UNIVERSITÀ CA FOSCARI DI VENEZIA Test di accesso alla FACOLTÀ DI ECONOMIA NON STRAPPARE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIVERSITÀ CA FOSCARI DI VENEZIA Test di accesso alla FACOLTÀ DI ECONOMIA NON STRAPPARE"

Transcript

1 UNIVE02 UNIVERSITÀ CA FOSCARI DI VENEZIA Test di accesso alla FACOLTÀ DI ECONOMIA PROVA 5 VERSIONE A NON STRAPPARE L INVOLUCRO DI PLASTICA PRIMA CHE VENGA DATO IL SEGNALE DI INIZIO DELLA PROVA ISTRUZIONE IMPORTANTE Nel riquadro in basso sulla scheda delle risposte, in corrispondenza della riga VERSIONE DELLA PROVA, apporre una marcatura sulla casella contenente la lettera A, come indicato nella figura seguente: VERSIONE DELLA PROVA A B C D

2 Questo brano è seguito da alcuni quesiti riguardanti il suo contenuto. Per ciascun quesito, il candidato deve scegliere, tra le alternative proposte, quella che ritiene corretta (una sola è corretta). Tale scelta deve essere operata soltanto in base alle informazioni contenute (esplicitamente o implicitamente) nel brano e non in base a quanto il candidato eventualmente conosca sull argomento. Konrad Adenauer nacque a Colonia il 5 gennaio 1876 da una famiglia cattolica. Fin da giovane entrò nella politica tedesca da protagonista e divenne uno dei massimi dirigenti del partito cattolico dello Zentrum fino a ricoprire, dal 1917, prima dell avvento dei nazisti, la prestigiosa carica di borgomastro della sua città natale. Fu estraneo e avversario del nazismo e, dopo il collasso del III Reich, tornò a ricoprire l antica carica di sindaco di Colonia, ma fu in urto con l amministrazione alleata (nello specifico con gli inglesi) che, dopo averlo duramente e ripetutamente accusato di incompetenza, lo costrinse alle dimissioni. Dal 1945 al 1949 fu uno dei massimi artefici della unificazione dei vari gruppi conservatori e cristiano-democratici nati nella Germania occidentale: nacque così la Unione cristiano-democratica (Cdu) che, associata alla consorella bavarese Unione cristiano-sociale (Csu), diede origine alla coalizione di ispirazione democratico-cristiana Cdu-Csu, di cui fin dal 1949 Konrad Adenauer fu presidente e leader indiscusso. Nel 1948, con altri esponenti della corrente politica democristiana europea (l italiano Alcide De Gasperi e il francese Robert Schuman in primis), diede inizio alla realizzazione di progetti di cooperazione europea da cui nasceranno prima il Mercato Comune Europeo (Mec), poi la Comunità Economica Europea (Cee) e, infine, l Unione Europea (Ue) con la sua moneta unica, l euro (1998). Sempre nel 1948 fu Presidente del Consiglio Parlamentare e, dopo le elezioni del 1949 che videro il suo partito vincitore, Cancelliere della Repubblica Federale Tedesca (Rft). Portò avanti una politica anticomunista ed europeista legata al patto atlantico, agli Stati Uniti d America e al resto dell Occidente. Dal 1951 al 1957 fu ministro degli Esteri e riuscì a riportare la Germania occidentale nel salotto buono delle democrazie occidentali e delle nazioni rispettabili.

3 Leggere il brano riportato alla pagina precedente e rispondere ai quesiti seguenti Konrad Adenauer entrò nella politica tedesca: A nel 1917 B all'avvento dei nazisti C negli anni di passaggio tra il secolo XIX e il secolo XX D quando divenne uno dei massimi dirigenti dello Zentrum Dopo il collasso del III Reich, chi venne eletto borgomastro di Colonia: A fu in ottimi rapporti con l'amministrazione inglese B era nato in quella stessa città C si dimise nel 1949 D fu Konrad Adenauer, che era in carica dal 1917 La Csu: A dal 1945 al 1949 ebbe come presidente Konrad Adenauer B era un gruppo conservatore bavarese C era la coalizione di ispirazione democratico-cristiana D era l'unione cristiano-democratica Indicare la sequenza che elenca le istituzioni europee nel loro corretto ordine cronologico. A Mec; Cee; Ue; euro B Mec; Ue; Cee; euro C Cee; Mec; Ue; euro D Mec; Cee; euro; Ue Indicare la sequenza che riporta i seguenti avvenimenti che hanno segnato la vita di Adenauer nel corretto ordine cronologico. A Adenauer diventa presidente del Consiglio parlamentare; la Cdu-Csu vince le elezioni del 1949; Adenauer diventa Cancelliere della Rft B Adenauer diventa Cancelliere della Rft; la Cdu-Csu vince le elezioni del 1949; Adenauer diventa presidente del Consiglio parlamentare C La Cdu-Csu vince le elezioni del 1949; Adenauer diventa Cancelliere della Rft; Adenauer diventa presidente del Consiglio parlamentare D Adenauer diventa Cancelliere della Rft; Adenauer diventa presidente del Consiglio parlamentare; la Cdu-Csu vince le elezioni del 1949

4 Questo brano è seguito da alcuni quesiti riguardanti il suo contenuto. Per ciascun quesito, il candidato deve scegliere, tra le alternative proposte, quella che ritiene corretta (una sola è corretta). Tale scelta deve essere operata soltanto in base alle informazioni contenute (esplicitamente o implicitamente) nel brano e non in base a quanto il candidato eventualmente conosca sull argomento. Guerra a suon di miliardi per la conquista dei «domini» La guerra dei domini comincia a mietere le prime vittime anche in Italia. È di pochi giorni fa la notizia che lo stilista Giorgio Armani ha fatto causa a un piccolo timbrificio di Treviglio reo di avergli soffiato il sito «Armani.it». La controversia giudiziaria è ancora in corso ma è probabile che si concluderà con la vendita dell indirizzo al gruppo della moda a suon di milioni. È uno degli effetti di un business, tipico da new economy, che in Usa è diventato famoso come domain grabbing, letteralmente «accaparramento a scopo speculativo di siti web». In Italia il mercato dei nomi che seguono il «www punto» in ogni indirizzo Internet è esploso da poco: precisamente dal 15 dicembre scorso quando è stata liberalizzata la registrazione dei domini cosiddetti «.it». L Italia, assieme alla Gran Bretagna e all Austria, è stato uno dei primi Paesi europei a eliminare il protezionismo in questo settore. Il nuovo regolamento dell autorità di registrazione italiana, It-nic, che ha sede a Pisa, presso l Istituto per le applicazioni telematiche del CNR ed è l omologo della statunitense Icann (Internet corporation for assigned names and numbers), stabilisce che qualsiasi detentore di partita Iva potrà registrare (per 300 euro circa) un numero infinito di domini (mentre fino a oggi ne era previsto uno solo per ogni numero di partita Iva). Inoltre, dal 15 gennaio la registrazione è stata aperta a tutti i cittadini dell UE anche senza partita Iva ma con il limite di un solo indirizzo a testa. La deregulation ha innescato una sorta di corsa all oro la cui portata non è ancora del tutto chiara. Lo scorso anno sono stati registrati in Italia 83 mila domini ma per quest anno It-nic prevede di superare ampiamente quota 150 mila. Una briciola in confronto ai 60 milioni di domini registrati in tutto il pianeta, ma fin troppi per chi deve gestirli. «La richiesta di registrazione si può effettuare via Internet tramite un qualunque provider spiega Stefano Lamborghini, segretario generale dell AIIP, l Associazione Italiana degli Internet Provider e, poiché in teoria non ci sono limiti, un soggetto potrebbe chiedere di registrare l intero vocabolario della lingua italiana. Il problema è che il provider a sua volta deve inviare all autorità di registrazione la richiesta via fax. Ed essendoci un solo fax il risultato è stata la paralisi tecnica». Intanto però il commercio dei siti della penisola prolifera. E anche se ci sono eccezioni filantropiche (per esempio Renato Soru che ha regalato a don Ilario Rolla «parrocchie.it» per le sue omelie) c è chi progetta affari da decine di miliardi. «In questi giorni prosegue Lamborghini diverse società italiane si sono rivolte a noi per sapere che fare di fronte all offerta a caro prezzo da parte di società USA specializzate in registrazione di siti web del loro nome seguito dal suffisso «.it» o «.com». Oltreoceano il business della rivendita alle aziende di indirizzi virtuali essenziali per la loro visibilità sul web ha creato una serie di neomiliardari. Uno dei più recenti è Marc Ostrofosky, un oscuro imprenditore di Houston, che qualche anno fa ebbe l idea di registrare, per la modica cifra di 70 dollari, «business.com», un sito che il mese scorso ha rivenduto a una società californiana per 7,5 milioni di dollari. Da noi il primo a muoversi «alla grande» su questo nuovo mercato è stato un personaggio che ha già dimostrato in passato di avere la vista lunga su Internet, Niki Grauso. L editore sardo, fondatore del provider Video on line (diventato l attuale Tin.it dopo la vendita alla Telecom), ha annunciato di aver registrato mezzo milione di siti web investendo una sessantina di miliardi. «In realtà prosegue Lamborghini non più di 30 mila sono siti italiani, la maggior parte sono indirizzi.tz e.ao, cioè domini dell Angola e della Tanzania». A che scopo li ha comperati? Grauso ha negato intenti speculativi ma, secondo gli addetti ai lavori, è probabile che un giorno non lontano quando la Microsoft, piuttosto che la Compaq o qualunque altra azienda da lui registrata, deciderà di sbarcare in Africa dovrà pagargli caro il proprio indirizzo virtuale. Sfuggire al ricatto dei commercianti di domini (meglio noti come cybersquatter) non è facile perché su Internet vale il principio del First come, First served, cioè il nome di dominio viene assegnato all entità che per prima presenta la domanda di registrazione. Così prosperano i siti (come «domains.com»), dove gli indirizzi già registrati sono all asta e dove si scopre per esempio che un signore vende «Buonappetito.com» per 25 mila dollari. Oggi la giurisprudenza italiana riconosce che l utilizzo di un nome di dominio «in modo confusorio» può costituire una contraffazione di marchio, tuttavia le aziende che si ritengono danneggiate, per avere indietro i loro indirizzi web, preferiscono pagare i cybersquatter piuttosto che affrontare i tempi lunghi di una causa giudiziaria. La regolamentazione internazionale però si sta evolvendo velocemente e in futuro a dirimere le controversie sulla proprietà dei domini non sarà più il tribunale ma collegi arbitrali costituiti presso le autorità di registrazione nazionali. A fare da battistrada sarà la World intellectual property organization (meglio nota come Wipo), un organismo internazionale con sede a Ginevra che si occupa principalmente della protezione della proprietà intellettuale e che, il mese scorso, ha emesso la prima sentenza di trasferimento di dominio a favore di un azienda ricorrente. Intanto tra i mercanti di domini ferve attesa per l apertura di un nuovo ampio spazio: quello dei domini comunitari. La commissione UE sta infatti ultimando la creazione di un registro internazionale che regoli l assegnazione e la normativa dei nuovi domini con desinenza «.Eu».

5 Leggere il brano riportato alla pagina precedente e rispondere ai quesiti seguenti In base al testo, quale delle seguenti affermazioni è certamente vera? A Il numero dei domini per nazione è stabilito per legge B In Italia solo l autorità di registrazione It-nic può stabilire il numero di detentori di un dominio C In Italia l autorità di registrazione dei domini si chiama D L autorità di registrazione It-nic è l omologo italiano dell americana Icann Quale delle seguenti affermazioni è certamente vera, in base al testo? A Il domain grabbing è un nuovo business riguardante l accaparramento dei siti web B In tutto il mondo non è concesso a nessuno di nominare un sito come gli pare C In Italia solo chi è in possesso di una società con il medesimo nome può registrare un sito con quella denominazione D In Italia il nome dei siti viene attribuito automaticamente alle aziende che lo registrano con il proprio nome In base al testo, quale delle seguenti affermazioni è certamente vera? A Non ci sono mai stati limiti per la registrazione di domini in Italia B In Europa solamente l Austria ha una legislazione che regola la registrazione dei domini C Dal 15 dicembre chi detiene una partita Iva può registrare in Italia un numero infinito di domini con.it finale D In Italia è stato eliminato il protezionismo dei siti ma solo per i cittadini italiani In base al testo, quale delle seguenti affermazioni è certamente vera? A Una società di Treviglio ha fatto causa al gruppo Armani per il possesso del sito internet con denominazione Armani.it B Il sito internet con denominazione Armani.it diventerà di proprietà dello stilista Giorgio Armani al più presto C Il sito internet con denominazione Armani.it non è attualmente di proprietà dello stilista Giorgio Armani D La controversia giudiziaria fra il gruppo Armani e un timbrificio di Treviglio riguardante il dominio del sito Armani.it si è risolta Fra le seguenti affermazioni una è FALSA, in base al testo. Quale? A Nel mondo il numero di domini registrati è superiore a 50 milioni B In Italia la registrazione di un dominio si può fare via Internet C L Europa è il continente con il più elevato numero di domini registrati D Lo scorso anno in Italia sono stati registrati poco più di domini

6 Rispondere ai quesiti seguenti "Esimere" è un contrario di: A esentare B vincolare C assumere D desumere Quale tra i seguenti è un contrario di "renitenza"? A Pazienza B Riluttanza C Condiscendenza D Rivoluzione Quale dei seguenti è un nome composto? A Primate B Primattrice C Primula D Primizia Quale tra le seguenti frasi contiene una proposizione implicita? A È abbastanza intelligente e capisce perfettamente il come e il quando di un problema B Quando iniziò a parlare tutti fecero silenzio C Non ho ancora finito, sicché non uscirò D Adesso la chiamo e la invito al cinema questa sera Identificare, fra le seguenti, la frase che NON contiene errori. A Odita quella canzone si mise a piangere B Tu partivi per il mare mentre io disdivo la mia prenotazione C Si dice che un'ombra inquietante sia apparuta sul muro D Vollero provare a pattinare, ma caddero subito Quale delle seguenti frasi contiene un aggettivo interrogativo? A È inutile che tu chieda a me cosa fare in questa circostanza così difficile B Diteci in che maniera pensate di procedere in questa nuova impresa C Non ho il coraggio di chiederti quanto sia costato quel quadro di valore D È molto difficile anche per noi genitori sapere quali siano le aspirazioni di Luca Indicare quale proposizione svolge la funzione di principale nel periodo: Quando mi hai chiesto quale macchina avessimo deciso di comprare, non avevamo ancora scelto alcun modello. A non avevamo ancora scelto alcun modello B Quando mi hai chiesto C quale macchina avessimo deciso D di comprare Una lode pubblica e solenne fatta da persona autorevole è detta: A riprovazione B epitaffio C apologia D encomio Individuare tra i nomi seguenti un sinonimo di coacervo. A Incastro B Costrizione C Mucchio D Complotto Nel periodo: Ho tanta fame che divorerei un quarto di bue, che proposizione è che divorerei un quarto di bue? A Oggettiva B Consecutiva C Causale D Finale

7 21 22 Identificare, tra i termini proposti, quello che svolge la funzione di preposizione nel periodo: Le condutture elettriche e i pali che le sostengono non possono essere inclusi nel concetto di costruzione. A nel B Le C non D che Individuare l apposizione nella frase: La causa è stata affidata ad Alessandro, un giovane avvocato molto promettente. A Alessandro B giovane C promettente D avvocato 27 Non si può escludere che, se Davide non avesse perso gli occhiali, l esecuzione del pezzo musicale sarebbe stata perfetta. In base alla precedente affermazione, quale delle seguenti è certamente vera? A È possibile che l esecuzione del pezzo musicale sarebbe stata perfetta qualora Davide non avesse perso gli occhiali B L esecuzione del pezzo musicale sarebbe stata perfetta se Davide avesse avuto con sé gli occhiali C È possibile che l esecuzione del pezzo musicale sarebbe stata perfetta, qualora Davide avesse perso gli occhiali D Se l esecuzione del pezzo musicale fosse stata perfetta, è possibile che Davide avrebbe trovato gli occhiali Il participio passato del verbo "secernere" è: A segreto B secernendo C secernente D secreto Indicare, fra le seguenti, la frase che contiene un errore. A Per quanto anziano, cammina veloce B Non devi correre pur avendo fretta C Sarebbe inutile insistere, benché sappia che è una cosa importante D Andrò a teatro quantunque sono stanco Quale delle seguenti frasi contiene una congiunzione coordinativa conclusiva? A Aveva così fame che mangiò tutto rapidamente B Oggi fa molto freddo, perciò devi coprirti bene C Non voglio vederlo né salutarlo D Benché fosse tanto tardi, è rimasta qui con me Prima di andare al ristorante, Fausto deve avvisare sua madre. Se l argomentazione precedente è vera, quale delle seguenti è certamente vera? A Se Fausto avvisa sua madre, allora andrà al ristorante B Se Fausto va al ristorante, allora non ha avvisato sua madre C Se Fausto va al ristorante, allora ha avvisato sua madre D Se Fausto non va al ristorante, allora non ha avvisato sua madre Tutti i divi del cinema sono famosi; Massimo è carismatico; tutte le persone carismatiche sono famose. In base alle precedenti affermazioni, quale delle seguenti NON è necessariamente vera? A Non esistono persone carismatiche non famose B Massimo è famoso C Massimo è un divo del cinema D È possibile che esistano divi del cinema carismatici L'equazione: 5x 2 = 8 ammette come soluzione: A x = 1 B x = 2 C x = 0 D x = 3 Quale valore si ricava per x, data la seguente coppia di relazioni? 4y + x = 7 y = 1/2 A x = 3 B x = 1 C x = 1/3 D x = 5 L'espressione 3x 2 + 2x 5 è uguale a: A (3x + 5) (x 1) B (3x 1) ( x 5) C (3x + 5) (x + 1) D (3x 5) (x 1)

8 32 33 Un televisore a colori, IVA esclusa, costa euro Sapendo che l IVA applicata è del 20%, qual è l ammontare dell IVA? A Euro 600 B Euro 200 C Euro 240 D Euro 144 Quanto vale la somma Log 8 + Log 4? A Log 32 B Log 2 C Log 16 D Log L espressione: x 2 + y 1 equivale all espressione: A (x 2 /y) + 1 B (x 2 + 1) / x 2 y C (x 2 y + 1) / y D (x + y 2 ) / y Disporre in ordine crescente i seguenti numeri: a = 3 4 ; b = 4 3 ; c = 3 3 ; d = 4 3 A c < b < d < a B c < b < a < d C b < c < d < a D b < a < c < d 34 L'equazione: 4x + 6 = 3x ammette come soluzione: A x = 6 B x = 2 C x = 3 D x = 2 40 In un riferimento cartesiano, l equazione y = mx (con m variabile reale non nulla) rappresenta: A un fascio di rette passanti per l origine degli assi B la bisettrice del secondo e del quarto quadrante C la bisettrice del primo e del terzo quadrante D un fascio di rette parallele 35 Quale tra le frazioni indicate è equivalente alla frazione 1/4? A 20/40 B 4/10 C 6/24 D 3/9 41 La differenza di potenze (x n a 2 ) è divisibile per (x a): A per qualsiasi n B solo per n pari C solo per n dispari D solo se n = A quale numero corrisponde la seguente espressione? [(10 8 ) / (10 2 )] (10 2 ) A 10 2 B C D Marco spende in un supermarket i 13/15 di quanto possedeva inizialmente; dal panettiere spende poi i 3/5 della rimanenza, per cui alla fine rimane con 3,6 euro. Quanto possedeva Marco inizialmente? A 74,3 euro B 75,55 euro C 67,50 euro D 76,2 euro Calcolare il valore di 1 / ( 5) + 3 / (2 2 3). A ( ) / 5 B 104 / 5 C ( ) / 5 D ( ) / 5 Sei topi mangiano una forma di formaggio in 24 giorni. Se i topi aumentano di un terzo, in quanti giorni mangeranno la stessa forma di formaggio? A 8 B 32 C 18 D 3 Se si ha: 0 < x < y < 1, allora: A x 2 < x B xy > x C xy > 1 D y 1/2 < y

9 Individuare l alternativa che riporta una successione di elementi in ordine inverso rispetto alla sequenza OWOWOOWO. A OWOOWOWO B OWOWOOWO C OWOOOWWO D OWOWOWOO La disequazione x 2 6x è verificata per: A qualunque valore di x B x = 3 C x > 3 D x 3 In base all informazione tutti i fiumi cinesi sono lunghi, quale delle seguenti affermazioni è necessariamente vera? A Non esistono fiumi cinesi corti B Non esistono fiumi cinesi più lunghi di quelli giapponesi C I fiumi cinesi sono più lunghi di quelli italiani D È impossibile negare che esista almeno un fiume cinese corto L'equazione di secondo grado ax 2 + b = 0 ha radici reali, quando: A a < 0 e qualunque sia il segno di b B b < 0 e qualunque sia il segno di a C a e b hanno segni opposti D a e b sono entrambi positivi Un nuovo gioco ha le seguenti regole: se un numero è divisibile per 4 vale 5 punti; se è divisibile per 3 vale 4 punti. In base a tali regole, quale dei seguenti numeri vale di più? A 15 B 18 C 30 D 28 Anna spende in due negozi rispettivamente 3/7 e 5/21 di quanto possedeva prima di entrare nel primo negozio, rimanendo così con euro 7,56. Quanto ha speso Anna nel secondo negozio? A Euro 5,40 B Euro 9,27 C Euro 22,68 D Euro 7, A quanto equivale l espressione: 60a + 60ab? A 60 (a + b) B 60a (1 + b) C 120a (1 + b) D 120 (a + b) Il logaritmo in base 3 di 81 vale: A 4 B 3 C 5 D non esiste 8/5 è un numero compreso tra: A 3/4 e 6/5 B 11/6 e 2 C 7/6 e 7/4 D 1 e 8/7 Una recente ricerca condotta da un università italiana ha verificato che su un campione di studenti diplomati da meno di un anno il 70% è convinto che l ira funesta di Achille (con cui si apre l Iliade di Omero) sia rivolta verso i nemici Troiani e non verso Agamennone, re degli Achei e di Achille stesso. Dieci anni fa, in un analoga ricerca, tale percentuale era risultata pari al 60%. È quindi giusta l idea di chi vuole abolire il liceo classico in quanto non più in grado di trasmettere la cultura umanistica ai giovani. Tutte le seguenti affermazioni indeboliscono il precedente ragionamento tranne una. Quale? A Se la cultura umanistica dei giovani diminuisce è opportuno rafforzare le strutture che contribuiscono a trasmetterla e non certo abolirle B Il numero di diplomati con maturità classica è aumentato dell 8% negli ultimi dieci anni C Non ha senso misurare la conoscenza della cultura umanistica dei diplomati in base a un'unica domanda su un testo greco D Una recente ricerca filologica ha dimostrato che l ira di Achille era rivolta verso i nemici Troiani Dati in un piano una retta r e 2 punti A e B distinti NON appartenenti alla retta stessa, quante circonferenze risultano tangenti alla retta e passanti per i due punti A e B? A Al massimo una B Sicuramente una, in ogni caso C Nessuna, in ogni caso D Infinite

10 Un negoziante guadagna il 25% del prezzo di vendita della merce. A fine mese ha incassato euro 4.400: quanto ha guadagnato? A Euro B Euro C Euro D Euro Se il prodotto dei coefficienti angolari di due rette vale 1, esse sono: A senza correlazione B perpendicolari C parallele D coincidenti Indicare la maggiore tra le seguenti potenze: A (4/5) 3 B (5/4) 3 C (5/4) 4 D (4/5) 4 [1/a b] con a e b NON nulli equivale all espressione: A (1 ab) / a B (b a) / a C b / (a b) D b/a a/b Se log 4 (x) = 2, allora: Se e solo se Caterina prende l automobile, vado al cinema con lei. In base alla precedente informazione, quale delle seguenti affermazioni è certamente vera? A Ogni tanto vado al cinema con Caterina per non rimanere da sola B Quando vado al cinema Caterina viene con me C Se vado al cinema con Caterina significa che lei prende l automobile D Condizione necessaria, ma non sufficiente, perché io vada al cinema con Caterina, è che lei prenda l automobile Posto x = a 3 1, quale delle seguenti espressioni è corretta? A x = (a + 1) (a 2 a + 1) B x = (a + 1) (a 2 + a + 1) C x = (a 1) (a 2 a + 1) D x = (a 1) (a 2 + a + 1) Goran ha 12 rasoi apparentemente identici, uno dei quali è però più pesante degli altri. Avendo a disposizione una bilancia a due piatti, quante pesate saranno sufficienti per essere certi di individuarlo? A 7 B 6 C 12 D 3 61 A x = 64 B x = 8 C x = 1/2 D x = 1/16 Completare correttamente la seguente successione di numeri e lettere: D; 115; F; 97; H; 79;?; 61; N;? A L; 41 B L; 43 C N; 43 D L; Stabilire per quali valori di x sono verificate contemporaneamente entrambe le seguenti disequazioni: x x 5 < 0 A x 1 B 1 x < 5 C x 1; x > 5 D x > 5 Se l affermazione tutti i cani pastore sono buoni è FALSA, quale delle seguenti proposizioni è necessariamente vera? A Solo il pastore tedesco è buono B Nessun cane pastore è buono C Almeno un cane pastore è buono D Almeno un cane pastore non è buono

11 67 68 Quali tra i termini proposti completano correttamente la seguente proporzione verbale? Dipingere : pittura = X : Y A X = affittare; Y = casa B X = quadro; Y = pittore C X = sognare; Y = poesia D X = correre; Y = maratona Completare correttamente la seguente successione numerica:?; 16; 33; 28; 16; 33;? A 33; 28 B 28; 16 C 28; 28 D 33; 33 Osservare l'esempio riportato nell'ultima pagina e rispondere ai quesiti seguenti Mele, Renette, Frutti A Diagramma 4 B Diagramma 2 C Diagramma 6 D Diagramma 3 Figlie, Madri, Figli maschi A Diagramma 7 B Diagramma 3 C Diagramma 4 D Diagramma Quanto vale il Massimo Comune Divisore dei numeri 70, 14 e 42? A 7 B 2 C 14 D 1 Osservare il grafico riportato nell ultima pagina. Quale delle seguenti equazioni rappresenta la retta passante per l origine degli assi e per il punto (3; 6)? A y = x 3 B y = 3x 3 C y = (1/2)x D y = 2x Ballerini, Amanti del cinema, Francesi A Diagramma 2 B Diagramma 6 C Diagramma 1 D Diagramma 5 Milanesi, Milanisti, Palloni da calcio A Diagramma 2 B Diagramma 6 C Diagramma 1 D Diagramma 4 Medici; Siringhe; Aspirine A Diagramma 4 B Diagramma 6 C Diagramma 5 D Diagramma 1

12 I seguenti quesiti (n. 76 e n. 77) sono di riserva: si dovrà rispondere ad essi solo se espressamente indicato dalla commissione Quale dei seguenti è il significato della parola solerzia? A Divertimento allegro e gustoso B Diligenza coscienziosa e sollecita C Cosa di poco o nessun conto D Massima declinazione del Sole Completare correttamente la seguente successione numerica: 19; 22; 31; 58;? A 139 B 81 C 67 D 174

13

14

15 Osservare il grafico seguente e rispondere alla domanda n. 70. Leggere il seguente esempio e rispondere alle domande numerate da 71 a 75. ESEMPIO Individuare il diagramma che soddisfa la relazione insiemistica esistente tra i tre termini dati: Operai specializzati, Fabbriche, Operai. DIAGRAMMA 1 DIAGRAMMA 2 DIAGRAMMA 3 DIAGRAMMA 4 DIAGRAMMA 5 DIAGRAMMA 6 DIAGRAMMA 7 Tutti gli operai specializzati sono operai, ma non viceversa; la soluzione dell esercizio deve dunque raffigurare un insieme (quello degli operai specializzati ) interamente contenuto in un altro insieme (quello degli operai ). L insieme fabbriche, rispetto ai precedenti, rimane invece a sé stante (un operaio, pur lavorando sovente all interno di una fabbrica, da un punto di vista insiemistico non appartiene all insieme fabbriche ): gli insiemi operai e fabbriche sono dunque disgiunti. L alternativa corretta è quindi rappresentata dal Diagramma 2. Per ciascuno degli esercizi seguenti individuare il diagramma che soddisfa la relazione insiemistica esistente tra i tre termini dati. DIAGRAMMA 1 DIAGRAMMA 2 DIAGRAMMA 3 DIAGRAMMA 4 DIAGRAMMA 5 DIAGRAMMA 6 DIAGRAMMA 7

16

EQUAZIONI E DISEQUAZIONI POLINOMIALI E COLLEGAMENTI CON LA GEOMETRIA ELEMENTARE

EQUAZIONI E DISEQUAZIONI POLINOMIALI E COLLEGAMENTI CON LA GEOMETRIA ELEMENTARE EQUAZIONI E DISEQUAZIONI POLINOMIALI E COLLEGAMENTI CON LA GEOMETRIA ELEMENTARE 1. EQUAZIONI Definizione: un equazione è un uguaglianza tra due espressioni letterali (cioè in cui compaiono numeri, lettere

Dettagli

a. 10 4 b. 10-15 c. 10 25 d. 10-4 a. 4,375 10-7 b. 3,625 10-6 c. 4,375 10 2 d. nessuno dei precedenti valori a. 10-5 b. 10 +5 c. 10 +15 d.

a. 10 4 b. 10-15 c. 10 25 d. 10-4 a. 4,375 10-7 b. 3,625 10-6 c. 4,375 10 2 d. nessuno dei precedenti valori a. 10-5 b. 10 +5 c. 10 +15 d. 1) Il valore di 5 10 20 è: a. 10 4 b. 10-15 c. 10 25 d. 10-4 2) Il valore del rapporto (2,8 10-4 ) / (6,4 10 2 ) è: a. 4,375 10-7 b. 3,625 10-6 c. 4,375 10 2 d. nessuno dei precedenti valori 3) La quantità

Dettagli

MATEMATICA. { 2 x =12 y 3 y +8 x =0, si pone il problema di trovare, se esistono, un numero x ed un numero y che risolvano entrambe le equazioni.

MATEMATICA. { 2 x =12 y 3 y +8 x =0, si pone il problema di trovare, se esistono, un numero x ed un numero y che risolvano entrambe le equazioni. MATEMATICA. Sistemi lineari in due equazioni due incognite. Date due equazioni lineari nelle due incognite x, y come ad esempio { 2 x =12 y 3 y +8 x =0, si pone il problema di trovare, se esistono, un

Dettagli

LE FUNZIONI MATEMATICHE

LE FUNZIONI MATEMATICHE ALGEBRA LE FUNZIONI MATEMATICHE E IL PIANO CARTESIANO PREREQUISITI l l l l l conoscere il concetto di insieme conoscere il concetto di relazione disporre i dati in una tabella rappresentare i dati mediante

Dettagli

APPUNTI DI MATEMATICA LE DISEQUAZIONI NON LINEARI

APPUNTI DI MATEMATICA LE DISEQUAZIONI NON LINEARI APPUNTI DI MATEMATICA LE DISEQUAZIONI NON LINEARI Le disequazioni fratte Le disequazioni di secondo grado I sistemi di disequazioni Alessandro Bocconi Indice 1 Le disequazioni non lineari 2 1.1 Introduzione.........................................

Dettagli

Indice generale. Modulo 1 Algebra 2

Indice generale. Modulo 1 Algebra 2 Indice generale Modulo 1 Algebra 2 Capitolo 1 Scomposizione in fattori. Equazioni di grado superiore al primo 1.1 La scomposizione in fattori 2 1.2 Raccoglimento a fattor comune 3 1.3 Raccoglimenti successivi

Dettagli

Appunti sulle disequazioni

Appunti sulle disequazioni Premessa Istituto d Istruzione Superiore A. Tilgher Ercolano (Na) Appunti sulle disequazioni Questa breve trattazione non vuole costituire una guida completa ed esauriente sull argomento, ma vuole fornire

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

I numeri relativi. Il calcolo letterale

I numeri relativi. Il calcolo letterale Indice Il numero unità I numeri relativi VIII Indice L insieme R Gli insiemi Z e Q Confronto di numeri relativi Le operazioni fondamentali in Z e Q 0 L addizione 0 La sottrazione La somma algebrica La

Dettagli

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 2004

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 2004 ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 004 Il candidato risolva uno dei due problemi e 5 dei 10 quesiti in cui si articola il questionario. PROBLEMA 1 Sia f la funzione definita da: f

Dettagli

ESAME DI STATO 2002 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO

ESAME DI STATO 2002 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO ARCHIMEDE 4/ 97 ESAME DI STATO SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO Il candidato risolva uno dei due problemi e 5 dei quesiti in cui si articola il questionario. PROBLEMA In un

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

STUDIO DI UNA FUNZIONE

STUDIO DI UNA FUNZIONE STUDIO DI UNA FUNZIONE OBIETTIVO: Data l equazione Y = f(x) di una funzione a variabili reali (X R e Y R), studiare l andamento del suo grafico. PROCEDIMENTO 1. STUDIO DEL DOMINIO (CAMPO DI ESISTENZA)

Dettagli

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Ci sono momenti nella storia in cui i popoli sono chiamati a compiere scelte decisive. Per noi europei, l inizio del XXI secolo rappresenta uno di

Dettagli

F U N Z I O N I. E LORO RAPPRESENTAZIONE GRAFICA di Carmine De Fusco 1 (ANCHE CON IL PROGRAMMA PER PC "DERIVE")

F U N Z I O N I. E LORO RAPPRESENTAZIONE GRAFICA di Carmine De Fusco 1 (ANCHE CON IL PROGRAMMA PER PC DERIVE) F U N Z I O N I E LORO RAPPRESENTAZIONE GRAFICA di Carmine De Fusco 1 (ANCHE CON IL PROGRAMMA PER PC "DERIVE") I N D I C E Funzioni...pag. 2 Funzioni del tipo = Kx... 4 Funzioni crescenti e decrescenti...10

Dettagli

Domini. Il Registro.it

Domini. Il Registro.it Domini. Il Registro.it Il contesto generale Il Registro italiano La natura del nome a dominio Le procedure alternative di risoluzione delle dispute: cenni L Istituto di Informatica e Telematica del CNR

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:...

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:... Ministero della Pubblica Istruzione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di II grado Classe Terza Tipo A Codici Scuola:..... Classe:.. Studente:.

Dettagli

Algoritmo euclideo, massimo comun divisore ed equazioni diofantee

Algoritmo euclideo, massimo comun divisore ed equazioni diofantee Algoritmo euclideo, massimo comun divisore ed equazioni diofantee Se a e b sono numeri interi, si dice che a divide b, in simboli: a b, se e solo se esiste c Z tale che b = ac. Si può subito notare che:

Dettagli

ELEMENTI DI GEOMETRIA ANALITICA: LA RETTA.

ELEMENTI DI GEOMETRIA ANALITICA: LA RETTA. ELEMENTI DI GEOMETRIA ANALITICA: LA RETTA. Prerequisiti I radicali Risoluzione di sistemi di equazioni di primo e secondo grado. Classificazione e dominio delle funzioni algebriche Obiettivi minimi Saper

Dettagli

Esponenziali elogaritmi

Esponenziali elogaritmi Esponenziali elogaritmi Potenze ad esponente reale Ricordiamo che per un qualsiasi numero razionale m n prendere n>0) si pone a m n = n a m (in cui si può sempre a patto che a sia un numero reale positivo.

Dettagli

DERIVATE DELLE FUNZIONI. esercizi proposti dal Prof. Gianluigi Trivia

DERIVATE DELLE FUNZIONI. esercizi proposti dal Prof. Gianluigi Trivia DERIVATE DELLE FUNZIONI esercizi proposti dal Prof. Gianluigi Trivia Incremento della variabile indipendente e della funzione. Se, sono due valori della variabile indipendente, y f ) e y f ) le corrispondenti

Dettagli

Se log a. b = c allora: A) a b = c B) c a = b C) c b = a D) b c = a E) a c = b. L espressione y = log b x significa che:

Se log a. b = c allora: A) a b = c B) c a = b C) c b = a D) b c = a E) a c = b. L espressione y = log b x significa che: MATEMATICA 2005 Se log a b = c allora: A) a b = c B) c a = b C) c b = a D) b c = a E) a c = b L espressione y = log b x significa che: A) y é l esponente di una potenza di base b e di valore x B) x è l

Dettagli

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero Giacomo Pagina Giovanna Patri Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero 1 per la Scuola secondaria di secondo grado UNITÀ CMPIONE Edizioni del Quadrifoglio à t i n U 1 Insiemi La teoria degli

Dettagli

Il mio ricorso alla CEDU: Come presentarlo e in che modo lo stesso viene gestito

Il mio ricorso alla CEDU: Come presentarlo e in che modo lo stesso viene gestito Il mio ricorso alla CEDU: Come presentarlo e in che modo lo stesso viene gestito La Corte dichiara inammissibili la maggior parte dei ricorsi senza esaminarli nel merito, a causa del mancato rispetto dei

Dettagli

Esercizi svolti sui numeri complessi

Esercizi svolti sui numeri complessi Francesco Daddi - ottobre 009 Esercizio 1 Risolvere l equazione z 1 + i = 1. Soluzione. Moltiplichiamo entrambi i membri per 1 + i in definitiva la soluzione è z 1 + i 1 + i = 1 1 + i z = 1 1 i. : z =

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:...

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:... Ministero della Pubblica Istruzione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di II grado Classe Terza Tipo A Codici Scuola:..... Classe:.. Studente:.

Dettagli

FUNZIONI CONVESSE. + e x 0

FUNZIONI CONVESSE. + e x 0 FUNZIONI CONVESSE Sia I un intervallo aperto di R (limitato o illimitato) e sia f(x) una funzione definita in I. Dato x 0 I, la retta r passante per il punto P 0 (x 0, f(x 0 )) di equazione y = f(x 0 )

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

esame di stato 2014 seconda prova scritta per i licei scientifici di ordinamento

esame di stato 2014 seconda prova scritta per i licei scientifici di ordinamento ARTICOLO Archimede 4 4 esame di stato 4 seconda prova scritta per i licei scientifici di ordinamento Il candidato risolva uno dei due problemi e risponda a 5 quesiti del questionario. PROBLEMA Nella figura

Dettagli

Problema n. 1: CURVA NORD

Problema n. 1: CURVA NORD Problema n. 1: CURVA NORD Sei il responsabile della gestione del settore Curva Nord dell impianto sportivo della tua città e devi organizzare tutti i servizi relativi all ingresso e all uscita degli spettatori,

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado I quesiti dal N. 1 al N. 10 valgono 3 punti ciascuno 1. Angela è nata nel 1997,

Dettagli

Le trasformazioni geometriche

Le trasformazioni geometriche Le trasformazioni geometriche Le trasformazioni geometriche Le trasformazioni affini del piano o affinità Le similitudini Le isometrie Le traslazioni Le rotazioni Le simmetrie assiale e centrale Le omotetie

Dettagli

ESAME DI STATO 2010 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO

ESAME DI STATO 2010 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO Archimede ESAME DI STATO SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO ARTICOLO Il candidato risolva uno dei due problemi e risponda a 5 quesiti del questionario. Sia ABCD un quadrato di

Dettagli

Le soluzioni dei quesiti sono in fondo alla prova

Le soluzioni dei quesiti sono in fondo alla prova SCUOLA MEDIA STATALE GIULIANO DA SANGALLO Via Giuliano da Sangallo,11-Corso Duca di Genova,135-00121 Roma Tel/fax 06/5691345-e.mail:scuola.sangallo@libero.it SELEZIONE INTERNA PER LA MARATONA DI MATEMATICA

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Before the Wind By Torsten Landsvogt For 2-4 players, age 10+ Phalanx Games, 2007

Before the Wind By Torsten Landsvogt For 2-4 players, age 10+ Phalanx Games, 2007 Before the Wind By Torsten Landsvogt For 2-4 players, age 10+ Phalanx Games, 2007 IMPAGINAZIONE DELLE REGOLE 1.0 Introduzione 2.0 Contenuto del gioco 3.0 Preparazione 4.0 Come si gioca 5.0 Fine del gioco

Dettagli

4 FUNZIONE ESPONENZIALE E FUNZIONE LOGARITMO

4 FUNZIONE ESPONENZIALE E FUNZIONE LOGARITMO 4 FUNZIONE ESPONENZIALE E FUNZIONE LOGARITMO 4.0. Esponenziale. Nella prima sezione abbiamo definito le potenze con esponente reale. Vediamo ora in dettaglio le proprietà della funzione esponenziale a,

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Studio grafico-analitico delle funzioni reali a variabile reale

Studio grafico-analitico delle funzioni reali a variabile reale Studio grafico-analitico delle funzioni reali a variabile reale Sequenza dei passi Classificazione In pratica Classifica il tipo di funzione: Funzione razionale: intera / fratta Funzione irrazionale: intera

Dettagli

Numeri naturali numeri naturali minore maggiore Operazioni con numeri naturali

Numeri naturali numeri naturali minore maggiore Operazioni con numeri naturali 1 Numeri naturali La successione di tutti i numeri del tipo: 0,1, 2, 3, 4,..., n,... forma l'insieme dei numeri naturali, che si indica con il simbolo N. Tale insieme si può disporre in maniera ordinata

Dettagli

ALCUNE APPLICAZIONI DEL CALCOLO DIFFERENZIALE

ALCUNE APPLICAZIONI DEL CALCOLO DIFFERENZIALE ALCUNE APPLICAZIONI DEL CALCOLO DIFFERENZIALE Sia I un intervallo di R e siano a = inf(i) R { } e b = sup(i) R {+ }; i punti di I diversi dagli estremi a e b, ( e quindi appartenenti all intervallo aperto

Dettagli

QUADERNI DI DIDATTICA

QUADERNI DI DIDATTICA Department of Applied Mathematics, University of Venice QUADERNI DI DIDATTICA Tatiana Bassetto, Marco Corazza, Riccardo Gusso, Martina Nardon Esercizi sulle funzioni di più variabili reali con applicazioni

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A.

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A. UdA n. 1 Titolo: Disequazioni algebriche Saper esprimere in linguaggio matematico disuguaglianze e disequazioni Risolvere problemi mediante l uso di disequazioni algebriche Le disequazioni I principi delle

Dettagli

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE IMMATRICOLAZIONI AL PRIMO ANNO DEI CORSI DI LAUREA TRIENNA- LI IN INGEGNERIA DEL POLITECNICO DI BARI - A.A. 2015/2016 Sommario REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE...

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

APPUNTI DI MATEMATICA GLI INSIEMI NUMERICI

APPUNTI DI MATEMATICA GLI INSIEMI NUMERICI APPUNTI DI MATEMATICA GLI INSIEMI NUMERICI I numeri naturali I numeri interi I numeri razionali Teoria degli insiemi (cenni) ALESSANDRO BOCCONI Indice 1 L insieme N dei numeri naturali 4 1.1 Introduzione.........................................

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Humana comoedia. Una riflessione sulla condizione umana oggi

Humana comoedia. Una riflessione sulla condizione umana oggi Humana comoedia Una riflessione sulla condizione umana oggi Biagio Pittaro HUMANA COMOEDIA Una riflessione sulla condizione umana oggi saggio www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Biagio Pittaro Tutti

Dettagli

Elementi di Statistica

Elementi di Statistica Elementi di Statistica Contenuti Contenuti di Statistica nel corso di Data Base Elementi di statistica descrittiva: media, moda, mediana, indici di dispersione Introduzione alle variabili casuali e alle

Dettagli

RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE

RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE 1. Esercizi Esercizio 1. Dati i punti A(1, 0, 1) e B(, 1, 1) trovare (1) la loro distanza; () il punto medio del segmento AB; (3) la retta AB sia in forma parametrica,

Dettagli

APPUNTI DI MATEMATICA LE FUNZIONI ALESSANDRO BOCCONI

APPUNTI DI MATEMATICA LE FUNZIONI ALESSANDRO BOCCONI APPUNTI DI MATEMATICA LE FUNZIONI ALESSANDRO BOCCONI Indice 1 Le funzioni nel discreto 3 1.1 Le funzioni nel discreto.................................. 3 1.1.1 La rappresentazione grafica............................

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA Perché la Banca d Italia detiene le riserve ufficiali del Paese? La proprietà delle riserve ufficiali è assegnata per legge alla Banca d Italia. La Banca d Italia

Dettagli

IV-1 Funzioni reali di più variabili

IV-1 Funzioni reali di più variabili IV- FUNZIONI REALI DI PIÙ VARIABILI INSIEMI IN R N IV- Funzioni reali di più variabili Indice Insiemi in R n. Simmetrie degli insiemi............................................ 4 2 Funzioni da R n a R

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

PROGRAMMAZIONE LINEARE IN DUE VARIABILI

PROGRAMMAZIONE LINEARE IN DUE VARIABILI 1 PROGRAMMAZIONE LINEARE IN DUE VARIABILI La ricerca operativa nata durante la seconda guerra mondiale ed utilizzata in ambito militare, oggi viene applicata all industria, nel settore pubblico e nell

Dettagli

esame di stato 2012 seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento

esame di stato 2012 seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento RTICL rchimede 4 esame di stato seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento Il candidato risolva uno dei due problemi e risponda a 5 quesiti del questionario PRBLEM Siano f e g le funzioni

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Unità 1. I Numeri Relativi

Unità 1. I Numeri Relativi Unità 1 I Numeri Relativi Allinizio della prima abbiamo introdotto i 0numeri 1 naturali: 2 3 4 5 6... E quattro operazioni basilari per operare con essi + : - : Ci siamo però accorti che la somma e la

Dettagli

PROTOCOLLO RELATIVO ALLA CONVENZIONE PER LA PROTEZIONE DELLE ALPI (CONVENZIONE DELLE ALPI) SULLA COMPOSIZIONE DELLE CONTROVERSIE

PROTOCOLLO RELATIVO ALLA CONVENZIONE PER LA PROTEZIONE DELLE ALPI (CONVENZIONE DELLE ALPI) SULLA COMPOSIZIONE DELLE CONTROVERSIE PROTOCOLLO RELATIVO ALLA CONVENZIONE PER LA PROTEZIONE DELLE ALPI (CONVENZIONE DELLE ALPI) SULLA COMPOSIZIONE DELLE CONTROVERSIE La Repubblica d Austria, la Repubblica Francese, la Repubblica Federale

Dettagli

1 Definizione: lunghezza di una curva.

1 Definizione: lunghezza di una curva. Abstract Qui viene affrontato lo studio delle curve nel piano e nello spazio, con particolare interesse verso due invarianti: la curvatura e la torsione Il primo ci dice quanto la curva si allontana dall

Dettagli

IL PASSATO PROSSIMO. sono andato. ho mangiato. Formazione del participio passato regolare PARL-ARE PARL-ATO VED- ERE VED-UTO FIN-IRE FIN- ITO

IL PASSATO PROSSIMO. sono andato. ho mangiato. Formazione del participio passato regolare PARL-ARE PARL-ATO VED- ERE VED-UTO FIN-IRE FIN- ITO IL PASSATO PROSSIMO Il passato prossimo in italiano è un tempo composto. Si forma con le forme del presente di ESSERE o AVERE (verbi ausiliari) più il participio passato del verbo principale: sono andato

Dettagli

esame di stato 2013 seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento

esame di stato 2013 seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento Archimede esame di stato seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento ARTICOLO Il candidato risolva uno dei due problemi e risponda a 5 quesiti del questionario. PROBLEMA La funzione f

Dettagli

Le funzioni continue. A. Pisani Liceo Classico Dante Alighieri A.S. 2002-03. A. Pisani, appunti di Matematica 1

Le funzioni continue. A. Pisani Liceo Classico Dante Alighieri A.S. 2002-03. A. Pisani, appunti di Matematica 1 Le funzioni continue A. Pisani Liceo Classico Dante Alighieri A.S. -3 A. Pisani, appunti di Matematica 1 Nota bene Questi appunti sono da intendere come guida allo studio e come riassunto di quanto illustrato

Dettagli

TABELLA DEI COMPLEMENTI

TABELLA DEI COMPLEMENTI TABELLA DEI COMPLEMENTI REALIZZATA CON LA COLLABORAZIONE DELLA CLASSE II B DELLA SCUOLA SECONDARIA DALLA CHIESA E RUSSO DI BUSNAGO (MB) A. s. 2011/ 12 COMPLEMENTO DOMANDA A CUI RISPONDE ESEMPIO OGGETTO

Dettagli

ESERCIZI SVOLTI Ricerca del dominio di funzioni razionali fratte e irrazionali. www.vincenzoscudero.it novembre 2009

ESERCIZI SVOLTI Ricerca del dominio di funzioni razionali fratte e irrazionali. www.vincenzoscudero.it novembre 2009 ESERCIZI SVOLTI Ricerca del dominio di funzioni razionali fratte e irrazionali v.scudero www.vincenzoscudero.it novembre 009 1 1 Funzioni algebriche fratte 1.1 Esercizio svolto y = x 1 x 11x + 10 (generalizzazione)

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA

UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA Tutti gli anni, affrontando l argomento della divisibilità, trovavo utile far lavorare gli alunni sul Crivello di Eratostene. Presentavo ai ragazzi una

Dettagli

Algebra Relazionale. algebra relazionale

Algebra Relazionale. algebra relazionale Algebra Relazionale algebra relazionale Linguaggi di Interrogazione linguaggi formali Algebra relazionale Calcolo relazionale Programmazione logica linguaggi programmativi SQL: Structured Query Language

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

PROPRIETA' ASSOCIATIVA La somma di tre o più addendi non cambia se al posto di alcuni di essi si sostituisce la loro somma.

PROPRIETA' ASSOCIATIVA La somma di tre o più addendi non cambia se al posto di alcuni di essi si sostituisce la loro somma. Addizione: PROPRIETA' COMMUTATIVA Cambiando l'ordine degli addendi la somma non cambia. 1) a + b = b + a PROPRIETA' ASSOCIATIVA La somma di tre o più addendi non cambia se al posto di alcuni di essi si

Dettagli

FUNZIONE ESPONENZIALE E FUNZIONE LOGARITMICA

FUNZIONE ESPONENZIALE E FUNZIONE LOGARITMICA FUNZIONE ESPONENZIALE E FUNZIONE LOGARITMICA DEFINIZIONE: Dato un numero reale a che sia a > 0 e a si definisce funzione esponenziale f(x) = a x la relazione che ad ogni valore di x associa uno e un solo

Dettagli

Proposta di soluzione della prova di matematica Liceo scientifico di Ordinamento - 2014

Proposta di soluzione della prova di matematica Liceo scientifico di Ordinamento - 2014 Proposta di soluzione della prova di matematica Liceo scientifico di Ordinamento - 14 Problema 1 Punto a) Osserviamo che g (x) = f(x) e pertanto g () = f() = in quanto Γ è tangente all asse delle ascisse,

Dettagli

CALCOLO COMBINATORIO E PROBABILITA

CALCOLO COMBINATORIO E PROBABILITA CALCOLO COMBINATORIO E PROBABILITA Con calcolo combinatorio si indica quel settore della matematica che studia i possibili modi di raggruppare ed ordinare oggetti presi da un insieme assegnato, con l obiettivo

Dettagli

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento!

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! GLI OGRIN Il sistema di Punti scambiabili nei servizi ANKAMA Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! Si tratta, in primo luogo, di un

Dettagli

Nel triangolo disegnato a lato, qual è la misura, in gradi e primi sessagesimali, di α?

Nel triangolo disegnato a lato, qual è la misura, in gradi e primi sessagesimali, di α? QUESITO 1 Nel triangolo disegnato a lato, qual è la misura, in gradi e primi sessagesimali, di α? Applicando il Teorema dei seni si può determinare il valore di senza indeterminazione, in quanto dalla

Dettagli

Numeri reali. Funzioni e loro grafici

Numeri reali. Funzioni e loro grafici Argomento Numeri reali. Funzioni e loro grafici Parte B - Funzioni e loro grafici Funzioni reali di variabile reale Definizioni. Supponiamo che A sia un sottoinsieme di R e che esista una legge che ad

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

Funzione reale di variabile reale

Funzione reale di variabile reale Funzione reale di variabile reale Siano A e B due sottoinsiemi non vuoti di. Si chiama funzione reale di variabile reale, di A in B, una qualsiasi legge che faccia corrispondere, a ogni elemento A x A

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Parte 2. Determinante e matrice inversa

Parte 2. Determinante e matrice inversa Parte. Determinante e matrice inversa A. Savo Appunti del Corso di Geometria 013-14 Indice delle sezioni 1 Determinante di una matrice, 1 Teorema di Cramer (caso particolare), 3 3 Determinante di una matrice

Dettagli

1. Intorni di un punto. Punti di accumulazione.

1. Intorni di un punto. Punti di accumulazione. 1. Intorni di un punto. Punti di accumulazione. 1.1. Intorni circolari. Assumiamo come distanza di due numeri reali x e y il numero non negativo x y (che, come sappiamo, esprime la distanza tra i punti

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

I NUMERI DECIMALI. che cosa sono, come si rappresentano

I NUMERI DECIMALI. che cosa sono, come si rappresentano I NUMERI DECIMALI che cosa sono, come si rappresentano NUMERI NATURALI per contare bastano i numeri naturali N i numeri naturali cominciano con il numero uno e vanno avanti con la regola del +1 fino all

Dettagli

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16 ALLA SCUOLA MATERNA Marzia: Buongiorno, sono venuta per iscrivere il mio bambino. Maestra: Buongiorno, signora. Io sono la maestra. Come si chiama il bambino. Marzia: Si chiama Renatino Ribeiro. Siamo

Dettagli

Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare

Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare 1 Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare.. 1. LA RAPPRESENTAZIONE DEI MEDIA Dal 23 aprile 2010 dai mezzi di comunicazione italiani, tramite: Agenzie stampa;

Dettagli

Moto sul piano inclinato (senza attrito)

Moto sul piano inclinato (senza attrito) Moto sul piano inclinato (senza attrito) Per studiare il moto di un oggetto (assimilabile a punto materiale) lungo un piano inclinato bisogna innanzitutto analizzare le forze che agiscono sull oggetto

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

Elementi di teoria degli insiemi

Elementi di teoria degli insiemi Elementi di teoria degli insiemi 1 Insiemi e loro elementi 11 Sottoinsiemi Insieme vuoto Abbiamo già osservato che ogni numero naturale è anche razionale assoluto o, in altre parole, che l insieme dei

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

COME MASSIMIZZARE UNA FUNZIONE DI UTILITÀ

COME MASSIMIZZARE UNA FUNZIONE DI UTILITÀ icroeconomia Douglas Bernheim, ichael Whinston Copyright 009 The cgraw-hill Companies srl COE ASSIIZZARE UNA FUNZIONE DI UTILITÀ Supponiamo che il reddito mensile di Elena sia pari a Y e sia interamente

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

APPUNTI DI MATEMATICA LE FRAZIONI ALGEBRICHE ALESSANDRO BOCCONI

APPUNTI DI MATEMATICA LE FRAZIONI ALGEBRICHE ALESSANDRO BOCCONI APPUNTI DI MATEMATICA LE FRAZIONI ALGEBRICHE ALESSANDRO BOCCONI Indice 1 Le frazioni algebriche 1.1 Il minimo comune multiplo e il Massimo Comun Divisore fra polinomi........ 1. Le frazioni algebriche....................................

Dettagli

VERBALE DELLE OPERAZIONI

VERBALE DELLE OPERAZIONI 1 ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA del 12 ottobre 2014 PROVINCIA DI POTENZA VERBALE DELLE OPERAZIONI DELL UFFICIO ELETTORALE 2 VERBALE DELLE OPERAZIONI DELL UFFICIO ELETTORALE 1. INSEDIAMENTO DELL

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

Iniziamo con un esercizio sul massimo comun divisore: Esercizio 1. Sia d = G.C.D.(a, b), allora:

Iniziamo con un esercizio sul massimo comun divisore: Esercizio 1. Sia d = G.C.D.(a, b), allora: Iniziamo con un esercizio sul massimo comun divisore: Esercizio 1. Sia d = G.C.D.(a, b), allora: G.C.D.( a d, b d ) = 1 Sono state introdotte a lezione due definizioni importanti che ricordiamo: Definizione

Dettagli