Art. 1 Amministrazione aggiudicatrice. Art. 2 Oggetto

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Art. 1 Amministrazione aggiudicatrice. Art. 2 Oggetto"

Transcript

1 Avviso pubblico per l'accreditamento di soggetti privati per la gestione delle attività di educazione agro-ambientale nelle Fattorie Educative di Roma Capitale Art. 1 Amministrazione aggiudicatrice Roma Capitale Dipartimento Tutela Ambientale e del Verde Protezione Civile U.O. Promozione dell Agricoltura, Circ.ne Ostiense, Roma Tel /2722, Fax Sito internet: Art. 2 Oggetto Con il presente avviso pubblico l'u.o Promozione dell'agricoltura vuole accreditare i Soggetti privati (Associazioni ONLUS, Cooperative Agricole e Sociali) idonei ad operare nel campo dell'educazione agroambientale presso le Fattorie Educative del Comune di Roma. L oggetto del servizio di gestione consiste principalmente nelle seguenti attività che dovranno essere assicurate dai soggetti accreditati: Programmare e svolgere presso le Fattorie Educative del Comune di Roma (vedi elenco e descrizione riportata nel Capitolato allegato A al presente avviso) attività educative con le scuole di ogni ordine e grado del territorio regionale, con gruppi organizzati, famiglie, cooperative sociali che operano con disabili, ecc.; Attivare una segreteria informativa e organizzativa per promuovere e pianificare le visite presso le Fattorie Educative, comprese quelle riportate nel progetto Città come Scuola; Assicurare durante le varie attività qua riportate la presenza di personale qualificato (comprovato da adeguato curriculum) con le seguenti funzioni: n. 1 Responsabile delle fattorie Educative n. 1 Esperto in attività di Educazione Agro-ambientale n. 1 Addetto alle attività di segreteria Svolgere attività di divulgazione e informazione relativamente alle iniziative in campo agroambientale svolte dalle Fattorie Educative del Comune di Roma e dalla U.O. Promozione dell'agricoltura in generale; Svolgere attività di raccordo con l'u.o. Promozione dell'agricoltura e le altre Associazioni e Cooperative accreditate nell ambito del medesimo Bando; Supportare l'u.o. Promozione dell'agricoltura nella redazione di progetti e programmi di educazione agroambientale finalizzati all acquisizione di finanziamenti o alla partecipazione a circuiti promozionali promossi da altri Dipartimenti del Comune di Roma, come per esempio il circuito Città Come Scuola, o da altri enti pubblici 1

2 Art. 3 Requisiti di partecipazione Per partecipare all'avviso pubblico i soggetti partecipanti (Associazioni, ONLUS, Cooperative sociali e agricole) dovranno essere costituiti a termini di legge da almeno 2 anni dalla pubblicazione del seguente avviso, per attività coerenti con quella dell'oggetto del presente avviso. I concorrenti devono avere nel proprio statuto tra le proprie finalità esplicite quella dell'educazione agro-ambientale e dell'educazione allo sviluppo sostenibile in qualsiasi modo nominato. Non possono partecipare alla gara i soggetti che si trovino in una delle situazioni indicate dall'art. 38, comma 1 del citato D. Lgs. n. 163/2006 e i soggetti che non siano in grado di dimostrare la propria regolarità contributiva. Possono partecipare concorrenti in forma singola o associata, anche raggruppati o consorziati, ai sensi degli artt. 34, 35, 36, 37 del Decreto Legislativo 12 Aprile 2006 n.163, in possesso dei requisiti tecnici e professionali indicati di seguito. Capacità tecnica e professionale La capacità tecnica e professionale è dimostrata, al minimo e pena esclusione, dalla presenza dei seguenti documenti: dichiarazione sull'esperienza maturata almeno negli ultimi due anni nello svolgimento delle attività inerenti l'educazione agro-alimentare e ambientale in fattorie didattiche; elenco di almeno 4 operatori con comprovata professionalità (allegando i relativi curricula vitae) che il soggetto intende coinvolgere nelle attività di educazione agroambientale proposte; dichiarazione attestante la descrizione di analoghi servizi di educazione agroambientale svolti dal soggetto in collaborazione con Enti pubblici negli ultimi anni; progetto di gestione e promozione di attività di educazione agro-ambientale che si intende svolgere in una o più delle Fattorie Educative del Comune di Roma. I suddetti requisiti possono essere provati in sede di gara mediante dichiarazione sottoscritta in conformità alle disposizioni del D.P.R. n.445 del 28 Dicembre Art. 4 Durata dell'accreditamento L'accreditamento sarà riconosciuto per tre anni scolastici, a decorrere dalla data di sottoscrizione della convenzione tra l'u.o. Promozione dell'agricoltura di Roma Capitale ed il soggetto accreditato. L'U.O. Promozione dell'agricoltura potrà prorogare/rinnovare l accreditamento per ulteriori due anni previa verifica delle attività svolte, dei risultati conseguiti e della disponibilità finanziaria. 2

3 Art. 5 Istanza di partecipazione I soggetti (in forma singola o associata) che vogliono partecipare alla presente procedura di accreditamento dovranno presentare apposita ISTANZA DI PARTECIPAZIONE sottoscritta dal legale rappresentante o nel caso di Raggruppamento dal legale rappresentante del soggetto espressamente designato come capofila. Nella domanda dovrà essere dichiarata la sussistenza nel proprio statuto della finalità esplicita della educazione agro-ambientale e dello sviluppo sostenibile. Alla domanda di partecipazione dovrà essere allegata la seguente documentazione: 1. Relazione sintetica inerente le attività di educazione agro-alimentare e ambientale svolte con allegate, ove esistano, eventuali dichiarazioni di amministrazioni pubbliche o soggetti privati che hanno promosso tali attività. Possono inoltre essere allegati eventuali opuscoli, pubblicazioni o altro materiale prodotto nell ambito delle attività svolte. Nella relazione dovrà inoltre essere riportato l anno di costituzione dell associazione e gli anni di attività della stessa; 2. Programma dettagliato delle attività che il soggetto accreditato si impegna a svolgere nel corso di un anno in una o più delle 6 Fattorie educative del Comune di Roma, riportando anche uno schema riepilogativo dei costi e delle entrate che il soggetto prevede nel corso dell'annualità per dimostrare la sostenibilità economica-finanziaria del programma previsto; 3. Elenco nominativo del personale impiegato nella gestione delle attività di cui all'art.3 con relativo curriculum professionale debitamente sottoscritto dall'interessato; 4. Dichiarazione, resa ai sensi del D.P.R. n.445 del 28 Dicembre 2000 che il soggetto non si trovi in una delle situazioni indicate dall'art. 38, comma 1 del citato D. Lgs. n. 163/2006 e che sia in grado di dimostrare la propria regolarità contributiva; 5. Elenco della strumentazione, delle apparecchiature e delle strutture che sono nella disponibilità del soggetto o del raggruppamento e che vengono messe a disposizione per l espletamento delle attività riportate nel programma di cui al punto 2; 6. Copia del documento d'identità in corso di validità del rappresentante legale del soggetto (del soggetto capofila in caso di raggruppamento) partecipante. L istanza di partecipazione con la relativa documentazione allegata di cui ai punti 1, 2, 3, 4 e 5 del presente articolo dovrà pervenire al Dipartimento Tutela Ambientale e del Verde Protezione Civile U.O. Promozione dell'agricoltura Circ.ne Ostiense, Roma entro e non oltre le ore del giorno 6 dicembre 2011 Non saranno prese in considerazione le domande che perverranno oltre il termine indicato. Farà fede a tal fine esclusivamente il timbro dell'ufficio protocollo, che ne rilascerà ricevuta se richiesta. Detta documentazione dovrà essere inclusa in apposita busta chiusa e sulla busta dovrà essere riportata la seguente dicitura: NON APRIRE - AVVISO PUBBLICO per l'accreditamento di soggetti privati per la gestione delle attività di educazione agro-ambientale nelle Fattorie Educative del Comune di Roma Art. 6 Valutazione delle istanze e accreditamento Sulla base della documentazione presentata saranno individuati i soggetti da accreditare mediante l assegnazione dei seguenti punteggi: 3

4 da 0 a 20 punti per le attività di educazione agro-alimentare e ambientale svolte e per gli anni di attività, da assegnare secondo i seguenti criteri: da 0 a 8 punti: per le attività svolte presso Pubbliche Istituzioni da 0 a 7 punti: sulla base della qualità e caratteristiche delle attività svolte. da 0 a 5 punti: da assegnare proporzionalmente agli anni di attività (un punto per ogni anno di attività superiore al quinto fino all assegnazione di massimo cinque punti. da 0 a 20 punti da 0 a 7 punti: da 0 a 5 punti: da 0 a 5 punti: da 0 a 3 punti: per il programma di gestione delle attività di educazione agro-alimentare e ambientale proposto in una o più delle Fattorie Educative del Comune di Roma secondo i seguenti criteri: sulla base della qualità e caratteristiche delle attività proposte. sulla base della sostenibilità economica e finanziaria del progetto presentato per i curricula professionali del personale impiegato nei laboratori. per la strumentazione, le apparecchiature e le strutture che sono nella disponibilità del soggetto o del raggruppamento di soggetti e che vengono messe a disposizione per l espletamento delle attività previste nel progetto. Una commissione appositamente nominata procederà, in data da definire, all'apertura dei plichi pervenuti entro il termine prescritto e accerterà, sulla base dell'esame delle richieste di partecipazione, e dei documenti ad esse allegati, alla sussistenza o meno dei requisiti prescritti e disporrà, seduta stante, dell'ammissione o meno alla graduatoria di accreditamento dei partecipanti. La commissione provvederà quindi alla compilazione di una graduatoria dei partecipanti ammessi, sulla base della somma dei punteggi parziali sopra riportati. I primi otto soggetti classificati si riterranno i vincitori del Bando. Art. 7 Disponibilità alla collaborazione La U.O. Promozione dell agricoltura potrà avvalersi della collaborazione dei soggetti accreditati, attingendoli dalla suddetta graduatoria, in funzione alle proprie specifiche necessità e, nel caso lo ritenga vantaggioso, potrà sottoscrivere con essi apposite Convenzioni. Art. 8 Responsabile del Procedimento Il responsabile del procedimento è la dr. Paola Marzi - Qualifica Professionale FSA - in servizio presso il Dipartimento Tutela Ambientale e del Verde Protezione Civile U.O. Promozione dell'agricoltura Circ.ne Ostiense, Roma tel fax Art. 8 Richiami ad altre leggi ed altre norme Per quanto non espressamente previsto dal presente Avviso di Gara, si rimanda alle disposizioni del Codice Civile, alle leggi ed ai regolamenti vigenti, nonché al Capitolato Generale che regola tutti gli appalti del Comune di Roma. Il Responsabile del Procedimento Dott.ssa Paola Marzi 4

5 Il Direttore Dott. Paolo Gramiccia 5

SBLOCCHI DI PARTENZA Progetti di inclusione sociale attraverso la pratica sportiva

SBLOCCHI DI PARTENZA Progetti di inclusione sociale attraverso la pratica sportiva COMUNE DI TIVOLI Capofila dell Ambito territoriale RMG Distretti Socio Sanitari RMG1 -RMG2- RMG3- RMG4- RMG5- RMG6 e Asl RMG SBLOCCHI DI PARTENZA Progetti di inclusione sociale attraverso la pratica sportiva

Dettagli

S.P.Q.R. ROMA CAPITALE MUNICIPIO IV AVVISO PUBBLICO

S.P.Q.R. ROMA CAPITALE MUNICIPIO IV AVVISO PUBBLICO ALLEGATO A S.P.Q.R. ROMA CAPITALE MUNICIPIO IV AVVISO PUBBLICO Istituzione Albo municipale delle Associazioni culturali e sportive Enti o Sodalizi Il Municipio IV intende rinnovare l Albo municipale delle

Dettagli

Fondazione di Comunità del Salento Ripensare la solidarietà

Fondazione di Comunità del Salento Ripensare la solidarietà Fondazione di Comunità del Salento Ripensare la solidarietà AVVISO PUBBLICO Progetto Sei dei Nostri: nuovo valore al sistema sociale Manifestazione d interesse per l individuazione di Compagnie teatrali

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. Preparazione agli esami per la certificazione CAMBRIDGE KET, PET E FCE Anno scolastico 2016/17.

AVVISO PUBBLICO. Preparazione agli esami per la certificazione CAMBRIDGE KET, PET E FCE Anno scolastico 2016/17. All albo Istituto E. Amaldi - Nevio Sul sito dell Istituto E.Amaldi - Nevio AVVISO PUBBLICO Oggetto: Attuazione Progetto : CERTIFICAZIONE COMPETENZE LINGUA INGLESE Preparazione agli esami per la certificazione

Dettagli

SELEZIONA. c) CORRISPETTIVO All incaricato sarà erogato un corrispettivo di 40,00 lorde per ogni ora effettivamente svolta.

SELEZIONA. c) CORRISPETTIVO All incaricato sarà erogato un corrispettivo di 40,00 lorde per ogni ora effettivamente svolta. AVVISO DI SELEZIONE PER N 1 RICERCATORE JUNIOR PER LA REALIZZAZIONE DI STUDI CON ALLEGATO REPORT SU ANALISI DEL MERCATO DEL LAVORO IN PROVINCIA DI RAGUSA E SIRACUSA RIVOLTO AI SOGGETTI IN ESECUZIONE PENALE

Dettagli

Bando di Gara BANDO DI GARA. PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI RIGUARDANTI IL D.LGS. 81/2008 CIG. n BA

Bando di Gara BANDO DI GARA. PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI RIGUARDANTI IL D.LGS. 81/2008 CIG. n BA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI RIGUARDANTI IL D.LGS. 81/2008 CIG. n. 14703879BA 1 SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) I.2) DEMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO:

Dettagli

Il Direttore dell Agenzia per il Trasporto Pubblico Locale del Bacino di Bergamo, richiamata integralmente la

Il Direttore dell Agenzia per il Trasporto Pubblico Locale del Bacino di Bergamo, richiamata integralmente la Bando di selezione dei Rappresentanti dei Viaggiatori e dei Rappresentanti dei Mobility Manager presso la Conferenza Locale del Trasporto Pubblico (CLTP) Il Direttore dell Agenzia per il Trasporto Pubblico

Dettagli

CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA A FAVORE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI BANDO DI GARA D'APPALTO CIG 056861431D Progetto di archiviazione in

CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA A FAVORE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI BANDO DI GARA D'APPALTO CIG 056861431D Progetto di archiviazione in CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA A FAVORE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI BANDO DI GARA D'APPALTO CIG 056861431D Progetto di archiviazione in formato digitale dei documenti cartacei della CNPADC.

Dettagli

CONSORZIO AREA SVILUPPO INDUSTRIALE CASERTA Viale E. Mattei, n Caserta

CONSORZIO AREA SVILUPPO INDUSTRIALE CASERTA Viale E. Mattei, n Caserta CONSORZIO AREA SVILUPPO INDUSTRIALE CASERTA Viale E. Mattei, n.36-81100 Caserta SERVIZIO DI VIGILANZA E PORTIERATO BANDO DI GARA CIG: 6832063CBB Numero gara: 6542083 1- Amministrazione Aggiudicatrice:

Dettagli

COMUNE DI TODI. Provincia di Perugia

COMUNE DI TODI. Provincia di Perugia COMUNE DI TODI Provincia di Perugia AVVISO PUBBLICO PER REPERIRE L'ENTE OPERANTE IN AMBITO DELLA DISABILITA' E DELL'ASSOCIAZIONISMO FAMILIARE PER LA PREDISPOSIZIONE E LA REALIZZAZIONE DI OTTO LABORATORI

Dettagli

Roma, 3 dicembre 2014 Bando n. 20/2014 Prot. n.733/2014

Roma, 3 dicembre 2014 Bando n. 20/2014 Prot. n.733/2014 Roma, 3 dicembre 2014 Bando n. 20/2014 Prot. n.733/2014 BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE PER ATTIVITA FORMATIVE RELATIVE ALLA CONVENZIONE TRA IL MINISTERO

Dettagli

PROVINCIA DI CASERTA SETTORE POLITICHE DEL LAVORO COLLOCAMENTO PROVINCIALE DISABILI

PROVINCIA DI CASERTA SETTORE POLITICHE DEL LAVORO COLLOCAMENTO PROVINCIALE DISABILI PROVINCIA DI CASERTA SETTORE POLITICHE DEL LAVORO COLLOCAMENTO PROVINCIALE DISABILI Data di Pubblicazione: 15/03/2011 Data Scadenza : 13/04/2011 AVVISO PUBBLICO ATTUAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO

Dettagli

Dichiarazione sul possesso dei requisiti generali Idoneita professionale, Capacita economicofinanziaria, Capacita tecnico professionale

Dichiarazione sul possesso dei requisiti generali Idoneita professionale, Capacita economicofinanziaria, Capacita tecnico professionale Pag. 1 di 7 OGGETTO: GARA D'APPALTO PER CIG n.: Il sottoscritto nato il a ( ) C.F. residente in ( ), Via _ n. cittadinanza in qualità di legale rappresentante dell Impresa iscritta al Registro Imprese

Dettagli

Istituto Comprensivo Via G. Messina

Istituto Comprensivo Via G. Messina Prot. n.4472/b18 Ministero dell istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto Comprensivo Via G. Messina Via G. Messina, 51 00173 ROMA 06/7210164 FAX 06/72970364

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO Ai sensi dell art. 216, comma 9 del D. Lgs.vo n. 50/2016 OGGETTO: Avviso di indagine di mercato per la procedura negoziata, senza previa pubblicazione di un bando

Dettagli

CENTRI DI ASSISTENZA TECNICA CRITERI PER L AUTORIZZAZIONE REGIONALE

CENTRI DI ASSISTENZA TECNICA CRITERI PER L AUTORIZZAZIONE REGIONALE Allegato A CENTRI DI ASSISTENZA TECNICA (ART.39 DELLA L.R. 26/99) CRITERI PER L AUTORIZZAZIONE REGIONALE 1) DEFINIZIONE ATTIVITA DEI C.A.T. I Centri di Assistenza Tecnica al Commercio C.A.T. - svolgono

Dettagli

AVVISO DI RETTIFICA E PROROGA TERMINI BANDO DI GARA

AVVISO DI RETTIFICA E PROROGA TERMINI BANDO DI GARA Prot.26737 lì 15 maggio 2015 AVVISO DI RETTIFICA E PROROGA TERMINI BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO.(CIG 62281239AE) Con riferimento al bando di gara

Dettagli

COMUNE DI TRIUGGIO Provincia di Monza e Brianza

COMUNE DI TRIUGGIO Provincia di Monza e Brianza SPORTELLO ANTIVIOLENZA CONTRO LE DONNE AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI PROFESSIONISTI PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI GRATUITI PER ATTIVITÀ DI SUPPORTO LEGALE E PSICOLOGICO Il Responsabile

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI BUONI PASTO. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Trieste, piazza dell Unità d Italia n 4,

BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI BUONI PASTO. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Trieste, piazza dell Unità d Italia n 4, BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI BUONI PASTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Trieste, piazza dell Unità d Italia n 4, all attenzione

Dettagli

AVVISO ESPLORATIVO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL CONSORZIO 4 BASSO VALDARNO periodo 01/01/ /12/2017

AVVISO ESPLORATIVO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL CONSORZIO 4 BASSO VALDARNO periodo 01/01/ /12/2017 AVVISO ESPLORATIVO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL CONSORZIO 4 BASSO VALDARNO periodo 01/01/2015 31/12/2017 Con il presente avviso, il Consorzio 4 Basso Valdarno 1 intende acquisire manifestazioni

Dettagli

Prot. N 691 (Avviso al personale pubblicato in data 23/05/2016)

Prot. N 691 (Avviso al personale pubblicato in data 23/05/2016) Sede Via Del Pozzo, 71 41124 Modena, Italia T +39 059/4225973 F +39 059/4224464 e-mail: segreteria.smechimai@unimore.it P.E.C.: dipsmechimai@pec.unimore.it www.unimore.it www.smechimai.unimore.it Modena,

Dettagli

Provincia di Foggia. Avviso Pubblico per manifestazione d interesse

Provincia di Foggia. Avviso Pubblico per manifestazione d interesse Allegato alla D.D. n 3817 dello 01/12/2010 composto di n. 4 pagine Provincia di Foggia Avviso Pubblico per manifestazione d interesse Finalità Il presente avviso ha lo scopo di costituire un elenco di

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO Comune di Aquilonia Provincia di Avellino Segretario PROT. N 1386_ DEL 10-04-2015 AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO PREMESSO CHE: la Raccomandazione del Consiglio del 22 aprile

Dettagli

COMUNE DI PONTEDERA Provincia di Pisa 2 Settore Progettazione ed Esecuzione LL.PP.

COMUNE DI PONTEDERA Provincia di Pisa 2 Settore Progettazione ed Esecuzione LL.PP. ALLEGATO 1 AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER AFFIDAMENTO APPALTO FORNITURA E POSA IN OPERA DI ELEMENTI DI ARREDO PER LA NUOVA BIBLIOTECA-MEDIATECA NEL COMUNE DI PONTEDERA 1 - OGGETTO Il intende

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 12

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 12 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 12 Prot.n.3117/C14 Bologna 11/07/2013 CIG (in attesa di registrazione) Ditte interessate All Albo elettronico dell Istituto BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DIRETTA DEI LIBRI

Dettagli

UNILAV S.P.A. Società mista sottoposta a direzione, coordinamento e controllo dell Università degli Studi di Messina

UNILAV S.P.A. Società mista sottoposta a direzione, coordinamento e controllo dell Università degli Studi di Messina UNILAV S.P.A. Società mista sottoposta a direzione, coordinamento e controllo dell Università degli Studi di Messina AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER LA DEFINIZIONE DI UNA GRADUATORIA DI ASSISTENTI BAGNANTI

Dettagli

COMUNE DI CARINARO REGIONE CAMPANIA PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI CARINARO REGIONE CAMPANIA PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI CARINARO REGIONE CAMPANIA PROVINCIA DI CASERTA Piazza Municipio n 1 81032 Carinaro (CE) - Tel. 0815029250 Telefax 081-5027596 E-mail: segretario@comune.carinaro.ce.it AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Dettagli

COMUNE DI SUCCIVO Provincia di Caserta

COMUNE DI SUCCIVO Provincia di Caserta COMUNE DI SUCCIVO Provincia di Caserta Assessorato Alla Cultura Politiche Giovanili Rapporti Con Le Associazioni Proponente: Assessore Vincenzo Pastena REGOLAMENTO REGISTRO COMUNALE DELLE LIBERE FORME

Dettagli

Per ciascuna IMPRESA/impresa RTI/impresa CONSORZIO ORDINARIO e GEIE/ Impresa esecutrice in Consorzio di Cooperative/Consorzio Stabile

Per ciascuna IMPRESA/impresa RTI/impresa CONSORZIO ORDINARIO e GEIE/ Impresa esecutrice in Consorzio di Cooperative/Consorzio Stabile Per ciascuna IMPRESA/impresa RTI/impresa CONSORZIO ORDINARIO e GEIE/ Impresa esecutrice in Consorzio di Cooperative/Consorzio Stabile DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AGENZIA SPAZIALE ITALIANA Via del Politecnico

Dettagli

Bando per l assegnazione di un premio di studio La Banca oggi, tra nuove regole e orientamenti giurisprudenziali

Bando per l assegnazione di un premio di studio La Banca oggi, tra nuove regole e orientamenti giurisprudenziali (Allegato al D.R. Prot. n 24997 del 31/07/2014) Bando per l assegnazione di un premio di studio La Banca oggi, tra nuove regole e orientamenti giurisprudenziali Art.1 Requisiti L Università di Pisa bandisce,

Dettagli

AVVISO PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI OPERATORI SERVIZI E FORNITURE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA

AVVISO PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI OPERATORI SERVIZI E FORNITURE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA Servizio Informativo e cartografico regionale AVVISO PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI OPERATORI ECONOMICI AI QUALI AFFIDARE L INCARICO DI DIRETTORE DEI LAVORI E I COMPITI DI RESPONSABILITÀ TECNICA DELL

Dettagli

I.P.S.S.E.O.A. S. PERTINI - BRINDISI

I.P.S.S.E.O.A. S. PERTINI - BRINDISI Prot. n.2319/c38 Brindisi, lì 23/03/2016 BANDO RECLUTAMENTO PER ADDESTRAMENTO USO RETE LAN/WLAN IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO l Avviso prot. AOODGEFID/9035 del 13/07/2015; VISTA la nota Ministeriale autorizzativa

Dettagli

Denominazione dell associazione dei consumatori:... Natura: (Associazione riconosciuta, non riconosciuta, altro)...

Denominazione dell associazione dei consumatori:... Natura: (Associazione riconosciuta, non riconosciuta, altro)... MODELLO FACSIMILE RELATIVO ALLE COMUNICAZIONI DA PRODURRE A CURA DELLE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI OPERANTI NELLA PROVINCIA DI VERONA AI SENSI DEL DECRETO DEL MINISTERO DELL INDUSTRIA, DEL COMMERCIO E

Dettagli

Prot. n. 45 Vidor, lì

Prot. n. 45 Vidor, lì CASA DI RIPOSO ED OPERE PIE RIUNITE Sede Legale : Via Ippolito Banfi, 25-31020 Vidor (TV) Tel. (0423) 985153 fax (0423) 989524 C.F. 96000450260 P.IVA: 0233852 026 1 E-mail: vecchiaiaserena@tiscalinet.it

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Reperimento di progetti finalizzati a promuovere la creatività dei giovani

AVVISO PUBBLICO Reperimento di progetti finalizzati a promuovere la creatività dei giovani COMUNE DI ROMA ASSESSORATO ALLE POLITICHE GIOVANILI, AI RAPPORTI CON LE UNIVERSITA, ALLA SICUREZZA DIPARTIMENTO XVIII Ufficio Politiche Giovanili e Rapporti con le Università AVVISO PUBBLICO Reperimento

Dettagli

Noventa Padovana, IL RESPONSABILE DEL SETTORE dott. Giorgio Zen

Noventa Padovana, IL RESPONSABILE DEL SETTORE dott. Giorgio Zen AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA AD ESPERTO NEI SERVIZI EDUCATIVI E NELLA PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI TUTELA DI SOGGETTI DEBOLI. Art.

Dettagli

REGIONE SICILIANA AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA POLICLINICO PAOLO GIACCONE. 1. Ente appaltante: AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA

REGIONE SICILIANA AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA POLICLINICO PAOLO GIACCONE. 1. Ente appaltante: AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA REGIONE SICILIANA AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA POLICLINICO PAOLO GIACCONE 1. Ente appaltante: AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA POLICLINICO PAOLO GIACCONE AREA PROVVEDITORATO - VIA ENRICO TOTI N 76

Dettagli

Prot. N. 494/C24 Paese,

Prot. N. 494/C24 Paese, ISTITUTO COMPRENSIVO DI PAESE Viale Panizza, 4-31038 - PAESE (TV) TEL. 0422/959057 - FAX 0422/959459- Codice Fiscale 94131860267 e-mail: tvic868002@istruzione.it pec: tvic868002@pec.istruzione.it sito:

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE. Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI RETTIFICHE DELLA DOCUMENTAZIONE DI GARA

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE. Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI RETTIFICHE DELLA DOCUMENTAZIONE DI GARA ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI RETTIFICHE DELLA DOCUMENTAZIONE DI GARA RIEPILOGO Procedura aperta, ai sensi degli artt. 55, 5 comma,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA CREAZIONE DI UN ELENCO PROVINCIALE DI MEDIATORI CULTURALI

AVVISO PUBBLICO PER LA CREAZIONE DI UN ELENCO PROVINCIALE DI MEDIATORI CULTURALI P r o v i n c i a d i P a d o v a Settore Lavoro e Formazione Professionale Prot. n. 63383 del 7/05/2012 PROGRAMMA REGIONALE DI INIZIATIVE E DI INTERVENTI IN MATERIA DI IMMIGRAZIONE ANNO 2010 (D.G.R. 2812

Dettagli

Ufficio VI - Politiche formative. Organizzazione e gestione dei dirigenti scolastici.

Ufficio VI - Politiche formative. Organizzazione e gestione dei dirigenti scolastici. STANDARD PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DEI PERCORSI DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO PER L A.S. 2010/2011 1. SOGGETTI PROPONENTI Possono presentare progetti le Istituzioni Scolastiche di istruzione

Dettagli

OGGETTO: AUTORIZZAZIONE A CONTRARRE PER LA SELEZIONE DI ESPERTI DI MADRELINGUA INGLESE PER ALFABETIZZAZIONE E ATTIVITA TEATRALE A.S.

OGGETTO: AUTORIZZAZIONE A CONTRARRE PER LA SELEZIONE DI ESPERTI DI MADRELINGUA INGLESE PER ALFABETIZZAZIONE E ATTIVITA TEATRALE A.S. DIREZIONE DIDATTICA 1 CIRCOLO MARSCIANO Piazza della Vittoria, 1 06055 Marsciano (PG) - - C.F. 80005660545 - Centralino/fax 0758742353 - Dirigente Scolastico 0758742251 E mail: pgee041007@istruzione.it

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO PER SERVIZI. L appalto non rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti

BANDO DI GARA D APPALTO PER SERVIZI. L appalto non rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti BANDO DI GARA D APPALTO PER SERVIZI L appalto non rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. Requisiti per la partecipazione

AVVISO PUBBLICO. Requisiti per la partecipazione AVVISO PUBBLICO OGGETTO: Bando per la concessione di due Premi di Ricerca inerenti la biodiversità nel territorio del Parco Nazionale Arcipelago Toscano Bando di concorso dell Ente Parco Nazionale Arcipelago

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA

MINISTERO DELLA DIFESA MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NAVALI (Codice Fiscale 80213470588) BANDO DI GARA 1) ENTE APPALTANTE: Ministero della Difesa Direzione Generale degli Armamenti Navali - 12ª Divisione

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN MATTATOIO MOBILE PER BOVINI, UNA CELLA FRIGO SCARRABILE E UN AUTO MARKET

BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN MATTATOIO MOBILE PER BOVINI, UNA CELLA FRIGO SCARRABILE E UN AUTO MARKET BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN MATTATOIO MOBILE PER BOVINI, UNA CELLA FRIGO SCARRABILE E UN AUTO MARKET Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: Ente Parco regionale dei Monti Simbruini, Via dei

Dettagli

Protocollo come da segnatura allegata Firenze, 15 giugno 2016. Avviso di selezione

Protocollo come da segnatura allegata Firenze, 15 giugno 2016. Avviso di selezione Protocollo come da segnatura allegata Firenze, 15 giugno 2016 Avviso di selezione Per il personale interno per il conferimento dell incarico di Esperto Collaudatore e Formatore nell ambito del Progetto:

Dettagli

Pronto Soccorso dell Ospedale S. Giovanni di Dio di Fondi.

Pronto Soccorso dell Ospedale S. Giovanni di Dio di Fondi. Direzione Generale Area Dipartimentale Gestione e Sviluppo Risorse Umane Tel.: 0773/6553923, Fax: 0773/6553427 direzionegenerale@ausl.latina.it AVVISO DI MOBILITA INTERNA ORDINARIA VOLONTARIA RISERVATO

Dettagli

Concorso di idee e progetti di innovazione tecnologica negli scavi di Pompei. Regolamento

Concorso di idee e progetti di innovazione tecnologica negli scavi di Pompei. Regolamento Concorso di idee e progetti di innovazione tecnologica negli scavi di Pompei Regolamento Art. 1 Finalità Finalità del presente Concorso di idee è promuovere l introduzione di nuove tecnologie nella tutela,

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE CIACCIO

AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE CIACCIO AVVISO INTERNO MEDIANTE PROCEDURA COMPARATIVA DEI CURRICULA PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI DIRIGENTE DEL RUOLO AMMINISTRATIVO RESPONSABILE DELLA STRUTTURA OPERATIVA COMPLESSA GESTIONE RISORSE UMANE

Dettagli

AL COMUNE DI GABICCE MARE BOLLO 16,00 VIA C. BATTISTI GABICCE MARE (PU)

AL COMUNE DI GABICCE MARE BOLLO 16,00 VIA C. BATTISTI GABICCE MARE (PU) BUSTA A FAC SIMILE Documentazione Amministrativa AL COMUNE DI GABICCE MARE BOLLO 16,00 VIA C. BATTISTI 66 GESTIONE E PROMOZIONE DEI MERCATINI Il/la sottoscritto/a residente a in Via n. RECAPITO TELEFONICO

Dettagli

ACCREDITAMENTO AL REPERTORIO DELLE STRUTTURE FORMATIVE (ACCREDITAMENTO ENTI)

ACCREDITAMENTO AL REPERTORIO DELLE STRUTTURE FORMATIVE (ACCREDITAMENTO ENTI) ACCREDITAMENTO AL REPERTORIO DELLE STRUTTURE FORMATIVE (ACCREDITAMENTO ENTI) Art. 1 Premesse ed indicazioni di carattere generale Fondazienda, fondo per la formazione continua dei quadri e dipendenti dei

Dettagli

Provincia di Latina. Settore Politiche Sociali e Cultura Servizio Cultura. Bando

Provincia di Latina. Settore Politiche Sociali e Cultura Servizio Cultura. Bando Provincia di Latina Settore Politiche Sociali e Cultura Servizio Cultura Bando per assegnazione fondi Manifestazione della piccola e media editoria da organizzarsi durante la Settimana della Cultura della

Dettagli

- 1 - Comune di Poli Area Tecnica. 1. Ente appaltante: Comune di Poli, Piazza Conti, Poli

- 1 - Comune di Poli Area Tecnica. 1. Ente appaltante: Comune di Poli, Piazza Conti, Poli - 1 - AVVISI E BANDI DI GARA Comune di Poli Area Tecnica 1. Ente appaltante: Comune di Poli, Piazza Conti, 2 00010 Poli (RM). Tel. n. 06 9551002, Fax 06 9551613, ufficio tecnico, responsabile: Arch. Daniele

Dettagli

COMUNE DI NAPOLI - BANDO DI GARA CIG: 64193463E6 - SEZIONE I - I.1) Direzione Centrale Ambiente, Tutela del Territorio e del

COMUNE DI NAPOLI - BANDO DI GARA CIG: 64193463E6 - SEZIONE I - I.1) Direzione Centrale Ambiente, Tutela del Territorio e del COMUNE DI NAPOLI - BANDO DI GARA CIG: 64193463E6 - SEZIONE I - I.1) Direzione Centrale Ambiente, Tutela del Territorio e del Mare - Servizio Affari generali e controlli interni Via Speranzella 80 cap 80132

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Ente aggiudicatore: FERROVIE EMILIA ROMAGNA S.R.L. CIG: 5778288A18 PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA E REALIZZAZIONE DI BARRIERE ANTIRUMORE LUNGO LA LINEA FERROVIARIA REGGIO

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Prot. n. 572 Classif. VII/12 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI MATEMATICA VISTO l art. 7 co. 6 del D.Lgs 165/2001; VISTA la legge 133/2008; VISTO l art. 17 comma 30 della legge 102/2009; VISTA la deliberazione

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE BANDO DI GARA D APPALTO PROCEDURA APERTA PER APPALTO DI SERVIZI CIG DD9

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE BANDO DI GARA D APPALTO PROCEDURA APERTA PER APPALTO DI SERVIZI CIG DD9 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE BANDO DI GARA D APPALTO PROCEDURA APERTA PER APPALTO DI SERVIZI CIG 3552711DD9 SEZIONE I - AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE,

Dettagli

Prot. n. 3958/E4 Gorizia, 12 agosto 2013

Prot. n. 3958/E4 Gorizia, 12 agosto 2013 ISTITUTO SUPERIORE D ISTRUZIONE STATALE DANTE ALIGHIERI - GORIZIA Viale XX Settembre, 11 34170 Gorizia tel 0481 530062 fax 0481 530061 e-mail:gois001006@istruzione.it info@isisalighieri.go.it Sezioni associate:

Dettagli

Università degli Studi di Enna Kore Facoltà di Ingegneria ed Architettura

Università degli Studi di Enna Kore Facoltà di Ingegneria ed Architettura DECRETO n. 01/2011 del 10 marzo 2011 Bando per l attribuzione di premi di laurea aventi per oggetto la riqualificazione architettonica e ambientale del territorio del Comune di Priolo Gargallo con particolare

Dettagli

www.comune.gravina.ba.it; il bando di gara è pubblicato inoltre sul sito internet www.regione.puglia.it, alla voce Bandi e avvisi di gara, ai sensi

www.comune.gravina.ba.it; il bando di gara è pubblicato inoltre sul sito internet www.regione.puglia.it, alla voce Bandi e avvisi di gara, ai sensi AVVISO PUBBLICO Affidamento di incarico professionale di n. 1 geologo per la redazione della relazione geologica ed espletamento delle indagini geognostiche relative all ampliamento del Cimitero comunale

Dettagli

Liceo Classico Galileo Galilei Via Benedetto Croce, Pisa Tel. 050/23230 Fax 050/

Liceo Classico Galileo Galilei Via Benedetto Croce, Pisa Tel. 050/23230 Fax 050/ Liceo Classico Galileo Galilei Via Benedetto Croce, 32 56125 Pisa Tel. 050/23230 Fax 050/23240 e-mail pipc020007@istruzione.it Prot. n 0448/C7 All albo del sito web del Liceo Classic o G.Galile i di Pisa

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART.30 D.LGS. N. 165/2001 PER IL COMUNE DI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART.30 D.LGS. N. 165/2001 PER IL COMUNE DI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART.30 D.LGS. N. 165/2001 PER IL COMUNE DI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA IL RESPONSABILE AREA AMMINISTRATIVA DELL UNIONE COMUNALE DEL CHIANTI FIORENTINO In esecuzione

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE FARMACEUTICHE Prot. N. VISTO l art. 7 co. 6 del D.Lgs 165/2001; VISTO il Regolamento per il conferimento di incarichi di prestazione d opera autonoma dell Università

Dettagli

ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO AVVISO DI PROCEDURA DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA

ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO AVVISO DI PROCEDURA DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO AVVISO DI PROCEDURA DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA IL PRESIDENTE Visto l art. 30 D.Lgs. 165/01 che disciplina il passaggio diretto

Dettagli

Al fine della partecipazione alla gara suddetta nonché ai sensi della normativa vigente in materia di semplificazione amministrativa.

Al fine della partecipazione alla gara suddetta nonché ai sensi della normativa vigente in materia di semplificazione amministrativa. ISTANZA DI PARTECIPAZIONE MODELLO A1 Per concorrenti art. 45, comma 1, lettera a), d.lgs. 50/2016 Imprese singole, società commerciali e società cooperative Istruzioni per la compilazione: la dichiarazione

Dettagli

OGGETTO: AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL CONCORRENTE -

OGGETTO: AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL CONCORRENTE - ALLEGATO D AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL CONCORRENTE - AL COMUNE DI LARINO (ENTE CAPOFILA DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI LARINO) P.ZZA DUOMO 86035 LARINO (CB) OGGETTO: AVVALIMENTO DICHIARAZIONE

Dettagli

Prot. n. Ponte a Egola, 28 novembre 2016 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL RECLUTAMENTO DI UN ESPERTO DI MUSICOTERAPIA IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n. Ponte a Egola, 28 novembre 2016 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL RECLUTAMENTO DI UN ESPERTO DI MUSICOTERAPIA IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. Ponte a Egola, 28 novembre 2016 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL RECLUTAMENTO DI UN ESPERTO DI MUSICOTERAPIA IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO l art.14 c.3 del Regolamento in materia di autonomia

Dettagli

Il Dirigente Scolastico. indice

Il Dirigente Scolastico. indice ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE N 13 DI BOLOGNA Via dell Angelo Custode, 1/3 - Bologna 051/471998 - Fax 051/478227 C.F.91201430377 e-mail: BOIC85700E@pec.istruzione.it - BOIC85700E@istruzione.it - ictredici@libero.it

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART.30 D.LGS. N. 165/2001 PER IL COMUNE DI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART.30 D.LGS. N. 165/2001 PER IL COMUNE DI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART.30 D.LGS. N. 165/2001 PER IL COMUNE DI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA IL RESPONSABILE AREA AMMINISTRATIVA DELL UNIONE COMUNALE DEL CHIANTI FIORENTINO In esecuzione

Dettagli

COMUNE DI CARINARO AVVISO PUBBLICO PER L ESPLETAMENTO DI CONSULENZE LEGALI GRATUITE PRESSO LO SPORTELLO DI CONSULENZA LEGALE PER IL CITTADINO

COMUNE DI CARINARO AVVISO PUBBLICO PER L ESPLETAMENTO DI CONSULENZE LEGALI GRATUITE PRESSO LO SPORTELLO DI CONSULENZA LEGALE PER IL CITTADINO COMUNE DI CARINARO AVVISO PUBBLICO PER L ESPLETAMENTO DI CONSULENZE LEGALI GRATUITE PRESSO LO SPORTELLO DI CONSULENZA LEGALE PER IL CITTADINO L AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CARINARO e LA PRO-LOCO SANTA

Dettagli

Oggetto: Avviso per la selezione figura interna per attività didattiche di insegnamento della lingua inglese nella Scuola dell infanzia di Scerni.

Oggetto: Avviso per la selezione figura interna per attività didattiche di insegnamento della lingua inglese nella Scuola dell infanzia di Scerni. ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO STATALE RIDOLFI - ZIMARINO Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di I e Istituto Tecnico Agrario Via Colle Comune, 6-66020 SCERNI (CH) Tel. 0873-914006 Fax 0873-919097 Cod.

Dettagli

Prot. n 6249./B7 Roma, 23/12/2013 All albo della Scuola Al sito web Istituto Alle Istituzioni scolastiche della provincia di Roma

Prot. n 6249./B7 Roma, 23/12/2013 All albo della Scuola Al sito web Istituto Alle Istituzioni scolastiche della provincia di Roma Prot. n 6249./B7 Roma, 23/12/2013 All albo della Scuola Al sito web Istituto Alle Istituzioni scolastiche della provincia di Roma Il Dirigente Scolastico VISTO il D. I. n. 44 del 1.02.2001; RIILEVATO che

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Prot. n. 1 Classif. III/15 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI MATEMATICA VISTO l art. 7 co. 6 del D.Lgs 165/2001; VISTO il Regolamento per il conferimento di incarichi di prestazione d opera autonoma dell

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA MOBILITA DEL PERSONALE

REGOLAMENTO SULLA MOBILITA DEL PERSONALE REGOLAMENTO SULLA MOBILITA DEL PERSONALE Deliberazione G. C. n. 784 del 23 dicembre 2010 REGOLAMENTO SULLA MOBILITA DEL PERSONALE INDICE Art. 1 Premessa pag. 3 CAPO I Art. 2 Mobilità volontaria in entrata

Dettagli

AVVISO INDIPENDENTE-

AVVISO INDIPENDENTE- AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI RELATIVI ALL'ORGANIZZAZIONE DEL XXIV FESTIVAL DEL CINEMA INDIPENDENTE- PREMESSA La Provincia di Foggia e il Teatro Pubblico Pugliese

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI RICERCA COMPARATIVA DI PERSONALE in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 73 del 02/03/2016.

AVVISO PUBBLICO DI RICERCA COMPARATIVA DI PERSONALE in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 73 del 02/03/2016. SOC GESTIONE RISORSE UMANE Sede legale :Via Mazzini, 117 28887 Omegna (VB) Sede Operativa Omegna Tel 0323 868370 Fax 0323 868371 e-mail :osru@aslvco.it Sede Operativa Verbania Tel 0323 541439-411 Fax 0323

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO PONTI

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO PONTI Verbale N. 1 della Commissione Tecnica Oggetto: Commissione tecnica per il conferimento di incarico, per le Scuole dell'istituto Comprensivo "Ponti" di Gallarate, del Responsabile del Servizio di Prevenzione

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. Dispone

AVVISO PUBBLICO. Dispone Prot. n. 1419/A02 Forlì 8/09/2016 interessati degli Forlì Cesena A tutti i docenti Istituti Scolastici della provincia di AVVISO PUBBLICO PER LA PREDISPOSIZIONE DI ELENCO DOCENTI ESPERTI NELL INSEGNAMENTO

Dettagli

Bando di gara per l affidamento in concessione del servizio di rimozione,

Bando di gara per l affidamento in concessione del servizio di rimozione, Bando di gara per l affidamento in concessione del servizio di rimozione, deposito e custodia veicoli SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune

Dettagli

Ente Pubblico non Economico Consiglio Regionale del Lazio (D.P.R. 5 marzo 1986, n. 68, art. 3)

Ente Pubblico non Economico Consiglio Regionale del Lazio (D.P.R. 5 marzo 1986, n. 68, art. 3) AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L ESPLETAMENTO DI PROCEDURA NEGOZIATA AI FINI DELL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA GIORNALISTICA SI RENDE NOTO che l Ordine degli Assistenti Sociali

Dettagli

Sapienza Università di Roma. Il Dipartimento di Pediatria e Neuropsichiatria Infantile

Sapienza Università di Roma. Il Dipartimento di Pediatria e Neuropsichiatria Infantile Prot. n. P-508/14 Del 20.10.2014 Avviso pubblico di selezione per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa - consulenza professionale - prestazione occasionale da attivare

Dettagli

DIPARTIMENTO DI CHIMICA

DIPARTIMENTO DI CHIMICA DIPARTIMENTO DI CHIMICA Bando n. 6M/2015 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI DOCENZA PER IL MASTER IN ANALISI CHIMICHE E CONTROLLO DI QUALITA Vista la Legge 30/12/2010 n. 240,

Dettagli

FARMACIE COMUNALI EMPOLI S.r.l. società unipersonale soggetta alla direzione e al coordinamento del Comune di Empoli

FARMACIE COMUNALI EMPOLI S.r.l. società unipersonale soggetta alla direzione e al coordinamento del Comune di Empoli FARMACIE COMUNALI EMPOLI S.r.l. società unipersonale soggetta alla direzione e al coordinamento del Comune di Empoli AVVISO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI COMMESSI

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA FACOLTA DI PSICOLOGIA A.A

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA FACOLTA DI PSICOLOGIA A.A FACOLTA DI PSICOLOGIA P.za dell Ateneo Nuovo, - 06 Milano COD. TUT NET/PSI/00 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA FACOLTA DI PSICOLOGIA A.A. 009-00 Bando per il conferimento di incarichi individuali

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA NOMINA DI RAPPRESENTANTI DEL COMUNE DI PERUGIA NEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA SOCIETA GESENU S.P.A.

AVVISO PUBBLICO PER LA NOMINA DI RAPPRESENTANTI DEL COMUNE DI PERUGIA NEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA SOCIETA GESENU S.P.A. Prot. 2013/0077601 del 22.04.2013 AVVISO PUBBLICO PER LA NOMINA DI RAPPRESENTANTI DEL COMUNE DI PERUGIA NEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA SOCIETA GESENU S.P.A. IL SINDACO VISTI gli artt. 42 e 50 del

Dettagli

AVVISO N 2. (Commercialista / Esperto Contabile ) Visto le circolari del Dipartimento della Funzione Pubblica n. 5/2006 e n.2/2008; SI RENDE NOTO

AVVISO N 2. (Commercialista / Esperto Contabile ) Visto le circolari del Dipartimento della Funzione Pubblica n. 5/2006 e n.2/2008; SI RENDE NOTO AVVISO N 2 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PROFESSIONALE (Commercialista / Esperto Contabile ) Visto l art. 7 comma 6 del decreto Legislativo n. 165/2001 e successive modificazioni, relativo al conferimento

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (codice CIG 6372706B58) ART. 1 - OGGETTO E DURATA DELLA CONCESSIONE Il Comune di Levanto esperisce

Dettagli

AVVISO N.46/16. - Data di pubblicazione dell'avviso sul web: 24/10/ Data di scadenza della Selezione: 30/10/2016

AVVISO N.46/16. - Data di pubblicazione dell'avviso sul web: 24/10/ Data di scadenza della Selezione: 30/10/2016 AVVISO N.46/16 - Data di pubblicazione dell'avviso sul web: 24/10/2016 - Data di scadenza della Selezione: 30/10/2016 AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L INDIVIDUAZIONE DI UN COLLABORATORE AL QUALE AFFIDARE

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I

BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Opera Pia dr. Domenico Uccelli Piazza Ospedale 6-28822 Cannobio (Vb) Telefono 0323/71394

Dettagli

C I T T A D I A R I C C I A (CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE ) IL DIRIGENTE DELL AREA I ^

C I T T A D I A R I C C I A (CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE ) IL DIRIGENTE DELL AREA I ^ C I T T A D I A R I C C I A (CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE ) IL DIRIGENTE DELL AREA I ^ AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ESPERTO A MMINISTRATIVO - CAT. C - A TEMPO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. 3) prestazioni giudiziali: difesa e rappresentanza dell Ente in giudizio

AVVISO PUBBLICO. 3) prestazioni giudiziali: difesa e rappresentanza dell Ente in giudizio AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN LEGALE E RECUPERO CREDITI INCARICO PROFESSIONALE PER ASSISTENZA 1. Oggetto e durata dell incarico Il presente avviso è finalizzato all assegnazione dell incarico

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DI SCANDICCI FIERA 2010 MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE

PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DI SCANDICCI FIERA 2010 MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DI SCANDICCI FIERA 2010 MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE da inserire nella busta A, insieme ad altra documentazione amministrativa, sigillata

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Comune di Pesaro Area Comune Città Servizio Politiche Sociali COMUNE DI PESARO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: COMUNE

Dettagli

Bando Pubblico dell Inps- Gestione ex Inpdap Progetto Home Care Premium 2012 BANDO PUBBLICO

Bando Pubblico dell Inps- Gestione ex Inpdap Progetto Home Care Premium 2012 BANDO PUBBLICO PLUS Distretto Socio-Sanitario di Iglesias ( Comuni di Buggerru, Domusnovas, Fluminimaggiore, Gonnesa, Iglesias, Musei, Villamassargia). Bando Pubblico dell Inps- Gestione ex Inpdap Progetto Home Care

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Daniela Settesoldi Via del Capannone, Vecchiano (PI) C.F

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Daniela Settesoldi Via del Capannone, Vecchiano (PI) C.F ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Daniela Settesoldi C.F. 93044960503 Tel. 050/868444 fax 050/864393 Posta elettronica: piic811002@istruzione.it posta elettronica certificata: piic811002@pec.istruzione.it Sito

Dettagli

I-Torino: Servizi speciali di trasporto passeggeri su strada 2012/S Bando di gara. Servizi

I-Torino: Servizi speciali di trasporto passeggeri su strada 2012/S Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:90099-2012:text:it:html I-Torino: Servizi speciali di trasporto passeggeri su strada 2012/S 55-090099 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE TECNICO PROFESSIONALE

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE TECNICO PROFESSIONALE ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE TECNICO PROFESSIONALE Indirizzo Tecnico: Turistico Indirizzi Professionali: Agricoltura e Sviluppo Rurale Servizi Socio Sanitari Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera

Dettagli

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del CIG

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del CIG BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del 9.4.2003 CIG 6338244469 FORNITURE L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA AVVISO

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA AVVISO AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA AVVISO Oggetto: Conferimento tramite procedura comparativa degli incarichi di collaborazione Premesso che: Quest Azienda ha la necessità di conferire incarichi

Dettagli