KPMG DAY Dipartimento di Informatica Università Ca Foscari di Venezia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "KPMG DAY Dipartimento di Informatica Università Ca Foscari di Venezia"

Transcript

1 KPMG DAY Dipartimento di Informatica Università Ca Foscari di Venezia 30 novembre 2006

2 Agenda Chi siamo Cosa facciamo I profili che cerchiamo O

3 KPMG Advisory GLOBAL Network KPMG è tra le maggiori organizzazioni internazionali di servizi professionali. È stata creata nel gennaio 1987 a seguito della fusione della Peat Marwick International e della Klynveld Main Goerdeler. K Klynveld P Peat M Marwick G Goerdeler (1917, società di revisione olandese) (1870, società di revisione inglese) (1897, società di revisione americana) (1979, società di revisione tedesca) KPMG International, che ha sede ad Amsterdam, fornisce il coordinamento ed il supporto generale alle società che operano in ogni nazione. Queste mantengono tuttavia la propria autonomia nelle scelte gestionali e nello svolgimento della propria attività professionale. P

4 KPMG Advisory Risultati economici-finanziari e dati Le entità che aderiscono a KPMG operano in 144 paesi con oltre soci (di cui 594 nominati nel 2005) e circa professionisti (+ 7% rispetto al 2004); Nel 2005 sono entrati in KPMG oltre neo-laureati Nel 2005 il fatturato delle società aderenti al network KPMG ha raggiunto la cifra di 15,69 MLD di Dollari, con un incremento del + 16,7% rispetto all esercizio precedente; Europa, MO e Africa ($ 8,10 MLD) Audit; $ 3,53 Tax; $ 1,59 Advisory; $ 2,98 Asia Pacifico ($ 1,92 MLD) Audit; $ 0,97 Tax; $ 0,37 Advisory; $ 1,59 Americhe ($ 5,67 MLD) Audit; $ 3,31 Tax; $ 1,21 Advisory; $ 1,15 Q

5 KPMG Advisory KPMG in Italia Le varie entità KPMG in Italia impiegano complessivamente oltre 2000 persone: KPMG ha scelto di avere, in ogni paese, personale locale che più facilmente può rispondere alle esigenze dei clienti, conoscendo, oltre agli aspetti tecnici, gli aspetti ambientali in cui i servizi vengono prestati; È inoltre assicurata la presenza di collaboratori provenienti da altri paesi per disporre dell'esperienza necessaria a servire clienti che seguono normative diverse. Aree di Business ASSURANCE TAX & LEGAL ACCOUNTNG BUSINESS ADVISORY Società KPMG S.p.A. KPMG Studio Associato KPMG Fides Fiduciaria KPMG Advisory Personale Uffici R

6 KPMG Advisory S.p.A. I dati della crescita KPMG Advisory nasce in Italia nel 1980 Professionisti Fatturato S

7 I servizi Information Risk Management ^å~äáëá ÇÉá êáëåüá båíéêéêáëé oáëâ j~å~öéãéåí mêçàéåí oáëâ j~å~öéãéåí fåñçêã~íáçå qéåüåçäçöó oáëâë mêçåéëëá É `çåíêçääá mêçåéëë ^å~äóëáë fåñçêã~íáçå póëíéã dçîéêå~ååé póëíéã fåíéöê~íáçå `çåíêçäë páåìêéòò~ É `çåíáåìáí péåìêáíó _ìëáåéëë `çåíáåìáíó kçêã~íáî~ oéöìä~íçêó mêáî~åó T

8 Il processo di selezione: chi cerchiamo Caratteristiche e competenze del consulente KPMG: Alto livello di motivazione alla consulenza Capacità di lavorare in team Flessibilità capacità di adattamento Atteggiamento proattivo e dinamicità mentale Capacità di lavorare sotto pressione e in condizioni di urgenza, mantenendo equilibrio e focus sugli obiettivi U

9 L inserimento in KPMG Lo Stage: 3/6 mesi finalizzato all assuzione, retribuito mensili permette di confrontarsi direttamente con progetti di consulenza permette di svolgere un ruolo attivo all interno di un team di lavoro è un periodo di valutazione reciproca Contratto di assunzione in apprendistato: inserimento come C3/executive è uno strumento di formazione professionale altamente specializzante durata 4 anni Contratto di assunzione a tempo indeterminato: inserimento di experienced qualifica di inserimento verrà valutata in fase di colloquio tecnico V

10 L inserimento in KPMG: lo stage Perché lo Stage in KPMG: è uno strumento di formazione professionale altamente specializzante permette di confrontarsi direttamente con progetti di consulenza permette di svolgere un ruolo attivo all interno di un team di lavoro è un periodo di valutazione reciproca NM

11 Assunzioni da stage fiscal year 2005/2006 Assunzione da stage 7% 19% 74% ASSUNZIONE SCADENZA INTERRUZIONE NN

12 Il percorso di carriera dopo lo stage il percorso di carriera CONSULTANT SENIOR CONSULTANT MANAGER SENIOR MANAGER ASSOCIATE PARTNER PARTNER NO

13 I profili che cerchiamo Profilo PROGRAMMAZIONE, ANALISI APPLICATIVI E BASI DATI Profilo IT RISK ASSESSMENT E COMPLIANCE NORMATIVA Profilo NETWORKING E SISTEMI Profilo SECURITY E COMPUTER FORENSIC NP

14 Profilo PROGRAMMAZIONE, ANALISI APPLICATIVI E BASI DATI REQUISITI Programmazione orientata agli oggetti. Competenze in modellazione, implementazione, gestione e utilizzo DB. Orientamento alla gestione e manutenzione di un Server di produzione. Conoscenza degli strumenti e capacità di presentazione di un prodotto software. Capacità comunicative e organizative. CARATTERISTICHE DEI SERVIZI CORRELATI Un progetto di analisi e programmazione inserito nel nostro contesto lavorativo è caratterizzato da attività di: Progettazione e sviluppo Software Modellazione DB Predisposizione di un ambiente Server Rapporto con il committente, interno o esterno. NQ

15 Profilo PROGRAMMAZIONE, ANALISI APPLICATIVI E BASI DATI Obiettivo: Sistema di supporto Audit per la compilazione di questionari d adeguamento al D.Lgs. 231 Decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231 Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, a norma dell'articolo 11 della legge 29 settembre 2000, n (G.U. n. 140 del 19 giugno 2001) Applicazione WEB Linguaggio Java Framework Hibernate Sottosistema Database SQL Server Container Servlet e JSP Apache Tomcat Ambiente Server Windows Si è scelta un implementazione Web dell applicazione per una fruibilità della stessa vicina ad un diffuso utilizzo tra le società di Portali di servizio Web. L applicazione è utilizzata sia dai cliente esterni a KPMG sia da personale interno a KPMG come strumento a supporto di un attività d intervista tradizionale. NR

16 Profilo PROGRAMMAZIONE, ANALISI APPLICATIVI E BASI DATI La Modellazione del DB Modellazione della realtà descritta Design del DB Adeguadezza del DB Efficienza del DB La modellazione del DB deriva dalla formalizzazione dei requisiti caratteristici della realtà descritta. BUONA FORMALIZZAZIONE = BUONA MODELLAZIONE NS

17 Profilo PROGRAMMAZIONE, ANALISI APPLICATIVI E BASI DATI Predisposizione di un ambiente Server Piattaforma di Produzione Accesso Aggiornamenti Monitoring Applicazione Passaggio in produzione Logging e Monitoring DB Procedure d intervento Piano di Backup NT

18 Profilo IT RISK ASSESSMENT E COMPLIANCE NORMATIVA (Profilo A) REQUISITI Preparazione Informatica ; Capacità di comprensione e di risoluzione dei problemi; Buona conoscenza dei linguaggi e delle tecniche di programmazione; Buona capacità di analisi e gestione delle basi di dati; Passione per gli argomenti trattati. CARATTERISTICHE DEI SERVIZI CORRELATI Un progetto di analisi e programmazione inserito nel nostro contesto lavorativo è caratterizzato da attività di: Progettazione e sviluppo software. Modellazione database ed attività di sintesi e data mining. Rapporti con clienti e realtà di primo piano nel contesto nazionale ed internazionale Ottimo biglietto da visita professionale. NU

19 Attività di Disaster Recovery (DR) aáë~ëíéê oéåçîéêó ä~ éêéçáëéçëáòáçåé Çá ëáëíéãá áåñçêã~íáîá ÅÜÉ ëá~åç áå Öê~Çç Çá Ö~ê~åíáêÉ ä~ Åçåíáåìáí çééê~íáî~ ~ååüé áå ~ëëéåò~ ÇÉá ëáëíéãá éêáã~êák nìéëíá ëáëíéãá îéåöçåç Çá éêéñéêéåò~ áåëí~ää~íá äçåí~åá Ç~á äìçöüá åéá èì~äá îéåöçåç çëéáí~íá á ëáëíéãá áåñçêã~íáîá ÅÉåíê~äá É éêáã~êák fåçäíêé ~ ëéåçåç~ ÇÉää~ ëåéäí~ ëíê~íéöáå~ ÇÉä ÅäáÉåíÉI èìéëíá ëáëíéãá éçëëçåç ç ãéåç ÉëëÉêÉ Åçëí~åíÉãÉåíÉ çééê~íáîái ~åç~åçç ~ êáåçéêáêé Ñìåòáçåá Çá ä~îçêç åçå ãáëëáçå ÅêáíáÅ~äI ~ÄÄ~åÇçå~Äáäá åéä Å~ëç èìéëíá ìäíáãá ÇÉÄÄ~åç êáéêéåçéêé äûçééê~íáîáí ÇÉá ëáëíéãá éêáã~êák f ÇÉäáîÉêó ÇÉä éêçöéííç ëçåçw Classificazione delle Informazioni Identificazione Contromisure ( i~ Åä~ëëáÑáÅ~òáçåÉ ÇÉääÉ áåñçêã~òáçåá É ÇÉÖäá ~ëëéí Ç~ éêçíéööéêéx ( iû~å~äáëá ÇÉÖäá ÉîÉåíá êáëééííç ~á èì~äá éêéçáëéçêêé ÇÉääÉ ãáëìêé ~ííé ~ Ö~ê~åíáêÉ ä~ Åçåíáåìáí ÇÉá ëéêîáòá áåñçêã~íáîáx ( iûáçéåíáñáå~òáçåé ÇÉääÉ ãáëìêéi ÇÉá ëéêîáòá É ÇÉá ëáëíéãá åéåéëë~êá ~ääû~ääéëíáãéåíç Çá aáë~ëíéê êéåçîéêó éä~å É äûéäéååç ÇÉääÉ ëåéäíé áãéäéãéåí~íáîé éçëëáäáäá Eáå ÜçìëÉI ãáëíé ç áå çìíëçìêåáåöfx ( i~ ëíéëìê~ ÇÉäLÇÉá Å~éáíçä~íçLá ééê äû~åèìáëáòáçåé ÇÉá ëéêîáòá É ëíêìãéåíá åéåéëë~êá ~ ÅçëíáíìêÉ áä aáë~ëíéê êéåçîéêó éä~åk Analisi Plan Capitolato Stesura del Capitolato Implementazione Soluzione DR NV

20 Modello per il censimento dei dati Societa PK Id Nome Descrizione mêçääéã~ ÇÉää~ ÖÉëíáçåÉ ÇÉá Ç~íá ( fä Ç~í~Ä~ëÉ êáëéçåçé Ñáå Ç~ääÛáåáòáç ~ääé Å~ê~ííÉêáëíáÅÜÉ êáåüáéëíé\ ( Ð ëí~í~ ëåéäí~ ä~ ÅçêêÉíí~ áãéäéãéåí~òáçåé\ PK FK1 Processi Id Nome Descrizione Referente PK FK1 Persone Id Nome Cognome Telefono Societa Ubicazioni PK Id Nome Indirizzo FK1 Referente Applicazioni PK Id Nome Tipo FK1 Referente DettagliApparecchi PK FK1 Id IdApparecchio Attributo Valore ( i~ ééêëáëíéåò~ ÇÉá Ç~íá Ö~ê~åíáí~\ ( `á ë~ê~ååç Ççã~åÇÉ ÇÉä ÅäáÉåíÉ ~ Åìá åçå êáìëåáê3 ~ Ç~êÉ ìå~ êáëéçëí~\ PK Sotto_Processi Id PK Id Reti Apparecchi PK Id FK1 FK2 Nome Descrizione Referente Processo Criticita FK1 FK2 FK3 Nome Tipo Referente SP_Ubicazione EP_Ubicazione FK2 FK1 Nome Tipo Ubicazione Referente AP_AP_USA PK,FK2 PK,FK1 IdApplicazione IdApparecchio SP_AP_USA PK,FK1 PK,FK2 IdApplicazione IdSottoProcesso oáéëåç ~Ç çííéåéêé íìííé äé êáëéçëíé ÇÉëáÇÉê~íÉ\ OM

21 Profilo IT RISK ASSESSMENT E COMPLIANCE NORMATIVA (Profilo B) REQUISITI Conoscenze di base a 360 di sistemi ed architetture (standard / funzionamento / procedure); Conoscenze di base di standard e best practice IT (COSO / ITIL / COBIT); Spiccate capacità di analisi e sintesi; Adattabilità nel rapportarsi con differenti tipologie di clienti. CARATTERISTICHE DEI SERVIZI CORRELATI Consulenza per attività di Business Continuity / Disaster Recovery; Consulenza per attività di software selection sulla base di specifici requisiti del cliente; Vulnerability Assessment - Ethical Hacking (Interno / Esterno / Wireless); Valutazione della sicurezza applicativa / infrastrutturale dei sistemi. ON

22 Profilo IT RISK ASSESSMENT E COMPLIANCE NORMATIVA COMPLIANCE NORMATIVA (EX SARBANES OXLEY ACT) KPMG supporta il cliente in tutte le attività necessarie per essere compliant con le sempre più numeroso normative: plu^ OPN _^pfib^ ff OSO mofs^`v Mappatura di processi e di flussi di Business; Identificazione delle attività di controllo IT all interno dei processi; Valutazione dello stato delle attività di controllo IT; Stesura di un piano di remediation IT; Messa in opera delle remediation IT e verifica della loro efficacia. mlif`v af ^iql ifsbiil mol`barob ^qqr^qfsb fkco^pqorqqro^ fq ofp`efl=sboqf`^ib IT RISK ASSESSMENT KPMG supporta il cliente tramite analisi dei rischi IT che insistono sulle attività di Business: Identificazione del perimetro Mappatura di processi e di flussi di Business; Valutazione dei rischi IT; Stesura di un piano di remediation IT; Messa in opera delle remediation IT. OO

23 Profilo IT RISK ASSESSMENT E COMPLIANCE NORMATIVA Esempio SOXA SCANDALO ENRON SCANDALO PARMALAT USA 2002 Approvazione del Sarbanes-Oxley Act (SOXA) ITALIA 2005 Approvazione Legge 262 sul Risparmio Applicazione della norma: aziende USA e non USA quotate in mercati azionari statunitensi Applicazione della norma: aziende Italiane quotate nel mercato azionario Alcune conseguenze di tali norme: Adeguamento dell infrastruttura IT alle nuove richieste di tracciabilità / affidabilità richieste; Introduzione di procedure formalizzate per la gestione dell IT; Responsabilizzazione del direttore finanziario e dell amministratore delegato sul bilancio (CEO / CFO); Inasprimento delle sanzioni civili in caso di frode. OP

24 Profilo IT RISK ASSESSMENT E COMPLIANCE NORMATIVA Esempio analisi dei rischi La metodologia KPMG all analisi dei rischi prevede un approccio a 360 rispetto alla realtà del cliente analizzando sia la componenti Business sia i processi produttivi sia la componente IT. Il sistema di valutazione dei rischi utilizzato consente di: Stimare la probabilità di accadimento; Stimare la probabilità di impatto; Tiene conto di misure di mitigazione, riduzione o trasferimento dei rischi; Tiene conto della possibilità di accettare e gestire il rischio da parte del management. m^oqb fq obqf pbosbo ^mmif`^wflkf a^qf mboplkb r_f`^wflkf mol`bppf af _rpfkbpp OQ

25 Profilo IT RISK ASSESSMENT E COMPLIANCE NORMATIVA IT RISK ASSESSMENT Analisi di flussi e processi correlati all analisi dell infrastruttura tecnologica OR

26 Profilo NETWORKING E SISTEMI REQUISITI Buona conoscenza dei principali standard e protocolli di networking Buona conoscenza dell architettura ed amministrazione di sistemi server basati su Microsoft Windows Buona conoscenza dell architettura ed amministrazione di sistemi Unix/Linux CARATTERISTICHE DEI SERVIZI CORRELATI Troubleshooting di problemi di rete / servizi Analisi del traffico di rete Network Design Migrazione sistemi infrastruttura Windows (es: da NT ad 2003) Software selection sulla base di specifici requisiti del cliente OS

27 Profilo NETWORKING E SISTEMI: Case Study Implementazione di epolicy Orchestrator LAN Milano Mcafee Source Repository EPO Server, Consolle, Master Repository, Rogue System Sensor EPO Super Agent, Distributed Repository, Rogue System Sensor LAN filiale EPO Agent OT

28 Profilo NETWORKING E SISTEMI: Analisi del traffico di reti Problematiche rilevate: TCP excessive retrasmission NRLMPLOMMR Ç~ääÉ NQWMM ~ääé NSWPM OU

29 Profilo SECURITY E COMPUTER FORENSIC REQUISITI conoscenza dei sistemi operativi end-users e server conoscenza hardware client / server conoscenza solida in networking e principali protocolli di rete conoscenza di strumenti utili all analisi dei dati (es. Excel, Access, MS SQL Server) metodo e precisione per l acquisizione dei dati, scrupolosità ed ingegno per l analisi curiosità, perseveranza, professionalità nelle attività di security assessment CARATTERISTICHE DEI SERVIZI CORRELATI Computer Forensic: Security: Acquisizione ed analisi dei dati contenuti nei sistemi oggetto d indagine da parte di magistratura o forze dell ordine Supporto all area legal/management di società multinazionali nel processo anti frode Supporto alla Magistratura per casi di frodi Vulnerability Assessment Penetration Test / Ethical Hacking di reti private, da Internet, via VPN, Wireless Valutazione sicurezza applicativa / infrastrutturale dei sistemi OV

30 Profilo SECURITY E COMPUTER FORENSIC: Case Study Sui server *.244 e *.247 è installato FrontPage Sharepoint Services, che permette di effettuare brute force sulla password degli account aziendali. oáåüáéëí~ Çá ~ìíéåíáå~òáçåé Çìê~åíÉ äû~ååéëëç ~ä ëéêîéê téä PM

31 Profilo SECURITY E COMPUTER FORENSIC: Case Study La presenza dell account locale administrator con password vuota sulla macchina *.244 ha permesso di accedere in lettura e scrittura al contenuto del sito Web, con possibilità di caricare arbitrari contenuti sul server Web. PN

32 Profilo SECURITY E COMPUTER FORENSIC: Case Study La possibilità di eseguire codice ASP su *.244 permette di utilizzare un apposita pagina implementante shell interattiva per il sistema. E possibile eseguire comandi con le credenziali associate ad IIS. PO

33 méê áåñçêã~òáçåáw ãë~äî~íç]âéãökáí PP

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l.

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l. Balance GRC Referenze di Progetto Settembre 2013 Pag 1 di 18 Vers. 1.0 Project Management Anno: 2012 Cliente: ACEA SpA Roma Durata: 1 anno Intervento: Gestione dei progetti riguardanti l implementazione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma Indirizzo: Via dell'automobilismo, 109 00142 Roma (RM) Sito Web : http://www.andreasacca.com Telefono: 3776855061 Email : sacca.andrea@gmail.com PEC : andrea.sacca@pec.ording.roma.it Ing. Andrea Saccà

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Focus, impegno e lealtà: queste sono le caratteristiche che contraddistinguono Emaze Networks.

Focus, impegno e lealtà: queste sono le caratteristiche che contraddistinguono Emaze Networks. Company Backgrounder : i pilastri su cui si fonda Focus, impegno e lealtà: queste sono le caratteristiche che contraddistinguono Emaze Networks. Focalizzati per essere il partner di riferimento delle grandi

Dettagli

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Asset Management Day Milano, 3 Aprile 2014 Politecnico di Milano OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Massimiliano D Angelo, 3E Sales Manager Italy 3E Milano, 3 Aprile

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Configuration Management

Configuration Management Configuration Management Obiettivi Obiettivo del Configuration Management è di fornire un modello logico dell infrastruttura informatica identificando, controllando, mantenendo e verificando le versioni

Dettagli

Milano 23 novembre 2011

Milano 23 novembre 2011 ORBIT - Open Day Milano 23 novembre 2011 Carlo Loveri Agenda 14.30 Benvenuto 14.45 Business Continuity & Disaster Recovery Management: Cenni; Standards di riferimento; Best practices. Carlo Loveri CEO

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA Allegato 1 al bando di gara SCUOLA TELECOMUNICAZIONI FF.AA. CHIAVARI REQUISITO TECNICO OPERATIVO MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA MASTER DI 2 LIVELLO 1. DIFESA

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

I Professionisti della digitalizzazione documentale

I Professionisti della digitalizzazione documentale CON IL PATROCINIO DI PROGRAMMA MASTER COURSE ANORC MILANO, dal 3 al 26 NOVEMBRE 2015 Hotel degli Arcimboldi (Viale Sarca, n. 336) I Professionisti della digitalizzazione documentale Guida formativa per

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology SALARY SURVEY 2015 Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2015. Michael

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

CATALOGO FORMAZIONE 2015

CATALOGO FORMAZIONE 2015 CATALOGO FORMAZIONE 2015 www.cogitek.it Sommario Introduzione... 4 Area Tematica: Information & Communication Technology... 5 ITIL (ITIL is a registered trade mark of AXELOS Limited)... 6 Percorso Formativo

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult Terminologia Ci sono alcuni termini che, a vario titolo, hanno a che fare col tema dell intervento KM ECM BPM E20 Enterprise

Dettagli

N 2 2009 di Lorenzo Caselli

N 2 2009 di Lorenzo Caselli cerca home chi siamo la rivista contattaci saggi working paper autori archivio siamo in: Homepage / archivio N 2 2009 di Lorenzo Caselli Insegnare etica nelle Facoltà di Economia recensioni segnalazioni

Dettagli

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management.

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management. Stefano Perna Informazioni Personali Residenza Viale Spartaco, 91 00174 Roma Telefono (+39) 320 6974861 (+39) 340 2267281 Email perna.stefano@gmail.com Sito http://www.stefanoperna.it Luogo e Data di nascita

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp.

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. Symbolic Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. La nostra mission è di rendere disponibili soluzioni avanzate per la sicurezza

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

La funzione di Compliance: profili organizzativi e costi

La funzione di Compliance: profili organizzativi e costi La funzione di Compliance: profili organizzativi e costi Survey Risultati INDICE Pagina 1 Prefazione... 4 2 Premessa... 6 3 Informazioni generali...7 3.1 3.2 3.3 3.4 4 7 8 11 12 Organizzazione della funzione

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti

L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti Federico Corradi Workshop SIAM Cogitek Milano, 17/2/2009 COGITEK s.r.l. Via Montecuccoli 9 10121 TORINO Tel. 0115660912 Fax. 0115132623Cod. Fisc.. E Part.

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

Università degli Studi di Parma. Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica

Università degli Studi di Parma. Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica Università degli Studi di Parma Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica A.A. 2007-08 CORSO DI INGEGNERIA DEL SOFTWARE Prof. Giulio Destri http://www.areasp.com (C) 2007 AreaSP for

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali.

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. Gabriele Ottaviani product manager - mobile solutions - Capgemini BS Spa premesse...dovute soluzione off-line...ma

Dettagli