SCHEMA DI CONTRATTO. L'anno duemila..., il giorno del mese di...in Roma

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEMA DI CONTRATTO. L'anno duemila..., il giorno del mese di...in Roma"

Transcript

1 SCHEMA DI CONTRATTO L'anno duemila..., il giorno del mese di.....in Roma TRA Lottomatica Group S.p.A. con sede in Roma, Viale del Campo Boario n. 56/d Codice Fiscale e Partita IVA n , qui di seguito denominata Lottomatica E... con sede in Roma,... n , Codice Fiscale n.... e Partita I.V.A. n.... qui di seguito denominata Impresa. tutte di seguito congiuntamente definite anche le Parti. PREMESSO CHE A. Il Ministero dell Economia e delle Finanze (già Ministero delle Finanze, di seguito Amministrazione) con D.M del 17 marzo 1993 e successive modificazioni ed integrazioni, ha affidato in concessione (di seguito la Concessione) a Lottomatica l organizzazione e la gestione del servizio del gioco del Lotto automatizzato; B. nell ambito del predetto incarico, Lottomatica deve provvedere ad un servizio di pulizia e disinfestazione (di seguito per brevità Servizio ) presso le sedi indicate nel Capitolato Tecnico; C. Lottomatica ha indetto una gara pubblica europea mediante procedura aperta per la fornitura del predetto servizio, il cui bando di gara è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea, serie S... del... e sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, 5^ Serie Speciale n.... del...;

2 2 D. la Commissione Ministeriale, di cui all art. 5 della Concessione, ha aggiudicato la gara in via provvisoria all Impresa dandone comunicazione a Lottomatica il..., aggiudicazione divenuta definitiva il...; E. l Impresa si è aggiudicata il Servizio avendo presentato l offerta economicamente più vantaggiosa secondo quanto previsto nel Disciplinare di gara; F. l Impresa ha prestato cauzione definitiva, a garanzia degli impegni contrattuali, mediante... n.... stipulato il... con... per un importo di Euro... (...); G. l Impresa ha presentato la dichiarazione attestante la propria composizione societaria in conformità al D.P.C.M. 11 maggio 1991, n. 187; H. l Impresa, inoltre, ha presentato polizza di assicurazione di Responsabilità Civile Terzi n.... con... a copertura dei rischi della Responsabilità Civile verso Terzi connessi all esecuzione del presente Contratto; I. l Impresa dichiara di possedere l organizzazione e i mezzi necessari per effettuare il Servizio al corrispettivo indicato nell Offerta nonché alle condizioni tutte del presente Contratto, del Capitolato Tecnico e dell Offerta Tecnica. L Impresa dichiara, a seguito dell effettuazione del sopralluogo previsto dalla documentazione di gara, di aver acquisito ogni elemento necessario per l esecuzione del Servizio oggetto del contratto; J. l Impresa dichiara, infine, che quanto risulta dal presente Contratto, dal Capitolato Tecnico, nonché dal Bando di Gara e dal Disciplinare di gara, definisce in modo adeguato e completo l'oggetto delle prestazioni e consente di acquisire tutti gli elementi per la corretta esecuzione dello stesso. TUTTO CIÒ PREMESSO Le Parti stipulano e convengono quanto segue

3 3 ART. 1 VALORE DELLE PREMESSE E DEGLI ALLEGATI Le Parti convengono che le premesse e tutti gli allegati al presente Contratto costituiscono parte integrante e sostanziale dello stesso e dichiarano di averne preso piena e totale conoscenza. ART. 2 OGGETTO 2.1 Il presente Contratto ha per oggetto la prestazione, da parte dell Impresa a Lottomatica, del servizio di pulizia e disinfestazione (di seguito definito il Servizio), da effettuarsi presso le sedi e secondo le modalità indicate nel Capitolato Tecnico, nel presente Contratto e nell Offerta Tecnica. 2.2 Il Servizio comprende le seguenti attività: - attività cd. a canone consistenti in interventi di pulizia giornaliera e periodica di cui al paragrafo 5.1 del Capitolato Tecnico nonché quelle di disinfestazione di cui al paragrafo 6.1 del Capitolato Tecnico; - attività cd. extra canone consistenti in interventi aggiuntivi di pulizia e disinfestazione rispetto a quelli remunerati a canone ed eseguiti su richiesta di Lottomatica. 2.3 Si intendono comprese nel Servizio inoltre: - la fornitura di accessori e di materiali igienico sanitario, di cui al paragrafo del Capitolato Tecnico; - la raccolta, la differenziazione e conferimento dei rifiuti solidi di tipo urbano secondo la legislazione vigente (D.P.R. 915/ 1982), di cui al paragrafo del Capitolato Tecnico; - il servizio di presidio fisso per la sede di Viale del Campo Boario 56/d in Roma, di cui al paragrafo del Capitolato Tecnico; - la fornitura di tutte le attrezzature e materiali di consumo necessari per lo svolgimento del Servizio.

4 4 2.4 L Impresa espressamente accetta, su richiesta di Lottomatica, di aumentare o diminuire le prestazioni del Servizio oggetto del presente Contratto, fino alla concorrenza di 1/5 (un quinto) dell importo contrattuale complessivo, fermi restando i prezzi unitari di cui al successivo art. 12 del contratto. ART. 3 DURATA 3.1 Il presente Contratto avrà durata di 24 (ventiquattro) mesi dalla data di avvio del Servizio, risultante dal Verbale di consegna di cui al Capitolato Tecnico, fatto salvo il completo adempimento di tutte le obbligazioni contrattuali da effettuarsi secondo le modalità di cui al Capitolato Tecnico, all Offerta Tecnica e al presente Contratto. 3.2 Il presente contratto è rinnovabile alle medesime condizioni per ulteriori 2 (due) periodi di 12 (dodici) mesi ciascuno, previa comunicazione scritta inviata alla Società da parte di Lottomatica con un preavviso di almeno 30 (trenta) giorni rispetto alla scadenza di ciascun periodo contrattuale. ART. 4 RECESSO 4.1 In caso di annullamento o revoca della Concessione di cui alla Premessa A, fatto salvo quanto previsto dal successivo art. 22, Lottomatica ha facoltà di recedere, totalmente o parzialmente, dal presente Contratto dandone avviso all Impresa, mediante lettera raccomandata A/R, almeno 15 (quindici) giorni prima della data in cui il recesso deve avere effetto. In tali ipotesi l Impresa avrà esclusivamente il diritto di percepire i corrispettivi relativi alle prestazioni effettuate fino al momento di efficacia del recesso, rinunciando, ora per allora, a qualsiasi pretesa di indennizzo e/o risarcimento e/o rimborso ad alcun titolo. 4.2 L Impresa espressamente acconsente che Lottomatica, in qualsiasi momento, possa recedere totalmente o parzialmente dal presente

5 5 Contratto dandone avviso all Impresa, mediante lettera raccomandata A/R, almeno 3 (tre) mesi prima della data in cui il recesso deve avere effetto. In tal caso Lottomatica riconoscerà all Impresa esclusivamente i corrispettivi relativi alle prestazioni effettuate fino al momento di efficacia del recesso. L Impresa rinuncia, fin da ora, a qualsiasi pretesa di indennizzo e/o risarcimento e/o rimborso a qualsiasi titolo. ART. 5 ONERI ED INCOMBENZE A CARICO DELL IMPRESA 5.1 L Impresa si impegna ad organizzare ed effettuare il Servizio a suo completo rischio ed onere, assumendo a proprio carico tutte le spese relative alla manodopera, ai materiali ed alle attrezzature, che si intendono remunerati con il corrispettivo di cui al successivo art. 12 del Contratto. 5.2 Oltre a quanto indicato nel precedente art. 2 del Contratto, si intendono comprese nel Servizio e remunerate con il corrispettivo indicato nel successivo art. 12 del Contratto, a titolo indicativo e non esaustivo, le seguenti prestazioni: - trasporto di tutti i materiali, prodotti, attrezzature e macchinari impiegati nell esecuzione del Servizio; - rischi del trasporto. 5.3 L Impresa si impegna, ai sensi della normativa vigente, ad assumere in qualità di dipendenti i lavoratori dipendenti e i soci lavoratori con rapporto di lavoro subordinato trasferiti dalle imprese cessanti (Verbale di accordo del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale in data 24 ottobre 1997, art. 1 CCNL imprese di pulizia e successive integrazioni e modificazioni Accordo per Attività di gestione dei servizi Archeologici, Museale, Fieristici e di Custodia e controllo di aree ed edifici ad integrazione del CCNL imprese di pulizia e Multiservizi sottoscritto in data ).

6 6 ART. 6 CONDIZIONI E MODALITÀ DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO 6.1 L Impresa si impegna a svolgere il Servizio nel rispetto delle procedure di accesso vigenti in ogni singola sede e senza intralciare il regolare svolgimento delle attività svolte all interno delle sedi stesse. 6.2 L Impresa garantisce il rispetto di tutte le prescrizioni meglio specificati nei paragrafi 5.3 e 6.3 del Capitolato Tecnico riguardanti il personale, le attrezzature ed i materiali forniti. 6.3 L Impresa garantisce che tutte le prestazioni oggetto del Contratto saranno eseguite mediante personale qualificato, coadiuvato da tutti i mezzi necessari per l espletamento del Servizio. 6.4 L Impresa si obbliga a comunicare a Lottomatica, al momento della stipula del Contratto, i nominativi e le generalità del personale addetto all esecuzione del Servizio; ogni variazione dei suddetti nominativi dovrà essere comunicata con preavviso di almeno 7 (sette) giorni. 6.5 Il personale dovrà essere di gradimento di Lottomatica, la quale, in caso contrario, si riserva la facoltà di richiederne in qualunque momento la sostituzione, ragionevolmente motivata; in tale ipotesi l Impresa si impegna a soddisfare le richieste di Lottomatica entro il termine di 10 (dieci) giorni lavorativi dalla richiesta. 6.6 In caso di assenza del personale normalmente impiegato nell esecuzione del Servizio, l Impresa si impegna a garantire la sostituzione di questo comunicando tempestivamente a Lottomatica i nominativi del personale supplente. ART. 7 VARIAZIONI 7.1 L Impresa non potrà apportare alcuna variazione alle prestazioni oggetto del presente Contratto se non dietro espressa autorizzazione scritta di Lottomatica. Qualora Lottomatica riscontri il mancato rispetto di tale obbligo, potrà chiedere la risoluzione di diritto del Contratto.

7 7 7.2 Lottomatica si riserva, tuttavia, il diritto di apportare, senza alcun onere aggiuntivo, quelle variazioni e/o integrazioni alle modalità di esecuzione del Servizio, che si rendessero ragionevolmente necessarie per la migliore esecuzione dello stesso. Tali variazioni saranno tempestivamente rese note all Impresa con apposita comunicazione la quale indicherà, altresì, le modalità ed i tempi di decorrenza. ART. 8 LOCALI ASSEGNATI ALL IMPRESA 8.1 Lottomatica si impegna a mettere a disposizione dell Impresa, compatibilmente con le proprie esigenze di spazio, locali destinati a spogliatoio e deposito dei materiali e delle attrezzature, riservandosi la facoltà di attuare controlli e verifiche periodiche sullo stato d uso e di mantenimento dei locali. 8.2 Sarà facoltà di Lottomatica variare, per sopravvenute esigenze, i locali messi a disposizione dell Impresa, secondo quanto stabilito al precedente comma 1. ART. 9 RESPONSABILE OPERATIVO DEL SERVIZIO 9.1 L Impresa nominerà, entro 15 (quindici) giorni dalla data di stipula del presente Contratto, un proprio rappresentante, cui sarà demandato il coordinamento di tutte le prestazioni oggetto del presente Contratto ed al quale sarà indirizzata ogni comunicazione e/o ordini di Servizio da parte di personale designato da Lottomatica. L Impresa si impegna a sostituire il rappresentante qualora ricevesse richiesta da Lottomatica ragionevolmente motivata. ART. 10 SOSPENSIONI DEL SERVIZIO

8 Qualora nel corso dell esecuzione del Contratto si verifichino scioperi che impediscano l espletamento del Servizio, Lottomatica provvederà al computo delle somme corrispondenti al Servizio non svolto, da detrarre dalle relative fatture. In tali ipotesi sarà applicata, per ogni giorno di mancata esecuzione del Servizio, una riduzione pari ad 1/25 del canone mensile. ART. 11 GARANZIA 11.1 L Impresa dichiara espressamente che il Servizio possiede tutte le caratteristiche indicate nel Capitolato Tecnico, nella Relazione Tecnica e nel presente Contratto L Impresa inoltre garantisce che il Servizio, come sopra descritto, è esente da vizi che ne diminuiscano il valore, anche solo parzialmente, è idoneo all uso cui è destinato e ne garantisce perfettamente la funzionalità L Impresa dichiara che le attrezzature e i materiali di consumo impiegati nell esecuzione del Servizio fornito sono esenti da vizi; Lottomatica si riserva la facoltà verificare la qualità delle attrezzature e dei materiali di consumo e di richiedere la sostituzione di quelli non conformi alle caratteristiche richieste nel Capitolato Tecnico. ART. 12 CORRISPETTIVO 12.1 Per la fornitura del Servizio di cui al precedente art. 2, comprensivo, altresì, di tutte le prestazioni ad esso connesse, Lottomatica corrisponderà i corrispettivi unitari, comprensivi degli oneri della sicurezza ed al netto dell IVA, di seguito indicati: a) attività di pulizia cd. a canone di cui al paragrafo 8.1 del Capitolato Tecnico ( tabella 10):

9 9 per gli Uffici Direzionali, Euro... (...) al metro quadro di superficie netta al mese; per gli Uffici - 1 turno, Euro... (...) al metro quadro di superficie netta al mese; per gli Uffici - a Turno Continuativo, Euro... (...) al metro quadro di superficie netta al mese; per gli Spazi complementari interni, Euro... (...) al metro quadro di superficie netta al mese; per gli Spazi complementari esterni, Euro... (...) al metro quadro di superficie netta al mese; b) Attività di disinfestazione cd. a canone di cui al paragrafo 8.2 del Capitolato Tecnico (tabella 12): disinfestazione (derattizzazione e disinsettazione), Euro... (...) al metro quadro di superficie trattata per intervento; c) Attività di pulizia cd. extra canone (a richiesta) di cui al paragrafo 8.1 del Capitolato Tecnico (tabella 11): lavaggio e disinfezione servizi igienici, antibagni, spogliatoi e docce, Euro... (...) al metro quadro di superficie netta; rimozione della polvere e delle ragnatele da zone "difficilmente accessibili", Euro... (...) all ora; lavaggio mobili metallici e/o rivestimenti in laminati plastici, Euro... (...) all ora; pulizia delle superfici rivestite in tessuto,divisori open space, retro armadi etc., Euro... (...) al metro quadro di superficie netta; pulizia delle superfici rivestite in tessuto di sedie, poltrone e divani, Euro... (...) a seduta; aspirazione elettromeccanica vani intercapedini e vani prese scrivanie, Euro... (...) all ora;

10 10 lavaggio dei pavimenti, Euro... (...) al metro quadro di superficie netta; lavaggio superficiale dei pavimenti in tessuto (moquette, etc.), Euro... (...) all ora; lavaggio a fondo dei pavimenti in tessuto (moquette, etc.), Euro... (...) all ora; deceratura, lavaggio e ceratura dei pavimenti, Euro... (...) al metro quadro di superficie netta; lucidatura pavimenti, Euro... (...) al metro quadro di superficie netta; aspirazione polvere da pavimentazioni sottostanti a quelle sopraelevate, Euro... (...) al metro quadro di superficie netta; spazzatura pavimentazioni aree esterne adiacenti al fabbricato, Euro... (...) al metro quadro di superficie netta spazzatura e lavaggio piazzali esterni, Euro... (...) al metro quadro di superficie netta; lavaggio delle superfici vetrate di porte d'ingresso, portinerie, sportelli aperti al pubblico, porte divisorie, Euro... (...) al metro quadro di superficie netta; lavaggio pareti divisorie in legno o rivestite in materiale plastico, Euro... (...) al metro quadro di superficie netta; lavaggio delle pareti, delle porte e delle pulsantiere di ascensori e montacarichi, Euro... (...) al metro quadro di superficie netta; pulizia, di maniglie, accessori metallici, corrimani, etc., Euro... (...) l ora;

11 11 lavaggio dei corpi illuminanti, Euro... (...) all ora; lavaggio di tende, veneziane, tapparelle, gelosie etc., Euro... (...) al metro quadro di superficie netta; lavaggio di tende esterne e cupolini infissi, serramenti, ringhiere, inferriate, grate, grigliati, lucernai, etc., Euro... (...) al metro quadro di superficie netta; lavaggio dei vetri accessibili e relativi davanzali, Euro... (...) al metro quadro di superficie netta; lavaggio vetri non accessibili (escluso nolo attrezzature), Euro... (...) al metro quadro di superficie netta. d) Attività di disinfestazione cd. extra canone (a richiesta ) di cui al paragrafo 8.2 del Capitolato Tecnico (tabella 13): derattizzazione, Euro... (...) al metro quadro di superficie trattata e per intervento; disinsettazione, Euro... (...) al metro quadro di superficie trattata e per intervento Per le attività di pulizia a richiesta non rientranti tra quelle indicate alla lettera c) del precedente comma e di cui al paragrafo 8.1 del Capitolato Tecnico (tabella 11) nonché per gli interventi speciali di disinfestazione a richiesta di cui al paragrafo 8.2 del Capitolato Tecnico (tabella 13), il corrispettivo sarà determinato a fronte di un preventivo che l Impresa formulerà in funzione delle specifiche definite e dei mezzi necessari per l esecuzione delle operazioni Per le prestazioni di sola mano d opera di cui al paragrafo 8.3 del Capitolato Tecnico, il prezzo delle stesse sarà determinato dal costo ufficiale della manodopera in vigore nell area territoriale in cui viene erogato il servizio (in ottemperanza ai contratti collettivi di lavoro di più

12 12 recente pubblicazione al momento dell emissione dell Ordine d Acquisto e/o alle disposizioni legislative, regolamentari o amministrative nonché dei prezzari e/o listini ufficiali vigenti) e da un importo percentuale pari al 25% del costo della manodopera medesima per tenere conto dei costi generali e dell utile d impresa. A tale maggiorazione del 25%, riconosciuta per costi generali e utile d impresa, sarà applicato il ribasso percentuale pari al I corrispettivi di cui al presente articolo si intendono comprensivi di ogni onere e spesa e rimarranno fissi ed invariati per tutta la durata del presente Contratto, 12.5 I corrispettivi di cui al presente articolo si intendono comprensivi di ogni onere e spesa e saranno sottoposti annualmente a revisione, in incremento o decremento. La prima revisione verrà applicata decorsi 12 (dodici) mesi dalla data di stipula del presente Contratto e sarà calcolata prendendo come riferimento la variazione dell indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di impiegati ed operai, del mese precedente a quello della richiesta di revisione L Impresa dichiara che nella determinazione del prezzo offerto ha tenuto conto dei luoghi interessati all esecuzione del Servizio nonché di tutti gli elementi economici, tecnici e di tempistica indicati nel bando di gara, nel Disciplinare di gara e nel Capitolato Tecnico. ART. 13 FATTURAZIONE E PAGAMENTI 13.1 I corrispettivi di cui al precedente art. 12 verranno liquidati da Lottomatica previa presentazione di apposita fattura emessa dall Impresa relativamente a ciascun mese di riferimento e contenente gli importi relativi alle prestazioni a canone ed alle prestazioni extra canone. In particolare la fattura dovrà indicare: - il canone mensile per le attività di pulizia cd. a canone - determinato secondo quanto previsto al paragrafo del Capitolato Tecnico;

13 13 - il corrispettivo mensile per le attività di pulizia cd. extra canone (a richiesta) - determinato secondo quanto previsto al paragrafo del Capitolato Tecnico; - il canone mensile per le attività di disinfestazione cd. a canone - determinato secondo quanto previsto al paragrafo del Capitolato Tecnico; - il corrispettivo per le attività di disinfestazione cd. extra canone (a richiesta) - determinato secondo quanto previsto al paragrafo del Capitolato Tecnico; - il corrispettivo per gli interventi speciali di disinfestazione a richiesta di cui al paragrafo 8.2 del Capitolato Tecnico (tabella 13) - determinato a fronte di un preventivo che l Impresa formulerà in funzione delle specifiche definite e dei mezzi necessari per l esecuzione delle operazioni Il pagamento dei sopraccitati corrispettivi avverrà a 30 (trenta) giorni decorrenti dalla fine del mese di emissione della fattura, mediante bonifico bancario emesso sul c/c dedicato indicato all art. 26 del presente contratto, restando espressamente inteso che l adempimento di tale modalità costituisce valore di quietanza, con salvezza di Lottomatica da ogni responsabilità conseguente L Impresa prende espressamente atto che Lottomatica non corrisponderà interessi per eventuali ritardi verificatisi nei pagamenti per ragioni indipendenti dalla sua volontà In caso di applicazione delle penali di cui al successivo art. 16 sarà facoltà di Lottomatica compensare mensilmente il debito con quanto dovuto a titolo di corrispettivo o incamerare la cauzione, di cui al successivo art. 15 del presente Contratto. ART.14 TERMINI I termini di esecuzione del Servizio oggetto del presente contratto e previsti nel

14 14 Capitolato Tecnico, nel calendario lavorativo allegato al Verbale di consegna (rif. Paragrafo 3.1 del Capitolato Tecnico) nonché nella Richiesta di intervento (rif. Paragrafo del Capitolato Tecnico), si considerano a tutti gli effetti essenziali ed improrogabili ai sensi dell'art c.c.. ART. 15 CAUZIONE 15.1 La cauzione di cui alle Premesse del Contratto è prestata dall Impresa a copertura degli oneri per il mancato o inesatto adempimento contrattuale. Tale cauzione, ai sensi dell art. 113 del D.lgs. 163/2006, sarà progressivamente svincolata a misura dell'avanzamento dell'esecuzione nel limite massimo del 60% dell'iniziale importo garantito. Lo svincolo avverrà su base trimestrale nella misura del 7,5% dell importo garantito con la sola condizione dell esecuzione a regola d arte di tutte le prestazioni oggetto del presente contratto; a tal fine Lottomatica si impegna a rilasciare all Impresa attestazione di regolare esecuzione e autorizzazione allo svincolo, da consegnare all Istituto garante. L'ammontare residuo, pari al 40% dell'iniziale importo garantito, sarà svincolato decorsi 30 (trenta) giorni dalla conclusione del rapporto contrattuale In caso di rinnovo contrattuale di cui al precedente art. 3.2, l Impresa si impegna, entro 10 (dieci) giorni dalla comunicazione del rinnovo da parte di Lottomatica, a reintegrare la cauzione affinché la stessa possa garantire la copertura degli oneri per il mancato o inesatto adempimento contrattuale per il periodo di rinnovo, qualora il periodo di rinnovo non sia sufficientemente coperto dall ammontare residuo di cui al precedente comma 1. La cauzione, così reintegrata, sarà svincolata con le medesime modalità di cui al precedente comma 1. In caso di mancata reintegrazione nel termine suddetto, Lottomatica avrà facoltà di risolvere di diritto il Contratto, fatto salvo il risarcimento del danno subito.

15 Resta inteso che, qualora l'ammontare della garanzia si dovesse ridurre a seguito dell escussione da parte di Lottomatica, la cauzione dovrà essere reintegrata entro il termine di 10 (dieci) giorni da quello in cui Lottomatica avrà reso noto all Impresa l'avvenuta riduzione. In caso di mancata reintegrazione nel termine suddetto, Lottomatica avrà facoltà di risolvere di diritto il contratto, fatto salvo il risarcimento del danno subito. ART. 16 PENALI 16.1 In caso di mancata, ritardata, incompleta e/o inesatta esecuzione delle prestazioni oggetto del Servizio da parte dell Impresa, Lottomatica applicherà, per ciascuna sede, le penali secondo quanto stabilito ai paragrafi 7.1 e 7.2 del Capitolato Tecnico, fatto salvo il diritto al risarcimento del maggior danno Qualora il ritardo, la mancata, incompleta e/o inesatta esecuzione di cui al precedente comma ed ai paragrafi 7.1 e 7.2 del Capitolato Tecnico, superino i 10 (dieci) giorni solari, il presente Contratto potrà essere risolto unilateralmente da Lottomatica, anche parzialmente, mediante comunicazione scritta con raccomandata A/R e senza intervento giudiziario, con facoltà di Lottomatica di commissionare a terzi, in danno dell Impresa, il Servizio o la parte di Servizio non eseguita dall Impresa stessa, fatto salvo il risarcimento del maggior danno Lottomatica potrà procedere a compensare gli eventuali crediti derivanti dall applicazione delle penali di cui al presente articolo con gli importi mensili dovuti all Impresa fermo restando il diritto di Lottomatica di escutere la cauzione di cui al precedente art Resta inteso che in caso di applicazioni delle penali di cui al precedente comma 1, Lottomatica si riserva la facoltà di sospendere i pagamenti ai sensi dell art c.c.. ART. 17

16 16 RISPETTO DELLE NORME DI LEGGE 17.1 L Impresa, nello svolgimento delle prestazioni contrattuali, è tenuta ad osservare e ad adeguarsi a sua cura e spese a tutte le vigenti norme di legge, di regolamento ed alle prescrizioni tecniche emanate dalle competenti Autorità, nonché a tutte le norme che dovessero essere emanate nel corso della vigenza del presente Contratto. L Impresa in particolare è tenuta a pena di risoluzione del Contratto al pieno rispetto di tutte le leggi vigenti in materia previdenziale, antinfortunistica e di lavoro nei confronti dei propri dipendenti. In particolare, l Impresa è tenuta a conformarsi a tutte le disposizioni contenute nel D.lgs. n. 81/2008 e successive modificazioni ed integrazioni (Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro) nonché a qualsiasi altro provvedimento concernente la sicurezza dei posti di lavoro. Ai sensi di quanto previsto all art. 26 del D.lgs. 81/2008, Lottomatica si impegna a fornire all Impresa informazioni sui rischi specifici esistenti nei luoghi oggetto dell'appalto e sulle misure di prevenzione e di emergenza adottate in relazione alla propria attività, affinché l Impresa possa darne comunicazione ai propri dipendenti. L Impresa si obbliga a comunicare a Lottomatica i rischi specifici propri dell'attività dell'impresa Resta, comunque, espressamente convenuto che gli eventuali maggiori oneri derivanti dall osservanza delle norme e prescrizioni di cui sopra, sono ad esclusivo carico dell Impresa, che non può, pertanto, avanzare pretese di compensi, ad alcun titolo, nei confronti di Lottomatica Restano parimenti ad esclusivo carico dell Impresa le conseguenze derivanti dalla eventuale inosservanza delle norme e prescrizioni di cui sopra, intendendo l Impresa stessa totalmente manlevare Lottomatica. ART. 18 CESSIONE DEI CREDITI 18.1 E ammessa la cessione dei crediti derivanti dal presente contratto. Tale cessione sarà efficace nei confronti di Lottomatica a condizione che:

17 17 a. il cessionario sia uno dei soggetti di cui all art. 117 comma 1 del D.lgs. n. 163/2006; b. il contratto di cessione, stipulato mediante atto pubblico o scrittura privata autenticata, sia notificato a Lottomatica; c. con la cessione sia garantita a Lottomatica la facoltà di opporre al cessionario tutte le eccezioni opponibili al cedente in base al presente contratto, compreso il diritto di eccepire la compensazione; d. Lottomatica non opponga rifiuto alla cessione con comunicazione da notificarsi all Impresa cedente e alla banca cessionaria entro 45 (quarantacinque) giorni dalla notifica della cessione Le Parti prendono atto che Lottomatica si riserva il diritto di rifiutare la cessione dei crediti derivanti dal presente contratto qualora accerti che le prestazioni contrattuali non siano state, in tutto o in parte, eseguite correttamente da parte dell Impresa cedente ovvero nel caso in cui Lottomatica abbia proceduto all applicazione delle penali di cui al precedente art. 16 ovvero in pendenza di contenzioso tra le Parti. ART. 19 DIVIETO DI CESSIONE DEL CONTRATTO 19.1 E vietata la cessione del contratto sotto qualsiasi forma; ogni atto contrario è nullo di diritto In caso di inosservanza da parte dell Impresa dell obbligo di cui al presente articolo, Lottomatica, fermo restando il diritto al risarcimento di ogni danno e spesa, avrà facoltà di risolvere immediatamente il presente Contratto e di commissionare a terzi l esecuzione delle residue prestazioni contrattuali in danno dell Impresa. ART. 20 OBBLIGO DI RISERVATEZZA L Impresa si impegna, pena la risoluzione del presente Contratto e fatto salvo in ogni caso il diritto al risarcimento dei danni subiti da Lottomatica, a non divulgare,

18 18 anche successivamente alla scadenza del presente Contratto, le informazioni relative all attività svolta da Lottomatica, delle quali sia venuta a conoscenza nell esecuzione delle prestazioni contrattuali, nonché a non eseguire e a non permettere che altri eseguano copia, estratti, note od elaborazioni di qualsiasi genere di atti di cui sia eventualmente venuta in possesso in ragione dell incarico affidatole con il presente Contratto. ART. 21 RESPONSABILITÀ CIVILE 21.1 L Impresa assume in proprio ogni responsabilità per infortunio o danni eventualmente subiti da parte di persone o cose, di Lottomatica e di terzi, in dipendenza di omissioni o negligenze o quant altro attiene all esecuzione delle prestazioni contrattuali riferibili ad essa o a soggetti da essa indicati L Impresa dà espressamente atto che il massimale unico della polizza di cui alle premesse del Contratto, stipulata dall Impresa a copertura dei rischi della Responsabilità Civile Terzi (RCT), non potrà essere considerato, in alcun caso, come un limite al risarcimento dei danni L Impresa si obbliga a risarcire Lottomatica per ogni eventuale pregiudizio e/o danno che la stessa Lottomatica dovesse subire a seguito di qualsiasi azione e/o pretesa proposta o avanzata nei propri confronti da parte di terzi. ART. 22 CLAUSOLA DI SUBENTRO 22.1 L Impresa acconsente, fin d ora, che in ogni momento l Amministrazione, possa subentrare, senza alcun onere aggiuntivo, a Lottomatica nel presente Contratto, impegnandosi a compiere, ove necessarie, tutte le formalità nei tempi e nei modi richiesti L Impresa si impegna, altresì, ad accettare nella ipotesi suddetta le usuali

19 19 altre clausole inserite dalla Pubblica Amministrazione nei contratti stipulati con i fornitori L Impresa riconosce che il corrispettivo di cui all art. 12 del presente Contratto è comprensivo del consenso al subentro In caso di subentro dell Amministrazione il corrispettivo dovuto sarà esclusivamente a carico dell Amministrazione restando Lottomatica liberata a seguito del subentro da ogni e qualsiasi responsabilità in proposito. ART. 23 OBBLIGHI NEI CONFRONTI DEI DIPENDENTI 23.1 L Impresa si obbliga a svolgere il Servizio con proprio personale dipendente L Impresa si impegna, assumendo a proprio carico tutti gli oneri relativi, compresi quelli assicurativi e previdenziali, ad ottemperare nei confronti del personale proprio tutti gli obblighi, nessuno escluso, derivanti da disposizioni legislative e regolamentari in materia di lavoro e di assicurazioni sociali, ivi inclusi i contratti collettivi di lavoro, circolari e atti amministrativi L Impresa si obbliga, altresì, ad applicare nei confronti dei suddetti soggetti, condizioni normative e retributive non inferiori a quelle risultanti dai contratti collettivi di lavoro applicabili alla categoria e nella località in cui si svolgono le prestazioni stesse ed in genere da ogni altro Contratto collettivo, successivamente stipulato per la categoria, applicabile nella località, anche nel caso che l Impresa non sia aderente alle associazioni stipulanti o receda da esse L Impresa si obbliga, infine, a continuare ad applicare i suindicati contratti collettivi anche dopo la loro scadenza e fino al loro rinnovo Lottomatica, in caso di violazione degli obblighi di cui sopra, accertata da Lottomatica stessa o ad essa segnalata dall Ispettorato del Lavoro, si riserva di operare una ritenuta infruttifera, pari, nel massimo, al 20%

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO GIUSTIZIA MINORILE E DI COMUNITÀ ISTITUTO PENALE MINORENNI DI LECCE

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO GIUSTIZIA MINORILE E DI COMUNITÀ ISTITUTO PENALE MINORENNI DI LECCE MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO GIUSTIZIA MINORILE E DI COMUNITÀ ISTITUTO PENALE MINORENNI DI LECCE Contratto in forma pubblica amministrativa per l affidamento del Progetto VIVERE IN COMUNITÀ ANNO

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO Di CONCESSIONE DEI SERVIZI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E DEGLI IMPIANTI SEMAFORCI ALL INTERNO DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI RHO (MI)

SCHEMA CONTRATTO Di CONCESSIONE DEI SERVIZI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E DEGLI IMPIANTI SEMAFORCI ALL INTERNO DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI RHO (MI) SCHEMA CONTRATTO Di CONCESSIONE DEI SERVIZI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E DEGLI IMPIANTI SEMAFORCI ALL INTERNO DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI RHO (MI) Tra il Comune di RHO (di seguito, Comune ), in persona

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE DI SERVIZI L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di in Modugno TRA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE DI SERVIZI L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di in Modugno TRA N. d ordine: / / Prot.: / CIG: CONTRATTO DI PRESTAZIONE DI SERVIZI L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di in Modugno TRA Puglia Sviluppo S.p.A., con sede in Modugno Zona Industriale - Via Delle

Dettagli

CAPITOLATO PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE GENERALI INTERNE/ESTERNE E GUARDIANIA Rif. Gara informale n. 012010

CAPITOLATO PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE GENERALI INTERNE/ESTERNE E GUARDIANIA Rif. Gara informale n. 012010 Allegato 1 CAPITOLATO PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE GENERALI INTERNE/ESTERNE E GUARDIANIA Rif. Gara informale n. 012010 ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento da parte

Dettagli

FORNITURA BUONI PASTO. L anno 2012, il giorno del mese di, TRA

FORNITURA BUONI PASTO. L anno 2012, il giorno del mese di, TRA Contratto n. /2012 FORNITURA BUONI PASTO L anno 2012, il giorno del mese di, TRA.. con sede legale in vi., partita IVA, in persona del legale rappresentante., in seguito denominata Committente E con sede

Dettagli

Il giorno in Bologna, alla Via Marco Polo n. 60. tra

Il giorno in Bologna, alla Via Marco Polo n. 60. tra Contratto di concessione del servizio di gestione dell asilo nido aziendale dell Agenzia delle Entrate - Direzione Regionale dell Emilia Romagna sito in Bologna in Via Marco Polo n. 60. CIG: n. 1 Allegato

Dettagli

Ufficio Gare, Contratti e Acquisti CAPITOLATO PER IL BROKERAGGIO ASSICURATIVO

Ufficio Gare, Contratti e Acquisti CAPITOLATO PER IL BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO PER IL BROKERAGGIO ASSICURATIVO Art. 1 Finalità Il presente capitolato ha per oggetto l affidamento, da parte della Bari Multiservizi S.p.a. (in seguito, per semplicità, denominata società),

Dettagli

CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI TRASLOCO DALL ATTUALE SEDE AIFA IN ROMA - VIA DELLA SIERRA NEVADA N. 60 ALLA NUOVA SEDE IN ROMA - VIA DEL TRITONE N

CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI TRASLOCO DALL ATTUALE SEDE AIFA IN ROMA - VIA DELLA SIERRA NEVADA N. 60 ALLA NUOVA SEDE IN ROMA - VIA DEL TRITONE N CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI TRASLOCO DALL ATTUALE SEDE AIFA IN ROMA - VIA DELLA SIERRA NEVADA N. 60 ALLA NUOVA SEDE IN ROMA - VIA DEL TRITONE N. 181 NONCHÉ PER IL SERVIZIO DI STOCCAGGIO E CUSTODIA DEGLI

Dettagli

La Società con sede e domicilio fiscale in rappresentata da in qualità di, di seguito identificata come Fornitore da una parte

La Società con sede e domicilio fiscale in rappresentata da in qualità di, di seguito identificata come Fornitore da una parte CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PRELIEVO, CARICO, TRASPORTO IN REGIME ADR (SE PREVISTO DALLE NORME), CONFERIMENTO AD IMPIANTO AUTORIZZATO PER RECUPERO E/O SMALTIMENTO DEI RIFIUTI PRODOTTI PRESSO

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DELLE SALE RIUNIONE E DI AREE RISERVATE ALL ACCOGLIENZA DELLA NUOVA SEDE DELL AIFA

SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DELLE SALE RIUNIONE E DI AREE RISERVATE ALL ACCOGLIENZA DELLA NUOVA SEDE DELL AIFA Allegato D SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DELLE SALE RIUNIONE E DI AREE RISERVATE ALL ACCOGLIENZA DELLA NUOVA SEDE DELL AIFA CIG 0456191CB5 Agenzia Italiana del Farmaco 1 Agenzia

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA, PORTIERATO/CUSTODIA E LAVAGGIO AUTOVEICOLI DELLA REGIONE SARDEGNA.

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA, PORTIERATO/CUSTODIA E LAVAGGIO AUTOVEICOLI DELLA REGIONE SARDEGNA. PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA, PORTIERATO/CUSTODIA E LAVAGGIO AUTOVEICOLI DELLA REGIONE SARDEGNA Allegato 4 SCHEMA DI CONTRATTO SOMMARIO ARTICOLO 1 DEFINIZIONI...4 ARTICOLO

Dettagli

CONTRATTO PER GLI INTERVENTI MIRATI AL RISPARMIO ENERGETICO PRESSO LA REGGIA DI VENARIA REALE FORNITURA DI CORPI ILLUMINANTI A

CONTRATTO PER GLI INTERVENTI MIRATI AL RISPARMIO ENERGETICO PRESSO LA REGGIA DI VENARIA REALE FORNITURA DI CORPI ILLUMINANTI A CONTRATTO PER GLI INTERVENTI MIRATI AL RISPARMIO ENERGETICO PRESSO LA REGGIA DI VENARIA REALE FORNITURA DI CORPI ILLUMINANTI A BASSO CONSUMO PER LE SCUDERIE JUVARIANE CODICE C.I.G... - CUP.. Importo netto:

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER I SERVIZI DI PULIZIA E GUARDIANIA DEI LOCALI DEL MUSEO DEL TESSUTO DURANTE LA MOSTRA LO STILE DELLO ZAR.

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER I SERVIZI DI PULIZIA E GUARDIANIA DEI LOCALI DEL MUSEO DEL TESSUTO DURANTE LA MOSTRA LO STILE DELLO ZAR. ALLEGATO 1 PROVINCIA DI PRATO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER I SERVIZI DI PULIZIA E GUARDIANIA DEI LOCALI DEL MUSEO DEL TESSUTO DURANTE LA MOSTRA LO STILE DELLO ZAR. Pag. 1/7 PROVINCIA DI PRATO CAPITOLATO

Dettagli

CAPITOLATO AMMINISTRATIVO PER LA FORNITURA DI PRODOTTI SURGELATI

CAPITOLATO AMMINISTRATIVO PER LA FORNITURA DI PRODOTTI SURGELATI ART.1 OGGETTO DELL APPALTO Oggetto del presente documento sono le clausole amministrative relative al contratto di appalto per la fornitura di prodotti alimentari surgelati per le esigenze delle mense

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA PRESSO L IMPIANTO DI COTRAL PATRIMONIO SPA SITUATO A VIA G.

CONTRATTO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA PRESSO L IMPIANTO DI COTRAL PATRIMONIO SPA SITUATO A VIA G. AMMINISTRATORE DELEGATO CONTRATTO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA PRESSO L IMPIANTO DI COTRAL PATRIMONIO SPA SITUATO A VIA G.MIRRI IN ROMA TRA La Società Cotral Patrimonio S.p.A. con sede

Dettagli

ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551

ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551 ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551 L anno duemila., il giorno ( ) del mese di., in. presso la sede dell., via.,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO. (Provincia di Roma)

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO. (Provincia di Roma) Repertorio n. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO (Provincia di Roma) CONTRATTO D APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SOCIALE E DOMICILIARE DESTINATO AI MINORI, DISABILI, ANZIANI RESIDENTI NEL

Dettagli

FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO

FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO L Impresa con sede legale in Via n C.F. n. P. I.V.A. nella persona del legale rappresentate nato a il, in appresso per brevità denominata APPALTATORE E L Impresa

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO. OGGETTO: Affidamento del servizio di. all' IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA)

SCHEMA DI CONTRATTO. OGGETTO: Affidamento del servizio di. all' IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO: Affidamento del servizio di. all' IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) L anno DUEMILA... il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. Premesso che:

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA Rep. n. CONTRATTO DI APPALTO del servizio quinquennale di assicurazione globale fabbricati relativamente agli immobili gestiti

Dettagli

CIG: 5611321094. Effettuazione per l anno 2014 del servizio di diserbo chimico delle linee ferroviarie e

CIG: 5611321094. Effettuazione per l anno 2014 del servizio di diserbo chimico delle linee ferroviarie e CIG: 5611321094 Effettuazione per l anno 2014 del servizio di diserbo chimico delle linee ferroviarie e relative pertinenze, oltre ad eventuali prestazioni accessorie SCHEMA DI CONTRATTO Art. 1 Art. 2

Dettagli

BAGAGLI IN PARTENZA E RICONSEGNA BAGAGLI IN ARRIVO, NONCHE DEI SEGUENTI SERVIZI SU RICHIESTA:

BAGAGLI IN PARTENZA E RICONSEGNA BAGAGLI IN ARRIVO, NONCHE DEI SEGUENTI SERVIZI SU RICHIESTA: SCHEMA DI CONTRATTO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI: (a) PULIZIA AEROMOBILI, (b) SMISTAMENTO BAGAGLI IN PARTENZA E RICONSEGNA BAGAGLI IN ARRIVO, NONCHE DEI SEGUENTI SERVIZI SU RICHIESTA:

Dettagli

COMUNE DI AMASENO PROVINCIA FROSINONE APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E STRAORDINARIA DI VIE E PIAZZE DEL TERRITORIO COMUNALE.

COMUNE DI AMASENO PROVINCIA FROSINONE APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E STRAORDINARIA DI VIE E PIAZZE DEL TERRITORIO COMUNALE. Allegato D COMUNE DI AMASENO PROVINCIA FROSINONE APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E STRAORDINARIA DI VIE E PIAZZE DEL TERRITORIO COMUNALE. PERIODO 01/07/2015 30/06/2017. CIG: 61757348E CONVENZIONE

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. periodo dal 01/03/2016 al 31/12/2018

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. periodo dal 01/03/2016 al 31/12/2018 SEUS SICILIA EMERGENZA-URGENZA SANITARIA SCpA Sede Legale: Via Villagrazia, 46 Edificio B - 90124 Palermo Registro delle Imprese di Palermo Codice Fiscale e Partita Iva. 05871320825 CAPITOLATO D APPALTO

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE Art. 1 OGGETTO DEL CONTRATTO L appalto ha per oggetto la

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE Art. 1 OGGETTO DEL CONTRATTO L appalto ha per oggetto la CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE Art. 1 OGGETTO DEL CONTRATTO L appalto ha per oggetto la fornitura del servizio di assistenza domiciliare a favore degli

Dettagli

ALLEGATO 5 Schema di Contratto

ALLEGATO 5 Schema di Contratto ALLEGATO 5 Schema di Contratto Allegato 5: Schema di contratto Pag. 1 SCHEMA DI CONTRATTO GARA A PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. N. 163/06, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE

Dettagli

Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012

Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012 Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012 INDICE Art. 1 - Ambito di applicazione e principi generali Art. 2 - Decorrenza e durata del

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTAL ALLEGATO 4 CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO PER ANNI 3 DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO:... IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA)

SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO:... IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) Allegato 5 SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO:... IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) REPUBBLICA ITALIANA L anno DUEMILA il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. Avanti a me, dott.,

Dettagli

CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA

CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CONTRATTO PER LA GESTIONE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ELEVATORI DELLA SEDE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA La sottoscritta Società si obbliga ad eseguire

Dettagli

CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO DI MAGAZZINAGGIO, STOCCAGGIO, CONFEZIONAMENTO E CONSEGNA METERIALE INFORMATIVO DI TORINO E PROVINCIA

CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO DI MAGAZZINAGGIO, STOCCAGGIO, CONFEZIONAMENTO E CONSEGNA METERIALE INFORMATIVO DI TORINO E PROVINCIA CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO DI MAGAZZINAGGIO, STOCCAGGIO, CONFEZIONAMENTO E CONSEGNA METERIALE INFORMATIVO DI TORINO E PROVINCIA Premesso che - in data 23/05/2011 è stato approvato il Regolamento

Dettagli

COMUNE DI FONTANELLA. Provincia di Bergamo. Oggetto: SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA ED ESECUZIONE

COMUNE DI FONTANELLA. Provincia di Bergamo. Oggetto: SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA ED ESECUZIONE Allegato 7 determinazione n. 68 del 04/05/2012 COMUNE DI FONTANELLA Provincia di Bergamo Oggetto: SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA ED ESECUZIONE DEL SISTEMA DI VIDEO-SORVEGLIANZA REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S.

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. Servizio per la fornitura di prestazioni di radioterapia su pazienti in trattamento presso l Istituto Oncologico Veneto. * * * * * * CIG N.1136442D97

Dettagli

Tra l Agenzia Regionale per lo Sviluppo e i Servizi in Agricoltura Gestione Liquidatoria ex Art. 5

Tra l Agenzia Regionale per lo Sviluppo e i Servizi in Agricoltura Gestione Liquidatoria ex Art. 5 SCHEMA CONTATTO D APPALTO - art. 279 D.P.R. 207/2010 CONTRATTO D APPALTO Tra l Agenzia Regionale per lo Sviluppo e i Servizi in Agricoltura Gestione Liquidatoria ex Art. 5 L.R. 11.05.2007 n. 9 - e la Società,

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DI SEDUTE PER UFFICIO E CONNESSI SERVIZI DI TRASPORTO E CONSEGNA TRA

SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DI SEDUTE PER UFFICIO E CONNESSI SERVIZI DI TRASPORTO E CONSEGNA TRA ALLEGATO 2 Servizio Acquisti Divisione Procedure d appalto SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DI SEDUTE PER UFFICIO E CONNESSI SERVIZI DI TRASPORTO E CONSEGNA TRA BANCA D ITALIA Servizio Acquisti, Via

Dettagli

Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo. Settore Logistica e fornitori Ufficio Gare e contenzioso

Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo. Settore Logistica e fornitori Ufficio Gare e contenzioso Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo Settore Logistica e fornitori Ufficio Gare e contenzioso Contratto per l affidamento del servizio di biglietteria ed occasionalmente di prenotazione

Dettagli

CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO ALLA CENTRALE DEL LATTE DI SALERNO S.P.A.

CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO ALLA CENTRALE DEL LATTE DI SALERNO S.P.A. CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO ALLA CENTRALE DEL LATTE DI SALERNO S.P.A. Premesso che - in data sono state inviate le lettere di invito per l affidamento

Dettagli

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA PROCEDURA APERTA FINALIZZATA ALLʹAFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO

Dettagli

Allegato C COMUNE DI PISA

Allegato C COMUNE DI PISA Allegato C COMUNE DI PISA CAPITOLATO D'ONERI PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI INSTALLAZIONE, MANUTENZIONE E GESTIONE DI IMPIANTI PUBBLICITARI A MESSAGGIO VARIABILE O MAXISCHERMI SU AREE DI PROPRIETA DEL COMUNE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DEL PERSONALE, DELL ORGANIZZAZIONE E DEL BILANCIO C.F. 80242250589 * * * *

REPUBBLICA ITALIANA MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DEL PERSONALE, DELL ORGANIZZAZIONE E DEL BILANCIO C.F. 80242250589 * * * * N di repertorio REPUBBLICA ITALIANA MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DEL PERSONALE, DELL ORGANIZZAZIONE E DEL BILANCIO C.F. 80242250589 * * * * Contratto di appalto a seguito di procedura aperta,

Dettagli

CONTRATTO D APPALTO. Tra l Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente e la Società., sede in ( ), per

CONTRATTO D APPALTO. Tra l Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente e la Società., sede in ( ), per CONTRATTO D APPALTO Tra l Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente e la Società, sede in ( ), per l affidamento del servizio di ritiro trasporto e smaltimento rifiuti speciali non pericolosi e

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO TRA. l'azienda TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA. E l IMPRESA. per

CONTRATTO DI APPALTO TRA. l'azienda TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA. E l IMPRESA. per CONTRATTO DI APPALTO TRA l'azienda TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA (C.F. 00410700587 P. I.V.A. 00885561001) E l IMPRESA (C.F. e P.I. ) per l affidamento del servizio

Dettagli

Servizio di stenotipia Servizio di resocontazione mediante stenotipia delle riunioni degli organi istituzionali dell Assemblea legislativa regionale

Servizio di stenotipia Servizio di resocontazione mediante stenotipia delle riunioni degli organi istituzionali dell Assemblea legislativa regionale Servizio di resocontazione mediante stenotipia delle riunioni degli organi istituzionali dell Assemblea legislativa regionale Capitolato speciale d appalto Versione: Definitiva Data: 28 luglio 2011 Numero

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA AZIENDA REGIONALE PER L EDILIZIA ABITATIVA (AREA) SCRITTURA PRIVATA

REPUBBLICA ITALIANA AZIENDA REGIONALE PER L EDILIZIA ABITATIVA (AREA) SCRITTURA PRIVATA REPUBBLICA ITALIANA AZIENDA REGIONALE PER L EDILIZIA ABITATIVA (AREA) SCRITTURA PRIVATA Contratto d appalto per l affidamento del servizio di somministrazione di lavoro a tempo determinato (CUP ).----------------------------------------------------------

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Affidamento del servizio di noleggio di macchine fotocopiatrici per la Fondazione Teatro di San Carlo. CIG: 641196266D PREMESSA La Fondazione Teatro di San Carlo intende affidare

Dettagli

Azienda Ospedaliera Brotzu. Servizio Provveditorato Ospedale di rilievo nazionale e alta. Piazzale Ricchi 1, 09134 Cagliari

Azienda Ospedaliera Brotzu. Servizio Provveditorato Ospedale di rilievo nazionale e alta. Piazzale Ricchi 1, 09134 Cagliari Dipartimento Amministrativo Capitolato Speciale d appalto Procedura Aperta per la fornitura di G.P.L. da riscaldamento con comodato d uso gratuito del serbatoio, per i corpi separati dell Azienda Ospedaliera

Dettagli

A l l e g a t o C. C O M U N E D I C I S T E R N A D I L A T I N A P r o v i n c i a d i L a t i n a SETTORE PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO

A l l e g a t o C. C O M U N E D I C I S T E R N A D I L A T I N A P r o v i n c i a d i L a t i n a SETTORE PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO A l l e g a t o C C O M U N E D I C I S T E R N A D I L A T I N A P r o v i n c i a d i L a t i n a SETTORE PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO Capitolato d oneri per l aggiudicazione del servizio di brokeraggio

Dettagli

CONCESSIONE D USO DI IMPIANTI PUBBLICITARI INSISTENTI PRESSO I CENTRI SPORTIVI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI MILANO ED IN GESTIONE A MILANOSPORT

CONCESSIONE D USO DI IMPIANTI PUBBLICITARI INSISTENTI PRESSO I CENTRI SPORTIVI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI MILANO ED IN GESTIONE A MILANOSPORT CONCESSIONE D USO DI IMPIANTI PUBBLICITARI INSISTENTI PRESSO I CENTRI SPORTIVI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI MILANO ED IN GESTIONE A MILANOSPORT S.p.A. CONTRATTO tra Milanosport S.p.A., con sede in Milano,

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE "SANTOBONO-PAUSILIPON" VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630

AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE SANTOBONO-PAUSILIPON VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630 AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE "SANTOBONO-PAUSILIPON" VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630 CONTRATTO RELATIVO ALL AFFIDAMENTO ANNUALE (PROROGABILE DI UN ULTERIORE ANNO)

Dettagli

Comune di Ponte San Pietro Cümü de Pùt San Piero Provincia di Bergamo Bèrghem CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

Comune di Ponte San Pietro Cümü de Pùt San Piero Provincia di Bergamo Bèrghem CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Comune di Ponte San Pietro Cümü de Pùt San Piero Provincia di Bergamo Bèrghem CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO TRIENNIO 2012-2014 ARTICOLO 1 OGGETTO DELL

Dettagli

CIG: 1724479D13. DISCIPLINARE DI AFFIDAMENTO

CIG: 1724479D13. DISCIPLINARE DI AFFIDAMENTO ALL. B AFFIDAMENTO AI SENSI DEGLI ARTT. 19 E 27 DEL D. LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLE ATTIVITÀ DI CONSULENZA SPECIALISTICA PER L ELABORAZIONE DEL MODELLO DI FLUSSO DEGLI ACQUIFERI E DI DISPERSIONE DEGLI

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO. Allegato A 1/8

SCHEMA DI CONTRATTO. Allegato A 1/8 1/8 Allegato A GARA per la progettazione e realizzazione del Sistema Informativo Acquisto Capacità di Stoccaggio e Prodotti Petroliferi e della relativa integrazione con i Flussi Contabili di Acquirente

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA Azienda Unità Sanitaria Locale Latina con sede legale in V.le P.L. Nervi Centro Direzionale Latinafiori/torre G2 04100 Latina codice fiscale

Dettagli

Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le. sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto.

Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le. sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto. Rep. n. Prot. n. 2009/ Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto.) REPUBBLICA ITALIANA Il giorno..

Dettagli

AVVISO PUBBLICO CUP C83D15001140005 CIG 63626511B5 1) OGGETTO DELL APPALTO

AVVISO PUBBLICO CUP C83D15001140005 CIG 63626511B5 1) OGGETTO DELL APPALTO AVVISO PUBBLICO UNIONCAMERE LAZIO: AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA IN ECONOMIA A MEZZO DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DEL SERVIZIO STUDIO, ANALISI, MONITORAGGIO, ASSISTENZA TECNICA, COMUNICAZIONE

Dettagli

OGGETTO: servizio di pulizia e sanificazione degli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste periodo dal 1.06.2014 al 31.05.

OGGETTO: servizio di pulizia e sanificazione degli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste periodo dal 1.06.2014 al 31.05. OGGETTO: servizio di pulizia e sanificazione degli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste periodo dal 1.06.2014 al 31.05.2017 IMPRESA: (denominazione e codice fiscale) REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

COMUNE DI RIMINI Direzione Risorse Finanziarie Settore Tributi ed Economato

COMUNE DI RIMINI Direzione Risorse Finanziarie Settore Tributi ed Economato Direzione Risorse Finanziarie Settore Tributi ed Economato U.O. Economato SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER IL COMUNE DI RIMINI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Il Responsabile (Dott.

Dettagli

In data odierna. tra. Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede

In data odierna. tra. Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede Contratto di affidamento di incarico In data odierna tra Società Entrate Pisa S.E.Pi. S.p.A. - (P.IVA 01724200504) con sede in Pisa, Piazza dei Facchini n. 16, nella persona del Direttore Generale, Dott.

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE DI EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO

AZIENDA TERRITORIALE DI EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO AZIENDA TERRITORIALE DI EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VERONA CONTRATTO DI APPALTO mediante scrittura privata per l affidamento del servizio triennale di brokeraggio assicurativo a favore dell

Dettagli

COMUNE DI SEGARIU Provincia del Medio Campidano Via Municipio 11- Telefono 070/9303923 Telefax 070/9302306 Servizi Finanziari

COMUNE DI SEGARIU Provincia del Medio Campidano Via Municipio 11- Telefono 070/9303923 Telefax 070/9302306 Servizi Finanziari 1 COMUNE DI SEGARIU Provincia del Medio Campidano Via Municipio 11- Telefono 070/9303923 Telefax 070/9302306 Servizi Finanziari DISCIPLINALE PER L AFFIDAMENTO IN LOCAZIONE DI UN CAPANNONE PER ESSERE ADIBITO

Dettagli

CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA (SERSE) PER IL. L'anno duemilaundici, addì ( ) del mese di

CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA (SERSE) PER IL. L'anno duemilaundici, addì ( ) del mese di REP. n. del CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA (SERSE) PER IL PERIODO 01.03.2012-31.12.2014 - C.I.G. [ ]. L'anno duemilaundici, addì ( ) del mese di presso la Sede

Dettagli

ALLEGATO 5 CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

ALLEGATO 5 CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Ministero della Giustizia D.G.S.I.A. Schema di Contratto per l affidamento del servizio di manutenzione per l infrastruttura del ALLEGATO 5 CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Articolo 1G Valore delle premesse,

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA PRESTAZIONE DEL NOLEGGIO A LUNGO TERMINE DI VEICOLI SENZA CONDUCENTE E DEI SERVIZI ACCESSORI (C.I.G.

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA PRESTAZIONE DEL NOLEGGIO A LUNGO TERMINE DI VEICOLI SENZA CONDUCENTE E DEI SERVIZI ACCESSORI (C.I.G. SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA PRESTAZIONE DEL NOLEGGIO A LUNGO TERMINE DI VEICOLI SENZA CONDUCENTE E DEI SERVIZI ACCESSORI (C.I.G. 5199718F05) TRA la società Deval S.p.A. a s.u. (partita IVA e codice fiscale

Dettagli

LOTTO N. 1 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

LOTTO N. 1 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO LOTTO N. 1 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA L Amministrazione Comunale di Palermo deve procedere, ai sensi della L.R. 7/2002 e successive modifiche ed

Dettagli

MODELLO DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONI E DERATTIZZAZIONI Presso l Accademia di Francia a Roma Villa Medici

MODELLO DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONI E DERATTIZZAZIONI Presso l Accademia di Francia a Roma Villa Medici MODELLO DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONI E DERATTIZZAZIONI Presso l Accademia di Francia a Roma Villa Medici TRA L Accademia di Francia a Roma Villa Medici, ente pubblico di diritto francese

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA L amministrazione Comunale di Palermo deve procedere, ai sensi della L.R. n.7/2002 e successive modifiche ed

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO - * - OGGETTO: Palazzo Cisterna via Maria Vittoria n. 12 Torino.

PROVINCIA DI TORINO - * - OGGETTO: Palazzo Cisterna via Maria Vittoria n. 12 Torino. PROVINCIA DI TORINO - * - N. di Rep. OGGETTO: Palazzo Cisterna via Maria Vittoria n. 12 Torino. Interventi di manutenzione straordinaria ed adeguamento prevenzione incendi. C.U.P. Importo netto: Impresa

Dettagli

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO PROVINCIA DI TREVISO. Repubblica Italiana SCHEMA DI CONTRATTO DI CONCESSIONE DEL SERVIZIO

COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO PROVINCIA DI TREVISO. Repubblica Italiana SCHEMA DI CONTRATTO DI CONCESSIONE DEL SERVIZIO COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Repubblica Italiana Repertorio n. SCHEMA DI CONTRATTO DI CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA A FAVORE DEGLI ALUNNI DELLE SCUOLE DELL INFANZIA,

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA L Amministrazione Comunale di Palermo deve procedere, ai sensi della L.R. 7/2002 e successive modifiche ed

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO CIG 50773444D0 OGGETTO DELL'INCARICO L affidamento ha per oggetto lo svolgimento del servizio di brokeraggio assicurativo professionale,

Dettagli

Procedura Negoziata. Allegato 5: Schema Contrattuale

Procedura Negoziata. Allegato 5: Schema Contrattuale Progetto AGRO-ENVIRONMED Techno-Environmental Platform for the Agro-food Sector in the Mediterranean Progetto cofinanziato dalla UE Fondo FESR attraverso il Programma MED Procedura Negoziata Allegato 5:

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA E ALLESTIMENTO DI N. AMBULANZE DI SOCCORSO MEDICO AVANZATO DI TIPO A

CONTRATTO DI FORNITURA E ALLESTIMENTO DI N. AMBULANZE DI SOCCORSO MEDICO AVANZATO DI TIPO A CONTRATTO DI FORNITURA E ALLESTIMENTO DI N. AMBULANZE DI SOCCORSO MEDICO AVANZATO DI TIPO A ART. 1 PREMESSA 2 ART. 2 OGGETTO DEL CONTRATTO 2 ART. 3 IMPORTO DELLA FORNITURA 2 ART. 4 INVARIABILITÀ DEI PREZZI

Dettagli

ALLEGATO 4 SCHEMA DI CONTRATTO

ALLEGATO 4 SCHEMA DI CONTRATTO ALLEGATO 4 SCHEMA DI CONTRATTO Procedura aperta per l affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo per le esigenze dell Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie Contratto n. xxxxxxxxxxx

Dettagli

- svolgere l incarico nell esclusivo interesse della Camera di Commercio e

- svolgere l incarico nell esclusivo interesse della Camera di Commercio e OGGETTO: SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO La CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO ED AGRICOLTURA di Forlì- Cesena con sede in Corso della Repubblica, 5 47121 Forlì (C.F.80000750408; partita IVA

Dettagli

Sede legale: Località Torrevecchia 87100 Cosenza - tel. 0984/308011 fax 0984/482332 aziendatrasporticosenza@tin.it web: www.amaco.

Sede legale: Località Torrevecchia 87100 Cosenza - tel. 0984/308011 fax 0984/482332 aziendatrasporticosenza@tin.it web: www.amaco. GARA PER LA FORNITURA DI GAS METANO PER AUTOTRAZIONE C.I.G. 60347701BF CAPITOLATO SPECIALE Responsabile Unico del Procedimento Ing. Gianfranco Marcelli 1 INDICE Art. 1 Glossario Art. 2 Oggetto dell Appalto

Dettagli

CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO A TURISMO TORINO E PROVINCIA

CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO A TURISMO TORINO E PROVINCIA CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO A TURISMO TORINO E PROVINCIA Premesso che - in data sono state inviate le lettere di invito per l affidamento di un incarico

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE REPUBBLICA ITALIANA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE Schema di Contratto per l affidamento del servizio assicurativo a favore dei volontari in servizio civile

Dettagli

www.ater.vr.it., protocolloatervr@legalmail.it.

www.ater.vr.it., protocolloatervr@legalmail.it. A.T.E.R. Azienda Territoriale per l Edilizia Residenziale della Provincia di VERONA Piazza Pozza 1/c,d,e - 37123 VERONA telefono 045-8062411 telefax 045-8062432 E-mail: info@ater.vr.it www.ater.vr.it.,

Dettagli

COMUNE DI MARRUBIU PROV. DI ORISTANO

COMUNE DI MARRUBIU PROV. DI ORISTANO COMUNE DI MARRUBIU PROV. DI ORISTANO (SCHEMA) CONTRATTO D APPALTO SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO triennio scolastico 2013/2014 2014/2015 2015/2016. CIG: Contraenti: ----------------------------------------------------------------------------

Dettagli

ART. 1 OGGETTO E PRESTAZIONI OGGETTO DELL INCARICO

ART. 1 OGGETTO E PRESTAZIONI OGGETTO DELL INCARICO CAPITOLATO D APPALTO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL CONSIGLIO DELL ORDINE NAZIONALE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI SEDE IN VIA PO, 22

Dettagli

ALLEGATO C CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

ALLEGATO C CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ALLEGATO C CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO relativo alla procedura aperta bandita ai sensi dell art. 55 del D.Lgs. n. 163/2006, per l affidamento del servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo per

Dettagli

Dott., Ufficiale Rogante. per La Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze con sede in Piazza

Dott., Ufficiale Rogante. per La Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze con sede in Piazza 1 CONTRATTO DI APPALTO REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemila il del mese di, in Firenze nella sede della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, dinanzi a me Dott., Ufficiale Rogante delegato alla stipulazione

Dettagli

BOZZA DI CONTRATTO. tra

BOZZA DI CONTRATTO. tra BOZZA DI CONTRATTO tra la società TRM SpA, con sede legale in Torino, via P. Gorini, n. 50, Partita Iva e Cod. Fisc. 08566440015, in persona del proprio legale rappresentante pro tempore, (qui di seguito

Dettagli

Art. 1 Oggetto dell appalto. L appalto ha per oggetto la fornitura di buoni pasto per il servizio sostitutivo

Art. 1 Oggetto dell appalto. L appalto ha per oggetto la fornitura di buoni pasto per il servizio sostitutivo Allegato 1 CAPITOLATO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA PER IL PERSONALE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI RAVENNA MEDIANTE LA FORNITURA DI BUONI PASTO Art. 1 Oggetto dell appalto L appalto

Dettagli

******** AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA. ******** Allegato B

******** AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA. ******** Allegato B Repertorio nr. CIG nr. ******** AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA ******** Allegato B Contratto per l affidamento in appalto della realizzazione e gestione del Centro Dialisi Decentrato

Dettagli

CAPITOLATO CONTRATTUALE

CAPITOLATO CONTRATTUALE COMUNE DI PRATO CAPITOLATO CONTRATTUALE SERVIZIO DI NOLEGGIO CON MANUTENZIONE DI MACCHINE FOTOCOPIATRICI PER GLI UFFICI COMUNALI Area Risorse Finanziarie Servizio Patrimonio Amministrativo Via Del Ceppo

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO - PARTE AMMINISTRATIVA

CAPITOLATO D APPALTO - PARTE AMMINISTRATIVA CAPITOLATO D APPALTO - PARTE AMMINISTRATIVA Art 1 OGGETTO DEL LAVORO Art. 2 ACCETTAZIONE DEL LAVORO Art. 3 CONTRATTO IMPORTO TIPOLOGIA DURATA Art. 4 PENALI Art. 5 PAGAMENTI Art. 6 GARANZIE OBBLIGATORIE

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO TRA

SCHEMA DI CONTRATTO TRA SCHEMA DI CONTRATTO Repertorio n. del REGIONE PUGLIA Contratto relativo ai Servizi di assistenza tecnica e supporto alle attività, connesse all'applicazione dei Regolamenti (CE) 1083/2006 e 1828/06, dell'autorità

Dettagli

Schema di Contratto. Gara europea a procedura aperta per l affidamento del servizio di supporto sistemistico per SACE - CIG 5255939A10.

Schema di Contratto. Gara europea a procedura aperta per l affidamento del servizio di supporto sistemistico per SACE - CIG 5255939A10. Gara europea a procedura aperta per l affidamento del servizio di supporto sistemistico per SACE - CIG 5255939A10 Pagina 1 ART. 1. PREMESSE, ALLEGATI E DOCUMENTI 3 ART. 2. OGGETTO 3 ART. 3. DURATA 4 ART.

Dettagli

COMUNE DI LECCO Servizio economato e provveditorato Capitolato speciale d appalto per l affidamento con le modalità previste dal Regolamento comunale per la disciplina delle acquisizioni in economia di

Dettagli

SERVIZIO DI CUSTODIA DI MATERIALE CARTACEO (COMPRENDENTE SCHEDE ELETTORALI) E DI MATERIALI VARI (CIG 6208134A3C)

SERVIZIO DI CUSTODIA DI MATERIALE CARTACEO (COMPRENDENTE SCHEDE ELETTORALI) E DI MATERIALI VARI (CIG 6208134A3C) SERVIZIO DI CUSTODIA DI MATERIALE CARTACEO (COMPRENDENTE SCHEDE ELETTORALI) E DI MATERIALI VARI (CIG 6208134A3C) L'anno.. il giorno. del mese di., in Firenze, via Cavour n. 18 in una sala del Settore Sedi

Dettagli

N. Rep... SCHEMA DI CONTRATTO

N. Rep... SCHEMA DI CONTRATTO SCHEMA DI CONTRATTO N. Rep.... LAVORI PER LA NUOVA PAVIMENTAZIONE IN CALCESTRUZZO STAMPATO COME ESISTENTE NEL CORTILE INTERNO DELLA SEDE DI PIAZZA CARDINAL FERRARI DELL AZIENDA OSPEDALIERA ISTITUTO ORTOPEDICO

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER LA FORNITURA DI AUTOVETTURE PER L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE.

PROVINCIA DI PRATO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER LA FORNITURA DI AUTOVETTURE PER L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE. PROVINCIA DI PRATO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER LA FORNITURA DI AUTOVETTURE PER L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE. Articolo 1 OGGETTO DELLA FORNITURA Le prestazioni richieste al soggetto appaltatore

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2497

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2497 COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2497 CONTRATTO D APPALTO IN MODALITA ELETTRONICA: SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI E DEI LOCALI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REP. COMUNE DI PISTOIA CONTRATTO D APPALTO PER IL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ED ASSISTENZA

REPUBBLICA ITALIANA REP. COMUNE DI PISTOIA CONTRATTO D APPALTO PER IL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ED ASSISTENZA REPUBBLICA ITALIANA REP. COMUNE DI PISTOIA CONTRATTO D APPALTO PER IL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA DEI CONDIZIONATORI PORTATILI E FISSI AD ESPANSIONE DIRETTA INSTALLATI PRESSO EDIFICI

Dettagli

COMUNE DI PALERMO SETTORE FINANZIARIO SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Via Roma n. 209 90133 Palermo

COMUNE DI PALERMO SETTORE FINANZIARIO SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Via Roma n. 209 90133 Palermo LOTTO N. 10 Capitolato speciale per la fornitura del SERVIZIO DI NOLEGGIO IMPIANTI DI AMPLIFICAZIONE ED ILLUMINOTECNICA. IMPORTO COMPLESSIVO DELLA FORNITURA 19.166,67 OLTRE I.V.A ART. 1) Questa Amministrazione

Dettagli

Capitolato Speciale di Appalto relativo all affidamento del servizio di Brokeraggio assicurativo del Comune di San Giustino

Capitolato Speciale di Appalto relativo all affidamento del servizio di Brokeraggio assicurativo del Comune di San Giustino Capitolato Speciale di Appalto relativo all affidamento del servizio di Brokeraggio assicurativo del Comune di San Giustino ART.1 - OGGETTO DELL APPALTO E CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO Il Comune di San

Dettagli