LOAN CAPITAL UNION. - Finanziamenti. - Mutui/Leasing. - Rating Basilea2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LOAN CAPITAL UNION. - Finanziamenti. - Mutui/Leasing. - Rating Basilea2"

Transcript

1 LCU BROKER -Schede-

2 LOAN CAPITAL UNION - M&A - Private Equity - Finanziamenti - Family Office - IPO - Start up - Mutui/Leasing - Trends Analysis - MBO - APF - Rating Basilea2 - Trading Platform - Tesoreria - Project - Consulenza Aziendale Finance 2

3 Indice Chi siamo... pag. 5 PRODOTTI ASSICURATIVI PAC pag. 6 PIC.. pag. 7 Polizze Vita... pag. 8 Polizze RC Professionale... pag. 9 Polizza Tutela Legale.... pag. 10 Polizza Copertura Crediti... pag. 11 Polizza RC Prodotti pag. 12 Polizza Art.. pag. 13 Fidejussioni... pag. 14 PRODOTTI FINANZIARI Cessione del Quinto. pag. 15 Prestito Personale... pag. 16 Prestito con Delega... pag. 17 Finanziamenti-Leasing-Mutui pag. 18 Factoring.... pag. 19 Gestione Anticipata della Tesoreria.. pag. 20 IPO.. pag. 21 M&A pag. 22 Start Up. pag. 23 Rating Basilea 2... pag. 24 Business Plan... pag. 25 3

4 Consulenza Continuativa Aziendale pag. 26 Crediti Incagliati... pag. 27 Trading Platform.. pag. 28 Treding Analysis pag. 29 Consulenza strategica.. pag. 30 Prestito multivaluta.. pag. 31 4

5 Chi siamo LCU BROKER è una società finanziaria nata nel 2008 per iniziativa del gruppo UCF-LCU, sulla scorta della significativa esperienza maturata sui mercati finanziari nazionali ed esteri, nei settori del Wealth Management, Capital Market, Private Equity, gestione di tesoreria e consulenza. UCF SPA è una società operante nel settore della gestione dei patrimoni immobiliari con particolare attenzione alla progettazione, costruzione e cartolarizzazione di beni di investimento a reddito. Dispone di un capitale sociale pari a 4 milioni di Euro, con una capitalizzazione pari a circa 20 milioni di Euro. Negli anni recenti ha realizzato importanti opere come il Centro Direzionale Bolomnia di mq (Foto 1) ed alcune significative ristrutturazioni abitative, nel rispetto del metodo di lavoro e la tutela delle arti e dell ambiente. Attualmente ha in corso la costruzione di alcune ville di lusso di estremo interesse turistico e paesaggistico (Foto 2). Foto 2: Ville Forte Dei Marmi via Mascagni 45 Forte dei Marmi (LU) Foto 1: Centro Direzionale Bolomnia via Guelfa 5-7 Bologna (BO) Il gruppo ha seguito una diversificazione così fatta: finanziaria - assicurativa, gestione di patrimoni e family office, credito al consumo consulenza aziendale - tesoreria e gestione dell attivo tramite il nostro factoring attività commerciale nel settore del food con reti in franchising presenza molto specialistica sul web inteso come strumento per le aziende di comunicazione e strumento di bartering tlc con un gestore internazionale non presente in Italia tramite il quale sviluppare sulla rete servizi e prodotti di telefonia (gestore virtuale), da offrire a platee selezionate di utenti business e privati attività di formazione certificata e marketing strategico come sviluppo della capacità del fare navale con unità di pronto intervento nella manutenzione di grandi navi sia in banchina che in navigazione Invogliata dai recenti fatti della nostra vita nazionale, LCU BROKER ha sentito il dovere di aggiornarsi al fine di aumentare i propri già alti criteri di efficienza e sicurezza, aggiungendo una ulteriore dose di trasparenza. In particolare LCU BROKER ha aumentato la selezione del ramo vita con polizze di capitalizzazione unica che offrono innumerevoli possibilità di selezioni di investimento, e del ramo danni con polizze fatte su misura. 5

6 Cumulative Plans PAC I PAC - Piani di Accumulo del Capitale - sono programmi finanziari semplici e flessibili, che consentono di risparmiare investendo periodicamente somme di denaro, grandi o piccole, in fondi comuni al fine di costituire un capitale nel lungo periodo. In questo modo si ottiene una ripartizione del rischio non solo attraverso la diversificazione di portafoglio (potendo investire in differenti comparti con un esborso minimo), ma anche nel tempo ottenendo una migliore media sul prezzo acquisto (attraverso la ripartizione dell'investimento in più momenti). Obiettivi - Accumulazione di un patrimonio attraverso la pianificazione di (piccoli) investimenti periodici. - Esposizione progressiva, e scaglionata nel tempo, su investimenti volatili (es. l azionario). In questo modo si limitano i rischi connessi alla scelta del timing di entrata in quanto il prezzo di carico sarà pari alla media ponderata dei vari acquisti effettuati (si eviterà perciò di acquistare sui massimi ). Vantaggi Accessibilità potendo accantonare piccole somme Disponibilità del capitale accumulato Nessun tipo di vincolo Flessibilità Possibilità di investire a condizioni sempre diverse, ottimizzando il rendimento complessivo Destinatari Famiglie e piccoli risparmiatori 6

7 Cumulative Plans PIC I PIC - Piani Interi di Capitale - sono programmi finanziari semplici che consentono di investire una somma di denaro, grande o piccola, in fondi comuni al fine di costituire un capitale nel lungo periodo. Oltre a dimostrarsi un ottima forma di risparmio, rispecchiano lo stesso profilo di investimento conservativo a protezione del capitale versato. L investimento assicurativo, permette di investire in tutta sicurezza il proprio capitale proteggendone il valore nel tempo e beneficiando dei solidi risultati legati alla gestione separata LCU BROKER. I PIC offrono la massima accessibilità, consentendoti di iniziare a far crescere i tuoi risparmi attraverso un versamento iniziale di piccola entità. Nel momento in cui vorrai disinvestire, è prevista la liquidazione di un capitale pari alla somma dei premi versati, rivalutato in base al rendimento finanziario della gestione separata LCU BROKER. Caratteristiche premio minimo euro possibilità di effettuare versamenti aggiuntivi durata illimitata liquidazione di un capitale, pari alla somma dei premi versati, al netto delle spese, rivalutato in base al rendimento finanziario della gestione separata LCU BROKER in caso di decesso dell'assicurato ai beneficiari designati verrà liquidato il capitale possibilità di scelta del profilo di rischio Destinatari Famiglie e piccoli risparmiatori 7

8 Independent Finance Advisor Polizze vita Il prodotto finanziario - assicurativo consente al Contraente di investire il proprio capitale iniziale e, in qualsiasi momento successivo alla conclusione del contratto, gli eventuali premi aggiuntivi, sulla base della propria propensione al rischio e del periodo di tempo per il quale desidera conservare l investimento, in una delle linee di investimento proposte da LCU BROKER. Grazie alle strategie di investimento diversificate altamente specializzate LCU BROKER propone profili di rendimento costanti anche in situazione di mercato altamente volatile. In caso di decesso dell Assicurato, in qualsiasi momento si verifichi, il contratto prevede la corresponsione ai Beneficiari designati dal Contraente, di una maggiorazione pari all 1% del valore della linea di investimento. Obiettivi Perseguire l obiettivo di crescita del capitale investito nel medio/lungo periodo, soddisfacendo al contempo un esigenza di copertura assicurativa per il caso di decesso. LCU BROKER offre un elevata personalizzazione del servizio di ricerca e selezione di hedge, al fine di creare portafogli costruiti in base ai diversi profili di rischio del cliente, ed inseriti come elemento di ottimizzazione all interno del suo portafoglio complessivo. Caratteristiche Le linee di investimento possono investire solamente in: - titoli di debito, obbligazioni e altri strumenti del mercato monetario o capitale - azioni e altre partecipazioni a reddito variabile - quote di Organismi di Investimento Collettivo in titoli trasferibili e altri fondi di investimento - contante in banca, depositi con istituzioni di credito e qualunque altro organismo autorizzato a ricevere depositi - interessi capitalizzati, altri redditi capitalizzati - strumenti derivati 8

9 Insurance Polizza RC Professionale Polizza RC Professionale tutela le perdite patrimoniali cagionate a terzi compresi i clienti, derivanti da errori e omissioni nell'esercizio dell'attività professionale. Coperture Sono comprese in garanzia, a titolo esemplificativo e non limitativo: l'espletamento delle funzioni di carattere pubblico o giudiziario relative ad incarichi affidati dall'autorità giudiziaria, purché inerenti all attività professionale indicata in polizza l'espletamento dell'attività stragiudiziale di liquidatore di società ed Enti l espletamento delle funzioni di arbitro in controversie le sanzioni in genere, le multe, le ammende, inflitte ai propri clienti e/o a terzi per errori od omissioni imputabili all'assicurato stesso; le perdite patrimoniali la responsabilità civile derivante all'assicurato da fatto colposo o doloso commesso da dipendenti, consulenti e/o collaboratori a qualsiasi titolo quando operano in nome e per conto del Contraente/Assicurato; attività di predisposizione di perizie giurate; Destinatari Dottore Commercialista, Ragioniere, Perito Commerciale, Consulente del lavoro, Tributarista, Consigliere di Amministrazione, Sindaco di Società o Revisore contabile di Società e/o Enti, Consulente Aziendale e/o fiscale, Elaborazione di Dati Contabili, così come disciplinata dalle vigenti leggi in materia 9

10 Insurance Polizza Tutela Legale Polizza Tutela Legale offre copertura completa per la risoluzione di qualsiasi controversia attinente l'ambito legale, in tutta Europa: dall'iniziale valutazione ed impostazione dell'azione legale da intraprendere, sino al pagamento della parcella ed alla liquidazione di ogni altra spesa legale. In questo modo tutti gli assicurati, indipendentemente dall'impegno economico che la vertenza richiede, possono far valere con forza, e con maggiori probabilità di successo, le proprie ragioni in ambito legale. Tipologie di coperture Le Polizze Tutela Legale soddisfano le più diversificate esigenze nell'ambito assicurativo. Automobilisti: per fatti connessi con la circolazione stradale e con la patente di guida (ritiro della patente, decurtazione dei punti patente e altri eventi), garantendo le spese da sostenere per pagare la parcella di un avvocato, di un perito tecnico, di un medico legale o di un interprete. Imprenditori, liberi professionisti e artigiani: la tutela necessaria per svolgere la propria attività professionale con maggiore tranquillità. Un prodotto innovativo, che garantisce la possibilità di essere assistiti da un avvocato per tutta la consulenza di cui si ha bisogno. Famiglia: tutela tutti i componenti della famiglia in ogni momento della vita quotidiana: in casa, al lavoro, nell'ambito del tempo libero e della circolazione stradale. Ci sono molte situazioni nelle quali, per far valere i propri diritti, è utile avere l'assistenza di un consulente legale fidato: una contestazione per un acquisto fatto, il recupero di danni subiti a seguito di un incidente, una controversia legata alla casa o al condominio. Condominio Condominio, i suoi inquilini e l'amministratore 10

11 Insurance Polizza Copertura Crediti Polizza Copertura Crediti ti consente di proteggere l insieme del tuo portafoglio crediti, sia in Italia che all estero. A seconda delle tue esigenze ti consente di coprire i rischi commerciali e politici oppure il solo rischio commerciale. Vantaggi Tutela dell azienda prevenendo il rischio di insolvenza della clientela e proteggendo l impresa dalle perdite sui crediti Crescita delle vendite attraverso l accesso a nuovi mercati, l ampliamento del parco Clienti e la differenziazione dai concorrenti, evitando così di richiedere garanzie aggiuntive Miglioramento del portafoglio Clienti attraverso l attenta selezione della clientela, l attenta valutazione del credito da concedere e il continuo monitoraggio di ogni singolo Cliente Ottimizzazione della gestione finanziaria attraverso migliori condizioni di accesso al credito bancario e finanziario e la migliore qualità dei crediti a bilancio e, quindi, del capitale circolante Destinatari Imprese italiane o estere (residenti in UE) che vogliono assicurare l intero fatturato dilazionato con acquirenti italiani ed esteri. 11

12 Insurance Polizza RC Prodotti Polizza RC Prodotti offre copertura ai danni propri dell Azienda riconducibili alla contaminazione accidentale e dolosa e al ritiro dei prodotti. La copertura prevede l indennizzo per i costi di ritiro e smaltimento dei prodotti, per l interruzione d attività, per la ridistribuzione e per la consulenza pre e post sinistro. Polizza RC Prodotti permette di includere estensioni specifiche in funzione delle necessità dell azienda e ha validità territoriale estesa a tutto il mondo, incluso USA e Canada Coperture Contaminazione accidentale e pubblicità negativa Contaminazione dolosa Ritiro disposto dall autorità Garanzie prestate 1) Spese sostenute per il ritiro dal commercio 2) Spese sostenute per la distruzione 3) Costi di ridistribuzione 4) Interruzione delle transazioni economiche (perdita di profitto) 5) Fino al 25% delle spese sostenute per ristabilire la situazione che precede il sinistro 6) Costi della consulenza pre e post evento 7) Costi di rimpiazzo Destinatari Imprese italiane e multinazionali operanti nel settore alimentare 12

13 Insurance Polizza Art La polizza ART assicura tutto ciò che è trattato sul mercato dell arte e dell antiquariato, comprese le collezioni speciali. La polizza ART assicura tutti i beni artistici, storici, documentari in esposizione e/o conservati nei magazzini, tanto di proprietà dell ente quanto di terzi ma affidati all ente in comodato, come pure gli oggetti affidati a terzi. La copertura assicurativa offre una garanzia modulare che si adatta alle specifiche esigenze di ogni realtà museale. La polizza ART assicura tutti i beni artistici, storici, documentari e d antiquariato che siano oggetto di esposizione al pubblico, tanto di proprietà dell ente organizzatore che di terzi. La formula da chiodo a chiodo garantisce una copertura completa: dal momento in cui le opere vengono prelevate dal luogo dove sono abitualmente custodite per essere imballate e caricate sul mezzo di trasporto, durante i viaggi e le soste intermedie, per tutto il periodo dell esposizione al pubblico. La garanzia di copertura termina soltanto quando, ultimato l ultimo tragitto, le opere vengono ricollocate nel luogo di partenza. Condizioni La polizza ART prevede la formula All Risks (Tutti i Rischi). La garanzia All Risks, è la formula di copertura più ampia esistente sul mercato perché copre qualsiasi possibile rischio ad eccezione delle limitazioni espressamente elencate nel testo di polizza. La garanzia è offerta sia adottando il criterio della stima accettata, in cui il valore viene concordato tra la Compagnia e l assicurato, sia sulla base della dichiarazione dell assicurato (valore dichiarato). Destinatari Collezionisti privati, musei, mostre, corporate collections, galleristi e antiquari 13

14 Insurance Fidejussioni La struttura della globalizzazione dei grandi gruppi bancari ha penalizzato lo sviluppo delle PMI che oggi hanno serie difficoltà a sostenere nuovi investimenti e la stagnazione del business dell azienda è la conseguenza più evidente delle problematiche di accesso al credito, con il conseguente rallentamento dell economia. Caratteristiche Le polizze Fidejussorie LCU BROKER sono un servizio basato sul rilascio di un plafond fideiussorio che l azienda richiedente potrà utilizzare per fornire garanzie a fornitori o ad altri enti per conseguire affidamenti maggiori e migliori condizioni di pagamento. Una volta deliberato, dalle Società autorizzate dalla Banca d Italia alla concessione di fidejussioni e cauzioni, il plafond potrà essere utilizzato dall azienda sia per garantire il fare che il dare oppure nella forma e nel modo che si renderà più idonea. Tipologie Fidejussioni e garanzie per contratti fra privati e/o aziende Cauzioni per concessioni pubbliche Cauzioni giudiziali Cauzioni per appalti pubblici Destinatari Questo servizio è riservato ai soggetti possessori di partita IVA. 14

15 Personal capital Cessione del quinto Prestito personale dedicato ai lavoratori dipendenti che prevede il pagamento secondo la formula della rateizzazione. La rata viene determinata entro una soglia massima pari al quinto dello stipendio percepito dal richiedente. Tale importo, una volta determinato contrattualmente, resta fisso durante l'intero piano di ammortamento, non essendo prevista dal legislatore la possibilità di variarla durante l'estinzione del prestito. Il rimborso avviene con trattenuta della rata direttamente in busta paga ad opera del datore di lavoro. A questo prestito possono accedere tutte le categorie di lavoratori dipendenti, sia dello stato e del comparto para-statale che delle aziende private. E' oggi possibile l'accesso anche da parte dei pensionati ed in questo caso la scadenza non può eccedere il 90esimo anno di età. Caratteristiche periodicità mensile delle rate di rimborso previste durata del finanziamento, stabilita entro un massimo di dieci anni (120 mensilità), cmpatibilmente con la data di andata in pensione del dipendente; tasso d'interesse fisso per tutta la durata del finanziamento rata mensile trattenuta direttamente dallo stipendio o dalla pensione, fino ad 1/5 dell importo totale della busta paga Vantaggi rapidità nella valutazione ed erogazione (importi in 24/48 ore) pochi documenti richiesti (busta paga, modello CUD, certificati di stipendio) somme erogabili generalmente più elevate rispetto ai prestiti personali concesso anche a protestati, pignorati o cattivi pagatori non vengono considerati altri prestiti in corso se la rata non è in busta paga e presenta due coperture assicurative, rischio vita e rischio impiego 15

16 Personal capital Prestito personale Il prestito personale è un prodotto di credito al consumo che prevede il finanziamento di una somma prefissata ad un tasso di interesse fisso e rimborsabile secondo un piano di ammortamento a rate costanti. Rientra nella categoria dei prestiti non finalizzati cioè in quelle operazioni di finanziamento non direttamente collegate all acquisto di uno specifico bene o servizio. Di conseguenza l erogazione della somma avviene direttamente nelle mani del consumatore. Caratteristiche ammontare ottenibile dai euro fino a euro durata fino a 84 mesi piano di rimborso mensile categorie finanziabili: lavoratori dipendenti a tempo determinato e indeterminato, lavoratori autonomi, liberi professionisti, pensionati, lavoratori atipici, cittadini stranieri, di età compresa tra i 18 e i 70 anni documenti richiesti: documento d identità, codice fiscale e documento di reddito Vantaggi trasparenza, privacy, sicurezza possibilità di garantire il prestito con il TFR maturato rata massima fino al 30% dello stipendio possibilità di concordare una rata comoda e una maxi rata eventualmente rinegoziabile al termine della dilazione esito in pochi giorni 16

17 Personal capital Prestito con delega Il prestito con delega è una forma di finanziamento non finalizzato all'acquisto di un determinato bene o ad altro specifico investimento, riservato a lavoratori dipendenti sia di enti pubblici sia di aziende private. Permettono l'addebito di una rata superiore rispetto ad altre forme di finanziamento (fino ai 2/5 dello stipendio) e per questo spesso sono affiancati alla cessione del quinto dello stipendio. Questa operazione si rende necessaria quando sulla busta paga è già in corso un finanziamento con residuo debito molto elevato, oppure nel caso si abbia bisogno di una somma particolarmente alta. E' utile anche ai dipendenti statali che non hanno l'anzianità minima richiesta per ottenere la cessione del quinto. Caratteristiche rimborsabili al massimo in 120 mesi prestito rimborsato direttamente dal datore di lavoro mediante trattenute sullo stipendio dedicato a tutti i dipendenti pubblici e privati con soli 5 mesi di anzianità lavorativa rata fissa per tutta la durata del finanziamento nessuna spesa di istruttoria richiedibile anche da protestati o cattivi pagatori e con altri finanziamenti in corso nessuna motivazione richiesta assicurazione rischio vita, invalidità e licenziamento Vantaggi si può arrivare fino ad un massimo dei due quinti, ovvero il 40% dello stipendio netto necessario quando sulla busta paga è già in corso un prestito con cessione del quinto ideale nel caso serva una somma di denaro particolarmente alta 17

18 Corporate Finance Finanziamenti - Leasing - Mutui I finanziamenti sono la prima fonte di approvvigionamento di credito che le aziende affrontano per raggiungere un loro equilibrio tra il breve e medio lungo termine. Questo servizio è a disposizione di aziende che vogliono finanziare la loro attività ordinaria, e straordinaria, accostandosi al mondo degli intermediari finanziari, in maniera professionale. E ormai noto, infatti, che una maggiore incidenza delle fonti a medio termine e del patrimonio netto, nella struttura finanziaria delle Società, permetterà di ottenere dal Sistema bancario un miglior rating, con positive conseguenze sull'accesso al credito e sui costi dello stesso. Caratteristiche leasing per beni strumentali, immobiliari, di azienda e azionario lease-back con durata anni e con riscatti sino al 30%, con una sola rata di anticipo mutui del tipo ipotecari, di cantiere, flessibili finanziamenti in pool organizzando gli apporti di altri istituti, con un unico interlocutore per il cliente finanziato cura del cliente in tutta la fase istruttoria del finanziamento Vantaggi Rating di tipo bancario, estremamente più affidabile di sistemi di scooring offerti da operatori non professionali Base dati di confronto pari a imprese diverse in 22 settori d attività per una più precisa indicazione del rating 18

19 Corporate Finance Factoring L impresa che intende recuperare redditività dal credito concesso alla clientela. Le condizioni di pagamento molte volte sono motivo della scelta d acquisto. Il capitale investito nell area clienti è sottoposto a notevole rischio e quindi necessita una costante motorizzazione. L impresa che ricerca soluzioni finanziarie innovative diversificando i rapporti bancari. La rapidità delle risposte alle richieste di finanziamenti di rilievo è alla base del successo di importanti operazioni. L impresa che vuole coprirsi dal rischio di insolvenza dei clienti e poter contare sul pagamento alla scadenza. avviare o continuare una fornitura, firmare un contratto con un nuovo cliente, continuare ad espandersi anche se non si è sicuri; tutte opportunità che possono presentare insidie se i pagamenti ritardano o si interrompono. Descrizione del servizio 1. Analizza la composizione del portafoglio clienti e la sua rischiosità 2. Individua i clienti primari da affidare 3. Propone una simulazione della gestione dei crediti 4. Propone se opportuno l assicurazione in base ai contratti di vendita Individua e propone l importo ottimale dei crediti da sottoporre a factoring e si preoccupa di fornire il medesimo per conto proprio o in pool con altri operatori Vantaggi Eliminazione dei costi per la gestione dei contenziosi trasferimento dei rischi di insolvenza Valutazione e controllo costante della qualità dei debitori Miglioramento degli indici di bilancio Adeguamento degli affidamenti all'andamento delle vendite Ottimizzazione dei costi di gestione del portafoglio clienti Efficienza nella gestione dei rapporti creditizi 19

20 Corporate Finance Gestione anticipata della Tesoreria Perchè i processi in cui è coinvolta l azienda siano improntati a modelli di efficienza ed efficacia, il governo delle informazioni di ordine finanziario rappresenta una condizione da cui l amministrazione non può prescindere. L accesso all informazione e il suo controllo devono essere mantenuti attraverso il supporto di strumenti adeguati, flessibili e completi, in grado di offrire scenari ampi, aggiornati in tempo reale, a breve e a medio termine. LCU BROKER utilizza un applicativo che mette in comunicazione il Sistema Informativo dell azienda con il Corporate Banking Interbancario, garantendo una completa integrazione tra le informazioni e un costante scambio di dati tra i sistemi. Grazie alla sistematica acquisizione e distribuzione di informazioni, fornisce una fotografia dettagliata della situazione dei flussi, delle disponibilità e dei fabbisogni e di tutti gli asset finanziari dell azienda. Poiché incorpora i servizi di remote banking, l applicativo incorporato da LCU BROKER permette inoltre all amministrazione di interfacciarsi in modo diretto con le banche di cui è cliente. Caratteristiche Il monitoraggio costante e puntuale dei movimenti finanziari restituisce all amministrazione capacità di previsione e supervisione. La pianificazione e il controllo dei saldi per valuta diventa il compito principale dell amministrazione finanziaria che può così dedicare maggiore tempo e attenzione alla gestione dei crediti. LCU BROKER fornisce un ausilio importante per ridisegnare gli equilibri del rapporto dell azienda con la banca. Grazie al monitoraggio delle informazioni di ordine finanziario e al pronto riscontro dei movimenti di tesoreria, l attività della banca diventa più trasparente. In questo modo l azienda può avvalersi di un migliore potere di negoziazione, con la possibilità di controllare in modo sistematico il costo del denaro e dei servizi. Vantaggi Conoscenza e gestione anticipata degli eventi di tesoreria Integrazione e scambio dei dati con il Sistema Informativo Aziendale e con il Corporate Banking Interbancario Acquisizione dei movimenti da banca Gestione del rischio di cambio attraverso la bilancia valutaria Controllo delle condizioni di credito e dei fidi Automazione delle procedure Ottimizzazione e simulazioni Spunta avvisi e riconciliazione Analisi di volumi, utilizzi, costi e report statistici del lavoro bancario 20

21 Cos è un IPO e a chi serve M&A Initial Public Offering L'IPO (dall'inglese "Initial Public Offering") è l'offerta pubblica iniziale di sottoscrizione e/o di vendita di titoli di una società che per la prima volta viene ammessa alle negoziazioni di borsa. L impresa necessita di reali prospettive di crescita e di generazione di cash-flow per la crescita economicofinanziaria e di capacità di gestione dell'attività insieme alla trasparenza nella contabilità e nell'assetto societario (garantisce i principi organizzativi). Requisiti e Descrizione del servizio di LCU BROKER Requisiti dell'emittente L'emittente delle azioni offerte al mercato è una società per azioni con una struttura di "corporate governance" tale da garantire autonomia gestionale e tutela delle minoranze e deve esercitare un'attività capace di generare ricavi. In Borsa deve aver pubblicato e depositato i bilanci anche consolidati degli ultimi tre esercizi annuali mentre nel Nuovo Mercato deve avere un patrimonio netto contabile ben definito. Possono essere ammessi a quotazione anche emittenti di diritto estero. La società deve essere in grado di generare ricavi in condizioni di autonomia gestionale. La società deve avere pubblicato e depositato gli ultimi 3 bilanci annuali, di cui l'ultimo sottoposto a revisione contabile La società deve avere un patrimonio netto contabile minimo di 1,5 milioni di euro. La società garantisce che le azioni siano liberamente trasferibili e che le negoziazioni vengano regolate attraverso i conti di deposito accesi presso Monte Titoli. Requisiti delle azioni Le azioni offerte (flottante) devono rappresentare almeno il 25%, in tal modo si garantisce un'adeguata diffusione delle azioni tra il pubblico. Le azioni offerte devono far prevedere una capitalizzazione di mercato pari ad almeno 5 milioni di euro. I soggetti: Lo sponsor è una figura di rilievo all'interno della procedura dell'offerta pubblica iniziale. Viene scelto LCU BROKER e può essere una banca, un'impresa d'investimento nazionale, comunitaria o extracomunitaria, o un intermediario finanziario iscritto nell'elenco speciale di cui all'articolo 107 del Testo Unico bancario. Nella fase che precede l'ammissione a quotazione lo sponsor attesta alla Borsa Italiana S.p.A che l emittente dispone di un adeguato sistema di controllo di gestione. Nella maggior parte dei casi lo sponsor ricopre anche il ruolo di Global Coordinator, impegnandosi a collocare sul mercato i titoli della società. 21

22 M&A Merger & Acquisition Cos è M&A Dall inglese Merger & Acquisition; si tratta di interventi complessi. Spesso rappresentano uno strumento indispensabile per attivare processi di crescita delle imprese e creare valore per gli azionisti, provocando modificazioni permanenti sulla struttura proprietaria di una o più imprese. Il mercato è in continua crescita. A chi serve: Motivazioni A cosa serve: Finanziamento sviluppo - Strategiche: a chi vuole migliorare il posizionamento competitivo e a rifocalizzare il proprio core-business. - Economiche: a chi vuole ridurre dei costi, e migliorare la performance degli utili o a ottenere un migliore rating incrementare il free cash flow da investire. - Fiscali: a chi vuole ridurre imposizioni tramite operazioni internazionali L attività di consulenza nel M&A viene offerta nelle operazioni che generano modifiche permanenti nella struttura proprietaria delle imprese: operazioni di acquisizione o cessione di società o rami d azienda operazioni di fusione o scissione operazioni di aggregazione LCU BROKER: Advisor Dalla formulazione del progetto strategico alla ricerca di potenziali controparti, All assistenza in tutte le fasi della negoziazione come valutazione strategica di vendita; analisi di mercato confidentialy agreement di negoziazioni fino al closing dell operazione e il post acquisizione - contatto incaricato ossia la chiara definizione contrattuale - la definizione della strategia di vendita, prezzo, incasso, tempistica - analisi di mercato-riservatezza, posizionamenti, target. - confidentialy agreement. - preparazione dei memorandum di vendita - negoziazione con potenziali compratori ossia tra il cliente e i fondi comuni e investment bank, - lettere di intenti e poi contratto di acquisizione - due diligence finale con la definitiva accettazione delle parti a quanto concordato - closing in fine in cui viene accettato il valore di transazione tra le parti, con chiari i valori aggiunti che si verificano per l azienda e per l ente investitore. LCU BROKER: partner nelle LBO LCU BROKER oltre che come advisor si propone anche nella sua qualità di merchant, in questo caso assume visibilità e dà all operazione, la valenza sul mercato di riferimento. LCU BROKER opera tramite operazioni di Leverage Buy-Out (LBO), operazioni che facendo leva sulle capacità debitorie dell azienda prevedano la possibilità di predisporsi ad operazioni di M&A. I soggetti interessati possono essere oltre che gli intermediari finanziari come LCU BROKER, anche i componenti stessi della società in esame. L operazione può essere amichevole con accordo degli azionisti; ostile in genere è questo il caso di società dove l azionista è più contendibile. A seconda dei soggetti promotori si hanno diverse tipologie di LBO oltre a quella tradizionale: CBO- Corporate BO una azienda esterna è interessata MBO- Management BO il soggetto è il management dell impresa WBO- Worker BO ossia promosso dai dipendenti FaBO- Family BO per imprese familiari frammentate. 22

23 Venture Capital Start Up Cos è il Venture Capital-Start Up Venture Capital è un termine inglese che significa capitale di rischio. Tutti gli investimenti cosi chiamati fanno parte delle grande famiglia di investimenti Private equity. Di fatto, il comune denominatore rimane l'acquisizione di partecipazioni significative in imprese, in ottica di medio lungo-termine, e il conseguente obiettivo di sviluppo finalizzato al raggiungimento di una plusvalenza sulla vendita delle azioni. Caratteristiche e tipologie di Venture Descrizione del servizio di LCU BROKER All interno dell attività di Venture capital è possibile individuare due sotto classi, che identificano, a loro volta diverse tipologie di investimenti. Si parla infatti di: early stage financing o Start up per indicare il finanziamento delle imprese nei primi stadi di vita mentre si fa riferimento all expansion financing per indicare gli interventi effettuati in imprese già sviluppate e mature, che necessitano di capitali per consolidare la crescita. LCU BROKER agisce nella qualità di investitore capitalist. Viene fatta una valutazione circa la possibilità di acquistare tutta o in parte la società in questione. LCU BROKER ha in essere una serie di realtà di Venture Capital e offre ai suoi clienti la possibilità di parteciparvi. LCU BROKER offre anche la sua partecipazione in aziende già avviate dopo la presentazione di un progetto industriale. LCU BROKER inoltre collabora con i maggior broker internazionali del settore e quindi è sempre all avanguardia sulle innumerevoli possibilità che questo mercato non quotato offre. 23

24 Corporate Finance Valutazione rating Basilea 2 L impresa sente la necessità di avere una indicazione precisa ed indipendente circa lo stato del proprio rating così come previsto dall introduzione del regolamento Basilea 2. La consapevolezza di quale sarà il rating Basilea 2 attribuito dal sistema bancario alla propria azienda rappresenta il primo passaggio necessario per affrontare in maniera adeguata la transizione ad un sistema di gestione della finanza aziendale più evoluto e ormai necessario anche per le realtà di piccola dimensione. Già attualmente gli istituti di credito utilizzano i criteri di analisi imposti da Basilea 2 non solo per nuovi affidamenti, ma anche per il rinnovo delle posizioni esistenti. Descrizione del servizio Il servizio di valutazione preventiva del rating Basilea 2 rappresenta il primo passo che l azienda compie per poter impostare adeguatamente le decisioni in merito alla corretta gestione dei suoi aspetti finanziari. LCU BROKER, sulle basi dei dati forniti dall imprenditore, compie una elaborazione del rating effettuata con un avanzato software utilizzato da molte realtà bancarie. L esito del processo, rappresentato dal livello di rating attuale dell azienda, è integrato dagli analisti con un memorandum teso ad evidenziare, se esistenti, le aree di miglioramento che è possibile affrontare in un eventuale futuro rapporto di consulenza continuativa. L elaborato viene consegnato al cliente sotto forma di dossier rilegato e in versione digitale su CD Rom per eventuali utilizzi informatici. Note caratteristiche - Credits Compenso e Condizioni - Rating di tipo bancario, estremamente più affidabile di sistemi di scooring offerti da operatori non professionali. - Base dati di confronto pari a imprese diverse in 22 settori d attività per una più precisa indicazione del rating Il costo dell analisi valutativa varia in funzione della classe di fatturato cui appartiene l impresa cliente. Il costo del servizio viene riassorbito nel caso in cui l impresa aderisca al servizio di consulenza continuativa per il miglioramento del rating. 24

25 Corporate Finance Business Plan LCU BROKER: finanza e controllo di gestione L azienda, vista sempre più come strumento organico per la creazione del valore, ha la necessità che il suo management abbia a disposizione strumenti di controllo della finanza e tutte le altre variabili economiche che ne concorrono all attività. Questo crea la necessità di condensare tutto ciò in una serie di procedure aziendali, che nella durata del ciclo economico consenta un monitoraggio attivo. La fattibilità e l implementazione di progetti di sviluppo o di start up, passano dal controllo di gestione. Ogni figura del management valuta i propri fattori e concorre al coordinamento assieme agli altri elementi. Per questo è importante creare dei centri di responsabilità e di costo, che altro non sono che strumenti indispensabili al feedback gestionale. Diversi utilizzi del Business Plan Oltre alla sua validità nel gestione pianificazione e controllo il business plan è uno strumento di decisione. Nei confronti del mercato sia esso inteso come quello dei fornitori o dei clienti è uno strumento di persuasione. E la misura del posizionamento sul mercato. Rappresenta il quadro di insieme in cui il mondo del credito valuta l attività, la potenzialità e quindi la finanziabilità di un azienda. LCU BROKER: business plan come strumento LCU BROKER proprio per la sua mission aziendale è necessariamente all avanguardia nella preparazione di piano d impresa. Infatti non c è decisione strategica che non possa essere presa per il tramite di uno strumento incisivo come questo. Il business plan serve per valutare un azione di acquisizione, o di dar vita ad nuova attività, o ottimizzare l azienda al fine di migliorare il rating. I parametri che concorrono alla sua formazione sono di ordine finanziario, e qui LCU BROKER interviene con una approfondita analisi dei flussi, della situazione del credito. Ma non solo, un indagine del mercato di riferimento dell azienda è di fondamentale importanza, e questo comporta che il budget possa contenere dei parametri qualitativi non meno importanti di quelli quantitativi. Serve infine una collaudata tecnica di rilevamento anche delle tecnologie impiegate, in quanto solo con processi di innovazione si possono programmare, sviluppare incrementi di valori. 25

26 Corporate Finance Consulenza Continuativa Aziendale Esigenze da soddisfare L impresa intende affrontare la complessità delle tematiche finanziarie ricorrendo ad un sostegno professionale continuativo. Il risultato ricercato è quello di avere vantaggi sia sotto forma di migliore reperimento delle risorse necessarie, sia in termini di riduzione del costo medio dell approvvigionamento finanziario. La scelta di affidarsi ad un direttore finanziario in outsourcing rappresenta una decisione importante per l imprenditore: una struttura professionale curerà con continuità il progressivo miglioramento del rating aziendale, permettendo all imprenditore di concentrasi nella gestione operativa e strategica dell azienda. Descrizione del servizio Con il servizio di consulenza continuativa LCU BROKER prende in carico la responsabilità di assistere nel tempo il monitoraggio e il progressivo miglioramento del rating aziendale, allo scopo di mettere l impresa in condizioni di avere sempre l adeguato accesso alle fonti finanziarie necessarie a condizioni economiche via via sempre più favorevoli. Il servizio basato sulla risultanza e le osservazioni fatte nelle valutazione preventiva, consiste in una approfondita analisi degli aspetti finanziari che caratterizzano l impresa nell individuazione delle aree di miglioramento e nella formazione delle azioni da prendere. Il dialogo continuativo tra imprenditore, il commercialista e il consulente titolare dell analisi consentiranno di stabilire la migliore strategia finanziaria per alimentare il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo aziendale. Lo Studio effettuato viene presentato sotto forma di dossier rilegato aggiornato a cadenza trimestrale, rappresentativo della propria degli ultimi tre esercizi, delle strategie finanziarie intraprese e delle proiezioni finanziarie dell impatto della loro azione sul triennio futuro. Il servizio comprende inoltre il supporto continuativo a distanza del consulente titolare dell analisi. I dossier consegnati sotto forma di pubblicazione aziendale intestata, sono resi disponibili nel numero di copie richiesto Note caratteristiche - Credits Compenso e Condizioni - Canone annuo estremamente contenuto - Utile strumento di comunicazione d impresa oltre che verso le banche, anche verso fornitori, soci di capitale, partners. - strumento di supporto a molte decisioni interne Il canone annuo di servizio di consulenza viene tariffato di volta in volta. 26

27 Corporate Finance Crediti incagliati A Cosa Serve L impresa necessita di un approccio diretto alla tesoreria di impresa, area da cui trarre profitti o diminuire costi Ogni azienda ha l esigenza di creare dei flussi finanziari cash certi, questo si ottiene con il controllo del risk della variazioni dei costi di diversi fattori come i tassi passivi, cambi, materie prime. Ciò si ottiene con il risk - cash management, riducendo il costo del denaro anche oltre il 30%, di aumentando i profitti dei depositi ottenuti tramite gestione degli investimenti di alcuni punti sopra i tassi di riferimento. A chi serve: MotivazionI I destinatari della gestione della tesoreria sono aziende con A cosa serve: finanziamento e sviluppo - Il cash management consiste nell ottimizzare i flussi e una situazione debitoria nei confronti del sistema bancario, tale da necessitare un ottimizzazione del tasso d interesse al fine di diminuirne l incidenza sul conto economico. Le prossime scadenze, consistenti nel dover dare un rating all azienda, sono un incentivo a far si che il costo del denaro sia percentualmente contenuto. Inoltre la tesoreria essendo anche strumento per aumentare le attività derivanti da depositi è uno strumento moderno che va oltre ai soliti P/T bancari. Descrizione del cash management Dopo una prima analisi dei flussi e dei depositi finanziari possono essere proposte operazioni su: Depositi e previsioni di incassi: Si tratta di operazioni di tesoreria volte ad ottimizzare il rendimento dei depositi a breve, trovando di volta in volta alternative al pronti contro termini. In questi casi si utilizzano anche fund managers. Depositi o flussi di materie prime Vengono presi in carico da CTA che prima proporrà delle operazioni sul mercato dei metalli, tali da ottimizzare nel tempo gli incassi e i pagamenti combinati con il cambio di i relativi costi e ricavi derivanti da depositi a breve. - Il risk management è una gestione attiva del tasso passivo sui finanziamenti delle aziende, siano essi di conto corrente, mutui o leasing - Il risk management riguarda anche la gestione del costo delle materie prime, prevedendone i movimenti dei costi e intervenendo sulle forniture anche con contratti finanziari manager, e il Commodity Trader Advisor Fondamentale in questa attività del controllo del Descrizione del risk management Dopo una prima analisi delle esposizioni finanziarie e della curva della tesoreria dell azienda, se c è eccedenza dell affidamento sull utilizzato, si mettono in atto le seguenti procedure e proposte: - Prodotti di Capital Market (Risparmio atteso 1%) prodotti tramite nostri CTA e utilizzo di banche locali - Gestione del tasso e del cambio: (Risparmio atteso 1%) tramite nostri CTA e forniti da broker non solo italiani - Strategia di Multicurrency Loan:(Risparmio atteso 1%) Tramite nostri CTA e forniti da banche locali riferimento della materia prima trattata. In questi casi si può anche adeguare il listino di vendita e di acquisto come parte delle varianti. 27

28 Independent Finance Advisor Trading Platform LCU HOLDING: elemento di collegamento CAMBI-SWAP Lo scopo di questo servizio è l accesso diretto dell azienda ai mercati, usufruendo di condizioni conosciute e con la comodità di operare in autonomia di operatori e di orari, perché il servizio è attivo 24 ore su 24. Il cliente, tramite la piattaforma può oltre che avere ad uso consultivo tutti i cambi in tempo reale, se lo ritiene può acquistare o vendere le valute che crede, lasciando degli ordini che vengono eseguiti automaticamente all avverarsi delle condizioni dell ordine stesso. Gli spread denaro lettera sono molto stretti, come ben sanno chi opera con la piazza di Londra. A disposizione c è sempre un operatore che parla italiano e che può quindi dare informazioni su ciò che sta accadendo e ciò che si dice sui mercati. L autonomia del cliente da LCU BROKER è su questo servizio totale, affinché le operazioni possano sempre essere ricondotte al dealer autorizzato. Gli importi minimi sono molto bassi dell ordine di qualche centinaio di dollari. LCU BROKER rappresenta l elemento di collegamento tra il cliente e il broker. Cos è la Trading Platform CTA (Commodity TradingAdvisor) AZIONI-COMMODITY Tramite la piattaforma, il cliente può accedere alle borse mondiali, e può on line negoziare azioni tramite contratti particolari detti CFD per differenza. In sostanza il cliente compera/vende azioni mettendo a margine circa 10% del valore transato, questo comporta che necessita avere un decimo della somma di cui è oggetto il trading. Anche il back office è immediato nel dare l eseguito e tutte le altre risultanze del conto COMMODITY- o materie prime come rame nikel petrolio, oro, argento e altro. Come si sa Londra è sede del LIFFE il primo mercato mondiale dei metalli. Quindi per tutti quegli operatori che sono interessati alle materie prime, questa piattaforma risulta essere di fondamentale importanza sia per consultazione che per operatività tramite futures o altri tipi di contratti. Sono disponibili gestori o CTA in grado di prendere incarichi direttamente dai clienti e gestire in prima persona varie problematiche dei singoli mercati. Tramite LCU BROKER è poi possibile a richiesta reperire le materie prime anche nella loro consegna fisica a domicilio del cliente a condizioni concordate. La piattaforma web che LCU BROKER offre in collaborazione con brokers di Londra tramite la quale il cliente accede direttamente e in maniera interattiva sui mercati finanziari dei cambi delle commodities e azionari di tutte le borse mondiali. E possibile anche l approvvigionamento fisico delle materie prime trattate. Trading platform Motivazioni Lo scopo di questo servizio è l accesso diretto dell azienda ai mercati, usufruendo di condizioni conosciute e con la comodità di operare in autonomia di operatori e di orari, perché il servizio è attivo 24 ore su 24 Trading Platform L utilizzo della piattaforma è semplice, e tramite una demo è possibile simulare le operazioni in tempo reale per quanto riguarda parametri finanziari spread e margini. Il servizio di back-office è immediato. 28

29 Independent Finance Advisor Trends Analysis Trends Analysis In questa sezione viene sottolineata come la conoscenza dei prodotti finanziari che i clienti trovano sul mercato sia fondamentale. LCU BROKER vuol dare un contributo nel fornire una consulenza nell analisi e nel trend dei prodotti di investimento presenti sul mercato. Per non appesantire il cliente con report generici, la consulenza viene fornita a richiesta su temi di stretto e personale interesse. L esperienza di LCU BROKER deriva dagli anni di gestione di tesoreria Questo ha permesso di acquisire professionalità non solo europea negli investimenti alternativi (vedi il Corporate Finance con Currency- Comomdity Trader). Sbocco logico di questa esperienza sono i fondi di investimenti alternativi, ovvero gli Hedge Fund e le obbligazioni da questi generati. Queste obbligazioni danno origine a Polizze Assicurative Vita Unit Link. Sottolineiamo infine che LCU BROKER mette a disposizione una Trading Platform (TP) gratuitamente dove il cliente può monitorare tutti i titoli da lui posseduti, anche se da noi non consigliati e monitorati. LCU BROKER e le polizze Unit Link POLIZZE VITA Si tratta di normali polizze vita, emesse da diverse compagnie assicurative. In genere sono a premio unico con capitale garantito e della durata variabile di 6-8 anni. All interno di queste polizze ci sono una serie di prodotti di diverso tipo per questo collegamento con il portafoglio sottostante, si chiamano Unit Link. La peculiarità del prodotto è che il sottostante può essere costituito da fondi, che acquistati singolarmente necessiterebbero di importi minimi consistenti, diversamente con queste polizze è possibile accedere con minimo di qualche migliaia di dollari o euro. LCU HOLDING strategie dei fondi Hedge INVESTIMENTI ALTERNATIVI altrimenti detti hedge fund, hanno la particolarità come dice il nome stesso che il gestore (CTA) mette in atto delle operazioni con la particolarità di avere sempre la posizione hedge ossia riparata da eventuali andamenti contrari a quella prevista. Sono fondi a bassa volatilità (ossia basso rischio) liquidi mensilmente. Si sottoscrivono come qualsiasi altro fondo. I gestori sono particolarmente attenti ad adottare una strategia specifica in un settore di loro perfetta conoscenza. Stile di strategia e mercato specializzato, sono le variabili che rendono questi fondi molto stabili. LCU HOLDING è in grado di segnalare e selezionare queste polizze. 29

30 Corporate Finance Consulenza strategica Molte aziende, anche fiorenti e sempre in attivo, spesso si trovano travolte dalle fluttuazioni dei mercati e finiscono per denunciare perdite ed improvvise insolvenze. Se la crisi copre un breve arco temporale e colpisce un'azienda ben preparata ad affrontarla, si potrà effettuare una serie di interventi mirati. Altrimenti sarà necessaria una vera e propria strategia di ristrutturazione. La mancanza di opportuni interventi radicali di ristrutturazione potrebbe pregiudicare la permanenza stessa dell azienda sul mercato. La rinnovata Legge Fallimentare ha letteralmente riformato la disciplina giuridica in materia trasformando una legge volta a condurre progressivamente le imprese in stato di insolvenza alla loro estinzione totale in una norma volta alla continuità aziendale. Oggi finalmente esiste una concreta e reale possibilità di salvare aziende che prima era troppo complicato salvare e che, quindi, erano spesso abbandonate al loro destino, creando al contempo interessanti e significative opportunità per manager con grandi competenze professionali. Descrizione del servizio L azione di LCU BROKER consiste: > nell individuazione delle cause che hanno portato alla situazione di crisi > nel determinare la consistenza del patrimonio aziendale esistente e nel certificarlo anche attraverso la predisposizione di apposite due diligence > nel ricercare le azioni che possano consentire un rilancio dell attività aziendale, anche tramite l apertura sia in Italia che all estero di nuovi mercati di sbocco di prodotti e servizi dell azienda > nel quantificare il relativo fabbisogno finanziario, individuando possibili modalità di reperimento di nuovo credito > nella predisposizione ed attestazione di piani di risanamento dell esposizione debitori (Art. 67 comma 3, lett.d) > nell assistenza nella rinegoziazione dei termini e delle condizioni delle passività finanziarie in essere > nell assistenza nella predisposizione di piani per l ammissione alla procedura di concordato preventivo (art.161) e di accordi di ristrutturazione dei debiti (art. 182-bis) Note caratteristiche - Credits L analisi Basilea 2 è il primo passo con cui LCU HOLDING arriva alla conoscenza delle ragioni della crisi, alla determinazione della consistenza patrimoniale (e delle eventuali garanzie collaterali a disposizione), all individuazione delle possibili soluzioni e alla stesura di un piano di ristrutturazione aziendale. 30

31 Corporate finance Prestito multivaluta A Cosa Serve La strategia di un prestito multivaluta, prevede la conversione del tradizionale finanziamento in Euro, ottenuto dalla propria banca, in posizioni in valuta come franco svizzero, yen o dollaro. Tali operazioni sono effettuate in modo dinamico. Alcune operazioni hanno breve durata; altre sono mantenute più a lungo. Il gestore combina sapientemente il risparmio ottenibile dai diversi tassi di interesse, con il vantaggio dello scambio delle valute stesse sul mercato Forex. Questa strategia è una realtà comprovata da un tracciato di ben 22 anni nel quale si evidenzia come un debito di poco inferiore a Eur 1 milione sia stato ridotto a Eur 200 mila circa, senza il versamento di rate di rimborso. LCU BROKER offre la possibilità ai suoi clienti di accedere a questo prodotto di nicchia, normalmente utilizzato dalle banche per il proprio profitto. A chi serve I destinatari del prestito multivaluta sono: 1. tutte le aziende con una situazione debitoria nei confronti del sistema bancario LCU BROKER offre la possibilità di una gestione attiva del tasso di interesse. Questo permette un forte risparmio sugli interessi passivi con l evidente vantaggio di migliorare il conto economico. 2. tutte le aziende che operano con valute estere LCU BROKER permette di ottimizzare le fluttuazioni sui cambi. Vantaggi La riduzione del debito e risparmio sugli interessi Obiettivo atteso 30% l anno Il grafico evidenzia come un prestito di circa 1 milione si sia ridotto a circa 200 mila con il solo ausilio dell attività di multi valuta, senza la restituzione del capitale tramite rate tradizionali. 31

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Il mutuo per la casa in parole semplici

Il mutuo per la casa in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il mutuo per la casa in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il mutuo dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN 2283-5989 (online)

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti.

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. LINEA INVESTIMENTO GUIDA AI PRODOTTI Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti!

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi dott. Gianluca Odetto Eutekne Tutti i diritti riservati Interessi passivi soggetti a monitoraggio AMBITO OGGETTIVO Tutti gli interessi passivi sostenuti

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

Economia e Finanza delle. Assicurazioni. Introduzione al corso. Mario Parisi. Università di Macerata Facoltà di Economia

Economia e Finanza delle. Assicurazioni. Introduzione al corso. Mario Parisi. Università di Macerata Facoltà di Economia Economia e Finanza delle Assicurazioni Università di Macerata Facoltà di Economia Mario Parisi Introduzione al corso 1 Inquadramento del corso 1996: Gruppo di ricerca sulle metodologie di analisi, sugli

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

INSER S.P.A. Ordine di Milano. Giugno 2014. Riservato e Confidenziale Documento non riproducibile

INSER S.P.A. Ordine di Milano. Giugno 2014. Riservato e Confidenziale Documento non riproducibile INSER S.P.A. Proposta di Agevolazione RC Professionale Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Ordine di Milano Riservato e Confidenziale Documento non riproducibile Giugno 2014 Indice Proposta di

Dettagli

Qual è il fine dell azienda?

Qual è il fine dell azienda? CORSO DI FINANZA AZIENDALE SVILUPPO DELL IMPRESA E CREAZIONE DI VALORE Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani) - McGraw-Hill - 2001 Cap. 9 1 Qual è il fine dell azienda? Massimizzare

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente 1 INDICE Premessa 4 Soggetti Destinatari 6 - Indicazione nominativa dei destinatari che sono componenti del Consiglio di Amministrazione dell Emittente, delle società controllanti e di quelle, direttamente

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

Economia monetaria e creditizia. Slide 3

Economia monetaria e creditizia. Slide 3 Economia monetaria e creditizia Slide 3 Ancora sul CDS Vincolo prestatore Vincolo debitore rendimenti rendimenti-costi (rendimenti-costi)/2 Ancora sul CDS dove fissare il limite? l investitore conosce

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Rischio impresa. Rischio di revisione

Rischio impresa. Rischio di revisione Guida alla revisione legale PIANIFICAZIONE del LAVORO di REVISIONE LEGALE dei CONTI Formalizzazione delle attività da svolgere nelle carte di lavoro: determinazione del rischio di revisione, calcolo della

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A.

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. E PROSPETTIVE 2001 S.P.A. IN SANPAOLO IMI S.P.A... Si presenta il progetto

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

Bando regionale per il sostegno di:

Bando regionale per il sostegno di: Bando regionale per il sostegno di: Programma Operativo Regionale Competitività regionale e occupazione F.E.S.R. 2007/2013 Asse 1 Innovazione e transizione produttiva Attività I.3.2 Adozione delle tecnologie

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio.

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. Provvedimento 20 settembre 1999 Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. IL GOVERNATORE DELLA BANCA D ITALIA Visto il decreto legislativo del 24 febbraio 1998, n. 58 (testo

Dettagli

DECRETO 28 maggio 2001, n.295. Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego

DECRETO 28 maggio 2001, n.295. Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego DECRETO 28 maggio 2001, n.295 Regolamento recante criteri e modalità di concessione degli incentivi a favore dell autoimpiego Capo I Art. 1 Definizioni 1. Nel presente regolamento l'espressione: a)

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Advanced 1-212 Capitale raccomandato da 43.8 a 6.298 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 3 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

Economia e Finanza delle. Assicurazioni. Aspetti economico-finanziari delle gestioni assicurative. Mario Parisi

Economia e Finanza delle. Assicurazioni. Aspetti economico-finanziari delle gestioni assicurative. Mario Parisi Economia e Finanza delle Assicurazioni Università di Macerata Facoltà di Economia Mario Parisi Aspetti economico-finanziari delle gestioni assicurative 1 aspetti economici * gestione assicurativa * gestione

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Etica Società Cooperativa per Azioni Via Niccolò Tommaseo, 7 35131 Padova Tel. 049 8771111 Fax 049 7399799 E-mail: posta@bancaetica.it Sito Web: www.bancaetica.it

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Modulo DATI INFORMATIVI FINANZIARI ANNUALI per gli emittenti industriali LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Data : 03/05/2011 Versione : 1.3 1 Revisioni Data Versione Cap./ Modificati 03/05/2010 1.0-13/05/2010

Dettagli

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI 1) GENERALITA In conformità a quanto previsto dalla Direttiva 2004/39/CE (cd Direttiva Mifid), la Banca ha adottato tutte le misure

Dettagli

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE Pag. 1 / 5 Anticipi import export ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena

Dettagli

con il patrocinio di in collaborazione con

con il patrocinio di in collaborazione con con il patrocinio di in collaborazione con La Traders Cup, organizzata dalla rivista TRADERS Magazine Italia punto di riferimento per il mondo del trading e dell investimento professionale, è l unica competizione

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI RISCHI DI ERRORI SIGNIFICATIVI

COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI RISCHI DI ERRORI SIGNIFICATIVI COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI RISCHI DI ERRORI SIGNIFICATIVI UNIVERSITA ROMA TRE FACOLTA DI ECONOMIA PROF. UGO MARINELLI Anno accademico 007-08 1 COMPRENSIONE DELL IMPRESA

Dettagli

La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni contabili

La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni contabili S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE La centrale rischi interbancaria e le centrali rischi private: istruzioni per l uso La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni

Dettagli

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il Credito ai consumatori in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il credito ai consumatori dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN

Dettagli

PROCEDURA PER L EFFETTUAZIONE DI OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE

PROCEDURA PER L EFFETTUAZIONE DI OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE PROCEDURA PER L EFFETTUAZIONE DI OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE ADOTTATA AI SENSI DELL ART. 4 DEL REGOLAMENTO CONSOB 17221 DEL 12 MARZO 2010 (e successive modifiche) Bologna,1 giugno 2014 Indice 1. Premessa...

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 352/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all applicazione degli articoli

Dettagli

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO FONDAZIONE FORENSE DI PESARO Palazzo di Giustizia, Piazzale Carducci n. 12 GUIDA PRATICA ALL ACQUISTO DI IMMOBILI ALL ASTA Perché acquistare un immobile all asta? Acquistare all asta è spesso più conveniente.

Dettagli

Operazioni, attività e passività in valuta estera

Operazioni, attività e passività in valuta estera OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Operazioni, attività e passività in valuta estera Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito,

Dettagli

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI La preghiamo di leggere con attenzione il

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. *** Nota informativa per i potenziali aderenti

Dettagli

L analisi economico finanziaria dei progetti

L analisi economico finanziaria dei progetti PROVINCIA di FROSINONE CIOCIARIA SVILUPPO S.c.p.a. LABORATORI PER LO SVILUPPO LOCALE L analisi economico finanziaria dei progetti Azione n. 2 Progetti per lo sviluppo locale LA FINANZA DI PROGETTO Frosinone,

Dettagli

ASPETTI CIVILISTICI DEL RECESSO DEL SOCIO NELLE SOCIETA DI PERSONE.

ASPETTI CIVILISTICI DEL RECESSO DEL SOCIO NELLE SOCIETA DI PERSONE. Trattamento delle somme corrisposte da una società di persone al socio nel caso di recesso, esclusione, riduzione del capitale, e liquidazione, ed aspetti fiscali per la società. Questo convegno ci offre

Dettagli

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Università degli Studi di Parma Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Prof.ssa Paola Schwizer Anno accademico

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER GLI INCENTIVI ALLE IMPRESE IL DIRETTORE GENERALE Visto il decreto del Ministro dello sviluppo economico 8 marzo 2013, pubblicato nella Gazzetta

Dettagli

OFFERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 4,60% 2011-2016 54MA ISIN IT0004734932

OFFERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 4,60% 2011-2016 54MA ISIN IT0004734932 Banca del Lavoro e del Piccolo Risparmio S.p.A. - Sede legale e amministrativa in Benevento, Contrada Roseto - 82100 Aderente al Fondo Interbancario di tutela dei depositi Capitale sociale e Riserve al

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

SCHEDA OPERATIVA SOGGETTI AMMISSIBILI

SCHEDA OPERATIVA SOGGETTI AMMISSIBILI Avviso pubblico - Puglia Sviluppo - Regione Puglia in attuazione della DGR n. 1788 del 06 Agosto 2014. Pagina 1 COMMISSIONE EUROPEA REGIONE PUGLIA Area Politiche per lo Sviluppo Economico, Lavoro e Innovazione

Dettagli

ANALISI DI BILANCIO LA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA E FUNZIONALE. Dott. Elbano De Nuccio

ANALISI DI BILANCIO LA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA E FUNZIONALE. Dott. Elbano De Nuccio ANALISI DI BILANCIO LA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA E FUNZIONALE Dott. Elbano De Nuccio L analisi di bilancio si propone di formulare un giudizio sull EQUILIBRIO ECONOMICO e FINANZIARIO/PATRIMONIALE della

Dettagli

Guido Candela, Paolo Figini - Economia del turismo, 2ª edizione

Guido Candela, Paolo Figini - Economia del turismo, 2ª edizione 8.2.4 La gestione finanziaria La gestione finanziaria non dev essere confusa con la contabilità: quest ultima, infatti, ha come contenuto proprio le rilevazioni contabili e il reperimento dei dati finanziari,

Dettagli

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Scheda Sintetica; Nota Informativa; Condizioni di Assicurazione

Dettagli

Perché esistono gli intermediari finanziari

Perché esistono gli intermediari finanziari Perché esistono gli intermediari finanziari Nella teoria economica, l esistenza degli intermediari finanziari è ricondotta alle seguenti principali ragioni: esigenza di conciliare le preferenze di portafoglio

Dettagli