenta METRA caratterizzata da una grande durata e da un considerevole risparmio nei tempi di montaggio, proposta ad

Dettagli

Studio ed ottimizzazione di un paracadute balistico ad apertura rapida per aerei superleggeri ed ultraleggeri

Studio ed ottimizzazione di un paracadute balistico ad apertura rapida per aerei superleggeri ed ultraleggeri Alma Mater Studiorum Università di Bologna CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA Studio ed ottimizzazione di un paracadute balistico ad apertura rapida per aerei superleggeri ed ultraleggeri Candidato:

Dettagli

Nuova Dacia Logan MCV. Gamma accessori

Nuova Dacia Logan MCV. Gamma accessori Nuova Dacia Logan MCV Gamma accessori GAMMA ACCESSORI I NUOVA DACIA LOGAN MCV Per una protezione di lunga durata e massimo comfort. Simply a clever choice! 2 00051724 00051597 00051561 DESIGN I ESTERNO

Dettagli

STUDIO DI MASSIMA DI UN VEICOLO PERSONALE MOTORIZZATO MEDIANTE CELLE A COMBUSTIBILE

STUDIO DI MASSIMA DI UN VEICOLO PERSONALE MOTORIZZATO MEDIANTE CELLE A COMBUSTIBILE ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SECONDA FACOLTA DI INGEGNERIA CON SEDE A CESENA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA AEROSPAZIALE Sede di Forlì ELABORATO FINALE DI LAUREA In Disegno assistito al

Dettagli

STUDIO DI MASSIMA DI UN PROTOTIPO PER LA SPERIMENTAZIONE DI UN CUOCI PASTA A SHOCK TERMICI

STUDIO DI MASSIMA DI UN PROTOTIPO PER LA SPERIMENTAZIONE DI UN CUOCI PASTA A SHOCK TERMICI ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA SECONDA FACOLTA DI INGEGNERIA CON SEDE A CESENA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA Classe 36/S Sede di Forlì TESI DI LAUREA In disegno assistito

Dettagli

STUDIO DI MASSIMA DI UNA STRUTTURA DI UN DELTAPLANO REALIZZATO MEDIANTE TECNICHE INNOVATIVE

STUDIO DI MASSIMA DI UNA STRUTTURA DI UN DELTAPLANO REALIZZATO MEDIANTE TECNICHE INNOVATIVE ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA STUDIO DI MASSIMA DI UNA STRUTTURA DI UN DELTAPLANO REALIZZATO MEDIANTE TECNICHE INNOVATIVE Tesi

Dettagli

cellula nox hard top

cellula nox hard top cellula nox hard top www.baggioedesordi.com UNA SOLUZIONE PIENA DI VANTAGGI Un sistema rivoluzionario di concepire il veicolo commerciale allestito per assistenza e manutenzione. Il progetto delle nuove

Dettagli

PHYSIO SCHIENALI POSTURALI PHYSIO

PHYSIO SCHIENALI POSTURALI PHYSIO Collection 2014 PHYSIO SCHIENALI POSTURALI PHYSIO PROGEO, leader nella produzione di carrozzine attive, completa la propria gamma di prodotti col nuovo nato Physio, un innovativo sistema posturale per

Dettagli

Studio di massima di un sistema di generazione, avviamento e recupero energetico destinato a vetture sportive

Studio di massima di un sistema di generazione, avviamento e recupero energetico destinato a vetture sportive TESI DI LAUREA Studio di massima di un sistema di generazione, avviamento e recupero energetico destinato a vetture sportive CANDIDATO Michele Palucci RELATORE: Prof. Ing. Luca Piancastelli Anno Accademico

Dettagli

Analisi ed ottimizzazione di un impianto propulsivo a due motori per un addestratore avanzato

Analisi ed ottimizzazione di un impianto propulsivo a due motori per un addestratore avanzato ALMA MATER STUDIORUM- UNIVERSITA DI BOLOGNA Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Sede Forlì Analisi ed ottimizzazione di un impianto propulsivo a due motori per un addestratore avanzato CANDIDATO Mirko

Dettagli

Pianale in Alluminio PIANALE IN ALLUMINIO.

Pianale in Alluminio PIANALE IN ALLUMINIO. Pianale in Alluminio Pianale in Alluminio Senza Cornice Esterna - fino a 3,5t Pianale in Alluminio Con Cornice Esterna - fino a 3,5t Pianale in Alluminio Senza Cornice Esterna - fino a 12t Pianale in Alluminio

Dettagli

Università della Calabria

Università della Calabria Università della Calabria Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Dipartimento di Ingegneria Meccanica TESI DI LAUREA Progettazione di un accesso ottico per una pompa a palette per

Dettagli

Studio ed ottimizzazione di un albero motore per un 16V ad accensione comandata

Studio ed ottimizzazione di un albero motore per un 16V ad accensione comandata Studio ed ottimizzazione di un albero motore per un 16V ad accensione comandata Tesi di Laurea di Michele Bencivenni Relatore : Prof. Ing. Luca Piancastelli Correlatore : Prof. Ing. Gianni Caligiana Prof.

Dettagli

Automazione per porte scorrevoli pedonali Portata 140 Kg max - uso intensivo

Automazione per porte scorrevoli pedonali Portata 140 Kg max - uso intensivo K140 Automazione per porte scorrevoli pedonali Portata 140 Kg max - uso intensivo Alta qualità dei materiali e soluzioni tecnologiche innovative in un automatismo compatto, preassemblato e dai minimi ingombri.

Dettagli

POLITECINCO DI MILANO ASSOLOMBARDA

POLITECINCO DI MILANO ASSOLOMBARDA POLITECINCO DI MILANO ASSOLOMBARDA REPERTORIO DI PROGETTI FORMATIVI DI TIROCINI CURRICULARI (450 ORE = 3 MESI FULL TIME) PER LAUREANDI DI PRIMO LIVELLO IN INGEGNERIA MECCANICA Progetto formativo 1 Gestione

Dettagli

Studio di un monocilindrico di derivazione motociclistica per applicazione aeronautica

Studio di un monocilindrico di derivazione motociclistica per applicazione aeronautica Studio di un monocilindrico di derivazione motociclistica per applicazione aeronautica Candidato Carlo Lazzari Relatore:Prof.Ing.Luca Piancastelli Correlatore:Dott.Ing. Cristina Renzi Università degli

Dettagli

BIMBO Ausili per la mobilità

BIMBO Ausili per la mobilità Passeggino chiudibile Ombrello Ombrello è il passeggino pensato per bambini con esigenze speciali. Le innovative soluzioni brevettate ne fanno un ausilio di ottima qualità. Il telaio leggero e chiudibile

Dettagli

SCHEDA 12A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 411R E SIMILI (FIAT 312R, etc.)

SCHEDA 12A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 411R E SIMILI (FIAT 312R, etc.) SCHEDA 12A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 411R E SIMILI (FIAT 312R, etc.) Il presente documento è stato realizzato nell ambito dell attività di ricerca prevista:

Dettagli

QTX: L AMBULANZA DEL FUTURO presentazione di prodotto

QTX: L AMBULANZA DEL FUTURO presentazione di prodotto e. Selleria del vano passeggeri Monoposto TAF LINER QTX è dotata di sedili monoposto appositamente sviluppati per questo veicolo dall azienda leader europea per produzione di sedili in categoria M1, che,

Dettagli

OBBI LOMBARDO DEI CANCELLI. Automazione a Braccio per Cancelli a Battente

OBBI LOMBARDO DEI CANCELLI. Automazione a Braccio per Cancelli a Battente OBBI LOMBARDO DEI CANCELLI Automazioni esterne I cancelli a battente richiedono un adeguata attenzione nella motorizzazione perché sono sottoposti sia all azione delle intemperie sia ad impieghi spesso

Dettagli

SCHEDA 10A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A CINGOLI MODELLO FIAT 1355 E SIMILI

SCHEDA 10A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A CINGOLI MODELLO FIAT 1355 E SIMILI SCHEDA 10A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A CINGOLI MODELLO FIAT 1355 E SIMILI Il presente documento è stato realizzato nell ambito dell attività di ricerca prevista: dalla convenzione stipulata dalla Regione

Dettagli

SCHEDA 4A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO SAME MINITAURO

SCHEDA 4A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO SAME MINITAURO SCHEDA 4A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO SAME MINITAURO Il presente documento è stato realizzato nell ambito dell attività di ricerca prevista: dalla convenzione stipulata

Dettagli

STUDIO DI UN RIDUTTORE EPICICLOIDALE AERONAUTICO PER UN SISTEMA PROPULSIVO AD ELICHE CONTROROTANTI

STUDIO DI UN RIDUTTORE EPICICLOIDALE AERONAUTICO PER UN SISTEMA PROPULSIVO AD ELICHE CONTROROTANTI ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA STUDIO DI UN RIDUTTORE EPICICLOIDALE AERONAUTICO PER UN SISTEMA PROPULSIVO AD ELICHE CONTROROTANTI Tesi di laurea di: Andrea Berardi Relatore: Luca

Dettagli

Trasportatori a catena mk

Trasportatori a catena mk Trasportatori a catena mk Tecnologia del trasportatore mk 178 Indice Trasportatori a catena mk KTF-P 2010 180 SRF-P 2010 192 SRF-P 2012 204 Catene dei trasportatori a catena 216 Esempi di applicazione

Dettagli

Studio di fattibilità per la realizzazione del motore FTP 1300 jtd multi-jet

Studio di fattibilità per la realizzazione del motore FTP 1300 jtd multi-jet Alma mater studiorum Università di Bologna Seconda facoltà di Ingegneria Corso di laurea in Ingegneria meccanica Studio di fattibilità per la realizzazione del motore FTP 1300 jtd multi-jet CANDIDATO Luca

Dettagli

ADEGUAMENTO DEI TRATTORI AGRICOLI CONTRO IL RISCHIO DI RIBALTAMENTO TELAI DI PROTEZIONE

ADEGUAMENTO DEI TRATTORI AGRICOLI CONTRO IL RISCHIO DI RIBALTAMENTO TELAI DI PROTEZIONE ADEGUAMENTO DEI TRATTORI AGRICOLI CONTRO IL RISCHIO DI RIBALTAMENTO TELAI DI PROTEZIONE DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA Unità Operativa Prevenzione e Sicurezza Ambienti di lavoro I principali sistemi di

Dettagli

STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UN SILENZIATORE AUTOPORTANTE PER APPLICAZIONI AERONAUTICHE

STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UN SILENZIATORE AUTOPORTANTE PER APPLICAZIONI AERONAUTICHE ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA SECONDA FACOLTA DI INGEGNERIA CON SEDE A CESENA Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Sede di Forlì STUDIO E OTTIMIZZAZIONE DI UN SILENZIATORE AUTOPORTANTE

Dettagli

Autocarri per trasporto di legname. Informazioni generali sugli autocarri per il trasporto di legname

Autocarri per trasporto di legname. Informazioni generali sugli autocarri per il trasporto di legname Informazioni generali sugli autocarri per il trasporto di legname Gli autocarri per il trasporto di legname vengono impiegati per trasportare tondame. Informazioni generali sugli autocarri per il trasporto

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA. Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Meccanica

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA. Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Meccanica ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Meccanica Tesi di Laurea in Laboratorio di CAD Candidato: Emanuele Savini Relatore: Chiar.mo

Dettagli

SCHEDA 15A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 450 DTH E SIMILI (FIAT 350 DT)

SCHEDA 15A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 450 DTH E SIMILI (FIAT 350 DT) SCHEDA 15A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 450 DTH E SIMILI (FIAT 350 DT) Il presente documento è stato realizzato nell ambito dell attività di ricerca prevista: dalla

Dettagli

Sistema di sollevamento del cestello inferiore di una macchina lavastoviglie

Sistema di sollevamento del cestello inferiore di una macchina lavastoviglie Corso di Metodi di Progettazione Prof. Edoardo Rovida Paolo Giudici Claudio Guarnaschelli Sistema di sollevamento del cestello inferiore di una macchina lavastoviglie Dopo un attenta analisi storica dell

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA. Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UN AEROGENERATORE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA. Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UN AEROGENERATORE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Dipartimento di Ingegneria delle Costruzioni Meccaniche, Nucleari, Aeronautiche e di Metallurgia Tesi di

Dettagli

BIMBO Ausili per la mobilità

BIMBO Ausili per la mobilità Passeggino chiudibile Ombrello Ombrello è il passeggino pensato per bambini con esigenze speciali. Le innovative soluzioni brevettate ne fanno un ausilio di ottima qualità. Il telaio leggero e chiudibile

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA STUDIO DI FATTIBILITA DELLA TESTATA DEL MOTORE VD007

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA STUDIO DI FATTIBILITA DELLA TESTATA DEL MOTORE VD007 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di laurea in Ingegneria meccanica sede di Forlì Elaborato finale di laurea in Disegno Tecnico Industriale STUDIO DI FATTIBILITA DELLA TESTATA

Dettagli

Comode guide per gli elettrodomestici. Quadro per forni

Comode guide per gli elettrodomestici. Quadro per forni Comode guide per gli elettrodomestici. Quadro per forni Per elettrodomestici di classe Comfort 2 Hettich ridefinisce la cucina perfetta secondo il concetto di comfort, che entra in ogni parte dell ambiente

Dettagli

Studio ed ottimizzazione della testata per un motore diesel aeronautico ad altissime prestazioni

Studio ed ottimizzazione della testata per un motore diesel aeronautico ad altissime prestazioni Studio ed ottimizzazione della testata per un motore diesel aeronautico ad altissime prestazioni Candidato Giovanni Gualducci Relatore Prof. Ing. Luca Piancastelli Alma mater studiorum Università degli

Dettagli

d SaCile (pn) - italia

d SaCile (pn) - italia d - 33077 SaCile (pn) - italia Armadio 19 a pavimento Per cablaggio strutturato e telecomunicazioni La linea di armadi che risponde pienamente alle esigenze degli installatori Gli armadi Intellinet sono

Dettagli

STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UNA TESTATA MULTIVALVOLE PER MOTORE AD ALTISSIME PRESTAZIONI

STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UNA TESTATA MULTIVALVOLE PER MOTORE AD ALTISSIME PRESTAZIONI STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE DI UNA TESTATA MULTIVALVOLE PER MOTORE AD ALTISSIME PRESTAZIONI Tesi di laurea di : Relatore : Juri Barbieri Prof. Ing. Luca Piancastelli Correlatori : Dott. Ing. Cristina Renzi

Dettagli

NUOVE DIMENSIONI GENEO OFFRE FINESTRE IN NUOVE DIMENSIONI, MAI REALIZZATE E COLLAUDATE PRIMA D'ORA. REHAU Pagina 31

NUOVE DIMENSIONI GENEO OFFRE FINESTRE IN NUOVE DIMENSIONI, MAI REALIZZATE E COLLAUDATE PRIMA D'ORA. REHAU Pagina 31 NUOVE DIMENSIONI GENEO OFFRE FINESTRE IN NUOVE DIMENSIONI, MAI REALIZZATE E COLLAUDATE PRIMA D'ORA REHAU - 02.03.2011 - Pagina 31 NUOVE DIMENSIONI GENEO OFFRE FINESTRE CON NUOVE DIMENSIONI, MAI REALIZZATE

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA Seconda facoltà di ingegneria con sede a Cesena Corso di Laurea in ingegneria meccanica Sede di Forlì STUDIO ED OTTIMIZZAZIONE PER ORGANI AUSILIARI IN UN MOTORE

Dettagli

Carrelli elevatori laterali built to work.

Carrelli elevatori laterali built to work. Carrelli elevatori laterali built to work. www.bulmor.com 04 Carrelli elevatori laterali con portata 4-5 tonnellate 06 Tecnologia, Dettagli e Applicazioni 08 10 Carrelli elevatori laterali con portata

Dettagli

Schienali in alluminio

Schienali in alluminio Schienali in alluminio Schienali posturali rigidi in alluminio Schienali posturali rigidi ultraleggeri con guscio interamente in alluminio di qualità aeronautica, pensato per soddisfare le diverse esigenze

Dettagli

Lezioni di Costruzione di Macchine

Lezioni di Costruzione di Macchine Università del Salento Facoltà di Ingegneria Corso di laurea in Ingegneria Industriale Lezioni di Costruzione di Macchine a.a. 2015/16 1 Organizzazione del corso Tema d anno in classe 20 ore Lezioni sui

Dettagli

STUDIO DI MASSIMA DI UN RIDUTTORE EPICICLOIDALE AERONAUTICO PER UNA FAMIGLIA DI MOTORI DIESEL

STUDIO DI MASSIMA DI UN RIDUTTORE EPICICLOIDALE AERONAUTICO PER UNA FAMIGLIA DI MOTORI DIESEL Università degli Studi di Forlì Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Disegno Tecnico Industriale STUDIO DI MASSIMA DI UN RIDUTTORE EPICICLOIDALE AERONAUTICO PER UNA FAMIGLIA DI MOTORI DIESEL Tesi di

Dettagli

Scheda tecnica prodotto M2 design by ADP design

Scheda tecnica prodotto M2 design by ADP design Articolo: SEDUTA PRESIDENZIALE Maneggevolezza, comodità, qualità delle imbottiture, regolazioni intuitive e adattabilità alle posture dell'utilizzatore: sono le qualità esibite da M2, esempio tangibile

Dettagli