IL CASO SNB. UN TENTATIVO DI SPIEGAZIONE DELLE RAGIONI DEL COLLASSO DELL EURCHF!

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL CASO SNB. UN TENTATIVO DI SPIEGAZIONE DELLE RAGIONI DEL COLLASSO DELL EURCHF!"

Transcript

1 IL CASO SNB. UN TENTATIVO DI SPIEGAZIONE DELLE RAGIONI DEL COLLASSO DELL EURCHF! Nel mercato valutario chi fa i prezzi? Da dove nascono? Questa domanda sorge spontanea, alla luce degli avvenimenti, per certi versi, inquietanti, vissuti lo scorso 15 gennaio. Il collasso è avvenuto in pochi minuti (25 circa), dal momento dell abbandono del floor a da parte delle autorità monetarie elvetiche, ai minimi in area Un collasso che non ha precedenti nella storia del mercato dei cambi, e che porterà inevitabilmente a ripercussioni importanti verso l intero settore. Ma quello che va spiegato è come sia possibile che possano accadere avvenimenti del genere. Ebbene, come questo breve scritto cercherà di spiegare, tutto nasce da un tentativo di imbrigliare i tassi di cambio, un errore madornale, che da anni vado stigmatizzando a tutti i livelli, anche quello politico, quando vedo tentativi di bloccare i mercati finanziari attraverso Tobin Tax, aumento della pressione fiscale etc etc, che non servono ad altro che alimentare bolle speculative, tensioni e conseguenze che poi portano all inevitabile scoppio di bombe come quella a cui abbiamo assistito il 15 gennaio. Ma torniamo alla domanda iniziale. Chi fa i prezzi nel forex? Da dove nascono i prezzi? I prezzi nascono nelle grandi banche, che da quando è nato il mercato moderno (dopo il 1975), decisero di creare accordi basati sulla sola parola e reputazione reciproca, per poter fornire liquidità al mercato. Dapprima e fino al 2000 il mercato era tipicamente un mercato quasi esclusivamente interbancario, ovvero erano le banche che scambiavano tra di loro valute, e la trasparenza dei prezzi in ogni istante era assai ridotta, perchè esistevano solo due circuiti (due piattaforme) dove le banche compravano e vendevano valuta tra di loro, LA REUTERS e L'EBS. In questi due circuiti c'erano i prezzi delle principali valute, ma la liquidità crebbe rapidamente dal 1985 al 2000 e in modo costante. Esisteva però la possibilità per una banca di chiamare un'altra banca senza che tutte le altre lo sapessero, per chiedergli un prezzo su una coppia di valuta, attraverso il cosiddetto REUTER DEALING, paragonabile ad una chat in tempo reale dove le conversazioni di acquisto o vendita avvenivano nel seguente modo : BANCA A CHIAMA BANCA B (nel sistema reuters ogni banca aveva un codice di chiamata di 4 lettere) E CHIEDE per esempio : "EURUSD IN 10" che significava che la Banca a chiedeva alla banca B un prezzo di Eurusd per 10 milioni di Euro. Solo la banca B vede questo messaggio, nessun altro sa che la banca A sta chiamando la banca B. A cura di Saverio Berlinzani Pagina 1

2 E come se fosse un grey market parallelo al mercato ufficiale, ovviamente rigorosamente OTC. Quando ero market maker, grossi Istituti che sapevano che quotavo stretto la lira (mi ero fatto un nome su questo), mi chiamavano sul dealing chiedendomi prezzi per grossi importi (dai 100 milioni di Usd in su) perché io gli quotavo stretto come se fossero prezzi per milioni. Ma la condizione per quotargli bid ask stretto era che loro lo chiedessero solo a me, dichiarando che la richiesta era FULL AMOUNT, cioè chiedevano a me un prezzo e a nessun altro e per solo quell importo. Cosicchè nel caso mi avessero venduto o comprato, io avevo modo di gestire l enorme posizione senza che nessun altro lo sapesse, ma ero in grado (allora si poteva fare perché il mercato era molto più illiquido) di spostare i prezzi di mercato, dato l importo che avevo in mano. Era il forex di allora! Ma ancora oggi esiste il dealing system, per cui qualche grosso importo tra banche verrà scambiato sicuramente ancora tramite questo processo. Ma torniamo al nostro caso. Banca B risponde e fa il prezzo in questo modo (non sapendo a priori se la banca A deve comprare o vendere): EURUSD IS (la banca A, market maker, sta facendo il prezzo alla banca B che in questo caso e' cliente), quindi la banca B, se vuole comprare, acquisterà Euro (l ammontare di un acquisto o vendita è per definizione, riferito sempre alla valuta al numeratore, definita valuta certa) a e se vorrà vendere, venderà sempre Euro a , esattamente come per qualsiasi utente retail di un broker oggi. Entro un certo (non codificato però) numero di secondi (2 o 3 al massimo) la banca B poteva decidere se comprare, vendere, oppure non fare nulla. Se compra scriverà "I BUY " (COMPRO), oppure MINE (MIEI I 10 MILIONI DI EURO ). Se invece vuole vendere scrive : " I SELL (VENDO) oppure "YOURS (TUOI I 10 MILIONI DI EURO) Se invece il prezzo non gli piace perchè o troppo largo oppure troppo in tendenza (RICORDO CHE I MARKET MAKERS POSSONO FARE IL PREZZO ANCHE DIVERSO DA QUELLO CHE SI VEDE SULLE PIATTAFORME IN QUELL'ISTANTE), scriverà: NOTHING DONE (NULLA FATTO). A quel punto, se il deal verrà concretizzato (acquisto o vendita), le banche si scambieranno i dettagli di pagamento, perchè ricordo, le Banche quando operano tra di loro, non operano in margin trading, ma attraverso la physical delivery (consegna fisica) del sottostante. Quindi la banca A che, supponiamo abbia comprato Euro per esempio dirà su quale Istituto vuole accreditati i suoi 10 milioni di euro per valuta spot (2 giorni lavorativi) mentre la banca B che ha comprato dollari scriverà dove vuole i suoi dollari (se il cambio era 1.20 a A cura di Saverio Berlinzani Pagina 2

3 fronte di 10 milioni comprati dalla banca A la banca B riceve in cambio 12 milioni di dollari). Parallelamente a queste operazioni, che non vengono conteggiate nei volumi delle due piattaforme interbancarie, ci sono le operazioni eseguite sull'ebs, di cui allego una immagine e della reuter EBS è l'acronimo di ELECTRONIC BROKER SYSTEM per inciso e questo broker fino al 2000 era proprietà delle principali banche di investimento (market makers) e d'affari del mondo. Come potete vedere sul riquadro centrale a destra, si vedono dei codici (4 lettere) che corrispondono ai nomi delle banche con cui la banca che ha mostrato questo EBS (ognuno ha il suo), ha fatto delle transazioni. La prima in alto è JPSN (per correttezza non faccio nomi) a cui la banca in questione (quella di cui si vede l Ebs) ha venduto 10 milioni di UsdJpy a Ora l Ebs appartiene alla società ICAP. Allora, avevano deciso che chi veniva colpito e faceva il prezzo non pagava commissioni che invece erano a carico di chi colpiva il prezzo inserito da altri. Questo processo doveva servire ad incentivare i market makers ad inserire liquidità invece che sfruttare la liquidità esistente, nell'ottica di incrementare la liquidità del mercato valutario A cura di Saverio Berlinzani Pagina 3

4 che, ricordo, è un mercato non regolamentato in cui non esiste alcun posto fisico al mondo dove vengano effettuate tutte le transazioni spot. Fino al , circa il 70% per cento delle transazioni valutarie (dati della relazione triennale della BIS, ovvero la banca dei regolamenti internazionali) erano fatte dai maggiori istituti che, ricordo, erano soprattutto banche di investimento (io lavoravo in una di quelle grandi banche che, allora, erano separate dalle Banche Commerciali). Se un privato, in quegli anni, avesse voluto fare una operazione in cambi, in Italia, avrebbe dovuto rivolgersi agli uffici cambi delle banche presenti nel nostro territorio, e anche ammesso che gli fosse offerta questa possibilità, (erano pochissimi che detenevano grosse quantità di denaro) l'asimmetria informativa rispetto all'istituto, faceva si che il prezzo quotato al cliente avesse degli spread larghissimi, con la banca che guadagnava in modo importante sul cliente, che quindi era penalizzato enormemente dall inefficienza del mercato.. Ed è per questo che la maggioranza dei clienti privati, insieme alle aziende import export, per evitare di operare sul mercato a prezzi che loro non potevano conoscere, non esistendo circuiti telematici, internet, o piattaforme online dove era possibile vedere i prezzi in tempo reale, cercavano di operare su cambi ai prezzi del fixing, ovvero quei prezzi che venivano determinati (fissati) dalla Banca di Italia in Borsa intorno alle (molti di voi ricorderanno il mitico Everardo dalla Noce che si collegava alla fine del telegiornale per dare i prezzi del fixing stesso e dell andamento del mercato azionario. Altri tempi! Almeno, quello del fixing, era il prezzo fissato in Italia in quel momento (spesso discostava da quello quotato nei mercati internazionali, favorendo arbitraggi) e certificato dalla massima autorità Finanziaria del paese. Una garanzia! Dal 1996 cominciarono a fiorire case di brokeraggio telematiche ovvero società che decisero di creare un modello di business estremamente innovativo che poi si rivelò anche estremamente redditizio, ovvero il cosiddetto margin trading. MARGIN TRADING Come vi ho detto prima, lo scambio di valute avveniva attraverso la consegna fisica del sottostante. Con questo modello invece, i brokers decisero di chiedere un collaterale ai clienti come garanzia dell operatività. (privati, piccole banche regionali, piccoli hedge funds i quali non potevano accedere al circuito interbancario che nel frattempo si era dotato di clearing house che servivano per fare il netting delle operazioni interbancarie, per evitare cioè A cura di Saverio Berlinzani Pagina 4

5 che venissero fatti 200 bonifici al giorno, uno per ogni operazione interbancaria, dato che erano esplose come numero). I brokers chiedevano così, un margine per ogni trade eseguito. In questo modo, anche clienti sottocapitalizzati, potevano accedere al mercato. Ecco il primo rischio, con l'esplosione della leva finanziaria. Da quel giorno anche i privati potevano utilizzare la leva per tradare su cambi! Ma i brokers cosa facevano? Andavano dalle banche e dicevano loro che gli avrebbero portato flussi dei privati, che le banche all'inizio snobbavano perchè erano flussi ridicoli, ma poi con il passare degli anni e l'esplosione dei volumi generati dai retaills, cominciarono ad apprezzare, in quanto, se sai cosa fa la massa degli operatori, sai anche dove va il mercato. Era un must in quegli anni, tra i market makers (e io ero uno di quelli sulla lira), riuscire ad accaparrarsi i flussi finanziari, attraverso la quotazione piu' stretta possibile bid ask, di grandi fondi, ma anche dei privati, perchè se vedevi i flussi vedevi il mercato, ripeto! Quindi le banche cominciarono a dare i loro prezzi a dei brokers che si divisero in due categorie nette: 1) prime brokers, che prendevano liquidità dalle banche e la distribuivano a istituzionali piu' piccoli, banche regionali, hedge funds, ma comunque istituzionali che non potevano accedere alla physical delivery interbancaria. 2) Retails brokers, che prendevano la liquidità dalle banche e la distribuivano ai privati. Nella categoria 2 però si cominciò a delineare una ulteriore distinzione 2a) Market makers brokers 2b) market place brokers A cura di Saverio Berlinzani Pagina 5

6 MARKET MAKERS BROKERS Cosa fanno? Come lavorano? Vanno dalle banche (premetto che piu' banche hai che ti danno liquidità, piu' liquidità offrirai ai tuoi clienti, è ovvio, ma e' altrettanto vero che se ne hai troppe, distribuirai i tuoi volumi tra tante banche diventando meno appetibile per le banche stesse, che non vorranno darti i loro prezzi se gli porti pochi volumi) e cercano di contrattare spread migliori per la loro clientela. E le banche fanno a gara tra di loro per offrire i migliori bid ask e ricevere i flussi di cui si parlava sopra.. ESEMPIO quotazioni istantanee a Tcon0 di 5 banche al broker A market maker sottostante bid ask banca 1 eurusd banca 2 eurusd banca 3 eurusd banca 4 eurusd Spread a Tcon 0 a cui il broker può chiudere le operazioni generate dalla sua clientela è nell esempio 0.1 PIPS!!!!! Quale sarà quindi il miglior prezzo che il broker A market maker avrà in quel momento? (miglior bid della banca 4) (miglior ask della banca 1) COSA PUO' FARE IL BROKER MARKET MAKER A ai suoi clienti come prezzo? Supponiamo che il broker market maker tenga delle statistiche sullo spread medio che le banche market makers che stanno al livello superiore, gli offrono e ipotizziamo che riceva mediamente uno spread di 0.2 pips per eurusd in condizioni normali di mercato (gli spread fissi sono un qualcosa di strano, nei cambi gli spread sono sempre variabili perche' eventi esogeni potrebbero far sparire la liquidità improvvisamente. Ricordo ancora infatti che non esiste alcun obbligo a livello internazionale, per le Banche Market makers e liquidity providers, di fornire sempre e costantemente la liquidità al mercato. Lo fanno perché ci guadagnano e non per beneficienza!) Supponiamo anche che il Broker market maker, che ha diritto di guadagnare poiché offre ai retails un servizio che altrimenti le grandi banche non gli A cura di Saverio Berlinzani Pagina 6

7 offrirebbero per importi sotto il milione di Euro, decida di allargare lo spread medio di 0.3 pips per lato quindi = 0.8 spread finito per il cliente retail. Ciò significa che il broker guadagnerà mediamente 30 dollari per milione di euro tradato dal cliente. ESEMPIO Cliente 1 compra a sulla piattaforma online del suo broker e il broker in automatico chiude presso la banca market maker a Viceversa Cliente 1 vende a sulla piattaforma online del suo broker market maker e lo stesso in automatico chiude presso la banca market maker e fornitrice di liquidità a Attenzione! Questo guadagno del BROKER MARKET MAKER è perfettamente lecito perchè vi sta offrendo di lavorare a spread eccellenti in un mercato che a quegli spread fa lavorare le banche per importi di almeno 1 MILIONE DI EURO. Lo spread si definisce premio al rischio! Quindi, poter lavorare con importi anche di euro (addirittura ora anche i microlotti quasi dappertutto) quando fino a qualche anno fa, questo mercato era accessibile solo a pochi, è un passo in avanti importante in termini di trasparenza e opportunità di mercato. MA COME FUNZIONA IL PASSAGGIO DI FLUSSI DAL CLIENTE AL BROKER E DAL BROKER ALLA BANCA? Esempio flussi Banca - Broker a T con 0 Sottostante bid ask banca 1 eurusd banca 2 eurusd banca 3 eurusd banca 4 eurusd A cura di Saverio Berlinzani Pagina 7

8 Esempio flussi Broker - Cliente retail a T con 0 Sottostante bid ask Cliente 1 eurusd Cliente 2 eurusd e uguale per tutti gli altri clienti. supponiamo che istantaneamente a T1 Il prezzo, a monte, ovvero presso le banche liquidity providers, cambi Esempio flussi Banca - Broker a T con 1 Sottostante bid ask Banca1 eurusd banca 2 eurusd banca 3 eurusd banca 4 eurusd A T con 1 il prezzo si è spostato per effetto di un aumento della domanda e diminuzione dell offerta. Il broker market maker (d ora in poi MM) ha in mano il miglior bid a e il miglior ask a E sposta automaticamente verso l alto il prezzo a , con uno spread sempre a 0.7 pips perché lui riceve sempre uno spread di 0.1 e quindi il suo mark up (guadagno per trade) è garantito, ma lo ha spostato per effetto di acquisti che hanno fatto salire il prezzo. Evidenzio il fatto che qualche broker potrebbe essere indotto ad allargare lo spread leggermente in modo artificiale in varie occasioni, ma ciò non sarebbe illegale in quanto si tratta di un broker MM. Però certamente sarebbe un comportamento poco etico e nel medio termine anche controproducente, in quanto se il broker ammazza i suoi clienti, poi chi gli darà da mangiare? Questo ormai, la maggior parte dei brokers lo ha capito per fortuna. Ritornando all esempio, il trader aveva cliccato cercando di comprare tra t con 0 e t con 1, (mediamente le risposte piattaforme brokers sono intorno ai A cura di Saverio Berlinzani Pagina 8

9 20 millesimi di secondo, ma la connessione di ognuno di noi potrebbe provocare ritardi non imputabili al broker), ma in questo caso potrebbe esserci stato un requote ovvero il cliente vedeva al momento dell applicazione (per intenderci del clic), ma gli viene dato un eseguito a pips peggio. E qui i traders meno esperti cominciano a lamentarsi dichiarando che è tutto una truffa, senza sapere che il requote può essere vero, cioè è accaduto un cambiamento istantaneo del prezzo, cosicchè le banche liquidity providers lo hanno alzato impedendo al cliente di trovare la vecchia offerta ad un prezzo più basso. Questo non significa che talvolta, non possano tecnicamente essere messe in atto forme di manipolazione, che a livello teorico sono sempre possibili, in quanto si tratta sempre di quotazioni che arrivano al cliente da un MM, che può fare, ripeto, il prezzo che vuole in ogni istante. Ma tenderei onestamente a escludere queste forme di manipolazione per pochi centesimi sui clienti retails da parte dei grandi brokers MM, che non rischiano di rovinarsi la reputazione per così poco. In ogni caso con questo sistema i prezzi arrivano dal produttore al consumatore in 20 millesimi di secondo! Una manna rispetto al passato. E ' altrettanto chiaro che, soprattutto in passato, ci sono stati brokers, i quali artificialmente facevano solo requotes sfavorevoli e ciò dovrebbe far comprendere che se i requotes sono sempre sfavorevoli, è chiaro che c'e' qualcosa che non va, visto che la casistica e la statistica mi dovrebbero dire che mediamente dovrei avere anche requotes favorevoli al 50 per cento dei casi a meno di non essere particolarmente sfortunati sempre! Ricordate sempre che è un mercato OTC (over the counter, non regolamentato) e quindi le Banche e di conseguenza anche i Broker MM, sono liberi di quotare i prezzi che vogliono in ogni istante. Oggi, due importanti banche dei software che forniscono la liquidità che si chiamano AUTHOBAN E VELOCITY (non faccio il nome delle banche ovviamente) e pensate, sembrerebbe che questi due sistemi, (uno mi pare sia stato progettato da un italiano) siano i traders che guadagnano di piu' rispetto ai traders umani presenti nelle stesse Banche. Non voglio stare qui a parlare di broker di un tipo o di un altro. Sappiate solo una cosa. Fidatevi dei brokers che hanno stabile organizzazione nei paesi piu' importanti, che hanno, non un call center che vi chiama, ma dipendenti e uffici che potete visitare. Fidatevi dei brokers che hanno siti web tradotti non A cura di Saverio Berlinzani Pagina 9

10 da google translator (e ce ne sono, ve lo assicuro), ma tradotti in italiano corretto, che non hanno sede in improbabili paradisi fiscali (anche se non possiamo dire che un broker con sede in paradiso fiscale sia disonesto, ci mancherebbe. Spesso broker serissimi ci vanno per esigenze fiscali!), e che vi diano il conto segregato, ovvero un conto privilegiato a favore del cliente in caso di fallimento del Broker stesso! BROKER MARKET MAKERS - SECONDA PARTE Attenzione! Il broker market maker, quando voi comprate o vendete, non è obbligato a coprire la vostra posizione comprando direttamente alla banca che gli fa il prezzo migliore, ma può decidere di tenersi in pancia la vostra posizione (contraria ovviamente, se voi siete long lui sarà short e viceversa) Quando, durante i convegni a cui partecipo, affermo ciò, mediamente molti rispondono: Ma allora lui è tuo nemico, vuole che tu perda, così lui guadagna! Risposta: Ma voi pensate veramente che i grandi e importanti brokers MM si preoccupino dei vostri 2 o 3 minilotti o anche 2 o 3 lotti che voi avete comprato e decidano di giocarvi contro? Qualche forma di manipolazione invece potrebbe avvenire nell esecuzione di stop loss, ma anche qui da parte di piccole realtà, a mio modesto avviso, in cui, all avvicinarsi di uno stop loss per esempio a , messo dal cliente su Eurusd, un broker, all avvicinarsi del prezzo (esempio a ), allargano improvvisamente lo spread a 4 pips per toccare quotando a in modo tale da far risultare un minimo a anche se non è stato battuto dall EBS che è e rappresenta ancora l unica fonte veramente ufficiale per controllare se un prezzo è stato battuto o no. Ma con l aumentare della trasparenza, negli ultimi anni, molti passi in avanti sono stati fatti anche in tal senso, e questi fatti, accadono sempre meno per fortuna. Il grande broker MM, con le regole di oggi, che vado a spiegarvi, lavora in un modo diverso. I traders che lavorano in una sala cambi di un broker MM hanno sempre sott'occhio l'esposizione valutaria o per coppia di valute in tempo reale. Esistono delle regole, dettate dai regolatori, che impongono ai brokers di non avere posizioni a mercato che eccedano una certa leva rispetto al capitale sociale (diciamo per ipotesi 5) cosicchè un broker che ha 50 milioni di dollari di capitale sociale può avere posizioni a mercato (generate dai clienti oppure generate da acquisti o vendite chiamiamole così speculative, fatte dai traders del broker stesso) non superiori a 250 milioni di dollari. Ma, da notizie abbastanza veritiere che ho, i broker MM non tengono posizioni piu' di leva 1 o 2. Se capita che tutti i clienti del broker cominciano a vendere dopo una notizia per esempio come i payrolls Usa, e l'esposizione A cura di Saverio Berlinzani Pagina 10

11 supera per esempio una quantita' minima (alcuni broker mi parlavano di 5 milione di dollari) loro chiudono o girano la posizione. Quindi, non stanno a guardare voi e la vostra posizione per colpirvi e farvi del male. Hanno altre cose a cui pensare e devono difendersi dalle improvvise fluttuazioni del mercato. E' chiaro pero' che i brokers MM tendono a coprire, per non aver rischi, (comunque guadagnano dallo spread) la maggior parte delle posizioni a mercato. Anche qui, ci sarebbero dei lunghi discorsi da fare sui cosiddetti A BOOK E B BOOK di cui avrete sentito parlare, ma forse non e' il luogo per parlare di queste cose. E certezze al riguardo peraltro non ne ho, avendo solo sentito molte campane spesso diverse. Mi limito a dirvi che esistono dei brokers che dividono i clienti in clienti esperti (A BOOK) che coprono a mercato in automatico e clienti inesperti (B BOOK) che lasciano aperti (nel senso che non coprono le loro posizione) perche' le statistiche dicono che un cliente medio neofita si ammazza in tre mesi! E evidente che se non copri un cliente che si ammazza da solo, i soldi del cliente, se non lo copri, verranno in tasca a te, broker, nello stesso arco di tempo. Ma ripeto, queste erano pratiche che a mio modo di vedere, erano più probabili nel passato. Oggi con l aumento deciso della trasparenza e la riduzione degli spread a livello globale, le cose stanno cambiando in positivo, e di molto. Molti brokers MM non hanno nulla da invidiare ai broker Market Place (d ora in poi MP), che però hanno fatto della trasparenza il loro cavallo di battaglia. A mio modo di vedere, entrambi i tipi di brokers (che ricordiamolo, alla fine sono fatti di persone e le persone fanno la differenza, sempre) hanno tutte le caratteristiche per offrire un servizio efficiente e trasparente. In tal senso il mercato ha fatto passi da gigante. Con i market maker direi che abbiamo finito, passiamo ai market place. Mi limito a ricordare che un avvenimento come quello di giovedì 15 Gennaio, i MM potevano continuare a quotare i prezzi anche in assenza di fornitura dei prezzi da parte dei liquidity providers, e so per certo che molti, attraverso i Cfd, hanno continuato a offrire liquidità quando invece i MP erano bloccati. Ma è altrettanto vero che sono pochi ad averlo fatto, perché comunque il panic selling ha imposto estrema prudenza pure a loro. Ma sappiate anche che il fatidico giorno, le grandi Banche Market makers sulle valute, dopo la pubblicazione dell abbandono del floor da parte della Snb, hanno tolto ogni bid dal mercato, sono letteralmente sparite, e la poca liquidità esistente tra e è arrivata dai MM che hanno A cura di Saverio Berlinzani Pagina 11

12 continuato a quotare, con spread larghissimi, pips, alla clientela e per importi piccolissimi. Ma dopo entreremo nel dettaglio di cosa è successo. MARKET PLACE BROKERS Un broker market place è un broker che ha deciso, come politica aziendale, di non assumersi rischi in proprio, cioè sul proprio capitale, cosa che invece è prerogativa di un Broker MM, che in linea del tutto teorica potrebbe fallire, anche se per me oggi E' ESTREMAMENTE DIFFICILE CHE UN BROKER MM su valute (CHE HA VINCOLI DI LEVA DA PARTE DEL REGOLATORE MOLTO RIGIDI) possa fallire per perdite di trading su cambi, anche perchè ricordatevi una cosa: IL BROKER conosce le posizioni dei suoi clienti e se vede che tutti sono long di una valuta contro un altra, è difficile che si faccia trovare impreparato nel caso di un crollo. Ed è assai difficile che si metta pure lui long come il cosiddetto parco buoi. Il broker ha in mano informazioni sulle posizioni che voi non avete, questo è e rimane un fatto incontrovertibile! ma per fortuna che e' cosi' per i MM altrimenti potrebbe essere pericoloso. Tornando al market place, esso ha deciso di fare il MERO BROKER, ossia prende i prezzi dalle banche e può fare due cose : 1) prende i prezzi e li rigira allargati di una percentuale fissa che dichiara 2) prende i prezzi e li rigira pari pari chiedendo una commissione di negoziazione trasparente da contratto per il servizio che offre La maggior parte dei MP sono di tipo 2 e si definiscono ECN, che significa in soldoni che attraverso una comunicazione elettronica (software) il prezzo passa automaticamente dalle banche ai clienti. Il broker non tocca nulla! ESEMPIO BANCA BROKER MP banca 1 eurusd banca 2 eurusd banca 3 eurusd banca 4 eurusd ESEMPIO BANCA BROKER MP CLIENTE banca 1 eurusd banca 2 eurusd banca 3 eurusd banca 4 eurusd A cura di Saverio Berlinzani Pagina 12

13 A ciò si deve aggiungere una commissione trasparente che il cliente paga per ogni operazione eseguita, quindi il prezzo finito per cliente, alla fine è, (nin caso di costo di 30 dollari per milione di euro, ovvero 0.3 pips) 0.1 PIPS quando compra QUANDO vende per chiudere l operazione = 0.7 pips Esattamente come nel caso del broker MM Non voglio stare qui ad elencare le differenze ulteriori, in quanto ogni broker tirerà giustamente l acqua al suo mulino, ma quel che mi preme sottolineare è che in caso come quello appena successo, il Broker MP dipende necessariamente dalle banche fornitrici di liquidità. Se le banche smettono, per qualche ragione, di fornirgli liquidità, a cascata esso non avrà mai i prezzi da fornire ai suoi clienti. I Broker MM invece, in linea teorica, possono continuare a fornire liquidità, perché generata al loro interno, anche se le banche MM hanno smesso di fornirgliela, ma per converso potrebbe incorrere in rischi di generare minusvalenze in cambi, teoricamente quindi un doppio rischio, rischio cliente e rischio trading. Risulta altrettanto chiaro che un Broker MM non è obbligato a fornire i prezzi se le banche MM non gliela forniscono, quindi è evidente che in casi come questo, molti MM, spaventati dalla Price Action tremenda, hanno anch essi smesso di quotare. Detto ciò, ricordatevi anche che, un fatto come quello appena accaduto, accade ogni 40 anni. Vendiamo ai fatti di Giovedì 15/01/2014 Vi riposto il mio Morning briefing di venerdì mattina per ricordarvi i fatti precedenti che sono importantissimi: Mai, nella mia lunga esperienza da cambista, mi era capitato di assistere ad un evento come quello accaduto ieri sul franco svizzero. Quanto visto ieri rimarrà nella storia come una delle giornate più incredibili della storia di questo mercato. La Banca Nazionale svizzera, dal 2010, continuava a reiterare la volontà di tenere l EurChf sopra certi livelli che ritenevano chiave, dapprima a , poi a , poi Puntualmente gli interventi a sostegno dell Euro servirono, in quegli anni ( e 2011) solamente a spingere gli operatori a dare fiducia alle autorità monetarie elvetiche e a comprare a mani basse Euro e vendere franchi. Il che creò già allora, insieme A cura di Saverio Berlinzani Pagina 13

14 a quanto successo negli ultimi mesi, la più grande bolla speculativa mai vista negli ultimi 45 anni sul mercato dei cambi. Se immaginate che già dal 2010 si era creata questa big bubble e che la maggioranza degli operatori si era posizionata a favore della Snb, pagandone profumatamente un prezzo salato, dato che ad agosto 2011 il prezzo dell EurChf aveva già raggiunto in una storica giornata di sell off quota , potete ben immaginare quanto il mercato fosse spaventosamente esposto long Euro e short Franchi svizzeri. Di fronte a ciò, quel che lascia più perplessi è che la Snb, nel 2011, proprio in occasione della caduta a , continuò a manipolare i mercati creando il cosiddetto floor, ovvero spingendo il prezzo da , livello del mese di Agosto 2011 post sell off, a e dichiarando che avrebbe mantenuto il cambio sopra indefinitamente. Ancora una volta il mercato decise di dare credito alla Banca Nazionale Elvetica, che volle mostrare i muscoli e decise di acquistare Euro ogniqualvolta il prezzo si avvicinasse alla soglia di Dopo un paio d anni di relativa tranquillità in cui il prezzo rimase tra e , negli ultimi mesi, le tensioni sull euro e le aspettative di un qe Europeo, hanno spinto nuovamente l Euro sulla soglia del floor e di intervento. Nel frattempo la Snb aveva acquistato talmente tanti euro (qualcuno poi convertito in dollari e altre valute) da arrivare ad avere una quantità pari a circa il 75% del Pil a fine 2014, a circa 462 miliardi di dollari a fronte di un Pil nominale Svizzero Franchi di 666 miliardi di dollari stimati nel E la nuova bolla era pronta a scoppiare di nuovo. Ma ciò che più sorprende e lascia realmente interdetti è che ancora una volta, le autorità monetarie elvetiche si sono fatte trovare impreparate di fronte all enorme liquidità del mercato dei cambi, inconsapevoli che questi interventi, rivelatisi totalmente inutili, hanno creato un effetto domino opposto, ovvero un collasso del mercato dovuto proprio alle enormi posizioni a favore di Euro che si erano generate, Al momento della dichiarazione di abbandono del floor, totalmente inattesa, enormi quantità di Euro sono state riversate sul mercato per evitare perdite ingenti (stop loss), a fronte della assoluta mancanza di richieste di acquisto di Euro da parte dei fornitori di liquidità (market makers). L effetto è stato il crollo dell Euro addirittura in area (- 40%) in meno di mezzora di contrattazione. Pensate che non più tardi di dieci giorni fa il presidente della Bns Thomas Jordan aveva infatti detto, in un'intervista televisiva, che la soglia minima, ovvero il floor a era assolutamente centrale e irrinunciabile per cui non avrebbero certamente smesso di intervenire a sostegno dell Euro. Insomma, ancora una volta il mercato dei cambi ha evidenziato che i peg, i serpenti monetari, i cambi fissi, semirigidi, ovverossia qualunque tentativo di ingabbiare i prezzi valutari in cambi fissi non ha alcun senso e ha sempre avuto come esito finale la rottura di queste bande di oscillazione più o meno larghe. Non c è niente da fare ma il cosiddetto free floating rimane la valvola di sfogo per aggiustare i disequilibri, attraverso politiche monetarie basate sui tassi e sull aggiustamento naturale della A cura di Saverio Berlinzani Pagina 14

15 domanda e offerta in base ai nuovi prezzi che si vengono a creare sui mercati delle valute. Ancora una volta, dopo tanti anni passati ad osservare queste dinamiche, ne abbiamo avuto la riconferma. Chi sarà il prossimo? COSA E' SUCCESSO REALMENTE GIOVEDI' in questi giorni su alcuni forum, ragionando ad alta voce, diciamo così, facevo due calcoli, forse approssimativi, ma forse renderanno l'idea e sono convinto di non essere molto lontano dalla verità. Se pensate che la Snb aveva circa il 50% di riserve in Euro, dei 460 miliardi, significa che aveva in pancia circa miliardi di euro. Ogni mattina metteva dei bid a per miliardi e il prezzo stava fermo tra e E' rimasto fermo una settimana quando prima almeno si muoveva qualcosa, pips al giorno consentendo ai traders di entrare e uscire. Da una settimana no, era fermo li, inchiodato. Un pessimo segnale. Poi, facendo il calcolo delle perdite dei maggior brokers, stimo in 500 milioni di dollari la cifra, dovuta al fatto che parte dei loro clienti sono andati sottozero e loro non sono riusciti a stopparli a zero. Bene consideriamo che questi 500 milioni non rappresentino la perdita del mercato, quantificabile in una dimensione ben superiore in quanto i clienti erano positivi prima del collasso dei prezzi, e quindi dovremmo aggiungere anche la perdita dei clienti, che facendo una stima approssimativa, a mio parere e' quantificabile in almeno volte tanto (leggendo sui forum e leggendo le mail ricevute da tanti risparmiatori), Ritengo che sul mercato (stima approssimativa) ci fossero posizioni long per circa miliardi di euro almeno, il che significa che ogni 100 pips il mercato perdeva 2.5 miliardi di franchi con una perdita totale stimabile in 50 miliardi di euro quando il prezzo ha toccato 1.000! Se la Snb avesse voluto tenere il cambio a avrebbe dovuto assorbire questi 250 miliardi andando praticamente a raddoppiare le riserve in euro. Quindi tra Snb e clienti long erano 500 miliardi. Ma chi era short? Ricorderete che nel 2012 la crisi dei debiti sovrani rischiava di far fallire mezza europa e migliaia di investitori, long di debiti periferici con gli spreads che salivano, si tutelarono hedgando questi titoli di stato in portafoglio e acquistando franchi, la classica valuta rifugio. Si tratta di fondi sovrani, di portafogli importanti e capirete come non sia difficile arrivare alla quota di 250 miliardi di euro (non tengo conto della posizione della Snb che ha ancora in pancia le sue riserve in euro a ), che nel mercato obbligazionario e dei A cura di Saverio Berlinzani Pagina 15

16 titoli di Stato non rappresenta una cifra enorme, nella globalità degli investimenti mondiali. Questi, hanno guadagnato! Non credo di essere molto lontano dalla verità. Cercherò ulteriori informazioni, rispetto a quelle già in mio possesso, per dare ulteriore forza a quanto vado ipotizzando. Adesso veniamo al lato della liquidita' offerta dai market makers quel giorno. I MM banche e i Brokers tutti, sapevano, dai loro books di clientela, che l esposizione a mercato di quest ultima era enorme, Ma certamente non conoscevano il totale, avendo certezza solo dei propri books! Alcuni brokers hanno alzato i margini alla clientela inducendoli a ridurre le posizioni e per tutelarsi da eventuali disastri, altri no. Quando è partito lo sciacquone (brutto termine, me ne rendo conto, ma credo renda l idea), I MM banche, che non sono stupidi, si sono defilati e hanno smesso di quotare qualsiasi bids, aspettando di posizionarli ben sotto i livelli dove presumibilmente tutti i long avevano posizionato lo stop loss. Tenete presente che una marea di clientela aveva messo gli stop loss appena sotto infatti. E' chiaro che se ci fossero stati per esempio miliardi di stop loss tra e , mi dite quale market maker e' cosi poco competente da mettere i bid a quei prezzi per poi trovarsi long a quegli stessi prezzi in un mercato in panico totale? Perché, se i clienti prendono lo stop loss di posizioni long, poi qualcuno, si ritroverà long al posto dei clienti, è chiaro? Quindi i bids sono spariti e i "poveri" Brokers, sia MM che MP, si sono trovati senza la liquidità necessaria per eseguire gli stop loss della loro clientela, la maggior parte dei quali probabilmente compresi tra e Cosa fa un broker MP in quel caso? Esegue gli stop ai primi prezzi disponibili, che nel caso di giovedì, da informazioni, mi dicono essere stati eseguiti tra e , per importi decenti intendo. E possibile che alcuni stop loss siano stati eseguiti (magari da broker MM che potevano quotare anche in assenza di liquidità delle banche) meglio, ma probabilmente la maggioranza dei clienti, è stata eseguita tra e , forse anche qualcosa sotto, anche se non molto. Siamo alla fase più delicata, quella dell'esecuzione degli stop loss! A cura di Saverio Berlinzani Pagina 16

17 I Brokers, sia MP sia MM, cercano di eseguire, cioe' di vendere ai prezzi disponibili, tutti gli stop della clientela, su ammontari che ho ipotizzato e stimato in miliardi (non tengo conto dei clienti che non avevano messo lo stop loss, la maggioranza dei quali, a mio avviso è rimasta pietrificata senza la possibilità, né capacità di fare nulla). I MP sono obbligati ad attendere la liquidità che gli forniscono le banche MM e vendono a quei prezzi. Poi ci sono i MM paragonabili ai MP, di grandi dimensioni, che hanno fatto lo stesso e poi ci sono però anche, udite udite, molti MM che sono White label di altri broker MM, i quali a loro volta sono whitel label di altri ancora fino ad arrivare alle Banche MM. E qui, sorge qualche problema di esecuzione (la famosa best execution di cui tanto si parla). Mi spiego con degli esempi, ma prima cerchiamo di capire cosa è un White label. Wikipedia dice: Un prodotto o servizio white-label (alla lettera "etichetta bianca" o "senza etichetta") è un prodotto o servizio realizzato da una società (il produttore) che permette il rebranding da parte di altre aziende per farli apparire come se fossero stati fatti da loro. I prodotti white label possono essere di vario tipo in termini di grado di aderenza alle specifiche richieste dall'acquirente, ma il mercato più importante è sicuramente quello dei prodotti su commessa. Molte grandi aziende non producono direttamente ma acquistano i prodotti che vendono mediante un contratto di subfornitura con i loro fornitori di white labels, spesso questi fornitori lavorano in esclusiva per la grande azienda. Esistono dei brokers white label che prendono i prezzi delle loro controparti (market makers che a loro volta hanno come controparti le banche) e li allargano di qualcosa, (mezzo pip a sinistra del bid e mezzo a destra dell'ask per esempio, cosicchè i cliente finale, anzichè avere magari uno spread medio di 0.8 pips su eurusd, si ritrova a lavorare con uno spread di 1.8 pips come nel caso in oggetto. Nei vari passaggi dal produttore del prezzo al consumatore quindi, c'e' un allargamento del prezzo e del costo per il cliente finale. A cura di Saverio Berlinzani Pagina 17

18 Facciamo degli esempi CLIENTE A con conto su MP LONG MILA EURCHF A CON STOP A E CON 10 MILA EURO SUL CONTO DEL BROKER CHE NELL'ESEMPIO E' UN MP Il mercato crolla, il MP esegue lo stop al primo prezzo disponibile Il cliente porta una perdita di 1510 pips da a pari a franchi, e il conto va sottozero. Il broker MP non ci poteva fare altro e ha chiuso correttamente al primo prezzo disponibile. Il Broker MP chiede i soldi indietro al cliente. Li non entro in questioni giuridiche, non e' mio compito, ci saranno avvocati che leggeranno i contratti etc etc. IL CLIENTE HA OSATO, HA SBAGLIATO AD USARE UNA LEVA TROPPO ALTA (LEVA 20), questo è un dato di fatto incontrovertibile. Cliente B con conto su un broker MM che non sia white label di nessun altro, ma prende i prezzi direttamente dalle Banche MM. Stesso caso di cui sopra, anche se forse questo tipo di brokers ha dato delle esecuzioni di stop loss a prezzi migliori in quanto poteva quotare anche in assenza di prezzi dalle Banche fornitrici. Il cliente ha perso sempre perchè il broker MM non è materialmente riuscito a stoppare il cliente prima di Ci può stare. Essendo un OTC non si può fare molto. CLIENTE C con un conto su un broker che sia white label di un altro broker MM il quale prende i prezzi dalle banche. In questo caso, siccome c'e' un passaggio in piu' tra due broker, potrebbe esserci qualche caso in cui il primo broker ha preso lo stop loss per il cliente a e il secondo broker, potrebbe averlo girato al cliente finale ad un prezzo diverso da quello cui lui ha effettivamente chiuso ( e' un market maker e puo' farlo), ma potrebbe anche essere che il primo MM avesse girato al primo white label uno stop loss ad un prezzo diverso da quello a cui ha effettivamente eseguito lo stop. Così come, in linea teorica, il white label abbia girato il giusto prezzo al cliente finale. Non sto accusando nessuno, vorrei fosse chiaro, sto solo cercando di chiarire il funzionamento di tutta questa faccenda, lo sento come un dovere morale! A cura di Saverio Berlinzani Pagina 18

19 L unica cosa che mi sento di dire è che in un caso eccezionale come questo, si presentano delle casistiche legate all opportunità di tenere certi comportamenti etici in un momento tanto delicato. E per me sono importanti. Se tutti insieme gli operatori di mercato, non troveranno un pacifico accordo, il mercato dei cambi rischia di subire, a mio modo di vedere, nel mondo un crollo dei volumi, con conseguenze nefaste per la stabilità del mercato stesso. Esso si basa infatti sulla reciprocità di fiducia e reputazione. Sarà il caso che tutti facciano la loro parte. Mi aiuterò con un altro esempio. Esempio stop loss BANCA 1 ESEGUE SL CLIENTE A E DICE AL BROKER MM 1 CHE LO STOP E' A IL BROKER MM RIBALTA SUL BROKER WHITE LABEL LO STOP LOSS A (PER FARCI IL SUO GUADAGNO) ORA IL CLIENTE FINALE, anzichè essere stoppato a , viene eseguito, in questi passaggi, a In condizioni di mercato normali, in questo passaggio dal produttore di prezzo al consumatore finale, queste differenze sono infinitesimali, diciamo nell'ordine del pip, ma nel mercato di giovedì queste differenze potrebbero essere state pesanti. Allora occorre fare una distinzione. Se ci limitassimo a parlare di clienti che sono andati a zero, ok, va bene, ma se parliamo di clienti ai quali magari viene richiesto un rientro importante perchè sotto zero sul conto, e questo rientro è importante perchè ci sono stati peggioramenti dell'eseguito da parte di qualcuno, beh allora, questo comportamento mi pare eticamente scorretto, senza pronunciarmi sui profili di legalità o meno. Ci penseranno altri! Ma motivi di opportunità per evitare, perdonatemi, la perdita di credibilità dell intero settore e industria, consiglierebbero di utilizzare il buon senso per aiutare il cliente ad avere una esecuzione a posteriori che lo riportasse almeno vicino allo zero, se non a zero, da negativo che è ora, in una transazione amichevole tra le controparti. Perché qui c è gente che si è rovinata pur avendo messo diligentemente uno stop loss a mercato!!!!!!! A cura di Saverio Berlinzani Pagina 19

20 Concludo dicendo che da anni, io, Pietro, e tutti gli altri ragazzi di Aprimef (tutti, nessuno escluso!) predichiamo leva bassa perché nella nostra vita da professionisti di questo mercato abbiamo vissuto momenti, pochi per fortuna, in cui la volatilità improvvisamente impazzisce, e in quei momenti chi ha leva alta, è spacciato. Costoro, devono innanzitutto fare il mea culpa perché hanno commesso un errore imperdonabile, ma, e c è un ma, eccome se c e un ma, E' ORA DI FINIRLA DI VEDERE PUBBLICITA' CHE INDICANO NELLA LEVA LA PIU' GRANDE OPPORTUNITA' DI TUTTI I TEMPI PERCHE' A ME PARE, NELLA MIA POCHEZZA DI MAGUT DELLA FINANZA, UNA ISTIGAZIONE AL SUICIDIO. Non verso di me, che lavoro da 30 anni su questo mercato, ma verso i neofiti e principianti, illusi dalle meravigliose, MA FALSE, opportunità di guadagno facile! Per ultimo, un appello ai brokers: Fatevi aiutare dai professionisti, se potete, per fare una education seria (già in tanti lo fate), senza avidità verso le giuste ancorchè necessarie commissioni. Non guasterebbe! E giunto il momento di fare tutti insieme, noi protagonisti del settore, una riflessione seria e priva di ipocrisie per evitare il ripetersi di un accadimento del genere, benché in questo caso ci siano delle responsabilità enormi nella comunicazione fallace di una banca centrale. Vi abbracciamo con grande affetto! Saverio Berlinzani e Pietro Paciello 18 Gennaio 2015 A cura di Saverio Berlinzani Pagina 20

LA NUOVA STRATEGIA VINCENTE PER MERCATO DEL FOREX

LA NUOVA STRATEGIA VINCENTE PER MERCATO DEL FOREX Titolo LA NUOVA STRATEGIA VINCENTE PER MERCATO DEL FOREX Autore Dove Investire Siti internet www.doveinvestire.com Servizi necessari: ADVFN dati in tempo reale gratuiti e indicatori ATTENZIONE: tutti i

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente Una tecnica di Persuasore Segreta svelata dal sito www.persuasionesvelata.com di Marcello Marchese Copyright 2010-2011 1 / 8 www.persuasionesvelata.com Sommario

Dettagli

OPERARE IN BORSA UTILIZZANDO LE MEDIE MOBILI, I CICLI E I CANALI

OPERARE IN BORSA UTILIZZANDO LE MEDIE MOBILI, I CICLI E I CANALI OPERARE IN BORSA UTILIZZANDO LE MEDIE MOBILI, I CICLI E I CANALI www.previsioniborsa.net di Simone Fanton (trader indipendente) Disclaimer LE PAGINE DI QUESTO REPORT NON COSTITUISCONO SOLLECITAZIONE AL

Dettagli

10 DOMANDE per iniziare a fare trading con gli Spread sulle Commodities

10 DOMANDE per iniziare a fare trading con gli Spread sulle Commodities 10 DOMANDE per iniziare a fare trading con gli Spread sulle Commodities 1. E difficile per un principiante fare trading con gli spread? A differenza di quanto potrebbe pensare un neofita, fare trading

Dettagli

LA TRADER'S TRICK. Lo scopo della entrata Trader s Trick (TTE) è di permetterci di iniziare un trade prima dell entrata di altri trader.

LA TRADER'S TRICK. Lo scopo della entrata Trader s Trick (TTE) è di permetterci di iniziare un trade prima dell entrata di altri trader. LA TRADER'S TRICK Lo scopo della entrata Trader s Trick (TTE) è di permetterci di iniziare un trade prima dell entrata di altri trader. Siamo realistici. Il trading è un business in cui chi ha più conoscenza

Dettagli

Contratti per differenza (CFD)

Contratti per differenza (CFD) Avvertenza per gli investitori 28/02/2013 Contratti per differenza (CFD) Messaggi chiave I CFD ( contracts for difference ) sono prodotti complessi e non sono adatti a tutti gli investitori. Non investite

Dettagli

FARE SOLDI CON IL FOREX TRADING E LA LEVA FINANZIARIA

FARE SOLDI CON IL FOREX TRADING E LA LEVA FINANZIARIA Marco Calì FARE SOLDI CON IL FOREX TRADING E LA LEVA FINANZIARIA Edizione Gennaio 2008 Tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta con alcun mezzo.

Dettagli

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Benvenuto/a o bentornato/a Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Non pensare di trovare 250 pagine da leggere,

Dettagli

VENDERE BENE LA TUA CASA,

VENDERE BENE LA TUA CASA, 1 SCOPRI I SEGRETI PER VENDERE BENE LA TUA CASA, E LE AZIONI COMMERCIALI SBAGLIATE DA NON COMMETTERE. 2 Oggi il nostro compito è quello di proteggerti da tutto ciò che potrebbe trasformare Vendita di casa

Dettagli

MINUSVALENZE PREGRESSE: COME RECUPERARLE E VIVERE (QUASI) FELICI

MINUSVALENZE PREGRESSE: COME RECUPERARLE E VIVERE (QUASI) FELICI 06/12/2013 In questo Diario di Bordo parliamo dell astruso meccanismo italiano di tassare le plusvalenze nel risparmio amministrato e di come utilizzare il proprio zainetto fiscale per ridurre la tassazione

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

APPROFONDIMENTO IL TWIN WIN DA IL MEGLIO SUL BIGLIETTO VERDE

APPROFONDIMENTO IL TWIN WIN DA IL MEGLIO SUL BIGLIETTO VERDE APPROFONDIMENTO IL TWIN WIN DA IL MEGLIO SUL BIGLIETTO VERDE Per puntare sul recupero del dollaro, o per difendere investimenti in valuta da un ulteriore allungo dell euro, i risparmiatori italiani possono

Dettagli

I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library.

I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library. Questo Documento fa parte del corso N.I.Tr.O. di ProfessioneForex che a sua volta è parte del programma di addestramento Premium e non è vendibile ne distribuibile disgiuntamente da esso. I testi che seguono

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

Come tradare i segnali di Vivere di Forex. Maurizio Monti spiega agli abbonati le regole da seguire per i segnali di Vivere di Forex.

Come tradare i segnali di Vivere di Forex. Maurizio Monti spiega agli abbonati le regole da seguire per i segnali di Vivere di Forex. Versione 01.04 31.10.2011 Come tradare i segnali di Vivere di Forex Maurizio Monti spiega agli abbonati le regole da seguire per i segnali di Vivere di Forex. Premessa Cari Abbonati, Vivere di Forex pubblica

Dettagli

L oro : Grafico 1: oro in $ dal 2007

L oro : Grafico 1: oro in $ dal 2007 Commentto merrccatti i Cffi i Advissorrss dell 2 lugll lio 2011,, a ccurra dii Ida I I. Pagnottttel lla IN I QUESTO NUMERO:: LL ORO :: NON SI COMPRA SE SI CREDE CHE TUTTO ANDRA BENE ALLA FINE! MOLTI INVESTITORI

Dettagli

I rendimenti USA sono in salita Cosa significa per il tuo portafoglio?

I rendimenti USA sono in salita Cosa significa per il tuo portafoglio? I rendimenti USA sono in salita Cosa significa per il tuo portafoglio? 14 marzo, 2011 Dovrebbe essere sufficiente dire che il più grande fondo obbligazionario mondiale, Pimco, ha deciso di uscire dal mercato

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

CHE RENDIMENTI È POSSIBILE OTTENERE?

CHE RENDIMENTI È POSSIBILE OTTENERE? CHE RENDIMENTI È POSSIBILE OTTENERE? Se metti in soldi in banca che tasso di interesse ti danno? Il 2% forse. Se compri obbligazioni quale rendimento ti puoi aspettare? Quelle buone e non troppo rischiose

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

... vogliamo scoprire il Currency Swap in un ottica di copertura (hedging) da bruschi e sfavorevoli movimenti di Cambio...

... vogliamo scoprire il Currency Swap in un ottica di copertura (hedging) da bruschi e sfavorevoli movimenti di Cambio... SW5 - Il C.S. nella copertura del Rischio di Cambio... vogliamo scoprire il Currency Swap in un ottica di copertura (hedging) da bruschi e sfavorevoli movimenti di Cambio... Accompagnati dal Cambiavalute

Dettagli

Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e

Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e Parlamento della Padania Sarego, 4 febbraio 2012 On. Maurizio Fugatti Grazie, buongiorno a tutti. Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e medie imprese

Dettagli

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100%

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% Risparmiare in acquisto è sicuramente una regola fondamentale da rispettare in tutti i casi e ci consente di ottenere un ritorno del 22,1% all

Dettagli

IL CAPITALE. 1) Domanda di capitale 2) Offerta di capitale

IL CAPITALE. 1) Domanda di capitale 2) Offerta di capitale IL CAPITALE 1) Domanda di capitale 2) Offerta di capitale CAPITALE FINANZIARIO E CAPITALE REALE Col termine capitale i si può riferire a due concetti differenti Il capitale finanziario è costituito dalla

Dettagli

il tuo servizio di web marketing costa troppo

il tuo servizio di web marketing costa troppo il tuo servizio di web marketing costa troppo LE 20 TECNICHE PIù POTENTI per demolire QUESTA obiezione > Nota del Curatore della collana Prima di tutto voglio ringraziarti. So che ha inserito la tua mail

Dettagli

Guida Come guadagnare dalla pubblicità

Guida Come guadagnare dalla pubblicità Guida Come guadagnare dalla pubblicità Benvenuto. Oggi ti spiego come guadagnare denaro, vero, da subito. Premessa Penso che sia il business più semplice che ci sia in internet, talmente semplice che lo

Dettagli

SEGRETO 3: Come IO ho investito in immobili a reddito

SEGRETO 3: Come IO ho investito in immobili a reddito SEGRETO 3: Come IO ho investito in immobili a reddito Vediamo adesso i conti di due operazioni immobiliari che ho fatto con la strategia degli immobili gratis a reddito. Via Nevio Via Nevio è stata la

Dettagli

COSA FARE PER NON CADERE IN QUESTA TRUFFA? Non fidarti degli sconosciuti che ti fermano per strada e non dare mai loro denaro, per nessun motivo.

COSA FARE PER NON CADERE IN QUESTA TRUFFA? Non fidarti degli sconosciuti che ti fermano per strada e non dare mai loro denaro, per nessun motivo. ATTENTO ALLA TRUFFA! Sei appena stata in Banca a ritirare denaro o in Posta per prendere la pensione. All uscita ti si avvicinano una o più persone sconosciute che ti mostrano un tesserino e ti dicono:

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Strategie. Gap Trading efficace sui mercati valutari TRADARE CON PRECISIONE FOLLE

Strategie. Gap Trading efficace sui mercati valutari TRADARE CON PRECISIONE FOLLE Strategie Gap Trading efficace sui mercati valutari TRADARE CON PRECISIONE FOLLE Ci sono molti gap trader professionali nei mercati finanziari. Anche se sono già stati scritti molti articoli sul gap trading,

Dettagli

Grafico del livello di attività per 90 giorni

Grafico del livello di attività per 90 giorni Grafico del livello di attività per giorni "Gli agenti immobiliari di Successo fanno quello che gli agenti immobiliari normali non amano fare." Salvatore Coddetta. Il lavoro di agente immobiliare è quello

Dettagli

MILENA GABANELLI IN STUDIO È qui voltiamo pagina e certamente c è qualcuno che sa molte cose su di noi.

MILENA GABANELLI IN STUDIO È qui voltiamo pagina e certamente c è qualcuno che sa molte cose su di noi. LA CENTRALE RISCHI Di Emanuele Bellano MILENA GABANELLI IN STUDIO È qui voltiamo pagina e certamente c è qualcuno che sa molte cose su di noi. Noi volevamo avere qualche informazione per un mutuo. Allora

Dettagli

Anche Lenza, come Grosso, è un grande appassionato di Finanza Derivata e tempo fa è venuto a sapere della sua intenzione di ampliare il business

Anche Lenza, come Grosso, è un grande appassionato di Finanza Derivata e tempo fa è venuto a sapere della sua intenzione di ampliare il business SW2 - Le Controparti nello Swap Anche Lenza, come Grosso, è un grande appassionato di Finanza Derivata e tempo fa è venuto a sapere della sua intenzione di ampliare il business Come certamente ricorderete,

Dettagli

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Ciao da Matteo Nodari di Network Marketing Top Strategy! Come ti dicevo il network marketing è uno dei settori più controversi e fraintesi di tutti i tempi.

Dettagli

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita Come Guadagnare Molto Denaro Lavorando Poco Tempo Presentato da Paolo Ruberto Prima di iniziare ti chiedo di assicurarti di

Dettagli

I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library.

I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library. Questo Documento fa parte del corso N.I.Tr.O. di ProfessioneForex che a sua volta è parte del programma di addestramento Premium e non è vendibile ne distribuibile disgiuntamente da esso. I testi che seguono

Dettagli

Diversifica et Impera La forza tranquilla del Fondo Comune - Citywire

Diversifica et Impera La forza tranquilla del Fondo Comune - Citywire Pagina 1 di 10 Diversifica et Impera La forza tranquilla del Fondo Comune DiSimone Funghi / 28 luglio 2015 Ebbene sì. Esiste. Non è una leggenda metropolitana. Non è come il Bigfoot o Nessy a Lochness.

Dettagli

UN AUTENTICA RIVOLUZIONE PER CHI OPERA IN BORSA

UN AUTENTICA RIVOLUZIONE PER CHI OPERA IN BORSA adblue financial systems GmbH Gruenberger Str. 44 10245 Berlin / Germany Tel.: +49 (0) 30 243 42-0 Fax: +49 (0) 30 243 42-29 service@adblue.de www.adblue.de UN AUTENTICA RIVOLUZIONE PER CHI OPERA IN BORSA

Dettagli

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CICLICO FS- BORSA ATTENZIONE: ATTENDI QUALCHE SECONDO PER IL CORRETTO CARICAMENTO DEL MANUALE APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CHE UTILIZZO PER LE MIE ANALISI - 1 - www.fsborsa.com NOTE SUL

Dettagli

Telefono: ALLA CORTESE ATTENZIONE : AMMINISTRATORE, PROPRIETA O DIRETTORE GENERALE

Telefono: ALLA CORTESE ATTENZIONE : AMMINISTRATORE, PROPRIETA O DIRETTORE GENERALE EPOCH BUSINESS ANALYSIS Azienda: Indirizzo: Nome Persona: Mansione: Telefono: E Mail: ALLA CORTESE ATTENZIONE : AMMINISTRATORE, PROPRIETA O DIRETTORE GENERALE ISTRUZIONI: Questa è un analisi del potenziale

Dettagli

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare.

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare. 1.1. Ognuno di noi si può porre le stesse domande: chi sono io? Che cosa ci faccio qui? Quale è il senso della mia esistenza, della mia vita su questa terra? Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso

Dettagli

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video)

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) TNT IV Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) Al fine di aiutare la comprensione delle principali tecniche di Joe, soprattutto quelle spiegate nelle appendici del libro che

Dettagli

GUARDA IL FILM. domande e chiarimenti. Testimonianze italiane. Testimonianze internazionali e sito ufficiale in inglese

GUARDA IL FILM. domande e chiarimenti. Testimonianze italiane. Testimonianze internazionali e sito ufficiale in inglese Si consiglia di SALVARE QUESTA GUIDA prima di continuare la lettura. Se ancora non hai visto il film che sta cambiando la vita di migliaia di persone, puoi guardarlo gratuitamente cliccando su GUARDA IL

Dettagli

Corso di Economia Politica. Il mercato dei cambi. Stefano Papa

Corso di Economia Politica. Il mercato dei cambi. Stefano Papa Corso di Economia Politica Il mercato dei cambi Stefano Papa Mercato della valuta Mercato: Non è (necessariamente) un luogo fisico preciso, ma è l insieme della domanda e dell offerta e delle istituzioni

Dettagli

Progetto costo I. O. I.A. A 5 9 4 B 8 15 9 C 4 3 3 D 9 7 1

Progetto costo I. O. I.A. A 5 9 4 B 8 15 9 C 4 3 3 D 9 7 1 Tecniche di Valutazione Economica Processo di aiuto alla decisione lezione 13.04.2005 Modello di valutazione Dobbiamo riuscire a mettere insieme valutazioni che sono espresse con dimensioni diverse. Abbiamo

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER...

BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER... BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER... SE STAI LEGGENDO QUESTA GUIDA VUOL DIRE CHE SEI VERAMENTE INTERESSATO/A A GUADAGNARE MOLTI SOLDI CON QUESTO NETWORK.

Dettagli

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI SPECIAL REPORT I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI Come assicurarti soldi e posto di lavoro nel bel mezzo della crisi economica. www.advisortelefonica.it Complimenti! Se stai leggendo

Dettagli

Giacomo Bruno RENDITE DA 32.400 AL MESE!

Giacomo Bruno RENDITE DA 32.400 AL MESE! Giacomo Bruno RENDITE DA 32.400 AL MESE! Report collegato a: FARE SOLDI ONLINE CON GOOGLE Il programma per inserire annunci pubblicitari su Google - Mini Ebook Gratuito - INVIALO GRATIS A TUTTI I TUOI

Dettagli

Come l Analisi Multi Ciclica ci può evitare Stop-Loss e trovare buoni Ingressi in un Trade

Come l Analisi Multi Ciclica ci può evitare Stop-Loss e trovare buoni Ingressi in un Trade Come l Analisi Multi Ciclica ci può evitare Stop-Loss e trovare buoni Ingressi in un Trade Chi conosce l Analisi Ciclica capirà meglio la sequenza logica qui seguita. Anche chi non consoce bene l Analisi

Dettagli

Servizio di Segnali Live A cura di Roberto e Giancarlo Griscenko

Servizio di Segnali Live A cura di Roberto e Giancarlo Griscenko Servizio di Segnali Live A cura di Roberto e Giancarlo Griscenko Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì sera dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 18:00 alle ore 21:00 (ora italiana). Vengono

Dettagli

Il Denaro è in cancrena e quando c'è cancrena va imputato

Il Denaro è in cancrena e quando c'è cancrena va imputato Il Denaro è in cancrena e quando c'è cancrena va imputato Qui voglio fare un esempio per capire dove siamo arrivati col denaro: Ammettiamo che io non abbia a disposizione quasi nulla come denaro, ma voglio

Dettagli

Secondo l impostazione della figura precedente a partire dall alto e da sinistra a destra, sono presenti:

Secondo l impostazione della figura precedente a partire dall alto e da sinistra a destra, sono presenti: La Metatrader4 Molti broker hanno scelto di utilizzare la piattaforma Trading Platform Meta Trader 4 che è stata realizzata dalla MetaQuotes Software Corporation, sicuramente una tra le piattaforme più

Dettagli

VINCERE AL BLACKJACK

VINCERE AL BLACKJACK VINCERE AL BLACKJACK Il BlackJack è un gioco di abilità e fortuna in cui il banco non può nulla, deve seguire incondizionatamente le regole del gioco. Il giocatore è invece posto continuamente di fronte

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

Tu puoi beneficiare di questa cosa, se sai come si muovono i software puoi sfruttarli a tuo, facendo le loro stesse operazioni.

Tu puoi beneficiare di questa cosa, se sai come si muovono i software puoi sfruttarli a tuo, facendo le loro stesse operazioni. L'obiettivo di questo corso è insegnarti il mio metodo di trading intraday, che ti permetterà di avere una rendita mensile per integrare il tuo reddito o addirittura vivere di trading. Puoi raggiungere

Dettagli

La TUA Grande Rete Sempre Disponibile

La TUA Grande Rete Sempre Disponibile La TUA Grande Rete Sempre Disponibile A chi ci rivolgiamo? Chi vuole mettersi in gioco sempre. Chi vuole raggiungere livelli altissimi di guadagno. Chi vuole essere il padrone di se stesso. Chi vuole

Dettagli

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo)

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Dott.ssa GIULIA CANDIANI (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Innanzitutto due parole di presentazione: Altroconsumo è una associazione indipendente di consumatori, in cui io lavoro

Dettagli

Manuale Operativo Risk Manager

Manuale Operativo Risk Manager Manuale Operativo Risk Manager Principali Caratteristiche Il Tool Risk Manager, nasce per l esigenza di assistere il trader, in tutto il processo che regola la gestione del proprio capitale ed operatività.

Dettagli

Indice Banca IMI IMINext Reflex

Indice Banca IMI IMINext Reflex Indice Banca IMI Specialisti per la finanza... pag. 4 IMINext Una linea di prodotti di finanza personale... pag. 5 Reflex Un paniere ufficiale... pag. 6 I mercati a portata di mano... pag. 7 Una replica

Dettagli

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Non aspettare, il tempo non potrà mai essere " quello giusto". Inizia da dove ti trovi, e lavora con qualsiasi strumento di cui disponi, troverai

Dettagli

Plus500CY Ltd. Politica di esecuzione degli ordini

Plus500CY Ltd. Politica di esecuzione degli ordini Plus500CY Ltd. Politica di esecuzione degli ordini Politica di esecuzione degli ordini La presente Politica di esecuzione degli ordini rientra negli accordi con il cliente come definito nel Contratto con

Dettagli

LO SPREAD IN CALO NON GUARISCE

LO SPREAD IN CALO NON GUARISCE 43 ALLEGATO i dossier www.freefoundation.com LO SPREAD IN CALO NON GUARISCE TUTTI I MALI DEI TITOLI DI STATO Editoriale de Il Giornale, 5 marzo 2012 5 marzo 2012 a cura di Renato Brunetta 2 Passata o quasi

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale - l Euro/Dollaro si è indebolito ed ha chiuso sotto l importante soglia psicologica di 1,35 - l Oro ha arrestato il recupero dopo i minimi del 31 dicembre

Dettagli

Come imparare a disegnare

Come imparare a disegnare Utilizzare la stupidità come potenza creativa 1 Come imparare a disegnare Se ti stai domandando ciò che hai letto in copertina è vero, devo darti due notizie. Come sempre una buona e una cattiva. E possibile

Dettagli

SEGNALI COMMERCIALI PER LA RICCHEZZA

SEGNALI COMMERCIALI PER LA RICCHEZZA SEGNALI COMMERCIALI PER LA RICCHEZZA Autore : J. Larsen Se farete lo sforzo di annotare le vostre operazioni sugli indici o sulle azioni nei 12 mesi a venire, sia che operiate realmente sia che lo facciate

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 15 maggio)

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 15 maggio) Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 15 maggio) VALUTE: - L Euro/Dollaro resta in rialzo dai minimi del 13 aprile- ha chiuso a 1,1447 - Il cambio Usd/Yen resta elevato, ma

Dettagli

Brochure descrittiva dei sistemi di trading. Aggiornamento 20 novembre 2010

Brochure descrittiva dei sistemi di trading. Aggiornamento 20 novembre 2010 Brochure descrittiva dei sistemi di trading Aggiornamento 20 novembre 2010 Ciao e benvenuta/o in Sapienza Forex. In questa brochure verrai a conoscenza delle caratteristiche delle nostre strategie che

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

Timeo Danaos et dona ferentes. (Temo i Greci anche se portano doni) Con queste parole il troiano Laocoonte avrebbe espresso la sua diffidenza nei

Timeo Danaos et dona ferentes. (Temo i Greci anche se portano doni) Con queste parole il troiano Laocoonte avrebbe espresso la sua diffidenza nei Timeo Danaos et dona ferentes. (Temo i Greci anche se portano doni) Con queste parole il troiano Laocoonte avrebbe espresso la sua diffidenza nei confronti del cavallo di legno. La frase è diventata proverbio

Dettagli

Seconda parte Trovami

Seconda parte Trovami Seconda parte Trovami Dal diario di Mose Astori, pagina 1 Dovrei iniziare questo diario inserendo la data in cui sto scrivendo, e poi fare lo stesso per ogni capitolo successivo, in modo da annotare il

Dettagli

LA VARIABILE CHE NON TI ASPETTI: LA DINAMICA DEI FLUSSI

LA VARIABILE CHE NON TI ASPETTI: LA DINAMICA DEI FLUSSI LA VARIABILE CHE NON TI ASPETTI: LA DINAMICA DEI FLUSSI In questa seconda parte affronteremo il vero problema che attanaglia tutti quei professionisti che fanno della raccolta e della relazione il loro

Dettagli

XFOREX. Piccola Guida virtuale per Principianti Forex. Guida. di trading sulle valute

XFOREX. Piccola Guida virtuale per Principianti Forex. Guida. di trading sulle valute XFOREX Piccola Guida virtuale per Principianti Forex Guida di trading sulle valute XForex ha preparato per voi un piccolo assaggio di quello che troverete nel nostro libro virtuale. La Mini Guida virtuale

Dettagli

Domanda e offerta di lavoro

Domanda e offerta di lavoro Domanda e offerta di lavoro 1. Assumere (e licenziare) lavoratori Anche la decisione di assumere o licenziare lavoratori dipende dai costi che si devono sostenere e dai ricavi che si possono ottenere.

Dettagli

Rendite da 32.400 al mese!

Rendite da 32.400 al mese! Giacomo Bruno Rendite da 32.400 al mese! NOTA: puoi ripubblicare gratis questo ebook sul tuo sito o blog, a patto di non modificare il testo, nè l'autore. Mandalo gratis ai tuoi amici. Puoi modificare

Dettagli

Il Calendar diventa Super!

Il Calendar diventa Super! Pubblicazioni PlayOptions Il Calendar diventa Super! Strategist Cagalli Tiziano Disclaimer I pensieri e le analisi qui esposte non sono un servizio di consulenza o sollecitazione al pubblico risparmio.

Dettagli

Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria Università di Genova MATEMATICA Il

Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria Università di Genova MATEMATICA Il Lezione 5:10 Marzo 2003 SPAZIO E GEOMETRIA VERBALE (a cura di Elisabetta Contardo e Elisabetta Pronsati) Esercitazione su F5.1 P: sarebbe ottimale a livello di scuola dell obbligo, fornire dei concetti

Dettagli

DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING

DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING Guida Pratica per Evitare gli Errori da Principianti e Imparare a Guadagnare con il Forex 2 Titolo LE BASI DEL FOREX TRADING Autore Davide Colonnello Editore

Dettagli

GUIDA ALLA MARGINAZIONE OVERNIGHT SULLA PIATTAFORMA WEB

GUIDA ALLA MARGINAZIONE OVERNIGHT SULLA PIATTAFORMA WEB GUIDA ALLA MARGINAZIONE OVERNIGHT SULLA PIATTAFORMA WEB LA MARGINAZIONE OVERNIGHT SULLA PIATTAFORMA WEB 1. Cosa è la marginazione long/short overnight? Si tratta di una strategia di investimento che offre

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

IL MODELLO CICLICO BATTLEPLAN

IL MODELLO CICLICO BATTLEPLAN www.previsioniborsa.net 3 Lezione METODO CICLICO IL MODELLO CICLICO BATTLEPLAN Questo modello ciclico teorico (vedi figura sotto) ci serve per pianificare la nostra operativita e prevedere quando il mercato

Dettagli

Unità 1. I Numeri Relativi

Unità 1. I Numeri Relativi Unità 1 I Numeri Relativi Allinizio della prima abbiamo introdotto i 0numeri 1 naturali: 2 3 4 5 6... E quattro operazioni basilari per operare con essi + : - : Ci siamo però accorti che la somma e la

Dettagli

I SEGRETI DELL'ORO. Tutto quello che devi sapere per fare Trading sull'oro con successo nei Mercati Finanziari

I SEGRETI DELL'ORO. Tutto quello che devi sapere per fare Trading sull'oro con successo nei Mercati Finanziari I SEGRETI DELL'ORO Tutto quello che devi sapere per fare Trading sull'oro con successo nei Mercati Finanziari AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i

Dettagli

Metodo Past Regression Deviated Di Robert Hill

Metodo Past Regression Deviated Di Robert Hill Metodo Past Regression Deviated Di Robert Hill Il metodo Past Regression Deviated è una strategia che si sviluppa dal metodo Jaimo, detto anche metodo Hoover, di Robert L. Royce. Quel metodo usava un canale

Dettagli

UniCredit Green. La giusta composizione di elementi chiave.

UniCredit Green. La giusta composizione di elementi chiave. UniCredit Green. La giusta composizione di elementi chiave. UniCredit Green è la nuova gestione di portafogli dedicata ai Clienti del Private Banking di UniCredit. Noi crediamo che Green sia una gestione

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

DA IPSOA LA SOLUZIONE PER COSTRUIRE E GESTIRE IL SITO DELLO STUDIO PROFESSIONALE!

DA IPSOA LA SOLUZIONE PER COSTRUIRE E GESTIRE IL SITO DELLO STUDIO PROFESSIONALE! DA IPSOA LA SOLUZIONE PER COSTRUIRE E GESTIRE IL SITO DELLO STUDIO PROFESSIONALE! 1 Web Site Story Scoprite insieme alla Dott.ssa Federica Bianchi e al Dott. Mario Rossi i vantaggi del sito internet del

Dettagli

2014 : Fondi o Etf? Mono o multimarca?

2014 : Fondi o Etf? Mono o multimarca? 2014 : Fondi o Etf? Mono o multimarca? Venerdì 29 novembre 2013 In questo Diario di Bordo parliamo in sintesi: MERCATO OBBLIGAZIONARIO. MEGLIO FONDI O ETF? MEGLIO OPERARE CON UNA SOLA SOCIETA DI GESTIONE

Dettagli

Alla ricerca del rendimento perduto

Alla ricerca del rendimento perduto Milano, 10 aprile 2012 Alla ricerca del rendimento perduto Dalle obbligazioni alle azioni. La ricerca del rendimento perduto passa attraverso un deciso cambio di passo nella composizione dei portafogli

Dettagli

Introduzione dell autore

Introduzione dell autore Introduzione dell autore Scrivo questo libro nel gennaio del 1998, in pieno boom della Borsa italiana, sapendo che arriverà il tempo in cui i molti che si sono avvicinati a Piazza degli Affari, allettati

Dettagli

TRUFFE LEGALI. Illustrazione di Matteo Pericoli 2002

TRUFFE LEGALI. Illustrazione di Matteo Pericoli 2002 TRUFFE LEGALI Illustrazione di Matteo Pericoli 2002 Da: Giovanni A: Giuseppe Ciao, mi chiamo Giovanni. Leggi attentamente questo messaggio perché quello che sto per raccontarti è veramente inaudito: esiste

Dettagli

Capitolo 4 AMMETTI QUANDO SBAGLI UNA STORIA VERA

Capitolo 4 AMMETTI QUANDO SBAGLI UNA STORIA VERA Capitolo 4 AMMETTI QUANDO SBAGLI UNA STORIA VERA Nel libro Trading Is a Business ho mostrato come molte persone rifiutino di ammettere quando sbagliano in un trade. Di seguito è riportata la storia di

Dettagli

Anna e Alex alle prese con i falsari

Anna e Alex alle prese con i falsari Anna e Alex alle prese con i falsari Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato: insieme, ne hanno viste delle belle. Sono proprio due

Dettagli

CMC MARKETS UK PLC. Avvertenza sui rischi dei CFD. Gennaio 2015. Iscritta nel Registro delle Imprese in Inghilterra al numero: 02448409

CMC MARKETS UK PLC. Avvertenza sui rischi dei CFD. Gennaio 2015. Iscritta nel Registro delle Imprese in Inghilterra al numero: 02448409 CMC MARKETS UK PLC Avvertenza sui rischi dei CFD Gennaio 2015 Iscritta nel Registro delle Imprese in Inghilterra al numero: 02448409 Autorizzata e vigilata dalla Financial Conduct Authority. Numero di

Dettagli

I SISTEMI DI NUMERAZIONE

I SISTEMI DI NUMERAZIONE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE G. M. ANGIOY CARBONIA I SISTEMI DI NUMERAZIONE Prof. G. Ciaschetti Fin dall antichità, l uomo ha avuto il bisogno di rappresentare le quantità in modo simbolico. Sono nati

Dettagli

Come Ottenere Prodotti Apple GRATIS!? Com è possibile?

Come Ottenere Prodotti Apple GRATIS!? Com è possibile? Come Ottenere Prodotti Apple GRATIS!? Com è possibile? Presentazione Ciao sono Francesco, mi occupo da svariati anni di Business online, ho spaziato in quasi tutti i campi delle opportunità di lavoro che

Dettagli

Giacomo Saver. Polizze Vita: Come Uscire VIVI dalla Morsa Stritola Soldi

Giacomo Saver. Polizze Vita: Come Uscire VIVI dalla Morsa Stritola Soldi Giacomo Saver Polizze Vita: Come Uscire VIVI dalla Morsa Stritola Soldi Perché Ci Sono Cascato/a? Questa guida nasce con un obiettivo preciso. Quello di aiutarti ad uscire da una polizza vita che hai sottoscritto

Dettagli