OGGETTO: INVITO A PARTECIPARE A GARA PER LA STIPULA DELLE SEGUENTI POLIZZE DI ASSICURAZIONE:

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OGGETTO: INVITO A PARTECIPARE A GARA PER LA STIPULA DELLE SEGUENTI POLIZZE DI ASSICURAZIONE:"

Transcript

1 Area Servizi Generali e Patrimonio/Servizio acquisti/lt/eg Vedi Elenco allegato OGGETTO: INVITO A PARTECIPARE A GARA PER LA STIPULA DELLE SEGUENTI POLIZZE DI ASSICURAZIONE: 1. Polizza Incendio Extended 2. Polizza Difesa Legale 3. Polizza Furto 4. Polizza Elettronica 5. Polizza Infortuni 6. Polizza RCT/RCO PROCEDURA COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL'ART. 125, COMMA 11 DEL D.LGS. N. 163/2006 E DEL DPR 5/10/10 N. 207 SCUOLA NORMALE SUPERIORE DI PISA Questa Scuola, con decreto del Segretario Generale n. 354/2013 ha indetto una gara per la stipula delle polizze in oggetto secondo la procedura prevista dall art. 125 comma 1, lett. b) del D. Lgs. 163/2006 e a tal fine INVITA Codesta spettabile Compagnia di Assicurazioni a presentare, se interessata, la relativa offerta secondo i capitolati reperibili anche sul sito e in conformità alle indicazioni di seguito esplicitate: A) Importo contrattuale stimato indicativamente per singolo lotto: Piazza dei Cavalieri, Pisa-Italy 1 tel: fax:

2 Tipo di polizza CIG Importo lordo per 2 anni a base d asta Lotto 1. Polizza Incendio Extended F5B ,00 Lotto 2. Polizza Difesa Legale A ,00 Lotto 3. Polizza Furto ,00 Lotto 4. Polizza Elettronica F 6.000,00 Lotto 5. Polizza Infortuni E ,00 Lotto 6. Polizza RCT/RCO BC ,00 La base d asta è ricavata dal seguente dettaglio: 1. Polizza Incendio Extended ,00 premio annuo finito 2. Polizza Difesa Legale 9.000,00 premio annuo finito 3. Polizza Furto 2.000,00 premio annuo finito 4. Polizza Elettronica 3.000,00 premio annuo finito 5. Polizza Infortuni ,00 premio annuo finito 6. Polizza RCT/RCO , 00 premio annuo finito Si segnala che la durata dei contratti sarà biennale B) Modalità di presentazione delle offerte Le offerte devono essere presentate per uno o più lotti. L aggiudicazione avverrà per singolo lotto A tale proposito le Compagnie di assicurazione dovranno far pervenire, entro le ore 12:00 del 15 novembre 2013, plico chiuso e sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura distinto per ogni lotto alle quali le Compagnie intendono partecipare, indirizzato alla Scuola Normale Superiore, Via del Castelletto, PISA. I plichi potranno essere recapitati a mezzo raccomandata A/R, posta celere del servizio postale di Stato, corriere o a mano. Ogni plico relativo a ciascun lotto per il quale la compagnia intende partecipare dovrà recare la seguente indicazione "Non aprire - offerta per l'aggiudicazione della polizza relativa al lotto della Scuola Normale Superiore" con l'indicazione all'esterno dell'esatta ragione sociale del concorrente e del lotto cui l offerta fa riferimento. Il plico dovrà contenere la documentazione amministrativa di seguito indicata (da presentarsi una sola volta anche se la Compagnia partecipi a più lotti e, per ogni lotto 2 buste debitamente sigillate e controfirmate sui lembi di chiusura recanti oltre all indicazione della compagnia offerente ed al lotto cui l offerta fa riferimento, rispettivamente le seguenti diciture: Busta A: Offerta Tecnica Busta B: Offerta Economica Nella documentazione amministrativa, dovrà essere inserita: 2

3 Dichiarazione di inesistenza di tutte la cause di esclusione dalla gara previste dall art 38 D. Lgs. 163/2006 e ss. mm. e/o integrazioni redatta su carta intestata della Compagnia. Cauzione provvisoria pari al 2% dell importo stimato per l intera durata contrattuale (biennio) da presentarsi per ogni singolo lotto al quale la Compagnia presenterà offerta, e/o cumulativa per tutti lotti ai quali si partecipi a garanzia dell eventuale sottoscrizione del contratto. Tale cauzione dovrà essere conforme a quanto indicato nell art. 75 commi da 1 a 6 del D. Lgs. 163/2006 e dovrà, essere corredata ai sensi del comma 8 dello stesso articolo da impegno del fideiussore a rilasciare la garanzia fideiussoria definitiva di cui all art. 113 del D.Lgs. 163/2006, qualora l offerente risultasse aggiudicatario. L importo della cauzione potrà essere ridotto del 50% ai sensi dell art. 75 de D. Lgs. 163/2006 e ss.mm. per le Compagnie partecipanti alla gara in possesso della certificazione del sistema di qualità (conforme alle norme europee della serie UNI Cei Iso 9000). Per usufruire di tale beneficio, il concorrente dovrà segnalare, in sede di offerta, il possesso del requisito, e lo dovrà documentare nei modi prescritti dalle norme vigenti (è sufficiente una dichiarazione sostitutiva di certificazione, resa ai sensi dell art. 46 del D.P.R. 445/2000). Nella Busta A (Offerta tecnica) dovrà essere inserito: dichiarazione di accettazione incondizionata del capitolato di gara che in tal caso dovrà essere allegato e sottoscritto in ogni pagina ovvero indicazione delle variazioni che il concorrente intende apportare al capitolato; si segnala che potrà a queste fine essere utilizzata la scheda offerta tecnica presente in ogni capitolato. Nella Busta B(Offerta economica) dovrà essere inserito: l'indicazione in lettere e cifre del premio lordo per l intero periodo contrattuale (biennio) richiesto. Si segnala che potrà a queste fine essere utilizzata la scheda offerta economica presente in ogni capitolato. Il recapito dei plichi è ad esclusivo rischio del mittente qualora per qualsiasi motivo non giunga a destinazione in tempo utile L'inosservanza delle prescrizioni sopra indicate comporterà l'esclusione dalla gara. L'Amministrazione si riserva la facoltà di stipulare la polizza anche in caso pervenga una sola offerta o di non stipulare il contratto se non lo riterrà conveniente. I capitolati di polizza sono reperibili anche sul sito Agli stessi sono allegati Modelli per la presentazione di offerta tecnica e per la presentazione dell offerta economica, che possono essere utilizzati, ove ritenuto opportuno, dalle compagnie; l utilizzo di modelli diversi non costituirà causa di esclusione ai sensi dell art. 74 comma 3 del D. Lgs. 163/2006 C) CRITERI DI AGGIUDICAZIONE DELLE OFFERTE: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell'art. 83 del DLgs 163/2006 in base ai parametri di seguito elencati: l) offerta tecnica: punteggio massimo 60 2) offerta economica: punteggio massimo 40 Il punteggio per quanto riguarda il parametro l) sarà attribuito come segue: Il concorrente ha la facoltà di presentare varianti alle condizioni del capitolato. Verranno attribuiti 60 punti per l'accettazione delle condizioni del capitolato. Da tale punteggio verranno detratti: - 5 punti per ogni esclusione 3

4 - 3 punti per ogni variazione riguardante franchigie e/o scoperti, massimi risarcimenti - termini di denuncia sinistri - termini di pagamento ed altri termini di comporto e/o rispetto - 1 punto per ogni altra variazione Per esclusione si intende la non accettazione e conseguente eliminazione di una clausola contrattuale prevista nel capitolato e/o l'abrogazione di una clausola con conseguente sostituzione. Per variazione si intende la diversa formulazione o accettazione condizionata di una clausola contrattuale del capitolato. Non è ammessa, a pena di esclusione, la presentazione da parte delle Compagnie di proprie condizioni di polizza che sostituiscano integralmente il capitolato di gara. La Scuola Normale Superiore si riserva comunque la facoltà di procedere all esclusione dell offerta ove siano state proposte modificazioni, esclusioni o limitazioni ritenute particolarmente significative e suscettibili di diminuire sensibilmente il livello della copertura proposta. Il punteggio per quanto riguarda il punto 2) sarà attribuito come segue: al concorrente che avrà offerto il premio annuo lordo più basso saranno attribuiti 40 punti ; agli altri concorrenti saranno attribuiti punteggi inversamente proporzionali, secondo la formula: offerta economica più bassa x 40 / (diviso) offerta economica dell' altra Impresa Sarà ritenuta più vantaggiosa l'offerta che otterrà il punteggio più alto quale somma dei punteggi ottenuti nei due parametri. In caso di parità sarà preferita l'offerta che abbia il punteggio più alto nel parametro l). In caso di ulteriore parità si procederà al sorteggio ai sensi dell art. 77 comma 2 del R.D. 827/1924 La busta contenente la documentazione amministrativa relativa alle offerte presentate per ogni singolo lotto sarà aperta in seduta pubblica alle ore 11:00 del 18 novembre 2013; sempre in seduta pubblica saranno aperte le buste contenenti le offerte tecniche, al fine di verificarne il contenuto, mentre la valutazione delle stesse e la relativa attribuzione dei punteggi avverrà in seduta segreta. In seduta pubblica verrà data lettura dei punteggi riportati nelle singole offerte tecniche e si procederà all apertura dell offerta economica ed ai relativi conteggi al fine di procedere in quella sede all aggiudicazione. N.B.: Responsabilità amministrativa Si segnala inoltre che questa Amministrazione, nel rispetto dell art. 3 comma 59 della legge 244/2007, e al fine di agevolare gli adempimenti di pagamento degli amministratori e dei dipendenti in ordine alla responsabilità amministrativa, contabile ed erariale, è disponibile, attraverso apposita convenzione con l aggiudicatario (o uno degli aggiudicatari), ad essere delegata al versamento del premio dovuto dagli assicurati effettuando preventiva trattenuta diretta sugli emolumenti dovuti, salvo diversa indicazione da parte degli interessati. Trattandosi di copertura assicurativa da porre in relazione ad ogni singola persona fisica assicurata, con premio a carico di ogni singolo dipendente, e non provvedendo la Scuola ad alcuna anticipazione dei premi dovuti dai singoli soggetti e limitandosi a svolgere la funzione di mero collettore delle adesioni e dei relativi personali versamenti dei premi, senza che si configuri per l Ente alcun onere finanziario, si precisa che non sussisterà alcuna solidarietà tra la Scuola e ogni singolo assicurato indicato nella convenzione stessa. 4

5 Per qualsiasi informazione relativa ai contratti assicurativi è possibile rivolgersi al Broker BSI Broker Service Italia S.r.l. nella persona del Dr. Franco Botta, Cell Mail Per le informazioni inerenti alla procedura di gara, sarà possibile contattare il dott. Luca Tinucci, tel 050/509242; oppure il dott. Enrico Gemmino, oppure la sig.ra Marcella Fanelli, tel Restando a disposizione per ogni chiarimento, si porgono distinti saluti Il Responsabile dell Area Servizi Generali e Patrimonio Dott. Luca Tinucci Allegati: l)statistiche sinistri 5

6

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA Centro di Soggiorno per Anziani DOLO (VE) 30031 DOLO (VE) Via Garibaldi 73 Tel. (041) 410192 410039 Fax (041) 412016 (A/AssLetInv) Codice Fiscale 82004730279 Partita Iva 00900180274

Dettagli

C O M U N E DI P RIOLO GARGALLO

C O M U N E DI P RIOLO GARGALLO C O M U N E DI P RIOLO GARGALLO Provincia di Siracusa Via Fabrizi, sn - 96010 Priolo Gargallo Tel. 0931779287 Fax. 0931769987 C.F. e P.I. 00282190891 www.comune.priologargallo.sr.it Posta Elettronica Certificata:

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA Cap 65010 - Piazza Umberto I n. 9 www.comunedimoscufo.it protocollo.moscufo@pec.pescarainnova.it Tel. (085) 979131/979101 Fax (085) 979485 C.F. 80014150686

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE ALL. A AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI PULIZIA E FACCHINAGGIO PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA E PER LA FORESTERIA MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PITEGLIO COMUNE DI CUTIGLIANO BANDO DI GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI

COMUNE DI PITEGLIO COMUNE DI CUTIGLIANO BANDO DI GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI UNIONE DI COMUNI MONTANI APPENNINO PISTOIESE Tra i Comuni di Abetone, Cutigliano, Piteglio, Sambuca Pistoiese e San Marcello Pistoiese COMUNE DI PITEGLIO COMUNE DI CUTIGLIANO BANDO DI GARA D APPALTO PER

Dettagli

SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI AVVISO DI PUBBLICO INCANTO PER LA COPERTURA ASSICURATIVA DELLA TUTELA GIUDIZIARIA DI AMMINISTRATORI COMUNALI, SEGRETARIO GENERALE, DIRIGENTI E DIPENDENTI. LA RESPONSABILE SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO AVVISO INDAGINE DI MERCATO OGGETTO: Indagine di mercato propedeutica alle procedure per l affidamento del Servizio di trasporto alunni scuola dell obbligo con scuolabus ai sensi dell art. 125, comma 11,

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE. Prot. n. Data

LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE. Prot. n. Data LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE Prot. n. Data Oggetto: Procedura di cottimo fiduciario per l affidamento in economia di servizi assicurativi : Polizza ALL RISK Polizza RC PATRIMONIALE - Polizza

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

Azienda Unità Locale Socio Sanitaria

Azienda Unità Locale Socio Sanitaria Regione del Veneto Azienda Unità Locale Socio Sanitaria Servizio: Legale Data: Prot. n.: da citare nella risposta OVEST VICENTINO Vs. rif.: Oggetto: Richiesta di offerta per l affidamento delle coperture

Dettagli

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA DURATA DI ANNI 2 (due) DECORRENTI DALLE ORE 24

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB LECCO Corso Matteotti 5B 23900 LECCO Tel. 0341 357907 Fax 0341 357990 www.lecco.aci.it pec: automobileclublecco@pec.aci.

AUTOMOBILE CLUB LECCO Corso Matteotti 5B 23900 LECCO Tel. 0341 357907 Fax 0341 357990 www.lecco.aci.it pec: automobileclublecco@pec.aci. AUTOMOBILE CLUB LECCO Corso Matteotti 5B 23900 LECCO Tel. 0341 357907 Fax 0341 357990 www.lecco.aci.it pec: automobileclublecco@pec.aci.it BANDO DI GARA PROCEDURA RISTRET TA DI CESSIONE DEL RAMO DI AZIENDA

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura biennale di gas speciali e azoto liquido

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale n. n. 148 del 17 settembre 2014

Dettagli

CITTÀ DI TORRE DEL GRECO - UFFICIO PATRIMONIO AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI N. 5 AUTOVEICOLI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI TORRE DEL GRECO

CITTÀ DI TORRE DEL GRECO - UFFICIO PATRIMONIO AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI N. 5 AUTOVEICOLI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI TORRE DEL GRECO CITTÀ DI TORRE DEL GRECO - UFFICIO PATRIMONIO AVVISO DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI N. 5 AUTOVEICOLI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI TORRE DEL GRECO GIÀ IN USO AL SERVIZIO N.U. IL DIRIGENTE DEL 6 SETTORE

Dettagli

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Torino, 18 febbraio 2015 Spett.le società OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Polizza per la Responsabilità Civile di Amministratori e Responsabilità

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB PIACENZA Via Chiapponi n. 37 29100 Piacenza Tel. 0523.327114 Fax 0523.332802

AUTOMOBILE CLUB PIACENZA Via Chiapponi n. 37 29100 Piacenza Tel. 0523.327114 Fax 0523.332802 AUTOMOBILE CLUB PIACENZA Via Chiapponi n. 37 29100 Piacenza Tel. 0523.327114 Fax 0523.332802 Bando di gara per l affidamento del Servizio di Tesoreria e/o Cassa dell Ente per il periodo 01/07/2009 30/06/2013

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA COMUNE DI CORSICO Provincia di Milano BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: COMUNE DI CORSICO (Prov. Di

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario Prot. N.... Data... RACCOMANDATA A.R. Anticipata a mezzo fax Spett.le Impresa......... OGGETTO: Richiesta di preventivo - offerta

Dettagli

COMUNE DI CASORATE PRIMO

COMUNE DI CASORATE PRIMO RACCOMANDATA A.R. N. 15111 di Prot. Casorate Primo lì 28 novembre 2008 Spett. le Determinazione Servizio Finanziario n. 56 del 26/11/2008 Oggetto: Invito alla Procedura Negoziata l affidamento delle coperture

Dettagli

COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA

COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA Corso Italia n. 22-20040 USMATE VELATE Tel. 039/6757047/048 - C.F. 01482570155 Telefax 039/6076780 Internet: www.comune.usmatevelate.mb.it e-mail :

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

Istituto Incremento Ippico della Sardegna

Istituto Incremento Ippico della Sardegna DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI 1) Ente appaltante:, P.zza Duchessa Borgia, n. 4-07014 OZIERI - tel. 079/781600- Fax 787229, e.mail:istituto.incremento.ippico@regione.sardegna.it.

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano. Spett.le

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano. Spett.le COMUNE DI CISLIANO Provincia di Milano Settore Finanziario PROT. 6057 del 07/11/2013 Spett.le Cisliano, 7 novembre 2013 OGGETTO: Invito a partecipare alla procedura di cottimo fiduciario per l'affidamento

Dettagli

Allegato B. Spett. le. Via Cap - Città

Allegato B. Spett. le. Via Cap - Città Prot. n. Cagliari, Spett. le Via Cap - Città OGGETTO: Procedura di affidamento diretto del servizio in economia inerente all imputazione sul SIL Sardegna dei dati relativi allo stato di attuazione degli

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA RACCOLTA DELLE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA PER L APERTURA DI UN CONTO CORRENTE BANCARIO ORDINARIO

AVVISO PUBBLICO PER LA RACCOLTA DELLE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA PER L APERTURA DI UN CONTO CORRENTE BANCARIO ORDINARIO ALLEGATO A AVVISO PUBBLICO PER LA RACCOLTA DELLE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA PER L APERTURA DI UN CONTO CORRENTE BANCARIO ORDINARIO L ATER Azienda Territoriale per l Edilizia

Dettagli

DEI BENI SEQUESTRATI E CONFISCATI ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA

DEI BENI SEQUESTRATI E CONFISCATI ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA ALLEGATO N. 3 ALLA DETERMINA N. 45/2014 MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E NORME GENERALI PER LA GARA L Agenzia Nazionale per l amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati

Dettagli

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE Agosto 2015 A. PREMESSA Il presente appalto ha per oggetto la fornitura di beni affidati da soggetto rientrante nell ambito dei settori speciali, di importo inferiore

Dettagli

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO AL V.M.

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO AL V.M. Alla Ditta RACCOMANDATA A.R. OGGETTO: procedura negoziata per il servizio di archiviazione cartacea e gestione Documentale. Cod. Ditta è invitata a partecipare alla gara ufficiosa, ai sensi del Codice

Dettagli

Città di Fossano Dipartimento Finanze

Città di Fossano Dipartimento Finanze Città di Fossano Dipartimento Finanze DISCIPLINARE DI GARA CIG 08385823C1 STAZIONE APPALTANTE: Comune di Fossano, Via Roma 91-12045 Fossano (CN) nella persona del Dirigente del dipartimento Finanze, Dott.

Dettagli

Scuola Secondaria Statale di Primo Grado San Giovanni Bosco-Francesco Netti

Scuola Secondaria Statale di Primo Grado San Giovanni Bosco-Francesco Netti Codice Univoco ufficio per fatturazione elettronica: UFSE1Y Allegato A Procedura per l affidamento della gestione del Servizio di cassa a favore dell Istituto SECONDARIO DI PRIMO GRADO F. NETTI S.G. BOSCO

Dettagli

Prot. 3350/C14 Luogo e data. Spett.le WIENER STÄDTISCHE VERSICHERUNG AG AGENZIA AMBIENTESCUOLA SRL Via Petrella, 6 20124 MILANO

Prot. 3350/C14 Luogo e data. Spett.le WIENER STÄDTISCHE VERSICHERUNG AG AGENZIA AMBIENTESCUOLA SRL Via Petrella, 6 20124 MILANO Prot. 3350/C14 Luogo e data Inviata a mezzo mail certificata: commerciale@pecambientescuola.it X XXXXXXXXXX Spett.le WIENER STÄDTISCHE VERSICHERUNG AG AGENZIA AMBIENTESCUOLA SRL Via Petrella, 6 20124 MILANO

Dettagli

CRITERI DI VALUTAZIONE OFFERTE TECNICO-ECONOMICHE

CRITERI DI VALUTAZIONE OFFERTE TECNICO-ECONOMICHE CRITERI DI VALUTAZIONE OFFERTE TECNICO-ECONOMICHE Le imprese offerenti hanno facoltà di variare i capitolati tecnici esclusivamente inserendo o meno le varianti di seguito riportate. Verranno escluse le

Dettagli

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più PROVINCIA DI PISTOIA Piazza S. Leone n. 1, Pistoia Tel. 0573/374249, Fax 0573/374543: DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER PROVVISTA DI FONDI TRIENNIO 2006/2008 PER IL FINANZIAMENTO DI OPERE PUBBLICHE

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE BANDO DI GARA COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE SERVIZI SOCIALI via Emilia Romagna tel. 0832/704360 fax 0832/705009 E-mail: servizisociali@comune.guagnano.le.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L ACQUISTO

Dettagli

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI A. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Società Ambiente Frosinone S.p.A. S.P. Ortella Km. 3 03030 Colfelice (Frosinone) Tel.

Dettagli

COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE Provincia di Pistoia

COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE Provincia di Pistoia COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE Provincia di Pistoia AREA 1 SERVIZI AMMINISTRATIVI UFFICIO SEGRETERIA Indirizzo: Via Pietro Leopoldo 10-24 Telefoni: centralino 0573/621220 51028 San Marcello.se (PT) Segretario

Dettagli

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale BANDO DI GARA Questa amministrazione indice una gara con il sistema del pubblico incanto ai sensi dell art. 9 del Decreto Legislativo 17/03/1995 n.157, degli artt. 73 e 76 del R.D. 23/05/1924 n. 827 e

Dettagli

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 BANDO/DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 D&O AMMINISTRATORI RC-AMMINISTRATORI

Dettagli

COMUNE DI CORVINO SAN QUIRICO P R O V I N C I A DI P A V I A

COMUNE DI CORVINO SAN QUIRICO P R O V I N C I A DI P A V I A BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DEI DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI (D.LGS. 15/11/1993,

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura di n. 10 contatori automatizzati

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

Consiglio Superiore della Magistratura

Consiglio Superiore della Magistratura GARA EUROPEA A PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CIG 06449841A2 ****** DISCIPLINARE DI GARA Pag 1

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI GROSSETO PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFE- ZIONE SCOLASTICA PER LE SCUOLE DELL'INFANZIA, PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO, DEL COMUNE DI GROSSETO DISCIPLINARE DI GARA

Dettagli

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO):

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO): Codice G.I.G. ZAF1679E33 LETTERA INVITO PER PROCEDURA NEGOZIATA ( COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART.125 D.LGS N.163/2006 e s.m.i.) PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 48 MESI Periodo

Dettagli

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3)

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3) 89900 - Vibo Valentia - Piazza Martiri d Ungheria - P.I. 00302030796 Telefono 0963/599111 - Telefax 0963/43877 DISCIPLINARE DI GARA INFORMALE Procedura per l individuazione di una ditta cui affidare il

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

Oggetto: Lettera di invito a procedura negoziata per l affidamento di servizi assicurativi.

Oggetto: Lettera di invito a procedura negoziata per l affidamento di servizi assicurativi. Spett.le Compagnia di assicurazione Trasmissione via PEC Saronno, 23/10/2013 Prot. 2316 Oggetto: Lettera di invito a procedura negoziata per l affidamento di servizi assicurativi. La Saronno Servizi Spa

Dettagli

CITTA DI COSSATO Provincia di Biella Settore Area Amministrativa e Servizi Finanziari

CITTA DI COSSATO Provincia di Biella Settore Area Amministrativa e Servizi Finanziari Ufficio Gestione Economico Finanziaria e Controllo di Gestione Prot. nr. Cossato, lì..2012 VIA FAX Spett.le Oggetto: Lettera di invito alla Procedura di Cottimo Fiduciario, ai sensi dell'art. 125 del Decreto

Dettagli

1 AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E ALTRE INFORMAZIONI

1 AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E ALTRE INFORMAZIONI Casa di Riposo Cesare Bertoli NOGAROLE ROCCA (VR) BANDO DI GARA UFFICIOSA PER COTTIMO FIDUCIARIO, CON PROCEDURA APERTA, PER INCARICO COPERTURA ASSICURATIVA RISCHI DIVERSI, LOTTI SEPARATI, PERIODO 30.06.2015

Dettagli

BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA

BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DEI LOTTI: 1) INFORTUNI 2) KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE 3) LIBRO MATRICOLA RC AUTO DECORRENZA DELLA COPERTURA

Dettagli

PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE BANDO DI GARA STIPULA DI CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA TRIENNIO 01.01.2014 31.12.2016

Dettagli

COMUNE DI MONSERRATO

COMUNE DI MONSERRATO COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A al bando di gara 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE COMUNE di GALATINA Corso Umberto I, 40 73013 Galatina (LE) Tel. 0836/633111 Fax 0836/561543, ogni

Dettagli

Tariffa Oraria Accordo Quadro x Ore stimate per la realizzazione =

Tariffa Oraria Accordo Quadro x Ore stimate per la realizzazione = Spettabile (Ragione Sociale Impresa) (Indirizzo completo) (cap) (Città) (Sigla Provincia) Richiesta di offerta trasmessa a mezzo (PEC/fax) OGGETTO: APPALTO SPECIFICO NELL AMBITO DELL ACCORDO QUADRO STIPULATO,

Dettagli

Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd)

Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd) Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd) Oggetto: Lettera di invito a presentare l offerta per l affidamento del servizio

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

Casa Serena Santa Maria di Loreto Via Indipendenza 4 87011 Cassano All Ionio cs- Tel. e fax 0981/71022 0981 77232 http://www.casaserenacassano.

Casa Serena Santa Maria di Loreto Via Indipendenza 4 87011 Cassano All Ionio cs- Tel. e fax 0981/71022 0981 77232 http://www.casaserenacassano. Casa Serena Santa Maria di Loreto Via Indipendenza 4 87011 Cassano All Ionio cs- Tel. e fax 0981/71022 0981 77232 http://www.casaserenacassano.it/ BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P. COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.IVA 00340670657 AREA FINANZIARIA BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01.01.2011 31.12.2013

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01.01.2011 31.12.2013 ALLEGATO n. 1 REQUISITI DI AMMISSIONE E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA A pena di esclusione dalla gara, l offerta redatta in lingua italiana dovrà pervenire, a mezzo servizio postale o consegna a

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif.

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. GUUE: 2012-155687 L Azienda Servizi Gaggiano s.r.l. (di seguito Asga) con sede

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Allegato alla determinazione n. del Prot. Del Alla Ditta Via/Piazza OGGETTO: Invito a procedura negoziata, cottimo fiduciario, per l affidamento dei servizi assicurativi relativi ai seguenti rischi: copertura

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO DEL LICEO STATALE REGINA MARGHERITA

Dettagli

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore PEANO

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore PEANO Prot. 1949/G2b Firenze, 04 giugno 2014 Oggetto LETTERA DI INVITO AL BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DEL DIARIO SCOLASTICO PERSONALIZZATO A.S.2014/2015 1. STAZIONE APPALTANTE Il Dirigente Scolastico,

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO A. M. RICCI Via XXIII Settembre,16-02100 RIETI 0746/203129-251330 fax 0746/489300

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI COMUNE DI MUGNANO DEL CARDINALE (Provincia di Avellino) AMBITO TERRITORIALE A6 ISTITUZIONE SOCIALE BAIANESE VALLO di LAURO Organismo di gestione del Piano di zona sociale L.n. 328/00 Prot. n. 2576 del

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E DISCIPLINARE DI PROCEDURA IN ECONOMIA REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E RELATIVI SERVIZI DI IMPLEMENTAZIONE E MANUTENZIONE PER IL CONTROLLO

Dettagli

Città di T rapani P rovincia di T rapani

Città di T rapani P rovincia di T rapani Prot. n. del RACCOMANDATA A.R. Fax Oggetto: Spett. PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO DI GARA, AI SENSI DELL'ART. 57, C.2., LETT. A), D.LGS. N. 163/06, PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD - 00135 ROMA

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD - 00135 ROMA FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD - 00135 ROMA BANDO CON PROCEDURA APERTA Ex artt.li 34-37 e 55 del D.Lgs 163/06 per l affidamento ad una Compagnia Assicurativa DELLA POLIZZA

Dettagli

Decreto legislativo 12 aprile 2006 n. 163, art. 30 -

Decreto legislativo 12 aprile 2006 n. 163, art. 30 - BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DEL SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA - Decreto legislativo 12 aprile 2006 n. 163, art. 30 - CIG. N. Z4507AAB67 1. ENTE COMMITTENTE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO:

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO CUI AFFIDARE IL SEGUENTE SERVIZIO: REALIZZAZIONE COLLEGAMENTI INTERNET FRA LE SEDI COMUNALI, FRA LE SEDI COMUNALI E SITI ESTERNI OVVERO FRA SITI ESTERNI

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

STRUTTURA COMPLESSA ACQUISTI

STRUTTURA COMPLESSA ACQUISTI DIPARTIMENTO ECONOMICO FINANZIARIO STRUTTURA COMPLESSA ACQUISTI Sistema Qualità Certificato per i campi di attività elencati nel certificato Rina n 20463/09/S Struttura Complessa Acquisti Direttore: dott.

Dettagli

COMUNE DI ARIANO IRPINO

COMUNE DI ARIANO IRPINO COMUNE DI ARIANO IRPINO Provincia di Avellino BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI APPARATI DI PROTEZIONE SU RETE LOCALE STAZIONE APPALTANTE Comune di Ariano Irpino Provincia di Avellino Piazza Plebiscito

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 S.C. TECNICO-MANUTENZIONE Prot. N. 0138889/B05 Torino, 18.11.2008 RACCOMANDATA

Dettagli

PROT. n. 6713/C14c Cuneo, 9 dicembre 2014

PROT. n. 6713/C14c Cuneo, 9 dicembre 2014 PROT. n. 6713/C14c Cuneo, 9 dicembre 2014 Agli Istituti di Credito Banca Regionale Europea Via Luigi Gallo, 1 - Cuneo Banca Popolare di Novara P.za Galimberti - Cuneo Unicredit Banca P.za Galimberti, -

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo

COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo Bando di gara per l affidamento del servizio di tesoreria comunale per il periodo dal 01.04.2015 al 31.03.2020 Codice CIG X86134217E L Ente Appaltante COMUNE

Dettagli

COMUNE DI CAORSO (Provincia di Piacenza) DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006

COMUNE DI CAORSO (Provincia di Piacenza) DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 1) Disciplina dell appalto 2) Ente aggiudicatore, luogo della prestazione e durata 3) Oggetto della gara d appalto 4)

Dettagli

ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA

ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA L Ente-Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli intende esperire pubblica gara a norma dell art. 6 lett. a) del d.lgs

Dettagli

BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE FINANZIAMENTO. PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03441544DC

BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE FINANZIAMENTO. PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03441544DC BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE FINANZIAMENTO PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03441544DC 1. Stazione appaltante: COPIT S.p.a.., con sede in 51100 Pistoia, via Filippo Pacini n. 47, tel. 0573-363284/5, fax

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO (Provincia di Napoli)

COMUNE DI GRAGNANO (Provincia di Napoli) Allegato A BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA IL COMUNE DI GRAGNANO RENDE NOTO che in esecuzione della Deliberazione C.C. n. 85 del 26.10.2015 e della Determinazione Settore Finanziario n del (R.G. n.

Dettagli

Prot. 3108/C27/d Venafro, 12 settembre 2013 RICHIESTA OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI A.S.

Prot. 3108/C27/d Venafro, 12 settembre 2013 RICHIESTA OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI A.S. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L. Pilla Via Maiella tel. 0865904216 fax 0865904216 cod fisc.80003310945 e-mail: isic82500p@istruzione.it PEC: istitutoleopoldopillavenafro@ecert.it 86079 V E N A F R O (IS)

Dettagli

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo e-mail: info@amapspa.it; indirizzo internet: www.amapspa.it;

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione Liceo Scientifico Statale T.Taramelli Via L. Mascheroni, 53-27100 Pavia Tel. 0382 079982 - Fax 0382 25215

Ministero della Pubblica Istruzione Liceo Scientifico Statale T.Taramelli Via L. Mascheroni, 53-27100 Pavia Tel. 0382 079982 - Fax 0382 25215 Ministero della Pubblica Istruzione Liceo Scientifico Statale T.Taramelli Via L. Mascheroni, 3-27100 Pavia Tel. 0382 079982 - Fax 0382 221 email:segreteria@liceotaramelli.it Prot. N. 1317/c14 Pavia, 3/6/2014

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFITTO DI AZIENDA DEL BAR RISTORANTE SITO IN LOCALITA LES GALLIANS E PER LA GESTIONE DEL DORTOIR CHE VERRA ULTIMATO NEL 2014.

BANDO DI GARA PER L AFFITTO DI AZIENDA DEL BAR RISTORANTE SITO IN LOCALITA LES GALLIANS E PER LA GESTIONE DEL DORTOIR CHE VERRA ULTIMATO NEL 2014. Comune di Oyace Regione Autonoma Valle d Aosta Commune d Oyace Région Autonome Vallée d Aoste BANDO DI GARA PER L AFFITTO DI AZIENDA DEL BAR RISTORANTE SITO IN LOCALITA LES GALLIANS E PER LA GESTIONE DEL

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- ---

ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- --- ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- --- Avviso di selezione per l affidamento a Cooperative Sociali di tipo B ex L.R. n 85/94 del Servizio di pulizia e sanificazione degli ambienti.

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006. 1. Disciplina dell appalto

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006. 1. Disciplina dell appalto DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 1) Disciplina dell appalto 2) Ente aggiudicatore, luogo della prestazione e durata 3) Oggetto della gara d appalto 4)

Dettagli

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Per la stipula di convenzione per l affidamento del servizio di cassa 01/01/2014-31/12/2016 PROT. n. 6717/D1 Montefiascone, lì 03/12/2013 Agli Istituti

Dettagli

VISTO l avviso di trattativa privata pubblicato sulla G.U.R.I. n del -,

VISTO l avviso di trattativa privata pubblicato sulla G.U.R.I. n del -, Potenza, Prot. n / 71AL Denominazione e Indirizzo completo del concorrente raccomandata A/R n. Oggetto: TRATTATIVA PRIVATA PER LA VENDITA DEL COMPLESSO IMMOBILIARE EX CENTRO ORTOFRUTTICOLO CO.META DI BERNALDA,

Dettagli

Prot. N 24105 Legnago, 10 agosto 2011 Raccomandata a.r.

Prot. N 24105 Legnago, 10 agosto 2011 Raccomandata a.r. CITTÀ DI LEGNAGO Ufficio Provveditorato Tel. 0442-634950-694961 Email: ufficiopatrimonio@comune.legnago.vr.it Prot. N 24105 Legnago, 10 agosto 2011 Raccomandata a.r. OGGETTO: Invito alla procedura negoziata,

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MEDICINA VETERINARIA CAMPUS DI VALENZANO

DIPARTIMENTO DI MEDICINA VETERINARIA CAMPUS DI VALENZANO prot. Bari, 1 DIPARTIMENTO DI MEDICINA VETERINARIA CAMPUS DI VALENZANO RACCOMANDATA A.R. Capitolo: Fondi Scuola di Specializzazione in Malattie Infettive, Profilassi e Polizia Veterinaria CIG: ZB90E2FA5C

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli