E BIOMEDTCO: LrPrDr BTOLOGTCA,IENTE ATTTVT (rl TNTERESSE BTOLOGTCO (TDENTTFTCAZIONE DEL P450,

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "E BIOMEDTCO: LrPrDr BTOLOGTCA,IENTE ATTTVT (rl TNTERESSE BTOLOGTCO (TDENTTFTCAZIONE DEL P450,"

Transcript

1 UNVERST DEGL STUD D MLNO dell'art 18, comma l, della per il settore concorsuale 03li - Chimica nalitica, (settore scientifico-disciplinare CHlillr0l - Chimica nalitica) presso il Dipartimento di Chimica, (awiso bando pubblicato sulla GU n 65 del Procedura di selezione per la chiamata a pressore di ll fascia da ricoprire ai sensi Legge n 24O 2O1O Codice concorso 2828 Federico Maria Rubino - CURRCULUM VTE N FO RtlÍZlON PERSONL CocNomr Nomr Dnra Dt Nascff Rusrxo FrurMCO Mru 12 OrroBRE f 960 TTVT D RCERC E PUBBLCZON SCENTFCHE lu nrrvr: r- GruGro 1988, qus-e RTCERCToRE BoRsrsr c/o FoNDZToNE CENTRo SRotruurllo (Oseeone SRarmeu) Dt MLNo: cesrone Dr un stsrei,l GC-MS computertzzto FNNcN 4000, ME55 PUNTO Dt METODT NLTTTCT PER L MTSUR Dr METBOLTT SOLUBTLT (ZUCCntnt, MMNOCD) ln DL MGclo útrce BOLOGC 2 oal GrnNruo 1989 ru- SrrreMaRe 1989, euar-e RTCERCToRE osprre E professore contmtto c/o tl DrplRtrmexro Dt CHmtc DELL'UNrvERsrÀ DELL C-aeR (nclvlanl Dr RENDE, CS): sruot ot SPETTROMETR D,îSS SU SOSTNZE ORGNCHE E METLLO-ORGNCHE COMPLESSE D ORGNE SNTETC E NTURLE 3 DL GENNo 1989 n- Drczusns 1993, euale RTcERcToRE EX-RT 36 orl CoNsrcr-ro Nrztottn-r oeu-r RcERcHE c/o L'STTUTo DTEcNOLoGE BOMEDcHE VNZTE DMUO: ORGNZZZONE E GESTONE D UN LBOMTORO D SPETTROMETR D M55 COMPRENDENTE L PRMO STRUMENTO TRPLO QUDRUPOLO rnsrllto tn TLT (FrNNrcaH TSQ 70, rn confrcuuzrone GC-MS) e uho SrETTRoMETRo rvrgnetrco MT 90; studr Dr SeETTRoMETRT Dr l,rss su sosrnze orgntche complesse Dr orrgrne slntetrc E NTURLE TR CUt FRMCT E LORO METBOLTTT (SPROPERDOL, FLU^ ZEN L, DTCLOFENC, NLOGH DELL F SOST GM N, CTDO SPGLUMTCO, PTMNOCUMRTNE EMOLTTTCHE); MESS PUNTO Dt METOD NLTC PER l- RTCERC E r MrSUR Dr SOSTNZE Dr TNTERESSE BTOLOGTCO E BOMEDTCO: LrPrDr BTOLOGTC,ENTE TTTVT (rl PRMO METODO NLTCO PER L CRTTERZZMONE QULTTV E SEMQUNTTTV DEL COMPOSZONE LPDC E SFNGOSNC D CER,ViD E D GLCO-SFNGOLPD MEDNTE SPETTROMETR D SS TNDEM 5U ruttlor E PROTETNE TRTPLO QUDRUPOLO), 143(H21)Hrs-+nc Tunaoc*oN- con E (TDENTTFTCZONE DEL L " 4 CmO tn TLT Dr EMOGLOBTN BRUZZO, crclrc DELL crbo-clcrronrn L'rMprEGo Esclusrvo DELT SnETTRoMETR Dt,úss TNDEM), METLLo-eoRFRNE MODELLT BTOMTMETTC DEL S TO TTTVO DEL CTTOCROMO (nrnrror 3' DEL- connettrvffà DELL porzrone P450, eulr OLTGOMERT TDROCRBURTCT DEL POL-TSOPRENE prccole MoLEcoLE ENDoGENE) Nel 1992 È suro PUBBLCRE RTCOL SUL JOURNL OF THE MERCH SOCTTY FOR MSS E prorerne, vrtntt EMocLoBrNrcHE, FRMc E PRMO UTORE TLNO SpgcrnomETRy, D LLoM r- prù UToREVoLE Rrvrsr NTERNzToNLE DEL settore tt oru- GrnNaro 1994 DrcEmgne 2000, eule Cnrrrrco DrRrcrNrr or 1' rrverro orl CeNrno or MrotctHl OccupnzronlE E Dr Colr,tururrÀ (CEÀ,lOC) oe*'zrrnpa Osprpllr lstrurt Curtct ot PrRrrzroNqMENTo Dt MtunNo: plntftcztone, EsEcuztoNE E RELztoNE Dt NDG N Dt vlutmtone DEL RrscHto D EspostztoNE t'nrutà comport t- MEss chtmtct ("Rtscuto Cmmco"l NEGLT À,tBtENTt Dt vtr E Dt LVoRo punto Dl METoDt NLlnct ortctnlt per l MlsuR Dl conttr\tnntt NoN consuen Tm esst, vt sono FRMc NTtNEopLsrcr NELLE FR {cle osedltere DEr RErRTT oncoloclcr (UMC}, per L MtsuR DEt eult sono srte DEFNTE LE procedure operttve per tl cà/tptonmento E L'NLtst, vlort lplct ComutrrENTt E Dt crtrert Dt ccettgturà pru-l cont {tnzrone E crrrerr per t comuntczronr (DrnrztoNe Smrmn ospedlrer, Senuzro or PReveNzronr) r ru LVoRlToRr DELL'Esrro DELLE NDGN E D GENTT n rlr

2 DELLE LoRo conseguenze SULL SLUTE E sul BENESSERE DEGL opertorr Gu sruot Dr rcrenrcrr DEGLT spzt conflntt DESNM]oNE TERZTR (ufftct) HNNo comportto L MEss punto Dt STRTEGE Dt MPEGO D STRUMENT NLTC BST SULL RVEZONE NFRROSS PER L MSUR SERT NEL TEMPO D pri/tetrt FlSlCt E CHtMtCt Dt QULT DELL'R, Dt FFOLLMENTO, Dl VENTLZONE E Dl CONT NZONE chlmtc D Bo-EFFLUENTT E D sosrnze chrmrche Dr rmpteco corrente NEtt'trlstro Dt euesl srudt H PUBBLCTO L PRful MSUR DEL GRDENTE D CONCENTMZONE ERODSPERS N TROPOSFER URBN D tneutnntt D TRFFTco vercor-re (MoNossrDo Dr crbonro, TDRocRBURT RoMTtct BTEX, PoLVER TorLr) 5 TEcNrco unrversrrrro (D3) clo tl DrpantrrarNlo 0l SctrNze ogu-n Sx-ure (oenomnulone TTULT) oeu'unrversrr DEGLT srudr ot Mn-tto: FoNDzroNE, lnsteme at- PRor DL GrNnaro 2001 lr- PRESENTE, QULE NroHro Colomsl (Dnmrnarnto or MrorcrN DEL Llvono "CuNrc ogl Lavono Lutq Drvoro"), DEL LagoRaroRro or TossrcoLocr E MetnaoLomtca uluttc (-TM), DEL qule È ox ll DRETToRE TEcNco LaTvl H ssunto N crco ED PLTO LE rrvrà DEL DSCOLTO LSORTORO DEL CEMOC, cut H FFNCTo TTlvtr Dr RlcERc ccdetvilc, TR cut UN LTNE orgnle Dl RlcERc DELLo scrtvente, orentt D FFRoNTRE rl RoBLE MEccNrcrslco DEL- TosstcrÀ on METLLT Caomto E tt Ptoùtso) con t-'trurteco EsrENstvo coslddettl "pesntt" (ln prttcot-re ll MeRcuno, DELL SPETTROMETR D,155 UTLZZT N,BTO SPETTROSCOPCO QUTST LNE D RCERC H t COMPORTTO NOLTRE MESS PUNTO D METOD NLTC PER L MSUR D BOÍ'RCTOR CNDDT D (5-mrrt-crsrrtHl) E DELLo srress ossldttvo ERtrRoctrRto Nru'uotvto (clunrlonlt--zuocloetna) Tnn LE TTlvtr NLcHE DosE E Dt EFFETTo per t- MtsuR DEL TURNovER Dt METrLzroNr orgnzztt Nr- L,qT/v v È T,ssr,vrRzONE Dr'OOOROSFÀ úsent-e CON TECNC OLFTTOMETRC secondo L NoRM EURoPE EN PER L VERFC DELL MOLEST olfttv D MPNT NDUSTRL E D 5,\,LTMENTO DE RFUT SOLD URBN PRTRE DL 2O1O - TM È STTO NTEGMTO NELLE lrrrvrà oel CeurRo lureruqazronle per Sru-urE Rumle oeu'o Ospeo*e SaN ProLo 0t MtulNo!N eursu NUov vesre ll LTM PRTECP D TTtvtr Dr ssevemzrone DEL RrscHro chrmrco D PRODOTT FTOSNTR, TTRVERSO L PROGR,T4ZONE Dl NDGN SUL C,\ PO, l- MESS PUNTO E L'rMprEGo Dt METoDT NLrlct, t'tntrrprrraztone DEt RtsuLTTt E L REDztoNE DELLE REt-ztoNt PER u DocumeNr or ValurlzroHr CONDOTTO, /08 Quesra lrrvtrà Ha PER DETERMNZONE D VLORLMTE PER Rrscr-rr DELLE ztende GRTcoLE r sensr PROPORRE UN STRTEG NNOVTV oel DLvo 81 T'esposzoE PESTcD BÀsT SUL, MSUR DE METBOLTT ESCRET NELLE URNE DE LVORTOR GRCOL E DEL LORO SGNFCTO NE CONFRONT DEL PRESENZ ORjU UBQUTR D TMCCE D QUEST cont ltnntt orgntct Nru'pvtgtgHTE Dt vtr E NELLE URNE DEL- popolztone GENERLE t- col,rpmsso DELLE TTrvrr Dr RtcERc E Dr servrzto svolte rn eusl un TRENTENNTo Dr L{voRo professtonle H condorro L- pubblrcztone or 59 memorre screntrftche orrcrnlr srirp, nubbltcte rn -RG Mrsuu rn LTNGU TNGLESE E su RrvtsrE TNTERNazoNL con neer-revew E DoTTE Dr rmpcr FcroR (lmpcr FlcroR TOTLE = 128,42i NUMERo D CTZoN DESUNTO DL BNC OT SCFHoER DEL CnzuCT BSTRCT STNVCT: 435 E 408, auto-depurto -per eunto posstbrle- DELLE utoctrztonr; HrRscH Flcron UTocLcoLTo: 12; lccronn,rento lr- l2-ser-2014) Dr 33 oer 59 mrrcou È unrco UToRE (4), prrmo urore (271 o UToRE REspoNsBrLE, NoN erumo Nomr (2) euesrr pubblrcmronr sr GGruNcoNo 8 cprrou Dr LtBRr pubblrczlonr), 41 comunlcztonr orlr E posrer REDTTT rn PRESENTTE colr-borzrour (llrru 4 rn corso Dr CoNVEGNT NzloNLr E TNTERNZToNLT Dr NL TC, GENE E MED C N DEL LVORO ('TUNCO DELLE COMUNCZ ON congresso Nou È Esusrvo, rn eunto sono srte TNTENZToNLMENTE omesse r- lviggror prte Dr QUELLE che MnRESENTNo NTrcrpzroNr Dr r-vort screntrfrcr pubblrctr rn EsrEso), 6 nrcenstonr Dr MoNoGMFTE E LrBRr Drvulcarvl (le REvoczroNr DEL DtssrRo or Bnoplt e orurhtossrcaztone cronrc D RsENrco NEL tu BlNclaorsn, L'UToBtocRFr Dt Ji Es "JtM" Lovetoct<, LE srorte ufftctlt DEL- RDropRorEzroNE NEGL US e oeu- lurrnhrrohlr- lrsoun Orncr) eubbltcte su 'La lvlrorcmt DEL LvoRo lllttlno'l, r- TRDUZToNE TTLN (uxrcl UToRTZzT) Dt un RoîvrNzo Dr scrence-rn-ftcnon SPETTROMETR Dt l,tss, CH M C Brucltl r L'ErrHco GENEMLE DELLE pubbltczronr, GGoRNTo ll 12-srr-2014, e che comprende un ToTLE Dt 118 voct BBLoGRRCHE, È RlpoRtaro tn LLEGTo euesro DocuMENTo 20 mncoll oelr'rrqrrrl seleztontt eult TlToLr per euesro concorso (v ELENco trrcaro) RPPRESENTNo un TERzo produzrone E un'lhlroc proporzrone DEGL RTrcoLr or cur È UToRE REspoNsBrLt (13120) 2{q

3 La ruzlonr oru'lmplcr FcroR ToTLE oruentatl arrrvrà Dr volt ScELT DEGLT RTtcott È LoRo ppltcztont llu È 49, ,42 E DEL NUMERo presentre prrnctplrvtente tn rorle Dr LcuNt METoDT orztonr Nulcr È l-, svrlupptt E LE volt RrcHrEsrE NEt contesl t-vorttvt TTVffÀ D DDTTC, D DDTTC NTEGRTV E D SERVZO GL STUDENT 1 uru'lnno ccdemrco H FFTNcTo rl TrrouRE DEL corso, pnor FRlncrsco CHttlrut, NELLE EsERctrztoNr or Cnrr*rcl ORcnNrcl pgn ScrrNzr Narupanr presso r'unnrrslrà orcu Sruot ot Mtullo 2 NELL'NNo ccdervuco H TENUTo, QULE professore contrtto H(-RT 100, L'tNsrcNlMENTo NNUT-e or Cnnrrca Oncmrcl prr ScrENzr Btorcctcne presso t'uhvrrsrà oru-t CaLasRn 3 NEGLT 4 NEGLT m RcavacT Dt ReNor (CS) NN ccdemtcl , '96-97 e'97-98 H TENUTo, QULE professore contmtto EX-RT 100, r-'rusrcni ENTo or Frsrcl, per lurermrnr (Drrloml UNrvERsrrRro, SEDE ztenol Osprox-e Sm Cmlo or MtuNo) presso t'unrverstrà orcu Sruor or MtuNo (20 one LL'NNo, tn lulnno) Dl RGoMENT BENESSERE nl renuto LEzroNr nlll Scuor,q NnnoNnrc ot BTENTLE NEGL spzt conflnarr (luooon ScteNcr), con RFERMENTo LL 2001,202 e 2004 NN PRESENZ E LL MTGZONE DEGL EFFETT DE CONTi,NNT ORGNC ERODSPERS È srto VlsrrrNc PRoressoR au-l PRrvmn Mrotcll Scnool ot Lout (t\\lrnrlstm, lhon), TENENDo tl corso "NLynct Crcmsrnv FaR ENvtRoNnENTL ND OccupTtoNLToxtcotalv" (90 onr, rn LTNGU TNGLESE) NEr- GENtqno NEGL NN ccdemtct (secondo semesrre, TURNo) r (prrmo semesrre, 2 runht) È ST TO TUTOR DDTTCO DEL CORSO ELETTVO NFORÍ,TZZTO GESTTO TECNCMENTE DL CEHTRO TELEVrstvo UNrvrnsrmo (CTU): 'ORD Occuptnomt Rtsr rnoa Nncattcrn Dnuas' (DocENTE: - PRoF htrohro Cototrrglf nen rl corso Dt Facolra 7 8 DTMEDcTN -URE TRTENNLE pgr TecHrct DELr- PREVENZToNE DEL- r CHrnuncn oru'unvensr oeclt Sruot otmtllno Nrr- Sefir {snz2012 È sraro ruror oru-a NTO-S ScHoor- "EvvtnoNtytlNlat $cuntw ssrssr,rrvr/lld l,lllnacrumr or Oasotnx Pesncprs w Sourutxr EtJRopE" (Vlnul, Butcmn), TENENDo LE LEztoNl: "Olsot-trE Prsncnrs: a Tumnr ro ENwnoNnrllr Btoolrnstw ND Hunnv HELTH", "GENERL ppnoacuts ana PnocrouRrs FoR Prsncor Lrclsatoru" E "PRtructptrs ND ppltctton of THE lnrrcnnro Pesr llanacrntnr ppnoacu Btotrctcat Prsncprs" (6 ore, tn LTNGU rncusr) SrnzuaRr-Otrosnr 212 È srto VrsrtrHc PnoressoR aul KlzxH NlroNal MEorcal UNtvsnstw (r-uarv, KZKHSTN), TENENDo tl corso "OccuptnoNnL ND ErvtRorrurrrnt Hr*rn itt Tnr GrcasuzroWann - l,llrngjnrufltrr FoR Curmcn RrsrssrssnrNr" (15 orr, rn LTNGU mcuse) HeL 9 Nrl Luclp 2014 È srto ruror oeu-a Sum,uER Scnool "CENTRL stn NEryr,oRK Fon EwctnoN, Resrmcu uo lnvovnnax ln ENwnoNmNrtL HELTH" (lssvr-kut-, KyRcyzysrN), TENENDo LE LEztoNr: Or Henw l{inll-:s tto PEsncDEs ln En&On (l-lu)";"ln-frcto Dmcr llrxummnr Or finaonnr Curmcn Suasarcrs: Sont PRtNctpLEs"; "StneuNG llrbarne Cmmcnt crnrs: Som PHNctpLEs", "FELD cnwry WtrH lnsrru,uents: SnnpuNc TRBoRNE Cutmc*s tto Use Or Dnecr i/lt*unrnenr lvsrnunrvts (l-ll)", "1,/lEtsuRtNG No Ustttc illrrco-cuuanc Pananrrrns ln Curntcn Rtsrssgssng'Nl: Somr PR NctpLEs", "ln-ftet-d ùarcr lvlrlsuret ENT Or Puvgcat SrRgssoRs: Norsr to ttununtnon, Wru PnrcrtcntTnnwwa" ('18 orr, rn LrNcu rncusr) "NLysts 10 ol 2OO1 coouv DOcENT o MToCH or LvoRo NELLE TTVT DDTTcHE DE cors D -URE N Mrotclxl e CntRuRcn, îrennl E i,lgtsrrll per TEcltct DELL PRrveNzroNr oe['rr{elehte E NEf LuocHr ot bvoro, svolgendo LEztoNr SEMTNRTLT ED EsERctrzloNr NUMERTcHE 11 oal 2001 srto correl-tore o ruror Dt: È 3 tgsr or or DorroRrro rn lctene o 4 rrsr Lluna rh o LluRm TruENNLE rn TEst ot lnousrrtlts r MrorcrNa 0rl Lavono; MrorcrHl e CHtnuncta; Tosstcolocn [avoro oen'mbtente PER TECHC OEUC PNEVTNZONE OTLL'fiSTNTE E NE LUOCN O NUMEROSE TES TRENNL E '{GSTML vlr

4 12 Nn corso Dl eusl rrent'nn or arrvrà professronle H EsERcrrTo TTrvrr Dr FoRMztoNE E L supervtstone Dt ERSoNLE Dr LBoRToRTo JJNToR, snrrrro (TEcNrcr Dt r-bortorto BtoMEDtco) E untverstrrto (TEcNtct, srudentt E FREeUENTToR), tn prttcolre per t'operlttvttà sull STRUMENTzoNE NLTc DSPoNBLE NE -BORTOR NE QUL H PRESTTO SERVZO, N PRTCOLRE SU ststemt Dl CRo^,1ToGRFr-SPETTROMETRT SnETTRoMETR Dt ftlss D ELEvTE Dr 5S (UN TOTLE Dl ^ presrcronl (un ront-r Dr 5 DTFFERENTT 4 OlrrenrNrt mooeu-t) E su MoDELL) TTVTÀ STTUZONL, ORGNZZTVE E D SERVZO 1 H pmrrclpato N QULT D comssro a 3 PROCEDURE D CONCORSO PER L SELEZONE D PERSONLE 2 OrCll sruot TE^4rc DEFTNTTO OrLL'uNVeRSrr TECNTCO E,\ ^,{N STRT VO on È RlppnrsrNTNTE ELETTo Ol M UNO orr LlvoRrtoRr PER u StcuRezzl (RLS) DEL PERSoNLE TEcNlco-,t,{N STMTVO DELL MCRORil 4 ont'untvensrà Oeclt Stuol Dl MlLNo 3 Nert'amsffo DELLE TTrvrtÀ rsrmuztonlr DELL'UNvrnstrl oectt Stuot Dt MttlNo, È consulsxtr ot zlehoe Smrtlnrr Locnll tn eulrr Dr chrmrco E Tossrcoloco per L VLUTZToNE DEL RlscHlo D GENT CHMC MBENTL E NELLE TTVT D LVORO 4 5 u Salurr Runqt-e - Crxmo 0l con tl CrHrno lnrennaztohle PER CoLLaaoRzroNe oerr'orgnrzzzrohe MouontE DELL Saxtrn (OirtS) È consuunre oru-'lhrrnnttonl Laeoun Ornce or GrNrvm (llo-blt) eule Cnrmrco E Tossrcoloco per r- REDZToNE DELLE 97 scneoe TEcNtcHE DELLE M-TTTE professtohau (Ltsr of occuptronl DrsEsEs, REVTSED 2010), ot cul olrnr 60 D GENTT chrmrcr (2009-tN corso, PUBBLtcMtoNE TTES rrn tl 2015) Nen'mlgro DEL- coll-bomzrone vrsrr È L RESPoNSBLE DELEGTO PER L COL-BORZONE CON L CHzuC,qL RSX NrrwoRx oeu-'oms E con L Fooo ND crrcur-ture ORcaNtzrrtox (FO) PER t'lrtvtonlzzaztone DEt crtrert Dt UToRlzzztoNE D t prodorl FtrosNlrru Hrt Parst MEDto-Bsso Nru-a À{EDEsÀ4 ssessment REDDTO 6 vesre, collbom L- REDMToNE Dt erert PER conto oeun CommtsstoNE CoNsut-tva prr r Pnooolrr FltosaHmnr (CCPF) oel MtNtsrrRo DEL- Sntutr, rn RTTcoLRE PER L NztoNLE NELL MEDEstÀ VLUTMToNE DEL RrscHlo per GLr opertort E per GL srntt (BvsrNDrRs) TTVTÀ CU N CO-SSSTENZL, OVE PREVSTE olt 2001, PRTE DELLE lrnvnà rsrruzronlr svolte QULE DrnrrroRe TEcNrco oel LaaoRroruo Dt Tosstcoloc r Mffagototvttcl Naulcl, E spectftcmente t- prtectpztone LLE TTtvtr Dt ssevemztone DEL RtscHto chtmlco E MrcRoBloloctco, sono srte ESEGUtTE NEU'amBrro DEL- Fht colt-borzrone rslruzronle con tl servtzto 0r PREvrNztoNr r PRorrztoNE E con servtzt ot ME0rctNa 0rl HNNo compreso: () L Llvono oeu'zrexol Ospro+r Sm Plor-o Dr MrLNo euesre r T,$EcUzoNE lrrvrà D cponent E D NLS PER L MSUR D CoNT,NNT CHMC NEGL SPZ OSPEDLER, l FRÀ, DE REt"TlVl BOLLETTN NTERN Dl NL S E DELLE RELZON Dl SSEVERZONE Dl RtscHto; (B) t consulenz ar- SeRvrzro orl Mrorco Comprrrnrr su RGoMENTT Dr Mrsum, clcolo E sri,r DELL CONT,/NMONE BENTLE E DEL RSCHO PER L SLUTE D GENT CHM]C SOTTOPOST CONTROLLO; (c) comunrcztoxr [avortorr orn'esrro DELLE NDGTNT E DELLE vlutlztont svolte Qursm coll-borzlone ER, nn olll'tnlzto, prevlsr ENTRo un RppoRTo convenzlonru-r Ospron-r-UNtvrRsraao PNFcZoNE x u PERSON, D LLOR E TUTTOR NON STPULTO LTRE NFORllZlONl É conrucrro on E DRE or 3 ncu (N 1992, 1995, Nr 1985 H consecutro r- Lnunm rn Cnurrcl presso r'unvrnsttn orcu Sruot Dt MuNo rscrlrro oru arr'ororue lmrnprovrncrle DEr CHrrrlrcr ortla LoÀ,rslnon (N'2745) Nel 2014 NoilNTo ttgr- Cousrclo or Drscrplrua osrt'orotue È soclo oeu-n SocrrrÀ Cnrurca lraumn (ox- 1985, MEMBRo EFFETTTvo oru-q DvrstoNE masslx È socto oe['mrnrcm Soqrw ronmxs SprcrRoru*RY (DL 1991) É Nn 2000 H consecutro u specrlrzzzrone rn Tosstcolocr presso r'unrvrrsrà Dr È srro SprrrRomrrnn orctt Sruol ot ot MtuNo 4/r

5 È nsrrnrr per NUMERosE RrvrsrE screntrfrche TNTERNzToNLT Dr RE chrmrco-nlrrc, spettroscoptc, BtocHtmlc E BtoMEDlc TRl eueste: Btotoctctt Mlss Swcrnonnnv, OnGtNtc lnss Serctnonnnv, JounNn of lvlss Swcrnonnny (orrcrnto NEL 1994 DLL FusroNE DEr DUE precedehrt), RaRlo Cou*uNtctroNs rn llass Srecrnonnny, Joununt or Cunotar&Rpny B, Nawnca Cmmcn crn, suxnrmn ND Lytipuotil, JounNat or EncurutcL ND Btopuvgcll lúrl*ods, lnonatntc Cntrustnv, Curmcnt REstancu w Toxtcotocv, llrtnttoiltcs, Tue utrucnn JouaNat of lndusrrtt lvlrotcwr Panreclpl ru- Coruraro EDToRTLE (Bomol DELLE segusntt Rrvtste: Crvrntt Eunonntt Jounvnt Or Fruwnorutrrurat Mrorcwr (on- 2005); Tur OpeN Sprcrnoscapv JounN* (oar- 2007); crt TancoLoGc RaENTN (0a12009) È ssocrarr Eoron-rN-CHtEF DELL Rrvrsr lrurrrnnnomt Jountt* or uatmctt llnss Sprcrnonnnv tno CunonarocRPHY (oal ) NEr È srlro chri To prtecrpre, QULE ESPERTo TNTERNZToN*r (Exernr Rorcwenl PER L chlmtc NL TC E L TOSS COLOGT, Lr SELEZTONE COMPETTTV DEr PROGETT Dr RTCERC PRESENTT LL'ENTE Uxnnren Exrcuruvn Pexrnu Fmnxrnma lnvnrtnaxrutut Suntmon, Crncernnn Drzvorytnn s lxovtnu- UEFSCD (THr Exrcurryr crncv FoR HrcnrR EDucrflott, RESERCH, DrvrropmsHr mo lhnovatron FunotNc) 0eu-t Rommn Le dichiarazioni rese nel presente curricutum sono da ritenersi ritasciate ai sensi degti artt 46 e 47 det DPR n 445tzef,n t presente curriculum, non contiene dati sensibili e dati giudiziari di cui alt'art4, comma 1, lettere d) ed e) det DLgs n 196 ll sottoscritto dichiara di essere consapevote che nel rispetto delle regole di trasparenza previste datta Legge e come stabitito dat bando di concorso, i curricuta di tutti candidati saranno pubbticati sul sito Web dett'università degti Studi di Mitano wwwunimiit/valcomp entro 30 $omi datta scadenza del termine di presentazione dette domande Data 15 Settembre ÀM Luogo Mitano Federico Maria Rubino ír

6 PUBBLÍCZ,ON DEL }OTT FE}ERCO MR RUBNO the human liver GM: ganglioside molecular species during ) PUBBLCZTON STMP aging", Eur J Bioch ffi,z03, (1992) l) 16) Erlandini, CGioia, GPerseo, BDanieli, FMRubino: "Field Desorption and Fast tom Bombardment Mass Spectrometry some Oligopeptides the Tryptophyllin Family", Biomed Enviranm" Mass Spectrom, 14, ( 1987) 2) 3) SBanfi, PRestani, FMRubi{ro, SSommaruga: "Synthesis and Fast tom Bombardment Mass Spectrometry BCasomorphin-5", Gezz Chim t", 118,4145 (1988) Fermo, FMRubino, EBalzacchini, Crcelloni, RParoni, PBonini: "Pre-column Derivatization mino cids with N,N-diethyl-2, -dinitro-s-fluoroaniline (FDNDE) and Reverse-phase High-performance Liquid Chromatography Separatioo", Jour ChromaÍogr Biomed ppl, 433, F,MRubino, LZecca: "Electron mpact Mass Spectrometry Substituted l,3,81riazaspiro(4,5)decan-4- FMRubino: "Silylaldonitrile Derivatives for the Determination Sugars by Gas Chromatography-Mass Spectrometry", Jour Chromatogr, 473, (1 989) 6) BDanieli, FMRubino, Cremonesi: "Fast tom Bombardment Mass Spectrometry N-benzyloxycarbonyl mino cids and Peptides" Org hlass Spectrom,24,225-9 ( lcohol s", JourChromotogr Biomed ppl, 579, l-12 {1992) 18) 7) FMRubino, Pùlascaro, SBanfi, SQuici: "Structural study on Mn(ll)-tetraarylporphyrin Complexes by Fast tom Bombardment Mass Spectrometry", Org Mass Spectrom,26, (1e91) 8) FMRubino, LZecca, PMascaro, WHunkeler: u Study Some midazo( 1,5-a)benzodiazepin-6-ones by Electron mpact Mass Spectrometry Evidence for Generation and sornerization a Distonic Fragment lon", Org Mass Spectrowr, 26, ( ) 9) FMRubino: "Cesium Fluoride as a Mass Calibrant in FBMS", Org Mass Spectrom,26, (1991) l0) FMRubino, LZecca: "Retrosynthetic Fragmentation in the Fast tom tsombardment Mass Spectra Eserine and Some Related Compounds", Org Mass Spectrom, 26, (1991) 1 1) FMRubino, LZeccy FChillemi: "Ch aractenzation Putative Neurotransmitter N-cetyl-sparfyl-Glutamic cid and Some Related Compounds by Fast tom Bombardment and Tandem Mass Spectrometq/", Biol Mass Spectrom, 2l, {1992) 12) FM"Rubipo LZecaa: "Molecular Hydroxylated Metabolites ' l3) 14) Characterization the Diclenac by Tandem Mass Spectrometq/", Biol Mass Spectrom, 21, (1992) CPasqualucci, MVisconti, MPinza, BDanieli, FMRubino: " Structural Study on Elcatonin, a Novel Synthetic nalogue Eel Calcitonin by Fast tom Bombardment and Tandem Mass Spectromefry", Biol Msss Spectrom, 21, {1992) FMRubino, BDanieli, FChillerni,,Cremonssi: "Fast tom Bombardment and Tandem Mass Spectrometry at High and Low Collision Energy for the Sequence nalysis LowtoMiddle Mass Peptidesn', Bial Mass Spectrom, 21, (teez) 15) LRiboni, Dcquotti, RCasellato, RGhidoni, GMontagnolo, Benev nto, LZecca, FMRubino, SSonnino: "Changes FMRubino, P-Mascaro, GPalmisano, G,ppendino, GCravotto STagliapietr4 GMNano "Electron mpact Fragmentation Pyranocoumarine Derivatives Tandem Mass Spectrometric Study bundant Singly and Doubly Charged Fragment ons at High and Low Collision Enerryu, Org Mass Spectrom, 27, {1992) le) FMRubino, LZecca: Triple Quadrupole Tandem Mass Spectrometric Study on the 3-picolinyl Esters Fatfy cids", Org Mass Spectrom, 27, (1992) 2a) FMRubino, LZeeca, SSonnino: "Characterization Sphingosine Long-Chain Bases by Fast tom Bombardment and High-Energy Collision-nduced Decomposition Tandem Mass Spectrometry", Org Mass Spectrom, 27, (reez) 2r) FMRubino: " Computer Program for Prediction Mass Spectral nformation in the Fast tom Bombardment Spectra Peptides -", Spectrosc Lett, 25, (1992) l ese) lyso-gml t7) FMRubino, LZecca' "pplication Triple-Quadrupole Tandem Mass Spectrometry to the nalysis Pyridinecontaining Derivatives Long-Chain Fatty cids and ones", Biomed Environm Mass Spectrom, 18, (1989) 5) (l3neu5cgcose4-long chain bases) by a one-pot reaction :', J Lipid Re s, 33, l22l -6 (1992) (1e88) 4) BDanieli, SSonnino, Dcquotti, GKirschner, Uguaglianza, LZecca, FMRubrnq, GTettamanti: "Preparation 22) Mosc4 RPaleari, FMRubino, L:Zecc4 G De Bellis, S Debernardi, FBaudo, DCappellini, GFiorelli: "Hb bnvzo $t43ft2l)his-+rg) identif,red by Mass Spectrometry and DN nalysis ", Hemoglobin, 17, (1 993) 23) FMRubino, SBanfi, GPozzi, SQuici: "Solution and GasPhase Chemistry Fe() and Mn() Tetraarylporphyrins s Studied by Fast tom Bombardment Mass Spectrornetry l Generation Molecular Signals", JmSocMass Spectrom, 4, (1993) 74) FMRubino, SBanfi, GPozzi, SQuici: "Solution and GasPhase Chemistry Fe() and Mn() Tetraarylporphyrins s Studied by Fast tom Bombardment Mass Spectrometry 2Synthesis and Chmacterizatian Molecular Complexes", JmSocMass Spectrom, 4,? ) (1 993) SBanfi, FMontanari, GPozzi, SQuici, FMRubino: as Catalysts in HzO, lkene Epoxidations in the Presence a Lipophilic Bidentate "Mn(llbis-Porphyrins midazole Ligand", Rend Fis cc Lincei, 4, (1993) 26) FMRubino, LZect4 SSonnino: "Characterization Ceramide Mixtures by Fast tom Bombardment and Precursor and Fragment on nalysis Tandem Mass Spectrometry", Biol Mass Spectrom, 23, (l^994) 27) Gudisio, Priola, GGozzelino, RMendichi, FMRubino: "Distribution Cyclized Units Present in the Cationic soprene Oligomeffi", Makramol Chem" Phys, 195, (1994) r ) Rubino EM, Colombi, Floridia L, Tavazzani M, Occhipinti E Time and Spatial Dependance the Concentration utomotive-related Pollutants surrounding "Grattacielo Pirelli" in the Urban tmosphere Chim Milano, taly nn (Roma), 8ó, (1996) 2e) Rubino FM, Floridia L, Tavazzani M, Fustinoni S, Giampiccolo R, Colombi Height Prile some ir Quality {r

7 Markers in the Urban tmosphere Surrounding a 100m Tower Building tmospheric Enviranment, 32, ) Previdi M, Marraccini P, Farioli ( 43) 998) L, Rubinq FM Colombi arnbientale, aeroallergeni, prevenzione La Medicina del Lavoro, (r ee8) llergopatie respiraforie: monitoraggio 3r) Floridia L, Pietropaolo M, Tavazzani U, Rubino FM, Colombi High-Performance Liquid Chromaîography Methotrexate for Environmental Monitoring Surface Contamination in Hospital Departments and ssessment Occupational Exposure J Chromatogr 8, (1999) L, Pietropaolo M, Tavazzani M, Rubino FM, Colombi Measurement Surface Contamination from Nucleoside nalogue ntineoplastic Drugs by High- 32) Floridia 33) occupational xposure to S-fluorouracil in oncology nurses and pharmacy technicians Biomed Chromatogr ) Buratti M, Pellegrino O, Valla C, Rubino FM, Verduci C, Colombi Polyurethane foam chips combined with liquid chromatography in the determination unrnetabolized polycyclic aromatic hydrocarbons exsreted in human urine Biomed Chromatogr 2(\: ) Rubino FM, Pitton M, Brambilla G, Colombi Electrospray onization and Triple Quadrupole Tandem Mass Spectrometry Study Some Biologically Relevant Homo- Performance Liquid Chromatography in Occupational Hygiene Studies Oncologic Hospital Departments J Chromatogr B, s-334 (199e) 46) Rubino FM, Floridia L, Pietropaolo M, Tavazzani M, Colombi Measurement Surface Contamination from somo ntineoplastic Drugs by High-Performance Liquid Chrornatography for Occupational Hygiene nvestigation in Hospital Departments La Medicina del Lovoro,90{4) Rubino FM, Pitton M, Brambilla G, Colombi Study the Glutathione Metaboloma Peptides by Energy-Resolved Mass Spectrometry as a Tool to nvestigate into the nterference Toxic Heavy Metals with their Metabolic Processes J Mass Spectrom ) Rubino FM, Pitton M, Caneva E, Pappini M, Colombi Thiol4isulfide redox equilibria glutathione metaboloma compounds investigated by tandem mass spectromstry Rapid Spectrom ) Rubino FM: "separation methods Comrmtn Mass Spectrom for methotrexate, its 48) Chromatography ts, (2001) Bonetti M, Bossi, Pauletto, Rubino FM pplicazione di una strategia integrata di intsrv snto, conoscitiv o dell' cmissione e della propagazione atmosfbrica di odori molesti in ambito urbano ngegneria mbientale XXX(7-8) Q02) DCamerino, MBuratti, FMRubino, CSomaruga, VBellugi, Bordig4 LBordini, RMaraschi, MMolinari, CColosio, LSoleo, Colornbi: "Valutazione degli effe$i neurotossici e nefrotossici conseguenti all'esposizione a lungo termine a mercurio metallico dei lavoratori addeffi agli impianti CloroSoda" La Medicina del Lavoro, 93(3):238-5 (22) 37) Colombi, Buratti M, Rubino FM, Giampiccolo R, Pulvirenti S, Brambilla G Evoluzione della tossicologia industriale tra dosi effimere e genoma umano La Medicina del Lavoro, ea(l):69-82 (2003) 38) FMRubino, CVerduci, R,Giampiccolo, 4e) 3e) 1 52(5): ) Mandic-Rajcevic 16 (2004) 40) 41) PPierucci, EPorazzi, MPardo Martinez, Fdani, CCarati, FMRubino, Colombi, ECalcaterra, EBenfenati: "Volatile organic compounds produced during the aerobic biological processing municipal solid waste in a pilot plant" Chemosphere p fi (2005) Cavallo Delia Ursini CL, Perniconi B, Di Francesco M, and pharmacy employees Mutat Res ) Burafti M, Valla C, Pellegrino O, Rubino FM, Colombi luminum determination in exposure data: ntroduction to a proposed approach Lett 2012; 213 (l):49-56 PMD : 2l9}3l 54 Toxicol s2) Rubino FM, Mandic-Rajcevic S, riano E, legakis, Bogni M, Brambilla G, De Paschale G, Firmi, Minoia C, Micoli G, Savi S, Sottani C, Somffuga C, Turci R, Vellere F, Tsatsakis, Colosio C Farmers' exposure to herbicides in North taly assessment under real-life conditions in small-size rice and corn farms Toxicol l"ea 2l2;?1Q): PMD: 2n$69 s3) Rubino FM, Martinoli, Pitton M, Di Fabio D, Caruso E, Banfi S, Tosi G, Wauters L, Martinoli Food choice Eurasian red squirrels and concenfations anti-predatory secondary cornpounds MommsÍian Biologt 77(5): Qarz) s4) Mrerna E, Rubino F, Mandic-Rajcevic S, Sturchio E, Turci R, Osculati, Brambilla G, Minoia C, Colosio C Exposure to priority organochlorine contarninants in the talian general population Part 1 Eight priority organochlorinated pesticides in blood serum Hum Ery Toxical }rc Jul 15 PMD: n8s7432 biological fluids and dialysis concentrates via chelation with 8-hydroxyquinoline and solvent extraction/fluorimetry nal Biochem ó8 2006, Turci R, Vellere F ntegration biological monitoring, environmental monitoring and computational modelling into the interpretation pesticide Giglio Rubino FM, Marinaccio, avicoli S Evaluation genotoxic effects induced by exposure to antineoplastic drugs in lymphocytes and exfoliated buccal cells oncology nurses G, S, Metruccio F, Minoia C, Moretto, Somaruga C, Tsatsakis Spectrometry" SPulvirenti, Rubino FM, Pitton M, Di Fabio D, Meroni G, Santaniello E, Caneva E, Pappini M, Colombi Measurement Smethylcysteine and S-methyl-mercapturic acid in human urine by alkyl-chlorormate extractive derivatization and isotopedilution gas chromalography-mass spectrometry Biomed C hro ma to gr 2 n 2 5 {3) st) Colosio C, Rubino FM, legakis, riano E, Brambilla 5(3) (2004) FMRubino, CVerduci, RGiampiccolo, for the evaluation heavy metal poisoning due to 'the improper use a traditional yurvedic ailment J Pharm Biomed nal 2010; SPulvirenti, GBrambilla, Colombi: "Charactenzation the disulfides bio-thiols by electrospray ionization and triple quadrupole tandem mass spectrornetry" Jour Mass Spectrom,S9{2) holistic L, Zacca, Bontempi E, Vigna L, Pellegatta M, L, Riboldi L, Rubino FM, Depero LE Use Transmission X-Ray Fluorescence (TXRF) Homo- and Heterodimeric Mercury(l)-bis-Thiolates Some Biologically Relevant Thiols by Electrospray lonization and Triple Quadrupole Tandem Mass Borgese Patrini GBrarnbilla Colombi: "Molecular Characterization JmSoc"Mass Spectrom, Rubino FM, Pitton M, Di Fabio D, Colombi approach to the physiopathology chemicals from cancer to degenerative diseases: mass spectrometric study the protein adducts endogenous and xenobiotic cornpounds Mass Spectrom Rev strucfural analogues and metabolites" Journal 36) and Heterodimeric Cadmium Thiolate Conjugates J m Soc Mass (leee) 35) Rubino FM, Verduci C, Buratti M, Fustinoni S, Campo L, Omodeo-Salè E, Giglio M, avicoli S, Brambilla G, Colombi ssay urinary u-fluoro-p-alanine by gas chrornatography mass spectrometry for the biological monitoring 5s) Mrema E, Rubino F, Mandic-Rajcevic S, Sturchio E, Turci R, Osculati, Brambilla G, Minoia C, Colosio C Exposure to 7/r

8 priority organochlorine contaminants in the talian general population Part 2: Fifreen priority polychlorinated biphenyl congeners in blood serum Hum Exp Toxicol }lij_ Jul 15 PMD: ) 70) 1 Ghilardi G, Rubino FM, Pitton Nf, Massetto N, Bissi M, Bianciardi P, Samaja M, Carelli S Glutathionyl-hemoglobin levels in carotid endarterectomy: a pilot study on 12 círses clinically uneyentful J Cardiovasc Surg (Torino) 2013 pr l8 PMD: ) 7t) 17\ 57) Mrema EJ, Rubino FM, Brambilla G, Moretto, Tsatsakis M, Colosio C Persistent organochlorinated pesticides and mechanisms their toxicify Toxicologt 213:307:74-88 doi: 10 l0 l6ljtax ) 58) Rubino FM, Della Noce C, Vigna L, De Giuseppe R, Novembrino C, de Liso C, Maiavwaa R, Patrini L, Riboldi L, Bamonti F Measurement glutathionylated haemoglobin by MLD-ToF mass spectrometry as a biomarker oxidative stress in heavy smokers and in occupational obese subjects nt 74) J nal Mass Spectrom Chromatogr 213, l:224 doi 59) : 1 7s) ljmrrsc20 3 Fustinoni S, Mercadante R, Polledri E, Rubino FM, MandicRajcevic S, Vianello G, Colosio C, Moretto Biological monitoring exposure to tebuconazole in winegrowers J Expo Sci Environ Epidemiol z}ru Mar 12 doi: es241,414 Rubino FM, Floridia L, Pietropaolo M, Tavazzani M, Colombi nfluenza della distribuzione spazio-temporale della contaminazione da traffico veicolare sulla qualità dell'aria negli uffici ui del 6o Convegno l,{azionale "lnquincmento dell'ria e Tecniche di Riduzione", Rubsno (PD) Novembre 1996 Rubiqo FM, Tavazzani M, Floridia L, Pellegrino O, Colombi Miglioramento della qualita dell'aria indoor e risparmio energetico nel condizionamento dí grandi edifici terziari tti del Jo Congresso Nszionale di Chirnica mbientale, Gallipoli Settembre 1997 Colombi & Rubinq FM Qualità dell'aria negli ambienti adibii ad attività terzíane: contaminanti biologici e loro derivati tti del 16" Congresso Nazionsle D (Faenza-R, Giugno 1997) a cura di GBBartolucci, DCottica, Mlmbriani, DSordelli Le Collane della Fondazione S Mougeri, RCCS, Docurnenti 14, (1997) Flondia L, Pietropaolo M, Tavamni M Rubino FM, Colombi Misura della contaminazione delle superfici di lavoro nella preparazione ospedaliera di farmaci antineoplastici ui del Convegno Nazionale "Progressi nella valutazione del rischio espositivo a chemioterapici antiblastici" Pavia, l4-15 Ottobre 1999 vols,3/-38 (2000) Rubino FM, Floridia L, Tavazzani M, Basilico S, Colornbi Disseminazione indoor della contaminazione da farmaci antineoplastici in ambito ospedalierc tti del Convegno Nazionale "Progressi nella valutazione del rischio espositivo a chemioterapici antiblastici" Pavio, 4-15 Ottabre Ì999 vols, Q0q Basilico S, Margonari M, Nava C, Petri, Rubino FM, Floridia L, Occhipinti E, Colombi Tutela della salute degli operatori e rnonitoraggio ambientale dei farmaci antineoplastici in ambito ospedaliero tti del Convegno Nazionale "Progressi nella valutazione del rischio espositivo o chemioterapici antiblastici" Pavia, l ) Ouobre 1999 vols, (2000) Rubino FM, Floridia L, Buratti M, Basilico S, Brambilla G, Colombi n monitoraggio ambientale della B) PUBBLC T,TON N TT } CONGRESS (elenco paruiale) 60) 6l) 62), CPasqualucci, MVisconti, MPinza, BDanieli, FMRubino: "FB Mapping Etcatoning Novel Slruthetic nalogue Eel Calcitonin", dv Mass Spectrom, 118, l4l4-s (1989) Danieli B, Rubinq FM Modern Mass Spectrometric Techniques for the Structural nalysis Organic and Bioorganic Molecules" in; Seminars in Organic Syúhesis, XYil Summer School "Corbella', June 1992, {Eds RLazzqroni, GBartoli, GGuantl, ) Editrice di Chfunica, Milano Rubino FM Sonnino, S Characterization ceramide rnixtures by fast atorn bombardrnent and tandem mass specffometry NTO dvanced Study nstitute on Mass Spectrornetry in Biomolecular Sciences, 64) 65) C, MTHEMTCL ND PHYSCL SCENCES 475: (1996) Rubino FM, ZeccaL Mass Spectrometric Characterization the Covalent dducts Physostigmine Drugs with Biologically Competent Thiols" ui det l2nh nformsl Meeting on Mass Spectrometry, SFloriano (PN), -13 prile 1994 Rubino Ftr4 Danieli B, Chillemi F Novel Fragmentation Protonated rginine at the N-Terminal Peptides tti del Congresso MSS 94, Milano, l3-14 Novembre ]994 Basilico S, Rubino FM, Bernazzarri G, Bocchi G, Colombi, Ronchin 66) February i Rubino FM, Verduci C, Giampiccolo R, Pulvirenti S, Brarnbilla G, Colornbi Characterization symmetrical and unsymmetrical oxidized bio-thiols by ES and triple quadrupole tandem mass spectrometry ni del 22"lnformal Meeting on Mass Spectrometry, 7e) Rubino FM, Bwatti M" Fustinoni S, Brambilla G, Colombi 80) airborne urban particulate matter a long-term reservoir polycyclic aromatic hydrocarbons? The incongruence the inhaled pyrenehydroxypirene mass balance ui del convegno: 'Dagli misnti alle Nanoparticelle' - Tarino, Giugno 2001 Brambilla G, Rubino FM, Pulvirenti S, Verduci C, Fustinoni S Buratti M, Colombi Considerazroni sul ruolo dei coniu gati mercurc-tiolici nella tossicità cardiovascolare del metallo tti del 67" Congresso Nazionale della Società ltaliana di Medicinu del Lavoro e lgiene ndustriole, Sorrento, 8-l Novembre 2000; Giorn t Med Lav Ergonont Tokay (HU), 2-5 Maggio 2004, Basilico S, Rubino FM, Bernazrani G, Boochi G, Fasani M, Colombi, Ronchin M, Occhipinti E ssessment Outdoor Chemical and Microbial Pollution on Global ndoor ir Quality in Hospitals in: MMaroni (Ed); Ventilation and ndoor ir Quality Requirements in Hospitals NTO-S Serues, Patfnership Sub-Series 2 Environment, vol ll, Klwyver cademic Publ, Dordrecht, Tlte Netherlands 1996, pp 1B 68) 69) -9 Previdi M, Colombi o Farioli L, Margonari lvt Nava C, Rubino Flvl, rbosti G eroallergeni nell'uso di guanti chirurgici tti del Convegno: Rischi lavorstivi in ambiente sanitsrio: Patologia da gudnti (a cura di Franco G) Fondaz S Maugeri, RCCS, Docamenti 5, (1996) Rubino FM, Floridia L, Tavazzani M, Fustinoni S, Giampiccolo R, Colombi Campionamento continuo e specificità analitica nello studio delle variaziont circadiane dell'inquinamento indoor da idrocarburi aromalici {BTEX) indotto dal traffico veicolare urbano tti del convegno: RisCh'96, il rischio chimico negli ambienti di lavoro: idenífficazione, misurazione, valutazione, prevenzione e protezione Modena n-12 Ottobre 1996 (a cara di GLazzaretti, CGovoni); pp 70t-3 s 26(SuppL): ) Colombi,\ Rubino EM, Bwatti M, Fustinoni S, Verduci C, Neri L, Brambilla G l metabonoma ed il metaboloma come indicatori di dose e di effetto nella moderna tossicologia industriale tti del 67" Congresso Nazionale della Società ltaliona di Medicina del Lavoro e lgiene ndustriale, Sorrento, 8-l Novembre 2000; Giorn t Med Lav Ergonom 26(SuppL): ) 60 (1ees) 67) farmaci 78) M, Occhipinti E ir Quality Monitoring in Hospital Departments: nfluence Outside Pollutants and nside Human ctivities on Global Hospital ir Quality H ealthy Buildings'g 5, 2, ó0 ( 995) RubifroFM, Basilico S, Bernazzani G, Bocchi G, Colombi, Margonari ìvf, Occhipinti E ir Quality Monitoring in Grattacielo Pirelli Milan, a Large, Conditionated Office Building Healtlty Buildings'gî,3, da nuisance to workers and the neighbouring population Praceedings af the 27h nternational Congress on Occupotional Heslth, guassu Falls (BR), LCCO MENO, TLY JUN 23-JUL 05, 1993 {Caprioli RM; Malorni & Sindona G Eds) MSS SPECTROMETRY N BOMOLECTLR SCENCES Book Series: NTO DVNCED SCENCE NSTTUTES SERES, SERES 63) 77) contaminazione antineoplastici nelle farmacie ospedaliere per la tutela della salute del personale sanitario ni del 63" Congresso Nazionale della Società taliano di Medicina del Lavoro e lgiene ndusffiale, Sorcento, 8-l Novembre 2000; Folio Medica 71(SÍ):81-86 {2000) Colombi, Rubino FM, Giampiccolo R, Pulvirenti S, Brambilla G The sensorial measurement odor emission as a tool for the assessment 83) 84) 8s) 86) Rubino FM, Verduci C, Buratti M, Fustinoni S, Neri L, Brambilla G, Colombi ndicatori di esposizione a idrocarburi aromatici policiclici il paradosso pirene-idrossipírene tti del 67" Congresso Nazionale della Società ltaliana di Medicina deî Lavoro e lgiene ndustriale, Sorrento, 8-l Novembre 2000; Giorn t Med Lav Ergonom 26(Suppl):98-99 Scibetta L, Campo L, Mercadante R, Buratti M, Rubino FM, Colombi, Foà V, Fustinoni S Valutazione di MTBE urinario come indicatore biologico di esposizione a vapori di benzina e traffico autoveicalare tti del 67" Congresso Nazionale dello Socieîà ltaliana di Medicina del Lavoro e lgiene ndustriale, Sorrento, 8-l Novembre 2400; Giorn t Med Lav Ergonom 26(Suppl): l0l-2 Colombi, Rubino FM, Giampiccolo R, Pulvirenti S, Verduci C, Pitton M, Papale pplication olfactomefric techniques to limit the olfactive nuisance caused by industrial plants with a high enviroímental impact Prevenzione Oggr, (2):59-94 (2005) Rubino FM, Pitton M, Brambilla G, Colombi Human exposure to toxic metals through food staples and the use biomass as fuel rssource ui del 6th nternationsl Congress gricoltural Medicine and Rura{ Health (MRH} Lodi {), June p88 Rubino FM, Pitton M, Brambilla G, Colombi mechanism selective heavy metal-induced oxidative sfress by metal(l)-glutathione conjugates may explain the neurotoxicify mercury ni dell' nternational l4/orkshop 'Neurotoxic metals: Lead, Mercury and slf

9 Mangcnese: P8 S7) 8S) 89) 90) 91) from research to prevention' Brescia ft) June Colombi, Rubino FM, Pitton M, Verduci C, Buratti M, Brambilla G Human metabolism generates industrial chemicals with toxic and carcinogenic properties: an emerging challenge for occupational toxicology tti 28th nternstional Congress on Occupational Heslth Milono () June ftd746j Brarnbilla G, Rubino FM, Pitton lv{, Verduci C, Buratti M, Colombi s ailtorne urban particulate matter a long-term reservoir polycyclic aromatic hydrocarbons? Th incongnrence the inhaled pyrenehydroxypirene mass bilance tti 28th lrcternational Congress otr Occupationul Health Milano () June Dl83l Rubino FM, Pitton M, Verduci C, Buratti M, Brambilla G, Colombi Measurement surface contamination frorn antineoplastic drugs and biologrcal monitonng for assessment the adequacy preventive measures in oncologic hospital departrnents tti 28th nternational Congress on Occupatianal HeoltÍt Milano () June l [D1833 Pitton M, Rubino FM, Giampiccolo R, Pulvirenti S, Colombi The sensorial measurement odor emission as a tool for the assessment nuisance to workers and the neighbouring population tti 28th nternational Congress an Occapational Health Milana () June l D853 Rubino FM, Pittoil M, Verduci C, Brnatti M, Brambilla G, Colombi Catalytic or stoichiometric oxidative stress: the different behaviour thiot-binding heavy metals unveiled by mass spectrometry ui 28th nternational Congress on Occupational Health Milano () June lì rdl668 92) 93) 94) 95) 96) 98) Health for Healthcare Workers Kitakyushu (J) October 7-10, 204 in: Jour UOEH 28(S): (2006) Rubino EM, Pitton M, Caneva E, Brambilla G, Colombi Mass Specilometry and NMR study thiol-disulfide redox equilibria in the glutathione metaboloma tti 25th nformaí Meeting on Mass Spectrometry Nyireg,thoza-Sosto (HU),May p92 Colosio C, riano E, Carcano M, Chiodini, Fustinoni S, Somarug4 C, Travaglini F, Vellere, F, Rubino FM, Settimi L, Tîoletto F, Brambilla, G, Colombi" Preparation and validation exposure and risk priles for pesticide use in greenhouses TOXCOLOGY LETTERS (2008) DO: 0 046/jtoxiet Di Fabio D, Rubino FM, Pitton M, Meroni G, Santaniello E, Caneva E, Pappini M, Colombi,\ Maffei Facino R Measurement Smethylcysteine and S-methylmercapturic acid in urine by alkylchlorormate extractive derivatization and isotope-dilution GCMS ul l3th Meeting on Recent Developments in Pharmaceutical nalysis Milano Q), September p207 Rubino FM, Caneva E, Novembrino C, Vigna L, De Giuseppe R, Pellegatta M, de Liso F, Patrini L, Riboldi L, Colombi, Bamonti L Glutathionylated hemoglobin is a biomarker oxidative stress in tti l3th Meeting on Recent Developments in Pharrnscewtical nalysis Milane (), September 9* p205 Borgese L, Bontempi E, Vigna L, Depero LE, Pellegatta M, Patrini L, Rubino FM, Riboldi L Use Transmission X-Ray Fluorescence (T)(RF) for the confirmation heavy metal poisoning due to the improper use, a traditional yurvedic ailmerú tti 3d' Meeting on Recent Developments in Pharrnaceutical nalysis Milsno (), September p206 (Milano) Rubino FM, Mandic-Rajcevic S, Vianello G, Brarnbilla G, Colosio C fphysically-based model pesticíde application for risk assessment agricultural workers] G ltal Med Lav Ergon 2012 Suppl) : tslion PubMed Jul-Sep;34(3 PMD: ) Colosio C, Mrema E, Rajcevic SM, Vianello G, Brambilla G, Rubino FM [Plant protection products: new tools for exposure and risk assessment in agriculturel G tal Med Lav Ergon 2012 Jul-Sep;34(3 " l0l) Suppl):393-7 talian PubMed PD: Colosio, Claudio; Mandic-Rajcevic, Stefan; Vianello, Giorgio;Definition OEL-based provisional BEs for pesticide exposure monitoring: a proposed approach for the protection farmer's health 49th Congress the European-Societies--Toxicolo gy (EUROTOX) nterlaken (CH) sep 01-04,2813 TOmCOLO{}Y LETTERS {2013) 102) FMRubino, PSignorelli, JS Lazarevic, RParoni Characteruation Myriocin by electrospray and Qtrap mass spectrometry tti 8" MSPharmaday, Borgo San Sepolcro (S), 1-13 Giugno 2014, pp 0l-l0i 20 10; pp { Rubino FM, Basilico S Solventi ndustriall in: lessio L, postoli P (Eds) Manuale di Medicina del Lavoro e giene ndustriale per Tecnici della Prevenzione; Piccin (Milano) 2010; pp ) Colombi 105) Mrema Ezra J, Rrùino Federico M, Colosio Claudio Obsolete Pesticides - Threat to Environment, Biodiversity and Humsn Health L Simeonov et al (eds), Environmental Security ssessment and Management Obsolete Pesticides in Southeast Europe, NTO Science for Peace and Security Series 10100?/9? _1, Dordrecht 2013 O C: Environmental Security, DO Springer Science+Business Media Stefan, Rubino Federico M, Colosio Claudio General pproaches srcd Procedures for Pesticide Legislation Ll Simeonov et 106) Mandic-Rajcevic al (eds), Environnental Secrnity ssessment and Management Obsolete Pesticides in Southeast Europe, NTO Science for Peace and Security Series C: Environmental Security, DO Springer Science+Business Media Dordrecht 2l3 rct Rubino Federico M, Mandic-Rajcevic Stefan, Mrema Ezra J, Colosio Claudio Principles snd pplicatian the ntegrated Pest Management pproach Biological Pesticides L Simeonov et al (eds), Environmental Security ssessment and Mrragement Obsolete Pesticides in Southeast Europe, NTO Science for Peace and Security series c: Environmental security, Do aa _37, Springer Science+Business Media Dordrecht l0s) Socieuà ltaliana di Medicina del Lavorc e giene ndustriale Linee Guida: L SORVEGLNZ SNTR N GRCOLTUR Cap 41 l rischio chimico Pp 7l-110; P postoli, P Bertazzi, M mbriani, L- Soleo, F Violante (Eds), C Colosio (Coord) Nuova Editrice Berti (2013) t09) FM Rubino, EJ Mrema, C Colosio Pesticide Residues: Dithiocarbamates Encyclopedia Food Safety, Vol 3,2014, pp 5-10 l0) EJ Mrema, C Colosio, FM Rubino Pesticide Residues: Organochlorines Encyclopedia Food Safety, Vol 3, 2074, pp23-30 c2) TRD[JT,,[ONr 111) Djerassi C: 'Cantor's Dilemma' (Penguin, 1988) Traduzione italiana, note e nota finale: 'l Dilernma di Cantor', (li Renzo, Roma, 2003) c3) RECENSONT 112) frubino FM; sia]: Se Non Ora, Quando? di PLevi (Einaudi, Torino 1982) in: La Martinella di Milano XXXV{-):53-54 (1983) 13) Rubino FM e Colombi : Mezzanotte e cinque a Bhopal, di D Lapierre e JMoro (trad it Mondadori, 2001) in: "La Medicina del Lavoro, e3(1): Q0a4 e Rubinc FM: Permissible Dose: a history radiation protection in the twentieth century, di J Samuel Walker (University California Press, 2000) in: "La Medicina del Lavoro, 94(3) ) Colombi G Carpani, S Ferrari, F M Rubino, M Pitton, M Pugliano and E Caneva, "Beta-Glutathiony-hemoglobin as a Biomarker Oxidative Skess: ts Measurement in Red Cell Concentrates Vox Sanguinis," bstracts the 21st Regional Congress the SBT, Lisbon, L8-22 June 2011, p ) 103) Colombi, Rubino FM, Basilico S, Manno M: Elementi di Tossicologia ndusfriale in: lessio L, postoli Manuale di Medicina del Lavoro e lgiene ndustriale per Tocnici della Prevenzione; Piccin Cavallo Delia, Ursini CL, Chianese C, Di Francesco " Giglio M, Laurenza S, Colombi, Rubino FM, avicoli S Evatuation antineoplastic drugs genotoxicity in hospital nurses and pharmacy employees tti 6th COH nternational Conference on Occupational healthy heavy smokers 97) c1) cprrol,r D LrBRr (2003) 115) Colombi e Rubino FM: Omaggio a Gaia La vita di uno scienziato indipendente, di J Lovelock (trad it Bollati Boringhien,202) in La Medicina del Lavoro" 95(4): (2004) 11ó) Colombi e Rubino FM: Venomous Earth How arsenic caused the world's worst mass poisoning di Maharg in: La Medicina del Lcvoro, 96(5):a59-6 ll7) (2005) Rubino FM e Colombi : The LO and the Quest for Social Justice di GRodgers, Etee, LSwepston, JVan Daele (LO, Geneve 2009) in' La Medicina del Lavorq 101(2): bozze sip (2010) c4) LTRr CONTRTBUTT Somaruga C, Colosio C: Prevenzione e diagnosi delle malattie pressionali: la collaborazione tra Università degli Studi di Milano e Ufficio nternazionale del Lavoro (LO) in: La Medicina del Lcvoro, 101(2):sip (20 0) 118) Rubino FM, Milano, 15 Settembre 2014 c) vrre" flr

NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63 RESIDENZA: via Ugo Foscolo n 18-00040 Castel Gandolfo - (Rm) STATO CIVILE: Separato SERVIZIO

NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63 RESIDENZA: via Ugo Foscolo n 18-00040 Castel Gandolfo - (Rm) STATO CIVILE: Separato SERVIZIO Via Ugo Foscolo 18 Castel Gandolfo - Marino - Roma Tel.: 3351572723 e-mail fbusico@inwind.it CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI NOME: Fabio COGNOME: Busico LUOGO DI Roma NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63

Dettagli

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione 1 Carlo Sabbarese Gruppo di ricerca: R. Buompane, F. De Cicco, V. Mastrominico, A. D Onofrio 1 L attività di ricerca è svolta

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. TRECESM MENSLT' RRETRT NNO RRETRT PER NN RECUPER PER RTR mporto Totale ECONOMC CORRENTE PRECEDENT SSENZE ECC. NZNT' N Mesi

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla II I RELAZIONE TECNICA t relativa alla PROTEZIONE CONTRO I FULMINI di struttura adibita a Ufficio. sita nel comune di AF.EZZO (AR) PROPRIET A' AP{EZZO MULTISERVIZI SRL Valutazione del rischio dovuto al

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. ECONOMC NZNT' TRECESM MENSLT' RRETRT NNO CORRENTE RRETRT PER NN PRECEDENT RECUPER PER RTR SSENZE ECC. mporto Totale N Mesi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito.

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito. Integrli de niti. Il problem di clcolre l re di un regione pin delimitt d gr ci di funzioni si può risolvere usndo l integrle de nito. L integrle de nito st l problem del clcolo di ree come l equzione

Dettagli

Valutazione del rischio sanitario dovuto all esposizione della popolazione all inquinamento atmosferico in area urbana

Valutazione del rischio sanitario dovuto all esposizione della popolazione all inquinamento atmosferico in area urbana Valutazione del rischio sanitario dovuto all esposizione della popolazione all inquinamento atmosferico in area urbana Valeria Garbero vgarbero@golder.it Politecnico di Torino e Golder Associates, Natasa

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA report tecnico nr. 03/08 v. 1 indice dei contenuti 1. Utilità delle RSL Pag. 1 2. Principali metodi Pag. 2 3. Esempi di RSL Pag. 3 4. Protocollo

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08).

VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08). VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08). Il giorno del mese di dell'anno duemila il sottoscritto titolare/legale rappresentante della

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DELL UNIVERSITA DI NAPOLI FEDERICO II DOTTORATO DI RICERCA IN AMBIENTE, PREVENZIONE E MEDICINA PUBBLICA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DELL UNIVERSITA DI NAPOLI FEDERICO II DOTTORATO DI RICERCA IN AMBIENTE, PREVENZIONE E MEDICINA PUBBLICA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DELL UNIVERSITA DI NAPOLI FEDERICO II DOTTORATO DI RICERCA IN AMBIENTE, PREVENZIONE E MEDICINA PUBBLICA Coordinatore Prof. Claudio Buccelli TESI DI DOTTORATO DEFINIZIONE

Dettagli

Indagine nazionale. sulla salute. e sicurezza sul lavoro

Indagine nazionale. sulla salute. e sicurezza sul lavoro Indagine nazionale sulla salute e sicurezza sul lavoro Servizi di Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro PREMESSA La legge L. 833/1978 ha istituito il Sistema Sanitario Nazionale (SSN) e successive norme

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Valori di fondo di metalli e metalloidi nei suoli del Veneto

Valori di fondo di metalli e metalloidi nei suoli del Veneto AMBIENTE Valori di fondo di metalli e metalloidi nei suoli del Veneto Paolo Giandon, Adriano Garlato, Francesca Ragazzi ARPAV, Servizio Suoli, Dipartimento Provinciale di Treviso, via S. Barbara 5/A, 31100

Dettagli

La nutrizione nei primi 1000 giorni. Contributo n 70

La nutrizione nei primi 1000 giorni. Contributo n 70 Mediterranean Nutrition Group La nutrizione nei primi 1000 giorni Contributo n 70 MeNu GROUP MediterraneanNutrition LA NUTRIZIONE NEI PRIMI 1000 GIORNI UN OPPORTUNITÀ PER PREVENIRE SOVRAPPESO E OBESITÀ

Dettagli

I METALLI PESANTI NEL LATTE

I METALLI PESANTI NEL LATTE I METALLI PESANTI NEL LATTE di Serraino Andrea Dipartimento di Sanità Pubblica Veterinaria e Patologia Animale - Facoltà Medicina Veterinaria - Università di Bologna - Alma Mater Studiorum. I metalli sono

Dettagli

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO modulo & componenti ANNO 1 - LIVELLO 4 - YEAR 1BSc Scienze di base/mediche 1A: BIOSCIENZE Codice OS401 BAS1A-BIO Ore lezione, tirocinio, ricerca Ore di apprendimento Crediti UK 164 300 30 15 Crediti ECTS

Dettagli

Armonizzazione della documentazione. Stato transizione dei documenti SIT ACCREDIA Ruolo dei documenti tecnici

Armonizzazione della documentazione. Stato transizione dei documenti SIT ACCREDIA Ruolo dei documenti tecnici ACCREDIA L ente italiano di accreditamento Armonizzazione della documentazione dei Dipartimenti ACCREDIA Stato transizione dei documenti SIT ACCREDIA Ruolo dei documenti tecnici Adelina Leka - Funzionario

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE IL MODELLO PRECEDE-PROCEED E L INTERACTIVE DOMAIN MODEL A CONFRONTO A cura di Alessandra Suglia, Paola Ragazzoni, Claudio Tortone DoRS. Centro Regionale di

Dettagli

t/f DIPARTIMENTO DI SCIEAIZE CHIMICHE

t/f DIPARTIMENTO DI SCIEAIZE CHIMICHE Università degli Studi di Messina UNMECLE - Dipartimento Ci Scienze ChÍmiche Pr't" n"...r..!...p-.j...f,n,u,n",.r.. -.:,,.),1{i_ liei.-l:..*../...y...!...'/.*x.*.:ì Università degli Studi di Messinai 'iir,,dr..nli.j2-r,,frro

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

LABORATORIO DI INGEGNERIA DEL SISTEMA NEUROMUSCOLARE (LISiN) Via Cavalli 22H, 10138 Torino

LABORATORIO DI INGEGNERIA DEL SISTEMA NEUROMUSCOLARE (LISiN) Via Cavalli 22H, 10138 Torino Compagnia di San Paolo LABORATORIO DI INGEGNERIA DEL SISTEMA NEUROMUSCOLARE (LISiN) Via Cavalli 22H, 10138 Torino Comunità Europea European Space Agency Attività extraveicolare sulla Stazione Spaziale

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA ED AMBIENTALE

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA ED AMBIENTALE LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA ED AMBIENTALE Ing. Leonardo Maffia Maffia@studiolce.it Formato del Certificato (aggiornabile) Certificato Energetico-Ambientale Prestazione energetica dell edificio EPi come

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata Comprzione delle performnce di 6 cloni di Gmy d ltitudine elevt 1 / 46 Motivzioni Selezione clonle IAR-4 Lo IAR-4 è stto selezionto in mbiente montno d un prticolre popolzione di mterile stndrd, dll qule

Dettagli

-r#s*ts*^ fk **rr?r--w. "-ì"* f &" '& Fr\COLTA' DI ECONOMIA. Cotrltre.ro rlerrorale. no 321.-,-,..''':...: rfo 4, -_- rjle'.' 0

-r#s*ts*^ fk **rr?r--w. -ì* f & '& Fr\COLTA' DI ECONOMIA. Cotrltre.ro rlerrorale. no 321.-,-,..''':...: rfo 4, -_- rjle'.' 0 -r#s*ts*^ "-ì"* f &" '& fk **rr?r--w UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FALERMO Fr\COLTA' DI ECONOMIA Cotrltre.ro rlerrorale Sulla base dei verbali redatti dalla (lornmissione del Seggio elettorale presieduta dalla

Dettagli

Biochar, fattori che influenzano la sua qualità ammendante

Biochar, fattori che influenzano la sua qualità ammendante ANALISI DELL UNIVERSITÀ DI TORINO SU BIOCHAR OTTENUTO DA DIVERSE MATRICI Biochar, fattori che influenzano la sua qualità ammendante di L. Petruzzelli, R. Subedi, C. Bertora, E. Remogna, C. Grignani Dal

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL INDUSTRIAL LEADERSHIP LEADERSHIP IN ENABLING AND INDUSTRIAL TECHNOLOGIES (LEIT) H2020-SPIRE-2014-2015 - CALL FOR SPIRE - SUSTAINABLE PROCESS INDUSTRIES H2020-SPIRE-2014

Dettagli

si riunisce telematicamente il giorno 13 maggio 2015 alle ore 17.30 per la stesura della relazione finale.

si riunisce telematicamente il giorno 13 maggio 2015 alle ore 17.30 per la stesura della relazione finale. PROCEDUM VALUTATIVA DI CHIAMATA RISERVATA PER I.A COPERTUM DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ORDINARIO AI SENSI DELL',ART. 24 CO. 6 DEL -A LEGGE N.240l2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE 10/G1, SETTORE SCIENTIFICO

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Pubblica. Inchiesta. Progett PROGETTO. Protezione contro i fulmini C. 994 30-06-2008 81-10; V... IMPIANTI E SICUREZZA DI ESERCIZIO

Pubblica. Inchiesta. Progett PROGETTO. Protezione contro i fulmini C. 994 30-06-2008 81-10; V... IMPIANTI E SICUREZZA DI ESERCIZIO N O R M A I T A L I A N A C E I Data Scadenza C. 994 30-06-2008 Data zione 2008- Classificazione 81-10; V... Titolo Protezione contro i fulmi Title n IMPIANTI E SICUREZZA DI ESERCIZIO PROGETTO 1 Progett

Dettagli

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56 Cosa devo fare per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro se assumo il primo dipendente/collaboratore? Come datore di lavoro devo: 1. valutare i rischi a cui andrà incontro questa persona compiendo il

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza

Scheda Dati di Sicurezza B G 0 1 Pagina n. 1 / 5 Scheda Dati di Sicurezza 1. Identificazione della sostanza / del preparato e della Società 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Codice: D1613 Denominazione BG01 Nome

Dettagli

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x Appunti elorti dll prof.ss Biondin Gldi Funzione integrle Si y = f() un funzione continu in un intervllo [; ] e si 0 [; ]; l integrle 0 f()d si definisce Funzione Integrle; si chim funzione integrle in

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIAROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/71 del 30 dicembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Proroga delle scadenze temporali previste dall'art. 12 del "Regolamento

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

Il villaggio delle fiabe

Il villaggio delle fiabe Il villaggio delle fiabe Idea Progetto bambini 2^ A A. Mei Costruzione Direzione dei lavori maestre L idea di partenza Il DADO è un cubo. Noi siamo molto curiosi e ci siamo posti questa domanda: Come sono

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O Il Centro della Innovazione Nato inizialmente per ospitare alcune attività didattiche dell Università di Torino, il complesso polifunzionale di Via

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

I disturbi del sonno Il progetto Ci piace sognare

I disturbi del sonno Il progetto Ci piace sognare I disturbi del sonno Il progetto Ci piace sognare Paolo Brambilla ASL Milano 2, Melegnano, Milano email: paolo.brambilla3@tin.it Gruppo di lavoro SIPPS Obesità e Stili di vita Sergio Bernasconi, Paolo

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE nno 213 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9565 - SL VNZI - MSTR 12 Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: pprovazione/ttiva Data Creazione Stampa: 19/6/215 14:15:25

Dettagli

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile Orario di ricevimento studenti: su appuntamento via mail * foto

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

STRUMENTAZIONE INNOVATIVA E NUOVE METODOLOGIE PER LA VALUTAZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETTROMAGNETICI

STRUMENTAZIONE INNOVATIVA E NUOVE METODOLOGIE PER LA VALUTAZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETTROMAGNETICI STRUMENTAZIONE INNOVATIVA E NUOVE METODOLOGIE PER LA VALUTAZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETTROMAGNETICI Gaetano Licitra, Fabio Francia Italia - Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Appendice A: tabelle descrittive residenti

Appendice A: tabelle descrittive residenti Appendice A: tabelle descrittive residenti 1. PARAMETRI EMATOCHIMICI DI BASE Nelle tabelle 1-12 sono riportati in dettaglio i risultati delle analisi descrittive riguardanti i parametri ematochimici di

Dettagli

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine VITAMINA D: SINTESI, METABOLISMO E CARENZA Il 40-50% della

Dettagli

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo Roberto Carloni Claudio Culotta Le politiche internazionali: l OMS World Declaration and Plan of Action on Nutrition Health for all

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

C.A-L. ITALIA SRL C.A-L. VISION SOL

C.A-L. ITALIA SRL C.A-L. VISION SOL Pagina n. 1 / 6 Scheda Dati di Sicurezza 1. Identificazione della sostanza o della miscela e della società/im presa 1.1. Identificatore del prodotto Denominazione 1.2. Pertinenti usi identificati della

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO 2015 FORMAZIONE HSE - HEALTH SAFETY ENVIRONMENT Salute e Sicurezza RLS - Formazione Base S.S.1 32 RLSA S.S.2 64 RLS - Aggiornamento S.S.3

Dettagli

Z>,n zorrr Reg. Gen. IL CAPO AREA AA.GG

Z>,n zorrr Reg. Gen. IL CAPO AREA AA.GG Piazza Toselli n. 1-96010 Buccheri (SR) Tel. 0931880359 - Fax 0931880559 DETERMINA DEL CAPO AREA AFFARI GENERATI DETERMINAN,/UóDEL Z>,n zorrr Reg. Gen. Oggetto: Liquidazione fatîure a ll'associazio ne

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante.

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante. Ozono (O 3 ) Che cos è Danni causati Evoluzione Metodo di misura Che cos è L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II;

IL DIRETTORE. VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II; AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI INCARICHI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DI DOCENZA NELL AMBITO DEL PRECORSO FORMATIVO DAL TITOLO FORMAZIONE DI ESPERTI NELL'IDENTIFICAZIONE E NELLO SVILUPPO DI NUOVI

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE IN SEDE DI ACCERTAMENTI PSICO-FISICI E ATTITUDINALI (pena l esclusione dal reclutamento)

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE IN SEDE DI ACCERTAMENTI PSICO-FISICI E ATTITUDINALI (pena l esclusione dal reclutamento) DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE IN SEDE DI ACCERTAMENTI PSICO-FISICI E ATTITUDINALI (pena l esclusione dal reclutamento) 1. Tutti i convocati (uomini e donne) dovranno presentarsi con: - originale o copia

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

DECRETO 27 Marzo 1998 del Ministero dell'ambiente

DECRETO 27 Marzo 1998 del Ministero dell'ambiente DECRETO 27 Marzo 1998 del Ministero dell'ambiente Mobilita' sostenibile nelle aree urbane (GU n. 179 del 3-8-1998) Registrato alla Corte dei conti il 9 luglio 1998 Registro n. 1 Ambiente, foglio n. 212

Dettagli

I carichi critici: attività e criticità identificate dal National Focal Point

I carichi critici: attività e criticità identificate dal National Focal Point I carichi critici: attività e criticità identificate dal National Focal Point P. Bonanni*, F.Fornasier*, A. De Marco * ISPRA, ENEA Carico critico Stima quantitativa dell esposizione ad uno o più inquinanti

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Il problema: metalli pesanti nelle acque reflue In numerosi settori ed applicazioni

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

Scheda di dati di sicurezza ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 Pagina: 1/6 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1 Identificatore del prodotto Articolo numero: A4972 Numero CAS: 9001-63-2 Numeri CE: 232-620-4 1.2 Usi pertinenti

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Valutazione della capacità sismica delle strutture in acciaio mediante la metodologia del Robustness Based Design

Valutazione della capacità sismica delle strutture in acciaio mediante la metodologia del Robustness Based Design UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTA DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA STRUTTURALE CATTEDRA DI TECNICA DELLE COSTRUZIONI I RELATORE: TESI DI LAUREA Valutazione della capacità sismica

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

._~zio/ei,o, ck//jg~~e~ Y~ CIRCOLARE N. 21. MEF - RGS - Prot. 47613 del 09/06/2015 ID: 382320. Roma.

._~zio/ei,o, ck//jg~~e~ Y~ CIRCOLARE N. 21. MEF - RGS - Prot. 47613 del 09/06/2015 ID: 382320. Roma. D: 382320 MEF - RGS - Prot. 47613 del 09/06/2015 CRCOLARE N. 21 Roma.._~zio/ei,o, ck//jg~~e~ Y~ DPARTMENTO DELLA RAGONERA GENERALE DELLO STATO SPETTORATO GENERALE PER GL ORDNAMENT DEL PERSONALE UFFCO V

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio XIII - Cremona Prot. MIUR AOO USPCR RU/5402 Cremona, 30 Agosto 2012 IL DIRIGENTE VISTO il

Dettagli

DIPARTIMENTO DI FISICA E CHIMICA, LABORATORI prof. M. Brai PROGETTO DIMESA: TRATTAMENTI OLII NEI NOSTRI LABORATORI

DIPARTIMENTO DI FISICA E CHIMICA, LABORATORI prof. M. Brai PROGETTO DIMESA: TRATTAMENTI OLII NEI NOSTRI LABORATORI DIPARTIMENTO DI FISICA E CHIMICA, LABORATORI prof. M. Brai PROGETTO DIMESA: TRATTAMENTI OLII NEI NOSTRI LABORATORI scopo del lavoro: Confronto tra oli EVO addizionati con estratti di capperi campionati

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/stampa/serie_generale/originario

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/stampa/serie_generale/originario Pagina 1 di 8 LEGGE 3 luglio 2014, n. 99 Ratifica ed esecuzione dell'accordo fra il Governo della Repubblica italiana e il Governo degli Stati Uniti d'america sul rafforzamento della cooperazione nella

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DELLA: STRUTTURA SEMPLICE Gestione

Dettagli

Monitoraggio quantitativo della risorsa idrica superficiale Anno 2012

Monitoraggio quantitativo della risorsa idrica superficiale Anno 2012 Regione Toscana Giunta Regionale Direzione Generale Politiche mbientali, nergia e Cambiamenti Climatici Settore Servizio Idrologico Regionale Centro Funzionale della Regione Toscana M Monitoraggio quantitativo

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/60 del 12 novembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Servizio Idrico Integrato - Approvazione della revisione tariffaria

Dettagli