LOTTO 1 FILTRO ANTIMICROBICO PER ANESTESIA, ADULTO E PEDIATRICO ,00

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LOTTO 1 FILTRO ANTIMICROBICO PER ANESTESIA, ADULTO E PEDIATRICO 20.000,00"

Transcript

1 LOTTO 1 FILTRO ANTIMICROBICO PER ANESTESIA, ADULTO E PEDIATRICO , LOTTO 2 FILTRO ANTIBATTERICO ANTIVIRALE AUTOUMIDIFICANTE PER RIANIMAZIONE, ADULTO E PEDIATRICO , DBF LOTTO 3 FILTRI UMIDIFICANTI PER ANESTESIA NEONATALE 800, B6 LOTTO 4 FILTRI PER SCAMBIATORE DI CALORE ED UMIDITA' 500, A8 LOTTO 5 FILTRO UMIDIFICATORE PER TRACHEOTOMIA IN RESPIRO SPONTANEO , AF4 LOTTO 6 FILTRO PER UMIDIFICAZIONE ATTIVA/PASSIVA RISCALDATA 1.200, FE6 LOTTO 7 RACCORDI CATETERE MOUNT , B0 LOTTO 8 UNITA' RESPIRATORIA MANUALE ADULTI E PEDIATRICO , LOTTO 9 TUBI ENDOTRACHEALI PER ANESTESIA NEONATALE E PEDIATRICA 3.400, D1B LOTTO 10 TUBI ENDOTRACHEALI PER ANESTESIA ADULTI 9.800, F LOTTO 11 TUBO ENDOTRACHEALE PER TERAPIA INTENSIVA 2.000, ED LOTTO 12 TUBO ENDOTRACHEALE ARMATO , LOTTO 13 TUBO ENDOTRACHEALE PREFORMATO ORALE 1.200, B52 LOTTO 14 TUBO ENDOTRACHEALE PREFORMATO NASALE 700, LOTTO 15 TUBI PREFORMATI PER TRACHEOSTOMIA TIPO MONTANDON 800,00

2 AAE LOTTO 16 TUBI ENDOTRACHEALI PER MICROCHIRURGIA LARINGEA 1.500, E LOTTO 17 TUBI ENDOTRACHEALI PER CHIRURGIA SPECIALISTICA TORACICA , LOTTO 18 TUBI ENDOTRACHEALI PER CHIRURGIA SPECIALISTICA TORACICA , E3 LOTTO 19 TUBI ENDOTRACHEALI PER CHIRURGIA SPECIALISTICA TORACICA , LOTTO 20 TUBI ENDOTRACHEALI PER CHIRURGIA SPECIALISTICA TORACICA , C02 LOTTO 21 SET PER OTTURAZIONE BRONCHIALE 2.000, E7B LOTTO 22 TUBO ENDOTRACHEALE CON OTTURATORE BRONCHIALE PER VENTILAZIONE POLMONARE SELETTIVA 6.600, F9 LOTTO 23 KIT CON TUBO PER TRACHEOSTOMIA MONOUSO E STERILE , LOTTO 24 MANDRINO PER ADULTI 600, EB LOTTO 25 MANDRINI PEDIATRICI 600, B12 LOTTO 26 SONDINI PER BRONCOASPIRAZIONE NEONATALE PEDIATRICO 400, BE5 LOTTO 27 SONDINI PER BRONCOASPIRAZIONE STANDARD , E5E LOTTO 28 SISTEMA PER BRONCOASPIRAZIONE A CIRCUITO CHIUSO , F31 LOTTO 29 SISTEMA PER BRONCOASPIRAZIONE A CIRCUITO CHIUSO PER PAZIENTE TRACHEOSTOMIZZATO 9.200, DC LOTTO 30 SISTEMA PER BRONCOASPIRAZIONE A CIRCUITO CHIUSO 1.000,00

3 LOTTO 31 SISTEMI IMPIANTABILI PER TERAPIE LOCOREGIONALI INTRASPINALI 1.600, FB LOTTO 32 AGHI PER ANESTESIA LOCOREGIONALE PER ELETTROSTIMOLAZIONE , CD LOTTO 33 AGHI PER ANESTESIA SPINALE 5.000, A0 LOTTO 34 SET PEDIATRICO PER ANESTESIA EPIDURALE 700, A73 LOTTO 35 SET PER TRACHEOTOMIA D'URGENZA 4.000, C19 LOTTO 36 SISTEMA DI UMIDIFICAZIONE OSSIGENO A CIRCUITO CHIUSO , E92 LOTTO 37 TUBO NASOFARINGEO TIPO ROBERTAZZI 200, D LOTTO 38 TUBO NASOFARINGEO TIPO WENDL 700, E3 LOTTO 39 SONDA GASTRICA TIPO SALEM 100, C LOTTO 40 SONDE NASODIGIUNALI PER NUTRIZIONE POST- PILORICA 1.000, LOTTO 41 SONDA NASODIGIUNALE AUTOPOSIZIONANTE 1.600, A8 LOTTO 42 SONDA VESCICALE , AF4 LOTTO 43 LINEE DI INFUSIONE PER IL RISCALDAMENTO LIQUIDI INFUSI IN PAZIENTI ADULTI , E40 LOTTO 44 LINEE DI INFUSIONE PER IL RISCALDAMENTO LIQUIDI PER INFUSIONE RAPIDA AD ALTO FLUSSO , FE6 LOTTO 45 LINEE DI INFUSIONE PER IL RISCALDAMENTO LIQUIDI INFUSI IN PAZIENTI PEDIATRICI E NEONATI PREMATURI 8.400,00

4 LOTTO 46 CATETERI SWANG-GANZ PER MONITORAGGIO EMODINAMICO CON RILEVAZIONE IN CONTINUO DELLA GETTATA CARDIACA E DELLA SVO , B0 LOTTO 47 A) CATETERI DI SWAN-GANZ CON GUAINA ANTICONTAMINAZIONE B) SET DI INTRODUZIONE , C48 LOTTO 48 CATETERE PER OSSIMETRIA A DOPPIO LUME SENZA PALLONCINO , F A BF E6F D4A LOTTO 49 SET PER MONITORAGGIO PRESSIONE ARTERIOSA, VENOSA CENTRALE O INTRA-CEREBRALE ,00 LOTTO 50 KIT PER CATETERISMO VENOSO CENTRALE CON CATETERE MULTILUME ADULTO IDONEO PER POSIZIONAMENTO A LETTO DEL PAZIENTE IN AMBIENTE NON CHIRURGICO 6.000,00 LOTTO 51 KIT CATETERISMO VENOSO CENTRALE CON CATETERE MULTILUME ADULTI. POSIZIONAMENTO IN AMBIENTE CHIRURGICO SECONDO TECNICA SELDINGER ,00 LOTTO 52 KIT PER CATETERISMO VENOSO CENTRALE CON CATETERE MULTILUME PER PAZIENTE PEDIATRICO. POSIZIONAMENTO IN AMBIENTE CHIRURGICO SECONDO TECNICA SELDINGER 7.400,00 LOTTO 53 KIT CATETERISMO VENOSO CENTRALE CON CATETERE MULTILUME (1-5 lumi) TRATTATO CON ANTISETTICO- POSIZIONAMENTO IN AMBIENTE CHIRURGICO SECONDO TECNICA SELDINGER ADULTI E PEDIATRICO ,00 LOTTO 54 KIT CATETERISMO VENOSO CENTRALE CON CATETERE MULTILUME (3-4 lumi) AD ALTO FLUSSO PER DIALISI/EMOFILTRAZIONE TRATTATO CON ANTISETTICO , E1D LOTTO 55 CATETERE BILUME TEMPORANEO PER DIALISI ED EMOFILTRAZIONE , D LOTTO 56 CATETERE PER INCANNULAZIONE VASI OMBELICALI 9.000, D9 LOTTO 57 SISTEMI IMPIANTABILI PER INFUSIONE VENOSA STANDARD , C25 LOTTO 58 SISTEMI IMPIANTABILI PER INFUSIONE VENOSA STANDAR A DOPPIA CAMERA 2.600, F71 LOTTO 59 SISTEMI IMPIANTABILI PER INFUSIONE ARTERIOSA 1.400, E1 LOTTO 60 AGO CAUDALE PER ANESTESIA PERIDURALE PEDIATRICA 600,00

5 LOTTO 61 SIRINGA A BASSA RESISTENZA 300, A2D LOTTO 62 FILTRI PER CATETERE EPIDURALE 200, E4C LOTTO 63 SISTEMA CHIUSO PER TERAPIA INFUSIONALE SENZA AGO pressione positiva , CA LOTTO 64 SISTEMA CHIUSO PER TERAPIA INFUSIONALE SENZA AGO pressione neutra 2.800, LOTTO 65 RACCORDO BICONICO RETTO PER ASPIRAZIONE CON CONTROLLO DIGITALE , BC LOTTO 66 MEDICAZIONE PER CANNULA TRACHEOSTOMICA 400, F LOTTO 67 INTRODUTTORE TRACHEALE DI FROVA , DFA LOTTO 68 SCAMBIATUBO 8.000, LOTTO 69 SET PER INTUBAZIONE RETROGRADA 2.800, F1 LOTTO 70 CATETERI TRANS-TRACHEALI PER VENTILAZIONE DI EMERGENZA 4.800, A LOTTO 71 SET TRACHEOSTOMIA PERCUTANEA TRANSLARINGEA TLT SECONDO FANTONI 6.800, LOTTO 72 KIT TRACHEOSTOMIA PERCUTANEA DILATATIVA ANTEROGRADA CON FORCIPE SEC. GRIGG 5.000, B2F LOTTO 73 SET PER TRACHEOTOMIA PERCUTANEA DILATATIVA Ad AVVITAMENTO (TIPO PERCUTWIST) , CD5 LOTTO 74 CANNULE TRACHEOSTOMICHE , C8F LOTTO 75 CANNULA TRACHEOSTOMICA ARMATA CON FLANGIA REGOLABILE 3.000,00

6 LOTTO 76 CANNULA TRACHEOSTOMICA IN SILICONE CUFFIATA 6.000, LOTTO 77 CANNULA TRACHEOSTOMICA IN SILICONE NON CUFFIATA 6.000, C3D LOTTO 78 CANNULE ORO-TRACHEALI 400, DE3 LOTTO 79 KIT MISURAZIONE PRESSIONE INTRA ADDOMINALE: 4.000, DA LOTTO 80 SET PER SOMMINISTRAZIONE VENOSA , LOTTO 81 CANNULA ARTESIOSA POSIZIONAMENTO SELDINGER 4.000, B18 LOTTO 82 KIT completo per CPFA (CONTINUO PLASMA FILTRATION) , CBE LOTTO 83 SET PER TRACHEOTOMIA PERCUTANEO DILATATIVA CON PALLONE (TIPO DOLPHIN) , E2 LOTTO 84 PROTEZIONI PER CONNESSIONI VIE INFUSIONALI E ACCASSI VENOSI , D4 LOTTO 85 CATETERI PICC (CATETERISMO VENOSO PROFONDO AD INSERZIONE PERIFERICA) , AC6 LOTTO 86 CATETERI PICC (CATETERISMO VENOSO PROFONDO AD INSERZIONE PERIFERICA) , LOTTO 87 CATETERI PICC (CATETERISMO VENOSO PROFONDO AD INSERZIONE PERIFERICA) , A1 LOTTO 88 CATETERI PICC (CATETERISMO VENOSO PROFONDO AD INSERZIONE PERIFERICA) , LOTTO 89 CATETERI PICC (CATETERISMO VENOSO PROFONDO AD INSERZIONE PERIFERICA) 4.600, D6 LOTTO 90 Dispositivo di fissaggio del catetere PICC adesivo e senza sutura ,00

7 E41 LOTTO 91 Copri sonda per sonda ecografica dotata di gel sterile lunghezza > 1,5 metri diametro 9.000, DE LOTTO 92 CATETERI PICC (CATETERISMO VENOSO PROFONDO AD INSERZIONE PERIFERICA ) IN SILICONE , B9 LOTTO 93 VALVOLA BIOPTICA PER ENDOSCOPI 2.000, E LOTTO 94 CIRCUITO PER APPARECCHIO DI ANESTESIA E RIANIMAZIONE , D9D LOTTO 95 CIRCUITI NEONATALI PER UMIDIFICAZIONE ATTIVA compatibili con umidificatori , C1 LOTTO 96 CANNULA OROFARINGEA DI GUEDEL 8.000, E0 LOTTO 97 KIT PER FISIOTERAPIA RESPIRATORIA 5.200, C26 LOTTO 98 INCENTIVATORE INSPIRATORIO DI TIPO VOLUMETRICO 8.000, B LOTTO 99 CANNULA NASALE NEONATALE A BASSA FREQUENZA PER CPAP 1.600, F20 LOTTO 100 MASCHERA LARINGEA 7.000, FA1 LOTTO 101 MASCHERA LARINGEA (TIPO PROSEAL) 9.000, F2 LOTTO 102 KIT MASCHERA LARINGEA E TUBI ENDOTRACHEALI , E LOTTO 103 UNITA' RESPIRATORIA AUTOGONFIABILE TIPO ADULTI E PEDIATRICO MONOUSO , E4 LOTTO 104 MASCHERA FACCIALE MONOUSO PER ANESTESIA TRASPARENTE , A5D LOTTO 105 MASCHERE x OSSIGENOTERAPIA IN RESPIRO SPONTANEO AD ALTA CONCENTRAZIONE (BLB) ,00

8 DA9 LOTTO 106 MASCHERE PER OSSIGENOTERAPIA IN RESPIRO SPONTANEO ADULTI E PEDIATRICI 6.000, LOTTO 107 KIT OSSIGENOTERAPIA MULTICONCENTRAZIONE TIPO 'VENTURI' 8.800, A0 LOTTO 108 KIT x OSSIGENOTERAPIA MULTICONCENTRAZIONE TIPO 'VENTURI' x TRACHEOSTOMIZZATI 3.800, LOTTO 109 KIT AEROSOLTERAPIA ADULTI E PEDIATRICI , LOTTO 110 CANNULE NASALE PER OSSIGENOTERAPIA (OCCHIALINI) ADULTI E PEDIATRICI 6.600, C84 LOTTO 111 FASCETTE DI FISSAGGIO PER CANNULA TRACHEOSTOMICA 3.200, FD0 LOTTO 112 FASCETTE DI FISSAGGIO PER TUBI ENDOTRACHEALI 4.000,00

DISCIPLINARE GARA ANESTESIA RIANIMAZIONE

DISCIPLINARE GARA ANESTESIA RIANIMAZIONE 1 DISCIPLINARE GARA ANESTESIA RIANIMAZIONE DISPOSITIVI MEDICI STERILI LOTTO 1 FILTRO ANTIMICROBICO PER ANESTESIA, ADULTO E PEDIATRICO Membrana filtrante di tipo meccanico e/o elettrostatico con capacità

Dettagli

ELENCO DISPOSITIVI MEDICI PER ANESTESIA-RIANIMAZIONE - CHIRURGIA VOCE DESCRIZIONE PRODOTTO QUANTIT. ANNUALE

ELENCO DISPOSITIVI MEDICI PER ANESTESIA-RIANIMAZIONE - CHIRURGIA VOCE DESCRIZIONE PRODOTTO QUANTIT. ANNUALE ELENCO DISPOSITIVI MEDICI PER ANESTESIA-RIANIMAZIONE - CHIRURGIA VOCE DESCRIZIONE PRODOTTO QUANTIT. 1 Aghi per anestesia subaracnoidea (spinale) - sterile - monouso - mis. G22 - G23 -G25 2 Aghi per anestesia

Dettagli

REGIONE LAZIO - ASL VITERBO D.E.A. UU.OO. Anestesia e Rianimazione

REGIONE LAZIO - ASL VITERBO D.E.A. UU.OO. Anestesia e Rianimazione REGIONE LAZIO - ASL VITERBO D.E.A. UU.OO. Anestesia e Rianimazione Repertorio dei dispositivi medico-chirurgici per anestesia, rianimazione e terapia del dolore. PRESIDI PER ANESTESIA LOCO-REGIONALE 1)

Dettagli

20 di 20. Allegato A. Fabb annuo PPOO PPSSII. Cauzione provvisoria del 2% Importo complessivo CIG. Lotto Rif. ASL C.N.D.

20 di 20. Allegato A. Fabb annuo PPOO PPSSII. Cauzione provvisoria del 2% Importo complessivo CIG. Lotto Rif. ASL C.N.D. 1 1 A C01020101 1 2 1 B C01020101 3 2 A C01020101 2 4 2 B C01020101 5 3 C01020201 6 4 C01020201 7 5 C01020202 Catetere Venoso Centrale ad Inserimento Periferico Monolume Metodo Seldinger (Per Accesso Vena

Dettagli

DECISIONE n. 298 Modena, 16 luglio 2014

DECISIONE n. 298 Modena, 16 luglio 2014 Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e Logistica Unione d Acquisto fra le Aziende dell Area Vasta Emilia Nord Azienda Capofila Azienda USL di Modena DECISIONE n. 298 Modena, 16 luglio 2014 OGGETTO:

Dettagli

AO VALTELLINA VALCHIAVENNA AO LEGNANO AO MACCHI VARESE Q.TA' BIENNALE BIENNALE BIENNALE BIENNALE

AO VALTELLINA VALCHIAVENNA AO LEGNANO AO MACCHI VARESE Q.TA' BIENNALE BIENNALE BIENNALE BIENNALE LOTTO GR DESCRIZIONE SET PER CVC 1 Set catetere venoso centrale monolume in poliuretano sterile e radiopaco, non tunnellizzabile metodo Seldinger per adulti (CND: C01020201) 300 500 2 Set catetere venoso

Dettagli

Allegato A al Decreto del Dirigente regionale n.33 del 17/03/2016

Allegato A al Decreto del Dirigente regionale n.33 del 17/03/2016 1 Lotto=1 Criterio aggiudicazione= economicamente più vantaggiosa 1 1 SECURMED S.P.A. 1 CANNULA DI GUEDEL: Cannula di Guedel monouso, realizzata in materiale plastico biocompatibile, con punta atraumatica,

Dettagli

CATETERE VENOSO CENTRALE BILUME CON TRATTAMENTO ANTIMICROBICO lunghezza cm 15-16

CATETERE VENOSO CENTRALE BILUME CON TRATTAMENTO ANTIMICROBICO lunghezza cm 15-16 ALLEGATO A AL CAPITOLATO TECNICO DI FORNITURA MATERIALE PER LE UU.OO. DI ANESTESIA, RIANIMAZIONE ED UCIC DELLE AZIENDE SANITARIE DELL AREA VASTA VENEZIA-ROVIGO Lotto n. 1 (CIG: 1059430D47) CATETERE VENOSO

Dettagli

ALLEGATO 1. Dispositivi Medici per ANESTESIA/RIANIMAZIONE e HOSPICE-TERAPIA DEL DOLORE DESCRIZIONE

ALLEGATO 1. Dispositivi Medici per ANESTESIA/RIANIMAZIONE e HOSPICE-TERAPIA DEL DOLORE DESCRIZIONE ALLEGATO 1 Dispositivi Medici per ANESTESIA/RIANIMAZIONE e HOSPICE-TERAPIA DEL DOLORE N LOTTO CODICE U.O. FARMACIA DESCRIZIONE QUANTITA' TRIENNALE PREZZO A BASE D'ASTA TRIENNALE Lotto n.1 8 SISTEMA DI

Dettagli

CODICE ASO CODICE ASL AT QUANTITA' ANNUA PRESUNTA ASO ASLAT ASLAL

CODICE ASO CODICE ASL AT QUANTITA' ANNUA PRESUNTA ASO ASLAT ASLAL DISPOSITIVI ELASTOMERICI E CATETERI VENOSI LOTTO DESCRIZIONE GRUPPO A: DISPOSITIVI ELASTOMERICI DISPOSITIVO DI TIPO ELASTOMERICO MONOUSO PER TERAPIA INFUSIONALE CONTROLLATA E CONTINUA requisiti minimi:

Dettagli

I-Torino: Anestesia e rianimazione 2012/S 46-075602. Bando di gara. Forniture

I-Torino: Anestesia e rianimazione 2012/S 46-075602. Bando di gara. Forniture 1/15 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:75602-2012:text:it:html I-Torino: Anestesia e rianimazione 2012/S 46-075602 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione I:

Dettagli

L INFERMIERA E L OSSIGENO: E TUTTO SCONTATO?

L INFERMIERA E L OSSIGENO: E TUTTO SCONTATO? L INFERMIERA E L OSSIGENO: E TUTTO SCONTATO? TORINO 27-29 Marzo 2014 Martina Ronzoni Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma 2 OSSERVAZIONE BREVE INTENSIVA 3 SEGNI CLINICI DI IPOSSIA Ipossia Segni Respiratori

Dettagli

Caratteristiche tecniche degli apparecchi richiesti

Caratteristiche tecniche degli apparecchi richiesti CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO A) Full service I prodotti oggetto della gara, ad esclusione degli accessori opzionali, dovranno essere coperti da full service con il quale la ditta si impegna : 1) alla riduzione

Dettagli

ELENCO DISPOSITIVI MEDICI PER ANESTESIA E RIANIMAZIONE

ELENCO DISPOSITIVI MEDICI PER ANESTESIA E RIANIMAZIONE ASL N 7 Carbonia ELENCO DISPOSITIVI MEDICI PER ANESTESIA E RIANIMAZIONE GRUPPO A CIRCUITI, CATETERI MOUNT E FILTRI LOTTO 1 CIG 4196410B12 Set Rianimazione per ventilatori costituito da: a) Circuito monotubo

Dettagli

DESCRIZIONE LOTTO 1 aggiudicazione al 70%

DESCRIZIONE LOTTO 1 aggiudicazione al 70% DESCRIZIONE LOTTO 1 aggiudicazione al 70% n minimo Rif. TUBI ENDOTRACHEALI Q.tà campioni 1 Tubo endotracheale in pvc, varie misure, adulti e pediatrici, sterile, monouso, cuffia a 3500 5 bassa pressione

Dettagli

ASSISTENZA AL MEDICO

ASSISTENZA AL MEDICO SERVIZIO OPERATIVO SANITARIO COMMISSIONE FORMAZIONE SONA - VR CORSO PER SOCCORRITORI ASSISTENZA AL MEDICO pag. 1 ATTENZIONE Questo manuale deve essere associato ad uno specifico corso teorico e pratico,

Dettagli

DISPOSITIVI MEDICI PER ANESTESIA E RIANIMAZIONE A B C D E

DISPOSITIVI MEDICI PER ANESTESIA E RIANIMAZIONE A B C D E A B C D E Pos. Cod.az. ALLEGATO A6 - Descrizione prodotti Quantità annua presunta Prezzo unitario a base di gara iva esclusa 1 1 111 Circuiti respiratori monouso, sterili, pediatrici con tubo in PVC per

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER ANESTESIA E RIANIMAZIONE

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER ANESTESIA E RIANIMAZIONE ALLEGATO capitolato speciale gara ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DELLA FORNITURA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER ANESTESIA E RIANIMAZIONE sub- R0101 A TUBI NASO OROFARINGEI R010102

Dettagli

XLMO015 Braccialetto identificazione colore bianco

XLMO015 Braccialetto identificazione colore bianco 2 XLMO013 Acqua bidistillata 10 lt XLMO074 Acqua deionizzata 10 lt Acqua distillata XLMO043 10 lt XLMO044 25 lt XLMO041 Acqua ossigenata 1000 ml conf. 15 pz XLMO015 Braccialetto identificazione colore

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DEI LIVELLI DI RISCHIO DI ESPOSIZIONE AD AGENTI BIOLOGICI, IN RELAZIONE ALLE DIVERSE MANOVRE INVASIVE

CLASSIFICAZIONE DEI LIVELLI DI RISCHIO DI ESPOSIZIONE AD AGENTI BIOLOGICI, IN RELAZIONE ALLE DIVERSE MANOVRE INVASIVE Pagina 1 di 1 Emissione: 10.11.2000 PROCEDURA N. 69 Aggiornamento: 27.9.2001 CLASSIFICAZIONE DEI LIVELLI DI RISCHIO DI ESPOSIZIONE AD AGENTI BIOLOGICI, IN RELAZIONE ALLE DIVERSE MANOVRE INVASIVE Destinatari

Dettagli

Dotazioni dei mezzi di Soccorso

Dotazioni dei mezzi di Soccorso 67 Dotazioni dei mezzi di Soccorso La legge Regionale 25/2001 regolamenta le dotazioni dei vari tipi di ambulanza: Ambulanza di Trasporto Ordinario, tipo A e A1 Materiale in dotazione: Punto 1 Forbici

Dettagli

ATTREZZATURE TECNICHE E MATERIALE SANITARIO IN DOTAZIONE ALLE AMBULANZE

ATTREZZATURE TECNICHE E MATERIALE SANITARIO IN DOTAZIONE ALLE AMBULANZE 1 TABELLA 2 ATTREZZATURE TECNICHE E MATERIALE SANITARIO IN DOTAZIONE ALLE AMBULANZE Ambulanza Tipo A e Tipo A 1 Materiale in dotazione Punto 1 fumogeni e torce a vento; forbici tipo Robin; faro estraibile;

Dettagli

Fabbisogno annuale. Page 1

Fabbisogno annuale. Page 1 ALLEGATO 4 al disciplinare - Modello offerta senza prezzi Il/la sottoscritto/a nato/a a il in qualità di della Ditta con Sede Legale in fiscale/partita IVA OFFRE i prodotti di cui al presente lotto ai

Dettagli

IL CARRELLO PER L EMERGENZA INTRAOSPEDALIERA Dei NEONATI

IL CARRELLO PER L EMERGENZA INTRAOSPEDALIERA Dei NEONATI REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Direzione Sanitaria IL CARRELLO PER L EMERGENZA INTRAOSPEDALIERA Dei NEONATI ISTRUZIONI PER LA MANUTENZIONE COLLOCAZIONI: N CARRELLO N CARRELLO N CARRELLO

Dettagli

PUBBLICA ASSISTENZA HUMANITAS FIRENZE S.M.S.

PUBBLICA ASSISTENZA HUMANITAS FIRENZE S.M.S. PUBBLICA ASSISTENZA HUMANITAS FIRENZE S.M.S. L Intubazione Endotracheale L intubazione endotracheale rientra nelle misure di soccorso specialistico (insieme alla defibrillazione e alla creazione di un

Dettagli

DESCRIZIONE LOTTO 0,77000 308,00

DESCRIZIONE LOTTO 0,77000 308,00 ALLEGATO A6 - Procedura aperta per l affidamento della fornitura biennale in somministrazione, prorogabile di un ulteriore anno, di dispositivi medici non aggiudicati da SO.RE.SA. - Importo biennale a

Dettagli

Allegato E D.M. 332/99 LOTTO 5

Allegato E D.M. 332/99 LOTTO 5 D.M. 332/99 LOTTO 5 Allegato E Specifiche tecniche vincolanti 1.1Dispositivi a pressione positiva continua (C-PAP) 1. essere in grado di erogare una pressione positiva continua fino a 20 cm H2O; 2. consentire

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO DI FORNITURA

CAPITOLATO TECNICO DI FORNITURA GARA REGIONALE PER LA FORNITURA DI MATERIALE PER ANESTESIA, RIANIMAZIONE, ED APPARATO RESPIRATORIO CAPITOLATO TECNICO DI FORNITURA Tutti i dispositivi medici dovranno essere latex free, ad eccezione di

Dettagli

contenuti 4 Intubazione 16 Tubi endotracheali speciali 32 Accessori per l intubazione 36 Filtri ed umidificatori 40 Sodasorb e accessori per circuiti

contenuti 4 Intubazione 16 Tubi endotracheali speciali 32 Accessori per l intubazione 36 Filtri ed umidificatori 40 Sodasorb e accessori per circuiti contenuti 4 Intubazione 16 Tubi endotracheali speciali 32 Accessori per l intubazione 36 Filtri ed umidificatori 40 Sodasorb e accessori per circuiti 44 Sondini per aspirazione 48 Assistenza respiratoria

Dettagli

E.O. Ospedali Galliera di Genova

E.O. Ospedali Galliera di Genova E.O. Ospedali Galliera di Genova (L.833/1978, art. 41; D.lgs n.517/1993 art. 4 c. 12) Ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione (D.P.C.M. 14 luglio 1995) Gruppo Operativo della Commissione

Dettagli

Catania Regione Siciliana Azienda Ospedali Vittorio Emanuele, Ferrarotto e S. Bambino

Catania Regione Siciliana Azienda Ospedali Vittorio Emanuele, Ferrarotto e S. Bambino pag.1/16 Catania Regione Siciliana Azienda Ospedali Vittorio Emanuele, Ferrarotto e S. Bambino COSTI UNITARI DEI DISPOSITIVI MEDICI Art. 57 comma 5, Legge 289/2002 Materiale sanitario di consumo per Anestesia

Dettagli

Tortona, 6 Ottobre 2012. Assistere il neonato: Organizzazione e Qualità. Désirée Enrietti Tin Neonatologia Università di Torino Ospedale S.

Tortona, 6 Ottobre 2012. Assistere il neonato: Organizzazione e Qualità. Désirée Enrietti Tin Neonatologia Università di Torino Ospedale S. Assistere il neonato: Organizzazione e Qualità Tortona, 6 Ottobre 2012 L'Organizzazione della Sala Parto Désirée Enrietti Tin Neonatologia Università di Torino Ospedale S.Anna Valeria Salandrini Centro

Dettagli

Procedura negoziata cottimo fiduciario materiale per ventilatori e assistenza domiciliare

Procedura negoziata cottimo fiduciario materiale per ventilatori e assistenza domiciliare Ditta Deas Srl n pz. Importo Via dell'industria 49 - Castel Bolognese (RA) Tel. 0549/656845 - fax 0546/54706 P.I. 01063890394 offerta Prot. 95/2011 del 12/04/2011 LOTTO 27 CIG 1812294052 Camere di umidificazione

Dettagli

INTUBAZIONE OROTRACHEALE CON FIBROSCOPIO FLESSIBILE

INTUBAZIONE OROTRACHEALE CON FIBROSCOPIO FLESSIBILE Vie Aeree Difficili La gestione intraoperatoria delle vie aeree difficili prevede un algoritmo di comportamento nel caso di intubazione difficile prevista o imprevista. Si rammenta a tutti i colleghi specialisti/specializzandi

Dettagli

RUOLO DELL INFERMIERE D ANESTESIA E PRESIDI NECESSARI PER LE DIVERSE TECNICHE ANESTESIOLOGICHE.

RUOLO DELL INFERMIERE D ANESTESIA E PRESIDI NECESSARI PER LE DIVERSE TECNICHE ANESTESIOLOGICHE. RUOLO DELL INFERMIERE D ANESTESIA E PRESIDI NECESSARI PER LE DIVERSE TECNICHE ANESTESIOLOGICHE. Dott. Nicola Torina*, Infermiere di Sala Operatoria presso l Ospedale Buccheri La Ferla FBF di Palermo. *Indirizzo

Dettagli

ALL. A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI DI DRENAGGIO NORME GENERALI

ALL. A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI DI DRENAGGIO NORME GENERALI ALL. A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI DI DRENAGGIO NORME GENERALI I prodotti offerti devono essere forniti con etichette in lingua italiana, perfettamente aderenti al contenitore; le

Dettagli

denominazione commerciale del prodotto offerto codice prodotto offerto Base d'asta unitaria RDM

denominazione commerciale del prodotto offerto codice prodotto offerto Base d'asta unitaria RDM ALLEGATO 3 al disciplinare - Modello offerta economica Il/la sottoscritto/a nato/a a il in qualità di della Ditta con Sede Legale in fiscale/partita OFFRE i prodotti di cui al presente lotto ai prezzi

Dettagli

R E G I O N E V E N E T O Area Sanità e Sociale. Coordinamento Regionale Acquisti per la Sanità

R E G I O N E V E N E T O Area Sanità e Sociale. Coordinamento Regionale Acquisti per la Sanità R E G I O N E V E N E T O Area Sanità e Sociale Coordinamento Regionale Acquisti per la Sanità PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA TRIENNALE DI MATERIALE PER ANESTESIA, RIANIMAZIONE, ED APPARATO RESPIRATORIO

Dettagli

RICOVERI ASSISTENZA ANESTESIOLOGICA

RICOVERI ASSISTENZA ANESTESIOLOGICA RICOVERI ASSISTENZA ANESTESIOLOGICA '01030020 ANESTESIA PLESSICA - '01030014 ANESTESISTA GENERALE, EPIDURALE O SPINALE - Onorario pari al 20% dell'importo per il chirurgo operatore Minimo euro 74.00 Onorario

Dettagli

CERTIFICAZIONE delle TECNICHE del CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA

CERTIFICAZIONE delle TECNICHE del CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA UNIVERSITÀ degli STUDI di TORINO Facoltà di Medicina e Chirurgia - AZIENDA USL Valle d Aosta Corso di Laurea in Infermieristica di Aosta CERTIFICAZIONE delle TECNICHE del CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA

Dettagli

3.900,00 LOTTO 18 - SISTEMA PER

3.900,00 LOTTO 18 - SISTEMA PER Lotto 1 - KIT DA TAVOLO PER 58565691A1 PROCEDURE PERIFERICHE 24.400,00 Lotto 2- KIT DA TAVOLO PER IMPIANTO 58565745C0 ENDOPROTESI 37.200,00 LOTTO 3 - DISPOSITIVO PER 5856580AB2 GONFIAGGIO 14.000,00 5856605F52

Dettagli

PUNTEGGI QUALITA' (a seconda del lotto: prezzo più basso o prezzo/qualità 50/50)

PUNTEGGI QUALITA' (a seconda del lotto: prezzo più basso o prezzo/qualità 50/50) PROCEDURA APERTA N. 107/2014 PER LA FORNITURA DI AGHI, MEDICAZIONI, CATETERI E ALTRO MATERIALE PER DIALISI IN AVEC ALLEGATO 9 PUNTEGGI QUALITA' LOTTO 1 DESCRIZIONE Ago per fistola artero-venosa, sterile,

Dettagli

CATETERI VENOSI, ARTERIOSI E ACCESSORI CATETERI VENOSI CENTRALI STANDARD PER ADULTI

CATETERI VENOSI, ARTERIOSI E ACCESSORI CATETERI VENOSI CENTRALI STANDARD PER ADULTI CATETERI VENOSI, ARTERIOSI E ACCESSORI CATETERI VENOSI CENTRALI STANDARD PER ADULTI LOTTO N. 1 - (OHTFA05) SET CATETERE VENOSO CENTRALE IN POLIURETANO MONOLUME RADIOPACO, CON PUNTA ATRAUMATICA, TACCHE

Dettagli

Relatore: Basigli Sonia PARAMETRI VITALI ETA PEDIATRICA. Temperatura Frequenza cardiaca Frequenza respiratoria SaO2 P.A.

Relatore: Basigli Sonia PARAMETRI VITALI ETA PEDIATRICA. Temperatura Frequenza cardiaca Frequenza respiratoria SaO2 P.A. Relatore: Basigli Sonia PARAMETRI VITALI ETA PEDIATRICA Temperatura Frequenza cardiaca Frequenza respiratoria SaO2 P.A. SEGNI DI ALLARME IN ETA PEDIATRICA APNEA > 10 sec. FR > 60 atti/min: distress respiratorio

Dettagli

FORNITURA DI AGHI E SIRINGHE CONTRIBUTO ANAC

FORNITURA DI AGHI E SIRINGHE CONTRIBUTO ANAC Allegato n. 4 del Disciplinare di Gara FORNITURA DI AGHI E SIRINGHE CONTRIBUTO ANAC 1/6 1 Ago ipodermico 177.828,00 52574232B5 20,00 2 Ago ipodermico con sistema di sicurezza 595.800,00 60739226FE 70,00

Dettagli

Per ulteriori informazioni: www.ruesch.de www.hudsonrci.com www.teleflex.com

Per ulteriori informazioni: www.ruesch.de www.hudsonrci.com www.teleflex.com Teleflex Incorporated è una multinazionale il cui business comprende diversi settori quali l'aerospaziale, l'automobile, la marina, l'industria ed il medicale. Da molti anni Teleflex Medical fornisce prodotti

Dettagli

Capitolato tecnico Fornitura del Servizio di ossigenoterapia e ventiloterapia al domicilio degli utenti dell Azienda USL di Parma

Capitolato tecnico Fornitura del Servizio di ossigenoterapia e ventiloterapia al domicilio degli utenti dell Azienda USL di Parma Servizio Acquisizione e Gestione Beni e Servizi Allegato 2 Capitolato tecnico Fornitura del Servizio di ossigenoterapia e ventiloterapia al domicilio degli utenti dell Azienda USL di Parma Art.1 Tipologia

Dettagli

ASPIRAZIONE delle VIE AEREE

ASPIRAZIONE delle VIE AEREE Associazione Riabilitatori Insufficienza Respiratoria ASPIRAZIONE delle VIE AEREE Marta Lazzeri Azienda Ospedaliera Ospedale Niguarda Ca' Granda DEFINIZIONE PROCEDURA ATTUATA ALLO SCOPO DI RIMUOVERE SECREZIONI

Dettagli

PUNTEGGI QUALITA' (a seconda del lotto: prezzo più basso o prezzo/qualità 50/50)

PUNTEGGI QUALITA' (a seconda del lotto: prezzo più basso o prezzo/qualità 50/50) PROCEDURA APERTA N. 107/2014 PER LA FORNITURA DI AGHI, MEDICAZIONI, CATETERI E ALTRO MATERIALE PER DIALISI IN AVEC ALLEGATO 9 PUNTEGGI QUALITA' LOTTO 1 DESCRIZIONE Ago per fistola artero-venosa, sterile,

Dettagli

Fabbisogno Dispositivi in comodato. Fabbisogno annuale

Fabbisogno Dispositivi in comodato. Fabbisogno annuale ALLEGATO 4 al disciplinare - Modello offerta economica senza prezzi FORNITURA DI AGHI SPECIALI IN FABBISOGNO ALLE AZIENDE SANITARIE DELLA REGIONE VENETO Lotto del 1 DI HUBER. Misure 20 G e 22 G tra 16

Dettagli

Formazione Volontari. Materiali, Presidi ed apparecchiature per il Soccorso

Formazione Volontari. Materiali, Presidi ed apparecchiature per il Soccorso Formazione Volontari Materiali, Presidi ed apparecchiature per il Soccorso Obiettivi Conoscere : Le tipologie dei Mezzi di Soccorso; Denominazione di materiali, presidi e apparecchiature in dotazione;

Dettagli

LOTTO 1: LOTTO 2: LOTTO 3:

LOTTO 1: LOTTO 2: LOTTO 3: LOTTO 1: N. 9 Apparecchi per anestesia a circuito chiuso per l Azienda Ospedaliero Universitaria S. Orsola di Bologna n 6 Apparecchi per anestesia a circuito chiuso per l Azienda Ospedaliera di Ferrara

Dettagli

AZIENDA SANITARIA DI NUORO ELENCO PRODOTTI "MATERIALE SANITARIO VARIO"

AZIENDA SANITARIA DI NUORO ELENCO PRODOTTI MATERIALE SANITARIO VARIO CND LOTTO AZIENDA SANITARIA DI NUORO ELENCO PRODOTTI "MATERIALE SANITARIO VARIO" DESCRIZIONE fabbisogno complessivo1 2 + 12 mesi importo presunto del lotto (12 +12 mesi) N campioni A DISPOSITIVI DA SOMMINISTRAZIONE,

Dettagli

CATALOGO GENERALE. COM.MED Di Nola G. Via Madonna delle Grazie, 10 82016 Montesarchio (BN) Italia

CATALOGO GENERALE. COM.MED Di Nola G. Via Madonna delle Grazie, 10 82016 Montesarchio (BN) Italia CATALOGO GENERALE COM.MED Di Nola G. Via Madonna delle Grazie, 10 82016 Montesarchio (BN) Italia Strutture Produttive Camere bianche certificate classe ISO 7 e ISO 8 sorvegliate e validate in accordo con

Dettagli

PARAMETRI DI VALUTAZIONE QUALITATIVA

PARAMETRI DI VALUTAZIONE QUALITATIVA PARAMETRI DI VALUTAZIONE QUALITATIVA LOTTO n. 1 - KIT OSSIGENANTE PER PAZIENTI DI PESO DA A 40 Kg Dimensioni superficie della membrana. MAX10 - minore o uguale a 1,3 m 2 10 - da 1,3 m 2 a 1,5 m 2 5 Minimo

Dettagli

PROT. 13379/02 Lì 28/01/2013

PROT. 13379/02 Lì 28/01/2013 PROT. 13379/02 Lì 28/01/2013 OGGETTO: GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO IN NOLEGGIO DI AUSILI PER ASSISTENZA RESPIRATORIA DOMICILIARE E DELLA FORNITURA DI AUSILI PER TRACHEOTOMIA, DA ESPERIRSI IN UNIONE

Dettagli

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE 1 DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE L informazione e la formazione all uso corretto dei mezzi di protezione individuale (DPI) assumono un ruolo fondamentale nella prevenzione delle patologie e degli

Dettagli

MASTER IN AREA CRITICA Assistenza infermieristica in TIN

MASTER IN AREA CRITICA Assistenza infermieristica in TIN I Facoltà di Medicina e Chirurgia MASTER IN AREA CRITICA Assistenza infermieristica in TIN DOTT.SSA Francesca Plaja Unità di degenza del neonato Lettino Culla termica Isola neonatale Culla termica Isola

Dettagli

Gestione pratica dell allestimento e della somministrazione dei farmaci ad alto rischio per l operatore

Gestione pratica dell allestimento e della somministrazione dei farmaci ad alto rischio per l operatore Gestione pratica dell allestimento e della somministrazione dei farmaci ad alto rischio per l operatore OFFICINE H IVREA 25 GENNAIO 2012 Anna Paola Canori Carla Varola S.C. Farmacia Ospedaliera Ivrea/Ciriè

Dettagli

ELENCO PRESTAZIONI PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA

ELENCO PRESTAZIONI PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA ALLEGATO B ELENCO PRESTAZIONI PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA Medico Specialista ( es. geriatria- medicina interna o discipline equipollenti) 1. Prima visita domiciliare e stesura della

Dettagli

LINEA GUIDA LA BRONCOASPIRAZIONE NEL PAZIENTE TRACHEOSTOMIZZATO

LINEA GUIDA LA BRONCOASPIRAZIONE NEL PAZIENTE TRACHEOSTOMIZZATO LINEA GUIDA LA BRONCOASPIRAZIONE NEL PAZIENTE TRACHEOSTOMIZZATO SCOPO L aspirazione tracheobronchiale è una procedura che consente la rimozione delle secrezioni presenti nell albero bronchiale, per mezzo

Dettagli

Assistenza al neonato in ipotermia

Assistenza al neonato in ipotermia Assistenza al neonato in ipotermia Laura Brombin Sabrina Gibin NEONATO CON ENCEFALOPATIA IPOSSICO ISCHEMICA AFISSIA PERINATALE è un evento raro ( 3-5 neonati / 1.000 nati vivi ) Conseguenze su vari organi

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale S. Carlo di Potenza Ospedale S. Francesco di Paola di Pescopagano Via Potito Petrone 85100 Potenza Codice Fiscale e Partita IVA 01186830764 CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. MARIA - TERNI BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE - I.1)

AZIENDA OSPEDALIERA S. MARIA - TERNI BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE - I.1) AZIENDA OSPEDALIERA S. MARIA - TERNI BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE - I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZI: Azienda Ospedaliera S. Maria Terni Via Tristano di Joannuccio, 1 05100 Terni

Dettagli

con il patrocinio di 5 A EDIZIONE URGENZE - EMERGENZE IN NEONATOLOGIA: ESERCITAZIONI TEORICO-PRATICHE CON SIMULAZIONE

con il patrocinio di 5 A EDIZIONE URGENZE - EMERGENZE IN NEONATOLOGIA: ESERCITAZIONI TEORICO-PRATICHE CON SIMULAZIONE con il patrocinio di 5 A EDIZIONE URGENZE - EMERGENZE IN NEONATOLOGIA: ESERCITAZIONI TEORICO-PRATICHE CON SIMULAZIONE Esercitazioni teorico-pratiche in neonatologia con skill e con materiale ad alta fedeltà

Dettagli

E.O Ospedali Galliera Genova. PICC e MIDLINE Indicazioni per una corretta gestione

E.O Ospedali Galliera Genova. PICC e MIDLINE Indicazioni per una corretta gestione E.O Ospedali Galliera Genova DIREZIONE SANITARIA Direttore Sanitario: Dott. Roberto Tramalloni S.S.D. CURE DOMICILIARI Dirigente Medico Responsabile Dott. Alberto Cella PICC e MIDLINE Indicazioni per una

Dettagli

OGGETTO LOTTO. Lotto 11 - Cateteri a permanenza di Foley in silicone puro sterili (indicati per cateterizzazioni a lungo temine) mis: ch B9C

OGGETTO LOTTO. Lotto 11 - Cateteri a permanenza di Foley in silicone puro sterili (indicati per cateterizzazioni a lungo temine) mis: ch B9C CIG OGGETTO LOTTO IMPORTO BIENNALEL OTTO 4485517DB6 Lotto 1 - Catetere a permanenza Foley in lattice siliconato sterile mis: ch 6 382,20 4485536D64 Lotto 2 - Catetere a permanenza Foley in lattice siliconato

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CATETERI PER TERAPIA ENDOVENOSA PICC E MIDLINE E ACCESSORI DI POSIZIONAMENTO

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CATETERI PER TERAPIA ENDOVENOSA PICC E MIDLINE E ACCESSORI DI POSIZIONAMENTO CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CATETERI PER TERAPIA ENDOVENOSA PICC E MIDLINE E ACCESSORI DI POSIZIONAMENTO Gara (cottimo annuale) per la fornitura di cateteri a media permanenza per la terapia

Dettagli

3 A EDIZIONE URGENZE - EMERGENZE IN NEONATOLOGIA: ESERCITAZIONI TEORICO-PRATICHE CON SIMULAZIONE

3 A EDIZIONE URGENZE - EMERGENZE IN NEONATOLOGIA: ESERCITAZIONI TEORICO-PRATICHE CON SIMULAZIONE 3 A EDIZIONE URGENZE - EMERGENZE IN NEONATOLOGIA: ESERCITAZIONI TEORICO-PRATICHE CON SIMULAZIONE Esercitazioni teorico-pratiche in neonatologia con skill e con materiale ad alta fedeltà Sala Congressi

Dettagli

PER LA GESTIONE INFORMATIVO

PER LA GESTIONE INFORMATIVO Dipartimento Cardio-Toraco-Vascolare e di Area Critica Direttore Dott. L. Zucchi UNITA DI TERAPIA SEMINTENSIVA RESPIRATORIA (UTSIR) OPUSCOLO INFORMATIVO PER LA GESTIONE A DOMICILIO DELLA TRACHEOSTOMIA

Dettagli

CIG Oggetto Lotto Importo C6 LOTTO 1 - AGO DI VERRES MONOUSO STERILE 3.600,00

CIG Oggetto Lotto Importo C6 LOTTO 1 - AGO DI VERRES MONOUSO STERILE 3.600,00 CIG Oggetto Lotto Importo 46539408C6 LOTTO 1 - AGO DI VERRES MONOUSO STERILE 3.600,00 4653960947 465397018A 4654194A61 4654270919 4654312BC1 46543635D9 46543879A6 4654410CA0 465444270A 46545120D0 4654544B35

Dettagli

ASSISTENZA INFERMIERISTICA AL PAZIENTE CON VENTILAZIONE NON INVASIVA (NIMV)

ASSISTENZA INFERMIERISTICA AL PAZIENTE CON VENTILAZIONE NON INVASIVA (NIMV) 17 Maggio 2010 XV Congresso Nazionale Fadoi-Animo ASSISTENZA INFERMIERISTICA AL PAZIENTE CON VENTILAZIONE NON INVASIVA (NIMV) Inf. De Vita Jessica - U.O. Medicina Polispecialistica Azienda Ospedaliera

Dettagli

REPARTO DI TERAPIA INTENSIVA PEDIATRICA

REPARTO DI TERAPIA INTENSIVA PEDIATRICA BRONCODILATATORI CASSETTO 1 FARMACI SALBUTAMOLO: BRONCOVALEAS soluzione da 500 mg / 100 ml 1 flac. BRONCOVALEAS aerosol dosato 1 fl VENTOLIN 0,5 mg/ 1ml 10 fl VENTOLIN 2 mg 10 cp SODIO BICARBONATO 1 meq/ml

Dettagli

Formatore Istruttore V.d.S. Monitore Infermiere Guastella Giovanni. guastella@formatori.veneto.it

Formatore Istruttore V.d.S. Monitore Infermiere Guastella Giovanni. guastella@formatori.veneto.it Comitato t provinciale i dipadova Delegazione di Monselice Formatore Istruttore V.d.S. Monitore Infermiere Guastella Giovanni www.formatori.veneto.it E-mail: guastella@formatori.veneto.it Formatore Istruttore

Dettagli

Allegato A al Capitolato Tecnico e d Oneri per la fornitura di sistemi di accesso venoso per l A. ULSS 12 Veneziana

Allegato A al Capitolato Tecnico e d Oneri per la fornitura di sistemi di accesso venoso per l A. ULSS 12 Veneziana Allegato A al Capitolato Tecnico e d Oneri per la fornitura di sistemi di accesso venoso per l A. ULSS 12 Veneziana Lotto n. 1 (CIG: N. 574012442C) CATETERE VENOSO CENTRALE AD INSERZIONE PERIFERICA (PICC)

Dettagli

ATTIVITA' CLINICHE DI TIROCINIO

ATTIVITA' CLINICHE DI TIROCINIO Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica Presidente: Prof. Francesco Sollitto Coordinatrice:Dott.ssa Patrizia Emiliani ATTIVITA' CLINICHE DI TIROCINIO

Dettagli

MODALITA DI SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI DI TIROCINIO per l a.a. 2007-2008

MODALITA DI SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI DI TIROCINIO per l a.a. 2007-2008 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL PIEMONTE ORIENTALE AMEDEO AVOGADRO FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA PRESIDENTE PROF. GIAN CARLO AVANZI SEDE DI NOVARA Via Solaroli 17-28100

Dettagli

I traumi addominali sono la terza causa di morte per trauma nei paesi industrializzati Vengono suddivisi in traumi chiusi e traumi aperti L anatomia

I traumi addominali sono la terza causa di morte per trauma nei paesi industrializzati Vengono suddivisi in traumi chiusi e traumi aperti L anatomia Trauma addominale: ruolo dell infermiere nel Trauma Team Dott.ssa Maria Lombardi Coordinatrice attività infermieristiche Dipartimento Area Critica A.O.U. S. Govanni di Dio E Ruggi d Aragona SALERNO 1 Note

Dettagli

Rianimazione Neonatale. rianimazione alla nascita Circa l 80% l < 1500 g. deve essere rianimato

Rianimazione Neonatale. rianimazione alla nascita Circa l 80% l < 1500 g. deve essere rianimato Rianimazione Neonatale Circa il 10% dei neonati necessita di rianimazione alla nascita Circa l 80% l dei neonati con peso alla nascita < 1500 g. deve essere rianimato La necessita di rianimazione puo essere

Dettagli

IMPORTO ANNUO BASI D'ASTA TRENNALI ,00 ZC20B ,00 ZC20B08330

IMPORTO ANNUO BASI D'ASTA TRENNALI ,00 ZC20B ,00 ZC20B08330 LOTTO 1-9.500 28.500 38.950,00 ZC20B08235 catetere toracico con trocar 12 Fr 40 catetere toracico con trocar 16 Fr 40 catetere toracico con trocar18 Fr 50 catetere toracico con trocar 20 Fr 60 catetere

Dettagli

ALLEGATO 1 Capitolato Speciale di gara

ALLEGATO 1 Capitolato Speciale di gara ALLEGATO 1 Capitolato Speciale di gara DESCRIZIONE DELLA FORNITURA PROCEDURA APERTA PER FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER ELETTROFISIOLOGIA ED ELETTROSTIMOLAZIONE, PER ABLAZIONE TRANSCATETERE A RADIOFREQUENZA

Dettagli

Descrizione. 1.A Ago monouso per iniezione A B Ago monouso per iniezione misure speciali A010101

Descrizione. 1.A Ago monouso per iniezione A B Ago monouso per iniezione misure speciali A010101 lotto MACRO LOTTO N 01: AGHI 1.A Ago monouso per iniezione A010101 1.B Ago monouso per iniezione misure speciali A010101 1.C Ago a farfalla per infusione e prelievo A010102 1.D Ago a farfalla per infusione

Dettagli

VENTILAZIONE NON INVASIVA (NIV): NIV

VENTILAZIONE NON INVASIVA (NIV): NIV VENTILAZIONE NON INVASIVA (NIV): ASSISTENZA INFERMIERISTICA Paola Borella (Rianimazione I) Elena Pozzati (Rianimazione II) Fondazione I.R.C.C.S Policlinico San Matteo Pavia NIV E una ventilazione non invasiva

Dettagli

SJ63J1W93.pdf 1/25 Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura aperta 1/25

SJ63J1W93.pdf 1/25 Stati membri - Appalto di forniture - Avviso di gara - Procedura aperta 1/25 SJ63J1W93.pdf 1/25 1/25 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:190620-2015:text:it:html Italia-Venezia: Anestesia e rianimazione 2015/S 105-190620 Bando di gara Forniture Direttiva

Dettagli

PROFESSIONALE IN CHIRURGIA E AREA CRITICA

PROFESSIONALE IN CHIRURGIA E AREA CRITICA CENTRO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN CHIRURGIA E AREA CRITICA Centro di Simulazione Avanzata La formazione professionale e l aggiornamento in chirurgia e area critica, con lo scopo di

Dettagli

Gestione domiciliare del paziente respiratorio critico. Relatore: Salvatore Matarrese Infermiere presso la Rianimazione del P.O.

Gestione domiciliare del paziente respiratorio critico. Relatore: Salvatore Matarrese Infermiere presso la Rianimazione del P.O. Gestione domiciliare del paziente respiratorio critico Relatore: Salvatore Matarrese Infermiere presso la Rianimazione del P.O. di Andria Perché nasce questo servizio? Per l umanizzazione dell assistenza;

Dettagli

ALLEGATO A. Il dispositivo deve essere sterile, monouso, latex-free, senza rilascio di ftalati, in confezione singola.

ALLEGATO A. Il dispositivo deve essere sterile, monouso, latex-free, senza rilascio di ftalati, in confezione singola. ALLEGATO A LOTTO 1 AGGIUDICAZIONE A LOTTO INTERO CATETERE TORACICO CON TROCAR Catetere toracico in PVC con mandrino introduttore in materiale metallico. Deve essere retto, deve avere punta conica chiusa,

Dettagli

Sa l a Co n g r e s s i

Sa l a Co n g r e s s i 2 A Edizione Urgenze - emergenze in neonatologia: esercitazioni teorico-pratiche con simulazione Esercitazioni teorico-pratiche in neonatologia con skill e con materiale ad alta fedeltà Sa l a Co n g r

Dettagli

Le vie di accesso per la nutrizione enterale. dott Elena Vecchi SC Gastroenterologia

Le vie di accesso per la nutrizione enterale. dott Elena Vecchi SC Gastroenterologia Le vie di accesso per la nutrizione enterale dott Elena Vecchi SC Gastroenterologia Indicazioni Garantire corretto apporto nutrizionale, o somministrazione di farmaci, o di acqua, a pazienti con apparato

Dettagli

PROSPETTO DI AGGIUDICAZIONE

PROSPETTO DI AGGIUDICAZIONE LOTTI ECONOMICAMENTE PIU' VANTAGGIOSI PROSPETTO DI AGGIUDICAZIONE LOTTO CIG FORNITORE DESCRIZIONE DA GARA NOME COMMERCIALE/DESCRIZIONE PRODOTTO OFFERTO CODICE PRODOTTO CODICE CND NUMERO DI REPERTORIO PREZZO

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 447 del O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 447 del O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 447 del 22-6-2016 O G G E T T O Gara regionale per la fornitura triennale di materiale per Anestesia e Rianimazione

Dettagli

3M Medical. Tegaderm I.V. Medicazioni Trasparenti. Semplice Sicuro. affidabile. Tegaderm : il nome delle medicazioni trasparenti

3M Medical. Tegaderm I.V. Medicazioni Trasparenti. Semplice Sicuro. affidabile. Tegaderm : il nome delle medicazioni trasparenti 3M Medical Tegaderm I.V. Medicazioni Trasparenti Semplice Sicuro affidabile Tegaderm : il nome delle medicazioni trasparenti Le infezioni ospedaliere (IO) costituiscono una grande sfida ai sistemi di

Dettagli

Modalità volumetrica. Volume corrente. costante stabilito dall operatore a prescindere dalle Pressioni erogate. Barotrauma Minore tolleranza

Modalità volumetrica. Volume corrente. costante stabilito dall operatore a prescindere dalle Pressioni erogate. Barotrauma Minore tolleranza Gestione infermieristica dei pazienti con presidi ventilatori non invasivi Patrizia Zumbo Infermiera UTIC AOU Maggiore della Carità Novara -14/01/2011 STRATEGIE VENTILATORIE NON Pressione positiva INVASIVE

Dettagli

codice: 0720S - Adulto 1600 ml codice: 0721S - Pediatrico 500 ml codice: 0722S - Neonato 240 ml

codice: 0720S - Adulto 1600 ml codice: 0721S - Pediatrico 500 ml codice: 0722S - Neonato 240 ml 9 RIANIMAZIONE F. MARINELLO DE PAOLI PALLONI PER RIANIMAZIONE 0720S - Adulto 1600 ml 0721S - Pediatrico 500 ml 0722S - Neonato 240 ml Pallone per anestesia in SILICONE 100% libero da latex. Completamente

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE TECNICO

CAPITOLATO SPECIALE TECNICO ALLEGATO N. 2 P.I. LETTERA INVITO. REGIONE LIGURIA AZIENDA U.S.L. N.1 IMPERIESE AZIENDA U.S.L. N.2 SAVONESE --- S.C. PNEUMOLOGIA S.S. PROTESICA DIPARTIMENTO FARMACEUTICO CAPITOLATO SPECIALE TECNICO FORNITURA

Dettagli

ALLEGATO "A" QUADRO-OFFERTA (Da firmare e compilare obbligatoriamente pena esclusione dalla gara)

ALLEGATO A QUADRO-OFFERTA (Da firmare e compilare obbligatoriamente pena esclusione dalla gara) ALLEGATO "A" QUADRO-OFFERTA (Da firmare e compilare obbligatoriamente pena esclusione dalla gara) Rif. lotto CODICE INTERNO AZIENDALE D.M.M. : A) AGHI PER ANESTESIA - B) APPARARATO RESPIRATORIO - C) EMODINAMICA

Dettagli

U.O. di Otorinolaringoiatria Azienda USL Ravenna GESTIONE DEL PAZIENTE TRACHEO(S)TOMIZZATO. Cpsi Roberta Moretti

U.O. di Otorinolaringoiatria Azienda USL Ravenna GESTIONE DEL PAZIENTE TRACHEO(S)TOMIZZATO. Cpsi Roberta Moretti U.O. di Otorinolaringoiatria Azienda USL Ravenna GESTIONE DEL PAZIENTE TRACHEO(S)TOMIZZATO Cpsi Roberta Moretti FUNZIONI DEL TRATTO RESPIRATORIO L aria inspirata viene riscaldata e umidificata nel tratto

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO RELATIVO AI DISPOSITIVI MEDICI E MATERIALE SANITARIO DIVERSO

CAPITOLATO TECNICO RELATIVO AI DISPOSITIVI MEDICI E MATERIALE SANITARIO DIVERSO CAPITOLATO TECNICO RELATIVO AI DISPOSITIVI MEDICI E MATERIALE SANITARIO DIVERSO CARATTERISTICHE GENERALI COMUNI Per i prodotti sterili, in relazione alle modalità della sterilizzazione, devono essere soddisfatte

Dettagli

Catalogo 2010 ACCESSI VASCOLARI

Catalogo 2010 ACCESSI VASCOLARI Catalogo 2010 CATETERI VENOSI CENTRALI La Bard S.p.A. è a disposizione per eventuali richieste di materiale audiovisivo inerente alle tecniche di impianto e all uso e manutenzione dei prodotti per accesso

Dettagli

TRACHEOSTOMIA: Nursing

TRACHEOSTOMIA: Nursing 6 Congresso Regionale FADOI Umbria 4 Congresso Regionale ANIMO Umbria Perugia 22 Novembre 2013 TRACHEOSTOMIA: Nursing Inf. Chiara CANTALUPO Malattie Apparato Respiratorio Az. Ospedaliera S. MARIA TERNI

Dettagli