Omissis. Omissis. Omissis. Il Segretario Generale Visetti. Il Presidente Angeli. Der Genera"lsekretar Visetti. Der Prasident Angeli

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Omissis. Omissis. Omissis. Il Segretario Generale Visetti. Il Presidente Angeli. Der Genera"lsekretar Visetti. Der Prasident Angeli"

Transcript

1 1006 B.U. 28 maggio N Amtsblatt vom 28. Mai Nr. 25 DELIBERAZIONI, DISPOSIZIONI E COMUNICATI BESCHL0SSE, BESTIMMUNGEN UNO MITTEILUNGEN REGIONE TRENTINO. ALTO ADIGE REGION TRENTINO - SUDTIROL DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 21 marzo 1985, n. 330 BESCHLUSS DES REGIONALAUSSCHUSSES vom 21. Marz 1985, Nr. 330 Sostituzione del dott. Giuseppe Gessi, notaio in Trento, con il dott. Guido Falqui Massidda, notaio in Arco, nella qualità di membro del Comitato di studio per la meccanizzazione del Libro fondiario e del Catasto Ersetzung von Dr. Giuseppe Gessi, Notar in Trient, durch Dr. Guido Falqui Massidda, Notar in Arco, als Mitglied des Studienkomitees fur die Umstellung des Grundbuches und des Katasters auf automationsunterstiltzte Datenverarbeitung LA GIUNTA REGIONALE DER REGIONALAUSSCHUSS delibera: di nominare quale membro del Comitato di studio per la meccanizzazione del Libro fondiario e del Catasto il dott. Guido Falqui Massidda, notaio in Arco, in sostituzione del dott. Giuseppe Gessi, notaio in Trento. La presente deliberazione sarà inviata alla Corte dei conti per la registrazione e pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione. Letto, confermato e sottoscritto. beschliebt: Dr. Falqui Massidda, Notar in Arco, in Ersetzung von Dr. Giuseppe Gessi, Notar in Trient, zum Mitglied des Studienkomitees fiir die Umstellung des Grundbuches und des Katasters auf automationsunterstiitzte Datenverarbeitung zu ernennen. Dieser BeschluB wird dem Rechnungshof zur Registrierung zugeleitet und im Amtsblatt der Region veroffentlicht. Gelesen, bestiitigt und unterzeichnet. Il Presidente Angeli Il Segretario Generale Visetti Der Prasident Angeli Der Genera"lsekretar Visetti Registrato alla Corte dei conti addì 9 maggio 1985, Registro 5, Foglio 65 Registriert beim Rechnungshof am 9. Mai 1985, Register 5, Blatt 65 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO delibera TRENTO 19 aprile 1985, n Servizio di turno delle farmacie della provincia di Trento per quanto riguarda le ore notturne, le ore feriali al di fuori del normale orario di apertura degli esercizi e le giornate festive LA GIUNTA PROVINCIALE I) di approvare la ristrutturazione dei turni delle farmacie della provincia di Trento che risulta dall'allegato alla presente deliberazione di cui fa parte integrante e sostanziale; 2) di disporre che la presente deliberazione sostituisca qualsiasi altro atto precedente in materia; 3) di disporre, altresì, che i turni stabiliti dalla presente deliberazione abbiano validità di 6 mesi a partire dal 3 maggio 1985; la validità, dopo gli iniziali sei mesi, verrà prorogata di anno in anno, salvo che non si verifichi l'ipotesi stabilita al punto D dell'allegato alla presente. Tali proposte

2 B.U. 28 maggio N Amtshlatt vom 28. Mai Nr debbono comunque pervenire entro il mese di febbraio precedente alla scadenza dell'anno. Il PresUlente della Giunta provinciale MENGONI Il Dirigente Generale: O. Stedile MODALITÀ EFFETTUAZIONE TURNI NELLA PROVINCIA DI TRENTO A) La continuità del Servizio farmaceutico è assicurata mediante turni, stabiliti con le seguenti modalità: 1. durante le ore diurne delle domeniche e delle festività infrasettimanali: a) a battenti aperti, nei Comuni con più di tre b) a battenti aperti durante le ore antimeridiane e a chiamata per il resto della giornata nei Comuni con due o con tre c) a battenti aperti per due o tre ore giornaliere e a chiamata per il resto della giornata, nei Comuni con farmacia unica; 2. durante le ore notturne: a) a battenti chiusi, nei Comuni con più di tre b) a chiamata, nei Comuni con non più di tre 3. durante il riposo diurno: a) a battenti aperti, nei Comuni con più di tre b) a chiamata, nei Comuni con non più di tre farmacie. Quando la farmacia presta servizio di turno a battenti chiusi o a chiamata, il farmacista è tenuto ad evadere soltanto le ricette mediche. Ai fini di quanto sopra disposto il servizio farmaceutico viene effettuato: 1. a battenti aperti, quando la farmacia è aperta al pubblico secondo l'orario stabilito; 2. a battenti chiusi, quando la farmacia è chiusa con farmacista di guardia presente nell'esercizio; 3. a chiamata, quando all'esterno della farmacia di turno il farmacista indica con chiarezza il proprio indirizzo e il numero telefonico. Il farmacista deve assicurare l'arrivo nella farmacia entro un lasso di tempo approssimativo di 15 minuti dal momento della chiamata. È fatto obbligo ai farmacisti che non risiedono nello stesso edificio dove è sita la farmacia di munirsi di apposito apparecchio messo a disposizione dalla SIP, con il quale sia possibile l 'immediato contatto telefonico con il farmacista di turno. Le farmacie debbono adeguarsi a tale obbligo entro 6 mesi a partire dalla decorrenza dei turni stabiliti con la presente deliberazione. B) Nei giorni feriali tutte le farmacie della provincia restano aperte per una durata complessiva non inferiore a 3 6 ore diurne settimanali con un intervallo di riposo giornaliero. L'orario giornaliero di apertura della farmacia è stabilito dal Sindaco, in relazione alle esigenze locali, fino a quando non sarà stabilito dal Comitato di gestione dell'u.s.l. come previsto dall'art. 62 della legge provinciale 29 agosto 1983, n. 29. C) Le farmacie sono state distinte in gruppi che rispettano, per quanto possibile, la distribuzione territoriale all'interno di ogni U.S.L.. Le farmacie di ogni gruppo si alternano ad assicurare turni settimanali ininterrotti, che iniziano il venerdì alle ore 19 e terminano alle ore 19 del venerdì segue.nte. Il turno settimanale comprende il servizio durante le ore notturne, durante le domeniche e le eventuali festività infrasettimanali, durantè le ore diurne fuori del normale orario di servizio degli eserc1z1. La giornata o le due mezze giornate settimanali di cui possono godere le farmacie, restano sospese nella settimana in cui la farmacia è di turno. D) I turni così stabiliti sono vincolanti con l'esclusione dei periodi di ferie. L'Ordine dei farmacisti, sentito il parere del farmacista interessato e i Comuni, anche tramite le U.S.L., possono proporre alla Giunta Provinciale, tramite l'assessorato competente, la modifica temporanea o definitiva dei turni di una o più farmacie, onde adeguare il servizio alle mutate esigenze degli utenti (aumento di popolazione durante la stagione turistica, aumentata morbilità ecc.). Possono essere concordati tra i farmacisti scambi del turno, all'interno di ogni gruppo, per eccezionali esigenze personali; gli scambi devono essere notificati all'ordine dei Farmacisti, all'assessorato alla Sanità e al pubblico con congruo anticipo. Nel provvedimento di autorizzazione di nuove sedi farmaceutiche verrà indicato con quali e quante farmacie la nuova farmacia dovrà effettuare turni. E) Per le caratteristiche che sono alla base della istituzione di una succursale, si ricorda che il farmacista preposto alla sua conduzione, è tenuto

3 1008 B.U. 28 maggio N Amtsblatt vom 28. Mai Nr. 25 alla presenza ininterrotta in farmacia, per tutto il periodo che risulta dall'atto di autorizzazione (a battenti aperti o a chiamata). I dispensari farmaceutici, che sono istituiti laddove manchi o non sia aperta la farmacia prevista in pianta organica, sono aperti per taluni prefissati brevi periodi. Di conseguenza le succursali e i dispensari farmaceutici non rientrano nei turni stabiliti dalla presente deliberazione. U.S.L. dei Comprensori della Valle di Fiemme e Ladino di Fassa I turni delle farmacie della U.S.L. della Valle di Fiemme e Ladino di Fassa sono stati strutturati assieme, per le particolari condizioni topografiche e di viabilità: Castello di Fiemme - Molina Predazzo Canazei 2 settimana:, Cavalese Vigo di Fassa Moena Tesero Pozza di Fassa U.S.L. del Comprensorio del Primiero Fiera di Primiero Canal S. Bovo 2 settimana: S. Martino di Castrozza Mezzano - lmer U.S.L. del Comprensorio Alta Valsugana Civezzano Caldonazzo Baselga di Piné Levico Vigolo V attaro Levico U.S.L. del Comprensorio Bassa Valsugana Grigno Roncegno Castello Tesino Telve Pieve Tesino 5 a settimana: 6" settimana: Strigno Castello Tesino 7" settimana: U.S.L. del Comprensorio Valle dell'adige Le farmacie presenti in questa U.S.L. sono state divise in gruppi, a seconda della disposizione territoriale e della viabilità: 1. Le farmacie appartenenti allo stesso gruppo effettuano i turni con uguali modalità: 1.1 Farmacie della zona nord-ovest Mezzocorona Mezzolombardo S. Michele all'adige Andalo 1.2 Farmacie della zona sud: Mattarello Aldeno Ra vina

4 B.U. 28 maggio 1985 N Amtshlatt vom 28. Mai 1985 Nr Calliano 5 a settimana: 1.3 Farmacie della zona nord-est: 1 a settimana: Lavis Cembra Gardolo Albiano Gardolo Verla Le farmacie di Sopramonte, Vezzano e Cavedine non sono state inserite, per ragioni topografiche e di viabilità, nei turni delle farmacie del c Farmacie della città di Trento: 2.1 Le farmacie ubicate nel centro cittadino (delimitato topograficamente da: ferrovia della Valsugana, statale della Fricca, strada statale della Valsugana, via Brennero fino all'altezza dello Scalo merci, linea immaginaria fino al ponte S. Giorgio, fiume Adige) prestano servizio di turno settimanale con le modalità sopra indicate. Esse sono: «Villazzano» cccomunale» cccomunale» U.S.L. del Comprensorio Valle di Non 1 settimana: Tuenno Fondo Coredo 25" sede Cles Cavareno Taio Revò Denno U.S.L. del Comprensorio Valle di Sole 21 a sede 2 24" sede 26" sede 1 settimana: Malé Cogolo Pellizzano Vermiglio «Gallo» 1 sede «dall'armi» 2 sede Monclassico «Gerloni» 3 sede «Santoni» 4 sede «S. Antonio» s sede «alla Madonna» 6 sede «Grandi» 7 sede U.S.L. del Comprensorio delle Valli Giudicarie «S. Chiara» s sede «S. Lorenzo» 10" sede «Bolghera» 1 14" sede 16 sede 2.2 Le farmacie ubicate nelle immediate vicinanze del centro cittadino prestano a turno servizio in appoggio a quelle previste al punto 5.1. nelle giornate di domenica e nelle festività infrasettimanali, con gli orari attualmente in vigore, stabiliti dal Sindaco. Esse sono: «Martignano» 15" sede 17" sede 18" sede 19" sede 20" sede 1 a settimana: Pinzo lo Stenico Pieve di Bono 2 settimana: Spiazzo Fiavè Ronco ne Storo Ti on e Ponte Arche Condino Madonna di Campiglio

5 1010 B.U. 28 maggio 1985 N Amtshlatt vom 28. Mai Nr. 25 U.S.L. del Comprensorio Alto Garda e Ledro Arco Vezzano Nago-Torbole Pieve di Ledro Arco Varone di Riva Riva Cavedine Riva Dro Sopramonte 5 settimana: U.S.L. del Comprensorio della Vallagarina 1. Farmacie della città di Rovereto: Svolgono turni settimanali con le modalità previste in premessa: 4" sede 5 sede 6" sede 2. Le farmacie di Lavarone e Folgaria effettuano turni a settimane alternate. 3. Le altre farmacie della U.S.L. effettuano il servizio di turno in questo modo: Mori Ala Vallarsa Villa Lagarina Avio Ronzo Chienis Brentonico Ala TRENTO 19 aprile 1985, n Costituzione di bandita di pesca su acque del lago di Ledro LA GIUNTA PROVINCIALE delibera 1) di dichiarare bandita di pesca a partire dal 1 maggio 1985 e per la durata di anni 5 (cinque) le seguenti aree del lago di Ledro, come risulta dall'allegata cartografia: foce del torrente Massangla in Comune di Pieve di Ledro per un raggio di 4 O metri dall'alveo; località «alla presa» entro l'area delimitata dalle boe installate dall'enel; zona archeologica di Molina di Ledro entro i limiti del villaggio palafitticolo fino a 50 metri dalla riva; 2) di disporre che l'associazione Pescatori Dilettanti Valle di Ledro con sede in Molina di Ledro provveda ad identificare mediante appositi cartelli, corrispondenti al campione predisposto dall'ufficio provinciale competente, le zone soggette a bandita di pesca e a garantire una adeguata sorveglianza; 3) la presente deliberazione sarà pubblicata per estratto nel Bollettino Ufficiale della Regione. Il Presidente della Giunta provinciale MENGONI Il Dirigente Generale: O. Stedile TRENTO 19 aprile 1985, n Comune di Trento: 23" variante al Piano Regolatore Generale - Approvazione

Allegato parte integrante Allegato A2)

Allegato parte integrante Allegato A2) ALLEGATO A2) PROSPETTO ASSEGNAZIONE DEFINITIVA PER RISORSE STUDENTI CON BES A.S. 2016-17 PRIMO CICLO D'ISTRUZIONE - SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO PROVINCIALI ISTITUTO COMPRENSIVO ALA "Antonio Bresciani"

Dettagli

SERVIZIO PER IL RECLUTAMENTO E LA GESTIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA - Ufficio Rapporto di lavoro e mobilità del personale scolastico -

SERVIZIO PER IL RECLUTAMENTO E LA GESTIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA - Ufficio Rapporto di lavoro e mobilità del personale scolastico - 58891443 19/04/2017 10:36:08 - Allegato Utente 2 (A02) SERVIZIO PER IL RECLUTAMENTO E LA GESTIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA - Ufficio Rapporto di lavoro e mobilità del personale scolastico - ELENCO CODICI

Dettagli

Elenco degli enti e delle aziende di credito a carattere regionale aventi sede legale in provincia di Trento (riferito alla data del 31 dicembre 2010)

Elenco degli enti e delle aziende di credito a carattere regionale aventi sede legale in provincia di Trento (riferito alla data del 31 dicembre 2010) Bollettino Ufficiale n. 25/I-II del 21/06/2011 / Amtsblatt Nr. 25/I-II vom 21/06/2011 107 60319 Disposizioni - determinazioni - Parte 1 - Anno 2011 Provincia Autonoma di Trento DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Bollettino Ufficiale n. 27/I-II del 03/07/2012 / Amtsblatt Nr. 27/I-II vom 03/07/2012 242 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SERVIZIO ENTRATE, FINANZA E CREDITO Prot. n. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 83 DI

Dettagli

Servizio per la gestione delle risorse umane della scuola e della formazione - Ufficio Previdenza e mobilità -

Servizio per la gestione delle risorse umane della scuola e della formazione - Ufficio Previdenza e mobilità - Servizio per la gestione delle risorse umane della scuola e della formazione - Ufficio Previdenza e mobilità - ELENCO CODICI E DENOMINAZIONI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI I GRADO ESPRIMIBILI AI FINI DELLA

Dettagli

Elenco degli enti e delle aziende di credito a carattere regionale aventi sede legale in provincia di Trento (riferito alla data del 31 dicembre 2015)

Elenco degli enti e delle aziende di credito a carattere regionale aventi sede legale in provincia di Trento (riferito alla data del 31 dicembre 2015) Bollettino Ufficiale n. 26/I-II del 28/06/2016 / Amtsblatt Nr. 26/I-II vom 28/06/2016 0150 178527 Disposizioni - determinazioni - Parte 1 - Anno 2016 Provincia Autonoma di Trento DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

2011 IMPRENDITORI ISCRITTI PER SEZIONE

2011 IMPRENDITORI ISCRITTI PER SEZIONE Anno 2011 IMPRENDITORI ISCRITTI PER SEZIONE comunità comprensorio Comune Imprenditore singolo Imprenditori associati totale imprenditori cod denominazione cod denominazione cod denominazione Totale 1^

Dettagli

IMPRENDITORI AGRICOLI PER GENERE comunità Comune 1^ sezione 2^ sezione

IMPRENDITORI AGRICOLI PER GENERE comunità Comune 1^ sezione 2^ sezione Anno 2013 IMPRENDITORI AGRICOLI PER GENERE comunità Comune 1^ sezione 2^ sezione Totale cod denominazione cod denominazione M F M F M F 10 DELLA VALLAGARINA 1 ALA 71 5 73 5 144 10 5 DELLA VALLE DI CEMBRA

Dettagli

ELENCO POSTI DISPONIBILI PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO

ELENCO POSTI DISPONIBILI PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO PERSONALE A.T.A. - Quadro tà x SUPPLEZE TEMPORANEE - anno scol. 2014/2015 28/08/2014 ELENCO POSTI DISPONIBILI PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO Nr. Pr. SEDI FUNZIONARIO Amministrativo vacanti ASSISTENTE

Dettagli

Agritur con marchio Family

Agritur con marchio Family Agritur con marchio Family N. Denominazione Indirizzo Comune Comunità 001 COMUNE DI ARCO Piazza III Novembre, 3 Arco 9 Comunità Alto Garda e Ledro 002 COMUNE DI VILLA LAGARINA Piazza S. Maria Assunta,

Dettagli

Anno 2014 IMPRESE AGRICOLE PER INDIRIZZO PRODUTTIVO 2 SEZIONE comunità Comune INDIRIZZO PRODUTTIVO cod denominazione cod denominazione fru vit zoo

Anno 2014 IMPRESE AGRICOLE PER INDIRIZZO PRODUTTIVO 2 SEZIONE comunità Comune INDIRIZZO PRODUTTIVO cod denominazione cod denominazione fru vit zoo Anno 2014 IMPRESE AGRICOLE PER INDIRIZZO PRODUTTIVO 2 SEZIONE comunità Comune INDIRIZZO PRODUTTIVO cod denominazione cod denominazione fru vit zoo fru/vit fru/zoo fru/vit/zoo vit/zoo altro TOTALE 10 DELLA

Dettagli

Avversità Atmosferiche Tariffe

Avversità Atmosferiche Tariffe 21101 ALA 700 ACTINIDIA B FS 5,40 11,90 4,48 2,80 21102 ALDENO 700 ACTINIDIA B FS 7,30 13,60 13,44 8,40 21001 ARCO 700 ACTINIDIA B FS 5,40 11,90 4,48 2,80 21103 AVIO 700 ACTINIDIA B FS 5,40 11,90 4,48

Dettagli

POSTI DISPONIBILI TEMPO DETERMINATO SS1

POSTI DISPONIBILI TEMPO DETERMINATO SS1 POSTI DISPONIBILI TEMPO DETERMINATO SS1 I.C. TRENTO SM ARGENTARIO COGNOLA (I.C. Trento ) 1 SP Cognola (I.C. Trento ) 4 SP Martignano (I.C. Trento ) Totale ore frontali 7 I.C. TRENTO 4 SM ALIGHIERI (I.C.

Dettagli

ISTITUTI COMPRENSIVI - ANNO SCOLASTICO 2012/2013 FABBISOGNO PERSONALE ATA Differenza +/- Ass. di Lab. Scol. (cat. C) Coll. Scol. (cat.

ISTITUTI COMPRENSIVI - ANNO SCOLASTICO 2012/2013 FABBISOGNO PERSONALE ATA Differenza +/- Ass. di Lab. Scol. (cat. C) Coll. Scol. (cat. Fun. Amm. Scol. (Cat.D) Ass. Amcat. Ass. di Lab. Scol. (cat. C) e figure Note (Personale Tecnico) ISTITUTI COMPRENSIVI - ANNO SCOLASTICO 2012/2013 FABBISOGNO PERSONALE ATA Differenza +/- Denominazione

Dettagli

- 2^ Sezione Ufficio Analisi - ANALISI TERRITORIALE DELLA PROVINCIA DI TRENTO

- 2^ Sezione Ufficio Analisi - ANALISI TERRITORIALE DELLA PROVINCIA DI TRENTO - 2^ Sezione Ufficio Analisi - ANALISI TERRITORIALE DELLA PROVINCIA DI TRENTO DATI RELATIVI AL PERIODO ANNI 2007 2008 DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA CENTRO ELABORAZIONE DATI INTERFORZE IL TERRITORIO

Dettagli

CAMPIONATO PULCINI AUTUNNALI

CAMPIONATO PULCINI AUTUNNALI CALENDARIO ORARIO GARE TORNEO PULCINI A 7 FASE AUTUNNALE DI MERCOLEDI CALENDARIO ORARIO GARE DEL 23 SETTEMBRE 2015 Torneo pulcini - GIRONE A - GIORNATA n.1 - ANDATA Ore 18.00 AVIO CALCIO A - BESENELLO

Dettagli

Bollettino Ufficiale n. 5/I-II del 31/01/2017 / Amtsblatt Nr. 5/I-II vom 31/01/

Bollettino Ufficiale n. 5/I-II del 31/01/2017 / Amtsblatt Nr. 5/I-II vom 31/01/ Bollettino Ufficiale n. 5/I-II del 31/01/2017 / Amtsblatt Nr. 5/I-II vom 31/01/2017 0125 180349 Disposizioni - determinazioni - Parte 1 - Anno 2017 Provincia Autonoma di Trento DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

Comune di Primiero S.Martino di Castrozza dall'1/1/2016. Comune di Castel Ivano dal 1/1/2016

Comune di Primiero S.Martino di Castrozza dall'1/1/2016. Comune di Castel Ivano dal 1/1/2016 1 3 VALLE DI FIEMME 2 PRIMIERO VALSUGANA E TESINO 1.1 1.2 2.1 PREDAZZO 4.539 ZIANO DI FIEMME 1.692 PANCHIA' 813 TESERO 2.943 Totale ambito 1.1 9.987 CAVALESE 4.065 CASTELLO MOLINA DI FIEMME 2.289 CARANO

Dettagli

LEGGE REGIONALE 28 MARZO 1989,N. 24: Disciplina dell'orario, dei turni e delle ferie delle farmacie della Regione Abruzzo.

LEGGE REGIONALE 28 MARZO 1989,N. 24: Disciplina dell'orario, dei turni e delle ferie delle farmacie della Regione Abruzzo. LEGGE REGIONALE 28 MARZO 1989,N. 24: Disciplina dell'orario, dei turni e delle ferie delle farmacie della Regione Abruzzo. Art. 1 L'esercizio delle farmacie aperte al pubblico nel territorio della Regione

Dettagli

Anno scolastico ORGANICO A TEMPO DETERMINATO SS1G

Anno scolastico ORGANICO A TEMPO DETERMINATO SS1G Anno scolastico 201-201 ORGANICO A TEMPO DETERMINATO SS1G AL AGOSTO 201 I.C. TRENTO - I.C. TRENTO 5 SM BRONZETTI-SEGANTINI (I.C. Trento ) SM BRESADOLA (I.C. Trento 5) 1 IdR Titolare SM BRESADOLA (I.C.

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2014

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2014 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 C1 - VALLE DI FIEMME - ZONA A Comuni di: CAPRIANA, CASTELLO MOLINA DI FIEMME (P), VALFLORIANA BOSCO - CLASSE A: BOSCO CEDUO 16000,00 21-BOSCO CEDUO CLASSE A

Dettagli

34 Punto di lettura via Santo Stefano 18 CLOZ TN CLOZ TRENTO 35 Biblioteca di Valle delle Giudicarie esteriori via Prati 1 COMANO TERME TN COMANO TERM

34 Punto di lettura via Santo Stefano 18 CLOZ TN CLOZ TRENTO 35 Biblioteca di Valle delle Giudicarie esteriori via Prati 1 COMANO TERME TN COMANO TERM Elenco denominazione Biblioteca aderente al Sistema Bibliotecario Trentino Allegato A 1 Biblioteca comunale via Roma 40 ALA TN ALA TRENTO 2 Biblioteca comunale via Pisetta 2 ALBIANO TN ALBIANO TRENTO 3

Dettagli

INVENTARI DEGLI ARCHIVI PARROCCHIALI ON-LINE

INVENTARI DEGLI ARCHIVI PARROCCHIALI ON-LINE INVENTARI DEGLI ARCHIVI PARROCCHIALI ON-LINE http://www1.trentinocultura.net/portal/server.pt/community/archivi_storici/955/inventari_dei _fondi_archivistici/46341 Inventario dell'archivio storico della

Dettagli

GRUPPO A GRUPPO B. ritiro quotidiano, fatti salvi giorni di chiusura e festivi

GRUPPO A GRUPPO B. ritiro quotidiano, fatti salvi giorni di chiusura e festivi GRUPPO A ritiro quotidiano, fatti salvi giorni di chiusura e festivi 1 Biblioteca civica piazza Garibaldi 5 38066 RIVA DEL GARDA TN RIVA DEL GARDA TRENTO 2 Biblioteca intercomunale via Marco da Cles 1

Dettagli

Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Dott. Antonio Bontempelli Via dei Baschenis n Pellizzano (TN)

Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Dott. Antonio Bontempelli Via dei Baschenis n Pellizzano (TN) Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Dott. Antonio Bontempelli Via dei Baschenis n. 6 38020 - Pellizzano (TN) OGGETTO: Richiesta di pubblicazione. Prot. 545 /2017 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI

Dettagli

Agritur con marchio Family

Agritur con marchio Family Agritur con marchio Family N. Denominazione Indirizzo Comune Comunità 001 COMUNE DI ARCO Piazza III Novembre, 3 Arco 9 Comunità Alto Garda e Ledro 002 COMUNE DI VILLA LAGARINA Piazza S. Maria Assunta,

Dettagli

ICEF - SPORTELLI CAF ACCREDITATI PRESENTI SUL TERRITORIO

ICEF - SPORTELLI CAF ACCREDITATI PRESENTI SUL TERRITORIO Via dei Muredei, 8 08-18 dal lunedì al venerdì Via Brennero, 246 08.30-12.30 / 13.30-18 dal lunedì al venerdì 08.30-14 lunedì,mercoledì,venerdì Via Roma, 35 08.30-12.30 / 14-18 martedì, giovedì C.I.S.L.

Dettagli

INIZIO CAMPIONATO 4 SETTEMBRE 5^ GIORNATA GIOVEDI' 29 SETTEMBRE

INIZIO CAMPIONATO 4 SETTEMBRE 5^ GIORNATA GIOVEDI' 29 SETTEMBRE GIRONI CALCETTO - GIRONE B ALTIPIANI LAVARONE ORTIGARALEFRE OSPEDALETTO BORGO A.S.D. BORGO PALAZZETTO U.S. PRIMIERO FIERA DI PRIMIERO 5 BELLESINI BORGO PALAZZETTO U.S. TELVE BORGO IST. DEGASPERI CEMBRA

Dettagli

ICEF - SPORTELLI CAF ACCREDITATI PRESENTI SUL TERRITORIO

ICEF - SPORTELLI CAF ACCREDITATI PRESENTI SUL TERRITORIO Via dei Muredei, 8 08-18 dal lunedì al venerdì Via Brennero, 246 08.30-12.30 / 13.30-18 dal lunedì al venerdì 08.30-14 lunedì,mercoledì,venerdì Via Roma, 35 08.30-12.30 / 14-18 martedì, giovedì C.I.S.L.

Dettagli

LA POPOLAZIONE STRANIERA, RESIDENTE IN PROVINCIA DI TRENTO, AL 1 GENNAIO 2014

LA POPOLAZIONE STRANIERA, RESIDENTE IN PROVINCIA DI TRENTO, AL 1 GENNAIO 2014 LA POPOLAZIONE STRANIERA, RESIDENTE IN PROVINCIA DI TRENTO, AL 1 GENNAIO 2014 MOVIMENTO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE STRANIERA TOTALE NELL'ANNO 2013, PER COMUNITA' DI VALLE E COMUNE tà Valle cittananza

Dettagli

TURNI SERVIZIO FARMACIE ALTIPIANI DI FOLGARIA E LAVARONE. ASSOCIAZIONE TITOLARI DI FARMACIA DELLA PROVINCIA DI TRENTO

TURNI SERVIZIO FARMACIE ALTIPIANI DI FOLGARIA E LAVARONE.  ASSOCIAZIONE TITOLARI DI FARMACIA DELLA PROVINCIA DI TRENTO 2017 TURNI SERVIZIO FARMACIE ALTIPIANI DI E www.trento.federfarma.it ASSOCIAZIONE TITOLARI DI FARMACIA DELLA PROVINCIA DI TRENTO NOTIZIE UTILI SUI TURNI DELLE FARMACIE I turni delle farmacie, che permettono

Dettagli

La dimensione media delle famiglie è di 2,3 componenti; al Censimento del 1951 il numero medio di componenti per famiglia era pari a 3,9.

La dimensione media delle famiglie è di 2,3 componenti; al Censimento del 1951 il numero medio di componenti per famiglia era pari a 3,9. Giugno 2012 15 Censimento della popolazione e delle abitazioni Rilevazione sulla consistenza e la dislocazione territoriale degli appartenenti alle popolazioni di lingua ladina, mòchena e cimbra (dati

Dettagli

Indici dei Libri di archiviazione

Indici dei Libri di archiviazione Indici dei Libri di archiviazione 1. ALA 1.1.1 1869-1878 1.1.2 1879-1887 1.1.3 1888-1893 1.1.4 1894-1903 1.1.5 1904-1913 1.1.6 1914-1931 2. ARCO 2.1.1 1827-1836 2.1.2 1837-1846 2.1.3 1847-1854 2.1.4 1869-1872,

Dettagli

La popolazione straniera residente in provincia di Trento al 1 gennaio 2010

La popolazione straniera residente in provincia di Trento al 1 gennaio 2010 Giugno 2010 La popolazione in provincia di Trento al 1 gennaio 2010 Al 1 gennaio 2010 la popolazione residen te in Trentino ammonta a 46.006 persone 1, con un aumento assoluto rispetto al 2009 di 3.482

Dettagli

Stagione Sportiva 2010/2011 Comunicato Ufficiale N 14 del 10 settembre 2010

Stagione Sportiva 2010/2011 Comunicato Ufficiale N 14 del 10 settembre 2010 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Calendario degli orari e dei turni festivi degli impianti stradali di distribuzione carburanti per l anno 2012

Calendario degli orari e dei turni festivi degli impianti stradali di distribuzione carburanti per l anno 2012 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Commercio e Cooperazione Calendario degli orari e dei turni festivi degli impianti stradali di distribuzione carburanti per l anno 2012 CALENDARIO DEGLI ORARI E DEI

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE - AMTSBLATT

BOLLETTINO UFFICIALE - AMTSBLATT BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE AUTONOMA TRENTINO-ALTO ADIGE Registrazione Tribunale di Trento: n. 290 del 10.3.1979 Iscrizione al ROC n. 10512 dell 1.10.2004 - Indirizzo della Redazione: Trento, via

Dettagli

Amministrazioni Separate dei beni di Uso Civico (ASUC) Gestioni associate - Unioni 14 Altri Enti 2 TOTALE 339

Amministrazioni Separate dei beni di Uso Civico (ASUC) Gestioni associate - Unioni 14 Altri Enti 2 TOTALE 339 22/08/2017 Protocollo Informatico Trentino Tipologia Ente n. Comuni 158 Comunità 15 Pubblica amministrazione locale 10 Società pubbliche strumentali 10 Formazione - Istituti scolastici 76 Musei & Fondazioni

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 19 DEL REGIONE PUGLIA Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE PUGLIA N. 69 del 27 luglio 1998

LEGGE REGIONALE N. 19 DEL REGIONE PUGLIA Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE PUGLIA N. 69 del 27 luglio 1998 LEGGE REGIONALE N. 19 DEL 22-07-1998 REGIONE PUGLIA Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE PUGLIA N. 69 del 27 luglio 1998 ARTICOLO 1 "Disciplina dei turni di servizio delle farmacie" IL CONSIGLIO REGIONALE

Dettagli

POSTI DISPONIBILI TEMPO DETERMINATO SS1G

POSTI DISPONIBILI TEMPO DETERMINATO SS1G 0-4 POSTI DISPONIBILI TEMPO DETERMINATO SSG AL AGOSTO 0 - ORE I.C. TRENTO SM ARGENTARIO COGNOLA (I.C. Trento ) SP Cognola (I.C. Trento ) 4 SP Martignano (I.C. Trento ) DOCENTE AGNELLO GREGORIANNA I.C.

Dettagli

ICEF - SPORTELLI CAF CONVENZIONATI CON UNIVERSITA DI TRENTO

ICEF - SPORTELLI CAF CONVENZIONATI CON UNIVERSITA DI TRENTO ICEF - SPORTELLI CAF CONVENZIONATI CON UNIVERSITA DI TRENTO VALLE DELL'ADIGE - VALLE DEI LAGHI - PAGANELLA - ROTALIANA - CEMBRA TRENTO Via dei Muredei, 8 08-18 dal lunedì al venerdì Via Brennero, 246 08.30-12.30

Dettagli

(da fisso)

(da fisso) ICEF-SPORTELLI CAF CONVENZIONATI CON UNIVERSITÀ DI TRENTO VALLE DELL'ADIGE - VALLE DI LAGHI- PAGANELLA-ROTALIANA- CEMBRA TRENTO SOGGETTO INDIRIZZO CONTATTI ORARIO GIORNATE Ce.Se. S.r.l. (centro Servizi

Dettagli

(da fisso) (da cell.) martedì, giovedì C.I.S.L. Servizi Trentino S.r.l Via Degasperi, /

(da fisso) (da cell.) martedì, giovedì C.I.S.L. Servizi Trentino S.r.l Via Degasperi, / ICEF-SPORTELLI CAF CONVENZIONATI CON UNIVERSITÀ DI TRENTO VALLE DELL'ADIGE - VALLE DI LAGHI- PAGANELLA-ROTALIANA- CEMBRA TRENTO SOGGETTO INDIRIZZO CONTATTI ORARIO GIORNATE Ce.Se. S.r.l. (centro Servizi

Dettagli

La popolazione trentina al 1 gennaio 2013 (dati definitivi)

La popolazione trentina al 1 gennaio 2013 (dati definitivi) Luglio 2013 La popolazione trentina al 1 gennaio 2013 (dati definitivi) Al 1 gennaio 2013 la popolazione residente in Trentino ammonta a 530.308 persone, distribuite in 217 comuni, con un aumento assoluto

Dettagli

PERGINE 2 Celestin Freinet VIA DEI CADUTI, 39 VIA PAGANELLA, PERGINE VALSUGANA PERGINE VALSUGANA

PERGINE 2 Celestin Freinet VIA DEI CADUTI, 39 VIA PAGANELLA, PERGINE VALSUGANA PERGINE VALSUGANA ALA ALDENO-MATTARELLO ALTA VAL DI SOLE VIA DON BASILIO ANZELINI, 4 VIA TORRE FRANCA, 1 VIA SAN MICHELE, 11 38061 ALA 38060 MATTARELLO DI TRENTO 38026 FUCINE DI OSSANA ALTOPIANO DI PINE ANDALO ARCO VIA

Dettagli

La popolazione trentina al 1 gennaio 2014*

La popolazione trentina al 1 gennaio 2014* Luglio 2014 La popolazione trentina al 1 gennaio 2014* Al 1 gennaio 2014 la popolazione residente in Trentino ammonta a 536.237 persone, distribuita in 217 comuni, con un aumento assoluto rispetto al 1

Dettagli

Comunità Territoriale della Val di Fiemme. Indirizzo Tel. per appuntamento

Comunità Territoriale della Val di Fiemme. Indirizzo Tel. per appuntamento Indirizzi degli sportelli periferici e dei Centri di Assistenza Fiscale Per il calcolo della tariffa trasporti (Si fa presente che le sedi dei CAF potranno essere chiuse una settimana durante il mese di

Dettagli

Luglio La popolazione trentina nell'anno 1997

Luglio La popolazione trentina nell'anno 1997 Luglio 1998 La popolazione trentina nell'anno 1997 MOVIMENTO DELLA POPOLAZIONE CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE GENERALI Alla fine del 1997 la popolazione residente in Trentino risulta pari a 466.911 persone,

Dettagli

INVENTARI DEGLI ARCHIVI PARROCCHIALI (aggiornamento gennaio 2014) Agnedo (Villa Agnedo) x x. Ala x x x Albiano Andalo Arco x x

INVENTARI DEGLI ARCHIVI PARROCCHIALI (aggiornamento gennaio 2014) Agnedo (Villa Agnedo) x x. Ala x x x Albiano Andalo Arco x x INVENTARI DEGLI ARCHIVI PARROCCHIALI (aggiornamento gennaio 2014) Parrocchia di Inventari Inventari in sala on line Agnedo (Villa Agnedo) Pergamene on line Ala Albiano Andalo Arco Avio Balbido (Bleggio

Dettagli

Provincia Autonoma di Trento - Servizio Statistica

Provincia Autonoma di Trento - Servizio Statistica Provincia Autonoma di Trento - Servizio Statistica Il Servizio Statistica della Provincia Autonoma di Trento autorizza la riproduzione parziale o totale del presente fascicolo con la citazione della fonte.

Dettagli

2lA RELAZIONE SOCIALE

2lA RELAZIONE SOCIALE 2lA RELAZIONE SOCIALE BILANCIO SOCIALE COMUNI E COMUNITÀ DI VALLE Il Comune è l ente territoriale ed amministrativo che rappresenta più da vicino i bisogni dei cittadini ed è il principale interlocutore

Dettagli

WORK ING TRENTINO. Il book delle opportunità immobiliari pubbliche e private REAL ESTATE INVESTMENTS IN THE HEART OF EUROPE

WORK ING TRENTINO. Il book delle opportunità immobiliari pubbliche e private REAL ESTATE INVESTMENTS IN THE HEART OF EUROPE Il book delle opportunità immobiliari pubbliche e private realizzato dalla Provincia autonoma di Trento con Patrimonio del Trentino e Trentino Sviluppo in collaborazione con Ance Trento, Asat e Unat WORK

Dettagli

FORUM PA 2009. Roma 11-14 maggio. Trentino in Rete. Trento, 6 marzo 2009. Paolo Simonetti Servizio Reti e Telecomunicazioni

FORUM PA 2009. Roma 11-14 maggio. Trentino in Rete. Trento, 6 marzo 2009. Paolo Simonetti Servizio Reti e Telecomunicazioni Trentino in Rete Trento, 6 marzo 2009 Il contesto Larga Banda: fattore chiave per lo sviluppo del Trentino Caratteristiche del territorio: molte aree a scarsa densità abitativa e montane, con alto rischio

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI (Città Metropolitana di Firenze)

COMUNE DI MONTESPERTOLI (Città Metropolitana di Firenze) COMUNE DI (Città Metropolitana di Firenze) ORDINANZA SINDACALE N. 28 del 28/12/2017 OGGETTO : SERVIZIO FARMACEUTICO DISCIPLINA DEGLI ORARI E DEI TURNI DELLE FARMACIE DEL COMUNE DI ANNO 2018 IL SINDACO

Dettagli

Elenco degli enti e delle aziende di credito a carattere regionale aventi sede legale in provincia di Trento (riferito alla data del 31 dicembre 2014)

Elenco degli enti e delle aziende di credito a carattere regionale aventi sede legale in provincia di Trento (riferito alla data del 31 dicembre 2014) Bollettino Ufficiale n. 33/I-II del 18/08/2015 / Amtsblatt Nr. 33/I-II vom 18/08/2015 78 101302 Disposizioni - determinazioni - Parte 1 - Anno 2015 Provincia Autonoma di Trento DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

CONGRESSO ORDINARIO DEL PATT Domenica 13 marzo 2016 Palarotari Mezzocorona (TN)

CONGRESSO ORDINARIO DEL PATT Domenica 13 marzo 2016 Palarotari Mezzocorona (TN) CONGRESSO ORDINARIO DEL PATT Domenica 13 marzo 2016 Palarotari Mezzocorona (TN) Vista la delibera del Consiglio del Partito di data 19 ottobre 2015 Visti gli artt. 13-14 - 15 dello Statuto del Partito

Dettagli

Bollettino Ufficiale n. 12/I-II del 24/03/2015 / Amtsblatt Nr. 12/I-II vom 24/03/

Bollettino Ufficiale n. 12/I-II del 24/03/2015 / Amtsblatt Nr. 12/I-II vom 24/03/ Bollettino Ufficiale n. 12/I-II del 24/03/2015 / Amtsblatt Nr. 12/I-II vom 24/03/2015 239 99424 Disposizioni - determinazioni - Parte 1 - Anno 2015 Provincia Autonoma di Trento DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

ICEF - SPORTELLI CAF ACCREDITATI PRESENTI SUL TERRITORIO

ICEF - SPORTELLI CAF ACCREDITATI PRESENTI SUL TERRITORIO da lunedì a venerdì /1418 da lunedì a venerdì 820 \sab 8,3012,30 da lunedì a venerdì 0818 da lunedì a venerdì 8.3012.30/13.3016 da lunedì a venerdì 0820 \ sab 8,3012,30 lun mer ven 08.3012,30 / 1418 lun

Dettagli

Comunità Territoriale della Val di Fiemme. Indirizzo Tel. per appuntamento

Comunità Territoriale della Val di Fiemme. Indirizzo Tel. per appuntamento Indirizzi degli sportelli periferici e dei Centri di Assistenza Fiscale Per il calcolo della tariffa trasporti (Si fa presente che le sedi dei CAF potranno essere chiuse una settimana durante il mese di

Dettagli

Calendario degli orari e dei turni festivi degli impianti stradali di distribuzione carburanti per l anno 2011

Calendario degli orari e dei turni festivi degli impianti stradali di distribuzione carburanti per l anno 2011 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Commercio e Cooperazione Calendario degli orari e dei turni festivi degli impianti stradali di distribuzione carburanti per l anno 2011 CALENDARIO DEGLI ORARI E DEI

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SERVIZIO URBANISTICA E TUTELA DEL PAESAGGIO Ufficio per la pianificazione urbanistica e il paesaggio

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SERVIZIO URBANISTICA E TUTELA DEL PAESAGGIO Ufficio per la pianificazione urbanistica e il paesaggio PROVINCIA AUTOMA DI TRENTO SERVIZIO URBANISTICA E TUTELA DEL PAESAGGIO Ufficio per la pianificazione urbanistica e il paesaggio VERIFICA PRESENZA E AGRICOLE DI PREGIO nei piani in vigore AGGIORNATO AL

Dettagli

L organizzazione di servizi sanitari in aree di confine e ad alta vocazione turistica

L organizzazione di servizi sanitari in aree di confine e ad alta vocazione turistica Il valore salute Attualità e prospettive future di buona sanità in uno scenario europeo. Modelli socio sanitari del nord-est a confronto. L organizzazione di servizi sanitari in aree di confine e ad alta

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SERVIZIO INFANZIA E ISTRUZIONE DEL PRIMO GRADO Prot. n. 34/2017-A DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 33 DI DATA 31 Marzo 2017 OGGETTO: Legge provinciale sulla scuola 7 agosto

Dettagli

Entrate e spese delle scuole trentine

Entrate e spese delle scuole trentine - Un analisi della spesa per servizi complementari - Tommaso Agasisti e Mara Soncin Politecnico di Milano School of Management Working paper di supporto al Comitato di Valutazione del Sistema Scolastico

Dettagli

CAMPIONATO CALCIO A 5

CAMPIONATO CALCIO A 5 CALENDARIO ORARIO GARE DEL 02 03 04 05 08 FEBBRAIO 2016 - GIRONE A - GIORNATA n.1 - RITORNO Ore 21.30 COMANO TERME FIAVE- SACCO S. GIORGIO Venerdì a Fiavè Ore 20.15 FUTSAL BZ 2007 - FUTSAL FIEMME Venerdì

Dettagli

INFORMASALUTE. I Servizi Sanitari della Provincia Autonoma di TRENTO. Accesso al Servizio Sanitario Nazionale per i Cittadini stranieri

INFORMASALUTE. I Servizi Sanitari della Provincia Autonoma di TRENTO. Accesso al Servizio Sanitario Nazionale per i Cittadini stranieri Progetto co-finanziato dall Unione Europea Istituto Nazionale Salute, Migrazioni e Povertà Ministero della Salute Dipartimento della Prevenzione e Comunicazione Ministero dell Interno Dipartimento per

Dettagli

COMUNE NIDO RICETTIVITA' INDIRIZZO Comunità di valle. ALA "Gli Orsetti" 66 Viale 4 Novembre, 4 Comunità della Vallagarina

COMUNE NIDO RICETTIVITA' INDIRIZZO Comunità di valle. ALA Gli Orsetti 66 Viale 4 Novembre, 4 Comunità della Vallagarina ALA "Gli Orsetti" 66 Viale 4 Novembre, 4 Comunità della Vallagarina ALBIANO "La Giostra" 22 Via S. Antonio, 24 Comunità della Valle di Cembra ALDENO "Primo Volo" 54 Via 25 Aprile, 3 Territorio Val d'adige

Dettagli

Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino

Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino Osservatorio del Legno Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino 2017 3 trimestre ottobre 2017 Camera di Commercio I.A.A. di Trento Ufficio Prodotti e Promozione Via S.Trinità, 24 Palazzo Roccabruna

Dettagli

2lA RELAZIONE SOCIALE

2lA RELAZIONE SOCIALE 2lA RELAZIONE SOCIALE BILANCIO SOCIALE COMUNI E COMUNITÀ DI VALLE Il Comune è l ente territoriale ed amministrativo che rappresenta più da vicino i bisogni dei cittadini ed è il principale interlocutore

Dettagli

Lavoro Agile in Italia

Lavoro Agile in Italia 2.0 Lavoro Agile in Italia L esperienza della Provincia Autonoma di Trento Convegno di Kick-Off del Progetto E.L.E.N.A. Aprile 2016 Roma Servizio per il personale Ufficio sviluppo risorse umane Paola Borz

Dettagli

ROVERETO E VALLAGARINA TURNI SERVIZIO FARMACIE. ASSOCIAZIONE TITOLARI DI FARMACIA DELLA PROVINCIA DI TRENTO

ROVERETO E VALLAGARINA TURNI SERVIZIO FARMACIE.  ASSOCIAZIONE TITOLARI DI FARMACIA DELLA PROVINCIA DI TRENTO 2016 TURNI SERVIZIO FARMACIE E VALLAGARINA A.M.R. FARMACIE COMUNALI www.trento.federfarma.it ASSOCIAZIONE TITOLARI DI FARMACIA DELLA PROVINCIA DI TRENTO ALA I SEDE: FARMACIA RAVAGNANI Corso Passo Buole,

Dettagli

Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino

Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino Osservatorio del Legno Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino 2017 1 trimestre aprile 2017 Camera di Commercio I.A.A. di Trento Ufficio Prodotti e Promozione Via S.Trinità, 24 Palazzo Roccabruna

Dettagli

Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino

Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino Osservatorio del Legno Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino 2017 2 trimestre luglio 2017 Camera di Commercio I.A.A. di Trento Ufficio Prodotti e Promozione Via S.Trinità, 24 Palazzo Roccabruna

Dettagli

Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino

Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino Osservatorio del Legno Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino 2015 I trimestre Marzo 2015 Camera di Commercio I.A.A. di Trento Ufficio Prodotti e Promozione Via S.Trinità, 24 Palazzo Roccabruna

Dettagli

Fondo unico delle istituzioni scolastiche (FUIS)

Fondo unico delle istituzioni scolastiche (FUIS) Fondo unico delle istituzioni scolastiche (FUIS) Assegnazione delle risorse a. s. 2017/2018 Determinazione n. 109 del 12/10/2017 Fondo unico dell'istituzione scolastica (FUIS). Assegnazione delle risorse

Dettagli

Conferimento e rotazione degli incarichi dirigenziali per l anno scolastico 2012/2013 ai sensi della legge provinciale 7 agosto 2006, n.

Conferimento e rotazione degli incarichi dirigenziali per l anno scolastico 2012/2013 ai sensi della legge provinciale 7 agosto 2006, n. Conferimento e rotazione degli incarichi dirigenziali per l anno scolastico 2012/2013 ai sensi della legge provinciale 7 agosto 2006, n. 5 RINNOVI INCARICHI NELLA STESSA SEDE 1 BEZZI ANDREA ISTITUTO COMPRENSIVO

Dettagli

Allegato parte integrante ALLEGATO A)

Allegato parte integrante ALLEGATO A) Allegato parte integrante ALLEGATO A) Pag. 1 di 6 All. 001 RIFERIMENTO: 2013-S166-00202 ALLEGATO A) Parte integrante Conferimento e rotazione degli incarichi dirigenziali per l anno scolastico 2013/2014

Dettagli

CITTA DI SARZANA Provincia della Spezia

CITTA DI SARZANA Provincia della Spezia CITTA DI SARZANA Provincia della Spezia Sarzana, 21/12/2007 Ordinanza n.307 OGGETTO:Orari,turni,e ferie delle farmacie comunali per il 2008 IL SINDACO VISTI - l art.1119 R.D. 1265/34 - l art.29 R.D. n.1706

Dettagli

Ordinanza del Sindaco n 48 del 16/06/2017

Ordinanza del Sindaco n 48 del 16/06/2017 Città di Grosseto Ordinanza del Sindaco n 48 del 16/06/2017 Oggetto: Orari, turni e ferie delle Farmacie e dei Dispensari Farmaceutici nel territorio comunale - Esclusione dai turni urbani Farmacia Marchese

Dettagli

ELENCO CODICI E DENOMINAZIONI DELLE SCUOLE PRIMARIE ESPRIMIBILI AI FINI DELLA MOBILITA DEL PERSONALE DOCENTE

ELENCO CODICI E DENOMINAZIONI DELLE SCUOLE PRIMARIE ESPRIMIBILI AI FINI DELLA MOBILITA DEL PERSONALE DOCENTE SERVIZIO PERSONALE DELLA SCUOLA E ATTIVITA' CONTABILI - Ufficio Reclutamento e gestione disciplinare personale della scuola - ELENCO CODICI E DENOMINAZIONI DELLE SCUOLE PRIMARIE ESPRIMIBILI AI FINI DELLA

Dettagli

SPORTELLI CAF ACCREDITATI PRESENTI SUL TERRITORIO

SPORTELLI CAF ACCREDITATI PRESENTI SUL TERRITORIO SPORTELLI CAF ACCREDITATI PRESENTI SUL TERRITORIO Ce.Se. S.r.l. (Centro Servizi C.G.I.L. del Trentino) Via Giusti, 49 0461/924988 08,30-12,30/14,00-18,00 dal lunedì al venerdì Via Lunelli, 9 - TN Nord

Dettagli

Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino

Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino Osservatorio del Legno Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino 2016 I trimestre Aprile 2016 Camera di Commercio I.A.A. di Trento Ufficio Prodotti e Promozione Via S.Trinità, 24 Palazzo Roccabruna

Dettagli

DISCIPLINA DEGLI ORARI, DEI TURNI E DELLE FERIE DELLE FARMACIE (BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA N. 18 DELL 11 NOVEMBRE 2012)

DISCIPLINA DEGLI ORARI, DEI TURNI E DELLE FERIE DELLE FARMACIE (BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA N. 18 DELL 11 NOVEMBRE 2012) REGIONE LIGURIA -------- LEGGE REGIONALE 6 NOVEMBRE 2012 N. 35 DISCIPLINA DEGLI ORARI, DEI TURNI E DELLE FERIE DELLE FARMACIE (BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA N. 18 DELL 11 NOVEMBRE 2012) Il

Dettagli

Comando Provinciale Carabinieri Trento CONFERENZA STAMPA

Comando Provinciale Carabinieri Trento CONFERENZA STAMPA Comando Provinciale Carabinieri Trento CONFERENZA STAMPA Attività Operativa 1 Gen 15 Dic 2014 Comando Provinciale di Trento Compagnia di Cles Compagnia di Cavalese Compagnia di Riva del Garda Compagnia

Dettagli

TNMM000XE4 DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE (NON ESPRIMIBILE DAL PERSONALE AMMINISTRATIVO, TECNICO ED AUSILIARIO)

TNMM000XE4 DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE (NON ESPRIMIBILE DAL PERSONALE AMMINISTRATIVO, TECNICO ED AUSILIARIO) TNMM000VE6 PROVINCIA DI TRENTO TNMM000XE4 DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE (NON ESPRIMIBILE DAL PERSONALE AMMINISTRATIVO, TECNICO ED AUSILIARIO) TNMM011ZF6 DISTRETTO 011 TNCT70100B CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE

Dettagli

CALENDARIO DEGLI ORARI E DEI TURNI FESTIVI DEGLI IMPIANTI STRADALI DI DISTRIBUZIONE CARBURANTI PER L'ANNO 2008

CALENDARIO DEGLI ORARI E DEI TURNI FESTIVI DEGLI IMPIANTI STRADALI DI DISTRIBUZIONE CARBURANTI PER L'ANNO 2008 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Commercio Calendario degli orari e dei turni festivi degli impianti stradali di distribuzione carburanti per l anno 2008 CALENDARIO DEGLI ORARI E DEI TURNI FESTIVI

Dettagli

CALENDARIO DEGLI ORARI E DEI TURNI FESTIVI DEGLI IMPIANTI STRADALI DI DISTRIBUZIONE CARBURANTI PER L'ANNO 2009

CALENDARIO DEGLI ORARI E DEI TURNI FESTIVI DEGLI IMPIANTI STRADALI DI DISTRIBUZIONE CARBURANTI PER L'ANNO 2009 CALENDARIO DEGLI ORARI E DEI TURNI FESTIVI DEGLI IMPIANTI STRADALI DI DISTRIBUZIONE CARBURANTI PER L'ANNO 2009 INDICE Indice dei Comuni------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Calendario degli orari e dei turni festivi degli impianti stradali di distribuzione carburanti per l anno 2010

Calendario degli orari e dei turni festivi degli impianti stradali di distribuzione carburanti per l anno 2010 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Commercio Calendario degli orari e dei turni festivi degli impianti stradali di distribuzione carburanti per l anno 2010 CALENDARIO DEGLI ORARI E DEI TURNI FESTIVI

Dettagli

CAMPIONATO DEGLI AFFILIATI 2014 DIVISIONI REGIONALI SERIE C, SERIE D, GIOVANILI E VETERANI PROGRAMMA REGOLAMENTO (art.49 RCS)

CAMPIONATO DEGLI AFFILIATI 2014 DIVISIONI REGIONALI SERIE C, SERIE D, GIOVANILI E VETERANI PROGRAMMA REGOLAMENTO (art.49 RCS) CAMPIONATO DEGLI AFFILIATI 2014 DIVISIONI REGIONALI SERIE C, SERIE D, GIOVANILI E VETERANI PROGRAMMA REGOLAMENTO (art.49 RCS) N.B. Per quanto non previsto dal presente programma regolamento valgono le

Dettagli

La popolazione straniera, residente in provincia di Trento, al 1 gennaio 2013 (dati definitivi)

La popolazione straniera, residente in provincia di Trento, al 1 gennaio 2013 (dati definitivi) Agosto 2013 La popolazione, in provincia Trento, al 1 gennaio 2013 (dati definitivi) Al 1 gennaio 2013 la popolazione in Trentino ammonta a 48.710 persone 1, con un aumento assoluto rispetto al 2012 2.830

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 07 agosto 2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 07 agosto 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

CALENDARIO TORNEI Marzo 14/03/ /03/2015 AT LEVICO TERME TN Nazionale 4+NC M/F/DM erba sint. 900 Grand Prix Coop Trentino

CALENDARIO TORNEI Marzo 14/03/ /03/2015 AT LEVICO TERME TN Nazionale 4+NC M/F/DM erba sint. 900 Grand Prix Coop Trentino Febbraio 13/02/2015 22/02/2015 CT ARCO TN 0464 516824 Nazionale 3+4+NC M/F 800 GP Coop Tn - Memorial Bolognani 14/02/2015 22/02/2015 TC ORTISEI BZ 0471 797275 Nazionale Open M/F 1.200 Grand Prix Raiffeisen

Dettagli

STATISTICA. un analisi dinamica della popolazione residente in provincia di trento attraverso i censimenti S E R V I Z I O STUDI MONOGRAFICI

STATISTICA. un analisi dinamica della popolazione residente in provincia di trento attraverso i censimenti S E R V I Z I O STUDI MONOGRAFICI STUDI MONOGRAFICI Provincia Autonoma di Trento un analisi dinamica della popolazione residente in provincia di trento attraverso i censimenti S E R V I Z I O STATISTICA Luglio 2007 Provincia Autonoma di

Dettagli

Stagione Sportiva 2017/2018 Comunicato Ufficiale N 19 del 24 agosto 2017

Stagione Sportiva 2017/2018 Comunicato Ufficiale N 19 del 24 agosto 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

ELENCO DEI CODICI DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE RICHIEDIBILI PER L INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE DI ISTITUTO PER GLI ANNI SCOLASTICI 2014/ 2017

ELENCO DEI CODICI DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE RICHIEDIBILI PER L INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE DI ISTITUTO PER GLI ANNI SCOLASTICI 2014/ 2017 icir_tn-17/06/2014-0003064 - Allegato Utente 2 (A02) Allegato parte integrante ISTITUZIONI SCOLASTICHE RICHIEDIBILI ELENCO DEI CODICI DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE RICHIEDIBILI PER L INSERIMENTO NELLE

Dettagli

Il Patto di stabilità nella Provincia Autonoma di Trento

Il Patto di stabilità nella Provincia Autonoma di Trento Il Patto di stabilità nella Provincia Autonoma di Trento LA FINANZA LOCALE Lo Statuto di Autonomia della Regione Trentino Alto-Adige Adige attribuisce alla Provincia di Trento competenza legislativa in

Dettagli

Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino

Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino Osservatorio del Legno Andamento dei mercati di legname tondo in Trentino 2016 IV trimestre gennaio 2017 Camera di Commercio I.A.A. di Trento Ufficio Prodotti e Promozione Via S.Trinità, 24 Palazzo Roccabruna

Dettagli

Programma annuale della scuola dell infanzia

Programma annuale della scuola dell infanzia Allegato parte integrante Allegato A) Quadro scuole dell'infanzia e riepilogo dei dati Programma annuale della scuola dell infanzia 2015-2016 Quadro scuole dell infanzia e riepilogo dati Indice a) Mantenimento

Dettagli

CALENDARIO TORNEI 2016

CALENDARIO TORNEI 2016 Febbraio 06/02/2016 14/02/2016 SV PARCINES BZ 335 8416222 Nazionale 3+4+NC M/F 700 Grand Prix Raiffeisen 06/02/2016 14/02/2016 SV PARCINES BZ 335 8416222 Nazionale Under 10-12-14-16 M/F GP Raiffeisen Bank

Dettagli

Classe di concorso: EEEE INSEGNAMENTO NELLA SCUOLA PRIMARIA. icir_tn-02/07/ Allegato Utente 1 (A01) SPEF061A

Classe di concorso: EEEE INSEGNAMENTO NELLA SCUOLA PRIMARIA. icir_tn-02/07/ Allegato Utente 1 (A01) SPEF061A icir_tn-02/07/2015-0004167 - Allegato Utente 1 (A01) SERVIZIO PER IL RECLUAMENO, LA GESIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E RELAZIONI SINDACALI UFFICIO RECLUAMENO E GESIONE DISCIPLINARE PERSONALE DELLA SCUOLA

Dettagli