TRIATHLON A SQUADRE POLISPORTIVA ATHENA GROTTE REGOLAMENTO TERZA EDIZIONE ANNO Letto e approvato il 25/01/2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TRIATHLON A SQUADRE POLISPORTIVA ATHENA GROTTE REGOLAMENTO TERZA EDIZIONE ANNO Letto e approvato il 25/01/2014"

Transcript

1 TRIATHLON A SQUADRE MEMORIAL MIMMO GIRGENTI POLISPORTIVA ATHENA GROTTE REGOLAMENTO TERZA EDIZIONE ANNO 2015 Letto e approvato il 25/01/2014 dal capitano della squadra Head & Legs Antonio Villardita dal capitano della squadra Until the end Vizzini Carlo dal capitano della squadra Team Federer Sanfilippo Kevin dal capitano della squadra Faragro Alessi Paolo dal capitano della squadra We can do it Lombardo Santino Rev. 1.0 del 25/01/2015 Rev. 1.1 del 07/03/2015 contiene solo correzioni (no variazioni)

2 Capitolo 1 Generale Art La terza edizione del Triathlon a Squadre Memorial Mimmo Girgenti avrà inizio il 14 Febbraio E previsto un termine provvisorio per il 24 Maggio Art Partecipano all evento un numero complessivo di 50 atleti suddivisi nelle 5 squadre di seguito elencate: 1. Head & Legs 2. Until the end 3. Team Federer 4. Faragro 5. We can do it Art Art Le squadre si affronteranno nelle seguenti discipline: - Tennis - Tennis Tavolo (Ping Pong) - Bocce Capitolo 2 Le squadre Ogni squadra deve essere formata da un minimo di 8 atleti fino ad un massimo di 10 e deve seguire lo schema di seguito riportato: Atleti obbligatori - Nr. 1 atleta di prima fascia - Nr. 1 atleta di seconda fascia - Nr. 1 atleta di terza fascia - Nr. 1 atleta di quarta fascia - Nr. 2 atleti di quinta fascia - Nr. 1 atleta Riserva - Nr. 1 atleta Non socio Atleti non obbligatori: - Nr. 1 secondo atleta Riserva - Nr. 1 secondo atleta Non socio N.B. Le fasce fanno riferimento alla sola disciplina del tennis e sono state stabilite seguendo la posizione di ogni singolo Atleta Tennis nella classifica sociale della Polisportiva Athena aggiornata al 8 Gennaio Art Art Art Ogni squadra dovrà avere un atleta Jolly che potrà disputare gli incontri in tutte e tre le discipline. Ogni altro atleta potrà essere utilizzato in max 2 discipline. Ogni squadra dovrà avere un atleta testa di serie della disciplina bocce ed un atleta teste di serie della disciplina ping pong. Le teste di serie delle due discipline vengono comunicate inizialmente dallo Staff. L atleta riserva può sostituire un atleta assente di una fascia uguale o maggiore alla propria. Capitolo 3 La gara di Tennis Art Le gare della disciplina tennis verranno disputate nella giornata di Domenica e seguiranno i seguenti orari: - Ore 09:30: Primo incontro - A seguire: Secondo Incontro - Ore 16:00: Terzo incontro - A seguire: Quarto incontro - Ore 19:30: Quinto incontro (Spareggio). Solo nella seconda fase ad eliminazione diretta.

3 Art Art Art Art Non sono tollerati ritardi. Allo scoccare dell ora prevista di una partita se una squadra non è presente gli avversari avranno conquistato la vittoria a tavolino con il punteggio pieno. Gli incontri a seguire dovranno iniziare 15 minuti dopo la fine dell incontro precedente. In questi 15 minuti deve essere compreso il riscaldamento. Se un incontro non viene disputato l incontro a seguire dovrà iniziare 20 minuti dopo. Gli incontri da disputare in una gara di tennis dovranno seguire un ordine di discesa in campo stabilito dall estrazione dei primi quattro numeri del lotto sulla ruota di Palermo del Giovedì antecedente alla gara. Di seguito viene riportata la regola stabilita: 1 Numero estratto - Pari: Il primo incontro sarà un singolare - Dispari: Il primo incontro sarà un doppio. 2 Numero estratto - Pari: Formula non alternata. Singolare/Singolare/Doppio/Doppio - Doppio/Doppio/Singolare/Singolare. - Dispari: Formula alternata. Singolare/Doppio/Singolare/Doppio - Doppio/Singolare/Doppio/Singolare. 3 Numero estratto - Pari: Il primo singolare sarà di livello basso. - Dispari: Il primo singolare sarà di livello alto. 4 Numero estratto - Pari: Il primo doppio sarà di livello basso. - Dispari: Il primo doppio sarà di livello alto. Il capitano (o il proprio delegato) di una squadra dovrà Imbucare nell apposita cassetta il proprio foglio di formazione correttamente compilato entro le ore 09:15. Al momento della consegna i giocatori che prenderanno parte al primo incontro dovranno essere presenti in campo, in caso contrario la squadra avversaria vincerà l incontro a tavolino con il punteggio pieno. Il capitano (o il proprio delegato) dovrà schierare la propria formazione seguendo le regole di seguito elencate: - L incontro singolare di livello basso deve essere disputato da un atleta di livello inferiore rispetto al singolare di livello alto. - L incontro singolare di livello alto deve essere disputato da un atleta di livello superiore rispetto al singolare di livello basso. - Il doppio di livello basso deve essere disputato da due atleti la cui somma dei livelli è superiore rispetto alla somma dei livelli degli atleti che disputano il doppio di livello alto. - Il doppio di livello alto deve essere disputato da due atleti la cui somma dei livelli è inferiore rispetto alla somma dei livelli degli atleti che disputano il doppio di livello basso. - Nella fase finale ad eliminazione diretta, nel caso in cui al termine dei quattro incontri si raggiungerà il punteggio di parità, dovrà essere disputato il doppio di spareggio. Nel doppio di spareggio uno dei due giocatori non deve aver disputato nessun incontro della gara in corso. Art I livelli degli atleti vengono stabiliti facendo riferimento alle fasce di appartenenza, precisamente: - Atleta di PRIMA fascia: 1 livello - Atleta di SECONDA fascia: 2 livello - Atleta di TERZA fascia: 3 livello - Atleta di QUARTA fascia: 4 livello - Atleta di QUINTA fascia: 5 livello Art Ogni incontro si giocherà al meglio dei 3 set e la vittoria verrà assegnata a chi vincerà 2 set su 3. Ogni set si giocherà a 6 game con l'eventuale tie-break a 7 punti sul punteggio di 6-6. Art Ogni incontro dovrà essere arbitrato. Prima dell inizio della gara i due capitani dovranno cercare un accordo per arbitrare tutti e quattro gli incontri. Ogni capitano dovrà trovare un arbitro per due incontri, l arbitro potrà essere un atleta della propria squadra. Nel caso in cui non si trovi l accordo tra i capitani su quali incontri arbitrare si lascerà stabilire al sorteggio. Se un capitano non trova un arbitro per uno dei quattro incontri, il capitano della squadra avversaria può godere del diritto di conquistare la vittoria a tavolino dell incontro con il punteggio pieno.

4 Capitolo 4 La gara di Tennis Tavolo (Ping Pong) Art Art Art Art Art Le gare della disciplina Tennis Tavolo (ping pong) verranno disputate nella giornata di Sabato. Gli incontri da disputare in una gara di tennis dovranno seguire l ordine di seguito riportato: - Primo incontro: SINGOLARE - Secondo incontro: SINGOLARE - Terzo incontro: SINGOLARE - Quarto incontro: SINGOLARE - Quinto incontro: DOPPIO Il capitano (o un rappresentante della squadra) dovrà presentarsi alle ore 15:00 di ogni giornata di gara al fine di collaborare alla pulizia e montaggio dei tavoli da gioco. Qualora una squadra non presenti nessun rappresentante gli avversari potranno chiedere la vittoria a tavolino con il punteggio pieno delle gare previste in calendario per quella giornata di gara. Il capitano (o il proprio delegato) di una squadra dovrà consegnare al Giudice Arbitro designato il proprio foglio di formazione 15 minuti prima dell inizio di una gara. Il capitano (o il proprio delegato) dovrà schierare la propria formazione seguendo le regole di seguito elencate: - Inizialmente devono essere schierati i due singolaristi, ognuno dei quali disputerà due incontri di singolare facendo in modo che incontri entrambi i singolaristi della squadra avversaria. - Nel quinto incontro di doppio lo schieramento è libero ed è possibile scegliere gli atleti che lo disputeranno al termine dei primi 4 incontri. Gli atleti possono essere diversi rispetto agli incontri di singolare. Art Ogni incontro si si giocherà al meglio dei 5 set e la vittoria verrà assegnata a chi vincerà 3 set su 5. Ogni set si giocherà a 11 punti e sul si procederà ad oltranza fin quando uno dei due giocatori avrà raggiunto 2 punti di vantaggio dall altro. Capitolo 5 La gara di Bocce Art Art Art Art Le gare della disciplina Bocce verranno disputate nella giornata di Sabato. Gli incontri da disputare in una gara di bocce dovranno seguire l ordine di seguito riportato: - Ore 15:30 = Primo incontro SINGOLARE - A Seguire = Secondo incontro DOPPIO - A seguire = Terzo incontro SINGOLARE Il capitano (o un rappresentante della squadra) dovrà presentarsi alle ore 15:00 di ogni giornata di gara al fine di collaborare alla pulizia e sistemazione del campo da gioco. Qualora una squadra non presenti nessun rappresentante gli avversari potranno chiedere la vittoria a tavolino con il punteggio pieno della gara. Gli incontri da disputare in una gara di bocce dovranno seguire un ordine di discesa in campo stabilito dall estrazione del quinto numero del lotto sulla ruota di Palermo del Giovedì antecedente alla gara. Di seguito viene riportata la regola stabilita: 1 Numero estratto - Pari: Il primo incontro sarà il singolare di livello basso (NO teste di serie) - Dispari: Il primo incontro sarà il singolare di livello alto (OK teste di serie) N.B. Nel singolare di livello alto non si è obbligati a schierare la testa di serie. Art Ogni incontro si si giocherà al meglio dei 3 set e la vittoria verrà assegnata a chi vincerà 2 set su 3. Ogni set si giocherà a 8 punti e sul 7-7 si procederà ad oltranza fin quando uno dei due giocatori avrà raggiunto 1 punto di vantaggio dall altro.

5 Capitolo 6 Le classifiche Art Nella prima fase verranno formati tre diversi gironi, uno per ogni disciplina. In questa fase verranno assegnati 3 punti alla squadra vincitrice e 1 punto a ciascuna squadra in caso di pareggio. Art Art In tutti gli incontri della disciplina tennis verranno assegnati dei punti validi per la classifica sociale della stagione corrente. I punti vengono assegnati come di seguito riportato: - 2 punti agli atleti che vincono un incontro di doppio contro due avversari di livello più basso. - 3 punti agli atleti che vincono un incontro di doppio contro due avversari di livello uguale o più alto. - 4 punti all atleta che vince un incontro di singolare contro un avversario di livello più basso. - 5 punti all atleta che vince un incontro di singolare contro un avversario di livello uguale o più alto. In ogni singola disciplina al termine dell evento verranno assegnati dei punti validi per la Classifica Generale. La squadra che avrà ottenuto più punti sarà la vincitrice del titolo. I punti nella classifica generale verranno assegnati come di seguito indicato: - Nr. 15 punti al 1 classificato in ogni disciplina - Nr. 9 punti al 2 classificato in ogni disciplina - Nr. 5 punti al 3 classificato in ogni disciplina - Nr. 2 punti al 4 classificato in ogni disciplina Il presente regolamento è stato letto e approvato dai 4 capitani delle squadre iscritte in data 25/01/2015. Rev. 1.0 del 25/01/2015 Altre revisioni: Rev. 1.1 del 07/03/2015 contiene solo correzioni (no variazioni)

6 Di seguito viene fornito un chiarimento relativo a: Le segnature del campo da bocce. Ricordiamo a tutti gli atleti che disputeranno gli incontri di bocce quanto di seguito riportato: 1. Devono essere indossate scarpe da ginnastica morbide ed a suola piana (Senza tacco). 2. Ogni atleta dovrà fornire la propria collaborazione per la preparazione del campo prima dell inizio e per la pulizia dello stesso al termine dell incontro.

5 TORNEO ESTIVO 2015 ESTIVO

5 TORNEO ESTIVO 2015 ESTIVO 5 TORNEO ESTIVO 2015 ESTIVO CON FORMULA A COLORI + HANDICAP E JOLLY PROGRAMMA E REGOLAMENTO ART. 1 ORGANIZZAZIONE Il Circolo Tennis A. Ronconi, indice ed organizza un Torneo Estivo di Tennis maschile e

Dettagli

11 CAMPIONATO DI CALCIO A 7

11 CAMPIONATO DI CALCIO A 7 11 CAMPIONATO DI CALCIO A 7 COORDINAMENTO PROVINCIALE CALCIO A 7 OPES AREZZO INIZIO CAMPIONATO LUNEDI 12 OTTOBRE 2015. Per la stagione sportiva 2015/2016 il campionato verterà su tre fasi e segnatamente:

Dettagli

REGOLAMENTO DEL BEACH TENNIS

REGOLAMENTO DEL BEACH TENNIS (edizione 2011 Atti ufficiali n. 4/2011) (aggiornamento Atti ufficiali n. 7/2011) CAPO I GENERALITÀ Articolo 1 Settore beach tennis 1. In attuazione delle disposizioni statuarie è costituito il settore

Dettagli

Modulo per approvazione regolamento

Modulo per approvazione regolamento Modulo per approvazione regolamento Leggere i riferimenti guida prima di compilare la domanda Tutti i riferimenti guida sono nelle pagine dopo le tabelle Il modulo è valido per la stagione agonistica 2014

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE 2014/2015

CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE 2014/2015 CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE 2014/2015 PROGRAMMA REGOLAMENTO La Federazione Italiana Tennis organizza la prima edizione del CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI PADDLE. 1. AMMISSIONE a) Al Campionato potranno

Dettagli

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Societa affiliata alla Fipav e all MSP Manofuori Cup Non è necessario essere Campioni per divertirsi giocando a pallavolo L Associazione Culturale

Dettagli

Regolamento CAMPIONATO e COPPA THE BEST TWENTY 2014-2015:

Regolamento CAMPIONATO e COPPA THE BEST TWENTY 2014-2015: Regolamento CAMPIONATO e COPPA THE BEST TWENTY 2014-2015: 1. Il THE BEST TWENTY comprende un CAMPIONATO e una COPPA. Il campionato è un torneo composto da 20 CONCORRENTI, con la durata di 80 giornate (la

Dettagli

1.INTRODUZIONE E SALVAGUARDIA

1.INTRODUZIONE E SALVAGUARDIA 1.INTRODUZIONE E SALVAGUARDIA Il Regolamento Ufficiale ha validità effettiva per 1 anno e dovrà essere firmato da tutte le squadre prima dell'inizio di ogni campionato. Se per qualsiasi motivo in questo

Dettagli

Trofeo Giovanni Agnelli 2012 Regolamento Particolare Tennis femminile

Trofeo Giovanni Agnelli 2012 Regolamento Particolare Tennis femminile Trofeo Giovanni Agnelli 2012 Regolamento Particolare Tennis femminile Art. 1 Partecipazione Sono ammesse a partecipare tutte le dipendenti in regola con le norme previste dagli art. 2 e 11 (comma 1) del

Dettagli

CAMPIONATO DI SOCIETA 2006 SERIE A-B-C. Bando e Regolamento di gara

CAMPIONATO DI SOCIETA 2006 SERIE A-B-C. Bando e Regolamento di gara CAMPIONATO DI SOCIETA 2006 SERIE A-B-C La partecipazione alla gara è riservata alle Associazioni Sportive Dilettantistiche ASD della FIGB che siano in regola con l affiliazione 2006 e che abbiano acquisito

Dettagli

Campionato Di Pallanuoto Master Uisp Emilia-Romagna 2014-2015

Campionato Di Pallanuoto Master Uisp Emilia-Romagna 2014-2015 Campionato Di Pallanuoto Master Uisp Emilia-Romagna 2014-2015 Periodo: da novembre 2014 a maggio 2015 per un totale di 14 incontri. Squadre partecipanti: 1. Bologna Sabadons 2. Circolo Villa Bolis 3. CUS

Dettagli

NOTIZIE UTILI CAMPIONATI A SQUADRE

NOTIZIE UTILI CAMPIONATI A SQUADRE NOTIZIE UTILI CAMPIONATI A SQUADRE CAMPIONATO DEGLI AFFILIATI Maschile e Femminile distinto in : Divisioni Nazionali (Organizzazione a cura dell Ufficio Tecnico Organizzativo della FIT) Divisioni Regionali

Dettagli

CAMPIONATO DI SOCIETA 2007 SERIE A-B-C. Bando e Regolamento di gara

CAMPIONATO DI SOCIETA 2007 SERIE A-B-C. Bando e Regolamento di gara CAMPIONATO DI SOCIETA 2007 SERIE A-B-C La partecipazione alla gara è riservata alle Associazioni Sportive Dilettantistiche ASD della FIGB che siano in regola con l affiliazione 2007 e che abbiano acquisito

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO SOCIETA 2016

CAMPIONATO ITALIANO SOCIETA 2016 CAMPIONATO ITALIANO SOCIETA 2016 SERIE C Specialità RAFFA 1 1 PREMESSA 2 NORME GENERALI 3 REGOLAMENTO TECNICO 1.0 PREMESSA 1.1 Al campionato partecipano le Società che hanno acquisito il diritto di rimanere

Dettagli

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 Specialità Petanque. Regolamento Campionati di Società 1 CAMPIONATO di SOCIETA SERIE A MASCHILE Vi partecipano di diritto le prime sei Società classificate nell anno agonistico

Dettagli

Comitato Regionale della TOSCANA CAMPIONATO A SQUADRE REGIONALE di SERIE A 2015/2016

Comitato Regionale della TOSCANA CAMPIONATO A SQUADRE REGIONALE di SERIE A 2015/2016 FIBIS Federazione Italiana Biliardo Sportivo sezione STECCA Comitato Regionale della TOSCANA CAMPIONATO A SQUADRE REGIONALE di SERIE A 2015/2016 R E G O L A M E N T O (vers. 181015) FIBIS Federazione Italiana

Dettagli

INDIZIONE TORNEO MOZZANICABEACH 15^ EDIZIONE. 1 Informazioni generali. 1.1. Categorie di gioco. 1.2. Limiti di atleti per categoria

INDIZIONE TORNEO MOZZANICABEACH 15^ EDIZIONE. 1 Informazioni generali. 1.1. Categorie di gioco. 1.2. Limiti di atleti per categoria INDIZIONE TORNEO MOZZANICABEACH 15^ EDIZIONE 1 Informazioni generali 1.1. Categorie di gioco La quindicesima edizione del torneo Mozzanicabeach si svolgerà nelle date comprese tra il 12 ed il 20 Giugno

Dettagli

CITTA DI MONZA 20-10-2013

CITTA DI MONZA 20-10-2013 11 TORNEO NAZIONALE MINIRUGBY CITTA DI MONZA 0-10-013 Squadre Partecipanti ASR Milano Amatori Milano Cernusco Torino Asti Stay Hungry, Stay Rugby! Informazioni generali e logistica LUOGO: CENTRO SPORTIVO

Dettagli

MODULO ISCRIZIONE TORNEO ESTIVO DI CALCIO A 5

MODULO ISCRIZIONE TORNEO ESTIVO DI CALCIO A 5 MODULO ISCRIZIONE TORNEO ESTIVO DI CALCIO A 5 Il sottoscritto nato a il residente a in via n in qualità di responsabile chiede di poter iscrivere la propria squadra ** al torneo estivo di calcio a 5, che

Dettagli

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE FASI FINALI PROVINCIALI Le Fasi Finali Provinciali c5/c7 sono parte integrante dei Campionati 2013/14 e la mancata

Dettagli

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 REGOLAMENTO UFFICIALE A cura della Commissione Tecnica Pallavolo CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO PROVINCIALE

Dettagli

Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it REGOLAMENT0 GENERALE. Aggiornato al Sabato 23 Giugno 2012

Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it REGOLAMENT0 GENERALE. Aggiornato al Sabato 23 Giugno 2012 ITALIA LEAGUE CALCIO WWW.ITALIALEAGUECALCIO.IT Campionato Provinciale Bergamo calcio a 5 2012-13 Il primo Campionato Amatoriale che si svolge in 20 Province contemporaneamente Ad ogni squadra un kit di

Dettagli

I Campionato di Calcio a 7 Presso il campo da calcio di Francesco Lovecchio

I Campionato di Calcio a 7 Presso il campo da calcio di Francesco Lovecchio REGOLAMENTO Campionato Fanta Bernalda 2013 2014 I Campionato di Calcio a 7 Presso il campo da calcio di Francesco Lovecchio Nell iscrizione compresa: Stampa numeri magliette Kit gara Sconti acquisto divise

Dettagli

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 ART.1 ORGANIZZAZIONE La ASD Gioventu Assemini Calcio con sede in Assemini (CA) C.so Europa 60, organizza un

Dettagli

6 ENERGY SPORT 2013 - REGOLAMENTO GENERALE

6 ENERGY SPORT 2013 - REGOLAMENTO GENERALE 6 ENERGY SPORT 2013 - REGOLAMENTO GENERALE La manifestazione è organizzata a scopo di divertimento, quindi essendo questo lo spirito che anima tutti i tornei, i partecipanti sono invitati a gareggiare

Dettagli

ART.3 PRESTITI Non sono consentiti prestiti.

ART.3 PRESTITI Non sono consentiti prestiti. Trofeo Natale Biancorosso 2016 CATEGORIA ESORDIENTI 2004 REGOLAMENTO ART.1 ORGANIZZAZIONE La società A.S.D. U.R.S. LA CHIVASSO indice e organizza un torneo a carattere regionale denominato Natale Biancorosso

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO SOCIETA 2012

CAMPIONATO ITALIANO SOCIETA 2012 CAMPIONATO ITALIANO SOCIETA 2012 SERIE A Specialità RAFFA Pagina 1 1 PREMESSA 2 NORME GENERALI 3 REGOLAMENTO TECNICO 1.0 PREMESSA 1.1 Al campionato partecipano le Società che hanno acquisito il diritto

Dettagli

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015 Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015 CAMPIONATI A SQUADRE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile.... 2 Articolo 1.2. - Serie A/2

Dettagli

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Art.1 : Ogni gara è giocata da due squadre formate ciascuna da 5 giocatori (di cui un portiere); Art.2 : Ogni gara non può iniziare, o proseguire,se una squadra

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO SOCIETA 2015

CAMPIONATO ITALIANO SOCIETA 2015 CAMPIONATO ITALIANO SOCIETA 2015 SERIE A Specialità RAFFA Anno Sportivo 2015 1 1 PREMESSA 2 NORME GENERALI 3 REGOLAMENTO TECNICO 1.0 PREMESSA 1.1 Al campionato partecipano le Società che hanno acquisito

Dettagli

Sistema di Gestione della FTBI DIFFUSIONE FORMAZIONE COMPILAZIONE DI UN REFERTO FTBI

Sistema di Gestione della FTBI DIFFUSIONE FORMAZIONE COMPILAZIONE DI UN REFERTO FTBI Pag. 1 di 7 INDICE 1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2 SEZIONE 1: INTESTAZIONE...3 3 SEZIONE 2: COMPONENTI DELLE PANCHINE...5 4 SEZIONE 3: AVANZAMENTO DEI PUNTI...5 4.1 Modalità tempo...6 4.2 Modalità

Dettagli

UISP Challenge CUP. Campionato di pallavolo

UISP Challenge CUP. Campionato di pallavolo UISP Challenge CUP Campionato di pallavolo CAMPIONATO DI PALLAVOLO UISP Challenge CUP Il Coordinamento Pallavolo UISP Bari indice e organizza il Campionato "UISP Challenge CUP" per la stagione sportiva

Dettagli

Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it

Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it ITALIA LEAGUE CALCIO Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it PRESENTAZIONE 2 CAMPIONATO SABATO 26 Ottobre 2013 ORE 19.00 PRESSO RISTORANTE FOOD (PAVAI) via VIGENTINA

Dettagli

SETTORE PALLAVOLO REGOLAMENTO. Campionato per Squadre Miste Maschile - Femminile

SETTORE PALLAVOLO REGOLAMENTO. Campionato per Squadre Miste Maschile - Femminile SETTORE PALLAVOLO REGOLAMENTO Campionato per Squadre Miste Maschile - Femminile Valido per la Stagione Sportiva 2015 2016 Settore Pallavolo: www.aicsfirenze.net - e-mail: pallavolomista@aicsfirenze.net

Dettagli

PRESENTAZIONE 3^A COPPA CALCIO A 7. INIZIO COPPA Lunedi 31 agosto 2015

PRESENTAZIONE 3^A COPPA CALCIO A 7. INIZIO COPPA Lunedi 31 agosto 2015 ITALIA LEAGUE CALCIO Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it PRESENTAZIONE 3^A COPPA CALCIO A 7 INIZIO COPPA Lunedi 31 agosto 2015 REGOLAMENTI GENERALI STRUTTURAZIONE

Dettagli

16 torneo di minirugby Il campo ritrovato. 3 trofeo Bracco giovani & sport

16 torneo di minirugby Il campo ritrovato. 3 trofeo Bracco giovani & sport C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY COMITATO REGIONALE LOMBARDO 16 torneo di minirugby Il campo ritrovato 3 trofeo Bracco giovani & sport Domenica 2 dicembre 2012 Campo Ripamonti c/o c.s. Iseo via Iseo

Dettagli

REGOLAMENTO REV 2015.06

REGOLAMENTO REV 2015.06 REV 2015.06 REGOLAMENTO Indice 1 L asta iniziale... 3 1.1 Il metodo: il DRAFT... 3 1.2 L ordine di chiamata... 3 2 La Formula... 4 2.1 I partecipanti e il nome del Team... 4 2.2 Il calendario... 4 2.3

Dettagli

CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015

CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015 CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015 Specialità Petanque. Regolamento Campionato di Promozione 1 CAMPIONATO di PROMOZIONE Regionale Al Campionato di Promozione (ex serie C) maschile 2015 possono iscriversi tutte

Dettagli

Regolamento Regionale - Stagione agonistica 2015-2016. Attività a Squadre MASCHILE E FEMMINILE

Regolamento Regionale - Stagione agonistica 2015-2016. Attività a Squadre MASCHILE E FEMMINILE Regolamento Regionale - Stagione agonistica 2015-2016 Attività a Squadre MASCHILE E FEMMINILE Il Comitato Regionale Sardo F.I.Te.T. indice ed organizza per la stagione agonistica 2015-2016 i seguenti campionati

Dettagli

Torneodelvenerdì CUP 2015 REGOLAMENTO

Torneodelvenerdì CUP 2015 REGOLAMENTO Torneodelvenerdì CUP 2015 REGOLAMENTO GENERALITA' Il Torneodelvenerdì nasce nel 2009 per iniziativa di alcuni ragazzi desiderosi di creare un appuntamento calcistico settimanale per la propria squadra

Dettagli

Campionato Di Pallanuoto Master Uisp Emilia-Romagna 2015-2016

Campionato Di Pallanuoto Master Uisp Emilia-Romagna 2015-2016 Campionato Di Pallanuoto Master Uisp Emilia-Romagna 2015-2016 Periodo: da novembre 2015 a maggio 2016 per un totale di 14 incontri. Squadre partecipanti: 1. Around Team Cesenatico 2. Bologna Sabadons 3.

Dettagli

GUIDA AL FANTADIVANO

GUIDA AL FANTADIVANO GUIDA AL FANTADIVANO INDICE Introduzione I Ruoli Amministratore di lega Allenatore Gli Strumenti Il Campionato La tua squadra Il Calendario La Classifica Le Statistiche La Bacheca Le Regole del gioco L

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE

REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE L'Associazione di Volontariato "In cammino con Roberto Straccia" ONLUS, in collaborazione con il Comune di Petritoli, organizza la Seconda

Dettagli

ARTICOLO 1 Della Lega e del suo ordinamento

ARTICOLO 1 Della Lega e del suo ordinamento ARTICOLO 1 Della Lega e del suo ordinamento 1- La Lega è composta da otto Squadre 2- L Assemblea di Lega comprende tutti gli allenatori 3- La Lega è presieduta dal Presidente, eletto dall Assemblea 4-

Dettagli

Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it

Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it ITALIA LEAGUE CALCIO Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it PRESENTAZIONE 4 CAMPIONATO SABATO 11 OTTOBRE 2015 ORE 21.30 PRESSO SALA CONGRESSI HOTEL INDUSTRIA BRESCIA

Dettagli

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI STAGIONE SPORTIVA 2014/2015

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 COMITATO REGIONE LOMBARDIA Via Piranesi, 46 20137 Milano tel. 02 71093667 - fax 02 70.141.385 - e-mail: crlombardia@fisg.it Codice Fiscale 97016560159 - Partita IVA 05235981007 DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE

Dettagli

TENNIS TAVOLO 2013-2014

TENNIS TAVOLO 2013-2014 TENNIS TAVOLO 2013-2014 Il Centro Sportivo Italiano, Comitato Provinciale di Milano, in collaborazione con SPORT-ORG snc, organizza l attività 2013/14 di Tennis Tavolo. 1 11 COPPA CSI PROVINCIALE INDIVIDUALE

Dettagli

Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it

Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it ITALIA LEAGUE CALCIO Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it PRESENTAZIONE 2 CAMPIONATO SABATO 28 SETTEMBRE 2013 ORE 20.30 PRESSO SALA CONGRESSI HOTEL INDUSTRIA BRESCIA

Dettagli

REGOLAMENTO 2014 GLI ORGANI DELL EMILIA BOWLING LEAGUE (DI SEGUITO E.B.L.) SONO:

REGOLAMENTO 2014 GLI ORGANI DELL EMILIA BOWLING LEAGUE (DI SEGUITO E.B.L.) SONO: REGOLAMENTO 2014 PREMESSA CAMPIONATO SERIE A CIRCUITO DI DOPPIO PASSAGGI DI CATEGORIA PREMESSA L EMILIA BOWLING LEAGUE NON SI PREFIGGE SCOPI DI LUCRO. L OBIETTIVO E QUELLO DI PROPAGANDARE PROMUOVERE E

Dettagli

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2015/2016

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2015/2016 Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2015/2016 CAMPIONATI A SQUADRE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile.... 2 Articolo 1.2. - Serie A/2

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11 Piazza Toscanini 13, 41053 Pozza di Maranello (MO) 0536/948012 Web: www.acpozza.com e-mail: settoregiovanileacpozza@gmail.com L' A.C. POZZA 1982 organizza: Il Tornei di calcio a 11 SAMITALIA Il Tornei

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11 Piazza Toscanini 13, 41053 Pozza di Maranello (MO) 0536/948012 Web: www.acpozza.com e-mail: settoregiovanileacpozza@gmail.com L' A.C. POZZA 1982 organizza: Il Tornei di calcio a 11 SAMITALIA Il Tornei

Dettagli

US ACLI MILANO Settore Calcio

US ACLI MILANO Settore Calcio US ACLI MILANO Settore Calcio Sede legale: Via della Signora 3, 20122 Milano Sede operativa: Via San Giovanni in Conca, 20122 Milano Tel. 0276017521 Fax 0232066678 Sito internet: www.usaclimi.it e-mail:

Dettagli

Federazione Italiana Gioco Freccette

Federazione Italiana Gioco Freccette ---------------------------------------------------------------- -------------------- A: tutti i Dart Club della Regione Umbria DC Wonderland regione Toscana e per conoscenza a: Coordinatore Regionale

Dettagli

Sezione BOCCETTE 02 Agosto 2012

Sezione BOCCETTE 02 Agosto 2012 Sezione BOCCETTE 02 Agosto 2012 Presidente nazionale Sezione Boccette Pavio Migliozzi tel. 335-8783326 COLLABORATORI Loris De Cesari Responsabile manifestazioni Nazionali cell. 337 621072 Rosalba Cristofori

Dettagli

I GIOCATORI SPROVVISTI DI UNO DEI DOCUMENTI SOPRA INDICATI NON POTRA' IN ALCUN CASO PRENDERE PARTE ALLE GARE DI CAMPIONATO

I GIOCATORI SPROVVISTI DI UNO DEI DOCUMENTI SOPRA INDICATI NON POTRA' IN ALCUN CASO PRENDERE PARTE ALLE GARE DI CAMPIONATO 1) ISCRIZIONE SQUADRE E LISTA GIOCATORI 2) CAUZIONE, QUOTE DI PARTECIPAZIONE E DI PARTITE 3) PERIODO DI SVOLGIMENTO, NUMERO SQUADRE E GIRONI 4) MODALITA' DI SVOLGIMENTO TORNEO 5) MODALITA' DI SVOLGIMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLAMENTO UFFICIALE ART. 1- Durata del torneo. Il torneo avrà inizio il giorno sabato 31 MAGGIO 2014 e terminerà il giorno lunedi 02 GIUGNO 2014. L Organizzazione si riserva il diritto, per esigenze

Dettagli

CAMPIONATO AMATORIALE RUGBY UNION CAR

CAMPIONATO AMATORIALE RUGBY UNION CAR CAMPIONATO AMATORIALE RUGBY UNION CAR Regolamento stagione sportiva 2014/15 1. Iscrizione al torneo: Ogni squadra, visto e approvato quanto scritto sotto, deve formalizzare la propria iscrizione entro

Dettagli

CAMPIONATO DI PALLANUOTO MASCHILE DI SERIE A1 Ediz. 2003/2004

CAMPIONATO DI PALLANUOTO MASCHILE DI SERIE A1 Ediz. 2003/2004 CAMPIONATO DI PALLANUOTO MASCHILE DI SERIE A1 Ediz. 2003/2004 Sono ammesse a partecipare al Campionato di Serie A1 maschile, ediz. 2003/2004 le seguenti Società: LEONESSA BRESCIA PRO RECCO C.N. POSILLIPO

Dettagli

TORNEODELVENERDI REGOLAMENTO 2015/16. - Generalità - Campionato - Coppe. TDV a.s.d.c.p.s. TorneodelVenerdì Stagione 2015/2016 VII edizione

TORNEODELVENERDI REGOLAMENTO 2015/16. - Generalità - Campionato - Coppe. TDV a.s.d.c.p.s. TorneodelVenerdì Stagione 2015/2016 VII edizione TORNEODELVENERDI REGOLAMENTO 2015/16 - Generalità - Campionato - Coppe TDV a.s.d.c.p.s. TorneodelVenerdì Stagione 2015/2016 VII edizione www.torneodelvenerdi.altervista.org Regolamento 2015/16: INDICE

Dettagli

GIRLS FUTSAL CUP 2015/2016

GIRLS FUTSAL CUP 2015/2016 Centro Sportivo Italiano Comitato di Bologna Via M.E.Lepido, 196/3-40133 Bologna. Tel. 051 6417987. Fax 051 406578. www.csibologna.it - calcio5@csibologna.it Seguici su facebook.com/csibologna GIRLS FUTSAL

Dettagli

UISP Lega Tennis Toscana Campionati Giovanili 2015-16 Per info: webultt@gmail.com

UISP Lega Tennis Toscana Campionati Giovanili 2015-16 Per info: webultt@gmail.com UISP Lega Tennis Toscana Campionati Giovanili 2015-16 Per info: webultt@gmail.com Ottobre 2015 Novembre 2015 Dicembre 2015 Gennaio 2016 Febbraio 2016 Marzo 2016 14 Novembre Inizio Campionati Giovanili

Dettagli

Vademecum High School 2014 (Tackle U16 Nazionale) Under 16

Vademecum High School 2014 (Tackle U16 Nazionale) Under 16 Vademecum High School 2014 (Tackle U16 Nazionale) Under 16 Commissioner : Valerio Bozzarini Cell : 345 781 5375 @ : Under16@fidaf.org FIDAF Federazione Italiana di American Football Sede Legale: Via A.

Dettagli

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei Data emissione: 23/05/2015 Versione: 1.0 Sommario Art.1 Costo e Iscrizione Torneo... 2 Art.2 Limiti di categorie sui tesseramenti... 2 Art.3 Campi di gioco...

Dettagli

Circoliamo 2015 Le Olimpiadi di Roma

Circoliamo 2015 Le Olimpiadi di Roma Circoliamo 2015 Le Olimpiadi di Roma Circoliamo 2015 è l Olimpiade dei Circoli Storici di Roma, giunta alla sua sesta edizione (le precedenti edizioni nel 2000, 2002, 2004,2007,2010). Un evento che si

Dettagli

6^ GIORNATA SQUADRA SQUADRA

6^ GIORNATA SQUADRA SQUADRA CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANILE 2014-2015 CATEGORIA ESORDIENTI (2002/2003) - CALCIO A 8 GIRONE A 1^ GIORNATA Campo Royal Sa 06.12.14 16.00 Futura Martina Diavoli Rossi/B CONI Paolo VI Me 03.12.14 15.30

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico \ Lega Nazionale Dilettanti Emilia Romagna 2011-12

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico \ Lega Nazionale Dilettanti Emilia Romagna 2011-12 Allegato F FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico \ Lega Nazionale Dilettanti Emilia Romagna 2011-12 Regolamenti per Tornei a carattere Regionale e Provinciale Attività di Base

Dettagli

DOCUMENTO D ISCRIZIONE AL TORNEO ESTIVO SUL CAMPINO DEL PRETE

DOCUMENTO D ISCRIZIONE AL TORNEO ESTIVO SUL CAMPINO DEL PRETE DOCUMENTO D ISCRIZIONE AL TORNEO ESTIVO SUL CAMPINO DEL PRETE SOMMARIO DOCUMENTO D ISCRIZIONE AL TORNEO ESTIVO SUL CAMPINO DEL PRETE... 1 MODALITA E QUOTA D ISCRIZIONE... 2 REGOLAMENTO TORNEO... 3 REGOLAMENTO

Dettagli

Il nuovo Junior Tour 2010 di Tennis Europe

Il nuovo Junior Tour 2010 di Tennis Europe Il nuovo Junior Tour 2010 di Tennis Europe Dal 2010 ci saranno molti cambiamenti nel Junior Tour di Tennis Europe. Leggi quanto segue per prepararti a giocare nel tour! Struttura del tour: il Junior Tour

Dettagli

ISCRIZIONE: Quota - Termini - Modalità

ISCRIZIONE: Quota - Termini - Modalità ISCRIZIONE: Quota - Termini - Modalità 1. Il Torneo avrà inizio domenica 13 marzo con la gara di apertura. 2. Si potranno iscrivere ragazzi nati dal 1992 al 1996. 3. Quota di iscrizione 15 euro a persona

Dettagli

LEGA " EZIO VENDRAME" since 1992 legaeziovendrame@gmail.com 2015-2016

LEGA  EZIO VENDRAME since 1992 legaeziovendrame@gmail.com 2015-2016 LEGA " EZIO VENDRAME" since 1992 legaeziovendrame@gmail.com 2015-2016 1. Normative generali. 1.1 Fanta Mercato. Mercato: Inizialmente si provvederà alla discussione dei giocatori svincolati nella quale

Dettagli

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO ANNO 2012 2013 FASE PROVINCIALE 2 GIUGNO 2013

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO ANNO 2012 2013 FASE PROVINCIALE 2 GIUGNO 2013 SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO ANNO 2012 2013 FASE PROVINCIALE 2 GIUGNO 2013 TEMA DELLA MANIFESTAZIONE CALCIARE PER SEGNARE INDICAZIONI GENERALI Si ricorda che la manifestazione è una festa regionale/provinciale

Dettagli

LE SQUADRE AMMESSE al Campionato 2009/2010 sono 56 e precisamente:

LE SQUADRE AMMESSE al Campionato 2009/2010 sono 56 e precisamente: Lega Nazionale Pallacanestro Pagina 1 di 7 ORDINAMENTO CAMPIONATO SERIE B DILETTANTI LE SQUADRE AMMESSE al Campionato 2009/2010 sono 56 e precisamente: n. 4 squadre retrocesse dalla serie A Dilettanti

Dettagli

Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica

Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica CAMPIONATI A SQUADRE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile... 2 Articolo 1.2. - Serie A/2 maschile... 4 Articolo

Dettagli

BOLZANO ON ICE. Associazione Sportiva Dilettantistica Pattinaggio Artistico. PALAONDA - Stadio del ghiaccio di Bolzano 31.gennaio.-01.

BOLZANO ON ICE. Associazione Sportiva Dilettantistica Pattinaggio Artistico. PALAONDA - Stadio del ghiaccio di Bolzano 31.gennaio.-01. ALTO ADIGE - SŰDTIROL ICE CUP DI PATTINAGGIO ARTISTICO PALAONDA - Stadio del ghiaccio di Bolzano 31.gennaio.-01.febbraio 2015 Trofeo nazionale categorie FREE ALTO ADIGE - SŰDTIROL ICE CUP DI PATTINAGGIO

Dettagli

Campionati Italiani Hockey. categoria GIOVANILE

Campionati Italiani Hockey. categoria GIOVANILE 1 Prot. 840 del 2 settembre 2014, agg. 10/09 Campionati Italiani Hockey categoria GIOVANILE NORME ORGANIZZATIVE FEDERALI ANNUALI Anno Sportivo 2014 / 2015 Approvate con Delibera del Presidente nr. 69 del

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

1. ORGANIZZAZIONE 2. AFFILIAZIONE

1. ORGANIZZAZIONE 2. AFFILIAZIONE 1. ORGANIZZAZIONE ll MSP Italia è un associazione senza fine di lucro, riconosciuta dal CONI quale Ente di Promozione Sportiva e dal Ministero dell'interno quale Ente Nazionale con finalità assistenziali.

Dettagli

La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15.

La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15. La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15. SEDE E PERIODO DI SVOLGIMENTO Le partite del campionato si svolgeranno presso

Dettagli

COPPA ITALIA A SQUADRE REGOLAMENTO

COPPA ITALIA A SQUADRE REGOLAMENTO FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO SQUASH COPPA ITALIA A SQUADRE A TUTELA DELL INTEGRITÀ FISICA PERSONALE SI CONSIGLIA, A TUTTI GLI AGONISTI, L USO, DURANTE IL GIOCO, DEGLI OCCHIALI O DELLA MASCHERA DI PROTEZIONE

Dettagli

Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it

Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it ITALIA LEAGUE CALCIO Sito internet: www.italialeaguecalcio.it E-mail: info@italialeaguecalcio.it PRESENTAZIONE 4 CAMPIONATO SABATO 11 OTTOBRE 2015 ORE 21.30 PRESSO SALA CONGRESSI HOTEL INDUSTRIA BRESCIA

Dettagli

CAMPIONATO A SQUADRE -SERIE B-

CAMPIONATO A SQUADRE -SERIE B- 1 CAMPIONATO A SQUADRE -SERIE B- Per diminuire e contenere le spese di trasferta di ogni squadra il territorio italiano viene diviso in 4 zone: A) Valle d Aosta Piemonte Lombardia Trentino AA Veneto Friuli

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS COMITATO CENTRALE UFFICIALI DI GARA NOTIZIE UTILI PER LA DIREZIONE DELLA SERIE A1 M/F 2014

FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS COMITATO CENTRALE UFFICIALI DI GARA NOTIZIE UTILI PER LA DIREZIONE DELLA SERIE A1 M/F 2014 FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS COMITATO CENTRALE UFFICIALI DI GARA NOTIZIE UTILI PER LA DIREZIONE DELLA SERIE A1 M/F 2014 PREMESSA L intento del CCUG è quello di rinfrescare ad ognuno di Voi, attraverso questa

Dettagli

45 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO

45 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO CONI FEDERAZIONE SCACCHISTICA ITALIANA COMITATO ABRUZZO 45 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO DECLARATORIA La serie Promozione del Campionato Italiano a Squadre si svolge su base regionale ed è affidata al

Dettagli

UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO

UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO 1 TROFEO ENZO BASTOGI dall 8 Giugno 2015 TORNEO DI CALCIO A 5 c/o CIRCOLO TENNIS ORBETELLO ASD Via Giovanni da Orbetello 2 58015 Orbetello (Gr) 0564/867539

Dettagli

FEDERAZIONE TCHOUKBALL ITALIA INTERNATIONAL BEACH TCHOUKBALL FESTIVAL REGOLAMENTO PARTITE. 13^ Edizione Viserba di Rimini, 8-10 maggio 2015

FEDERAZIONE TCHOUKBALL ITALIA INTERNATIONAL BEACH TCHOUKBALL FESTIVAL REGOLAMENTO PARTITE. 13^ Edizione Viserba di Rimini, 8-10 maggio 2015 FEDERAZIONE TCHOUKBALL ITALIA REGOLAMENTO PARTITE 13^ Edizione Viserba di Rimini, 8-10 maggio 2015 1. INTRODUZIONE 2 2. MATERIALI E CAMPO 2 2.1. Pannelli e palloni 2 2.2. Campo 2 2.3. Riscaldamento e prestito

Dettagli

DISCIPLINA GARE DI PLAY OFF E DI PLAY OUT- STAGIONE 2012/2013.

DISCIPLINA GARE DI PLAY OFF E DI PLAY OUT- STAGIONE 2012/2013. DISCIPLINA GARE DI PLAY OFF E DI PLAY OUT- STAGIONE 2012/2013. Qui di seguito si riporta la normativa definitiva che disciplina l organizzazione della gare di Play-Off e di Play-Out Il Consiglio Direttivo

Dettagli

LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA. Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI

LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA. Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA 6 CAMPIONATO PROVINCIALE 6 COPPA UISPFC di CALCIO a 11 Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI Norme di Partecipazione e Deroghe al Regolamento Nazionale di Calcio a 11 Stagione

Dettagli

Campionato di Calcio a 11

Campionato di Calcio a 11 Campionato di Calcio a 11 Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale n 1 del 01/08/2014 U.I.S.P. - Lega Calcio Via Catenaia, 12-52100 Arezzo Tel. 0575/295475 - Fax 0575/28157 Sito Lega Calcio: www.calciouisparezzo.it

Dettagli

A.S.D. ORANGEPROTON2012

A.S.D. ORANGEPROTON2012 Regolamento di riferimento nel giuoco del calcio a 5 Il team OrangeProton riconosce come regolamento ufficiale di gioco quello adottato dal comitato provinciale OPES di Ferrara, istituito a partire dalla

Dettagli

SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL. 347.5948479 sportingmagi@libero.it

SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL. 347.5948479 sportingmagi@libero.it SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL. 347.5948479 sportingmagi@libero.it REGOLAMENTO - NORME ART. 1 SPORTING MAGI A.S.D. indice ed organizza il 2^ TORNEO di calcio a 5, per giocatori

Dettagli

46 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO REGOLAMENTO GENERALE ATTUATIVO 2014

46 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO REGOLAMENTO GENERALE ATTUATIVO 2014 CONI FEDERAZIONE SCACCHISTICA ITALIANA COMITATO ABRUZZO 46 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO REGOLAMENTO GENERALE ATTUATIVO 2014 DECLARATORIA La serie Promozione del Campionato Italiano a Squadre si svolge

Dettagli

Primo torneo DON BOSCO CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI

Primo torneo DON BOSCO CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI L ASD Calcio Giovanile Metropolitano e la Lega Calcio Uisp di Cagliari, organizzano la 1 edizione del Mundialito Giovanile Metropolitano, al quale parteciperà una selezione di squadre della categoria Allievi

Dettagli

COPPA DEI PRONOSTICI REGOLAMENTO PER LA STAGIONE 2014/2015

COPPA DEI PRONOSTICI REGOLAMENTO PER LA STAGIONE 2014/2015 COPPA DEI PRONOSTICI REGOLAMENTO PER LA STAGIONE 2014/2015 Generalità sul gioco. Il gioco consiste nel pronosticare correttamente dei risultati legati alle partite di calcio della Champions League 2014/2015;

Dettagli

presentano Articolo 1 - Generalità

presentano Articolo 1 - Generalità presentano III Edizione Campionato Amatoriale a Squadre di Tennis Metropolis Regione Lazio Campionati di Serie A-B-C Maschile e Femminile Ottobre 2013 - Maggio 2014 Articolo 1 - Generalità Il Comitato

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE CIS

REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE CIS 1 Ammissioni e iscrizioni. REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE CIS 1.1 Possono partecipare al Campionato Italiano a Squadre (CIS) le rappresentative di tutte le Società affiliate alla F.S.I. entro

Dettagli

CAMPIONI A MILANO. Torneo di calcio a 7 - Edizione 2015-2016. Regolamento della manifestazione

CAMPIONI A MILANO. Torneo di calcio a 7 - Edizione 2015-2016. Regolamento della manifestazione CAMPIONI A MILANO Torneo di calcio a 7 - Edizione 2015-2016 Regolamento della manifestazione Sede, date, giorni e orari Il torneo si svolgerà presso il Centro Sportivo Masseroni di Milano (via Madruzzo,

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016

Stagione Sportiva 2015/2016 CAMPIONATO AMATORIALE NOTTURNO PROVINCIALE A 11 GIOCATORI OVER 40 NORME DI PARTECIPAZIONE - Regolamento ART. 1 - La Lega Calcio dell U.I.S.P. di Bergamo organizza, in collaborazione con la Associazione

Dettagli

REGOLAMENTO UNICO FANTACALCIO MONTALE

REGOLAMENTO UNICO FANTACALCIO MONTALE REGOLAMENTO UNICO FANTACALCIO MONTALE Consultabile nei siti: http://www.tcp900.net oppure www.fantacalciomontale.135.it Versione: 13.02 1 INDICE VOTI E PUNTEGGI...3 Assegnazione Punti...3 Tabella di Conversione:

Dettagli

Tassa di approvazione Torneo : (1^squadre 100,00 Att.Ricreativa/ C5 100,00 Juniores/ Under 52,00)

Tassa di approvazione Torneo : (1^squadre 100,00 Att.Ricreativa/ C5 100,00 Juniores/ Under 52,00) Fac simile lettera di trasmissione al C.R.V. su carta intestata della Società organizzatrice, PER I SOLI TORNEI DILETTANTI (NON GIOVANILI) : Data Spett.le F.I.G.C. C.R.V. L.N.D. Ufficio Approvazione Tornei

Dettagli