MaREF MASTER IN REAL ESTATE FINANCE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MaREF MASTER IN REAL ESTATE FINANCE"

Transcript

1 MaREF MASTER IN REAL ESTATE FINANCE

2 INTRODUZIONE Il Master in Real Estate Finance (MaREF) è un corso intensivo offerto dalla LUISS Business School in collaborazione con Feidos sui temi della finanza immobiliare per formare i futuri operatori del settore. Nell ultimo decennio il settore immobiliare è stato caratterizzato da un ciclo espansivo pluriennale, tale da renderlo uno dei comparti di maggiore interesse per Istituzioni, banche d affari e aziende. Diventa dunque indispensabile formare il background tecnico-economico dei manager del futuro, in modo da assicurare uno stock di competenze che garantiscano una piena capacità di governo dei processi di sviluppo e gestione di asset immobiliari. In questa prospettiva la LUISS Business School, partendo dalla consolidata esperienza nei corsi post laurea, ha sviluppato un percorso altamente specialistico per formare risorse in grado di inserirsi con successo nel settore real estate. A CHI È RIVOLTO Il programma del MaREF è rivolto a brillanti laureati in discipline economiche e tecnico-scientifiche e più in generale verso coloro che sono interessati ad intraprendere un percorso di carriera nel settore della finanza immobiliare in Italia e all estero. 2 INTRODUZIONE/A CHI È RIVOLTO

3 OBIETTIVI MaREF vuole preparare candidati di alto profilo, in grado di svilupparsi lungo i tradizionali percorsi di carriera della finanza immobiliare: operatori del credito società industriali enti pubblici e previdenziali fondi immobiliari società di investimento altri operatori specifici In particolare, il programma assicura, oltre ad una formazione base (corsi core), l opportunità di sviluppare una specializzazione del proprio percorso formativo, proponendo tre profili di uscita, a cui sono associate specifiche opportunità sul mercato del lavoro: Real Estate Finance, Real Estate Development, Real Estate Engineering. METODI DI INSEGNAMENTO I metodi di insegnamento utilizzati (team-based projects, case studies, integrative exercises, field studies, formal and informal in-class presentations) sono disegnati per sviluppare skills di problem-solving, creatività, comunicazione, motivazione e negoziazione, così come l abilità di decision-making. OBIETTIVI 3

4 ORGANIZZAZIONE E FACULTY La struttura organizzativa del master si articola come segue: Comitato Scientifico Il Comitato Scientifico sovrintende alla progettazione, alla promozione e al coordinamento delle attività scientifiche del MaREF e assicura un costante supporto al direttore del Master nelle attività formative e gestionali. Il Comitato Scientifico è costituito da: Prof. Franco Fontana Direttore LUISS Business School Ing. Massimo Caputi Presidente Feidos S.p.A. Ing. Leo Civelli CEO REAG Europe Ing. Paolo Cuccia ABN AMRO Country Executive - Italy Corporate Executive Vice President Dott. Gualtiero Tamburini Presidente AssoImmobiliare 4 ORGANIZZAZIONE E FACULTY

5 Direttore Prof. Franco Fontana Direttore LUISS Business School Coordinatore Il coordinatore è responsabile day-by-day delle attività formative previste dal programma MaREF, supportando l operato dei tutor d area. Tutor d area Il master ha inoltre a disposizione un tutor che sarà sempre presente durante le sessioni didattiche e fornirà supporto organizzativo e logistico. Faculty Prof. Antonio ANNIBALI Ordinario di Ambienti Computazionali per la Finanza e le Assicurazioni Università degli studi di Roma La Sapienza Prof. Emanuele BAJO Associato di Finanza Aziendale Università di Bologna Prof. Emilio BARONE Gruppo Intesa Sanpaolo Prof. Marco BIGELLI Ordinario di Finanza Aziendale Università di Bologna ORGANIZZAZIONE E FACULTY 5

6 Dott. Massimo CAMPELLO Amministratore Delegato Aareon Italia Ing. Massimo CAPUTI Presidente Feidos SpA Ing. Leo CIVELLI CEO REAG Europe Ing. Paolo CUCCIA ABN AMRO Country Executive - Italy Corporate Executive Vice President Dott. Gaetano CASERTANO Direttore Centrale Tourism Pirelli & C. Real Estate Avv. Riccardo DELLI SANTI Managing Partner Studio Legale Delli Santi & Partner Dott. Gennaro GIORDANO Director Global Real Estate Group Lehman Brothers Dott. Matteo DEL FANTE Responsabile Direzione Finanza Cassa Depositi e Prestiti Prof. Vincenzo DONATIVI Straordinario di Diritto Commerciale Università Lum Jean Monnet di Casamassima Prof. Franco FONTANA Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese LUISS Guido Carli Prof. Fabio FORTUNA Professore Straordinario di Economia Aziendale Università Telematica delle Scienze Sociali UNISU 6 ORGANIZZAZIONE E FACULTY

7 Prof. Luca GIUSTINIANO Docente di Organizzazione Aziendale LUISS Guido Carli Dott. Fabrizio GHISELLINI Responsabile Investimenti e Finanza Comune di Roma Prof. Raffaele ORIANI Associato Finanza Aziendale e di Progetto LUISS Guido Carli Prof. Marco MICOCCI Ordinario di Matematica Finanziaria e Attuariale Università di Cagliari Prof. Alessandro MUSAIO Ordinario di Economia Aziendale Università della Calabria Prof. Camillo NUCCI Ordinario di Progettazione Urbanistica Università degli Studi di Roma La Sapienza Dott. Massimo PECORARI Head of Project and Commodity Finance Southern-Europe MCC-Gruppo Unicredit Eugenio RAMBALDI Presidente ISIPM - Istituto Italiano di Project Management Dott. Paolo RELLA Partner Sator Group Dott. Piercarlo ROLANDO Investment Manager REAG Prof. Gualtiero TAMBURINI Presidente AssoImmobiliare ORGANIZZAZIONE E FACULTY 7

8 PARTNERSHIP L allievo iscritto al MaREF potrà inoltre beneficiare della formula LUISS, che si fonda su una profonda integrazione con il sistema delle imprese e delle Istituzioni che operano nel settore. La LUISS Business School si avvale della collaborazione di Feidos per la definizione dei contenuti tecnico-scientifici del programma, la progettazione e l implementazione del Master. Le aziende sponsor: prestano supporto finanziario agli allievi mediante l erogazione di borse di studio; ospitano gli allievi nel periodo di project work; partecipano all attività didattica attraverso testimonianze aziendali e case study. 8 PARTNERSHIP

9 STRUTTURA DEL PROGRAMMA MaREF è un progetto formativo full-time della durata di 12 mesi (Marzo 2008 Febbraio 2009) con lezioni frontali dal Lunedì al Venerdì per un massimo di 8 ore al giorno. I primi 8 mesi si svolgono in aula (corsi introduttivi, insegnamenti core, insegnamenti elettivi, esercitazioni, conferenze e testimonianze), mentre gli ultimi 4 mesi sono dedicati allo svolgimento di un project-work presso aziende/istituzioni del settore real estate. Il programma è strutturato come segue: CORSI INTRODUTTIVI I corsi introduttivi hanno la funzione di fornire gli strumenti di base per frequentare con efficacia il corso MaREF e si distinguono in corsi economico-finanziari per l analisi dei fondamenti di finanza e contabilità e corsi tecnici per l approfondimento dei concetti e degli strumenti di analisi e gestione del territorio e dei patrimoni immobiliari. Corsi economico-finanziari CONTABILITÀ AZIENDALE Interpretazione e lettura del bilancio. Riclassificazione dello Stato Patrimoniale e del Conto Economico. Analisi per indici e per flussi. Tecniche di misurazione della performance economica. STRUTTURA DEL PROGRAMMA/CORSI INTRODUTTIVI 9

10 FINANZA E MERCATI FINANZIARI Mercati e struttura dei tassi di interesse. Valore dell azienda e dei progetti. Costo del capitale. Struttura finanziaria e decisioni di finanziamento. METODI QUANTITATIVI PER LE DECISIONI Modelli per la valutazione di azioni (ordinarie, privilegiate e di risparmio) e obbligazioni (tasso fisso, tasso variabile, convertibili). Tecniche di ottimizzazione di portafoglio. Applicazioni pratiche del Capital Asset Pricing Model. Corsi tecnici URBANISTICA Pianificazione: teorie, metodi ed esperienze di gestione del territorio. Nuove forme del piano urbanistico: aspetti teorici ed operativi. Progettazione a scala urbana: principi e metodi. Qualità urbana: le dinamiche urbane nello spazio territoriale europeo. PIANIFICAZIONE E TERRITORIO Elementi di cartografia, principali rappresentazioni cartografiche e loro classificazione. Pianificazione paesistico-territoriale nazionale e regionale, principali leggi. Scelte localizzative e fattori di attrazione del territorio. ELEMENTI DI TECNOLOGIA E IMPIANTI Innovazione tecnologica nei sistemi impiantistici. Domotica e intelligence building, sicurezza negli edifici e sistemi di automazione. La variabile energetica nella gestione degli edifici: certificazione della performance energetica degli edifici. 10 CORSI INTRODUTTIVI

11 CORSI CORE In questa fase saranno affrontate le tematiche fondamentali della gestione delle operazioni immobiliari, con un focus privilegiato sugli aspetti e le tecnicalities di carattere economico-finanziario. Verranno affrontati problemi di valutazione di progetti di investimento, di analisi della struttura finanziaria, delle fonti di finanziamento e del costo del capitale di investimenti immobiliari, del funzionamento dei mercati del capitale di rischio e del debito. Saranno, inoltre, trattati i temi del marketing immobiliare, dell organizzazione ed elementi di diritto commerciale. CAPITAL BUDGETING Metodi e casi di valutazione degli investimenti. Costruzione di piani previsionali di flussi di cassa. REAL ESTATE FINANCE (MODULO I e II) Introduzione ai mercati finanziari e alla finanza immobiliare. Caratteristiche, modelli e regole di funzionamento del mercato immobiliare in Italia e all estero. Strumenti di finanza immobiliare. Valutazione e selezione delle opportunità d investimento. Strutturazione di operazioni finanziare su asset immobiliari. Principi e dinamiche del real estate capital market. Strumenti finanziari innovativi (European Reits, Società di Investimento Immobiliare Quotate, etc.). Strumenti classici ed innovativi nel settore del Social Housing. PROJECT FINANCING E PUBLIC PRIVATE PARTNERSHIP Fasi di un operazione di finanza di progetto. Soggetti coinvolti. Fattibilità economica e sostenibilità finanziaria di un operazione. Security package e risk management. CORSI CORE 11

12 PROPERTY MANAGEMENT Strategie di amministrazione, gestione del rapporto con i conduttori e reportistica di un portafoglio. Gestione integrata dei portafogli: valorizzazione degli asset immobiliari e regolarizzazione delle basi documentali. Sistemi informativi per il property management. ECONOMIA E GESTIONE DEL TERRITORIO Tecniche di analisi economico-finanziaria applicate a problemi economico-sociali e di sviluppo economico-territoriale. Mercato immobiliare e le politiche per la casa: l Housing Sociale. Edilizia eco-compatibile: analisi costi-benefici della bio-edilizia. PROJECT MANAGEMENT IMMOBILIARE Gestione delle fasi di avvio e di pianificazione di un progetto immobiliare. Direzione e gestione dell esecuzione del progetto. Gestione dei tempi, dei costi e della qualità del progetto. Analisi e gestione dei rischi di progetto. Monitoraggio e controllo del lavoro di progetto. ELEMENTI DI FISCALITÀ IMMOBILIARE Imposte dirette e indirette sui beni immobiliari alla luce delle recenti riforme. Impatto fiscale nelle diverse operazioni su portafogli immobiliari e società immobiliari: liquidazione, cessione, scorpori, scissioni e conferimenti, fusioni. Gestione dei portafogli immobiliari, disciplina fiscale, fondi comuni immobiliari e Siiq. REAL ESTATE MARKETING E ADVISORING Analisi di mercato e definizione della catchment area. Individuazione della location. Il marketing plan per la promozione del progetto. Marketing e fund raising per i fondi immobiliari. Commercializzazione degli spazi. ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Modelli organizzativi e gestione del cambiamento. Microstruttura e pianificazione del personale. 12 CORSI CORE

13 Selezione del personale, valutazione delle risorse umane e programmazione delle carriere. Formazione, gestione e sviluppo di un team di progetto. Leadership e gestione dei conflitti. ELEMENTI DI DIRITTO COMMERCIALE Nuovi strumenti di finanza immobiliare nello sviluppo del territorio. Fondi di investimento, Siiq, STU, project financing e cartolarizzazioni. Strumenti e tecniche di negoziazione. DUE DILIGENCE IMMOBILIARE Reperimento, acquisizione e analisi della documentazione nel processo di acquisizione immobiliare. Due diligence legale, tecnica, fiscale e ambientale: i diversi tipi di obsolescenza e l influenza sulla determinazione del valore immobiliare. CORSI ELETTIVI I corsi elettivi hanno la funzione di approfondire alcuni argomenti particolarmente rilevanti nell ambito delle aree disciplinari corrispondenti agli insegnamenti fondamentali. La loro selezione, da coordinare con le preferenze espresse in sede di scelta dei possibili project-work, permette di programmare dei percorsi curriculari individuali. Sono strutturati in tre profili di uscita: REAL ESTATE FINANCE Business planning. Finanza immobiliare avanzata. Normativa fondi immobiliari. Modelli quantitativi per la Real Estate Finance. REAL ESTATE DEVELOPMENT Business planning. Normativa degli appalti e delle concessioni. Project management avanzato. Analisi preliminare e studi di fattibilità REAL ESTATE ENGINEERING Business Planning. Diritto urbanistico. Tecnologia edilizia. Estimo. CORSI CORE/CORSI ELETTIVI 13

14 PROJECT WORK Nella fase finale del corso gli allievi partecipano ad un attività di project work presso aziende/istituzioni operanti nel settore, concentrandosi sulla realizzazione di due progetti, uno funzionale e uno di business, che si articolano nelle fasi di diagnosi, progettazione e valutazione tecnico-economica. Il progetto di business offre agli allievi MaREF la possibilità di affrontare problematiche strategiche per le aziende o Istituzioni in cui viene attivato, quali ad esempio lo studio di programmi di gestione o sviluppo industriale e finanziario di patrimoni immobiliari. L obiettivo didattico di tale progetto è di favorire la formazione di una prospettiva strategica e interfunzionale, attraverso la risoluzione di problemi caratterizzanti le diverse dimensioni del real estate. Il progetto funzionale concerne lo studio e la progettazione di sistemi gestionali in una determinata area aziendale, con l obiettivo di favorire l approfondimento e specializzazione in alcune rilevanti problematiche funzionali (Finanza, Marketing, Operations, Project Management, Organizzazione e Personale, Amministrazione e Controllo, ecc.) e di acquisire modalità e tecniche operative caratteristiche di funzioni specifiche. 14 PROJECT WORK

15 DIPLOMA MAREF Il conseguimento del diploma MaREF è subordinato al: superamento delle prove di verifica previste per ogni corso, tese ad accertare un livello soddisfacente di preparazione del candidato; raggiungimento di un monte ore di frequenza pari ad almeno l 80% delle attività di formazione previste dal programma; svolgimento del project-work. AMMISSIONE Il processo di selezione è diretto a verificare il possesso da parte dei candidati delle competenze e delle attitudini fondamentali per accedere al programma. Per questo il processo di selezione prevede, oltre ad un test attitudinale (sostituibili dalla certificazione GMAT), il sostenimento di uno o più colloqui orali. I REQUISITI FONDAMENTALI Il numero degli iscritti al corso è programmato e l ammissione alle selezioni è subordinata al possesso dei seguenti requisiti: diploma di laurea in Economia, Statistica, Giurisprudenza, Ingegneria e altre discipline scientifiche con votazione non inferiore a 100/110 e una buona conoscenza della lingua inglese. Saranno comunque prese in considerazione le candidature di giovani laureati in altre discipline con un buon curriculum accademico ovvero con una precedente esperienza in settori affini alle tematiche del corso. DIPLOMA MAREF/AMMISSIONE/REQUISITI 15

16 SCADENZE E DOCUMENTAZIONE I candidati devono inviare la documentazione per l ammissione alla prova di selezione entro il 22 Febbraio La documentazione richiesta per accedere al processo di selezione è la seguente: Domanda di ammissione compilata nell apposito modulo Due foto formato tessera Curriculum Vitae Eventuale certificazione dell esperienza lavorativa da parte del datore di lavoro Eventuale certificazione delle conoscenze linguistiche Eventuale certificazione GMAT Eventuale domanda dell azienda promotrice Versamento della quota di accesso alle selezioni pari a 70 Euro + IVA COSTI La quota di iscrizione al corso è pari a Euro ,00 + IVA da corrispondere in 3 rate da Euro + IVA 1. Prima rata alla conferma dell ammissione 2. Seconda rata entro il 30 Giugno Terza rata entro il 31 Ottobre 2008 La quota comprende: testi e materiale didattico e l accesso alle strutture LUISS 16 SCADENZE/COSTI

17 MODALITÀ DI PAGAMENTO Bonifico Bancario - indicante gli estremi del partecipante, il titolo e il codice del Corso - a favore di: LUISS Business School - Divisione di LUISS Guido Carli - Banca di Roma - N.AGEN DIPEND ENTE c/c 3/70 - ABI CAB IBAN IT71W Viale Gorizia, Roma. ASSISTENZA FINANZIARIA Sono previste borse di studio a totale o parziale copertura delle spese di iscrizione. Le borse di studio sono offerte dalle aziende partner che avranno la possibilità di partecipare alla selezione dei candidati. I candidati, inoltre, possono: ricercare il finanziamento presso l azienda per la quale lavorano o prevedono di lavorare (azienda promotrice); accedere a prestiti agevolati concessi da alcuni aziende di credito, sulla base di convenzioni quadro stipulate dalla LUISS Guido Carli. Diversi operatori del settore hanno già mostrato interesse per la concessione di project work e borse di studio, per ulteriori informazioni MODALITÀ DI PAGAMENTO/ASSISTENZA FINANZIARIA 17

18 PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI Feidos S.p.A. Real Estate Investment Partners Via San Nicola da Tolentino, Roma tel fax: LUISS Business School Divisione Master Viale Pola, Roma - tel fax:

In collaborazione con. MaREF. Master in Real Estate Finance. II Edizione

In collaborazione con. MaREF. Master in Real Estate Finance. II Edizione In collaborazione con MaREF Master in Real Estate Finance II Edizione Introduzione La LUISS Business School, in collaborazione con Feidos, promuove la seconda edizione del Master in Real Estate Finance

Dettagli

VALUTAZIONE FINANZIARIA

VALUTAZIONE FINANZIARIA - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

SISTEMI DI QUALIFICAZIONE AMBIENTALE NEL MERCATO EDILIZIO EUROPEO E ITALIANO: ECONOMIA DEL GREEN BUILDING E DEL GREEN RETROFITTING.

SISTEMI DI QUALIFICAZIONE AMBIENTALE NEL MERCATO EDILIZIO EUROPEO E ITALIANO: ECONOMIA DEL GREEN BUILDING E DEL GREEN RETROFITTING. UNIVERSITA EUROPEA DI ROMA Master di 2 livello in SISTEMI DI QUALIFICAZIONE AMBIENTALE NEL MERCATO EDILIZIO EUROPEO E ITALIANO: ECONOMIA DEL GREEN BUILDING E DEL GREEN RETROFITTING. a.a. 2015 2016 SCHEDA

Dettagli

Master in ERP. Direttore Scientifico del Master Prof. Luigino Filice Facoltà di Ingegneria Università della Calabria

Master in ERP. Direttore Scientifico del Master Prof. Luigino Filice Facoltà di Ingegneria Università della Calabria Master in ERP 2 Direttore Scientifico del Master Prof. Luigino Filice Facoltà di Ingegneria Università della Calabria Motivazioni La globalizzazione dei mercati e la crescente spinta competitiva delle

Dettagli

Master Universitario di I Livello in FUNDRAISING

Master Universitario di I Livello in FUNDRAISING Prot. n. 179/2012 D.R. n. 61 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con istudis.r.l. Istituto Studi Distribuzione Internazionale Uffici: Via San Giovanni sul Muro, 3 20121 Milano Italy

Dettagli

STADI E IMPIANTI SPORTIVI: LE NUOVE FRONTIERE DELLA VALORIZZAZIONE IMMOBILIARE

STADI E IMPIANTI SPORTIVI: LE NUOVE FRONTIERE DELLA VALORIZZAZIONE IMMOBILIARE STADI E IMPIANTI SPORTIVI: LE NUOVE FRONTIERE DELLA VALORIZZAZIONE IMMOBILIARE 2015 Real Estate Z1121 In partnership con I Edizione / 14-15-16-ottobre 2015 Fabio Bandirali, Presidente AICI Associazione

Dettagli

Percorso EXECUTIVE COMPENSATION

Percorso EXECUTIVE COMPENSATION AREA FORMATIVA: Personale & Organizzazione Percorso EXECUTIVE COMPENSATION Formula week-end Cod. Z3045 06 febbraio 2009 14 marzo 2009 COMITATO SCIENTIFICO Franco Fontana, Ordinario di Economia e Gestione

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE per l ammissione alla XXVII edizione MASTER TAGLIACARNE DI SVILUPPO ECONOMICO

BANDO DI SELEZIONE per l ammissione alla XXVII edizione MASTER TAGLIACARNE DI SVILUPPO ECONOMICO ISTITUTO GUGLIELMO TAGLIACARNE per la promozione della cultura economica BANDO DI SELEZIONE per l ammissione alla XXVII edizione del MASTER TAGLIACARNE DI SVILUPPO ECONOMICO Marzo 2010 - Aprile 2011 OBIETTIVI

Dettagli

INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE - IMEF LIVELLO II - X EDIZIONE ANNUALE: A.A. 2015-2016

INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE - IMEF LIVELLO II - X EDIZIONE ANNUALE: A.A. 2015-2016 INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE - IMEF LIVELLO II - X EDIZIONE ANNUALE: A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master approfondisce tutti i più recenti strumenti teorici di indagine economico-finanziaria

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di II livello Inpdap Certificated. Master in Energia, Territorio e Ambiente META

Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di II livello Inpdap Certificated. Master in Energia, Territorio e Ambiente META POLITECNICO DI BARI Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di II livello Inpdap Certificated Master in Energia, Territorio e Ambiente META Il Politecnico di Bari e Master Team srl,

Dettagli

MASTER IN MANAGEMENT del PATRIMONIO IMMOBILIARE - MPI

MASTER IN MANAGEMENT del PATRIMONIO IMMOBILIARE - MPI La Scuola di Amministrazione Aziendale presenta il MASTER IN MANAGEMENT del PATRIMONIO IMMOBILIARE - MPI Gestione e valorizzazione degli asset 1 Value driver dell MPI SAA Obiettivo del master è fornire

Dettagli

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM Master di I Livello - IX EDIZIONE - A.A. 2015-2016 Premessa Il MIGEM è dedicato a tutti coloro che sentono l esigenza di un programma formativo completo e

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

MASTER di I Livello MA293 - Real Estate Management & Finance I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2013/2014 MA293

MASTER di I Livello MA293 - Real Estate Management & Finance I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2013/2014 MA293 MASTER di I Livello MA293 - Real Estate Management & Finance I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2013/2014 MA293 www.unipegaso.it Titolo MA293 - Real Estate Management & Finance Area GIURIDICA

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE

2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE 2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE SDA Bocconi School of Management SDA Bocconi School of Management è nata nel 1971 dall Università Bocconi per essere una scuola di cultura manageriale d eccellenza

Dettagli

LA COPERTURA DEI RISCHI

LA COPERTURA DEI RISCHI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

ALTA FORMAZIONE ALFO096 - Real Estate Management & Finance I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 ALFO096

ALTA FORMAZIONE ALFO096 - Real Estate Management & Finance I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 ALFO096 ALTA FORMAZIONE ALFO096 - Real Estate Management & Finance I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 ALFO096 www.unipegaso.it Titolo ALFO096 - Real Estate Management & Finance Area GIURIDICA

Dettagli

Gestione degli Acquisti nel Settore Pubblico - GASP Master Universitario di II livello 60 CFU

Gestione degli Acquisti nel Settore Pubblico - GASP Master Universitario di II livello 60 CFU Gestione degli Acquisti nel Sett Pubblico - GASP Master Universitario di II livello 60 CFU in collaborazione con 2014 / 2015 PA e Sanità II Edizione / Formula weekend MAGGIO 2015 GIUGNO 2016 COMITATO SCIENTIFICO

Dettagli

Finanza e Controllo di Gestione

Finanza e Controllo di Gestione con il patrocinio di Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bari UNAGRACO BARI Unione Commercialisti ed Esperti Contabili di Bari Master Finanza e Controllo di Gestione II edizione

Dettagli

Economia e Finanza: Esperto in ricerche e analisi economico finanziarie (II edizione) Livello CFU Direttore del corso Comitato Scientifico

Economia e Finanza: Esperto in ricerche e analisi economico finanziarie (II edizione) Livello CFU Direttore del corso Comitato Scientifico Economia e Finanza: Esperto in ricerche e analisi economico finanziarie (II edizione) Livello II CFU 60 Direttore del corso Prof. Federico Perali Comitato Scientifico Prof. Federico Perali (Università

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016 ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016 Presentazione Le aziende sanitarie e sociosanitarie e gli enti e le strutture sanitarie si devono confrontare con una realtà

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. del MASTER TAGLIACARNE DI SVILUPPO ECONOMICO Marzo 2011 Aprile 2012

BANDO DI SELEZIONE. del MASTER TAGLIACARNE DI SVILUPPO ECONOMICO Marzo 2011 Aprile 2012 ISTITUTO GUGLIELMO TAGLIACARNE per la promozione della cultura economica BANDO DI SELEZIONE per l ammissione alla XXVIII edizione del MASTER TAGLIACARNE DI SVILUPPO ECONOMICO Marzo 2011 Aprile 2012 OBIETTIVI

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MAAC. Master in Accounting, Auditing & Control. IV Edizione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MAAC. Master in Accounting, Auditing & Control. IV Edizione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MAAC Master in Accounting, Auditing & Control IV Edizione 2013-2014 MAAC Master in Accounting, Auditing & Control Le vicende finanziarie degli ultimi

Dettagli

MASTER di I Livello. Real Estate Management & Finance. 3ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA350

MASTER di I Livello. Real Estate Management & Finance. 3ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA350 MASTER di I Livello 3ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA350 Pagina 1/6 Titolo Edizione 3ª EDIZIONE Area GIURIDICA ECONOMICA Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2014/2015

Dettagli

Obiettivi. Il Master ha durata annuale. L inizio delle lezioni è previsto nel marzo 2008.

Obiettivi. Il Master ha durata annuale. L inizio delle lezioni è previsto nel marzo 2008. Terza Edizione 2007/2008 Obiettivi Il Master universitario di primo livello in Economia e Gestione Immobiliare (MEGIM) dell Università di è finalizzato a formare figure professionali in grado di organizzare

Dettagli

LA TUTELA DEI DIRITTI ALLA SALUTE. I Edizione. In collaborazione con. I Edizione. PA, Sanità e Non Profit

LA TUTELA DEI DIRITTI ALLA SALUTE. I Edizione. In collaborazione con. I Edizione. PA, Sanità e Non Profit LA TUTELA DEI DIRITTI ALLA SALUTE I Edizione 2015 PA, Sanità e Non Profit I Edizione Settembre - Novembre 2015 In collaborazione con OBIETTIVI La tutela del diritto alla salute non può fare a meno del

Dettagli

Contract Administration

Contract Administration - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PROJECT MANAGEMENT Contract Administration

Dettagli

MANAGEMENT DEI FONDI SANITARI INTEGRATIVI La gestione dei contributi e l'erogazione delle prestazioni sanitarie

MANAGEMENT DEI FONDI SANITARI INTEGRATIVI La gestione dei contributi e l'erogazione delle prestazioni sanitarie MANAGEMENT DEI FONDI SANITARI INTEGRATIVI La gestione dei contributi e l'erogazione delle prestazioni sanitarie 2015 PA e sanità PA000 III Edizione / Formula weekend 1 ottobre 2015 7 novembre 2015 COMITATO

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. XI Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. XI Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture XI Edizione 2014-2015 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

MASTER IN SCIENZE COMPORTAMENTALI E AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE

MASTER IN SCIENZE COMPORTAMENTALI E AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE MASTER IN SCIENZE COMPORTAMENTALI E AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE Il Master in Scienze comportamentali e Amministrazioni Pubbliche costituisce un percorso innovativo di alto livello per dipendenti pubblici

Dettagli

Business Plan Z1075. II Edizione / 13 15 novembre 2014. Management e innovazione

Business Plan Z1075. II Edizione / 13 15 novembre 2014. Management e innovazione Business Plan 2014 Management e innovazione Z1075 II Edizione / 13 15 novembre 2014 Franco Fontana, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese e docente di Organizzazione Aziendale presso

Dettagli

Esperto SAP ERP. I edizione

Esperto SAP ERP. I edizione Esperto SAP ERP I edizione Il Master, organizzato da SPEGEA in collaborazione con SAP Education, si propone di offrire un percorso formativo finalizzato a formare figure professionali che abbiano le competenze

Dettagli

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1 BANDO MASTER IIN IINTERNATIIONAL BUSIINESS STUDIIES Accrediitato ASFOR IIXX ediiziione Anno 2014/2015 1 Indicazioni generali Il CIS è la Scuola per la Gestione d Impresa di Unindustria Reggio Emilia operante

Dettagli

2014 Industry specific

2014 Industry specific Le sfide dell internazionalizzazione per le Imprese di Costruzioni Seminario di approfondimento di EMIC Executive Master in Management delle Imprese di Costruzioini 2014 Industry specific CW116 Seminario

Dettagli

INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE Livello II A.A. 2014-2015 Edizione IX

INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE Livello II A.A. 2014-2015 Edizione IX INTERNATIONAL MASTER IN ECONOMICS AND FINANCE Livello II A.A. 2014-2015 Edizione IX Presentazione Il Master approfondisce tutti i più recenti strumenti teorici di indagine economico-finanziaria e la loro

Dettagli

LA NEGOZIAZIONE NEL PPP APPLICATA AL SETTORE DELLE COSTRUZIONI

LA NEGOZIAZIONE NEL PPP APPLICATA AL SETTORE DELLE COSTRUZIONI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA INDUSTRY SPECIFIC LA NEGOZIAZIONE NEL

Dettagli

Master Universitario di II Livello in

Master Universitario di II Livello in Master Universitario di II Livello in Health Technology Assessment & Management (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Anno Accademico 2009-2010 Master Universitario di II Livello 1 Presentazione

Dettagli

Energy Management DI PRIMO LIVELLO

Energy Management DI PRIMO LIVELLO Energy Management MASTER MIP POLITECNICO DI MILANO DI PRIMO LIVELLO A PORDENONE Energy Management MASTER MIP POLITECNICO DI MILANO DI PRIMO LIVELLO Il Master si propone nel territorio in risposta alla

Dettagli

Social economics and innovation - SEI Corso di perferzionamento 30 CFU

Social economics and innovation - SEI Corso di perferzionamento 30 CFU I Edizione / Formula weekend OTTOBRE 2015 APRILE 2016 Social economics and innovation - SEI Corso di perferzionamento 30 CFU 2015 / 2016 PA, Sanità e No Profit In collaborazione con DIRETTORE Matteo Giuliano

Dettagli

Per maggiori informazioni http://sog.luiss.it/programs/mago/

Per maggiori informazioni http://sog.luiss.it/programs/mago/ CENTRO DI RICERCA SULLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE VITTORIO BACHELET MASTER IN AMMINISTRAZIONE E GOVERNO DEL TERRITORIO Per maggiori informazioni http://sog.luiss.it/programs/mago/ 1 Organizzato congiuntamente

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Economia e Management della Previdenza Complementare

Economia e Management della Previdenza Complementare - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - Economia e Management della Previdenza Complementare

Dettagli

I Edizione SECURITY MANAGER

I Edizione SECURITY MANAGER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014-2015 I Edizione SECURITY MANAGER Il Master è organizzato dall Università LUMSA in convenzione con il Consorzio Universitario Humanitas DIRETTORE:

Dettagli

SECURITY MANAGER Corso integrativo 30 ore

SECURITY MANAGER Corso integrativo 30 ore Corso di perfezionamento e Aggiornamento Professionale in SECURITY MANAGER Corso integrativo 30 ore *CORSO DI INTEGRAZIONE RISERVATO A STUDENTI GIA IN POSSESSO DI MASTER E/O CORSI DI PERFEZIONAMENTO E

Dettagli

XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2015 2016 XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE DIRETTORE: Prof.ssa Paula Benevene VICE DIRETTORE: Dott. Emiliano Maria Cappuccitti COORDINAMENTO

Dettagli

IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE

IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE FACOLTA DI INGEGNERIA BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE Anno Accademico 2007 2008 Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

Informatore Europeo per le Istituzioni Locali

Informatore Europeo per le Istituzioni Locali REGIONE AUTONOMA TRENTINO-ALTO ADIGE PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO In collaborazione con: Commissione europea - Rappresentanza in Italia Facoltà di Sociologia via Verdi 26 38100 Trento www.soc.unitn.it

Dettagli

FINANZA D IMPRESA Z6055 20 NOVEMBRE 2015 20 FEBBRAIO 2016. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo

FINANZA D IMPRESA Z6055 20 NOVEMBRE 2015 20 FEBBRAIO 2016. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo FINANZA D IMPRESA 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6055 IV Edizione / Formula weekend 20 NOVEMBRE 2015 20 FEBBRAIO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Raffaele Oriani, Professore Associato

Dettagli

ACCELERARE LO SVILUPPO

ACCELERARE LO SVILUPPO ACCELERARE LO SVILUPPO Metodi e strumenti operativi per il sostegno e lo sviluppo d impresa Novembre - Dicembre 2012 Il percorso si pone l obiettivo di fornire una formazione tecnica di alto livello, di

Dettagli

La porta d accesso alle aziende

La porta d accesso alle aziende Laurea Magistrale Economia e Management La porta d accesso alle aziende Presidente: Prof. Maria Francesca Renzi (renzi@uniroma3.it) (lm.economia.management@uniroma3.it ) Indice Obiettivi Struttura e articolazione

Dettagli

ALTA FORMAZIONE. Real Estate Management & Finance. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 ALFO112

ALTA FORMAZIONE. Real Estate Management & Finance. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 ALFO112 ALTA FORMAZIONE 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 ALFO112 Pagina 1/6 Titolo Edizione 1ª EDIZIONE Area GIURIDICA ECONOMICA Categoria ALTA FORMAZIONE Anno accademico 2015/2016 Durata

Dettagli

CORSO A CATALOGO - 2009 - Corso ID: 6084 - Project management con specializzazione in project financing

CORSO A CATALOGO - 2009 - Corso ID: 6084 - Project management con specializzazione in project financing CORSO A CATALOGO - 2009 - Corso ID: 6084 - Project management con specializzazione in project financing Regione di Presentazione: ID Corso: Organismo di formazione: Tipo organismo: Data invio telematico:

Dettagli

Master Universitario di II Livello in FUNDRAISING

Master Universitario di II Livello in FUNDRAISING Prot. n. 180/2012 D.R. n. 62 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con istudis.r.l. Istituto Studi Distribuzione Internazionale Uffici: Via San Giovanni sul Muro, 3 20121 Milano Italy

Dettagli

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

Il master universitario è il titolo rilasciato dalle università italiane al termine di corsi di perfezionamento scientifico e di alta formazione

Il master universitario è il titolo rilasciato dalle università italiane al termine di corsi di perfezionamento scientifico e di alta formazione Il master universitario è il titolo rilasciato dalle università italiane al termine di corsi di perfezionamento scientifico e di alta formazione permanente e ricorrente (Decreti MURST 509/1999 e MIUR 270/2004,

Dettagli

PEOPLE MANAGEMENT COME MOTIVARE E GESTIRE I PROPRI COLLABORATORI

PEOPLE MANAGEMENT COME MOTIVARE E GESTIRE I PROPRI COLLABORATORI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA EXECUTIVE EDUCATION & PEOPLE MANAGEMENT

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA AZIENDALE XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione

Dettagli

PRIVACY CONSULTANT E DATA PROTECTION OFFICER

PRIVACY CONSULTANT E DATA PROTECTION OFFICER -------------------------------------------------------------------------------- AREA TAX E LEGAL PRIVACY CONSULTANT E DATA PROTECTION OFFICER -------------------------------------------------------------------------------Formula

Dettagli

Gestione e Sviluppo. Master in. delle Risorse Umane. 10 edizione. Human Resources Development and Management. www.consorziolaif.it.

Gestione e Sviluppo. Master in. delle Risorse Umane. 10 edizione. Human Resources Development and Management. www.consorziolaif.it. Con il Patrocinio del Comune di Reggio Calabria www.consorziolaif.it Master in Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane Human Resources Development and Management a 10 edizione Reggio Calabria Direttore

Dettagli

MERCATI FINANZIARI, INTEGRAZIONE ECONOMICA INTERNAZIONALE Durata del corso di studi:

MERCATI FINANZIARI, INTEGRAZIONE ECONOMICA INTERNAZIONALE Durata del corso di studi: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E FINANZA INTERNAZIONALE (EFI) - Classe LM- 77 Immatricolati dall'a.a. 2011/2012 GENERALITA' Classe di

Dettagli

(Marketing & Comunicazione d Impresa)

(Marketing & Comunicazione d Impresa) EXECUTIVE MASTER in COMUNIC@ZIONE INTEGRATA 6 a Ed. (Marketing & Comunicazione d Impresa) 10 Ottobre 2009-22 Febbraio 2010 Premessa La globalizzazione dei mercati, la competizione e l internazionalizzazione,

Dettagli

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO 2016 Accounting, Finance & Control Z1152.1 V Edizione / Formula weekend 18 MARZO 2016 19 MARZO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Cristiano Busco,

Dettagli

2015 People & Organizational Development PEOPLE MANAGEMENT. Come motivare e gestire i propri collaboratori Z3139 1 2 3 LUGLIO

2015 People & Organizational Development PEOPLE MANAGEMENT. Come motivare e gestire i propri collaboratori Z3139 1 2 3 LUGLIO PEOPLE MANAGEMENT Come motivare e gestire i propri collaboratori 2015 People & Organizational Development Z3139 1 2 3 LUGLIO REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione

Dettagli

L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE

L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6050.1 III Edizione / Formula weekend 11 APRILE 9 MAGGIO 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Raffaele

Dettagli

GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016

GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master, organizzato in consorzio con quattro delle principali università italiane dedite alla ricerca e alla didattica

Dettagli

CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU

CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU CORSO DI LAUREA ECONOMIA AZIENDALE L-18 180 CFU www.unipegasotrapani.it ECONOMIA AZIENDALE L-18 triennale 180 CFU Facoltà di Giurisprudenza OBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI Il corso di laurea in Economia

Dettagli

FINANCIAL RISK MANAGEMENT

FINANCIAL RISK MANAGEMENT RISK MANAGEMENT PERCORSO EXECUTIVE IN FINANCIAL RISK MANAGEMENT INDICE MIP Management Academy 1 AREA TEMATICA 2 Direzione 3 Percorso Executive in Financial Risk Management 4 Programma 5 Costi e modalità

Dettagli

PA000. 26 marzo 2015 18 settembre 2015. VIII Edizione / Formula weekend. PA e sanità

PA000. 26 marzo 2015 18 settembre 2015. VIII Edizione / Formula weekend. PA e sanità Economia e Management della Previdenza Complementare Responsabilità, obblighi e competenze degli Amministratori dei Fondi Previdenziali secondo l art. 3 del DM n. 79 del 15/05/2007 2015 PA e sanità PA000

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN RETAIL MANAGEMENT A.A. 2012/13

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN RETAIL MANAGEMENT A.A. 2012/13 CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN RETAIL MANAGEMENT A.A. 2012/13 CFU 38 Lingua Italiano ANAGRAFICA DEL CORSO - A Percentuale di frequenza obbligatoria 75% del monte ore di didattica frontale Periodo di svolgimento

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia IV edizione Anno Accademico 2014/2015 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali

Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali ALTA SCUOLA IMPRESA E SOCIETÀ Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali VII edizione 13 marzo - 3 luglio 2015 Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS, Alta Scuola Impresa

Dettagli

STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA

STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA 10 GIORNATE DI AULA E 3 MESI IN AZIENDE INNOVATIVE 1

Dettagli

MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO

MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO Per diventare professionisti del microcredito Perché un Master in Finanza per lo Sviluppo? Per offrire un percorso di specializzazione che mette insieme due mondi apparentemente

Dettagli

Marketing Management - serale

Marketing Management - serale Marketing Management - serale Master Universitario di primo livello Facoltà di Economia X edizione Anno Accademico 2013/2014 Presentazione La gestione delle relazioni con i mercati è elemento fondamentale

Dettagli

PRINCIPI DI FINANZA. Formula Week end 9 Maggio 2014 / 12 Luglio 2014 Z6041 AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

PRINCIPI DI FINANZA. Formula Week end 9 Maggio 2014 / 12 Luglio 2014 Z6041 AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

REGOLAMENTO. Master di secondo livello in POLITICA INTERNAZIONALE E DIPLOMAZIA NEL MONDO CONTEMPORANEO. Per

REGOLAMENTO. Master di secondo livello in POLITICA INTERNAZIONALE E DIPLOMAZIA NEL MONDO CONTEMPORANEO. Per REGOLAMENTO Master di secondo livello in POLITICA INTERNAZIONALE E DIPLOMAZIA NEL MONDO CONTEMPORANEO Per l accesso alla carriera diplomatica e nelle Organizzazioni europee e internazionali Articolo 1

Dettagli

Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In. PROJECT MANAGEMENT (1000 h 40 CFU)

Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In. PROJECT MANAGEMENT (1000 h 40 CFU) Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In PROJECT MANAGEMENT (1000 h 40 CFU) Anno Accademico 2015/2016 II edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE

Dettagli

Management delle aziende sanitarie

Management delle aziende sanitarie ANNO ACCADEMICO 2009-2010 BANDO DI CONCORSO Hsfhjgh.jvn.xcbvmn-lòkjbfdgjwà

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN GESTIONE GLOBALE E MARKETING DELL EDILIZIA

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN GESTIONE GLOBALE E MARKETING DELL EDILIZIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA DIPARTIMENTO I T A C A UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA PRIMA FACOLTÀ DI ARCHITETTURA Ludovico Quaroni REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO

Dettagli

MANAGEMENT ELETTORALE

MANAGEMENT ELETTORALE MANAGEMENT ELETTORALE 2015 PA e sanità Come creare e gestire una campagna elettorale di successo I EDIZIONE / Formula weekend REFERENTE SCIENTIFICO Franco Fontana, Professore Ordinario di Economia e Gestione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

III Edizione PSICOMOTRICITÀ

III Edizione PSICOMOTRICITÀ MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2015-2016 III Edizione PSICOMOTRICITÀ Il Master è organizzato dall Università LUMSA in convenzione con il Consorzio Universitario Humanitas DIRETTORI:

Dettagli

Bilancio, amministrazione e finanza degli istituti religiosi

Bilancio, amministrazione e finanza degli istituti religiosi Corso di Alta Formazione Bilancio, amministrazione e finanza degli istituti religiosi Per favorire la sostenibilità economica e assicurare la continuità dell opera ALTIS, Università Cattolica del Sacro

Dettagli

UNIVERSITÀ del SALENTO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

UNIVERSITÀ del SALENTO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA UNIVERSITÀ del SALENTO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA ASL LECCE Master II Livello in MANAGEMENT SANITARIO ANNO ACCADEMICO 10-11 R E G O L A M E N T O ARTICOLO 1 Il Master in Management Sanitario si propone

Dettagli

ENEA SUMMER SCHOOL 2015

ENEA SUMMER SCHOOL 2015 ENEA SUMMER SCHOOL 2015 Negli ultimi 40 anni il consumo mondiale di energia è raddoppiato ed è evidente che, in futuro, le problematiche relative alla limitata disponibilità delle risorse energetiche di

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1

REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1 REGOLAMENTO DEL MASTER DI PRIMO LIVELLO IN DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1 Art. 1. FINALITA Presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università di Trieste è istituito il Master Universitario

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia III edizione Anno Accademico 2013/2014 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO

FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6053.1 IV Edizione / Formula weekend 8 MAGGIO 23 MAGGIO 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori,

Dettagli

illimitate. limitato Cerchiamo dimenti Master Smart Solutions Smart Communities

illimitate. limitato Cerchiamo dimenti Master Smart Solutions Smart Communities Cerchiamo un NUMERO limitato dimenti illimitate. Master Smart Solutions Smart Communities 20 borse di studio per un Master rivolto solo ai migliori. E tu, sei uno di loro? MASTER SMART SOLUTIONS SMART

Dettagli

ORGANIZZAZIONE, MANAGEMENT, INNOVAZIONE NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

ORGANIZZAZIONE, MANAGEMENT, INNOVAZIONE NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI Master universitario di II livello in ORGANIZZAZIONE, MANAGEMENT, INNOVAZIONE NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI a.a. 2011-2012 1. Finalità Il Master ha lo scopo di formare dirigenti e funzionari pubblici

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO Registrato il 28.06.2005 Reg 1 Fog 10 N 115 /AD-ID POLITECNICO DI MILANO IL RETTORE VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 22.10.2004, n. 270; VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo;

Dettagli

II Edizione PSICOMOTRICITÀ

II Edizione PSICOMOTRICITÀ MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014-2015 II Edizione PSICOMOTRICITÀ Il Master è organizzato dall Università LUMSA in convenzione con il Consorzio Universitario Humanitas DIRETTORI: Prof.

Dettagli

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE Obiettivi Il Master ha come obiettivo la creazione di una figura in grado di operare a 360 all interno dell area risorse umane di: aziende,

Dettagli

DOCENTI Docenti universitari provenienti da università Statali e Pontificie; professionisti, ricercatori, esperti del settore italiani e stranieri.

DOCENTI Docenti universitari provenienti da università Statali e Pontificie; professionisti, ricercatori, esperti del settore italiani e stranieri. OBIETTIVI FORMATIVI Scopo del Master è di consentire l approfondimento delle tematiche della progettazione, dell adeguamento e del recupero degli Edifici per il culto. DOCENTI Docenti universitari provenienti

Dettagli

ENEA SUMMER SCHOOL 2015

ENEA SUMMER SCHOOL 2015 ENEA SUMMER SCHOOL 2015 Negli ultimi 40 anni il consumo mondiale di energia è raddoppiato ed è evidente che, in futuro, le problematiche relative alla limitata disponibilità delle risorse energetiche di

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

Corso in Business Diplomacy e Cerimoniale

Corso in Business Diplomacy e Cerimoniale Corso in Business Diplomacy e Cerimoniale 2016 Public Administration & Healthcare I Edizione maggio settembre 2016 OBIETTIVI Inquadrato nel tema più ampio delle Relazioni Istituzionali e Business Diplomacy,

Dettagli

SECURITY MANAGER" (aggiornato alla UNI 10459:2015)

SECURITY MANAGER (aggiornato alla UNI 10459:2015) Art. 1 ATTIVAZIONE Corso di perfezionamento e Aggiornamento Professionale in SECURITY MANAGER" (aggiornato alla UNI 10459:2015) (1000 ore 40 cfu) Anno Accademico 2014/2015 III edizione II sessione L Università

Dettagli