CATALOGO GENERALE DELLE EDIZIONI HOEPLI 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CATALOGO GENERALE DELLE EDIZIONI HOEPLI 2015"

Transcript

1 CATALOGO GENERALE DELLE EDIZIONI HOEPLI 2015 Le opere elencate nel presente catalogo sono in vendita presso la Libreria Internazionale Ulrico Hoepli via U. Hoepli, Milano tel (20 linee) - fax e in tutte le principali librerie Il presente catalogo annulla tutti i precedenti - I prezzi indicati possono subire cambiamenti - I volumi delle due sezioni Testi scolastici sono soggetti a sconto scolastico - I volumi contrassegnati con. sono soggetti a sconto universitario.

2 Casa Editrice Libraria ULRICO HOEPLI S.p.A. - Milano Direzione, Amministrazione, Redazione via U. Hoepli, Milano tel (20 linee) fax Ufficio propaganda scolastica, Ufficio vendite ai librai, Magazzino via G. Mameli, Milano tel fax Conto corrente postale: Hoepli-Milano Codice fiscale e partita IVA: Prefisso ISBN I volumi contenuti in questo catalogo possono essere ordinati contrassegno a: Hoepli - via G. Mameli, Milano Gli ordini dei clienti privati d importo superiore a ~ 70,00 saranno evasi in porto franco Italia. Sugli ordini d importo inferiore a ~ 70,00 sarà addebitata la somma di ~ 4,50 a parziale rimborso delle spese di porto e imballo. Chi desideri ricevere la fattura deve comunicare il numero di partita IVA. ISBN (International Standard Book Number): tutti i titoli delle edizioni Hoepli sono identificati da un codice ISBN. Vi preghiamo di volerlo utilizzare nella compilazione degli ordini, che verranno così evasi più rapidamente e con minore possibilità di errore. Il presente catalogo è aggiornato al 15 aprile 2015 Aggiornamento in tempo reale sui titoli Hoepli in catalogo con Elaborazione elettronica dei dati e realizzazione: Edigeo S.r.l., Milano Copertina: mncg S.r.l., Milano Stampa: L.E.G.O. S.p.A., stabilimento di Lavis (Trento)

3 INDICE DEGLI ARGOMENTI Architettura ed Edilizia... 7 Architettura e Urbanistica... 7 Arredamento & Design Edilizia Quaderni del Manuale di progettazione edilizia Estimo e Topografia Diritto Codici amministrativi Codici area civile Codici area penale Codici edilizia Diritto Business & Technology Quattro codici Economia & Business Economia Marketing & Management Tecnica turistica Web marketing Informatica Applicativi ECDL Hardware, PC e mobile Internet & Web design Linguaggi & Programmazione Sistemi operativi Ingegneria Ingegneria ambientale Ingegneria civile e strutturale Ingegneria elettronica ed elettrotecnica Ingegneria gestionale Ingegneria meccanica Quaderni del Manuale dell Ingegnere

4 4 INDICE DEGLI ARGOMENTI Lingue Corrispondenza Corsi di lingua Dizionari Grammatiche Letteratura e civiltà Letture in lingua Lingue settoriali Sussidi linguistici Verbi Manualistica Animali Arte Astrologia Casa Cucina Fotografia Giochi Grafica, Stampa e Design Grafologia Guide Legno Libri illustrati Moda e abbigliamento Montagna & Outdoor Musica Nautica Piante, Fiori e Micologia Salute e benessere Sport e tempo libero Tecniche artistiche Scienza & Tecnica Aerotecnica Agricoltura e Allevamento Astronomia Audio e Video Autoveicoli, cicli e motocicli Chimica Disegno tecnico Divulgazione scientifica Ecologia, ambiente e depurazione

5 INDICE DEGLI ARGOMENTI 5 Elettronica, Elettrotecnica e Automazione Fisica Impianti termici e idraulici Matematica Meccanica Metallurgia e Siderurgia Qualità e Sicurezza Scienze agroalimentari Scienze infermieristiche Scienze mediche Scienze naturali Tecnologie varie Telecomunicazioni Scienze umane Beni culturali Biografie Citazioni, motti e proverbi Fiabe e Letteratura per ragazzi Filosofia Hoepliana Letteratura Linguistica Religione Saggistica Scienze della comunicazione Storia Traduttologia Test e Concorsi Accademie militari Architettura, Ingegneria edile Bocconi, LIUC, LUISS Comunicazione Concorsi professionali Economia, Giurisprudenza Farmacia Formazione primaria Ingegneria Lauree specialistiche Lauree triennali Medicina in lingua inglese Medicina, Odontoiatria, Veterinaria

6 6 INDICE DEGLI ARGOMENTI Professioni sanitarie Psicologia Quiz per tutti San Raffaele, Cattolica Testi scolastici (Licei, Istituti tecnici e professionali) Agricoltura e tecnologie agrarie Scienze motorie Arte e discipline artistiche Chimica e fisica Discipline alberghiere e della ristorazione Discipline giuridiche ed economiche Discipline medico-sanitarie Discipline per geometri e agrari Discipline turistiche Disegno Elettronica, Elettrotecnica e Automazione Francese Grafica e comunicazione Greco Informatica Inglese Italiano Latino Leer - Leggere - Lesen - Lire - Reading Matematica Meccanica Moda e abbigliamento Scienza e Tecnologia Scienze umane Sistemi Spagnolo Tecnica professionale Tedesco Trasporti e logistica Testi scolastici (Scuola secondaria di primo grado) Francese Informatica Inglese Matematica, Scienze e Tecnologia Spagnolo Tedesco

7 CATALOGO GENERALE DELLE EDIZIONI HOEPLI 2015 ARCHITETTURA ED EDILIZIA Architettura e Urbanistica ANDREOLA F., BIRAGHI M., LO RICCO G., Milan Architecture Guide , 13 c 19,5, di pagine 240. Copertina plasticata Novità ISBN ~ 24,90 BELOTTI G., Spazio, struttura, linguaggio. L architettura partecipata. 2000, 29 c 21, di pagine 208, con numerose illustrazioni a colori. Rilegato con sovracopertina plasticata ISBN ~ 36,15 Un architettura necessaria - Ars aedificatoria : casa unifamiliare : casa d appartamenti : laboratorio internazionale di genetica e biofisica (L.I.G.B.) : casa unifamiliare : fabbrica Serio-Futtermittel : case d appartamenti Gescal : edificio esposizione B.F.A : casa unifamiliare : edificio per uffici Textile producte : villaggio scolastico : ambulatori : centro di servizio alla pesca : centro di servizio alla pesca : casa unifamiliare : casa d appartamenti con negozi e uffici - Disegno industriale. BERNO S., COSTA B., Uno scavo ciclopico. Il nuovo palazzo della Cariplo nel cuore di Milano. 2012, 22 c 22, di pagine II-88, con numerose figure. Copertina plasticata ISBN ~ 12,00 Il perché di una collana di Quaderni fotografici - Banche, città e architettura nella Milano tra le due guerre - La storia per immagini di un edificio di carattere ambrosiano - Ritratto di un cantiere - Invito a Palazzo Fonti e bibliografia - Indice dei nomi e delle ditte fotografiche. BERNO S., PINO F., Il Palazzo Comit di Luca Beltrami. Fotografie tra testimonianza e interpretazione ( ). 2014, 22 c 22, di pagine II Copertina plasticata ISBN ~ 15,00 BIRAGHI M., LO RICCO G., MICHELI S. (a cura di), Guida all architettura di Milano ª edizione. 2015, 12 c 17, di pagine 336. Copertina plasticata Nuova edizione ISBN ~ 27,90 BLIEK F., DEL GALLO P., DE SIMONI P., Roma III millennio. 32 progetti di architettura. Fotografie di Rosario Patti. 2012, 24 c 29, di pagine 240, con numerose illustrazioni e fotografie in bianco e nero e a colori. Rilegato con sovracopertina plasticata ISBN ~ 50,00 Centro storico - Trieste, Somalia, Pietralata - Tor Bella Monaca, Tor Vergata - Ostiense, Portuense - Eur, Laurentino, Aurelio, Acilia, Fiumicino - Flaminio, Giustiniana, Torrevecchia.

8 8 ARCHITETTURA ED EDILIZIA BONFANTI E., PORTA M., Città, museo e architettura. Il Gruppo BBPR nella cultura architettonica italiana , 24 c 29, di pagine XIV-404, con 66 tavole fuori testo. Copertina plasticata ISBN ~ 60,00 Introduzione di Paolo Portoghesi. Capitolo 1: La generazione tradita - L eredità. Professione e scuola - La facoltà di Milano e i progetti di laurea - Collocazione nel momento dell architettura italiana - L urbanistica corporativa. Il piano di Pavia e Quadrante - La fase di primo orientamento linguistico - La Casa del sabato e la Casa popolare - Il concorso per il palazzo del Littorio e le architetture del 1934 e Razionalismo tra futurismo e novecento - La colonia elioterapica di Legnano e la crisi del I piani - Le opere per il regime - Arredamenti ed esposizioni - Difficoltà dell eleganza. Capitolo 2: Crisi e bilancio dell esperienza prebellica: Pagano, Rogers - L ambiente internazionale nel periodo bellico - Il padiglione dei mutilati del viso: sperimentalismo e oggetto - La cultura della resistenza e la ripresa del dibattito architettonico - Il problema urbanistico della ricostruzione - La ricostruzione e il mestiere dell architetto. Il manuale dell architetto e il problema sociale costruttivo ed economico dell abitazione - Le opere del primo dopoguerra o la commemorazione dell ideale. Capitolo 3: I CIAM e il postulato della continuità - L INA-Casa e la politica dei quartieri: Cesate, Borgo San Sergio - Opere Arredamenti ed esposizioni - Eleganza e autenticità- Il Museo del Castello - La polemica sulle preesistenze ambientali: le torri di Milano e Torino - Opere Capitolo 4: L euforia del piano - Architettura per un Italia eventuale - I maestri - I progetti della disponibilità- Arte e pubblico - Il problema dello stile - I progetti d eccezione: l opera come microcosmo - Il ritmo. L opera come frammento - Temi e progetti. Una rivista. Appendici. Indici. BOSCHINI L., Castelli d Europa. Viaggio tra le architetture che hanno protetto e sostenuto i potenti dall alto Medioevo al tardo Ottocento. 2000, 21 c 29,5, di pagine VIII-248, con numerose illustrazioni. Copertina plasticata ISBN ~ 38,00 Radici romane e radici barbare - I primi castelli e i keep - L influsso delle crociate - Gran Bretagna - Irlanda - Francia - Spagna - Lisbona - Germania - Lo scacchiere federiciano - Le fortezze dell ordine teutonico - Belgio - Lussemburgo - Olanda - Scandinavia - Svizzera - I castelli degli Absburgo d Austria - Boemia e Moravia - Slovenia - Romania - Italia - Gli ultimi castelli - Glossario/dizionario - Indice dei luoghi e dei castelli. CANELLA G., A proposito della Scuola di Milano. 2010, 12 c 17, di pagine VI-186. Copertina plasticata ISBN ~ 14,00 L espressionismo felice di Guido Canella (di Antonio Monestiroli) - A proposito della Scuola di Milano. Tavole. Nota biografica. Indice dei nomi. Fonti iconografiche. CHING F.D.K., Architettura. Forma, spazio e ordine. Edizione italiana a cura di Alberto F. Ceccarelli. 2015, 21c 28,50, di pagine XVI-448. Allegato al volume CD-ROM. Rilegato Novità ISBN ~ 39,90 Elementi primari - Forma - Forma e Spazio - Organizzazione - Circolazione - Proporzione e Scala - Principi. DE CARLI C., Architettura. Spazio primario. 1982, 17 c 24, di pagine XII-1040, con 1486 illustrazioni. Rilegato con sovracopertina plasticata ISBN ~ 27,00 Le vicende dell architettura contemporanea attraverso le memorie, i pensieri, le esperienze, le opere di un protagonista. DE FINETTI G., Milano. Costruzione di una città. 2002, 22 c 30,5, di pagine LXVI-726. Rilegato con sovracopertina plasticata ISBN ~ 70,00

9 ARCHITETTURA ED EDILIZIA 9 Parte prima. Difetti della Milano moderna: La città poligonale - La città compatta - La città aperta nel piano del La città senza piano Collegamenti tra città e regione - La ferrovia soffoca la città - Riforme incompiute. Parte seconda. Forma urbis: Il primo e il secondo piano regolatore generale - Il concorso Il piano regolatore del Il crollo delle illusioni - Morfologia generale e demografica. Parte terza. La città come ente politico ed economico: I valori fondiari - Cenni sulla legislazione italiana - La proprietà fondiaria - Sulle aeree più care case alte o case basse? - Ricerca di un metodo. Parte quarta. La città sulla via delle genti: I tre mali: la rovina della guerra, l inerzia della città, gli erramenti scolastici - I grandi sistemi circolatori - Le ferrovie - I trasporti - I navigli e la darsena - Il piano de Finetti - Esempi e progetti. GIEDION S., Spazio, Tempo ed Architettura. Lo sviluppo di una nuova tradizione. 2ª edizione italiana riveduta e aumentata a cura di Enrica Labò e Mario Labò. 1984, 17 c 24, di pagine XLVIII-772, con 459 illustrazioni. Rilegato con sovracopertina plasticata ISBN ~ 40,00 La storia quale parte della vita - Il nostro retaggio architettonico - Lo sviluppo delle nuove forze - L istanza di moralità nell architettura - Il movimento americano - Spaziotempo in arte, architettura e costruzione - L urbanistica nell Ottocento - L urbanistica quale problema umano - Spazio-tempo in urbanistica. GÖTZE H., Castel del Monte. Forma e simbologia dell architettura di Federico II. Traduzione di Marco Della Torre. 1988, 22 c 28,5, di pagine 116, con 169 figure in bianco e nero e a colori. Rilegato con sovracopertina plasticata ISBN ~ 22,50 Introduzione - Verso la comprensione di Castel del Monte - Il linguaggio formale - Castel del Monte: forma, origine e significato - Note. Bibliografia scelta. Indice dei nomi. Elenco delle illustrazioni. GRAMIGNA G., MAZZA S., Milano. Un secolo di architettura milanese. 2015, 24 c 29, di pagine 590. Rilegato Nuova edizione ISBN ~ 59,90 JOEDICKE J., Storia dell architettura dal 1950 a oggi. Traduzione di Mara De Benedetti. 1994, 20 c 23, di pagine VIII-248, con 402 figure. Copertina plasticata ISBN ~ 22,50 Introduzione - Modello e diffusione: Architetti della prima e della seconda generazione negli anni Cinquanta e Sessanta - Gli anni Cinquanta e Sessanta - Architettura attuale: Dagli anni Sessanta a oggi - Conclusioni. Bibliografia. Indice dei nomi. Elenco delle figure. MACCHI CASSIA C., ORSINI M., PRIVILEGGIO N., SECCHI M., X Milano. Traduzione di Iris Cartia. 2004, 19,5 c 26, di pagine 176, con numerose figure, testo italiano/inglese. Copertina plasticata ISBN ~ 27,00 Milano oggi: le ragioni di una riflessione - Un atteggiamento progettuale - Un progetto per la città trasversale - Oggi, ieri: immagini di un processo e idee di città -Ambientidella città trasversale - Strategie per la città trasversale. MÜLLER W., VOGEL G., Atlante di architettura. Vol. 1, «Dalle origini all era cristiana», 2011, 12,5 c 19, di pagine X- 278, con numerose figure. Copertina plasticata ISBN ~ 18,90

10 10 ARCHITETTURA ED EDILIZIA Glossario. Introduzione. Architettura come processo autonomo - Elementi costruttivi - L edificio come organismo - Dalle prime civiltà all inizio dell Era cristiana - Mesopotamia - Egitto - Egeo - Ellade - Roma - Inizio dell Era cristiana. Bibliografia e fonti. Indice analitico. Vol. 2, «Dal medioevo all età contemporanea», 2011, 12,5 c 19, di pagine VIII-312, con numerose figure. Copertina plasticata ISBN ~ 18,90 Dal Medioevo all età contemporanea - Medioevo - Età moderna I - Età moderna II - XX secolo. Bibliografia e fonti. Indice analitico.. NEUFERT E., Enciclopedia pratica per progettare e costruire. Manuale a uso di progettisti, costruttori, docenti e studenti. Fondamenti, norme e prescrizioni per progettare, costruire, dimensionare e distribuire a misura d uomo. Traduzione dalla 39ª edizione tedesca e adattamento al contesto italiano di Giuseppe Martino Di Giuda, Paolo Piantanida e Valentina Villa, 9ªedizioneitalianaacuradiArie Gottfried. 2013, 20,5 c 29,5, di pagine XIV-586. Rilegato ISBN ~ 86,00 Informazioni di base - Progettazione e direzione dei lavori - Elementi costruttivi - Edilizia abitativa - Ospitalità e ristorazione - Istruzione - Cultura e spettacolo - Edifici per uffici - Negozi - Edifici industriali - Culto - Sanità - Sport e tempo libero - Trasporti - Cimiteri - Ingegneria naturalistica - Aziende agricole - Logistica - Fisica tecnica, impianti. OLIVA F., L urbanistica di Milano. Quel che resta dei piani urbanistici nella crescita e nella trasformazione della città; con sei itinerari. 2002, 17 c 26, di pagine IV-428. Copertina plasticata ISBN ~ 37,00 Quel che resta del piano - Piani regolatori - Un piano cauto e modesto - Forma e struttura della città contemporanea - Il progettone radiocentrico - Bombardamenti e ricostruzione - La città del boom economico - Quartieri popolari - Un passo avanti e due indietro - Milano senza piano - Una prospettiva. Itinerari urbanistici: La Milano del piano Beruto - Quartieri razionalisti - QT8 e Harar - Feltre e Milano 2 - L espansione verso Sud (gli anni Ottanta) - Il riuso delle aree industriali dismesse (gli anni Novanta). Indice dei nomi. Indice delle immagini. PALLADIO A., I quattro libri dell architettura. Facsimile dell edizione prima (1570) con una nota illustrativa sulla vita e l opera del Palladio a cura di O. Cabiati. 1990, 20,5 c 29,5,dipagine332.Rilegato ISBN ~ 44,90 RAVAZZINI G., Dizionario di architettura. 2ª edizione rifatta. 1936, 12 c 17, di pagine VIII-250, con 700 incisioni nel testo. Reprint Copertina plasticata ISBN ~ 12,00 VON MEISS P., Dalla forma al luogo. Un introduzione allo studio dell architettura. Traduzione di Mara De Benedetti. Prefazioni di Alberto Sartoris e Kenneth Frampton. 1992, 22 c 22,5, di pagine 224, con numerose figure. Rilegato con sovracopertina plasticata ISBN ~ 25,00 Ouvertures - Fenomeni percettivi - Ordine e disordine - Misura ed equilibrio - Tessuto e oggetto. Dall oggetto allo spazio: Lo spazio. Dallo spazio al luogo: Il luogo- Forma e materia - Epilogo: il progetto. Note. Bibliografia. Fonti iconografiche.

11 ARCHITETTURA ED EDILIZIA 11 YEE R., Disegno architettonico. Metodi e strumenti di rappresentazione. Edizione italiana a cura di Aie Gottfried. 2014, 21 c 28,5, di pagine XX Rilegato Novità ISBN ~ 59,90 Disegno figurativo - Grafici e schizzi concettuali - Introduzione all interfaccia disegnodigitale - Terminologia delle proiezioni ortogonali - Proiezioni ortogonali e assonometrie - Prospettiva lineare - Luce, ombra propria e ombre portate - Format di presentazione - Introduzione alla creazione del portfolio - Epilogo - Esercizi di disegno - Appendice. Arredamento & Design FORCOLINI G., Luce per la casa. Soluzioni di lighting design per interni. 2007, 22 c 22, di pagine 144, con numerose figure. Copertina plasticata ISBN ~ 27,00 Gli interni domestici: Ingressi - Soggiorni - Cucine - Bagni - Camere - Terrazzi. Materiali e soluzioni tecniche: Lampade - Apparecchi e sistemi - Impianti. Appendice. Glossario. Bibliografia. Referenze iconografiche. GALLONI L.(a cura di),disegnare il design. Il rendering per il disegno industriale. Con i contributi di G. De Ferrari, M. Gaiani, L. Galloni, E. Guida, M. Maiocchi, P. Pizzoccheri, A. Seassaro, R. Segoni, F. Trabucco. 2001, 28,5 c 21, di pagine XII-164. Copertina plasticata ISBN ~ 29,50 Segno, disegno, progetto - Il rendering nel disegno industriale - Comunicazione, progetto, utilizzo - Tecniche illustrative di rendering - La prototipazione rapida - Strategie di rappresentazione rendering based - Il disegno per la produzione - Virtualizzazione e globalizzazione dei processi conoscitivi: la rete Web. GALLONI L., MANGIAROTTI R. (a cura di), Disegnato in Italia. Il design come elemento competitivo nella piccola-media impresa. 2005, 17 c 24, di pagine XII-164, con numerose figure, fotografie e tabelle. Copertina plasticata ISBN ~ 20,00 Appunti disincantati sul design italiano - Disegnare la competitività dei prodotti industriali - Quale design per competere? - Il ruolo del design nel sistema moda - Poca competitività senza promozione - Cultura, design e innovazione - Il mondo finanziario sostiene l innovazione? - La ricerca applicata nel campo del design - Un analisi del sistema arredamento italiano. Case History: Agape - Alessi - Fontana Arte - Riva - Samsonite - Sawaya & Moroni - Tod s - Vortice - Zucchetti. PAGLIANO A., Il disegno dello spazio scenico. Prospettive illusorie ed effetti luminosi nella scenografia teatrale. 2002, 19,5 c 26, di pagine XVI-128. Copertina plasticata ISBN ~ 20,00 Presentazione - Introduzione - I principi generali della progettazione scenica - Il disegno dello spazio e della luce - La geometria delle scene teatrali - Gli effetti luminosi teatrali - Dal bozzetto allo spazio scenico. Bibliografia. POLATO P., Il modello nel design. La bottega di Giovanni Sacchi. 1991, 24 c 23,5, di pagine 144, con 145 figure. Copertina plasticata ISBN ~ 27,00 Intervista a: Giovanni Sacchi - Mario Bellini - Achille Castiglioni - Giorgio Decursu - De Pas, D Urbino, Lomazzi - Anna Castelli Ferrieri - Giovanni Offredi - Mario Maioli - Richard Sapper - Ettore Sottsass - Marco Zanuso.

12 12 ARCHITETTURA ED EDILIZIA PULIAFITO I., Feng Shui. Armonia dei luoghi per l architettura del benessere. 1999, 15 c 21, di pagine X-230, con 46 figure e 7 tabelle. Copertina plasticata ISBN ~ 19,90 Introduzione - Le origini - Il Taoismo - Gli elementi - Valutazione dell ambiente circostante - Rapporti fra edificio e territorio - La casa - La bussola geomantica - I rimedi - Il Feng Shui oggi. Glossario. Bibliografia. RICCHELLI G., L orizzonte della scena nei teatri. Storiaemetodidel progetto scenico dai Trattati del Cinquecento ad Adolphe Appia. 2004, 19,5 c 26, di pagine X-126, con 70 immagini e disegni. Copertina plasticata ISBN ~ 22,00 Introduzione. Il Teatro Nuovo: La rinascita di un identità teatrale - Scenografia e pittura - La conformazione della scena rinascimentale - Il caso Bottrigari - La diffusione della pratica teatrale - La testimonianza di Guidobaldo dal Monte. Il passaggio al dinamismo barocco: La scena mutevole - Le tecniche di Pozzo e Sabbatini - La fine del vuoto centrale. Oltre la scena classica: La critica di Milizia: storicismo scenico e la nuova luce - Una filosofia per la scena. ROMANELLO I., Il colore: espressione e funzione. Guida ai significati e agli usi del colore in arredamento, architettura e design. 2002, 15 c 21, di pagine VIII-168. Copertina plasticata ISBN ~ 19,90 Considerazioni generali sul colore - Teoria del colore - Colore e architettura - Arredamento: regole generali di applicazione del colore - Il colore negli ambienti esterni - Altre applicazioni del colore - Vernici e pitture. Glossario. Indirizzi utili. Siti internet. Bibliografia. Tavole a colori. TANGAZ T., Interior Design. Dall ideazione al progetto. 2007, 22 c 22, di pagine 144, con numerose fotografie a colori. Copertina plasticata ISBN ~ 28,00 Lo sviluppo di un idea: Ricerca sul posto e studio degli edifici - Realizzare un album di schizzi - Realizzare un modello - Sviluppare un idea. La realizzazione del progetto: Materiali da disegno - Dimensioni umane - Convenzioni del disegno architettonico - Sopralluogo e disegno a mano libera - Disegno tecnico - Realizzare modelli per la presentazione - Disegno assonometrico e prospettico - Progettazione assistita dal computer. Progetti di design: Creare uno schema di lavoro - Redigere un profilo del cliente - Redigere una proposta progettuale - Pianificare il progetto. Costruire edifici: Componenti edili - Materiali per edilizia - Servizi - Illuminazione - Colori e interni - Tessuti e stoffe - Creare un archivio - Redigere una specifica - Creare un campionario. Attività professionale: Preparare il portfolio - Curriculum vitae e lettera di presentazione - Ruoli progettuali - Il settore del design - Mettersi in proprio. Glossario. Risorse. Bibliografia. Indice analitico. Edilizia AGOSTINI I., La casa rurale in Toscana. Guida al recupero. 2011, 17 c 24, di pagine X-150, con numerose figure. Copertina plasticata ISBN ~ 40,00 L architettura della casa rurale: Case diacroniche di origine medievale - Case progettate: il periodo lorenese - Case ammodernate tra XVIII e XIX secolo. Gli elementi della casa rurale: Le murature: materiali e apparecchi murari - Gli intonaci: materiali, colori, motivi decorativi - I tetti: manti di copertura, gronde, camini - Le aperture: porte, finestre, logge - Gli edifici annessi: fienili e capanne - Intorno alla casa: aie, vasche d acqua, recinzioni, decoro vegetale. ASTRUA G., Manuale completo del capomastro assistente edile. 17ª edizione aggiornata. 1995, 12 c 17, di pagine XXIV-664, con 382 figure e XXX tabelle. Copertina plasticata ISBN ~ 24,00

13 ARCHITETTURA ED EDILIZIA 13 La pratica del cantiere: Natura dei terreni. Scavi ed opere di difesa. Fondazioni - Materiali da costruzione - Impianto del cantiere e mezzi d opera - Disegni di progetto. Tracciamenti - Strutture murarie - Strutture in cemento armato - Opere di completamento della casa. Intonachi. Pavimenti. Infissi. Tinteggiature. Verniciature. Stucchi. Pitture. Tappezzerie - Impianti idraulici. Impianti sanitari. Fognature. Cucine. Fumaioli - Illuminazione. Impianti di riscaldamento. Aerazione e condizionamento di aria. Ascensori - Costruzioni lesionate. Puntellamenti. Sottomurazioni. Iniezioni. Opere di rafforzamento. Ricostituzioni e consolidamenti. Demolizioni. Ricupero e rigenerazione dei materiali. Le pratiche amministrative e assistenziali: Rapporti commerciali - Assunzione e condotta amministrativa dei lavori - Contabilità di cantiere - Misura, valutazione e registrazione dei lavori - Analisi computo-metriche. Determinazione del prezzo unitario dei lavori - Leggi e regolamenti. Imposte. Tasse e contribuzioni sociali. Mano d opera. Disciplina e tutela del lavoro. Rapporti tra datori e prestatori d opera. Contratto collettivo nazionale del lavoro. Legge Erga Omnes. Libretto di lavoro - Assicurazioni degli operai contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali. Casse mutue malattie - Assicurazioni obbligatorie e previdenze sociali. - Nozioni, dati e tabelle di pratica utilità: Elementi di aritmetica e di geometria pratica. ASTRUA G., Manuale pratico del mastro muratore. 13ª edizione aggiornata del Manuale pratico del mastro muratore e del capomastro rurale. 1995, 12 c 17, di pagine XVI-372, con 207 figure e 20 tabelle. Copertina plasticata ISBN ~ 22,50 Nozioni generali - Materiali e loro impiego - Mezzi d opera - Tracciamento dei lavori - Opere di scavo e fondazione - Strutture murarie. Volte. Archi - Strutture in cemento armato. Prefabbricati - Lavori di completamento e finitura della casa - Costruzioni rurali. Strutture più comuni - Difesa di strutture pericolanti. Puntellamenti. Opere di risanamento - Nozioni di aritmetica e di geometria pratica - Nozioni amministrative - Assistenza sociale - Nozioni di pratica utilità. BALBONI P.F., BALBONI S., Dizionario tecnico dell edilizia e dell architettura. Italiano-inglese/inglese-italiano. 2005, 15 c 21, di pagine VIII-296, Oltre 200 termini illustrati con tavole a colori. Copertina plasticata ISBN ~ 33,00 L opera offre una vasta selezione di lemmi e relative definizioni inerenti ai più importanti ambiti dell edilizia e dell architettura, in particolare a Costruzioni, Topografia, Sicurezza, Estimo, Architettura, Urbanistica, Diritto e Consulenza tecnica. Sezione italianoinglese con oltre 1800 lemmi italiani spiegati e tradotti. Sezione inglese-italiano con oltre 1900 voci. BOERI A.,Pietre naturali nelle costruzioni. Requisiti - Criteri progettuali - Applicazioni - Prestazioni. Presentazione di Graziano Trippa. 1996, 22 c 28, di pagine X-92, con 70 figure e 9 tabelle. Copertina plasticata ISBN ~ 18,00 Generalità: Definizione e considerazioni generali - Classificazione. Schede: Pietre- Graniti - Marmi - Travertini. Riferimenti bibliografici e normativi: Bibliografia - Riferimenti normativi. BOERI A., Sistemi di pavimentazione. Requisiti - Criteri progettuali - Applicazioni - Prestazioni. 2001, 22 c 28, di pagine VI-186, con 133 figure e 30 tabelle. Copertina plasticata ISBN ~ 21,00 Generalità: Definizione e considerazioni generali - Classificazione. Schede: Pavimentazioni tradizionali per interni - Pavimentazioni resilienti per interni - Pavimentazioni a struttura discontinua per interni - Pavimentazioni speciali per interni - Pavimentazioni discontinue per esterni - Pavimentazioni continue per esterni - Pavimentazioni per coperture e terrazzi. Riferimenti bibliografici.

14 14 ARCHITETTURA ED EDILIZIA CALLERY E., Pavimenti. Idee e soluzioni per ogni ambiente. 2008, 22 c 28, di pagine VI-234, con numerose figure. Copertina plasticata ISBN ~ 31,00 Pavimenti in pietra - Pavimenti duri - Pavimenti in legno - Pavimenti resilienti - Pavimenti morbidi. Consigli pratici. Glossario. Guida alle risorse. Indice analitico. CAPOLONGO S., Edilizia ospedaliera. Approcci metodologici e progettuali. 2006, 17 c 24, di pagine X-278, con numerose figure, tabelle e fotografie a colori. Copertina plasticata ISBN ~ 30,00 Prefazione (Cesare Stevan). Introduzione (Gaetano Maria Fara). Edilizia ospedaliera ed evoluzione sociale - Aspetti organizzativi e gestionali delle strutture ospedaliere - Programmazione degli interventi nell edilizia ospedaliera pubblica - Disposti normativi nel progetto ospedaliero - Sistema di accreditamento in Italia - Qualità e ambiente fisico ospedaliero - Criteri di progettazione ospedaliera - Verso un architettura sostenibile: il caso ospedale - Tipologie innovative di architettura sanitaria. Conclusioni. Indice analitico. CAPOLONGO S., DAGLIO L., OBERTI I., Edificio, Salute, Ambiente. Tecnologie sostenibili per l igiene edilizia e ambientale. 2007, 17 c 24, di pagine XIV-274, con numerose figure e tabelle. Copertina plasticata ISBN ~ 24,50 Edificio e sostenibilità - Edificio e contesto ambientale - Edificio e salute degli abitanti - Attacco a terra e benessere igienico ambientale - Involucro e benessere igienico ambientale - Coperture e benessere igienico ambientale - Prodotti edilizi e benessere igienico ambientale - Casi studio. CARDIA C., BOTTIGELLI C., Progettare la città sicura. Pianificazione, disegno urbano, gestione degli spazi pubblici. Manuale. 2011, 17 c 24, di pagine XVIII-238. Copertina plasticata ISBN ~ 28,00 Urbanistica e sicurezza - Pianificazione urbana - Disegno urbano - Gestione degli spazi. Appendice. CONSALEZ L., BERTAZZONI L., Modelli e prospettive. La rappresentazione dello spazio e dell ambiente nel progetto d architettura. 1998, 17 c 24, di pagine X-190, con 306 figure in nero e a colori. Copertina plasticata ISBN ~ 23,50 Il modello di architettura: Cenni introduttivi e scale di rappresentazione - La scelta dei materiali - Strumenti e materiali. La costruzione del modello: Il terreno- Le pareti- Le coperture - Le aperture vetrate - Il rivestimento - Gli interni - Sistemazioni esterne e pavimentazioni - Il verde e gli alberi. La rappresentazione prospettica: Teoria e pratica - Impostazione della prospettiva - La costruzione della prospettiva - Il disegno della prospettiva - Esempi di prospettive - Fonti delle illustrazioni. CONSONNI L., Scale. Elementi progettuali e costruttivi. 1990, 21 c 28,5, di pagine X-182, con 249 figure. Copertina plasticata ISBN ~ 27,00 La scala nei suoi aspetti generali: La scala e i suoi elementi costitutivi - Dimensionamento degli elementi costituenti la scala - La struttura delle scale - Opere di finitura. La progettazione delle scale: La continuità del corrimano - Le scale mistilinee - Le scale curvilinee. Le scale in cemento armato:generalità- Sistemi costruttivi di alcune tipologie di scale - Analisi dei costi di alcune tipologie di scale in cemento armato. Bibliografia. DAVOLI P.M., Costruire con il legno. Requisiti - Criteri progettuali - Esecuzione - Prestazioni. 2001, 22c 28, di pagine XIV-258. Copertina plasticata ISBN ~ 30,00

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso tabella A 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche 2/A Anatomia, fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche 3/A Arte del

Dettagli

Oggetto: Autorizzazione per l esecuzione di opere e lavori di qualunque genere sui beni culturali (articolo 21, comma 4, d.lgs. n.

Oggetto: Autorizzazione per l esecuzione di opere e lavori di qualunque genere sui beni culturali (articolo 21, comma 4, d.lgs. n. PROTOCOLLO Responsabile del procedimento 14,62 Al Ministero per i beni e le attività culturali Soprintendenza..... Oggetto: Autorizzazione per l esecuzione di opere e lavori di qualunque genere sui beni

Dettagli

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF 5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF Ecco un elenco esemplificativo di interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef. In ogni caso, deve essere verificata la conformità

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale dell edificio. Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale e parapetti Legenda

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI Gli aggiornamenti più recenti Proroga dell agevolazione al 31 dicembre 2015 I quesiti più frequenti aggiornamento aprile 2015 ACQUISTI AGEVOLATI IMPORTO DETRAIBILE MODALITA

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Schema di regolamento recante Disposizioni per la razionalizzazione ed accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento,

Dettagli

RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI

RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI Comune di San Demetrio Ne Vestini Provincia dell Aquila RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI 1. INTRODUZIONE La sottoscritta arch. Tiziana Del Roio, iscritta all Ordine degli

Dettagli

La Ville Radieuse di Le Corbusier

La Ville Radieuse di Le Corbusier Modelli 8: la città funzionale La Ville Radieuse di Le Corbusier Riferimenti bibliografici: - Le Corbusier, Verso una architettura, a cura di P. Cerri e P. Nicolin, trad. it., Longanesi, Milano, 1987 -

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA Comune della Spezia MARIO NIRO 5S a.s. 2013/2014 RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA RELATIVA AL PROGETTO DI ABITAZIONE UNIFAMILIARE DA EDIFICARE PRESSO IL COMUNE DELLA SPEZIA, VIA MONTALBANO CT FOGLIO 60, MAPPALE

Dettagli

RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE

RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO ISTAT/PDC/NRE

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U.

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. DISCIPLINA DEI LIMITI E DEI RAPPORTI RELATIVI ALLA FORMAZIONE DI NUOVI STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche Comune di Parma Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche A vent anni dall entrata in vigore della più importante legge sull abbattimento delle barriere

Dettagli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli www.metrawindows.it PERSIANA SCORREVOLE Sistemi oscuranti METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI)

FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI) FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI) Domande frequenti inerenti la Relazione Energetico - Ambientale e la conformità delle pratiche edilizie alla normativa di settore. Aggiornamento al

Dettagli

DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA

DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA DIA N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA ai sensi degli articoli 41 e 42 L.R. 11.03.2005 n.12 e successive modifiche ed integrazioni

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

Sussidi didattici per il corso di COSTRUZIONI EDILI. Prof. Ing. Francesco Zanghì LAVORI PRIVATI AGGIORNAMENTO 07/04/2013

Sussidi didattici per il corso di COSTRUZIONI EDILI. Prof. Ing. Francesco Zanghì LAVORI PRIVATI AGGIORNAMENTO 07/04/2013 Sussidi didattici per il corso di COSTRUZIONI EDILI Prof. Ing. Francesco Zanghì LAVORI PRIVATI AGGIORNAMENTO 07/04/2013 NORMATIVA DI RIFERIMENTO: DPR N 380 DEL 06/06/2001 (TUE) Il Testo Unico per l Edilizia

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * *

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * * COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci ina 1 L Amministrazione comunale di Ronco Scrivia (provincia di Genova) intende integrare la dotazione

Dettagli

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE foglio mappale dimensione in mq 23 42 1.388 mq 23 35 1.354 mq 23

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

Classificazione delle attività economiche nelle categorie TARES sopra i 5000 abitanti

Classificazione delle attività economiche nelle categorie TARES sopra i 5000 abitanti Classificazione delle attività economiche nelle categorie TARES sopra i 5000 abitanti Classe 1 - Musei, biblioteche, scuole, associazioni, luoghi di culto Associazioni o istituzioni con fini assistenziali

Dettagli

Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate

Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate Corso Programmare e progettare la biblioteca pubblica Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate Angelo Marchesi con la collaborazione di Alessandro Agustoni e Giulia Villa Il contesto Vimercate

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

ALLEGATO N. 1 ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI

ALLEGATO N. 1 ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI ALLEGATO N. 1 (aggiornato G.U.R.I. N. 96 26/04/2014) ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI (Barrare la categoria di specializzazione SOA) Categorie opere generali (ex D.P.R.

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Marco Citterio, Gaetano Fasano Report RSE/2009/165 Ente per le Nuove tecnologie,

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Edificio Ai sensi dell art. 3 del ordinanza sul Registro federale degli edifici e delle abitazioni, l edificio è definito come segue: per

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 L'edificio oggetto dell'intervento, si trova a Bolzano in via Dalmazia ai numeri 60, 60A e 62 E' stato costruito nei primi anni '50

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997)

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) Progetto per la realizzazione di: Edificio residenziale Località: Ancona Indirizzo: via Menicucci, 3 Il tecnico competente Ancona, 20/09/2011

Dettagli

2. Il profilo culturale, educativo e professionale degli Istituti Tecnici

2. Il profilo culturale, educativo e professionale degli Istituti Tecnici ALLEGATO A Profilo educativo, culturale e professionale dello studente a conclusione del secondo ciclo del sistema educativo di istruzione per gli Istituti Tecnici 1. Premessa I percorsi degli Istituti

Dettagli

Il Ministro dell Economia e delle Finanze. Il Ministro dello Sviluppo Economico. di concerto con

Il Ministro dell Economia e delle Finanze. Il Ministro dello Sviluppo Economico. di concerto con Il Ministro dell Economia e delle Finanze di concerto con Il Ministro dello Sviluppo Economico Visto l articolo 1 della legge 27 dicembre 2006, n. 296, recante legge finanziaria per il 2007 (di seguito:

Dettagli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli ingegneri della Provincia Autonoma di Trento nell anno 2012, si propone quale traccia per la stesura del Certificato di

Dettagli

VARIANTE AGLI ARTT. 32, 36, 37, 38, 46, 54, 87 DEL VIGENTE P.R.G. ADEGUATO AL P.P.A.R.

VARIANTE AGLI ARTT. 32, 36, 37, 38, 46, 54, 87 DEL VIGENTE P.R.G. ADEGUATO AL P.P.A.R. VARIANTE AGLI ARTT. 32, 36, 37, 38, 46, 54, 87 DEL VIGENTE P.R.G. ADEGUATO AL P.P.A.R. VIGENTE MODIFICATO ARTICOLO 31 ZONE AGRICOLE 1. Sono considerate zone agricole assimilabili alle zone E del D.M. n

Dettagli

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE 6 PARTE PRIMA LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE Sezione I LEGGI REGIONALI LEGGE REGIONALE 17 settembre 2013, n. 16. Norme in materia di prevenzione delle cadute dall alto. Il Consiglio

Dettagli

Beni pubblici e analisi costi benefici

Beni pubblici e analisi costi benefici Beni pubblici e analisi costi benefici Arch. Laura Gabrielli Valutazione economica del progetto a.a. 2005/06 Economia pubblica L Economia pubblica è quella branca della scienza economica che spiega come

Dettagli

L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.

L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n. Spazio riservato al Servizio Urbanistica AGIBILITA' n del L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.160 ) l sottoscritt...

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELL A PROV INCI A DI RIMINI AS SOCI AZIO NE CONGENIA EDIFICI CON STRUTTURA IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELL A PROV INCI A DI RIMINI AS SOCI AZIO NE CONGENIA EDIFICI CON STRUTTURA IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO «Quello Quello che per un uomo è "magia", per un altro è ingegneria». Robert Anson Heinlein ORDINE DEGLI INGEGNERI DELL A PROV INCI A DI RIMINI AS SOCI AZIO NE CONGENIA Corso di aggiornamento sulle Norme

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE In relazione all attività di gestione svolta nell anno 2011, si riportano i dati riguardanti le undici aree cimiteriali di Roma Capitale: Verano, Flaminio, Laurentino,

Dettagli

p o : E o = p e : E e da cui p o = p e * E o E e

p o : E o = p e : E e da cui p o = p e * E o E e "Il cambiamento è inevitabile, la crescita personale è una scelta" Bob Proctor (Fondatore e Presidente di Life Success Productions) STANDARDS INTERNAZIONALI DI VALUTAZIONE IL COST APPROACH Il Cost Approach

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA ARGOMENTI DA TRATTARE: DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

ENERGIA. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali

ENERGIA. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali ENERGIA 269 ENERGIA Il ricorso all utilizzo di fonti rinnovabili sovvenzionate comporta dei potenziali impatti ambientali. Fra questi, vi sono l alterazione dei corsi d acqua a causa delle derivazioni

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE DITTE DA UTILIZZARE PER L'AFFIDAMENTO DI LAVORI, FORNITURE O SERVIZI A TRATTATIVA PRIVATA O IN ECONOMIA

AVVISO PUBBLICO ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE DITTE DA UTILIZZARE PER L'AFFIDAMENTO DI LAVORI, FORNITURE O SERVIZI A TRATTATIVA PRIVATA O IN ECONOMIA AVVISO PUBBLICO ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE DITTE DA UTILIZZARE PER L'AFFIDAMENTO DI LAVORI, FORNITURE O SERVIZI A TRATTATIVA PRIVATA O IN ECONOMIA L Istituto dell Addolorata di Foggia ha istituito un albo

Dettagli

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI:

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI: COMUNE DI FINALE EMILIA (Provincia di Modena) P.zza Verdi, 1 41034 Finale Emilia (Mo) Tel. 0535-788111 fa 0535-788130 Sito Internet: www.comunefinale.net SERVIZIO URBANISTICA E EDILIZIA PRIVATA AUTOCALCOLO

Dettagli

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti)

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) La zona è destinata ad accogliere attrezzature e servizi pubblici o ad uso pubblico di interesse generale su scala territoriale: uffici pubblici o privati di interesse

Dettagli

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO Forum Internazionale Green City Energy MED LO SVILUPPO DELLE SMART CITIES E DEI GREEN PORTS NELL AREA MEDITERANEA Convegno La produzione di energia rinnovabile nella Smart City Sessione Integrazione dei

Dettagli

Comune di Santa Croce sull Arno

Comune di Santa Croce sull Arno Comune di Santa Croce sull Arno Provincia di Pisa REGOLAMENTO URBANISTICO NORME DI ATTUAZIONE A cura degli estensori del piano Ing. Riccardo Ciuti Arch. Luca Tosi Parte prima - Norme generali Art. 1 Elaborati

Dettagli

ore in presenza C:\Users\Sabina01\Desktop\CONSIGLIO ACCADEMICO\CA 2014\Delibere 2014\Delibere CA del 17 Marzo 2014\piani di studio PAS all 1

ore in presenza C:\Users\Sabina01\Desktop\CONSIGLIO ACCADEMICO\CA 2014\Delibere 2014\Delibere CA del 17 Marzo 2014\piani di studio PAS all 1 1 GRUPPO 07/A Arte della fotografia e della grafica pubblicitaria 10/D ARTE DELLA FOTOGRAFIA E DELLA CINEMATOGRAFIA 65/A tecnica fotografica 13/D ARTE DELLA TIPOGRAFIA E DELLA GRAFICA PUBBLICITARIA Laboratori

Dettagli

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006 CIRCOLARE N. 37/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 29 dicembre 2006 OGGETTO: IVA Applicazione del sistema del reverse-charge nel settore dell edilizia. Articolo 1, comma 44, della legge

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

ore 1 biennio DISCIPLINE unitario Lingua inglesee Storia Matematica Diritto ed economia alternative Totale ulteriori lingue

ore 1 biennio DISCIPLINE unitario Lingua inglesee Storia Matematica Diritto ed economia alternative Totale ulteriori lingue ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO Lingua e letteratura italiana 1^ 2^ secondo biennio e quinto anno costituiscono un percorso formativo unitario 3^ 4^ 5^ Lingua

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

2.2. Il modello di denuncia e la documentazione

2.2. Il modello di denuncia e la documentazione 2.2. Il modello di denuncia e la documentazione Per tutte le opere e gli interventi sottoposti a denuncia e sull intero territorio regionale, la denuncia è redatta ai sensi dell art. 93 del D.P.R. 380/2001

Dettagli

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840 Assessorat des Ouvrages Publics de la protection des sols et du logement public Assessorato Opere Pubbliche, Difesa del Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica Premessa Le fondamentali indicazioni riportate

Dettagli

Gli oneri concessori

Gli oneri concessori Laboratorio di di Progettazione Esecutiva dell Architettura 2 Modulo di Estimo Integrazione al costo di produzione: gli oneri concessori Proff. Coll. Renato Da Re Federica Di Piazza Gli oneri concessori

Dettagli

(Omissis) Art. 1. (Campo di applicazione).

(Omissis) Art. 1. (Campo di applicazione). DECRETO MINISTERIALE 2 aprile 1968, n. 1444 (pubblicato nella g. u. 16 aprile 1968, n. 97). Limiti inderogabili di densità edilizia, di altezza, di distanza fra i fabbricati e rapporti massimi tra spazi

Dettagli

8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE. Prof. Pier Luigi Carci

8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE. Prof. Pier Luigi Carci 8 - LE OPERE DI URBANIZZAZIONE Prof. Pier Luigi Carci Introduzione Introduzione Le opere di urbanizzazione costituiscono tutte le strutture e i servizi necessari per rendere un nuovo insediamento adatto

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

OGRA R FIA I I N AMBI B TO ED E I D LE E E

OGRA R FIA I I N AMBI B TO ED E I D LE E E LA TERMOGRAFIA TERMOGRAFIA IN AMBITO EDILE E ARCHITETTONICO LA TERMOGRAFIA IN ABITO EDILE ED ARCHITETTONICO INDICE: LA TEORIA DELL INFRAROSSO LA TERMOGRAFIA PASSIVA LA TERMOGRAFIA ATTIVA ESEMPI DI INDAGINI

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

IL DIRETTORE DEI LAVORI RUOLO E RESPONSABILITA (Alcune note del Consiglio dell Ordine)

IL DIRETTORE DEI LAVORI RUOLO E RESPONSABILITA (Alcune note del Consiglio dell Ordine) IL DIRETTORE DEI LAVORI RUOLO E RESPONSABILITA (Alcune note del Consiglio dell Ordine) La figura giuridica del Direttore dei Lavori compare per la prima volta nel R.D. del 25.05.1895 riguardante il Regolamento

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

Interventi privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici

Interventi privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici Allegato 1 Interventi privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici 1. Premessa 1.1 Ambito di applicazione ed efficacia. Ai sensi dell art. 9, comma 3, della legge regionale n. 19 del 2008,

Dettagli

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE PROF.. GIIANCARLO ROSSII PARTE SECONDA 1 INTRODUZIONE TIPOLOGIE

Dettagli