Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici"

Transcript

1 Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Art. 1 Oggetto Il presente modulo di assunzione di responsabilità (di seguito indicato come Modulo), regola il rapporto (di seguito indicato come Rapporto) fra il Centro di Servizi Informatici della Scuola Superiore S. Anna (di seguito indicato come CSI), erogante dei servizi, e il responsabile della struttura richiedente (di seguito indicato come Responsabile). Le comunicazioni tecniche avverranno tramite un referente nominato per la struttura in questione (di seguito indicato come Referente). I servizi offerti dal Centro alla Struttura sono i seguenti: 1. Accesso applicativo su server del centro mediante utilizzo di protocollo HTTP (TCP/80), mediante definizione di name-based virtual host. 2. Assegnazione in modo dedicato di uno spazio disco concordato sia in base alle esigenze presentate dalla struttura che dalle disponibilità del CSI. 3. Accesso sicuro (via SSH ) per publishing, mediante apposita password. 4. Accesso ai file di Log, directory CGI proprie, possibilità di avere Alias. 5. Statistiche sul traffico (su richiesta, secondo disponibilità del CSI). 6. Supporto per registrazione domini esterni. 7. Registrazione su DNS della Scuola Superiore S. Anna. 8. I documenti della Struttura saranno strutturati come una gerarchia di pagine HTML. Lo sviluppo e l'aggiornamento dei documenti HTML è a completo carico del Referente. Art. 2 Durata del Rapporto Il Rapporto sarà soggetto a revisione entro il 31 marzo di ogni anno successivo alla data di stipula. Il Rapporto può essere rinnovato per ulteriori 12 mesi su esplicita richiesta da parte dell'interessato, prima della data di scadenza. In caso di mancato rinnovo l'accesso alla rete sarà disabilitato a partire dalla data di scadenzadel rapporto. Art.3 Categorie di utenti aventi diritto Il servizio previsto dal presente documentopuò essere prestato alle strutture che costituisconola Scuola Superiore S. Anna. L'assunzionedi responsabilità dovrà essere assunta dal Responsabile della struttura richiedente. Art.4 Obblighi della struttura Il Responsabile si impegna: A conservare la password personale assegnata e a non consentirne l'uso a terzi. A notificare immediatamenteal CSI l'eventuale perdita di riservatezzaesclusiva della password. A non consentire a terzi, a nessun titolo, l'utilizzo del servizio indicato in oggetto. A non divulgare eventuali informazioni di cui venisse a conoscenza, relative all'attività di altri utenti del servizio. A non pubblicare, diffondere, divulgare, trasmettere, distribuire informazioni o materiale diffamatorio, osceno, riservato o altrimenti illegale. A non immettere, trasmettere, utilizzare, diffondere qualsiasi materiale che non può essere legalmente distribuito via telematica. Il Responsabile si assumela piena responsabilità di tutti i dati inoltrati attraverso il servizio. Modulo richiesta servizio WEBHosting 1/5

2 Il Responsabile si obbliga a tenere indenne il CSI da qualsiasi danno, perdita, costo, responsabilità, dagli oneri di spesa che dovessero derivare da atti, fatti, comportamenti omissioni posti in essere dalla stessa nell'utilizzare il servizio. Art. 5 Leggi vigenti e norme comportamentali Il sottoscrittore si impegna a rispettare la normativa in materia di sicurezza dei dati - anche per proteggere i dati da perdita o distruzione accidentale o illegale, modifica o diffusione o accesso non autorizzato - garantendo i criteri minimi di sicurezza previsti dalle vigenti normative, dai regolamenti interni e dal regolamentog.a.r.r. per l'utilizzo delle reti pubbliche della ricerca Le regole di buon comportamentoche vanno sotto il nome di accesso alla rete GARRsono riportate nell'allegato A. Art. 6 Obblighi del CSI Il CSI è obbligato a fornire all'utente i servizi elencati nell'art.1 Il CSI, nei limiti delle risorse disponibili, si impegna affinché tutti i servizi oggetto del presente Modulo funzionino nel migliore dei modi. Art. 7 Limiti di Responsabilità Il CSI non è tenuto a fornire consulenza sulle configurazione delle apparecchiature della Struttura. Attività di supporto verrà erogata compatibilmente con gli impegni e le disponibilità di personale del CSI. Il CSI non si ritiene responsabile di eventuali danni recati alla Struttura a causa di guasti e/o malfunzionamenti degli apparati di gestione del servizio. Art. 8 Limitazioni alla rivendibilità del servizio Il Responsabile non può rivendere a terzi alcun tipo di servizio Internet. Art. 9 Risoluzione del Rapporto Il Centro può interrompere il servizio prestato alla Struttura per la mancata osservanza da parte della stessa delle disposizioni contenute negli articoli 4 e 5 della presente assunzione di responsabilità, ivi compresa la palese violazione del codice di buon comportamentoriportata nell'allegato A. Il Responsabile dichiara di aver attentamente esaminato tutte le clausole del presente modulo e le sottoscrive accettandone espressamentele condizioni contenute nei seguenti articoli: Art.1 Oggetto Art.2 Durata del Rapporto Art.3 Categorie di utenti aventi diritto Art.4 Obblighi dell'utente Art.5 Leggi vigenti e norme comportamentali Art.6 Obblighi del CSI Art.7 Limiti di Responsabilità Art.8 Limitazioni alla rivendibilità del servizio Art.9 Risoluzione del Rapporto Allegato A: Norme di accesso alla rete GARR Allegato B: Dati per l'attivazione Data Firma e timbro per accettazione Modulo richiesta servizio WEBHosting 2/5

3 ALLEGATO A: Norme di Accesso alla Rete GARR Acceptable Use Policy della rete GARR 1. La Rete Italiana dell'università e della Ricerca Scientifica, denominata comunemente "la rete del GARR", si fonda su progetti di collaborazione scientifica ed accademica tra le Università e gli Enti di Ricerca pubblici italiani. Di conseguenzail servizio di rete GARR è destinato principalmente alla comunità che afferisce al Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica (MURST). Esiste tuttavia la possibilità di estensione del servizio stesso anche ad altre realtà che svolgono attività di ricerca in Italia, specialmente ma non esclusivamente in caso di organismi "no-profit" impegnati in collaborazioni con la comunità afferente al MURST. L'utilizzo della rete è comunque soggetto al rispetto delle Acceptable Use Policy (AUP) da parte di tutti gli utenti GARR. 2. Il "Servizio di rete GARR", definito brevemente in seguito come "Rete GARR", è costituito dall'insieme dei servizi di collegamento telematico, dei servizi di gestione della rete, dei servizi applicativi e di tutti quelli strumenti di interoperabilità (operati direttamente o per conto del GARR)che permettono ai soggetti autorizzati ad accedere alla rete di comunicare tra di loro (rete GARRnazionale). Costituiscono parte integrante della rete GARR anche i collegamenti e servizi telematici che permettono la interconnessionetra la rete GARRnazionale e le altre reti. 3. Sulla rete GARRnon sono ammessele seguenti attività: fornire a soggetti non autorizzati all'accesso alla rete GARRil servizio di connettività di rete o altri servizi che la includono, quali la fornitura di servizi di housing, di hosting e simili, nonchè permettere il transito di dati e/o informazioni sulla rete GARRtra due soggetti entrambi non autorizzati all'accesso sulla rete GARR (third party routing); utilizzare servizi o risorse di rete, collegare apparecchiature o servizi o software alla rete, diffondere virus, hoaxes o altri programmi in un modo che danneggi, molesti o perturbi le attività di altre persone, utenti o i servizi disponibili sulla rete GARRe su quelle ad essa collegate; creare o trasmettere (se non per scopi di ricerca o comunque propriamente in modo controllato e legale) qualunque immagine, dato o altro materiale offensivo, diffamatorio, osceno, indecente, o che attenti alla dignità umana, specialmentese riguardante il sesso, la razza o il credo; trasmettere materiale commerciale e/o pubblicitario non richiesto ("spamming"), nonchè permettere che le proprie risorse siano utilizzate da terzi per questa attività; danneggiare, distruggere, cercare di accedere senza autorizzazione ai dati o violare la riservatezza di altri utenti, compresal'intercettazioneo la diffusione di parole di accesso (password) e chiavi crittografiche riservate; svolgere sulla rete GARR ogni altra attività vietata dalla Legge dello Stato, dalla normativa Internazionale, nonchè dai regolamenti e dalle consuetudini ("Netiquette") di utilizzo delle reti e dei servizi di rete acceduti. 4. La responsabilità del contenuto dei materiali prodotti e diffusi attraverso la rete è delle persone che li producono e diffondono. 5. I soggetti autorizzati (S.A.) all'accesso alla rete GARR, definititi nel documento "Regole approvate dalla CRCS", possono utilizzare la rete per tutte le proprie attività istituzionali. Si intendono come attività istituzionali tutte quelle inerenti allo svolgimento dei compiti previsti dallo statuto di un soggetto autorizzato, comprese le attività all'interno di convenzioni o accordi approvati dai rispettivi organi competenti, purchè l'utilizzo sia a fini istituzionali. Rientrano in particolare nelle attività istituzionali, la attività di ricerca, la didattica, le funzioni amministrative dei soggetti e tra i soggetti autorizzati all'accesso e le attività di ricerca per conto terzi, con esclusione di tutti i casi esplicitamentenon ammessidal presente documento. Altri soggetti, autorizzati ad un accesso temporaneoalla rete (S.A.T.) potranno svolgere solo l'insiemedelle attività indicate nell'autorizzazione. Il giudizio finale sulla ammissibilità di una attività sulla rete GARRresta prerogativa degli OrganismiDirettivi del GARR. 6. Tutti gli utenti a cui vengono forniti accessi alla rete GARR devono essere riconosciuti ed identificabili. Devono perciò essere attuate tutte le misure che impediscano l'accesso a utenti non identificati. Di norma gli utenti devono essere dipendenti del soggetto autorizzato, anche temporaneamente, all'accessoalla rete GARR. Modulo richiesta servizio WEBHosting 3/5

4 Per quanto riguarda i soggetti autorizzati all'accesso alla rete GARR (S.A.) gli utenti possono essere anche persone temporaneamente autorizzati da questi in virtù di un rapporto di lavoro a fini istituzionali. Sono utenti ammessi gli studenti regolarmenteiscritti ad un corso presso un soggetto autorizzato con accessoalla rete GARR. 7. E' responsabilità dei soggetti autorizzati all'accesso, anche temporaneo, alla rete GARR di adottare tutte le azioni ragionevoli per assicurare la conformità delle proprie norme con quelle qui esposte e per assicurare che non avvengano utilizzi non ammessi della rete GARR. Ogni soggetto con accesso alla rete GARRdeve inoltre portare a conoscenza dei propri utenti (con i mezzi che riterrà opportuni) le norme contenute in questo documento. 8. I soggetti autorizzati all'accesso, anche temporaneo, alla rete GARRaccettano esplicitamente che i loro nominativi (nome dell'ente, Ragione Sociale o equivalente) vengano inseriti in un annuario elettronico mantenuto a cura degli Organismi Direttivi GARR. 9. In caso di accertata inosservanza di queste norme di utilizzo della rete, gli Organismi Direttivi GARR prenderanno le opportune misure, necessarie al ripristino del corretto funzionamento della rete, compresa la sospensione temporanea o definitiva dell'accessoalla rete GARRstessa. 10. L'accessoalla rete GARRè condizionato all'accettazioneintegrale delle norme contenute in questo documento. Raccomandazioni sull'utilizzo delle risorse di rete locale Le seguenti raccomandazionisono rivolte all'utente per un corretto uso delle risorse assegnate: 1. Qualunque attività che appesantisca il traffico sulla rete, quale per esempio il trasferimento di archivi voluminoso, deteriora il rendimento complessivo della rete. Si raccomandapertanto di effettuare queste operazioni in orari diversi da quelli di massima operatività (ad esempio di notte), tenendopresenti le eventuali differenze di fuso orario. 2. Il CSI mantiene localmente una significativa quantità di software, che in generale viene mantenuto aggiornato rispetto agli altri nodi Internet: se un file è disponibile localmente (l'indirizzo del repository è ftp-scuola2000.sssup.it), non vi è alcuna ragione per prenderlo dalla rete, impegnandoinutilmente la linea e impiegandoil tempo sicuramentemaggiore per il trasferimento. 3. Il software reperibile sulla rete può essere coperto da brevetti e/o vincoli di utilizzo di varia natura. E' bene leggere sempre attentamentela documentazionedi accompagnamentoprima di utilizzarlo, modificarlo o ridistribuirlo in qualunqueforma. Modulo richiesta servizio WEBHosting 4/5

5 ALLEGATO B : Dati per l'attivazione Il sottoscritto cognome 1 : nome: Organizzazione qualifica indirizzo e.mail chiede di usufruire di uno spazio WEB(indicare la URL, ad es. A tale scopo indica come Referente tecnico 2 di struttura : Cognome: Nome: Organizzazione qualifica indirizzo e.mail Si allega alla presente richiesta una nota informativa sull'utilizzo che si intende fare del nome a dominio, come richiesto dal consorzio GARRper l'accettazionedella richiesta di registrazionedi dominio. Il sottoscritto prende atto che nel caso di provata violazione delle norme indicate nel modulo di assunzione il Centro Servizi Informatici si riserva la facoltà di sospenderee/o eliminare il codice di accesso. Data: Firma: 1 Responsabile per l'istituzione richiedente 2 Uno o piu'nominativi Modulo richiesta servizio WEBHosting 5/5

Quindi su. Attenzione: NON memorizzare la password. pop.ceda.unina2.it. smtp.ceda.unina2.it. Inserire il numero di matricola (con lo 0 )

Quindi su. Attenzione: NON memorizzare la password. pop.ceda.unina2.it. smtp.ceda.unina2.it. Inserire il numero di matricola (con lo 0 ) Configurazione di Microsoft Outlook Express Si fa esplicito divieto di configurare client di posta su postazioni condivise al di fuori del Secondo Ateneo. Per utilizzare il comune client di posta elettronica

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI CHIMICA, MATERIALI ED INGEGNERIA CHIMICA " Giulio NATTA " Servizio Tecnologie Informatiche

POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI CHIMICA, MATERIALI ED INGEGNERIA CHIMICA  Giulio NATTA  Servizio Tecnologie Informatiche Regolamento per l utilizzo del Per consentire a tutti coloro che operano all interno del Dipartimento una fruizione del servizio in tempi certi, nonché consentire al personale del Servizio di portare avanti

Dettagli

Acceptable Use Policy del GARR

Acceptable Use Policy del GARR Acceptable Use Policy del GARR Claudio Allocchio III Incontro di GARR-B Firenze, 24 e 25 Gennaio 2001 http://www.garr.it/docs/garr-aup-00.shtml AUP? Cosa Sono? AUP? Cosa Sono? sono le clausole d uso del

Dettagli

R E G O L A M E N T O R I S O R S E I N F O R M A T I C H E L ' A C C E S S O

R E G O L A M E N T O R I S O R S E I N F O R M A T I C H E L ' A C C E S S O R E G O L A M E N T O P E R L ' A C C E S S O A L L E R I S O R S E I N F O R M A T I C H E (approvato dal Comitato Esecutivo della LUISS Guido Carli nella seduta del 4 novembre 2009) I N D I C E - S O

Dettagli

Il servizio base comprende:

Il servizio base comprende: CSITA Centro Servizi Università degli Studi di Genova Viale Cembrano, 4-16148 - Genova (GE) Partita IVA 00754150100 Amministrazione Tel +39 010 353 2050 - Fax +39 010 353 2102 amministrazione@csita.unige.it

Dettagli

Art. 4 Copie di sicurezza e backup

Art. 4 Copie di sicurezza e backup CSITA CENTRO SERVIZI INFORMATICI E TELEMATICI DI ATENEO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA Viale Cembrano, 4-16148 Genova Via Brigata Salerno, 13 canc. - 16147 Genova Segreteria +39.010.353.2137 Direzione

Dettagli

Università Politecnica delle Marche

Università Politecnica delle Marche REGOLAMENTO UTILIZZO INTERNET E POSTA ELETTRONICA Premesse Il Regolamento è un atto dovuto e previsto dal provvedimento del Garante per la Privacy pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 58 del 10 marzo

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE INFORMATICHE

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE INFORMATICHE REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE INFORMATICHE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE Articolo 1 Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento stabilisce le condizioni e le modalità

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE SOMMARIO Art. 1 - Oggetto e ambito di applicazione 3 Art. 2 - Soggetti 3 Art. 3 - Organi di riferimento 4 Art. 4 - Gruppo di Sicurezza Informatica 4 Art. 5 - Amministratore

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese REGOLAMENTO PER LA RETE DATI DI ATENEO Emanato con D.R. n. 8889 del 3.11.2005. Modificato con D.R. Rep. n. 12/2013 prot. n. 363 del 08/01/2013. Entrato in vigore il 24/01/2013. 1 Regolamento per Rete Dati

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI DI RETE SOMMARIO Art. 1 - Oggetto e ambito di applicazione 3 Art. 2 - Soggetti 3 Art. 3 - Organi di riferimento 4 Art. 4 - Gruppo di Sicurezza

Dettagli

Norme operative per l attivazione e l utilizzo del servizio di posta elettronica per gli enti pubblici (mail VOLI)

Norme operative per l attivazione e l utilizzo del servizio di posta elettronica per gli enti pubblici (mail VOLI) Norme operative per l attivazione e l utilizzo del servizio di posta elettronica per gli enti pubblici (mail VOLI) 1 Definizione del servizio Il servizio in oggetto è erogato nell ambito del programma

Dettagli

Val Cavallina Servizi S.r.l.

Val Cavallina Servizi S.r.l. 1 _ Criteri per l attivazione e l utilizzo del servizio di posta elettronica VCS-Mail fornito da Val Cavallina Servizi s.r.l. Definizione del servizio Il servizio in oggetto è erogato da Val Cavallina

Dettagli

Il servizio base comprende:

Il servizio base comprende: ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo Università degli Studi di Genova Viale Cembrano, 4-16148 - Genova (GE) Partita IVA 00754150100 Amministrazione Tel +39 010 353 2050 -

Dettagli

Val Cavallina Servizi S.r.l.

Val Cavallina Servizi S.r.l. 1 Val Cavallina ervizi.r.l. Criteri per l attivazione e l utilizzo del servizio di posta elettronica VC-Mail fornito da Val Cavallina ervizi s.r.l. Definizione del servizio Il servizio in oggetto è erogato

Dettagli

ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo. dell Università degli Studi di Genova

ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo. dell Università degli Studi di Genova ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo Università degli Studi di Genova Viale Cembrano, 4-16148 - Genova (GE) Partita IVA 00754150100 Amministrazione Tel +39 010 353 2050 -

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. W i F i. Istruzioni per l accesso

Università per Stranieri di Siena. W i F i. Istruzioni per l accesso Università per Stranieri di Siena W i F i Area Istruzioni per l accesso INDICE 1. Informazioni generali p. 3 2. Aree wireless p. 3 3. Come accedere alla rete wireless Unistrasi p. 8 3.1. Configurazione

Dettagli

Elenco revisioni. Rev. Data Autore Motivo 1 27/05/2014 Antonino Sanacori Prima Stesura. Linee guida per l erogazione Siti Web Istituzionali Rev.

Elenco revisioni. Rev. Data Autore Motivo 1 27/05/2014 Antonino Sanacori Prima Stesura. Linee guida per l erogazione Siti Web Istituzionali Rev. UAS Gestione portale Servizi ICT Pagina 1 di 7 Elenco revisioni Rev. Data Autore Motivo 1 27/05/2014 Antonino Sanacori Prima Stesura Indice Ambito di applicazione... 2 Definizioni... 2 Strumenti informatici...

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE PER L'UTILIZZO DELLA RETE TELEMATICA DI SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA #

REGOLAMENTO GENERALE PER L'UTILIZZO DELLA RETE TELEMATICA DI SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA # REGOLAMENTO GENERALE PER L'UTILIZZO DELLA RETE TELEMATICA DI SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA # Premessa Sapienza Università di Roma (denominazione legale : Università degli Studi di Roma La Sapienza, di seguito

Dettagli

CAPO I PRINCIPI GENERALI

CAPO I PRINCIPI GENERALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DELLA RETE INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA Emanato con D.R. n. 1087 del 27 maggio 2010 Pubblicato all Albo Ufficiale d Ateneo al n. 379 il

Dettagli

Regolamento per l'uso della rete e della posta elettronica

Regolamento per l'uso della rete e della posta elettronica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI Direzione per le reti e i servizi informatici Regolamento per l'uso della rete e della posta elettronica Approvato dal Consiglio di Amministrazione il 27 marzo 2008 Approvato

Dettagli

ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo

ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo ULISSE-REG CSITA Centro Servizi Informatici e Telematici di Ateneo Università degli Studi di Genova Viale Cembrano, 4-16148 - Genova (GE) Partita IVA 00754150100 Amministrazione Tel +39 010 353 2050 -

Dettagli

REGOLAMENTO DI UTILIZZO DELLA RETE INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA

REGOLAMENTO DI UTILIZZO DELLA RETE INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA REGOLAMENTO DI UTILIZZO DELLA RETE INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA (emanato con D.R. n. 1158 del 9 settembre 2014) INDICE Pag. Art. 1 - Oggetto e ambito di applicazione 2 Art. 2 - Definizioni 2 Art.

Dettagli

Il Direttore Pietro Pietrini (f.to Pietro Pietrini)

Il Direttore Pietro Pietrini (f.to Pietro Pietrini) Ee Decreto Direttoriale IMT Rep. n. 00208(31).I.3.21.01.16 Rep. Albo on line 00209(14).I.7.21.01.16 Ufficio Legale, atti negoziali e relazioni sindacali Responsabile Francesco Pezzino Autore Francesco

Dettagli

1. Durata di queste Condizioni

1. Durata di queste Condizioni Le seguenti Condizioni si applicano al Servizio denominato Autonoleggi, autoscuole, autofficine per disabili fornito da Costatilla srl, alle ditte che si iscrivono ed inseriscono le proprie schede denominate

Dettagli

Regolamento di utilizzo della rete

Regolamento di utilizzo della rete Regolamento di utilizzo della rete Estratto da "http://areatlc.uniroma3.it/" - Ultima modifica: 1 gennaio 2011. Indice Art. 1 - Caratteri generali 1.1 Riferimenti normativi 1.2 Definizioni e soggetti interessati

Dettagli

COMUNE DI JESI P.zza Indipendenza, 1 60035 Jesi (AN) - www.comune.jesi.an.it Tel. 07315381 Fax 0731538328 C.F. e P.I. 00135880425

COMUNE DI JESI P.zza Indipendenza, 1 60035 Jesi (AN) - www.comune.jesi.an.it Tel. 07315381 Fax 0731538328 C.F. e P.I. 00135880425 Condizioni Generali di Contratto per il Servizio di WEB HOSTING gratuito fornito dalla Rete Civica Aesinet del Comune di Jesi. 1. Oggetto Il presente contratto definisce le condizioni generali di assegnazione

Dettagli

COMUNE DI JESI P.zza Indipendenza, 1 60035 Jesi (AN) - www.comune.jesi.an.it Tel. 07315381 Fax 0731538328 C.F. e P.I. 00135880425

COMUNE DI JESI P.zza Indipendenza, 1 60035 Jesi (AN) - www.comune.jesi.an.it Tel. 07315381 Fax 0731538328 C.F. e P.I. 00135880425 Condizioni Generali di Contratto per il Servizio di POSTA ELETTRONICA gratuita fornito dalla Rete Civica Aesinet del Comune di Jesi. 1. Oggetto Il presente contratto definisce le condizioni generali di

Dettagli

Condizioni e modalità di acquisto del servizio siti web Rifranet.com

Condizioni e modalità di acquisto del servizio siti web Rifranet.com Soluzioni informatiche www.rifranet.it Condizioni e modalità di acquisto del servizio siti web Rifranet.com Data ultima versione: 12/04/2013 15.23 Il cliente prende atto che il servizio Rifranet.com viene

Dettagli

IL RETTORE. la L. 168/1989 Istituzione del Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica ;

IL RETTORE. la L. 168/1989 Istituzione del Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica ; AREA SERVIZI INTEGRATI D.R. n. 1499 Coordinamento dei Servizi Informatici, Telematici e Multimediali Settore Programmazione, Progettazione e Gestione dei Servizi Informatici IL RETTORE la L. 168/1989 Istituzione

Dettagli

Regolamento relativo all uso della posta elettronica

Regolamento relativo all uso della posta elettronica Regolamento relativo all uso della posta elettronica Art. 1 - Oggetto e ambito di applicazione Il presente regolamento disciplina le modalità di utilizzo del servizio di posta elettronica fornito dall

Dettagli

Università degli Studi di Udine. Modalità e limiti di utilizzo della rete telematica dell Università di Udine

Università degli Studi di Udine. Modalità e limiti di utilizzo della rete telematica dell Università di Udine Università degli Studi di Udine Modalità e limiti di utilizzo della rete telematica dell Università di Udine Gruppo di lavoro istituito il 16 aprile 2004 con decreto rettorale n. 281 Pier Luca Montessoro,

Dettagli

Condizioni di fornitura del servizio di web hosting sui server dell Ateneo

Condizioni di fornitura del servizio di web hosting sui server dell Ateneo Condizioni di fornitura del servizio di web hosting sui server dell Ateneo Versione 1.1 Luglio 2014 Art. 1 Oggetto Le presenti condizioni di fornitura (di seguito indicate come Contratto) regolano il rapporto

Dettagli

Condizioni e norme di utilizzo del servizio di rete wireless

Condizioni e norme di utilizzo del servizio di rete wireless Città di Somma Lombardo Condizioni e norme di utilizzo del servizio di rete wireless Aggiornamento 29.01.2015 2 Le presenti condizioni generali definiscono e disciplinano le modalità ed i termini in base

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA. Area Informatica

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA. Area Informatica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Area Informatica REGOLAMENTO DI ACCESSO AI SERVIZI INFORMATICI E DI RETE Deliberato dal Consiglio di Amministrazione 25 Settembre 2007 pt. 02/04 O.d.g. Indice Art. 1 Oggetto

Dettagli

Comune di Limana (BL) Delibera di Giunta n.83 del 15/06/2011

Comune di Limana (BL) Delibera di Giunta n.83 del 15/06/2011 Comune di Limana (BL) Delibera di Giunta n.83 del 15/06/2011 DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DELLE APPARECCHIATURE INFORMATICHE E L'ACCESSO ALLA RETE LIMANA WI-FI DEL CENTRO DI PUBBLICO ACCESSO AD INTERNET

Dettagli

DISCIPLINARE PER L'ACCESSO AI SERVIZI INTERNET PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE DI RIOLO TERME

DISCIPLINARE PER L'ACCESSO AI SERVIZI INTERNET PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE DI RIOLO TERME DISCIPLINARE PER L'ACCESSO AI SERVIZI INTERNET PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE DI RIOLO TERME Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 19 del 02/04/2004 Articolo 1 Il Comune di Riolo Terme, nell

Dettagli

Università degli Studi di Messina

Università degli Studi di Messina Università degli Studi di Messina Regolamento relativo all uso della posta elettronica (Ultima modificazione: D.R. n. 2901 del 20 Dicembre 2013) Art. 1 - Oggetto e ambito di applicazione Il presente regolamento

Dettagli

COMUNE DI (riportare su carta intestata del comune)

COMUNE DI (riportare su carta intestata del comune) Spett.le ALI ComuniMolisani SERVIZIO n 3 - PORTALE INTERNET COMUNALE c/o Presidenza della Regione Molise via Genova, 11 86100 Campobasso tel. 0874 314337 fax. 0874 437609 e mail: redazione@alicomunimolisani.it

Dettagli

REGOLAMENTO. Cod. Doc. RE EDUROAM. Sezione 6. Rev. 0 del 02/01/16. [ ] Copia non controllata. [X] Copia controllata N 01

REGOLAMENTO. Cod. Doc. RE EDUROAM. Sezione 6. Rev. 0 del 02/01/16. [ ] Copia non controllata. [X] Copia controllata N 01 [ ] Copia non controllata [X] Copia controllata N 01 Consegnata a: RGQ In data: 02/01/2016 Revisione Motivo Data 0 1^ emissione 02/01/2016 Elaborazione RGQ Approvazione ed Emissione Dirigente Scolastico

Dettagli

All interno del capoluogo Calizzanese sono stati installati 3 HOTSPOT WIFI che consentono l accesso ad Internet gratuitamente previa registrazione.

All interno del capoluogo Calizzanese sono stati installati 3 HOTSPOT WIFI che consentono l accesso ad Internet gratuitamente previa registrazione. All interno del capoluogo Calizzanese sono stati installati 3 HOTSPOT WIFI che consentono l accesso ad Internet gratuitamente previa registrazione. Ubicazione HotSpot 1 CONDIZIONI E NORME DI UTILIZZO DEL

Dettagli

Timbro e Firma del Cliente

Timbro e Firma del Cliente Condizioni Generali di Fornitura Tra con sede in P. IVA di seguito indicata e... con sede in... P. IVA... di seguito indicato Cliente, si conviene e si stipula quanto segue: Conclusione ed Efficacia degli

Dettagli

REGOLAMENTO di POSTA ELETTRONICA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA. (DR. n. 2174/2014 - Prot n. 51161 del 09/09/2014

REGOLAMENTO di POSTA ELETTRONICA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA. (DR. n. 2174/2014 - Prot n. 51161 del 09/09/2014 REGOLAMENTO di POSTA ELETTRONICA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA (DR. n. 2174/2014 - Prot n. 51161 del 09/09/2014 Art.1 Oggetto del documento ed ambito di applicazione Il presente regolamento

Dettagli

Richiesta di account e/o accesso alle risorse Informatiche della Sezione di Cagliari

Richiesta di account e/o accesso alle risorse Informatiche della Sezione di Cagliari Richiesta di account e/o accesso alle risorse Informatiche della Sezione di Cagliari Nome Cognome Nome del referente presso la Sezione di Cagliari Username Occupazione disco MB Password (min 6 car) Scadenza

Dettagli

È responsabilità dei nostri utenti assicurarsi di agire in conformità all ultima edizione della nostra AUP in qualsiasi momento.

È responsabilità dei nostri utenti assicurarsi di agire in conformità all ultima edizione della nostra AUP in qualsiasi momento. Acceptable Use Policy Introduzione Tagadab ha creato per i propri clienti la presente Acceptable Use Policy (norme d uso o comportamentali relative al servizio di Rete), denominata AUP, allo scopo di proteggere

Dettagli

REGOLAMENTO SULL UTILIZZO DELLE RISORSE INFORMATICHE, INTERNET E POSTA ELETTRONICA

REGOLAMENTO SULL UTILIZZO DELLE RISORSE INFORMATICHE, INTERNET E POSTA ELETTRONICA Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale di Rivanazzano Terme Via XX Settembre n. 45-27055 - Rivanazzano Terme - Pavia Tel/fax. 0383-92381 Email pvic81100g@istruzione.it

Dettagli

BIBLIOTECA COMUNALE ANTONIO TOLOMEI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI SERVIZI INFORMATICI

BIBLIOTECA COMUNALE ANTONIO TOLOMEI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI SERVIZI INFORMATICI BIBLIOTECA COMUNALE ANTONIO TOLOMEI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI SERVIZI INFORMATICI approvato con delibera di consiglio comunale n. 21 del 27/05/2013 Sommario SOMMARIO... 1 TITOLO 1 SALA MULTIMEDIALE...

Dettagli

1. OGGETTO. https://poseidon.surfinsardinia.eu/owums/account/signup

1. OGGETTO. https://poseidon.surfinsardinia.eu/owums/account/signup CONDIZIONI E TERMINI DI UTILIZZO DEL SERVIZIO 1. OGGETTO Le presenti condizioni generali hanno per oggetto le norme per l'abbonamento al Servizio Internet SurfinSardinia fornito da UNIDATA s.p.a.. Il servizio

Dettagli

FINAL 1.3 DOCUMENTO PUBBLICO. Acceptable Use Policy (AUP)

FINAL 1.3 DOCUMENTO PUBBLICO. Acceptable Use Policy (AUP) FINAL 1.3 DOCUMENTO PUBBLICO Acceptable Use Policy (AUP) Milano, 13/06/2007 Introduzione All interno del presente documento sono descritte alcune norme comportamentali che gli utenti connessi ad Internet

Dettagli

Termini e condizioni del Servizio

Termini e condizioni del Servizio Termini e condizioni del Servizio Tutti gli utenti e i Utenti sono tenuti a prendere attenta visione dei Termini e condizioni del Servizio per poter utilizzare questo sito e usufruire dei servizi e prodotti

Dettagli

Condizioni Generali dei Servizi

Condizioni Generali dei Servizi ISCANET INTERNET SERVICES S.R.L. (indicata di seguito come Iscanet) metterà a disposizione i servizi indicati secondo le caratteristiche dettagliate in fase di preventivazione. 1. Le presenti del Servizio

Dettagli

Regolamento comunale per la gestione, il funzionamento e l utilizzo del sito web istituzionale

Regolamento comunale per la gestione, il funzionamento e l utilizzo del sito web istituzionale Regolamento comunale per la gestione, il funzionamento e l utilizzo del sito web istituzionale Approvato con Delibera di Consiglio Comunale, n. 66 del 19/12/2011 Divenuto esecutivo in data 23/01/2012 Il

Dettagli

Servizio di posta elettronica per gli studenti Lumsa

Servizio di posta elettronica per gli studenti Lumsa Servizio di posta elettronica per gli studenti Lumsa PREMESSA Dall Anno Accademico 2007-2008 è attivo il servizio di posta elettronica di Ateneo dedicato agli studenti attivi. Tale servizio e inteso come

Dettagli

REGOLAMENTO GESTIONE PORTALE INTERNET

REGOLAMENTO GESTIONE PORTALE INTERNET COMUNITA ROTALIANA KÖNIGSBERG Provincia di Trento REGOLAMENTO GESTIONE PORTALE INTERNET INDICE Art. 1 - Scopo ed oggetto Art. 2 - Principi Art. 3 - Contenuti del portale internet Art. 4 - Accesso e responsabilità

Dettagli

Comune di Nola Provincia di Napoli. Disciplinare interno per l utilizzo di Internet e posta elettronica da parte dei dipendenti

Comune di Nola Provincia di Napoli. Disciplinare interno per l utilizzo di Internet e posta elettronica da parte dei dipendenti Comune di Nola Provincia di Napoli Disciplinare interno per l utilizzo di Internet e posta elettronica da parte dei dipendenti Sommario 1. Oggetto... 2 2. Modalità di utilizzo delle postazioni di lavoro...

Dettagli

Privacy policy. Obiettivo dell avviso

Privacy policy. Obiettivo dell avviso Privacy policy Obiettivo dell avviso La presente Privacy Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione del Sito web: http://www.reteivo.eu (di seguito anche il Sito ), in riferimento al trattamento

Dettagli

C O M U N E D I M I R T O PROVINCIA DI MESSINA

C O M U N E D I M I R T O PROVINCIA DI MESSINA C O M U N E D I M I R T O PROVINCIA DI MESSINA REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL PORTALE WEB ISTITUZIONALE ADOTTATO CON DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. DEL INDICE Art. 1 Finalità...3 Art. 2 Istituzione

Dettagli

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET WIFI

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET WIFI I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 80 PROVINCIA DI PADOVA DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET WIFI Approvato con D.G.P. del 27.4.2009 n. 168 reg. DISPOSIZIONI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET

Dettagli

Guida al servizio di posta elettronica di Ateneo STUDENTI

Guida al servizio di posta elettronica di Ateneo STUDENTI Guida al servizio di posta elettronica di Ateneo STUDENTI Pagina 1 di 8 Servizio di posta elettronica di Ateneo per gli studenti Lumsa PREMESSA Dall Anno Accademico 2007 2008 è attivo il servizio di posta

Dettagli

REGOLAMENTO RELATIVO ALL ACCESSO MEDIANTE VPN AI CENTRI SERVIZI DI INNOVAPUGLIA

REGOLAMENTO RELATIVO ALL ACCESSO MEDIANTE VPN AI CENTRI SERVIZI DI INNOVAPUGLIA Pagina: 1 di 7 ALL ACCESSO MEDIANTE VPN AI CENTRI SERVIZI DI INNOVAPUGLIA Copia a distribuzione controllata n.ro. Distribuita a:.. Pagina: 2 di 7 Storia delle revisioni: EDIZIONI E REVISIONI Edizione e

Dettagli

COMUNE DI MORGANO Provincia di Treviso REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA COMUNALE

COMUNE DI MORGANO Provincia di Treviso REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA COMUNALE COMUNE DI MORGANO Provincia di Treviso REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA COMUNALE Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 28 del 24.07.2013 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO INTERNET IN

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la sottoscrizione dei servizi offerti da TECHELP

Condizioni Generali di Contratto per la sottoscrizione dei servizi offerti da TECHELP Condizioni Generali di Contratto per la sottoscrizione dei servizi offerti da TECHELP Il presente documento consente al firmatario (di seguito: Cliente) sottoscrittore dei servizi richiesti (di seguito:

Dettagli

a. L'utente e' responsabile del contenuto delle informazioni inserite all'interno dei messaggi SMS (Short Message System).

a. L'utente e' responsabile del contenuto delle informazioni inserite all'interno dei messaggi SMS (Short Message System). DEFINIZIONE DELLE PARTI =================================== CONDIZIONI DI VENDITA SMS - SMS SMILE =================================== Il presente contratto di fornitura di servizi viene stipulato tra l'azienda

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO

REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO INDICE DEI CONTENUTI: Regolamento del servizio internet della biblioteca Modulo per la richiesta di accesso alla rete internet Modulo di autorizzazione

Dettagli

Link2me.it Professional Network e Marketplace Condizioni generali del servizio - 26 novembre 2015

Link2me.it Professional Network e Marketplace Condizioni generali del servizio - 26 novembre 2015 Link2me.it Professional Network e Marketplace Condizioni generali del servizio - 26 novembre 2015 1) Applicabilità delle condizioni: Le presenti condizioni generali si applicano ai servizi link2me.it (d

Dettagli

Prima di utilizzare questo sito, si prega di leggere attentamente i presenti Termini e Condizioni d'uso.

Prima di utilizzare questo sito, si prega di leggere attentamente i presenti Termini e Condizioni d'uso. TERMINI E CONDIZIONI D'USO Prima di utilizzare questo sito, si prega di leggere attentamente i presenti Termini e Condizioni d'uso. Il gruppo di società di assicurazioni e servizi finanziari Genworth Financial

Dettagli

DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto i termini successivamente indicati avranno il seguente significato:

DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto i termini successivamente indicati avranno il seguente significato: CONDIZIONI E TERMINI DI UTILIZZO DEL SERVIZIO DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto i termini successivamente indicati avranno il seguente significato: Contratto: le presenti condizioni generali;

Dettagli

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PRE REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DEGLI STRUMENTI INFORMATICI E TELEMATICI MESSA ART. 1 Caratteri generali Il presente regolamento viene emanato in base al provvedimento

Dettagli

Comune di Spilamberto DISCIPLINA D USO DELLA RETE WIFI PUBBLICA DEL COMUNE DI SPILAMBERTO

Comune di Spilamberto DISCIPLINA D USO DELLA RETE WIFI PUBBLICA DEL COMUNE DI SPILAMBERTO Comune di Spilamberto DISCIPLINA D USO DELLA RETE WIFI PUBBLICA DEL COMUNE DI SPILAMBERTO Allegato A alla delibera di Giunta Comunale n. 10 del 15/02/2011 ART. 1 AMBITO DI APPLICAZIONE 1. Il presente regolamento

Dettagli

Per essere utente registrato al Club del Burraco, è vincolante avere compiuto 18 anni e compilare tutti i campi obbligatori dei moduli d'iscrizione.

Per essere utente registrato al Club del Burraco, è vincolante avere compiuto 18 anni e compilare tutti i campi obbligatori dei moduli d'iscrizione. Con la registrazione su www.clubdelburraco.it dichiari di accettare e di seguire le linee guida contenute in questo regolamento. La nostra comunità si basa su principi fondamentali quali il rispetto, la

Dettagli

Allegato A REGOLAMENTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA PER LA REALIZZAZIONE E GESTIONE DELLA RETE DATI

Allegato A REGOLAMENTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA PER LA REALIZZAZIONE E GESTIONE DELLA RETE DATI Allegato A REGOLAMENTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA PER LA REALIZZAZIONE E GESTIONE DELLA RETE DATI Art. 1 Definizioni...1 Art. 2 - Gestione delsistema Integrato di Reti d'ateneo... 1 Art. 3 -

Dettagli

Nelle presenti Condizioni Generali, i seguenti termini hanno il significato di seguito specificato:

Nelle presenti Condizioni Generali, i seguenti termini hanno il significato di seguito specificato: CONDIZIONI GENERALI Premessa Le condizioni generali di contratto sotto riportate (di seguito "Condizioni Generali" o "CGS") si applicano al Servizio (di seguito "il Servizio") fornito da Seat Pagine Gialle

Dettagli

REGIONE BASILICATA. Accesso ai servizi online della Regione Basilicata. Condizioni Generali: DIPARTIMENTO PRESIDENZA

REGIONE BASILICATA. Accesso ai servizi online della Regione Basilicata. Condizioni Generali: DIPARTIMENTO PRESIDENZA Accesso ai servizi online della Regione Basilicata Condizioni Generali: La Regione Basilicata, al fine di rendere possibile l erogazione dei servizi on line solo a chi ne ha diritto e con un livello di

Dettagli

www. Sms Netfun ITALIA

www. Sms Netfun ITALIA www. Sms Netfun ITALIA SERVIZI SMS - CONDIZIONI DI VENDITA DEFINIZIONE DELLE PARTI Il presente contratto di fornitura di servizi viene stipulato tra l'azienda Netfun Italia con sede in Pontecagnano Via

Dettagli

Comune di San Donato Milanese

Comune di San Donato Milanese Comune di San Donato Milanese PROVINCIA DI MILANO AREA SERVIZI ALLA COLLETTIVITA Ufficio Biblioteca Condizioni e norme di utilizzo del servizio di rete wireless Biblio SDM WiFi presso Biblioteca Comunale

Dettagli

Condizioni Generali di Vendita

Condizioni Generali di Vendita Condizioni generali di vendita di servizi offerti da www.linkeb.it Premessa: L'offerta e la vendita di servizi sul sito web www.linkeb.it sono regolati dalle seguenti condizioni generali di vendita. I

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2519 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI QUINTARELLI, COPPOLA, BARGERO, BONACCORSI, CAPUA, CARROZZA, DALLAI, MARCO DI MAIO, GALGANO,

Dettagli

Con il presente documento, desideriamo informare gli utenti sulla Privacy Policy del sito web www.fiorentinaschool.it.

Con il presente documento, desideriamo informare gli utenti sulla Privacy Policy del sito web www.fiorentinaschool.it. Privacy Policy Informativa ai sensi art. 13 decreto legislativo n. 196/03. Con il presente documento, desideriamo informare gli utenti sulla Privacy Policy del sito web www.fiorentinaschool.it. TITOLARE

Dettagli

CONDIZIONI D USO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET CON CONNESSIONE WIRELES

CONDIZIONI D USO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET CON CONNESSIONE WIRELES CONDIZIONI D USO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET CON CONNESSIONE WIRELES Le presenti condizioni generali definiscono e disciplinano le modalità ed i termini in base ai quali il Comune di Brusaporto

Dettagli

Oggetto del contratto Descrizione del Servizio Conclusione, durata e recesso Registrazione e accesso ai servizi

Oggetto del contratto Descrizione del Servizio Conclusione, durata e recesso Registrazione e accesso ai servizi IMPORTANTE: PRIMA DI EFFETTUARE L'ACCESSO AI SERVIZI DISPONIBILI SU QUESTO PORTALE, DEVONO ESSERE LETTI ATTENTAMENTE ED ACCETTATI I SEGUENTI TERMINI E CONDIZIONI. 1. Oggetto del contratto L'oggetto del

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Condizioni e norme di utilizzo del servizio di posta elettronica per gli utenti dell'ateneo (vers. 2.0) Indice 1. Oggetto...1 2. Condizioni d'uso...2 3. Riservatezza...2

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO DI FEDERICA.EU

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO DI FEDERICA.EU TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO DI FEDERICA.EU I seguenti termini e condizioni si applicano all'utilizzo delle informazioni, servizi e materiali veicolati (contenuti online) attraverso il sito Web Federica.eu

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

Disciplinare per l uso servizi di accesso ad internet P3@

Disciplinare per l uso servizi di accesso ad internet P3@ COMUNE DI RIESE PIO X (PROVINCIA DI TREVISO) AREA I^ - Amministrativa Culturale - Sociale settore segreteria, affari generali e contratti Disciplinare per l uso servizi di accesso ad internet P3@ Approvato

Dettagli

CONDIZIONI E NORME DI UTILIZZO

CONDIZIONI E NORME DI UTILIZZO CONDIZIONI E NORME DI UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA (approvate con D.D. 159 del 27.03.2008) L utente che intende usufruire del collegamento internet, sia attraverso i pc messi a disposizione

Dettagli

Privacy policy della newsletter

Privacy policy della newsletter Privacy policy della newsletter Le presenti linee programmatiche di condotta relative alla privacy (la "Privacy Policy") si applica alla newsletter del sito web di ATTIMIWEB srl (il "Sito") e si riferisce

Dettagli

Privacy Policy di www.feelingfoodmilano.com Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti.

Privacy Policy di www.feelingfoodmilano.com Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti. Privacy Policy di www.feelingfoodmilano.com Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti. Titolare del Trattamento dei Dati MGM SERVIZI S.R.L - Via Benaco 30, 20139 Milano, info@feelingfoodmilano.com

Dettagli

Privacy policy. Trattamento dei Dati Personali degli Utenti

Privacy policy. Trattamento dei Dati Personali degli Utenti Privacy policy Questo sito web pubblica i dati dei prodotti commercializzati e dell'azienda. Inoltre può raccogliere alcuni Dati Personali dai propri utenti secondo le regole ed i criteri di trattamento

Dettagli

PRIVACY POLICY DEL SITO WWW.MARVASI.IT. Di seguito vengono indicate le modalità di raccolta e trattamento dei dati.

PRIVACY POLICY DEL SITO WWW.MARVASI.IT. Di seguito vengono indicate le modalità di raccolta e trattamento dei dati. PRIVACY POLICY DEL SITO WWW.MARVASI.IT Premessa La L. Marvasi s.r.l., ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n.196/2003, fornisce la presente policy sulla privacy al fine di descrivere le modalità di gestione

Dettagli

Norme Tecniche Attuative della Normativa dell'ateneo di Genova per la realizzazione e gestione della rete dati

Norme Tecniche Attuative della Normativa dell'ateneo di Genova per la realizzazione e gestione della rete dati Norme Tecniche Attuative della Normativa dell'ateneo di Genova per la realizzazione e gestione della rete dati Premessa... 1 Art. 1 - Definizioni... 1 Art. 2 Gestione del Sistema Integrato di Reti d'ateneo...

Dettagli

Documento Programmatico sulla Sicurezza delle Informazioni. Ver. 1.00

Documento Programmatico sulla Sicurezza delle Informazioni. Ver. 1.00 Documento Programmatico sulla Sicurezza delle Informazioni Ver. 1.00 20 Ottobre 1998 InfoCamere S.C.p.A. Documento Programmatico sulla Sicurezza delle Informazioni Indice 1. Introduzione...3 2. Principi

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEI SERVIZI

TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEI SERVIZI TERMINI E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEI SERVIZI A. Accettazione dei Termini e Condizioni L accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri

Dettagli

Titolare del Trattamento dei Dati I dati sono trattati da Aviva (inserire il riferimento della società del Gruppo che gestisce queste pagine).

Titolare del Trattamento dei Dati I dati sono trattati da Aviva (inserire il riferimento della società del Gruppo che gestisce queste pagine). Privacy e cookie policy policy Questo sito web pubblica i dati delle agenzie che commercializzano i prodotti Aviva. Inoltre può raccogliere alcuni Dati Personali dai propri utenti secondo le regole ed

Dettagli

COMUNE DI MONTE ARGENTARIO

COMUNE DI MONTE ARGENTARIO COMUNE DI MONTE ARGENTARIO Piazzale dei Rioni, 8-58019 P.S.Stefano (GR) - ( Tel. 0564/811903) (Fax 0564/812044) Internet: www.comunemonteargentario.it e-mail: urp@comunemonteargentario.it Regolamento per

Dettagli

Regolamento d Ateneo per il Servizio di Supporto alla realizzazione di Audiovisivi Multimediali (SAM) 1 Oggetto del Regolamento

Regolamento d Ateneo per il Servizio di Supporto alla realizzazione di Audiovisivi Multimediali (SAM) 1 Oggetto del Regolamento Regolamento d Ateneo per il Servizio di Supporto alla realizzazione di Audiovisivi Multimediali (SAM) 1 Oggetto del Regolamento Il presente regolamento disciplina il servizio di Supporto alla realizzazione

Dettagli

Privacy policy. Trattamento dei Dati Personali degli Utenti

Privacy policy. Trattamento dei Dati Personali degli Utenti Privacy policy Questo sito web pubblica iniziative di IMS Health Technology Solutions Italy S.r.l., società appartenente a IMS Health, dedicate esclusivamente a professionisti della salute, in particolare

Dettagli

ISCRIVERSI AD UN FORUM, CANCELLARSI ED INVIARE MESSAGGI. Un altra possibilità è quella dell autoiscrizione (vedi più avanti).

ISCRIVERSI AD UN FORUM, CANCELLARSI ED INVIARE MESSAGGI. Un altra possibilità è quella dell autoiscrizione (vedi più avanti). ISCRIVERSI AD UN FORUM, CANCELLARSI ED INVIARE MESSAGGI Come iscriversi ad un forum Per iscriversi ad un forum occorre in primo luogo entrare nella pagina del forum d interesse e poi selezionare il link

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE MODALITÀ DI ACCESSO E DI USO DELLA RETE INFORMATICA DELL ITIS P. LEVI E ACCESSO E DI USO ALLA RETE INTERNET INDICE

REGOLAMENTO PER LE MODALITÀ DI ACCESSO E DI USO DELLA RETE INFORMATICA DELL ITIS P. LEVI E ACCESSO E DI USO ALLA RETE INTERNET INDICE Pagina 2 di 6 INDICE Articolo 1 - OGGETTO E AMBITO DI APPLICAZIONE... 3 Articolo 2- PRINCIPI GENERALI DIRITTI E RESPONSABILITÀ... 3 Articolo 3 - ABUSI E ATTIVITÀ VIETATE... 3 Articolo 4 - ATTIVITÀ CONSENTITE...

Dettagli

Comune di Imola Provincia di Bologna Via Mazzini n. 4 40026 Imola Tel. 0542-602111-Fax 602289

Comune di Imola Provincia di Bologna Via Mazzini n. 4 40026 Imola Tel. 0542-602111-Fax 602289 Comune di Imola Provincia di Bologna Via Mazzini n. 4 40026 Imola Tel. 0542-602111-Fax 602289. DISPOSIZIONI PER L ACCESSO AI SERVIZIO INTERNET - Approvato con delibera C.C. n. 294 del 25.11.1999 CO.RE.CO.

Dettagli

Tel. +39 0341 811074 Fax +39 0341 1880233 http://www.smartware.it/ info@smartware.it CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI SITO WEB

Tel. +39 0341 811074 Fax +39 0341 1880233 http://www.smartware.it/ info@smartware.it CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI SITO WEB Dervio, 00/00/0000 CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI SITO WEB Smartware di Giglio Emanuele, con sede in Dervio Via Matteotti 107/A, in persona del legale rappresentante pro tempore Emanuele Giglio, di

Dettagli