SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI (Aggiornata al giugno 2007)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI (Aggiornata al giugno 2007)"

Transcript

1 SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI (Aggiornata al giugno 2007) Paese: MONTENEGRO Capitale: Podgorica Popolazione: Superficie: km2 Fuso orario: nessuna differenza oraria con l Italia. Lingua: Montenegrino Serbo, è ufficiale l uso dell alfabeto cirillico e di quello latino; l Albanese è parlato lungo tutto il confine orientale del paese. L'Inglese è abbastanza diffuso, soprattutto tra i giovani; ugualmente l Italiano, specie nella zona costiera. Religione: Cristiana Ortodossa 75%, Musulmana 18%; è presente altresì una minoranza Cattolica. Moneta: Euro Prefisso per l'italia: 0039 Prefisso dall'italia: Telefonia: non vi sono restrizioni per l'introduzione di telefoni cellulari, che funzionano bene in tutti i grandi e medi centri urbani e lungo le grandi strade. All'interno del Paese vi sono tuttavia ancora alcune zone non coperte. Sono presenti nel Paese due reti di telefonia mobile, la T-Mobile e la Promonte, che hanno entrambe accordi di roaming con le principali società italiane di telefonia mobile. Clima: clima tipicamente continentale, con estati torride e frequenti nevicate nei mesi invernali. Frequenti le gelate invernali che rendono pericoloso il traffico su strada. Clima mediterraneo sulla costa. INFORMAZIONI GENERALI DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L'INGRESSO Passaporto/carta d identità: i cittadini dei Paesi dell'unione Europea possono entrare in Montenegro con la sola carta d identità valida per l espatrio, o in alternativa il passaporto, e soggiornarvi fino a 90 giorni. Per soggiorni superiori ai 90 giorni, è necessario recarsi alla stazione di polizia più vicina per l eventuale estensione del soggiorno, che deve essere motivato e sostanziato da concreti motivi. Nessun altro documento di riconoscimento o di identità, comunque denominato, è valido per l ingresso in Montenegro. Non è necessario il visto turistico per i cittadini italiani. Per l espatrio di minori informarsi presso la propria Questura di appartenenza e/o consultare il sito della Polizia di stato: Per coloro che si recano in Montenegro in auto dall Italia per via terrestre lungo la direttrice stradale adriatica costiera, occorre essere muniti dei documenti necessari per attraversare i seguenti Paesi: Slovenia, Croazia, Bosnia-Erzegovina. Per coloro che si recano in Montenegro con la sola carta d identità, non è consentito varcare il confine con la Serbia e con la regione del Kossovo e, in caso di volo aereo, di fare scalo a Belgrado. In tali casi, dovendosi transitare per la Serbia, occorre obbligatoriamente essere muniti di passaporto. AVVERTENZE Si rammenta che i connazionali che arrivano in Montenegro per poi recarsi in Serbia devono essere muniti di passaporto. Se si alloggia in un albergo o in un campeggio, la registrazione presso la Polizia avviene a cura della struttura di accoglienza. Se alloggia privatamente, è obbligo del viaggiatore registrarsi presso il locale ufficio di Polizia, entro 48 ore dall arrivo.

2 Formalità Valutarie e Doganali La valuta ufficiale del Montenegro è l'euro, reperibile facilmente presso banche e sportelli bancomat; l'uso di carte di credito è frequente negli esercizi commerciali delle città più grandi. Le carte di credito più diffuse sono VISA, Mastercard, Maestro e DINERS, con le quali è possibile effettuare qualsiasi genere di transazione. Gli stranieri possono introdurre nel paese quantità illimitate di valuta estera, che devono essere dichiarate al momento dell ingresso in Montenegro, in modo da poterle riportare fuori dal paese. E permesso uscire dal Montenegro con un importo massimo di (a meno che non sia stato dichiarato un importo maggiore al momento dell ingresso). E possibile importare una radio CB, ma per poterla utilizzare bisogna ottenere preventivamente un autorizzazione da richiedere al consolato o all Ambasciata del Montenegro. LIMITAZIONE DI IMPORTAZIONE Gli istituti e le procedure applicate dalle Autorità doganali del Montenegro per l importazione e l esportazione di merci in e dal Montenegro sono gli stessi della legge doganale dell Unione Europea. Per i dettagli commerciali si consulti uno spedizioniere internazionale. E possibile importare in franchigia effetti personali in quantità sufficiente per le proprie esigenze tenuto conto della stagione, scopo e durata del viaggio. Sono inoltre considerati effetti personali i seguenti articoli: - gioielli personali - articoli di pellicceria di lusso - 2 apparecchi fotografici - 1 apparecchio cinematografico - 1 binocolo - 1 strumento musicale portatile - 1 giradischi portatile - 1 apparecchio radio portatile con o senza lettore di cassette audio - 1 registratore portatile a nastro magnetico - 1 macchina da scrivere portatile - 1 calcolatrice tascabile Articoli sportivi: - un fucile con 100 cartucce - una bicicletta con o senza motore - una imbarcazione con o senza motore - materiale da campeggio - un paio di sci - due racchette da tennis Per articoli diversi da quelli sopra indicati occorre fare una dichiarazione scritta. Tutti gli articoli importati devono essere esportati al momento di lasciare il Paese. Il visitatore che desideri andare a caccia in Montenegro può importare un fucile e delle munizioni a condizione di dichiararne il possesso alla frontiera. Se sprovvisto di permesso rilasciato da una missione diplomatica del Montenegro all'estero, deve ottenerne uno dai servizi di sicurezza nazionale alla frontiera. Per l importazione dei pezzi di ricambio per autovetture, se i pezzi vengono importati per riparare un veicolo che si trova già in Montenegro, occorre poter dimostrare che essi sono stati utilizzati per quel determinato veicolo e presentare i vecchi pezzi sostituiti all'uscita dal Paese. Per l importazione delle piante, al momento dell'importazione occorre presentare alle Autorità doganali un certificato fitosanitario. DIVIETO DI IMPORTAZIONE. E vietato importare armi da guerra, revolver, fucili, pistole a gas e pistole da partenza sportiva, coltelli a lama fissa, stupefacenti, veleni. LIMITAZIONE ALL ESPORTAZIONE. E necessario un permesso per poter esportare articoli aventi valore archeologico, storico, etnico o artistico e le monete in oro. Viaggiatori con Animali (cani e gatti) Gli animali (cani e gatti) devono essere accompagnati alla dogana da un certificato veterinario e dal cosiddetto passaporto europeo rilasciato dalle ASL veterinarie italiane. Il certificato, comprovante che l animale è in buona salute, deve essere rilasciato pochi giorni prima del viaggio e deve inoltre attestare che l'animale è stato vaccinato contro la rabbia in un periodo compreso tra i 6 mesi e i 15 giorni prima della data di ingresso in Montenegro.

3 Sicurezza Zone di cautela: si registrano, con frequenza minore rispetto agli standard europei, casi di microcriminalità e furti di autovetture. E vietato fotografare installazioni militari o di Polizia. Zone sicure: non si rilevano particolari problemi di sicurezza e di ordine pubblico. AVVERTENZE Si consiglia di registrare i dati riguardanti il viaggio che si intende effettuare nel Paese sul sito: Spesso le Autorità di Polizia non segnalano tempestivamente alle rispettive strutture diplomatiche eventi in cui siano coinvolti direttamente cittadini stranieri. E'pertanto consigliato di tenere sempre in evidenza i numeri telefonici dell Ambasciata italiana a Podgorica per contattarla in caso di necessità ( /2). In genere le Autorità giudiziarie montenegrine trattano i casi di stranieri con procedura d'urgenza, tenendo conto della gravità del reato commesso. Le pene previste dal Codice Penale per reati nei quali potrebbero più frequentemente essere coinvolti cittadini stranieri sono simili a quelle previste dal codice penale italiano. Si consiglia: - di fare le fotocopie dei documenti di maggiore importanza (passaporto, visto, biglietto aereo, traveller s cheques, ecc.), conservandole separatamente dagli originali; - di portare sempre con sé il passaporto e gli eventuali documenti relativi al soggiorno. - di non spostare l auto dal luogo dove sia avvenuto un incidente ed di attendere l arrivo della Polizia. A tale riguardo si fa presente che se viene riconosciuta una qualche responsabilità del guidatore e non si configurano reati più gravi, viene attivata immediatamente dalle autorità locali la procedura in giudizio di fronte al giudice di pace locale, il giorno stesso o nei giorni successivi. Durante questo periodo il cittadino straniero viene privato dei documenti e non può muoversi dalla località dove ha sede il giudice di pace competente (salvo fermo o arresto, nei casi di grave reato). I documenti vengono restituiti ed il viaggiatore diviene libero di allontanarsi solo dopo l emanazione della sentenza del giudice di pace, salvo sentenza di condanna o di incarcerazione. - di adottare cautela alla guida a causa del cattivo stato della rete stradale. In particolare le strade attualmente a maggiore rischio sono la statale che collega la Serbia con il Montenegro, la Moraca Canyon che conduce alla frontiera tra Montenegro e Bosnia, quella costiera durante la stagione estiva a causa dell intenso traffico, nonché la strada Bar-Podgorica. Normativa prevista per uso e/o spaccio di droga (leggere o pesanti): la detenzione di droghe leggere e pesanti è considerata reato ed è perseguita con pene che vanno dai tre mesi ai cinque anni di reclusione. Normativa prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: i reati per abusi sessuali e/o violenze contro i minori sono puniti con una pena minima di 5 anni. Va ricordato che coloro che commettono all estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione) vengono perseguiti al loro rientro in Italia sulla base delle leggi in vigore nel nostro Paese. Nel caso in cui le Autorità di Polizia locali eseguano il fermo o l arresto di un connazionale e non provvedano a segnalarlo tempestivamente alle Rappresentanze diplomatica italiana o in caso di eventuali situazioni di difficoltà che potrebbero insorgere tra un connazionale e le Autorità locali, si consiglia al cittadino italiano interessato di informare direttamente l Ambasciata Italiana per la necessaria assistenza (tel /2). SITUAZIONE SANITARIA La preparazione del personale medico e sanitario è in genere di buon livello. Tuttavia nel Paese le strutture sanitarie sono attualmente carenti nelle attrezzature, nella disponibilità di medicinali dell ultima generazione e nel servizio. Sta aumentando la disponibilità di medicinali nelle farmacie facilmente reperibili nelle città più grandi e sulla costa. A coloro che necessitino di medicinali particolari, si consiglia di premunirsi di una scorta adeguata al proprio fabbisogno. Si fa presente che spesso il pagamento delle eventuali prestazioni mediche avviene in contanti. Non si sono verificate, di recente, epidemie di trechinosi, legate al consumo di carni suine (in particolare salsicce affumicate) macellate in mattatoi privati senza che fossero stati effettuati i previsti controlli veterinari. Non si segnalano particolari cautele igienico-sanitarie da seguire. L acqua corrente è generalmente potabile.

4 Non risultano particolari difficoltà per i rimpatri sanitari salvo che dalle zone interne del Paese, spesso mal collegate con le arterie principali di comunicazione. Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese. VIABILITÀ a cura dell ACI COLLEGAMENTI Aerei. Il Paese ha due aeroporti, Podgorica (Golubovci) e Tivat, sulla costa. Voli di linea non stop fra Podgorica e Roma; charter da Podgorica e Tivat per altre località italiane; voli di linea fra l'italia e il Montenegro con scalo a Vienna, Belgrado, Budapest, Lubiana e - meno frequentemente - altri aeroporti europei (Parigi, Francoforte, Zurigo, ecc.). Compagnie aeree principali: Montenegro Airlines Jat Airways Adria Airlines Austrian Airlines Malev Altri aeroporti vicini: l'aeroporto di Tirana (Albania) dista circa due ore di auto dal confine Sud del Montenegro (trasporto via taxi verso e dal Montenegro). L'aeroporto di Ragusa (Dubrovnik), in Croazia, dista circa un'ora di auto dal confine croato-montenegrino (trasporto via taxi verso e dal Montenegro). Ferrovia: treni diretti, di giorno e di notte, anche con trasporto auto al seguito, da Bar e Podgorica per Belgrado (Serbia) e Subotica (Serbia, al confine con l'ungheria). Il viaggio in treno fra Bar e Belgrado è lungo (circa 8 ore), ma panoramico. Non vi sono collegamenti ferroviari diretti internazionali, occorre utilizzare come stazione di coincidenza Belgrado (Serbia), che è collegata direttamente con Zagabria (Croazia), Lubiana (Slovenia), Monaco (Germania), Vienna (Austria), Budapest (Ungheria), Bucarest (Romania), Sofia (Bulgaria) e Istanbul (Turchia). Ferrovie nazionali: Zeljeznica Crne Gore a.d., Trg Golootokih zrtava 13,, tel: , fax: Stazione ferroviaria di Podgorica: Stazione di Bar: , Stazione di Bijelo Polje: Via nave: navi-traghetto regolari fra Bari e Bar, nonché - solo d'estate - fra Ancona e Bar. Informazioni presso: Morfimare, Corso De Tullio 36, Bari, tel Navi veloci (catamarani) potrebbero collegare, durante l'estate, Pescara con le Bocche di Cattaro, così come ci potrebbero essere ulteriori collegamenti per Cattaro da Bari e Pescara. Informarsi presso le agenzie di viaggio. Autobus di linea collegano il Montenegro con le capitali e le principali città dei paesi confinanti; due volte a settimana un autobus collega Podgorica a Pola. Stazioni autobus di: Podgorica: Budva: Niksic: Patente È riconosciuta la patente italiana. Assicurazione minima obbligatoria Residenti: l'assicurazione R.C. è obbligatoria per tutti i veicoli a motore. La garanzia minima per incidente è stabilita per legge in $US per vettura privata o motociclo; in $US per mezzo pesante, pullman. Se vi sono più danneggiati, la garanzia minima è raddoppiata. Assicurazione a breve termine: qualsiasi veicolo a motore immatricolato all'estero deve essere coperto da assicurazione R.C. per tutta la durata del soggiorno in Montenegro. La garanzia minima è la stessa prevista per i residenti. In virtù di un accordo bilaterale, per i cittadini Italiani è sufficiente disporre della Carta Verde in corso di validita. Si consiglia di verificare prima della partenza che il modulo della "Carta Verde" di cui si è in possesso sia valido anche per il Montenegro (controllando che la casella relativa a questo Paese non sia barrata: vedere la casella SCG oppure MNE per le carte piu recenti).

5 All automobilista che entra nel paese privo di "Carta Verde" sarà richiesto al confine di stipulare un'assicurazione a breve termine al posto di frontiera. Limiti di velocità: in città 40 km/h, su strada extraurbana 80 km/h, salvo diversa segnalazione. Equipaggiamento obbligatorio Cinture di sicurezza obbligatorie, proibito l uso del cellulare mentre si guida. Uso dei fari anabbaglianti obbligatorio anche di giorno fuori città. Obbligo di tenere a bordo triangolo e valigetta di pronto soccorso. Carburanti Le aree di servizio sono ubicate in tutte le città e lungo le strade principali. Presso tutte le aree di servizio è possibile generalmente acquistare i seguenti tipi di combustibile, a prezzi simili a quelli italiani: - benzina super - benzina senza piombo - gasolio diesel e eco diesel Solo alcune pompe forniscono GPL Assistenza stradale e informazioni sul traffico: AMSCG (Automobile Club del Montenegro) Tel: 9807 INDICAZIONI PER OPERATORI ECONOMICI Istituto per il Commercio Estero di Belgrado Kneza Milosa Belgrado Serbia Tel Fax Direttorato del Montenegro per lo sviluppo delle piccole e medie imprese Bulevar Revolucije, 2 Tel /3 Fax: /326 AMBASCIATA D ITALIA IN MONTENEGRO: Amb. Gabriele Meucci Ulica Džordža Vašingtona, 83 Tel (0) /2 Fax (0) Cellulari di reperibilità del funzionario di turno: +382 (0) (0) Altri indirizzi utili Centro Italiano di Cultura Dott.ssa Teresa Albano Hercegovacka, 13 Tel AMBASCIATA E CONSOLATI

6 Scuole Italiane: non presenti nel paese scuole italiane né internazionali Pronto soccorso: 94 Vigili del Fuoco: 93 Polizia: 92 Ente per il Turismo del Montenegro Rimski trg 47 Tel: IN ITALIA: AMBASCIATA DELLA REPUBBLICA DI MONTENEGRO IN ITALIA Amb. Darko Uskokovic Via Antonio Gramsci, Roma Tel Fax N.B. - Gli avvisi turistici del Ministero degli Affari Esteri per i viaggiatori temporanei che si recano all estero sono basati su informazioni ritenute affidabili dal Ministero e disponibili alla data della loro pubblicazione. Essi hanno lo scopo di fornire delle indicazioni a quanti si accingono a preparare o iniziare un viaggio all estero. Gli avvisi, tuttavia, non possono e non vogliono sostituirsi alla decisione individuale di effettuare o meno un viaggio.

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 17 aprile 2008)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 17 aprile 2008) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 17 aprile 2008) Paese: Svizzera (Confederazione) Capitale: BERNA Popolazione: 7.591.400 Superficie: 41.280 Km2 Fuso orario: stessa ora italiana

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 25.08.2006)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 25.08.2006) PAESE: HAITI SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 25.08.2006) Lingua ufficiale: francese. Lingua veicolare il creolo. La lingua inglese è diffusa. Religione: l 80% della popolazione è cattolica,

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI Aggiornata 16 giugno 2008 CAPITALE: Podgorica (136.473 ab.) POPOLAZIONE: 678.177 (2008) SUPERFICIE: 13.812 km2 FUSO ORARIO: nessuna differenza oraria con

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata 27 novembre 2007

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata 27 novembre 2007 SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata 27 novembre 2007 PAESE: GERMANIA Capitale: BERLINO Popolazione: 82.531.671 Superficie: 357.030 Km2 Fuso orario: stessa ora rispetto all'italia. Lingue:

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Confermata 23 aprile 2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Confermata 23 aprile 2007) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Confermata 23 aprile 2007) Paese: BELGIO Capitale: BRUXELLES Popolazione: 10.417.000 Superficie: 30.518 Km² Clima: clima continentale con frequente e diffusa

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata al 10 agosto 2007

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata al 10 agosto 2007 Paese: TOGO SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata al 10 agosto 2007 Capitale: LOME' Popolazione: 5.300.000 Superficie: 56.000 km2 Fuso orario: -1h rispetto all'italia; -2h quando in Italia

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Aggiornata al 27 giugno 2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Aggiornata al 27 giugno 2007) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 27 giugno 2007) Belize (BH) - America centrale CAPITALE: BELMOPAN POPOLAZIONE: 282.600 SUPERFICIE: 22.965 Km² FUSO ORARIO: -7h rispetto all'italia;

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI Aggiornata al 9 luglio 2009 PAESE: DANIMARCA Capitale: COPENAGHEN Popolazione: 5.400.000 Superficie: 43.093 km2 Fuso orario: stessa ora rispetto all'italia.

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornamento 23 agosto 2006)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornamento 23 agosto 2006) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornamento 23 agosto 2006) PAESE: C R O A Z I A Clima: Clima continentale all interno con forti escursioni termiche; clima mediterraneo sulla costa. Fuso

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 27 febbraio 2008)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 27 febbraio 2008) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 27 febbraio 2008) PAESE: NORVEGIA Capitale: Oslo Popolazione: 4.700.000 Superficie: 323.802 km2 (escluse le Svalbard e Jan Mayen) Fuso orario:

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornamento 7 marzo 2008)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornamento 7 marzo 2008) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornamento 7 marzo 2008) PAESE: C R O A Z I A Capitale: Zagabria Popolazione: 4.460.000 Superficie: 56.594 km2 Fuso orario: stessa ora italiana (si applica

Dettagli

LEXUS EURO ASSISTANCE 24 Assistenza stradale abbinata alla garanzia Lexus.

LEXUS EURO ASSISTANCE 24 Assistenza stradale abbinata alla garanzia Lexus. LEXUS EURO ASSISTANCE 24 Assistenza stradale abbinata alla garanzia Lexus. Indice 1. Assistenza Europea 2. Modalità del Servizio 3. Informazioni Importanti pag. 3 pag. 4 pag. 6 1. ASSISTENZA EUROPEA 3

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata 22 febbraio 2010)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata 22 febbraio 2010) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata 22 febbraio 2010) Nome del Paese: Singapore Capitale: Singapore Popolazione: 4.680.000 Superficie: 707 Km2 Fuso orario: :+7h rispetto all'italia;

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI (Aggiornata sicurezza Kosovo 26 giugno 2007) Paese: REPUBBLICA DI SERBIA (incluso il Kosovo) Sigla: (da definire) Capitale: Belgrado Popolazione: 7.489.001 (Kosovo 2.000.000

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 12/10/2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 12/10/2007) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 12/10/2007) Paese: Repubblica Ceca Capitale: Praga Popolazione: 10.325.941 Superficie: 78.864km2 Fuso orario:stessa ora dell Italia; anche nella

Dettagli

BOZZA DI CONVENZIONE TRA AC SALERNO E CRAL CSTP

BOZZA DI CONVENZIONE TRA AC SALERNO E CRAL CSTP BOZZA DI CONVENZIONE TRA AC SALERNO E CRAL CSTP AUTOMOBILE CLUB SALERNO Spett.le Presidente CRAL CSTP Sig. Carmine Di Florio Per tutti L Automobile Club d Italia rappresenta una lunga tradizione di servizi

Dettagli

Come si guida in Croazia?

Come si guida in Croazia? Come si guida in Croazia? Senso di marcia: guida a destra, sorpasso a sinistra. Tutti i limiti per i veicoli pesanti I camion di peso superiore a 7,5 tonnellate non possono circolare in Croazia nei seguenti

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI (Aggiornata 20 giugno 2006) Paese: MONTENEGRO Sigla nazione: (da definire) Capitale: PODGORICA (170.000 abitanti) Popolazione: 670.000 Superficie in Km2: 13.938 1) DOCUMENTAZIONE

Dettagli

I docenti sono professionisti del settore quindi le lezioni avranno un carattere pratico e non solo nozionistico.

I docenti sono professionisti del settore quindi le lezioni avranno un carattere pratico e non solo nozionistico. PROGETTAZIONE corso ACCOMPAGNATORE TURISTICO 60 ORE Dott.ssa Riboni Antonella L accompagnatore turistico garantisce a diverse tipologie di utenza la corretta attuazione dei servizi che compongono un viaggio

Dettagli

MALDIVE IN ALL INCLUSIVE

MALDIVE IN ALL INCLUSIVE MALDIVE IN ALL INCLUSIVE 10 Giorni 7 Notti - Validità dal 01/01/2015 al 28/12/2015 Viaggio su misura per due persone in camera doppia ITINERARIO DI VIAGGIO PRIMO GIORNO PARTENZA DALL'ITALIA SECONDO GIORNO

Dettagli

Comune di Legnaro Provincia di Padova

Comune di Legnaro Provincia di Padova Comune di Legnaro Provincia di Padova REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E RIMBORSO SPESE VIAGGIO SOSTENUTE DAI DIPENDENTI (Regolamento a latere del Regolamento sull Ordinamento Uffici e Servizi)

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (aggiornata al 6 aprile 2009)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (aggiornata al 6 aprile 2009) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (aggiornata al 6 aprile 2009) PAESE: ALBANIA CAPITALE: TIRANA POPOLAZIONE: 3.256.000 SUPERFICIE: 28.748 km² FUSO ORARIO: nessuna differenza oraria con l'italia

Dettagli

PROPOSTA COMMERCIALE per gli AUTOSALONI e CONCESSIONARI AUTO. I servizi di assistenza tecnica per il comparto usato

PROPOSTA COMMERCIALE per gli AUTOSALONI e CONCESSIONARI AUTO. I servizi di assistenza tecnica per il comparto usato PROPOSTA COMMERCIALE per gli AUTOSALONI e CONCESSIONARI AUTO PREMESSE Alla luce dell attuale situazione di mercato, per la vendita delle vetture del segmento usato, diviene fondamentale per le aziende

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 15.01.2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 15.01.2007) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 15.01.2007) Nome del Paese: Singapore Capitale: Singapore Popolazione: 4.425.900 Superficie: 697 Km2 Clima : Clima equatoriale con alto tasso

Dettagli

Il veicolo può essere guidato solo ed esclusivamente dalle persone indicate nel contratto.

Il veicolo può essere guidato solo ed esclusivamente dalle persone indicate nel contratto. Quali requisiti e documenti servono per effettuare un noleggio? Chi sottoscrive il contratto di noleggio deve essere maggiorenne ed essere munito di un documento di identità valido, patente valida e rilasciata

Dettagli

ANEK LINES Condizioni Generali

ANEK LINES Condizioni Generali ANEK LINES Condizioni Generali Condizioni di trasporto I Passeggeri, i Loro bagagli ed i veicoli sono trasportati in conformità alle seguenti direttive : a) Convenzione Internazionale di Atene del 1974

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA RICHIESTA DI UN VISTO PER MOTIVI DI AFFARI

FOGLIO INFORMATIVO DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA RICHIESTA DI UN VISTO PER MOTIVI DI AFFARI DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA RICHIESTA DI UN VISTO PER MOTIVI DI AFFARI 1. Invito su carta intestata da parte di una Ditta italiana compilato rigorosamente secondo il facsimile allegato. La presente

Dettagli

COME SI ENTRA COME SI ENTRA NELL AREA SCHENGEN COME SI ENTRA IN ITALIA IL VISTO CASO PER CASO LA DOMANDA DEL VISTO LA FRONTIERA

COME SI ENTRA COME SI ENTRA NELL AREA SCHENGEN COME SI ENTRA IN ITALIA IL VISTO CASO PER CASO LA DOMANDA DEL VISTO LA FRONTIERA COME SI ENTRA 1. COME SI ENTRA NELL AREA SCHENGEN 2. COME SI ENTRA IN ITALIA 3. IL VISTO 4. CASO PER CASO LA DOMANDA DEL VISTO 5. LA FRONTIERA COME SI ENTRA (1) Gli accordi puntano a realizzare uno spazio

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI Prot. 121589 SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (aggiornata al 7 aprile 2009) CAPITALE: VARSAVIA POPOLAZIONE: 38.632.500 SUPERFICIE: 312.683 km2 FUSO ORARIO: stesso fuso orario dell Italia

Dettagli

IL MINISTRO DELLE FINANZE. di concerto con IL MINISTRO DELL'INTERNO

IL MINISTRO DELLE FINANZE. di concerto con IL MINISTRO DELL'INTERNO D.M. 24 novembre 1978 (1). Modalità per assicurare l'effettiva uscita dal territorio dello Stato delle armi destinate all'esportazione nonché per disciplinare l'esportazione temporanea, da parte di persone

Dettagli

VIAGGI E PRENOTAZIONI IN PAESI A RISCHIO: CHE FARE? PRIME RISPOSTE PER IL TURISTA IN DIFFICOLTÀ

VIAGGI E PRENOTAZIONI IN PAESI A RISCHIO: CHE FARE? PRIME RISPOSTE PER IL TURISTA IN DIFFICOLTÀ VIAGGI E PRENOTAZIONI IN PAESI A RISCHIO: CHE FARE? PRIME RISPOSTE PER IL TURISTA IN DIFFICOLTÀ Oggi assistiamo ad un turismo che vede spostarsi in ogni periodo grandi quantità di persone in ogni parte

Dettagli

Regolamento sulla disciplina dei rimborsi spese e delle trasferte in Italia ed all'estero dei componenti degli Organi camerali

Regolamento sulla disciplina dei rimborsi spese e delle trasferte in Italia ed all'estero dei componenti degli Organi camerali Regolamento sulla disciplina dei rimborsi spese e delle trasferte in Italia ed all'estero dei componenti degli Organi camerali Approvato con delibera della Giunta camerale n. 58 dd. 16.04.2012 Pubblicato

Dettagli

Comune di Figino Serenza Provincia di Como REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E RIMBORSO SPESE VIAGGIO SOSTENUTE DAI DIPENDENTI

Comune di Figino Serenza Provincia di Como REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E RIMBORSO SPESE VIAGGIO SOSTENUTE DAI DIPENDENTI Comune di Figino Serenza Provincia di Como REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E RIMBORSO SPESE VIAGGIO SOSTENUTE DAI DIPENDENTI IN VIGORE DAL 01.06.2012 INDICE Premessa Art. 1 Oggetto del regolamento

Dettagli

Novigrad, Sali, Božava, Primošten, Ravni Žakanj, Ubli-(Lastovo), Komiža, Hvar, Vis, Vela luka, Kanegra, Umag Marina ACI. Articolo 21.

Novigrad, Sali, Božava, Primošten, Ravni Žakanj, Ubli-(Lastovo), Komiža, Hvar, Vis, Vela luka, Kanegra, Umag Marina ACI. Articolo 21. PER FACILITARVI L ORIENTAMENTO SUL MARE E IL PASSAGGIO DELLA LINEA DI CONFINE VI PRESENTIAMO I PIÙ IMPORTANTI ESTRATTI LEGGE E DECRETI LEGGE DELLA REPUBBLICA DI CROAZIA: Gazzetta Ufficiale della Repubblica

Dettagli

Come si guida in Slovenia?

Come si guida in Slovenia? Come si guida in Slovenia? CIRCOLAZIONE La Slovenia ha aderito all'accordo sulla circolazione stradale (Vienna 1968). Senso di marcia: Guida a destra, sorpasso a sinistra LIMITAZIONI DELLA CIRCOLAZIONE

Dettagli

SUPERFAST FERRIES & BLUE STAR FERRIES

SUPERFAST FERRIES & BLUE STAR FERRIES SUPERFAST FERRIES & BLUE STAR FERRIES TERMINI & CONDIZIONI / INFORMAZIONI GENERALI Il trasporto dei passeggeri e dei rispettivi bagagli e veicoli al seguito è soggetto a a) la Convenzion di Atene relative

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI MEZZI DI TRASPORTO E MODALITÀ DI RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI MEZZI DI TRASPORTO E MODALITÀ DI RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI MEZZI DI TRASPORTO E MODALITÀ DI RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO Art. 1 Definizione di trasferta, attività di servizio e di rimborso spese 1. Per trasferta si intende l'attività

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI Aggiornamento Ambasciata 18.03.2010

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI Aggiornamento Ambasciata 18.03.2010 PAESE ARGENTINA SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI Aggiornamento Ambasciata 18.03.2010 Capitale: BUENOS AIRES Popolazione: 39.746.000 Superficie: 2.766.889 Km² Fuso orario: -4h rispetto all'italia;

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 17dicembre 2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 17dicembre 2007) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 17dicembre 2007) Paese:. ALGERIA Capitale : Algeri Popolazione: 32.320.000 Superficie: 2.381.741 km² Fuso orario: stessa ora rispetto all'italia;

Dettagli

MODALITA DI RIMBORSO SPESE DI MISSIONE.

MODALITA DI RIMBORSO SPESE DI MISSIONE. MODALITA DI RIMBORSO SPESE DI MISSIONE. Per ottenere il rimborso delle spese di missione, i componenti delle Commissioni di Valutazione Comparativa, Commissioni di Dottorato di Ricerca (esame finale e

Dettagli

COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina)

COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina) COMUNE DI GAETA (Provincia di Latina) * * * * * REGOLAMENTO per il rimborso ai dipendenti delle spese sostenute in occasione di missioni fuori dal territorio comunale * * * * * (Approvato con deliberazione

Dettagli

Approfondimento su Schengen

Approfondimento su Schengen Approfondimento su Schengen INFORMAZIONI SUL DIRITTO COMUNITARIO INTRODUZIONE Le disposizioni dell accordo di Schengen prevedono l abolizione dei controlli alle frontiere interne degli Stati membri facenti

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 11 07 2006)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 11 07 2006) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 11 07 2006) Paese: ARGENTINA Capitale: BUENOS AIRES Popolazione: 39.300.000 Superficie: 2.766.889 Km2 Clima: il Paese, molto esteso in latitudine, è

Dettagli

SCOOTER FOR RENT CLAUSOLE

SCOOTER FOR RENT CLAUSOLE SCOOTER FOR RENT CLAUSOLE 1_condizioni di accessibilità al noleggio di ciclomotori e motoveicoli Per il noleggio di ciclomotori di 50cc è richiesta un età minima di 14 anni, un documento d identità valido

Dettagli

STEP 1 Preparazione dei documenti necessari per la richiesta di visto

STEP 1 Preparazione dei documenti necessari per la richiesta di visto STEP 1 Preparazione dei documenti necessari per la richiesta di visto 1. Di seguito si possono trovare i documenti base, necessari per la richiesta di QUALSIASI tipologia di visto: (1) Passaporto Passaporto

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI (AFFARI ESTERI E COMUNITARI)

CAMERA DEI DEPUTATI (AFFARI ESTERI E COMUNITARI) Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 4880-A RELAZIONE DELLA III COMMISSIONE PERMANENTE (AFFARI ESTERI E COMUNITARI) (Ai sensi dell articolo 79, comma 15, del regolamento) Presentata

Dettagli

INTEGRATA E WHITE LABEL

INTEGRATA E WHITE LABEL FAQ INTEGRATA E WHITE LABEL I dubbi relativi all emissione della polizza Quando si può acquistare una polizza di assicurazione per il viaggio? La polizza può essere acquistata contestualmente all acquisto

Dettagli

2. GLI ISTITUTI PENALI PER I MINORENNI. Premessa.

2. GLI ISTITUTI PENALI PER I MINORENNI. Premessa. 2. GLI ISTITUTI PENALI PER I MINORENNI. Premessa. L analisi statistica sviluppata in questa seconda parte del lavoro riguarda sia la presenza di minori sia i movimenti in entrata e in uscita registrati

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO STRALCIO DEL COMUNICATO UFFICIALE N.303 del 21 ottobre 2013 PRESIDENZA N.6 DELIBERA N.21/2013 Il Presidente federale, visti vista considerata considerata ritenuto ravvisata

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 21 agosto 2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 21 agosto 2007) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 21 agosto 2007) PAESE: TUNISIA Capitale: TUNISI Popolazione: 9.940.000 Superficie: 164.150 km² FUSO ORARIO : stessa ora italiana. Lingue: Arabo e Francese.

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Agg. Amb. 25 marzo 2008) (Agg. Amb. Sanità 13 ottobre 2008)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Agg. Amb. 25 marzo 2008) (Agg. Amb. Sanità 13 ottobre 2008) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI Costa d'avorio (CI) - Africa (Agg. Amb. 25 marzo 2008) (Agg. Amb. Sanità 13 ottobre 2008) CAPITALE: YAMOUSSOUKRO (300.000 abitanti. Il trasferimento degli

Dettagli

PROPOSTA PER UNA NUOVA REGOLAMENTAZIONE DELLE TRASFERTE ALL ESTERO. 1 Premessa. 2 Condizioni di viaggio

PROPOSTA PER UNA NUOVA REGOLAMENTAZIONE DELLE TRASFERTE ALL ESTERO. 1 Premessa. 2 Condizioni di viaggio PROPOSTA PER UNA NUOVA REGOLAMENTAZIONE DELLE TRASFERTE ALL ESTERO. 1 Premessa Questo documento contiene una serie di proposte intese a regolare i trattamenti economici e normativi applicabili, nei casi

Dettagli

ESPORTAZIONE DALL ITALIA IN NORVEGIA

ESPORTAZIONE DALL ITALIA IN NORVEGIA ESPORTAZIONE DALL ITALIA IN NORVEGIA Settore agroalimentare Ottobre 2010 Ufficio di Oslo Henrik Ibsens gate 60A N-0255 Oslo T + 47 22 54 05 40 F +47 22 54 05 41 oslo@ice.it http://www.ice.it/paesi/europa/norvegia/

Dettagli

da esibire in fotocopia in aggiunta agli originali il giorno della convocazione presso l Ufficio Immigrazione della Questura

da esibire in fotocopia in aggiunta agli originali il giorno della convocazione presso l Ufficio Immigrazione della Questura DOCUMENTI PER IL RILASCIO/RINNOVO DEI PERMESSI DI SOGGIORNO IN FORMATO CARTACEO O ELETTRONICO LA CUI ISTANZA VA PRESENTATA PRESSO LA QUESTURA DI TREVISO UFFICIO IMMIGRAZIONE da esibire in fotocopia in

Dettagli

Regolamento sul trattamento di missione del personale dipendente dell INFN sul territorio nazionale

Regolamento sul trattamento di missione del personale dipendente dell INFN sul territorio nazionale Regolamento sul trattamento di missione del personale dipendente dell INFN sul territorio nazionale Allegato alla delibera del Consiglio Direttivo n. 9941 del 20 dicembre 2006 Regolamento missioni sul

Dettagli

Skippermate. per l equipaggio

Skippermate. per l equipaggio per l equipaggio per l equipaggio Assistenza sanitaria Medico on line per fornire consulenze telefoniche in tempo reale; informazioni sul kit sanitario di bordo con medico on-line; invio di un medico;

Dettagli

PAESE GIORDANIA. LE DOMANDE PIU' FREQUENTI (FAQ).

PAESE GIORDANIA. LE DOMANDE PIU' FREQUENTI (FAQ). PAESE GIORDANIA. LE DOMANDE PIU' FREQUENTI (FAQ). 1. Quante sono le ore di fuso orario? 2. Qual e la valuta? 3. Sono accettati i Traveller Cheque e le carte di credito? 4. Per entrare nel Paese ho bisogno

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO E DI SOGGIORNO SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO E DI SOGGIORNO SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO E DI SOGGIORNO SOSTENUTE DAGLI AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA INDICE ART. 1 oggetto del regolamento ART. 2 definizione di missione

Dettagli

IL VISTO D'INGRESSO. lavoro autonomo; lavoro subordinato; cure mediche; motivi religiosi; affari; diplomatico; adozione; familiare al seguito;

IL VISTO D'INGRESSO. lavoro autonomo; lavoro subordinato; cure mediche; motivi religiosi; affari; diplomatico; adozione; familiare al seguito; IL VISTO D'INGRESSO I cittadini che intendono soggiornare sul territorio italiano devono esibire alla frontiera la documentazione che giustifichi il loro ingresso e, nei casi previsti, la disponibilità

Dettagli

ALLA PROVINCIA BARLETTA ANDRIA TRANI 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali Via De Gemmis n. 42-44 76125 TRANI

ALLA PROVINCIA BARLETTA ANDRIA TRANI 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali Via De Gemmis n. 42-44 76125 TRANI Marca da bollo Euro 14,62 ALLA PROVINCIA BARLETTA ANDRIA TRANI 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali Via De Gemmis n. 42-44 76125 TRANI DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA E ALL ESERCIZIO

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - ADDETTO AL FRONT OFFICE AGENZIE DI VIAGGIO - DESCRIZIONE

Dettagli

COMUNE DI ITRI (Provincia di Latina)

COMUNE DI ITRI (Provincia di Latina) COMUNE DI ITRI (Provincia di Latina) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E RIMBORSO SPESE VIAGGIO SOSTENUTE DAI DIPENDENTI (Regolamento a latere del Regolamento sull Ordinamento Uffici e Servizi)

Dettagli

ATTIVITA DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITA DELLA QUESTURA DI SALERNO E DEI COMMISSARIATI DI P.S.

ATTIVITA DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITA DELLA QUESTURA DI SALERNO E DEI COMMISSARIATI DI P.S. ATTIVITA DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITA DELLA QUESTURA DI SALERNO E DEI COMMISSARIATI DI P.S. Tipo di attività dal 01/05/2012 al 30/04/2013 Persone controllate 52.598 Persone sottoposte ad obblighi 19.349

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 13 novembre 2008)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 13 novembre 2008) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 13 novembre 2008) Paese: EMIRATI ARABI UNITI Capitale: ABU DHABI Popolazione: 5 milioni circa Superficie: 83.600 km2 Fuso orario: + 2 ore rispetto all Italia

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornamento 16 ottobre 2006)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornamento 16 ottobre 2006) Paese: LIBANO SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornamento 16 ottobre 2006) Sigla Nazione :: RL Capitale : BEIRUT Popolazione : 3439000 Superficie in Km²: 10400 Clima:clima mediterraneo e mite,

Dettagli

I dubbi relativi all emissione della polizza

I dubbi relativi all emissione della polizza FAQ I dubbi relativi all emissione della polizza Quando si può acquistare una polizza di assicurazione per il viaggio? La polizza può essere acquistata contestualmente all acquisto del volo, o al più tardi

Dettagli

COME RAGGIUNGERE BELLAGIO

COME RAGGIUNGERE BELLAGIO COME RAGGIUNGERE BELLAGIO Le informazioni fornite in questi fogli sono state controllate al momento della stesura e sono state fatte per dare una linea guida per organizzare il Vostro spostamento da e

Dettagli

DIRITTI DEI PASSEGGERI NEL TRASPORTO CON AUTOBUS

DIRITTI DEI PASSEGGERI NEL TRASPORTO CON AUTOBUS DIRITTI DEI PASSEGGERI NEL TRASPORTO CON AUTOBUS Dal 1 marzo 2013 è in vigore il Regolamento (UE) n. 181/2011, che stabilisce i diritti dei passeggeri nel trasporto effettuato con autobus, prevedendo,

Dettagli

Approvato con Deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 54 del 26 settembre 2011

Approvato con Deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 54 del 26 settembre 2011 Approvato con Deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 54 del 26 settembre 2011 REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE TRASFERTE E RIMBORSO SPESE VIAGGIO SOSTENUTE DAI DIPENDENTI (Regolamento a latere

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

Le principali tipologie di rimpatrio ex artt.23 e 24 del D.P.R. 200/67 riguardano: 1) il rimpatrio di connazionali non residenti all estero;

Le principali tipologie di rimpatrio ex artt.23 e 24 del D.P.R. 200/67 riguardano: 1) il rimpatrio di connazionali non residenti all estero; Circolare n. 14 del 20 novembre 1998 OGGETTO Rimpatri Consolari Al fine di razionalizzare le procedure di rimpatrio consolare, si è ritenuto opportuno, alla luce delle esperienze maturate, aggiornare le

Dettagli

Regole sulla circolazione. Violazioni alla segnaletica

Regole sulla circolazione. Violazioni alla segnaletica Articoli C. d. S. Punti Violazioni che comportano la perdita punti Velocità art. 141, comma 8 5 Circolare a velocità non commisurata alle particolari condizioni in cui si svolge la circolazione art. 142,

Dettagli

CARATTERISTICHE 1 GIORNO - ITALIA / MONTREAL 2 GIORNO - MONTREAL - STE ROSE DU NORD (500 KM CA) Guida in inglese/francese in loco - Canada

CARATTERISTICHE 1 GIORNO - ITALIA / MONTREAL 2 GIORNO - MONTREAL - STE ROSE DU NORD (500 KM CA) Guida in inglese/francese in loco - Canada Raid Vip in motoslitta Guida in inglese/francese in loco - Canada CARATTERISTICHE Fiordo Saguenay e Monts Valin Sistemazioni in alloggi di lusso 2 giorni in motoslitta 1 GIORNO - ITALIA / MONTREAL 2 GIORNO

Dettagli

Estate 2015 L impegno di Viabilità Italia: i numeri. Intervento del Presidente di Viabilità Italia Dir. Sup. P. d. S. dr.

Estate 2015 L impegno di Viabilità Italia: i numeri. Intervento del Presidente di Viabilità Italia Dir. Sup. P. d. S. dr. Estate 2015 L impegno di Viabilità Italia: i numeri Intervento del Presidente di Viabilità Italia Dir. Sup. P. d. S. dr. Giuseppe Bisogno PIANO ESODO ESTIVO 2015 la comunicazione via web 2 L INFORMAZIONE

Dettagli

TRATTAMENTO FISCALE DELLE TRASFERTE DEI DIPENDENTI E COLLABORATORI ED AMMINISTRATORI

TRATTAMENTO FISCALE DELLE TRASFERTE DEI DIPENDENTI E COLLABORATORI ED AMMINISTRATORI TRATTAMENTO FISCALE DELLE TRASFERTE DEI DIPENDENTI E COLLABORATORI ED AMMINISTRATORI Le trasferte per motivi di lavoro sono molto frequenti in quasi tutte le aziende a prescindere dalle loro dimensioni,

Dettagli

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo Unità 14 Telefonare fuori casa In questa unità imparerai: che cosa sono e come funzionano le schede telefoniche prepagate le parole legate alla telefonia a conoscere i pronomi e gli avverbi interrogativi

Dettagli

ATC Siena. Regolamento Rimborsi Spese

ATC Siena. Regolamento Rimborsi Spese Art. 1 - Oggetto e definizioni ATC Siena Regolamento Rimborsi Spese 1. Il presente regolamento disciplina l incarico ed il rimborso spese delle missioni/trasferte dei membri del Comitato di Gestione (in

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA SETTORE POLIZIA LOCALE Servizio Gestione del Traffico Prot. N. 27837/15 /N

COMUNE DI BRESCIA SETTORE POLIZIA LOCALE Servizio Gestione del Traffico Prot. N. 27837/15 /N COMUNE DI BRESCIA SETTORE POLIZIA LOCALE Servizio Gestione del Traffico Prot. N. 27837/15 /N Brescia, lì 3 marzo 2015 OGGETTO: Domenica ecologica, in concomitanza della 13^ edizione della Maratona, nella

Dettagli

Allegato B LOCALI E STRUMENTI

Allegato B LOCALI E STRUMENTI Allegato B LOCALI E STRUMENTI OBIETTIVO DEL : Creare un sistema di comunicazione In e Out che, attraverso il sito web istituzionale, sia utilizzabile dai cittadini per ottenere tutte le informazioni istituzionali,

Dettagli

9 Giorni 7 Notti Tour di Gruppo Dal 09 al 17 settembre 2009

9 Giorni 7 Notti Tour di Gruppo Dal 09 al 17 settembre 2009 9 Giorni 7 Notti Tour di Gruppo Dal 09 al 17 settembre 2009 PROGRAMMA DI VIAGGIO 1 GIORNO: Roma New York Ritrovo dei Signori partecipanti all aeroporto di Roma Fiumicino. Incontro con una nostra assistente

Dettagli

TOUR DI PASQUA A PARIGI ED EURODISNEY

TOUR DI PASQUA A PARIGI ED EURODISNEY TOUR DI PASQUA A PARIGI ED EURODISNEY Parigi! La città della Tour Eiffel, degli Champs Elisee, di Notre Dame, del Moulin Rouge! Parigi! La ville lumiere! La città di scrittori e poeti come Voltaire e Moliere!

Dettagli

REGOLAMENTO RIMBORSO SPESE VIAGGI DOTTORANDI

REGOLAMENTO RIMBORSO SPESE VIAGGI DOTTORANDI REGOLAMENTO RIMBORSO SPESE VIAGGI DOTTORANDI DOTTORANDI CON BORSA Rimborso delle sole spese di viaggio (aereo treno) previa presentazione del titolo di viaggio in originale. Per i viaggi aerei, in caso

Dettagli

Mini Guida. Le assicurazioni online

Mini Guida. Le assicurazioni online Mini Guida Le assicurazioni online Guida realizzata da Con il patrocinio ed il contributo finanziario del LE ASSICURAZIONI ONLINE In questa guida parleremo delle assicurazioni auto online, le più diffuse

Dettagli

Scoprite le polizze Globy, i prodotti assicurativi per viaggiare in tutta sicurezza e tranquillità.

Scoprite le polizze Globy, i prodotti assicurativi per viaggiare in tutta sicurezza e tranquillità. Scoprite le polizze Globy, i prodotti assicurativi per viaggiare in tutta sicurezza e tranquillità. Viaggio Sicuro Le garanzie sono attive nel caso in cui l Assicurato si trovi a dover affrontare una qualsiasi

Dettagli

Bando della Regione Lombardia per la concessione di contributi a fondo perduto per la diffusione di autovetture ecologiche

Bando della Regione Lombardia per la concessione di contributi a fondo perduto per la diffusione di autovetture ecologiche Bando della Regione Lombardia per la concessione di contributi a fondo perduto per la diffusione di autovetture ecologiche 1. FINALITÀ DEL BANDO... 2 2. OGGETTO DEL BANDO... 2 3. SOGGETTI BENEFICIARI...3

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i.. Allegato C alla determinazione n. 286 del 15 marzo 2010 COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..)

Dettagli

TRASFERTE NAZIONALI ED ESTERE DEL PERSONALE DI LIVELLO 1-7 E QUADRO (* )

TRASFERTE NAZIONALI ED ESTERE DEL PERSONALE DI LIVELLO 1-7 E QUADRO (* ) TRASFERTE NAZIONALI ED ESTERE DEL PERSONALE DI LIVELLO 1-7 E QUADRO (* ) NOZIONE DI TRASFERTA Si considerano in trasferta i dipendenti chiamati per motivi di servizio ad operare provvisoriamente fuori

Dettagli

La circolazione stradale dei cittadini stranieri. 1. Le sanzioni per le violazioni delle norme del Codice della strada

La circolazione stradale dei cittadini stranieri. 1. Le sanzioni per le violazioni delle norme del Codice della strada La circolazione stradale dei cittadini stranieri 1. Le sanzioni per le violazioni delle norme del Codice della strada Tutti i conducenti di veicoli devono rispettare il Codice della strada in quanto la

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DEGLI AUTOMEZZI COMUNALI APPROVATO

REGOLAMENTO PER L USO DEGLI AUTOMEZZI COMUNALI APPROVATO REGOLAMENTO PER L USO DEGLI AUTOMEZZI COMUNALI APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 13 DELL 08.04.2008 ARTICOLO 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO Il presente Regolamento disciplina la gestione e l uso

Dettagli

OPUSCOLO INFORMATIVO PER I TURISTI ITALIANI A VARSAVIA

OPUSCOLO INFORMATIVO PER I TURISTI ITALIANI A VARSAVIA KOMENDA STOŁECZNA POLICJI Źródło: http://www.policja.waw.pl/pl/informator-dla-turystow/19542,opuscolo-informativo-per-i-turisti-italiani-a-varsavia.ht ml Wygenerowano: Środa, 22 czerwca 2016, 19:44 OPUSCOLO

Dettagli

5. ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA STUDENTI, DOCENTI E STAFF TRAINING (OM) 5.1 Scopo e ammissibilità delle attività OM pag. 24

5. ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA STUDENTI, DOCENTI E STAFF TRAINING (OM) 5.1 Scopo e ammissibilità delle attività OM pag. 24 ALLEGATO VI HANDBOOK ERASMUS A.A. 2008/2009 Estratto della Guida per le Agenzie Nazionali per l implementazione del Programma LLP, dell Invito a presentare proposte 2008 e della Guida del Candidato INDICE

Dettagli

CONDIZIONI PARTICOLARI

CONDIZIONI PARTICOLARI CONDIZIONI PARTICOLARI Iscrizione al viaggio e conferma della prenotazione La conferma della prenotazione verrà data solo dopo che il partecipante avrà compilato, firmato e inviato il Modulo d iscrizione

Dettagli

DROGHE. D.P.R. 309/90 modificato dalla L. 21 febbraio 2006, n. 49

DROGHE. D.P.R. 309/90 modificato dalla L. 21 febbraio 2006, n. 49 DROGHE D.P.R. 309/90 modificato dalla L. 21 febbraio 2006, n. 49 Droghe Sono droghe tutte le sostanze che agiscono sul sistema nervoso centrale e modificano le sensazioni, le reazioni, la personalità e

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI. (Aggiornata 29 marzo 2006)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI. (Aggiornata 29 marzo 2006) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 29 marzo 2006) Paese: URUGUAY 1. Documentazione necessaria per l accesso al Paese: - Passaporto: necessario - Visto d ingresso: non necessario per turismo

Dettagli

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER L'APERTURA DI UNA NUOVA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (sede principale)

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER L'APERTURA DI UNA NUOVA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (sede principale) DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER L'APERTURA DI UNA NUOVA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (sede principale) Applicare marca da bollo da euro 14,62 Allo Sportello Unico per le attività produttive-del Comune di

Dettagli

Approfondimento: l assistenza sanitaria

Approfondimento: l assistenza sanitaria Approfondimento: l assistenza sanitaria 1) L'assistenza sanitaria per i cittadini extracomunitari I cittadini stranieri extracomunitari che soggiornano in Italia possono usufruire dell assistenza sanitaria

Dettagli

Consorzio Autorità dell Ambito Territoriale Ottimale della provincia di Pavia

Consorzio Autorità dell Ambito Territoriale Ottimale della provincia di Pavia Consorzio Autorità dell Ambito Territoriale Ottimale della provincia di Pavia REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DI TRASFERTA DEL PERSONALE DIPENDENTE approvato con delibera del Consiglio di Amministrazione

Dettagli

PROCEDURA. Istituzione dei cancelli e attivazione delle ronde antisciacallaggio. PROTEZIONE CIVILE EDUCATIONAL www.casaleinforma.it/pcivile.

PROCEDURA. Istituzione dei cancelli e attivazione delle ronde antisciacallaggio. PROTEZIONE CIVILE EDUCATIONAL www.casaleinforma.it/pcivile. Comune di San Rocco al Porto Ufficio di Protezione Civile Sezione viabilità Bozza: Ottobre 2000 1a stesura: Luglio 2001 Verifica: Ottobre 2001 PROCEDURA Istituzione dei cancelli e attivazione delle ronde

Dettagli

Modulo di richiesta (si apre nella nuova finestra/scheda. Documento PDF)

Modulo di richiesta (si apre nella nuova finestra/scheda. Documento PDF) Visti in Russia Documenti: 1. Passaporto con validà di almeno 90 giorni alla data di scadenza del visto richiesto. 2. Per ottenere il visto d affari serve l invito dell azienda/ditta residente in Russia.

Dettagli

buone vacanz e! Viaggio con il mio cane o il mio gatto

buone vacanz e! Viaggio con il mio cane o il mio gatto Così trascorrerà un viaggio piacevole: Mi informo anticipatamente presso il Paese di destinazione o il veterinario: Paese con rabbia urbana? Identificazione? Mi occupo del viaggio di ritorno in Svizzera

Dettagli