DS C LBT7914 SIRENA DA ESTERNO. Sch. 1033/415

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DS1033-0094C LBT7914 SIRENA DA ESTERNO. Sch. 1033/415"

Transcript

1 DS C LBT7914 SIRENA DA ESTERNO Sch. 1033/415

2 CARATTERISTICHE GENERALI Coperchio esterno in policarbonato ad elevata resistenza meccanica; Gabbia metallica interna di protezione; Controlli gestiti tramite microprocessore; Ingresso di blocco SA riferito a positivo; Ingresso di reset memoria RM con riferimento a positivo o a negativo; Possibilità di programmare il tempo di suonata in caso di mancanza permanente del segnale di blocco; Conteggio delle suonate: max 9 nell arco delle 24h o nell arco di una attivazione (transizione RM); Memorizzazione allarme se la centrale ha una uscita RM (tramite lampeggio del flash); Funzione riporto di stato impianto : una mancanza del segnale RM fornito dalla centrale provoca un lampeggio continuo del flash; Protezione da inversione di polarità batteria (segnalazione luminosa) e alimentazione da centrale; Protezione antiapertura e antiasportazione; Funzione di blocco iniziale: alla prima alimentazione il dispositivo non suona ma si attiverà il lampeggio del flash; per predisporre la sirena al funzionamento è necessario fornire correttamente i segnali SA e RM da centrale; In caso di assenza del segnale di blocco oltre il tempo programmato (vedi Programmazione durata suonata ) la sirena si arresta e genererà un nuovo ciclo di allarme solo con una successiva assenza del segnale di blocco; Pressione acustica a 3 metri 101 db(a); Controllo interno di batteria bassa che in caso di allarme blocca il flash privilegiando la sirena. 2 DS C

3 INSTALLAZIONE fissaggio gabbia interna Predisposizione a sfondamento per passaggio cavi fissaggio gabbia interna fissaggio coperchio esterno Foro per fissaggio al muro fissaggio coperchio esterno Foro per fissaggio al muro Predisposizione a sfondamento per passaggio cavi Foro per fissaggio al muro fissaggio coperchio esterno Foro per fissaggio al muro fissaggio gabbia interna fissaggio gabbia interna Micro antiasportazioneantiapertura Fissare la base della sirena al muro tramite tasselli. I fori per il fissaggio sono stati dimensionati in modo da rendere più agevole la centratura della sirena. Si consiglia quindi di utilizzare delle rondelle di dimensioni adeguate. Effettuare i collegamenti in morsettiera (vedi CONNESSIONI) e del flash. Collegare i due fili del micro antiapertura-antiasportazione ai morsetti tamper del modulo sirena. Effettuare le programmazioni della sirena. Sollevare il micro antiapertura/asportazione dopo averlo liberato dal nastro adesivo che lo blocca. La vite su cui appoggia il micro è tarata in fabbrica affinchè la leva, in presenza del coperchio, chiuda il contatto. Se così non fosse, per irregolarità del muro di appoggio, avvitare o svitare la vite quanto basta. Richiudere il micro. Inserire l accumulatore 12V 1,9Ah nell apposito alloggiamento e collegare i faston: filo rosso al positivo, filo nero al negativo. Una eventuale inversione di polarità provoca l accensione della lampada. Alla prima alimentazione la sirena non suona e il flash lampeggia. La predisposizione al funzionamento si avrà dopo l applicazione dei segnali di blocco (SA) e del segnale RM. DS C 3

4 CONNESSIONI RM SA Morsetti di appoggio per collegare i fili del micro antiapertura-asportazione e portarli all ingresso 24h della centrale Ingresso RM per il blocco del flash da collegare al morsetto RM della centrale riferito a positivo o a negativo Ingresso di comando riferito a positivo + Positivo di alimentazione del modulo - Negativo di alimentazione +FLASH- SPEAKER Collegamento flash Collegamento tromba (protetto dal cortocircuito) NOTA: Se non si dispone del segnale RM, collegare il relativo morsetto al negativo e tagliare il ponticello JP1. 4 DS C

5 PROGRAMMAZIONI DELLA SIRENA PROGRAMMAZIONI DI FABBRICA Le programmazioni sulla sirena sono effettuabili tagliando o lasciando integri una serie di ponticelli; di fabbrica sono tutti chiusi e specializzano la sirena nel seguente modo: Riporto di stato impianto = non attivo Modalità di suonata = sweep lento Durata max delle suonate = 3 minuti Riferimento ingresso RM = a negativo JP1 - RIPORTO DI STATO IMPIANTO (FUNZIONE PONTEGGI) Abilitando questa funzione, la mancanza del segnale RM fornito dalla centrale provocherà il lampeggio continuo del flash, cioè ad impianto attivo si avrà il lampeggio continuo del flash. NOTA: abilitando questa funzione, si perde la possibilità di memorizzazione e conteggio allarmi tramite lampeggio del fl ash. JP1 CHIUSO JP1 APERTO = FUNZIONE DISABILITATA = FUNZIONE ABILITATA JP2 - MODALITÀ DI SUONATA Tramite il jumper JP2 è possibile scegliere tra due differenti modalità di suonata (sweep lento o veloce). JP2 CHIUSO JP2 APERTO = SWEEP LENTO = SWEEP VELOCE JP3/JP4 - PROGRAMMAZIONE DURATA DELLE SUONATE Questa funzione permette di programmare il ritardo max dopo il quale, perdurando la mancanza del segnale di blocco, la sirena si arresterà autonomamente (funzione utile nel caso di taglio cavo). La sirena genererà un nuovo ciclo di allarme con una successiva mancanza del segnale di blocco. JP3 CHIUSO - JP4 CHIUSO = tempo suonata 3 min JP3 CHIUSO - JP4 APERTO = tempo suonata 6 min JP3 APERTO - JP4 CHIUSO = tempo suonata 9 min JP3 APERTO - JP4 APERTO = tempo suonata 30 min NOTA: la programmazione di 30 min comporta la perdita della certifi cazione IMQ - Sistemi di Sicurezza JP5 - RIFERIMENTO INGRESSO RM Questa funzione permette di programmare il riferimento dell ingresso RM a positivo o a negativo. JP5 CHIUSO JP5 APERTO = RIFERIMENTO A NEGATIVO = RIFERIMENTO A POSITIVO DS C 5

6 GESTIONE ALLARMI La sirena genera allarme solo se viene a mancare il segnale SA. Per bloccare un allarme in corso è sufficiente fornire nuovamente il segnale SA. Bloccato l allarme, il flash continuerà a lampeggiare per segnalare l allarme avvenuto fino a quando non viene nuovamente tolto il segnale RM (in pratica alla successiva attivazione dell impianto). La funzione conteggio allarmi è sempre attiva e prevede un numero massimo di suonate consecutive pari a 9. Il contatore si resetta ad ogni disattivazione dell impianto oppure ogni 24h dall inizio della prima suonata; a tal fine vengono considerati allarmi solamente suonate con durata superiore a 25s. Per escludere la funzione di Reset Memorie occorre collegare a massa l ingresso RM e tagliare il ponticello JP1. In questo modo si perderanno anche le funzioni di conteggio allarmi e di stato impianto (Funzione Ponteggi). CARATTERISTICHE TECNICHE Tensione nominale di alimentazione v Tensione minima / massima di funzionamento v 15V Tensione di blocco ingressi NC a positivo...da 5,5V alla tensione nominale Assorbimento max. a riposo...15 ma Assorbimento max. in allarme...1,2 A Lampada ad incandescenza...12v 10W Grado di protezione involucro certificato (norme CEI 70.1)... IP34 Grado di protezione involucro dichiarato dal costruttore... IP44 Grado di resistenza meccanica IK* (norme CEI 70.3)...IK06 Frequenza fondamentale Hz Frequenza di funzionamento...min/max Hz Pressione acustica db(a) a 3 m. Accumulatore allocabile...12v 1.9Ah; 12V 2Ah; 12V 2.1Ah; 12V 2.2Ah Tamper 24V Temperatura di funzionamento dichiarata dal costruttore C + 70 C Temperatura di funzionamento certificata C + 55 C Tensione di soglia batteria bassa... 10,8V Dimensioni in mm x 314 x 108 (l x h x p) Livello di prestazione IMQ...II * caratteristiche dichiarate dal costruttore ma non certificate 6 DS C

7 SCHEMI DI COLLEGAMENTO Collegamento ad una centrale antintrusione Mod di una sirena da esterno sch. 1033/415. SSF CENTRALE ANTINTRUSIONE sch.1045/ / /005 +CB PRE RM NC C NA SIR +SA GND +SR GND IN1 +RV IN2 GND IN3 GND IN4 +RV IN5 GND SAB -LS LS +LS RM SA + SIR. - EXT. + BAT. - BAT SIRENA DA ESTERNO sch.1033/415 DS C 7

8 Collegamento ad una centrale antintrusione Mod di una sirena da esterno sch. 1033/415. SSF /002 CENTRALE sch.1056/ ALTOP. MIC. 1063/012 INTERF. TELEFONICA LA PB LB PA 1056/003 INTERF. SERIALE DIP SWITCH RESET +SR BUS U1 KEY SAB +RV -RV IN8 IN7 IN6 IN5 IN4 IN3 IN2 IN1 +RV -RV LA LB + - U5 U4 U3 U2 NC NA C +SI -SI +BT -BT ALIM. RETE 230 Vca RM SA + SIR. - EXT. + BAT. - BAT SIRENA DA ESTERNO sch.1033/415 DS C FILIALI MILANO V.Gallarate 218 Tel Fax CIAMPINO (ROMA) - V.L.Einaudi 17/19A Tel Fax CASALNUOVO (NA) V.Nazionale delle Puglie 3 Tel Fax VIGONOVO (VE) V.del Lavoro 71 Tel r.a. - Fax S.GIOVANNI TEATINO (CH) V.Nenni 17 loc. Sambuceto Tel Tel Fax STABILIMENTO LBT7914 URMET DOMUS S.p.A TORINO (ITALY) VIA BOLOGNA 188/C Telef (RIC. AUT.) Fax Call Center IS2048-AD

ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE. Sch. 1063/092

ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE. Sch. 1063/092 DS1063-013A ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE Sch. 1063/092 1 CARATTERISTICHE GENERALI 1.1 CARATTERISTICHE TECNICHE - Tensione nominale di alimentazione................................... 230V~ +10-15%, 50Hz

Dettagli

DVSIR SIRENA VIA FILO DA ESTERNO. Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso

DVSIR SIRENA VIA FILO DA ESTERNO. Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso DVSIR SIRENA VIA FILO DA ESTERNO MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 8.1) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso ATTENZIONE L'INSTALLATORE È TENUTO A SEGUIRE LE NORME VIGENTI.

Dettagli

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIONE EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0571V1.3-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale...

Dettagli

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIE EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0274V3.2-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale... pag.

Dettagli

DS A LBT7843 ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE. Sch. 1063/091

DS A LBT7843 ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE. Sch. 1063/091 DS1063-020A LBT7843 ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE Sch. 1063/091 CARATTERISTICHE Connesso al bus tramite espansione Funzione tamper anti-apertura e anti-asportazione Alimentazione dalla rete 230 Vac Alimentatore

Dettagli

Sirena Autoalimentata Per Esterno

Sirena Autoalimentata Per Esterno MANUALE INSTALLATORE Vers. 0.14 del 27/05/2013 lr Sirena Autoalimentata Per Esterno SIR3000PLUS SICURIT Alarmitalia S.p.A. Via Gadames, 91 20151 MILANO Tel. 0039.02.38070.1 r.a. Fax 0039.02.3088067 www.sicurit.com

Dettagli

UNISOUND Manuale di installazione - Versione 6.0

UNISOUND Manuale di installazione - Versione 6.0 Circuito di controllo per sirene autoalimentate UNISOUND Manuale di installazione - Versione 6.0 CENTRO SICUREZZA ITALIA SpA SEDE: Via Venaria 28-30 10091 ALPIGNANO (TO) Tel. 011.966.10.07-011.967.60.94

Dettagli

SR136 SIRENA AUTOALIMENTATA PER ESTERNO

SR136 SIRENA AUTOALIMENTATA PER ESTERNO COMPLIANT CEI EN 50131-4:2010-08 SR136 SIRENA AUTOALIMENTATA PER ESTERNO MANUALE DI INSTALLAZIONE ITALIANO DESCRIZIONE SR136 è una sirena per esterno autoalimentata che risponde alle diverse esigenze di

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

MC-62 Vintage. Manuale di Istruzioni. Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO

MC-62 Vintage. Manuale di Istruzioni. Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO MC-62 Vintage Centrale D allarme 6 Zone Filo con Esclusione o Parzializzazione e segnalazioni a LED ITALIANO Manuale di Istruzioni TRE i SYSTEMS S.r.l. Via del Melograno N. 13-00040 Ariccia, Roma Italy

Dettagli

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104 XON Electronics Manuale Utente EA104 Centrale d allarme monozona Mod. EA104! Attenzione prodotto alimentato a 220V prima di utilizzare, leggere attentamente il manuale e particolarmente le Avvertenze a

Dettagli

Manuale di installazione ALM-W002

Manuale di installazione ALM-W002 Manuale di installazione ALM-W002 ALM-W002 Sirena via radio - Manuale di installazione Tutti i dati sono soggetti a modifica senza preavviso. Conforme alla Direttiva 1999/5/EC. 1. Introduzione ALM-W002

Dettagli

ALTRI DISPOSITIVI DEL SISTEMA. Rivelatore volumetrico ad IR passivo

ALTRI DISPOSITIVI DEL SISTEMA. Rivelatore volumetrico ad IR passivo Rivelatore volumetrico ad IR passivo MODIFICHE PER IMPIANTO A 4 ZONE La centrale Sch.1057/008 è preimpostata per raggruppare i rivelatori in 3 zone (ad esempio Zona giorno, Zona notte e Garage). Anche

Dettagli

Manuale di posa e installazione 24807470/12-11-2014

Manuale di posa e installazione 24807470/12-11-2014 24807470/12-11-2014 Manuale di posa e installazione 1. CARATTERISTICHE Ogni singolo fascio è formato da due raggi paralleli distanti 4 cm, questo sistema consente di eliminare tutti i falsi allarmi dovuti

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCB138V24 è stato progettato per risultare idoneo all impiego con tutti i tipi di apparecchiature,

Dettagli

Wlink Extender. Router radio per sistemi WLINK

Wlink Extender. Router radio per sistemi WLINK Doc8wlink Wlink Extender Router radio per sistemi WLINK Tecnologia a microprocessore low-power a 32 bit Elegante involucro in robusto materiale plastico con segnalazioni luminose di attività per i due

Dettagli

Mod SIRENA ANTINCENDIO DA ESTERNO. Sch. 1043/056

Mod SIRENA ANTINCENDIO DA ESTERNO. Sch. 1043/056 DS1043-013B Mod. 1043 LBT7382 SIRENA ANTINCENDIO DA ESTERNO Sch. 1043/056 DESCRIZIONE La sirena antincendio con lampeggiatore Sch.1043/056 è una sirena da esterno con doppia protezione meccanica contro

Dettagli

Sch. 1043/422 Sch. 1043/424

Sch. 1043/422 Sch. 1043/424 Mod. 1043 DS1043-160 LBT8539 CENTRALI DI RIVELAZIONE INCENDIO CONVENZIONALI A 2 E 4 ZONE Sch. 1043/422 Sch. 1043/424 MANUALE UTENTE INDICE 1 DESCRIZIONE GENERALE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 2 NORMATIVE...

Dettagli

SEO 2SEV/4S-AA DISPOSITIVO SONORO ALLARME INCENDIO CONFORME EN 54-3 - ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE E UTILIZZO -

SEO 2SEV/4S-AA DISPOSITIVO SONORO ALLARME INCENDIO CONFORME EN 54-3 - ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE E UTILIZZO - IP65 C 11 0051-CPD-0315 DISPOSITIVO SONORO ALLARME INCENDIO CONFORME EN 54-3 - ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE E UTILIZZO - L installazione deve essere effettuata da personale specializzato rispettando le

Dettagli

Illustrazione modalità di collegamento di vari tipi di sirene con Centrali Master e Comfort

Illustrazione modalità di collegamento di vari tipi di sirene con Centrali Master e Comfort Illustrazione modalità di collegamento di vari tipi di sirene con Centrali Master e Comfort Scopo: Fornire le informazioni necessarie per realizzare il collegamento tra: Sirena Esterna AS612/AS632 e Centrale

Dettagli

DCA75. Guida alla Installazione. EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336. www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.

DCA75. Guida alla Installazione. EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336. www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet. RETE ON AMALIA 1 2 3 TEST 4 5 6 7 EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it DOMOTEC SRL - Lungo Dora Liguria, 58 - I - 10143 TORI

Dettagli

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12.1 CENTRALE A MICROPROCESSORE CON DISPLAY E TASTIERA DI COMANDO ABS bianco 2 pile al litio (in dotazione) Autonomia delle pile in condizioni normali di impiego

Dettagli

Kit CE 30 KIT ANTIFURTO SENZA FILI

Kit CE 30 KIT ANTIFURTO SENZA FILI Kit CE 30 KIT ANTIFURTO SENZA FILI MANUALE ACCESSORI (Versione 5.0.0) [SMD] [Serie 100] [48 bit] [SPV] [AN] Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE (Unione Europea)

Dettagli

LINCE ITALIA S.p.A. MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008

LINCE ITALIA S.p.A. MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 Radio RX4 Ricevitore Art.: 1780 MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Generalità...3 2 Caratteristiche Tecniche...3

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C. Manuale di installazione

Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C. Manuale di installazione Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C Manuale di installazione PAGINA 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCC276V42C è stato progettato in conformità alla normativa EN 54-4 ed. 1999.

Dettagli

Indice INDICE...1 INTRODUZIONE...2 CARATTERISTICHE...2 DESCRIZIONE FUNZIONALE...2 ISTRUZIONI D INSTALLAZIONE...3

Indice INDICE...1 INTRODUZIONE...2 CARATTERISTICHE...2 DESCRIZIONE FUNZIONALE...2 ISTRUZIONI D INSTALLAZIONE...3 Indice INDICE...1 INTRODUZIONE...2 CARATTERISTICHE...2 DESCRIZIONE FUNZIONALE...2 ISTRUZIONI D INSTALLAZIONE...3 INSTALLAZIONE DEL TRASMETTITORE RADIO DELLA SIRENA...3 SEGNALAZIONI DI ALLARME TRA CENTRALE

Dettagli

KIT RIVELATORI DI GAS

KIT RIVELATORI DI GAS SEZIONE 4 KIT RIVELATORI DI GAS attivato guasto allarme sensore esaurito test Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. MT140-001_sez.4.pdf MT140-001 sez.4 1 INDICE SEZIONE 4 CONTROLLO

Dettagli

Kit Espansione Filare (PF20.99) Manuale Tecnico

Kit Espansione Filare (PF20.99) Manuale Tecnico Kit Espansione Filare (PF20.99) Manuale Tecnico REV. 1.A Kit Espansione Filare (PF20.99) Manuale Tecnico Pag. 2 di 8 INDICE 1. KIT ESPANSIONE FILARE (PF20.99) 3 1.1 Introduzione 3 1.2 Caratteristiche generali

Dettagli

Sirena autoalimentata autoprotetta WLINK con lampeggiatore

Sirena autoalimentata autoprotetta WLINK con lampeggiatore Doc7Awlink Firmware 1.00 Evo Wlink Sirena autoalimentata autoprotetta WLINK con lampeggiatore Evo Wlink, di seguito abbreviata Evo, è una sirena per esterni autoalimentata autoprotetta su protocollo WLINK

Dettagli

26-02-10/24801220. Combinatore Telefonico PSTN ATV60

26-02-10/24801220. Combinatore Telefonico PSTN ATV60 26-02-10/24801220 Combinatore Telefonico PSTN ATV60 CONTENUTO DELL IMBALLO Nella confezione del combinatore telefonico è presente: - Istruzioni - Combinatore telefonico. Nella confezione non sono incluse

Dettagli

LE PERIFERICHE BUS. opis / auxi / auxi relè / radius / imago / divide

LE PERIFERICHE BUS. opis / auxi / auxi relè / radius / imago / divide LE PERIFERICHE BUS opis / auxi / auxi relè / radius / imago / divide Moduli di espansione serie auxi / auxi relè codice prodotto KSI2300000.300 KSI2300001.300 SICUREZZA CERTIFICATA EN50131-1 GRADO 3 36

Dettagli

IMPIANTO DI PRESSURIZZAZIONE FILTRI A PROVA DI FUMO -STABILIMENTO GRAFICO MILITARE-GAETA - Progetto Esecutivo - Manuale Uso e Manutenzione

IMPIANTO DI PRESSURIZZAZIONE FILTRI A PROVA DI FUMO -STABILIMENTO GRAFICO MILITARE-GAETA - Progetto Esecutivo - Manuale Uso e Manutenzione 1. INFORMAZIONI UTILI ALLA SICUREZZA 1.1 ALIMENTAZIONE La derivazione del sistema dovrà avvenire da circuito con presenza di tensione permanente a 230 Vca, 50 Hz con classe di isolamento I. Il morsetto

Dettagli

Curtarolo (Padova) AZIENDA CERTIFICATA ISO9001 SENSORE VOLUMETRICO A DOPPIA TECNOLOGIA CON ANTIACCECAMENTO TR90D

Curtarolo (Padova) AZIENDA CERTIFICATA ISO9001 SENSORE VOLUMETRICO A DOPPIA TECNOLOGIA CON ANTIACCECAMENTO TR90D Curtarolo (Padova) AZIENDA CERTIFICATA ISO9001 SENSORE VOLUMETRICO A DOPPIA TECNOLOGIA CON ANTIACCECAMENTO TR90D 1 CAPITOLO 1...3 generalità...3 CAPITOLO 2...3 Caratteristiche generali...3 CAPITOLO 3...3

Dettagli

Combinatore telefonico

Combinatore telefonico SISTEMA ANTINTRUSIONE Manuale utente Combinatore telefonico Microfono 16877 INDICE COMBINATORE TELEFONICO Indice 1. CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 2. PROGRAMMAZIONE... 4 3. COMANDI PARTICOLARI... 6 4.

Dettagli

EL200. Sirena allarme Sistema di allarme integrato. Alarm Integrated alarm system active round the clock (24/24h). Test antipanic

EL200. Sirena allarme Sistema di allarme integrato. Alarm Integrated alarm system active round the clock (24/24h). Test antipanic EL200 PAT.PEND EL200 PAT.PEND LED blinking round the clock (24/24h). Indicatore luminoso a LED intermittente attivo 24h/24h. ))) ((( ALARM Alarm Integrated alarm system active round the clock (24/24h).

Dettagli

CENTRALINA ALIMENTATORE PER RIVELATORI

CENTRALINA ALIMENTATORE PER RIVELATORI CENTRALINA ALIMENTATORE PER RIVELATORI Caratteristiche tecniche generali: Alimentazione: Tensione secondaria stabilizzata: Corrente max in uscita: Potenza: Uscita carica - batteria tampone Presenza di

Dettagli

SIRRA-NT SIRENA RADIO BIDIREZIONALE

SIRRA-NT SIRENA RADIO BIDIREZIONALE SIRRA-NT SIRENA RADIO BIDIREZIONALE MANUALE INSTALLAZIONE ed USO (VERSIONE 1.5) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti

Dettagli

www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo

www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo IInttroduziione La centrale di allarme RF5000 (LEVEL 5) nasce con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di un impianto di allarme

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

rx8m Manuale d installazione ricevitore DUEVI s.n.c. Sede legale: Via Gioberti, 7 - Piossasco (Torino)

rx8m Manuale d installazione ricevitore DUEVI s.n.c. Sede legale: Via Gioberti, 7 - Piossasco (Torino) ricevitore rx8m...hi-tech SECURITY DEVICES Manuale d installazione DUEVI s.n.c. d i M o r a & S a n t e s e Sede legale: Via Gioberti, 7 - Piossasco (Torino) Sede operativa: Via Bard, 12/A - 10142 Torino

Dettagli

Sirena radio bidirezionale 48Bit SIRRA SIRRA - 100

Sirena radio bidirezionale 48Bit SIRRA SIRRA - 100 Vi ringraziamo per aver scelto il nostro prodotto. Vi invitiamo a leggere attentamente il seguente libretto di istruzioni prima di istallare e utilizzare il prodotto, per poterne sfruttare a pieno tutte

Dettagli

Sch. 1033/452. Sch. 1033/457

Sch. 1033/452. Sch. 1033/457 DS1033-021G Mod. 1033 LBT7027 Combinatore telefonico 2 canali Sch. 1033/452 Sch. 1033/457 1 2 3 4 5 6 7 8 9 CON 0 SEL LIBRETTO D USO INDICE 1 INSTALLAZIONE... 3 2 CABLAGGIO... 3 3 ATTIVAZIONE... 5 4 FUNZIONAMENTO

Dettagli

LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008. GR868ONDA Art.: MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY

LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008. GR868ONDA Art.: MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 GR868ONDA Art.: 4072 MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Generalità...3 2 Caratteristiche Tecniche...3 3 Avvertenze...3

Dettagli

Kit CE 30 GSM KIT ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM

Kit CE 30 GSM KIT ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM Kit CE 30 GSM KIT ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE ACCESSORI (Versione 5.0.0) [SMD] [Serie 100] [48 bit] [SPV] [AN] Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle

Dettagli

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE ifish64gsm Cod. 25735 CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. 868 MHz MANUALE D USO CARATTERISTICHE TECNICHE - Trasmettitore ibrido con filtro SAW 868 MHz. - Alimentazione con batteria al litio da 3,6 V 1Ah con

Dettagli

Manuale tecnico scheda gestione alimentatori per centrali serie Vedo Art. PCBPSU

Manuale tecnico scheda gestione alimentatori per centrali serie Vedo Art. PCBPSU IT MNULE TECNICO DL1 DL2 DL3 JP2 1 2 3 4 5 6 7 8 UX1 UX2 01 02 03 04 Manuale tecnico scheda gestione alimentatori per centrali serie edo rt. PCPSU Passion.Technology.Design. ERTENZE Effettuare l installazione

Dettagli

Simply8. Manuale d uso. v. 1.0. Cod. 27951. Centrale filare Simply8. High

Simply8. Manuale d uso. v. 1.0. Cod. 27951. Centrale filare Simply8. High Simply8 Cod. 27951 Centrale filare Simply8 High Manuale d uso v. 1.0 INTRODUZIONE Zone di allarme temporizzabili e parzializzabili con linee configurabili come N.C., N.A., bilanciate e ad impulsi (es.

Dettagli

Centrale 3 zone con chiave a transponder

Centrale 3 zone con chiave a transponder Centrale 3 zone con chiave a transponder Conforme alle normative CEI 79/2 2 Ed Liv 1 Vers. 020804300805 rev. 1.6 Art 4001 MANUALE DI ISTALLAZIONE ED USO MADE IN ITALY Lince Italia Costruzione e distribuzione

Dettagli

Centrale via filo ad 8 zone

Centrale via filo ad 8 zone Note Centrale via filo ad 8 zone Sommario Pagina 1.0. Descrizione... 2 2.0. Installazione... 3 3.0. Collegamenti... 4 4.0. Collegamento alla rete... 7 4.1. Sostituzione fusibile di rete... 7 4.2. Presa

Dettagli

MOSKITO-F. Sensore infrarosso omnidirezionale da esterno. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 14.05-M2.0-H1.0-F1.0

MOSKITO-F. Sensore infrarosso omnidirezionale da esterno. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 14.05-M2.0-H1.0-F1.0 MOSKITO-F Sensore infrarosso omnidirezionale da esterno 14.05-M2.0-H1.0-F1.0 Manuale di installazione ed uso Made in Italy PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE

Dettagli

COMBINATORI TELEFONICI

COMBINATORI TELEFONICI COMBINATORI TELEFONICI A SINTESI VOCALE, MEMORIA NON VOLATILE VIA RETE TELEFONICA E CELLULARE 5140 MIDA C 5145 CELLULAR 5240/E COMBI WHITELINE EURO GSM Ericsson compatibili tipo A2618 - T28 - A2628. SOMMARIO

Dettagli

max 0,6 A Capacità della batteria posizionabile 7 Ah (149x93x65 mm)

max 0,6 A Capacità della batteria posizionabile 7 Ah (149x93x65 mm) SIRENA AUTOALIMENTATA ECHO99 V4.2 BIF 0.1 140599 CARATTERISTICHE GENERALI Sirena autoalimentata per uso esterno gestita da microcontrollore con lampada di segnalazione. Robusto contenitore in policarbonato

Dettagli

ALM-6816 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

ALM-6816 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE ALM-6816 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE Installazione e Programmazione v1.4 1 SISTEMA MARSS Solar Defender In questa guida sono contenute le specifiche essenziali di installazione e configurazione del

Dettagli

LM2002. Manuale d installazione

LM2002. Manuale d installazione LM2002 Manuale d installazione Le informazioni incluse in questo manuale sono di proprietà APICE s.r.l. e possono essere cambiate senza preavviso. APICE s.r.l. non sarà responsabile per errori che potranno

Dettagli

Simple4 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO

Simple4 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO Simple4 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO 1 CARATTERISTICHE DISPOSITIVI A BORDO Presa di comando con chiave elettronica (mod. INS/P) Tastiera ad 8 tasti per la programmazione ed esclusione

Dettagli

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE A) - Destinazione dell apparecchiatura Quadro elettronico adibito al comando di 1 motore asincrono monofase alimentato a 230 vac destinato all automazione di una tapparella

Dettagli

NV780. Manuale d installazione V2.51. (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi DT02168DI0612R00

NV780. Manuale d installazione V2.51. (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi DT02168DI0612R00 NV780 (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi Manuale d installazione V2.51 DT02168DI0612R00 Introduzione Il rivelatore NV780 incorpora due rivelatori

Dettagli

MA 434 MODULO ALLARMI PER IP DSLAM

MA 434 MODULO ALLARMI PER IP DSLAM MA 434 MODULO ALLARMI PER IP DSLAM MONOGRAFIA DESCRITTIVA EDIZIONE Novembre 2005 MON. 232 REV. 2.0 1 di 14 INDICE 1.0 GENERALITÁ 03 2.0 INTERFACCE 03 3.0 CARATTERISTICHE TECNICHE 07 3.1 CARATTERISTICHE

Dettagli

Simple8 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO

Simple8 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO Simple8 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO 1 CARATTERISTICHE DISPOSITIVI A BORDO Presa di comando con chiave elettronica (mod. INS/P) Tastiera ad 12 tasti per la programmazione e per le esclusioni.

Dettagli

MS93. Microfono selettivo Manuale d installazione Versione 1.0. Codice Manuale: MARG032

MS93. Microfono selettivo Manuale d installazione Versione 1.0. Codice Manuale: MARG032 MS93 Microfono selettivo Manuale d installazione Versione 1.0 Codice Manuale: MARG032 INDICE 1. GENERALITA' 1 2. DESCRIZIONE D'APPARATO 1-7 3. INSTALLAZIONE 8-11 4. CARATTERISTICHE TECNICHE 12-13 Indice

Dettagli

ISTRUZIONE TECNICA. CENTRALI 5 e 10 ZONE. Rev.B

ISTRUZIONE TECNICA. CENTRALI 5 e 10 ZONE. Rev.B ISTRUZIONE TECNICA CENTRALI 5 e 10 ZONE Rev.B Indice manuale tecnico Principi generali di funzionamento pag. 03 Installazione meccanica. pag. 06 Descrizione del frontale della centrale pag. 08 Chiave elettromeccanica.

Dettagli

ALM-6816 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

ALM-6816 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE ALM-6816 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE Installazione e Programmazione v1.2 1 SISTEMA MARSS Solar Defender In questa guida sono contenute le specifiche essenziali di installazione e configurazione del

Dettagli

GPS ANTIFURTO SATELLITARE KINGSAT-ITALIA Manuale installazione

GPS ANTIFURTO SATELLITARE KINGSAT-ITALIA Manuale installazione INSTALLAZIONE DISPONIBILE ANCHE L APPLICAZIONE PER ANDROID. SCARICABILE DAL MARKET SOTTO LA VOCE KINGSAT! 1 DESCRIZIONE DISPOSITIVO 1. Connettore antenna GSM 2. Slot scheda SIM operatore telefonico 3.

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO SA031

COMBINATORE TELEFONICO SA031 COMBINATORE TELEFONICO SA0 INTRODUZIONE Il binatore telefonico modello SA0 è stato progettato per essere collegato alle più uni centrali d allarme, consentendo all occorrenza l invio di telefonate verso

Dettagli

RICEVITORE RADIO SUPERVISIONATO TRX16

RICEVITORE RADIO SUPERVISIONATO TRX16 RICEVITORE RADIO SUPERVISIONATO TRX16 MANUALE TECNICO SOMMARIO SENSORI RADIO PROGRAMMAZIONE SENSORI RADIO APPRENDERE UN NUOVO SENSORE RADIO CANCELLARE UN SENSORE RADIO SUPERVISIONE RISINCRONIZZARE I SENSORI

Dettagli

CE818. Centrale filare a doppio modo di funzionamento. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S0.0

CE818. Centrale filare a doppio modo di funzionamento. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S0.0 CE818 Centrale filare a doppio modo di funzionamento 13.05-M1.0-H0.0F0.0S0.0 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE

Dettagli

HP202LX. Sirena da esterno con dispositivo Antiavvicinamento. Manuale d installazione IS2040-AB

HP202LX. Sirena da esterno con dispositivo Antiavvicinamento. Manuale d installazione IS2040-AB IS2040-AB Manuale d installazione Sirena da esterno con dispositivo Antiavvicinamento Sommario Sommario... 2 1.0 Caratteristiche generali... 2 1.1 Dispositivo Antiavvicinamento... 2 2.0 Installazione...

Dettagli

Rivelatore Gold Cod. 553050 Manuale di installazione, programmazione e uso. Revisione. Indice Avvertenze per l installazione 3 Diagrammi di copertura 4 Istruzioni per il montaggio 5 Schemi di collegamento

Dettagli

Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010

Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010 Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010 RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox srl Unipersonale Via Suor Marcella Arosio, 15-70019

Dettagli

Curtarolo (Padova) Italy

Curtarolo (Padova) Italy Curtarolo (Padova) Italy MANUALE ALE GENERALE DI INSTALLAZIE E PROGRAMMAZIE EG4 Plus & EG8 Plus IST0760V1.3-1 - Indice Contenitore...pag. 3 Antistrappo...pag. 3 Alimentazione...pag. 3 Collegamenti esterni...pag.

Dettagli

BI052 BI104 BI154 BI204 BI254 Barriere a raggi infrarossi per porte e finestre (0,5 1 1,5 2 2,5 m)

BI052 BI104 BI154 BI204 BI254 Barriere a raggi infrarossi per porte e finestre (0,5 1 1,5 2 2,5 m) BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it BI052 BI104 BI154 BI204 BI254 Barriere

Dettagli

MA 433 MODULO ALLARMI PER TELAIO DSLAM

MA 433 MODULO ALLARMI PER TELAIO DSLAM MA 433 MODULO ALLARMI PER TELAIO DSLAM MONOGRAFIA DESCRITTIVA EDIZIONE Settembre 2006 MON. 211 REV. 2.1 1 di 11 INDICE 1.0 GENERALITÁ 03 2.0 INTERFACCE 03 3.0 CARATTERISTICHE TECNICHE 07 3.1 CARATTERISTICHE

Dettagli

BW052 BW104 BW154 BW204 BW254 Barriere wireless a raggi infrarossi per porte e finestre (0,5 1 1,5 2 2,5 m)

BW052 BW104 BW154 BW204 BW254 Barriere wireless a raggi infrarossi per porte e finestre (0,5 1 1,5 2 2,5 m) PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it BW052 BW104 BW154 BW204 BW254 Barriere

Dettagli

Cenfrq e LE K2 I LE K2K

Cenfrq e LE K2 I LE K2K MANUALE DI SERVIZIO Cenfrq e LE K2 I LE K2K Le centrali serie K2, uno dei modelli più compatti della linea di centrali Lince, possono offrire, se usate in modo adeguato, lo stesso grado di sicurezza e

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO LINCE ITALIA S.p.A. REG. N. 4796 UNI EN ISO 9001:2008 Art. 4001EUROPLUS3 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO MADE IN ITALY LINCE ITALIA S.p.A. Certificato di conformità Si certifica che la centrale antifurto

Dettagli

Drivetech Moto Alarm Basic

Drivetech Moto Alarm Basic Innovativo antifurto per moto, non necessita di radiocomandi, con cavi Pin to Pin compresi nel prezzo, per un montaggio facile e veloce! PREMESSA Drivetech Moto Alarm Basic è un allarme per ciclomotori

Dettagli

Manuale di Installazione e Programmazione. Certificata CEI 79-2 da IMQ - Sistemi di sicurezza MANUALE INSTALLAZIONE PROGRAMMAZIONE

Manuale di Installazione e Programmazione. Certificata CEI 79-2 da IMQ - Sistemi di sicurezza MANUALE INSTALLAZIONE PROGRAMMAZIONE S I R E N A A U T O A L I M E N T A T A P E R E S T E R N O Certificata CEI 79-2 da IMQ - Sistemi di sicurezza MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE 1 Indice dei contenuti Indice dei contenuti..............................

Dettagli

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso I PA100 Pulsante manuale a riarmo wireless DS80SB32001 LBT80856 Manuale Installazione/Uso DESCRIZIONE GENERALE Il pulsante manuale a riarmo wireless PA100 è un dispositivo che consente di generare una

Dettagli

ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE

ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE ART. 48ALM000 48ALM001 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Gli alimentatori 48ALM000 e 48ALM001 sono progettati

Dettagli

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno per vari

Dettagli

CENTRALE DI ALLARME TECHNOWEB

CENTRALE DI ALLARME TECHNOWEB CENTRALE DI ALLARME TECHNOWEB La centrale Technoweb è una centrale a con 8 ingressi di allarme. Le 8 zone/ingressi sono suddivise su 2 aree. Funzione tempo di ingresso e tempo di uscita, possibilità di

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

Manuale d installazione

Manuale d installazione AWACS AC16 SISTEMA SUPERVISIONATO VIA RADIO Manuale d installazione VIMAC SECURITY s.a.s. - via del Fante, 1-33170 Pordenone - IT tel. 0434 551112 - fax 0434 362039 e-mail: vimacsecurity@tin.it 1 AC16

Dettagli

Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas

Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas Termoidraulica Scheda tecnica 52 IT 02 1 Indice Controlgas 3... 3 Elettrovalvole a riarmo manuale per gas... 6 Testi di capitolato... 14 2 Controlgas 3

Dettagli

Manuale d uso ed installazione Modulo GSM UNICO Ver. 1.0

Manuale d uso ed installazione Modulo GSM UNICO Ver. 1.0 Manuale d uso ed installazione Modulo GSM UNICO Ver. 1.0 Avvertenza Tutti i prodotti Keyless sono certificati e garantiti solo se installati da personale qualificato. Prima di iniziare l installazione,

Dettagli

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0 Centrale Radio S64R Manuale utente Edizione 1.0 ª2002 Tutti i diritti riservati Prodotto distribuito da: Securforce Srl - Milano Centralino: +39 02 48926456 Fax: +39 02 48919252 Internet: e-mail: Edizione

Dettagli

AE/IRMW RILEVATORE TRIPLA TECNOLOGIA MENU GUIDATO VOCALMENTE GUIDA ALLA INSTALLAZIONE. Marchiatura CE in accordo alla direttiva 99/5/CE

AE/IRMW RILEVATORE TRIPLA TECNOLOGIA MENU GUIDATO VOCALMENTE GUIDA ALLA INSTALLAZIONE. Marchiatura CE in accordo alla direttiva 99/5/CE AE/IRMW RILEVATORE TRIPLA TECNOLOGIA COMBINATORE Prima TELEFONICO edizione GSM/GPRS MENU GUIDATO VOCALMENTE GUIDA ALLA INSTALLAZIONE Marchiatura CE in accordo alla direttiva 99/5/CE S.p.A. RILEVATORE TRIPLA

Dettagli

PEPEROSSO. Dissuasore con nebulizzazione di gas irritante. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.05-M1.0-H1.0F1.0

PEPEROSSO. Dissuasore con nebulizzazione di gas irritante. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.05-M1.0-H1.0F1.0 PEPEROSSO Dissuasore con nebulizzazione di gas irritante 13.05-M1.0-H1.0F1.0 Manuale di installazione ed uso Made in Italy Avvertenze e precauzioni PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE

Dettagli

Lince Italia SpA MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO. Art 4074. Vers. 001530-00366AA110309 rev. 0 REG. N. 4796 UNI EN ISO 9001:2000

Lince Italia SpA MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO. Art 4074. Vers. 001530-00366AA110309 rev. 0 REG. N. 4796 UNI EN ISO 9001:2000 Lince Italia SpA REG. N. 4796 UNI EN ISO 9001:2000 Art 4074 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO 1 MADE IN ITALY INDICE IMPORTANTI AVVERTENZE PRELIMINARI...... pag. 3 DESCRIZIONE GENERALE DEL SISTEMA......

Dettagli

CENTRALE TP 8-64 Centrale seriale espandibile da 8 a 64 ingressi a filo/radio + 1 ingresso autoprotezione. Versione base a 8 ingressi.

CENTRALE TP 8-64 Centrale seriale espandibile da 8 a 64 ingressi a filo/radio + 1 ingresso autoprotezione. Versione base a 8 ingressi. CENTRALE TP 8-64 Centrale seriale espandibile da 8 a 64 ingressi a filo/radio + 1 ingresso autoprotezione. Versione base a 8 ingressi. Vocabolario messaggi vocali incluso Consolle di comando a LCD. Da

Dettagli

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 MANUALE TECNICO PANDA 4 Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 La Sima dichiara che questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali delle direttive 1999/5/CE 89/336/CEE

Dettagli

SECURBOX 226 CENTRALE DI ALLARME ANTINTRUSIONE MANUALE TECNICO

SECURBOX 226 CENTRALE DI ALLARME ANTINTRUSIONE MANUALE TECNICO SECURBOX 226 CENTRALE DI ALLARME ANTINTRUSIONE MANUALE TECNICO La centrale SECURBOX 226 è stata progettata per impianti di allarme antintrusione professionali. Adatta all'utenza che predilige la semplicità,

Dettagli

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44 s 7 682.1 INTELLIGAS Sistema di rivelazione fughe gas per centrali termiche QA..13/A QA..13/A Sistema elettronico per la rivelazione di fughe gas per una o più sonde per il comando di una elettrovalvola

Dettagli

ANTIFURTO CASA 8 ZONE CON FILI

ANTIFURTO CASA 8 ZONE CON FILI CARATTERISTICHE E FUNZIONAMENTO HAM982K ANTIFURTO CASA 8 ZONE CON FILI (cod. HAM982K) HAM982K CARATTERISTICHE E FUNZIONAMENTO INTRODUZIONE La ringraziamo per aver acquistato l HAM982K! Si prega di leggere

Dettagli

SILVER 8 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO. Soluzioni elettroniche per la sicurezza e l automazione MADE IN ITALY

SILVER 8 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO. Soluzioni elettroniche per la sicurezza e l automazione MADE IN ITALY Soluzioni elettroniche per la sicurezza e l automazione SILVER 8 CENTRALE DI ALLARME A 8 ZE C CHIAVE ELETTRICA MANUALE DI INSTALLAZIE ED USO MADE IN ITALY RoHS Compliant 2002/95/EC Indice 1 INFO Pagina

Dettagli

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN GW 90 823 A 1 2 3 4 RF 5 1 Pulsante di programmazione 2 Morsetto ponticello programmazione 3 LED presenza alimentazione 4 LED di programmazione

Dettagli

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MARY VOX Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Caratteristiche Tecniche Centrale 8 zone parzializzabile i 2 o 3 Aree con modulo GSM integrato Zone ritardate selezionabili

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE MICROSCAN EASY 201

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE MICROSCAN EASY 201 ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE MICROSCAN EASY 201 CARATTERISTICHE DI FUNZIONAMENTO. Il sistema di protezione Microscan Easy 201 è stato realizzato per consentire la protezione

Dettagli

Attenzione: non procedere con nessuna operazione finché non sia stata eliminata ogni segnalazione di sabotaggio.

Attenzione: non procedere con nessuna operazione finché non sia stata eliminata ogni segnalazione di sabotaggio. 5.4.5 RIVELATORE OTTICO DI FUMO 1. Rimuovete la calotta, se il sensore non è già aperto. 2. Fissate la base del sensore a soffitto con dei tasselli, posizionandola in modo che la freccia presente sulla

Dettagli

Slot di alloggiamento per memoria aggiuntiva Memoblock. Contatto di allarme normalmente chiuso. 1000ohm 1000ohm 1000ohm

Slot di alloggiamento per memoria aggiuntiva Memoblock. Contatto di allarme normalmente chiuso. 1000ohm 1000ohm 1000ohm Tasto di Programmazione, se premuto a scheda alimentata serve per variare la velocità di baud rate, se premuto in fase di prima alimentazione, abilita la funzione di aggiornamento del firmware (vedere

Dettagli