IL FONDO CENTRALE di GARANZIA. Nota tecnica. Consorzio Camerale per il credito e la finanza Ufficio Studi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL FONDO CENTRALE di GARANZIA. Nota tecnica. Consorzio Camerale per il credito e la finanza Ufficio Studi"

Transcript

1 IL FONDO CENTRALE di GARANZIA Nota tecnica Consorzio Camerale per il credito e la finanza Ufficio Studi

2 CRONOLOGIA 1996: nasce il Fondo di Garanzia per le piccole e medie imprese 2007: la legge finanziaria istituisce il Fondo per la Finanza di Impresa, nel quale doveva confluire anche il Fondo di Garanzia istituito con la legge 662/1996. Di fatto manca il decreto attuativo che renda operativo il Fondo per la Finanza di Impresa quindi il Fondo di Garanzia continua ad avere una propria autonomia. 2009: rifinanziamento del Fondo Centrale di Garanzia, la cui dotazione complessiva raggiungerà 1,6 miliardi di euro. L intervento del fondo viene esteso anche alle imprese artigiane. Finora sono già stati impegnati dal Ministero dello Sviluppo Economico 71 milioni di euro (fonte MCC).

3 IL FONDO di GARANZIA PER LE IMPRESE CHE COS È Il Fondo Centrale di Garanzia è gestito da Mediocredito Centrale S.p.A. (MCC). Concede garanzie dirette, cogaranzie e controgaranzie a favore di piccole e medie imprese. FINALITÀ L intervento del Fondo è finalizzato a garantire i finanziamenti, i prestiti partecipativi e le partecipazioni concesse dalle banche, dagli intermediari finanziari e dalle società finanziarie per lo sviluppo e l innovazione alle PMI. OPERATIVITÀ Nell ultimo anno (marzo 2008-marzo 2009) sono aumentate dell 80% le richieste di finanziamento. In nove anni di operatività il Fondo di Garanzia, con una dotazione complessiva di 300 milioni, ha garantito operazioni attivando oltre 11 miliardi di nuovi finanziamenti. (fonte MCC). A fine maggio 2009, sono pervenute domande di garanzia a favore di imprese artigiane.

4 FUNZIONAMENTO BENEFICIARI Piccole e medie imprese, anche in forma cooperativa e imprese artigiane, economicamente e finanziariamente sane; importo garantito dal Fondo per ogni singola impresa pari ad un massimo di 1,5 milioni di euro; Consorzi e società consortili (confidi) di servizi alle PMI (di cui agli articoli 17, 18, 19 e 23 della legge 317/91) e le società consortili miste (di cui all'articolo 27 della medesima legge 317/91), economicamente e finanziariamente sani; Banche e istituti di credito iscritti all'albo di cui all'articolo 13 del decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 (T.U. bancario); intermediari finanziari iscritti nell'elenco speciale di cui all'art.107 del T.U. bancario; società finanziarie per l'innovazione e lo sviluppo (S.F.I.S.) iscritte all'albo di cui all'art. 2, comma 3, della legge n. 317/91.

5 MODALITA OPERATIVA (1) GARANZIA DIRETTA: è la garanzia del Fondo prestata direttamente sui prestiti concessi dalle banche alle PMI, senza l intervento di altri intermediari La garanzia diretta è esplicita, diretta, incondizionata ed irrevocabile. La garanzia diretta è concessa in misura compresa tra il 60 e l 85% dell'ammontare delle operazioni ammesse. FdG PMI

6 MODALITA OPERATIVA (2) COGARANZIA: garanzia prestata dal Fondo direttamente a favore dei soggetti finanziatori e congiuntamente ai confidi o agli altri fondi di garanzia La cogaranzia è richiesta dai confidi o dagli altri fondi di garanzia che hanno stipulato convenzioni con Mediocredito Centrale S.p.A. secondo quanto previsto per la garanzia diretta. FdG PMI

7 MODALITA OPERATIVA (3) CONTROGARANZIA: è la garanzia prestata dal Fondo a favore dei confidi La controgaranzia è concessa: generalmente a prima richiesta (escussione immediata); in forma sussidiaria, qualora le garanzie prestate non seguano le stesse condizioni e modalità previste per la garanzia diretta. La controgaranzia è concessa in misura non superiore al 90% dell importo garantito dai soggetti richiedenti purché le garanzie prestate non superino i limiti previsti per le diverse categorie di beneficiari (comunque non superiori all 85%). FdG PMI

8 GARANZIA di STATO Il Decreto Ministeriale del 25 Marzo 2009, pubblicato sulla G.U. num. 99 del 30 Aprile 2009 istituisce la garanzia di ultima istanza dello Stato a favore delle operazioni garantite dal Fondo. VANTAGGI: eleggibilità delle controgaranzie per Basilea 2 la controgaranzia può essere utilizzata dalla banche per ridurre la rischiosità del prestito garantito ponderazione 0% sulle operazioni (o sulle parti di operazioni) coperte dal fondo.

9 POSSIBILI SINERGIE CON IL SISTEMA CAMERALE Controgaranzia del FdG a Confidi che garantiscono finanziamenti erogati da banche nell ambito di iniziative camerali, relative, ad esempio, a microfinanza, internazionalizzazione, ecc. Cogaranzia e controgaranzia del FdG a valere su fondi di emanazione camerale gestiti da Confidi. Partecipazione del FdG in iniziative camerali (contributi all innovazione, fondo abbattimento tassi, etc ) di sviluppo delle realtà imprenditoriali locali.

10 RIFERIMENTI LEGISLATIVI Legge 23 dicembre 1996, n. 662 Legge 7 agosto 1997, n. 266 Legge Finanziaria 2007, comma 847 Decreto legge 185/2008, art. 11 Legge 28 gennaio 2009, n. 2 Decreto del MEF del 25 marzo 2009 Decreto Legge 5/2009 Legge 9 aprile 2009, n. 33

Caro Lettore, Buona lettura!

Caro Lettore, Buona lettura! GUIDA PRATICA Caro Lettore, Semplificare e agevolare l accesso al credito. In questo momento di difficile congiuntura economica, sono queste le parole d ordine che hanno portato governo, banche e imprese

Dettagli

FONDO DI GARANZIA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

FONDO DI GARANZIA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE FONDO DI GARANZIA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Oggetto e finalità Favorire l accesso alle fonti finanziarie delle piccole e medie imprese mediante la concessione di una garanzia pubblica. Riferimenti

Dettagli

Il Fondo di Garanzia per le PMI

Il Fondo di Garanzia per le PMI Il Fondo di Garanzia per le PMI Sezione Speciale Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per le Pari Opportunità L assistenza alla Sezione Speciale per le Imprese Femminili Silvia Lorenzini

Dettagli

Il FONDO DI GARANZIA PER LE PMI

Il FONDO DI GARANZIA PER LE PMI Legge 662/1996 Il FONDO DI GARANZIA PER LE PMI L intervento pubblico di garanzia sul credito alle piccole e medie imprese LA NORMATIVA IN SINTESI Gestore unico MCC SpA Customer Relations Unit Fondo di

Dettagli

24.12.2008 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 54 DELIBERAZIONE 15 dicembre 2008, n. 1086

24.12.2008 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 54 DELIBERAZIONE 15 dicembre 2008, n. 1086 24.12.2008 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 54 DELIBERAZIONE 15 dicembre 2008, n. 1086 Approvazione delle modalità di attuazione degli Interventi di garanzia per gli investimenti POR CreO

Dettagli

La capitalizzazione delle PMI e garanzie per gli investimenti

La capitalizzazione delle PMI e garanzie per gli investimenti La capitalizzazione delle PMI e garanzie per gli investimenti Il sostegno alle P.M.I. - Incentivi, garanzie ed opportunità per il consolidamento e la crescita Taranto, 27 febbraio 2009 Relatore: Dr. Raffaele

Dettagli

Agevolazioni finanziarie per le imprese del settore Autotrasporto merci per conto terzi

Agevolazioni finanziarie per le imprese del settore Autotrasporto merci per conto terzi 1 Agevolazioni finanziarie per le imprese del settore Autotrasporto merci per conto terzi Relatore: Cristiano Vincenzi (cristiano.vincenzi@bancopopolare.it) Responsabile Funzione Finanziamenti Agevolati

Dettagli

L'INTERVENTO DEL FONDO DI GARANZIA PER LE PMI SULLE OPERAZIONI DI MICROCREDITO

L'INTERVENTO DEL FONDO DI GARANZIA PER LE PMI SULLE OPERAZIONI DI MICROCREDITO L'INTERVENTO DEL FONDO DI GARANZIA PER LE PMI SULLE OPERAZIONI DI MICROCREDITO Oggetto e finalità Favorire la microimprenditorialità nell'accesso alle fonti finanziarie mediante la concessione di una garanzia

Dettagli

Le misure contenute nel

Le misure contenute nel 16_21:Programma_Amva.qxd 04/07/2012 12.45 Pagina 16 16 AGEVOLAZIONI NAZIONALI INVESTIMENTI PRODUTTIVI Per il Fondo di garanzia in arrivo le nuove percentuali di copertura Ammesse anche le anticipazioni

Dettagli

DI INFORMATIVO GARANZIA PER LE PMI. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Ministero dello Sviluppo Economico

DI INFORMATIVO GARANZIA PER LE PMI. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Ministero dello Sviluppo Economico FONDO LIBRETTO DI INFORMATIVO GARANZIA PER SUL FONDO LE PICCOLE E DI MEDIE GARANZIA IMPRESE PER LE PMI Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dello Sviluppo Economico IL FONDO

Dettagli

L intervento pubblico di garanzia per il credito alle piccole e medie imprese

L intervento pubblico di garanzia per il credito alle piccole e medie imprese L intervento pubblico di garanzia per il credito alle piccole e medie imprese Gruppo di Lavoro Fondi Strutturali Torino, 22 Novembre 2013 FOCUS GARANZIA DIRETTA prestata dal Fondo direttamente a favore

Dettagli

Politica di credito anticrisi

Politica di credito anticrisi Politica di credito anticrisi Scheda prodotto DESCRIZIONE PRODOTTO Per assicurare al sistema produttivo i mezzi finanziari per superare la difficile congiuntura CapitaleSviluppo collabora con i confidi

Dettagli

Crisi finanziaria e accesso al credito

Crisi finanziaria e accesso al credito Crisi finanziaria e accesso al credito 13 novembre 2008 Elio Schettino Direttore Area Fiscalità, Finanza e Diritto d Impresa Confindustria Banca d Italia d Indagine congiunturale sulle imprese industriali

Dettagli

Fondo centrale di garanzia

Fondo centrale di garanzia Fondo centrale di garanzia 1 Riferimento Legge FONDO DI GARANZIA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE LEGGE 662/96 ART. 2 COMMA 100 LETT. A); Tre forme di intervento: Garanzia Diretta, garanzia prestata dal

Dettagli

Uno strumento finanziario per l efficienza energetica

Uno strumento finanziario per l efficienza energetica Uno strumento finanziario per l efficienza energetica 1 INIZIO OPERATIVITA : Luglio 2010 DOTAZIONE: 233 mln, cui si aggiungono 5 mln per il settore Agricoltura e 5 mln per il settore Commercio. FINALITA

Dettagli

Sezione speciale del fondo di garanzia PMI: aperto anche alle professioniste

Sezione speciale del fondo di garanzia PMI: aperto anche alle professioniste CIRCOLARE A.F. N.132 del 29 Settembre 2015 Ai gentili clienti Loro sedi Sezione speciale del fondo di garanzia PMI: aperto anche alle professioniste Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

Gli interventi di garanzia attivati nell ambito del POR CREO FESR 2007-2013 Regione Toscana 22 ottobre 2015

Gli interventi di garanzia attivati nell ambito del POR CREO FESR 2007-2013 Regione Toscana 22 ottobre 2015 Gli interventi di garanzia attivati nell ambito del POR CREO FESR 2007-2013 Regione Toscana 22 ottobre 2015 La garanzia Lo strumento finanziario della garanzia è finalizzato a produrre effetti di mitigazione

Dettagli

Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96

Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96 Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96 Incontro formativo con gli operatori del territorio Lo stato dell arte del Fondo di Garanzia per le PMI Le attività di informazione e formazione operativa per

Dettagli

Chiarimenti in materia di rilascio di garanzie

Chiarimenti in materia di rilascio di garanzie Chiarimenti in materia di rilascio di garanzie L andamento del ciclo economico e le numerose norme che, a vario titolo, richiedono la presentazione di garanzie a supporto di obbligazioni assunte hanno

Dettagli

FONDO DI GARANZIA L INTERVENTO PUBBLICO DI GARANZIA SUL CREDITO E MICROCREDITO ALLE PMI CRITERI DI ACCESSO E MODALITA OPERATIVE

FONDO DI GARANZIA L INTERVENTO PUBBLICO DI GARANZIA SUL CREDITO E MICROCREDITO ALLE PMI CRITERI DI ACCESSO E MODALITA OPERATIVE FONDO DI GARANZIA L INTERVENTO PUBBLICO DI GARANZIA SUL CREDITO E MICROCREDITO ALLE PMI CRITERI DI ACCESSO E MODALITA OPERATIVE Massimo Generali MPS Capital Services SpA RTI per la Gestione del Fondo di

Dettagli

Seminario Il Fondo di Garanzia per le PMI al servizio delle imprese cinematografiche. * * * La garanzia dello Stato Un opportunità per le imprese

Seminario Il Fondo di Garanzia per le PMI al servizio delle imprese cinematografiche. * * * La garanzia dello Stato Un opportunità per le imprese Seminario Il Fondo di Garanzia per le PMI al servizio delle imprese cinematografiche * * * La garanzia dello Stato Un opportunità per le imprese Francesca Brunori Confindustria Area Fisco, Finanza e Welfare

Dettagli

L'INTERVENTO DEL FONDO DI GARANZIA PER LE PMI SULLE OPERAZIONI DI MICROCREDITO

L'INTERVENTO DEL FONDO DI GARANZIA PER LE PMI SULLE OPERAZIONI DI MICROCREDITO Operative le misure previste per fondo pmi L'INTERVENTO DEL FONDO DI GARANZIA PER LE PMI SULLE OPERAZIONI DI MICROCREDITO CONTINUA DALLA NEWSLETTER MICRO-WORK. VAI ALLA SEZIONE NEWSLETTER E SCARICA IL

Dettagli

IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO. di concerto con IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO. di concerto con IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 23 marzo 2011, n. 69 Regolamento recante modificazioni al decreto ministeriale 31 maggio 1999, n. 248, volto ad incentivare l'ammissione delle imprese sub-fornitrici di aziende in amministrazione

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico

Il Ministro dello Sviluppo Economico Il Ministro dello Sviluppo Economico Vista la legge 23 dicembre 1996, n. 662 e, in particolare, l articolo 2, comma 100, lettera a), che ha istituito il Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese;

Dettagli

D I S C I P L I N A R E

D I S C I P L I N A R E D I S C I P L I N A R E per la concessione di contributi in abbattimento del tasso di interesse, a fondo perduto e in abbattimento dei costi di commissione alle piccole/medie imprese, operanti in provincia

Dettagli

ALLEGATO B PREMESSO CHE

ALLEGATO B PREMESSO CHE 1 ALLEGATO B SCHEMA DI CONVENZIONE PER REGOLARE I RAPPORTI TRA I CONFIDI/ALTRI FONDI DI GARANZIA E IL GESTORE DEL FONDO DI GARANZIA REGIONALE PO FESR BASILICATA 2007-2013 PREMESSO CHE La Legge Regionale

Dettagli

Il FONDO DI GARANZIA PER LE PMI

Il FONDO DI GARANZIA PER LE PMI Legge 662/1996 Il FONDO DI GARANZIA PER LE PMI L intervento pubblico di garanzia sul credito alle piccole e medie imprese LA NORMATIVA IN SINTESI Gestore unico MCC SpA Customer Relations Unit Edizione

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico. Il Ministro dell Economia e delle Finanze. di concerto con

Il Ministro dello Sviluppo Economico. Il Ministro dell Economia e delle Finanze. di concerto con Il Ministro dello Sviluppo Economico di concerto con Il Ministro dell Economia e delle Finanze Vista la legge 23 dicembre 1996, n. 662 e, in particolare, l articolo 2, comma 100, lettera a), che ha istituito

Dettagli

Interventi regionali per agevolare l accesso al credito alle imprese artigiane

Interventi regionali per agevolare l accesso al credito alle imprese artigiane LEGGE REGIONALE 16 dicembre 1996, N. 34 Interventi regionali per agevolare l accesso al credito alle imprese artigiane (BURL n. 51, 1º suppl. ord. del 19 Dicembre 1996 ) urn:nir:regione.lombardia:legge:1996-12-16;34

Dettagli

PRINCIPALI INTERVENTI NORMATIVI AGLI STRUMENTI NAZIONALI DI INCENTIVAZIONE ALLE IMPRESE

PRINCIPALI INTERVENTI NORMATIVI AGLI STRUMENTI NAZIONALI DI INCENTIVAZIONE ALLE IMPRESE CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME PRINCIPALI INTERVENTI NORMATIVI AGLI STRUMENTI NAZIONALI DI INCENTIVAZIONE ALLE IMPRESE Guida ragionata delle disposizioni normative Commissione Attività

Dettagli

L esperienza del nuovo fondo di garanzia ISMEA per l agricoltura. Marzo 2011

L esperienza del nuovo fondo di garanzia ISMEA per l agricoltura. Marzo 2011 L esperienza del nuovo fondo di garanzia ISMEA per l agricoltura Marzo 2011 Agenda ISMEA Garanzie per la protezione dal rischio Flussi operativi 2 ISMEA Articolo 6, comma 5, decreto legislativo 29 ottobre

Dettagli

Misure di sostegno alle famiglie: dalla novità del microcredito ai fondi di prevenzione dell usura. Antonio Adinolfi, Roma 24 novembre 2010

Misure di sostegno alle famiglie: dalla novità del microcredito ai fondi di prevenzione dell usura. Antonio Adinolfi, Roma 24 novembre 2010 Misure di sostegno alle famiglie: dalla novità del microcredito ai fondi di prevenzione dell usura Antonio Adinolfi, Roma 24 novembre 2010 NORMATIVA DI RIFERIMENETO Decreto Legislativo 13 agosto 2010 n.

Dettagli

Le Sezioni speciali per l internazionalizzazione del Fondo Centrale di garanzia STATO DELL ARTE

Le Sezioni speciali per l internazionalizzazione del Fondo Centrale di garanzia STATO DELL ARTE Le Sezioni speciali per l internazionalizzazione del Fondo Centrale di garanzia STATO DELL ARTE Perché l internazionalizzazione? IL PROGETTO Le imprese esportatrici contribuiscono in misura significativa

Dettagli

Punto 7 all ordine del giorno dell VIII Comitato di Sorveglianza

Punto 7 all ordine del giorno dell VIII Comitato di Sorveglianza UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA POR CALABRIA FESR 2007/2013 INFORMATIVA SULLO STATO DI ATTUAZIONE DEGLI STRUMENTI DI INGEGNERIA FINANZIARIA Punto 7 all ordine del giorno dell VIII Comitato

Dettagli

www.adadvisory.it AD ADVISORY & FdG Servizi per la valorizzazione delle opportunità offerte dal Fondo di Garanzia (FdG) Roma, maggio 15

www.adadvisory.it AD ADVISORY & FdG Servizi per la valorizzazione delle opportunità offerte dal Fondo di Garanzia (FdG) Roma, maggio 15 www.adadvisory.it AD ADVISORY & FdG Servizi per la valorizzazione delle opportunità offerte dal Fondo di Garanzia (FdG) Roma, maggio 15 Indice 1. AD Advisory (AD) La società 2. Situazione del credito alle

Dettagli

LEGISLAZIONE SU RICERCA E INNOVAZIONE. VENETO Legge Regionale n.3 del 28/1/1997

LEGISLAZIONE SU RICERCA E INNOVAZIONE. VENETO Legge Regionale n.3 del 28/1/1997 LEGISLAZIONE SU RICERCA E INNOVAZIONE VENETO Legge Regionale n.3 del 28/1/1997 Anno legislazione:1997 Oggetto legislazione: promozione della diffusione di strumenti, metodologie e sistemi finalizzati a

Dettagli

Presentazione della società. Ottobre 2008

Presentazione della società. Ottobre 2008 Presentazione della società Ottobre 2008 2 Veneto Sviluppo S.p.A. è la SOCIETA FINANZIARIA, istituita con Legge della Regione del Veneto, il cui capitale sociale (circa 112 milioni di Euro) è detenuto

Dettagli

Documento e Proposte

Documento e Proposte Documento e Proposte www.confidicampani.it Pag. 1 di 8 I Confidi I Confidi grazie alla loro figura di collegamento tra il mondo imprenditoriale e quello bancario, operano fruttuosamente a favore delle

Dettagli

Il Fondo di Garanzia per le PMI a supporto del microcredito. Fondo di Garanzia A cura del Team di Assistenza alla Clientela

Il Fondo di Garanzia per le PMI a supporto del microcredito. Fondo di Garanzia A cura del Team di Assistenza alla Clientela Il Fondo di Garanzia per le PMI a supporto del microcredito Fondo di Garanzia A cura del Team di Assistenza alla Clientela Il Fondo di garanzia per le PMI Il Fondo di Garanzia è uno strumento di mitigazione

Dettagli

Il FONDO DI GARANZIA PER LE PMI

Il FONDO DI GARANZIA PER LE PMI Legge 662/1996 Il FONDO DI GARANZIA PER LE PMI L intervento pubblico di garanzia sul credito alle piccole e medie imprese LA NORMATIVA IN SINTESI Servizio Assistenza alla Clientela MedioCredito Centrale

Dettagli

Nuova Sabatini, Fondo Centrale di Garanzia per le PMI e CoopUp

Nuova Sabatini, Fondo Centrale di Garanzia per le PMI e CoopUp DIPARTIMENTO POLITICHE PER LO SVILUPPO Nuova Sabatini, Fondo Centrale di Garanzia per le PMI e CoopUp La normativa nazionale di supporto agli investimenti delle imprese cooperative ed altre opportunità

Dettagli

Circolare N. 165 del 16 Dicembre 2014

Circolare N. 165 del 16 Dicembre 2014 Circolare N. 165 del 16 Dicembre 2014 Disponibile on-line il modulo per accedere alla garanzia statale per l acquisto della abitazione principale Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

Garanzia confidi_sezione breve termine

Garanzia confidi_sezione breve termine Garanzia confidi_sezione breve termine Scheda prodotto DESCRIZIONE PRODOTTO CapitaleSviluppo attraverso il servizio di accesso alla garanzia dei confidi offre alle imprese un importante strumento atto

Dettagli

PROVINCIA DI BARI SERVIZIO ATTIVITA' PRODUTTIVE E POLITICHE COMUNITARIE

PROVINCIA DI BARI SERVIZIO ATTIVITA' PRODUTTIVE E POLITICHE COMUNITARIE p_ba AOO PROVINCIA DI BARI Attività produttive e Politiche Comunitarie Allegato n.1 al PG 0104119 del 11/06/2013 Flusso: Interno PROVINCIA DI BARI SERVIZIO ATTIVITA' PRODUTTIVE E POLITICHE COMUNITARIE

Dettagli

GLI STRUMENTI ISMEA PER L ACCESSO AL CREDITO. www.ismea.it www.ismeaservizi.it

GLI STRUMENTI ISMEA PER L ACCESSO AL CREDITO. www.ismea.it www.ismeaservizi.it GLI STRUMENTI ISMEA PER L ACCESSO AL CREDITO www.ismea.it www.ismeaservizi.it ISMEA L ISMEA è un Ente Pubblico Economico vigilato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (Mipaaf)

Dettagli

Allegato 1 alla D.C. n. 15 del 22 dicembre 2008 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, SOVVENZIONI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI

Allegato 1 alla D.C. n. 15 del 22 dicembre 2008 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, SOVVENZIONI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI Allegato 1 alla D.C. n. 15 del 22 dicembre 2008 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, SOVVENZIONI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI TITOLO I CRITERI GENERALI ART. 1 PRINCIPI 1. Il presente regolamento

Dettagli

Il FAR - Fondo per le Agevolazioni alla Ricerca

Il FAR - Fondo per le Agevolazioni alla Ricerca Il FAR - Fondo per le Agevolazioni alla Ricerca Pisa, 8 febbraio 08 Aula Magna Polo didattico Carmignani, Il nuovo sistema di sostegno alla ricerca industriale dal 2001 è operativo il Decreto Ministeriale

Dettagli

Circolare Legge di Stabilità 2014 - Principali misure in materia di credito e finanza

Circolare Legge di Stabilità 2014 - Principali misure in materia di credito e finanza Circolare Legge di Stabilità 2014 - Principali misure in materia di credito e finanza INDICE 1. Premessa 2. Garanzie pubbliche per l accesso al credito 3. Patrimonializzazione dei confidi 4. Operatività

Dettagli

Fondo di Garanzia per le piccole e medie imprese L. 662/96 L. 266/97

Fondo di Garanzia per le piccole e medie imprese L. 662/96 L. 266/97 Fondo di Garanzia per le piccole e medie imprese L. 662/96 L. 266/97 Vers 3/2014 GARANZIA DIRETTA (Banca) Oggetto e finalità Favorire l accesso alle fonti finanziarie delle PMI mediante la concessione

Dettagli

Il Fondo di Garanzia per le PMI (Legge 662/96) Focus sulle ultime novità introdotte

Il Fondo di Garanzia per le PMI (Legge 662/96) Focus sulle ultime novità introdotte Il Fondo di Garanzia per le PMI (Legge 662/96) Focus sulle ultime novità introdotte Davide Politano - Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane RTI Gestore del Fondo di Garanzia Team di Assistenza

Dettagli

SABATINI BIS come chiedere le agevolazioni

SABATINI BIS come chiedere le agevolazioni Le Guide professionalità quotidiana SABATINI BIS come chiedere le agevolazioni a cura di Bruno Pagamici Soggetti beneficiari Investimenti e spese finanziabili Contributo in conto interessi Domanda di agevolazione

Dettagli

INTERVENTI E INIZIATIVE DELLA CAMERA DI COMMERCIO

INTERVENTI E INIZIATIVE DELLA CAMERA DI COMMERCIO Finanza agevolata, bandi, credito d'imposta INTERVENTI E INIZIATIVE DELLA CAMERA DI COMMERCIO Castellanza, LIUC - Università Cattaneo 2 ottobre 2014 INTERVENTI E INIZIATIVE DELLA CAMERA DI COMMERCIO PRINCIPI:

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio N.81 del 29 Giugno 2015 Ai gentili clienti Loro sedi Operativo l accesso al fondo di garanzia sui finanziamenti per il microcredito Gentile cliente, con la presente desideriamo

Dettagli

Approfondimento 6.11 w - La nuova normativa relativa agli intermediari finanziari

Approfondimento 6.11 w - La nuova normativa relativa agli intermediari finanziari Approfondimento 6.11 w - La nuova normativa relativa agli intermediari finanziari INTERMEDIARI FINANZIARI ART. 106 TUB, CONFIDI, AGENTI IN ATTIVITÀ FINANZIARIA, MEDIATORI CREDITIZI E OPERATORI PROFESSIONALI

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI FINALIZZATI A FAVORIRE L ACCESSO AL CREDITO DELLE IMPRESE DELLA PROVINCIA di PARMA ANNUALITA 2015

LINEE GUIDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI FINALIZZATI A FAVORIRE L ACCESSO AL CREDITO DELLE IMPRESE DELLA PROVINCIA di PARMA ANNUALITA 2015 LINEE GUIDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI FINALIZZATI A FAVORIRE L ACCESSO AL CREDITO DELLE IMPRESE DELLA PROVINCIA di PARMA ANNUALITA 2015 ART. 1 - FINALITA E DESTINATARI La Camera di commercio di

Dettagli

CENTROMARCA BANCA - CREDITO COOPERATIVO

CENTROMARCA BANCA - CREDITO COOPERATIVO CONVENZIONE PER L EROGAZIONE DI FINANZIAMENTI IN FAVORE DELLE FAMIGLIE CON NUOVI NATI O FIGLI ADOTTATI NEGLI ANNI 2009, 2010, 2011 TRA Il Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del

Dettagli

Strumenti finanziari della Cooperazione Italiana allo Sviluppo, a sostegno del settore privato. (Confindustria, Roma 30.4.15)

Strumenti finanziari della Cooperazione Italiana allo Sviluppo, a sostegno del settore privato. (Confindustria, Roma 30.4.15) Strumenti finanziari della Cooperazione Italiana allo Sviluppo, a sostegno del settore privato (Confindustria, Roma 30.4.15) Gli strumenti finanziari del partenariato pubblico-privato nella Cooperazione

Dettagli

Roma, 28/4/2008 All. 1

Roma, 28/4/2008 All. 1 Roma, 28/4/2008 All. 1 Legge 23 dicembre 1996, n. 662 (art. 2, comma 100, lett. a) Misure di razionalizzazione della finanza pubblica Fondo di garanzia per le PMI Sezione ORDINARIA Beneficiari Questo strumento

Dettagli

Il Fondo di Garanzia per le PMI (legge 662/96)

Il Fondo di Garanzia per le PMI (legge 662/96) Il Fondo di Garanzia per le PMI (legge 662/96) Link Campus University Il Riposizionamento del Sistema dei Confidi e del Fondo di Garanzia nel Nuovo Contesto Normativo Guglielmo Belardi Presidente del Comitato

Dettagli

Fondo di Garanzia per le piccole e medie imprese L. 662/96 L. 266/97

Fondo di Garanzia per le piccole e medie imprese L. 662/96 L. 266/97 Fondo di Garanzia per le piccole e medie imprese L. 662/96 L. 266/97 GARANZIA DIRETTA (Banca) Oggetto e finalità Favorire l accesso alle fonti finanziarie delle PMI mediante la concessione di una garanzia

Dettagli

Attivazione Fondo di Garanzia per le misure di investimento 121 123 311

Attivazione Fondo di Garanzia per le misure di investimento 121 123 311 3 - SERVIZIO INTERVENTI A SUPPORTO DELLE IMPRESE Unità Operativa 32 Credito Alle Imprese Attivazione Fondo di Garanzia per le misure di investimento 121 123 311 Palermo, 15/12/2010 Utilizzo del Fondo di

Dettagli

Atto di Convenzione. tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Pari opportunità,

Atto di Convenzione. tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Pari opportunità, ,gr~,;eh"n.za eh,,/yt:,.nj.7/,;e. tk,,; ~n';j.~~'; Dipartimento per le Pari Opportunità Atto di Convenzione tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Pari opportunità, il Ministero

Dettagli

INFORMATIVA SULLE AZIONI ATTIVATE (B) Strumenti di Ingegneria Finanziaria nell ambito del PON R&C. Comitato di Sorveglianza 16 giugno g 2010 Roma

INFORMATIVA SULLE AZIONI ATTIVATE (B) Strumenti di Ingegneria Finanziaria nell ambito del PON R&C. Comitato di Sorveglianza 16 giugno g 2010 Roma Punto 5 dell ordine del giorno: INFORMATIVA SULLE AZIONI ATTIVATE (B) Strumenti di Ingegneria Finanziaria nell ambito del PON R&C (C) I nuovi bandi del MISE a valere sulla Legge 46/82 FIT Comitato di Sorveglianza

Dettagli

Schema di decreto legislativo recante:

Schema di decreto legislativo recante: Schema di decreto legislativo recante: Incentivi all autoimprenditorialità e all autoimpiego, in attuazione della delega conferita dall articolo 45, comma 1, della legge 17 maggio 1999, n. 144. Visti gli

Dettagli

ALLEGATO (articolo 2, comma 1)

ALLEGATO (articolo 2, comma 1) ALLEGATO (articolo 2, comma 1) CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI PREMESSA I modelli di valutazione adottati sono distinti per procedura, per settore

Dettagli

Imprese, lavoro, banche

Imprese, lavoro, banche Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Imprese, lavoro, banche 2 incontro Materiali per la discussione Roma, 25 marzo 2009 SINTESI Il 5 marzo 2009 si è tenuto il primo incontro

Dettagli

ALLEGATO (articolo 2, comma 1)

ALLEGATO (articolo 2, comma 1) ALLEGATO (articolo 2, comma 1) CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI PREMESSA I modelli di valutazione adottati sono distinti per procedura, per settore

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO del 01/01/2010 Numero 6 aggiornato al 02/07/2013 Relativo al rilascio di garanzia

FOGLIO INFORMATIVO del 01/01/2010 Numero 6 aggiornato al 02/07/2013 Relativo al rilascio di garanzia FOGLIO INFORMATIVO del 01/01/2010 Numero 6 aggiornato al 02/07/2013 Relativo al rilascio di garanzia INFORMAZIONI SUL CONFIDI CONFIDI IMPRESE TOSCANE Società Cooperativa di garanzia collettiva dei fidi

Dettagli

Gli incentivi nazionali alla Ricerca. Unit Coordinamento Operativo e Sviluppo Strategico Department Finanza per lo Sviluppo

Gli incentivi nazionali alla Ricerca. Unit Coordinamento Operativo e Sviluppo Strategico Department Finanza per lo Sviluppo Gli incentivi nazionali alla Ricerca Unit Coordinamento Operativo e Sviluppo Strategico Department Finanza per lo Sviluppo Fondo per le Agevolazioni alla Ricerca (FAR) - MIUR Caratteristiche generali (1)

Dettagli

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 10 ottobre 2003 Criteri e modalita' di concessione delle agevolazioni previste dagli interventi a valere sul Fondo per le agevolazioni alla ricerca. (F.A.R.).

Dettagli

GLI STRUMENTI DI ACCESSO AL CREDITO DI RILIEVO NAZIONALE FONDO DI GARANZIA PER LE PMI

GLI STRUMENTI DI ACCESSO AL CREDITO DI RILIEVO NAZIONALE FONDO DI GARANZIA PER LE PMI GLI STRUMENTI DI ACCESSO AL CREDITO DI RILIEVO NAZIONALE FONDO DI GARANZIA PER LE PMI Il Fondo di garanzia per le PMI, gestito dal Medio Credito Centrale-Unicredit e istituito con la L. 662/96 ha conosciuto

Dettagli

LE GARANZIE DEI CONFIDI E LE NUOVE CONVENZIONI CON LE BANCHE

LE GARANZIE DEI CONFIDI E LE NUOVE CONVENZIONI CON LE BANCHE LE GARANZIE DEI CONFIDI E LE NUOVE CONVENZIONI CON LE BANCHE La struttura giuridica delle convenzioni vigenti ante Basilea 2 Negli ultimi trent anni la struttura giuridica delle convenzioni stipulate tra

Dettagli

FONDO DI GARANZIA ROYALTIES COMUNE DI CIRO MARINA LINEE GUIDA OPERATIVE

FONDO DI GARANZIA ROYALTIES COMUNE DI CIRO MARINA LINEE GUIDA OPERATIVE UNIONE EUROPEA COMUNE DI CIRO MARINA REPUBBLICA ITALIANA ASSESSORATO BILANCIO E PROGRAMMAZIONE FONDO DI GARANZIA ROYALTIES COMUNE DI CIRO MARINA LINEE GUIDA OPERATIVE Entità e finalità del Fondo Il Fondo

Dettagli

CONTRIBUTI ALLE IMPRESE IN CONTO INTERESSI SU MICRO FINANZIAMENTI. Convenzione per l attuazione del Regolamento per la concessione dei contributi

CONTRIBUTI ALLE IMPRESE IN CONTO INTERESSI SU MICRO FINANZIAMENTI. Convenzione per l attuazione del Regolamento per la concessione dei contributi CONTRIBUTI ALLE IMPRESE IN CONTO INTERESSI SU MICRO FINANZIAMENTI (Prorogato con delibera della Giunta camerale n. 4 del 20.1.2010 fino al 31.3.2010) (Prorogato con delibera della Giunta camerale n.51

Dettagli

Fondo Centrale di Garanzia. Sezione speciale per le imprese femminili

Fondo Centrale di Garanzia. Sezione speciale per le imprese femminili Fondo Centrale di Garanzia Sezione speciale per le imprese femminili Aprile 2013 Crisi e imprenditoria femminile: quale risposta Nel momento di difficoltà che il nostro Paese sta attraversando, l imprenditoria

Dettagli

il sistema delle piccole e medie imprese (PMI) costituisce uno degli assi portanti dell economia piemontese;

il sistema delle piccole e medie imprese (PMI) costituisce uno degli assi portanti dell economia piemontese; REGIONE PIEMONTE BU47 22/11/2012 Deliberazione della Giunta Regionale 31 ottobre 2012, n. 45-4869 DGR n. 10-12155 del 21/9/2009 e DGR n. 24-1837 del 07/04/2011. Concessione di euro 2.000.000,00 al patrimonio

Dettagli

Fiscal News N. 101. Start up: pubblicate le linee guida per l accesso al fondo PMI. La circolare di aggiornamento professionale 02.04.2014.

Fiscal News N. 101. Start up: pubblicate le linee guida per l accesso al fondo PMI. La circolare di aggiornamento professionale 02.04.2014. Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 101 02.04.2014 Start up: pubblicate le linee guida per l accesso al fondo PMI Categoria: Imprese Sottocategoria: Varie E stata pubblicata dal

Dettagli

FONDO GARANZIA PER LE PMI DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI CAGLIARI

FONDO GARANZIA PER LE PMI DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI CAGLIARI FONDO GARANZIA PER LE PMI DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI CAGLIARI Il Fondo di Garanzia è stato istituito dalla Camera di Commercio con apposito Regolamento, approvato con deliberazione del Consiglio camerale

Dettagli

Art. 1 Finalità. Art. 2 Requisiti di ammissibilità al contributo

Art. 1 Finalità. Art. 2 Requisiti di ammissibilità al contributo Il presente bando vige in regime de minimis (ex Reg.CE 1998/2006, Reg. CE 15353/2007 ereg. CE 75/2007 ) 1 Art. 1 Finalità 1. La Camera di Commercio di Pistoia, anche al fine di sostenere il mantenimento

Dettagli

Le garanzie come strumento per agevolare l accesso al credito delle PMI

Le garanzie come strumento per agevolare l accesso al credito delle PMI Le garanzie come strumento per agevolare l accesso al credito delle PMI Firenze, 26 febbraio 2015 Crisi economica: si assiste ad un attenuazione del credit crunch per le imprese ma i prestiti sono ancora

Dettagli

PON R&C - STATO DI ATTUAZIONE DEGLI STRUMENTI DI INGEGNERIA FINANZIARIA AL 30.04.2014

PON R&C - STATO DI ATTUAZIONE DEGLI STRUMENTI DI INGEGNERIA FINANZIARIA AL 30.04.2014 PON R&C - STATO DI ATTUAZIONE DEGLI STRUMENTI DI INGEGNERIA FINANZIARIA AL 30.04.2014 Con riferimento agli strumenti di ingegneria finanziaria attivati dall OI MiSE-DGIAI nell ambito competitività del

Dettagli

Le opportunità per favorire l accesso al credito. Cagliari 15 marzo 2011

Le opportunità per favorire l accesso al credito. Cagliari 15 marzo 2011 Le opportunità per favorire l accesso al credito Cagliari 15 marzo 2011 La crisi globale 2008 una delle più gravi crisi economiche globali dell ultimo secolo con gravissimi effetti sia sul mercato finanziario

Dettagli

SEMINARIO IMPRESA FEMMINILE: ACCESSO AL CREDITO E FINANZIAMENTI PER LA CREAZIONE DI IMPRESA

SEMINARIO IMPRESA FEMMINILE: ACCESSO AL CREDITO E FINANZIAMENTI PER LA CREAZIONE DI IMPRESA SEMINARIO IMPRESA FEMMINILE: ACCESSO AL CREDITO E FINANZIAMENTI PER LA CREAZIONE DI IMPRESA QUARTU S.ELENA 5 LUGLIO 2010 Fondo camerale di garanzia per l accesso al credito delle PMI Dottor Stefano Carta

Dettagli

L. 25 FEBBRAIO 1992, N. 215 AZIONI POSITIVE PER L'IMPRENDITORIA FEMMINILE. (Pubblicata nella Gazz. Uff. 7 marzo 1992, n. 56)

L. 25 FEBBRAIO 1992, N. 215 AZIONI POSITIVE PER L'IMPRENDITORIA FEMMINILE. (Pubblicata nella Gazz. Uff. 7 marzo 1992, n. 56) L. 25 FEBBRAIO 1992, N. 215 AZIONI POSITIVE PER L'IMPRENDITORIA FEMMINILE. (Pubblicata nella Gazz. Uff. 7 marzo 1992, n. 56) Art. 1. Principi generali. 1. La presente legge è diretta a promuovere l'uguaglianza

Dettagli

GLI STRUMENTI FINANZIARI ISMEA

GLI STRUMENTI FINANZIARI ISMEA GLI STRUMENTI FINANZIARI ISMEA 13 dicembre 2013 Siena www.ismea.it www.ismeaservizi.it I FONDI DI GARANZIA ISMEA Garanzia di ultima istanza dello Stato ISMEA Fondo di garanzia sussidiaria Fondo di garanzia

Dettagli

Aiuto di Stato N 182/2010 Italia Metodo nazionale per calcolare l'elemento di aiuto nelle garanzie a favore delle PMI

Aiuto di Stato N 182/2010 Italia Metodo nazionale per calcolare l'elemento di aiuto nelle garanzie a favore delle PMI COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 06.07.2010 C(2010)4505 definitivo Oggetto: Aiuto di Stato N 182/2010 Italia Metodo nazionale per calcolare l'elemento di aiuto nelle garanzie a favore delle PMI Signor Ministro,

Dettagli

Randazzo, 9 Novembre 2015

Randazzo, 9 Novembre 2015 Randazzo, 9 Novembre 2015 L'INTERVENTO DEL FONDO DI GARANZIA SULLE OPERAZIONI DI MICROCREDITO divenuto operativo con circolare n. 8 del 26 maggio 2015 1 Il Fondo di Garanzia per le PMI è uno strumento

Dettagli

VENETO SVILUPPO S.P.A. La finanziaria che fa crescere il Veneto

VENETO SVILUPPO S.P.A. La finanziaria che fa crescere il Veneto VENETO SVILUPPO S.P.A. La finanziaria che fa crescere il Veneto 2 Veneto Sviluppo: la Finanziaria della Regione del Veneto Istituita con Legge Regionale n. 47 del 1975 LA MISSION: FAVORIRE CRESCITA SISTEMA

Dettagli

L ISMEA I servizi Ismea Il subentro in agricoltura Agevolazioni per l insediamento dei giovani in agricoltura Il fondo di garanzia Informazioni e

L ISMEA I servizi Ismea Il subentro in agricoltura Agevolazioni per l insediamento dei giovani in agricoltura Il fondo di garanzia Informazioni e I Servizi ISMEA per i giovani imprenditori agricoli AGENDA L ISMEA I servizi Ismea Il subentro in agricoltura Agevolazioni per l insediamento dei giovani in agricoltura Il fondo di garanzia Informazioni

Dettagli

Decreto Legislativo 21 aprile 2000, n. 185

Decreto Legislativo 21 aprile 2000, n. 185 1 di 8 26/02/2008 17.12 Decreto Legislativo 21 aprile 2000, n. 185 "Incentivi all'autoimprenditorialita' e all'autoimpiego, in attuazione dell'articolo 45, comma 1, della legge 17 maggio 1999, n. 144"

Dettagli

IL FONDO DI GARANZIA PER LE PMI A SOSTEGNO DELLE EMISSIONI DI MINIBOND

IL FONDO DI GARANZIA PER LE PMI A SOSTEGNO DELLE EMISSIONI DI MINIBOND I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DI GARANZIA PER LE PMI A SOSTEGNO DELLE EMISSIONI DI MINIBOND Dr. Guglielmo Belardi

Dettagli

Dr.ssa Anna Maria Scuderi

Dr.ssa Anna Maria Scuderi D.M. MAP 593/2000 E SS.MM.II.: MODALITÀ PROCEDURALI PER LA CONCESSIONE DELLE AGEVOLAZIONI PREVISTE DAL DECRETO LEGISLATIVO DEL 27 LUGLIO 1999, N. 297 (ARTT. DA 5 A 16) Tale decreto riunisce in un unico

Dettagli

FONDO GORIZIA CONFIDI GORIZIA ACCORDO PRESTITO PARTECIPATIVO CAPITALIZZAZIONE AZIENDALE

FONDO GORIZIA CONFIDI GORIZIA ACCORDO PRESTITO PARTECIPATIVO CAPITALIZZAZIONE AZIENDALE FONDO GORIZIA CONFIDI GORIZIA ACCORDO per la gestione del PRESTITO PARTECIPATIVO CAPITALIZZAZIONE AZIENDALE Visto il regolamento (CE) n. 1998/2006 della Commissione del 15 dicembre 2006 relativo; all applicazione

Dettagli

Fisco e Tributi. Newsletter aprile 2014. L Accesso al «Fondo di Garanzia» PMI

Fisco e Tributi. Newsletter aprile 2014. L Accesso al «Fondo di Garanzia» PMI Fisco e Tributi L Accesso al «Fondo di Garanzia» PMI Premessa Il Ministero dello Sviluppo Economico con il Decreto 26 aprile 2013 e successivamente con la pubblicazione della Guida all accesso al Fondo

Dettagli

BANDI E FINANZIAMENTI 2011. 1 ottobre 2011

BANDI E FINANZIAMENTI 2011. 1 ottobre 2011 BANDI E FINANZIAMENTI 2011 1 ottobre 2011 1 PREMESSA La Regione Lazio e primari Enti/Istituzioni nazionali sostengono, attraverso finanziamenti e concessioni di garanzie, lo sviluppo di iniziative imprenditoriali

Dettagli

Convention Fedart Fidi DALLA CRISI AL RIORDINO DEL SISTEMA CONFIDI. Silvio D Amico

Convention Fedart Fidi DALLA CRISI AL RIORDINO DEL SISTEMA CONFIDI. Silvio D Amico Convention Fedart Fidi DALLA CRISI AL RIORDINO DEL SISTEMA CONFIDI 24-25-26 settembre 2015 Quali prospettive tra innovazione, nuove opportunità e riforme strutturali Silvio D Amico Venerdì, 25 settembre

Dettagli

CCIAA Regione Interventi

CCIAA Regione Interventi CCIAA Regione Interventi Bergamo Lombardia 1) Deliberazioni n.118/2005-112/2006-107/2007-134/2008-163/2009: Contributi a imprese agricole per l'abbattimento di interessi su finanziamenti garantiti dai

Dettagli

Modalità operative del Fondo di garanzia per le PMI

Modalità operative del Fondo di garanzia per le PMI Modalità operative del Fondo di garanzia per le PMI Pierpaolo Brunozzi Responsabile del Servizio Fondi di Garanzia e Interventi per il Capitale di Rischio Milano, 8 febbraio 2013 Le caratteristiche (1/3)

Dettagli

FONDO DI GARANZIA - Legge 662/96 RISERVA POI OPERAZIONE DI CONTROGARANZIA RICHIESTA DI AMMISSIONE A CONFERMA DELLA PRENOTAZIONE

FONDO DI GARANZIA - Legge 662/96 RISERVA POI OPERAZIONE DI CONTROGARANZIA RICHIESTA DI AMMISSIONE A CONFERMA DELLA PRENOTAZIONE Allegato 21b Modulo conferma controgaranzia POI - Pagina 1 di 13 FONDO DI GARANZIA - Legge 662/96 RISERVA POI (Barrare una casella) ATTIVITÀ 1.1: INTERVENTI DI ATTIVAZIONE DI FILIERE PRODUTTIVE CHE INTEGRINO

Dettagli

Allegato A al D.D.G. n 4186 /2014

Allegato A al D.D.G. n 4186 /2014 Allegato A al D.D.G. n 4186 /2014 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DELL'AGRICOLTURA, DELLO SVILUPPO RURALE E DELLA PESCA MEDITERRANEA - DIPARTIMENTO REGIONALE DELL'AGRICOLTURA

Dettagli