HUAWEI. Strategie e architetture. Networking 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "HUAWEI. Strategie e architetture. Networking 2013"

Transcript

1 Networking 2013 HUAWEI Strategie e architetture Huawei è una multinazionale il cui business abbraccia praticamente tutti i settori dell'ict, dalle reti trasmissive ai data center, dai dispositivi end user di ultima generazione al cloud computing, dalle infrastrutture per reti fisse a quelle per reti mobili. Le sue piattaforme sono ampiamente presenti sia nell'ambito delle reti aziendali che nel settore pubblico e tra i suoi clienti annovera i principali operatori mondiali nel campo delle telecomunicazioni e dei servizi di comunicazione. Nell ottica di un rafforzamento della propria presenza nel mercato Enterprise e per rispondere alle esigenze delle aziende, Huawei si è dedicata allo sviluppo di soluzioni ICT di ultima generazione e ha puntato all integrazione e al consolidamento dell ecosistema globale con l'obiettivo di garantire alle imprese qualità, velocità e ottimizzazione dei costi. La vision e la strategia di Huawei derivano dalla considerazione che il settore ICT costituisce la principale leva strategica per la crescita delle imprese e a tale sviluppo Huawei si è proposta di contribuire attivamente attraverso la fornitura di soluzioni e servizi innovativi. Ad esempio, puntando sulle potenzialità del cloud computing per aziende e operatori e sulla banda ultra-larga come prerequisiti per la digitalizzazione della PA. In accordo con questa strategia, all insegna del claim Connecting business opportunities, Huawei ha progressivamente espanso e rafforzato la sua presenza in settori strategici per le aziende con il rilascio, oltre che di piattaforme di rete, anche di soluzioni per datacenter, di dispositivi cloud, di tecnologie di Unified Communications & Collaboration e di storage, ideati al fine di migliorare e rendere più efficienti organizzazioni e aziende. Sempre in linea con la vision Connecting business opportunities, Huawei appare fortemente impegnata a supportare le imprese e i propri partner nell'affrontare con successo le sfide poste dal mercato e a cogliere le opportunità presenti nel settore quali la crescente mobilità di dipendenti e clienti, il cloud computing, l effettivo utilizzo di Big Data per lo sviluppo di servizi e l'impatto dei social media sul successo delle aziende. 1

2 Huawei L'impegno nelle SDN e l'agile Network In un momento di rapida evoluzione, con tecnologie emergenti quali il cloud computing, i big data, la mobilità e i servizi di social networking (SNS), le reti aziendali e dei carrier devono affrontare, evidenzia Huawei, tre grandi sfide: la capacità insufficiente di elaborazione; le difficoltà di localizzazione dei guasti; le risposte lente di un servizio di rete. In sostanza, e come conseguenza di ciò, Huawei ritiene che le aziende necessitino di reti in grado di fornire servizi più agili e flessibili. Ciò porta necessariamente a riconsiderare architettura, piattaforme e modalità di realizzazione delle reti di campus e aziendali tramite nuove tecnologie. L infrastruttura di rete di campus è una realtà in rapida evoluzione a causa della natura dinamica della mobilità aziendale, delle implementazioni BYOD, dei servizi cloud, delle applicazioni multimediali in tempo reale e della Unified Communication, della crescita dei servizi video, così come della necessità di un approccio globale alla sicurezza di tutta l'infrastruttura IT aziendale nel suo complesso. Queste tendenze dell'innovazione spingono le aziende a migliorare le loro capacità di supportare le esigenze del business e delle applicazioni. L architettura di rete di Huawei si propone di rispondere in primis proprio a queste esigenze espresse dalle aziende. Parimenti all'espansione della sua presenza nel segmento delle infrastrutture per carrier, Huawei ha sviluppato soluzioni e prodotti di rete di ultima generazione consolidatisi nella sua "Agile Network", che comprende switch per reti aziendali e di campus di ultima generazione. La strategia di prodotto per il mondo aziendale si inquadra nella sua posizione internazionale di primo piano nella fornitura di prodotti di rete nel campo IP, in particolare per soddisfare le esigenze del mercato Ethernet. La sua strategia di crescente presenza nel settore delle reti aziendali e di campus si è recentemente confermata con il rilascio, nell'ambito della soluzione di Agile Network e Agile Switch, del nuovo dispositivo S12700, una piattaforma di rete ad elevate prestazioni che supporta Jumbo frame Ethernet. E' una tecnologia che Huawei ha evidenziato essere particolarmente innovativa perché ingloba le caratteristiche necessarie per supportare le nuove richieste del mercato ICT tra cui: il cloud computing, il BYOD, il Software Defined Network (SDN), Internet of Things (IoT) e, non ultima, l analisi dei Big Data per uso aziendale. 2

3 Networking 2013 Si tratta peraltro di una tecnologia che abilita l introduzione di soluzioni SDN nelle reti di campus e che permette di garantire la fruizione di servizi più efficienti e snelli che evolvono dalle soluzioni single-node verso un controllo di gestione su ampia scala. In particolare, lo switch di nuova generazione S12700, esemplificativo della strategia di prodotto di Huawei per il networking, fa parte di una serie di switch con cui Huawei contribuirebbe a una notevole evoluzione della tecnologia e della costruzione delle reti Ethernet. Reti per l'azienda basate sull'esperienza per i Carrier Pur entrata di recente nel campo delle reti per il mondo Enterprise, la piattaforma Huawei deriva dalla consistente esperienza maturata nello sviluppo di soluzioni per il mondo degli operatori e dei service provider, che la vede presente con propri apparati su scala mondiale presso i maggiori fornitori di reti di trasporto e di servizi. I paragrafi seguenti illustrano alcuni degli aspetti salienti delle sue capacità tecnologiche confluite nella sua strategia di prodotto per il mondo Enterprise. Rete WDM 100G di nuova generazione Congiuntamente a KPN International, operatore e fornitore di soluzioni di telecomunicazioni e ICT, ha introdotto nel 2013 la tecnologia SD FEC (acronimo di Soft-Decision Forward Error Correction) di seconda generazione sul backbone della rete paneuropea a 100G WDM di KPN. SD FEC è una tecnologia di correzione degli errori estremamente evoluta nel settore del trasporto ottico e rappresenta una pietra miliare nelle applicazioni commerciali operanti alla velocità di 100G. L'uso di ODSP (Optical Digital Signal Processing), una tecnologia a 400G, permette di avere meno errori nella trasmissione WDM e un minore consumo di energia per bit. In particolare, la tecnologia SD FEC consente di coprire una distanza di trasmissione ottica di 4000 km, circa 1000 km in più rispetto a quella di prima generazione, con un miglioramento di prestazioni del 30%. Reti LTE La banda larga ha registrato un considerevole sviluppo nel Un importante fattore che ha contribuito al diffondersi del LTE nel corso del 2013 è stato il passaggio degli operatori al 3GPP LTE Core Specification. La presenza nel campo delle reti LTE di Huawei è andata progressivamente 3

4 Huawei crescendo e ora la società ha reti basate su proprie tecnologie attive in tutti i continenti. Peraltro, operano anche in condizioni estreme o periferiche come al 78 13'N del Circolo Polare Artico, nei deserti della Namibia, nella foresta pluviale delle Filippine, nelle distese della Russia e nella regione più a sud dell'australia, e sono state testate per funzionare in range di temperatura che variano tra i -50 C e i +50 C. Si tratta, in sostanza, di tecnologie robuste e ampiamente collaudate. Il programma SoftCOM e le SDN Tra le sue ultime evoluzioni tecnologiche e architetturali, in occasione del SDN World 2013, Huawei ha presentato il programma SoftCOM Business Iniziative Zoom-in (BIZ). E' una strategia per le reti del futuro lanciata da Huawei nel febbraio 2013 che fa riferimento all architettura delle reti ICT per analizzare tutti i possibili scenari di applicazione per il mercato carrier, in modo da fornire valore aggiunto agli operatori di telecomunicazione. La strategia e l'evoluzione di SoftCOM si basa su quattro assunti di base che mirano a promuovere lo sviluppo della rete nell'era dell'ict: Approccio cloud a livello di apparecchiature: ottenuto tramite separazione di hardware e software. Approccio cloud a livello di rete: con separazione tra attività di forwarding e attività di controllo operando su due diversi piani architetturali indipendenti. Approccio cloud IT Telecom: trasformazione progressiva dell infrastruttura IT da tradizionale a cloud. Approccio Internet-oriented: trasformazione dei sistemi da telecomoriented a sistemi internet-oriented. 4

5 Networking 2013 Un ruolo importante lo ricoprono anche i concetti di virtualization e di openness (NFV: Network Function Virtualization). Tramite gli elementi citati, Huawei si propone di creare nuove opportunità per gli utilizzatori e di ridurre i costi nel settore ICT, al fine di raggiungere l'obiettivo della crescita del business, della sostenibilità aziendale e dell'impatto sull'ambiente. Sulla base della tecnologia SoftCOM e in linea con la vision "Think Big, Start Small, Huawei si propone di realizzare una soluzione SoftCOM pensata per gli operatori di telecomunicazione con un approccio step-by-step, attraverso lo studio e l'analisi di ogni singola parte della rete, con l obiettivo di realizzare soluzioni economiche applicabili in maniera efficiente alle infrastrutture esistenti in modo da garantire una evoluzione soft e la salvaguardia degli investimenti sinora attuati. Huawei ha avviato il progetto SoftCOM BIZ in sette diversi scenari applicativi: SDN-based mobile backhaul SDN-based traffic steering for Gi-LAN SDN-based data center interconnection (DCI) Cloud IMS/EPC (IP Multimedia System Evolved / Packet Core) Virtualized STB (Set Top Box) Business Enablement Suite (BES) Communication as a service (CaaS) Si tratta di soluzioni orientate a permettere agli operatori, ma non solo, di migliorare radicalmente l'utilizzo della rete e l'efficienza operativa nei diversi scenari applicativi, di ottenere la riduzione dei costi strutturali e di cogliere nuove opportunità commerciali attraverso l'integrazione. L'approccio Dig In, Widen Out Oltre a SoftCOM, Huawei sta proponendo anche la strategia Dig In, Widen Out per permettere agli operatori di ridurre il TCO e di creare modelli di business innovativi basati su reti aperte. Dig in, secondo la vision di Huawei, porterà a un ottimizzazione della rete, trasformando i modelli già esistenti, caratterizzati da spese di capitale e spese operative elevate, in un modello con TCO sensibilmente inferiore grazie ad una astrazione della rete, programmabilità, semplicità di controllo e automazione della gestione, rese possibili dalla integrazione di SDN, NFV e dalle tecnologie Cloud. Cloud e virtualizzazione, ritiene in tal senso 5

6 Huawei Huawei, sono tecnologie chiave per l approccio alle reti di nuova generazione, in grado di promuovere l elasticità e l efficiente allocazione delle risorse trasmissive ed elaborative al fine di ridurne il TCO e per favorire l espansione della banda larga. Soluzioni e servizi Come accennato, la vision strategica di Huawei per quanto concerne le architetture e le soluzioni di rete deriva dal fatto che le esigenze di business delle aziende e il comportamento stesso degli utenti di servizi ICT sono profondamente mutati, richiede un accesso ubiquito, con dispositivi sempre più sofisticati, in aderenza al paradigma BYOD e con il ricorso a una crescente componente di servizi video e multimediali in alta definizione. Ciò pone nuove e stimolanti sfide all IT e alle reti dati e a chi in azienda le gestisce o, a livello di management delle diverse divisioni business, deve decidere quali tipologie di investimenti realizzare al fine di far leva sulle possibilità offerte dalle nuove tecnologie di rete aziendale, privata e di public cloud. In particolare, la vision e la strategia di prodotto di Huawei che ne è derivata si sono proposte di rispondere efficacemente ad esigenze di rete e degli utenti quali: Mobilità: le aziende e gli utenti necessitano di scambiare informazioni indipendentemente dal luogo, dal momento o dal dispositivo usato. Real time: vi è la necessità di reagire in tempo reale ai cambiamenti richiesti dal mercato e dai processi produttivi. Valorizzazione dei dati: vi è la crescente necessità di trasformare i dati in contenuti a valore e di estrarre silos di dati di nuova natura come i big data, aggregati utili per affinare e pianificare le attività di business. Integrazione: è richiesta una crescente integrazione della catena produttiva ai fini del business, in modo da accorciare i tempi e i costi del delivery di nuovi prodotti o servizi. Personalizzazione: servono soluzioni di rete fortemente personalizzabili e virtualizzate, in modo da farle corrispondere esattamente ai requisiti di business, che ottimizzino Capex e Opex e abilitino un rapido ROI. Huawei, di conseguenza, ha ideato soluzioni integrate che costituiscono le fondamenta di una infrastruttura IT ed ICT dinamica adatta sia per il mondo enterprise che per la PMI, appartenente al settore privato o pubblico. 6

7 Networking 2013 Huawei ha reso disponibili specifici modelli flessibili per il delivery di soluzioni di rete e cloud. Questi modelli rispondono a tre specifiche tipologie di utenze ed esigenze IT: La realizzazione da parte di un azienda di una propria soluzione di rete privata su base end-to-end. La realizzazione in stretta partnership con gli operatori Telecom di piattaforme e soluzioni che abilitino l erogazione di servizi di rete affidabili e sicuri al mondo delle aziende, indipendentemente dalla loro dimensione e settore di appartenenza. La realizzazione di partnership e il supporto alle aziende in modo da permettere loro di erogare servizi di rete e cloud ai propri clienti e trarre beneficio da questo nuovo paradigma dell IT sviluppando nuovi modelli di business. La vision di Huawei per l IT, le reti e il Cloud di nuova generazione si è tradotta in soluzioni aperte, sicure e ad elevate prestazioni, basate su standard internazionali e di mercato In funzione delle esigenze dell'azienda e della complessità della infrastruttura di rete richiesta, Huawei provvede a fornire soluzioni chiavi in mano che possono comprendere anche componenti hardware e software fornite da propri partner industriali nel campo della virtualizzazione, della sicurezza, delle facility o del consulting. 7

8 Huawei Il portfolio di soluzioni per il networking e la sua declinazione Cloud è molto ampio e per una disanima esaustiva si rimanda al sito Huawei. I paragrafi seguenti prendono in considerazione gli aspetti salienti della sua offerta e in particolare: Switch per reti di Campus Switch per Data Center La soluzione a 10G per la rete di campus Una rete di campus, evidenzia Huawei, si trova ad affrontare diverse sfide quali risorse di banda non sufficienti, problemi di affidabilità e non ultimo il fatto che in generale gli utenti su rete fissa sperimentano una miglior esperienza degli utenti mobili a parità di applicazioni fruite. Con la soluzione che ha sviluppato e i prodotti che la costituiscono Huawei indirizza proprio questi aspetti, in particolare per quanto riguarda l'efficienza, l'agilità e la dinamicità della infrastruttura nei confronti delle esigenze applicative. La rete di campus a 10G di Huawei unifica accesso fisso e mobile. Nell'immagine i prodotti che la concretizzano (fonte Huawei) 8

9 Networking 2013 Fondamentalmente, gli elementi salienti dell architettura di campus di Huawei sono: Rete a velocità di 10/100 GE: l'infrastruttura di switch e di router di backbone e di accesso mette a disposizione degli utenti canali di accesso e di backbone ad alta velocità adatti per trasmettere un traffico multimediale, mobile ed una ampia gamma di servizi. Mobilità: la piattaforma integra accessi tramite rete fissa e rete wireless e inoltra i servizi erogati a un utente indipendentemente dal tipo di connessione, dal momento e dal luogo in cui si trova. Servizi Cloud: fornisce una servizio cloud affidabile come il desktop cloud e il cloud storage. Per quanto concerne il profilo architetturale, la rete di campus è strutturabile su più livelli, tipicamente uno di core ed uno di accesso. La rete si basa nel complesso su apparati modulari ed espandibili e su una architettura ridondante che permette di realizzare una infrastruttura di rete ad elevata affidabilità e resilienza che garantisce la continuità nella erogazione dei servizi. Numerosissime le serie di prodotti presenti nel portfolio Huawei. Tra queste: Router, Switch, dispositivi di accesso fisso e mobile. I paragrafi seguenti illustrano gli ultimi rilasci e un esempio di soluzioni per campus. La serie di Agile Switch S12700 La serie di switch S12700, ultima nata in casa Huawei, è costituita da dispositivi di ultima generazione che sono compresi nella sua offerta per il campus e per la concretizzazione del concetto di "Agile Network". La serie supporta Jumbo frame Ethernet e dispone delle caratteristiche necessarie per supportare ambienti di cloud computing, la tecnologia BYOD, il software-defined network (SDN), l'internet of Things (IoT) e i big data. Due i modelli disponibili: l's12708 e l's Comune l'architettura di base dei due modelli, che è completamente programmabile in modo da permettere una forte personalizzazione e il contemporaneo supporto di una evoluzione verso una architettura SDN. Al core dei due switch c'è un Ethernet Network Processor sviluppato da Huawei. La soluzione comprende anche un Access Controller wireless che supporta e semplifica lo sviluppo di reti convergenti fisse e mobili. Una applicazione di gestione unificata permette sia la gestione degli user che dei servizi erogati. 9

10 Huawei Sulla piattaforma gira anche la Versatile Routing Platform (VRP) di Huawei, che fornisce servizi di switch sia di livello 2 che di livello 3 e altri servizi di rete come il trasporto MPLS su VPN, l'indirizzamento IPv6, il desktop Cloud e la videoconferenza in rete. L'architettura di base degli switch abilita anche l'aggiornamento del software senza interrompere il servizio e l'inoltro non stop dei pacchetti. L'inoltro non stop è assicurato tramite buffer di 1,5 GB su ogni line card, in modo da prevenire la perdita di pacchetti a seguito di burst di traffico e garantire una qualità elevata al traffico video e di video stream. La serie supporta una elevata densità di schede di linea ad alta velocità. Tra queste, schede con 48 porte a 10 GE o 8 porte a 100 GE. Complessivamente il singolo chassis può alloggiare sino a un massimo di 576 porte 10 GE e 96 porte 100 GE. Gli Switch della serie S12700 Continuità operativa basata su Cluster La continuità del servizio è assicurata da una ridondanza ottenibile tramite la virtualizzazione e tecniche quali la Ring Network Protection, tutte orientate a garantire un funzionamento ininterrotto dei servizi. Particolarmente qualificante è la possibilità di virtualizzazione orizzontale, basata sulla tecnologia Cluster Switching System (CSS), che permette di rendere la rete di campus più affidabile. In particolare, a livello di rete di accesso la soluzione utilizza la tecnologia istack per realizzare stack di apparati. A livello di aggregazione gli switch utilizzano la tecnologia CSS per realizzare uno stack e ridurre il numero dei link verso il livello di accesso. La rete che ne deriva è in pratica priva di loop e supporta una espansione soft dei singoli livelli. 10

11 Networking 2013 Virtualizzazione e ridondanza orizzontale della rete mediante cluster (fonte Huawei) La serie Terabit Routing Switches S9700 E' una serie di apparati routing/switch di fascia alta progettati per realizzare reti di campus di nuova generazione e per applicazioni in Data Center. Sono basati sulla piattaforma di routing VRP (Versatile Routing Platform) e come gli switch della famiglia S12700 forniscono lo switch L2/L3 e gli altri servizi, compreso il non stop forwarding e il ring protection. Molto consistente l'equipaggiamento dei diversi modelli della serie, che prevede: Sino a 480G per slot, 100GbE Ready Sino a 480*10GbE e sino a 96*40GbE Cluster Switching System(CSS) Hardware BFD/Ethernet OAM Integrazione di accessi fissi e mobili Nell'equipaggiamento massimo la serie fornisce una capacità di switching di 8,64 Tbps che può essere espansa sino a raggiungere i 18,56 Tbps se si deve supportare un inoltro dei pacchetti su connessioni 10GE ad alta densità a velocità di linea. La continuità del servizio è garantita, oltre che da una architettura a cluster, anche dal backup caldo dei percorsi di rete e di tutte le informazioni relative al control plane e al data plane. 11

12 Huawei Gli apparati della serie switch/router S9700 Piattaforme Switch "open" per il Data Center Le soluzioni per Data Center sono state sviluppate da Huawei per permettere alle aziende di erogare elevate prestazioni e migliorare la user experience. Specifici per il Data Center, dove servono elevatissime capacità di inoltro e reti non bloccanti e resilienti, Huawei ha sviluppato la serie di switch denominati Cloud Engine (CE), dei dispositivi ad alte prestazioni che permettono di realizzare data center di nuova generazione e reti di campus di fascia alta. Cloud Fabric è la soluzione ideata da Huawei e basata sul Cloud Engine per le reti di Data Center e di Campus di fascia alta 12

13 Networking 2013 La serie di dispositivi include lo switch di core CE12800, un apparato caratterizzato da elevatissime prestazioni, e gli switch CE6800/5800, degli apparati predisposti per un accesso a 10GE/G. Tutti i dispositivi della serie CE per Data Center si basano sulla piattaforma software VRP8 di Huawei e supportano un ampio insieme di servizi di rete, di campus e di Data Center. CE12800 Series Come evidenziato, i dispositivi della serie CE12800 sono degli switch per il core di una rete a elevate prestazioni progettati per le esigenze di rete di Data Center e di Campus. Forniscono sino a 64 Tbps di capacità di commutazione e hanno un elevata densità di porte operanti a velocità di linea. I diversi equipaggiamenti dei dispositivi della serie sono equipaggiabili rispettivamente con sino a 128*100GE, 384*40GE, o 1536*10GE porte. Gli switch ad elevata capacità e densità per Data Center e Campus di fascia alta della serie Cloud Engine CE12800 La serie CE12800 si basa su una architettura di switching riferita come "rete di Clos" che permette di gestire i pacchetti in transito in modalità non bloccante. A questo aggiunge un canale di ventilazione di tipo front-to-rear (adatto anche per ambienti Data Center in cui sia previsto un corridoio caldo e uno freddo) progettato per garantire un elevato grado di affidabilità. Gli switch della serie comprendono anche funzionalità di virtualizzazione e servizi specifici per Data Center. Non ultimo, sono stati progettati con 13

14 Huawei tecnologie che hanno permesso una forte riduzione dei consumi energetici. Quattro i modelli disponibili nella serie CE12800: CE12816, CE12812, CE12808, CE Schede e moduli sono interscambiabili tra i diversi apparati in modo da ridurre il numero delle parti di scorta e per permetterne la ridistribuzione tra diversi apparati di rete, nonché per facilitare la scalabilità delle diverse soluzioni. La società Huawei è una multinazionale, presente con propri prodotti e soluzioni in tutti i settori dell ICT, che fa dei propri investimenti nella ricerca e sviluppo di nuove soluzioni il pilastro della sua crescita. La profonda conoscenza delle tecnologie più recenti ha consentito all azienda di realizzare una serie di data center tramite i quali realizza servizi cloud evoluti. Nel solo settore del cloud computing impiega circa dipendenti ed oltre progettisti. Partecipa attivamente alle organizzazioni mondiali dedicate al cloud e alla definizione di standard tra le quali: DMTF, IETF, SNIA, ISO/IEC, TMF, IEEE, ITU-T, CSA, ODCA, OMA, ETSI, ATIS, e CSCC. Huawei è anche coinvolta nelle attività di standardizzazione nazionali che comprendono quelle organizzate da CCSA e CESI. Le linee di prodotto di Huawei sono fondamentalmente quattro: storage, cloud computing, media network e data center. Le soluzioni che ha sviluppato coprono aspetti infrastrutturali per data center, server, dispositivi di rete, dispositivi storage, sistemi e dispositivi per la sicurezza così come sistemi operativi per ambienti cloud e piattaforme di gestione per il cloud. Maggiori informazioni su 14

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client

Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client I CIO più esperti possono sfruttare le tecnologie di oggi per formare interi che sono più grandi della somma delle parti.

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY L evoluzione dell IT attraverso il Cloud White Paper per www.netalia.it Marzo 2015 SIRMI assicura che la presente indagine è stata effettuata con la massima cura e con tutta

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 NetConsulting 2014 1 INDICE 1 Gli obiettivi della Survey...

Dettagli

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI È ora di pensare ad una nuova soluzione. I contenuti sono la linfa vitale di ogni azienda. Il modo in cui li creiamo, li utiliziamo e

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

IL FUTURO DELLA RETE FISSA HA UN CUORE ANTICO

IL FUTURO DELLA RETE FISSA HA UN CUORE ANTICO 4 NETWORK IL FUTURO DELLA RETE FISSA HA UN CUORE ANTICO Giancarlo Lepidi, Roberto Giuseppe Opilio 5 La rete di Telecom Italia ha un cuore antico e il suo futuro, con la sua capacità di innovarsi e di rimanere

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

UN ARCHITETTURA UNITARIA. - Il nuovo modello di cooperazione SPC - PER L AGENDA DIGITALE

UN ARCHITETTURA UNITARIA. - Il nuovo modello di cooperazione SPC - PER L AGENDA DIGITALE UN ARCHITETTURA UNITARIA PER L AGENDA DIGITALE - Il nuovo modello di cooperazione SPC - documento.: INDICE ACRONIMI... 3 GLOSSARIO... 5 1. SCOPO E STRUTTURA DEL DOCUMENTO... 6 2. INTRODUZIONE... 7 2.1.

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

Progettazione di sistemi Embedded

Progettazione di sistemi Embedded Progettazione di sistemi Embedded Corso introduttivo di progettazione di sistemi embedded A.S. 2013/2014 proff. Nicola Masarone e Stefano Salvatori Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com Redatto da Product Manager info@e4company.com Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com 2 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 4 2 SOLUTION OVERVIEW... 5 3 SOLUTION ARCHITECTURE... 6 MICRO25... 6 MICRO50...

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

piano strategico triennale per l IT

piano strategico triennale per l IT Direzione Centrale Organizzazione Digitale piano strategico triennale per l IT INDICE o Premessa 5 o Strategia IT 9 o Sintesi Direzionale 11 o Demand Strategy 13 o INAIL 2016: la visione di business 14

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine 1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2) 1 Nota di Copyright

Dettagli

Telecom Italia Dicembre 2013

Telecom Italia Dicembre 2013 RICARICABILE BUSINESS TIM : PROPOSIZIONE ESCLUSIVA PER MEPA Telecom Italia Dicembre 2013 Ricaricabile Business TIM La piattaforma ricaricabile business di Telecom Italia prevede un basket per singola linea.

Dettagli

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO VIDEO SMA : I SISTEMI OFF GRID LE SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA Sistema per impianti off grid: La soluzione per impianti non connessi alla rete Sistema

Dettagli

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Un sistema integrato di Business Intelligence consente all azienda customer oriented una gestione efficace ed efficiente della conoscenza del

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015 Portfolio Prodotti Gennaio 2015 L azienda Symbolic Fondata nel 1994, Symbolic è presente da vent'anni sul mercato italiano come Distributore a Valore Aggiunto (VAD) di soluzioni di Data & Network Security.

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

cio & cloud: i casi di successo, i benefici e i miti da sfatare

cio & cloud: i casi di successo, i benefici e i miti da sfatare maggio 2014 E giunto il momento di allontanare per sempre l idea che la Nuvola possa identificarsi unicamente come un collage di soluzioni e servizi IT standard o commodity. Un sempre maggior numero di

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

DigitPA LINEE GUIDA. Centro di competenza del riuso. DigitPA 00137 Roma - viale Marx, 43 Pagina 1 di 140

DigitPA LINEE GUIDA. Centro di competenza del riuso. DigitPA 00137 Roma - viale Marx, 43 Pagina 1 di 140 LINEE GUIDA PER L INSERIMENTO ED IL RIUSO DI PROGRAMMI INFORMATICI O PARTI DI ESSI PUBBLICATI NELLA BANCA DATI DEI PROGRAMMI INFORMATICI RIUTILIZZABILI DI DIGITPA DigitPA 00137 Roma - viale Marx, 43 Pagina

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Scheda descrittiva del programma Open-DAI ceduto in riuso CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Agenzia per l Italia Digitale - Via Liszt 21-00144 Roma Pagina 1 di 19 1 SEZIONE 1 CONTESTO

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli