COMMISSIONE PER LE ATTIVITA CULTURALI E SOCIALI DELLE ASSOCIAZIONI STUDENTESCHE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMMISSIONE PER LE ATTIVITA CULTURALI E SOCIALI DELLE ASSOCIAZIONI STUDENTESCHE"

Transcript

1 COMMISSIONE PER LE ATTIVITA CULTURALI E SOCIALI DELLE ASSOCIAZIONI STUDENTESCHE Il giorno 21 novembre 2014 alle ore 9.00 si riunisce in una sala del Rettorato la Commissione per le attività culturali e sociali organizzate dalle associazioni studentesche, per la trattazione del seguente ordine del giorno: 1. Comunicazioni del Presidente. 2. Esame e valutazione delle richieste di finanziamento per attività da svolgersi nel corso dell'anno accademico 2014/ Varie ed eventuali. Sono presenti: - prof. Franco Cozzi - prof.ssa Ida Regalia - sig. Giacomo D Alfonso - sig. Pierpaolo Raimondi Svolge le funzioni di Presidente il prof. Franco Cozzi. Assiste alla seduta il dott. Piergiuseppe Dilda, con funzioni di Segretario verbalizzante. 1. Comunicazioni del Presidente. * * * Il Presidente illustra brevemente i dati elaborati dalla Divisione Contabilità Generale in ordine al rendiconto finanziario delle iniziative culturali e sociali svolte dalle associazioni e dai gruppi studenteschi nell anno accademico 2013/2014, dai quali risulta che l Ateneo ha erogato contributi per l importo complessivo di ,14. Secondo quanto disposto dalle norme regolamentari in materia, i finanziamenti relativi a iniziative e ad attività non espletate nell anno accademico di riferimento sono revocati. 2. Esame e valutazione delle richieste di finanziamento per attività da svolgersi nel corso dell'anno accademico 2014/2015. Il Presidente dà lettura del documento predisposto dall'ufficio competente, dal quale risulta che il fondo disponibile è di ,00 e che le 26 richieste di finanziamento presentate dalle associazioni e dai gruppi di studenti universitari entro il termine del 3 novembre 2014 ammontano nel complesso a ,14. Secondo quanto previsto nell avviso agli studenti pubblicato l 8 ottobre 2014, la Commissione è chiamata a pronunciarsi sulle richieste presentate, tenendo conto dei seguenti criteri di massima: 1) verrà prestata particolare attenzione alle iniziative che interessino il maggior numero di studenti e in particolare quelle sottoscritte da più associazioni o gruppi studenteschi; 2) in caso di più proposte egualmente valide presentate da associazioni o gruppi diversi, le preferenze verranno equamente ripartite tra i vari gruppi in modo da permettere la più ampia partecipazione possibile; 3) le attività sociali dovranno essere svolte di norma nell'ambito universitario.

2 Sotto il profilo operativo la Commissione esprimerà i giudizi valutativi su ciascun progetto in base ai seguenti criteri: a) effettiva diffusione delle iniziative finanziate in precedenza e concreto perdurare di interesse nei loro confronti; b) provenienza dei progetti da associazioni studentesche contrassegnate da identità autonoma; c) originalità e unitarietà dei contenuti del progetto; d) omogeneità di trattamento per progetti di tipologia simile; e) per quanto attiene alle nuove iniziative editoriali, previsione del finanziamento di un primo numero, allo scopo di verificare l'interesse degli studenti nei confronti dell'opera; f) insussistenza di sovrapposizione fra i progetti proposti e le attività istituzionali dell'amministrazione centrale e delle strutture universitarie; g) contenimento delle spese di pubblicità e di organizzazione, nonché delle spese di viaggio e di soggiorno dei relatori; inammissibilità delle spese di ristorazione; h) qualità della produzione e capacità di spesa dimostrate dalle associazioni studentesche sui finanziamenti degli anni accademici precedenti; i) inammissibilità dei progetti editoriali che abbiano, in tutto o in parte, uno scopo commerciale. La Commissione, in applicazione delle disposizioni normative, dei criteri di massima per la distribuzione del fondo e dei criteri operativi indicati nell avviso agli studenti, procede all esame dettagliato delle iniziative presentate. 1) Gruppo studentesco Horisma Conferenza sul tema dell uguaglianza: - Pubblicazione del volume 660,00 - Compenso relatore 200,00 Conferenza sul tema della sicurezza: - Pubblicazione del volume 660,00 - Compenso relatore 200,00 Conferenza sul tema della famiglia: - Pubblicazione del volume 660,00 - Compenso relatore 200,00 Finanziamento complessivo richiesto: 2.580,00 l organizzazione delle conferenze sui temi dell uguaglianza, della sicurezza e della famiglia. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 2.580,00. 2) Gruppo studentesco Vulcano Statale - Pubblicazione di 3 numeri del giornale Vulcano 1.112,70 - Spese di pubblicità relative alla stampa del materiale in occasione dello Scouting, della Freshers Fair e della Festa di Agraria 115,90 - Viaggio a Perugia per il Journalism Festival 1.000,00 - Conferenza Memorie partigiane - spese di viaggio 100,00 Finanziamento complessivo richiesto: 2.328,60 la pubblicazione di tre numeri del giornale Vulcano, la pubblicità relativa agli eventi Scouting, Freshers Fair e Festa di Agraria e per l organizzazione della conferenza Memorie partigiane. La Commissione delibera di non accogliere la richiesta di finanziamento per il viaggio a Perugia, poiché tale progetto, essendo rivolto a un numero ristretto di studenti, non rientra nelle finalità indicate nell avviso agli studenti. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 1.328,60. 2

3 3a) Gruppo studentesco L Alligatore - Pubblicazione di 4 numeri della rivista L Alligatore 6.448,00 - Quota annuale Ordine dei Giornalisti della Lombardia 100,00 Finanziamento complessivo richiesto: 6.548,00 La Commissione delibera di accogliere la richiesta di finanziamento per la pubblicazione di tre numeri della rivista L Alligatore ( 4.836,00) e per la quota annuale di iscrizione all Ordine dei Giornalisti della Lombardia ( 100,00). Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 4.936,00...3b) Gruppo studentesco L Alligatore Ciclo di conferenze: - Compenso relatori 800,00 - Spese di alloggio 375,00 - Spese di viaggio 2.752,57 - Spese di pubblicità 600,00 Finanziamento complessivo richiesto: 4.527,57 La Commissione delibera di accogliere la richiesta di finanziamento, limitando a 4.227,00 il contributo per l organizzazione del ciclo di conferenze sul fenomeno criminale mafioso. Le spese di pubblicità sono ridotte a 300,00. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 4.227,00. 4) Gruppo studentesco Gaystatale Milano Organizzazione di un laboratorio e di 4 conferenze: - Compenso relatori 2.800,00 - Spese di viaggio 643,10 - Spese di pubblicità per il laboratorio 165,70 - Spese di pubblicità per le conferenze 626,40 - Ciclo di cineforum - diritti SIAE 150,00 - Spese di pubblicità relative al cineforum 277,26 Finanziamento complessivo richiesto: 4.662,46 La Commissione delibera di accogliere la richiesta di finanziamento, limitando a 4.050,00 il contributo per l organizzazione di un laboratorio, di quattro conferenze e di un cineforum. Le spese di pubblicità sono ridotte a 456,90. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 4.050,00. La Commissione raccomanda al delegato del gruppo di rispettare, durante la realizzazione dei progetti, i principi generali e le prescrizioni formali indicati nell avviso agli studenti. 5) Gruppo studentesco Unisì - Uniti a Sinistra (Il nome della prosa) - Stampa dei volumi Il nome della prosa 2.500,00 - Spese di pubblicità relative al concorso 333,00 Finanziamento complessivo richiesto: 2.833,00 la stampa dei volumi Il nome della prosa e la pubblicità relativa al concorso. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 2.833,00. 3

4 6) Gruppo studentesco Unisì - Uniti a Sinistra (Scintille umanistiche) - Stampa dei volumi Scintille umanistiche 2.500,00 - Spese di pubblicità relative al concorso 333,00 Finanziamento complessivo richiesto: 2.833,00 la stampa dei volumi Scintille umanistiche e della pubblicità relativa al concorso. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 2.833,00. 7) Gruppo studentesco Unisì - Uniti a Sinistra (Universi) - Stampa dei volumi Universi 1.800,00 - Spese di pubblicità relative al concorso 333,00 Finanziamento complessivo richiesto: 2.133,00 la stampa dei volumi Universi. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 2.133,00. 8) Gruppo studentesco Esperimenti Danteschi Convegno La Commedia dell anima : - Spese di viaggio 764,42 - Spese di alloggio 700,00 - Compenso relatori 1.400,00 - Spese di pubblicità 400,00 Finanziamento complessivo richiesto: 3.264,42 La Commissione delibera di accogliere la richiesta di finanziamento, limitando a 3.164,42 il contributo per l organizzazione del convegno dal titolo La Commedia dell anima. Le spese di pubblicità sono ridotte a 300,00. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 3.164,42. 9) Gruppo studentesco Sosteniamo concorso - Stampa del volume Concorso. Arti e Lettere Finanziamento richiesto: 1.739,00 la stampa del volume Sosteniamo concorso. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 1.739,00. 10) Gruppo studentesco Lucerna Juris Ciclo di incontri Ai principi del diritto : - Spese di viaggio 408,50 - Spese di alloggio 210,00 - Compenso relatori 600,00 - Spese di pubblicità 331,90 Finanziamento complessivo richiesto: 1.550,40 l organizzazione del ciclo di incontri dal titolo Ai principi del diritto. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 1.550,40. 4

5 11) Gruppo studentesco Liberassociazione Ciclo di incontri Pensare il soggetto: la prospettiva psicoanalitica : - Spese di viaggio 844,90 - Spese di alloggio 310,00 - Compenso relatori 1.780,00 - Spese di pubblicità 350,00 Finanziamento complessivo richiesto: 3.284,90 La Commissione delibera di accogliere integralmente la richiesta di finanziamento, limitando a 3.204,90 il contributo per l organizzazione del ciclo di incontri sul tema Pensare il soggetto: la prospettiva psicoanalitica. Il compenso dell assegnista di ricerca viene ridotto a 200,00. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 3.204,90. 12) Associazione Alétheia Ciclo di incontri Il divenire storico. Tra metafisica e fatticità, per un indagine dell accadere : - Spese di viaggio 278,80 - Spese di alloggio 459,00 - Compenso relatori 1.330,00 - Spese di pubblicità 300,00 Finanziamento complessivo richiesto: 2.367,80 l organizzazione del ciclo di incontri dal titolo Il divenire storico. Tra metafisica e fatticità per un indagine dell accadere. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 2.367,80. 13) Gruppo studentesco Progetto Onore? - Spettacolo-dibattito Progetto Onore? 1.680,00 - Spese di pubblicità 365,00 Finanziamento complessivo richiesto: 2.045,00 La Commissione delibera di non accogliere la richiesta di finanziamento per l organizzazione dello spettacolo-dibattito dal titolo Progetto Onore?, poiché tale progetto, essendo rivolto a un numero ristretto di studenti, non rientra nelle finalità indicate nell avviso agli studenti. 14) Gruppo studentesco Zona Franca Ciclo di incontri Indagine sull ISIS tra storia, politica e diritto : - Spese di viaggio 531,46 - Spese di alloggio 130,00 - Compenso relatori 1.250,00 - Spese di pubblicità 140,00 Finanziamento complessivo richiesto: 2.051,46 l organizzazione del ciclo di incontri sul tema Indagine sull ISIS tra storia, politica e diritto. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 2.051,46. 5

6 15) Associazione Dissidia Conferenza Strade d Europa: prospettive oltre la BCE : - Compenso relatori 920,00 - Spese di pubblicità 180,09 Finanziamento complessivo richiesto: 1.100,09 La Commissione delibera di accogliere la richiesta di finanziamento, limitando a 180,00 il contributo per l organizzazione della conferenza sul tema Strade d Europa: prospettive oltre la BCE. Poiché l iniziativa consiste in una tavola rotonda, non viene autorizzato il compenso dei relatori. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 180,00. 16) Gruppo studentesco Unisì - Uniti a Sinistra (EuroRoma) - Torneo internazionale EuroRoma 2014 Finanziamento richiesto: 5.000,00 la partecipazione delle squadre dell Ateneo al torneo internazionale EuroRoma Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 5.000,00. 17) Gruppo studentesco Finis Terrae - Viaggio culturale a Roma 3.307,50 - Spese di pubblicità 96,00 Finanziamento complessivo richiesto: 3.403,50 La Commissione delibera di accogliere la richiesta di finanziamento per l organizzazione del viaggio culturale a Roma, attribuendo un contributo pro capite di 100,00, fino al limite massimo di 4.900,00. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 4.900,00. La Commissione precisa che l erogazione del contributo è subordinata alla partecipazione all iniziativa di almeno 25 studenti. 18) Gruppo studentesco ASMiRA - Associazione per gli studi sulle migrazioni, il rifugio e l apolidia Ciclo di incontri Via da casa: riflessioni sulle dinamiche delle migrazioni forzate : - Spese di viaggio 547,85 - Spese di alloggio 410,00 - Spese di pubblicità 345,00 Finanziamento complessivo richiesto: 1.302,85 l organizzazione del ciclo di incontri sul tema Via da casa: riflessioni, sulle dinamiche delle migrazioni forzate. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 1.302,85. 6

7 19) Gruppo studentesco Der Wanderer - Organizzazione di due concerti Guida all ascolto Schubert & Schönberg 4.700,00 - Spese di pubblicità 300,00 Finanziamento complessivo richiesto: 5.000,00 l organizzazione di due concerti nell ambito del progetto Guida all ascolto Schubert & Schönberg. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 5.000,00. La Commissione raccomanda al delegato del gruppo di verificare la possibilità di tenere l iniziativa in un aula di grandi dimensioni, al fine di garantire una più ampia partecipazione di pubblico. 20) Associazione Quinto secolo Ciclo di incontri Lunga vita a Medea : - Compenso relatori 930,00 - Spese di pubblicità 500,00 - Spese di viaggio 305,00 - Spese di alloggio 210,00 - Viaggio culturale a Siracusa 3.000,00 Finanziamento complessivo richiesto: 4.945,00 La Commissione delibera di accogliere la richiesta di finanziamento, limitando il contributo a 4.745,00 per l organizzazione del ciclo di incontri dal titolo Lunga vita a Medea e del viaggio culturale a Siracusa. Le spese di pubblicità sono ridotte a 300,00. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 4.745,00. La Commissione precisa che l erogazione del contributo per il viaggio culturale, pari a 100,00 pro capite, è subordinata alla partecipazione di almeno 20 studenti, fino a un massimo di ) Gruppo studentesco Obiettivo Studenti - Pubblicazione di 5 numeri del giornale S Finanziamento richiesto: 2.640,00 la pubblicazione di cinque numeri del giornale S : Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 2.640,00. 22) Gruppo studentesco Per il battesimo dei nostri frammenti Ciclo di 8 incontri Guardare le cose e nel tumulto farne un canto. I Dialoghi con Leucò di Cesare Pavese : - Compenso relatori 2.050,00 - Spese di pubblicità 355,00 - Spese di viaggio 809,31 - Spese di alloggio 490,00 Finanziamento complessivo richiesto: 3.704,31 La Commissione delibera di accogliere integralmente la richiesta di finanziamento, limitando il contributo a 3.000,00 per l organizzazione del ciclo di incontri dal titolo guardare le cose e nel tumulto farne un canto. I Dialoghi con Leucò di Cesare Pavese. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 3.000,00. 7

8 23) Gruppo studentesco "Henri - Irénée Marrou" Ciclo di incontri Milan g ha I coeur in man? : - Compenso relatori 900,00 - Spese di pubblicità 353,80 - Spese di viaggio 121,30 - Spese di alloggio 100,00 Finanziamento complessivo richiesto: 1.475,10 l organizzazione del ciclo di incontri dal titolo Milan g ha l coeur in man?. Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 1.475,10. 24) Gruppo studentesco Fronte Universitario Conferenza La memoria storica delle foibe e dell esodo degli italiani di Istria, Fiume e Dalmazia : - Compenso relatore e rimborso spese 310,00 - Spese di pubblicità 1.150,00 - Viaggio culturale a Zara 847,48 Finanziamento complessivo richiesto: 2.307,48 La Commissione delibera di non accogliere la richiesta di finanziamento per la realizzazione dei due progetti presentati poiché non rientrano nelle finalità indicate nell avviso agli studenti; infatti, la conferenza sul tema La memoria storica delle foibe e dell esodo degli italiani di Istria, Fiume e Dalmazia non è adeguatamente definita sotto il profilo storico-culturale e il viaggio culturale a Zara è rivolto a un numero ristretto di studenti. 25) Gruppo studentesco Young Ambassadors - Viaggio culturale a Brescia 420,00 - Expo 2015 Panel discussion and Student debates 1.852,50 - Website official 44,00 Finanziamento complessivo richiesto: 2.316,50 La Commissione delibera di non accogliere la richiesta di finanziamento per la realizzazione del viaggio culturale a Brescia, di Expo 2015 Panel discussion and Student debates e del website official, poiché i primi due progetti non sono sufficientemente definiti e il terzo non rientra nelle finalità indicate nell avviso agli studenti. 26) Gruppo studentesco "Now Here" Ciclo di incontri L orizzonte è il Mondo : - Compenso relatori 1.350,00 - Spese di pubblicità 439,20 - Spese di viaggio 562,90 - Spese di alloggio 210,00 Concerto Rock & Infinito : - Diritti SIAE 250,00 - Compenso John Stanson Band 1.342,00 - Spese di gestione 658,80 - Spese di pubblicità 109,80 Finanziamento complessivo richiesto: 4.922,70 La Commissione delibera di accogliere in parte la richiesta di finanziamento, limitando a 2.000,00 il contributo per l organizzazione del ciclo di incontri dal titolo L orizzonte è il Mondo. 8

9 Il finanziamento approvato ammonta pertanto a 2.000,00. La Commissione delibera di non accogliere la richiesta di finanziamento per l organizzazione del concerto Rock & Infinito, poiché tale progetto non rientra nelle finalità indicate nell avviso agli studenti. Da ultimo la Commissione, sulla scorta delle decisioni prese, accerta che la somma complessivamente impegnata ammonta a , Varie ed eventuali. In relazione alle attività editoriali la Commissione stabilisce che le associazioni e i gruppi sono tenuti a promuovere la partecipazione degli studenti alla realizzazione dei giornali universitari, a indicare che tali pubblicazioni sono stampate con il contributo dell'università derivante dai fondi previsti per le attività culturali e sociali, a diffonderle gratuitamente fra gli studenti dell'ateneo e a non inserire nelle stesse messaggi di pubblicità commerciale. La Commissione stabilisce che tutte le associazioni e i gruppi devono procedere alla registrazione dei giornali universitari presso il Tribunale di Milano, individuando il direttore responsabile. La Commissione dispone che i delegati sono tenuti a depositare presso l Ufficio Attività culturali ed eventi cinque copie di ciascun numero pubblicato, affinché la stessa ne curi la distribuzione ai componenti della Commissione. La medesima disposizione si applica a tutte le opere realizzate. La Commissione stabilisce che le associazioni e i gruppi sono tenuti a non effettuare propaganda elettorale (nazionale o universitaria) e campagne di tesseramento per mezzo delle pubblicazioni finanziate e a indicare sui manifesti, sulle locandine e sui volantini che gli stessi sono stampati con il contributo dell'università derivante dai fondi previsti per le attività culturali e sociali. La Commissione precisa che in caso di inottemperanza a tali disposizioni il finanziamento sarà revocato. Resta fermo il principio secondo il quale l'utilizzo di spazi, impianti e attrezzature dell'ateneo per lo svolgimento delle attività culturali promosse dalle associazioni e dai gruppi è subordinato al rilascio, da parte delle competenti Autorità accademiche, della relativa autorizzazione. * * * Esaurita la trattazione dell'ordine del giorno, il Presidente dichiara chiusa la seduta alle ore Letto, approvato e sottoscritto seduta stante. * * * IL SEGRETARIO (dott. Piergiuseppe Dilda) f.to Piergiuseppe Dilda IL PRESIDENTE (prof. Franco Cozzi) f.to Franco Cozzi 9

ESTRATTO DEL VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Mercoledì 26 settembre 2012

ESTRATTO DEL VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Mercoledì 26 settembre 2012 ESTRATTO DEL VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Mercoledì 26 settembre 2012 Il giorno 26 settembre 2012 alle ore 15.00 presso una sala del Palazzo Greppi - via S. Antonio, 12 si è riunito il Consiglio

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA IN FAVORE DEGLI STUDENTI EX LEGE N. 390/91 POLITECNICO DI BARI

REGOLAMENTO PER IL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA IN FAVORE DEGLI STUDENTI EX LEGE N. 390/91 POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO PER IL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA IN FAVORE DEGLI STUDENTI EX LEGE N. 390/91 POLITECNICO DI BARI Decreto emanazione D.R. 74 DEL 03/04/1998 Decreto aggiornamento D.R. n. 63 del 17/02/1999

Dettagli

Decreto n. 70254 (540) Anno 2015

Decreto n. 70254 (540) Anno 2015 Decreto n. 70254 (540) Anno 2015 Bando di concorso per l attribuzione di fondi per Iniziative Studentesche Culturali e Sociali a favore degli studenti dell'università degli Studi di Firenze a.a. 2014/2015

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ CULTURALI, SOCIALI E RICREATIVE PER GLI STUDENTI

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ CULTURALI, SOCIALI E RICREATIVE PER GLI STUDENTI REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ CULTURALI, SOCIALI E RICREATIVE PER GLI STUDENTI (emanato con decreto rettorale n. 688 del 16 luglio 1997; modificato con delibere del Consiglio di Amministrazione nelle sedute

Dettagli

CHIEDE L ASSEGNAZIONE DI UN CONTRIBUTO PER REALIZZARE LE SEGUENTI ATTIVITÀ:

CHIEDE L ASSEGNAZIONE DI UN CONTRIBUTO PER REALIZZARE LE SEGUENTI ATTIVITÀ: ATTIVITA CULTURALI E SOCIALI DEGLI STUDENTI Modulo richiesta erogazione fondi Al Magnifico Rettore dell'università degli Studi di Trieste Piazzale pa, 1 34127 - Trieste Oggetto: Domanda di contributo per

Dettagli

Università Politecnica delle Marche

Università Politecnica delle Marche BANDO DI CONCORSO PER LA PRESENTAZIONE DI RICHIESTE DI UTILIZZO DEI FONDI PER LE ATTIVITA' CULTURALI STUDENTESCHE - a. a. 2014/2015 - Art. 1 SOGGETTI RICHIEDENTI E TERMINI a) Le Liste di rappresentanza

Dettagli

Regolamento per la concessione dei contributi per le attività culturali e ricreative, per soggiorni di studio e /o ricerca e per viaggi di istruzione.

Regolamento per la concessione dei contributi per le attività culturali e ricreative, per soggiorni di studio e /o ricerca e per viaggi di istruzione. Bandi di concorso e regolamenti Regolamento per la concessione dei contributi per le attività culturali e ricreative, per soggiorni di studio e /o ricerca e per viaggi di istruzione. In applicazione dell

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LE ATTIVITÀ STUDENTESCHE E PER LA GESTIONE DELLE INIZIATIVE A FAVORE DEGLI STUDENTI

REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LE ATTIVITÀ STUDENTESCHE E PER LA GESTIONE DELLE INIZIATIVE A FAVORE DEGLI STUDENTI REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LE ATTIVITÀ STUDENTESCHE E PER LA GESTIONE DELLE INIZIATIVE A FAVORE DEGLI STUDENTI L'Università degli Studi del Molise, in conformità a quanto disposto

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO VERBALE DELLA SEDUTA DELLA COMMISSIONE PER LE INIZIATIVE ED ATTIVITA CULTURALI E SOCIALI DEGLI STUDENTI Verbale n. 2/2015 Il giorno 17.06.2015 alle ore 16.15 presso la

Dettagli

PREMESSA ART. 1 - FINALITA DEL BANDO

PREMESSA ART. 1 - FINALITA DEL BANDO Anno Accademico 2014/2015 - BANDO PER IL FINANZIAMENTO DELLE: A) ATTIVITA CULTURALI E SOCIALI B) ATTIVITA DELLE ASSOCIAZIONI STUDENTESCHE UNIVERSITARIE PREMESSA Il presente bando - finanziato dall UniMoRe

Dettagli

Bando di concorso per l assegnazione di contributi per le attività studentesche per l'anno 2015

Bando di concorso per l assegnazione di contributi per le attività studentesche per l'anno 2015 Bando di concorso per l assegnazione di contributi per le attività studentesche per l'anno 2015 Articolo 1 Attività finanziabili Sono ammesse a contributo le seguenti attività rientranti in sette tipologie:

Dettagli

VISTO lo Statuto di Ateneo, in particolare l art. 10 Diritto allo studio, comma 2 lettera d);

VISTO lo Statuto di Ateneo, in particolare l art. 10 Diritto allo studio, comma 2 lettera d); VISTO lo Statuto di Ateneo, in particolare l art. 10 Diritto allo studio, comma 2 lettera d); VISTO il Regolamento delle attività culturali, sociali e ricreative degli studenti, emanato con decreto rettorale

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE UNIVERSITÀ degli STUDI di CATANIA IL DIRETTORE GENERALE - Visto lo Statuto d'ateneo, emanato con D.R. n. 4957 del 28 novembre 2011 e successive modifiche e integrazioni; - Vista la legge 3 agosto 1985

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Senato Accademico 17 dicembre 2012 Consiglio di Amministrazione 31 gennaio 2013 Decreto Rettorale Rep. n. 200/2013 Prot. n 3759 del 13 febbraio 2013 Albo di Ateneo Pubblicato all Albo di Ateneo con n.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA COMMISSIONE PARITETICA PER L ATTRIBUZIONE DEI CONTRIBUTI PER ATTIVITA CULTURALI, SPORTIVE E RICREATIVE DEGLI STUDENTI I Bando A.A. 2013/2014 ASSOCIAZIONE ASE GRUPPO STUDENT

Dettagli

IN MEMORIA DI GIACOMO PISU. Borsa di studio-premio istituita in attuazione della deliberazione del Consiglio Comunale n 84 del 17 dicembre 2002

IN MEMORIA DI GIACOMO PISU. Borsa di studio-premio istituita in attuazione della deliberazione del Consiglio Comunale n 84 del 17 dicembre 2002 IN MEMORIA DI GIACOMO PISU. Borsa di studio-premio istituita in attuazione della deliberazione del Consiglio Comunale n 84 del 17 dicembre 2002 Finalità La borsa di studio-premio IN MEMORIA DI GIACOMO

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA AVVISO Criteri e modalità di presentazione delle istanze relative al sostegno di iniziative e manifestazioni culturali, artistiche, musicali, coreutiche, teatrali, ricreative,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA T:\Borse di Studio\ATTCULSTUD\REGATTCULTSTUD.DOC Decreto Rettorale n. Prot. n. Classif. z 43 y k / ~ 1 ; del 1/{4 IL RETTORE VISTO lo Statuto dell università di Verona approvato con D.R. n. 6435 del 7/10/1994

Dettagli

Emanato con D.R. n. 170 del 26 marzo 2009

Emanato con D.R. n. 170 del 26 marzo 2009 Regolamento per l'utilizzazione dei fondi destinati alle iniziative e alle attività culturali e sociali degli studenti dell Università degli Studi della Basilicata Emanato con D.R. n. 170 del 26 marzo

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI PATROCINI GRATUITI ED ONEROSI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI PATROCINI GRATUITI ED ONEROSI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI PATROCINI GRATUITI ED ONEROSI Approvato dal Consiglio Regionale dell'ordine degli Assistenti Sociali con delibera n.78 in data 17/10/2014 Indice Art. 1 Finalità e definizioni

Dettagli

REGOLAMENTO ISTITUTIVO DEL CENTRO DI SERVIZIO PER L INFORMATICA, L E- LEARNING E LA MULTIMEDIALITÀ D.R. n. 843 del 6.6.2007

REGOLAMENTO ISTITUTIVO DEL CENTRO DI SERVIZIO PER L INFORMATICA, L E- LEARNING E LA MULTIMEDIALITÀ D.R. n. 843 del 6.6.2007 REGOLAMENTO ISTITUTIVO DEL CENTRO DI SERVIZIO PER L INFORMATICA, L E- LEARNING E LA MULTIMEDIALITÀ D.R. n. 843 del 6.6.2007 Sezione I Disposizioni generali Articolo 1 Istituzione 1. Al fine di razionalizzare

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE COLLABORAZIONI DEGLI STUDENTI NELLE ATTIVITÀ PART-TIME DELL UNIVERSITÀ DI CAMERINO

REGOLAMENTO PER LE COLLABORAZIONI DEGLI STUDENTI NELLE ATTIVITÀ PART-TIME DELL UNIVERSITÀ DI CAMERINO REGOLAMENTO PER LE COLLABORAZIONI DEGLI STUDENTI NELLE ATTIVITÀ PART-TIME DELL UNIVERSITÀ DI CAMERINO (Emanato con decreto rettorale n. 759 del 21 ottobre 2005 Modificato con decreto rettorale n. 31 del

Dettagli

PREMESSA ART. 1 - FINALITA DEL BANDO

PREMESSA ART. 1 - FINALITA DEL BANDO Allegato n.1 di 3 pagine al Decreto n.50/2016 Anno Accademico 2015/2016 - BANDO PER IL FINANZIAMENTO DELLE: A) ATTIVITA CULTURALI E SOCIALI B) ATTIVITA DELLE ASSOCIAZIONI STUDENTESCHE UNIVERSITARIE PREMESSA

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ISCRIZIONE ALL ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI E PER LA CONCESSIONE DI SUSSIDI E CONTRIBUTI ECONOMICI ALLE ASSOCIAZIONI.

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ISCRIZIONE ALL ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI E PER LA CONCESSIONE DI SUSSIDI E CONTRIBUTI ECONOMICI ALLE ASSOCIAZIONI. Comune di Roè Volciano Provincia di Brescia REGOLAMENTO COMUNALE PER L ISCRIZIONE ALL ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI E PER LA CONCESSIONE DI SUSSIDI E CONTRIBUTI ECONOMICI ALLE ASSOCIAZIONI. Approvato

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE GIURIDICHE ED ECONOMICHE. Art. 1. (Ambito di applicazione)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE GIURIDICHE ED ECONOMICHE. Art. 1. (Ambito di applicazione) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE GIURIDICHE ED ECONOMICHE Art. 1 (Ambito di applicazione) Il presente Regolamento disciplina le finalità, l organizzazione

Dettagli

International Relation Office

International Relation Office International Relation Office BANDO PER BORSE DI STUDIO ALL ESTERO AI FINI DELLA PREDISPOSIZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE ANNO ACCADEMICO 2015/2016 I EDIZIONE Finalità L Università degli Studi di

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La società ENOI di Milano e il Comune di Lerici, a seguito della donazione

Dettagli

CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO VOL.TO BANDO DI ASSISTENZA PROGETTI DI GRANDE DIMENSIONE

CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO VOL.TO BANDO DI ASSISTENZA PROGETTI DI GRANDE DIMENSIONE CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO VOL.TO BANDO DI ASSISTENZA PROGETTI DI GRANDE DIMENSIONE PREMESSA Il Centro di Servizio VOL.TO, nel perseguire l obiettivo di sostenere e qualificare l attività di

Dettagli

Regolamento per le Associazioni studentesche e per le Attività formative autogestite dagli studenti IL RETTORE

Regolamento per le Associazioni studentesche e per le Attività formative autogestite dagli studenti IL RETTORE D. R. Regolamento per le Associazioni studentesche e per le Attività formative autogestite dagli studenti IL RETTORE VISTO lo Statuto di Autonomia dell Università Ca Foscari Venezia; VISTO il Regolamento

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE di CAVENAGO di BRIANZA SERVIZIO SEGRETERIA E DIREZIONE GENERALE VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 8 del 20/01/2010 Cod. Ente: 10956 COPIA OGGETTO: PATROCINIO CONVEGNO "A MILANO SI

Dettagli

DIPARTIMENTO DI METODI QUANTITATIVI PER LE SCIENZE ECONOMICHE ED AZIENDALI

DIPARTIMENTO DI METODI QUANTITATIVI PER LE SCIENZE ECONOMICHE ED AZIENDALI DIPARTIMENTO DI METODI QUANTITATIVI PER LE SCIENZE ECONOMICHE ED AZIENDALI BANDO N. 56 A.A. 2008/2009 PER N. 2 COLLABORAZIONI STUDENTESCHE IL DIRETTORE VISTA VISTA il Decreto Ministeriale 3 novembre 1999,

Dettagli

Manuale per la gestione del finanziamento di attività formative autogestite da parte degli studenti

Manuale per la gestione del finanziamento di attività formative autogestite da parte degli studenti UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Manuale per la gestione del finanziamento di attività formative autogestite da parte degli studenti 1 Attività formative autogestite 1. L Università di Genova promuove

Dettagli

ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE

ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE STATUTO ANDISU ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE E costituita l Associazione Nazionale degli Organismi per il Diritto allo Studio Universitario (A.N.DI.S.U.). Di essa possono far parte tutti gli organismi

Dettagli

DIREZIONE AMMINISTRATIVA SERVIZIO DIRITTO ALLO STUDIO E TUTORATO

DIREZIONE AMMINISTRATIVA SERVIZIO DIRITTO ALLO STUDIO E TUTORATO AREA DIDATTICA via Portello 31 35129 Padova tel +39 049 8273131 fax +39 049 8275030 service.studenti@unipd.it CF 80006480281 P.IVA 00742430283 DECRETO Rep. n. - Prot. n. Anno 2015 Tit.V Cl. 5 OGGETTO:BANDO

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DEL SANNIO

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DEL SANNIO UNIVERSITA' DEGLI STUDI DEL SANNIO REGOLAMENTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DEL SANNIO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI DESTINATI ALL ORGANIZZAZIONE DI CONVEGNI SCIENTIFICI E PER LA CONCESSIONE DEL LOGO E

Dettagli

STATUTO CENTRO INTERDIPARTIMENTALE CENTRO STUDI E RICERCHE DONNE E DIFFERENZE DI GENERE

STATUTO CENTRO INTERDIPARTIMENTALE CENTRO STUDI E RICERCHE DONNE E DIFFERENZE DI GENERE STATUTO CENTRO INTERDIPARTIMENTALE CENTRO STUDI E RICERCHE DONNE E DIFFERENZE DI GENERE Art. 1 (Natura) Il centro interdipartimentale di ricerca Centro di studio e ricerca sulle donne e le differenze di

Dettagli

PARCO REGIONALE DEL SERIO ROMANO DI LOMBARDIA (BG)

PARCO REGIONALE DEL SERIO ROMANO DI LOMBARDIA (BG) PARCO REGIONALE DEL SERIO ROMANO DI LOMBARDIA (BG) Verbale di deliberazione del Consiglio di Gestione Oggetto: Esame ed approvazione della Variazione al Bilancio di Previsione anno 2012. L anno 2012 addì

Dettagli

Osservatorio Regionale per il Diritto allo Studio Universitario 2006/2008 ATTIVITÀ SVOLTA E PROSPETTIVE

Osservatorio Regionale per il Diritto allo Studio Universitario 2006/2008 ATTIVITÀ SVOLTA E PROSPETTIVE Osservatorio Regionale per il Diritto allo Studio Universitario 2006/2008 ATTIVITÀ SVOLTA E PROSPETTIVE IL RUOLO DELL OSSERVATORIO L. R. n. 33/04: la Regione avvia la riforma del sistema del diritto allo

Dettagli

ATTI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE. Deliberazione n. 8

ATTI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE. Deliberazione n. 8 O P E R A R O M A N I (Azienda Pubblica di Servizi alla Persona) Via Roma, 21 38060 - NOMI (TN) Costituita ai sensi della L.R. 21 settembre 2005, n. 7. ATTI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Deliberazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO n. 62

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO n. 62 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO n. 62 L anno 2013 addì 12 del mese di Luglio alle ore 12,00 nella sala delle adunanze via Taramelli, 36 Bergamo. Previa osservanza delle formalità prescritte

Dettagli

BANDO PER CONCORRERE AL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE AUTOGESTITE DAGLI STUDENTI DA SVOLGERSI NELL'ANNO 2015

BANDO PER CONCORRERE AL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE AUTOGESTITE DAGLI STUDENTI DA SVOLGERSI NELL'ANNO 2015 D.D.G. N. 41 / 2015 Prot. N. 5118 V/10 BANDO PER CONCORRERE AL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE AUTOGESTITE DAGLI STUDENTI DA SVOLGERSI NELL'ANNO 2015 Art. 1 Indizione... 2 Art. 2 Soggetti richiedenti...

Dettagli

Determina n. 60 del 11.06.2013. Oggetto: Elezioni Politiche e Regionali del 24 e 25 febbraio 2013. Approvazione Rendiconto delle spese sostenute

Determina n. 60 del 11.06.2013. Oggetto: Elezioni Politiche e Regionali del 24 e 25 febbraio 2013. Approvazione Rendiconto delle spese sostenute Determina n. 60 del 11.06.2013. Oggetto: Elezioni Politiche e Regionali del 24 e 25 febbraio 2013. Approvazione Rendiconto delle spese sostenute IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Il Responsabile De Giorgis

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA Piazza Matteotti, 12-20040 - PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA Tel. 039-699031 - Fax: 039-6080329

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA Piazza Matteotti, 12-20040 - PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA Tel. 039-699031 - Fax: 039-6080329 COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA Piazza Matteotti, 12-20040 - PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA Tel. 039-699031 - Fax: 039-6080329 *** ORIGINALE *** N. 44 del 29/04/2010 Codice Comune 10925 VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA REGOLAMENTO CENTRO DI SICUREZZA STRADALE (DISS) (Centro Universitario ai sensi dell art.6 del Regolamento per l Istituzione ed il funzionamento dei Centri Universitari,

Dettagli

PARTE SECONDA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 luglio 2015, n.1515. di un programma di recupero e razionalizzazione

PARTE SECONDA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 luglio 2015, n.1515. di un programma di recupero e razionalizzazione 32941 PARTE SECONDA Deliberazioni del Consiglio e della Giunta DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 luglio 2015, n.1515 Programma di recupero e razionalizzazione degli immobili e degli alloggi di edilizia

Dettagli

costituito ai sensi dell art. 21 della Legge 16 febbraio 1913 n. 89, così come modificato dal Decreto Legislativo 4 maggio 2006 n.

costituito ai sensi dell art. 21 della Legge 16 febbraio 1913 n. 89, così come modificato dal Decreto Legislativo 4 maggio 2006 n. CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO ******* FONDO DI GARANZIA costituito ai sensi dell art. 21 della Legge 16 febbraio 1913 n. 89, così come modificato dal Decreto Legislativo 4 maggio 2006 n. 182 Capo I

Dettagli

Regolamento della Prova Finale di Laurea Magistrale

Regolamento della Prova Finale di Laurea Magistrale Università degli Studi di Brescia Facoltà di Ingegneria Regolamento della Prova Finale di Laurea Magistrale (Approvato CdF 13-6-2012) 1. Elaborazione della tesi e presentazione del titolo 1.1 La prova

Dettagli

Deliberazione del Consiglio di Amministrazione

Deliberazione del Consiglio di Amministrazione Deliberazione del Consiglio di Amministrazione N. 47/2015 Data 16/07/2015 OGGETTO: Anno accademico 2014/2015 Liquidazione del 50% della parte in contanti agli studenti beneficiari di borsa di studio. AB/PR

Dettagli

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA Kayak Club Gallipoli STATUTO TITOLO I. Costituzione e scopo dell Associazione

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA Kayak Club Gallipoli STATUTO TITOLO I. Costituzione e scopo dell Associazione ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA Kayak Club Gallipoli STATUTO TITOLO I Costituzione e scopo dell Associazione Art. 1 (Costituzione dell Associazione) E costituita l Associazione Sportiva Dilettantistica,

Dettagli

REGOLAMENTO ASSOCIAZIONI STUDENTESCHE (APPROVATO DAL CDA IN DATA 28/06/2005)

REGOLAMENTO ASSOCIAZIONI STUDENTESCHE (APPROVATO DAL CDA IN DATA 28/06/2005) REGOLAMENTO ASSOCIAZIONI STUDENTESCHE (APPROVATO DAL CDA IN DATA 28/06/2005) ART 1 - Istituzione dell Albo delle Associazioni Studentesche 1. Il Presente Regolamento disciplina le modalità di iscrizione

Dettagli

FONDAZIONE UNIVERSITA MAGNA GRECIA DI CATANZARO

FONDAZIONE UNIVERSITA MAGNA GRECIA DI CATANZARO FONDAZIONE UNIVERSITA MAGNA GRECIA DI CATANZARO REGOLAMENTO PER IL RICONOSCIMENTO DELLE ASSOCIAZIONI STUDENTESCHE E PER LA PROMOZIONE E IL SOSTEGNO DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E RICREATIVE DEGLI STUDENTI

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE (integrato con modifiche apportate dal Senato Accademico con delibera n 994

Dettagli

AVVISO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ORGANIZZAZIONE E LA COMPARTECIPAZIONE DI MANIFESTAZIONI SPORTIVE NEL CORSO DELL ANNO 2014

AVVISO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ORGANIZZAZIONE E LA COMPARTECIPAZIONE DI MANIFESTAZIONI SPORTIVE NEL CORSO DELL ANNO 2014 AVVISO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ORGANIZZAZIONE E LA COMPARTECIPAZIONE DI MANIFESTAZIONI SPORTIVE NEL CORSO DELL ANNO 24 IL DIRETTORE Vista la delibera del Consiglio di Gestione n. 6 del 8//23

Dettagli

COORDINAMENTO ATTIVITÀ DI RICERCA SETTORE V - CONVENZIONI, CONTRATTI E FONDAZIONI

COORDINAMENTO ATTIVITÀ DI RICERCA SETTORE V - CONVENZIONI, CONTRATTI E FONDAZIONI COORDINAMENTO ATTIVITÀ DI RICERCA SETTORE V - CONVENZIONI, CONTRATTI E FONDAZIONI 6.9) STIPULA DELLA CONVENZIONE TRA L UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA E L ASSOCIAZIONE NAZIONALE PER LO STUDIO

Dettagli

BANDO PER CONCORRERE AL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE AUTOGESTITE DAGLI STUDENTI DA SVOLGERSI NELL'ANNO 2016

BANDO PER CONCORRERE AL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE AUTOGESTITE DAGLI STUDENTI DA SVOLGERSI NELL'ANNO 2016 D.D.G. N. 702 / 2016 Prot. N. 61098 V/10 BANDO PER CONCORRERE AL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE AUTOGESTITE DAGLI STUDENTI DA SVOLGERSI NELL'ANNO 2016 Art. 1 Indizione... 2 Art. 2 Soggetti richiedenti...

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Santo Stefano Ticino Prov. di Milano G.C. Numero: 25 data: 22-03-2014 OGGETTO: PRESA D ATTO VERBALE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DEL PERSONALE ANNO 2013 PROVVEDIMENTI Verbale di deliberazione della

Dettagli

STATUTO. del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani

STATUTO. del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani STATUTO del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani ART. 1 E costituito il Coordinamento Nazionale degli Enti locali per la Pace e i Diritti Umani (di seguito denominato

Dettagli

CITTÀ DI CANDELO (PROVINCIA DI BIELLA)

CITTÀ DI CANDELO (PROVINCIA DI BIELLA) COPIA CITTÀ DI CANDELO (PROVINCIA DI BIELLA) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 204 Del 29/11/2011 OGGETTO: Un ricetto in musica": VIII concorso musicale VI edizione internazionale - Linee

Dettagli

Università Europea degli Studi di Roma Ufficio Relazioni Internazionali

Università Europea degli Studi di Roma Ufficio Relazioni Internazionali Università Europea degli Studi di Roma Ufficio Relazioni Internazionali BANDO PER PROGRAMMA DI SCAMBI INTERNAZIONALI A. A. 2012-2013 CON PAESI EUROPEI ED EXTRA-EUROPEI Nel quadro della cooperazione universitaria

Dettagli

TITOLO II ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA

TITOLO II ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA REGOLAMENTO D ATENEO PER LA STIPULA DEGLI ACCORDI INTERNAZIONALI E L ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA Art. 1 Oggetto 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di stipula degli accordi internazionali

Dettagli

SEGRETERIA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE TFA E PAS. Bando di concorso per l ammissione al primo anno delle Scuole di Specializzazione area sanitaria

SEGRETERIA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE TFA E PAS. Bando di concorso per l ammissione al primo anno delle Scuole di Specializzazione area sanitaria DIV.III-7/ED/GB/mb Il D.P.R. 10.03.1982, n. 162; il D.M. 16.09.1982; SEGRETERIA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE TFA E PAS Bando di concorso per l ammissione al primo anno delle Scuole di Specializzazione area

Dettagli

Approvazione dei maggiori oneri sostenuti dal Comune per la gestione delle pratiche di "Bonus Energetico" (gas ed energia) - anno 2013.

Approvazione dei maggiori oneri sostenuti dal Comune per la gestione delle pratiche di Bonus Energetico (gas ed energia) - anno 2013. Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 167 23 settembre 2015 Oggetto : Approvazione dei maggiori oneri sostenuti dal Comune per la gestione delle pratiche

Dettagli

D.R. n.158 del 13 Febbraio - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.1475 4 a Serie Speciale - Concorsi ed Esami dal 4 Marzo al 2 Aprile 2015

D.R. n.158 del 13 Febbraio - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.1475 4 a Serie Speciale - Concorsi ed Esami dal 4 Marzo al 2 Aprile 2015 SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA B PER IL SETTORE CONCORSUALE 11/E2 PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

Emanato con Decreto Rettorale n. 340/AG del 01 febbraio 2013

Emanato con Decreto Rettorale n. 340/AG del 01 febbraio 2013 Emanato con Decreto Rettorale n. 340/AG del 01 febbraio 2013 REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E DI FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE Art. 1 - Il Dipartimento Art. 1.1 Generalità e obiettivi

Dettagli

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA PROVINCIA DI MESSINA COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 11 del Reg. Data 03-02-2015 Oggetto: Approvazione Piano Triennale di prevenzione della corruzione e dell'illegalit

Dettagli

COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 008 DEL 26/01/2016 OGGETTO: Finanziamenti progetti in materia di sicurezza urbana anno 2016 in riferimento

Dettagli

PROVINCIA DI MATERA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E DEL PATROCINIO A SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI

PROVINCIA DI MATERA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E DEL PATROCINIO A SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI PROVINCIA DI MATERA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E DEL PATROCINIO A SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI Approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 2 del 13 gennaio 2012 1 INDICE Art.

Dettagli

COMUNE DI TRIGGIANO Provincia di Bari Servizio Pubblica Istruzione, Sport e Tempo Libero

COMUNE DI TRIGGIANO Provincia di Bari Servizio Pubblica Istruzione, Sport e Tempo Libero BANDO PUBBLICO PER LA EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE OPERANTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI TRIGGIANO - INDIVIDUAZIONE DEI CRITERI - Art. 1 FINALITA Il Comune di Triggiano

Dettagli

STATUTO. DELLA FONDAZIONE "proposta" ARTICOLO 1. "Assidipost-Federmanager" (Associazione Sindacale Dirigenti del Gruppo Poste

STATUTO. DELLA FONDAZIONE proposta ARTICOLO 1. Assidipost-Federmanager (Associazione Sindacale Dirigenti del Gruppo Poste STATUTO DELLA FONDAZIONE "proposta" ARTICOLO 1 "Assidipost-Federmanager" (Associazione Sindacale Dirigenti del Gruppo Poste Italiane) aderente a "Federmanager" e "CIDA" (Confederazione Italiana Dirigenti

Dettagli

BANDO PER ATTIVITA DI TUTORATO RELATIVO ALLE PROBLEMATICHE DELL HANDICAP. Il DIRETTORE

BANDO PER ATTIVITA DI TUTORATO RELATIVO ALLE PROBLEMATICHE DELL HANDICAP. Il DIRETTORE Prot. N. 503 del 18/03/2014 BANDO PER ATTIVITA DI TUTORATO RELATIVO ALLE PROBLEMATICHE DELL HANDICAP Il DIRETTORE VISTI i Regolamenti di Ateneo vigenti, D.R. n.385 del 28.01.2004, con il quale sono stati

Dettagli

CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO ASTI E ALESSANDRIA BANDO DI ASSISTENZA ANNO 2016

CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO ASTI E ALESSANDRIA BANDO DI ASSISTENZA ANNO 2016 CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO ASTI E ALESSANDRIA BANDO DI ASSISTENZA ANNO 2016 PREMESSA Il Centro di Servizio per il Volontariato Asti e Alessandria, nel perseguire l obiettivo di sostenere e

Dettagli

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI LAVORO AUTONOMO

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI LAVORO AUTONOMO D.R. N. 688 DEL 10/12/2007 (sostituisce il testo emanato con D.R. n. 449 del 06/09/2007.) REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI LAVORO AUTONOMO CAPO I Art. 1 1. Il presente regolamento disciplina

Dettagli

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE TRA I COMUNI DI FIGINO SERENZA E NOVEDRATE TRA

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE TRA I COMUNI DI FIGINO SERENZA E NOVEDRATE TRA CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE TRA I COMUNI DI FIGINO SERENZA E NOVEDRATE L anno duemilanove, addì xxxxxx del mese di xxxxx, in Figino Serenza e nella

Dettagli

STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO

STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO Art. 1 Denominazione E costituita, anche ai sensi dell art. 13 della L.R. 7/98, una associazione, senza scopo di lucro, denominata

Dettagli

Frequenza Libera Associazione di promozione sociale STATUTO

Frequenza Libera Associazione di promozione sociale STATUTO Frequenza Libera Associazione di promozione sociale STATUTO 1 ART. 1 (Denominazione e sede) 1. E costituita, nel rispetto del Codice Civile, della Legge 383/2000 e della normativa in materia, l associazione

Dettagli

Perdite: aspetti civilistici

Perdite: aspetti civilistici Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 89 25.03.2014 Perdite: aspetti civilistici Se la perdita supera 1/3 del capitale sociale, senza abbattere il capitale sociale al di sotto del

Dettagli

Dipartimento Relazioni Internazionali

Dipartimento Relazioni Internazionali Dipartimento Relazioni Internazionali BANDO PER PROGRAMMA DI SCAMBI INTERNAZIONALI A. A. 2015-2016 CON PAESI EUROPEI ED EXTRA-EUROPEI Nel quadro della cooperazione universitaria internazionale, l Università

Dettagli

Art. 1 Finalità e oggetto dell intervento

Art. 1 Finalità e oggetto dell intervento BANDO PER IL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITÀ RELATIVE AI SERVIZI TERRITORIALI ED ALLE POLITICHE SOCIO-SANITARIE A FAVORE DELLA POPOLAZIONE STRANIERA IMMIGRATA. ANNO 2007 Art. 1 Finalità e oggetto dell intervento

Dettagli

REGIONE LAZIO. Agenzia Regionale del Turismo AVVISO PUBBLICO

REGIONE LAZIO. Agenzia Regionale del Turismo AVVISO PUBBLICO ALLEGATO 1 REGIONE LAZIO Agenzia Regionale del Turismo AVVISO PUBBLICO per la presentazione di progetti di comunicazione turistica da parte dei Comuni del Lazio (DGR n.718 del 28/10/2014) A titolo esemplificativo

Dettagli

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER L ESTERO IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI DISPONE

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER L ESTERO IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI DISPONE Prot. n. 482 III/12 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER L ESTERO IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI VISTO l art. 15 della Legge 2.12.1991 n.

Dettagli

XX COMUNITA MONTANA DEI MONTI SABINI

XX COMUNITA MONTANA DEI MONTI SABINI DETERMINAZIONE N 33 DEL 23 Novembre 2015 COPIA Oggetto: Approvazione rendicontazione Progetto denominato Paesaggio di Voci, IV Edizione. Premesso che questa Comunità Montana ha risposto al bando emanato

Dettagli

STATUTO ALLEGATO A. È costituita l Associazione culturale senza fini di lucro denominata ASSOCIAZIONE AMICI DELLA SMS BIBLIO PISA

STATUTO ALLEGATO A. È costituita l Associazione culturale senza fini di lucro denominata ASSOCIAZIONE AMICI DELLA SMS BIBLIO PISA Art. 1. Denominazione STATUTO ALLEGATO A È costituita l Associazione culturale senza fini di lucro denominata ASSOCIAZIONE AMICI DELLA SMS BIBLIO PISA Art. 2. Sede L Associazione ha sede legale in Pisa

Dettagli

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna)

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale N. 117 Reg. Data 30/05/2011 Oggetto: Contributo Associazione Centro di Ascolto del

Dettagli

AATO VERONESE Autorità Ambito Territoriale Ottimale Veronese - Servizio idrico integrato

AATO VERONESE Autorità Ambito Territoriale Ottimale Veronese - Servizio idrico integrato AATO VERONESE Autorità Ambito Territoriale Ottimale Veronese - Servizio idrico integrato IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Verbale della Deliberazione n. 49 dell 11 dicembre 2008 località Pignatte Comune

Dettagli

CITTA DI BUSCA P R O V I N C I A D I C U N E O

CITTA DI BUSCA P R O V I N C I A D I C U N E O CITTA DI BUSCA P R O V I N C I A D I C U N E O VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 OGGETTO: DELIBERA C.C. 281/1990. DELIBERA G.C. 74/2006. REGOLAMENTO COMUNALE PER L'EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI.

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 17 luglio 2012, n. 1449

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 17 luglio 2012, n. 1449 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 17 luglio 2012, n. 1449 Piano regionale di riparto del finanziamento statale per la fornitura dei libri di testo. Anno scolastico 2012/2013. L Assessore con delega

Dettagli

STATUTO dell ASSOCIAZIONE CULTURALE. Le Officine del Sapere

STATUTO dell ASSOCIAZIONE CULTURALE. Le Officine del Sapere STATUTO dell ASSOCIAZIONE CULTURALE Le Officine del Sapere Allegato A all Atto Costitutivo Articolo 1 È costituita l Associazione Culturale Le Officine del Sapere. L Associazione è apolitica, apartitica

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per la Programmazione per gli Affari Internazionali Ufficio IV - Programmazione e gestione dei fondi strutturali europei e nazionali

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DELTA CHIAMA DELTA

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DELTA CHIAMA DELTA STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DELTA CHIAMA DELTA ASSOCIAZIONE DELTA CHIAMA DELTA STATUTO Art. 1 Origine e sede Su iniziativa del Parco Regionale del Delta del Po Emilia Romagna, con la collaborazione della

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIVISIONE RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIVISIONE RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIVISIONE RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI Ufficio Brevetti e della Proprietà Intellettuale Via Bogino 9-10124 Torino Tel. 011-670.4374/4381/4170 Fax 011-670.4436 ufficio.brevetti@unito.it

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 133 8 luglio 2015 Immediatamente Eseguibile

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 133 8 luglio 2015 Immediatamente Eseguibile Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 133 8 luglio 2015 Immediatamente Eseguibile Oggetto : Manifestazione di interesse per gli interventi di recupero e

Dettagli

BANDO PER BORSE DI STUDIO PER TESI ALL ESTERO

BANDO PER BORSE DI STUDIO PER TESI ALL ESTERO " SAPIENZA" UNIVERSITA DI ROMA FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE, SOCIOLOGIA, COMUNICAZIONE BANDO PER BORSE DI STUDIO PER TESI ALL ESTERO IL PRESIDE DELLA FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE, SOCIOLOGIA, COMUNICAZIONE

Dettagli

MODIFICA REGOLAMENTO PER IL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA CULTURALI E SOCIALI PROMOSSE DAGLI STUDENTI

MODIFICA REGOLAMENTO PER IL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA CULTURALI E SOCIALI PROMOSSE DAGLI STUDENTI MODIFICA REGOLAMENTO PER IL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA CULTURALI E SOCIALI PROMOSSE DAGLI STUDENTI Il Consiglio, preso atto di quanto disposto dalla Legge 2 dicembre 1991, n. 390 Norme sul Diritto agli

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI Direzione Generale Coordinamento Affari Generali (ESERCIZIO FINANZIARIO 2012)

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI Direzione Generale Coordinamento Affari Generali (ESERCIZIO FINANZIARIO 2012) UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI Direzione Generale Coordinamento Affari Generali BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI STUDENTESCHE ANNO ACCADEMICO 2012-2013 (ESERCIZIO FINANZIARIO

Dettagli

Regolamento per il fondo di Ateneo per la ricerca scientifica

Regolamento per il fondo di Ateneo per la ricerca scientifica Regolamento per il fondo di Ateneo per la ricerca scientifica La gestione del fondo di Ateneo per la ricerca scientifica dei ricercatori e docenti strutturati si articola in quattro parti: la prima riguarda

Dettagli

Deliberazione della Giunta Provinciale. Registro Delibere di Giunta N. 344

Deliberazione della Giunta Provinciale. Registro Delibere di Giunta N. 344 REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone Deliberazione della Provinciale Registro Delibere di N. 344 OGGETTO: Corso di laurea triennale in disegno industriale ISIA - Anno Accademico 2012/2013. Assegnazione

Dettagli

REGOLAMENTO CONTENENTE I CRITERI PER L EROGAZIONE DEI PREMI DI RISULTATO AL PERSONALE DIPENDENTE

REGOLAMENTO CONTENENTE I CRITERI PER L EROGAZIONE DEI PREMI DI RISULTATO AL PERSONALE DIPENDENTE REGOLAMENTO CONTENENTE I CRITERI PER L EROGAZIONE DEI PREMI DI RISULTATO AL PERSONALE DIPENDENTE Approvato con deliberazione del Consiglio dei Delegati n. 13 del 30/12/2008 Approvato dalla Provincia di

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE

BOLLETTINO UFFICIALE Anno XLI REPUBBLICA ITALIANA N. 32 Ordinario BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE ABRUZZO L AQUILA, 19 MAGGIO 2010 Anno XLI - N. 32 (19.05.2010) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 159 IL DIRIGENTE

Dettagli

SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITA PER TESI ALL ESTERO PROT.N.

SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITA PER TESI ALL ESTERO PROT.N. Il Preside SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITA PER TESI ALL ESTERO PROT.N. 51/2015 Il Preside della Facoltà di Giurisprudenza VISTO l art. 15 della Legge

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE R.E TE. IMPRESE ITALIA

STATUTO DELLA FONDAZIONE R.E TE. IMPRESE ITALIA STATUTO DELLA FONDAZIONE R.E TE. IMPRESE ITALIA Articolo 1. Denominazione e sede. Su iniziativa dell Associazione R.E TE. Imprese Italia è costituita la Fondazione R.E TE. Imprese Italia, con sede in Roma.

Dettagli