Programma Settoriale Leonardo da Vinci 2013/2014 N. LLPLink IT1-LEO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programma Settoriale Leonardo da Vinci 2013/2014 N. LLPLink 2013-1-IT1-LEO02-03843"

Transcript

1 Prot. 1695/C3 del 08/04/2014 Con il co-finanziamento della Commissione Europea e nell ambito del Lifelong Learning Programme - programma settoriale Leonardo da Vinci Misura Mobilità PLM, l Istituto Cine-TV Roberto Rossellini promuove, il progetto denominato PROMEDIA Programma Settoriale Leonardo da Vinci 2013/2014 N. LLPLink IT1-LEO e diffonde il presente Invito a presentare candidature per lo svolgimento di tirocini lavorativi/formativi all estero per l assegnazione di 11 mobilità a diplomati e laureati disponibili sul mercato del lavoro (disoccupati, in cerca di prima occupazione, lavoratori, lavoratori autonomi) con competenze specifiche nel settore dell audiovisivo. Il Programma settoriale Leonardo da Vinci è istituito con Decisione del (n. 1720/2006/CE) e, in linea con i suoi obiettivi generali, è rivolto a: - sostenere coloro che partecipano ad attività di formazione e formazione continua nell acquisizione e utilizzo di conoscenze, competenze e qualifiche per facilitare lo sviluppo personale, l occupabilità e la partecipazione al mercato del lavoro europeo; - sostenere il miglioramento della qualità e dell innovazione nei sistemi, negli istituti e nelle prassi di istruzione e formazione professionale; - incrementare l attrattiva dell istruzione e della formazione professionale e della mobilità per datori di lavoro e singoli ed agevolare la mobilità delle persone in formazione che lavorano. Attraverso la specifica Azione Mobilità il programma supporta lo svolgimento di tirocini formativi transnazionali da svolgersi presso imprese, enti o istituti di formazione. Il tirocinio formativo è considerato come un periodo di formazione professionale e/o esperienza di lavoro intrapresa da un beneficiario presso un organizzazione partner in un altro paese partecipante. Segue testo allegato. Roma, 2 aprile 2014 F.TO Prof.ssa Maria Teresa Marano (Dirigente Scolastico) 1

2 INVITO A PRESENTARE CANDIDATURE PER LO SVOLGIMENTO DI TIROCINI LAVORATIVI/FORMATIVI ALL ESTERO Grazie al contributo della Commissione Europea per il progetto PROMEDIA, l Istituto Cine-TV Roberto Rossellini, mette a disposizione n. 11 mobilità destinate a giovani tra i 18 e i 30 anni diplomati, tecnici superiori o laureati disponibili sul mercato del lavoro che abbiano comprovata formazione e/o competenze specifiche nel settore audiovisivo. Le mobilità sono di seguito indicate e così suddivise: NUMERO MOBILITÀ DURATA (in settimane) DISTRIBUZIONE DELLE MOBILITÀ PAESE DI DESTINAZIONE PERIODO DI MOBILITA SPAGNA Da settembre a dicembre FRANCIA Da settembre a dicembre2014 *N.B. Si precisa che il periodo di svolgimento può essere suscettibile di modifiche sulla base di eventuali esigenze organizzative del promotore e/o dei partner transnazionali del progetto. Area professionale: tecnici del settore audiovisivo. Aree di tirocinio: imprese operanti nell'organizzazione, realizzazione e comunicazione del prodotto audiovisivo (ad esempio: centri di produzione grafica e multimediale, emittenti radiofoniche o televisive, web tv, teatri, scuole di cinema). L organizzazione in cui avviene l inserimento del tirocinante è strettamente correlata al possesso di competenze tecniche, professionali, linguistiche e relazionali adeguate e/o richieste dalla struttura dove avrà luogo il tirocinio stesso. Destinatari: il progetto è rivolto a: diplomati dell Istituto Cine-tv Roberto Rossellini e della Fondazione Roberto Rossellini, diplomati presso strutture scolastiche affini, tecnici superiori, laureati in DAMS (Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo), persone disponibili sul mercato del lavoro (disoccupati, in cerca di prima occupazione, lavoratori, lavoratori autonomi) in possesso di attestati di competenza. Termine per la presentazione della candidatura: 23 aprile 2014 alle ore 12 Art.1 REQUISITI DI BASE PER L AMMISSIONE Per l ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei requisiti di seguito indicati: REQUISITI SOGGETTIVI: - Cittadinanza e/o residenza italiana; - Età compresa tra i 18 ed i 30 anni compiuti alla data di scadenza del presente Invito; - Non usufruire, nel periodo di stage, di altri finanziamenti per soggiorni all'estero, erogati da fondi dell'unione Europea; - Non avere già usufruito di contributi Leonardo da Vinci per la misura PLM; - Non essere stati condannati con sentenza di primo grado per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o per delitti riguardanti l'appartenenza a gruppi eversivi o di criminalità organizzata. - Essere disoccupati, in cerca di prima occupazione, lavoratori o lavoratori autonomi. 2

3 REQUISITI LINGUISTICI E TECNICO-PROFESSIONALI: - Buona conoscenza della lingua del paese di destinazione o della lingua inglese. - Aver portato a termine percorsi formativi specifici nell'organizzazione, realizzazione e comunicazione del prodotto audiovisivo. TITOLI PREFERENZIALI: Saranno considerati prerequisiti preferenziali: - Essere diplomati dell Istituto Cine-tv Roberto Rossellini o della Fondazione Roberto Rossellini; - Essere membri dell associazione di ex studenti dell Istituto Cine-tv Roberto Rossellini; - Risiedere nelle regioni del Mezzogiorno e delle Isole (Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna). Art.2 MODALITÀ DI ACCERTAMENTO DEI REQUISITI La coerenza tra percorso formativo e di studi e/o esperienza professionale, aspettative e ambiti professionali di riferimento scelti per il tirocinio saranno valutati tramite possesso di diploma e/o laurea e/o attestati professionali e/o titoli idonei ed affini al settore occupazionale individuato dal progetto e in due diversi momenti di selezione: 1) preselezione tramite invio di candidature; 2) selezione attraverso test scritto e/o colloquio orale, in cui saranno analizzate e approfondite le esperienze tecnico-professionali maturate dal candidato. La competenza linguistica dei candidati provenienti sarà valutata tramite CV (per l autovalutazione da inserire nel CV fare riferimento alla griglia di autovalutazione relativa al Quadro europeo comune di riferimento per le lingue 1 ) e/o attraverso il possesso di attestati e/o la somministrazione di test di livello scritto e/o colloquio orale per la lingua del Paese di destinazione richiesto. Le motivazioni e le aspettative personali del candidato rispetto al tirocinio saranno accertati in fase di preselezione attraverso la lettera motivazionale allegata e in modalità presenziale durante il colloquio di selezione. Art. 3 MODALITÀ DI VALUTAZIONE IN SEDE DI SELEZIONE La selezione dei candidati si realizza in due fasi successive: Fase 1: Pre-selezione delle candidature. Rispetto alle candidature pervenute verrà effettuata una pre-selezione: sulla base della completezza e della validità formale della documentazione ricevuta e dopo aver verificato l esistenza dei requisiti di base (Soggettivi, Linguistici e Tecnico-Professionali) si procederà con l analisi del CV al fine di verificare la coerenza tra percorso formativo e di studi e/o esperienza professionale del candidato con l ambito di riferimento; contestualmente si procederà anche alla valutazione della lettera motivazionale al fine di verificare la coerenza tra le aspettative personali del candidato e il tirocinio previsto nel settore audiovisivo

4 I risultati della pre-selezione saranno pubblicati sul sito web dell Istituto, con gli elenchi degli ammessi ai colloqui di selezione. I candidati in elenco sono tenuti a presentarsi immancabilmente nel giorno, nell ora e presso la sede ivi indicati, muniti di documento di identità valido ai sensi della normativa vigente. Sarà cura del candidato controllare l elenco degli ammessi ai colloqui. Non è fatto obbligo da parte del soggetto organizzatore di effettuare convocazioni per iscritto o per posta elettronica. Non è prevista alcuna forma di rimborso per eventuali spese di trasporto e soggiorno sostenute dall aspirante borsista per partecipare al colloquio. L'esito della pre-selezione e della selezione è insindacabile. La Commissione sarà nominata alla scadenza del bando. Fase 2: Colloquio di selezione. Durante tale fase, alla presenza del candidato, si avrà cura di approfondire l analisi del percorso professionale e la sua coerenza con il settore professionale individuato, con particolare attenzione alle motivazioni, aspettative e capacità di adattamento rispetto all esperienza di Mobilità, in linea con gli obiettivi del progetto e con le indicazioni espresse dall ente partner all estero. Per quanto concerne la valutazione linguistica dei candidati durante la selezione, questa potrà avvenire attraverso la somministrazione di test scritti (nella lingua veicolare o di destinazione) oppure in forma orale durante il colloquio. Attività previste in Italia prima della partenza Art.4 ATTIVITÀ DEL PROGETTO - Preparazione pedagogica e culturale: si tratta di n.5 giornate di informazione, formazione e preparazione alla mobilità volte ad introdurre i beneficiari all interno del Programma settoriale Leonardo da Vinci - Lifelong Learning Programme, al progetto di mobilità, alle materie di tirocinio ed in generale all esperienza all estero. La partecipazione alle prime due giornate di preparazione alla mobilità è consigliata. Al momento della pubblicazione del presente Invito, non è prevista la copertura delle eventuali spese di trasporto e di soggiorno sostenute dal beneficiario durante questa fase. In caso di impedimenti alla partecipazione alle giornate di preparazione, sarà possibile organizzare una modalità F.A.D. Attività previste nel paese ospitante - Corso intensivo della lingua del Paese di destinazione: la frequenza al corso è obbligatoria e si riferisce a n.20 lezioni di 45 minuti ciascuna. Il corso verrà realizzato nella città di destinazione al fine di agevolare il processo di integrazione socio-culturale e linguistica del beneficiario e l ingresso nello stage lavorativo. Qualora l ente di invio e l ente del Paese di destinazione lo ritengano opportuno ai fini dell inserimento in stage dei partecipanti, questi potranno estendere la durata del corso a n.40 lezioni. - Attività culturali: l ente del Paese di destinazione avrà cura di organizzare eventi tesi a favorire l integrazione dei beneficiari nel Paese di destinazione. - Tre mesi di tirocinio pratico non retribuito: (11-12 settimane per un minimo di 20 hh ed un massimo di 40 hh settimanali) presso strutture, aziende o enti che operano nel macro settore del progetto, individuati direttamente dall ente del Paese di destinazione. Tale tirocinio si svolge in un arco temporale comprensivo di sabati, domeniche, festività e eventuale periodo di chiusura della struttura per ferie. 4

5 Art.5 MODALITÀ DI INDIVIDUAZIONE DEL TIROCINIO Il tirocinio viene individuato dagli enti dei Paesei di destinazione partner del progetto sulla base delle informazioni contenute nel CV fornito dal candidato. La qualità ed il livello del tirocinio proposto terranno conto inoltre: del livello di conoscenza della lingua del Paese di destinazione, delle aspirazioni professionali del candidato valutate alla stregua delle sue competenze trasversali e tecnico-professionali, compatibilmente con le offerte di stage disponibili al momento della mobilità ed individuate dall ente dei Paesi di destinazione. Si sottolinea che l esperienza di mobilità all estero della durata complessiva di 13 settimane rappresenta un periodo durante il quale il tirocinante dovrà a livello individuale impegnarsi (e dimostrare all ente promotore) nel raggiungimento dei seguenti obiettivi: sviluppare le proprie competenze personali e trasversali; migliorare con la pratica le conoscenze linguistiche; inserirsi in un contesto sociale, culturale e linguistico nuovo; instaurare nuovi rapporti interpersonali e di lavoro. Il suddetto impegno verrà valutato a metà e al termine dell esperienza attraverso la somministrazione di: n. 2 questionari e di un modulo di report finale. Qualora il candidato risulti idoneo per più destinazioni, l Istituto si riserva la facoltà di assegnare quella ritenuta più adatta, in linea con gli obiettivi del progetto e le indicazioni espresse dall ente partner all estero. Si precisa che, secondo le direttive della Commissione europea sulla eleggibilità degli organismi ospitanti all interno dei progetti di mobilità Leonardo da Vinci, non è consentito effettuare tirocini presso le Istituzioni comunitarie e le organizzazioni che gestiscono programmi dell Unione Europea e presso le Rappresentanze dei Paesi membri dell Unione Europea, ad esempio Ambasciate, consolati, istituti di cultura, etc Art.6 GESTIONE DEL CONTRIBUTO Tutte le fasi inerenti alla realizzazione del progetto in Italia ed all estero sono coordinate e gestite dall Istituto Cine-TV Roberto Rossellini e dagli enti intermediari/ospitanti dei Paesi di destinazione. Le modalità di partecipazione al progetto una volta ammessi saranno disciplinate da un apposita convenzione tra l Istituto Cine-TV Roberto Rossellini, l ente del Paese di destinazione ed il beneficiario, secondo quanto previsto dal sistema di Gestione diretta all interno del Programma settoriale Leonardo da Vinci, per il quale il contraente gestisce la borsa di mobilità (viaggio, soggiorno, assicurazione e preparazione pedagogica, interculturale e linguistica) in nome e per conto del beneficiario. Il progetto copre complessivamente le seguenti voci di spesa, sostenute dall ente promotore e dall ente intermediario/ospitante: Organizzazione della mobilità. Biglietto aereo internazionale (di andata e ritorno). Per motivi di carattere logistico ed organizzativo potrebbe essere scelta un unica città di partenza e/o di arrivo da e per l Italia (Roma) per tutti i componenti 5

6 del gruppo, a prescindere dalla residenza di ciascuno. La connessione tra la propria città di residenza e l aeroporto di partenza per la tratta aerea internazionale sarà comunque a carico dell ente di invio. Preparazione pedagogico-culturale prima della partenza. Assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e R/C. Per quanto riguarda l assicurazione sanitaria all estero i beneficiari dovranno essere in possesso della Tessera Sanitaria Europea o certificato sostitutivo per la copertura sanitaria all estero rilasciato dalle Aziende Sanitarie Locali di appartenenza o assicurazione sanitaria del Paese di destinazione. Transfer dall aeroporto all alloggio/sede dell ente del Paese di destinazione. Alloggio: il servizio di alloggio è fornito dall ente ospitante; la sistemazione è in appartamento privato (anche presso famiglia o persona single), con possibilità di cucinare. Al fine di agevolare l integrazione del beneficiario con l ambiente socio-culturale che lo circonda, in linea con gli obiettivi perseguiti dal Programma settoriale Leonardo da Vinci a tal riguardo, si prevede la possibilità di alloggio condiviso (anche in camera doppia) con altri partecipanti (italiani o di altri paesi). E' possibile che all'interno dell abitazione risieda anche il proprietario dell'appartamento o suo detentore. I consumi di energia elettrica, acqua e gas sono compresi nel soggiorno entro i limiti di un consumo responsabile. Le modalità di alloggio vengono scelte dall ente ospitante in base alla prassi seguita per l accoglienza: il beneficiario, una volta accolto dall ente intermediario in loco, si impegnerà a rispettare le regole di permanenza negli alloggi ed a risarcire eventuali danni materiali causati; in previsione di ciò, potrà essere richiesto in loco il pagamento di una cauzione a garanzia di eventuali danni/consumi extra, che comunque verrà restituita al termine del progetto una volta accertata l assenza di danni/consumi extra. Corso di lingua intensivo di n. 20/40 lezioni da 45 (lingua veicolare/del paese di destinazione). Sussidio in contanti di 130,00 per la copertura parziale di alcune spese di vitto; in caso di esito positivo della selezione, i beneficiari dovranno quindi adeguatamente prendere in considerazione la necessità di integrare tale somma con fondi propri individuali prima di confermare la propria partecipazione, tenuto conto del tenore di vita delle città di destinazione previste. Trasporti pubblici locali: abbonamento mensile al servizio di trasporto pubblico locale. Reperimento del tirocinio da parte dell ente del paese di destinazione secondo le modalità di cui sopra. Tutoring ed incontri di valutazione periodici da parte dell ente del Paese di destinazione. Rilascio delle certificazioni al termine dell esperienza di Mobilità: certificazione di frequenza del corso di lingua, certificazione delle competenze acquisite nel tirocinio e di partecipazione al Programma Leonardo settoriale da Vinci - Lifelong Learning Programme Europass Mobilità ( Il rilascio delle suddette certificazioni è subordinato alla realizzazione dell intero programma di tredici settimane, con particolare riferimento al corso di lingua ed al tirocinio pratico. Il progetto prevede una data di inizio e di fine delle attività. Una volta concluso, il promotore, l ente intermediario e l ente ospitante, e quindi il Programma settoriale Leonardo da Vinci, non hanno più rapporti nei confronti dei beneficiari rispetto alla realizzazione ed alla fruizione dei servizi e delle attività fornite. Tutte le attività previste sono obbligatorie, pena la revoca della borsa di tirocinio e il rimborso delle penali previste. Art. 7 RINUNCIA ALLA BORSA Una volta effettuata la contrattualizzazione, in caso di rinuncia prima della partenza, ove l ente promotore e intermediario abbiano già provveduto a sostenere spese in nome e per conto del beneficiario (ad es. 6

7 acquisto biglietto aereo non annullabile/rimborsabile interamente, emissione di polizza assicurativa, affitto alloggio, pagamento corso di lingua), questi sarà obbligato a rimborsare le eventuali spese già sostenute dall Istituto Cine-tv Roberto Rossellini e/o dagli enti intermediari. In caso di interruzione del soggiorno prima della data prevista di conclusione del progetto, l Istituto Cine-tv Roberto Rossellini potrà richiedere al beneficiario la restituzione della quota del contributo finanziario; tale quota sarà quantificata in sede di rendiconto dall Agenzia Nazionale Leonardo da Vinci. Art. 8 PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA Per presentare la candidatura al progetto di mobilità è necessario seguire le seguenti fasi: Fase A modulo di candidatura telematica: scaricare e compilare in tutte le sue parti il Modulo di candidatura disponibile sul sito web Fase B inviare una con il seguente oggetto: Candidatura PROMEDIA nome e cognome all indirizzo entro il 23 aprile 2014 alle ore 12:00 contenente i seguenti allegati: 1. modulo di candidatura telematica in formato word o PDF disponibile sul sito web compilato in tutte le sue sezioni A, B, C, e corredato di una foto (in jpeg o png) formato fototessera; 2. CV personale formato europeo in italiano 2 ; 3. CV personale formato europeo nella lingua del Paese di destinazione richiesto (francese / spagnolo); 4. Una scansione di un documento di identità in corso di validità. ART.9 AMMISSIBILITÀ DELLE DOMANDE DI CANDIDATURA Non saranno considerate ammissibili le domande di partecipazione: - pervenute oltre il termine di scadenza; - pervenute incomplete o non debitamente compilate secondo le indicazioni precisate o compilate parzialmente e/o a mano; - inviate non utilizzando l apposita Modulistica pubblicata sul sito web La presentazione della candidatura implica l accettazione delle procedure e delle condizioni riportate nel presente avviso di selezione. 2* (disponibili sul sito 7

8 ART.10 RISULTATI DELLA SELEZIONE Al termine delle attività di selezione sarà redatta una graduatoria per ciascuna delle destinazioni previste dal presente avviso. In caso di rinuncia o di decadenza di un beneficiario subentrerà automaticamente il candidato successivo in ordine di graduatoria. I risultati della selezione saranno pubblicati sul sito web dell Istituto Per ulteriori informazioni non contenute nel presente Avviso è possibile inviare una mail all indirizzo oppure rivolgersi all ufficio Promedia c/o l Istituto Roberto Rossellini ma solo PREVIO APPUNTAMENTO. Ai sensi della legge L. 196/2003 il soggetto promotore, gli enti e i partner del progetto utilizzeranno i dati personali dei candidati esclusivamente per le finalità del progetto e nel rispetto dei principi di correttezza, liceità e trasparenza a tutela della riservatezza. Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. Roma, 2 aprile 2014 f.to Prof.ssa Maria Teresa Marano (Dirigente Scolastico) 8

PROMEDIA. Programma Settoriale Leonardo da Vinci 2013/2014 N. LLPLink 2013-1-IT1-LEO02-03843

PROMEDIA. Programma Settoriale Leonardo da Vinci 2013/2014 N. LLPLink 2013-1-IT1-LEO02-03843 Prot. 4794/C03 L Istituto di Istruzione Superiore Cine-TV Roberto Rossellini promuove, nell ambito del Lifelong Learning Programme - programma settoriale Leonardo da Vinci Misura Mobilità PLM il progetto

Dettagli

Casa dell'artigianato rilanciare l'occupazione a partire da noi! Progetto n. LLP-LDV-PLM-11-IT-126

Casa dell'artigianato rilanciare l'occupazione a partire da noi! Progetto n. LLP-LDV-PLM-11-IT-126 Accademia Europea di Firenze PROMUOVE nell ambito del Lifelong Learning Programme - Leonardo da Vinci Casa dell'artigianato rilanciare l'occupazione a partire da noi! Progetto n. LLP-LDV-PLM-11-IT-126

Dettagli

Progetto EPM - European Project Manager LLP-LdV-PLM-11-IT-209

Progetto EPM - European Project Manager LLP-LdV-PLM-11-IT-209 BANDO Per l assegnazione di 21 Borse di mobilità per Stage all estero Programma Lifelong Learning Subprogramma Leonardo Da Vinci Azione Mobilità PLM People in the Labour Market Progetto EPM - European

Dettagli

M.A.P. (II Fase) TABELLA A: DISTRIBUZIONE DELLE BORSE

M.A.P. (II Fase) TABELLA A: DISTRIBUZIONE DELLE BORSE Il Collegio Universitario ARCES promuove, nell ambito del Lifelong Learning Programme - programma settoriale Leonardo da Vinci Misura Mobilità PLM il progetto di Mobilità per l estero denominato M.A.P.

Dettagli

GiovanImpresA2 Tirocini formativi all estero Programa LLP Leonardo da Vinci Misura PLM

GiovanImpresA2 Tirocini formativi all estero Programa LLP Leonardo da Vinci Misura PLM AVVISO DI SELEZIONE La Società Cooperativa Sociale Vedogiovane, in qualità di ente promotore-organismo di coordinamento, in partenariato con Provincia di Vercelli, Camera di Commercio di Vercelli, Consulta

Dettagli

L Istituto Ricerca e Formazione Padre Clemente Onlus promuove nell ambito del Programma Leonardo da Vinci il Progetto di Mobilità per l estero

L Istituto Ricerca e Formazione Padre Clemente Onlus promuove nell ambito del Programma Leonardo da Vinci il Progetto di Mobilità per l estero L Istituto Ricerca e Formazione Padre Clemente Onlus promuove nell ambito del Programma Leonardo da Vinci il Progetto di Mobilità per l estero ECSNOVI Esperti in Cooperazione, Sociale, No-Profit e Volontariato

Dettagli

L'Unione dei Comuni Dei Ventimiglia promuove,

L'Unione dei Comuni Dei Ventimiglia promuove, VISTA la Decisione n. 1720/2006/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 15 novembre 2006 che istituisce il Programma d'azione comunitaria nel campo dell'apprendimento permanente, o Lifelong Learning

Dettagli

BANDO. PROGETTO Youth - You, Tourism and Heritage N. 2013-1-IT1-LEO02-03725

BANDO. PROGETTO Youth - You, Tourism and Heritage N. 2013-1-IT1-LEO02-03725 BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 22 STAGE NELL'AMBITO DEL PROGRAMMA PER L'APPRENDIMENTO PERMANENTE PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI Mobilità - PLM PROGETTO Youth - You, Tourism and Heritage N. 2013-1-IT1-LEO02-03725

Dettagli

BANDO. PROGETTO Youth - You, Tourism and Heritage N. 2013-1-IT1-LEO02-03725

BANDO. PROGETTO Youth - You, Tourism and Heritage N. 2013-1-IT1-LEO02-03725 BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 44 STAGE NELL'AMBITO DEL PROGRAMMA PER L'APPRENDIMENTO PERMANENTE PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI Mobilità - PLM PROGETTO Youth - You, Tourism and Heritage N. 2013-1-IT1-LEO02-03725

Dettagli

Smart Training for Smarter Development

Smart Training for Smarter Development LIFELONG LEARNING PROGRAMME PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI MOBILITÀ PLM - CALL 2013 Smart Training for Smarter Development Bando per l attribuzione di n.50 borse di mobilità 1. OBIETTIVI DEL PROGETTO

Dettagli

ATHENA (I Fase) TABELLA A: DISTRIBUZIONE DELLE BORSE

ATHENA (I Fase) TABELLA A: DISTRIBUZIONE DELLE BORSE Il Collegio Universitario ARCES promuove, nell ambito del Lifelong Learning Programme - programma settoriale Leonardo da Vinci Misura Mobilità PLM il progetto di Mobilità per l estero denominato ATHENA

Dettagli

Bando per 18 borse nell ambito del programma Leonardo da Vinci PLM CROSS CULTURE per un periodo di mobilità all'estero di 13 settimane

Bando per 18 borse nell ambito del programma Leonardo da Vinci PLM CROSS CULTURE per un periodo di mobilità all'estero di 13 settimane L Ente Bilaterale per il Turismo Toscano, in collaborazione con: Accademia Enogastronomica Toscana, Confcommercio Pistoia, Federalberghi Toscana, Istituto Alberghiero di Montecatini Terme e Promotoscana

Dettagli

FORTES Impresa Sociale Srl is based on the principles of Corporate Social Responsibility (CSR)

FORTES Impresa Sociale Srl is based on the principles of Corporate Social Responsibility (CSR) Regione del Veneto Direzione Regionale Lavoro POR FSE 2007-2013 Ob. Competitività Regionale e Occupazione Asse V INTERREGIONALITA E TRANSNAZIONALITA Categoria di Intervento 80 DGR n. 875 del 04/06/2013

Dettagli

LA COOP. SOC. FERRANTE APORTI. In collaborazione con

LA COOP. SOC. FERRANTE APORTI. In collaborazione con LA COOP. SOC. FERRANTE APORTI In collaborazione con COMUNE DI STERNATIA -AVVISO PUBBLICO- LIFELONG LEARNING PROGRAMME Programma settoriale Leonardo da Vinci Mobilità PLM Avviso pubblico per l attribuzione

Dettagli

PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE LLP PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI Progetto Sassari 20 20 20. Progetto n 2012-1- IT1 LEO02 02746

PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE LLP PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI Progetto Sassari 20 20 20. Progetto n 2012-1- IT1 LEO02 02746 PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE LLP PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI Progetto Sassari 20 20 20 Progetto n 2012-1- IT1 LEO02 02746 BANDO DI SELEZIONE PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE

Dettagli

FAQ Progetto ISA. Questo progetto si chiama Innovative skills in agriculture and rural tourism ISA.

FAQ Progetto ISA. Questo progetto si chiama Innovative skills in agriculture and rural tourism ISA. FAQ Progetto ISA Come si chiama questo progetto Leonardo? Questo progetto si chiama Innovative skills in agriculture and rural tourism ISA. Di che tipo di progetto Leonardo si tratta? Questo è un progetto

Dettagli

ERASMUSPLUS: le opportunità Europee 2014-2020 Azione KA1 mobilità individuale ai fini dell apprendimento PROGETTO

ERASMUSPLUS: le opportunità Europee 2014-2020 Azione KA1 mobilità individuale ai fini dell apprendimento PROGETTO ERASMUSPLUS: le opportunità Europee 2014-2020 Azione KA1 mobilità individuale ai fini dell apprendimento PROGETTO INTERNSHIPS FOR STUDENTS IN THE FIELD OF DIGITAL STRATEGY (INDIGGY) BANDO DI CANDIDATURA

Dettagli

PROGRAMMA LLP ERASMUS PLACEMENT

PROGRAMMA LLP ERASMUS PLACEMENT PROGRAMMA LLP ERASMUS PLACEMENT Bando per l assegnazione di 20 mensilità a.a. 2012-13 Pubblicato con Decreto del Prorettore n. 8/2012 del 12.10.2012 1. INFORMAZIONI GENERALI 1.1 Che cos è l Erasmus Placement

Dettagli

PROGETTO ALTERNATIVE TOURISM

PROGETTO ALTERNATIVE TOURISM PROGETTO ALTERNATIVE TOURISM N I/06/A/PL/154592-GL Stai per entrare nel mondo del lavoro? Ti piacerebbe vivere un esperienza professionale all estero? La Provincia di Campobasso, in collaborazione con

Dettagli

PROGETTO T.U.R.I.AR.T.

PROGETTO T.U.R.I.AR.T. Il Comune di Vietri sul Mare (SA) promuove nell ambito del Programma Erasmus Plus Ambito VET Invito a presentare proposte 2014 (EAC/S11/13) il progetto n. 2014-1-IT01-KA102-000188: T.U.R.I.AR.T. - Training

Dettagli

Bando di reclutamento studenti. La Dirigente scolastica. - visto l esito della selezione del progetto n 2012-1-IT1-LEO01-02750 - Titolo YOUMOVE2 -

Bando di reclutamento studenti. La Dirigente scolastica. - visto l esito della selezione del progetto n 2012-1-IT1-LEO01-02750 - Titolo YOUMOVE2 - Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca I.P.S.S.A.T.S.G.A. L. Cossa Viale Necchi, 5 27100 Pavia Tel: 0382 33422 Fax: 0382 33421 Email: cossa@cossa.pv.it Prot. N Bando di reclutamento

Dettagli

WORKING WITH MUSIC 3 WWM 3. Bando di concorso. per l'assegnazione di n. 45 borse di mobilità

WORKING WITH MUSIC 3 WWM 3. Bando di concorso. per l'assegnazione di n. 45 borse di mobilità Conservatorio di Musica Licinio Refice Frosinone Conservatorio di Musica Niccolò Paganini Genova Conservatorio di Musica Alfredo Casella L'Aquila Conservatoriodi Musica N. Rota Monopoli Conservatorio Statale

Dettagli

MOTIS MObility Training on Internationalisation of SMEs

MOTIS MObility Training on Internationalisation of SMEs SELEZIONA 30 BENEFICIARI PER UN PERIODO DI FORMAZIONE IN MOBILITÁ TRANSNAZIONALE NELL AMBITO DEL: LIFELONG LEARNING PROGRAMME Programma settoriale LEONARDO DA VINCI Azione Mobilità call 2011 Progetto MOTIS

Dettagli

WORKING WITH MUSIC 3 WWM 3

WORKING WITH MUSIC 3 WWM 3 Conservatorio di Musica Licinio Refice Frosinone Conservatorio di Musica Niccolò Paganini Genova Conservatorio di Musica Alfredo Casella L'Aquila Conservatoriodi Musica N. Rota Monopoli Conservatorio Statale

Dettagli

Progetto: EU GIVES YOU WINGS BANDO DI SELEZIONE MOBILITÀ STUDENTI

Progetto: EU GIVES YOU WINGS BANDO DI SELEZIONE MOBILITÀ STUDENTI Progetto: EU GIVES YOU WINGS Proj Ref. 2015-1-IT01-KA102-004352 BANDO DI SELEZIONE MOBILITÀ STUDENTI Programma ERASMUS + - Azione KA1 Mobilità Individuale ai fini dell apprendimento Ambito VET OGGETTO:

Dettagli

GREEN SKILLS IN MOTION ECOMOTION PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI Progetto n LLP-LdV-PLM-11-IT- 222

GREEN SKILLS IN MOTION ECOMOTION PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI Progetto n LLP-LdV-PLM-11-IT- 222 GREEN SKILLS IN MOTION ECOMOTION PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI Progetto n LLP-LdV-PLM-11-IT- 222 BANDO DI CONCORSO Assegnazione di n. 79 borse di mobilità

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI VETPRO (VET PROFESSIONALS)

LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI VETPRO (VET PROFESSIONALS) LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI VETPRO (VET PROFESSIONALS) BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 67 BORSE PER TIROCINI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE ALL ESTERO SCADENZA 30 NOVEMBRE 2011

Dettagli

LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI MOBILITÀ

LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI MOBILITÀ LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI MOBILITÀ BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 11 BORSE PER TIROCINI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE ALL ESTERO SCADENZA 23 MAGGIO 2011 CIVITA SRL Consulenza

Dettagli

BANDO PROGETTO. Yeah! - Youth, environment and heritage 2012-1-IT-LEO02-02585

BANDO PROGETTO. Yeah! - Youth, environment and heritage 2012-1-IT-LEO02-02585 BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 38 BORSE DI MOBILITA' NELL'AMBITO DEL PROGRAMMA PER L'APPRENDIMENTO PERMANENTE PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI Mobilità - PLM PROGETTO Yeah! - Youth, environment and

Dettagli

Forli'-Cesena: Moving Generation - programma Leonardo da Vinci

Forli'-Cesena: Moving Generation - programma Leonardo da Vinci Forli'-Cesena: Moving Generation - programma Leonardo da Vinci Descrizione In breve Il bando permetterà ai beneficiari di partecipare ad un percorso di crescita professionale, finalizzato a fornire un'esperienza

Dettagli

Prot. IDI n. 467/2011 Arezzo, 9 giugno 2011

Prot. IDI n. 467/2011 Arezzo, 9 giugno 2011 Prot. IDI n. 467/2011 Arezzo, 9 giugno 2011 Oggetto: Proroga termini di presentazione delle candidature Progetto For_Pro_CoDIS II N LLP-LdV- PLM-10-IT-156, rif. DD IDI n.18 del 02 maggio 2011 Con la presente

Dettagli

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE IN MATERIA DI ALTERNANZA, COMPETENZE E ORIENTAMENTO Regolamento per la selezione

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

BANDO. PROGETTO YOU.TOUR: Youngsters for Youth Tourism LLP-LdV-PLM-11-IT-097

BANDO. PROGETTO YOU.TOUR: Youngsters for Youth Tourism LLP-LdV-PLM-11-IT-097 BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 36 STAGE NELL'AMBITO DEL PROGRAMMA PER L'APPRENDIMENTO PERMANENTE PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI Mobilità - PLM PROGETTO YOU.TOUR: Youngsters for Youth Tourism LLP-LdV-PLM-11-IT-097

Dettagli

AVVISO PUBBLICO TIROCINI FORMATIVI ALL ESTERO

AVVISO PUBBLICO TIROCINI FORMATIVI ALL ESTERO AVVISO PUBBLICO TIROCINI FORMATIVI ALL ESTERO Progetto TuSCANI L agenzia formativa Giano Ambiente, in collaborazione con Associazione Industriali Grosseto, con IPF International, Iniziativas de Proyectos

Dettagli

LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI VETPRO (VET PROFESSIONALS)

LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI VETPRO (VET PROFESSIONALS) LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI VETPRO (VET PROFESSIONALS) BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 21 BORSE PER TIROCINI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE ALL ESTERO SCADENZA 31 gennaio 2013

Dettagli

RIAPERTURA BANDO DI MOBILITÀ

RIAPERTURA BANDO DI MOBILITÀ BIO- SKILLS IN MOTION SAVE THE WORLD EARTH PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI Progetto n 2012-1-IT-1-LEO02-02485 RIAPERTURA BANDO DI MOBILITÀ - Considerate

Dettagli

PROGRAMMA LLP/ERASMUS ANNO ACCADEMICO 2013/2014 MOBILITA STUDENTI PLACEMENT (SMP)

PROGRAMMA LLP/ERASMUS ANNO ACCADEMICO 2013/2014 MOBILITA STUDENTI PLACEMENT (SMP) PROGRAMMA LLP/ERASMUS ANNO ACCADEMICO 2013/2014 MOBILITA STUDENTI PLACEMENT (SMP) Programma d'azione per l'attuazione di una politica di formazione professionale dell Unione Europea. Nelle attività del

Dettagli

LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI MOBILITÀ

LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI MOBILITÀ LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI MOBILITÀ BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 49 BORSE PER TIROCINI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE ALL ESTERO SCADENZA 23 MAGGIO 2011 APRO Formazione Professionale

Dettagli

N L L P - L d V - P L M - 1 0 - I T - 1 5 6. Istituzione dei Distretti Industriali della Provincia di Arezzo

N L L P - L d V - P L M - 1 0 - I T - 1 5 6. Istituzione dei Distretti Industriali della Provincia di Arezzo P r o g e t t o F o r_pro_codis_ii N L L P - L d V - P L M - 1 0 - I T - 1 5 6 Co-finanziato dalla Commissione Europea nell ambito del Programma LEONARDO DA VINCI promosso da Istituzione dei Distretti

Dettagli

Co-finanziato dalla Commissione Europea nell ambito del Programma LEONARDO DA VINCI promosso da. Consorzio Arezzo Innovazione

Co-finanziato dalla Commissione Europea nell ambito del Programma LEONARDO DA VINCI promosso da. Consorzio Arezzo Innovazione P r o g e t t o C ompeter Nuo ve C o m p e t e n z e a l ser vi z i o d e l l o s vi l u p p o T e r r i t or i ale, II ed. N 2012-1 - I T1 - L E O02-02698 Co-finanziato dalla Commissione Europea nell

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE IN MATERIA DI ALTERNANZA, COMPETENZE E ORIENTAMENTO Bando per la selezione

Dettagli

«EDU-care Esperienze di mobilità per educatori sociali e animatori socio-educativi» N o. 2013-1-IT1-LEO02-03894

«EDU-care Esperienze di mobilità per educatori sociali e animatori socio-educativi» N o. 2013-1-IT1-LEO02-03894 P r o g e t t o «EDU-care Esperienze di mobilità per educatori sociali e animatori socio-educativi» N o. 2013-1-IT1-LEO02-03894 Co-finanziato dalla Commissione Europea nell ambito del Programma di Apprendimento

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE IN MATERIA DI ALTERNANZA, COMPETENZE E ORIENTAMENTO Bando per la selezione

Dettagli

Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione Europea. Il Collegio Universitario ARCES. promuove, nell ambito del

Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione Europea. Il Collegio Universitario ARCES. promuove, nell ambito del Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione Europea. Il Collegio Universitario ARCES promuove, nell ambito del Lifelong Learning Programme Programma settoriale Leonardo da Vinci

Dettagli

Invito a presentare candidature per lo svolgimento di tirocinio lavorativi all estero

Invito a presentare candidature per lo svolgimento di tirocinio lavorativi all estero Palermo, 26/09/2013 Invito a presentare candidature per lo svolgimento di tirocinio lavorativi all estero Art 1 Cos è il programma settoriale Leonardo da vinci misura PLM: L azione tirocini transnazionali

Dettagli

«MTCM Mobility for Town Centre Managers» N o. 2013-1-IT1-LEO02-03806

«MTCM Mobility for Town Centre Managers» N o. 2013-1-IT1-LEO02-03806 P r o g e t t o «MTCM Mobility for Town Centre Managers» N o. 2013-1-IT1-LEO02-03806 Co-finanziato dalla Commissione Europea nell ambito del Programma di Apprendimento Permanente LEONARDO DA VINCI promosso

Dettagli

Associazione Essenia UETP University and Enterprise Training Partnership

Associazione Essenia UETP University and Enterprise Training Partnership Associazione Essenia UETP University and Enterprise Training Partnership in collaborazione con Istituto di Istruzione Superiore Giosuè Carducci (già Via Asmara 28) PROMUOVE nell ambito del Programma Erasmus+

Dettagli

TOWARDS EUROPE 2020 (I Fase)

TOWARDS EUROPE 2020 (I Fase) Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione Europea. Il Collegio Universitario ARCES promuove, nell ambito del Lifelong Learning Programme Programma settoriale Leonardo da Vinci

Dettagli

Prot. n. 2103/IVE all Albo del Conservatorio sul Sito Web Istituzionale www.conservatoriopaganini.org

Prot. n. 2103/IVE all Albo del Conservatorio sul Sito Web Istituzionale www.conservatoriopaganini.org Prot. n. 2103/IVE all Albo del Conservatorio sul Sito Web Istituzionale www.conservatoriopaganini.org Conservatorio di Musica Licinio Refice Frosinone Conservatorio di Musica Niccolò Paganini Genova Conservatorio

Dettagli

Progetto TEEN II (2011-2013): Tourism and Environment Training Experiences in Europe for New-graduates

Progetto TEEN II (2011-2013): Tourism and Environment Training Experiences in Europe for New-graduates Progetto TEEN II (2011-2013): Tourism and Environment Training Experiences in Europe for New-graduates LLP-Leonardo Da Vinci TEEN Project Graduates Mobility Marzo 2012 Programma per l Apprendimento Permanente

Dettagli

NOTA ESPLICATIVA DELLE MODALITA DI GESTIONE DEL PROGETTO

NOTA ESPLICATIVA DELLE MODALITA DI GESTIONE DEL PROGETTO NOTA ESPLICATIVA DELLE MODALITA DI GESTIONE DEL PROGETTO La presente nota esplicativa è volta a chiarire le modalità di gestione del progetto al fine di favorire una consapevole partecipazione allo stesso,

Dettagli

Centro Nazionale del Volontariato. Ideare - IDEare, Agire, Riflettere e capire, cambiare Progetto n. LLP-LDV-PLM-11-IT-301

Centro Nazionale del Volontariato. Ideare - IDEare, Agire, Riflettere e capire, cambiare Progetto n. LLP-LDV-PLM-11-IT-301 Centro Nazionale del Volontariato nell ambito del Lifelong Learning Programme - Leonardo da Vinci promuove Ideare - IDEare, Agire, Riflettere e capire, cambiare Progetto n. LLP-LDV-PLM-11-IT-301 Il percorso

Dettagli

PROMUOVE IL PROGETTO ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

PROMUOVE IL PROGETTO --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- con sede presso a Roma in P.zza Mazzini, 27 in collaborazione con ConfAssimpresa Roma, Assimpresa Roma, ASS. CULTURALE FORMA MENTIS (Ragusa), PLURIMPRESA srl (Catania)- SECRETARY.IT srl Milano - AGIFODENT

Dettagli

BANDO PER LA SELEZIONE DI N 100 TIROCINI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE ALL ESTERO PER GLI ISCRITTI AGLI ORGANISMI DEL CONSORZIO

BANDO PER LA SELEZIONE DI N 100 TIROCINI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE ALL ESTERO PER GLI ISCRITTI AGLI ORGANISMI DEL CONSORZIO A. P. I. C. INVESTIRE IN FORMAZIONE Associazione Programmi Iniziative Comunitarie TITOLO New Professional Attitude through Europe New P.A.th Europe N 2015-1-IT01-KA102-004218 BANDO PER LA SELEZIONE DI

Dettagli

PROGRAMMA LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI. PROGETTO FANTE Fostering and teaching entrepreneurship LLP-LDV-IVT-11-IT-006 PRIMO APPELLO

PROGRAMMA LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI. PROGETTO FANTE Fostering and teaching entrepreneurship LLP-LDV-IVT-11-IT-006 PRIMO APPELLO PROGRAMMA LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI PROGETTO FANTE Fostering and teaching entrepreneurship LLP-LDV-IVT-11-IT-006 PRIMO APPELLO Bando per l'assegnazione di borse di mobilità per tirocini

Dettagli

PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI

PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI Progetto n LLP-LdV-PLM-08-IT-188 UNIVERSITIES AND ENTERPRISES TOGETHER FOR OCCUPATION UNIENTOGETHER Bando di concorso per

Dettagli

promuove nell ambito del Lifelong Learning Programme 2007-2013 - Subprogramme Leonardo da Vinci PLM CALL FOR PROPOSAL 2013 EAC/S07/12 il Progetto:

promuove nell ambito del Lifelong Learning Programme 2007-2013 - Subprogramme Leonardo da Vinci PLM CALL FOR PROPOSAL 2013 EAC/S07/12 il Progetto: promuove nell ambito del Lifelong Learning Programme 2007-2013 - Subprogramme Leonardo da Vinci PLM CALL FOR PROPOSAL 2013 EAC/S07/12 il Progetto: Il presente progetto è finanziato con il sostegno della

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE PER LA PROMOZIONE DELLA COOPERAZIONE CON LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE, E POTENZIAMENTO DELL ORIENTAMENTO NEI SETTORI TECNICO-SCIENTIFICI

Dettagli

PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI

PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI Progetto n LLP-LdV-PLM-08-IT-188 UNIVERSITIES AND ENTERPRISES TOGETHER FOR OCCUPATION UNIENTOGETHER Bando di concorso per

Dettagli

LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI - PLM

LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI - PLM LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI - PLM BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 21 BORSE PER TIROCINI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE ALL ESTERO SCADENZA 15 NOVEMBRE 2013 C.E.F.O. Associazione

Dettagli

Borse di Formazione Polaris

Borse di Formazione Polaris Sardegna Ricerche POLARIS Borse di Formazione Polaris 2013 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI 20 BORSE DI FORMAZIONE DA SVOLGERSI PRESSO LE AZIENDE E I CENTRI DI RICERCA INSEDIATI NELLE SEDI DEL PARCO SCIENTIFICO

Dettagli

Progetto F.A.S.T. Formazione, Apprendimento, Sviluppo in Tirocinio Finanziato dal programma Leonardo da Vinci

Progetto F.A.S.T. Formazione, Apprendimento, Sviluppo in Tirocinio Finanziato dal programma Leonardo da Vinci Progetto F.A.S.T. Formazione, Apprendimento, Sviluppo in Tirocinio Finanziato dal programma Leonardo da Vinci BANDO PER NUMERO 27 TIROCINI IN EUROPA Anno 2010 ART. 1 Oggetto e finalità generali Il Comune

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER Tecnico Superiore per il risparmio energetico nell edilizia sostenibile e per la riqualificazione del patrimonio edilizio LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO

Dettagli

I requisiti di ammissibilità alla selezione sono i seguenti:

I requisiti di ammissibilità alla selezione sono i seguenti: MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI GUIDA PER LO STUDENTE

Dettagli

BANDO PER OPPORTUNITA DI MOBILITA ALL ESTERO PRESSO IL COASIT

BANDO PER OPPORTUNITA DI MOBILITA ALL ESTERO PRESSO IL COASIT BANDO PER OPPORTUNITA DI MOBILITA ALL ESTERO PRESSO IL COASIT (Comitato Assistenza Italiani - Australia) ASSISTENTI LINGUISTICI INSEGNAMENTO LINGUA ITALIANA Anno Accademico 2013/2014 Scadenza bando: 15/11/2013

Dettagli

Smart Training for Smarter Development

Smart Training for Smarter Development LIFELONG LEARNING PROGRAMME PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI MOBILITÀ PLM - CALL 2013 Smart Training for Smarter Development Bando per l attribuzione di n.50 borse di mobilità 1. OBIETTIVI DEL PROGETTO

Dettagli

CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS. a.a. 2013/2014

CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS. a.a. 2013/2014 CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS a.a. 2013/2014 Art. 1 SCOPI Nell ambito delle politiche di internazionalizzazione, l Ateneo ha sottoscritto un protocollo di intesa con la Regione Marche

Dettagli

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE IN MATERIA DI ALTERNANZA, COMPETENZE E ORIENTAMENTO Bando per la selezione

Dettagli

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE PER LA PROMOZIONE DELLA COOPERAZIONE CON LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE, E POTENZIAMENTO DELL ORIENTAMENTO NEI SETTORI TECNICO-SCIENTIFICI

Dettagli

MODALITA ORGANIZZATIVE PROGETTO EUROPE CALLING. La scheda

MODALITA ORGANIZZATIVE PROGETTO EUROPE CALLING. La scheda MODALITA ORGANIZZATIVE PROGETTO EUROPE CALLING La scheda La scheda deve essere compilata IN LINGUA ITALIANA in ogni sua parte, possibilmente dattiloscritta o eventualmente scritta a mano in modo leggibile

Dettagli

DECRETA. Bando di Concorso

DECRETA. Bando di Concorso IL RETTORE VISTO VISTA lo Statuto della Libera Università Maria Ss. Assunta emanato con decreto Rettorale n. 53 del 24 agosto 2005, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.235 del 8 ottobre 2005; l autorizzazione

Dettagli

Confindustria Vibo Valentia. promuove nell ambito del Programma Erasmus Plus - Ambito VET Invito a presentare proposte 2015 (EAC/A04/2014)

Confindustria Vibo Valentia. promuove nell ambito del Programma Erasmus Plus - Ambito VET Invito a presentare proposte 2015 (EAC/A04/2014) Confindustria Vibo Valentia promuove nell ambito del Programma Erasmus Plus - Ambito VET Invito a presentare proposte 2015 (EAC/A04/2014) Progetto 2015-1-IT01-KA102-004241 E.Y.E. European Youngs in Enterprises

Dettagli

BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO

BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO Art. 1 SCOPI Nell ambito delle politiche di internazionalizzazione dell Ateneo ed al fine di incentivare

Dettagli

EDIZIONE 2015. Bando per l'assegnazione di borse per tirocini in Italia e all'estero

EDIZIONE 2015. Bando per l'assegnazione di borse per tirocini in Italia e all'estero EDIZIONE 2015 Bando per l'assegnazione di borse per tirocini in Italia e all'estero Il progetto è realizzato mediante il finanziamento del Programma di apprendimento permanente (LLP) Programma settoriale

Dettagli

DEVELOP 2020 II Fase

DEVELOP 2020 II Fase Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione Europea. Il Collegio Universitario ARCES promuove, nell ambito del Lifelong Learning Programme Programma settoriale Leonardo da Vinci

Dettagli

Progetto UNI.COO (UNITO for International Cooperation)

Progetto UNI.COO (UNITO for International Cooperation) D.R. n. prot. 13694 del 03/05/2013 Rep.n. 2511 del 03/05/2013 Progetto UNI.COO (UNITO for International Cooperation) III Bando di concorso pubblico per borse di mobilità in uscita nell ambito di progetti

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY OF OXFORD (UK) N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY COLLEGE LONDON (UK) A.A.

AVVISO DI SELEZIONE N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY OF OXFORD (UK) N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY COLLEGE LONDON (UK) A.A. AVVISO DI SELEZIONE N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY OF OXFORD (UK) N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY COLLEGE LONDON (UK) A.A. 2008/2009 1 Oggetto È indetta una selezione per l assegnazione di n.

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE SARDEGNA BANDISCE

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE SARDEGNA BANDISCE BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER Tecnico Superiore per la valorizzazione e il marketing dei prodotti enogastronomici LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE SARDEGNA BANDISCE il concorso

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE PER IL SOSTEGNO ALLA MOBILITÀ STUDENTESCA PROGRAMMA ERASMUS

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE PER IL SOSTEGNO ALLA MOBILITÀ STUDENTESCA PROGRAMMA ERASMUS AFFISSO ALL ALBO Prot.n. 3119 del 6.05.2013 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE PER IL SOSTEGNO ALLA MOBILITÀ STUDENTESCA PROGRAMMA ERASMUS ANNO 2013/2014 Il programma LLP/ERASMUS prevede la possibilità

Dettagli

Bando per 15 borse nell ambito del programma Leonardo da Vinci PLM per un periodo di mobilità all'estero di 13 settimane IL RESPONSABILE DEL SETTORE 1

Bando per 15 borse nell ambito del programma Leonardo da Vinci PLM per un periodo di mobilità all'estero di 13 settimane IL RESPONSABILE DEL SETTORE 1 Bando per 15 borse nell ambito del programma Leonardo da Vinci PLM per un periodo di mobilità all'estero di 13 settimane IL RESPONSABILE DEL SETTORE 1 Premesso che: Considerato che questa Amministrazione

Dettagli

L.L.P. Erasmus Students Placement

L.L.P. Erasmus Students Placement L.L.P. Erasmus Students Placement BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI N. 77 MENSILITA a.a. 2011/2012 DR Reg. 968 del 21 giugno 11 Art. 1 Opportunità di tirocinio 1. Il programma Erasmus dall a.a.

Dettagli

Mediterraneo da scoprire

Mediterraneo da scoprire Mediterraneo da scoprire a cura della Divisione Politiche Comunitarie 04 Febbraio 2013 - n. 01/2013 Informativa su bandi e finanziamenti europei e nazionali PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE LLP

Dettagli

Nell ambito del Programma europeo Leonardo da Vinci Azione Mobilità Tirocini PLM. la Coop. sociale Kara Bobowski promuove il progetto FABER

Nell ambito del Programma europeo Leonardo da Vinci Azione Mobilità Tirocini PLM. la Coop. sociale Kara Bobowski promuove il progetto FABER Leonardo da Vinci Mobilità Nell ambito del Programma europeo Leonardo da Vinci Azione Mobilità Tirocini PLM la Coop. sociale Kara Bobowski promuove il progetto FABER il lavoro del futuro è nelle tue mani

Dettagli

LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI VETPRO (VET PROFESSIONALS)

LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI VETPRO (VET PROFESSIONALS) LIFELONG LEARNING PROGRAMME LEONARDO DA VINCI VETPRO (VET PROFESSIONALS) BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 18 BORSE PER TIROCINI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE ALL ESTERO SCADENZA 30 novembre 2013

Dettagli

Accademia europea di Firenze. Pro-Actors: attori nello sviluppo di comunità e politiche giovanili Progetto n. 2013-1-IT1-LEO02-03599

Accademia europea di Firenze. Pro-Actors: attori nello sviluppo di comunità e politiche giovanili Progetto n. 2013-1-IT1-LEO02-03599 Accademia europea di Firenze nell ambito del Lifelong Learning Programme - Leonardo da Vinci promuove Pro-Actors: attori nello sviluppo di comunità e politiche giovanili Progetto n. 2013-1-IT1-LEO02-03599

Dettagli

SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO

SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO INVITO A PRESENTARE CANDIDATURE 2014 PER PRENDERE PARTE AI PROGETTI DI SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO PROMOSSI DAL CENTRO EUROPE DIRECT CARREFOUR EUROPEO EMILIA SCADENZA MERCOLEDÌ

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali.

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali. Allegato 1 alla Determinazione n. 50 del 1.3.2012 INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE PER LA PROMOZIONE DELLA COOPERAZIONE CON LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE, E POTENZIAMENTO

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE PER LA PROMOZIONE DELLA COOPERAZIONE CON LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE, E POTENZIAMENTO DELL ORIENTAMENTO NEI SETTORI TECNICO-SCIENTIFICI

Dettagli

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER L ESTERO IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI DISPONE

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER L ESTERO IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI DISPONE Prot. n. 482 III/12 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER L ESTERO IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI VISTO l art. 15 della Legge 2.12.1991 n.

Dettagli

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE

INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE IN MATERIA DI ALTERNANZA, COMPETENZE E ORIENTAMENTO Regolamento per la selezione

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE PER LA PROMOZIONE DELLA COOPERAZIONE CON LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE, E POTENZIAMENTO DELL ORIENTAMENTO NEI SETTORI TECNICO-SCIENTIFICI

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE PER LA PROMOZIONE DELLA COOPERAZIONE CON LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE, E POTENZIAMENTO DELL ORIENTAMENTO NEI SETTORI TECNICO-SCIENTIFICI

Dettagli

2. Requisiti per l ammissione alla selezione Per l ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

2. Requisiti per l ammissione alla selezione Per l ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti: SELEZIONE PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO O INDETERMINATO CON CONTRATTO DI LAVORO PART-TIME O FULL TIME DI PERSONALE CON QUALIFICA DI IMPIEGATO

Dettagli

Allegato alla deliberazione Prot. n. 10537 N. 167 del 27/02/2013

Allegato alla deliberazione Prot. n. 10537 N. 167 del 27/02/2013 Allegato alla deliberazione Prot. n. 10537 N. 167 del 27/02/2013 Brescia, 28/02/2013 AVVISO PUBBLICO PER INCARICO LIBERO PROFESSIONALE A LAUREATO IN SCIENZE MOTORIE PRESSO IL CENTRO DI MEDICINA DELLO SPORT

Dettagli

Associazione Essenia UETP University and Enterprise Training Partnership

Associazione Essenia UETP University and Enterprise Training Partnership Associazione Essenia UETP University and Enterprise Training Partnership in collaborazione con gli Istituti d Istruzione Superiore: N. DE FILIPPIS - G. PRESTIA Vibo Valentia (VV) IPSS SEVERINI Cortona

Dettagli

DISCIPLINARE AL BANDO DI CONCORSO Soggiorni di Studio per la mobilità internazionale Italia - Paesi Extraeuropei (Università di lingua inglese)

DISCIPLINARE AL BANDO DI CONCORSO Soggiorni di Studio per la mobilità internazionale Italia - Paesi Extraeuropei (Università di lingua inglese) DISCIPLINARE AL BANDO DI CONCORSO Soggiorni di Studio per la mobilità internazionale Italia - Paesi Extraeuropei (Università di lingua inglese) Mobilità a.a. 2015/2016 (scadenza bando: 8 gennaio 2015)

Dettagli

A V V I S O D I P A R T E C I P A Z I O N E. al Progetto n 2014-1-IT-01-KA102-000187. Mobility in Europe for Vocational Training Eurovocational Plus

A V V I S O D I P A R T E C I P A Z I O N E. al Progetto n 2014-1-IT-01-KA102-000187. Mobility in Europe for Vocational Training Eurovocational Plus A V V I S O D I P A R T E C I P A Z I O N E al Progetto n 2014-1-IT-01-KA102-000187 Mobility in Europe for Vocational Training Eurovocational Plus PROGRAMMA ERASMUS PLUS KA1 - Mobilità Individuale ai fini

Dettagli

(Progetto n 2013 1 IT1 LEO02 03685)

(Progetto n 2013 1 IT1 LEO02 03685) Programma d'azione nel campo dell apprendimento permanente (Decisione n. 1720/2006/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 15 novembre 2006 che istituisce un programma d azione) PROGRAMMA di MOBILITA

Dettagli