Interruttori automatici. Indice

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Interruttori automatici. Indice"

Transcript

1 Interruttori automatici Indice Generalità.../ Prospetto riassuntivo e poteri di interruzione... /4 Gamma S 9.../7 Gamma S.../17 Gamma S 90.../47 Gamma S /55 Gamma S /67 /1

2 Interruttori automatici Generalità Per la loro funzione di protezione contro i sovraccarichi e i corto circuiti, gli interruttori automatici sono dispositivi di fondamentale importanza per un esercizio affidabile e sicuro degli impianti. Le Norme nazionali e internazionali fissano i requisiti indispensabili che questi interruttori devono possedere, ma sta all esperienza del produttore il compito di sviluppare correttamente le varie caratteristiche di un interruttore per renderlo veramente affidabile. Per questo la sicurezza e la versatilità degli interruttori automatici ABB sono il risultato di una perfetta armonizzazione dei numerosi parametri che ne definiscono le caratteristiche tecniche e installative, tra cui si ricordano: le caratteristiche di intervento (B, C, D, K, Z) adatte per le diverse portate termiche dei cavi; la limitazione dell energia specifica passante i (t)dt a valle degli interruttori in caso di corto circuito, onde evitare il danneggiamento dei cavi e delle apparecchiature; la limitazione della corrente di picco Ip al valore nominale di corto circuito; /

3 Interruttori automatici Prospetto riassuntivo e poteri di interruzione NOTA: il potere di interruzione degli interruttori con correnti nominali minori o uguali a A può considerarsi infinito poiché l elevato valore dell induttanza della bobina è tale da limitare qualsiasi corrente di corto circuito a valori interrompibili dall apparecchio. Serie Caratteristica Corrente nominale [A] S 941N S 951N S 971N S 40 S 50 S 70 S 80 C B C B C B C C B K C, D B K B, C, D K, Z I n 40 6 I n 40 I n 40 6 I n 40 I n 40 6 I n 40 6 I n 40 3 I n 63 6 I n 63 6 I n 63 3 I n 63 6 I n 63 6 I n I n 5 3 I n I n 5 3 I n 40 S 80 UC S 90 S 500 S 500 UC S 700 K, Z B, C, K, Z C, D B, C, D K reg. B K E sel ,5 I n I n I n 15 6 I n 63 0,1 I n I n 45 6 I n 63 0,1 I n 45 5 I n 100 Potere d interruzione [ka] Norma di riferimento n poli U e [V] CEI 3-3 /EN /400 I cn CEI EN I cu 1 17 corrente alternata 30 1P+N , I cs P+N , cu CEI EN I 1 4 corrente continua I cs ,5 4, , , , , ,75,75,75 6, 6, 6, 37,5 30 6, 37, ,5 7,5 7,5 11, 11, 11, , ,75,75,75 6, 6, 6, 4,5 4, ,5 7,5 7,5 11, 11, 11, 7, ,7 18,7 18,7 30,5 18,7 30,5 5,6 7,5 7,5 7,5 11, 11, 11, 18, , 18, , ,5 5,6 7,5 7,5 7,5 11, 11, 11, 1, , 1, ,5 1, ,5 4, , , 1,5 1, , , 1,5 4, , , , , , /4

4 Gamma S 9.. Indice Caratteristiche tecniche.../8 Informazioni per l ordinazione Serie S 941 N.../9 Serie S 951 N.../10 Serie S 971 N... /11 Elementi ausiliari Bobine a lancio di corrente.../13 Contatti ausiliari/di segnalazione.../14 Bobine di minima tensione... /15 /7

5 Gamma S 9.. Caratteristiche tecniche S941 N S951 N S971 N Norme di riferimento CEI EN 60898, CEI EN Corrente nominale In [A] In 40 Tensione nominale 1P+N in c.a. [V] 30 Tensione di isolamento [V] 500 Massima tensione di esercizio, Ub max. [V] 50 Minima tensione di esercizio, Ub min. [V] 1Vc.a. Potere di interruzione nominale Icn [A] secondo CEI EN Potere di interruzione nominale estremo Icu [ka] CEI EN P+N - 30 V servizio Ics [ka] 4,5 6 6 Caratteristica sganciatore B: 3 In < Im < 5 In magnetotermico C: 5 In < Im < 10 In D: 10 In < Im < 0 In K: 8 In < Im < 14 In Z: In < Im < 3 In Classe di limitazione 3 Leva di comando bicolore rosso/verde, piombabile in posizione ON-OFF Numero manovre elettriche Numero manovre meccaniche 0000 Grado di protezione apparecchio involucro IP4X/IPXXD (escluso zona morsetti) morsetti IPX/IPXXB Grado di autoestinguenza V spess. 1,6mm UL 94 carta gialla Resistenza allo shock meccanico minimo 30 g - colpi - durata 13 ms Resistenza alle vibrazioni secondo DIN IEC g in ogni direzione 6 g in ogni direzione 6 g in ogni direzione Tropicalizzazione caldo umido [ C/RH] 8 cicli con 55/ secondo DIN IEC 68- clima costante [ C/RH] 3/83-40/93-55/0 clima variabile [ C/RH] 5/95-40/95 Temperatura ambiente (con media giornaliera +35 C) [ C] Temperatura di stoccaggio [ C] Dimensione morsetti sup./inf. per cavo [mm ] a gabbia 16/16 Fissaggio su profilo EN 500 (35mm) a mezzo dispositivo di fissaggio rapido Dimensione per polo (H x P x L) [mm] 83 x 6 x 17,8 Peso per polo [g] 110 /8

6 Gamma S 9.. Serie S 941 N TEPM0060 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] B C 1P+N - tipo S941 N EE EE EE EE EE EE EE 54 5 EE EE EE EE EE EE EE EE EE Potere di interruzione in c.a. sec. CEI EN (CEI 3-3 IV ed.) In [A] poli tensione [V] Icn [ka] Icn1 [ka] N 30 4,5 3 Caratteristica di intervento sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icu [ka] Ics [ka] N ,5 B (Im = 3 5In) C (Im = 5 10In) Applicazione: residenziale o terziario Versione predisposta per UNIFIX Versione magnetotermica differenziale Marchio IMQ S941 N 30V 4,5 ka Caratteristiche B-C In = 40A 1P+N SERIE DS 941 Accessori... pag. /13 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /9

7 Gamma S 9.. Serie S 951 N TEPM0060 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] B C 1P+N - tipo S951 N EE EE EE EE EE EE EE 56 3 EE EE EE EE EE EE EE EE EE Potere di interruzione in c.a. sec. CEI EN (CEI 3-3 IV ed.) In [A] poli tensione [V] Icn [ka] Icn1 [ka] N Caratteristica di intervento B (Im = 3 5In) C (Im = 5 10In) Applicazione: residenziale, terziario o industriale Versione predisposta per UNIFIX Versione magnetotermica differenziale sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icu [ka] Ics [ka] N Marchio IMQ S951 N 30V 6 ka Caratteristiche B-C In = 40A 1P+N SERIE DS 951 Accessori... pag. /13 X/X Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 X/X Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 X/X /10

8 Gamma S 9.. Serie S 971 N TEPM0060 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] B C 1P+N - tipo S971 N EE EE EE EE EE EE EE 58 1 EE EE EE EE EE EE EE EE 586 EE Potere di interruzione in c.a. sec. CEI EN (CEI 3-3 IV ed.) In [A] poli tensione [V] Icn [ka] Icn1 [ka] N Caratteristica di intervento sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icu [ka] Ics [ka] N B (Im = 3 5In) C (Im = 5 10In) Applicazione: residenziale, terziario o industriale Versione predisposta per UNIFIX Versione magnetotermica differenziale Marchio IMQ S971 N 30V 10 ka Caratteristiche B-C In = 40A 1P+N SERIE DS 971 Accessori... pag. /13 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /11

9 Gamma S 9.. Elementi ausiliari Per gli interruttori S9 sono disponibili bobine di apertura e contatti (ausiliari e di segnalazione) dedicati. TEPM044 La posizione di montaggio degli accessori è differenziata: le bobine (a lancio di corrente o di minima tensione ) si montano a sinistra dell interruttore mentre i contatti si montano a destra. Questi elementi offrono ulteriori funzioni e sono tutti accoppiabili direttamente all interruttore senza l ausilio di alcun componente aggiuntivo, quali perni o mollette. Il contatto ausiliario è dotato di segnalino di colore verde che permette di visualizzare la posizione dell interruttore (quando l interruttore è in posizione di aperto il segnalino sporge dal contatto). Lo stesso segnalino permette, inoltre, la prova TEST (commutazione momentanea del circuito ausiliario) agendo su di esso. Il contatto di segnalazione è dotato di un segnalino di colore giallo che sporge dall involucro in caso di intervento dell interruttore. Questo segnalino permette anche il ripristino manuale del circuito di segnalazione (RESET). Il contatto di segnalazione è inoltre provvisto di un tasto di prova (TEST) che permette di realizzare la commutazione momentanea del contatto del circuito di segnalazione qualunque sia lo stato dell interruttore magnetotermico. Su ciascun interruttore della gamma S9 possono essere applicati fino ad un massimo di 3 contatti (il contatto di segnalazione, se previsto, deve essere montato direttamente sull interruttore e può essere uno solo). Le bobine (a lancio di corrente o di minima tensione) sono dotate di un segnalino di colore rosso che sporgendo visualizza l apertura dell interruttore (se causata dalla bobina stessa). Le regole per l accessoriamento sono indicate in figura. Esempi di abbinamenti di interruttori serie S941N, S951 N e S971 N con elementi ausiliari (massime configurazioni) S9-V BOBINA DI MINIMA TENSIONE S9-X CONTATTO AUSILIARIO O S9-S CONTATTO DI SEGNALAZIONE S9-T BOBINA A LANCIO DI CORRENTE INTERRUTTORE AUTOMATICO S941 N S951 N S971 N UNIPOLARE + NEUTRO S9-X CONTATTO AUSILIARIO S9-X CONTATTO AUSILIARIO Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /1

10 Gamma S 9.. Elementi ausiliari Bobine di apertura a lancio di corrente Vengono utilizzate per provocare a distanza l apertura degli interruttori automatici. Le bobine sono munite di contatto di auto-diseccitazione e di contatto ON-OFF per la segnalazione della posizione Aperto o Chiuso dell apparecchio a cui sono associate. TEPM041 Codice Tipo Descrizione (per serie S941 N, S951 N e S971 N) EE S9-T4 bobina di sgancio a distanza 1-4V c.a./c.c. EE 60 9 S9-T130 bobina di sgancio a distanza V c.a./48-60v c.c. EE 61 7 S9-T415 bobina di sgancio a distanza 0-415V c.a./110-50v c.c. S9-T4, S9-T130, S9-T415, C1 1 Caratteristiche tecniche Tipo S9-T4 S9-T130 S9-T415 Tensione [V] c.a [V] c.c Frequenza [V] Consumo allo sgancio [VA] 0VA (1V c.a.) VA (48V c.a.) 40VA (0V c.a.) 90VA (4V c.a.) 00VA (130V c.a.) 130VA (415V c.a.) 0VA (1V c.c.) VA (48V c.c.) 10VA (110V c.c.) 90VA (4V c.c.) 0VA (50V c.c.) Morsetti [mm ] x 1,5 C Montaggio solo a sinistra OEPM085 S971N OEPM086 Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /13

11 Gamma S 9.. Elementi ausiliari Contatti ausiliari/di segnalazione Il contatto ausiliario segnala la posizione del contatto dell interruttore. Ad ogni variazione della posizione del contatto, sia essa manuale o automatica, ne riporta lo stato. Il contatto di segnalazione evidenzia la posizione del contatto dell interruttore dopo lo sgancio automatico dell interruttore, provocato da sovraccarico o corto circuito. In caso di manovra manuale non segnala il cambiamento della posizione del contatto. I contatti dedicati agli interruttori serie S941 N, S951 N e S971 N sono dotati di un pulsante di prova situato sulla parte frontale dell accessorio, che consentono di simulare le funzioni senza intervenire direttamente sull interruttore. Codice Tipo Descrizione (per serie S941 N, S951 N e S971 N) EE S9-X contatto ausiliario 1NA + 1 NC (1/ modulo) EE S9-S contatto di segnalazione (1/ modulo) TEPM04 N S9-X 11 1 S9-S 95 1 S971N OFF OEPM087 OEPM088 Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /14

12 Gamma S 9.. Elementi ausiliari Bobine di minima tensione Sono utilizzate per proteggere l utenza in caso di abbassamento di tensione (tra il 70% e il 35% del suo valore nominale) e/o per realizzare l arresto di emergenza in sicurezza positiva. Se utilizzate per l arresto di emergenza causano interventi intempestivi anche per microinterruzioni temporanee della tensione di qualche decina di millisecondi. realizza inoltre i blocchi DDA AE che alla funzione differenziale associano l arresto di emergenza in sicurezza positiva senza l ausilio di sorgente di energia ausiliaria (batteria) e circuiti ausiliari. Il blocco DDA AE svolge le funzioni di una bobina di minima tensione eliminando l inconveniente dello sgancio intempestivo. Codice Tipo Descrizione (per serie S941 N, S951 N, S971 N) EE 61 6 S9-V4CA bobina di minima tensione 4V c.a. EE S9-V4CC bobina di minima tensione 4V c.c. EE 614 S9-V48CA bobina di minima tensione 48V c.a. EE S9-V48CC bobina di minima tensione 48V c.c. EE S9-V30CA bobina di minima tensione 30V c.a. TEPM043 S971N D1 1 D OEPM089 OEPM086 Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /15

13 La gamma S è costituita da 6 serie di interruttori in grado di soddisfare tutte le richieste di protezione dei circuiti fino a 63A, dalle applicazioni domestiche a quelle industriali. Le serie S40 S50 S70 e S80 sono disponibili nelle esecuzioni 1P-P-3P-4P con sganciatori termomagnetici in caratteristica C (S40 S50 S70 S80), B (S50 S70 S80), D (S70 S80), K (S70 S80) e Z (S80). sganciatore solo magnetico, particolarmente adatta alla protezione dei circuiti di alimentazione dei motori con elevate correnti di spunto. Tutti gli interruttori della gamma S sono caratterizzati dalla meccanica autoportante; in questi interruttori non esiste alcun vincolo meccanico specifico tra l involucro e i componenti meccanici interni, che costituiscono tre blocchi funzionali indipendenti; questo fa sì che eventuali deformazioni dell involucro in caso di shock termici non pregiudichino il funzionamento dell interruttore. Le linee di alimentazione dei circuiti protetti possono essere connesse indifferentemente ai morsetti superiori o inferiori degli interruttori (reversibilità dei collegamenti). Un altra caratteristica degli interruttori di questa gamma è il morsetto a doppio serraggio che permette il collegamento contemporaneo di cavi e barrette di collegamento. La quasi totalità delle serie è realizzata con involucro autoestinguente e atossico certificato UL Carta Gialla per il massimo grado di auto-estinguenza (grado V0 a spessore di 1,6 mm), atossicità e non opacità dei fumi al livello più elevato, come previsto dalle Norme sui cavi elettrici e dai Capitolati delle ferrovie e delle metropolitane. Queste 4 serie sono contraddistinte dai seguenti poteri di interruzione secondo la Norma CEI 60890: 4,5kA per la serie S40, 6kA per la serie S50, 10kA per la serie S70 e 5kA per la serie S80 10A In 5A. La serie S80 è stata recentemente ampliata introducendo le versioni con corrente nominale pari a 80A e 100A (1 polo in un modulo) nelle caratteristiche B e C, con potere di interruzione di 6kA secondo la Norma CEI e con dimensione dei morsetti pari a 35 mm. TEPM006 TEPM008 Tutti gli interruttori della gamma S nelle caratteristiche C e B hanno il marchio IMQ che ne comprova l elevato grado di qualità raggiunto. Su alcune serie sono inoltre disponibili le omologazioni del Registro Navale Italiano (R.I.Na.) e le omologazioni dei principali Enti certificatori navali (vedi indicazioni di dettaglio per ciascuna serie). All interno della gamma è inoltre presente la serie S80 UC in grado di proteggere circuiti in corrente continua con tensioni elevate, alle quali gli interruttori standard non sono in grado di funzionare. Di recente realizzazione è la serie M80, costituita da interruttori 1P-P-3P-4P con TEPM007 TEPM009 /16

14 Gamma S.. Indice Caratteristiche tecniche.../18 Informazioni per l ordinazione Serie S /0 Serie S / Serie S /5 Serie S 80 B-C-D.../8 Serie S 80 K-Z.../30 Serie S 80 UC.../3 Serie M 80 solo magnetici.../34 Elementi ausiliari Bobine di apertura a lancio di corrente... /37 Contatti ausiliari/di segnalazione.../38 Bobine di minima tensione... /39 Interblocco meccanico... /40 Interblocco meccanico con contatto di segnalazione... /41 Accessori Accessori della gamma S..... /43 /17

15 Gamma S.. Caratteristiche tecniche S 40 S 50 S 70 Norme di riferimento CEI EN 60898, CEI EN Corrente nominale, In [A] 6 In 40 0,5 In 63 0,5 In 63 Tensione nominale unipolare in c.a. [V] 30 multipolare in c.a. [V] 30/400 unipolare in c.c. [V] 60 bipolare in c.c. [V] 15 Tensione di isolamento [V] 500 Massima tensione di esercizio, Ub max. [V] 440 Minima tensione di esercizio, Ub min. [V] 1Vc.a. - 1Vc.c. Potere di interruzione nominale Icn [A] secondo CEI EN Potere di interruzione nominale CEI EN estremo Icu [ka] 7,5 0 5 poli - 30 V servizio Ics [ka] 7, ,7 Potere di interruzione nominale CEI EN estremo Icu [ka] 7, ,4 poli V servizio Ics [ka] 5,6 7,5 11, Tenuta alla tensione di impulso (1,/50) [kv] a freq. ind. (50-60Hz) [kv] Caratteristica sganciatore B: 3 In < Im < 5 In magnetotermico C: 5 In < Im < 10 In D: 10 In < Im < 0 In K: 8 In < Im < 14 In Z: In < Im < 3 In Classe di limitazione 3 Leva di comando nera piombabile in posizione ON-OFF Numero manovre elettriche Numero manovre meccaniche 0000 Grado di protezione apparecchio involucro IP4X/IPXXD (escluso zona morsetti) morsetti IPX/IPXXB Grado di autoestinguenza V0 spess. 1,6mm UL 94 carta gialla Resistenza allo shock meccanico minimo 30 g - colpi - durata 13 ms Resistenza alle vibrazioni secondo DIN IEC g - 0 cicli a frequenza Hz con carico 0,8 In Tropicalizzazione caldo umido [ C/RH] 8 cicli con 55/ secondo DIN IEC 68- clima costante [ C/RH] 3/83-40/93-55/0 clima variabile [ C/RH] 5/95-40/95 Temperatura ambiente (con media giornaliera +35 C) [ C] Temperatura di stoccaggio [ C] Dimensione morsetti superiori/inferiori per cavo [mm ] a gabbia 5/5 Fissaggio su profilo EN 500 (35mm) a mezzo dispositivo di fissaggio rapido Dimensione per polo (H x P x L) [mm] 90 x 68 x 17,5 Peso per polo [g] 15 /18

16 S In 5 3 In In In / Vc.a. - 1Vc.c ,5 18, , , nera piombabile in posizione ON-OFF IP4X/IPXXD (escluso zona morsetti) IPX/IPXXB V0 spess. 1,6mm UL 94 carta gialla minimo 30 g - colpi - durata 13 ms 5 g - 0 cicli a frequenza Hz con carico 0,8 In 8 cicli con 55/ /83-40/93-55/0 5/95-40/ a gabbia 5/5 35/35 su profilo EN 500 (35mm) a mezzo dispositivo di fissaggio rapido 90 x 68 x 17, /19

17 Gamma S.. Serie S 40 Correnti nominali In [A] 1P - tipo S 41 Codice Caratteristica C TEPM003 6 EF EF EF EF EF EF EF EF EF TEPM0033 1P+N - tipo S 41Na 6 EF EF EF EF EF EF EF EF EF 08 4 P - tipo S 4 TEPM EF EF EF EF EF EF EF EF EF Caratteristica di intervento C (Im = 5 10In) Applicazione: residenziale e similare Versione predisposta per UNIFIX Versione magnetotermica differenziale SERIE DS 640 Blocchi differenziali assiemabili DDA 5/40/63 A Accessori... pag. /37 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /0

18 Gamma S.. Serie S 40 Correnti nominali In [A] 3P - tipo S 43 Codice Caratteristica C TEPM EF EF EF EF EF EF EF EF EF 048 4P - tipo S 44 TEPM EE EE EE EE EE EE EE EE EE Potere di interruzione in c.a. sec. CEI EN (CEI 3-3 IV ed.) In [A] poli tensione [V] Icn [ka] Tutti 30/400 4,5 sec. CEI EN In [A] poli tens. [V] Icu[kA] Ics[kA] , 1+N ,5 7, ,5 5,6 3, ,5 5,6 Potere di interruzione in c.c. sec. CEI EN In [A] poli tens. [V] Icu[kA] Ics[kA] Marchio IMQ S V 4,5 ka Caratteristica C In = A 1P, 1P+N, P, 3P, 4P Accessori... pag. /37 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /1

19 Gamma S.. Serie S 50 TEPM0037 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] B C K 1P - tipo S 51 0,5 EF EF EF EF ,6 EF 538 EF 16 1 EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF 11 6 EF 06 3 EF EF EF EF EF EF EF 114 EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF 067 EF EF EF EF EF EF EF Caratteristica di intervento B (Im = 3 5 In); C (Im = 5 10 In) K (Im = 8 14 In) Applicazione: residenziale terziario e industriale Versione predisposta per UNIFIX Versione magnetotermica differenziale SERIE DS 650 Blocchi differenziali assiemabili DDA 5/40/63 A Accessori... pag. /37 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /

20 Gamma S.. Serie S 50 TEPM0038 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] B C K 1P+N - tipo S 51 Na 0,5 EF 54 4 EF EF 543 EF ,6 EF EF 18 9 EF EF EF EF EF EF EF 10 9 EF EF EF 11 7 EF EF EF 1 5 EF 07 EF EF EF EF 13 3 EF EF EF 14 1 EF EF EF 15 8 EF EF EF 16 6 EF EF EF 17 4 EF EF EF 18 EF EF EF 19 0 EF EF Potere di interruzione in c.a. Infinito fino a A sec. CEI EN (CEI 3-3 IV ed.) In [A] poli tensione [V] Icn [ka] Tutti 30/400 6 sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icu[kA] Ics[kA] , 1+N 17 30, , ,5 3, ,5 Potere di interruzione in c.c. sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icu[kA] Ics[kA] Marchio IMQ S V 6 ka Caratteristiche B-C In = A 1P, 1P+N, P, 3P, 4P Omologazione R.I.Na. I tipi S 5, S 53, S 54 (caratteristiche B-C-K) hanno ottenuto l omologazione R.I.Na. per impiego navale alle tensioni 30, 400, 440V c.a. Esecuzioni omologate UL-CSA disponibili a richiesta Accessori... pag. /37 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /3

21 Gamma S.. Serie S 50 TEPM0038 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] B C K P - tipo S 5 0,5 EF EF EF EF ,6 EF EF 0 5 EF EF EF 55 3 EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF 13 EF 08 1 EF EF 16 5 EF EF 133 EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF 086 EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF P - tipo S 53 TEPM0040 0,5 EF EF EF EF 1 5 1,6 EF EF 3 EF 557 EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF 091 EF 7 10 EF 14 3 EF 09 0 EF EF 36 3 EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF 3 40 EF 147 EF EF EF EF EF EF EF EF P - tipo S 54 TEPM0041 0,5 EF 840 EE EF EE ,6 EF 84 8 EE 39 5 EF EE EF EE EF EE EF 883 EF EE EF EF EE EF EF EE EF EF EF EF EE EF EF EE EF EF 85 7 EE EF EF EE EF EF EE EF 89 3 EF EE EF EF EE Accessori... pag. /37 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /4

22 Gamma S.. Serie S 70 TEPM004 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] B C K D 1P - tipo S71 0,5 EF EF EF EF EF EF ,6 EF EF 36 7 EF 60 6 EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF 60 3 EF EF EF EF 61 1 EF EF EF 31 EF 6 9 EF EF EF EF EF EF 63 7 EF 369 EF EF EF 64 5 EF EF EF EF 65 EF EF EF EF 66 0 EF 37 6 EF EF EF 67 8 EF EF EF EF 68 6 EF 374 EF EF EF 69 4 EF EF Potere di interruzione in c.a. Infinito fino a A sec. CEI EN (CEI 3-3 IV ed.) In [A] poli tensione [V] Icn [ka] Tutti 30/ Caratteristica di intervento B (Im = 3 5 In); C (Im = 5 10 In) D (Im = 10 0 In); K (Im = 8 14 In) Applicazione: terziario, industriale Versione predisposta per UNIFIX Versione magnetotermica differenziale SERIE DS 670 Blocchi differenziali assiemabili DDA 5/40/63 A Omologazione R.I.Na. I tipi S 7, S 73 (caratteristiche B-C-K) e S 74 (caratteristiche B-C) hanno ottenuto l omologazione R.I.Na. per impiego navale alle tensioni 30, 400, 440V c.a. sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icu[kA] Ics[kA] , 1+N , , , , 3, , Potere di interruzione in c.c. sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icu[kA] Ics[kA] Marchio IMQ S V 10 ka Caratteristiche B-C In = 0, A (C) In = A (B) 1P, 1P+N, P, 3P, 4P Accessori... pag. /37 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /5

23 Gamma S.. Serie S 70 TEPM0043 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] B C K D 1P+N - tipo S 71 Na 0,5 EF 57 1 EF EF EF EF EF ,6 EF EF 38 5 EF 618 EF EF EF EF 576 EF EF EF EF EF EF 30 5 EF 70 EF EF EF 31 3 EF 71 0 EF EF EF 3 1 EF 7 8 EF 388 EF EF EF EF 33 9 EF 73 6 EF EF EF 34 7 EF 74 4 EF EF EF 35 4 EF 75 1 EF EF EF 36 EF 76 9 EF 39 4 EF EF 37 0 EF 77 7 EF 393 EF EF 38 8 EF 78 5 EF EF EF 39 6 EF 79 3 EF EF TEPM0044 P - tipo S 7 0,5 EF EF EF EF EF EF ,6 EF EF 40 1 EF EF 581 EF EF EF 58 0 EF EF EF EF EF EF EF 80 1 EF 406 EF EF 331 EF 81 9 EF EF EF 33 0 EF 8 7 EF EF EF 83 9 EF EF EF 83 5 EF EF EF EF 84 3 EF EF 64 5 EF EF 85 0 EF 411 EF EF EF 86 8 EF 41 0 EF EF EF 87 6 EF 413 EF EF EF 88 4 EF EF EF EF 89 EF EF Accessori... pag. /37 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /6

24 Gamma S.. Serie S 70 TEPM0045 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] B C K D 3P - tipo S 73 0,5 EF EF 40 3 EF EF EF 41 1 EF ,6 EF EF 4 9 EF EF EF 43 7 EF EF EF 44 5 EF EF EF 45 EF EF EF 90 0 EF 46 0 EF EF EF 91 8 EF 47 8 EF EF 34 9 EF 9 6 EF 48 6 EF EF EF EF EF 93 4 EF 49 4 EF EF EF 94 EF 430 EF EF 345 EF 95 9 EF EF EF EF 96 7 EF 43 8 EF EF EF 97 5 EF EF EF EF 98 3 EF EF EF EF 99 1 EF EF P - tipo S 74 TEPM0046 0,5 EF EE EE EF EE EE ,6 EF 70 4 EE 41 1 EE 43 9 EF 703 EE EE EF EE EE EF EE EE EF EF EE 416 EE EF EF EE EE EF EF EE EE EF EF EF EF EE EE EF 963 EF EE 40 4 EE EF EF EE 41 EE EF EF EE 4 0 EE EF EF EE 43 8 EE EF EF EE 44 6 EE EF EF EE 45 3 EE Accessori... pag. /37 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /7

25 Gamma S.. Serie S 80 B-C-D TEPM0047 TEPM0048 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] B C D 1P - tipo S 81 6 KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU 651 KU KU KU 65 0 KU 66 9 KU KU KU KU KU KU 665 KU KU KU KU P - tipo S 8 6 KU KU KU KU KU KU KU 694 KU KU 689 KU KU KU KU KU KU KU KU KU 68 6 KU 70 3 KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU Caratteristica di intervento B (Im = 3 5 In); C (Im = 5 10 In) D (Im = 10 0 In) Applicazione: terziario, industriale Versione predisposta per UNIFIX Blocchi differenziali assiemabili DDA 5/40/63 A Potere di interruzione in c.a. sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icn [ka] Tutti 30/ Tutti 30/ Tutti 30/ Tutti 30/400 6 sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icu[kA] Ics[kA] , ,75 3, ,5 In [A] poli tensione [V] Icu[kA] Ics[kA] , , , , In [A] poli tensione [V] Icu[kA] Ics[kA] , , , , 3, , In [A] poli tensione [V] Icu[kA] Ics[kA] % % % % % Accessori... pag. /37 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /8

26 Gamma S.. Serie S 80 B-C-D TEPM0049 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] B C D 3P - tipo S 83 6 KU 707 KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU 70 5 KU KU KU 71 3 KU KU 71 KU 7 1 KU KU KU 73 9 KU KU KU 75 4 KU KU KU 76 KU P - tipo S 84 TEPM KU 77 0 KU KU KU 78 8 KU KU KU KU KU 79 6 KU KU KU KU KU KU 731 KU KU KU 73 0 KU 74 9 KU KU KU KU KU KU 745 KU KU KU KU Potere di interruzione in c.c. sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icu[kA] Ics[kA] In [A] poli tensione [V] Icu[kA] Ics[kA] Marchio IMQ S V Caratteristiche B-C: 5 ka In = A; 15 ka In = A; 10 ka In = A 1P, P, 3P, 4P Omologazione R.I.Na. I tipi S 8 e S 83 caratteristiche B-C con correnti nominali da 0,5 a 63A hanno ottenuto l omologazione R.I.Na, Lloyd s Register, Det Norske Veritas, Bureau Veritas per l impiego navale alle tensioni: - S 8 (60V c.c. / V c.a.) - S 83 (30-440V c.a.) Di seguito sono riportati i codici per l ordinazione degli interruttori S 80 B-C con omologazione navale con correnti nominali inferiori a 6A e per la corrente nominale 8A. Tipo Codice S 8 C 0, S 8 C S 8 C 1, S 8 C S 8 C S 8 C S 8 C S 8 B Tipo Codice S 83 C 0, S 83 C S 83 C 1, S 83 C S 83 C S 83 C S 83 C S 83 B Accessori... pag. /37 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /9

27 Gamma S.. Serie S 80 K-Z TEPM0051 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] K Z 1P - tipo S 81 0,5 KU KU ,6 KU 75 8 KU KU KU KU KU KU KU KU 873 KU KU 868 KU KU KU KU KU KU KU KU 87 4 KU KU KU KU KU P - tipo S 8 TEPM005 0,5 KU KU ,6 KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU 86 5 KU KU KU KU KU Caratteristica di intervento K (Im = 8 14 In) Z (Im = 3 In) Applicazione: industriale Versione predisposta per UNIFIX Blocchi differenziali assiemabili DDA 5/40/63 A Potere di interruzione in c.a. sec. CEI EN Infinito fino a A In [A] poli tensione [V] Icu [ka] Ics [ka] , ,75 3, , , , , , , , , 3, , Accessori... pag. /37 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /30

28 Gamma S.. Serie S 80 K-Z TEPM0053 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] K Z 3P - tipo S 83 0,5 KU KU ,6 KU 78 5 KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU 849 KU KU KU KU KU KU 85 6 KU KU 854 KU KU KU P - tipo S 84 TEPM0054 0,5 KU KU ,6 KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU KU 88 3 KU KU KU KU KU Potere di interruzione in c.c. sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icu[kA] Ics[kA] In [A] poli tensione [V] Icu[kA] Ics[kA] Tipo Omologazione R.I.Na. I tipi S 8 e S 83 caratteristica K con correnti nominali da 0,5 a 63A hanno ottenuto l omologazione R.I.Na, Lloyd s Register, Det Norske Veritas, Bureau Veritas per l impiego alle seguenti tensioni: S 8 (60V c.c. / V c.a.) S83 (30-440V c.a.) Di seguito sono riportati i codici per l ordinazione degli interruttori S 80 K con omologazione navale con correnti nominali inferiori a 6A e per la corrente nominale 8A. Codice S 8 K 0, S 8 K S 8 K 1, S 8 K S 8 K S 8 K S 8 K Tipo Codice S 83 K 0, S 83 K S 83 K 1, S 83 K S 83 K S 83 K S 83 K Accessori... pag. /37 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /31

29 Gamma S.. Serie S 80 UC TEPM0055 Correnti Codice nominali In Caratteristica [A] B C K Z 1P - tipo S 81 UC 0,5 EF 70 6 EF 75 9 EF EF 71 4 EF EF ,6 EF 7 EF EF EF 73 0 EF 755 EF EF 74 8 EF EF EF 75 5 EF EF EF EF 76 3 EF EF EF EF 77 1 EF EF EF 69 7 EF 78 9 EF 760 EF EF EF 79 7 EF EF EF EF EF 76 8 EF EF EF EF EF EF EF 73 1 EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF 699 EF EF EF Caratteristica di intervento (definite in c.a.*) B (Im = 3 5 In); C (Im = 5 10 In) K (Im = 8 14 In); Z (Im = 3 In) Applicazione: industriale Caratteristiche tecniche Corrente nominale In [A] 0, Tensione nominale c.a. [V] 30/400 Tensione di isolamento Vi [V] 500 Minima tensione di funzionamento [V] 1 c.a.- 1 c.c. Manovre elettriche [n ] Manovre meccaniche [n ] Tropicalizzazione a 55 C secondo DIN %UR Morsetti per cavo a gabbia fino a 5mm Grado di autoestinguenza V0 spess.1,6mm Poli 1P P 3P 4P Peso unitario [g] Versione differenziale blocchi: DDA per In 63 Versione predisposta per UNIFIX * per curva tempo corrente in c.c. vedi il capitolo 10 Accessori... pag. /37 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /3

30 Gamma S.. Serie S 80 UC TEPM0057 TEPM0056 Correnti Codice nominali In Caratteristica [A] B C K Z P - tipo S 8 UC 0,5 EF 736 EF EF EF EF EF ,6 EF EF EF 81 1 EF EF EF EF EF 77 7 EF EF 741 EF EF EF EF 74 0 EF EF EF EF EF EF EF 71 3 EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF EF 779 EF 81 3 EF EF EF EF EF 717 EF EF EF EF EF EF 78 6 EF EF EF EF EF 85 3 TEPM0058 3P - tipo S 83 UC 0,5...4 a richiesta a richiesta a richiesta a richiesta a richiesta a richiesta a richiesta 4P - tipo S 84 UC 0,5...4 a richiesta a richiesta a richiesta a richiesta a richiesta a richiesta a richiesta Potere di interruzione in c.a. sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icu [ka] Ics [ka] 0, ,5 1, ,5 1, ,5 1, ,5 4,5 Potere di interruzione in c.c. sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icu [ka] Ics [ka] 0, Omologazione R.I.Na. Il tipo S 8 UC caratteristiche B-C-K ha ottenuto l omologazione R.I.Na, Lloyd s Register, Det Norske Veritas, Bureau Veritas per l impiego navale alle tensioni 30V c.c. / 30V c.a. Il tipo S 8 UC caratteristica Z con correnti da 4 a 40A ha ottenuto l omologazione R.I.Na per l impiego navale alle tensioni 60 e 50V c.c. In [A] poli tensione [V] Icu [ka] Ics [ka] , ,5 4,5 Accessori... pag. /37 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /33

31 Gamma S.. Serie M 80 solo magnetici Correnti nominali In [A] 1P - tipo M 81 I magn [A] Codice 0,5 7 KU KU ,6 3 KU 47 3,5 3 KU KU ,3 88 KU KU ,5 175 KU KU KU KU KU KU KU KU P - tipo M 8 TEPM006 0,5 7 KU KU ,6 3 KU 604 1,5 3 KU KU ,3 88 KU KU 608 1,5 175 KU KU KU KU KU KU KU KU Applicazione Protezione contro le sovracorrenti di corto circuito nei circuiti di alimentazione dei motori. Per la protezione contro le correnti di sovraccarico occorre predisporre una protezione di tipo termico aggiuntiva. Versione predisposta per UNIFIX Blocchi differenziali assiemabili DDA 63 A Accessori... pag. /37 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /34

32 Gamma S.. Serie M 80 solo magnetici TEPM0063 Correnti nominali Codice In I magn [A] [A] 3P - tipo M 83 0,5 7 KU KU ,6 3 KU 619 9,5 3 KU KU ,3 88 KU KU ,5 175 KU KU KU KU KU KU KU KU P - tipo M 84 0,5 7 KU KU ,6 3 KU 634 8,5 3 KU KU ,3 88 KU KU ,5 175 KU KU KU KU KU KU KU KU 646 Caratteristiche tecniche Corrente nominale In [A] 0, Tensione nominale c.a. [V] 30/400 Tensione di isolamento Vi [V] 500 Minima tensione di funzionamento [V] 1 c.a. - 1 c.c. Manovre elettriche [n ] Manovre meccaniche [n ] Tropicalizzazione a 55 C secondo DIN %UR Morsetti per cavo a gabbia fino a 5 mm Grado di autoestinguenza V0 spess.1,6mm Poli 1P P 3P 4P Peso unitario [g] Potere di interruzione in c.a. sec. CEI EN In [A] poli [V] Icu [ka] Ics [%] 0,5...1, tutti ,5...6, tutti tutti ,5...1, tutti ,5...6, tutti tutti Accessori... pag. /37 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /35

33 Gamma S.. Elementi ausiliari Gli interruttori della gamma S sono supportati da una famiglia completa di elementi ausiliari che permettono di realizzare molte funzioni e configurazioni. Sono infatti disponibili bobine di TEPM045 apertura a lancio di corrente, bobine di minima tensione, contatti ausiliari, contatti di segnalazione, interblocchi meccanici e comando motorizzato. Ogni elemento ausiliario è stato studiato per essere montato sul numero maggiore possibile di interruttori in modo da semplificare la scelta agli operatori del settore. Un ampia disponibilità di elementi ausiliari aumenta notevolmente le prestazioni degli interruttori, permettendo di applicare soluzioni innovative e integrate in ogni impianto. Esempi di abbinamenti di interruttori serie S 40, S 50, S 70 e S 80 con elementi ausiliari (massime configurazioni) S-H.. CONTATTI AUSILIARI Blocco differenziale DDA S-S/H CONTATTO AUSILIARIO + CONTATTO DI SEGNALAZIONE S-A1I, S-AI BOBINA DI APERTURA A LANCIO DI CORRENTE S-H.. CONTATTI AUSILIARI S-S CONTATTO DI SEGNALAZIONE S-BM.. BOBINA DI MINIMA S-A1I, S-AI BOBINA DI APERTURA A LANCIO DI CORRENTE INTERRUTTORE AUTOMATICO S40-S50-S70-S80 BIPOLARE TRIPOLARE QUADRIPOLARE S-BP, S-BPS INTERBLOCCO MECCANICO S-BM. BOBINA DI MINIMA S-S/H CONTATTO AUSILIARIO + CONTATTO DI SEGNALAZIONE S-BP INTERBLOCCO MECCANICO S-S CONTATTO DI SEGNALAZIONE S-BPS INTERBLOCCO MECCANICO CON CONTATTO DI DI SEGNALAZIONE /36

34 Gamma S.. Elementi ausiliari TEPM0135 Bobine di apertura a lancio di corrente Vengono utilizzate per provocare a distanza lo scatto degli interruttori. Se si desidera anche un contatto ausiliario o un contatto di segnalazione, questi ultimi dovranno essere montati alla sinistra della bobina di apertura a lancio di corrente. Con un trasformatore TM30 si riescono ad alimentare 5 bobine S-A1 a 1 V c.a. (TM30/1) e 3 bobine S-A1 a 4 V c.a. (TM30/4). Codice Tipo Descrizione Utilizzabili sulle serie S 40, S, 50, S 70, S 80, S 80 UC, DS 640, DS 650, DS 670, DS 850 KU S-A1 I bobina di sgancio a distanza 1-60V c.a./c.c. KU S-A I bobina di sgancio a distanza V c.a. e V c.c. Caratteristiche tecniche S-A1 I, S-A I C1 1 C Montaggio a destra o a sinistra 1 C1 C OEPM0015 Tipo S-A1 I S-A I Tensione nominale [V] c.a c.c Durata sgancio max. [ms] < 10 < 10 Tensione min. [V] di sgancio c.a c.c Consumo allo sgancio [VA] 1V c.a. 35 1V c.c. 30 4V c.a V c.c V c.a V c.c V c.a V c.c. 40 0V c.a V c.c. 170 Resistenza bobina [Ω] 3,7 5 Morsetti [mm ] 5 5 Coppia di serraggio [Nm] Dimensioni (LxPxH) [mm] 17,5x68x90 17,5x68x90 C1 C1 C C OEPM090 Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /37

35 Gamma S.. Elementi ausiliari Contatti ausiliari/di segnalazione TEPM0138 TEPM0139 TEPM0140 Il contatto ausiliario segnala la posizione dell interruttore. Ad ogni variazione della posizione del contatto, sia essa manuale o automatica, riporta lo stato dell interruttore. Il contatto di segnalazione evidenzia la posizione dell interruttore dopo lo sgancio automatico dell interruttore, provocato da sovraccarico o corto circuito. In caso di manovra manuale non segnala il cambiamento della posizione dell interruttore. Codice Tipo Descrizione Utilizzabili sulle serie S 40, S, 50, S 70, S 80, S 80 UC, DS 640, DS 650, DS 670, DS 850 KU 95 0 S-H11 I contatti ausiliari 1 NA+ 1 NC (1/ modulo) KU 96 8 S-H0 I contatti ausiliari NC (1/ modulo) KU 97 6 S-H 0 I contatti ausiliari NA (1/ modulo) KU S-H11X contatti ausiliari 1 NA+ 1 NC (1/ modulo) con attacchi Faston KU S-H0X contatti ausiliari NA (1/ modulo) con attacchi Faston KU S-H0X contatti ausiliari NC (1/ modulo) con attacchi Faston KU S-H1 contatti ausiliari NA +1 NC (1/ modulo) KU S-H1 contatti ausiliari 1 NA+NC (1/ modulo) KU S-H30 contatti ausiliari 3 NA (1/ modulo) KU 89 S-H03 contatti ausiliari 3 NC (1/ modulo) KU S-S contatti di segnalazione (1/ modulo) KU 90 9 S-S/H contatti di segnalazione + contatti ausiliari (1/ modulo) Legenda S-H = Contatto ausiliario S-S = Contatto di segnalazione S-SH = Contatto ausiliario + segnalazione = Contatto di segnalazione (1 contatto in scambio) = Contatto ausiliario + segnalazione ( contatti in scambio) Caratteristiche tecniche Tipo S-H11 I S-H11 X S-H0 I S-H0 X S-H0 I S-H0 X S-H1 S-H1 S-H30 S-H03 S-S S-SH Descrizione 1NA+1NC NA NC NA+1NC 1NA+NC 3NA 3NC Corrente Ue [V] alternata Ie [A] 6 6 Corrente Ue [V] continua Ie [A] 4 1,5 1 0, Min.tensione funzionamento [V] 1 c.a. - 1 c.c. Min.corrente funzionamento [ma] 1 Morsetti [mm ] fino a x 1,5 Rigidità dielettrica [kv] 3 Resistenza c.c. a 40V c.a. [A] 1000 (protetto con int. S caratteristica K - 6A) Resistenza impulso di tensione [kv] 4 Coppia di serraggio [Nm] 0,7 Dimensioni (LxPxH) [mm] 8,75x68x OEPM NB: i contatti ausiliari S-H11 X, S-H0 X, S-H0 X differiscono da quelli S-H11, S-H0, S-H0 in quanto mancano del morsetto per il serraggio del cavo sostituito dalla baionetta per il collegamento con il Faston Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /38

36 Gamma S.. Elementi ausiliari Bobine di minima tensione Sono utilizzate per proteggere l utenza in caso di abbassamento di tensione (tra il 70% e il 35% del suo valore nominale) e/o per realizzare l arresto di emergenza in sicurezza positiva. Se utilizzate per l arresto di emergenza causano interventi intempestivi anche per microinterruzioni temporanee della tensione di qualche decina di millisecondi. realizza inoltre i blocchi DDA AE che alla funzione differenziale associano l arresto di emergenza in sicurezza positiva senza l ausilio di sorgente di energia ausiliaria (batteria) e circuiti ausiliari. Il blocco DDA AE svolge le funzioni di una bobina di minima tensione eliminando l inconveniente dello sgancio intempestivo. Codice Tipo Descrizione Utilizzabili sulle serie S 40, S, 50, S 70, S 80, S 80 UC, DS 640, DS 650, DS 670, DS 850 TEPM0145 KU 91 8 S-BM1 bobina di minima tensione 1 V c.c. (1 modulo) KU S-BM bobina di minima tensione 4 V c.a. e c.c. (1 modulo) KU S-BM3 bobina di minima tensione 48 V c.a. e c.c. (1 modulo) KU S-BM4 bobina di minima tensione 110 V c.ae c.c. (1 modulo) KU S-BM5 bobina di minima tensione 0 V c.a. e c.c. (1 modulo) KU S-BM6 bobina di minima tensione 380 V c.a. (1 modulo) D1 1 D OEPM000 Caratteristiche tecniche Tipo S-BM1 S-BM S-BM3 S-BM4 S-BM5 S-BM6 Norme VDE0660 parte I - CEI EN Tensione [V] c.a nominale [V] c.c Frequenza [Hz] Intervento sganciatore [V] 0,35 Un < V >0,7Un Morsetti [mm ] x 1,5 Assorbimento [ma] 10 Resistenza alla corrosione [ C/RH] clima costante: 3/83-40/93-55/0; clima variabile: 5/95-40/93 Grado di protezione IPXXB/IPX Coppia di serraggio [Nm] 0,4 Dimensioni (LxPxH) [mm] 17,5x68x90 Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /39

37 Gamma S.. Elementi ausiliari Interblocco meccanico Elemento ausiliario per interruttori automatici e differenziali magnetotermici. Provoca lo sgancio automatico dell interruttore interessato quando vengono aperti o rimossi il pannello o la portina del quadro elettrico. L intervento è solo meccanico ed agisce sugli elementi di sgancio degli interruttori. Codice Tipo Descrizione Utilizzabili sulle serie S 40, S50, S 70, S 80, S 80 UC, DS 640, DS 650, DS 670, DS 850 EF S-BP interblocco meccanico TEPM BP OEPM001 Caratteristiche tecniche Dimensioni (LxPxH) [mm] 17,5x68x90 Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /40

38 Gamma S.. Elementi ausiliari Interblocco meccanico con contatto di segnalazione Provoca lo sgancio automatico dell interruttore interessato quando vengono aperti o rimossi il pannello o la portina del quadro elettrico, con segnalazione tramite un contatto. Codice Tipo Descrizione Utilizzabili sulle serie S 40, S50, S 70, S 80, S 80 UC, DS 640, DS 650, DS 670, DS 850 EF S-BPS interblocco meccanico con contatto di segnalazione TEPM BP Caratteristiche tecniche Portata max contatti a 50 V c.a. Portata max contatti a 4Vc.c. [In] [In] 8A resistivi A induttivi 4A resistivi A induttivi Durata meccanica 4000 Temperatura di funzionamento [ C] Materiale contatti Tensione isolamento lega di argento, dorati morsetto/morsetto: [V] 1000 morsetto/massa: [V] 1500 Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /41

39 Gamma S.. Accessori TEPM0147 La famiglia di accessori per la gamma S è varia e completa e permette di risolvere facilmente e rapidamente anche i più piccoli problemi dell installazione realizzando in maniera ottimale impianti funzionali e sicuri. Calottina coprimorsetti sporgente: permette il montaggio a parete di interruttori automatici e differenziali (centralini da parete di capacità /4/6/8 moduli per l installazione di interruttori singoli). Copripolo: permette di completare la fila di interruttori modulari nei quadri e nei centralini, con elementi sporgenti aventi lo stesso profilo degli interruttori della gamma S.. (rendendo omogeneo e uniforme il fronte degli interruttori). Blocco meccanico: consente il bloccaggio della manopola dell interruttore. Kit di estraibilità unipolare: rende l interruttore estraibile. Si installa in posizione orizzontale e verticale su barra DIN. Protezione coprivite: permette di isolare e piombare le viti dei morsetti, rendendole inaccessibili ed elevando il grado di protezione a IP40. Blocco per manovra rotativa: trasforma l operazione di manovra della manopola degli interruttori in una manovra rotativa. Comando motorizzato: permette di realizzare il comando a distanza di apertura e chiusura di tutti gli interruttori automatici della gamma S.. nelle versioni bipolari, tripolari e quadripolari. Barrette di collegamento: permettono l alimentazione in parallelo di più interruttori di uguale numero di poli. Fermo END: permette di bloccare gli interruttori lateralmente sulla barra DIN. Flange per montaggio retroquadro: consentono il montaggio dell interruttore sulla portella o sul pannello frontale dei quadri. Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /4

40 Gamma S.. Accessori Codice Tipo Descrizione Utilizzabili sulle serie S 40, S 50, S 70, S 80, DS 640, DS 650, DS 670, DS 850 EB PCD/N calottina coprimorsetti sporgente - moduli EB PCD/N4 calottina coprimorsetti sporgente - 4 moduli EB 187 PCD/N6 calottina coprimorsetti sporgente - 6 moduli EB PCD/N8 calottina coprimorsetti sporgente - 8 moduli EC PB kit di piombatura per PCD/N PCD/N Copripolo FP + supporto SFP EB FP1 copripolo - 1 modulo EB FP copripolo - moduli EB FP4 copripolo - 4 moduli EB FP6 copripolo - 6 moduli EB SFP supporto per copripolo FP Supporto per copripolo SFP Blocco meccanico BSA1 EA 14 5 BSA1 blocco meccanico EA 13 7 BSA lucchetto per BSA1 EA 15 FERMO END fermo per guida DIN Lucchetto BSA Flangia per montaggio retroquadro ME4 KU ME1 flangia per montaggio retroquadro 1 modulo KU ME flangia per montaggio retroquadro moduli KU 93 6 ME3 flangia per montaggio retroquadro 3 moduli KU ME4 flangia per montaggio retroquadro 4 moduli KU 934 ME6 flangia per montaggio retroquadro 6 moduli KU ME8 flangia per montaggio retroquadro 8 moduli Morsetto S-MP KU S-MP morsetto posteriore per esecuzione retroquadro 5mm per S Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /43

41 Gamma S.. Accessori Codice Tipo Descrizione KU CPV protezione coprivite piombabile per interruttori S.. CPV KU 9 7 S-EST kit di estraibilità per interruttori S fino a 3A S-EST EP 74 9 ST portaetichette EP ST-E etichette neutre Portaetichette ST S-DH; OXS SX 330; OHB A KU S-DH blocco per manovra rotativa per interruttori S.. EO OXS 5X 330 albero per blocco manovra rotativa lunghezza 330 mm EO 010 OHB AJ maniglia per blocco manovra rotativa, nera, lucchettabile EO OHY AJ maniglia per blocco manovra rotativa, rossa/gialla, lucchettabile EO OXS 5X 85 albero per manovra rotativa lunghezza 85mm EO OXS 5X 105 albero per manovra rotativa lunghezza 105mm EO 067 OXS 5X 10 albero per manovra rotativa lunghezza 10mm EO OXS 5X 130 albero per manovra rotativa lunghezza 130mm EO 109 OXS 5X 160 albero per manovra rotativa lunghezza 160mm EO OXS 5X 180 albero per manovra rotativa lunghezza 180mm EO OXS 5X 50 albero per manovra rotativa lunghezza 50mm Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /44

42 Gamma S.. Accessori BCF 4/100 BCF 1/100 BCP 4/N Codice Tipo Descrizione barrette di collegamento a forcella isolate (lunghezza 1m - max 56 poli) EA BCF 1/100 per interruttore unipolare EA BCF 1H/100 per interruttore unipolare con contatto ausiliario EA BCF /100 per interruttore bipolare EA BCF 3/100 per interruttore tripolare EA BCF 4/100 per interruttore quadripolare EA EK-C tappo di chiusura laterale per barrette tipo BCF /100 e BCF 3/100 EA 649 EK-C-4 tappo di chiusura laterale per barrette tipo BCF 4/100 barrette di collegamento a puntale isolate (lunghezza 1m - max 56 poli) EA BCP 1/100 per interruttore unipolare EA 54 7 BCP /N per interruttore bipolare EA 55 4 BCP 3/N per interruttore tripolare EA 56 BCP 4/N per interruttore quadripolare EA EK-B tappo di chiusura laterale per barrette tipo BCP /N EA 550 EK-M tappo di chiusura laterale per barrette tipo BCP 3/N-4/N EA MR/35 S morsetto per cavo di alimentazione per barrette BCF/N e BCP/N comandi motorizzati 30 V c. a. KU S-CM per interruttore bipolare KU S-CM3 per interruttore tripolare KU S-CM4 per interruttore quadripolare S-CM4 adattatori di profondità EA S-AD160 adattatore per l allineamento degli interruttori gamma S agli interruttori gamma S500 Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /45

43 Gli interruttori della serie S 90 consentono l utilizzo di quadri e centralini per apparecchi modulari con sfinestratura di 45 mm e correnti nominali fino a 15A. Per la loro costruzione modulare e l idoneità al montaggio su guida DIN EN mm sono infatti adatti ad essere affiancati agli interruttori modulari standard. Gli interruttori della serie S 90 sono disponibili nelle esecuzioni poli con larghezza pari a 1 modulo e mezzo per polo (7 mm). Le caratteristiche tempo-corrente disponibili sono C e D, come tipicamente richiesto per gli interruttori destinati a svolgere la funzione di generale quadro o comunque installati a monte di altri interruttori magnetotermici. La completa rispondenza alla Norma CEI EN ne consente l uso anche da parte di personale non addestrato, come viene talvolta richiesto per interruttori con queste correnti nominali. Gli interruttori S 90 dispongono inoltre una serie di elementi ausiliari dedicati che consentono di realizzare le tipiche funzionalità richieste nell impiantistica moderna (segnalazione di avvenuto intervento, sgancio a distanza ecc). TEPM0148 TEPM01430 TEPM0149 /46

44 Gamma S 90 Indice Caratteristiche tecniche.../48 Informazioni per l ordinazione Serie S /49 Elementi ausiliari Bobine a lancio di corrente.../51 Contatti ausiliari/di segnalazione.../5 Bobine di minima tensione... /53 /47

45 Gamma S 90 Caratteristiche tecniche S 90 Norme di riferimento CEI EN 60898, CEI EN Corrente nominale In [A] 80 In 15 Tensione nominale unipolare in c.a. [V~] 30 multipolare in c.a. [V~] 30/400 unipolare in c.c. [V ] 60 bipolare in c.c. [V ] 15 Tensione di isolamento [V] 500 Massima tensione di esercizio, Ub max. [V] 440 Minima tensione di esercizio, Ub min. [V] 1Vc.a. - 1Vc.c. Potere di interruzione nominale Icn [A] secondo CEI EN Potere di interruzione nominale estremo Icu [ka] 5 CEI EN poli - 30 V servizio Ics [ka] 0 Potere di interruzione nominale estremo Icu [ka] 15 CEI EN ,4 poli V servizio Ics [ka] 10 Tenuta alla tensione di impulso (1,/50) [kv] 5 a freq. ind. (50-60Hz) [kv],5 Caratteristica sganciatore B: 3 In < Im < 5 In magnetotermico C: 5 In < Im < 10 In D: 10 In < Im < 0 In K: 8 In < Im < 14 In Z: In < Im < 3 In Classe di limitazione 3 Leva di comando nera Numero manovre elettriche Numero manovre meccaniche 0000 Grado di protezione apparecchio involucro IP4X/IPXXD (escluso zona morsetti) morsetti IPX/IPXXB Grado di autoestinguenza V0 spess. 1,6mm UL 94 carta gialla Resistenza allo shock meccanico minimo 30 g - colpi - durata 13 ms Resistenza alle vibrazioni secondo DIN IEC > 6 g in ogni direzione Tropicalizzazione caldo umido [ C/RH] 8 cicli con 55/ secondo DIN IEC 68- clima costante [ C/RH] 3/83-40/93-55/0 clima variabile [ C/RH] 5/95-40/95 Temperatura ambiente (con media giornaliera +35 C) [ C] Temperatura di stoccaggio [ C] Dimensione morsetti sup./inf. per cavo [mm ] a gabbia 50/50 Fissaggio su profilo EN 500 (35mm) a mezzo dispositivo di fissaggio rapido Dimensione per polo (H x P x L) [mm] 90 x 70 x 6,5 Peso per polo [g] 00 /48

46 Gamma S 90 Serie S 90 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] C D 1P - tipo S 91 TEPM KU KU KU KU KU 95 4 TEPM0070 P - tipo S 9 80 KU 953 KU KU KU KU TEPM0071 3P - tipo S 93 TEPM KU KU KU KU KU P - tipo S KU KU KU KU KU Caratteristica di intervento C (Im = 5 10 In); D (Im = 10 0 In) Applicazione: industriale Blocchi differenziali assiemabili DDA 100 A solo su interruttori curva C Potere di interruzione in c.a. sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icn [ka] Tutti 30/ sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icn [ka] Ics [ka] , Potere di interruzione in c.c. sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icn [ka] Ics [ka] Nota: I blocchi differenziali DDA da 100A sono adatti per l assembleggio con gli interruttori automatici serie S 90 caratteristica C e In 100A Accessori... pag. /51 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/4 /49

47 Gamma S 90 Elementi ausiliari Per gli interruttori S 90 sono disponibili bobine di apertura e contatti ausiliari e di segnalazione dedicati. Tutti gli accessori si montano a destra dell interruttore. La parte sinistra è dedicata al montaggio del blocco differenziale. Le regole per l accessoriamento sono indicate in figura. TEPM01431 Esempi di abbinamenti di interruttori serie S 90 con elementi ausiliari (massime configurazioni) S90 - S CONTATTO DI SEGNALAZIONE S90 - A BOBINA DI APERTURA A LANCIO DI CORRENTE S90 - H11 CONTATTO AUSILIARIO S90 - S CONTATTO DI SEGNALAZIONE S90 - H11 CONTATTO AUSILIARIO S90 - UA BOBINA DI MINIMA TENSIONE S90 - H11 CONTATTO AUSILIARIO S90 - S CONTATTO DI SEGNALAZIONE BLOCCO DIFFERENZIALE DDA INTERRUTTORE AUTOMATICO S90 BIPOLARE TRIPOLARE QUADRIPOLARE S90 - A BOBINA DI APERTURA A LANCIO DI CORRENTE S90 - S CONTATTO DI SEGNALAZIONE S90 - H11 CONTATTO AUSILIARIO S90 - UA BOBINA DI MINIMA TENSIONE /50

48 Gamma S 90 Elementi ausiliari TEPM0136 Bobine di apertura a lancio di corrente Vengono utilizzate per provocare l apertura a distanza degli interruttori. Codice Tipo Descrizione (per serie S 90) KU S90 A1 bobina di sgancio a distanza V c.a. e 110V c.c. KU 991 S90 A bobina di sgancio a distanza 4-48V c.a./c.c. TEPM0137 Caratteristiche tecniche S90 A1 S90 A 1 C1 Tipo S90 A1 S90 A Tensione nominale [V] c.a c.c Durata sgancio max. [ms] < 10 < 10 Consumo allo sgancio [VA] c.a c.c Morsetti [mm ] 5 5 Coppia di serraggio [Nm] Dimensioni (LxPxH) [mm] 17,5x68x90 17,5x68x90 C Montaggio solo a destra Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /51

49 Gamma S 90 Elementi ausiliari TEPM014 TEPM0141 Contatti ausiliari/di segnalazione Il contatto ausiliario segnala la posizione del contatto dell interruttore. Ad ogni variazione della posizione del contatto, sia essa manuale o automatica, riporta lo stato del contatto. Il contatto di segnalazione evidenzia la posizione del contatto dell interruttore dopo lo sgancio automatico dell interruttore, provocato da sovraccarico o corto circuito. In caso di manovra manuale non segnala il cambiamento della posizione del contatto. È possibile montare affiancati sul medesimo interruttore un contatto ausiliario e un contatto di segnalazione. Codice Tipo Descrizione (per serie S 90) KU S 90 H11 contatti ausiliari 1 NA+1NC (1/ modulo) KU S 90 S contatto di segnalazione (1/ modulo) Caratteristiche tecniche Tipo S90 H11 S90 S Descrizione 1NA+1NC Corrente Ue [V] alternata Ie [A] 6 Corrente Ue [V] 4/60/110/0 continua Ie [A] 3/3/3/1 Min. tensione funzionamento [V] 1 c.a. -1 c.c. Min. corrente funzionamento [ma] 5 Morsetti [mm ] 0,5 x,5 Rigidità dielettrica [kv] 3 Resistenza c.c. a 40V c.a. [A] 1000 (protetto con int. S caratteristica K 6A) Resistenza impulso di tensione [kv] 4 Coppia di serraggio [Nm] 1 Dimensioni (LxPxH) [mm] 8,75 x 68 x OEPM Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /5

50 Gamma S 90 Elementi ausiliari Bobine di minima tensione Sono utilizzate per proteggere l utenza in caso di abbassamento di tensione (tra il 70% e il 35% del suo valore nominale) e/o per realizzare l arresto di emergenza in sicurezza positiva. TEPM0143 Codice Tipo Descrizione (per serie S 90) KU S 90 UA 30 bobina di minima 30V c.a. (1 modulo) D1 1 Caratteristiche tecniche Tipo S 90-UA 30 Norme VDE0660 parte I - CEI EN Tensione [V] c.a. 30 nominale [V] c.c. - Frequenza [Hz] Intervento sganciatore [V] 0,35 Un < V >0,7Un Morsetti [mm ] x 1,5 Assorbimento [ma] 10 Resistenza alla corrosione [ C/RH] clima costante: 3/83-40/93-55/0; clima variabile: 5/95-40/93 Grado di protezione IPXXB/IPX Coppia di serraggio [Nm] 0,4 Dimensioni (LxPxH) [mm] 17,5x68x90 D OEPM000 Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /53

51 Gli interruttori S 500 sono caratterizzati da un elevato potere di interruzione ottenuto grazie all utilizzo della tecnica della doppia interruzione. In questi interruttori è presente uno speciale contatto mobile a forcella che lavora con due distinte camere d interruzione per ciascun polo dell apparecchio. Il risultato di questa costruzione è un elevata capacità di limitazione dell energia e, conseguentemente, un elevato potere di interruzione. Grazie alla velocità di apertura dei contatti (inferiore a 3 ms fino a 50kA) gli S 500 consentono di realizzare una notevole protezione di sostegno verso gli interruttori modulari standard installati a valle. realizzare un facile coordinamento selettivo con le protezioni a monte. Gli interruttori S 500 sono disponibili nelle esecuzioni poli con larghezza pari a 1 modulo e mezzo per polo (7 mm), fino alla corrente nominale di 63A. Le caratteristiche tempo-corrente disponibili sono C, B e D per le protezioni di circuiti in corrente alternata e B per la protezione di circuiti in corrente continua (serie S 500 UC). Sono inoltre disponibili le esecuzioni S 500-K con termica regolabile e S 500-KM con sganciatori solo magnetici. TEPM01434 Se installati a valle di interruttori scatolati consentono invece di TEPM01433 /54

52 Gamma S 500 Indice Caratteristiche tecniche.../56 Informazioni per l ordinazione Serie S 500 B-C-D.../58 Serie S 500 UC (in particolare per corrente continua).../60 Salvamotori serie S 500-K con termica regolabile, S 500-KM solo magnetici... /6 Elementi ausiliari e accessori Contatti ausiliari/di segnalazione.../64 Bobine a lancio di corrente.../65 Bobine di minima tensione... /65 Accessori.../66 /55

53 Gamma S 500 Caratteristiche tecniche S 500 Norme di riferimento CEI EN , UL 1077, CAN/CSA-C. N35-M89 Numero poli 1,, 3, 4 Corrente nominale, In [A] 6 In 63 Tensione nominale [V] 690 Potere di interruzione nominale Icn [ka] 5 secondo CEI EN servizio Ics [ka] 1,5 Potere di interruzione nominale estremo Icu [ka] 50 CEI EN /400 V servizio Ics [ka] 5 Potere di interruzione nominale estremo Icu [ka] 30 CEI EN V servizio Ics [ka] Potere di interruzione nominale estremo Icu [ka] 15 CEI EN V servizio Ics [ka] 11 Potere di interruzione nominale estremo Icu [ka] 6 CEI EN V servizio Ics [ka] 3 Potere di interruzione nominale nominale Icc [ka] 30 (In 5 A); 18 (5 In 63 A) UL 1077 e CSA - 40 V Potere di interruzione nominale nominale Icc [ka] 14 UL 1077 e CSA - 77/480 V Potere di interruzione nominale nominale Icc [ka] 6 UL 1077 e CSA V Caratteristica sganciatore B: 3 In < Im < 5 In magnetotermico C: 5 In < Im < 10 In D: 10 In < Im < 0 In K: 8 In < Im < 14 In Z: In < Im < 3 In Temperatura di riferimento [ C] 30 Frequenza nominale 16 /3 60 Hz (S500-X:> Hz) Tropicalizzazione DIN Limitazione di corrente con Icc 30 ka I < 8000 A Tempo di apertura totale in caso di corto circuito max.,5 ms per Icc 30 ka Numero manovre meccaniche 0000 Grado di protezione apparecchio IP0 Temperatura ambiente (con media giornaliera +35 C) [ C] Posizione di installazione qualsiasi Alimentazione superiore/inferiore Dimensione morsetti superiore/inferiore per cavo [mm ] a gabbia 5/5 /56

54 Gamma S 500 Caratteristiche tecniche S 500 UC-B S 500 UC-K S 500-K S 500-KM Norme di riferimento CEI EN , UL 1077 CAN/CSA-C. N35-M89 Numero poli 1,, 3, 4 1,,3 3 Corrente nominale, In non regolabile [A] 6 In 63 1,6 In 75 regolabile [A] 0,1 In 45 0,1 In In 45 Tensione nominale [V] 50 V (1P) c.c., 500 V (P) c.c., V (3P) c.c. Potere di interruzione nominale estremo Icu [ka] CEI EN /400 V servizio Ics [ka] 30 5 Potere di interruzione nominale estremo Icu [ka] 30 5 CEI EN V servizio Ics [ka] Potere di interruzione nominale estremo Icu [ka] 0 15 CEI EN V servizio Ics [ka] Potere di interruzione nominale estremo Icu [ka] 6 6 CEI EN V servizio Ics [ka] 3 3 Potere di interruzione nominale Icc [ka] UL 1077 e CSA - 40 V Potere di interruzione nominale Icc [ka] UL 1077 e CSA - 77/480 V Potere di interruzione nominale Icc [ka] 6 6 UL 1077 e CSA V Potere di interruzione [ka] 30 UL 1077, CSA e CEI EN V (1P) c.c., 500 V (P) c.c., 750 V (3P) c.c. L/R 15 ms Scatto elettromagnetico 5 In Im 7 In (c.a.) 8 In < Im < 10 In (c.c., In < 0,1) 3,5 In Im 5 In (c.c.) 10 In < Im < 1 In (c.c., 0, < In < 0,4) 1 In < Im < 14 In (c.c., In > 0,38) Temperatura di riferimento [ C] Frequenza nominale 16 /3 60 Hz (S500-X:> Hz) Tropicalizzazione DIN Limitazione di corrente a Icc 30 ka I < 3000 A I < 8000 A Tempo di apertura totale in caso di corto circuito max.,5 ms per Icc 30 ka Numero manovre meccaniche 0000 Grado di protezione apparecchio IP0 Temperatura ambiente con media giornaliera +35 C) [ C] Posizione di installazione qualsiasi Alimentazione superiore/inferiore Dimensione morsetti superiore/inferiore per cavo [mm ] a gabbia 5/5 /57

55 Gamma S 500 Serie S 500 B-C-D TEPM0073 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] B C D 1P - tipo S EI EI EI 061 EI a richiesta 13 EI 06 0 EI 10 4 a richiesta 16 EI EI 103 a richiesta 0 EI EI a richiesta 5 EI EI a richiesta 3 EI EI a richiesta 40 EI EI a richiesta 50 EI EI a richiesta 63 EI EI a richiesta TEPM0074 P - tipo S 50 6 EI EI EI EI a richiesta 13 EI 07 9 EI 11 3 a richiesta 16 EI EI a richiesta 0 EI EI a richiesta 5 EI 075 EI a richiesta 3 EI EI a richiesta 40 EI EI 117 a richiesta 50 EI EI a richiesta 63 EI EI a richiesta Caratteristica di intervento B (Im = 3 5 In); C (Im = 5 10 In) D (Im = 10 0 In) Applicazione: terziario, industriale Versione magnetotermica differenziale F 500 Blocchi differenziali assiemabili DDA A Nota: i blocchi differenziali DDA 500 non sono accoppiabili con gli interruttori S 500 B-C-D In=6 A Accessori... pag. /64 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/5 /58

56 Gamma S 500 Serie S 500 B-C-D TEPM0075 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] B C D 3P - tipo S EI 080 EI EI EI 11 4 a richiesta 13 EI 08 8 EI 1 a richiesta 16 EI EI 13 0 a richiesta 0 EI EI 14 8 a richiesta 5 EI EI 15 5 a richiesta 3 EI EI 16 3 a richiesta 40 EI EI 17 1 a richiesta 50 EI EI 18 9 a richiesta 63 EI EI 19 7 a richiesta 4P - tipo S 504 TEPM EI EI EI EI a richiesta 13 EI 09 7 EI 13 1 a richiesta 16 EI EI a richiesta 0 EI EI a richiesta 5 EI EI a richiesta 3 EI EI 136 a richiesta 40 EI EI a richiesta 50 EI EI a richiesta 63 EI 099 EI a richiesta Potere di interruzione in c.a. sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icn [ka] Tutti 30/400 5 sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icu [ka] Ics [ka] Tutti 30/ Omologazione R.I.Na Gli interruttori automatici S 50, S 503, S 504 (B, C, D) 10 63A sono omologati R.I.Na per impiego navale alle tensioni 400, 440, 500, 690V c.a. Potere di interruzione in c.c. sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icu [ka] Ics [ka] Accessori... pag. /64 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/5 /59

57 Gamma S 500 Serie S 500 UC (in particolare per corrente continua) TEPM0077 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] B K 1P tipo S 501 UC 6 EI EI EI EI EI EI 30 3 EI EI EI EI 34 6 P tipo S 50 UC TEPM EI EI EI EI EI EI EI EI EI EI Caratteristica di intervento B (Im = 3 5 In); K (Im = 8 14 In) Applicazione: protezione dei circuiti in c.c. Accessori... pag. /64 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/5 /60

58 Gamma S 500 Serie S 500 UC (in particolare per corrente continua) TEPM0079 Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] B K 3P tipo S 503UC 6 EI EI EI EI EI EI EI EI EI EI 344 1,, 3, 4P tipo S 501UC-K, S 50UC-K, S 503UC-K, S 504UC-K salvamotori con termica regolabile* 0,1-0,16 a richiesta... a richiesta a richiesta * I campi di regolazione sono gli stessi degli interruttori S 500-K (vedi pag. seguente) Potere di interruzione in c.c. sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icu [ka] Ics [ka] 0,1 63 1P P P in corrente alternata mantengono le stesse prestazioni degli S 500 B, K Accessori... pag. /64 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/5 /61

59 Gamma S 500 Salvamotori S 500-K con termica regolabile, S 500-KM solo magnetici TEPM0080 TEPM0081 Correnti nominali Codice In Caratteristica K [A] 1P P 3P tipo S 500 K 0,1-0,15 EI EI EI ,14-0,1 EI EI 476 EI , - 0,3 EI 45 3 EI EI ,8-0,4 EI EI EI ,38-0,58 EI EI EI ,53-0,8 EI EI EI ,73-1,1 EI EI 481 EI ,5 EI 457 EI 48 0 EI ,4 -,1 EI EI EI EI EI EI 354 1,8-4, EI EI EI ,8-5,8 EI EI EI ,3-8 EI 46 EI EI ,3-11 EI EI EI EI EI EI EI EI EI EI EI EI EI EI 49 9 EI EI EI EI EI EI EI EI EI 495 EI Correnti nominali Codice In Caratteristica [A] KM 3P 3P - tipo S 503 KM solo magnetici* 1,6 EI 417 6,5 EI EI EI EI EI EI EI EI EI 48 3 (*) a richiesta anche versioni 1P, P, 4P Potere di interruzione in c.a. Infinito fino a A Caratteristica di intervento K (Im = 8 14 In); KM (Im = 8 14 In) Applicazione: sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icu [ka] Ics [ka] 0, ,, 3 30/ ,, 3 30/ specifici per la protezione dei motori (con termico regolabile: K; solo magnetico: KM) Accessori... pag. /64 Approfondimenti tecnici... pag. 10/3 Dimensioni di ingombro... pag. 11/5 /6

60 Gamma S 500 Elementi ausiliari Per la gamma di interruttori S 500 sono disponibili bobine di apertura e contatti ausiliari e di segnalazione dedicati. Solo i contatti ausiliari possono essere montati a cura dell installatore; le bobine di apertura a lancio di corrente e di minima tensione vengono montate direttamente in fabbrica e pertanto non possono essere ordinate separatamente. Sono disponibili quattro bobine di apertura a lancio di corrente per tensioni di 4V c.a./ c.c, 110V c.a./c.c, 0V c.a./ c.c. e 400V c.a./c.c. e otto bo- bine di minima tensione per tensioni pari a 4V c.a., 110V c.a., 30V c.a., 400V c.a., 4V c.c., 110V c.c., 30V c.c., 400V c.c. Questi elementi ausiliari possono essere montati anche sulla versione magnetotemica differenziale corrispondente (serie F 500). Per gli interruttori S 500 è, inoltre, disponibile il meccanismo per realizzare il comando rotativo con la possibilità di scegliere fra diverse manopole di comando. TEPM01435 /63

61 Gamma S 500 Elementi ausiliari TEPM0143 Contatti ausiliari/di segnalazione Il contatto ausiliario segnala la posizione del contatto dell interruttore. Ad ogni variazione della posizione del contatto, sia essa manuale o automatica, riporta lo stato del contatto. Il contatto di segnalazione evidenzia la posizione del contatto dopo lo sgancio automatico dell interruttore, provocato da sovraccarico o corto circuito. In caso di manovra manuale non segnala il cambiamento della posizione del contatto. (per serie S 500, F 500) EI S5-H11 contatti ausiliari 1NA+1NC (1,5 mm) EI S5-H0 contatti ausiliari NA (1,5 mm) EI 41 7 S5-S11 contatti di segnalazione 1NA+1NC (1,5 mm) EI S5-S0 contatti di segnalazione NA (1,5 mm) TEPM0144 Caratteristiche tecniche Tipo S5-H11 S5-H0 S5-S11 S5-S0 Descrizione 1NA + 1NC NA 1NA + 1NC NA Corrente Ue [V] alternata Ie [A] 1 Corrente Ue [V] 0 continua Ie [A] 0,5 Min. tensione funzionamento [V] 1 c.a. -1 c.c. Min. corrente funzionamento [ma] 10 Morsetti [mm ] 0,5 x,5 Rigidità dielettrica [kv] 3 Resistenza c.c. a 40V c.a. [A] 1000 (protetto con int. S caratteristica K 6A) Resistenza impulso di tensione [kv] 4 Coppia di serraggio [Nm] 1 Dimensioni (LxPxH) [mm] 1,5 x 9 x 9, Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /64

62 Gamma S 500 Elementi ausiliari Bobine di apertura a lancio di corrente Consumo allo sgancio 130VA - 10W Codice Tipo Descrizione (per serie S 500, F 500) * S5 AL 4V bobina di sgancio a distanza 4V c.a./c.c. * S5 AL 110V bobina di sgancio a distanza 110V c.a./c.c. * S5 AL 0V bobina di sgancio a distanza 0V c.a./c.c. * S5 AL 400V bobina di sgancio a distanza 400V c.a./c.c. * Le bobine a lancio di corrente tipo S5 AL devono essere ordinate con l interruttore S 500 o il differenziale F 500, in quanto il montaggio viene effettuato direttamente in fabbrica (non può essere effettuato dal cliente). S5 AL C1 1 C Montaggio solo a sinistra Bobine di minima tensione Assorbimento max. 3,5VA - 3,5W Codice Tipo Descrizione (per serie S 500, F 500) * S5-UA 4V ca bobina di minima tensione 4V c.a (1 modulo) * S5-UA 110V ca bobina di minima tensione 110V c.a. (1 modulo) * S5-UA 30V ca bobina di minima tensione 30V c.a. (1 modulo) * S5-UA 400V ca bobina di minima tensione 400V c.a. (1 modulo) * S5-UA 4V cc bobina di minima tensione 4V c.c. (1 modulo) * S5-UA 110V cc bobina di minima tensione 110V c.c. (1 modulo) * S5-UA 30V cc bobina di minima tensione 30V c.c. (1 modulo) * S5-UA 400V cc bobina di minima tensione 400V c.c. (1 modulo) *Le bobine di minima tensione S5 UA devono essere ordinate con l interruttore S 500 o il differenziale F 500, in quanto il montaggio viene effettuato direttamente in fabbrica (non può essere effettuato dal cliente). Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /65

63 Gamma S 500 Accessori per serie S 500 e F 500 S500 RD3 S500 HB1 S500 HB EI S500 RD3 blocco per manovra rotativa per interruttori S 500 1P, P, 3P* EI 46 7 S500 RD4 blocco per manovra rotativa per interruttori S 500 4P * nel caso di utilizzo di interruttori tripolari S 503 con bobina di sgancio (a lancio di corrente o di minima tensione) il blocco per manovra rotativa da utilizzare è S 500 RD4 EI 47 5 S500 HB1 manopola comando rotativo; nero IP 65 con interblocco in posizione ON, lucchettabile in posizione OFF EI S500 HY1 manopola comando rotativo; rosso/giallo IP 65 con interblocco in posizione ON, lucchettabile in posizione OFF EI 438 S500 HB manopola comando rotativo; nero IP 65 con interblocco in posizione ON, lucchettabile in posizione OFF con sblocco manuale EI S500 HY manopola comando rotativo; rosso/giallo IP 65 con interblocco in posizione ON, lucchettabile in posizione OFF con sblocco manuale EI 44 4 S500 HPB targhetta di emergenza - nero EI 443 S500 HPY targhetta di emergenza - rosso/giallo S500 H8B EI S500 H8B manopola comando rotativo; nero IP 65 con interblocco in posizione ON, lucchettabile in posizione OFF con sblocco manuale EI S500 H8Y manopola comando rotativo per interruttori; rosso/giallo IP 65 con interblocco in posizione ON, lucchettabile in posizione OFF con sblocco manuale S500 H8Y EI S500 S51 albero di trasmissione L=85 mm EI S500 S5 albero di trasmissione L=180 mm EI S500 S56 albero di trasmissione L=65 mm S500 S51 S500 S5 S500 S56 Dimensioni di ingombro... pag. 11/10 /66

64 Gamma S 700 Indice Caratteristiche tecniche.../68 Informazioni per l ordinazione Serie S /69 Accessori Accessori.../69 /67

65 Corrente nominale In [A] Tensione nominale c.a. [V] 400 Minima tensione di funzionamento [V] 15 Manovre elettriche [n ] Manovre meccaniche [n ] Tropicalizzazione a 55 C secondo DIN %UR Morsetti per cavo a gabbia fino a 70mm Grado di autoestinguenza V0 spess. 3,mm Poli 1P P 3P 4P Peso unitario [g] Caratteristica di intervento Potere di interruzione in c.a. sec. CEI EN In [A] poli tensione [V] Icu [ka] Ics [ka] , , E sel. (Im = 5 6,5 In) Applicazione: industriale, navale Omologazione R.I.Na * Gli interruttori automatici S 70, S 703 per impiego navale sono omologati R.I.Na. /68

Interruttori magnetotermici Serie S 290 caratteristiche tecniche

Interruttori magnetotermici Serie S 290 caratteristiche tecniche Interruttori magnetotermici Serie S 90 caratteristiche tecniche S 90 Norme di riferimento CEI EN 60898, CEI EN 60947- Corrente nominale In [A] 80 In 100 Poli P. 4P Tensione nominale Ue P, 4P [V] 30-400

Dettagli

Interruttori magnetotermici Serie S 280 caratteristiche tecniche

Interruttori magnetotermici Serie S 280 caratteristiche tecniche Interruttori magnetotermici Serie S 80 caratteristiche tecniche S 80 CSC400474F001 S 80 80-100 A Dati generali Norme di riferimento CEI EN 60898-1, CEI EN 60947- Poli 1P, P, 3P, 4P Caratteristiche di intervento

Dettagli

Pag. 13-2 Pag. 13-6. Pag. 13-7

Pag. 13-2 Pag. 13-6. Pag. 13-7 Pag. -2 Pag. -6 INTERRUTTORI MAGNETOTERMICI FINO A 63A Versioni: 1P, 1P+N, 2P, 3P, 4P. Corrente nominale In: 1 63A. Potere di interruzione nominale Icn: 10kA (6kA per 1P+N). Curva di intervento: tipo B,

Dettagli

Nasce l interruttore SN201

Nasce l interruttore SN201 Nasce l interruttore SN201 Profilo ideale 2CSC402001B0901 Nuovi interruttori automatici magnetotermici 1P+N in un modulo SN201 Armonia tecnologica La serie SN201 è conforme alle Norme CEI EN 60898-1 e

Dettagli

Serie 90 MCB Apparecchi modulari per protezione circuiti

Serie 90 MCB Apparecchi modulari per protezione circuiti Apparecchi modulari per protezione circuiti La consente di soddisfare qualsiasi esigenza di protezione da sovraccarico e cortocircuiti, per tutte le applicazioni civili, terziarie e industriali. La gamma

Dettagli

Interruttori di manovra-sezionatori

Interruttori di manovra-sezionatori Siemens S.p.A. 2014 Nuovo design per un utilizzo più confortevole Comando affidabile I nuovi interruttori di manovra-sezionatori 5TL1 vengono installati per il comando di impianti di illuminazione, per

Dettagli

Pag Pag Pag

Pag Pag Pag Pag. -2 Pag. -10 INTERRUTTORI MAGNETOTERMICI FINO A 63A Versioni: 1P, 1P+N, 2P, 3P, 4P. Corrente nominale In: 1 63A. Potere di interruzione nominale Icn: 10kA (6kA per 1P+N). Curva di intervento: tipo

Dettagli

Interruttori magnetotermici modulari

Interruttori magnetotermici modulari Interruttori magnetotermici modulari Interruttori magnetotermici 1P+N in un modulo Gli interruttori magnetotermici modulari 1P+N fanno parte del System pro M e sono dotati di dispositivo di attacco rapido

Dettagli

Serie DS. Interruttori di manovra-sezionatori NOVITÀ.

Serie DS. Interruttori di manovra-sezionatori NOVITÀ. Serie DS Interruttori di manovra-sezionatori NOVITÀ www.bremasersce.it Informazioni sul prodotto 35 mm Gli interruttori di manovra-sezionatori della nuova serie DS sono caratterizzati da elevate prestazioni

Dettagli

System pro M compact Interruttori magnetotermici, differenziali e apparecchi modulari per impianti in bassa tensione

System pro M compact Interruttori magnetotermici, differenziali e apparecchi modulari per impianti in bassa tensione Contact us Document ID I Catalogo 2013 System Interruttori magnetotermici, differenziali e apparecchi modulari per impianti in bassa tensione La gamma di interruttori differenziali System pro M compact

Dettagli

Bastano 500 Euro netti di spesa per avere prezzi senza precedenti! La convenienza di un impianto fotovoltaico comincia da ABB.

Bastano 500 Euro netti di spesa per avere prezzi senza precedenti! La convenienza di un impianto fotovoltaico comincia da ABB. Cattura la convenienza! Scopri la strepitosa promozione sui prodotti ABB per il fotovoltaico. RISERVATO AGLI INSTALLATORI DI MATERIALE ELETTRICO Bastano 500 Euro netti di spesa per avere prezzi senza precedenti!

Dettagli

Interruttori magnetotermici SN 201. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro

Interruttori magnetotermici SN 201. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro Interruttori magnetotermici SN 01. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro Pratica installazione Cablaggio semplificato Perfettamente integrati Identificazione immediata

Dettagli

Compact NSX DC Masterpact NW DC

Compact NSX DC Masterpact NW DC Bassa Tensione Compact NSX DC Masterpact NW DC Interruttori in corrente continua da 16 a 4000 A Catalogo 2012-2013 TM Compact NSX e Masterpact NW in corrente continua Un offerta completa in corrente continua

Dettagli

Comando e Segnalazione

Comando e Segnalazione Introduzione /2 Interruttori di manovra-sezionatori /3 Interruttori di comando, deviatori e commutatori /4 Elementi ausiliari e sbarre di collegamento /5 Sezionatori sottocarico / Commutatori modulari

Dettagli

Serie 90 RCD Apparecchi modulari per protezione differenziale

Serie 90 RCD Apparecchi modulari per protezione differenziale 90 RCD Apparecchi modulari per protezione differenziale La 90 RCD si compone di: MDC. Interruttori magnetotermici differenziali compatti monoblocco da 6 a 32 A, in curva B e C, potere di interruzione fino

Dettagli

Interruttori Magnetotermici per corrente continua 5SY5 4

Interruttori Magnetotermici per corrente continua 5SY5 4 Interruttori Magnetotermici per corrente continua 5SY5 BETA Soluzioni per sistemi fotovoltaici 7 Sistemi Fotovoltaici L elevata tensione di esercizio presente in questo tipo di impianti, specialmente a

Dettagli

Interruttori non automatici I 116 Accessori per interruttori non automatici I 117 Interruttore non automatico a sgancio libero I-NA 118 Interruttore

Interruttori non automatici I 116 Accessori per interruttori non automatici I 117 Interruttore non automatico a sgancio libero I-NA 118 Interruttore Interruttori non automatici I 6 Accessori per interruttori non automatici I 7 Interruttore non automatico a sgancio libero I-NA 8 Interruttore non automatico 9 a sgancio libero NG5NA Commutatori rotativi

Dettagli

Componenti per impianti fotovoltaici

Componenti per impianti fotovoltaici Componenti per impianti fotovoltaici Quadri Stringa Conext 150 Interruttori automatici in CC C60PV-DC 152 Interruttore non automatico in CC C60NA-DC 153 Interruttore non automatico in CC SW60-DC 154 Basi

Dettagli

Norme Dispositivi conformi alle norme internazionali IEC Temperatura ambiente - funzionamento C - stoccaggio 40...

Norme Dispositivi conformi alle norme internazionali IEC Temperatura ambiente - funzionamento C - stoccaggio 40... Unità di Comando Caratteristiche e applicazioni La gamma di Unità di Comando COMEPI si arricchisce di nuovi blocchi contatto ad innesto rapido e nuovi portalampada a LED integrato, che permettono di facilitare

Dettagli

Interruttori Magnetotermici per impieghi speciali

Interruttori Magnetotermici per impieghi speciali Siemens 0 Interruttori Magnetotermici per impieghi speciali Low Voltage - Circuit Protection Le nuove famiglie di interruttori magnetotermici SY...-.KK e SY...-.KK possono essere impiegate per la protezione

Dettagli

Interruttori magnetotermici differenziali compatti. Serie DC90. 2 Poli protetti fino a 40A. Low Voltage

Interruttori magnetotermici differenziali compatti. Serie DC90. 2 Poli protetti fino a 40A. Low Voltage Low Voltage Interruttori magnetotermici differenziali compatti erie DC90 Poli protetti fino a lettra rl Via Lisbona 8, int. 5 57 Padova el. +9 0498075544 Fax +9 049807795 -mail info@aegelettra.it Web www.aegelettra.it

Dettagli

55.34T. SERIE 55 Relè per applicazioni ferroviarie 7 A. Relè per impieghi generali Montaggio ad innesto su zoccolo 4 scambi, 7 A

55.34T. SERIE 55 Relè per applicazioni ferroviarie 7 A. Relè per impieghi generali Montaggio ad innesto su zoccolo 4 scambi, 7 A SERIE Relè per applicazioni ferroviarie 7 A SERIE Relè per impieghi generali Montaggio ad innesto su zoccolo 4 scambi, 7 A Conformi alle normative EN 445-2:2013 (protezione contro fuoco e fumi), EN 61373

Dettagli

Interruttori differenziali F 200. I dettagli che fanno la differenza Una gamma progettata per garantire efficienza e protezione

Interruttori differenziali F 200. I dettagli che fanno la differenza Una gamma progettata per garantire efficienza e protezione Interruttori differenziali F 200. I dettagli che fanno la differenza Una gamma progettata per garantire efficienza e protezione Pulsante di test per verificare il corretto funzionamento del dispositivo.

Dettagli

INTERRUTTORI AD USO DOMESTICO CON POTERE DI INTERRUZIONE 4,5KA

INTERRUTTORI AD USO DOMESTICO CON POTERE DI INTERRUZIONE 4,5KA INTERRUTTORI AD USO DOMESTICO CON POTERE DI INTERRUZIONE 4,5KA Italclem ha introdotto nella propria gamma una rinnovata versione di interruttori automatici e differenziali magnetotermici con potere di

Dettagli

Low Voltage. Sistema modulare 90. Catalogo generale

Low Voltage. Sistema modulare 90. Catalogo generale Low Voltage Sistema modulare 90 Catalogo generale Edizione 1/2008 Sviluppo storico degli Interruttori automatici 1905 Dai laboratori dell AEG proposte per i primi interruttori da 530A, 250V per protezione

Dettagli

Serie 34 - Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 A. Caratteristiche SERIE

Serie 34 - Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 A. Caratteristiche SERIE Serie 34 - Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 SERIE 34 Caratteristiche 34.51 Ultra sottile con 1 contatto - 6 Montaggio su circuito stampato - diretto o su zoccoli da circuito stampato Montaggio

Dettagli

Disgiuntori termici / Serie 3131

Disgiuntori termici / Serie 3131 Disgiuntori termici / Serie 33 Descrizione Combinazione di un disgiuntore unipolare e di un commutatore N/FF a bascula "soft-touch". I bilancieri rivestiti in gomma sono disponibili in diversi colori,

Dettagli

Serie 55 - Relè industriale 7-10 A. Caratteristiche Relè per impieghi generali con 2, 3 o 4 contatti

Serie 55 - Relè industriale 7-10 A. Caratteristiche Relè per impieghi generali con 2, 3 o 4 contatti Serie 55 - Relè industriale 7-10 A Caratteristiche 55.12 55.13 55.14 Relè per impieghi generali con 2, 3 o 4 contatti Montaggio su circuito stampato 55.12-2 contatti 10 A 55.13-3 contatti 10 A 55.14-4

Dettagli

Interruttori sezionatori serie GS

Interruttori sezionatori serie GS Interruttori sezionatori serie GS 100% elettricità CARATTERISTICHE TECNICHE - MODALITÀ D ORDINE Caratteristiche tecniche Sezionatore Tripolari GS016... GS025... GS032... GS040... GS063C GS063... GS080...

Dettagli

Interruttori magnetotermici

Interruttori magnetotermici Curve caratteristiche di intervento secondo CEI EN 0 e DIN VDE 0 parte Caratteristiche di intervento B Caratteristiche di intervento C Caratteristiche di intervento D Curve caratteristiche di intervento

Dettagli

Prese con interruttore di blocco

Prese con interruttore di blocco Prese con interruttore di blocco Prese Unika senza protezione 276 Prese Unika protette con portafusibili 278 Prese Unika con vano DIN 280 Prese Unika con trasformatore SELV 281 Accessori per serie Unika

Dettagli

Interruttori magnetotermici e differenziali

Interruttori magnetotermici e differenziali Interruttori magnetotermici e differenziali Al servizio del cliente UFFICIO VENDITE Tel. 035 4282421 Fax 035 42824 vendite@lovatoelectric.com ASSISTENZA TECNICA Tel. 035 4282422 Fax 035 4282295 service@lovatoelectric.com

Dettagli

Nuovo DS202C Interruttore magnetotermico differenziale 2 poli protetti in soli 2 moduli

Nuovo DS202C Interruttore magnetotermico differenziale 2 poli protetti in soli 2 moduli Nuovo DS202C Interruttore magnetotermico differenziale 2 protetti in soli 2 moduli DS202C Nuovo interruttore magnetotermico differenziale 2 protetti Tutta la protezione che cerchi in soli due moduli Per

Dettagli

Informazione Tecnica. 6. Relè differenziali di terra

Informazione Tecnica. 6. Relè differenziali di terra Informazione Tecnica 6. Relè differenziali di terra Contenuti 6.1 Relè ELR-3C 6.1.1 Generalità 6.1.2 Schema di inserzione 6.1.3 Legenda 6.1.4 Dimensioni di ingombro 6.2 Relè ELRC-1 6.2.1 Generalità 6.2.2

Dettagli

Serie 60 - Relè industriale 6-10 A. Caratteristiche

Serie 60 - Relè industriale 6-10 A. Caratteristiche Serie 60 - Relè industriale 6-10 A Caratteristiche Montaggio ad innesto su zoccolo Relè industriale 10 A 2 o 3 contatti in scambio Contatti senza Cadmio (versione preferita) Bobina AC o DC UL Listing (combinazione

Dettagli

INTERRUTTORI AUTOMATICI MAGNETOTERMICI

INTERRUTTORI AUTOMATICI MAGNETOTERMICI INTERRUTTORI AUTOMATICI MAGNETOTERMICI Serie M40/6KA Interruttori automatici magnetotermici in esecuzione modulare per fissaggio su guida Din Funzione di protezione contro sovraccarichi e cortocircuiti

Dettagli

Unità di contatto singole

Unità di contatto singole singole Diagramma di selezione UNITA DI CONTATTO 10G 01G 10L 01K 1NO 1NC anticipato 1NO 1NC ritardato CONNESSIONI contatti in argento (standard) G contatti in argento dorati TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo

Dettagli

Terasaki Italia Srl via Campania, Segrate (MI) Tel Fax

Terasaki Italia Srl via Campania, Segrate (MI) Tel Fax Sovracorrenti Generalità E trattato l impiego degli interruttori magnetotermici modulari (MCBs: Miniature Circuit Breakers) nell edilizia residenziale, intendendo per edifici residenziali quelli che contengono

Dettagli

Serie 55 - Relè industriale 7-10 A

Serie 55 - Relè industriale 7-10 A Serie - Relè industriale - 0 A - Montaggio su circuito stampato - Bobina A o D - Disponibile versione RT III (lavabile)... - contatti, 0 A - Montaggio su circuito stampato - contatti, 0 A - Montaggio su

Dettagli

SERIE 22 Contattori modulari 25-40 - 63 A

SERIE 22 Contattori modulari 25-40 - 63 A SERIE SERIE Contattore modulare 25 A - 2 contatti arghezza 17.5 mm Apertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e contatti per servizio continuo Bobina AC/DC silenziosa (con varistore di protezione)

Dettagli

Scaricatori e limitatori di sovratensione

Scaricatori e limitatori di sovratensione 5SD741 e 5SD748 Scaricatori di sovratensione di origine atmosferica Tipo 1 / 2 Caratteristiche Gli scaricatori di Tipo 1 / 2 sono dispositivi, in esecuzione compatta, che possono essere installati sia

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED TIPOLOGIA DI INDICAZIONE A luce fissa L luce lampeggiante CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo S saldare su circuito stampato P

Dettagli

Disgiuntori termici 3131

Disgiuntori termici 3131 Disgiuntori termici 33 Descrizione Combinazione di un disgiuntore unipolare e di un commutatore N/FF a bascula soft-touch. I bilancieri rivestiti in gomma sono disponibili in diversi colori, con diversi

Dettagli

Minicontattori serie BG

Minicontattori serie BG Minicontattori serie BG Planet-SWITCH Planet-DIN Planet-LOGIC electric 100% elettricità electric 100% elettricità La nuova gamma di minicontattori Lovato I minicontattori Serie BG, nati dalla grande esperienza

Dettagli

Relè differenziali. I dettagli che fanno la differenza Un unica e completa gamma per la protezione differenziale

Relè differenziali. I dettagli che fanno la differenza Un unica e completa gamma per la protezione differenziale Relè differenziali. I dettagli che fanno la differenza Un unica e completa gamma per la protezione differenziale La connessione avviene tramite comode morsettiere estraibili per l alimentazione e per i

Dettagli

serie Il massimo delle prestazioni conviene. Sempre. cam-st

serie Il massimo delle prestazioni conviene. Sempre. cam-st serie Il massimo delle prestazioni conviene. Sempre. cam-st edizione 00 cam-st interruttori sezionatori da parete per impieghi standard in contenitore termoplastico progettati per non deludere Gli interruttori

Dettagli

Fupact 2012-2013. Catalogo. Interruttori di manovra-sezionatori con fusibili da 32 a 800 A

Fupact 2012-2013. Catalogo. Interruttori di manovra-sezionatori con fusibili da 32 a 800 A Fupact Interruttori di manovra-sezionatori con fusibili da 32 a 800 A Catalogo 2012-2013 TM Interruttori di manovra-sezionatori con fusibili Un nuovo approccio alla protezione elettrica Fupact INF da 32

Dettagli

Aggiornamento Catalogo SENTRON 02/2012 1

Aggiornamento Catalogo SENTRON 02/2012 1 1 Introduzione 2 Trasformatori per campanello Caratteristiche generali Il tipico impiego dei trasformatori per campanello è l alimentazione, per brevi periodi, di dispositivi come campanelli, ronzatori,

Dettagli

Proteggere dai temporali OVR PLUS: la protezione dalle sovratensioni per la casa

Proteggere dai temporali OVR PLUS: la protezione dalle sovratensioni per la casa Proteggere dai temporali : la protezione dalle sovratensioni per la casa Scaricatore di sovratensioni per centralini domestici. è uno scaricatore di sovratensioni autoprotetto per sistemi TT monofase.

Dettagli

Tecnologia delle protezioni Modalità di verifica strumentale

Tecnologia delle protezioni Modalità di verifica strumentale VENETO Mestre, 13 novembre 2004 Tecnologia delle protezioni Modalità di verifica strumentale Giacomo Stefani ABB 04-04 Agenda 1 2 3 4 CLASSIFICAZIONE DEI DISPOSITIVI CONCETTI GENERALI TIPOLOGIE DI SELETTIVITA

Dettagli

Nuova gamma System pro M compact. 2CSC400002B0901

Nuova gamma System pro M compact. 2CSC400002B0901 Nuova gamma System pro M compact. 2CSC400002B0901 I nuovi apparecchi System pro M compact costituiscono la gamma più completa di interruttori automatici e differenziali disponibile sul mercato. Una gamma

Dettagli

System pro M Compact Massima compattezza, massima protezione. DS203NC: nuovi interruttori magnetotermici differenziali 3P+N in 4 moduli

System pro M Compact Massima compattezza, massima protezione. DS203NC: nuovi interruttori magnetotermici differenziali 3P+N in 4 moduli System pro M Compact Massima compattezza, massima protezione DS203NC: nuovi interruttori magnetotermici differenziali 3P+N in 4 moduli Introduzione DS203NC è la nuova linea di interruttori magnetotermici

Dettagli

RELÈ DIFFERENZIALI serie RDC

RELÈ DIFFERENZIALI serie RDC 125 serie RDC I Relè differenziali della serie RDC sono stati concepiti per soddisfare qualunque applicazione dove sia richiesta una una protezione di guasto verso terra. La sua ampia regolazione di corrente/tempo

Dettagli

Scaricatori e limitatori di sovratensione

Scaricatori e limitatori di sovratensione Campo d impiego Limitatori per la protezione delle reti e dei circuiti di segnalazione, misura e trasmissione dati. Questi scaricatori trovano largo impiego nella protezione delle reti e nelle alimentazioni

Dettagli

INTERRUTTORI AUTOMATICI DI BASSA TENSIONE

INTERRUTTORI AUTOMATICI DI BASSA TENSIONE INTERRUTTORI AUTOMATICI DI BASSA TENSIONE NORMATIVA Norma CEI 17-5 Interruttori automatici per corrente alternata e tensione non superiore a 1000 V e per corrente continua e tensione nominale non superiore

Dettagli

S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni

S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni Leva di comando con posizione di scattato: un immediata evidenza dell avvenuto intervento Morsetti intercambiabili: utilizzare un KIT per passare

Dettagli

5TT5 Contattori modulari

5TT5 Contattori modulari Siemens S.p.. 2 Siemens S.p.. 2 5TT5 Contattori modulari Con bobine realizzate per comando in C e C/DC Due tipologie di prodotto I contattori modulari della serie 5TT5 0 dispongono di bobine realizzate

Dettagli

Sezionatori rotativi OTM per impianti fotovoltaici Completa garanzia per il sezionamento in corrente alternata e continua

Sezionatori rotativi OTM per impianti fotovoltaici Completa garanzia per il sezionamento in corrente alternata e continua per impianti fotovoltaici Completa garanzia per il sezionamento in corrente alternata e continua Soluzioni System pro M compact per il sezionamento e la manovra in impianti fotovoltaici I sezionatori rotativi

Dettagli

Interruttori differenziali puri DomB 46 Interruttori differenziali puri ID C40 47 Interruttori differenziali puri ID 49 Interruttori magnetotermici

Interruttori differenziali puri DomB 46 Interruttori differenziali puri ID C40 47 Interruttori differenziali puri ID 49 Interruttori magnetotermici Interruttori differenziali puri DomB 46 Interruttori differenziali puri ID C40 47 Interruttori differenziali puri ID 49 Interruttori magnetotermici differenziali DomC45 51 Interruttori magnetotermici differenziali

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE COMPORTAMENTO AGLI AGENTI CHIMICI ED ATMOSFERICI

CARATTERISTICHE TECNICHE COMPORTAMENTO AGLI AGENTI CHIMICI ED ATMOSFERICI 40 CDe - Centralini da parete standard Spagnolo Normativa: EN 60670-1; IEC 60670-24 Grado di protezione: IP 40 Protezione contro i contatti indiretti: doppio isolamento - Temperatura di installazione:

Dettagli

ELETTROMECCANICI ELETTROMECCANICI CONDENSATORI ELETTRONICI CON PREDISPOSIZIONE CONDENSATORE PER PULSANTI LUMINOSI

ELETTROMECCANICI ELETTROMECCANICI CONDENSATORI ELETTRONICI CON PREDISPOSIZIONE CONDENSATORE PER PULSANTI LUMINOSI RELÈ RELÈ AD IMPULSI AD INCASSO [pag. 112-114] ELETTROMECCANICI ELETTROMECCANICI CONDENSATORI ELETTRONICI MINIATURIZZATI PER PULSANTI CON PREDISPOSIZIONE LUMINOSI CONDENSATORE PER PULSANTI LUMINOSI 112AC/I

Dettagli

System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200

System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200 System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200 Principali vantaggi La nuova gamma SD 200 estende la ormai collaudata serie System pro M compact con nuovi interruttori sezionatori che forniscono lo

Dettagli

COMMUTAZIONE AUTOMATICA E la funzione che governa la commutazione tra due linee in un tempo regolabile fra 0,5 e 120 secondi.

COMMUTAZIONE AUTOMATICA E la funzione che governa la commutazione tra due linee in un tempo regolabile fra 0,5 e 120 secondi. Pag. 1/5 1. DESCRIZIONE Il commutatore automatico di rete ATK viene utilizzato per la commutazione automatica del carico da una linea principale (MAIN LINE) ad una di sicurezza o di riserva (SECONDARY

Dettagli

Linea Modulare Plus ED.04

Linea Modulare Plus ED.04 Linea Modulare Plus.04 onsumer & Industrial Power Protection pparecchi modulari e centralini Linea MS imagination at work Tutta la sicurezza ch .2.4 Introduzione Interruttori magnetotermici Interruttori

Dettagli

domoter PROTEZIONE DOMESTICA

domoter PROTEZIONE DOMESTICA S E R I E domoter PROTEZIONE DOMESTICA La tecnica e i vantaggi Serie domoter estrema funzionalità e versatilità L apparecchio multifunzione consente la realizzazione di tutti gli schemi elettrici necessari

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Uscite a relé a conduzione forzata: 2 contatti di sicurezza

Dettagli

Interruttori Magnetotermici 5SL

Interruttori Magnetotermici 5SL Interruttori Magnetotermici 5SL SENTRON Apparecchi modulari e Fusibili BT La nuova serie di interruttori magnetotermici modulari 5SL consente la realizzazione di impianti elettrici sicuri e che soddisfano

Dettagli

Linea Modulare Plus. Linea Centralino. Protezione delle linee. Protezione delle persone. Estensioni (ausiliari elettrici)

Linea Modulare Plus. Linea Centralino. Protezione delle linee. Protezione delle persone. Estensioni (ausiliari elettrici) Linea Modulare Plus Linea entralino Protezione delle linee Protezione delle persone stensioni (ausiliari elettrici) omando, controllo, segnalazione, misura ontenitori per distribuzione terminale onnessione

Dettagli

SEZIONE 2 SEZIONATORI

SEZIONE 2 SEZIONATORI SEZIONE 2 SEZIONATORI INTERRUTTORE DI MANOVRA-SEZIONATORE CON PORTAFUSIBILI COD. 2SS9800 COMANDO RINVIATO A DESTRA (a richiesta manovra a sinistra) CON LAME DI MESSA A TERRA Comando coltelli di linea con

Dettagli

Interruttori magnetotermici differenziali compatti DPC Interruttori magnetotermici compatti EPC

Interruttori magnetotermici differenziali compatti DPC Interruttori magnetotermici compatti EPC GE Industrial Solutions Novità Unibis Interruttori magnetotermici differenziali compatti DPC Interruttori magnetotermici compatti EPC Risparmiare fino al 50% di spazio nei quadri di distribuzione GE imagination

Dettagli

Sezione 2 SEZIONATORI

Sezione 2 SEZIONATORI Sezione 2 SEZIONATORI Interruttore di manovra-sezionatore Con portafusibili COD. 2SS9800 COMANDO RINVIATO A DESTRA (a richiesta manovra a sinistra) CON LAME DI MESSA A TERRA Comando coltelli di linea con

Dettagli

Impugnature cilindriche serie ID2

Impugnature cilindriche serie ID2 Impugnature cilindriche serie ID2 03.ID2-0907 Indice del contenuto: Generalità e caratteristiche tecniche: Pag. 3-4 Dimensioni di installazione: Pag. 4 Configurazione e schemi elettrici cappuccio: Pag.

Dettagli

prima prese con interruttore di blocco orizzontali compatte applicazioni razionale versatile unica

prima prese con interruttore di blocco orizzontali compatte applicazioni razionale versatile unica prima prese con interruttore di blocco orizzontali compatte razionale Una dimensione per tutte le versioni sia con che senza fusibili. Lo sviluppo orizzontale consente di contenere ingombri e sporgenze.

Dettagli

Serie 38 - Interfaccia modulare a relè A

Serie 38 - Interfaccia modulare a relè A Serie 38 - Interfaccia modulare a relè 0.1-2 - 3-5 - 6-8 - 16 A SERIE 38 Caratteristiche Estrazione del relè tramite il ponticello plastico di ritenuta e sgancio Fornito con circuito di presenza tensione

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche principali Custodia in tecnopolimero rinforzato fibra di vetro autoestinguente Contatti autopulenti in argento massiccio Possibilità di installazione

Dettagli

S800 PV-M, S800 PV-S, S280 UC, F200 PV-B Sezionatori, interruttori e interruttori differenziali tipo B per impianti fotovoltaici

S800 PV-M, S800 PV-S, S280 UC, F200 PV-B Sezionatori, interruttori e interruttori differenziali tipo B per impianti fotovoltaici S800 PV-M, S800 PV-S, S80 UC, F00 PV-B Sezionatori, interruttori e interruttori differenziali tipo B per impianti fotovoltaici Sezionatori S800 PV-M, interruttori S800 PV-S, S80 UC e interruttori differenziali

Dettagli

2CSC413001B0901. S 800 PV-S S 800 PV-M Interruttori e sezionatori per impianti fotovoltaici

2CSC413001B0901. S 800 PV-S S 800 PV-M Interruttori e sezionatori per impianti fotovoltaici 2CSC413001B0901 S 800 PV-S S 800 PV-M Interruttori e sezionatori per impianti fotovoltaici Interruttori magnetotermici e sezionatori per corrente continua specifici per impianti fotovoltaici Interruttori

Dettagli

46.52 46.61. SERIE 46 Mini relè industriale 8-16 A

46.52 46.61. SERIE 46 Mini relè industriale 8-16 A SERIE Mini relè industriale 8-16 SERIE 1 o 2 contatti - relè di potenza industriale Montaggio su zoccolo o connessione diretta tramite Faston Tipo.52 -- 2 scambi 8 Tipo.61 -- 1 scambio 16 Bobina C o DC

Dettagli

Relè di protezione elettrica Monofase per massima o minima corrente CA/CC Modelli DIB01, PIB01

Relè di protezione elettrica Monofase per massima o minima corrente CA/CC Modelli DIB01, PIB01 Relè di protezione elettrica Monofase per massima o minima corrente CA/CC Modelli, PIB01 Relè per il monitoraggio di massima o minima corrente CA/CC Misura del vero valore efficace (TRMS) Corrente misurata

Dettagli

Bassa Tensione Compact INS. Interruttori di manovra-sezionatori INS40/2500. Catalogo

Bassa Tensione Compact INS. Interruttori di manovra-sezionatori INS40/2500. Catalogo Bassa Tensione Compact INS Interruttori di manovra-sezionatori INS40/2500 Catalogo 2013-2014 TM Compact INS Chi altro offre una gamma così ampia...... da 40 a 2500 A? Semplicità: Compact INS è un prodotto

Dettagli

ALUMAX. Sistemi di connessione per alti amperaggi. Sistemi Elettrici d Autore

ALUMAX. Sistemi di connessione per alti amperaggi. Sistemi Elettrici d Autore ALUMAX Sistemi di connessione per alti amperaggi Sistemi Elettrici d Autore ALUMAX: La tecnica, leader storico di mercato nella progettazione e costruzione di componenti per la connessione elettrica in

Dettagli

SERIE 55 Relè industriale 7-10 A. 2 scambi 10 A

SERIE 55 Relè industriale 7-10 A. 2 scambi 10 A SERIE Relè industriale 7-10 SERIE Relè per impieghi generali Montaggio su circuito stampato.12.13.14 Tipo.12 -- 2 scambi 10 Tipo.13 -- 3 scambi 10 Tipo.14 -- 4 scambi 7 Bobina C o DC Contatti senza Cadmio

Dettagli

Quadretti. Indice. Quadretti Serie Marostica Quadretti Serie Marostica componibili... 4/13 Quadretti Serie Marostica cablati...

Quadretti. Indice. Quadretti Serie Marostica Quadretti Serie Marostica componibili... 4/13 Quadretti Serie Marostica cablati... Indice Quadretti per applicazioni industriali Quadretti per applicazioni industriali Serie Europa... /3 Quadretti per applicazioni industriali con frontale cieco... /9 Quadretti Serie Marostica Quadretti

Dettagli

SRE 243 Sezionatore tripolare a rotazione per esterno

SRE 243 Sezionatore tripolare a rotazione per esterno Pag.1 di 10 Pag.2 di 10 GENERALITÁ Il sezionatore tripolare a rotazione per esterno SRE 243 è progettato per essere impiegato nelle reti di distribuzione in aree rurali o suburbane con tensioni fino a

Dettagli

Soluzioni per cabine MT-BT

Soluzioni per cabine MT-BT Fusarc-CF (DIN standard) Ø5 Ø Ø L Tabella dei riferimenti e delle caratteristiche tecniche fusibili Fusarc CF Referenza Tensione di Tensione Taglia corrente max. corrente min. resistenza a Potenza L Ø

Dettagli

Alimentatori e trasformatori

Alimentatori e trasformatori Alimentatori 3 3/0 Alimentatori e trasformatori Sommario 3/2 3/6 3/1 Panorama degli alimentatori Phaseo Gli alimentatori switching Phaseo sono destinati ad alimentare circuiti ausiliari a CC, controllori

Dettagli

Interruttori commutatori motorizzati e automatici Guida tecnica IEC 61439

Interruttori commutatori motorizzati e automatici Guida tecnica IEC 61439 Interruttori commutatori motorizzati e automatici Guida tecnica IEC 61439 ezionatori commutatori motorizzati Alimentazione elettrica ininterrotta con funzionalità motorizzata ABB offre un'ampia gamma di

Dettagli

Protezione dei circuiti Acti 9

Protezione dei circuiti Acti 9 Protezione dei circuiti Acti 9 Interruttori automatici DomA45 2 Interruttori automatici DomA42, DomA47 4 Interruttori automatici C40a Interruttori automatici C40N Interruttori automatici ic60a Interruttori

Dettagli

Panorama sulla protezione dei circuiti 0

Panorama sulla protezione dei circuiti 0 Panorama sulla protezione 0 La scelta di un interruttore modulare si basa su criteri diversi b Utilizzo: v CEI EN 60898, quadro accessibile da personale non esperto v CEI EN 60947, in tutte le installazioni

Dettagli

SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori 3L, 3K, 3N

SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori 3L, 3K, 3N SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori L, K, N Interruttori e di EMERGENZA LD fino a 250 A Schema assemblaggio n Schema assemblaggio 7 8 2 6 1 5 1 4 polo (conduttore N) 2 Morsetto N o PE passante

Dettagli

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete Caratteristiche Rilevatore di movimento a infrarossi Dimensioni ridotte Dotato di sensore crepuscolare e tempo di ritardo Utilizzabile in qualsiasi posizione per la rilevazione di movimento Ampio angolo

Dettagli

Relè ad impulsi o monostabile. Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 1 scambio 1 scambio 1 CO + 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A

Relè ad impulsi o monostabile. Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 1 scambio 1 scambio 1 CO + 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A Serie 13 - Relè ad impulsi / bistabile modulare 8-12 - 16 A Caratteristiche 13.01 13.11 13.12 13.01 - Relè ad impulsi elettronico silenzioso 1 contatto 13.11 - Relè bistabile modulare 1 contatto 13.12

Dettagli

Terminali ad innesto/a saldare con spia LED. Terminali ad innesto/a saldare. in deviazione) DPDT (biforcati) LY2Z LY2ZN LY2Z-0 LY2ZF

Terminali ad innesto/a saldare con spia LED. Terminali ad innesto/a saldare. in deviazione) DPDT (biforcati) LY2Z LY2ZN LY2Z-0 LY2ZF Relè per impieghi generali LY Relè elettromeccanici Relè di potenza miniaturizzati Isolamento antiarco, standard in tutti i modelli. Rigidità dielettrica: 2.000 Vc.a. Modelli con diodi di protezione. Modelli

Dettagli

ESECUZIONE DA INCASSO Tipo R2D 2 soglie di intervento. TA esterno. Sicurezza positiva. Tipo R3D 2 soglie di intervento. TA esterno.

ESECUZIONE DA INCASSO Tipo R2D 2 soglie di intervento. TA esterno. Sicurezza positiva. Tipo R3D 2 soglie di intervento. TA esterno. Pag. - Pag. -3 Pag. -3 ESECUZIONE D INCSSO Tipo RD soglia di intervento. Set-point I n e tempo di intervento regolabili. ESECUZIONE D INCSSO Tipo RD soglie di intervento. Set-point I n e tempo di intervento

Dettagli

INTERRUTTORI A PEDALE IN MATERIALE TERMOPLASTICO ED IN FUSIONE DI ALLUMINIO SERIE PS... / PD... Codici prodotto P S / V0. Dimensioni (in mm.

INTERRUTTORI A PEDALE IN MATERIALE TERMOPLASTICO ED IN FUSIONE DI ALLUMINIO SERIE PS... / PD... Codici prodotto P S / V0. Dimensioni (in mm. INTERRUTTORI A PEDALE IN MATERIALE TERMOPLASTICO ED IN FUSIONE DI ALLUMINIO SERIE PS... / PD... Applicazioni Macchine operatrici comandate da interruttori a pedale, come: piegatrici, cesoie, macchine per

Dettagli

Comando e segnalazione

Comando e segnalazione Comando e segnalazione nterruttori di manovra/sezionatori nterpact S 6 nterruttori non automatici 8 nterruttore non automatico a sgancio libero -A 0 Commutatori CM Commutatori rotativi, supporti per pulsanti

Dettagli

Interruttori di posizione con funzione di sicurezza

Interruttori di posizione con funzione di sicurezza Campo d impiego Arresto a finecorsa I finecorsa di posizione con funzione di sicurezza della serie Z/T sono adatti per dispositivi di protezione che devono essere chiusi per garantire la necessaria sicurezza

Dettagli

NPA. Pulsantiera Pensile. business partner. Descrizione prodotto. Caratteristiche tecniche generali. Caratteristiche tecniche microinterruttori

NPA. Pulsantiera Pensile. business partner. Descrizione prodotto. Caratteristiche tecniche generali. Caratteristiche tecniche microinterruttori NPA Pulsantiera Pensile Descrizione prodotto La pulsantiera NPA è un apparecchio utilizzato per il comando di qualsiasi macchina industriale. Essendo un comando ausiliario, interviene sul motore della

Dettagli

Serie 90 MCB. Interruttori modulari per protezione circuiti. Dati tecnici. Informazioni Tecniche Versione 1.0. tipo mtc mt

Serie 90 MCB. Interruttori modulari per protezione circuiti. Dati tecnici. Informazioni Tecniche Versione 1.0. tipo mtc mt Interruttori magnetotermici MTC - MT - MTHP Dati tecnici tipo mtc mt MTC 45 mtc 60 mtc 100 mt 60 Corrente nominale (In) (A) 2-32 6-32 6-32 1-63 Categoria di impiego A A A A Tensione nominale di impiego

Dettagli

RETE DI ENERGIA DEHNguard modular con fusibile di protezione integrato. con fusibile di protezione integrato

RETE DI ENERGIA DEHNguard modular con fusibile di protezione integrato. con fusibile di protezione integrato RETE DI EERGIA DEHguard modular con fusibile di protezione integrato LIMITATORE DI SOVRATESIOE TIPO 2 Limitatore di sovratensione modulare con fusibile di protezione integrato Tipo 2 secondo CEI E 61643-

Dettagli