UNIONE DI COMUNI DELLA MESSAPIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIONE DI COMUNI DELLA MESSAPIA"

Transcript

1 UNIONE DI COMUNI DELLA MESSAPIA CAVALLINO-LIZZANELLO - Provincia di Lecce Tel.0832/ Fax 0832/ C.F. e P.I Via De Dominicis CAVALLINO (LE) ************************************************************* Prot. 20 Data: Bando OGGETTO: Avviso di gara informale per l'affidamento, mediante procedura negoziata, del servizio di disinfestazione, deblattizzazione e derattizzazione del territorio dell Unione di Comuni della Messapia Cavallino-Lizzanello da espletare in economia, mediante cottimo fiduciario. Importo posto a base di gara ,00 (diciassettemilatrecento/00) IVA esclusa. CIG: ZD60DFF7AF L Unione di Comuni della Messapia Cavallino-Lizzanello,, in esecuzione della Determinazione n. 3 del 24/02/2014 del Responsabile del servizio interessato,, con il presente avviso INDICE GARA INFORMALE per l'affidamento, mediante procedura negoziata, del servizio di disinfestazione, deblattizzazione e derattizzazione del territorio dell Unione di Comuni della Messapia Cavallino- Lizzanello, da espletare in economia, mediante cottimo fiduciario, secondo "il criterio del prezzo più basso", determinato secondo quanto indicato nel seguito del presente, ai sensi del combinato disposto degli artt. 81, 82 e 125 del D.Lgs. 12/04/2006, n. 163 recante "Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE", trattandosi di affidamento di pubblica fornitura di importo inferiore alla soglia prevista dall'art. 125, comma 9, del citato D.Lgs. n.163/06. D) PROCEDURA NEGOZIATA DI GARA INFORMALE: Il contraente sarà individuato mediante gara informale al miglior ribasso tra le offerte di tutte le imprese che, regolarmente ammesse, avranno partecipato. Il presente avviso viene pubblicato all albo pretorio e sul sito internet dei comuni dell Unione al fine di dare la massima diffusione alle imprese che vorranno partecipare. E) CRITERI DI AGGIUDICAZIONE DEL COTTIMO: Il cottimo sarà aggiudicato secondo il criterio del prezzo più basso, ai sensi del combinato disposto degli artt. 81, 82 e 125 del D.Lgs. 12/04/2006, n. 163, secondo le modalità sopra indicate. F) OFFERTE: La stazione appaltante si riserva la facoltà di non procedere all aggiudicazione se dovesse ritenere, a suo insindacabile giudizio, che le offerte pervenute non siano idonee o convenienti per la stazione affidataria, senza che tanto comporti alcuna pretesa risarcitoria da parte dei concorrenti.. 1. DESCRIZIONE, LUOGO, IMPORTO DEL SERVIZIO, MODALITA DI ESECUZIONE: 1.1 Descrizione: fornitura del servizio di disinfestazione, deblattizzazione e derattizzazione del territorio dei comuni dell Unione di Comuni della Messapia. Categoria:16; CPV Luogo di esecuzione: Territorio dei comuni dell Unione di Comuni della Messapia; 1.3 Importo dell appalto: ,00 (diciassettemilatrecento/00), oltre IVA; 1.4 Modalità di effettuazione del servizio: Le caratteristiche e le modalità del servizio sono riportate nel capitolato d oneri. 2. DURATA DELL APPALTO

2 Come previsto nel capitolato d oneri. 3 DOCUMENTAZIONE Il bando di gara e relativi allegati, il capitolato d oneri e la descrizione analitica del servizio sono disponibili presso Settore Affari generali del Comune di Cavallino, via Pietro Ciccarese n. 5 orario d ufficio; l anzidetta documentazione è altresì disponibile sui siti internet: e 4 TERMINE, INDIRIZZO DI RICEZIONE, MODALITA DI PRESENTAZIONE E DATA DI APERTURA DELLE OFFERTE. 4.1 termine perentorio di ricezione delle offerte: entro le ore 12,00 del giorno Indirizzo: Unione di Comuni della Messapia c/o Comune di Cavallino Via Pietro Ciccarese (ex via Elba) n Cavallino (LE) 4.3 Modalità di presentazione: secondo quanto previsto nel successivo punto 14.; 4.4 Apertura offerte: prima seduta pubblica presso i locali dell Unione di Comuni della Messapia, via De Dominicis n. 5 alle ore 18,00 del giorno SOGGETTI AMMESSI ALL APERTURA DELLE BUSTE Alle sedute pubbliche sono ammessi i legali rappresentanti dei concorrenti di cui al successivo punto 8, ovvero soggetti, uno per ogni concorrente, muniti di specifica delega loro conferita dai suddetti legali rappresentanti. 6. GARANZIA A CORREDO DELL OFFERTA I concorrenti devono produrre garanzia (cauzione provvisoria del 2% dell importo dell appalto) e l impegno di un fidejussore per il rilascio della garanzia fidejussoria per l esecuzione del contratto, qualora il richiedente risultasse affidatario, nella misura e nei modi previsti dall art. 75 del D.lgs. n. 163/ FINANZIAMENTO Fondi comunali. 8. SOGGETTI AMMESSI ALLA GARA 8.1 Alla gara sono ammessi a presentare offerte sia in forma singola impresa che in raggruppamento temporaneo o in consorzi, nel qual caso si applicano le norme di cui all art. 34 e seguenti del D. lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.; 8.2 In caso di A.T.I. orizzontali si applica la disciplina di cui all art. 37 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.. I requisiti richiesti ai successivi punti 10.4 e 10.5, a pena di esclusione, dovranno essere posseduti per il mandatario nella misura minima del 50% e per ciascuna delle mandanti (associata) per una quota non inferiore al 15%; Il mandatario comunque deve eseguire almeno il 50% del servizio e gli associati non meno del 15%, con l avvertenza che ognuno può eseguire una quota di servizi non superiore alla percentuale di requisito posseduto; In ogni caso l A.T.I. dovrà coprire l intero requisito richiesto e ciascun associato dovrà essere in possesso dell iscrizione alla C.C.I.A.A. per la tipologia per cui partecipa. 8.3 Ai sensi dell art. 49 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. è ammesso il ricorso all avvalimento. Non è consentito, a pena di esclusione, che più di un concorrente partecipante alla gara si avvalga dello stesso soggetto ausiliario.

3 Non è ammessa, a pena di esclusione, la partecipazione contemporanea alla presente gara dell avvalente e dell avvalso quali distinti concorrenti. Le risorse messe a disposizione del concorrente da parte del soggetto ausiliario debbono essere dichiarate da entrambi in sede di partecipazione alla gara. Il soggetto avvalente dovrà essere in possesso di tutti i requisiti generali previsti dalla legge per contrattare con la pubblica amministrazione. Tali requisiti debbono essere dichiarati in sede di gara e sono soggetti a verifica con le modalità stabilite dalle vigenti disposizioni. Il concorrente dovrà produrre in originale o in copia autentica, il contratto in virtù del quale il soggetto ausiliario si obbliga nei suoi confronti a fornire i requisiti e a mettere a disposizione le risorse necessarie per tutta la durata dell appalto. Nel caso di avvalimento nei confronti di un soggetto che appartiene al medesimo gruppo in luogo del contratto di cui al comma precedente, il concorrente può presentare una dichiarazione sostitutiva attestante il legame giuridico ed economico esistente nel gruppo. Gli obblighi previsti dalla normativa antimafia a carico del concorrente si applicano anche nei confronti del soggetto ausiliario. Le dichiarazioni di avvalimento saranno trasmesse all Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici, ai sensi dell art. 49, comma 11 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.. Non è ammesso l avvalimento per il requisito di iscrizione alla C.C.I.A.A In ogni caso l operatore economico che concorre alla procedura di affidamento del presente contratto, deve possedere tutti i requisiti di qualificazione e capacità prescritti dal D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. per la prestazione prevista dal presente bando; 9. CONTRIBUTO ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE. 9.1 Ai sensi dell art. 1, comma 67, della legge 23 dicembre 2005, n. 266, e della delibera dell Autorità medesima del 24 gennaio 2008, per la partecipazione alla gara non è dovuto alcun contributo. 10 CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA Per poter partecipare alla gara il concorrente dovrà possedere i seguente requisiti: 10.1 essere iscritto per attività inerente al presente servizio alla C.C.I.A. Registro delle imprese ; 10.2 non trovarsi in alcuna delle cause di esclusione dagli appalti di cui all art. 38 c.1 lett. a), b), c), d), e), f), g), h), i), l), m), m-bis), m-ter) e m-quater) del D.lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii; 10.3 essere in regola con la normativa sul diritto al lavoro dei disabili (L.n. 68/1999); 10.4 dimostrazione della capacità economica e finanziaria (art. 41 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.), mediante: ) indicazione del fatturato globale d impresa degli ultimi tre esercizi chiusi che dovrà essere non inferiore a tre volte l importo dell appalto; ) indicazione dell importo relativo a servizi nel settore oggetto della gara, effettuati negli ultimi tre esercizi chiusi che dovrà essere non inferiore a tre volte quello posto a base gara; Qualora il concorrente non sia in grado di poter dimostrare quanto richiesto ai superiori punti ) e ), in luogo degli stessi potrà produrre idonee dichiarazioni bancarie rilasciate da almeno n. 2 (due) istituti, che attestino la capacità economica e finanziaria del richiedente, la sua affidabilità, regolarità e correttezza del rapporto intrattenuto con i medesimi istituti; 10.5 Dichiarazione con l elenco dei principali servizi effettuati negli ultimi tre anni antecedenti a quelli di scadenza del bando di gara, con l indicazione degli importi, delle date e dei destinatari, pubblici o privati, dei servizi stessi, dal quale risulti un importo in servizi corrispondenti a quelli oggetto del bando non inferiore ad 1,5 volte l importo dell appalto. La dichiarazione deve riguardare quei servizi effettuati con buon esito (certificato di buona esecuzione). Nei casi di servizi effettuati a cavallo del triennio indicato verrà accertata la quota parte ricadente nel lasso di tempo sopra riportato ottenuta per

4 interpolazione lineare; 11. TERMINE DI VALIDITA DELL OFFERTA 180 giorni dalla data di presentazione. 12. MODALITA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA Per partecipare alla gara, le Ditte invitate dovranno far pervenire al recapito indicato, entro e non oltre il termine perentorio di cui al punto 4.1, un plico debitamente sigillato con ceralacca e controfirmato sui i lembi di chiusura pena la nullità dell offerta, con l indicazione della ragione sociale e della sede del concorrente e la scritta: Offerta per l aggiudicazione del servizio di disinfestazione, deblattizzazione e derattizzazione del territorio comunale. Detto plico dovrà essere indirizzato esclusivamente al seguente recapito: Unione di Comuni della Messapia c/o Comune di Cavallino, via Pietro Ciccarese (ex via Elba) n Cavallino (LE). Detto plico dovrà contenere: una busta contenente DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Nella busta Documentazione Amministrativa devono essere contenuti i seguenti documenti: 1) domanda di partecipazione redatta in lingua italiana, seguendo lo schema allegato al presente bando di gara (allegato Mod-sost), con sottoscrizione in calce semplice, accompagnata da una fotocopia di un valido documento di identità del soggetto richiedente e dovrà contenere le seguenti dichiarazioni e attestazioni successivamente verificabili: a) di non trovarsi in alcuna delle cause di esclusione dagli appalti previste dall art. 38, c.1 lett. a), b), c), d), e), f), g), h), i), l), m), m-bis), m-ter) ed m-quater) del D.lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii.; il concorrente attesta il possesso del requisito che precede mediante dichiarazione sostitutiva in cui indica anche le eventuali condanne o sanzioni per le quali abbia beneficiato della non menzione o i decreti penali. Ai fini del comma 1 lett. m-quater), a pena di esclusione, il concorrente, rende dichiarazione: a2) di non essere in una situazione di controllo, di cui all art.2359 del c.c., con nessun partecipante alla presente procedura; ovvero a2) di essere in una situazione di controllo, di cui all art.2359 del c.c., e di aver formulato autonomamente l offerta con indicazione del concorrente con cui sussiste tale situazione; in tal senso allega, a pena di esclusione, in separata busta chiusa, documentazione utile a dimostrare che la situazione di controllo non ha influito sulla formulazione dell offerta medesima; b) di essere in regola con la normativa sul diritto al lavoro dei disabili (L. n. 68/1999) o in alternativa la propria condizione di non assoggettabilità; c) di avere preso visione delle norme del bando di gara, capitolato d oneri e della descrizione analitica del servizio e di accettare incondizionatamente le prescrizioni in essi contenute; d) di essere in regola con la normativa sul diritto al lavoro dei disabili (L. n. 68/1999) o in alternativa la propria condizione di non assoggettabilità; e) di aver preso conoscenza di tutte le circostanze generali e particolari che possano aver influito sulla determinazione dei prezzi e delle condizioni contrattuali, e di aver giudicato i prezzi medesimi, nel loro complesso, remunerativi e tali da consentire l offerta fatta; f) che, nella formulazione dell'offerta, si è tenuto conto degli obblighi connessi alle disposizioni in materia di sicurezza e protezione dei lavoratori, nonché alle condizioni del lavoro; g) di essere disposto ad effettuare il servizio, anche sotto le riserve di legge;

5 h) di essere pienamente a conoscenza delle norme di cui al D. Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii; i) che il servizio offerto corrisponde alle specifiche ed ai requisiti di cui al capitolato d oneri; j) indicazione del fatturato globale d impresa e l importo relativo a servizi nel settore oggetto della gara, effettuati negli ultimi tre esercizi (tale dichiarazione non dovrà essere resa nel caso in cui il concorrente presenti le dichiarazione bancarie di cui al superiore punto 10.) del presente bando). k) indicazione dei principali servizi corrispondenti a quelli oggetto del bando effettuati negli ultimi tre anni antecedenti a quelli di pubblicazione del bando, con indicazione degli importi, delle date e dei destinatari, pubblici o privati, dei servizi stessi; l) indicazione dei nominativi, le date di nascita e di residenza degli eventuali titolari, soci, direttori tecnici, amministratori muniti di poteri di rappresentanza e soci accomandatari; m) indicazione dei nominativi, le date di nascita e di residenza degli eventuali cessati dalle cariche nel triennio antecedente alla data di scadenza della gara; n) in caso di A.T.I. 1. costituita, allega mandato collettivo irrevocabile con rappresentanza conferito alla mandataria per atto pubblico o scrittura privata autenticata; 2. non ancora costituita, a quale concorrente, in caso di aggiudicazione, sarà conferito mandato speciale con rappresentanza o funzione di capogruppo e le relative quote di partecipazione e/o di suddivisione del servizio; o) Nel caso di ricorso all avvalimento: 1. dichiarazione sottoscritta da parte del concorrente, attestante: a) l avvalimento dei requisiti necessari per la partecipazione alla gara, con specifica indicazione dei requisiti stessi e dell impresa ausiliaria; b) tutte le dichiarazioni e documentazioni di cui ai sub 1), 2), 3), 4), 5), 6), 7) e 8) del punto 10. del presente bando. 2. dichiarazione sottoscritta da parte della ausiliaria, attestante: a) il possesso dei requisiti generali di cui al punto 10.2 del presente bando; b) l obbligazione verso il concorrente e verso la stazione appaltante a mettere a disposizione per tutta la durata dell appalto le risorse necessarie di cui è carente il concorrente, indicandole specificatamente; c) che non partecipa alla gara in proprio o associata o consorziata ai sensi dell art. 34 del d.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. nè si trova in una situazione di controllo di cui all art. 34, comma 2 del medesimo decreto, con una delle altre imprese che partecipano alla gara; d) tutte le altre dichiarazioni e documentazioni di cui ai sub 1) lettere c), d), j), k),l), m), n) e sub 2), 3), 4), 6), 7) e 8) del punto 10 del presente bando; 3. allegato in originale o copia autentica il contratto in virtù del quale l impresa ausiliaria si obbliga bei confronti del concorrente a fornire i requisiti e a mettere a disposizione le risorse necessarie per tutta la durata dell appalto. (nel caso di avvalimento nei confronti di un impresa che appartiene al medesimo gruppo in luogo del contratto, l impresa concorrente può presentare una dichiarazione sostitutiva attestante il legame giuridico ed economico esistente nel gruppo). Le dichiarazioni devono essere sottoscritte: nel caso di impresa singola dal Legale rappresentante o da suo procuratore; nel caso di concorrente costituito da soggetti riuniti in associazione, dalla mandataria o capogruppo; nel caso di concorrente costituito da soggetti da riunirsi, da tutti i soggetti che costituiranno il predetto raggruppamento; nel caso di consorzio dal consorziato indicato dal consorzio. 2) idonee dichiarazioni bancarie rilasciate da almeno n. 2 (due) istituti, che attestino la capacità economica e finanziaria del richiedente, la sua affidabilità, regolarità e correttezza del rapporto intrattenuto con i medesimi istituti. Tale documentazione dovrà essere prodotta nel caso in cui il concorrente non sia in grado di dimostrare quanto richiesto ai superiori punti e ; 3) dichiarazione del possesso dei requisiti di cui al punto 10.1 del presente bando di gara resa compilando il modello allegato al presente bando di gara (Mod-CCIAA), in alternativa può essere presentata in originale o in copia autenticata, la corrispondente certificazione del registro delle Imprese, rilasciata in data non anteriore a sei mesi a quella fissata al punto 4.1. del presente bando.

6 4) documentazione relativa al possesso del requisito della regolarità contributiva; 5) garanzia fidejussoria nella misura del 2% dell importo dell appalto e l impegno di un fidejussore per il rilascio della garanzia per l esecuzione del contratto, come richiesto al punto 6. del presente bando di gara; 6) le dichiarazioni personali, ai sensi del DPR n.445/2000, a pena di esclusione: a) di cui al superiore sub 1) lettera a) del punto 12. [limitatamente alla lett. b), c) e m-ter) dell'art.38, comma 1, del D.Lgs. n.163/06 e s.m.i.], devono essere rese anche dai soggetti previsti dallo stesso art.38, co. 1, lett. b) e c) dello stesso D.Lgs.. Le superiori dichiarazioni debbono essere comunque rese anche dagli eventuali soggetti procuratori delegati per la partecipazione al presente appalto). b) di cui al superiore sub 1) lettera a) del punto 12. [limitatamente alla lett. c) dell'art.38, co. 1, del D.Lgs. n.163/06 e s.m.i.], devono essere rese anche dai soggetti cessati dalle cariche di cui sopra nel triennio antecedente la data di pubblicazione del bando di gara (art.38, comma 1, lett. c) dello stesso D.Lgs.). È consentita la surroga da parte del legale rappresentate per i cessati dalla carica deceduti o non reperibili, con l obbligo del concorrente, a pena di esclusione, di comprovare documentalmente o a mezzo dichiarazione sostitutiva, resa ai sensi del DPR n.445/2000, dei motivi o delle cause che determinano l impedimento del cessato a rendere personalmente tali dichiarazioni (decesso, irreperibilità per emigrazione, contenzioso, ecc.); In caso di associazione temporanea o consorzio, già costituito o da costituirsi, le dichiarazioni/documentazioni di cui ai superiori sub 1), 2) (eventuale),3), 4), 6), devono riguardare ciascun concorrente che costituisce o che costituirà l'associazione o il consorzio. La documentazione di cui al superiore sub 5) (garanzia fidejussoria) deve essere unica, indipendentemente dalla forma giuridica del concorrente. Tale documentazione, come sopra formulata, dovrà essere racchiusa in apposita busta, debitamente controfirmata sui lembi di chiusura, con l indicazione del mittente e della dicitura Contiene documentazione amministrativa gara per la fornitura del servizio di disinfestazione e derattizzazione del territorio comunale, nella quale, non devono essere inseriti altri documenti. Tutte le dichiarazioni, attestazioni, documenti e diciture sopra indicati sono richiesti a pena di esclusione una busta contenente l OFFERTA ECONOMICA L offerta, espressa in ribasso percentuale, dovrà essere formulata sia in lettere che in cifre. In caso di discordanza fra il ribasso percentuale espresso in cifre e quello in lettere sarà tenuto conto del ribasso in lettere. L offerta, redatta secondo il modello allegato, dovrà essere sottoscritta: nel caso di impresa singola dal legale rappresentante o da suo procuratore; nel caso di concorrente costituito da soggetti riuniti in associazione, dalla mandataria o capogruppo; nel caso di concorrente costituito da soggetti da riunirsi, da tutti i soggetti che costituiranno il predetto raggruppamento; nel caso di consorzio dal consorziato indicato dal consorzio. L offerta, come sopra formulata, dovrà essere racchiusa in apposita busta, debitamente controfirmata sui lembi di chiusura con l indicazione del mittente e della dicitura Contiene offerta economica gara per la fornitura del servizio di disinfestazione e derattizzazione del territorio comunale, nella quale non devono essere inseriti altri documenti.

7 RIEPILOGO DELLA DOCUMENTAZIONE DA INSERIRE NELLA BUSTA GRANDE Busta contenente documentazione amministrativa Busta contenente l offerta economica 13. MODALITA DI ESPLETAMENTO DELLA GARA Il seggio di gara, in seduta pubblica, procede alla apertura della busta con la dicitura Contiene documentazione amministrativa gara per la fornitura del servizio di disinfestazione, deblattizzazione e derattizzazione del territorio comunale, : a) verificare la correttezza formale delle offerte presentate dalle ditte concorrenti; b) verificare che non abbiano presentato offerte ditte concorrenti che siano fra di loro in situazione di controllo ai sensi dell'art del codice civile; c) verificare che i concorrenti abbiano effettuato le corrette dichiarazioni sostitutive da rendere ai sensi del D.P.R. n.445/'00 con le quali attestano il possesso dei requisiti di ordine generale (requisiti di capacità giuridica di ordine morale e professionale); d) verificare che i concorrenti abbiano effettuato le corrette dichiarazioni sostitutive da rendere ai sensi del D.P.R. n.445/'00 con le quali attestano il possesso dei requisiti di ordine speciale (requisiti economico - finanziari e tecnico - professionali); il Seggio di gara procede poi all'apertura della busta con la dicitura Contiene offerta economica gara per la fornitura del servizio di disinfestazione e derattizzazione del territorio comunale, presentata dai concorrenti non esclusi dalla gara e, quindi, a formare la graduatoria delle offerte economiche presentate; Indi il Presidente di gara procede, all aggiudicazione provvisoria a favore del concorrente che ha prodotto l offerta contenente il prezzo più basso. Le ditte concorrenti, ad eccezione dell'impresa aggiudicataria, dopo che saranno state ultimate le operazioni di gara potranno chiedere alla stazione affidataria la restituzione della documentazione presentata per la partecipazione alla gara, in particolare, lo svincolo della garanzia provvisoria presentata per l'ammissione alla gara (cauzione provvisoria). NORME E AVVERTENZE: a) Qualora il seggio di gara rilevi anomalie in ordine alle offerte, considerate dal punto di vista dei valori in generale, della loro distribuzione numerica o raggruppamento, della provenienza territoriale, delle modalità o singolarità con le quali le stesse offerte sono state compilate e presentate ecc., il procedimento di aggiudicazione è sospeso per consentire alla stazione appaltante di svolgere in tempi rapidi gli accertamenti ritenuti necessari per determinarsi sulla esclusione o meno dalla gara delle ditte partecipanti per collegamento sostanziale idoneo a violare in concreto i principi della libera concorrenza, della segretezza e dell autonomia delle offerte e della par condicio dei contraenti. Gli eventuali provvedimenti di esclusione saranno adottati tempestivamente; b) la Stazione Appaltante si riserva la facoltà di espletare la gara e procedere all aggiudicazione dell appalto anche in presenza di una sola offerta valida, qualora la stessa sia ritenuta congrua. c) In caso di offerte con uguale ribasso, si procederà ai sensi dell art. 77 del R.D. n. 827/1924.

8 Per eventuali informazioni, rivolgersi al Responsabile del procedimento avv. Roberto Carlino, tel IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AA.GG. Avv. Roberto Carlino

9 Mod-sost Alla Unione di Comuni della Messapia Cavallino-Lizzanello Via De Dominicis n Cavallino (LE) MODELLO DI DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI ATTO NOTORIO (da allegare alla documentazione di gara) Il sottoscritto nato a il e residente in Via in qualità di 1 dell Impresa con sede in Via CAP P.I. C.F. Tel. Fax consapevole della responsabilità penale per falsità in atti e dichiarazioni mendaci e delle relative sanzioni ai sensi dell art. 76 del D.P.R. 445 DEL , chiede di essere ammesso alla gara a procedura aperta per la fornitura del servizio di disinfestazione, deblattizzazione e derattizzazione del territorio Comunale ed a tale scopo dichiara che: a) l impresa non si trova in alcuna delle cause di esclusione dagli appalti previste dall art. 38, c.1 lett. a), b), c), d), e), f), g), h), i), l), e m) del D.lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii.; b) attesta che nei propri confronti, negli ultimi 5 anni, non sono stati estesi gli effetti delle misure di prevenzione della sorveglianza di cui all art. 3 della legge 27 dicembre 1956, n. 1423, irrogate nei confronti di un proprio convivente; c) l impresa non si trova in situazioni di collegamento e di controllo di cui all art c.c. con altre imprese partecipanti alla presente gara; d) l impresa è in regola con la normativa sul diritto al lavoro dei disabili (legge n. 68/99) Oppure 2 non è tenuta ad osservare la normativa sul diritto al lavoro dei disabili ( legge n. 68/99); e) di avere preso visione delle norme del capitolato speciale d appalto e del bando di gara e di accettare incondizionatamente le prescrizioni in essi contenute; f) di aver preso conoscenza di tutte le circostanze generali e particolari che possano aver influito sulla determinazione dei prezzi e delle condizioni contrattuali, e di aver giudicato i prezzi medesimi, nel loro complesso, remunerativi e tali da consentire l offerta fatta; 1 Rappresentante legale o soggetto legittimato ad impegnare l impresa risultante dalla documentazione richiesta per la gara o da specifica procura da allegare alla dichiarazione. 2 Barrare la dichiarazione che non interessa

10 Mod-sost g) che, nella formulazione dell'offerta, si è tenuto conto degli obblighi connessi alle disposizioni in materia di sicurezza e protezione dei lavoratori, nonché alle condizioni del lavoro; h) l impresa è disposta ad effettuare il servizio, anche sotto le riserve di legge; i) l impresa è pienamente a conoscenza delle norme di cui al D. Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii; j) che il servizio offerto corrisponde alle specifiche ed ai requisiti di cui al capitolato speciale d appalto; k) l impresa ha conseguito complessivamente, negli ultimi tre esercizi finanziari, un fatturato globale, al netto di I.V.A., pari ad 4 ed effettuato servizi nel settore oggetto dell appalto negli ultimi tre esercizi finanziari al netto di I.V.A. per 5 ; l) l impresa possiede le seguenti attrezzature per l espletamento del servizio 6 : m) l impresa ha effettuato i seguenti servizi corrispondenti a quelli oggetto del bando negli ultimi tre anni antecedenti a quelli di scadenza del bando 8 : OGGETTO DELLA FORNITURA IMPORTO DATA E DESTINATARIO n) Che i titolari, soci, direttori tecnici, amministratori etc. sono i seguenti Sigg. 9 ; o) Che nell ultimo triennio sono cessati dalla carica i Sigg. 9 ; Il sottoscritto autorizza la stazione appaltante al trattamento dei dati forniti con la presente autocertificazione, esclusivamente ai fini della gara in oggetto, ai sensi della legge n. 196/2003. Data, Firma del legale rappresentante 3 3 Da apporre ai sensi dell art. 38, comma 3, del DPR 28 dicembre 2000, n. 445 secondo una delle seguenti modalità: - in presenza del dipendente addetto; - allegando copia fotostatica di un documento di identità, anche non autenticata. 4 L importo indicato deve essere non inferiore a tre volte di quello dell appalto. 5 L importo indicato deve essere non inferiore a tre volte quello dell appalto. 6 Le attrezzature non dovranno essere inferiori a quelle indicate all art. 2 ultimo capoverso del capitolato speciale d appalto. 8 Il totale degli importi indicati deve essere non inferiore a 1,5 volte l importo dell appalto. 9 Indicare anche la data di nascita e residenza N.B.: nel caso di A.T.I., di ricorso all avvalimento o di ONLUS, il presente modello dovrà essere integrato e/o modificato con le dichiarazioni previste nel bando di gara.

11 marca da Allegato - Modulo offerta economica Da inserire nella busta recante la dicitura Offerta economica bollo Alla Unione di Comuni della Messapia Cavallino-Lizzanello Via De Dominicis n Cavallino (LE) Il sottoscritto Nato a il in qualità di legale rappresentante dell'impresa singola/consorzio/raggruppata con 1 al fine di partecipare alla procedura aperta per l affidamento del servizio di disinfestazione, deblattizzazione e derattizzazione del territorio dell Unione di Comuni della Messapia Cavallino-Lizzanello, offre il seguente ribasso sul prezzo a base d asta di euro ,00 % (in lettere ) Costo relativo alla sicurezza (art. 86 c. 3 bis D.Lgs. 163/2006) euro (in lettere ) A tal fine sotto la propria responsabilità DICHIARA: di aver preso visione e accettare espressamente il capitolato di gara e i suoi allegati; di aver preso visione e accettare integralmente, senza eccezione o riserva alcuna, tutte le norme e le disposizioni indicate negli atti di gara predisposti dalla Stazione Appaltante con formale impegno al loro assoluto rispetto; 1 - Indicare la ragione/denominazione sociale dell impresa offerente e, in caso di offerta presentata da un raggruppamento temporaneo, indicare la ragione/denominazione sociale delle imprese che aderiscono al raggruppamento. Cancellare le dizioni che non interessano.

12 di avere preso piena conoscenza della natura dell appalto e di tutte le circostanze generali, particolari e locali, nessuna esclusa, che possono influire sia sull esecuzione del servizio sia sulla determinazione dell offerta e di ritenere pertanto remunerativa per l impresa l offerta economica presentata; che tutti i singoli elementi costituenti la seguente offerta sono indicati senza condizioni e riserve di alcun genere; che l offerta tiene conto degli obblighi connessi alle disposizioni in materia di salute, sicurezza e protezione dei lavoratori, nonché in materia di condizioni di lavoro. La mancata indicazione dei costi per la sicurezza è motivo di esclusione. di impegnarsi a mantenere valida l offerta per 180 giorni dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte A T T E S T A la disponibilità della manodopera necessaria per l esecuzione del servizio, nonché la disponibilità delle attrezzature adeguate all entità e alla tipologia delle prestazioni contrattuali. Data (firma del legale rappresentante) Indicare la ragione/denominazione sociale dell impresa offerente e, in caso di offerta presentata da un raggruppamento temporaneo, indicare la ragione/denominazione sociale delle imprese che aderiscono al raggruppamento. Cancellare le dizioni che non interessano. 2 - Nel caso di riunioni temporanee di imprese e di consorzi di cui all art. 34 comma 1 lett. d) ed e) d. lgs. 163/2006, che non si sono ancora costituiti alla data di presentazione dell offerta, quest ultima dovrà essere sottoscritta da tutti i legali rappresentanti delle imprese raggruppate. N.B. A pena di esclusione dell'offerta : 1) In caso di RTI occorre allegare un documento da cui risulti quali parti della fornitura saranno eseguite dalle singole imprese e contenere l'impegno che, in caso di aggiudicazione della gara, le stesse imprese si conformeranno alla disciplina prevista dall'art. 37 del D.Lgs 163/2006.

13 Mod-CCIAA Alla Unione di Comuni della Messapia Cavallino-Lizzanello Via De Dominicis n Cavallino (LE) MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE (da allegare alla documentazione di gara) Il sottoscritto nato a il e residente in, via, in qualità di della Società, con sede in, via, cap., P.I., C.F., consapevole della responsabilità penale per falsità in atti e dichiarazioni mendaci e delle relative sanzioni, ai sensi dell art.76 del DPR 445/2000, dichiara che, presso il Registro delle imprese tenuto dalla C.C.I.A.A., al n, è iscritta l Impresa, dal sottoscritto rappresentata. L Impresa con forma giuridica di 1, costituita con atto del, ha durata. Si dichiara, altresì, che competente/i ad impegnare l Impresa è/sono 2 : Il Consiglio di amministrazione è composto da 3 : e le attività esercitate in sintesi sono le seguenti: Il sottoscritto dichiara che la Società non si trova in stato di liquidazione,fallimento, concordato preventivo o amministrazione controllata. Il sottoscritto autorizza la stazione appaltante al trattamento dei dati forniti con la presente autocertificazione, esclusivamente ai fini della gara in oggetto, ai sensi del D.L.vo n.196 del Data Firma del legale rappresentante 4 1 Indicare la forma giuridica dell impresa: ad esempio s.p.a, s.rl., s.n.c., ecc. 2 Indicare, oltre al nominativo, anche il luogo e la data di nascita della persona o delle persone che possono impegnare la Società. 3 Indicare, oltre al nominativo, anche il luogo e la data di nascita dei componenti del Consiglio di amministrazione. 4 La sottoscrizione dovrà essere resa dal rappresentante legale o da soggetto legittimato ad impegnare l impresa risultante dalla documentazione richiesta per la gara o da specifica procura da allegare alla dichiarazione.

14 Mod-CCIAA (senza necessità di autentica)

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le avvertenze poste in calce allo stesso)

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le avvertenze poste in calce allo stesso) All. n.1 Disciplinare di gara Alla cortese attenzione del Direttore Generale dell Azienda Ospedaliera Luigi Sacco di Milano MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE ALL. A AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI PULIZIA E FACCHINAGGIO PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA E PER LA FORESTERIA MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

Provincia dell Aquila

Provincia dell Aquila Provincia dell Aquila B A N D O DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RCT RCO L Amministrazione Provinciale dell Aquila Via S. Agostino

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA MODULO A PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA (da presentare, in carta libera, da parte delle Società singole, Consorzi e Consorziate,

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Servizio Provveditorato TEL.0823/445189 - FAX 0823/279581 AVVISO DI GARA CIG: LOTTO N. 1 CIG 5758272460 LOTTO N. 2 CIG 57582870C2 Questa ASL di Caserta indice procedura

Dettagli

3. PROCEDURA DI GARA: Procedura negoziata mediante cottimo fiduciario ex art. 125, ottavo comma e art. 204 quarto comma del D.Lgs 163/2006 e s.m.i.

3. PROCEDURA DI GARA: Procedura negoziata mediante cottimo fiduciario ex art. 125, ottavo comma e art. 204 quarto comma del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. ALLEGATO 1) LETTERA D INVITO Oggetto: PROCEDURA NEGOZIATA DA ESPLETARSI MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER ADEGUAMENTI NELLA SISTEMAZIONE SUPERFICIALE DEL SITO ATTI A MIGLIORARE LA FRUIBILITÀ PRESSO I GIARDINI

Dettagli

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì COMUNE DI TORTOLI BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 11525 del 03.06.2009 1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Tortolì - Via Garibaldi - 08048 Tortolì (OG) Tel. 0782/600700 Telefax 0782/623049.

Dettagli

_l_ sottoscritt nat_ a il, residente a, in Via n, in qualità di, dell azienda con sede a in Via n, C.F. P.IVA Tel. fax e mail ; CHIEDE

_l_ sottoscritt nat_ a il, residente a, in Via n, in qualità di, dell azienda con sede a in Via n, C.F. P.IVA Tel. fax e mail ; CHIEDE Modello A M a r c a da bo l l o da 14,6 2 Al Comune di Cabras P.zza Eleonora, 1 09072 CABRAS OR OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento in concessione della gestione in via sperimentale del Mercato

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17 1. Amministrazione aggiudicatrice: denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB indirizzo VIA SUOR ORSOLA

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL DPR 28 Dicembre 2000, n.445

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL DPR 28 Dicembre 2000, n.445 Modulo Allegato 1 da inserire nella busta A Documentazione Amministrativa Nel caso di concorrenti costituiti in coassicurazione o ai sensi dell art. 34, comma 1, lett. d), ed e) del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.,

Dettagli

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA Oggetto dell appalto: Servizio di Censimento e verifica degli impianti termici sul territorio comunale ai sensi

Dettagli

- istanza di ammissione all offerta e connessa dichiarazione -

- istanza di ammissione all offerta e connessa dichiarazione - Allegato 5 SCHEMA DI DOMANDA DI AMMISSIONE in bollo Stazione Appaltante: Comune di Ovindoli Via Dante Alighieri 67046 OVINDOLI (AQ) GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO GESTIONE DI BAGNI

Dettagli

Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte

Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. Luogo: Regione Autonoma Valle d Aosta. Esecuzione servizio invernale di caricamento e spargimento dei cloruri e di sgombero neve da effettuarsi sull Autostrada

Dettagli

ALLEGATO B MODELLO DI PARTECIPAZIONE

ALLEGATO B MODELLO DI PARTECIPAZIONE ALLEGATO B MODELLO DI PARTECIPAZIONE 1 ALLEGATO B Dichiarazione (RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000) ENAV S.p.A. Funzione Acquisti Via Salaria, 716 00138 ROMA Fornitura di

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA RCT/RCO E RC PATRIMONIALE AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DELL AQUUILA LOTTO UNICO ART.

Dettagli

SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE

SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE 1. Modalità di presentazione delle offerte Le offerte dovranno

Dettagli

1.1 DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

1.1 DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE AVVISO PER LA FORMAZIONE DELL ELENCO PER IL 2011 DEGLI OPERATORI ECONOMICI PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA (ex artt. 125 e 122, comma 7-bis D. Lgs. 163/2006 e s.m.i) 1.1 DENOMINAZIONE

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it E indetta con Determinazione Dirigenziale n.246 del 06/03/2007

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA STAZIONE APPALTANTE: Società d Ambito Catania Ambiente S.p.a. ATO CT4 Viale XX Settembre n.45 - CATANIA. TEL. 095/7167492 OGGETTO: lavori di realizzazione

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE MODELLO DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E DELL ATTO DI NOTORIETÀ (AI SENSI DEGLI ARTT.46 E 47 DEL D.P.R. N.445/2000), DA COMPILARE E SOTTOSCRIVERE DA PARTE DELL

Dettagli

Comune di Roccamonfina

Comune di Roccamonfina Comune di Roccamonfina Provincia di Caserta Prot. 403 / 64 - UT AREA TECNICA AVVISO PUBBLICO AGGIORNAMENTO ELENCO DITTE E IMPRESE DI FIDUCIA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI SERVIZI FORNITURE IL RESPONSABILE

Dettagli

Il/la sottoscritto/a, nato a il residente a in Via, n., in qualità di. - se procuratore speciale allegare la relativa procura in copia autentica -

Il/la sottoscritto/a, nato a il residente a in Via, n., in qualità di. - se procuratore speciale allegare la relativa procura in copia autentica - Spett. Comune di Ampezzo Ufficio Protocollo Piazza Zona Libera 1944, 28 33021 - AMPEZZO - (UD) Oggetto: LAVORI DI DI MESSA IN SICUREZZA DELLA STRUTTURA COMUNALE A FRUIZIONE PUBBLICA CASA PER FERIE. Avviso

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA Il

Dettagli

- SCHEMA TIPO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA

- SCHEMA TIPO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA - SCHEMA TIPO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA All AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA Via S. Agostino, 7 67100 L AQUILA LAVORI DI SISTEMAZIONE

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 000961/2015 Tolentino, li 11/03/2015 BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA a) Stazione appaltante: COSMARI Srl - Località Piane di Chienti - 62029 Tolentino (MC) - tel. 0733/203504 - fax 0733/204014

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (da restituire in carta libera debitamente compilata e sottoscritta)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (da restituire in carta libera debitamente compilata e sottoscritta) ALLEGATO B (da inserire nella busta A ) AVVERTENZE PER LA COMPILAZIONE: Al fine di garantire maggiore speditezza nell esame della documentazione amministrativa e soprattutto al fine di ridurre al minimo

Dettagli

ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1)

ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1) ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1) Fac simile allegato alle norme di partecipazione da compilarsi a cura dell impresa/e partecipante/i. AFFIDAMENTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA

Dettagli

Modello di dichiarazione A. distribuzione pasti nelle mense scolastiche)

Modello di dichiarazione A. distribuzione pasti nelle mense scolastiche) Modello di dichiarazione A DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REQUISITI OGGETTO: APPALTO: Servizio di accompagnamento su scuolabus, distribuzione pasti nelle mense scolastiche) IMPORTO A BASE D'ASTA. 69.680,00

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

CIG (SIMOG): 5826567B2F

CIG (SIMOG): 5826567B2F COMUNE DI TERRAVECCHIA Provincia di Cosenza Ufficio Tecnico Via Garibaldi, 18 87060 Terravecchia (Cs) Tel. 098397013 Fax 098397197 Email: ufftecterravecchia@tin.it www.comune.terravecchia.cs.it www.comunediterravecchia.info

Dettagli

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006)

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006) BANDO DI GARA 1. Amministrazione appaltante: Comune di Lanciano Avvocatura Comunale Servizio Appalti Forniture e Servizi P.zza Plebiscito, 1 66034 Lanciano telefono 0872/707602-707227 Fax 0872/717573 sito

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI A. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Società Ambiente Frosinone S.p.A. S.P. Ortella Km. 3 03030 Colfelice (Frosinone) Tel.

Dettagli

d i c h i a r a o in alternativa

d i c h i a r a o in alternativa ALLEGATO N.1 OGGETTO: Gara informale per l affidamento in cottimo fiduciario del servizio d'insegnamento della lingua inglese nelle scuole comunali dell'infanzia -. 2015/16-2016/17-2017/18 Dichiarazione

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA ALLEGATO 1. al disciplinare

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA ALLEGATO 1. al disciplinare ALLEGATO 1 al disciplinare DICHIARAZIONE UNICA (DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA) (resa ai sensi degli articoli 38, 46 e 47 D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000) A pena di esclusione la

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

(Sezione da compilare solo in caso di ricorso all istituto dell avvalimento) - Impresa ausiliaria - ovvero

(Sezione da compilare solo in caso di ricorso all istituto dell avvalimento) - Impresa ausiliaria - ovvero ALLEGATO 1 Spett.le Comune di San Mango d Aquino Piazza municipio 88040 San Mango d Aquinoa OGGETTO:PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI NUMERO DUE SCUOLABUS NUOVO DI FABBRICA PER LE SCUOLE

Dettagli

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655 DISCIPLINARE DI GARA Art. 1 - OGGETTO DELL APPALTO L'appalto ha per oggetto il servizio di pulizia dei locali della sede dell Istituto di Santa Margherita. Art. 2 - LUOGO DI ESECUZIONE DELL'APPALTO I servizi

Dettagli

Il sottoscritto nato a il. legale rappresentante dell Impresa,

Il sottoscritto nato a il. legale rappresentante dell Impresa, ISTANZA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL AFFIDAMENTO DI LAVORI PUBBLICI E CONTESTUALE AUTOCERTIFICAZIONE (ai sensi dell art., comma 7 del D.Lgs. n. /0 e s.m.i.) Spett.le Agenzia Regionale per il Diritto

Dettagli

ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA

ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA L Ente-Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli intende esperire pubblica gara a norma dell art. 6 lett. a) del d.lgs

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

Comune di Firenze. Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri

Comune di Firenze. Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri 1 Comune di Firenze Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri PROCEDURA APERTA PER: Affidamento della concessione del servizio di gestione e manutenzione impianto di distribuzione energia elettrica

Dettagli

Comune di Gravina in Puglia

Comune di Gravina in Puglia Comune di Gravina in Puglia c.a.p. 70024 Partita Iva 0036498722 Codice Fiscale PROVINCIA DI BARI DISCIPLINARE DI GARA PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO VISITA E DI UNA RETE SENTIERISTICA NEL SIC BOSCO

Dettagli

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A Oggetto: Affidamento in LOCAZIONE degli spazi pubblicitari esistenti su pensiline

Dettagli

Città di Casorate Primo

Città di Casorate Primo Prot. n. 1937 Casorate Primo lì, 16/02/2010 All. > A: LETTERA D INVITO OGGETTO: Procedura negoziata senza pubblicazione di bando ai sensi dell art. 57 c. 6 del D.Lgs 12.4.2006 n. 163 e s.m.i. per

Dettagli

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 COMUNE DI BARLASSINA Prot. 13057 (PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA) BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 1. ENTE LOCATORE Comune di Barlassina

Dettagli

AUTORITA PORTUALE DI NAPOLI BANDO DI GARA PROCEDURA RISTRETTA. 80133 NAPOLI tel.+39812283233 fax 081206888 www.porto.napoli.it.

AUTORITA PORTUALE DI NAPOLI BANDO DI GARA PROCEDURA RISTRETTA. 80133 NAPOLI tel.+39812283233 fax 081206888 www.porto.napoli.it. AUTORITA PORTUALE DI NAPOLI BANDO DI GARA PROCEDURA RISTRETTA 1. Stazione appaltante: Autorità Portuale di Napoli Piazzale C.Pisacane int.porto 80133 NAPOLI tel.+39812283233 fax 081206888 www.porto.napoli.it.

Dettagli

DOCUMENTO DI CUI AL PUNTO N. 10.1 DEL BANDO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER I SOGGETTI DI CUI ALLA LETTERA A) B) E C) ART. 34 D.LGS.

DOCUMENTO DI CUI AL PUNTO N. 10.1 DEL BANDO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER I SOGGETTI DI CUI ALLA LETTERA A) B) E C) ART. 34 D.LGS. (Modello Allegato A) (regolarizzare con marca da Euro 14,62) DOCUMENTO DI CUI AL PUNTO N. 10.1 DEL BANDO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER I SOGGETTI DI CUI ALLA LETTERA A) B) E C) ART. 34 D.LGS. 163/2006

Dettagli

OGGETTO: Lavori di Ristrutturazione capannoni esistenti e realizzazione di un parcheggio a

OGGETTO: Lavori di Ristrutturazione capannoni esistenti e realizzazione di un parcheggio a Modulo B OGGETTO: Lavori di Ristrutturazione capannoni esistenti e realizzazione di un parcheggio a raso nell area sita in via del Lavoro,65 - Casalecchio di Reno DICHIARAZIONE UNICA 1 (ai sensi degli

Dettagli

ENTE AUTONOMO REGIONALE TEATRO MASSIMO V. BELLINI. 1) Ente appaltante: E.A.R. Teatro Massimo V. bellini, Via Perrotta n. 12-

ENTE AUTONOMO REGIONALE TEATRO MASSIMO V. BELLINI. 1) Ente appaltante: E.A.R. Teatro Massimo V. bellini, Via Perrotta n. 12- ENTE AUTONOMO REGIONALE TEATRO MASSIMO V. BELLINI CATANIA 1) Ente appaltante: E.A.R. Teatro Massimo V. bellini, Via Perrotta n. 12-95131 Catania, tel. 095/316860-730611, fax 095/314497 2) Procedura di

Dettagli

Il sottoscritto residente nel Comune di. Provincia Via/Piazza. nella qualità di (titolare dell Impresa o Legale. rappresentante dell Impresa/Ente)

Il sottoscritto residente nel Comune di. Provincia Via/Piazza. nella qualità di (titolare dell Impresa o Legale. rappresentante dell Impresa/Ente) MODELLO A Spett.le EDISU PIEMONTE Via Madama Cristina 83 10126 Torino Istanza di ammissione per la partecipazione al cottimo fiduciario per la conclusione di un accordo quadro per la fornitura, la consegna

Dettagli

SERUSO S.p.A. DISCIPLINARE DISCIPLINARE

SERUSO S.p.A. DISCIPLINARE DISCIPLINARE I PROCEDURA APERTA PER LAVORI DI DA 480 kw CON CARATTERISTICHE INNOVATIVE Stabilimento di Via Piave, 89 Verderio Inferiore (LC) CIG 5057142598 PREMESSA La scrivente Seruso SpA, in ottemperanza alla delibera

Dettagli

MODELLO 1. Oneri di sicurezza non soggetti a ribasso d asta: 10.000,00 (euro diecimilavirgolazero)

MODELLO 1. Oneri di sicurezza non soggetti a ribasso d asta: 10.000,00 (euro diecimilavirgolazero) MODELLO 1 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA AI SENSI DEGLI ARTT. 46, 47 E 76 DEL DPR 445/2000 E S.M.I. Stazione appaltante: Azienda

Dettagli

MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE INTERVENTI SULLA RETE STRADALE

MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE INTERVENTI SULLA RETE STRADALE MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE INTERVENTI SULLA RETE STRADALE PRINCIPALE. Modello di autocertificazione / dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà da compilare e sottoscrivere da parte dell offerente

Dettagli

SCHEMA DI ISTANZA DI AMMISSIONE CON ANNESSA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SIA DI CERTIFICAZIONE CHE NOTORIETA

SCHEMA DI ISTANZA DI AMMISSIONE CON ANNESSA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SIA DI CERTIFICAZIONE CHE NOTORIETA ALLEGATO 1) SCHEMA DI ISTANZA DI AMMISSIONE CON ANNESSA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SIA DI CERTIFICAZIONE CHE NOTORIETA Comune di Chignolo Po Ufficio Ragioneria Via Marconi, 8 27013 Chignolo Po (PV) Oggetto:

Dettagli

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Spett.le Trasporti Pubblici Monzesi S.P.A. Via Borgazzi, 35 20052 MONZA. OGGETTO : Istanza di ammissione

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA AVVISO DI SELEZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO DI SERVIZI ATTINENTI L INGEGNERIA E L ARCHITETTURA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL PEEP I LOTTO F LOCALITÀ LE GRAZIE (FOGLIO 58 PART. 805) DISCIPLINARE DI GARA Requisiti

Dettagli

Descrizione: opere di adeguamento della ferrovia a cremagliera Principe - Granarolo

Descrizione: opere di adeguamento della ferrovia a cremagliera Principe - Granarolo AZIENDA MOBILITA E TRASPORTI S.p.A. - GENOVA BANDO DI GARA PER PROCEDURA RISTRETTA SETTORI SPECIALI LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA FERROVIA A CREMAGLIERA PRINCIPE - GRANAROLO Ente Aggiudicatore: Azienda Mobilità

Dettagli

3529,1&,$',%5,1',6, ',6&,3/,1$5(',*$5$

3529,1&,$',%5,1',6, ',6&,3/,1$5(',*$5$ 3529,1&,$',%5,1',6, ',6&,3/,1$5(',*$5$ 2**(772 3XEEOLFR,QFDQWR SHU O DIILGDPHQWR GHL ODYRUL GL ULVWUXWWXUD]LRQH GHL ORFDOL JLj DGLELWL D %LEOLRWHFD 3URYLQFLDOH H 3URYYHGLWRUDWR DJOL 6WXGL SHU O DPSOLDPHQWR

Dettagli

MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia. Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA. Procedura Aperta

MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia. Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA. Procedura Aperta MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA Procedura Aperta PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006 N. 163 E DI-

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER IL CONFERIMENTO IN GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA Ente appaltante: Comune di Donori, Piazza Italia n. 11, 09040 DONORI Responsabile

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L APPALTO DEI LAVORI DI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA VIABILITA P.I.P.

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L APPALTO DEI LAVORI DI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA VIABILITA P.I.P. BOLLO DA. 16,00 SCHEDA A La documentazione non in regola con l imposta di bollo dovrà essere regolarizzata ai sensi del D.P.R. 642/72 e pertanto sarà sottoposta alle segnalazioni previste dalla legge.

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO, INCENDIO,

Dettagli

Istituto Incremento Ippico della Sardegna

Istituto Incremento Ippico della Sardegna DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI 1) Ente appaltante:, P.zza Duchessa Borgia, n. 4-07014 OZIERI - tel. 079/781600- Fax 787229, e.mail:istituto.incremento.ippico@regione.sardegna.it.

Dettagli

ENIA PARMA S.r.l. 43100 Parma - str. S. Margherita 6/A tel. 0521/248264-253 - fax 0521/248473 www.eniaspa.it

ENIA PARMA S.r.l. 43100 Parma - str. S. Margherita 6/A tel. 0521/248264-253 - fax 0521/248473 www.eniaspa.it ENIA PARMA S.r.l. 43100 Parma - str. S. Margherita 6/A tel. 0521/248264-253 - fax 0521/248473 www.eniaspa.it Regolamento di ammissione alla procedura di istituzione di sistema di qualificazione di imprese,

Dettagli

TERMINE DI ESECUZIONE:

TERMINE DI ESECUZIONE: C O M U N E D I M O L A D I B A R I Provincia di Bari Settore VIII Lavori Pubblici e Manutenzioni Profilo Committente: www.comune.moladibari.ba.it BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Mola di

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso

Dettagli

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE L Azienda Servizi Integrati S.p.A., con sede in San Donà di Piave (VE), Via N. Sauro, 21 - Tel. 0421/481111, e-mail: info@asibassopiave.it.,

Dettagli

Il sottoscritto nato il a in qualità di dell impresa. con sede in con codice fiscale n. con partita IVA n.

Il sottoscritto nato il a in qualità di dell impresa. con sede in con codice fiscale n. con partita IVA n. SCHEMA DI ISTANZA IN BOLLO DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI PREVISTE AL NUMERO 16 - PUNTI 1 E 2- DELLA NOTA INTEGRATIVA DEL BANDO DI GARA DA RENDERE DA OGNI SINGOLO CONCORRENTE PARTECIPANTE [denominazione

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE HARDWARE DI EDISU CARD SYSTEM CIG [5 2 3 6 5 2 5 5 2 1 ] ISTANZA DI AMMISSIONE

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE HARDWARE DI EDISU CARD SYSTEM CIG [5 2 3 6 5 2 5 5 2 1 ] ISTANZA DI AMMISSIONE Allegato A Spett.le EDISU PIEMONTE Via Madama Cristina 83 10126 TORINO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE HARDWARE DI EDISU CARD SYSTEM CIG [5 2 3 6 5 2 5 5 2 1 ] ISTANZA DI AMMISSIONE

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei 1. STAZIONE APPALTANTE: Soprintendenza Archeologica di Pompei - Via Villa dei Misteri n. 2-80045 Pompei (NA) - Ufficio

Dettagli

C O M U N E D I L O N G A R E

C O M U N E D I L O N G A R E C O M U N E D I L O N G A R E Provincia di Vicenza PREMESSA AVVISO PER LA SELEZIONE DI COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO B) A CUI AFFIDARE IL SERVIZIO DI PULIZIA IMMOBILI COMUNALI PER IL PERIODO 01/07/2014 30/06/2017

Dettagli

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA Centro di Soggiorno per Anziani DOLO (VE) 30031 DOLO (VE) Via Garibaldi 73 Tel. (041) 410192 410039 Fax (041) 412016 (A/AssLetInv) Codice Fiscale 82004730279 Partita Iva 00900180274

Dettagli

BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale. ALLEGATO 1 Documenti

BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale. ALLEGATO 1 Documenti BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale ALLEGATO 1 Documenti Allegato 1 : Documenti Pagina 1 di 9 ALLEGATO 1 - DOCUMENTI

Dettagli

COMUNE DI VERNATE (PROVINCIA DI MILANO) Il sottoscritto1. nato a il. residente in. Via. chiede

COMUNE DI VERNATE (PROVINCIA DI MILANO) Il sottoscritto1. nato a il. residente in. Via. chiede N.B.: Assolvere imposta di bollo ALLEGATO A COMUNE DI VERNATE (PROVINCIA DI MILANO) PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEI LAVORI DI MODELLO DI DICHIARAZIONE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA Il sottoscritto1

Dettagli

OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI ROMA Economato

OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI ROMA Economato GARA DA ESPERIRE MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA (LICITAZIONE PRIVATA) PER L AFFIDAMENTO ANNUALE DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE DELL OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI ROMA SITA IN MONTE PORZIO CATONE (RM) E

Dettagli

CIG. Art. 3. LUOGO DI ESECUZIONE: servizio rivolto ai minori ed alle loro famiglie residenti nei Comuni di Nichelino, Vinovo, None e Candiolo.

CIG. Art. 3. LUOGO DI ESECUZIONE: servizio rivolto ai minori ed alle loro famiglie residenti nei Comuni di Nichelino, Vinovo, None e Candiolo. Sede legale: Via Cacciatori 21/12-10042 NICHELINO (TO) AVVISO PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRI FAMIGLIA E INCONTRI IN LUOGO NEUTRO PROCEDURA NEGOZIATA TRATTATIVA PRIVATA COMBINATO DISPOSTO: artt. 3

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI COMUNE DI MUGNANO DEL CARDINALE (Provincia di Avellino) AMBITO TERRITORIALE A6 ISTITUZIONE SOCIALE BAIANESE VALLO di LAURO Organismo di gestione del Piano di zona sociale L.n. 328/00 Prot. n. 2576 del

Dettagli

APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA A SOGGETTI DISABILI RESIDENTI NEL COMUNE DI MORROVALLE (MC) (CIG N 5238342092)

APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA A SOGGETTI DISABILI RESIDENTI NEL COMUNE DI MORROVALLE (MC) (CIG N 5238342092) MORROVALLE SERVIZI S.R.L. APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA A SOGGETTI DISABILI RESIDENTI NEL COMUNE DI MORROVALLE (MC) (CIG N 5238342092) Art. 20 Allegato IIB D.lgs. n 163/2006

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA Alla Provincia Regionale di Palermo Direzione Gare e Contratti Via Maqueda, 100 90133 PALERMO Oggetto: fornitura in

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. 28/12/2000, N. 445

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. 28/12/2000, N. 445 Timbro della ditta OGGETTO: indagine di mercato col sistema del cottimo fiduciario per la fornitura TARGHETTE IDENTIFICATIVE di CIG: ZE609F9760 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. 28/12/2000,

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

GARA D APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE E

GARA D APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE E GARA D APPALTO PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE E MESSA A NORMA DELL EDIFICIO SCUOLA MEDIA PIERO CIRONI (GARA N. 411). Modello di autocertificazione / dichiarazione sostitutiva

Dettagli

Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA DISCIPLINARE DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO (NORME INTEGRATIVE AL BANDO) 1. MODALITA DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITA

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario Prot. N.... Data... RACCOMANDATA A.R. Anticipata a mezzo fax Spett.le Impresa......... OGGETTO: Richiesta di preventivo - offerta

Dettagli

Il sottoscritto Nato a, il In qualità di (specificare carica sociale ) Autorizzato a rappresentare legalmente l'impresa/ Società/Consorzio: DICHIARA

Il sottoscritto Nato a, il In qualità di (specificare carica sociale ) Autorizzato a rappresentare legalmente l'impresa/ Società/Consorzio: DICHIARA ALLEGATO 1) FAC-SIMILE SCHEMA DI DICHIARAZIONE (su carta intestata) Da inserire nella Busta A Documentazione amministrativa Spett.le CUP 2000 S.p.A. Via del Borgo di San Pietro 90/C 40126 Bologna (BO)

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA Da inserire nella Busta n.1 Documentazione Amministrativa

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA Da inserire nella Busta n.1 Documentazione Amministrativa DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA resa ai sensi degli art. 38, 46 e 47 del D.P.R. 445 del 28/12/2000, esente dall'imposta

Dettagli

MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE - 11

MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE - 11 MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE - 11 GARA SUN (AVCP n. 5760911) PROCEDURA APERTA CIG: 5939594406 OGGETTO: SERVIZIO MENSA AZIENDALE SUN S.p.A. - Via Generali n. 25-28100 Novara Il sottoscritto: DICHIARAZIONE

Dettagli

COMUNE DI DUGENTA. Provincia di Benevento. Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: dugenta@tin.it

COMUNE DI DUGENTA. Provincia di Benevento. Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: dugenta@tin.it COMUNE DI DUGENTA Provincia di Benevento Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: dugenta@tin.it Prot. 1614 del 25/03/2010 OGGETTO: Avviso per la costituzione di elenchi

Dettagli

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA OGGETTO: CONCESSIONE DI SERVIZIO RELATIVA ALL AREA DI PARCHEGGIO PUBBLICO DI PIAZZA SASSI. CIG: 356459 In pubblicazione dal 06/02/2009

Dettagli

... - Impresa Mandante... ... categorie di lavoro e percentuale delle medesime che dovrà realizzare... ... - Impresa Mandante...

... - Impresa Mandante... ... categorie di lavoro e percentuale delle medesime che dovrà realizzare... ... - Impresa Mandante... (schema di domanda di partecipazione in lingua italiana) Oggetto: Domanda di partecipazione alla Procedura Aperta indetta per l appalto dei "Lavori di costruzione di n. 1 fabbricato a n. 4 alloggi di E.

Dettagli