Rassegna Stampa. Venerdì 21 agosto 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna Stampa. Venerdì 21 agosto 2015"

Transcript

1 Rassegna Stampa Venerdì 21 agosto 2015 Rassegna Stampa realizzata da SIFA Servizi Integrati Finalizzati alle Aziende Milano Via Mameli, 11 Tel. 02/ Fax 02/

2 Rassegna del 21 agosto 2015 COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Avvenire 23 Canoa. in finale k metri 1 Benessere 102, "ballavo col sorriso anche se soffrivo" 2 Bresciaoggi 36 Vela spettacolo: il garda rialza il sipario Sergio Zanca 4 Corriere Di Siena 27 Matteo betti, conto alla rovescia per gli attesi mondiali in ungheria 6 Giornale Di Treviglio 16 Fabio raimondi; orgoglio nazionale 7 Il Friuli 69 Attesa per la carnia classic Silvia De Michielis 8 Il Friuli 2 Un arciere friulano in nazionale 10 Il Gazzettino 28 Un solo equipaggio azzurro in finale ai mondiali di milano G.pin. 11 Il Giornale Dell'umbria 9 Educazione fisica, cercasi "esperti" Matteo Borrelli 12 Il Giornale Milano 6 Canoe all' idroscalo weekend mondiale Antonio Ruzzo 14 Il Mattino 15 Rai e mediaset al contrattacco tra talk e opinionisti doc R.s. 16 Il Messaggero 24 Rai e mediaset al contrattacco tra talk e opinionisti doc R.s. 17 Il Resto Del Carlino Bo 6 Paracanoa. mancarella quarto ai mondiali 18 La Gazzetta Dello Sport 34 Finali paralimpiche tre barche azzurre volano ai giochi 19 La Gazzetta Dello Sport 38 Inserzione: campionato del mondo di canoa e paracanoa 20 Lomb. La Nazione Lucca 6 Gori in gara nei 100 a firenze e in liguria 21 La Nazione Pisa 5 Sara morganti continua a volare. «l'anatroccolo ora è un cigno» Francesca Bianchi 22 La Provincia Di Cremona24 'un po di sport' riscalda i motori e mercoledì si presenta all'expo 23 La Sicilia 20 Il megarese ravalli in festa: si qualifica per rio 24 La Stampa 37 Trapattoni e zeman alla ds 90 minuto, conduce la ferrari 25 Messaggero Veneto 61 Torna la carnia classic: già in 700 pronti per sfidare lo zoncolan 26 Primapagina (reggio) 28 Gara "all star" per il salto con l'asta in piazza 27 Qs 5 All'ultimo colpo 28 Torino Cronaca 26 Calcio d'inizio da tiki taka a 90 : la tv va nel pallone M. Spadavecchia 30 Tuttosport 13 Trapattoni & zeman rai, coppia super S. Di Stefano 32

3 Canoa. In finale K metri I eri seconda giornata di gare ai campionati del mondo di canoa e paracanoa in corso all'idroscalo con l'italia che gioisce per la finale conquistata dal K2 di Giulio Dressino e Nicola Ripamonti nei metri. I portacolori delle Fiamme Gialle, secondi nella loro semifinale, si giocheranno sabato i pass olimpici (i primi sei equipaggi all'arrivo voleranno a Rio 2016). In testa per i primi 500 metri, gli azzurri tagliano il traguardo alle spalle dell'equipaggio slovacco. Una gioia che riduce, almeno in parte, il rammarico per altre gare, in cui la finale è stata solo sfiorata. Buone notizie anche dalla paracanoa che conquista tre pass per le Paralimpiadi di Rio con Federico Mancarella, Salvo Ravalli e Veronica Yoko Plebani. «C'è soddisfazione per le tre carte paralimpiche conquistate dai nostri ragazzi e per la finale del K dice il presidente della Federcanoa Luciano Buonfiglio - ma per fare bilanci generali è ancora presto». Soddisfazione anche per tre qualificazioni alle Paralimpiadi di Rio 3 RIPRODUZIONE RISERVATA COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 1

4 Noi & gli altri I Testimonianza GIUSY VERSACE «Ballavo col sorriso anche se soffrivo» Grintosa, determinata e con un po' di dolcezza La vincitrice della nota trasmissione televisiva racconta se stessa, a partire dalla sua disabilità che, grazie al suo temperamento solare, è diventata un punto di forza... di Antonio G. Malafarina fì&* iusy Versace è una persona so- I lare. Nata a Reggio Calabria ^J^^ nel 1977 con un cognome al- ^^^^ risonante, studia al linguisti- ^k.j co e si afferma nel campo della moda. Viaggia molto e percorrendo la Salerno-Reggio Calabria, nel 2005, perde il controllo dell'auto per la pioggia, finisce contro il guardrail e perde le gambe. La riabilitazione, il lavoro, lo sport e la televisione l'hanno consacrata personaggio pubblico. Fra la sua adesione all'unitalsi, associazione nota per i viaggi a Lourdes, la fondazione della Onlus Disabili no limits per assistere le persone con disabilità, l'attività agonistica da atleta paralimpica, il fidanzato Antonio e il recente successo da conduttrice televisiva su Rete 4, Giusy Versace racconta se stessa. Che cosa era Giuseppina Versace da ragazzina? «Mi piaceva giocare a tennis e fare spinning. E poi c'era il rapporto con i parenti. Bello e con alcuni davvero speciale, come racconto nel mio libro di due anni fa Con la testa e con il cuore si va ovunque». E tu sei andata verso la moda: quanto è stato rilevante il tuo cognome? «Il più delle volte mi è stato da ostacolo. Lavorare nella moda, per aziende concorrenti dei miei cugini, con un cognome pesante come il mio non è stato semplice. Cercavo di lavorare bene e il doppio per dimostrare che ero lì perché valevo e non perché raccomandata». E oggi sei ancora consulente di moda: ti sei inventata un mestiere considerando la tua situazione? «No. Avendo lavorato per oltre dieci anni nella moda ho pensato di fare quello. E oggi mi occupo anche dì sport, eventi e lavoro spesso come coach motivazionale per i manager di grossi gruppi nei settori più disparati». Nell'autunno scorso arrivi a Rai 1 a Ballando con le stelle e vinci, vogliamo parlarne? «Da piccola facevo danza e ho sempre amato la musica ma non avevo mai fatto balli latini, di coppia. Ballando con le stelle è stata l'ennesima sfida, ma non credevo di arrivare fino alla fine e ancor meno di vincere. È stata una sorpresa anche per me vedere che cosa riuscivo a fare con le mie "gambette". È stato un percorso ricco di emozioni. Ho persino rimesso i tacchi dopo nove anni che avevo perso le gambe e vedere che oltre a camminare addirittura ci ballavo mi ha provocato un forte choc personale. Volevo lanciare un bel messaggio di speranza agli altri e non avevo messo in conto di quanto questa esperienza avrebbe potuto arricchire così tanto me stessa. Toccare quella coppa è stato bello, ma soprattutto un regalo che ho voluto fare a chi mi ha supportata in questo lungo percorso. Io, personalmente, avevo già vinto alla prima puntata». Qualcuno ha giudicato la tua vittoria figlia della commozione che la disabilità può suscitare nella gente, che cosa pensi in proposito? «Penso che la gente sia ancora un po' trop- «Alcune coreografie erano davvero molto spericolate e diffìcili, ad esempio le verticali» COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 2

5 «Ho persino rimesso i tacchi dopo nove anni che avevo perso le gambe e vedere che oltre a camminare addirittura ci danzavo mi ha provocato un forte choc personale» A TUTTO SPORT Giusy Versace con Vincenzo Venuto, insieme conducono Alive-storìe di sopravvissuti in onda su Rete 4; in alto, con l'allenatore Andrea Giannini. po chiusa e poco abituata a guardare oltre. Io voglio credere di aver ricevuto così tanti voti perché ho ballato e, nonostante le gambe finte, mi dicono tutti che ho ballato bene. A me questo basta. Ho danzato col sorriso e quando avevo problemi e dolori non mi sono lamentata. Non ho mai chiesto trattamenti di riguardo, dunque lascio che ognuno dica ciò che vuole». Qual è la cosa più spericolata che ti sentì di avere mai fatto? «ForseBallando. Considera che alcune coreografie erano davvero molto spericolate e difficili. Solo una matta come me poteva accettare di fare certe cose! Ad esempio, verticali, ruote, giri su un piede...». Sei recordman nella corsa, è tanto facile diventare campioni disabili? «Nel mondo paralimpico a volte sì... Dipende dalla categoria che ti assegnano, vale a dire dal tipo di disabilità. Quando iniziai fui la prima donna amputata bilaterale a correre i cento metri: anche li avessi fatti in cinquanta secondi avrei vinto perché ero l'unica! Ma io non ho mai pensato di correre a livello agonistico e ancor meno di vincere. Sono una curiosa e ho voluto farlo solo per provare di nuovo la gioia di correre. Lo faccio per passione. Credo possa essere un bel messaggio». Consideri le protesi una parte di te o un accessorio? «Decisamente una parte di me, fonda mentale anche». Qual è il tuo rapporto con Dio? «Meraviglioso. Gli voglio un gran bene e gli sarò sempre grata per questa seconda opportunità di vita che mi ha donato. Prego tutte le sere prima di addormentarmi e alrisveglioogni mattina». O COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 3

6 L'APPUNTAMENTO. Cresce l'interesse per l'intenso cartellone di eventi legati alle regate più importanti della stagione gardesana Vela spettacolo: il Garda rialza il sipario Sergio Zanca L'edizione numero 65 della Centomiglia, organizzata dal Circolo vela di Gargnano, si correrà il 5 settembre. E' la sfida più longeva d'italia, e da tutti considerata la più bella regata in acque interne. La gara mescola tecnica e agonismo, oltre al fascino del lago.gli eventi che caratterizzeranno le prossime settimane inizieranno sabato, con la presentazione della manifestazione-regina, e con la gara delle barche del progetto Itaca. IL AGOSTO sarà la volta del Trofeo Gorla. La settimana successiva alla Centomigiia si disputerà il Mondiale a squadre del doppio 420 (10-12 settembre), uno dei grandi eventi sportivi promossi in Regione Lombardia durante il periodo di Expo. Il 17 inizierà il campionato nazionale per disabili, per l'assegnazione dei titoli tricolori Hansa 303 e Liberty, la Coppa internazionale del Garda per la barca paralimpica Skud 18, il Trofeo delle nazioni dedicato a Marsilio Pasotti. Chiusura il 20, con la giornata della Childrenwindcup, giunta alla nona edizione: protagonisti i piccoli ed i genitori dell'ospedale dei bambini di Brescia. Intanto cominciano ad arrivare le iscrizioni per la Centomigiia. Tra le novità, il Tp 52 North West Garda, lungo 15 Domani le prove del progetto Itaca aprono il programma della Cento E in attesa del classico Trofeo Gorla annunciate nuovissime barche al via metri e 80, che ha vinto numerose regate per i colori della Canottieri Aniene. Arrivato sul lago grazie a un gruppo di timonieri che fa capo ai Club di Campione e Limone, verrà presentato lunedì pomeriggio nel porticciolo di quest'ultima località. GU AVVERSARI da battere saranno il Clandesteam, recentemente esposto all'expo di Milano come simbolo dell'ingegno lacustre e bresciano, vincitore di ben 7 edizioni della regata. Dall'Ungheria giungeranno i libera firmati da Bruce Farr: il Raffica, che avrà come tattico l'olimpico veronese Roberto Benamati, e Principessa. Un gruppo di giovani del Circolo di Gargnano sarà a bordo del Grifo, costruito nel 1981 dal cantiere Pezzini di Viareggio. NELLA FLOTTA dei monocarena ci saranno il nuovo 10 metri della famiglia Bovolato, che, dopo averlo progettato e costruito, lo condurrà in gara; il piccolo Flying Star dello skipper Simone Dondelli della Canottieri di Salò, finito subito «ko» alla Trans Benaco Cruise Portese-Riva e ritorno; la pattuglia degli Asso 99 e dei Melges 32, avvantaggiati da una partenza anticipata, e un percorso leggermente più corto. Su quello lungo degli Open e dei Libera gareggeranno anche i catamarani, in lotta per aggiudicarsi la Multi-Centomigiia-Trofeo Giorgio Zuccoli. Tra di loro gli svizzeri di Safram, un Ventilo Mi costruito dal cantiere bergamasco Persico, il 50 piedi Fifty Fifty, dotato di due alberi appaiati, gli M 32 di costruzione svedese, detentori del Trofeo Zuccoli grazie all'hagar dello skipper di Bolzano, Gregor Stmpfl. In Brasile La Conti vola nelle prove di Olimpiade Oggi a Rio de Janeiro, si disputerà la Meda! Race delltaquece Rio, prova generale delle Olimpiadi Eccellente il comportamento Giulia Conti, la timoniera di Toscolano Maderno, e Francesca Clapcich, prodiera di Trieste, che gareggiano sui 49er. Prima delle regate di ieri sera occupavano il secondo posto in classifica, alle spalle delle brasiliane Martine Soffiati Graeel fi Kahena Kunze, le padrone di casa, davanti alle argentine Victoria Travascio <5 Maria Sol Branz, alle svedesi Lisa Ericson <5 Hanna Klinga, alle danesi Ida Marie Badd Nielsen & Marie ThusgaardOlsen.alle neozelandesi Alexandra Maloney&MillyMeech. LEAZZURRE,aldilàdiunlO COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 4

7 posto, scartato come peggiore risultato, e di un 7, hanno concluso le regate con un rendimento costante: un primo, due secondi, un terzo, un quarto. Le bizze del vento stanno condizionando la competizione. Sia all'interno della baia di Guanamara che fuori le brezze leggere e instabili, di intensità tra i 4 e i 12 nodi, obbligano a continui rinvìi. Sono 19 le barche della classe 49er, con un solo partecipante per nazione, base logistica alla Marina da Gloria, e competizioni nei campi dei prossimi Giochi. Conti-Clapcih si sono presentate con la quinta posizione nel ranking mondiale, aggiornato a fine luglio. Stanno dimostrando di viaggiare alla pari delle avversarie, e oggi cercheranno di salire sul podio. SE.ZA. La novità IN ONDA ALLA TV CINESE Le rotte che disegneranno la barche della Centomiglia arriveranno in tutto il mondo grazie al web. Le immagini della Cento compariranno su computer, tablet e telefonini di tutto il mondo. La novità saranno i tracciati (track), proposti dalla società leader in questo campo, l'ungherese Kwindoo. Brescia Tourism promoverà anche un educational tour con i giornalisti. Confermata la presenza della Tv cinese «Travet China», che vanta 90 milioni di telespettatori, e realizzerà un vero e proprio reality show, come già fatto per la Mille Miglia. Danno il loro patrocinio il comune di Gargnano, la XIV Zona della Federazione Italiana Vela, la Croce Rossa Italiana, Hyak Onlus e la Regione Lombardia. Numerosi i partner. Domani mattina, nel corso della presentazione stampa, saranno svelati i percorsi, differenziati in base ai gruppi. Si prevedono difficoltà e polemiche per la suddivisione delle imbarcazioni della classe Ore **>" «- «n i V Con il Trofeo Gorla e Centomiglia sarà vela-spettacolo sul lago di Garda COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 5

8 SCHERMA Matteo Betti, conto alla rovescia per gli attesi mondiali in Ungheria Prosegue la campagna per sostenere l'atleta senese SIENA Parte il conto alla rovescia di Matteo Betti per il campionato del mondo. L'atleta senese è stato infatti convocato per la competizione mondiale che si terrà a Eger, in Ungheria, dal 17 al 24 settembre e che vedrà Betti impegnato per le due gare individuali e per le due a squadre difiorettoe spada. Lo sportivo senese dal 23 al 30 agosto si recherà in raduno con la nazionale di scherma in carrozzina a Gemona dal Friuli, dove tornerà per la seconda fase del ritiro pre-mondiale dal'8 al 12 settembre. "Il mondiale - sottolinea Matteo Betti - è una competizione con doppio valore, visto che vale come qualifica per le Paralimpiadi di Rio de laniero del prossimo anno. In queste settimane ci siamo allenati tre - quattro giorni a settimana a Roma, nel centro federale della Fis con allenamenti gestiti da noi atleti convocati e ai quali ho potuto partecipare soltanto perché in aspettativa a lavoro, così come avverrà per i raduni". Matteo Betti sta infatti portando avanti una vera e propria battaglia per gli atleti paralimpici, per il ricono- Matteo Betti E' pronto per la nuova avventura, iniziative per lui scimento dei loro diritti e per il loro sostegno, anche attraverso la campagna "Si, sto con Matteo Betti". Per la campagna il comitato Uisp di Siena ha fornito un prezioso supporto tecnico, attivando il conto corrente "Uisp Siena - Sì sto con Matteo Betti" (Iban IT 53 X Banca MPS Agenzia 6 di Siena) per la raccolta dei contributi che ciascuno vorrà offrire alla causa dell'alfiere paralimpico e che serviranno per spostamenti, allenamenti e spese varie che l'atleta si trova adesso a sostenere da solo, vista la sua assurda esclusione dai contributi del Cip. COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 6

9 CISERANO II cestista festeggia i 25 anni nella squadra azzurra disabili di pallacanestro con gli Europei Fabio Raimondi, orgoglio nazionale Nato e cresciuto in paese, dove vive ancora la famiglia, dal '95 si è trasferito in Sardegna CISERANO (sfi) Per il ciseranese Fabio Raimondi, 43 anni compiuti da pochi giorni, è in arrivo una nuova sfida, l'ennesima. Il campione di basket in carrozzina si sta allenando in questi giorni in Sardegna con la Nazionale italiana. L'obiettivo, ormai vicinissimo, sono i campionati europei al via il 28 agosto in Inghilterra. Dopo il quinto posto, lo scorso anno, ai campionati del mondo in Corea del Sud, Raimondi vuole ancora stupire: «Servirà almeno arrivare quinti per poterci qualificare alle Paraolimpiadi di Rio 2016; non sarà facile ma l'ambizione di fare bene c'è tutta». Anche perché l'esperto play della Nazionale - che lo scorso anno ha militato nella Dinamo Sassari - di campionati europei se ne intende, avendone vinte due edizioni consecutive: nel 2003 e nel Tutta la famiglia di Fabio - compreso il padre Dino - abita a Ciserano: «Sono nato e cresciuto lì, ma non vivo più nella Bergamasca dal 1995, quando mi sono trasferito in Sardegna, dove ho sposato una ragazza del posto». In Nazionale ormai da 25 anni, la carriera di Fabio è costellata di successi: cinque scudetti, quattro coppe Italia, 2 coppe dei Campioni, oltre ad altri titoli in Spagna durante la sua permanenza nella squadra di Madrid. «Quando posso ritorno a Ciserano per trovare parenti e amici - racconta il campionissimo - Proprio a Bergamo ho iniziato a praticare l'attività in maniera agonistica, esordendo nella Sbs Bergamo. L'anno prossimo? Non lo so ancora, ma la voglia di giocare c'è ancora tutta: il mio cartellino è di Cantù, vedremo». In attesa di sapere in quale squadra giocherà la prossima stagione, Fabio - che è in carrozzina dall'età di undici anni, per poi appassionarsi alla pallacanestro, sport che gli consentiva di giocare insieme agli altri ragazzi suoi coetanei - è carico a mille per l'appuntamento inglese: «Non sarà facile, ma siamo ben attrezzati. Ogni anno che passa diventa più difficile: a volte bisogna scontrarsi con ragazzi molto più giovani». A quel punto scatta tutta l'esperienza del campione, capace di mettere in difficoltà atleti con la metà dei suoi anni. Intanto Fabio Raimondi guarda avanti: «Ora pensiamo all'europeo, poi al futuro. Finché il fisico regge vorrei ancora continuare, poi mi piacerebbe diventare allenatore». Con calma, però: prima c'è un'olimpiade da conquistare, per inorgoglire ancor di più tutta Ciserano. NAZIONALE Fabio Raimondi COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 7

10 Ciclismo - La gran fondo Fuji-Zoncolan, che animerà le montagne friulane tra 'big' e 'Pro', punta a quota mille.»di SILVIA DE MICHIEUS Attesa per la Carnia Classic 1 conto alla rovescia è ufficialmente iniziato. Il ricco calendario della Carnia Classic Fuji-Zoncolan, infatti, è pronto ai blocchi di partenza, con grandi nomi dello sport e tanti eventi collaterali. Accanto alla gran fondo, in programma domenica 30 agosto con partenza e arrivo da Tolmezzo, non mancheranno gli appuntamenti 'di contorno'. L'antipasto scatterà sabato 22 agosto dalle con un triangolare di calcio benefico a favore del Nepal, di scena al Comunale. Giovedì 27 agosto, alle 18.30, l'inaugurazione del Villaggio commerciale, alla presenza del vicepresidente della Regione, Sergio Bolzonello, e del vice-governatore della Prefettura di Shizuoka, Takashi Nunba; alle 19.30, saliranno sul palco i campioni a cinque cerchi Chiara Cainero, Giorgio Di Centa e Daniele Molmenti, mentre alle 21 doppia serata musicale al Museo delle arti carniche e in piazza XX Settembre. Venerdì 28, alle 19, la presentazione degli atleti della nazionale Juniores, che nei mesi scorsi hanno fatto tappa sulle nostre montagne, e paralimpica (capitanati da Michele Pittacolo e Andrea Tarlao), che scenderanno in pista nel weekend. LE COMPETIZIONI Sabato 29, alle 14.30, inizierà la parte prettamente sportiva del calendario con la prova internazionale Juniores, mentre domenica 30, alle 8.30, scatterà la gara clou che, per l'occasione, si è fatta in tre: accanto alla gran fondo di 134 chilometri e alla cicloturistica di 62 che prevedono la scalata allo Zoncolan, ci sarà anche un percorso più breve - 57 chilometri - che aggirerà il 'Mostro'. Le adesioni (su hanno superato quota 700 e, prima della chiusura - alle 12 di venerdì 28 - gli organizzatori dell'asd Carnia Bike puntano a toccare i mille iscritti. Non mancano i 'big', tra i quali spiccano il re dello Zoncolan, Gilberto Simoni, due 'vecchie glorie' del calcio come Fabrizio Ravanelli e il friulano Luigi De Agostini e l'inossidabile Giorgio Di Centa. A garantire il legame tra Friuli e Giappone, poi, ci penseranno i portacolori della Nippo-Vini Fantini, il primo team Professional italo-nipponico, che sarà al via con otto Juniores sabato e con cinque 'Pro' domenica, compresi diversi talenti del Sol Levante. 13 COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 8

11 IAI via anche Gilberto Simoni, i calciatori Ravanelli e De Agostini e i ciclisti della Nippo-Vini Fantini COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 9

12 Un arciere friulano in Nazionale i Marco Gosparini disputerà con i colori della squadra azzurra i mondiali di Para-Archery in ^ Germania. L'atleta ha scoperto il tiro con l'arco appena un anno e mezzo fa. Ci sarà anche un arciere friulano ir nella nazionale I italiana che parteciperà ai mondiali di tiro con l'arco Targa Para-archery, che si terranno in Germania a partire dal 21 e fino al 30 agosto a Donaueschingen, validi per la qualificazione ai giochi paraolimpici del 2016 a Rio de Janeiro. Si tratta di Marco Gosparini, 40enne originario di Majano e residente a Magnano in Riviera, che a questa disciplina si dedica con passione da quasi tre anni ed passato all'arco olimpico da appena un anno e mezzo. Un grave incidente PERSONAGGIO della settimana stradale, del quale è rimasto ^ tima nel 2011, lo ha costretto la sedia a rotelle, ma Marco è sempre stato un grande appassionato di sport. Quando le condizioni di salute lo hanno permesso ha ripreso a praticare varie discipline, compreso nuoto, kayak e handbike. L'avvicinamento al tiro con l'arco è stato del tutto casuale, ma dal momento in cui ha scoccato la prima freccia per Gosparini è stato un crescendo, tanto da spingerlo ad iscriversi alla società delle Fiamme Cremisi, gruppo sportivo dei Bersaglieri fondato dall'attuale presidente Pio Langella ex generale e direttore del Progetto Spilimbergo, dove l'atleta ha potuto praticare attività sportiva seguito da esperti. L'impegno è cresciuto nel corso dei mesi e ora Marco si è affidato all'allenatore Renato Demin di Belluno, dove si reca regolarmente per allenarsi con l'arco olimpico sulla distanza dei 70 metri. La convocazione dell'arciere ulaiio nella squadra nazionale è arrivata dopo i buoni risultati fatti registrare di recente rn Olanda, dove Gosparini si era recato assieme agli atleti della Iquadra azzurra e, soprattutto, Japo essersi classificato al pri- P posto nella categoria Senior maschile alla gara del 2 trofeo Torresin che si è tenuta a Oderzo a inizio agosto. Non resta che dire a Marco Gosparini e agli atleti della nazionale italiana il più caloroso "In bocca al lupo" COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 10

13 CANOA Un solo equipaggio azzurro in finale ai mondiali di Milano (g. pin.) Ai mondiali di canoa velocità di Milano un solo equipaggio azzurro ha conquistato il posto in finale, quello del K2 500 di Giulio Dressino e Nicola Ripamonti, mentre la friulana Sofia Magali Campana, nel Kl 500 ed il padovano Luca Rodegher (con Luca Ferraina), nella C2 500 sono usciti in semifinale. Nono posto, nella VI 200 (paralimpici) per il mestrino Ngamada Ngol Ndara. COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 11

14 Educazione fisica, cercasi "esperti" n progetto rivolto alle scuole primarie. Come candidarsi di MATTEO BORRELLI PERUGIA - "Esperti" di educazione fisica cercasi per insegnare ai bambini delle scuole umbre i corretti stili di vita. L'avviso per le candidature è stato pubblicato dall'ufficio scolastico regionale e riguarda l'anno 2015/2016. L'iniziativa rientra nel progetto messo in campo dalla Regione in collaborazione con il Coni Umbria, l'ufficio scolastico regionale, il Comitato regionale Cip Umbria e l'università degli Studi di Perugia e consiste in una serie di iniziative volte a migliorare lo stile di vita dei piccoli umbri. Il progetto sarà avviato in tutte le classi prime delle scuola primarie che hanno aderito. Tra gli obiettivi del piano, la valorizzazione dell'educazione fisica e sportiva e l'insegnamento di comportamenti salutari che puntino anche a favorire lo star bene con se stessi e gli altri. Tra i compiti degli esperti, come spiega l'avviso, la conduzione didattica di due ore settimanali di educazione fisica, la partecipazione alla formazione obbligatoria, la collaborazione, in accordo con docenti e dirigente scolastico, alle attività didattiche e la realizzazione di una relazione finale relativa al percorso didattico realizzato. L'incarico durerà per l'intero anno scolastico e all'esperto potranno essere assegnate fino ad un massimo di dieci classi. IL CORRISPETTIVO Il corrispettivo economico, come si legge nel bando, sarà proporzionata al numero di classi seguite dall'esperto. Per 4 classi sarà di euro, per euro, per euro, per euro, per euro, per euro, per euro. «Gli importi dovuto - spiega ancora l'avviso pubblico - saranno liquidati agli esperti in un'unica soluzione del Comitato regionale Coni Umbria, subordinatamente alla disposizione del mandato di pagamento da parte della Regione Umbria e conseguente erogazione al Comitato regionale Coni Umbria del contributo assegnato alla specifica attività e previsto dal progetto "Miglioriamo lo stile di vita dei bambini umbri"». I REQUISITI Per presentare la domanda di candidatura all'incarico di "Esperto" specialista di educazione fisica è necessario avere compiuto 18 anni, essere in possesso del diploma di laurea quadriennale in Scienze motorie o della laurea in Scienze motorie L22 o del diploma Isef. Ulteriore punteggi saranno assegnati in base alla votazione del titolo posseduto, a ulteriori titoli (non obbligatori) come la laurea specialistica, magistrale o dottorato di ricerca, l'abilitazione all'insegnamento e l'incarico di qualità di "esperto", "supervisore" o "tutor" nei percorsi progettuali Miur-Coni degli anni precedenti. La domanda potrà essere presentata entro il 27 agosto, compilando l'apposita scheda disponibile nei siti e hhttp://istruzione.umbria.it. COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 12

15 Sport a scuola II progetto riguarda le classi prime delle scuole primarie umbre COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 13

16 L'EVENTO Quattro giorni di pagaiate iridate Canoe all' Idroscalo Weekend mondiale Oggi batterie, domani e domenica finali Oltre Imita atleti in gara per 101 Paesi Antonio Ruzzo Dopo aver superato la concorrenza di Parigi e Sidney, dopo800milairancobolli stampati perl'annullo filatelico e dopo la cerimonia inaugurale con il presidente dell'international Canoe Federation Jose Perurena, quello dellafederazione italiana Canoa Kayak Luciano Buonfiglio e il sindaco della CittàMetropolitanaGiuliano Pisapia, entrano nel vivo i Campionati del Mondo di Canoae Paracanoa in corso all'idroscalo fino al domenica. Élaquarantaduesima edizione della rassegna iridata ed è la seconda volta che ad ospitarla sono le acque milanesi. Il via lo avevano dato due giorni fa Antonio Rossi e Josefa Idem, glorie azzurra e olimpiche, per una quattro giorni di pagaiate che vede fronteggiarsi i più forti canoisti in circolazione e che ha visto già scendere in acqua gli adeti delle specialità paralimpiche. Una lunga sequenza di gare che da tra domani e domenicaassegnerannole medaglie che contano. Sarà sfida tra azzurri, americani, inglesi, francesi, i fortissimi canadesima anche i cubani che sembrano la forza emergente di questa specialità. Saràlotta spalla a spalla per mettere la punta delle propria barca davanti a quella degli avversari. Sitrattadellapiùrilevante manifestazione canoistica dell'anno e, un mondiale che determinerà tra l'altro anche le qualificazioniperle Olimpiadi di Rio del 2016 anche per la categoria paralimpica. In città attese oltre 2500 persone tra atìeti, allenatori e dirigenti in rappresentanza di 101 nazioni con un numero stimato di spettatori che supererà le 14milapresenze nei giorni di gara. «Milano eccelle ormai non solo nei settori tradizionali - ha detto aprendo la manifestazione il sindaco Giuliano Pisapia - maètomataaesserepuntodiriferimento anche nel mondo dello sport. Come Sindaco di Milano, ma oggi come Sindaco dellacittàmetropolitana, Milano, sono orgoglioso di ospitare quest'evento straordinario». E così sulla città dell'expo si accendono anche i riflettori per un evento viene trasmesso in diretta in centinaia di Paesi collegati. E nonsolo tv, ma anche carta stampata, radio, internetesocial con giornalisti accreditati ad oggi da Brasile, Stati Uniti, Russia, Canada, Germania, Inghilterra, Francia, Azerbaijan, RECORD Attesi limila spettatori Tutte sfide che valgono la qualificazione per Rio Kazakistan, Slovacchia, Polonia e Ungheria tanto per fare qualche nome. Un mondiale «darecord» comelo ha definito il presidente della Federazione italiana canoa-kayak Luciano Buonfiglio che fa di Milano in questi giorni un vero e proprio punto di riferimento mondiale delmovimento dei canoistiperché qui inizia efinisceil loro sogno di gareggiare alle Olimpiadi di Rio. Oggi sarà ancora giornata di ultime batterie e di prime semifinali già dalle prime ore della mattina, mentre domani e domenica si tireranno le somme e cominceranno ad essere assegnate le medaglia con un programma di gare intensissimo che si chiuderà nel pomeriggio conia finale dei 5mila metri uo - mini del Kl. L'assessore allo sport della Regione Lombardia Antonio Rossi era al'inaugurazione ma è atteso sul campo di gara anche in questo fine settimana: «Ho il solo rammarico - ha detto Rossi rivolgendosi ai circa ad eri in gara-di non essere qui con voi come atleta, ma sono certo che per voi inizia, con questi Mondiali, un'esperienza unica». COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 14

17 COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 15

18 Rai e Mediaset al contrattacco tra talk e opinionisti doc LA RISPOSTA ROMA La Coppa Italia e tutte le sfide dell'italia del et Antonio Conte. La Rai punta sul secondo trofeo nazionale e sugli azzurri impegnati lungo il cammino che porta agli Europei della prossima estate. Oltre al calcio giocato, cambiamenti e mutazioni sono previsti anche nelle trasmissioni di punta. A cominciare dalla «Domenica sportiva», la storica trasmissione di Raidue, in partenza dopodomani sera: in studio la coppia di opinionisti formata da Giovanni Trapattoni e da Zdenek Zeman, ad aiutare i conduttori Alessandro Antinelli e Giusy Versace, l'atleta paraolimpica vincitrice dell'ultima edizione di Ballando con le stelle. Confermati ovviamente, nell'ordine cronologico, «Quelli che il calcio» all'ora di pranzo della domenica, «Novantesimo minuto» nel pomeriggio di domenica e «Il Processo del lunedì». Ormai vicino ai 45 anni di attività, sarà in particolare «Novantesimo minuto» a indossare l'abito della trasformazione: quest'anno, ad esempio, la trasmissione durerà un'ora in più e raccoglierà il testimone direttamente da «Quelli che»: il via è infatti fissato alle 17, esattamente alla fine della trasmissione precedente. Il nuovo «Novantesimo minuto» assorbirà spazio, compiti e funzioni di «Stadio sprint», ormai tramontato. RadioUno, infine, continuerà a tramandare il mito, e il rito, di «Tutto il calcio minuto per minuto», in onda dal LE PROPOSTE La carta che Mediaset calerà quest'anno sul grande tavolo dell'offerta televisiva sarà la Champions League, in esclusiva per tre stagioni. Nell'intera fase a gironi la Roma di Rudi Garcia e, probabilmente, la Lazio di Stefano Pioli saranno visibili sempre in chiaro e gratuitamente, dunque su Canale 5 o Italia 1, mentre la Juventus di Massimiliano Allegri sarà dirottata sul digitale terrestre a pagamento. Dagli ottavi in avanti, tornerà la consueta alternanza. Non mancherà, naturalmente, il campionato. Mediaset proporrà le partite di otto squadre di serie A; vale a dire la Roma, la Lazio, il Milan, l'inter, la Juventus, il Napoli, la Fiorentina e il Genoa. Nell'offerta ecco diverse novità: le interviste precedenti e successive alla gara, le immagini dagli spogliatoi e dal tunnel che conduce al campo e le reazioni immediate alla fine delle sfide, e a cavallo fra il primo e il secondo tempo. L'appuntamento con lo spazio «La moviola è uguale per tutti» sarà per il lunedì in seconda serata su Premium Sport. Viceversa «Premium weekend» andrà in onda ogni venerdì in seconda serata su Premium Sport e accoglierà opinionisti ed esperti per tutte le anticipazioni sul turno di serie A. Tante le novità nella squadra talent, da Paolo Rossi a Ciro Ferrara, da Alessandro Lucarelli a Daniele Massaro. Per i tanti appassionati, poi, il lunedì sera su Italia 1 tornerà il programma Tiki Taka. Spariscono invece dal palinsesto la serie B e i principali campionati esteri - che restano dunque esclusiva Sky - eccezion fatta per la Liguel francese. R.S. RAI Zdenek Zeman (foto LAPRESSE) L'EMITTENTE DI STATO HA L'ESCLUSIVA DELLA NAZIONALE E DELLA COPPA ITALIA "DOMENICA SPORTIVA" CON ZEMAN E TRAP MEDIASET Ciro Ferrara (foto FOTOMAX) PREMIUM PUNTA SULLA CHAMPIONS E "SALVA" LA LIGUE1 NUOVA DI ZECCA LA SQUADRA DELLE VOCI TECNICHE COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 16

19 Rai e Mediaset al contrattacco tra talk e opinionisti doc LA RISPOSTA cedente. Il nuovo «Novantesimo minuto» assorbirà spazio, com e funzioni di «Stadio sprint», R 0 M A La Coppa Italia e tutte le sfi pitde dell'italia del et Antonio Conte. La Rai punta sul secondo trofeo nazionale e sugli azzurri impegnati lungo il cammino che porta agli Europei della prossima estate. Oltre al calcio giocato, cambiamenti e mutazioni sono previsti anche nelle trasmissioni di punta. A cominciare dalla «Domenica sportiva», la storica trasmissione di Raidue, in partenza dopodomani sera: in studio la coppia di opinionisti formata da Giovanni Trapattoni e da Zdenek Zeman, ad aiutare i conduttori Alessandro Antinelli e Giusy Versace, l'atleta paraolimpica vincitrice dell'ultima edizione di Ballando con le stelle. Confermati ovviamente, nell'ordine cronologico, «Quelli che il calcio» all'ora di pranzo della domenica, «Novantesimo minuto» nel pomeriggio di domenica e «Il Processo del lunedì». Ormai vicino ai 45 anni di attività, sarà in particolare «Novantesimo minuto» a indossare l'abito della trasformazione: quest'anno, ad esempio, la trasmissione durerà un'ora in più e raccoglierà il testimone direttamente da «Quelli che»: il via è infatti fissato alle 17, esattamente alla fine della trasmissione pre ormai tramontato. RadioUno, infine, continuerà a tramandare il mito, e il rito, di «Tutto il calcio minuto per minuto», in onda dal LE PROPOSTE La carta che Mediaset calerà quest'anno sul grande tavolo dell'offerta televisiva sarà la Champions League, in esclusiva per tre stagioni. Nell'intera fase a gironi la Roma di Rudi Garcia e, probabilmente, la Lazio di Stefano Pioli saranno visibili sempre in chiaro e gratuitamente, dunque su Canale 5 o Italia 1, mentre la Juventus di Massimiliano Allegri sarà dirottata sul digitale terrestre a pagamento. Dagli ottavi in avanti, tornerà la consueta alternanza. Non mancherà, naturalmente, il campionato. Mediaset proporrà le partite di otto squadre di serie A; vale a dire la Roma, la Lazio, il Milan, l'inter, la Juventus, il Napoli, la Fiorentina e il Genoa. Nell'offerta ecco diverse novità: le interviste precedenti e successive alla gara, le immagini dagli spogliatoi e dal tunnel che conduce al campo e le reazioni immediate alla fine delle sfide, e a cavallo fra il primo e il secondo tempo. L'appuntamento con lo spazio «La moviola è uguale per tutti» sarà per il lunedì in seconda serata su Premium Sport. Viceversa «Premium weekend» andrà in onda ogni venerdì in seconda serata su Premium Sport e accoglierà opinionisti ed esperti per tutte le anticipazioni sul turno di serie A. Tante le novità nella squadra talent, da Paolo Rossi a Ciro Ferrara, da Alessandro Lucarelli a Daniele Massaro. Per i tanti appassionati, poi, il lunedì sera su Italia 1 tornerà il programma Tiki Taka. Spariscono invece dal palinsesto la serie B e i principali campionati esteri - che restano dunque esclusiva Sky - eccezion fatta per la Liguel francese. R S L'EMITTENTE DI STATO HA L'ESCLUSIVA DELLA NAZIONALE E DELLA COPPA ITALIA "DOMENICA SPORTIVA" CON ZEMAN E TRAP PREMIUM PUNTA SULLA CHAMPIONS E "SALVA" LA LIGUE1 NUOVA DI ZECCA LA SQUADRA DELLE VOCI TECNICHE COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 17

20 Paracanoa Mancarella quarto ai mondiali QUARTO posto di Federico Mancarella ai mondiali di paracanoa all'idroscalo di Milano. Il ventiduenne del Canoa Club Bologna si ferma a un passo dal podio, ma coglie il suo obiettivo, perché stacca il pass per l'italia per le Paralimpiadi di Rio. Un momento magico per Federico che a luglio, tra un allenamento e l'altro, ha trovato il modo di laurearsi in Economia. COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 18

21 LA GUIDA Finali paralimpiche Tre barche azzurre volano ai Giochi Il podio mobile Nelle gare paralimpiche grande giornata azzurra con tre qualificati per Rio, dove la disciplina farà il suo esordio. Federico Mancarella chiude quarto la finale del K1 KL2 200, oro per l'austriaco Swoboda, argento all'inglese McGrath, terzo il brasiliano Rufino De Paulo. Veronica Yoko Plebani è quinta nella finale del K1 KL3 200m. Mette, quindi, a segno il secondo pass olimpico italiano. All'australiana Reynolds la medaglia d'oro, mentre argento e bronzo sono dell'inglese Dickins e della francese Moreau. Salvatore Ravalli è sesto nel K1 KL1 200 e si qualifica per Rio: doppia medaglia per il Brasile con l'oro di Luis Cardoso Da Silva e il bronzo di Fernandes de Padua; argento al polacco Jakub. Oggi Ore 8.45: Norma Murabito K1 200; 9.05: Edoardo Chierini K1 200; 9.55: Giulia D'Agostini C1 200; 10: N. Craciun/Andrea Sgaravatto C2 200; 10.20: Francesca Capodimonte/ Federica Noie K2 200; 10.30: Luca Incollingo/Daniele Santini C2 1000; 10.59: N. Ripamonti/G. Dressino/A. Battelli/A. Ricchetti K4 1000; 11.24: F. Capodimonte/ F. Nolè/S. Cicali/A. Fantini K4 500; 11.42: Carlo Tacchini C1 500; 12.06: Michele Bertolini K1 500; 12.42: Mauro Pra Floriani/Mauro Crenna K Ripamonti e Pressino flash \ Il K21000 torna a ruggire! COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 19

22 CAMPIONATO DEL MONDO DI CANOA E PARACANOA 1 PAGAIA COI NNOI E VIENI A TIFARE ir AI3C GLI AZZURRI! AGO! ISTO FINAL & OLYMPIC QUALIFICATICI NAZIONALE ITALIANA KAYAK MASCHILE Td 'droscalo IT di Milji Via Circorivalla7ionc frmflbi SeRi'ate (MI) COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 20

23 Lucca CONTINUANO gli impegni sportivi estivi per Stefano Gori. Nonostante le temperature roventi di questi giorni, l'atleta del Gruppo Sportivo dell'«uici» scenderà, infat- ti, in pista a Firenze, Alessandria e Celle Ligure (Genova), dove gareggerà nella specialità dei 100 metri piani. Le guide saranno Francesco Niccoli e Patrizio Andreoli. Le tre tappe serviranno a Gori anche come test di prova Atletica leggera Pista Gori in gara nei 100 a Firenze e in Liguria per verificare il suo livello di preparazione fisica in vista dei campionati italiani che si svolgeranno a Grosseto dal 4 al 6 Settembre, organizzati dal Centro sportivo italiano. Ma il mese di settembre non vedrà il pluricampione italiano impegnato soltanto a Grosseto: per l'ultima settimana, infatti, lo attendono i campionati italiani paralimpici di società a Casal Maggiore, in provincia di Cremona. COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 21

24 Sara Morganti continua a volare «L'anatroccolo ora è un cigno» Equitazione La cavallerizza è prima nel ranking mondiale HA SUPERATO anche il suo 'idolo' Lee Pearson. E lo ha fatto danzando in sella alla sua Royal Delight alla quale ora si affianca anche il nuovo arrivato, Ferdinand di Fonteabeti, cavallo di 6 anni, giunto in scuderia all'inizio del 2015 e presentato in internazionale in occasione del Cpedi di Casorate Sempione. Sara Morganti - barghigiana di nascita e pisana di adozione (si allena a Coltano) - non smette più di volare. Dopo aver conquistato la vetta del ranking paralimpico qualificativo a Rio 2016, ha conquistato anche il primato nel ranking mondiale Fei-Federazione Italiana Sport Equestri di paradressage. Superando con un balzo i campioni di Londra 2012 Pepo Puch (Austria) e l'ormai ex inarrivabile Lee Pearson Mbe Obe (Gran Bretagna) scivolato al terzo posto. «Un risultato storico, incredibile, che non mi sarei mai aspettata» dice. E di cui si è accorta quasi per caso, lo scorso 1 agosto: «Stavo guardando il ranking perchè avevo bisogno di ricordare alcune mie Curiosità Campionessa da 110 e lode CLASSE 1976, Sara Morganti è affetta da sclerosi multipla dall'età di 19 anni. E' laureata in lingue e letterature straniere con 110 e lode all'università di Pisa. performance. Davo per scontato che Lee Pearson nelle ultime gare avesse confermato i precedenti risultati. E invece no. Ad un certo punto mi sono accorta di essere salita in prima posizione. Un colpo al cuore. Ho chiamato subito il tecnico federale. La gioia è stata immensa». «Tutto questo era inimmaginabile per me - racconta ancora Sara Morganti su Facebook - quando ho iniziato con il paradressage II mio idolo era Lee Pearson. Guardavo i suoi video con ammirazione e pensavo che mai mi sarei neanche avvicinata ai suoi punteggi. Poi è arrivato Pepo Puch, cavaliere e uomo di infinita ispirazione e anche i suoi punteggi mi parevano dei miraggi... Mi guardavo intorno in gara e vedevo le astronavi-cavalli dei miei avversari e guardavo il mio anatroccolo... Ed eccoci qua dopo qualche anno: il brutto anatroccolo è diventato un cigno e mi lia fatto volare al primo posto della ranking list mondiale e paralimpica davanti ai miei idoli e davanti ad avversari che mai avrei pensato di superare». E poi c'è la nuova scommessa: «Il mio bellissimo Ferdinand di Fonteabeti. Portare avanti un secondo cavallo era un sogno e di certo non devo trascurare sua maestà la campionessa del mondo». Prossimo appuntamento dal 17 al 20 settembre agli Europei di Deauville. Francesca Bianchi SODDISFAZIONE Sara Morganti esulta dopo un successo COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 22

25 IL VIA IL 29: CASALMAGGIORE PROTAGONISTA I 'Un Po di Sport' riscalda i motori E mercoledì si presenta all'expo CASALMAGGIORE Se la Sagra di Fossa è già un appuntamento-cardine dell'agosto casalasco, la manifestazione 'Un Po di Sport', quest'anno alla prima edizione che mercoledì 26 agosto avrà una 'vetrina' all'expo di Milano si candida a diventare un evento di grande interesse dell'ultimo scorcio d'estate. Fra l'altro anche nel cartellone di 'Un Po di Sport' c'è una finestra sui giochi di una volta che la Sagra di Fossa in questi anni ha contribuito a riscoprire e valorizzare in grande stile. Pertanto, se in questo fine settimana sarà Fossacaprara a catalizzare l'attenzione, nel week-end successivo! riflettori si accenderanno sulla vicina Mezzani (Pr). Proprio qui, presso il porto fluviale, sabato 29 a partire dalle verrà inaugurata ufficialmente la kermesse che coinvolge i Comuni di Casalmaggiore, Colorno, Mezzani, San Secondo, Sissa-Trecasali, Sorbolo e Torrile. Si comincerà col taglio del nastro a cui prenderà parte anche il sindaco casalese Filippo Bongiovanni. Alle i comizi agrari a cui parteciperà pure il comico Enrico Beruschi. Alle si passerà agli 'Apericiccioli' mentre alle 20 si potrà cenare a bordo della motonave Stradivari. Contemporaneamente il pubblico ammirerà e degusterà i prodotti tipici del SPGHT. DLJLTLRU E BENESSERE COME MEZZO C* FRQHD2IDHE -ERmTCfitALi OEU* qiwen,fi Qf_ &R4MJE FILMI La locandina dell'iniziativa Grande Fiume tra cui i tortelli di zucca casalaschi nell'ambito di 'Un Po di food al porto'. Alle ancora musica e risate (sempre con Beruschi e l'orchestra Cantoni). Domenica 30 entrerà in scena Casalmaggiore che a partire dalle 9 ospiterà in golena la gara di mountain bike 'Tra i boschi del Po' a cura dell'avis Pedale Casalasco e valida per il circuito Oglio-Chiese Express. Intanto amezzani si disputerà una gara podistica nell'ambito di 'Un Po di ninnine'. Sempre domenica, dalle 10 alle 18, pressoio spiaggione di Mezzani si svolgerà "Un Po di beach': beach volley (con le ragazze della Pomi e i campioni italiani di beach), beach rugby e beach tennis. Si terrà anche un torneo di beach soccer nell'ambito di 'Un Po senza frontiere', la competizione a tappe una sorta di 'Palio del Po' a cui parteciperanno le rappresentative dei sette Comuni organizzatori. Alle 11 sulla motonave Stradivari la presentazione del libro di Luca Cantarelli 'Ho visto un re' con la partecipazione di Marzio Dall'Acqua. Alle 12 ancora il pranzo a bordo della Stradivari e a seguire la crociera sul Po. Proseguirà, inoltre, 'Un Po di food al porto'. Alle 14 i canottieri e canoisti locali partiranno dalla Canottieri Eridanea per raggiungere Mezzani. Hanno già assicurato la loro presenza i canottieri olimpionici Gianluca Farina e Simone Raineri ed è stato pure invitato l'olimpionico di canoa e assessore regionale della Lombardia Antonio Rossi. L'evento sarà seguito in diretta da Radio Circuito 29. Ancora domenica 30, nell'ambito di 'Un Po di terra^ si potrà visionare la mostra dei naif del Po, visitare la Riserva Parma Morta e assistere alla premiazione del contest fotografico 'Natura, Food e Sport: raccontare con immagini la vita attorno al Grande Fiume'. Non va ovviamente omessa la possibilità di farsi un giro in mongolfiera, alle 18, e vedere il Grande Fiume dall'alto. In serata, alle 21.30, gran finale con la tappa conclusiva della rassegna 'Musica in castello' sempre al porto flu Enrico Beruschi viale di Mezzani. All'appuntamento interverranno ì casalaschi Farina e Raineri oltre a Rossi e al pallavolista Claudio Galli. Con loro converserà il giornalista Sandro Piovani. La cornice musicale sarà fornita da A. Scaffardi (voce), L. Caligiuri (pianoforte), G. Marzi (contrabbasso) e G. Ferrarese (batteria). Ospiti d'onore saranno gli atleti paralimpici parmensi del progetto 'Portiamoli a Rio 2016', che 'Musica in castello' e 'Un Po di Sport' sostengono anche con una raccolta di fondi, (g.m.) RIPRODUZIONE RISERVATA COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 23

26 CANOA: Al MONDIALI SESTO IL PARALIMPICO DELLA POL. CANOTTIERI CATANIA Il megarese Ravalli in festa: si qualifica per Rio Obiettivo raggiunto nella seconda gioì- giorl'europeo di Racice, confermando di to in semifinale. 3: il tempo denata dei Mondiali di canna canoa in rnrsn corso a a avere avprp un curriculum rnrririilnm di Hi tutto hittn rispetto rknpttn gli chi azzurri, a77iirri preceduti nrprpdiitì a a pochi nnrhi metri mptri dal da] Milano. Salvatore Ravalli centra la qualificazione per le Paralimpiadi di Rio categorie Allafinefa festa con due mesco. Oggi si completa il percorso delle che vanta nel 2013 il tricolore in tre traguardo solo dall'equipaggio tede del prossimo anno. Il canoista megarese, tesserato per la Polisportiva Canot Luis Cardoso Da Silva ed il bronzo di sinese Norma Murabito e la palermitadaglie nel Kl 200 il Brasile con l'oro di siciliane. Scenderanno in acqua la mestiere Catania, si classifica al sesto posto Fernandes de Padua argento al polacco na Giuliana Di Bartolo. nellafinalemondiale del Kl 200m (categoria KL1 paralimpica), fermando il Debutto positivo nel K2 500 per la finale del Kl KL2 200m il tem Tokarz Jakub. Federico Mancarella chiude quarto la crono sull' , migliorando la prestazione della prima giornata dove aveme ad Agata Fantini (collega della Ma conquista come Ravalli il pass per Rio. megarese Cristina Petracca, che insiepo effettuato dall'azzurro con il quale va fatto fermare il tempo in batteria su rina Militare), conquista l'ultimo accesso utile per l'accesso in semifinale da, argento all'inglese McGrath, com Medaglia d'oro per l'austriaco Swobo- 55"120". Ennesimo tassello, quindi, nella straordinaria carriera di Ravalli, chiudendo in settima posizione con il pleta il terzetto la medaglia di bronzo accompagnato all'idroscalo di Milano tempo di 1: A dominare la batteria è la Serbia. ca Yoko Plebani è quinta nellafinaledel del brasiliano Rufino De Paulo. Veroni dal consigliere federale Daniele Insabella e dal tecnico Daniele Romano. Nel 1<21000, Giulio Dressino e Nicola Ripamonti sono secondi in batteria e terzo pass olimpico per la paracanoa Kl KL3 200m. Mette, quindi, a segno il In questa stagione il megarese aveva conquistato l'argento nel KL1 200, al con una bella prova si giocheranno tut con il tempo di IL CANOISTA SALVO RAVALLI COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 24

27 Trapattoni e Zeman alla Ds 90 minuto, conduce la Ferrari Molte novità per il campionato di serie A sulla Rai. La principale riguarda «90 minuto», in onda la domenica su Raidue alla fine di «Quelli che il calcio» (da settembre con gli inviati di nuovo all'interno degli stadi) e quindi dalle 17 alle 19,30 con Paola Ferrari e Marco Mazzocchi alla conduzione. Tre le fasi su cui si articola il programma: s'inizia alle 17 con «Zona Franca» basata sulle interviste ai protagonisti delle partite, alle 18 è la volta dei servizi sui vari match del pomeriggio, alle 19 comincia «Tempi supplementari» con le analisi della giornata da parte degli ospiti in studio (annunciato, fra gli altri, Cesare Prandelli). Tutta nuova «La Domenica Sportiva» dopo il flop dello scorso anno: condotta dalla campionessa paralimpica Giusy Versace e da Alessandro Antinelli, vanta come presenze fisse Giovanni Trapattoni e Zdenek Zeman; appuntamento alle 22,35 su Raidue. Per il resto, «Il Processo del Lunedì» con Enrico Varriale e Andrea Delogu alla guida viene «promosso» su Raitre il lunedì alle 23 mentre il sabato sono confermati su Raidue «Dribbling» alle 13,30 e «Sabato Sprint» alle 22,50 condotti rispettivamente da Simona Rolandi e Monica Matano. [D.CA.] COMITATO ITALIANO PARALIMPICO Pag. 25

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

Turno A Riconosci i seguenti storici corrispondenti del 90 Minuto :

Turno A Riconosci i seguenti storici corrispondenti del 90 Minuto : Turno A Riconosci i seguenti storici corrispondenti del 90 Minuto : A1...... A2...... A3... paolo Cont... Turno A Riconosci i seguenti storici corrispondenti del 90 Minuto : A4...... A5...... A6... paolo

Dettagli

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it 1. Del sogno dell essere sognatore Il primo dovere di un buon Capo è non accontentarsi, essere il più esigente possibile nella

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

Rassegna Stampa. Mercoledì 01 luglio 2015

Rassegna Stampa. Mercoledì 01 luglio 2015 Rassegna Stampa Mercoledì 01 luglio 2015 Rassegna Stampa realizzata da SIFA Servizi Integrati Finalizzati alle Aziende 20129 Milano Via Mameli, 11 Tel. 02/43990431 Fax 02/45409587 help@sifasrl.com Rassegna

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

PAOLO VA A VIVERE AL MARE

PAOLO VA A VIVERE AL MARE PAOLO VA A VIVERE AL MARE Paolo è nato a Torino. Un giorno i genitori decisero di trasferirsi al mare: a Laigueglia dove andavano tutte le estati e ormai conoscevano tutti. Paolo disse porto tutti i miei

Dettagli

A pesca di lucci in Svezia

A pesca di lucci in Svezia A pesca di lucci in Svezia Eccomi a raccontare una nuova esperienza di pesca..per chi non lo sapesse io sono nato in Svezia e quindi dopo diverse esperienze di pesca in giro per il mondo quest anno ho

Dettagli

Rassegna del 18/03/2015

Rassegna del 18/03/2015 Rassegna del 18/03/2015 ROMA 2024 Tempo 28 Olimpiadi 2024. Si candida anche Amburgo Marino: non temo nessuno... 1 ROMA 2024 Leggo Roma 20 «Olimpiadi, non temiamo nessuno» F.Sci. 2 ROMA 2024 Stampa 30 Lettera.

Dettagli

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 Specialità Petanque. Regolamento Campionati di Società 1 CAMPIONATO di SOCIETA SERIE A MASCHILE Vi partecipano di diritto le prime sei Società classificate nell anno agonistico

Dettagli

99^ GIRO D ITALIA: PRESENTATE A MILANO LE MAGLIE 2016 E LA NUOVA MADRINA, GIORGIA PALMAS

99^ GIRO D ITALIA: PRESENTATE A MILANO LE MAGLIE 2016 E LA NUOVA MADRINA, GIORGIA PALMAS 99^ GIRO D ITALIA: PRESENTATE A MILANO LE MAGLIE 2016 E LA NUOVA MADRINA, GIORGIA PALMAS Presenti al vernissage anche Giacomo Nizzolo (vincitore della Maglia Rossa al Giro 2015), il pilota di moto Marco

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

STADIO COMUNALE DI NUORO Sabato 29 Marzo 2014 PARTITA DI BENIFICENZA TRA PERSONAGGI DELLO SPETTACOLO, MONDO DELLA SICUREZZA E MONDO DELLA NOTTE

STADIO COMUNALE DI NUORO Sabato 29 Marzo 2014 PARTITA DI BENIFICENZA TRA PERSONAGGI DELLO SPETTACOLO, MONDO DELLA SICUREZZA E MONDO DELLA NOTTE STADIO COMUNALE DI NUORO Sabato 29 Marzo 2014 PARTITA DI BENIFICENZA TRA PERSONAGGI DELLO SPETTACOLO, MONDO DELLA SICUREZZA E MONDO DELLA NOTTE In memoria delle vittime dell alluvione in Sardegna verrà

Dettagli

ORATORIO FERIALE ESTIVO 2014

ORATORIO FERIALE ESTIVO 2014 ORATORIO FERIALE ESTIVO 2014 Dall 11 giugno al 18 luglio Oratori Sacro Cuore/Maria Immacolata/S. Giovanni XXIII Piano terra vieni a stare in mezzo a noi con quella gioia di chi sa per sempre amare i figli

Dettagli

Prua su Rio 2016 la nostra sfida. Vittorio Bissaro - Silvia Sicouri

Prua su Rio 2016 la nostra sfida. Vittorio Bissaro - Silvia Sicouri Prua su Rio 2016 la nostra sfida Vittorio Bissaro - Silvia Sicouri Silvia e Vittorio sono velisti giovani e con molte vittorie alle spalle. Un equipaggio affiatato e determinato che ha lanciato una sfida:

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

Arrivederci! 1 Unità 4 Tempo libero

Arrivederci! 1 Unità 4 Tempo libero Chi è? Indicazioni per l insegnante Obiettivi didattici porre semplici domande su una persona i verbi essere e avere i numeri il genere (dei nomi e dei sostantivi) Svolgimento L insegnante distribuisce

Dettagli

FINAL FOUR COPPA ITALIA 2016

FINAL FOUR COPPA ITALIA 2016 FINAL FOUR COPPA ITALIA 2016 Tra sabato 16 e domenica 17 gennaio, Santa Lucia, Brianta 84, Giulianova e Porto Torres si contendono la coppa nazionale al PalaWhirpool di Varese. Differita RAI domenica alle

Dettagli

La Junior TIM Cup 2015 Il Calcio negli Oratori è un torneo di calcio a 7 nazionale, riservato a squadre di oratori, o riconducibili ad essi.

La Junior TIM Cup 2015 Il Calcio negli Oratori è un torneo di calcio a 7 nazionale, riservato a squadre di oratori, o riconducibili ad essi. MANUALE OPERATIVO 2014/2015 Progetto La Junior TIM Cup 2015 Il Calcio negli Oratori è un torneo di calcio a 7 nazionale, riservato a squadre di oratori, o riconducibili ad essi. Squadre e categorie di

Dettagli

La mia avventura nei Campionati inizia il 23 perché sono stato messo nella squadra del controllo imbarcazioni, e quindi ho comincio prima degli altri.

La mia avventura nei Campionati inizia il 23 perché sono stato messo nella squadra del controllo imbarcazioni, e quindi ho comincio prima degli altri. Brandeburg an der Havel, semplicemente detta Brandenburgo è una città tedesca di circa 75.000 abitanti. Nel medioevo diede il nome alla regione circostante, detta Marca di Brandeburgo, e successivamente

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI

SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI Milano Expo Padiglione Italia Giovedì 2 luglio 2015 La città di Roma, con la votazione favorevole dell Assemblea Capitolina il 25 giugno scorso, ha detto sì alla candidatura

Dettagli

MISSIONE: Un mondo senza povertà e ingiustizia sociale in cui le persone possano esercitare i propri diritti

MISSIONE: Un mondo senza povertà e ingiustizia sociale in cui le persone possano esercitare i propri diritti MISSIONE: Un mondo senza povertà e ingiustizia sociale in cui le persone possano esercitare i propri diritti LA NOSTRA MISSIONE NEL SUD DEL MONDO: Lottare e lavorare a fianco delle comunità più povere

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena. Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla

Dettagli

INFOSANNIONEWS PRESENTATA ITALIA- FRANCIA DI RUGBY UNDER 20 CON UN VELO DI TRISTEZZA PER GLI AVVENIMENTI DI PARIGI

INFOSANNIONEWS PRESENTATA ITALIA- FRANCIA DI RUGBY UNDER 20 CON UN VELO DI TRISTEZZA PER GLI AVVENIMENTI DI PARIGI INFOSANNIONEWS PRESENTATA ITALIA- FRANCIA DI RUGBY UNDER 20 CON UN VELO DI TRISTEZZA PER GLI AVVENIMENTI DI PARIGI In apertura di serata Alfredo Salzano, chiamato a moderare la conferenza, ha voluto ricordare

Dettagli

Italian Freestyle Contest 015

Italian Freestyle Contest 015 Italian Freestyle Contest 015 TAPPA DI CAMPIONATO ITALIANO CKI DISCIPLINA FREESTYLE VALEVOLE PER L'ASSEGNAZIONE DEL TITOLO DI CAMPIONE NAZIONALE Bando di Regata Provvisorio 1 CIRCOLO ORGANIZZATORE: ASSOCIAZIONE

Dettagli

pubblicitario del film che proprio a Torino ha raccolto immensi pareri favorevoli uno tra i tanti quello di Vittorio Sgarbi - è stato realizzato

pubblicitario del film che proprio a Torino ha raccolto immensi pareri favorevoli uno tra i tanti quello di Vittorio Sgarbi - è stato realizzato 3 giugno 2013 AI GIOCHI DEL MARE IL VIDEO DI GIULIA MONTERA Praia a Mare (CS) Giulia è figlia della nostra terra. E con lei, lo sono tutti quelli che nella speranza trovano un motivo per alleviare le pieghe

Dettagli

Newsletter di ottobre 2013.

Newsletter di ottobre 2013. Newsletter di ottobre 2013. 20 ANNI INSIEME. Domenica 20 ottobre2013 il nostro Villaggio è stato teatro di un grande avvenimento: ragazzi, educatori e volontari che nel corso degli anni hanno, a vario

Dettagli

A.S. ACQUACHIARA Mercoledì, 25 febbraio 2015

A.S. ACQUACHIARA Mercoledì, 25 febbraio 2015 Mercoledì, 25 febbraio 2015 Mercoledì, 25 febbraio 2015 25/02/2015 La Gazzetta dello Sport Gianluca Scarlata La carica di Vittorioso «Lazio, ora non fallire» 1 25/02/2015 La Gazzetta dello Sport Pagina

Dettagli

Milano, 8 aprile 2015

Milano, 8 aprile 2015 SABATO 27 GIUGNO 2015 - ARENA CIVICA DI MILANO GIOCHI SENZA BARRIERE, ENERGIA PER LA VITA UN GRANDE EVENTO FUORI EXPO NATO DALLA SPLENDIDA ESPERIENZA DI BEBE VIO OTTO SQUADRE SI SFIDANO NELLO SPIRITO PARALIMPICO

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE

1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE 1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE La manifestazione si svolgerà presso il PALASPORT FONTESCODELLA DI MACERATA DOMENICA 7 NOVEMBRE 2010 Il ritrovo è fissato alle ore 13:15 Lo

Dettagli

Anno 4 - N 24 - Sabato 19 marzo 2011. Il sito costantemente aggiornato sullo sport partenopeo Settimanale di scommesse sportive QUOTE

Anno 4 - N 24 - Sabato 19 marzo 2011. Il sito costantemente aggiornato sullo sport partenopeo Settimanale di scommesse sportive QUOTE Anno 4 - N 24 - Sabato 19 marzo 2011 Il sito costantemente aggiornato sullo sport partenopeo Settimanale di scommesse sportive QUOTE IL PRONOSTICO DI... Per il doppio ex mister di Napoli e Cagliari, il

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

LEADERSHIP E PERFOMANCE TRAINING

LEADERSHIP E PERFOMANCE TRAINING con il patrocinio di CENTRO TECNICO FEDERALE DI COVERCIANO (FI) 21-22 Giugno 2013 LEADERSHIP E PERFOMANCE TRAINING Dalla squadra in gioco al gioco di squadra In collaborazione con CHE COS È Un innovativo

Dettagli

Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere. A modo mio. Le notizie più importanti di giugno 2015 Una notizia importante

Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere. A modo mio. Le notizie più importanti di giugno 2015 Una notizia importante Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere A modo mio Le notizie più importanti di giugno 2015 Una notizia importante L Istat dice che in Italia le cose vanno meglio Si fanno più coltivazioni

Dettagli

GIOCHIAMO INSIEME 2009

GIOCHIAMO INSIEME 2009 GIOCHIAMO INSIEME 2009 Sport Disabili,2009-10-12 PRESENTATA VI EDIZIONE Sport e disabilità Giochiamo Insieme 2009 - manifestazione provinciale del disabile - GENOVA 12 18 0TTOBRE 2009 Una settimana di

Dettagli

Il cronometraggio sarà sia di tipo automatico con piastre e manuale.

Il cronometraggio sarà sia di tipo automatico con piastre e manuale. 19 TROFEO CITTA DI CREMA 20-21 - 22 Giugno 2014 VASCA RISCALDATA DA 50m A 8 CORSIE SCOPERTA INIZIO MANIFESTAZIONE VENERDÌ ORE 18.45 C/O CENTRO NATATORIO COMUNALE VIA INDIPENDENZA 97/A 26013 CREMA (CR)

Dettagli

www.fiorentinacamp.it fiorentinacamp.tarvisio@gmail.com TARVISIO info line +39 335 7863079

www.fiorentinacamp.it fiorentinacamp.tarvisio@gmail.com TARVISIO info line +39 335 7863079 TARVISIO www.fiorentinacamp.it info@fiorentinacamp.it MAURIZIO GANZ El segna semper lu - (Tolmezzo, 13 ottobre 1968) Presenze Reti Campionato italiano Serie A 260 77 Serie B 215 73 Capocannoniere Serie

Dettagli

33 poesie. una dedicata al calcio e una alla donna

33 poesie. una dedicata al calcio e una alla donna 33 poesie una dedicata al calcio e una alla donna Salvatore Giuseppe Truglio 33 POESIE una dedicata al calcio e una alla donna www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Salvatore Giuseppe Truglio Tutti

Dettagli

Luca Rivani a cura di Pietro Scasciafratte

Luca Rivani a cura di Pietro Scasciafratte Il giornalismo sportivo Luca Rivani a cura di Pietro Scasciafratte COS E LO SPORT (etimologia inglese Disport = divertimento) E un attività fisica praticata con specifiche regole per fini ricreativi o

Dettagli

La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale

La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto per fini che esulano da un utilizzo

Dettagli

Rassegna Stampa. Martedì 19 maggio 2015

Rassegna Stampa. Martedì 19 maggio 2015 Rassegna Stampa Martedì 19 maggio 2015 Rassegna Stampa realizzata da SIFA Servizi Integrati Finalizzati alle Aziende 20129 Milano Via Mameli, 11 Tel. 02/43990431 Fax 02/45409587 help@sifasrl.com Rassegna

Dettagli

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

UNITÀ PRIMI PASSI. Ciao nel mondo. surfist. 1 Conosciamoci!

UNITÀ PRIMI PASSI. Ciao nel mondo. surfist. 1 Conosciamoci! UNITÀ 1 Conosciamoci! PRIMI PASSI Giapp one Ciao nel mondo i e... Hawai i surfist 14 UNITÀ 1 Arabia Saudita Etiopia ogia b m a C 15 UNITÀ 1 GUARDA E ASCOLTA Salutiamoci! 1 4-1 Ascolta. 2 Prova a leggere

Dettagli

LEADERSHIP E PERFOMANCE TRAINING

LEADERSHIP E PERFOMANCE TRAINING CENTRO TECNICO FEDERALE DI COVERCIANO (FI) 21-22 Giugno 2013 LEADERSHIP E PERFOMANCE TRAINING Dalla squadra in gioco al gioco di squadra In collaborazione con CHE COS È IL CAMPIONATO DEL MANAGER Un innovativo

Dettagli

Risultati parziali - su 1580 partecipanti

Risultati parziali - su 1580 partecipanti Risultati parziali - su 1580 partecipanti 1. PARTECIPANTI AL SONDAGGIO 69,81% ETA' 24,50% Partecipanti al sondaggio 19-24 anni 25-29 anni Figura 1: Giovani partecipanti al sondaggio per fascia d età REGIONE

Dettagli

XII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2016 XII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2016 V MEMORIAL BIANCA LOKAR 2016 In ricordo di MAURIZIA LENARDON

XII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2016 XII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2016 V MEMORIAL BIANCA LOKAR 2016 In ricordo di MAURIZIA LENARDON XII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2016 XII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2016 V MEMORIAL BIANCA LOKAR 2016 In ricordo di MAURIZIA LENARDON Trieste, 7-8 maggio 2016 Regolamento L A. S. D. Unione Sportiva Triestina

Dettagli

Sport. area news. Not izi ar i o. 26 luglio 2011

Sport. area news. Not izi ar i o. 26 luglio 2011 26 luglio 2011 L' IDROSCALO DI MILANO SI AGGIUDICA I CAMPIONATI DI SCI NAUTICO DEL 2013 PER DISABILI E I CAMPIONATI DEL MONDO DI DISCIPLINE CLASSICHE DEL 2015 Un altro importante riconoscimento internazionale

Dettagli

Maurizio Albanese DONARE È AMARE!

Maurizio Albanese DONARE È AMARE! Donare è amare! Maurizio Albanese DONARE È AMARE! raccolta di poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Maurizio Albanese Tutti i diritti riservati Ai miei genitori Santo e Maria L associazione Angeli

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

Il Comune di Ravenna a-

Il Comune di Ravenna a- "Sicurezza dei pedoni": ecco la risposta di Ravenna LA CAMPAGNA REGIONALE II Comune aderisce a "Nati per Camminare" e il sindaco scrive una lettera che verrà distribuita nelle scuole: "L'auto non deve

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

Esercizi pronomi accoppiati

Esercizi pronomi accoppiati Esercizi pronomi accoppiati 1. Rispondete secondo il modello: È vero che regali una casa a Marina?! (il suo compleanno) Sì, gliela regalo per il suo compleanno. 1. È vero che regali un orologio a Ruggero?

Dettagli

Claudio Baglioni A modo mio

Claudio Baglioni A modo mio Claudio Baglioni A modo mio Contenuti: revisione passato prossimo, lessico, espressioni italiane. Livello QCER: B1 Tempo: 2 h Claudio Baglioni è un grande cantautore italiano, è nato a Roma il 16 maggio

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici Come possono due genitori, entrambi lavoratori e con dei bambini piccoli, fare volontariato? Con una San Vincenzo formato famiglia! La Conferenza Famiglia

Dettagli

la disabilità è una condizione che non ci permette di fare tutto ma a volte molto di più di chi può fare tutto

la disabilità è una condizione che non ci permette di fare tutto ma a volte molto di più di chi può fare tutto Viaggiare per essere cittadini del mondo Viaggiare per imparare Viaggiare per conoscere Viaggiare per un sogno Viaggiare per un emozione Il progetto LIBERAMONDO nasce dalla passione di viaggiare di due

Dettagli

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la lettera A, B o C corrispondente alla risposta scelta. Esempio

Dettagli

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 REGOLAMENTO UFFICIALE A cura della Commissione Tecnica Pallavolo CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO PROVINCIALE

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

METTI IN GIOCO I TUOI DIRITTI

METTI IN GIOCO I TUOI DIRITTI METTI IN GIOCO I TUOI DIRITTI I giochi lgbt italiani 2a Edizione - ROMA, LUGLIO 2015 L idea che ha vinto nella prima edizione. Dopo il grande successo della prima edizione GAYCS organizza la 2a edizione

Dettagli

La Gazzetta di Emmaus

La Gazzetta di Emmaus E D I T O R E E M M A U S S P A A N N O 2 N U M E R O 1 1 Buone Feste da S O M M A R I O In Prima 1 Luci in sala 2 Eventi 3 Lavelli 4 Tre mesi fa è stata ripresa l attività laboratoriale del giornalino

Dettagli

PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO NOI, VOI. STESSA STRADA, STESSO SUCCESSO Pubblicità o sponsorizzazioni? Ti stai chiedendo cosa dovresti guadagnarci

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 3 uscita di giugno 2014 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via Casentinese,73/f

Dettagli

La Gazzetta di Emmaus

La Gazzetta di Emmaus E D I T O R E E M M A U S S P A A N N O 2 N U M E R O 3 3 Ad Emmaus si canta che è una bellezza S O M M A R I O In Prima 1 Caro amico 2 ti scrivo Eventi 3 Articolo 4 Fashion Lavelli 5 LA SETTIMANA SCORSA

Dettagli

TI DIAMO UNA SPINTA PER REALIZZARE I TUOI SOGNI.

TI DIAMO UNA SPINTA PER REALIZZARE I TUOI SOGNI. TI DIAMO UNA SPINTA PER REALIZZARE I TUOI SOGNI. I COLORbandi Sei un sognatore nato? Per te c è il bando IL MIO SOGNO. Ti piacciono i mestieri legati alle tradizioni del nostro Paese? Scegli il bando PETER.

Dettagli

CARTE. Regolamento Belote. Regole del gioco: Determinazione del seme di briscola (Belote classico):

CARTE. Regolamento Belote. Regole del gioco: Determinazione del seme di briscola (Belote classico): CARTE aggiornato al 25/06/2014 Entrambe le gare di carte si svolgeranno presso il salone Polivalente di Pinasca. Entrambe le gare saranno giocate da giocatori in coppia, la coppia può essere diversa nelle

Dettagli

Programmazione Tecnico-Sportiva

Programmazione Tecnico-Sportiva Classi Paralimpiche Programmazione Tecnico-Sportiva Norme di riferimento per l anno 2015 SQUADRA NAZIONALE Premessa Il 2014 ha visto la conferma a livello mondiale di Marco Gualandris e Marta Zanetti che

Dettagli

TRAVERSATA A NUOTO. 230 km senza interruzioni

TRAVERSATA A NUOTO. 230 km senza interruzioni TRAVERSATA A NUOTO 230 km senza interruzioni Il Progetto Olbia Ostia a nuoto per un mondo senza barriere è un progetto senza fine di lucro che si propone di effettuare la traversata del Mar Tirreno a nuoto,

Dettagli

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Intervento di Franco Gervasoni, direttore SUPSI SALUTO - Consigliere di Stato, Manuele Bertoli - Capodicastero Educazione, culto e partecipazioni comunali del Municipio

Dettagli

Lastampa.it 03.10.2013. SCUOLA 03/10/2013 Le nostre scuole? Poco internazionali Italia in ritardo negli scambi con l estero

Lastampa.it 03.10.2013. SCUOLA 03/10/2013 Le nostre scuole? Poco internazionali Italia in ritardo negli scambi con l estero SCUOLA 03/10/2013 Le nostre scuole? Poco internazionali Italia in ritardo negli scambi con l estero Il 33% degli studenti che partono scelgono destinazioni in Europa, il 24% Usa e Canada e il 23% l America

Dettagli

ALIO. dei BORGHI. www.prolocopiscina.it

ALIO. dei BORGHI. www.prolocopiscina.it P ALIO dei BORGHI PISCINA dal 12 giugno al 3 luglio 2011 PRO LOCO DI PISCINA www.prolocopiscina.it COMUNE DI PISCINA SALUTO DEL SINDACO DI PISCINA Ed eccoci al terzo, attesissimo appuntamento con il Palio

Dettagli

CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE:

CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE: CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE: 1. dove sei? Sono Milano 2. Dove abiti? Abito Italia. 3. Come vai all'università? Vado bicicletta. 4. Vieni

Dettagli

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Gruppo G.R.E.M Piemonte e Valle d Aosta Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Il kit, pensato per l animazione di bambini, ragazzi e adulti sul tema famiglia è così composto: - 1 gioco

Dettagli

PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI

PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI Quarta Domenica di Avvento 20 dicembre 2015 Accensione della Candela della Corona dell

Dettagli

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE FASI FINALI PROVINCIALI Le Fasi Finali Provinciali c5/c7 sono parte integrante dei Campionati 2013/14 e la mancata

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

3 Torneo Daniele Ghillani

3 Torneo Daniele Ghillani A.S.D. Montanara Calcio dal 1961 ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA 3 Torneo Daniele Ghillani dal 4 al 5 giugno 2015 CATEGORIA PICCOLI AMICI- ANNO 2007 Presentazione e sorteggio del 16 marzo 2014 Con

Dettagli

19 marzo 2015. Calendario 2015

19 marzo 2015. Calendario 2015 19 marzo 2015 Calendario 2015 1. Apertura anno sociale Data 22 marzo 2015 Partenza Concordia Sagittaria ore 8:30 Difficoltà Facile 55 km Referenti Gruppo Sociale Programma Tradizionale Apertura dell anno

Dettagli

.seguita dalla Manifestazione organizzata durante gli internazionali Giovanili al T.C. Caserta...

.seguita dalla Manifestazione organizzata durante gli internazionali Giovanili al T.C. Caserta... DOPO IL SUCCESSO della prima esibizione di tennis in carrozzina al Tennis Club Napoli, nel corso della 72 edizione del Torneo Internazionale di tennis maschile.seguita dalla Manifestazione organizzata

Dettagli

Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt!

Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt! Domenica 12 aprile 2015 Corri, dona, vinci Corri con LILT la Milano Marathon Trasforma una passione in una Missione Solidale Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt! Il 12 aprile

Dettagli

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania Cara Arianna, ciao, io sono Federica D.L. e abito a Latina e frequento la scuola elementare dell IC Don

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it 17-18-19 luglio 2015 Marina di Ravenna Bagno Obelix

www.noinoncilasceremomai.it 17-18-19 luglio 2015 Marina di Ravenna Bagno Obelix www.noinoncilasceremomai.it 17-18-19 luglio 2015 Marina di Ravenna Bagno Obelix BOVELIX e MINIBOVELIX Il Bovelix è un una tre giorni di beach volley a Marina di Ravenna, al Bagno Obelix. E ormai un appuntamento

Dettagli

La ricetta del campione

La ricetta del campione La ricetta del campione INGREDIENTI Passione Coraggio Forza di volontà Grinta Onestà Impegno Costanza Sacrificio Umiltà Tenacia Gioia Temperamento Unione Sportività Sicurezza Astuzia Amicizia Rispetto

Dettagli

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5.

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. 1) Ciao Laura e ben trovata, parliamo del Campionato appena terminato, un ottimo risultato della vostra squadra

Dettagli

SFIDA I TUOI CAMPIONI. XIII Edizione dei Campionati Mondiali di Nuoto Roma09

SFIDA I TUOI CAMPIONI. XIII Edizione dei Campionati Mondiali di Nuoto Roma09 SFIDA I TUOI CAMPIONI XIII Edizione dei Campionati Mondiali di Nuoto Roma09 IL VILLAGEROMA09 SFIDA I TUOI CAMPIONI Il vivace Market District Il Market District è l'area dedicata agli spazi espositivi e

Dettagli

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: Estense.com Vigarano, ecco il nuovo polo scolastico Paron: Scelta la data dell'11 settembre per riprenderci il futuro di Federica Pezzoli Vigarano Mainarda. Quello

Dettagli

GRAND PRIX FIE FIORETTO MASCHILE E FEMMINILE TROFEO INALPI

GRAND PRIX FIE FIORETTO MASCHILE E FEMMINILE TROFEO INALPI GRAND PRIX FIE FIORETTO MASCHILE E FEMMINILE TROFEO INALPI 27-28 - 29 novembre 2015 Torino La grande scherma internazionale torna sotto la Mole per il GRAND PRIX FIE TROFEO INALPI di fioretto maschile

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 14 Incontrare degli amici A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 Incontrare degli amici DIALOGO PRINCIPALE B- Ciao. A- Ehi, ciao, è tanto

Dettagli

Rendiamo grandi i vostri piccoli

Rendiamo grandi i vostri piccoli ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA Rendiamo grandi i vostri piccoli WATER SMILE continua a crescere e a migliorarsi. Genitori soddisfatti e piccoli felici: questo è il miglior risultato dell offerta

Dettagli

La corsa. La città di Olimpia. Olimpia. Le Olimpiadi nel mondo Greco. Il pugilato. La corsa dei carri. Il giavellotto Il salto Il disco

La corsa. La città di Olimpia. Olimpia. Le Olimpiadi nel mondo Greco. Il pugilato. La corsa dei carri. Il giavellotto Il salto Il disco La città di Olimpia La corsa La lotta La corsa dei carri Olimpia Le Olimpiadi nel mondo Greco Il pugilato Il giavellotto Il salto Il disco Le origini dei Giochi sono circondate da miti e leggende, ma la

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli