Henderson Horizon Fund

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Henderson Horizon Fund"

Transcript

1 Henderson Horizon Fund Pan European Bond Fund Prospetto informativo semplificato 1 dicembre 2007 Il presente Prospetto informativo semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto informativo semplificato depositato presso la Commission de Surveillance du Secteur Financier del Lussemburgo. Il presente Prospetto informativo semplificato è conforme al modello pubblicato mediante deposito presso l Archivio Prospetti della CONSOB nel 17 gennaio 2008.

2 Il presente Prospetto informativo semplificato contiene informazioni relative a HENDERSON HORIZON FUND Pan European Bond Fund (il Pan European Bond Fund ), Comparto di HENDERSON HORIZON FUND (la Società ), società di investimento a capitale variabile autorizzata ai sensi della Parte I della legge lussemburghese del 20 dicembre La Società ha nominato società di gestione HENDERSON FUND MANAGEMENT (LUXEMBOURG) S.A. Per ulteriori dettagli si rimanda alla consultazione del Prospetto informativo completo più aggiornato della Società. I termini riportati in maiuscolo non definiti nel presente documento vengono definiti nel Prospetto informativo completo. Il Prospetto informativo completo e la relazione annuale e quella semestrale più recenti possono essere richiesti gratuitamente presso la sede legale della Società. Obiettivo e politica di investimento Pan European Bond Fund L obiettivo di investimento del Pan European Bond Fund è di generare rendimenti relativi positivi in un orizzonte temporale di un anno, assumendo posizioni strategiche e tattiche in valute, tassi d interesse, categorie di rating, settori e singoli strumenti di credito. Il Comparto investirà prevalentemente in obbligazioni al portatore, inclusi titoli di debito societari, ipotecari e governativi OCSE. Almeno due terzi del patrimonio totale del Comparto (dedotta la liquidità) saranno investiti in titoli del SEE (Regno Unito incluso). Tali strumenti devono essere ammessi a una quotazione ufficiale in una borsa o inclusi in un mercato riconosciuto od organizzato. Al fine di conseguire il proprio obiettivo, il Comparto potrà utilizzare uno degli strumenti / strategie seguenti o una loro combinazione: obbligazioni convertibili, futures obbligazionari, forward rate notes, contratti di forward su valuta (inclusi nondeliverable forwards che consentono la copertura di valute con convertibilità ristretta), warrant a interesse fisso, futures su tassi d interesse, opzioni su futures obbligazionari, opzioni su panieri e swap OTC, inclusi swap su tassi d interesse e credit default swap (CDS). Il Gestore degli investimenti potrà di volta in volta prendere in considerazione la copertura dell esposizione in termini di valute e tassi d interesse, ma in generale non perfezionerà contratti che comportino una posizione speculativa in alcuna valuta o tasso d interesse. Il Comparto è denominato in ed è un Comparto sofisticato. Profilo di rischio Non vi è garanzia per gli investitori di rientrare in possesso delle somme investite dal momento che il valore degli investimenti è soggetto alle condizioni di mercato ed è quindi suscettibile tanto di incremento quanto di diminuzione. L andamento del valore della Società e dei Comparti è in primo luogo un raffronto dei valori patrimoniali netti per Azione all inizio e al termine di un particolare periodo di tempo. Pertanto, al fine di valutare la performance effettiva del proprio investimento nella Società, un investitore deve dedurre dal rendimento dichiarato ad una certa data eventuali commissioni di sottoscrizione pagate all atto di effettuare l investimento nella Società. In caso di investimenti denominati in valute che non siano quella del Pan European Bond Fund esiste il rischio ulteriore di perdite dovute ad oscillazioni valutarie. Il rischio valutario si basa sulle oscillazioni dei tassi di cambio, che possono essere di una certa entità. Il Pan European Bond Fund può avvalersi di tecniche e strumenti finalizzati a coprire il rischio (hedging) allo scopo di proteggere i portafogli dalle oscillazioni valutarie, dai movimenti del mercato e dai rischi connessi ai tassi di interesse. Il Pan European Bond Fund può adottare una serie di strategie d investimento nell ottica di ridurre la sua esposizione al rischio e migliorare il rendimento degli investimenti. Tali strategie includono l uso di strumenti derivati quali opzioni, warrant, swap e/o futures. Tali strategie possono avere esito negativo e procurare perdite per il Comparto, a causa delle condizioni di mercato. Le informazioni relative alla gestione del rischio del Pan European Bond Fund saranno fornite agli investitori a richiesta. Performance del Pan European Bond Fund Il grafico seguente mostra le performance del passato del Pan European Bond Fund negli ultimi tre esercizi finanziari. Le performance illustrate sono indicative e riferite all andamento del Comparto della modifica della sua politica di investimento, effettuata in data 13 settembre Le performance del passato del Comparto non sono necessariamente indicative dei risultati futuri Merrill Lynch Pan European Broad Market Index Henderson HF Pan Euro Bond 90 apr 04 giu 04 ago 04 otto 04 dic 04 feb 05 apr 05 giu 05 ago 05 otto 05 dic 05 feb 06 apr 06 giu 06 ago 06 otto 06 dic 06 feb 07 apr 07

3 Profilo dell investitore tipo L investitore tipo opterà per questo Comparto per ottenere rendimenti superiori all inflazione e disporre di liquidità nel breve-medio termine. E adatto agli investitori che ricercano una rendita e una modesta crescita del capitale attraverso l esposizione ai mercati obbligazionari corporate paneuropei. Classi di Azioni / Trattamento del reddito All interno del Pan European Bond Fund, sono disponibili tre Classi di Azioni, precisamente le Azioni di Classe A disponibili per gli investitori retail, le Azioni di Classe X destinate a investitori retail che siano residenti in Italia o in Spagna e le Azioni di Classe I riservate agli investitori istituzionali nell accezione dell articolo 129 della legge del 20 dicembre 2002 nella versione emendata. Per tutte le Classi del Pan European Bond Fund, a eccezione delle Azioni di Classe X, sono disponibili due tipologie di Azioni: le Azioni a distribuzione di proventi, che hanno diritto ai dividendi, e le Azioni ad accumulazione dei proventi, che non hanno diritto ai dividendi. I proventi lordi e i capital gain netti realizzati e non realizzati verranno distribuiti con cadenza trimestrale. Le Azioni ad accumulazione di proventi sono disponibili unicamente per le azioni di Classe X. Tutte le Azioni partecipano in egual modo alla totalità del patrimonio del Pan European Bond Fund. Regime fiscale Lussemburgo Ai sensi della legge lussemburghese, la Società non è soggetta a imposte sul reddito, a ritenute alla fonte e imposte sui capital gain. La Società è comunque soggetta al pagamento di un imposta annuale, calcolata e dovuta trimestralmente sul valore patrimoniale netto aggregato di ogni Comparto alla fine di ciascun trimestre, che ammonta allo 0,05% annuo sulle Azioni di Classe A e Azioni di Classe X dei Comparti Regionali, Specialistici e Obbligazionari ed allo 0,01% annuo sulle Azioni di Classe I dei Comparti. Nessuna imposta è dovuta sulla quota di patrimonio della Società investito in altri organismi di investimento collettivo lussemburghesi. I capital gain, i dividendi e gli interessi sui titoli emessi in altri Paesi possono essere soggetti a ritenute alle fonte e ad imposte sui capital gain vigenti in tali Paesi. Ai sensi della legislazione vigente in Lussemburgo, gli Azionisti non sono soggetti a imposte sui capital gain, sul reddito, sulla successione o ad altri oneri fiscali (salvo che per gli Azionisti domiciliati, residenti o aventi una stabile organizzazione in Lussemburgo e per alcuni residenti in Lussemburgo che posseggano oltre il 10% del capitale azionario della Società o Azionisti non residenti che detengano oltre il 10% del capitale azionario della Società e che vendano in tutto o in parte le loro Azioni entro sei mesi dall acquisto). Il suddetto beneficio dell imposta dello 0,01% è disponibile per le Azioni di Classe I sulla base delle disposizioni legislative, regolamentari e fiscali lussemburghesi come conosciute dalla Società alla data del presente Prospetto informativo semplificato e al momento dell ammissione di successivi investitori. Comunque tale giudizio è, per il passato e per il futuro, soggetto ad interpretazioni sullo status di un investitore istituzionale da parte delle autorità competenti di volta in volta esistenti. Qualsiasi riclassificazione operata da un autorità in ordine allo status di un investitore potrà comportare l assoggettamento dell intera Classe I ad un imposta dello 0,05%. In conformità con le disposizioni della direttiva dell Unione Europea in materia di tassazione dei redditi da risparmio ( EUSD ), entrata in vigore il 1 luglio 2005, la ritenuta alla fonte si applicherà quando un agente di pagamento lussemburghese proceda alla distribuzione di dividendi e al rimborso di Azioni di taluni fondi e laddove il beneficiario di tali proventi sia un soggetto residente in un altro Stato Membro. A meno che il soggetto non richieda espressamente di essere incluso nel regime di scambio di informazioni della EUSD, tali distribuzioni di dividendi e rimborsi saranno soggetti a ritenuta alla fonte all aliquota del 15% fino al 31 dicembre 2007, del 20% fino al 31 dicembre 2010 e del 35% successivamente a tale data. Regno Unito La Società Gli Amministratori intendono svolgere le attività della Società in modo che la stessa non divenga residente nel Regno Unito ai fini fiscali. Di conseguenza, e a condizione che la Società non svolga un attività nel Regno Unito (attraverso una filiale o un agenzia ivi localizzate o meno), la Società non sarà soggetta ad imposte britanniche sul reddito o ad imposte societarie, salvo che sul reddito di fonte britannica né sarà soggetta all imposta britannica sui capital gain. Azionisti Ai fini dell imposizione fiscale nel Regno Unito, la Società rientra nelle norme relative ai fondi offshore. Per gli esercizi chiusi il 22 luglio 2004 o successivamente, ogni sottoclasse di Azioni della Società viene trattata come fondo separato offshore ( fondo offshore ) ai fini del presente Prospetto informativo. Se la Società non ottiene la certificazione di un fondo offshore come fondo a distribuzione di proventi per tutto il periodo di detenzione delle Azioni nel suddetto fondo offshore, ai fini del regime fiscale britannico i proventi risultanti dalla cessione delle Azioni (ad esempio tramite trasferimento, rimborso o conversione fra Comparti) includeranno un reddito anziché capitale. La Società intende svolgere la propria attività in modo che le Azioni a distribuzione di proventi possano avere i requisiti per essere considerate una partecipazione in un fondo offshore avente i titoli richiesti, ai fini del regime fiscale britannico.

4 Va notato al riguardo che, per gli esercizi chiusi anteriormente al 22 luglio 2004 ( esercizi anteriori al 2004 ), le Classi e sottoclassi individuali di Azioni non costituivano fondi offshore separati e la Società non si configurava come fondo a distribuzione di proventi ai fini delle normative sui fondi offshore in virtù dell esistenza di Azioni non a distribuzione di proventi. Ne consegue che le Azioni detenute nella Società alla data del 31 dicembre 2003 conserveranno il loro status che non prevede distribuzione di proventi e, alla cessione di una partecipazione in un fondo offshore, potranno continuare ad essere tassate in base alle normative sul reddito, nonostante il loro status di Azioni a distribuzione di proventi. In particolare: (a) (b) per quanto attiene alle sottoclassi delle Azioni a distribuzione di proventi in essere al 1 gennaio 2004, se le suddette Azioni a distribuzione di proventi risultassero avere successivamente i requisiti per essere considerate partecipazioni in un fondo offshore a distribuzione di proventi, (i) (ii) (iii) una cessione di Azioni detenute al 1 gennaio 2004 dagli allora Azionisti (o da un legale predecessore degli attuali Azionisti il cui costo base derivi dal costo base dell attuale Azionista) sarà soggetta alle norme sui proventi offshore; gli Azionisti persone fisiche che abbiano acquistato nuove Azioni dopo il 31 dicembre 2003 (ad eccezione di nuove azioni emesse nel quadro di una riorganizzazione) non saranno toccati dalla posizione storica della Società e potranno cedere tali nuove Azioni in regime di imposta sui capital gain; gli Azionisti persone giuridiche soggetti ad imposta sulle società che detengono Azioni al 1 gennaio 2004 e che acquistano successivamente nuove Azioni della medesima classe risulteranno condizionati dallo status storico di non distribuzione dei proventi della Società e rientreranno nel regime di imposta sui proventi offshore all atto di cessione di tali nuove Azioni sempre che l Azionista, prima dell acquisto delle nuove Azioni, non abbia ceduto completamente eventuali Azioni della stessa classe il cui costo base ai fini del capital gain derivi da spese anteriori al gennaio per quanto attiene ad eventuali sottoclassi delle Azioni a distribuzione di proventi non in essere al 1 gennaio 2004, la suddetta nuova sottoclasse di Azioni rappresenterà un nuovo Comparto separato assoggettato alle normative sui fondi offshore e le Azioni della suddetta nuova sottoclasse dovranno essere attività separate ai fini delle norme sui fondi offshore, purché le Azioni non vengano emesse nel quadro di una riorganizzazione ai fini dei capital gain maturati in territorio britannico (cioè le Azioni non vengono assegnate a persone già in possesso di Azioni della Società in relazione alle loro partecipazioni azionarie e in proporzione alle stesse) e il costo base dei capital gain delle nuove Azioni non deriva dal costo base delle posizioni esistenti al 31 dicembre Purché le Azioni rappresentino attività separate emesse in un momento in cui il fondo offshore rappresentato dalla nuova classe di Azioni fosse un fondo a distribuzione di proventi, lo status storico della Società non dovrà essere di pregiudizio al trattamento fiscale degli Azionisti titolari di nuove classi delle Azioni a distribuzione di proventi. In conformità con le loro circostanze personali, gli Azionisti residenti nel Regno Unito ai fini fiscali saranno tenuti al pagamento delle imposte sui redditi o delle imposte sulle società in relazione ai dividendi o alle altre distribuzioni dei proventi della Società, siano essi reinvestiti o meno in altre Azioni. Secondo le norme per la tassazione del debito societario e statale contenute nel Finance Act del 1996, qualora la Società abbia oltre il 60% in valore di mercato dei suoi investimenti in titoli di debito, fondi fruttiferi (ad eccezione di liquidità in attesa di essere investita), azioni in società immobiliari o partecipazioni in fondi comuni d investimento, società d investimento di tipo aperto o altri fondi offshore con oltre il 60% circa dei loro investimenti analogamente investiti, gli investitori nella Società saranno tassati, a titolo di provento, su tutti i profitti e redditi da capitale derivanti da oscillazioni del valore di mercato del loro interesse calcolato alla fine di ciascun esercizio e alla data di cessione del loro interesse. Il periodo in cui l investitore persona giuridica detiene le Azioni non deve coincidere con il periodo in cui la Società soddisfa la verifica del 60% purché tale verifica sia soddisfatta in un qualche momento dell esercizio. Non si intende attualmente che le attività della Società vengano investite in modo tale da far applicare tali norme. Norme particolari potranno applicarsi a determinate classi di investitori soggetti all imposta britannica sulle società, quali fondi comuni di investimento mobiliari aperti autorizzati, società di investimento di tipo aperto, fondi comuni di investimento chiusi, compagnie di assicurazione sulla vita e investitori persone giuridiche che si ritenga detengano una partecipazione pari almeno al 25% degli utili della Società. I suddetti investitori potranno essere soggetti alle imposte britanniche su proventi non distribuiti ai sensi delle normative sulle società estere controllate. Calcolo del NAV e pubblicazione dei valori Il valore patrimoniale netto per Azione del Pan European Bond Fund viene calcolato in Lussemburgo in ogni giornata lavorativa bancaria in Lussemburgo (di seguito Giorno Lavorativo ) dall Agente amministrativo. Il prezzo di emissione e di rimborso per Azione del Pan European Bond Fund sono disponibili ogni Giorno di Negoziazione presso la sede legale della Società. Il Consiglio di amministrazione della Società può, a propria discrezione, decidere di pubblicare prezzi indicativi per il Comparto in, US$, SGD e GBP (se queste valute non sono le valute di riferimento del Comparto). Per i dettagli relativi ai Comparti che offrono quotazioni in valute diverse dalla valuta di riferimento del Comparto, consultare il modulo di sottoscrizione.

5 Acquisto, vendita e conversione di Azioni 1. Sottoscrizione di Azioni La sottoscrizione minima iniziale per le Azioni di Classe A e di Classe X è di US$ 2.500, 2.500, GBP 1.500, Yen e SGD e per le Azioni di Classe I US$ , , GBP , Yen e SGD per Comparto. Le sottoscrizioni minime successive devono essere US$ 500, 500, GBP 300, Yen e SGD 500 per le Azioni di Classe A e di Classe X e US$ , , GBP , Yen e SGD per le Azioni di Classe I per Comparto. E possibile derogare ai suddetti importi minimi di sottoscrizione, anche al fine di facilitare gli investimenti in programmi di risparmio regolari. Le Azioni saranno emesse con almeno due cifre decimali. Le richieste di sottoscrizione per acquisti iniziali di Azioni possono essere inviate per posta o via fax al Conservatore del registro, Segretario e Agente per i trasferimenti in Lussemburgo, in qualsiasi Giorno Lavorativo, sul modulo di sottoscrizione diffuso unitamente al presente Prospetto informativo. Nel caso di ordini inviati via fax, agli stessi dovrà seguire l invio a mezzo posta del modulo originale. Le richieste di acquisti successivi possono altresì essere presentate in qualsiasi Giorno Lavorativo al Conservatore del registro, Segretario e Agente per i trasferimenti a mezzo telefono tra le 9.00 e le dagli investitori esistenti ai quali sia stato precedentemente assegnato un numero di registrazione dal Conservatore del registro, Segretario e Agente per i trasferimenti. Lo sportello operativo principale può essere contattato telefonicamente in Lussemburgo al numero Le richieste possono altresì essere presentate tramite i Distributori Autorizzati nei Paesi in cui la Società sia autorizzata ad offrire Azioni al pubblico, anche se la richiesta sarà efficace, ed i limiti di tempo per la relativa valorizzazione cominceranno a decorrere, soltanto dopo che il Conservatore del registro, Segretario e Agente per i trasferimenti stesso avrà ricevuto la richiesta. Le richieste ricevute dal Conservatore del registro, Segretario e Agente per i trasferimenti entro la Data di scadenza delle istruzioni (le 13:00, ora di Lussemburgo, in qualsiasi Giorno Lavorativo), se accettate, saranno trattate al prezzo calcolato nello stesso Giorno Lavorativo e le richieste ricevute dopo la Data di scadenza delle istruzioni, se accettate, saranno trattate al prezzo calcolato il Giorno lavorativo seguente. I richiedenti dovrebbero altresì notare che l emissione di Azioni sottoscritte è condizionata al ricevimento da parte della Società del pagamento dovuto per la stessa entro la data prevista per il pagamento e che, se il pagamento per le Azioni sottoscritte non dovesse essere effettivamente incassato entro la relativa data di pagamento, la Società si riserva il diritto di annullare la sottoscrizione e l assegnazione delle Azioni richieste. In futuro la Società potrà consentire che le richieste vengano presentate con qualsiasi altro mezzo di comunicazione. 2. Rimborsi e conversioni di Azioni Gli Azionisti possono effettuare conversioni totali o parziali delle loro partecipazioni da uno o più Comparti alla stessa Classe di uno o più degli altri Comparti in un qualsiasi Giorno Lavorativo. Le conversioni saranno effettuate in conformità con la formula riportata nel Prospetto informativo completo e le Azioni saranno emesse ed arrotondate ad almeno due cifre decimali. Non sono consentite conversioni nelle Azioni di Classe I a meno che l investitore richiedente la conversione nella Classe I sia un investitore istituzionale ai sensi dell articolo 129 della Legge del 20 dicembre 2002 nella versione emendata. Gli ordini possono essere conferiti con le stesse modalità delle richieste di sottoscrizione delle Azioni. Le conversioni nelle Azioni di Classe X sono consentite unicamente a investitori retail che siano residenti in Italia o in Spagna. Le istruzioni per le conversioni in taluni casi possono essere anche fornite tramite i Distributori Autorizzati nei Paesi in cui la Società sia autorizzata ad offrire le Azioni al pubblico, anche se le istruzioni saranno efficaci, e i relativi limiti temporali cominceranno a decorrere, soltanto dopo che il Conservatore del registro, Segretario e Agente per i trasferimenti avrà ricevuto tutti i dettagli pertinenti. Il Giorno di Negoziazione applicabile per un ordine di conversione sarà determinato secondo le stesse modalità previste per le richieste di sottoscrizione di Azioni. L importo minimo che può essere oggetto di conversione è il valore minore tra US$ 2.500, 2.500, GBP 1.500, Yen e SGD e 250 Azioni per le Azioni di Classe A e di Classe X, e US$ , , GBP , Yen e SGD per le Azioni di Classe I. Se un ordine si riferisce soltanto ad una parte della partecipazione di un Azionista in un Comparto, l importo minimo della posizione di quell Azionista in quel Comparto successivamente alla conversione deve essere pari a US$ 2.500, 2.500, GBP 1.500, Yen e SGD per le Azioni di Classe A e di Classe X e US$ , , GBP , Yen e SGD per le Azioni di Classe I. Qualora, in seguito ad una conversione parziale di Azioni, il valore del saldo delle Azioni dell Azionista scendesse al di sotto del livello minimo previsto per quel Comparto, la Società potrà richiedere la conversione o il rimborso di quelle Azioni. Gli ordini di rimborso possono essere inviati al Conservatore del registro, Segretario e Agente per i trasferimenti in Lussemburgo via fax o per iscritto. Gli ordini di rimborso possono essere inviati a mezzo telefono in qualsiasi Giorno Lavorativo al Conservatore del registro, Segretario e Agente per i trasferimenti fra le 9.00 e le Gli ordini telefonici devono essere confermati per iscritto compilando la conferma di rimborso allegata alla nota di contratto o a mezzo lettera o fax. In futuro la Società potrà consentire che i rimborsi vengano effettuati con qualsiasi altro mezzo di comunicazione. Solo gli Azionisti registrati possono presentare ordini di rimborso direttamente alla Società. Gli investitori le cui Azioni sono detenute a nome di un delegato devono presentare un ordine di rimborso tramite quel delegato essendo il delegato il soggetto riconosciuto dalla Società come proprietario registrato delle Azioni.

6 Le istruzioni per il rimborso possono essere impartite anche tramite i Distributori Autorizzati nei Paesi in cui la Società è autorizzata ad offrire Azioni al pubblico, anche se le istruzioni saranno efficaci e i relativi limiti temporali cominceranno a decorrere soltanto dopo che il Conservatore del registro, Segretario e Agente per i trasferimenti avrà ricevuto tutti i dettagli pertinenti. Gli ordini di rimborso ricevuti dal Conservatore del registro, Segretario e Agente per i trasferimenti entro la data di scadenza delle istruzioni, se accettati, saranno trattati al prezzo calcolato nello stesso Giorno Lavorativo. Gli ordini di rimborso ricevuti dal Conservatore del registro, Segretario e Agente per i trasferimenti dopo la data di scadenza delle istruzioni, se accettati, saranno trattati al prezzo calcolato nel Giorno Lavorativo successivo. Il pagamento dei rimborsi sarà di norma effettuato in conformità con le vigenti istruzioni in possesso del Conservatore del registro, Segretario e Agente per i trasferimenti entro quattro Giorni Lavorativi dal Giorno di Negoziazione, subordinatamente alla ricezione da parte del Conservatore del registro, Segretario e Agente per i trasferimenti della documentazione di rinuncia correttamente e debitamente redatta e sottoscritta (unitamente al certificato da annullare, se emesso). Gli Azionisti possono chiedere il rimborso totale o parziale delle Azioni detenute, fermo restando che, qualora la richiesta riduca il quantitativo di Azioni in loro possesso ad un valore inferiore a US$ 2.500, 2.500, GBP 1.500, Yen e SGD per le Azioni di Classe A e di Classe X o US$ , , GBP , Yen e SGD per le Azioni di Classe I in relazione a qualsiasi Comparto, tale richiesta sarà considerata alla stregua di una richiesta di rimborso della totalità delle Azioni possedute, salvo diversa decisione della Società. Commissioni e spese Commissioni addebitate all investitore Commissioni di vendita per le Azioni di Classe A fino al 5% 1 Commissioni di vendita per le Azioni di Classe I e di Classe X Nessuna Commissioni di negoziazione per le Azioni di Classe A e di Classe X fino all 1% 2 Commissioni di negoziazione per le Azioni di Classe I fino all 1% Commissioni di conversione per le Azioni di Classe A e di Classe X fino all 1% 3 Commissioni di conversione per le Azioni di Classe I fino all 1% Commissioni di servicing per gli Azionisti per le Azioni di Classe A e di Classe X 0,25% annuo 4 Commissioni di servicing per gli Azionisti per le Azioni di Classe I Nessuna Commissioni di distribuzione per le Azioni di Classe X 0,35% annuo 5 Spese operative addebitate direttamente al Comparto e riflesse nel valore patrimoniale netto Commissioni di gestione per le Azioni di Classe A e di Classe X 0,625% annuo 6 Commissioni di gestione per le Azioni di Classe I 0,625% annuo 7 Commissioni di performance per le Azioni di Classe A, di Classe I e di Classe X 10% dell Importo pertinente 8 Commissioni della Banca depositaria fino allo 0,10% annuo 9 Commissioni e spese del Conservatore del registro, del Segretario, dell Agente per i trasferimenti e dell Agente amministrativo fino allo 0,3% annuo 10 1 Calcolato sull importo investito. 2 Calcolato sull importo lordo oggetto di rimborso. 3 Calcolato sull importo lordo oggetto di conversione. 4 Calcolato sul valore patrimoniale netto del Comparto. 5 Calcolato sul valore patrimoniale netto medio giornaliero del Comparto. 6 Calcolato sul valore patrimoniale netto del Comparto. 7 Le commissioni di gestione per le Azioni di Classe I sono pari al TER (Total Expense Ratio) addebitato, escluse le commissioni di performance. 8 L Importo pertinente corrisponde alla differenza positiva rilevata fra l aumento del valore patrimoniale netto totale per Azione durante il periodo di performance pertinente e l incremento del benchmark nello stesso periodo (ovvero alla crescita del valore patrimoniale netto per Azione in caso di diminuzione del benchmark). Ogni periodo decorrente dal 1 luglio al 30 giugno si considera periodo di performance; per il calcolo dell Importo pertinente, il benchmark per il Pan European Bond Fund è il Merrill Lynch Pan European Broad Market Index. Le commissioni di performance si basano sul valore patrimoniale netto per Azione, ove il valore patrimoniale netto per Azione include tutte le spese addebitate al Comparto. Nel caso delle Azioni a distribuzione di proventi del Pan European Bond Fund, tuttavia, eventuali distribuzioni effettuate durante il periodo di performance interessato si aggiungeranno al valore patrimoniale netto per Azione ai fini del calcolo della commissione di performance. 9 Le commissioni della Banca depositaria variano attualmente tra lo 0,02% e lo 0,10% e sono calcolate sul valore patrimoniale netto del Comparto a seconda del mercato in cui investe il relativo Comparto. 10 Le commissioni effettive pagate saranno rese note nella relazione semestrale e nella relazione annuale della Società, tuttavia, in base al patrimonio netto della Società al 30 giugno 2007, si stima che le commissioni dovute al Conservatore del registro, Segretario, all Agente per i trasferimenti ed all Agente amministrativo ogni anno saranno all incirca pari allo 0,11% calcolato sul valore patrimoniale netto del Comparto.

7 Ulteriori importanti informazioni Struttura giuridica Promotore Autorità di vigilanza Consulente per gli investimenti Società di gestione Gestore degli investimenti e Distributore Banca depositaria Conservatore del registro, Segretario e Agente per i trasferimenti Agente amministrativo Revisore Il Pan European Bond Fund è un Comparto di HENDERSON HORIZON FUND, società di investimento a capitale variabile costituita secondo la legge lussemburghese del 20 dicembre 2002 a tempo indeterminato. Henderson Global Investors Limited Commission de Surveillance du Secteur Financier, Lussemburgo (www.cssf.lu). Henderson Management S.A., 23 avenue de la Porte-Neuve, L-2085 Lussemburgo, Granducato del Lussemburgo Henderson Fund Management (Luxembourg) S.A., 4a rue Henri Schnadt, L 2530 Gasperich, Lussemburgo, Granducato del Lussemburgo Henderson Global Investors Limited, 4 Broadgate, Londra EC2M 2DA, Regno Unito Citibank International plc (succursale del Lussemburgo), Atrium Business Park, 31, Z.A. Bourmicht, L-8070 Bertrange, Granducato del Lussemburgo BNP Paribas Securities Services, succursale di Lussemburgo, 33 rue de Gasperich, L-5826 Hesperange, Granducato del Lussemburgo BNP Paribas Fund Services, 33 rue de Gasperich, L-5826 Hesperange, Granducato del Lussemburgo KPMG Luxembourg, 31 Allée Scheffer, L-2520 Lussemburgo, Granducato del Lussemburgo Per ulteriori informazioni si prega di contattare BNP Paribas Securities Services, succursale di Lussemburgo, 33 rue de Gasperich, L-5826 Hesperange, Granducato del Lussemburgo.

8 HGI3345/1207

LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010

LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 - 2 - Prospetto Informativo depositato presso la Consob in

Dettagli

COMMUNITY INVESTING FUND

COMMUNITY INVESTING FUND COMMUNITY INVESTING FUND PROSPETTO INFORMATIVO SEMPLIFICATO Giugno 2009 Prospetto pubblicato mediante deposito presso l Archivio Prospetti della Consob in data 13 novembre 2009 Il presente Prospetto è

Dettagli

LEONARDO INVEST Eurose

LEONARDO INVEST Eurose LEONARDO INVEST Eurose Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 Prospetto Informativo depositato presso la CONSOB in data 13 luglio 2010. Il presente Prospetto

Dettagli

LEONARDO INVEST DNCA Evolutif

LEONARDO INVEST DNCA Evolutif LEONARDO INVEST DNCA Evolutif Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 Prospetto Informativo depositato presso la CONSOB in data 13 luglio 2010. Il presente

Dettagli

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo.

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo. EXTRA FUND SICAV TOTAL RETURN OPPORTUNITY Prospetto Informativo Semplificato Luglio 2009 Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario

Dettagli

Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese.

Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese. Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese. Gli Amministratori RUSSELL INVESTMENT COMPANY IV PUBLIC

Dettagli

Prospetto Semplificato datato Dicembre 2011

Prospetto Semplificato datato Dicembre 2011 BPVN STRATEGIC INVESTMENT FUND è una Società d investimento a capitale variabile autorizzata ai sensi della Parte I della Legge lussemburghese del 17 dicembre 2010 Con sede legale in: 26, Boulevard Royal

Dettagli

ITALFORTUNE INTERNATIONAL FUND Société d investissement à Capital Variable 69, route d Esch L-1470 Luxembourg R.C.S.

ITALFORTUNE INTERNATIONAL FUND Société d investissement à Capital Variable 69, route d Esch L-1470 Luxembourg R.C.S. ITALFORTUNE INTERNATIONAL FUND Société d investissement à Capital Variable 69, route d Esch L-1470 Luxembourg R.C.S. Luxembourg B-8735 Prospetto semplificato datato 31 dicembre 2011 ai sensi della Direttiva

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori di questo Comparto. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute

Dettagli

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Long-Short

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Long-Short Kairos International Sicav Prospetto Semplificato Long-Short Luglio 2009 Prospetto Informativo Semplificato depositato presso la Consob in data 15 ottobre 2009 Il presente Prospetto Informativo Semplificato

Dettagli

SGAM Fund - MONEY MARKET (EURO) Comparto di SGAM Fund, Società di Investimento a Capitale Variabile (SICAV) di diritto lussemburghese

SGAM Fund - MONEY MARKET (EURO) Comparto di SGAM Fund, Società di Investimento a Capitale Variabile (SICAV) di diritto lussemburghese SGAM Fund - MONEY MARKET (EURO) Comparto di SGAM Fund, Società di Investimento a Capitale Variabile (SICAV) di diritto lussemburghese PROSPETTO SEMPLIFICATO Settembre 2009 Il presente Prospetto Semplificato

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori di questo Comparto. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute

Dettagli

ATLANTE TARGET ITALY FUND

ATLANTE TARGET ITALY FUND Gli Amministratori di Atlante Funds plc (la Società ) i cui nominativi sono riportati nella sezione del Prospetto informativo intitolata LA SOCIETÀ si assumono ogni responsabilità in ordine alle informazioni

Dettagli

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Small Cap

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Small Cap Kairos International Sicav Prospetto Semplificato Small Cap Luglio 2009 Prospetto Informativo Semplificato depositato presso la Consob in data 15 ottobre 2009 Il presente Prospetto Informativo Semplificato

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Ottobre 2007

PROSPETTO SEMPLIFICATO Ottobre 2007 Depositato presso la CONSOB in data 11 aprile 2008 Il presente Prospetto Informativo è una traduzione fedele dell'ultimo prospetto approvato dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier del. Lyxor

Dettagli

JPMorgan Investment Funds Global Bond Fund (EUR) (il Comparto )

JPMorgan Investment Funds Global Bond Fund (EUR) (il Comparto ) JPMorgan Investment Funds Global Bond Fund (EUR) (il Comparto ) prospetto semplificato agosto 2006 Comparto di JPMorgan Investment Funds (il Fondo ), SICAV costituita ai sensi della legislazione del Granducato

Dettagli

JPMorgan Investment Strategies Funds RV2 Fund (Euro) (il Comparto )

JPMorgan Investment Strategies Funds RV2 Fund (Euro) (il Comparto ) JPMorgan Investment Strategies Funds RV2 Fund (Euro) (il Comparto ) prospetto semplificato ottobre 2006 Comparto di JPMorgan Investment Strategies Funds (il Fondo ), SICAV costituita ai sensi della legislazione

Dettagli

LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA)

LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) Il presente Prospetto Informativo Semplificato è traduzione fedele dell ultimo prospetto ricevuto dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier Lussemburgo. Un Legale Rappresentante Il presente

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO

PROSPETTO SEMPLIFICATO NEXTAM PARTNERS S i c a v Società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese PROSPETTO SEMPLIFICATO Settembre 2009 Prospetto pubblicato mediante deposito all Archivio Prospetti della

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro Anima Riserva Globale

Dettagli

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto )

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto ) IMPORTANTE: ii presente documento richiede attenzione e in caso di dubbi o per ulteriori informazioni sul contenuto vi invitiamo a rivolgervi ai vostri consueti riferimenti. SELLA CAPITAL MANAGEMENT (la

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo Non si tratta di un documento promozionale

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Comparto. Non si tratta di un documento

Dettagli

PARVEST COMMODITIES ARBITRAGE Comparto della SICAV PARVEST, Società d Investimento a Capitale Variabile

PARVEST COMMODITIES ARBITRAGE Comparto della SICAV PARVEST, Società d Investimento a Capitale Variabile PARVEST COMMODITIES ARBITRAGE Comparto della SICAV PARVEST, Società d Investimento a Capitale Variabile Il comparto PARVEST Commodities Arbitrage è stato attivato il 17 settembre 2010 Prospetto Semplificato

Dettagli

1.1. Azioni di classe A e B del comparto CS Invest (Lux) SICAV Londinium Global Equities

1.1. Azioni di classe A e B del comparto CS Invest (Lux) SICAV Londinium Global Equities CS Invest (Lux) SICAV Sicav di diritto Lussemburghese con sede legale in 5, rue Jean Monnet, L-2180 Lussemburgo Informazioni di cui al provvedimento della Banca Italia del 14 aprile 2005 I paragrafi che

Dettagli

CARMIGNAC PORTFOLIO Grande Europe

CARMIGNAC PORTFOLIO Grande Europe CARMIGNAC PORTFOLIO Grande Europe Il presente Prospetto Informativo Completo e Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto informativo Completo e Semplificato ricevuto dalla Autorité des Marchés

Dettagli

AXA World Funds - Euro Bonds

AXA World Funds - Euro Bonds Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute nel

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Comparto. Non si tratta di un documento

Dettagli

Prospetto informativo semplificato

Prospetto informativo semplificato Prospetto informativo semplificato per il fondo Raiffeisen Azionario Fondamentale Globale Fondo comune ai sensi dell art. 20 della Legge sui fondi comuni d investimento ISIN ad accumulazione: ISIN fondo

Dettagli

LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) Alpha

LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) Alpha 07 aprile 2010 Prospetto informativo semplificato LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) Alpha Informazioni importanti Il presente prospetto informativo semplificato contiene le

Dettagli

Prospetto informativo semplificato. Raiffeisen Azionario Europeo

Prospetto informativo semplificato. Raiffeisen Azionario Europeo Prospetto informativo semplificato per il fondo Raiffeisen Azionario Europeo Fondo comune ai sensi dell art. 20 della Legge sui fondi comuni d investimento ISIN a distribuzione: ISIN ad accumulazione:

Dettagli

(le SICAV ) Agli azionisti di db x-trackers Sonia Total Return Index ETF e db x-trackers II Sterling Cash ETF (i Fondi )

(le SICAV ) Agli azionisti di db x-trackers Sonia Total Return Index ETF e db x-trackers II Sterling Cash ETF (i Fondi ) db x-trackers Società di investimento a capitale variabile Sede Legale: 49, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B.119-899 db x-trackers II Società di investimento a capitale variabile

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable.

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable. CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable. Banca

Dettagli

INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ

INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ Con la presente comunicazione si desidera fornire una breve sintesi del regime fiscale applicabile ai fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano, nonché del

Dettagli

INFORMATIVA AGLI INVESTITORI. Riportiamo qui di seguito alcune modifiche deliberate dal Consiglio di Amministrazione della Sicav

INFORMATIVA AGLI INVESTITORI. Riportiamo qui di seguito alcune modifiche deliberate dal Consiglio di Amministrazione della Sicav SCHRODER INTERNATIONAL SELECTION FUND Société d'investissement à capital variable Registered office: 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg R.C. Luxembourg B 8202 INFORMATIVA AGLI INVESTITORI Gentile Cliente,

Dettagli

Schroder International Selection Fund Asian Smaller Companies

Schroder International Selection Fund Asian Smaller Companies Asian Smaller Companies Informazioni importanti Il Prospetto semplificato contiene le informazioni fondamentali sul Comparto che fa parte di (nel seguito la "Società"). Per ulteriori informazioni sull'investimento

Dettagli

Prospetto informativo semplificato

Prospetto informativo semplificato Prospetto informativo semplificato per il fondo Raiffeisen Azionario Infrastrutture Fondo comune ai sensi dell art. 20 della Legge sui fondi comuni d investimento ISIN a distribuzione: ISIN ad accumulazione:

Dettagli

PLUS FUND PROSPETTO SEMPLIFICATO

PLUS FUND PROSPETTO SEMPLIFICATO PROSPETTO SEMPLIFICATO DIADEMA CAPITAL PLUS FUND Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo prospetto semplificato approvato dall Autorità di Vigilanza Irlandese ed è depositato

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

MODIFICA DI DENOMINAZIONE, POLITICA DI INVESTIMENTO E BENCHMARK DI TALUNI COMPARTI

MODIFICA DI DENOMINAZIONE, POLITICA DI INVESTIMENTO E BENCHMARK DI TALUNI COMPARTI IMPORTANTE: Il presente documento richiede attenzione immediata. In caso di dubbi sul contenuto del presente documento, richiedere la consulenza di un professionista indipendente. Tutti i termini utilizzati

Dettagli

Pioneer Funds - Absolute Return Currencies

Pioneer Funds - Absolute Return Currencies INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

HORATIUS SICAV HORATIUS SICAV HORATIUS I

HORATIUS SICAV HORATIUS SICAV HORATIUS I HORATIUS SICAV HORATIUS SICAV HORATIUS I Società d Investimento a Capitale Variabile Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Dicembre 2011 Il presente Prospetto Informativo Semplificato riguardante il comparto

Dettagli

Aviva Investors Global Convertibles Fund. Prospetto semplificato Luglio 2010

Aviva Investors Global Convertibles Fund. Prospetto semplificato Luglio 2010 Aviva Investors Global Convertibles Fund Prospetto semplificato Luglio 2010 Una SICAV autorizzata ai sensi della Legge lussemburghese del 20 cembre 2002 Aviva Investors Prospetto semplificato Luglio 2010

Dettagli

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA Sistema PRIMA Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA Fondi Linea Mercati OICVM: Anima Fix Euro Anima Fix Obbligazionario

Dettagli

Allegato al Modulo di sottoscrizione Comparti commercializzati in Italia da Fondo Comune d investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli gestito da BANCA DELLE MARCHE GESTIONE INTERNAZIONALE

Dettagli

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Credit

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Credit Kairos International Sicav Prospetto Semplificato Credit Luglio 2009 Prospetto Informativo Semplificato depositato presso la Consob in data 15 ottobre 2009 Il presente Prospetto Informativo Semplificato

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO Collocatore Pagina 1 di 12 A) SCHEDA IDENTIFICATIVA funzionamento. Denominazione, tipologia e durata del

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazione Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta a illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

FULL OPTION Ed. 2009

FULL OPTION Ed. 2009 Offerta al pubblico di FULL OPTION Ed. 2009 Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Option Trend a premio unico (Mod. VM2SSISOT137-0414 ed. 04/2014)

Dettagli

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA La presente nota di sintesi deve essere letta come introduzione al presente Prospetto di Base ed ogni eventuale decisione di investire nei Titoli dovrebbe basarsi su un analisi

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE Banca di Cesena 15/01/2007 15/01/2010 TV EUR ISIN IT0004171218 Le

Dettagli

Avviso di Fusione del Comparto

Avviso di Fusione del Comparto Avviso di Fusione del Comparto Sintesi Questa sezione evidenzia le informazioni essenziali concernenti la fusione che La riguarda in qualità di azionista. Ulteriori informazioni sono contenute nella Scheda

Dettagli

Zenit MultiStrategy SICAV Global Opportunities

Zenit MultiStrategy SICAV Global Opportunities Zenit multistrategy sicav so cié té d investissement à capital variable Luxembourg Prospetto informativo semplificato Settembre 2010 comparto Zenit MultiStrategy SICAV Global Opportunities Zenit multistrategy

Dettagli

Supplemento di Aggiornamento al Modulo di Sottoscrizione relativo al fondo comune di investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli

Supplemento di Aggiornamento al Modulo di Sottoscrizione relativo al fondo comune di investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli Supplemento di Aggiornamento al Modulo di Sottoscrizione relativo al fondo comune di investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli ROSSINI LUX FUND gestito da Eurizon Capital S.A. Data di

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo OICVM. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Prospetto informativo semplificato

Prospetto informativo semplificato Prospetto informativo semplificato per il fondo Raiffeisen 337 Strategic Allocation Master I (R) Fondo comune ai sensi dell art. 20 della Legge sui fondi comuni d investimento ISIN ad accumulazione totale

Dettagli

ETICA AZIONARIO SISTEMA VALORI RESPONSABILI

ETICA AZIONARIO SISTEMA VALORI RESPONSABILI Società di Gestione del Risparmio appartenente al Gruppo Banca Popolare Etica Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazione Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta a illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

A TUTTI I PARTECIPANTI DEI FONDI APPARTENENTI AL SISTEMA FONDI NORVEGA E CIVIDALE

A TUTTI I PARTECIPANTI DEI FONDI APPARTENENTI AL SISTEMA FONDI NORVEGA E CIVIDALE Milano, 16 dicembre 2011 Prot. n. NV295MF11/RZ A TUTTI I PARTECIPANTI DEI FONDI APPARTENENTI AL SISTEMA FONDI NORVEGA E CIVIDALE Oggetto: regime fiscale dei fondi di diritto italiano applicabile a far

Dettagli

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Aggressiva a premio unico

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Aggressiva a premio unico Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Raiffplanet Aggressiva a premio unico (Mod. V70SSISRA137-0415) Pagina 1

Dettagli

CENTRA SOGE-PARTNERS REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO OPTIMIZ BEST START EVOLUTION

CENTRA SOGE-PARTNERS REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO OPTIMIZ BEST START EVOLUTION Regolamento del fondo interno Optimiz Best Start Evolution A) OBIETTIVI E DESCRIZIONE DEL FONDO Il fondo Optimiz Best Start Evolution è un fondo interno di tipo N (vale a dire accessibile a una pluralità

Dettagli

FULL OPTION ED. 2009

FULL OPTION ED. 2009 Offerta al pubblico di FULL OPTION ED. 2009 Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Euroquota Aggressiva a premio periodico limitato (Mod. VM2SSISEA138-0414

Dettagli

Conservare e aumentare il valore reale, misurato in euro e corretto per l inflazione, nell arco di 3-5 anni.

Conservare e aumentare il valore reale, misurato in euro e corretto per l inflazione, nell arco di 3-5 anni. Fund Société d'investissement à Capital Variable 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg Granducato di Lussemburgo Tel.: (+352) 341 342 202 Fax : (+352) 341 342 342 31 maggio 2013 Gentile Azionista, Fund

Dettagli

CS ETF La famiglia di ETF di Credit Suisse. CS ETF (Lux) Fondo comune d investimento di diritto lussemburghese. Prospetto informativo

CS ETF La famiglia di ETF di Credit Suisse. CS ETF (Lux) Fondo comune d investimento di diritto lussemburghese. Prospetto informativo CS ETF La famiglia di ETF di Credit Suisse Prospetto informativo Aprile 2010 Il presente prospetto informativo completo è traduzione fedele dell ultimo prospetto informativo completo ricevuto dalla competente

Dettagli

BETA1 ETFUND P.L.C. Fondo comune di investimento multicomparto di diritto irlandese PRIMO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO

BETA1 ETFUND P.L.C. Fondo comune di investimento multicomparto di diritto irlandese PRIMO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO BETA1 ETFUND P.L.C. Fondo comune di investimento multicomparto di diritto irlandese PRIMO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO 19 Febbraio 2004 Il presente Supplemento costituisce parte integrante del Prospetto modificato

Dettagli

LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA)

LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) Il presente Prospetto Informativo Semplificato è traduzione fedele dell ultimo prospetto ricevuto dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier Lussemburgo. Un Legale Rappresentante Il presente

Dettagli

ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV

ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV Société d Investissement à Capital Variable Comparto: ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV - Zest Global Strategy Fund S O C I E T À d i G E S T I O N E D E G R O O F G E S T I O N I

Dettagli

Comunicazione ai Sottoscrittori

Comunicazione ai Sottoscrittori Comunicazione ai Sottoscrittori 6 Novembre 2008 Pioneer S.F. Fondo Comune d Investimento di Diritto Lussemburghese (Fonds Commun de Placement) I.P. Indice 1. Cambio di denominazione e delle politiche

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up Banca di Forlì Credito Cooperativo 12/2007 12/2010

Dettagli

Società d investimento a capitale variabile Sede legale: 49, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B-119.

Società d investimento a capitale variabile Sede legale: 49, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B-119. Società d investimento a capitale variabile Sede legale: 49, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B-119.899 (la Società ) AVVISO IMPORTANTE AGLI AZIONISTI DI Classe di Azioni 3C (ISIN:

Dettagli

Anima Tricolore Sistema Open

Anima Tricolore Sistema Open Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

DIGITAL FUNDS PROSPETTO. Agosto 2008

DIGITAL FUNDS PROSPETTO. Agosto 2008 DIGITAL FUNDS Società di Investimento a Capitale Variabile Organismo di Investimento Collettivo in Valori Mobiliari ai sensi della Legge del Lussemburgo 33A avenue J.F. Kennedy L-1855 Luxembourg PROSPETTO

Dettagli

RISOLUZIONE N. 76/E. OGGETTO: Consulenza giuridica - Deducibilità dell imposta di bollo nel regime del risparmio gestito

RISOLUZIONE N. 76/E. OGGETTO: Consulenza giuridica - Deducibilità dell imposta di bollo nel regime del risparmio gestito RISOLUZIONE N. 76/E Direzione Centrale Normativa Roma, 6 novembre 2013 OGGETTO: Consulenza giuridica - Deducibilità dell imposta di bollo nel regime del risparmio gestito Con la richiesta di consulenza

Dettagli

Schroder International Selection Fund

Schroder International Selection Fund Fund Société d'investissement à Capital Variable 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg Granducato di Lussemburgo Tel.: (+352) 341 342 202 Fax: (+352) 341 342 342 Attenzione: questa lettera descrive la

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

in qualità di emittente, offerente e responsabile del collocamento

in qualità di emittente, offerente e responsabile del collocamento BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CASTAGNETO CARDUCCI S.C.P.A. Sede sociale: 57022 Castagneto Carducci (LI), via Vittorio Emanuele, 44 Codice ABI 08461 - Iscritta all albo delle Banche al n. 2185 - Capitale

Dettagli

DEUTSCHE BANK S.P.A.

DEUTSCHE BANK S.P.A. DEUTSCHE BANK S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 3 - Milano Iscritta all Albo delle Banche codice 3104 Capogruppo del Gruppo Deutsche Bank iscritta all Albo dei Gruppi Bancari codice 3104 Capitale

Dettagli

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A.

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 1 Milano con socio unico Iscritta all Albo delle Banche codice 3170 Appartenente al Gruppo Deutsche Bank Iscritto all Albo dei Gruppi

Dettagli

DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE

DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA EURIBOR 3M 08/10

Dettagli

ARCOBALENO FUND. PROSPETTO SEMPLIFICATO datato Ottobre 2010

ARCOBALENO FUND. PROSPETTO SEMPLIFICATO datato Ottobre 2010 ARCOBALENO FUND PROSPETTO SEMPLIFICATO datato Ottobre 2010 [Prospetto semplificato pubblicato mediante deposito presso l Archivio Prospetti della CONSOB in data 15 ottobre 2010 Il presente Prospetto è

Dettagli

Anaxis Bond Opportunity US 2017

Anaxis Bond Opportunity US 2017 Informazioni chiave per l investitore Il presente documento contiene alcune informazioni essenziali per gli investitori di questo OICVM, ma non ha finalità promozionali. Le informazioni in esso contenute

Dettagli

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Trading

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Trading Kairos International Sicav Prospetto Semplificato Trading Luglio 2009 Prospetto Informativo Semplificato depositato presso la Consob in data 15 ottobre 2009 Il presente Prospetto Informativo Semplificato

Dettagli

Per lo meno un mese prima della nomina della GS ManCo, gli Azionisti riceveranno ulteriori notificazioni ed informazioni relative a tale nomina.

Per lo meno un mese prima della nomina della GS ManCo, gli Azionisti riceveranno ulteriori notificazioni ed informazioni relative a tale nomina. Il presente documento è importante e richiede la Sua pronta attenzione. In caso di dubbio circa la procedura da seguire, La invitiamo a rivolgersi al Suo esperto degli investimenti, direttore di banca,

Dettagli

SYMPHONIA LUX SICAV Investment company with variable share capital 33, rue de Gasperich L 5826 Hesperange R.C.S. Luxembourg B 65.

SYMPHONIA LUX SICAV Investment company with variable share capital 33, rue de Gasperich L 5826 Hesperange R.C.S. Luxembourg B 65. SYMPHONIA LUX SICAV Investment company with variable share capital 33, rue de Gasperich L 5826 Hesperange R.C.S. Luxembourg B 65.036 AVVISO AGLI AZIONISTI VALORE BEST VALUE ALTO VALORE Gentile Azionista,

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazione Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta a illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Tariffa RUUA

prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Tariffa RUUA BNL VITA S.p.A. appartenente ad Unipol Gruppo Finanziario S.p.A. Mod. 3T884 - Ed. 06/09 Offerta pubblica di sottoscrizione di Polizza BNL Revolution Crescita prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazione Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta a illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori 12 febbraio 2015

Informazioni chiave per gli investitori 12 febbraio 2015 Informazioni chiave per gli investitori 12 febbraio 2015 Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

HYPO PORTFOLIO SELECTION SICAV

HYPO PORTFOLIO SELECTION SICAV PROSPETTO SEMPLIFICATO PER L'OFFERTA PERMANENTE DI AZIONI DEL COMPARTO HYPO PORTFOLIO SELECTION SICAV - EQUILIBRIUM FUND (di seguito definito "EQUILIBRIUM FUND") DELLA SOCIETÀ D'INVESTIMENTO A CAPITALE

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Anaxis Bond Opportunity Europe 2018

Anaxis Bond Opportunity Europe 2018 Informazioni chiave per l investitore Il presente documento contiene alcune informazioni essenziali per gli investitori di questo OICVM, ma non ha finalità promozionali. Le informazioni in esso contenute

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

GROUPAMA ASSET MANAGEMENT SGR SpA appartenente al gruppo Groupama

GROUPAMA ASSET MANAGEMENT SGR SpA appartenente al gruppo Groupama GROUPAMA ASSET MANAGEMENT SGR SpA appartenente al gruppo Groupama SUPPLEMENTO AL PROSPETTO D OFFERTA AL PUBBLICO DI QUOTE DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FLEX APERTO DI DIRITTO ITALIANO

Dettagli