MANAGEMENT.LUM.IT. Università Lum Jean Monnet School of Management

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANAGEMENT.LUM.IT. Università Lum Jean Monnet School of Management"

Transcript

1 MANAGEMENT.LUM.IT Università Lum Jean Monnet School of Management Offerta Formativa A.A. 2014/2015

2

3 Offerta Formativa A.A. 2014/2015 Mission Affiancare professionisti e imprenditori nei processi di innovazione aziendale, supportare i manager nell azione di sviluppo delle loro organizzazioni, facilitare l ingresso dei giovani laureati nel mercato del lavoro, promuovere la cultura della responsabilità aziendale per favorire il governo e lo sviluppo sostenibile dei nostri territori e delle nostre comunità sono gli obiettivi della LUM School of Management, obiettivi fondamentali in questo momento di crisi che obbliga tutti ad una presa di coscienza forte ed a comportamenti coerenti. La presa di coscienza è che questa non è una crisi solo economica. Se fosse così, probabilmente sarebbe già superata. Questa, prima di essere economica, è una crisi identitaria e valoriale, politica e delle politiche, sociale e culturale dei Paesi occidentali. Sono quattro crisi, delle quali quella economica sarebbe paradossalmente la più facile da affrontare se non ci fossero le altre tre. Coerentemente con questo assunto, dobbiamo abbandonare la cultura tecnicista, che ci ha illuso raccontandoci che con la tecnica, magari quella finanziaria, si sarebbe potuta creare una moderna cornucopia in grado di soddisfare qualunque bisogno, e che invece ha portato solo ad affermare un modello di società individualista ed antiegalitaria. L esatto contrario di quella cultura umanista che è sempre stata la base delle grandi ancorché faticose trasformazioni in Europa, e che oggi dobbiamo recuperare nella sua essenza per riuscire a ricomporre ed orientare le diversità verso un bene comune che non deve essere solo dichiarato ma anche realizzato. Dobbiamo dunque ripensare il nostro framework valoriale e culturale, concetti quali coesione sociale, appartenenza comunitaria, identità condivisa, governance di sistema, sviluppo sostenibile delle comunità e dei territori, collaborazione pubblico-privato saranno il terreno di sfida culturale ed operativa per i decision-maker e le organizzazioni. I valori comuni, la visione condivisa, il sistema di pensiero, l importanza del singolo e dei gruppi per l apprendimento e lo sviluppo di conoscenza, la generosità e la fiducia, il consenso sociale, di tutto questo gli imprenditori ed i manager non potranno fare a meno e tutto questo dovranno condividere e concretizzare con le persone che lavorano con loro. È la tensione al nuovo umanesimo, attraverso cui sarà possibile favorire il coinvolgimento degli individui, aumentarne la capacità di apprendere, incoraggiare lo sviluppo di flussi informativi liberi e basati sulla volontà di migliorarsi migliorando i risultati aziendali, è quella identità condivisa che permette di valorizzare i talenti, tutti i talenti. La professionalità, certo, ma anche la motivazione, l adattabilità, la creatività, la capacità di essere innovativi e collaborativi, in una parola la passione. Per questo, la sfida principale che gli imprenditori, i manager, i dirigenti pubblici hanno oggi dinnanzi sarà quella di pensare e proporre nuovi modelli organizzativi e gestionali basati su assunti innovativi riguardo alle relazioni ed ai comportamenti umani: si possono pensare e proporre sistemi ed organizzazioni più efficienti facendo leva sulla parte migliore delle persone anziché tentando di ottimizzare la peggiore. Tutto questo perché oggi nessuno può illudersi che basti fare cose vecchie in modo nuovo, oppure cose nuove in modo vecchio. Oggi le persone devono avere la motivazione e le capacità di portare le loro organizzazioni a fare cose nuove in modo nuovo. Coerentemente con la sua Vision, la Mission della LUM School of Management è quella di: Caratterizzarsi come Scuola di pensiero a livello locale e nazionale, capace di influenzare i decision maker in virtù della validità delle idee Proporre temi innovativi e di frontiera, anticipando le tendenze al cambiamento ed i fabbisogni dei settori Contribuire alla elaborazione di modelli innovativi di comunità e di territorio e di strumenti manageriali per le 3 tipologie di aziende (profit, non profit e pubbliche) Sviluppare contenuti e prodotti distintivi e di eccellenza nella Formazione Affiancare le aziende ed i manager nella messa a fuoco e nella implementazione del cambiamento Sviluppare e strutturare relazioni e partnership con gli attori locali e nazionali di riferimento Integrarsi con le attività dell Università Dare forte visibilità al sistema LUM Prof. Francesco Manfredi Pro-Rettore alla Formazione Manageriale Postgraduate Direttore della LUM School of Management 3

4 LUM School of Management LA STORIA L Università LUM Jean Monnet viene fondata nel 1995 dal Sen. Giuseppe Degennaro. Già nella fase di avvio, i docenti sono selezionati tra i più noti e prestigiosi professori italiani e stranieri e la programmazione didattica privilegia una rigorosa attenzione alla fruibilità e qualità dei corsi. I primi passi, improntati ai valori che animano tutta la storia dell Ateneo, sono mossi con l esperienza e l entusiasmo di accademici e di uomini di cultura e di impresa, che hanno dato corpo ad azioni, attività formative ed indirizzi di ricerca, consentendo di raggiungere importanti traguardi. Nel 1996 la LUM ottiene il riconoscimento da parte dell Action Jean Monet - Commissione Europea di Bruxelles - come sede di Cattedre, Corsi permanenti e Moduli d insegnamento, orientati a diffondere la cultura dell integrazione europea. In quegli anni il succedersi di personalità autorevoli del mondo della ricerca e delle professioni qualifica il corpo docente della LUM e testimonia il costante impegno nell offrire una formazione di alto profilo. Nel 2000 la LUM ottiene il riconoscimento legale dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca, costituendo due facoltà: Economia e Giurisprudenza. L esperienza ed autorevolezza della faculty, non meno che l entusiasmo nella condivisione del progetto di sviluppo del fondatore, hanno determinato, negli anni, un importante tasso di crescita del numero degli iscritti che testimonia l efficacia delle azioni intraprese, capaci di interpretare esigenze ed aspirazioni dei giovani studenti e dare loro utili risposte. Nel 2004 nasce la Scuola di Management dell Università LUM, con percorsi formativi post-lauream qualificanti come il Master in General Management (MIGEM), il Master in Marketing & Retail Management (MIREM), il Master in Auditing & Controllo (MAC), il Master in Diritto, Economia e Management delle Aziende Sanitarie (DEMAS), il Master in Management dei Trasporti e della Logistica Integrata (MITEL). Nel 2010 il Prof. Claudio Giannotti assume la direzione della Scuola e sviluppa importanti prodotti nel campo della formazione executive. Nel 2012 il Prof. Francesco Manfredi viene nominato Pro-Rettore con delega alla Formazione Manageriale Postgraduate e conseguentemente ricopre anche il ruolo di Direttore della Scuola, che assume il nome di LUM School of Management con un nuovo brand, un suo Statuto ed un Piano strategico triennale che mira a posizionarla tra le principali scuole di management italiane. Nel 2013 la LUM School of Management ha raggiunto i seguenti risultati: 2800 partecipanti alle attività di formazione e seminariali 8000 ore di formazione erogate 15 Master e 30 Corsi di Alta Formazione 14 convegni, seminari ed eventi realizzati 180 docenti impegnati 4

5 Offerta Formativa A.A. 2014/ istituzioni ed aziende partner 30 membri dei Comitati scientifici e d Onore, tra cui 7 ex Ministri della Repubblica; manager ed imprenditori di livello internazionale quali Cesare Romiti, Antonio Campo Dell Orto, Luisa Todini, Massimo Ferragamo, Maria Paola Merloni; esponenti del mondo della cultura quali Carlo Rossella, Alain Elkann, Emilio Iodice; manager pubblici, quali Lucio Alessio D Ubaldo e Francesco Saverio Proia; Ambasciatori, quali Peter Secchia, Carlo Bisogniero, Giovanni Castellaneta, Rinaldo Petrignani. L accordo sottoscritto tra LUM School of Management e ManpowerGroup, la Summer School, la School of Business English e la Summer School ad Oxford con la Oxford Brookes University rappresentano altri fondamentali tasselli della strategia di valorizzazione dei partecipanti alle attività della Scuola e della loro collocazione nel mercato del lavoro. La LUM School of Management diventa quindi il terzo pilastro dell Ateneo, a fianco della Facoltà di Economia e di quella di Giurisprudenza. Con il Direttore scientifico collaborano il Direttore operativo, il Prof. Francesco Albergo, ed un gruppo di giovani ricercatori e coordinatori di aree e progetti, che garantiscono alla Scuola la piena operatività ed il definitivo salto di qualità. Ai tradizionali percorsi di formazione Master ed ai corsi di Alta Formazione e di Specializzazione, la Scuola affianca importanti attività di elevato valore scientifico: promuove molteplici iniziative seminariali ed importanti convegni, istituisce e realizza la Summer School, occasione di incontro e dibattito sui processi di innovazione aziendale, partecipa alla realizzazione di iniziative sperimentali e di ricerca con i principali attori territoriali pubblici e privati. In questo processo di sviluppo, si vanno via via consolidando, numerosi e proficui, i rapporti con le imprese, con le Istituzioni pubbliche e le aziende sanitarie, con le organizzazioni del Terzo settore e con quelle di rappresentanza, rispetto alle quali la Scuola si propone quale interlocutore privilegiato, volto ad offrire competenze e risorse, per collaborare con il tessuto produttivo, istituzionale e culturale che quotidianamente profonde il medesimo impegno nel miglioramento e nella crescita del Mezzogiorno e del Mediterraneo. Dunque, la LUM School of Management, come le altre parti dell Università LUM Jean Monnet, presenta una organizzazione moderna, capace di tradurre in efficienza i principi che ne informano la stessa fondazione, di strutturare e consolidare percorsi di contatto e scambio tra docenti e studenti, tra mondo accademico e tessuto produttivo, generando preziose sinergie a favore degli studenti: è particolarmente attiva nella creazione di intese e convenzioni con importanti realtà produttive del territorio, finalizzate allo svolgimento di stage formativi ed a generare occasioni di placement. Tuttavia, la storia futura dell Ateneo è ancora da scrivere: pagine che sapranno narrare l orgoglio e la passione di chi partecipa alla difficile avventura di costruire il progresso della sua terra con la forza dei suoi valori, delle sue idee e delle sue aspirazioni. 5

6 LUM School of Management PARTNER Sono oltre 350 le Istituzioni e le aziende partner della LUM School of Management, tra queste si ricordano: Gruppo Regione Puglia Gruppo Regione Basilicata 6

7 Offerta Formativa A.A. 2014/2015 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circoscrizione di Trani 7

8 LUM School of Management Membri Comitati Scientifici e d Onore Molteplici le personalità di rilievo nazionale ed internazionale che affiancano la Direzione della LUM School of Management nella definizione dei percorsi formativi. 8

9 Offerta Formativa A.A. 2014/2015 OFFERTA FORMATIVA Master di I livello I livello in distance II livello II livello in distance Corsi di Alta Formazione e Specializzazione 9

10 LUM School of Management Master di I livello - VIII edizione A.A. 2014/2015 MAC Master in Auditing e Controllo interno La crisi finanziaria che ha colpito l economia mondiale ha inciso sui bilanci delle imprese, sia a livello nazionale che internazionale, ed ha evidenziato come il controllo e la revisione contabile siano temi che presentano ancora grande necessità di approfondimento, studio ed applicazione nella realtà aziendale. nianza la partnership con le principali società di revisione a livello nazionale ed internazionale, con numerose aziende nazionali e multinazionali, che proporranno ai partecipanti un esperienza on the job altamente qualificante. Per la qualità del suo corpo docente e le metodologie didattiche utilizzate con l integrazione dei docenti proveniente dalle migliori università italiane e dalle società di revisione più importanti al mondo. Perché il MAC consente un più rapido e qualificato accesso al mondo del lavoro anche grazie al tipo di stage e project work offerti. Stage e Placement La crescita del sistema azienda passa, infatti, attraverso la valorizzazione tanto dell attività di revisione effettuata da un qualificato soggetto esterno, quanto dei controlli interni. In particolare, tali sistemi di controllo si esplicitano in una intelaiatura composita di cultura aziendale, strutture organizzative e procedure che consentano di perseguire il proprio fine di economicità, assicurando, al tempo stesso, la giusta tensione verso obiettivi di efficienza aziendale. Perché scegliere il MAC? Gli stage e i project work saranno svolti anche presso aziende nazionali e multinazionali e una o più sedi delle società di revisione convenzionate. Le Società di revisione partner (BDO, Deloitte, Ernst & Young, KPMG, Mazars, PricewaterhouseCoopers) inseriranno, a loro insindacabile giudizio, nella selezione delle risorse umane da assumere, i partecipanti al Master che abbiano completato soddisfacentemente il periodo di stage, che abbiano superato gli esami con la media di 27/30 e che abbiano comunque i seguenti requisiti: attitudine all attività di revisione contabile e al lavoro di gruppo. Perché questo Master, fin dal suo nascere, ha realizzato un forte collegamento con il mondo operativo. Ne è testimo- L accordo sottoscritto tra LUM School of Management e ManpowerGroup è un fondamentale tassello della stra- 10

11 Offerta Formativa A.A. 2014/2015 tegia di valorizzazione dei partecipanti alle attività della Scuola e della loro collocazione nel mercato del lavoro. ManpowerGroup è un gruppo internazionale che potrà fornire opportunità in qualunque Paese. Questa sinergia completa il lavoro svolto nell ultimo anno dalla LUM School of Management, che ha prodotto link con più di cento istituzioni ed aziende, spesso di livello nazionale, che contribuiscono a promuovere attivamente il percorso di stage e di placement degli iscritti ai corsi ed ai master. Docenti I docenti del Master provengono dalla LUM School of Management e da altre prestigiose Università nazionali, oltreché di BDO, Deloitte, Ernst & Young, KPMG, Mazars, PricewaterhouseCoopers. Ad essi si affiancano consulenti d impresa, professionisti e manager d azienda accreditati nel mondo imprenditoriale e portatori di conoscenze ed esperienze innovative e altamente specialistiche. Direzione e Coordinamento Coordinamento Scientifico Prof. Francesco Albergo Direttore Operativo della LUM School of Management Coordinamento Operativo Dott. Adriano Carenza Quota di partecipazione La quota di partecipazione al Master è di euro 5.500,00. Il pagamento è da effettuarsi in 3 rate. È prevista una riduzione del 10% sulla quota di iscrizione per le seguenti categorie: studenti Lum; membri dell associazione laureati Lum e loro familiari; associati CONFAPI; studenti che formalizzeranno l iscrizione entro il 30 settembre Le riduzioni non sono cumulabili tra loro. Partner Direzione Scientifica Prof. Avv. Giovanni Barbara Presidente Collegio Sindacale Alitalia, American Express Italia, Gruppo Editoriale L Espresso, Gruppo Credit Suisse, Gruppo Piaggio 11

12 LUM School of Management Master di I livello - VIII edizione A.A. 2014/2015 MIGEM Imprenditorialità e General Mangement Il MIGEM è dedicato a tutti coloro che sentono l esigenza di un programma formativo completo e a 360 sugli strumenti di management applicabili ai contesti aziendali: imprenditori di piccole e medio-piccole aziende e i loro più stretti collaboratori, manager che hanno sviluppato una forte competenza funzionale e che sentono il bisogno di far crescere le proprie competenze professionali in altri settori, figli di imprenditori che intendono formarsi sulle orme dei genitori e innovare con nuovi strumenti gestionali, brillanti neo-laureati che intendono proseguire la propria carriera nel campo della consulenza direzionale o nel management d impresa. L intero percorso di apprendimento prevede un graduale avvicinamento alle problematiche di general management e di creazione del valore, favorendo lo sviluppo di competenze interfunzionali (nel campo della strategia, del marketing, dell organizzazione del personale, dell amministrazione e controllo, della finanza d azienda) fondamentali per l assunzione di ruoli direttivi o consulenziali. A questi obiettivi si affianca quello di specializzare i partecipanti in una delle due macro-aree scelte e proposte in funzione della loro capacità di assorbire professionalità qualificate: manager di rete e dei processi di internazionalizzazione e project manager per l internazionalizzazione. Struttura del programma I corsi I pilastri hanno l obiettivo di costruire una base di conoscenza comune in relazione ai principali fenomeni di azienda e di ambiente: il ruolo dell impresa nel sistema competitivo e sociale; i principi di gestione di un impresa familiare; le rilevazioni contabili, le logiche fondative del bilancio d esercizio e la sua struttura; gli strumenti per l analisi ed interpretazione del bilancio; i fondamenti del diritto societario; i modelli di organizzazione aziendale; I corsi di base rappresentano il cuore del programma e consentono di costruire la principale cassetta di strumenti per la gestione d impresa: strategia aziendale e posizionamento competitivo, programmazione e controllo, marketing, gestione del personale, finanza d azienda, fiscalità d impresa, sistemi informativi aziendali; Gli approfondimenti costruiscono sopra le basi, con un taglio orientato a favorire lo sviluppo di competenze di direzione aziendale o di consulenza direzionale: come costruire un business plan; come valutare le scelte di acquisizione e fusione; come interpretare le dinamiche dei rapporti con la pubblica amministrazione; come dotarsi di schemi di lavoro per la revisione aziendale e la costruzione del bilancio consolidato; come produrre innovazione nelle diverse funzioni; come gestire la logistica. I percorsi di specializzazione I due percorsi specializzanti che coprono alcune delle più importanti tematiche inerenti lo sviluppo socio-economico del territorio sono: 12

13 Offerta Formativa A.A. 2014/2015 Manager di rete e dei processi di internazionalizzazione I contratti di rete ed i processi di internazionalizzazione rappresentano, complice anche l attuale fase di crisi, due leve essenziali per accrescere le potenzialità di sviluppo dell impresa In questa prospettiva, il MIGEM prevede un percorso di specializzazione per formare la figura del manager di rete in grado di attivare processi di sviluppo dei soggetti componenti, che spesso passano per percorsi di internazionalizzazione. I moduli didattici saranno dunque finalizzati ad un inquadramento specifico sulla normativa, sugli strumenti conoscitivi e sulle metodologie necessarie per assistere e favorire le aggregazioni tra imprese ed i processi di internazionalizzazione. Project manager per l internazionalizzazione Il percorso è rivolto a professionisti laureati in giurisprudenza, economia, scienze politiche, scienze statistiche, sociologia, discipline scientifiche e umanistiche e si pone l obiettivo di formare un gruppo di progettisti dell innovazione aziendale e territoriale attraverso la costruzione di partenariati internazionali, spin off, start up e reti d impresa beneficiando delle numerose linee di finanziamento nazionali e internazionali oggi disponibili con specifico riferimento a capitale umano, nuove tecnologie, agenda digitale, turismo, cultura, agro-alimentare, lavori verdi e ambiente. Trattasi di figure professionali a forte progressione occupazionale e con un ruolo sempre più richiesto sul mercato del lavoro. Coordinamento dei percorsi di specializzazione Dott. Giuseppe Carchivi Manager di rete Ing. Giovanni Pisano Project manager Comitato d Onore Cesare Romiti (Presidente), Carlo Bisogniero, Massimo Ferragamo, Maria Paola Merloni, Carlo Rossella, Luisa Todini. Quota di partecipazione La quota di partecipazione al Master è di euro 5.500,00. Il pagamento è da effettuarsi in 3 rate. É prevista una riduzione del 10% sulla quota di iscrizione per le seguenti categorie: studenti Lum; membri dell associazione laureati Lum e loro familiari; associati CONFAPI; studenti che formalizzeranno l iscrizione entro il 30 settembre Le riduzioni non sono cumulabili tra loro. Direzione e Coordinamento Partner Direzione Scientifica Prof. Francesco Manfredi Pro-Rettore alla Formazione Manageriale Postgraduate, Direttore della LUM School of Management, Professore Straordinario di economia aziendale Coordinamento Scientifico Dott. Michele Rubino 13

14 LUM School of Management Master di I livello - IV edizione A.A. 2014/2015 MIREM A chi si rivolge Il Master è rivolto a coloro che intendono lavorare sul proprio talento, per svolgere funzioni di marketing management e marketing distributivo nelle imprese di produzione o di distribuzione, sia di grande che di piccole dimensioni. Master in Retail & Marketing Management Struttura del programma Il MIREM è articolato in cinque moduli: Il MIREM ha l obiettivo di trasferire esperienze, conoscenze e competenze operative a coloro che intendono esercitare un ruolo attivo all interno dell impresa, nell ambito della creazione e della presentazione di una proposta di valore per il mercato. Un percorso che consente di saper fare, rivolto a quei professionisti che desiderano misurarsi in un ambiente stimolante, analizzando e acquisendo le tecniche di una moderna gestione commerciale. Un programma ricco che parte dall analisi per giungere all utilizzo dei più moderni strumenti del web, esplorando il mondo del trade e del retail a livello nazionale ed internazionale. I pilastri del marketing management: accounting, human resources management, strategie competitive, consumer behaviour e marketing; Sales & trade management: sales e key account management, budgeting e reporting, brand management, pricing e sales promotion, tecniche di negoziazione e business english; Retail management, trade marketing, retail management, category management, economia e tecnologia delle operations, store design e visual merchandising, logistica distributive; Innovation management: business planning, communication e advertising, web marketing tools, international strategies; Project work: lavoro di ricerca sul campo o tirocinio formativo presso le aziende convenzionate. 14

15 Offerta Formativa A.A. 2014/2015 Direzione e Coordinamento Partner Direzione Scientifica Prof. Antonello Garzoni Ordinario di Strategie Competitive e Pro-Rettore all Internazionalizzazione ed allo Sviluppo dell Università LUM Jean Monnet Coordinamento Scientifico Prof. Domenico Morrone Docente di Marketing Management Quota di partecipazione La quota di partecipazione al Master è di euro 5.500,00. Il pagamento è da effettuarsi in 3 rate. É prevista una riduzione del 10% per: studenti Lum, familiari di associati Confcommercio/Fnaarc/aziende partner e coloro che si iscriveranno entro il 30 settembre Le riduzioni non sono cumulabili tra loro. La partenza del corso è garantita con un minimo di 15 partecipanti

16 LUM School of Management Master di I livello - III edizione A.A. 2014/2015 MAHRM Master in Organizzazione e Human Resource Management Perché scegliere il Mahrm? La funzione della Direzione del Personale in un momento sociale ed economico complesso come quello attuale diventa un ruolo strategico per i nuovi processi di innovazione. L HR Manager non si trova a gestire risorse in senso generico ma vero e proprio Capitale Umano, lavoro complesso e culturalmente sfidante che necessita di professionalità sempre più complete e multidisciplinari. Il Master vuole fornire ai partecipanti conoscenze, competenze e strumenti manageriali propri della funzione Direzione delle Risorse Umane e Organizzazione, in un ottica di integrazione tra strategie, progettazione organizzativa e strumenti di gestione e sviluppo delle persone. La prospettiva è quella di far acquisire tecniche organizzative e gestionali e di sviluppare competenze specifiche per la gestione delle risorse umane quale fattore distintivo nei processi di creazione del valore per le aziende. A chi si rivolge Il MAHRM è un Master trasversale rivolto a tutti i laureati in economia, giurisprudenza, filosofia, sociologia, scienze dell educazione, ingegneria, lettere, scienze politiche, psicologia; nonché ai professionisti HR direttori del personale, liberi professionisti, imprenditori, professionisti del settore Pubblico e Privato che vogliano acquisire o migliorare competenze nella gestione delle risorse umane. Struttura del Programma La direzione delle Risorse Umane: la sua organizzazione e le nuove frontiere General Management La selezione del personale La formazione e la comunicazione interna Organizzazione e Lean accademy Contrattualistica e Relazioni Industriali Amministrazione e payroll Workshop tematici: case history di HR Management Stage Al termine del percorso formativo, verranno promossi presso aziende, società di consulenza, istituzioni e Associazioni compatibilmente con la disponibilità delle strutture ospitanti e subordinatamente al superamento del processo di selezione presso le strutture. I Partners garantiranno opportunità di stage e testimonianze altamente qualificati. 16

17 Offerta Formativa A.A. 2014/2015 Direzione e Coordinamento Direzione Scientifica Prof. Francesco Amendolito Coordinamento Scientifico Prof. Angelo Rosa Comitato d Onore Dott. Alessandro De Biasio Amministratore Delegato Domotecnica SPA Dott. Diego Giacchetti Direttore Human Resources and Industrial Relations SDA COURIER EXPRESS Dott. Francesco Arbore Direttore Human Resources and Industrial Relations, BIRRA PERONI Bari PLANT Prof. Francesco Manfredi Pro-Rettore alla Formazione Manageriale Postgraduate, Direttore della LUM School of Management, Professore Straordinario di Economia Aziendale Dott. Orazio Privitera Vice-President MAGNETI MARELLI SpA - Human Resources and Indistrial Relations Director Dott. Paolo Iacci Vice Presidente AIDP Presidente BCC CREDITO CONSUMO Dott. Vincenzo Lioce Direttore Human Resources and Industrial Relations GETRAG SPA - Bari PLANT Quota di partecipazione Il costo totale del Master è di 5.500,00 euro. Il pagamento è effettuabile in 3 rate. È prevista una riduzione del 10% sulla quota di iscrizione per le seguenti categorie di persone: studenti Lum, membri dell associazione laureati Lum e loro familiari; associati CONFAPI; soci e membri della AIDP, dipendenti e soci delle società partners, studenti che formalizzeranno l iscrizione entro il 30 settembre Le riduzioni non sono cumulabili tra loro. La scadenza per le iscrizioni è prevista per il 30 settembre Partner Dott. Giorgio Giva Industrial Relations Consultant, già direttore di Human Resources and Industrial Relations FIAT AUTO SPA Dott. Massimo Boccaccio Direttore Human Resources and Industrial Relations TNT GLO- BAL EXPRESS SPA Dott. Nicola Bruno Ardito Direttore Human Resources and Industrial Relations ISTITUTO POLIGRAFICO ZECCA DI STATO- Foggia PLANT 17

18 LUM School of Management Master di I livello - III edizione A.A. 2014/2015 MACREF Master in Corporate & Real Estate Finance Il MACREF è dedicato a tutti coloro che sentono l esigenza di un programma formativo completo sugli strumenti di finanza aziendale applicabili ai diversi contesti aziendali e di mercato finanziario: imprenditori di piccole e medio-piccole aziende e i loro più stretti collaboratori; operatori di intermediari finanziari che hanno l obiettivo di sviluppare una forte competenza funzionale che avvertono la necessità di sviluppare ulteriormente le proprie competenze, operatori del settore immobiliare che intendono confrontarsi con le più moderne tecniche di real estate finance, brillanti neo-laureati che intendono proseguire la propria carriera nelle imprese e nelle istituzioni della filiera immobiliare. Il nostro impegno è quello di lavorare sul talento delle persone per offrire loro opportunità di crescita personale e professionale, in un percorso di apprendimento stimolante e coinvolgente, basato sulla discussione di casi, sul lavoro in piccoli gruppi, sull uso di simulazioni economico-finanziarie e di business game, sull applicazione dei nuovi concetti appresi alla realtà in cui si opera. Struttura del programma Il programma, articolato su 400 ore di formazione in aula e 350 ore di internship presso le aziende, è ideato per consentire ai partecipanti di continuare a svolgere la propria attività di lavoro nei casi di operatori finanziari e immobiliari, manager e professionisti o di iniziare a trovare un impiego nel quale applicare i contenuti e le metodologie apprese nel master, per coloro che sono alle prime esperienze. Le lezioni, infatti, sono tenute di regola il venerdì (dalle 9 alle 18) e il sabato, in moduli formativi dedicati a specifici argomenti. I corsi core hanno l obiettivo di approfondire principi, modelli, strumenti e tecniche della moderna finanza aziendale e immobiliare. Più in particolare i contenuti oggetto di approfondimento saranno i seguenti: Contabilità e bilancio, Analisi finanziaria, Financial management, Capital budgeting e investment analysis, Corporate banking, Capital Markets, Strumenti finanziari derivati, Rischio di credito, Valutazione d azienda, Macroeconomia, Real estate finance, Metodi quantitativi, financial modelling e databases, Business English. I corsi caratterizzanti sono corsi avanzati volti ad approfondire i legami tra teoria e prassi operativa e professionale. Si tratta di corsi applicativi e professionalizzanti progettati per tenere conto delle specificità dell economia locale e i fabbisogni di competenza finanziaria delle imprese del territorio. Il programma prevede l attivazione dei seguenti corsi avanzati: Real estate finance II 18

19 Offerta Formativa A.A. 2014/2015 Finanziamenti agevolati Entrepreneurial finance e operazioni sul capitale Corporate financial risk management Project finance e finanziamento delle infrastrutture Mergers & Acquisitions Il percorso di apprendimento prevede, infine, la realizzazione di internship presso le aziende, momenti di applicazione dei contenuti appresi in veri e propri progetti di consulenza finanziaria e immobiliare. I Progetti con le aziende Nel corso del Master sono previsti momenti di lavoro con aziende ed enti pubblici, dedicati ad applicare le conoscenze apprese direttamente sul campo. Coloro che già lavorano in azienda e che non possono distaccarsi eccessivamente dalle proprie mansioni avranno a disposizione un tutor che li seguirà sul piano applicativo, sulla base di un progetto specifico concordato tra l azienda e la LUM School of Management. Chi, invece, è alle prime esperienze e non ha ancora una realtà lavorativa in cui applicare le proprie conoscenze sarà inserito su progetti di consulenza direzionale concordati dalla LUM School of Management con imprese, studi professionali ed intermediari finanziari presenti sul territorio ed in altri contesti geografici. Il contenuto dei progetti dipenderà dalle esigenze delle imprese, degli studi professionali e degli intermediari finanziari coinvolti e consisterà in opportunità di sviluppo imprenditoriale, innovazione e cambiamento strategico, tra i quali: Analisi di settore e identificazione di opportunità di sviluppo; Redazione di business plan; Predisposizione di piani di finanziamento a condizioni di mercato e a titolo agevolato, domestici e internazionali; Sviluppo di sistemi di budgeting e controllo di gestione; Valutazione di operazioni di finanza straordinaria (fusioni e acquisizioni); Analisi di fattibilità di operazioni sul capitale; Sviluppo di piani di ristrutturazione aziendale e finanziaria; Analisi di operazioni immobiliari; Valutazioni immobiliari. Direzione e Coordinamento Direzione Scientifica Prof. Antonio Salvi Preside della Facoltà di Economia dell Università Lum Jean Monnet, Direttore dell Osservatorio M&A dell Università Bocconi Coordinamento Scientifico Prof. Massimo Mariani Professore associato di Finanza aziendale Quota di partecipazione La quota di partecipazione al Master è di euro 6.000,00. Il pagamento è da effettuarsi in 3 rate. È prevista una riduzione del 10% sulla quota di iscrizione per le seguenti categorie: studenti Lum, membri dell associazione laureati Lum e loro familiari, e per coloro che si iscriveranno entro il 30 settembre

20 LUM School of Management Master di I livello A.A. 2014/2015 MASGOP Master in Management della Sicurezza e Governance Pubblica Il Master è rivolto a figure professionali che vogliono specializzarsi nella normativa e nelle tecniche per garantire la sicurezza e la privacy aziendale e territoriale, ed essere quindi un soggetto di riferimento in grado di operare in modo trasversale, fornendo rilevanti capacità di supporto, di comunicazione verso i terzi e di normalizzazione delle relazioni e delle condizioni. Il percorso ha come obiettivo quello di formare e specializzare professionisti in grado di: Comprendere le opportunità e le connesse strategie che derivano dai cambiamenti sociali, culturali, legislativi ed economici; Utilizzare logiche, tecniche e strumenti di organizzazione, di gestione, di controllo interno e di valutazione della performance aziendale; Trasmettere tecniche di acquisizione del territorio; Gestire processi di comunicazione per la sicurezza; Effettuare riorganizzazioni progettuali in termini di sicurezza; Definire e mettere in pratica un sistema di governo della sicurezza delle infrastrutture basato su un processo di analisi e gestione dei rischi che integri soluzioni organizzative, procedurali e tecnologiche; Interfacciarsi con i fornitori di tecnologie e sistemi per la sicurezza e/o i diversi end-user al fine di comprendere le caratteristiche e le potenzialità dell offerta/richiesta di sicurezza; Avere una visione d insieme delle principali tecnologie esistenti nell ambito del security e del crisis management. Struttura del programma Il Master si compone di 8 moduli formativi, i cui contenuti sono così riassumibili: Il governo delle Amministrazioni Pubbliche La comunicazione pubblica La gestione dei servizi e delle attività Elementi di diritto amministrativo I nuovi modelli organizzativi e la gestione delle risorse umane Finanza pubblica e strumenti di controllo interno La security nel XXI secolo: oggetto ed ambiti applicativi 20

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM Master di I Livello - IX EDIZIONE - A.A. 2015-2016 Premessa Il MIGEM è dedicato a tutti coloro che sentono l esigenza di un programma formativo completo e

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

MANAGEMENT DELLA SICUREZZA E GOVERNANCE PUBBLICA - MASGOP

MANAGEMENT DELLA SICUREZZA E GOVERNANCE PUBBLICA - MASGOP MANAGEMENT DELLA SICUREZZA E GOVERNANCE PUBBLICA - MASGOP Master di I Livello - A.A. 2015/2016 Premessa Il tema dell innovazione della Pubblica amministrazione italiana richiede oggi, dopo anni di dibattito

Dettagli

MANAGEMENT DELLE CURE PRIMARIE E TERRITORIALI - MACUP

MANAGEMENT DELLE CURE PRIMARIE E TERRITORIALI - MACUP MANAGEMENT DELLE CURE PRIMARIE E TERRITORIALI - MACUP Master di I Livello in distance - IV EDIZIONE - A.A. 2015/2016 Premessa Le ragioni della realizzazione di un percorso formativo per un Master di primo

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Master Universitario Online in Management & E-Governance per la Pubblica Amministrazione

Master Universitario Online in Management & E-Governance per la Pubblica Amministrazione Master Universitario Online in Management & E-Governance per la Pubblica Amministrazione Master Universitario Online di I e II Livello 60 Crediti Formativi Universitari 1. Premesse Il tema dell innovazione

Dettagli

pubblica amministrazione

pubblica amministrazione scenario L Ente locale oggi è diventato promotore dello sviluppo di una società territoriale sempre più dinamica, complessa ed esigente. Comuni, Provincie e Regioni rispondono alla collettività e al territorio

Dettagli

Management innovativo delle organizzazioni sanitarie In Sigla (MIOS 4)

Management innovativo delle organizzazioni sanitarie In Sigla (MIOS 4) Master di primo livello Management innovativo delle organizzazioni sanitarie In Sigla (MIOS 4) IV Edizione Anno accademico 2007/2008 Finalità Il master universitario, di durata annuale, ha lo scopo di

Dettagli

La porta d accesso alle aziende

La porta d accesso alle aziende Laurea Magistrale Economia e Management La porta d accesso alle aziende Presidente: Prof. Maria Francesca Renzi (renzi@uniroma3.it) (lm.economia.management@uniroma3.it ) Indice Obiettivi Struttura e articolazione

Dettagli

UNIVERSITÀ del SALENTO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

UNIVERSITÀ del SALENTO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA UNIVERSITÀ del SALENTO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA ASL LECCE Master II Livello in MANAGEMENT SANITARIO ANNO ACCADEMICO 10-11 R E G O L A M E N T O ARTICOLO 1 Il Master in Management Sanitario si propone

Dettagli

PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016

PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016 PERCORSO EXECUTIVE IN MANAGEMENT PUBBLICO A.A. 2015-2016 Negli ultimi anni le amministrazioni pubbliche, e in particolar modo le Regioni, sono coinvolte in un processo di forte cambiamento dettato dalla

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE Classe delle Lauree Magistrali in Servizio sociale e politiche sociali (LM-87) Sede didattica del Corso di Laurea Magistrale: Alessandria

Dettagli

Master di primo livello in Corporate Accounting, Banking & Finance. Facoltà di Economia F. Caffè Università degli Studi Roma Tre

Master di primo livello in Corporate Accounting, Banking & Finance. Facoltà di Economia F. Caffè Università degli Studi Roma Tre Master di primo livello in Corporate Accounting, Banking & Finance Facoltà di Economia F. Caffè Università degli Studi Roma Tre Agenda 1. I motivi per iscriversi 2. Obiettivi formativi e destinatari 3.

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE La certificazione manageriale 29/07/2014 PREMESSA In diverse realtà sono stati attivati corsi di

Dettagli

Master di II livello in Management Agro-Alimentare

Master di II livello in Management Agro-Alimentare Master di II livello in Management Agro-Alimentare Dal 1984 valorizziamo talenti per l industria e la distribuzione alimentare XXXI Edizione 2014 2015 Con il patrocinio di Federalimentare (Federazione

Dettagli

Marketing Management - serale

Marketing Management - serale Marketing Management - serale Master Universitario di primo livello Facoltà di Economia X edizione Anno Accademico 2013/2014 Presentazione La gestione delle relazioni con i mercati è elemento fondamentale

Dettagli

Politica per la Qualità della Formazione

Politica per la Qualità della Formazione Politica per la Qualità della Formazione Valutazione e accreditamento lasciano un segno se intercettano la didattica nel suo farsi, se inducono il docente a rendere il suo rapporto con i discenti aperto,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2009/2010 1 MASTER I LIVELLO MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI

Dettagli

STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA

STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA 10 GIORNATE DI AULA E 3 MESI IN AZIENDE INNOVATIVE 1

Dettagli

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 1 MASTER I LIVELLO MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MDT. Master in Diritto tributario dell impresa. XII Edizione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MDT. Master in Diritto tributario dell impresa. XII Edizione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MDT Master in Diritto tributario dell impresa XII Edizione 2013-2014 MDT Master in Diritto tributario dell impresa Il diritto tributario è un tema spesso

Dettagli

6 ore = 1 credito. 1 credito. 1 credito. 1 credito. Complementari Informatica A 5 IUS/14 Caratterizzanti Giuridico. 5 INF/01 Affiniintegrative

6 ore = 1 credito. 1 credito. 1 credito. 1 credito. Complementari Informatica A 5 IUS/14 Caratterizzanti Giuridico. 5 INF/01 Affiniintegrative UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2004/2005 Corso di laurea specialistica in Economia e Commercio Corso di laurea specialistica in Economia

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia III edizione Anno Accademico 2013/2014 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

Scuola di Management

Scuola di Management Scuola di Management I Master dell Università LUM e le borse della Regione Puglia Incontro con i Direttori dei Master Prof. Claudio Giannotti Direttore della Scuola di Management giannotti@lum.it Agenda

Dettagli

CONSULENZA INTERDISCIPLINARE PER OPERATORI NELLA CURA EDUCATIVA DELLA PERSONA E DELLA FAMIGLIA

CONSULENZA INTERDISCIPLINARE PER OPERATORI NELLA CURA EDUCATIVA DELLA PERSONA E DELLA FAMIGLIA CONSULENZA INTERDISCIPLINARE PER OPERATORI NELLA CURA EDUCATIVA DELLA PERSONA E DELLA FAMIGLIA Anno Accademico 2010-2011 Master universitario di secondo livello Facoltà di Scienze della Formazione In collaborazione

Dettagli

MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO

MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO Per diventare professionisti del microcredito Perché un Master in Finanza per lo Sviluppo? Per offrire un percorso di specializzazione che mette insieme due mondi apparentemente

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia MARKETING MANAGEMENT Master serale Anno Accademico 2010-2011 Master universitario di primo livello Facoltà di Economia Presentazione La gestione delle relazioni con i mercati è elemento fondamentale del

Dettagli

EDUCATIVA DELLA PERSONA E DELLA FAMIGLIA

EDUCATIVA DELLA PERSONA E DELLA FAMIGLIA OPERATORI A n n o A c c a d e m i c o 2 0 1 0-2 0 1 1 NELLA CURA EDUCATIVA DELLA PERSONA E DELLA FAMIGLIA Master universitario di primo livello Facoltà di Scienze della Formazione In collaborazione con

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia IV edizione Anno Accademico 2014/2015 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master di I livello MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE (MA 106) 1500 ore 60 CFU A.A. 2011/2012 TITOLO MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA

Dettagli

Master in innovazione di Reti e Servizi nel Settore ICT. Dai il via al tuo futuro

Master in innovazione di Reti e Servizi nel Settore ICT. Dai il via al tuo futuro Master in innovazione di Reti e Servizi nel Settore ICT Dai il via al tuo futuro ACCENDI NUOVE OPPORTUNITÀ Il tuo futuro parte adesso. Perché il mondo delle telecomunicazioni è il futuro. E Telecom Italia

Dettagli

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica I Facoltà di Medicina e Chirurgia Master di II Livello in Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica (Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011

MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011 MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 Direttore del corso Cognome Nome Qualifica SSD Poli Albino Prof. Ordinario

Dettagli

Riteniamo questa una grande opportunità da diffondere, come informativa, ai vostri iscritti potenzialmente interessati.

Riteniamo questa una grande opportunità da diffondere, come informativa, ai vostri iscritti potenzialmente interessati. Spett.le Libersind Conf. Sal, Via Virgilio Melandri, 72 Roma Roma 18/09/2012 Spett.le Libersind, la presente per informarvi, in qualità di Partner Elidea, dell opportunità di BORSE DI STUDIO A COPERTURA

Dettagli

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE fondazione cuoa business school dal 1957 Il punto di riferimento qualificato

Dettagli

Politiche di Ateneo e Programmazione Università di Ferrara

Politiche di Ateneo e Programmazione Università di Ferrara Politiche di Ateneo e Programmazione Università di Ferrara Le linee di indirizzo dell Università di Ferrara sono state definite già a partire dal piano strategico triennale 2010-2012: garantire la qualità

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Corso di alta formazione Manager per l innovazione turistica

Dettagli

ACCELERARE LO SVILUPPO

ACCELERARE LO SVILUPPO ACCELERARE LO SVILUPPO Metodi e strumenti operativi per il sostegno e lo sviluppo d impresa Novembre - Dicembre 2012 Il percorso si pone l obiettivo di fornire una formazione tecnica di alto livello, di

Dettagli

Finanza e Controllo di Gestione

Finanza e Controllo di Gestione con il patrocinio di Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bari UNAGRACO BARI Unione Commercialisti ed Esperti Contabili di Bari Master Finanza e Controllo di Gestione II edizione

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MAAC. Master in Accounting, Auditing & Control. IV Edizione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MAAC. Master in Accounting, Auditing & Control. IV Edizione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MAAC Master in Accounting, Auditing & Control IV Edizione 2013-2014 MAAC Master in Accounting, Auditing & Control Le vicende finanziarie degli ultimi

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Pensare in termini di mercato è una necessità per la vita delle

Dettagli

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE Obiettivi Il Master ha come obiettivo la creazione di una figura in grado di operare a 360 all interno dell area risorse umane di: aziende,

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento disciplina l'organizzazione didattica e lo svolgimento delle attività formative del

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO

MASTER UNIVERSITARIO FACOLTÀ DI ECONOMIA Anno Accademico 2011/2012 MASTER UNIVERSITARIO di II livello in ASSISTENTE ALLA PIANIFICAZIONE STRATEGICA Attivato ai sensi del D.M. 509/99 e D.M. 270/2004 Iª EDIZIONE OBIETTIVI E FINALITÁ

Dettagli

CONSULENZA AZIENDALE LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management. La Tua Università

CONSULENZA AZIENDALE LE MAGISTRALI. Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management. La Tua Università CONSULENZA AZIENDALE Corso di Laurea Magistrale Dipartimento di Impresa e Management LE MAGISTRALI La Tua Università corso di laurea magistrale dipartimento di impresa e management consulenza aziendale

Dettagli

Master in Economia e Management delle Attività Turistiche e Culturali. Corso di formazione in Destination Management (27 marzo 14 maggio)

Master in Economia e Management delle Attività Turistiche e Culturali. Corso di formazione in Destination Management (27 marzo 14 maggio) Master in Economia e Management delle Attività Turistiche e Culturali Corso di formazione in (27 marzo 14 maggio) La formazione nel turismo Nell ultimo ventennio profondi cambiamenti hanno segnato il turismo

Dettagli

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI OPEN YOUR MIND 2.0 Programma di formazione per lo sviluppo delle capacità manageriali e della competitività aziendale delle Piccole e Medie Imprese della Regione Autonoma della Sardegna PRESENTAZIONE DEL

Dettagli

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1 BANDO MASTER IIN IINTERNATIIONAL BUSIINESS STUDIIES Accrediitato ASFOR IIXX ediiziione Anno 2014/2015 1 Indicazioni generali Il CIS è la Scuola per la Gestione d Impresa di Unindustria Reggio Emilia operante

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Istituto di Igiene FONDAZIONE POLIAMBULANZA ISTITUTO OSPEDALIERO BRESCIA 10 corso parallelo di Laurea triennale in Infermiere

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea specialistica in Classe Facoltà ECONOMIA E LEGISLAZIONE D IMPRESA 84/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economico-aziendali Economia Art. 1. Finalità Il presente

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Pensare in termini di mercato è una necessità per la vita delle

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO di I livello in Gestione del Lavoro e delle Relazioni Sindacali

MASTER UNIVERSITARIO di I livello in Gestione del Lavoro e delle Relazioni Sindacali dipartimento di Giurisprudenza MASTER UNIVERSITARIO di I livello in Gestione del Lavoro e delle Relazioni Sindacali XI edizione A.A. 2013/2014 Nota: per le modalità concorsuali, si prega cortesemente di

Dettagli

27 ottobre 1953 a Broadstairs (GB) Sassari

27 ottobre 1953 a Broadstairs (GB) Sassari INFORMAZIONI PERSONALI Nome e cognome Data e luogo di nascita Residenza 27 ottobre 1953 a Broadstairs (GB) Sassari ESPERIENZE PROFESSIONALI Date (da a) 01.01.2011 ad oggi Comune di Sassari Ente Locale

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO di II livello in Gestione del Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni

MASTER UNIVERSITARIO di II livello in Gestione del Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni dipartimento di scienze politiche MASTER UNIVERSITARIO di II livello in Gestione del Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni V edizione A.A. 2013/2014 Nota: per le modalità concorsuali, si prega cortesemente

Dettagli

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione.

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. La Compagnia Della Rinascita PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE

2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE 2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE SDA Bocconi School of Management SDA Bocconi School of Management è nata nel 1971 dall Università Bocconi per essere una scuola di cultura manageriale d eccellenza

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

www.hcmschool.it APPROFONDIRE POTENZIARE APPLICARE

www.hcmschool.it APPROFONDIRE POTENZIARE APPLICARE www.hcmschool.it APPROFONDIRE POTENZIARE APPLICARE Sviluppare competenze manageriali innovative per il mondo della Sanità Health Care Management School Il Sistema Sanitario rappresenta uno dei settori

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA AZIENDALE XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione

Dettagli

Master Universitario di II Livello in

Master Universitario di II Livello in Master Universitario di II Livello in Health Technology Assessment & Management (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Anno Accademico 2009-2010 Master Universitario di II Livello 1 Presentazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO di II livello in Gestione del Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni

MASTER UNIVERSITARIO di II livello in Gestione del Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni dipartimento di scienze politiche MASTER UNIVERSITARIO di II livello in Gestione del Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni VI edizione A.A. 2014/2015 Nota: per le modalità concorsuali, si prega cortesemente

Dettagli

Anno Accademico 2005/2006. 3 Corso di perfezionamento. Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale.

Anno Accademico 2005/2006. 3 Corso di perfezionamento. Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale. Università degli Studi di Bergamo Centro Servizi del Volontariato Anno Accademico 2005/2006 3 Corso di perfezionamento Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale Presentazione Giunto

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. XI Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. XI Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture XI Edizione 2014-2015 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI SETTEMBRE 2013 GENNAIO 2014 Fondazione CUOA Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe manageriale e imprenditoriale.è la prima business school

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO di I livello in Gestione del Lavoro e delle Relazioni Sindacali

MASTER UNIVERSITARIO di I livello in Gestione del Lavoro e delle Relazioni Sindacali dipartimento di Giurisprudenza MASTER UNIVERSITARIO di I livello in Gestione del Lavoro e delle Relazioni Sindacali XII edizione A.A. 2014/2015 Nota: per le modalità concorsuali, si prega cortesemente

Dettagli

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale Academy Lindt Academy Percorso di Formazione Manageriale EDIZIONE 2010-2011 Academy Da dove siamo partiti Dal desiderio di definire un percorso che miri a soddisfare i fabbisogni formativi di giovani con

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI ECONOMIA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 PARTE PRIMA INFORMAZIONI GENERALI 1. Corsi di laurea L offerta formativa della Facoltà di Economia

Dettagli

PROCEDURE E TECNICHE DELLE GESTIONI GIUDIZIARIE E DEI BENI CONFISCATI ALLA CRIMINALITÀ

PROCEDURE E TECNICHE DELLE GESTIONI GIUDIZIARIE E DEI BENI CONFISCATI ALLA CRIMINALITÀ MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 I Edizione PROCEDURE E TECNICHE DELLE GESTIONI GIUDIZIARIE E DEI BENI CONFISCATI ALLA CRIMINALITÀ (MaCrAssets) Agenzia Nazionale per l'amministrazione

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE Corso di Aggiornamento Professionale Coordinatori dei Processi di AutoValutazione PREMESSA

Dettagli

INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore)

INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore) INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore) FOCUS: IL POSSIBILE CO-MARKETING Il focus intende coinvolgere i presidenti delle cooperative nell analisi di un possibile co-marketing. Raccogliere

Dettagli

SISTEMI DI QUALIFICAZIONE AMBIENTALE NEL MERCATO EDILIZIO EUROPEO E ITALIANO: ECONOMIA DEL GREEN BUILDING E DEL GREEN RETROFITTING.

SISTEMI DI QUALIFICAZIONE AMBIENTALE NEL MERCATO EDILIZIO EUROPEO E ITALIANO: ECONOMIA DEL GREEN BUILDING E DEL GREEN RETROFITTING. UNIVERSITA EUROPEA DI ROMA Master di 2 livello in SISTEMI DI QUALIFICAZIONE AMBIENTALE NEL MERCATO EDILIZIO EUROPEO E ITALIANO: ECONOMIA DEL GREEN BUILDING E DEL GREEN RETROFITTING. a.a. 2015 2016 SCHEDA

Dettagli

IL PORTALE A SUPPORTO DELLA DIDATTICA E DELLA GESTIONE

IL PORTALE A SUPPORTO DELLA DIDATTICA E DELLA GESTIONE IL PORTALE A SUPPORTO DELLA DIDATTICA E DELLA GESTIONE Di Antonella Della Rovere (luglio 2003) L ambiente accademico sta attraversando un momento di profonda trasformazione: la riforma dei corsi di studio

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 Corso di laurea magistrale in Economia e Commercio Corso di laurea magistrale in Economia

Dettagli

Facoltà di Giurisprudenza Master di I livello in area sanitaria

Facoltà di Giurisprudenza Master di I livello in area sanitaria Facoltà di Giurisprudenza Master di I livello in area sanitaria Anno Accademico 2008/2009 PROGETTO FORMARSI PER CRESCERE Proposta formativa in favore dell evoluzione professionale e contrattuale degli

Dettagli

Teorie, metodi e strumenti per la formazione nelle professioni sanitarie

Teorie, metodi e strumenti per la formazione nelle professioni sanitarie Percorsi Formativi FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA A. GEMELLI Teorie, metodi e strumenti per la formazione nelle professioni sanitarie Master Universitario di secondo

Dettagli

SOCIAL MANAGER: esperto nella gestione delle organizzazioni No Profit e del Terzo Settore. Il progetto in breve

SOCIAL MANAGER: esperto nella gestione delle organizzazioni No Profit e del Terzo Settore. Il progetto in breve SOCIAL MANAGER: esperto nella gestione delle organizzazioni No Profit e del Terzo Settore Il progetto in breve Questo percorso formativo si propone di formare 25 persone in modo da aumentarne la capacità

Dettagli

ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016

ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 Presentazione Master ELEO è un percorso di formazione che combina trasversalmente competenze linguistiche, economiche e giuridiche.

Dettagli

Master in Economia e Management delle Attività Turistiche e Culturali. Corso di formazione in Diritto del turismo (14 maggio 22 maggio)

Master in Economia e Management delle Attività Turistiche e Culturali. Corso di formazione in Diritto del turismo (14 maggio 22 maggio) Master in Economia e Management delle Attività Turistiche e Culturali Corso di formazione in (14 maggio 22 maggio) La formazione nel turismo Nell ultimo ventennio profondi cambiamenti hanno segnato il

Dettagli

(Marketing & Comunicazione d Impresa)

(Marketing & Comunicazione d Impresa) EXECUTIVE MASTER in COMUNIC@ZIONE INTEGRATA 6 a Ed. (Marketing & Comunicazione d Impresa) 10 Ottobre 2009-22 Febbraio 2010 Premessa La globalizzazione dei mercati, la competizione e l internazionalizzazione,

Dettagli

Il bambino ospedalizzato: competenze socio-psico-pedagogiche per attività in reparti ospedalieri

Il bambino ospedalizzato: competenze socio-psico-pedagogiche per attività in reparti ospedalieri Il bambino ospedalizzato: competenze socio-psico-pedagogiche per attività in reparti ospedalieri Master Universitario di primo livello Facoltà di Scienze della Formazione Direzione: prof. Clemente Lanzetti,

Dettagli

MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE SOCIALE STRATEGICA LIVELLO I - EDIZIONE II A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE SOCIALE STRATEGICA LIVELLO I - EDIZIONE II A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE SOCIALE STRATEGICA LIVELLO I - EDIZIONE II A.A. 2015-2016 Presentazione È sempre più evidente che la rigenerazione del tessuto economico e sociale passa attraverso il cambiamento

Dettagli

DGR 784 del 14 Maggio 2015 Aziende in rete nella formazione continua Strumenti per la competitività delle imprese venete

DGR 784 del 14 Maggio 2015 Aziende in rete nella formazione continua Strumenti per la competitività delle imprese venete FONDO SOCIALE EUROPEO IN SINERGIA CON IL FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE POR 2014 2020 Ob. Investimenti a favore della crescita e dell'occupazione DGR 784 del 14 Maggio 2015 Aziende in rete nella formazione

Dettagli

CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU

CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU www.unipegasotrapani.it ECONOMIA AZIENDALE L-18 triennale 180 CFU Facoltà di Giurisprudenza OBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI Il corso di laurea in Economia

Dettagli

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE Obiettivi Il Master ha come obiettivo la creazione di una figura in grado di operare a 360 all interno dell area risorse umane di: aziende,

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE (MA 047) 1500 ore 60 CFU A.A. 2011/2012 TITOLO MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE OBIETTIVI FORMATIVI Con la locuzione Management e

Dettagli

piacenza a.a. 2015-16 Corsi di laurea magistrale Economia Facoltà di Economia e Giurisprudenza

piacenza a.a. 2015-16 Corsi di laurea magistrale Economia Facoltà di Economia e Giurisprudenza piacenza a.a. 2015-16 Corsi di laurea magistrale Economia Facoltà di Economia e Giurisprudenza INDICE Laurea magistrale in Gestione d azienda 3 General Management 4 International management, legislation

Dettagli

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO PERCORSO FORMATIVO PART TIME E MODULARE IN COLLABORAZIONE CON MAGGIO LUGLIO 2016 CUOA Business

Dettagli

La gestione integrata dei rischi aziendali

La gestione integrata dei rischi aziendali Facoltà di SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE La gestione integrata dei rischi aziendali Strumento competitivo e a supporto della valutazione del merito creditizio Master Universitario di secondo

Dettagli

Energy Management DI PRIMO LIVELLO

Energy Management DI PRIMO LIVELLO Energy Management MASTER MIP POLITECNICO DI MILANO DI PRIMO LIVELLO A PORDENONE Energy Management MASTER MIP POLITECNICO DI MILANO DI PRIMO LIVELLO Il Master si propone nel territorio in risposta alla

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master di I livello Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master 84 1 Titolo MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO PUBLIC AFFAIRS, LOBBYING E DIRITTO PARLAMENTARE (MPA)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO PUBLIC AFFAIRS, LOBBYING E DIRITTO PARLAMENTARE (MPA) MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2015 2016 VI Edizione PUBLIC AFFAIRS, LOBBYING E DIRITTO PARLAMENTARE (MPA) In convenzione con DIREZIONE E COMITATO SCIENTIFICO DIRETTORE: Prof. Angelo

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016 OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016 Obiettivi formativi corsi di laurea, raggruppamenti disciplinari, insegnamenti Economia: banche, aziende e mercati Obiettivi formativi corso di laurea I laureati in Economia:

Dettagli

XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2015 2016 XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE DIRETTORE: Prof.ssa Paula Benevene VICE DIRETTORE: Dott. Emiliano Maria Cappuccitti COORDINAMENTO

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 3 a EDIZIONE FEBBRAIO 2013 - LUGLIO 2014 in collaborazione con

Dettagli

DIGITAL & DESIGN STRATEGY INNOVATION LIVELLO I - EDIZIONE I A.A. 2015-2016

DIGITAL & DESIGN STRATEGY INNOVATION LIVELLO I - EDIZIONE I A.A. 2015-2016 DIGITAL & DESIGN STRATEGY INNOVATION LIVELLO I - EDIZIONE I A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master in Digital & Design Strategy Innovation nasce da un cambio di prospettiva sulla strategia aziendale che

Dettagli

D.R. N. 1002/14 IL RETTORE

D.R. N. 1002/14 IL RETTORE D.R. N. 1002/14 IL RETTORE Vista la Legge 9 maggio 1989, n. 168, istitutiva del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica; Vista la Legge n. 240 del 30 dicembre 2010; Visto lo

Dettagli

L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale L-33 Scienze economiche

L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale L-33 Scienze economiche Facoltà ECONOMIA (Sede di Rimini) Corso ECONOMIA DELL IMPRESA Classe L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale L-33 Scienze economiche Obiettivi formativi specifici del corso e descrizione

Dettagli