COMUNE di TAGGIA. Prot. n 8964 Taggia, lì 09 aprile 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE di TAGGIA. Prot. n 8964 Taggia, lì 09 aprile 2015"

Transcript

1 COMUNE di TAGGIA Provincia di Imperia via S.Francesco, ARMA di TAGGIA - tel. 0184/ fax 0184/ c.f * * * **************** Prot. n 8964 Taggia, lì 09 aprile 2015 Risposta a nota n... del... OGGETTO: Invito a procedura in economia, mediante cottimo fiduciario, per l affidamento di servizi assicurativi trasmesso via posta elettronica certificata: Spett. <società1> <pec> <indirizzo> <c.a.p.> <città> <prov.> Questo Ente ha necessità di assegnare la copertura di alcuni rischi assicurativi. In esecuzione della determinazione RA n 31/495 del 09/04/2015, codesta Compagnia è pertanto invitata a partecipare alla gara per la stipula dei nuovi contratti di assicurazione di cui qui di seguito. Durata dell appalto Dalle ore del 31/05/2015 alle ore del 31/05/2018 (3 anni). Oggetto dell appalto Oggetto dell appalto è l affidamento dei servizi assicurativi mediante procedura in economia, tramite cottimo fiduciario. La procedura di aggiudicazione del contratto di appalto in questione verrà effettuata mediante l espletamento di procedura negoziata con potenziali n 10 compagnie appositamente invitate, ai sensi dell'art. 7 del Regolamento comunale per l acquisizione in economia di beni, servizi e lavori. L aggiudicazione del servizio avverrà in base al criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83, comma 1, del D.Lgs. n. 163/2006.

2 Valore dell appalto Importo stimato dell appalto riferito all intera durata del servizio: ,00. I premi di riferimento sono basati su ricerca di mercato effettuata dal Broker incaricato. La spesa verrà finanziata con fondi propri. Il servizio è suddiviso nei seguenti lotti: lotto descrizione codice cig importo stimato importo stimato annuo dell appalto lotto 1 All-Risks A3F , ,00 lotto 2 A.R.D. chilometrica F 2.000, ,00 lotto 3 Infortuni FD 3.500, ,00 lotto 4 R.C.Patrimoniale per colpa lieve FE , ,00 Documentazione di gara allegata al presente disciplinare (costituente parte integrante dello stesso) _ Allegato 1: Capitolati speciali di polizza per coperture assicurative relativi ai lotti 1, 2, 3 e 4 riportanti le condizioni di garanzia richieste che dovranno regolare le future polizze; _ allegato 2: Istanza di partecipazione e dichiarazione sostitutiva; _ allegato 3: Dichiarazione di accettazione del capitolato speciale di polizza o di proposta varianti; _ allegato 4: Scheda di proposta variante; _allegato 5: Scheda di offerta economica lotto n. 1; _allegato 6: Scheda di offerta economica lotto n. 2; _allegato 7: Scheda di offerta economica lotto n. 3; _allegato 8: Scheda di offerta economica lotto n. 4;. Precisazioni _ Non sono ammesse offerte economiche in aumento. _ Sono ammesse varianti. _Le offerte possono essere presentate per uno o più lotti. _ L aggiudicazione avverrà per singolo lotto. _ Non sussiste la necessità di predisporre un documento Unico di Valutazione dei Rischi e conseguentemente di stimare i costi della sicurezza in quanto trattasi di appalto non soggetto a tale adempimento. Soggetti ammessi a partecipare alla gara e cause di esclusione 2

3 Sono ammesse alla presentazione dell offerta compagnie di assicurazione in possesso di regolare autorizzazione all esercizio dell attività di assicurazione per le coperture assicurative oggetto dell appalto, con le seguenti precisazioni: _sono ammessi a partecipare alla procedura di affidamento i soggetti di cui all art. 34 del D.Lgs 163/2006, nonché concorrenti con sede in altri Stati alle condizioni di cui all art. 47 del medesimo D.Lgs.; _sono ammessi a partecipare le imprese raggruppate ai sensi dell art. 37 del D.Lgs. 163/2006; _ è fatto divieto ai concorrenti di partecipare alla gara in più di un associazione temporanea o consorzio ovvero partecipare alla gara anche in forma individuale qualora abbia partecipato alla gara medesima in associazione o consorzio; _ è ammessa la partecipazione di più imprese, in coassicurazione, ai sensi dell art del Codice Civile; _ alle imprese che presentano offerta in coassicurazione è preclusa la partecipazione in forma singola o in altra coassicurazione o in altro raggruppamento; _ la scelta tra partecipazione singola o in coassicurazione dovrà essere espressa in sede di presentazione dell offerta; _ sia in caso di imprese temporaneamente raggruppate, sia in caso di coassicurazione, sia in caso di offerta singola, dovrà essere garantita la sottoscrizione del 100% dei rischi, pena l esclusione dalla gara; _ non sono ammessi alla gara i concorrenti che si trovino, rispetto ad un altro partecipante alla medesima procedura di affidamento, in una situazione di controllo di cui all'art del C.C. o in una qualsiasi relazione, anche di fatto, se la situazione di controllo o la relazione comporti che le offerte sono imputabili ad un unico centro decisionale. La mancata osservanza dei predetti criteri è causa di esclusione dalla gara, che coinvolgerà anche il raggruppamento temporaneo di imprese o le coassicuratrici. Modalità di presentazione dell offerta e documentazione per la partecipazione alla gara Il plico contenente la documentazione e le offerte deve pervenire, a pena di esclusione, entro il termine perentorio di lunedì 11 Maggio 2015 all indirizzo Comune di Taggia (IM) Ufficio Protocollo Via San Francesco, n TAGGIA (IM), del quale seguono giorni e orari di apertura: _ lunedì, mercoledì e venerdì: dalle ore 8.00 alle ore 13.00; _martedì e giovedì: dalle ore 8.00 alle ore e dalle ore alle ore

4 Il plico, a pena di esclusione, deve essere obbligatoriamente non trasparente, idoneamente sigillato, controfirmato a cavallo dei lembi di chiusura e recare all esterno oltre all intestazione del mittente ed all indirizzo dello stesso la seguente indicazione: GARA COPERTURE ASSICURATIVE. Il recapito del plico sigillato, entro e non oltre il suddetto termine, potrà essere effettuato a mezzo posta, ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata oppure tramite auto prestazione o altra procedura, sempre nel rispetto della normativa in materia. Il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente anche nell ipotesi che, per qualsiasi motivo, il plico stesso non giunga a destinazione in tempo utile. La mancata presentazione del plico nei luoghi e nei termini indicati precedentemente comporterà l esclusione del concorrente dalla gara. La stazione appaltante non considera i timbri postali di spedizione, ma la data di ricevimento del plico al proprio Ufficio Protocollo e, pertanto, ai fini del rispetto del termine perentorio di cui sopra non farà fede alcuna la data apposta dall ufficio postale accettante. Tutta la documentazione inviata dalle imprese partecipanti alla gara resta acquisita agli atti della stazione appaltante e non verrà restituita neanche parzialmente alle imprese non aggiudicatarie. Il plico deve contenere al suo interno tre buste, a loro volta idoneamente sigillate, recanti l intestazione del mittente e le seguenti diciture: _ BUSTA A DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA _ BUSTA B OFFERTA TECNICA _ BUSTA C OFFERTA ECONOMICA Il contenuto delle tre buste dovrà essere il seguente: BUSTA A Documentazione amministrativa 1. Istanza di partecipazione e dichiarazione sostitutiva (allegato 2) in carta libera sottoscritta dal legale rappresentante o da procuratore fornito dei poteri necessari dell impresa offerente (in tal caso è necessario produrre idonea delega conferita dall impresa offerente al procuratore), nelle forme di cui al D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, attestante tutto quanto indicato nell allegato 2 al presente disciplinare. Nel caso di raggruppamenti temporanei di imprese (A.T.I.) o di coassicurazione, la predetta dichiarazione dovrà essere resa da ogni singola impresa partecipante, salvo le dichiarazioni di cui ai punti 26, 27 e 28 che dovranno essere rese solo dall impresa mandataria/delegataria. 4

5 Nel caso di partecipazione di imprese raggruppate in A.T.I., l impresa mandataria dovrà presentare, a pena di esclusione dell intero raggruppamento, un offerta congiunta che deve: _ essere sottoscritta da tutte le imprese raggruppate; _ specificare le parti del servizio (% di copertura del rischio) che saranno eseguite dalle singole imprese; _ indicare l impresa che si qualificherà come capogruppo; _ contenere l impegno che, in caso di aggiudicazione, le stesse imprese si conformeranno alla disciplina di cui all art. 37 del D.Lgs. 163/2006. Nel caso di coassicurazione, ciascuna impresa partecipante dovrà produrre, a pena di esclusione, una delega conferita al coassicuratore delegatario dalla quale risulti: _ l impegno a riconoscere validi ed efficaci gli atti di gestione del coassicuratore delegatario; _ l impegno a riconoscere validi ed efficaci gli impegni assunti e le offerte formulate dal coassicuratore delegatario; _ l accettazione delle quote di coassicurazione riservate dalla compagnia delegataria per ciascuno dei lotti per i quali è presentata offerta. Si ricordano le responsabilità civili e penali cui si può incorrere in caso di falsa dichiarazione. 2. Cauzione provvisoria pari al 2% dell importo stimato dell appalto, da calcolarsi esclusivamente sui lotti ai quali si intende partecipare, presentata con le modalità previste dall art. 75 del D.Lgs. n. 163/2006, nella misura di seguito indicata per ciascun lotto: _ 1.800,00 (2% di ,00) per il Lotto 1) All-Risks; _ 120,00 (2% di 6.000,00) per il Lotto 2) A.R.D. chilometrica; _ 210,00 (2% di ,00) per il Lotto 3) Infortuni; _ 420,00 (2% di ,00) per il Lotto 4) R.C.Patrimoniale. Nel caso di cauzione prestata mediante polizza o fideiussione, la stessa deve prevedere espressamente la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale, la rinuncia all eccezione di cui all art. 1957, comma 2, del C.C., la sua operatività entro 15 giorni a semplice richiesta scritta della stazione appaltante e una validità di almeno 180 giorni a far corso dalla data fissata per la presentazione delle offerte. Tale cauzione copre la mancata sottoscrizione del contratto per fatto dell aggiudicatario. Nel caso di A.T.I. non ancora formalmente costituita, la suddetta cauzione dovrà risultare intestata a tutti i componenti dell ATI stessa, con specificati espressamente i mandanti e i mandatari. 5

6 A norma dell art. 75, comma 8, del D.Lgs. n. 163/2006, l offerta dovrà, a pena di esclusione, essere corredata dall impegno di un fideiussore a rilasciare la garanzia fideiussoria definitiva ai sensi dell art. 113 del medesimo decreto, qualora l offerente risultasse aggiudicatario. 3. Ricevuta del versamento all Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici. A pena di esclusione dalla gara, ciascuna impresa offerente dovrà effettuare i seguenti pagamenti: _ 0,00 per il Lotto 1) All-Risks; _ 0,00 per il Lotto 2) A.R.D. chilometrica; _ 0,00 per il Lotto 3) Infortuni; _ 0,00 per il Lotto 4) R.C.Patrimoniale. Gli operatori economici che intendono partecipare alla presente gara devono versare il contributo per ogni singolo lotto a cui intendono partecipare, entro la data di scadenza prevista per la presentazione delle offerte. Per eseguire il pagamento, indipendentemente dalla modalità di versamento utilizzata, sarà comunque necessario iscriversi on line al servizio di Riscossione raggiungibile all indirizzo L utente iscritto per conto dell operatore economico dovrà collegarsi al servizio con le credenziali da questo rilasciate e inserire il codice CIG che identifica la procedura alla quale l operatore economico rappresentato intende partecipare. Il sistema consentirà il pagamento diretto mediante carta di credito oppure la produzione di un modello da presentare a uno dei punti vendita Lottomatica Servizi, abilitati a ricevere il pagamento. Sono consentite le seguenti modalità di pagamento della contribuzione: _ online, mediante carta di credito dei circuiti Visa, MasterCard, Diners, American Express; per eseguire il pagamento sarà necessario collegarsi al Servizio riscossione e seguire le istruzioni a video oppure l emanando manuale del servizio. A riprova dell'avvenuto pagamento, l utente otterrà la ricevuta di pagamento, da stampare e allegare alla presente offerta, all indirizzo di posta elettronica indicato in sede di iscrizione. La ricevuta potrà inoltre essere stampata in qualunque momento accedendo alla lista dei pagamenti effettuati disponibile online sul Servizio di Riscossione ; _ in contanti, muniti del modello di pagamento rilasciato dal Servizio di riscossione, presso tutti i punti vendita della rete dei tabaccai lottisti abilitati al pagamento di bollette e bollettini. Lo scontrino rilasciato dal punto vendita dovrà essere allegato in originale alla presente offerta. 4. Copia fotostatica di un documento di identità, in corso di validità, delle persone che sottoscrivono l istanza di partecipazione e/o l offerta tecnica e/o l offerta economica. 6

7 BUSTA B - Offerta Tecnica In tale involucro deve essere inserita una busta per ogni lotto per il quale si intende partecipare, recante la dicitura Offerta Tecnica Lotto n.. All interno di ciascuna di tali buste dovranno essere inserite: _ dichiarazione di accettazione integrale o meno delle condizioni del capitolato speciale, sottoscritta dal legale rappresentante o da procuratore fornito dei poteri necessari, come da modulo predisposto dalla stazione appaltante (allegato 3); _indicazione delle eventuali varianti proposte, esplicitate utilizzando l apposito modulo predisposto dalla stazione appaltante (allegato 4), uno per ciascuna variante apportata, completata con le sottoscrizioni del legale rappresentante o di procuratore fornito dei poteri necessari. BUSTA C - Offerta Economica In tale involucro deve essere inserita una busta per ogni lotto per il quale si intende partecipare, recante la dicitura Offerta Economica Lotto n.. All interno di ciascuna di tali buste dovrà essere inserita la relativa offerta economica (allegati 5, 6, 7 e 8 a seconda del lotto di interesse) compilata in lingua italiana e sottoscritta dal legale rappresentante o da procuratore fornito dei poteri necessari. La scheda di offerta dovrà riportare il valore espresso sia in cifre che in lettere. Nel caso di discordanza tra l importo espresso in cifre e quello in lettere, verrà preso in considerazione quello più vantaggioso per la stazione appaltante. Data di apertura delle buste L apertura delle buste avverrà in data martedì 12/05/2015 alle ore 9.30, presso il Comune di Taggia ed è ammesso ad assistere chiunque ne abbia interesse. Solo i legali rappresentanti delle imprese offerenti o i soggetti che esibiranno al Presidente della Commissione una specifica delega potranno intervenire nelle operazioni di svolgimento della gara per far risultare nel verbale le loro eventuali dichiarazioni. Criteri di valutazione delle offerte e di attribuzione dei punteggi Ad ogni offerta validamente presentata verrà attribuito un punteggio secondo gli elementi di seguito indicati. L attribuzione dei punteggi viene effettuata in 100/100 secondo la seguente ripartizione: _ Offerta economica (punteggio massimo 35 punti) 7

8 All offerta con prezzo più basso saranno attribuiti 35 punti. Alle altre offerte i punti saranno attribuiti in base alla seguente formula: 35 x prezzo offerto più basso : prezzo dell offerta in esame. _ Merito tecnico (punteggio massimo 65 punti) All integrale accettazione della normativa verranno assegnati 60 punti, che verranno ridotti in base alla qualità e quantità delle varianti peggiorative al testo richiesto; queste non potranno comunque modificare in modo sostanziale il contenuto delle garanzie. Si evidenzia che non potranno essere modificate, pena l esclusione dalla procedura, né il livello di franchigia proposto né la clausola broker. Valutazione delle varianti negative: precisazione: zero limitazione lieve: meno 0,50 limitazione significativa: meno 2,50 limitazione grave: meno 5,00 limitazione grave: meno 10,00 Alle eventuali condizioni migliorative al capitolato saranno riservati massimo 5 punti che saranno attribuiti ad insindacabile giudizio della Commissione di gara. Valutazione varianti positive: estensione significativa: più 2,50 estensione lieve: più 0,50 S intende, pertanto, definire: gravissima: la riduzione o l'abrogazione di garanzie incidenti su rischi specifici o inerenti le obbligazioni contrattuali della Contraente con elevata potenzialità di danno in termini di punta o entità e/o di frequenza, ferma restando la facoltà di non ammettere l offerta qualora la stessa non sia accoglibile sotto l'aspetto tecnico normativo, ad insindacabile giudizio dell Amministrazione appaltante; grave: la riduzione o l'abrogazione di garanzie incidenti su rischi specifici od inerenti le obbligazioni contrattuali della Contraente con elevata potenzialità di danno in termini di punta od entità e/o di frequenza ma non tali da determinare un eventuale esclusione dell offerta; significativa: l'estensione o la limitazione che incide su rischi specifici dell'attività oggetto della copertura, con elevata potenzialità di danno in termini di punta o entità anche di un singolo sinistro; lieve: l'estensione o la limitazione che incide su:. rischi generici in relazione all'attività oggetto della copertura, con potenzialità di danno moderata in termini di entità o di improbabile verificazione e di modesto interesse economico;. facilitazione gestionale od operativa funzionale alla buona esecuzione del contratto; 8

9 precisazione: la variante che non comporta modifiche sostanziali al capitolato di polizza, ritenuta di equivalente valore rispetto al capitolato di polizza. Con riferimento al solo merito tecnico, si precisa che le offerte che non raggiungessero il punteggio minimo complessivo di 15,00 punti verranno automaticamente escluse. Ulteriori precisazioni _ Nel caso di presentazione di offerta in coassicurazione, le sottoscrizioni potranno essere apposte dal solo legale rappresentante o procuratore fornito di idonei poteri dell impresa delegataria. _ Nel caso di presentazione di offerta in A.T.I., le sottoscrizioni dovranno essere apposte dal legale rappresentante o procuratore fornito di idonei poteri di ogni impresa partecipante al raggruppamento; l offerta economica congiunta dovrà riportare l impegno, in caso di aggiudicazione, a conformarsi alla disciplina di cui all art. 37 del D.Lgs. 163/2006. _ Il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente anche nell ipotesi che, per qualsiasi motivo, il plico stesso non giunga a destinazione in tempo utile. _ La partecipazione alla gara comporta l esplicita ed incondizionata accettazione di tutte le condizioni innanzi riportate. _ Il Comune di Taggia dichiara di aver affidato la gestione dei contratti oggetto dell appalto alla società MAG-JLT S.p.A., con sede in Napoli, via Francesco Crispi n. 74, iscritta al RUI Sezione B con il n , Broker incaricato ai sensi del D.Lgs. n. 209/2005. Di conseguenza tutti i rapporti inerenti alle presenti assicurazioni saranno svolti per conto della Contraente dalla MAG-JLT S.p.A.. Ogni pagamento dei premi verrà effettuato dal Contraente/Assicurato al Broker e sarà considerato a tutti gli effetti come effettuato alla/e Compagnia/e, a norma dell art C.C.. Agli effetti tutti delle polizze, ogni comunicazione fatta dal Broker nel nome e per conto del Contraente/Assicurato alla/e Compagnia/e si intenderà come fatta dal Contraente/Assicurato. Parimenti ogni comunicazione fatta dal Contraente/Assicurato al Broker si intenderà come fatta alla/e Compagnia/e. In ragione di detta gestione, al Broker dovranno essere corrisposte, ad esclusivo carico della/e delegataria/e e della/e eventuale/i compagnie coassicuratrici, le provvigioni d uso pari al:. lotto 1: 10% del premio imponibile;. lotto 2: 10% del premio imponibile;. lotto 3: 10% del premio imponibile;. lotto 4: 10% del premio imponibile. 9

10 Tale remunerazione è parte dell aliquota riconosciuta dall Impresa alla propria rete di vendita diretta e non potrà quindi, in ogni caso, rappresentare un costo aggiuntivo per l Amministrazione aggiudicatrice. Modalità di espletamento della procedura di gara In data 12/05/2015 alle ore 9.30 la commissione di gara si riunirà in seduta pubblica per procedere con l apertura della busta A Documentazione amministrativa, provvedendo al controllo ed alla valutazione della relativa documentazione contenuta. Proseguirà con l apertura della busta B Offerta Tecnica e successivamente, ritirandosi in seduta riservata, proseguirà con le operazioni di valutazione delle offerte tecniche, procedendo all esame dettagliato del merito tecnico e all attribuzione dei punteggi alle varianti ai testi di gara eventualmente proposte, così da stilare una graduatoria provvisoria per ciascun lotto. Terminata la valutazione delle offerte tecniche, la commissione di gara procederà, in seduta pubblica la cui data, se differente, sarà comunicata via e- mail ai partecipanti all apertura della busta C Offerta economica, provvedendo quindi a stilare la graduatoria definitiva per ciascun lotto. L aggiudicazione deve intendersi immediatamente vincolante per la/le impresa/e aggiudicataria/e. I contratti dovranno comunque essere tenuti in copertura dalle imprese aggiudicatarie dalle ore del 31/05/2015, in deroga all art del C.C.. Il Comune di Taggia si riserva: _la facoltà di non aggiudicare uno o più lotti e senza che da detta circostanza i concorrenti possano accampare alcun diritto al riguardo; _di non aggiudicare la gara nel suo complesso o per singolo lotto se nessuna offerta risulti conveniente o idonea in relazione all oggetto del contratto e senza che da detta circostanza i concorrenti possano accampare alcun diritto al riguardo; _ di procedere all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta per ciascun lotto; _ di richiedere alle imprese partecipanti chiarimenti circa le offerte presentate, con riserva di esclusione qualora non vengano fornite valide spiegazioni. Garanzie di esecuzione e coperture assicurative (ai sensi dell art. 113 del D.Lgs. n. 163/2006) La/e impresa/e aggiudicataria/e è/sono obbligata/e a costituire una garanzia fideiussoria, sotto forma di fideiussione bancaria o di polizza assicurativa, pari al 10

11 10% dell importo contrattuale. In caso di aggiudicazione con ribasso d asta superiore al 10%, la garanzia fideiussoria è aumentata di tanti punti percentuali quanti sono quelli eccedenti il 10%; ove il ribasso sia superiore al 20%, l aumento è di 2 punti percentuali per ogni punto di ribasso superiore al 20%. La fideiussione bancaria o la polizza assicurativa deve prevedere espressamente la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale, la rinuncia all eccezione di cui all art. 1957, comma 2, del C.C., nonché l operatività della garanzia medesima entro quindici giorni, a semplice richiesta scritta della stazione appaltante. La mancata costituzione della garanzia fideiussoria determina la revoca dell affidamento e l acquisizione della cauzione provvisoria da parte della stazione appaltante, che aggiudica l appalto al concorrente che segue nella graduatoria. La garanzia copre gli oneri per il mancato od inesatto adempimento e cessa di avere effetto solo alla data di cessazione della/e polizza/e assicurativa/e aggiudicata/e. Tracciabilità dei flussi finanziari Le parti tutte (stazione appaltante, impresa/e aggiudicataria/e e broker) si impegnano ad assumere tutti gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari derivanti dalla Legge n. 136/2010. Note conclusive L intera documentazione di gara rimane a disposizione presso il Servizio Ragioneria del Comune di Taggia, via S.Francesco n. 441, Taggia (IM), tel.: , fax: , L Amministrazione si riserva la facoltà insindacabile di non dar luogo alla gara stessa o di prorogare la data, dandone comunque comunicazione ai concorrenti, senza che gli stessi possano accampare alcun diritto al riguardo. L'occasione è gradita per porgere distinti saluti. Il Responsabile dell'u.o. n 2 Bilancio/Ragioneria (dott. Giovanni Martini) 11

DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI AI SENSI DEL DLGS 163/2006

DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI AI SENSI DEL DLGS 163/2006 DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI AI SENSI DEL DLGS 163/2006 AMIA S.P.A. DURATA: ANNI 2 PERIODO: 31.12.2011 31.12.2013 Pagina n. 1 di 14 SOMMARIO ART. 1 STAZIONE APPALTANTE 3 ART.

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE D ADDA Provincia di Lodi

COMUNE DI CASTIGLIONE D ADDA Provincia di Lodi COMUNE DI CASTIGLIONE D ADDA Provincia di Lodi DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI Durata dell appalto: dalle ore 24.00 del 30.06.2014 alle ore 24.00 del 31.12.2017 OGGETTO DELL APPALTO

Dettagli

Lotto Descrizione Codice CIG Importo stimato dell appalto per ciascun lotto e per l intero periodo Lotto 1 Rct /rco 596088778F. 90.

Lotto Descrizione Codice CIG Importo stimato dell appalto per ciascun lotto e per l intero periodo Lotto 1 Rct /rco 596088778F. 90. Prot. n. 19906/201 Malo, 15 Ottobre 201 SPETTABILE SOCIETA ASSICURATRICE OGGETTO: Invito a procedura in economia per affidamento servizi assicurativi In esecuzione della determinazione n. 533 del 1 ottobre

Dettagli

Lotto Descrizione CPV Oggetti Complementari. Importo annuo lordo stimato Lotto unico Tutela Legale 66513100-0 10.000,00

Lotto Descrizione CPV Oggetti Complementari. Importo annuo lordo stimato Lotto unico Tutela Legale 66513100-0 10.000,00 COMUNE DI VOLLA BANDO E DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 E S.M.I. Periodo 31.12.2008 / 31.12.2011 COPIA PER SITO E ALBO PRETORIO Il Comune di Volla,

Dettagli

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 BANDO/DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 D&O AMMINISTRATORI RC-AMMINISTRATORI

Dettagli

Il servizio prevede i seguenti lotti :

Il servizio prevede i seguenti lotti : AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI - DISCIPLINARE DI GARA - NORME PER LA FORMULAZIONE, PRESENTAZIONE ED ESAME DELLE OFFERTE Articolo 1 - Durata dell appalto Dalle ore 24.00 del 31.12.2014 alle ore 24.00

Dettagli

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI PER L ANNO 2016

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI PER L ANNO 2016 BANDO-DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI ASSICURAZIONI PER L ANNO 2016 1 LOTTO LIBRO MATRICOLA Cig. 644247528E 2 LOTTO TUTELA LEGALE Cig. 64424806AD 3 LOTTO INCENDIO Cig. 6442487C72 4 LOTTO FURTO Cig. 64424974B5

Dettagli

PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n.

PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 Oggetto dell appalto Oggetto dell appalto è l affidamento dei servizi

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Allegato C) Determina n. 73 del 20.05.2014 Il Responsabile del Servizio Finanziario f.to Maria Teresa Tomaselli COMUNE DI AZZANELLO (PROVINCIA DI CREMONA) Via Antonio Valcarenghi n. 5 Cap 26010 Tel. 0374/66624

Dettagli

PROVINCIA DI COMO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006. Oggetto dell appalto

PROVINCIA DI COMO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006. Oggetto dell appalto PROVINCIA DI COMO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 Oggetto dell appalto Oggetto dell appalto è l affidamento dei servizi assicurativi mediante

Dettagli

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì COMUNE DI TORTOLI BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 11525 del 03.06.2009 1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Tortolì - Via Garibaldi - 08048 Tortolì (OG) Tel. 0782/600700 Telefax 0782/623049.

Dettagli

SCHEMA del DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006. Stazione appaltante. Oggetto dell appalto

SCHEMA del DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006. Stazione appaltante. Oggetto dell appalto SCHEMA del DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 Stazione appaltante Unione dei Comuni sud est Milano Parco dell Addetta Via Verdi n. 9 20070

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI 1 COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI FIRENZE

Dettagli

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA DISCI PLINARE AMMINISTRATIVO ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILI TÀ CIVI LE VERSO TERZI E VERSO I P RESTATORI DI LAVORO Timbro e Firma: 1 INDICE Art. 1 Oggetto pag. 3 Art. 2 Requisiti di partecipazione pag.

Dettagli

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante)

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante) DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODULO I Procedura ristretta accelerata per l affidamento delle prestazioni relative all allestimento della mostra temporanea dal titolo provvisorio

Dettagli

Oggetto: Lettera di invito a procedura negoziata per l affidamento di servizi assicurativi.

Oggetto: Lettera di invito a procedura negoziata per l affidamento di servizi assicurativi. Spett.le Compagnia di assicurazione Trasmissione via PEC Saronno, 23/10/2013 Prot. 2316 Oggetto: Lettera di invito a procedura negoziata per l affidamento di servizi assicurativi. La Saronno Servizi Spa

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

OGGETTO: INVITO A PARTECIPARE A GARA PER LA STIPULA DELLE SEGUENTI POLIZZE DI ASSICURAZIONE:

OGGETTO: INVITO A PARTECIPARE A GARA PER LA STIPULA DELLE SEGUENTI POLIZZE DI ASSICURAZIONE: Area Servizi Generali e Patrimonio/Servizio acquisti/lt/eg Vedi Elenco allegato OGGETTO: INVITO A PARTECIPARE A GARA PER LA STIPULA DELLE SEGUENTI POLIZZE DI ASSICURAZIONE: 1. Polizza Incendio Extended

Dettagli

LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE. Prot. n. Data

LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE. Prot. n. Data LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE Prot. n. Data Oggetto: Procedura di cottimo fiduciario per l affidamento in economia di servizi assicurativi : Polizza ALL RISK Polizza RC PATRIMONIALE - Polizza

Dettagli

COMUNE DI SAN TEODORO (Prov. Olbia-Tempio) UFFICIO SERVIZI SOCIALI

COMUNE DI SAN TEODORO (Prov. Olbia-Tempio) UFFICIO SERVIZI SOCIALI BANDO DI GARA PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ANIMAZIONE SOCIO-CULTURALE PER I MINORI CON ATTIVITA LUDICO-MOTORIE E DI SOCIALIZZAZIONE. CIG. 5745685142 IL RESPONSABILE DELL AREA ECONOMICO-FINANZIARIA SETTORE

Dettagli

COMUNE DI MAZZARINO. BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 Periodo 18.11.2007 / 18.11.

COMUNE DI MAZZARINO. BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 Periodo 18.11.2007 / 18.11. COMUNE DI MAZZARINO BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 Periodo 18.11.2007 / 18.11.2010 L Amministrazione Comunale di Mazzarino, con sede in Mazzarino, Piazza

Dettagli

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA Centro di Soggiorno per Anziani DOLO (VE) 30031 DOLO (VE) Via Garibaldi 73 Tel. (041) 410192 410039 Fax (041) 412016 (A/AssLetInv) Codice Fiscale 82004730279 Partita Iva 00900180274

Dettagli

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 COMUNE DI BARLASSINA Prot. 13057 (PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA) BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 1. ENTE LOCATORE Comune di Barlassina

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Città di Fossano Dipartimento Finanze

Città di Fossano Dipartimento Finanze Città di Fossano Dipartimento Finanze DISCIPLINARE DI GARA CIG 08385823C1 STAZIONE APPALTANTE: Comune di Fossano, Via Roma 91-12045 Fossano (CN) nella persona del Dirigente del dipartimento Finanze, Dott.

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER FORNITURA TRIENNALE DI GAS MEDICINALI

DISCIPLINARE DI GARA PER FORNITURA TRIENNALE DI GAS MEDICINALI DISCIPLINARE DI GARA PER FORNITURA TRIENNALE DI GAS MEDICINALI Articolo 1 - SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE ALLA GARA Sono ammessi a presentare offerta i prestatori di servizi singoli o imprese temporaneamente

Dettagli

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Torino, 18 febbraio 2015 Spett.le società OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Polizza per la Responsabilità Civile di Amministratori e Responsabilità

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

COMUNE DI LORETO. (Provincia di Ancona) Settore III. Loreto, 30/05/2014

COMUNE DI LORETO. (Provincia di Ancona) Settore III. Loreto, 30/05/2014 COMUNE DI LORETO (Provincia di Ancona) Settore III Loreto, 30/05/2014 AVVISO PUBBLICO BANDO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNALE SITA IN VIA BERSAGLIERI D ITALIA Articolo

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Allegato alla determinazione n. del Prot. Del Alla Ditta Via/Piazza OGGETTO: Invito a procedura negoziata, cottimo fiduciario, per l affidamento dei servizi assicurativi relativi ai seguenti rischi: copertura

Dettagli

COMUNE DI MONSERRATO

COMUNE DI MONSERRATO COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A al bando di gara 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

Città di T rapani P rovincia di T rapani

Città di T rapani P rovincia di T rapani Prot. n. del RACCOMANDATA A.R. Fax Oggetto: Spett. PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO DI GARA, AI SENSI DELL'ART. 57, C.2., LETT. A), D.LGS. N. 163/06, PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA Cap 65010 - Piazza Umberto I n. 9 www.comunedimoscufo.it protocollo.moscufo@pec.pescarainnova.it Tel. (085) 979131/979101 Fax (085) 979485 C.F. 80014150686

Dettagli

1. STAZIONE APPALTANTE Milanosport S.p.A. viale Tunisia n. 35-20124 Milano - tel. 02-62345110/07 - fax 02/62345191.

1. STAZIONE APPALTANTE Milanosport S.p.A. viale Tunisia n. 35-20124 Milano - tel. 02-62345110/07 - fax 02/62345191. PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE D USO DI IMPIANTI PUBBLICITARI INSISTENTI PRESSO I CENTRI SPORTIVI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI MILANO ED IN GESTIONE A MILANOSPORT S.p.A. - APPALTO REP. 3/2014 - CIG

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE ALL. A AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI PULIZIA E FACCHINAGGIO PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA E PER LA FORESTERIA MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Dettagli

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE Agosto 2015 A. PREMESSA Il presente appalto ha per oggetto la fornitura di beni affidati da soggetto rientrante nell ambito dei settori speciali, di importo inferiore

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A Oggetto: Affidamento in LOCAZIONE degli spazi pubblicitari esistenti su pensiline

Dettagli

Consiglio Superiore della Magistratura

Consiglio Superiore della Magistratura GARA EUROPEA A PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CIG 06449841A2 ****** DISCIPLINARE DI GARA Pag 1

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER IL CONFERIMENTO IN GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA Ente appaltante: Comune di Donori, Piazza Italia n. 11, 09040 DONORI Responsabile

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI COMUNE DI MUGNANO DEL CARDINALE (Provincia di Avellino) AMBITO TERRITORIALE A6 ISTITUZIONE SOCIALE BAIANESE VALLO di LAURO Organismo di gestione del Piano di zona sociale L.n. 328/00 Prot. n. 2576 del

Dettagli

COMUNE DI PITEGLIO COMUNE DI CUTIGLIANO BANDO DI GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI

COMUNE DI PITEGLIO COMUNE DI CUTIGLIANO BANDO DI GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI UNIONE DI COMUNI MONTANI APPENNINO PISTOIESE Tra i Comuni di Abetone, Cutigliano, Piteglio, Sambuca Pistoiese e San Marcello Pistoiese COMUNE DI PITEGLIO COMUNE DI CUTIGLIANO BANDO DI GARA D APPALTO PER

Dettagli

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO Via Cagliari, 18-09020 Las Plassas tel. 070/9364006 fax 070/9364606 Email: utc.lasplassas@gmail.com Prot. 1515 Las Plassas, 16 Maggio

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

CODICE DI IDENTIFICAZIONE GARA (CIG ) N 0124392B83 Importo tassa da versare all Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici = 100,00 (eurocento)

CODICE DI IDENTIFICAZIONE GARA (CIG ) N 0124392B83 Importo tassa da versare all Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici = 100,00 (eurocento) D I S C I P L I N A R E D I G A R A P E R A P P A L T O D I S E R V I Z I A S S I C U R A T I V I Periodo 01.05.2008 30.04.2011 Eventuale rinnovo 01.05.2011 30.04.2014 CODICE DI IDENTIFICAZIONE GARA (CIG

Dettagli

Comune di Casalbuttano ed Uniti MIGLIORAMENTO IDRAULICO FOGNATURA DI VIA CAPELLANA ;

Comune di Casalbuttano ed Uniti MIGLIORAMENTO IDRAULICO FOGNATURA DI VIA CAPELLANA ; Comune di Casalbuttano ed Uniti MIGLIORAMENTO IDRAULICO FOGNATURA DI VIA CAPELLANA ; CIG 2670329931 DISCIPLINARE DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (NORME INTEGRATIVE AL BANDO) 1. MODALITA DI PRESENTAZIONE

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AOSTA Area Nr.2 Servizi Finanziari - Ufficio Ragioneria PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO COPERTURA ASSICURATIVA RC-AUTO PER IL COMUNE DI AOSTA PERIODO 01/01/2011-31/12/2012 DISCIPLINARE DI GARA

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario Prot. N.... Data... RACCOMANDATA A.R. Anticipata a mezzo fax Spett.le Impresa......... OGGETTO: Richiesta di preventivo - offerta

Dettagli

Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 024/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0

Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 024/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0 REGIONE SICILIANA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MARINEO Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 024/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0 DISCIPLINARE DI GARA Art.

Dettagli

ALLEGATO 1 DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA

ALLEGATO 1 DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA ALLEGATO 1 DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA Articolo 1 OGGETTO DEL SERVIZIO L appalto ha per oggetto l affidamento del Servizio di Tesoreria. Il Servizio

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale n. n. 148 del 17 settembre 2014

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano. Spett.le

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano. Spett.le COMUNE DI CISLIANO Provincia di Milano Settore Finanziario PROT. 6057 del 07/11/2013 Spett.le Cisliano, 7 novembre 2013 OGGETTO: Invito a partecipare alla procedura di cottimo fiduciario per l'affidamento

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA OGGETTO: CONCESSIONE DI SERVIZIO RELATIVA ALL AREA DI PARCHEGGIO PUBBLICO DI PIAZZA SASSI. CIG: 356459 In pubblicazione dal 06/02/2009

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Pagina 1 di 7 DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA DEI RISCHI DIVERSI DELL UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE. Numero gara: 565471 Lotto 1: RCT/RCO Generale:

Dettagli

CITTA DI COSSATO Provincia di Biella Settore Area Amministrativa e Servizi Finanziari

CITTA DI COSSATO Provincia di Biella Settore Area Amministrativa e Servizi Finanziari Ufficio Gestione Economico Finanziaria e Controllo di Gestione Prot. nr. Cossato, lì..2012 VIA FAX Spett.le Oggetto: Lettera di invito alla Procedura di Cottimo Fiduciario, ai sensi dell'art. 125 del Decreto

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

In esecuzione della determinazione della 2^ Area Servizio finanziario - n 44 del 5.8.2014 si rende noto che il giorno 2 SETTEMBRE 2014 ORE 9,00

In esecuzione della determinazione della 2^ Area Servizio finanziario - n 44 del 5.8.2014 si rende noto che il giorno 2 SETTEMBRE 2014 ORE 9,00 COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA SERVIZIO FINANZIARIO Indirizzo: Via P. Leopoldo, 24 Telefono: 0573/621286 51028, San Marcello P.se FAX: 0573/621273 Pistoia mail : barbara.cecchini@comunesanmarcello.it

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

Prot. 3350/C14 Luogo e data. Spett.le WIENER STÄDTISCHE VERSICHERUNG AG AGENZIA AMBIENTESCUOLA SRL Via Petrella, 6 20124 MILANO

Prot. 3350/C14 Luogo e data. Spett.le WIENER STÄDTISCHE VERSICHERUNG AG AGENZIA AMBIENTESCUOLA SRL Via Petrella, 6 20124 MILANO Prot. 3350/C14 Luogo e data Inviata a mezzo mail certificata: commerciale@pecambientescuola.it X XXXXXXXXXX Spett.le WIENER STÄDTISCHE VERSICHERUNG AG AGENZIA AMBIENTESCUOLA SRL Via Petrella, 6 20124 MILANO

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA COMUNE DI CORSICO Provincia di Milano BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: COMUNE DI CORSICO (Prov. Di

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO:Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA Oggetto dell appalto: Servizio di Censimento e verifica degli impianti termici sul territorio comunale ai sensi

Dettagli

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Servizio Provveditorato TEL.0823/445189 - FAX 0823/279581 AVVISO DI GARA CIG: LOTTO N. 1 CIG 5758272460 LOTTO N. 2 CIG 57582870C2 Questa ASL di Caserta indice procedura

Dettagli

COMUNE DI CARRARA Provincia di Massa Carrara BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA

COMUNE DI CARRARA Provincia di Massa Carrara BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PROT. N. 43593 DEL 26/09/2008 COMUNE DI CARRARA Provincia di Massa Carrara BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI CARRARA PERIODO 31/12/2008 31/12/2011. - Lotto

Dettagli

Città di La Maddalena

Città di La Maddalena Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Cultura, Pubblica Istruzione e Sport www.comune.lamaddalena.ot.it dirigente.malu@comunelamaddalena.it BANDO DI GARA PER LA GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL PEEP I LOTTO F LOCALITÀ LE GRAZIE (FOGLIO 58 PART. 805) DISCIPLINARE DI GARA Requisiti

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DISCIPLINARE DI GARA Art 1. OGGETTO Il Consiglio regionale del Veneto ha bandito, in esecuzione

Dettagli

della fornitura di n. 2 carrelli elevatori con pinza caricatrice

della fornitura di n. 2 carrelli elevatori con pinza caricatrice Società per azioni Tel. 0522-657569 Via Levata, 64 Fax. 0522-657729 42017 Novellara (RE) email : info@sabar.it www.sabar.it C.F. e P.IVA: 01589850351 Reg.Impr. di RE n. 01589850351 Cap.Soc. Euro 1.936.100,25

Dettagli

1. INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE

1. INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE Procedura Aperta per l affidamento dei Servizi di Copertura Assicurativa per il Rischio di Responsabilità Civile del Gestore Aeroportuale CIG: 623794965B Base di Gara 107.500,00 ai fini dell affidamento

Dettagli

DOCUMENTO COMPLEMENTARE DISCIPLINARE DI GARA CIG: 355938623F.

DOCUMENTO COMPLEMENTARE DISCIPLINARE DI GARA CIG: 355938623F. DOCUMENTO COMPLEMENTARE DISCIPLINARE DI GARA CIG: 355938623F. Il presente disciplinare, allegato al bando di gara di cui costituisce parte integrante e sostanziale, fornisce ulteriori indicazioni al concorrente

Dettagli

ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA

ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI BANDO DI GARA L Ente-Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli intende esperire pubblica gara a norma dell art. 6 lett. a) del d.lgs

Dettagli

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI

Bando fornitura mezzi centro trasferenza di Atina BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI BANDO DI GARA PER L APPALTO DI FORNITURA DI N.1 AUTOMEZZO PER TRASPORTO DEI RIFIUTI A. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Società Ambiente Frosinone S.p.A. S.P. Ortella Km. 3 03030 Colfelice (Frosinone) Tel.

Dettagli

DI COPERTURA ASSICURATIVA A VANTAGGIO DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI MANTOVA PER

DI COPERTURA ASSICURATIVA A VANTAGGIO DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI MANTOVA PER AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DEl SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA A VANTAGGIO DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI MANTOVA PER IL BIENNIO 2015/2016. La Camera di commercio i.a.a. indice una procedura

Dettagli

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Alle COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE Invitate a partecipare Inviata mezzo RACCOMANDATA OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006,

Dettagli

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO DEL LICEO STATALE REGINA MARGHERITA

Dettagli

ANCONAMBIENTE S.p.A. Via del Commercio n. 27-60127 Ancona AN

ANCONAMBIENTE S.p.A. Via del Commercio n. 27-60127 Ancona AN ANCONAMBIENTE S.p.A. Via del Commercio n. 27-60127 Ancona AN DISCIPLINARE DI GARA Servizio di recupero della frazione organica proveniente dalla raccolta differenziata 2014. CIG: 5387177717 CPV: 90513000

Dettagli

PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER L APPALTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI MONTE SAN VITO PER IL PERIODO 2015-2017

PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER L APPALTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI MONTE SAN VITO PER IL PERIODO 2015-2017 PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER L APPALTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI MONTE SAN VITO PER IL PERIODO 2015-2017 DISCIPLINARE DI GARA Pag. n. 1 di 12 OGGETTO DELL APPALTO 1.1.Il

Dettagli

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA DURATA DI ANNI 2 (due) DECORRENTI DALLE ORE 24

Dettagli

RETTIFICA BANDO DI GARA

RETTIFICA BANDO DI GARA AREA TECNICA SETTORE 7 URBANISTICA E AMBIENTE PEC: edilizia@pec.comune.roggianogravina.cs.it Via Bufaletto n 18-87017 Roggiano Gravina Tel. 0984/501538 Fax 0984/507389 C.F. 00355760786 Prot. 3418 del 17/04/

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

CITTA DI COPERTINO. Ente Appaltante. Durata dell appalto. Oggetto dell appalto e criterio di aggiudicazione

CITTA DI COPERTINO. Ente Appaltante. Durata dell appalto. Oggetto dell appalto e criterio di aggiudicazione CITTA DI COPERTINO Provincia di Lecce AREA AFFARI GENERALI E FINANZIARI Prot. N 18367 Copertino, 2/7/2015 INVIATA PER POSTA CERTIFICATA Alle Compagnie Assicurative Interessate Mediante pubblicazione all

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

COMUNE DI CAORSO (Provincia di Piacenza) DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006

COMUNE DI CAORSO (Provincia di Piacenza) DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 1) Disciplina dell appalto 2) Ente aggiudicatore, luogo della prestazione e durata 3) Oggetto della gara d appalto 4)

Dettagli

Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA DISCIPLINARE DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO (NORME INTEGRATIVE AL BANDO) 1. MODALITA DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITA

Dettagli

Responsabile: Elena Malchiodi DISCIPLINARE DI GARA

Responsabile: Elena Malchiodi DISCIPLINARE DI GARA ALLEGATO B PROVINCIA DI PIACENZA UFFICIO DI STAFF PROVVEDITORATO- ECONOMATO Responsabile: Elena Malchiodi DISCIPLINARE DI GARA GARA COMUNITARIA A PROCEDURA APERTA PUBBLICO INCANTO IN DUE LOTTI, INDETTA

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif.

DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE DEL 11,65 % DELLE QUOTE DELLA SOCIETA MIOGAS SRL N rif. GUUE: 2012-155687 L Azienda Servizi Gaggiano s.r.l. (di seguito Asga) con sede

Dettagli

1. RG GENERALE CIG:Z660E028EA 2. INFORTUNI CIG:ZB40E02959 3. KASKO CIG:Z560E02981 4. RC VEICOLI CIG:Z2960E02A16

1. RG GENERALE CIG:Z660E028EA 2. INFORTUNI CIG:ZB40E02959 3. KASKO CIG:Z560E02981 4. RC VEICOLI CIG:Z2960E02A16 BANDO DI GARA 1. Ente appaltante: Comune di Garessio - Sede Legale: Piazza Carrara 137 12075 Garessio CN; Posta Elettronica Certificata (PEC): garessio@cert.ruparpiemonte.it - c.f. 00351910047 2. Descrizione

Dettagli

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo e-mail: info@amapspa.it; indirizzo internet: www.amapspa.it;

Dettagli

Consorzio Comprensoriale per lo Smaltimento dei Rifiuti Urbani. Area Piomba Fino

Consorzio Comprensoriale per lo Smaltimento dei Rifiuti Urbani. Area Piomba Fino ALLEGATO A LETTERA DI INVITO A FORMULARE OFFERTA/PREVENTIVO E DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DIRETTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMA 11, DEL D.LGS 163/2006 DELLA FORNITURA N. 07 CASETTE DEL RICICLO

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

Modello 1. 1.3 Documentazione di gara allegata (facente parte integrante del bando):

Modello 1. 1.3 Documentazione di gara allegata (facente parte integrante del bando): Modello 1 Invito a formulare preventivo di offerta per fornitura di servizi assicurativi da acquisirsi mediante ricorso a trattativa negoziata Periodo dal 15.07/2013 al 30.06.2016 L Amministrazione Comunale

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA RCT/RCO E RC PATRIMONIALE AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DELL AQUUILA LOTTO UNICO ART.

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it Prot. 7646/C14 Cesena, lì 16 novembre 2012 Codice G.I.G. 4708872C17 BANDO DI GARA PER STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Bando n. 6/2012 Questa Istituzione

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO: Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

P.E.C.: miic8b100c@pec.istruzione.it. segreteria@icbernareggio.it - dirigente@icbernareggio.it

P.E.C.: miic8b100c@pec.istruzione.it. segreteria@icbernareggio.it - dirigente@icbernareggio.it Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale Via Europa n. 2-20881 Bernareggio (MI) tel. 039/9452160 - fax 039/6901597 www.icbernareggio.it P.E.C.: miic8b100c@pec.istruzione.it

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA Il

Dettagli