Il passaggio più semplice alla luce bianca confortevole

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il passaggio più semplice alla luce bianca confortevole"

Transcript

1 Il passaggio più semplice alla luce bianca confortevole MASTER CDO-ET Lampada ad alogenuri metallici in ceramica, con bulbo esterno ovoidale opalizzato, utilizzata in ambienti esterni, che offre una piacevole luce bianca Vantaggi Effetto di colore bianco caldo che garantisce comfort e sicurezza Aggiornamento semplice dalla luce SON alla luce bianca senza costi aggiuntivi Opzione di regolazione del flusso che rende possibili livelli di luce flessibili e riduzione del consumo energetico Caratteristiche Luce bianca di alta qualità Aggiornamento diretto (retrofit) sulle installazioni HPS (SON/NAV) per passare dalla luce gialla a quella bianca Concetto ad alta efficacia "Plus" che si traduce in un'emissione luminosa superiore e in un migliore mantenimento lumen Buona resa dei colori e temperatura del colore bianca calda armonizzata Regolabile Applicazione Illuminazione di abbellimento e funzionale per centri cittadini, centri commerciali e zone pedonali, zone residenziali, illuminazione stradale e illuminazione a proiezione

2 MASTER CDO-ET 2 Warnings and safety Utilizzare esclusivamente in apparecchi per illuminazione totalmente chiusi, anche durante i test (IEC61167, IEC 62035, IEC598) L'apparecchio per illuminazione deve essere in grado di contenere frammenti caldi in caso di rottura della Le lampade possono utilizzare alimentatori con controllo elettronico o elettromagnetico L'alimentatore deve includere protezione alla fine del ciclo di vita (IEC61167, IEC 62035) Prodotti collegati CDO-ET, CDO-ET, Disegno tecnico D MASTER W/828 Product C (Max) D (Max) W/ W/ W/ W/ C Caratteristiche generiche (1/2) Attacco Forma Finitura Posizione di funzionamento 5% 10% 20% % 2000h 4000h MASTER W/ MASTER W/ MASTER W/828 B Rivestita UNIV. hr hr 140 hr hr 99 % 99 % B Rivestita UNIV. hr 00 hr hr 100 hr 99 % 99 % B75 Rivestita UNIV. 100 hr 100 hr 20 hr 200 hr 99 % 99 %

3 MASTER CDO-ET 3 Caratteristiche generiche (1/2) Attacco Forma Finitura Posizione di funzionamento 5% 10% 20% % 2000h 4000h MASTER 1W/828 BD Rivestita UNIV. 100 hr 100 hr 20 hr 200 hr 99 % 99 % Caratteristiche generiche (2/2) Caratteristiche generiche (2/2) 00h 00h 100h 00h 00h 100h MASTER W/ % 98 % % 74 % % MASTER 1W/ % 99 % 98 % 94 % 84 % MASTER W/ % 96 % % % % MASTER W/ % 99 % 98 % 94 % 84 % Istruzioni di montaggio 27 40

4 MASTER CDO-ET 4 Istruzioni di montaggio Posizione di funzionamento Dati illuminotecnici (1/2) di colore Indice resa cromatica Colorazione Temperatura di colore Flusso luminoso nom. 25 C Resa luminosa nom. 25 C in 2000h 4000h 00h 00h MASTER CDO- ET Plus W/ MASTER CDO- ET Plus W/ MASTER CDO- ET Plus W/ MASTER CDO- ET Plus 1W/ Ra8 Bianca calda 20 K 7230 Lm 101 Lm/W 95 % % 86 % 83 % Ra8 Bianca calda 20 K 51 Lm 102 Lm/W 98 % 96 % 92 % 88 % Ra8 Bianca calda 28 K 9400 Lm Lm/W 95 % 92 % % 88 % Ra8 Bianca calda 2830 K 15 Lm 106 Lm/W 95 % 92 % % 88 % Dati illuminotecnici (2/2) Dati illuminotecnici (2/2) 100h X Y 100h X Y MASTER W/ % 74 % 71 % MASTER 1W/ % 82 % % MASTER W/828 % 74 % 71 % MASTER W/ % 82 % %

5 MASTER CDO-ET 5 Informazioni illuminotecniche (cd/0lm) 0 L.O.R.=1.00 1W (cd/0lm) 1 0 L.O.R.= (cd/0lm) 0 L.O.R.= 1.00 W 1 (cd/0lm) 0 L.O.R.= 1.02 W 1 (cd/0lm) 0 L.O.R.=1.00 W (cd/0lm) 1 0 L.O.R.=1.00 Caratteristiche elettriche Potenza nominale Potenza nom. 25 Potenza nom. 25 C Tensione Corrente Ferro-Rame Regolabile Tempo di riaccensione Ratio scotopic/ photopic lumens MASTER CDO- ET Plus W/ MASTER CDO- ET Plus W/ MASTER CDO- ET Plus W/ MASTER CDO- ET Plus 1W/828 W.0 W 72.0 W 88 V 0.98 A Si 720 (max) s W.0 W 51.0 W 78 V A Si 720 (max) s W.0 W 94.0 W V 1.24 A Si 0 (max) s W 1.0 W W V 1.85 A Si 0 (max) s Diagrammi performance % Tc 105 Vla 95 Vreign Relative supply voltage in % W, W, 1W % Tc Vla Vreign Wla Vmains W

6 MASTER CDO-ET 6 Diagrammi performance % Wla 40 0 Vla W, W, 1W 5 t % Wla Vla t(s) W Survival in % Survival in % Survival in % W W, 1W , W /828 Lumen in % Lumen in % Lumen in % W W, 1W W /828 Classe di efficienza energetica Requisiti di progettazione MASTER W/ MASTER W/828 Classe efficienza energetica Contenuto di mercurio (Hg) Energy consumption kwh/ 0h A+ 6.8 mg 79 kwh A+ 5.1 mg 56 kwh MASTER W/ MASTER W/ MASTER W/ MASTER 1W/828 Temperatura attacco Temperatura 200 (max) C 3 (max) C 200 (max) C 3 (max) C 2 (max) C 4 (max) C 2 (max) C 3 (max) C MASTER W/828 A+ 11 mg 103 kwh MASTER 1W/828 A mg 157 kwh

7 MASTER CDO-ET Koninklijke Philips N.V. (Royal Philips) Tutti i diritti riservati. Le specifiche sono soggette a modifica senza previa notifica. Trademarks are the property of Koninklijke Philips N.V. (Royal Philips) or their respective owners.

L'energia incontra l'efficienza

L'energia incontra l'efficienza 203, Aprile 0 L'energia incontra l'efficienza MASTER LEDlamps DimTone MASTER LEDspotMV DimTone garantisce il fascio caldo e definito e il passaggio ad un colore più caldo durante la regolazione del flusso

Dettagli

MASTER LEDcandle - design accattivante per lampadari a bracci e altri apparecchi decorativi

MASTER LEDcandle - design accattivante per lampadari a bracci e altri apparecchi decorativi MASTER LEDcandle - design accattivante per lampadari a bracci e altri apparecchi decorativi MASTER LEDcandle Le lampadine MASTER LEDcandle offrono effetti di luce brillante simili a quelli delle lampade

Dettagli

Lampade: MASTER SON-T PIA Plus

Lampade: MASTER SON-T PIA Plus 13, Seembre 10 Lampade: Plus Lampade ai vapori di sodio ad ala pressione di ala qualià realizzae con ecnologia PIA (Philips Inegraed Anenna). Vanaggi La ecnologia PIA aumena l'affidabilià e riduce il asso

Dettagli

Bando delle soluzioni inefficienti Passa ai prodotti a risparmio energetico

Bando delle soluzioni inefficienti Passa ai prodotti a risparmio energetico Bando delle soluzioni inefficienti Passa ai prodotti a risparmio Lampade a standard 60W Bando soluzioni inefficienti di illuminazione La tecnologia di Philips al servizio dell ambiente Per l illuminazione

Dettagli

Codice d ordine EOC 8711500

Codice d ordine EOC 8711500 Potenza Temperatura di colore (K) Philips MASTER TL-D Xtra Emissione luminosa (lm) Classe di efficienza energetica Codice d ordine EOC 8711500 18W 3000 1350 A 544988 40 18W 4000 1350 A 558626 40 18W 6500

Dettagli

ALLEGATO D L UTILIZZO DI SORGENTI EFFICIENTI

ALLEGATO D L UTILIZZO DI SORGENTI EFFICIENTI ALLEGATO D L UTILIZZO DI SORGENTI EFFICIENTI L uso di lampade ad avanzata tecnologia ed elevata efficienza luminosa costituisce un ulteriore criterio tecnico imposto dalla normativa regionale, affinchè

Dettagli

Obiettivo. Efficienza energetica negli edifici. Nuove tecnologie (edifici) Ruolo dell Illuminazione Risparmio energetico

Obiettivo. Efficienza energetica negli edifici. Nuove tecnologie (edifici) Ruolo dell Illuminazione Risparmio energetico Obiettivo Efficienza energetica negli edifici Conoscere le opportunità di efficienza delle nuove tecnologie 2 Nuove tecnologie (edifici) LED Evoluzione dell incandescenza Specializzazione della fluorescenza

Dettagli

[Lighting Mode] Scheda Tecnica Lampione stradale Lighting Mode. Modello Beta3L

[Lighting Mode] Scheda Tecnica Lampione stradale Lighting Mode. Modello Beta3L Scheda Tecnica Lampione stradale Lighting Mode Modello Beta3L Modello Figura: Beta 6L Beta3L Numero moduli utilizzati 3 Lumen tipici (*) 4040 Potenza tipica per i soli led 33,5 Potenza complessiva lampada

Dettagli

Lampade alogene a. MASTER Line ES. Con riflettore dicroico a bassissima tensione. 6 maggio 2003 1. Lampade:

Lampade alogene a. MASTER Line ES. Con riflettore dicroico a bassissima tensione. 6 maggio 2003 1. Lampade: Dimensioni (mm) C1 D max. max. 50.5 51 Lampade: a bassissima tensione con riflettore dicroico 50mm, bruciatore con tecnologia ad infrarossi, filamento assiale a doppio attacco e vetro frontale di protezione.

Dettagli

MASTER LEDspot AR111. Il design sotto i riflettori

MASTER LEDspot AR111. Il design sotto i riflettori MASTER LEDspot AR1 Il design sotto i riflettori Il LED non è mai stato così bello Con un nuovo ed elegante design, MASTER LEDspot LV AR1 crea un meraviglioso effetto visivo per il retail e le strutture

Dettagli

REGOLAMENTO (CE) N.245/2009 NOTA ALLA SECONDA EDIZIONE DELLA GUIDA

REGOLAMENTO (CE) N.245/2009 NOTA ALLA SECONDA EDIZIONE DELLA GUIDA Guida al Regolamento (CE) n. 245/2009, modificato dal Regolamento (CE) n. 347/2010, sui prodotti per l illuminazione del settore terziario Requisiti di Ecodesign per lampade fluorescenti senza alimentatore

Dettagli

Ottimizzazione energetico-ambientale dell illuminazione pubblica in Val Pellice

Ottimizzazione energetico-ambientale dell illuminazione pubblica in Val Pellice Ottimizzazione energetico-ambientale dell illuminazione pubblica in Val Pellice fase 2 Definizione di linee guida di intervento per il risparmio energetico: - Quadro normativo di riferimento per l illuminazione

Dettagli

Dati tecnici. Tempo di riscaldamento per raggiungere il 60% della luce: piena luminosità all accensione

Dati tecnici. Tempo di riscaldamento per raggiungere il 60% della luce: piena luminosità all accensione Variante 4 x lampadine 11W = 75 Watt attacco E27 luce calda 2700K Forma: a goccia Base/attacco: E27 Potenza in watt: 11 W Equivalenza in watt: 75 W Consumo energetico per 1000 ore: 11 kw/h Emissione luminosa:

Dettagli

Illumina la fantasia. Catalogo Lampade e Lampioni stradali

Illumina la fantasia. Catalogo Lampade e Lampioni stradali Illumina la fantasia Catalogo Lampade e Lampioni stradali 2 - Le immagini sono da intendersi puramente a titolo dimostrativo - Lampade e Lampioni stradali Lampada per illuminazione stradale 23 Watt Serie

Dettagli

AMPERA SOLUZIONE LED PER UN INVESTIMENTO OTTIMIZZATO. VERSATILità

AMPERA SOLUZIONE LED PER UN INVESTIMENTO OTTIMIZZATO. VERSATILità AMPERA SOLUZIONE LED PER UN INVESTIMENTO OTTIMIZZATO design di qualità EFFICIENza VERSATILità Sostenibilità AMPERA la scelta PIU ovvia per L illuminazione stradale e urbana a led Valutare con precisione

Dettagli

Capitolo 2 Caratteristiche delle sorgenti luminose In questo capitolo sono descritte alcune grandezze utili per caratterizzare le sorgenti luminose.

Capitolo 2 Caratteristiche delle sorgenti luminose In questo capitolo sono descritte alcune grandezze utili per caratterizzare le sorgenti luminose. Capitolo 2 Caratteristiche delle sorgenti luminose In questo capitolo sono descritte alcune grandezze utili per caratterizzare le sorgenti luminose. 2.1 Spettro di emissione Lo spettro di emissione di

Dettagli

Una gamma completa per ogni esigenza

Una gamma completa per ogni esigenza Una gamma completa per ogni esigenza Lampade LED Philips. La gamma più completa per ogni applicazione, con infinite possibilità di conversione dall illuminazione tradizionale. Led, la luce più efficiente

Dettagli

Lampade per strade parchi e parcheggi

Lampade per strade parchi e parcheggi Serie HELIOS-CLASSIC Lampade per strade parchi e parcheggi 2 Nozioni importanti riguardo SAP e LED Nelle lampade SAP (Sodio Alta Pressione) si può affermare che i lux dichiarati dalla casa produttrice

Dettagli

CORSO DI ILLUMINOTECNICA

CORSO DI ILLUMINOTECNICA COLLEGIO DEI PERITI INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA DI VARESE CORSO DI ILLUMINOTECNICA PARTE 1 Docente : dott.ing. Paolo Beghelli Bussero ( MI) 1 INDICE 1 INDICE 2 2 IL FENOMENO DELLA LUCE 3 3 DEFINIZIONI

Dettagli

Armatura stradale. Armatura stradale itrpled-r50.1 vista dall alto. Armatura stradale itrpled-r50.1 vista di profilo

Armatura stradale. Armatura stradale itrpled-r50.1 vista dall alto. Armatura stradale itrpled-r50.1 vista di profilo Armatura stradale A.E.S. Srl presenta la propria tecnologia a LED di potenza, per illuminazione pubblica stradale ed industriale, con gli apparati itrpled nelle varie configurazioni. Una soluzione innovativa

Dettagli

Catalogo 2014 LAMPADE LED. LEDNOW Sas P.tta G. Bettiol, 15, 35137 PADOVA (PD) Tel. 049 7360379 info@lednow.it www.lednow.it.

Catalogo 2014 LAMPADE LED. LEDNOW Sas P.tta G. Bettiol, 15, 35137 PADOVA (PD) Tel. 049 7360379 info@lednow.it www.lednow.it. Catalogo 2014 Sas P.tta G. Bettiol, 15, 35137 PADOVA (PD) Tel. 049 7360379 info@lednow.it LAMPADE LED Catalogo 2014 C at o og al INDICE 14 20 WELCOME TO INTRODUZIONE P 2-5 LAMPADE DECORATIVE P 6-13 LAMPADE

Dettagli

Una sorgente luminosa artificiale è generalmente costituita da due parti:

Una sorgente luminosa artificiale è generalmente costituita da due parti: Illuminotecnica Sorgenti luminose artificiali Definizioni Una sorgente luminosa artificiale è generalmente costituita da due parti: La lampada L apparecchio illuminante Le lampade, preposte alla conversione

Dettagli

Piano d azione per la sostenibilità ambientale dei consumi nel settore della Pubblica Amministrazione ovvero

Piano d azione per la sostenibilità ambientale dei consumi nel settore della Pubblica Amministrazione ovvero Direzione Valutazioni Ambientali ALLEGATO 3 Piano d azione per la sostenibilità ambientale dei consumi nel settore della Pubblica Amministrazione ovvero Piano d Azione Nazionale sul Green Public Procurement

Dettagli

SORGENTI LUMINOSE. ALVISI ING. MATTEO www.acmproject.it

SORGENTI LUMINOSE. ALVISI ING. MATTEO www.acmproject.it SORGENTI LUMINOSE Lo sviluppo di nuove tecnologia ha consentito di realizzare una gamma notevole di lampade, destinate alle più differenti applicazioni: Irradiazione per effetto termico Lampade a Incandescenza

Dettagli

CMI-T / CMI-TC / CMI-TD

CMI-T / CMI-TC / CMI-TD Range Features Ceramic arc tube ensures colour uniformity and stability throughout lamp life Very high luminous efficiency in a compact lamp format Excellent colour rendering UV-stop quartz reduces colour

Dettagli

COMPARAZIONE COSTI LAMPADE AI VAPORI DI MERCURIO AL ALTA PRESSIONE VS LED BAY ECOMAA

COMPARAZIONE COSTI LAMPADE AI VAPORI DI MERCURIO AL ALTA PRESSIONE VS LED BAY ECOMAA COMPARAZIONE COSTI LAMPADE AI VAPORI DI MERCURIO AL ALTA PRESSIONE VS LED BAY ECOMAA VANTAGGI E SVANTAGGI DELLE PRINCIPALI LAMPADE UTILIZZATE NELL ILLUMINAZIONE DI FABBRICATI NON RESIDENZIALI, FABBRICHE,

Dettagli

Workshop Trasporti e Infrastrutture

Workshop Trasporti e Infrastrutture Workshop Trasporti e Infrastrutture Illuminazione efficiente nel terziario: illuminazione pubblica Fabio Pagano ANIE ASSIL Introduzione L'illuminazione è stato il primo servizio offerto dalle aziende elettriche

Dettagli

Una nuova luce per Brescia

Una nuova luce per Brescia Una nuova luce per Brescia Innovazione dell illuminazione pubblica Brescia, 9 Maggio 2014 L illuminazione pubblica di Brescia Nel 1909 il servizio di illuminazione pubblica fu affidato dal Comune di Brescia

Dettagli

La nuova frontiera del risparmio energetico

La nuova frontiera del risparmio energetico GE Lighting La nuova frontiera del risparmio energetico Soluzioni a LED di GE per il retrofit GE-02 Retrofit-Brochure-A4-IT-0211.indd 1 2011.02.11. 19:45 Lampade retrofit di GE GE Lighting offre un ampia

Dettagli

Le grandi aziende produttrici di sorgenti luminose stanno lavorando molto su questi temi, ed in generale sulla miniaturizzazione delle sorgenti.

Le grandi aziende produttrici di sorgenti luminose stanno lavorando molto su questi temi, ed in generale sulla miniaturizzazione delle sorgenti. LE SORGENTI LUMINOSE NEGLI ESTERNI APIL Associazione Professionisti dell illuminazione www.lightis.eu GIORDANA ARCESILAI ARCHITETTO LIGHTING DESIGNER - Bologna - www.giordanaarcesilai.com BASSE POTENZE

Dettagli

INDOOR. Fissaggio a Sospensione SPECIFICHE TECNICHE. TS DI46 SOSPENSIONE INDOOR Rev. 0 1/04/11

INDOOR. Fissaggio a Sospensione SPECIFICHE TECNICHE. TS DI46 SOSPENSIONE INDOOR Rev. 0 1/04/11 INDOOR Fissaggio a Sospensione SPECIFICHE TECNICHE Dogma è un sistema di illuminazione rivoluzionario, composto dall elemento illuminante e da hardware e software che ne permettono il controllo e la gestione

Dettagli

Illuminazione LED. LED Lighting Technologies

Illuminazione LED. LED Lighting Technologies Illuminazione LED LED Lighting Technologies ITC Italian Technical Consultants Ideal Energy Group srl - Via M. Biagi D Antona, 3 60025 Loreto (AN) - Tel. +39 071 976499 Box Office Italy: Via M. Biagi D

Dettagli

LG -Lampade compatte a led Nozioni generali e principali caratteristiche

LG -Lampade compatte a led Nozioni generali e principali caratteristiche LG -Lampade compatte a led Nozioni generali e principali caratteristiche STRUTTURA della LAMPADA LG Possiamo individuare 3 componenti principali che formano la lampada compatta a led (1) Led e diffusore

Dettagli

LA NATURA, LA NOSTRA ENERGIA RELAMPING ILLUMINOTECNICO FOR COST SAVING AND BETTER LIGHTING QUALITY

LA NATURA, LA NOSTRA ENERGIA RELAMPING ILLUMINOTECNICO FOR COST SAVING AND BETTER LIGHTING QUALITY LA NATURA, LA NOSTRA ENERGIA RELAMPING ILLUMINOTECNICO FOR COST SAVING AND BETTER LIGHTING QUALITY 1. TECNOLOGIA A LED L introduzione del LED sta rendendo obsolete le vecchie lampade al Mercurio e le comuni

Dettagli

FONDAMENTI DI ILLUMINOTECNICA

FONDAMENTI DI ILLUMINOTECNICA Prof. Ceccarelli Antonio ITIS G. Marconi Forlì Articolazione: Elettrotecnica Disciplina: Tecnologie e progettazione di sistemi elettrici ed elettronici A.S. 2012/13 FONDAMENTI DI ILLUMINOTECNICA CHE COSA

Dettagli

1 - Tipologie di lampade per l illuminazione artificiale

1 - Tipologie di lampade per l illuminazione artificiale Marraffa Orazio, matr. 263439 Mesto Emanuele, matr. 257491 Lezione dell 11/05/2016, ore 10:30 / 13:30 INDICE: 1. Tipologie di lampade per l illuminazione artificiale 2. Apparecchi per la diffusione luminosa

Dettagli

KA16EB LED SISTEMA DI FARETTI A GIUNTO CARDANICO DA INCASSO

KA16EB LED SISTEMA DI FARETTI A GIUNTO CARDANICO DA INCASSO KA16EB LED SISTEMA DI FARETTI A GIUNTO CARDANICO DA INCASSO KA16EB LED SISTEMA DI FARETTI A GIUNTO CARDANICO DA INCASSO I faretti a giunto cardanico sono elementi universali ideali per progettare l illuminazione

Dettagli

ILLUMINAZIONE EFFICIENTE IN UFFICIO

ILLUMINAZIONE EFFICIENTE IN UFFICIO CONSIGLI PER RISPAMIARE ENERGIA IN UFFICIO I SETTIMANA DELL ENERGIA ILLUMINAZIONE EFFICIENTE IN UFFICIO Buone Abitudini Ecco alcuni comportamenti che è bene adottare per risparmiare energia in ufficio

Dettagli

Capitolato prestazionale e Schema di contratto Progetto Preliminare. TAV.n 03. Comune di Sesto Campano Provincia di IS OGGETTO:

Capitolato prestazionale e Schema di contratto Progetto Preliminare. TAV.n 03. Comune di Sesto Campano Provincia di IS OGGETTO: Comune di Sesto Campano Provincia di IS TAV.n 03 Capitolato prestazionale e Schema di contratto Progetto Preliminare OGGETTO: INTERVENTI DI CONTENIMENTO DEL CONSUMO ENERGETICO E ADEGUAMENTO DELL IMPIANTO

Dettagli

RELAZIONE TECNICA E DI CALCOLO

RELAZIONE TECNICA E DI CALCOLO RELAZIONE TECNICA E DI CALCOLO L impianto d illuminazione del Porto Industriale di Oristano risulta composto da 22 torrifaro nel molo sottoflutto e nel piazzale, da 2 torri faro nel piazzale del molo sopraflutto

Dettagli

Un tocco di flessibilità

Un tocco di flessibilità 108 YES SHOW Un tocco di flessibilità Apparecchi ideali per l illuminazione di aree commerciali, espositive, e in quelle applicazioni dove sia richiesto un ottimo rendimento illuminotecnico ed un elevato

Dettagli

Tecnologia e risparmio energetico nel rispetto della qualità urbana

Tecnologia e risparmio energetico nel rispetto della qualità urbana Tecnologia e risparmio energetico nel rispetto della qualità urbana Marco Frascarolo Presidente AIDI (Associazione Italiana di Illuminazione) Sez. Lazio-Molise www.aidiluce.it Membro Collegio Dottorato

Dettagli

LEDtube 3,842. Calcola oggi stesso i tuoi risparmi energetici

LEDtube 3,842. Calcola oggi stesso i tuoi risparmi energetici LEDtube Parcheggio Parcheggi e reti di trasporti devono essere luminosi e accoglienti 24 ore su 24. La luce a LED bianca offre livelli superiori di luminosità percepita e resa dei colori, pertanto fa sentire

Dettagli

LAMPIONE FOTOVOLTAICO modello ELIOS

LAMPIONE FOTOVOLTAICO modello ELIOS LAMPIONE FOTOVOLTAICO modello ELIOS L PRIMO LAMPIONE FOTOVOLTAICO COMPLETAMENTE TARABILE SFHERA SRL Pagina 1 IL SISTEMA Il lampione fotovoltaico è composto da : Pannello fotovoltaico N 2 batterie ermetiche

Dettagli

Scegliere le lampadine

Scegliere le lampadine Scegliere le lampadine [http://www.premiumlight.eu/] Verificare l'utilizzo e il luogo di installazione della lampadina Passo I - Verifica il tipo di lampadina più adatto al locale e all'utilizzo: La figura

Dettagli

I LED evoluzione tecnologica, possibilita e svantaggi

I LED evoluzione tecnologica, possibilita e svantaggi I LED evoluzione tecnologica, possibilita e svantaggi Lumezzane 16 dicembre 2014 Alberto Ricci Petitoni Ingegnere LA PUBBLICA ILLUMINAZIONE 2% CIRCA DEI CONSUMI ELETTRICI NEL NOSTRO PAESE 6.000 MILIONI

Dettagli

Comunicato stampa - Aprile 2012 ALYA

Comunicato stampa - Aprile 2012 ALYA ALYA Alya è stato progettato in occasione del 50esimo anniversario di Neri. Dotato di una tecnologia Led all avanguardia è la versione moderna di una lanterna e raggiunge massimi standard di comfort attraverso:

Dettagli

Provincia di Bergamo Settore Viabilità e Trasporti ILLUMINAZIONE PUBBLICA CON TECNOLOGIA A LED

Provincia di Bergamo Settore Viabilità e Trasporti ILLUMINAZIONE PUBBLICA CON TECNOLOGIA A LED Provincia di Bergamo Settore Viabilità e Trasporti ILLUMINAZIONE PUBBLICA CON TECNOLOGIA A LED CALCINATE: ROTATORIA Ex S.S. S n. 573 S.P. n. 122 S.P. n. 89 ROTATORIA DI CALCINATE : S.A.P. o TECNOLOGIA

Dettagli

Potenza di sistema W Light Numbero @700mA (Versione Standard)

Potenza di sistema W Light Numbero @700mA (Versione Standard) . Ultimo aggiornamento: 27/06/12 Cree OL Series Codice Potenza di sistema W Light Numbero bar LED @350mA @525mA @700mA (Versione Standard) A OLX##201D* 2x7 14 19 25 37 610 mm OLX##202D* 2x14 28 35 50 66

Dettagli

Alimentatore switching controllato, per Led di potenza.

Alimentatore switching controllato, per Led di potenza. Alimentatore switching controllato, per Led di. Detto alimentatore è controllato da un circuito, che consente la possibilità a qualsiasi corpo illuminante, ( stradale ovvero di interni ), di erogare la

Dettagli

D68119 IL D D _ 0 02 P.I.C.I.L. Comune di Galliera Veneta (PD)

D68119 IL D D _ 0 02 P.I.C.I.L. Comune di Galliera Veneta (PD) D68119 D D _ 0 02 Pag. 1 di 24 1. STIMA DEI COSTI SOSTENUTI PER L LUMINAZIONE PUBBLICA (ATTUALE)... 2 1.1. PREMESSA... 2 1.2. QUADRO RIASSUNTIVO... 2 1.3. PREVISIONE DEI COSTI FUTURI... 2 1.4. PIANO DI

Dettagli

Miled. Miled Incasso fisso INCASSI

Miled. Miled Incasso fisso INCASSI INCASSI Incasso architetturale virtualmente invisibile capace di valorizzare gli spazi in cui è inserito. Eccezionale nella versione COMPACT per ottenete un illuminazione diffusa, ottimo nella versione

Dettagli

Comune di Scandicci. Viabilità area CDR Data: 24-09-2008

Comune di Scandicci. Viabilità area CDR Data: 24-09-2008 omune di Scandicci Viabilità area DR Data: 4-09-008 Descrizione: Larghezza carreggiata mt. 8,0 Arretramento punto luce mt. 1,5 Altezza punto luce mt. 10,0 Interasse mt. 4,0 - disposizione unilaterale Apparecchio

Dettagli

PICIL IN OTTICA SMART

PICIL IN OTTICA SMART PICIL IN OTTICA SMART Ing. Diego Bonata Belluno, 11 Aprile 2014 La prima associazione europea di progettisti dell illuminazione eco-sostenibile www.lightis.eu 01-gen-05 01-ago-05 01-mar-06 01-ott-06 01-mag-07

Dettagli

Lampade elettroniche a risparmio di energia OSRAM DULUX EL e CIRCOLUX EL

Lampade elettroniche a risparmio di energia OSRAM DULUX EL e CIRCOLUX EL Lampade elettroniche a risparmio OSRAM DULUX EL e CIRCOLUX EL Luce intelligente ed Più luce senza apparecchi extra Le lampade elettroniche a risparmio OSRAM DULUX EL e CIRCOLUX EL sono famose per il ridotto

Dettagli

Le nuove sorgenti a LED come integrazione negli impianti fotovoltaici

Le nuove sorgenti a LED come integrazione negli impianti fotovoltaici Le nuove sorgenti a LED come integrazione negli impianti fotovoltaici Guido Campadelli European Sales Manager 1 Come ottimizzare gli investimenti? Gli impianti fotovoltaici attuali in ambito indistriale

Dettagli

Presentazione!!del!progetto!di!efficientamento!energetico!con!! utilizzo!di!apparati!illuminanti!professionali!!con!tecnologia!led!

Presentazione!!del!progetto!di!efficientamento!energetico!con!! utilizzo!di!apparati!illuminanti!professionali!!con!tecnologia!led! Presentazionedelprogettodiefficientamentoenergeticocon utilizzodiapparatiilluminantiprofessionalicontecnologialed Descrizione progetto di Locazione Operativa con riscatto Riduzione spesa energetica ed

Dettagli

Norma CEI 64-8 e aggiornamenti

Norma CEI 64-8 e aggiornamenti Norma CEI 64-8 e aggiornamenti Arcavacata Rende, 8 ottobre 2010 La luce come requisito di legge negli ambienti di lavoro Come riconoscere un apparecchio di illuminazione Direttiva ECOdesign e possibili

Dettagli

QUALITÀ DELLA LUCE E RISPARMIO ENERGETICO

QUALITÀ DELLA LUCE E RISPARMIO ENERGETICO Convegno EPH+ La progettazione integrata a servizio dell efficienza energetica e del comfort ILLUMINOTECNICA QUALITÀ DELLA LUCE E RISPARMIO ENERGETICO ENERGY PERFONRMANCE HOME PLUS 1 Gestione digitale

Dettagli

Capitolo 2 Impianto di illuminazione.

Capitolo 2 Impianto di illuminazione. Capitolo 2 Impianto di illuminazione. I principali documenti normativi a cui far riferimento per il progetto dell impianto di illuminazione sono le norme UNI 10380: Illuminazione d interni con luce artificiale

Dettagli

XSP IP66 Series Apparecchi per illuminazione stradale a LED

XSP IP66 Series Apparecchi per illuminazione stradale a LED XSP IP66 Series Apparecchi per illuminazione stradale a LED RISPARMIO Garantito DESIGN Ottimizzato DURATA Impareggiabile ALTERNATIVA Reale XSP IP66 Series. Un nuovo record di prestazioni, un nuovo standard

Dettagli

Lampadina LED news feb 2015

Lampadina LED news feb 2015 Lampadina LED news feb 2015 2015 - IW2BSF Rodolfo Parisio Usa i LED SMD 2835 INTERNO LAMPADINA: Nelle cinesi bassa qualita pare caduta di tensione dal 230 Volt alla tensione per i led con solo condensatore

Dettagli

Inlon Engineering Srl Via Zara, 2 19123 La Spezia Italia Tel: +39 334 9104615 Fax: +39 0187 753322. Luci a led: per risparmiare e illuminare meglio

Inlon Engineering Srl Via Zara, 2 19123 La Spezia Italia Tel: +39 334 9104615 Fax: +39 0187 753322. Luci a led: per risparmiare e illuminare meglio Luci a led: per risparmiare e illuminare meglio La tecnologia LED La tecnologia LED può essere applicata ovunque o sostituita a qualsiasi altra sorgente luminosa: è il futuro dell illuminazione. Il loro

Dettagli

L.E.D. Luce per il futuro

L.E.D. Luce per il futuro L.E.D. Luce per il futuro Cos è un LED? Acronimo di LIGHT-EMITTING DIODE Cos è un diodo? Semiconduttore (materiale che ha una conducibilità intermedia tra i conduttori e gli isolanti) che permette il flusso

Dettagli

Sorgenia Menowatt s.r.l.

Sorgenia Menowatt s.r.l. Sorgenia Menowatt s.r.l. Relazione finale sul monitoraggio dell intervento di efficientamento energetico dell impianto di pubblica illuminazione, effettuato con il sistema Dibawatt, nel comune di Belforte

Dettagli

Guida alla lampada fluorescente lineare

Guida alla lampada fluorescente lineare GE Lighting Guida alla lampada fluorescente lineare La scelta energetica efficiente per ogni applicazione Normative UE Dal 13 Aprile 2010 verranno applicate alle lampade fluorescenti le nuove normative

Dettagli

La nuova illuminazione pubblica a Milano e a Brescia. novembre 2014

La nuova illuminazione pubblica a Milano e a Brescia. novembre 2014 La nuova illuminazione pubblica a Milano e a Brescia novembre 2014 Milano e Brescia a LED Illuminazione Pubblica 181,76 km 2 area Milano 90,34 km 2 area Brescia 1.316.000 abitanti Milano 195.500 abitanti

Dettagli

Lampadine e Apparecchi di Illuminazione LED

Lampadine e Apparecchi di Illuminazione LED Lampadine e Apparecchi di Illuminazione LED Naturale come la luce del sole. Philips LED Scopri i vantaggi del LED > Accensione istantanea > Luce bianca calda di ottima qualità > Risparmio energetico fino

Dettagli

Vedere bene, lavorare meglio. Torce di ispezione a LED

Vedere bene, lavorare meglio. Torce di ispezione a LED Vedere bene, lavorare meglio Torce di ispezione a LED LPL19B1 Penlight Professional Lo strumento di ispezione portatile LPL03RECHX1 / LPL04RECHX1 Penlight Premium LED LUXEON Rebel ad alta potenza in un

Dettagli

LED. technology 90% Amica dell ambiente CICLI LUCE ISTANTANEA NON RISPARMIO LOW. DURATA 25000h >10000 MERCURIO ECOLOGICHE REGOLABILE USO INTERNO

LED. technology 90% Amica dell ambiente CICLI LUCE ISTANTANEA NON RISPARMIO LOW. DURATA 25000h >10000 MERCURIO ECOLOGICHE REGOLABILE USO INTERNO LED technology 90% RISPARMIO CICLI >10000 USO INTERNO NON REGOLABILE LUCE ISTANTANEA Amica dell ambiente TEMPERATURA LOW DURATA 25000h ECOLOGICHE Co2 MERCURIO o% LED technology ESEMPIO dei COSTI ipotizzabili

Dettagli

ILLUMINAZIONE A LED green makes bright future

ILLUMINAZIONE A LED green makes bright future ILLUMINAZIONE A LED green makes bright future 1 L illuminazione a led sfrutta la capacità di alcuni diodi (i led) in grado di emettere luce al passaggio della corrente elettrica. I led si accendono immediatamente

Dettagli

Italian Technical Consultants Ltd. Illuminiamo il Mondo. lighting technologies

Italian Technical Consultants Ltd. Illuminiamo il Mondo. lighting technologies Italian Technical Consultants Ltd Illuminiamo il Mondo lighting technologies Arredo & Design Le lampade LED sono sempre più utilizzate in ambito illuminotecnico in sostituzione di ogni tipo di lampada

Dettagli

Tubi fluorescenti. Le ESCO e le opportunità dei D.M. 20 luglio 2004 sull efficienza energetica

Tubi fluorescenti. Le ESCO e le opportunità dei D.M. 20 luglio 2004 sull efficienza energetica Tubi fluorescenti I tubi T12 furono i primi tubi introdotti sul mercato negli anni 30. Sono ormai praticamente fuori commercio. I tubi T8 furono introdotti sul mercato nel 1982. Hanno le stesse caratteristiche

Dettagli

Illuminotecnica. Introduzione al calcolo illuminotecnico

Illuminotecnica. Introduzione al calcolo illuminotecnico Illuminotecnica Introduzione al calcolo illuminotecnico 1 Illuminotecnica La radiazione luminosa Con il termine luce si intende l insieme delle onde elettromagnetiche percepibili dall occhio umano. Le

Dettagli

LED LA LUCE DEL FUTURO

LED LA LUCE DEL FUTURO LED LA LUCE DEL FUTURO LUMINOSITÀ PER L ECONOMIA E L AMBIENTE Le luci a LED rappresentano la sorgente luminosa del ventunesimo secolo. Abbinano la tecnologia più moderna e innovativa a un elevato potenziale

Dettagli

PRINCIPALI CARATTERISTICHE DELLE LUCI A LED

PRINCIPALI CARATTERISTICHE DELLE LUCI A LED INTRODUZIONE PRINCIPALI CARATTERISTICHE DELLE LUCI A LED Pag. 1-2 LISTINO Pag. 4-6 TIPI DI ATTACCHI Pag. 7 INTRODUZIONE La presente non rappresenta tutta la produzione a LED, ma una prima selezione indirizzata

Dettagli

SPOT E LAMPADINE LED SPOTLIGHT LAMPADINE

SPOT E LAMPADINE LED SPOTLIGHT LAMPADINE LED SPOTLIGHT Luce uniforme, nuovo design Risparmio energetico fino al 85% rispetto alle spot light tradizionali Accensione rapida Disponibile in tre colorazioni Attacchi disponibili : MR16 GU10 - E 27

Dettagli

2. REGOLAMENTO (CE) N. 244/2009 DELLA COMMISSIONE Misura di implementazione per le lampade non direzionali di uso domestico (Domestic Lighting Part 1)

2. REGOLAMENTO (CE) N. 244/2009 DELLA COMMISSIONE Misura di implementazione per le lampade non direzionali di uso domestico (Domestic Lighting Part 1) Versione aggiornata a Marzo 2011 INDICE 1. CHE COS È LA DIRETTIVA ECO-DESIGN? 2. REGOLAMENTO (CE) N. 244/2009 DELLA COMMISSIONE Misura di implementazione per le lampade non direzionali di uso domestico

Dettagli

COMUNE DI VARAPODIO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

COMUNE DI VARAPODIO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA COMUNE DI VARAPODIO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA Intervento di riqualificazione energetica ed illuminotecnica della rete di illuminazione pubblica del Comune di Progetto Definitivo/Esecutivo ELENCO PREZZI

Dettagli

valentino led LA LUCE VERDE

valentino led LA LUCE VERDE valentino led LA LUCE VERDE valentino led 3.5-5m LA TECNOLOGIA LED IN UNA LANTERNA IN STILE La lanterna Valentino equipaggiata con LED è proposta in abbinamento al palo classico Gardone, in fusione d acciaio,

Dettagli

Soluzioni d illuminazione LED Cree. Spazi di Lavoro e Sedi Aziendali

Soluzioni d illuminazione LED Cree. Spazi di Lavoro e Sedi Aziendali Soluzioni d illuminazione LED Cree Spazi di Lavoro e Sedi Aziendali SCEGLI CREE SE SEI ALLA RICERCA DI INNOVAZIONE COMPROVATA E QUALITÀ SUPERIORE L innovazione progettata per rispondere alle esigenze del

Dettagli

ILLUMINIAMO IL TUO FUTURO

ILLUMINIAMO IL TUO FUTURO ILLUMINIAMO IL TUO FUTURO TECNOLOGIA LED Il LED è un dispositivo elettronico che trasforma la corrente da cui è attraversato in luce e calore, non irradiato, da dissipare attraverso un apposita struttura

Dettagli

EVML Armatura a LED Low bay

EVML Armatura a LED Low bay Staffa di fissaggio EVML - Zona 1, 2, 21, 22 - Eccellente dissipazione del calore - Bassi consumi ed alta efficienza - Adatta a basse temperaure - Facile installazione - Ingombro ridotto Alette di raffreddamento

Dettagli

www.philips.com/welcome

www.philips.com/welcome Register your product and get support at www.philips.com/welcome HP8230 HP8232 HP8233 IT Manuale utente HP8230 H a (14mm) (11mm) g f e d c b ( g ) HP8230 ( f ) HP8232 HP8233 a (14mm) ( c ) (11mm) b ( g

Dettagli

BENESSERE VISIVO ED ILLUMINOTECNICO. arch. Cristina Carletti Dip. TAeD Università di Firenze

BENESSERE VISIVO ED ILLUMINOTECNICO. arch. Cristina Carletti Dip. TAeD Università di Firenze BENESSERE VISIVO ED ILLUMINOTECNICO arch. Cristina Carletti Dip. TAeD Università di Firenze BENESSERE TERMOIGROMETRICO Stato di neutralità termica, in cui il soggetto non sente né caldo né freddo. Benessere

Dettagli

Efficienza, comfort, e semplicità

Efficienza, comfort, e semplicità UM UM Efficienza, comfort, e semplicità La gamma UM offre diffusori con tecnologia MesoOptics. I vantaggi di questa tecnologia (altissima efficienza e distribuzione grandangolare della luce) uniti ad un

Dettagli

PIANO REGOLATORE ILLUMINAZIONE COMUNALE. Comune di PISOGNE - BS. Adeguamento alle norme contro l inquinamento luminoso 17/2000-38/2004

PIANO REGOLATORE ILLUMINAZIONE COMUNALE. Comune di PISOGNE - BS. Adeguamento alle norme contro l inquinamento luminoso 17/2000-38/2004 PIANO REGOLATORE ILLUMINAZIONE COMUNALE Comune di PISOGNE - BS Adeguamento alle norme contro l inquinamento luminoso 17/2000-38/2004 RISPARMIO ENERGETICO ANALISI DELLA SITUAZIONE F - IN ALLEGATO AI FASCIOLI

Dettagli

L illuminazione per l ambito industriale e nel terziario

L illuminazione per l ambito industriale e nel terziario Progettazione Focus Indoor 1 Un complesso industriale va accuratamente progettato dal punto di vista illuminotecnico: una buona luce significa evitare incidenti e abbassare i costi d esercizio oltre ad

Dettagli

Sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con corpi illuminanti Led

Sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con corpi illuminanti Led EX FACOLTA DI INGEGNERIA Sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con corpi illuminanti Led L impianto di illuminazione interna del complesso della ex Facoltà di Ingegneria è oggi tecnicamente obsoleto,

Dettagli

LED INTELLIGENTI. Un sistema domotico in un apparecchio di illuminazione

LED INTELLIGENTI. Un sistema domotico in un apparecchio di illuminazione LED INTELLIGENTI Un sistema domotico in un apparecchio di illuminazione smart city, smart grid, smart building Scenario Alta Efficienza Risparmio Sicurezza e affidabilità smart city, smart grid, smart

Dettagli

WS Series. Plafoniera stagna a LED

WS Series. Plafoniera stagna a LED WS Series Plafoniera stagna a LED Prestazioni straordinarie in ogni condizione ambientale. TECNOLOGIA Evoluta CONSUMI Ridotti RESISTENZA Ottimale VERSATILITÀ Massima La distribuzione uniforme del flusso

Dettagli

Provincia Autonoma di Trento

Provincia Autonoma di Trento Provincia Autonoma di Trento Progetto Lumière Efficienza energetica nell Illuminazione Pubblica Inquadramento della giornata con riferimento alla legge provinciale n. 16/2007 "Risparmio energetico e inquinamento

Dettagli

Compatte Speciali. Lampade fluorescenti integrate. Lampade Compatte speciali Forma Compact Special 22 GX53 2700 K 4000 K 6500 K

Compatte Speciali. Lampade fluorescenti integrate. Lampade Compatte speciali Forma Compact Special 22 GX53 2700 K 4000 K 6500 K Lampade fluorescenti integrate Compatte Speciali 21 Lampade Compatte speciali Forma Compact Special 22 Forma Compact Flat-GX53 La nuova generazione di lampade fluorescenti compatte ad alimentatore integrato

Dettagli

Oggi ASSIL raggruppa 80 Imprese, le più rappresentative presenti sul mercato italiano.

Oggi ASSIL raggruppa 80 Imprese, le più rappresentative presenti sul mercato italiano. La nostra storia 1945: ASSIL affonda le sue radici nell ambito della costituzione della Associazione Nazionale Industrie Elettrotecniche (ANIE), attraverso l istituzione del Gruppo 10 Corpi Illuminanti

Dettagli

Nitra, bulbo a goccia, attacco E27

Nitra, bulbo a goccia, attacco E27 4.b LAMPADE AD INCANDESCENZA CLASSIC 4.02 CONCENTRA 4.05 DECOR 4.09 SPECIAL 4.11 SPECIAL CENTRA 4.13 SPECIAL CON SIMBOLO 4.14 SPECIAL LINESTRA 4.15 SPECIAL INSECTA 4.16 Attacchi CEI-EN 60061-1 Distribuzione

Dettagli

La presente relazione riassume i risultati del lavoro svolto nell ambito del progetto Illuminazione pubblica, ovvero:

La presente relazione riassume i risultati del lavoro svolto nell ambito del progetto Illuminazione pubblica, ovvero: 1 Sommario La presente relazione riassume i risultati del lavoro svolto nell ambito del progetto Illuminazione pubblica, ovvero: o Sintesi dei dati di consistenza degli impianti siti sul territorio, di

Dettagli

LED 1/2011 LUCI DA ESTERNO

LED 1/2011 LUCI DA ESTERNO LED 1/2011 LUCI DA ESTERNO Risparmiare energia la prima e miglior forma per produrre nuova e- nergia Perché le lampade LED? Dal 1880 quando Edison brevettò (brevetto molto controverso) la prima lampada

Dettagli

Idee e Soluzioni. Philips Lighting Maggio 2012

Idee e Soluzioni. Philips Lighting Maggio 2012 Idee e Soluzioni Philips Lighting Maggio 2012 Per ulteriori informazioni: www.philips.it/illuminazione Dati soggetti a modifiche Produzione grafica: Adnovate Terme - Vienna, Austria Scopri cosa può fare

Dettagli

Solo LED. Un armonia di luce e forma. Per quattro volte. 114 lm / W

Solo LED. Un armonia di luce e forma. Per quattro volte. 114 lm / W Solo LED. Un armonia di luce e forma. Per quattro volte. 114 lm / W Scuola elementare Vollèges, Svizzera; Savioz Fabrizzi Architetti La sfida. Perfetto da ogni punto di vista. La soluzione. Efficienza

Dettagli

Sistemi di Illuminazione LED

Sistemi di Illuminazione LED Sistemi di Illuminazione LE Sistemi di Illuminazione LE Lampade LE MSTER LEbulb Lampade LE a goccia 55 e 60 ideali per la sostituzione diretta di lampade a incandescenza da 40 W, 60 W e 75 W in apparecchi

Dettagli