Il prestito avrà durata di 5 anni, e pagherà una cedola fissa del 3,375% per annum.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il prestito avrà durata di 5 anni, e pagherà una cedola fissa del 3,375% per annum."

Transcript

1 Pricing del prestito obbligazionario equity linked, che - subordinatamente all approvazione, da parte dell assemblea straordinaria, dell aumento di capitale a servizio della conversione - diventerà convertibile in azioni ordinarie Beni Stabili S.p.A. SIIQ Roma, 8 gennaio 2013 Facendo seguito al comunicato stampa diffuso in data odierna, Beni Stabili S.p.A. SIIQ ( Beni Stabili o la Società ) rende noto che è stato effettuato il pricing del prestito obbligazionario equity linked riservato a investitori qualificati italiani e/o esteri, ivi annunciato. Il collocamento è stato curato da Banca IMI S.p.A., BNP Paribas, J.P. Morgan e Mediobanca - Banca di Credito Finanziario S.p.A., in qualità di Joint Bookrunner. Le obbligazioni, con un valore nominale unitario pari a Euro ,00, verranno emesse alla pari, per un importo complessivo pari a Euro 150 milioni che potrà essere aumentato sino a Euro 175 milioni, in caso di esercizio integrale prima del 15 gennaio 2013, da parte dei Joint Bookrunner, della over-allotment option. Il prestito avrà durata di 5 anni, e pagherà una cedola fissa del 3,375% per annum. Le obbligazioni saranno convertibili in azioni ordinarie della Società, subordinatamente all approvazione, da parte dell assemblea straordinaria della Società, da tenersi non oltre il 30 giugno 2013, di un aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell art. 2441, comma 5, del codice civile da riservare esclusivamente al servizio della conversione delle predette obbligazioni (l Aumento di Capitale ). Ai sensi del regolamento delle Obbligazioni, e a seguito dell invio della Settlement Notice, la Società avrà la facoltà, in sede di esercizio dei diritti di conversione, di consegnare azioni, oppure di corrispondere un importo in denaro oppure di consegnare una combinazione di azioni e denaro. Successivamente a tale approvazione la Società emetterà un apposita notice per gli obbligazionisti. Gli elementi definitivi della proposta di aumento di capitale al servizio del prestito obbligazionario saranno tempestivamente resi noti al mercato una volta stabiliti. La relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione della Società predisposta ai sensi dell'art. 2441,

2 comma 6 c.c. e dell'art 72 della deliberazione Consob n del 14 maggio 1999 sarà messa a disposizione del pubblico nei termini di legge. Il prezzo iniziale di conversione delle obbligazioni in azioni ordinarie della Società sarà pari a Euro 0,5991, corrispondente a un premio del 32% rispetto al prezzo medio ponderato delle azioni Beni Stabili rilevato sul mercato di Borsa Italiana tra il lancio e il pricing dell operazione. Il prezzo di conversione sarà aggiustato in riduzione per tenere conto di distribuzioni di dividendi effettuate dalla Società in ogni periodo di 12 mesi successivi alla data di emissione del prestito obbligazionario, per importi eccedenti Euro 0,022 per azione. In data odierna Foncière des Régions ha altresì annunciato al mercato la propria intenzione di votare in favore del proposto Aumento di Capitale. Verrà presentata richiesta di ammissione delle obbligazioni a negoziazione su un mercato regolamentato o non, e comunque internazionalmente riconosciuto e che svolge operazioni in modo regolare, individuato dalla Società entro il 30 giugno * * * Nel contesto dell operazione, la Società e l azionista di maggioranza Foncière des Régions (quest ultimo con riferimento a una partecipazione non inferiore a circa il 50,857% e permettendo operazioni infra-gruppo) hanno assunto impegni di lock-up della durata di 90 giorni. Il prestito permetterà alla Società di conseguire una maggiore diversificazione delle fonti di finanziamento mediante il reperimento di risorse dal mercato dei capitali. Tali risorse saranno utilizzate principalmente per ottimizzare la struttura finanziaria e il costo del capitale della Società. * * * Il presente comunicato è pubblicato a fini meramente informativi ai sensi della legge italiana e non deve essere inteso quale proposta di investimento né, in alcun caso, potrà essere utilizzato o considerato come un offerta di vendita né come un invito volto offrire o ad acquistare o vendere al pubblico strumenti finanziari. La documentazione relativa all offerta delle obbligazioni non sarà sottoposta all approvazione di CONSOB ai sensi della normativa applicabile e, pertanto, le obbligazioni non potranno essere offerte, vendute o distribuite al pubblico nel territorio della Repubblica Italiana, tranne che ad investitori qualificati, come definiti ai sensi dell articolo 100 del D.Lgs. n. 58 del 24 febbraio 1998, come successivamente modificato (di seguito il Testo Unico della Finanza ), nonché ai sensi dell articolo 34-ter, primo comma, lettera b) del Regolamento CONSOB n del 14 maggio 1999, come di volta in volta modificato (di seguito, il

3 Regolamento CONSOB ), ovvero nelle altre circostanze previste dall articolo 100 del Testo Unico della Finanza e dal Regolamento CONSOB. Il presente comunicato non deve essere distribuito, direttamente o indirettamente, negli Stati Uniti d America (come definiti nella Regulation S contenuta nello US Securities Act del 1933 e successive modifiche - US Securities Act ), Canada, Australia, Giappone e Sud Africa o in qualsiasi altro Paese nel quale l offerta o la vendita sarebbero vietate ai sensi di legge. Il presente comunicato non costituisce, né è parte di, un offerta di vendita al pubblico di strumenti finanziari o una sollecitazione all acquisto di strumenti finanziari, né vi sarà alcuna offerta di strumenti finanziari in giurisdizioni nelle quali tale offerta o sollecitazione sarebbe vietata ai sensi di legge. Gli strumenti finanziari menzionati nel presente comunicato non sono stati, e non saranno, oggetto di registrazione, ai sensi dello US Securities Act e non potranno essere offerti o venduti negli Stati Uniti d America in mancanza di registrazione o di un apposita esenzione dalla registrazione ai sensi dello US Securities Act. Non verrà effettuata alcuna offerta al pubblico degli strumenti finanziari negli Stati Uniti d America ovvero in qualsiasi altro Paese. Il presente comunicato non è stato, e non sarà, spedito o altrimenti inoltrato, distribuito o inviato negli, o dagli, Stati Uniti d America ovvero in, o da, qualsiasi altro Paese nel quale detto invio sarebbe vietato, ovvero a pubblicazioni a larga diffusione all interno di tali Paesi, e i destinatari di tale comunicato (ivi inclusi eventuali soggetti depositari, delegati e trustee) dovranno astenersi dallo spedire o altrimenti inoltrare, distribuire o inviare il comunicato medesimo negli, o dagli, Stati Uniti d America ovvero in, o da, qualsiasi altro Paese nel quale detto invio sarebbe vietato, ovvero a pubblicazioni a larga diffusione all interno di tali Paesi. Nell ambito dell offerta delle obbligazioni, ciascuno dei Joint Bookrunner e le rispettive società controllate, in qualità di investitori per proprio conto, potranno sottoscrivere le obbligazioni e a tale titolo detenere in portafoglio, acquistare o vendere tali strumenti finanziari ovvero qualsivoglia strumento finanziario della Società o porre in essere qualsiasi investimento correlato e potranno, altresì, offrire o vendere tali strumenti finanziari o porre in essere investimenti anche al di fuori dell ambito dell offerta delle obbligazioni. I Joint Bookrunner non intendono divulgare l entità di tali investimenti o operazioni se non nei limiti di quanto richiesto dalle leggi e dai regolamenti applicabili. Con riferimento alle obbligazioni, i Joint Bookrunner agiscono unicamente ed esclusivamente in nome e per conto della Società e non saranno ritenuti responsabili nei confronti dei terzi per il sostegno fornito ai propri clienti o per la consulenza prestata in relazione alle obbligazioni. Non è stata intrapresa alcuna azione finalizzata a consentire l offerta delle obbligazioni ovvero la ricezione o la distribuzione del presente comunicato in Paesi nei quali un azione è preventivamente richiesta a tali fini. I soggetti che ricevono il presente comunicato sono tenuti a informarsi e a osservare le suddette restrizioni.

4 Il presente comunicato e l offerta, una volta effettuata, sono destinati unicamente negli Stati membri dello Spazio Economico Europeo che abbiano implementato la Direttiva 2003/71/CE, se del caso come modificata dalla Direttiva 2010/73/UE ( Direttiva Prospetto ) (ciascuno di essi, uno Stato Membro Rilevante), a investitori qualificati come definiti dall articolo 2(1)(e) della Direttiva Prospetto, ed in conformità alle leggi e ai regolamenti di implementazione rispettivamente adottati da ciascuno degli Stati Rilevanti (gli Investitori Qualificati ). Ciascun acquirente iniziale delle obbligazioni ovvero ciascun soggetto al quale l offerta possa essere rivolta sarà considerato di aver dichiarato, riconosciuto e concordato di essere un Investitore Qualificato come sopra definito. Inoltre, nel Regno Unito, il presente comunicato è distribuito esclusivamente, nonché diretto unicamente ad Investitori Qualificati: (i) aventi esperienza professionale in materie relative a investimenti finanziari ai sensi dell'articolo 19(5) del Financial Services and Markets Act 2000 (Financial Promotion) Order 2005, come modificato (l Order ) o (ii) rientranti nella definizione dell'articolo 49, secondo comma, lettere dalla a) alla d) dell'order o (iii) ai quali questo comunicato può essere legittimamente trasmesso ai sensi delle leggi vigenti (collettivamente, i Soggetti Rilevanti ). Non si deve agire o fare affidamento sul presente comunicato: (i) nel Regno Unito, da parte di soggetti diversi dai Soggetti Rilevanti, e (ii) negli altri Stati membri dello Spazio Economico Europeo, da soggetti diversi dagli Investitori Qualificati. Qualora l offerta delle obbligazioni sia rivolta a un investitore in qualità di intermediario finanziario, come definito ai sensi dell articolo 3(2) della Direttiva Prospetto, tale investitore sarà considerato di aver dichiarato ed accettato di non acquistare le obbligazioni in nome e per conto di soggetti all interno dello Spazio Economico Europeo diversi dagli Investitori Qualificati, ovvero di soggetti nel Regno Unito o in altri Stati membri (nei quali sia in vigore una normativa analoga) nei confronti dei quali l investitore medesimo abbia il potere di assumere decisioni in maniera totalmente discrezionale, nonché di non acquistare le obbligazioni allo scopo di offrirli o rivenderli all interno dello Spazio Economico Europeo, ove detta circostanza richiederebbe la pubblicazione, da parte della Società, dei Joint Bookrunner o di qualsiasi altro amministratore, di un prospetto ai sensi dell articolo 3 della Direttiva Prospetto. In relazione all emissione delle obbligazioni, Mediobanca - Banca di Credito Finanziario S.p.A. (lo Stabilising Manager ) o qualsiasi altro soggetto che agisca per conto dello Stabilising Manager potrà effettuare una sovrallocazione delle obbligazioni ovvero eseguire operazioni allo scopo di mantenere il prezzo di mercato delle obbligazioni a un livello maggiore rispetto a quello che diversamente risulterebbe. In ogni caso, non vi è certezza alcuna che lo Stabilising Manager intraprenda un azione di stabilizzazione. Qualunque azione di stabilizzazione, ove effettivamente avviata, potrà essere terminata in qualsiasi momento e dovrà essere conclusa dopo un periodo di tempo limitato.

5 Per ulteriori informazioni: Beni Stabili Siiq Investor Relations - Lorenza Rivabene Media Contact - Barbara Ciocca PMS Media Relations Giancarlo Frè Andrea Faravelli

Dichiaro di aver preso nota del presente messaggio.

Dichiaro di aver preso nota del presente messaggio. NOT FOR PUBLICATION OR DISTRIBUTION IN OR INTO THE US, CANADA, JAPAN OR ANY OTHER JURISDICTION IN WHICH SUCH PUBLICATION OR DISTRIBUTION WOULD BE PROHIBITED BY APPLICABLE LAW. IL PRESENTE COMUNICATO NON

Dettagli

Dichiaro di aver preso nota del presente messaggio.

Dichiaro di aver preso nota del presente messaggio. NOT FOR PUBLICATION OR DISTRIBUTION IN OR INTO THE US, CANADA, JAPAN OR ANY OTHER JURISDICTION IN WHICH SUCH PUBLICATION OR DISTRIBUTION WOULD BE PROHIBITED BY APPLICABLE LAW. IL PRESENTE COMUNICATO NON

Dettagli

CAMFIN. Comunicato stampa

CAMFIN. Comunicato stampa IL PRESENTE COMUNICATO NON È DESTINATO ALLA PUBBLICAZIONE, DISTRIBUZIONE O CIRCOLAZIONE, DIRETTA O INDIRETTA, NEGLI STATI UNITI D AMERICA, IN AUSTRALIA, CANADA, GIAPPONE, O A SOGGETTI RESIDENTI IN TALI

Dettagli

di regolamento netto in azioni e il lancio simultaneo di un programma di riacquisto di azioni.

di regolamento netto in azioni e il lancio simultaneo di un programma di riacquisto di azioni. Comunicato stampaa Da non pubblicare o circolare, direttamentee o indirettamente, per intero o in parte, negli Stati Uniti, Australia, Canada, Giappone o Sud Africa, o in altre giurisdizioni nelle quali

Dettagli

F.to - Aldo MAZZOCCO " - Chiara DELLA CHA'

F.to - Aldo MAZZOCCO  - Chiara DELLA CHA' Roma, 29 gennaio 2014 CA&A/MC rda prot. n. 281 Spettabile BORSA ITALIANA S.p.A. Ufficio Informativa e Analisi Societaria Piazza degli Affari n. 6 20123 Milano Via SDIR-NIS Oggetto: Beni Stabili S.p.A.

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0149-104-2015

Informazione Regolamentata n. 0149-104-2015 Informazione Regolamentata n. 0149-104-2015 Data/Ora Ricezione 11 Novembre 2015 23:28:56 MTA Societa' : EXOR Identificativo Informazione Regolamentata : 65518 Nome utilizzatore : EXORNSS04 - Mariani Tipologia

Dettagli

BENI STABILI S.P.A. SIIQ

BENI STABILI S.P.A. SIIQ BENI STABILI S.P.A. SIIQ RELAZIONE ILLUSTRATIVA PREDISPOSTA DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE IN ORDINE ALL UNICO ARGOMENTO POSTO ALL ORDINE DEL GIORNO DELLA PARTE STRAORDINARIA DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

Dettagli

23.000.000 35,4% 8.000.000 ) 15.000.000 2441, 5 9:00 26 2014 13:30 8 2014. 26 2014 8 2014; L

23.000.000 35,4% 8.000.000 ) 15.000.000 2441, 5 9:00 26 2014 13:30 8 2014. 26 2014 8 2014; L Il presente comunicato non è destinato alla distribuzione negli Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Australia, Giappone o in qualsiasi altro Paese nel quale la distribuzione del presente comunicato costituisca

Dettagli

Saipem: fissate le condizioni dell aumento di capitale dell ammontare massimo di 3,5 miliardi

Saipem: fissate le condizioni dell aumento di capitale dell ammontare massimo di 3,5 miliardi È vietata la distribuzione, diretta o indiretta, del presente comunicato stampa negli Stati Uniti, in Canada, Australia o Giappone. Il presente comunicato stampa (e le informazioni ivi riportate) non contiene

Dettagli

Punti all ordine del giorno per l Assemblea generale straordinaria del 19 novembre 2015

Punti all ordine del giorno per l Assemblea generale straordinaria del 19 novembre 2015 CREDIT SUISSE GROUP AG Paradeplatz 8 Telefono +41 844 33 88 44 Casella postale Fax +41 44 333 88 77 CH-8070 Zurigo media.relations@credit-suisse.com Svizzera Il presente materiale non deve essere distribuito

Dettagli

Comunicato stampa. Una seconda misura, non condizionata all approvazione della prima misura, descritta sopra, da

Comunicato stampa. Una seconda misura, non condizionata all approvazione della prima misura, descritta sopra, da CREDIT SUISSE GROUP AG Paradeplatz 8 Telefono +41 844 33 88 44 Casella postale Fax +41 44 333 88 77 CH-8070 Zurigo media.relations@credit-suisse.com Svizzera Il presente materiale non deve essere emesso,

Dettagli

* * * * * Milano, 22 gennaio 2015

* * * * * Milano, 22 gennaio 2015 Sede Legale: 20121 Milano (MI) Foro Buonaparte, 44 Capitale sociale Euro 314.225.009,80 i.v. Reg. Imprese Milano - Cod. fiscale 00931330583 www.itkgroup.it Comunicato stampa ai sensi dell art. 36 del Regolamento

Dettagli

ITALCEMENTI APPROVA UN PIANO DI RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE E DI SEMPLIFICAZIONE DELLA STRUTTURA DI GRUPPO

ITALCEMENTI APPROVA UN PIANO DI RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE E DI SEMPLIFICAZIONE DELLA STRUTTURA DI GRUPPO ITALCEMENTI APPROVA UN PIANO DI RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE E DI SEMPLIFICAZIONE DELLA STRUTTURA DI GRUPPO IL CONSGLIO ITALMOBILIARE CONDIVIDE L OPERAZIONE OPA volontaria sulle minorities di Ciments Français

Dettagli

Prezzo di Acquisto Data di Regolamento

Prezzo di Acquisto Data di Regolamento IL PRESENTE COMUNICATO NON PUÒ ESSERE DISTRIBUITO NEGLI STATI UNITI NÉ AD ALCUN SOGGETTO CHE SI TROVI O SIA RESIDENTE NEGLI STATI UNITI E NEI RELATIVI TERRITORI E POSSEDIMENTI (IVI COMPRESI PORTO RICO,

Dettagli

Comunicato stampa. Si riporta nel seguito il testo della comunicazione di Mediobanca, redatta ai sensi dell articolo 102 del TUF.

Comunicato stampa. Si riporta nel seguito il testo della comunicazione di Mediobanca, redatta ai sensi dell articolo 102 del TUF. Comunicato stampa Mediobanca promuove un Offerta Pubblica di Acquisto sui Titoli Fresh 2003 emessi da MPS Capital Trust II e garantiti dalla Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Milano, 12 maggio 2011

Dettagli

DEALER MANAGERS COMUNICATO STAMPA

DEALER MANAGERS COMUNICATO STAMPA IL PRESENTE DOCUMENTO NON E' DESTINATO ALLA DIFFUSIONE, PUBBLICAZIONE O DISTRIBUZIONE AD ALCUNA U.S. PERSON, (COME DEFINITA AI SENSI DELLA REGULATION S DEL UNITED STATES SECURITIES ACT DEL 1933, COME SUCCESSIVAMENTE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Periodo di offerta in opzione: dal 12 ottobre 2015 al 30 ottobre 2015.

COMUNICATO STAMPA. Periodo di offerta in opzione: dal 12 ottobre 2015 al 30 ottobre 2015. COMUNICATO STAMPA COMPLETAMENTO DELL ACCORDO DI RISTRUTTURAZIONE DEI DEBITI CON L AUMENTO DI CAPITALE IN OPZIONE DI MASSIMI EURO 3 MILIONI E LA CONVERSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Il Consiglio di

Dettagli

* * * * * Milano, 14 giugno 2013 OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI OBBLIGAZIONI

* * * * * Milano, 14 giugno 2013 OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI OBBLIGAZIONI MITTEL S.P.A. Sede in Milano - Piazza A. Diaz 7 Capitale sociale 87.907.017 i.v. Codice Fiscale - Registro Imprese di Milano - P. IVA 00742640154 R.E.A. di Milano n. 52219 Comunicato stampa ai sensi dell

Dettagli

COMUNICATO STAMPA OVS S.p.A.

COMUNICATO STAMPA OVS S.p.A. This announcement is not an offer for sale of securities in the United States. The securities referred to herein may not be sold in the United States absent registration or an exemption from registration

Dettagli

AVVISO n.829. 22 Gennaio 2015 --- Mittente del comunicato : INTEK GROUP. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.829. 22 Gennaio 2015 --- Mittente del comunicato : INTEK GROUP. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.829 22 Gennaio 2015 --- Mittente del comunicato : INTEK GROUP Societa' oggetto dell'avviso : INTEK GROUP Oggetto : OPSC con adesioni raccolte in Borsa - Disposizioni di Borsa Italiana Testo del

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. I termini principali delle singole tranche delle obbligazioni sono i seguenti:

COMUNICATO STAMPA. I termini principali delle singole tranche delle obbligazioni sono i seguenti: COMUNICATO STAMPA GTECH S.P.A. ANNUNCIA DI AVER COMPLETATO CON SUCCESSO L OFFERTA DI OBBLIGAZIONI SENIOR GARANTITE PER UN AMMONTARE DI $5,0 MILIARDI (EQUIVALENTE) COME FINANZIAMENTO PERMANENTE PER L ACQUISIZIONE

Dettagli

IL PRESENTE ANNUNCIO VIENE EFFETTUATO ANCHE AI SENSI E PER GLI EFFETTI DI CUI ALL'ART. 114 DEL D. LG. 24 FEBBRAIO 1998, N. 58.

IL PRESENTE ANNUNCIO VIENE EFFETTUATO ANCHE AI SENSI E PER GLI EFFETTI DI CUI ALL'ART. 114 DEL D. LG. 24 FEBBRAIO 1998, N. 58. DA NON CONSEGNARE, PUBBLICARE O DISTRIBUIRE A NESSUN SOGGETTO QUALIFICABILE COME U.S. PERSON (COME DEFINITA NEL REGULATION S AI SENSI DEL SECURITIES ACT (COME DI SEGUITO DEFINITO)) O NEGLI STATI UNITI,

Dettagli

Il regolamento dell Offerta di Scambio è previsto per il 21 aprile 2015 (la Data di Regolamento ).

Il regolamento dell Offerta di Scambio è previsto per il 21 aprile 2015 (la Data di Regolamento ). IL PRESENTE DOCUMENTO NON E' DESTINATO ALLA DIFFUSIONE, PUBBLICAZIONE O DISTRIBUZIONE AD ALCUNA U.S. PERSON, (COME DEFINITA AI SENSI DELLA REGULATION S DEL UNITED STATES SECURITIES ACT DEL 1933, COME SUCCESSIVAMENTE

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE ALL'OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO DI BANCA IMI Issue of up to EUR 300,000,000 Digital Coupon

SCHEDA DI ADESIONE ALL'OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO DI BANCA IMI Issue of up to EUR 300,000,000 Digital Coupon SCHEDA DI ADESIONE ALL'OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO DI BANCA IMI Issue of up to EUR 300,000,000 Digital Coupon Notes due 19 January, 2017 (le Obbligazioni ) emesse

Dettagli

APPROVATO IL PROGETTO DI INTEGRAZIONE DI ENEL GREEN POWER IN ENEL

APPROVATO IL PROGETTO DI INTEGRAZIONE DI ENEL GREEN POWER IN ENEL Investor Relations EGP T +39 06 8305 9104 F +39 06 6444 2758 iregp@enel.com enelgreenpower.com Questo comunicato stampa non contiene né costituisce un offerta di vendita di strumenti finanziari né una

Dettagli

COMUNICATO STAMPA UNIPOL BANCA LANCIA UN OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU PROPRIE OBBLIGAZIONI SENIOR

COMUNICATO STAMPA UNIPOL BANCA LANCIA UN OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU PROPRIE OBBLIGAZIONI SENIOR COMUNICATO STAMPA UNIPOL BANCA LANCIA UN OFFERTA PUBBLICA DI SCAMBIO SU PROPRIE OBBLIGAZIONI SENIOR Bologna, 24 aprile 2012 Unipol Banca ha deciso di promuovere un offerta pubblica di scambio su 16 serie

Dettagli

HI Real S.p.A. PROGETTO SIIQ: AUMENTI DI CAPITALE RISERVATI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CONVERTIBILE

HI Real S.p.A. PROGETTO SIIQ: AUMENTI DI CAPITALE RISERVATI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CONVERTIBILE Comunicato Stampa PROGETTO SIIQ: AUMENTI DI CAPITALE RISERVATI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CONVERTIBILE Il C.d.A. delibera: - gli aumenti di capitale riservati al conferimento di n. 7 immobili

Dettagli

COMUNICATO STAMPA OVS S.p.A.

COMUNICATO STAMPA OVS S.p.A. This announcement is not an offer for sale of securities in the United States. The securities referred to herein may not be sold in the United States absent registration or an exemption from registration

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0265-11-2015

Informazione Regolamentata n. 0265-11-2015 Informazione Regolamentata n. 0265-11-2015 Data/Ora Ricezione 09 Marzo 2015 16:57:36 MTA Societa' : UNIPOL Identificativo Informazione Regolamentata : 54042 Nome utilizzatore : UNIPOLN05 - Giay Tipologia

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO DENOMINATO FIRST CAPITAL 2015-2020 5,00% CODICE ISIN IT0005095101

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO DENOMINATO FIRST CAPITAL 2015-2020 5,00% CODICE ISIN IT0005095101 REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO DENOMINATO FIRST CAPITAL 2015-2020 5,00% CODICE ISIN IT0005095101 Il presente prestito obbligazionario è regolato dalle seguenti norme e condizioni e, per quanto

Dettagli

La prima cedola (in pagamento l 1 giugno 2010) avrà durata dalla Data di Godimento (inclusa) all 1 giugno 2010 (escluso).

La prima cedola (in pagamento l 1 giugno 2010) avrà durata dalla Data di Godimento (inclusa) all 1 giugno 2010 (escluso). REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO DENOMINATO CONVERTENDO BPM 2009/2013-6,75% Articolo 1 - Importo, titoli e prezzo di emissione Il prestito obbligazionario a conversione obbligatoria denominato

Dettagli

L'Invitation è stata approvata il 27 maggio 2015 dal Consiglio di Amministrazione di Eni.

L'Invitation è stata approvata il 27 maggio 2015 dal Consiglio di Amministrazione di Eni. IL PRESENTE COMUNICATO NON PUÒ ESSERE DISTRIBUITO NEGLI STATI UNITI NÉ AD ALCUN SOGGETTO CHE SI TROVI O SIA RESIDENTE NEGLI STATI UNITI E NEI RELATIVI TERRITORI E POSSEDIMENTI (IVI COMPRESI PORTO RICO,

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CONVERTIBILE IN AZIONI AGRONOMIA S.P.A. denominato

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CONVERTIBILE IN AZIONI AGRONOMIA S.P.A. denominato REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CONVERTIBILE IN AZIONI AGRONOMIA S.P.A. denominato AGRONOMIA CONVERTIBILE 8% 2014-2019 CON FACOLTA DI RIMBORSO 1. Importo e titoli ANTICIPATO IN AZIONI 1.1 Il prestito

Dettagli

IL PRESENTE DOCUMENTO NON E' DESTINATO ALLA DIFFUSIONE, PUBBLICAZIONE O DISTRIBUZIONE AD ALCUNA U.S.S.

IL PRESENTE DOCUMENTO NON E' DESTINATO ALLA DIFFUSIONE, PUBBLICAZIONE O DISTRIBUZIONE AD ALCUNA U.S.S. IL PRESENTE DOCUMENTO NON E' DESTINATO ALLA DIFFUSIONE, PUBBLICAZIONE O DISTRIBUZIONE AD ALCUNA U.S. PERSON, (COME DEFINITA AI SENSI DELLA REGULATION S DEL UNITED STATES SECURITIES ACT DEL 1933, COME SUCCESSIVAMENTE

Dettagli

Not for release, publication or distribution, directly or indirectly, in Australia, Canada, Japan or the United States of America

Not for release, publication or distribution, directly or indirectly, in Australia, Canada, Japan or the United States of America COMUNICATO STAMPA MASSIMO ZANETTI BEVERAGE GROUP: approvazione da parte della CONSOB del Prospetto relativo all Offerta Globale di Vendita e Sottoscrizione e all ammissione a quotazione in Borsa ("Offerta

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CONVERTIBILE PITECO CONVERTIBILE 4,50% 2015-2020

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CONVERTIBILE PITECO CONVERTIBILE 4,50% 2015-2020 REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CONVERTIBILE PITECO CONVERTIBILE 4,50% 2015-2020 Articolo 1 IMPORTO, TAGLIO, TITOLI E QUOTAZIONE 1.1. Il prestito obbligazionario convertibile denominato Piteco

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE N.

SCHEDA DI ADESIONE N. SCHEDA DI ADESIONE N. Enel S.p.A. OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO DENOMINATO Enel TV 2012-2018 (l'offerta e le Obbligazioni a Tasso Variabile o le Obbligazioni) Codice

Dettagli

ABN AMRO Bank N.V. (incorporata in Olanda con sede legale ad Amsterdam)

ABN AMRO Bank N.V. (incorporata in Olanda con sede legale ad Amsterdam) Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 110.000.000 FLIPPABLE 30/12/2014 (codice ISIN

Dettagli

BENI STABILI S.P.A. SIIQ

BENI STABILI S.P.A. SIIQ MAZARS BENI STABILI S.P.A. SIIQ RELAZIONE DELLA SOCIETA DI REVISIONE SUL PREZZO DI EMISSIONE DELLE AZIONI RELATIVE ALL AUMENTO DI CAPITALE SOCIALE CON ESCLUSIONE DEL DIRITTO DI OPZIONE AI SENSI DELL ART.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA OVS S.p.A.

COMUNICATO STAMPA OVS S.p.A. This announcement is not an offer for sale of securities in the United States. The securities referred to herein may not be sold in the United States absent registration or an exemption from registration

Dettagli

Agli Azionisti di Telecom Italia SpA 1. MOTIVO E OGGETTO DELL INCARICO

Agli Azionisti di Telecom Italia SpA 1. MOTIVO E OGGETTO DELL INCARICO RELAZIONE DELLA SOCIETA DI REVISIONE SUL PREZZO DI EMISSIONE DELLE AZIONI RELATIVE ALL AUMENTO DI CAPITALE CON ESCLUSIONE DEL DIRITTO DI OPZIONE AI SENSI DELL ART. 2441, QUINTO E SESTO COMMA, DEL CODICE

Dettagli

Beni Stabili Siiq: il CdA approva i risultati al 31 marzo 2014

Beni Stabili Siiq: il CdA approva i risultati al 31 marzo 2014 Beni Stabili Siiq: il CdA approva i risultati al 31 marzo 2014 Sintesi dei risultati al 31 marzo 2014 Risultato netto ricorrente EPRA 1 (generazione ricorrente di cassa): + 20,3 milioni rispetto a + 18,3

Dettagli

Iccrea Banca S.p.A. in qualità di Emittente e Responsabile del Collocamento

Iccrea Banca S.p.A. in qualità di Emittente e Responsabile del Collocamento Iccrea Banca S.p.A. in qualità di Emittente e Responsabile del Collocamento Società per Azioni Via Lucrezia Romana, 41/47-00178 Roma P. IVA, Codice Fiscale e n. di Iscrizione al Registro delle Imprese

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0035-83-2015

Informazione Regolamentata n. 0035-83-2015 Informazione Regolamentata n. 0035-83-2015 Data/Ora Ricezione 12 Giugno 2015 21:11:57 MTA Societa' : BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA Identificativo Informazione Regolamentata : 59704 Nome utilizzatore

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

PUBBLICAZIONE DEL PROSPETTO INFORMATIVO E DEL SUPPLEMENTO AL PROSPETTO INFORMATIVO RELATIVI ALL OFFERTA IN OPZIONE DI BANCA CARIGE

PUBBLICAZIONE DEL PROSPETTO INFORMATIVO E DEL SUPPLEMENTO AL PROSPETTO INFORMATIVO RELATIVI ALL OFFERTA IN OPZIONE DI BANCA CARIGE IL PRESENTE COMUNICATO NON È DESTINATO ALLA PUBBLICAZIONE, DISTRIBUZIONE O CIRCOLAZIONE, DIRETTA O INDIRETTA, NEGLI STATI UNITI D AMERICA, CANADA, AUSTRALIA O GIAPPONE O IN QUALSIASI ALTRO PAESE NEL QUALE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. L Offerta non è condizionata all emissione delle Nuove Obbligazioni.

COMUNICATO STAMPA. L Offerta non è condizionata all emissione delle Nuove Obbligazioni. COMUNICATO STAMPA Torino, 30 Settembre 2014 EXOR lancia un offerta di riacquisto sulle proprie obbligazioni con scadenza 2017 e annuncia l intenzione di effettuare una nuova emissione obbligazionaria benchmark

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA POPOLARE DELL ALTO ADIGE SOCIETÀ COOPERATIVA PER AZIONI Sede Legale in Bolzano, Via del Macello n.55 Iscritta all Albo delle Banche al n. 3630.1 e Capogruppo del Gruppo Bancario Banca Popolare dell

Dettagli

PRELIOS S.P.A. Sede in Milano, Viale Piero e Alberto Pirelli n. 27 Registro delle Imprese di Milano n. 02473170153. www.prelios.

PRELIOS S.P.A. Sede in Milano, Viale Piero e Alberto Pirelli n. 27 Registro delle Imprese di Milano n. 02473170153. www.prelios. PRELIOS S.P.A. Sede in Milano, Viale Piero e Alberto Pirelli n. 27 Registro delle Imprese di Milano n. 02473170153 www.prelios.com REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO A CONVERSIONE OBBLIGATORIA DENOMINATO

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Livello di Priorità di Accettazione US$1.250.000.000 2 US$721.695.000 100% US$721.695.000

COMUNICATO STAMPA. Livello di Priorità di Accettazione US$1.250.000.000 2 US$721.695.000 100% US$721.695.000 COMUNICATO STAMPA TELECOM ITALIA S.P.A. ANNUNCIA L'INCREMENTO DELL'IMPORTO MASSIMO E DELL'IMPORTO MASSIMO PER SERIE DI OBBLIGAZIONI, NONCHE IL PAGAMENTO ANTICIPATO E IL CALCOLO DEL CORRISPETTIVO PER L'ADESIONE

Dettagli

ABN AMRO Bank N.V. (incorporata in Olanda con sede legale ad Amsterdam)

ABN AMRO Bank N.V. (incorporata in Olanda con sede legale ad Amsterdam) Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 40.000.000 TASSO FISSO 2009-2013 NOTES (codice

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

ABN AMRO Bank N.V. (incorporata in Olanda con sede legale ad Amsterdam)

ABN AMRO Bank N.V. (incorporata in Olanda con sede legale ad Amsterdam) Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 15.000.000 EURIBOR CON FLOOR NOTES 8/9/2014

Dettagli

Comunicazione della Società : significa quanto descritto nell articolo 3.2.

Comunicazione della Società : significa quanto descritto nell articolo 3.2. REGOLAMENTO DEI SPONSOR WARRANT SPACE S.P.A. 1 DEFINIZIONI 1.1 Nel presente Regolamento i seguenti termini hanno il significato qui attribuito. I termini definiti al singolare si intendono definiti anche

Dettagli

FEDRIGONI S.P.A. CONSOB RILASCIA APPROVAZIONE DEL PROSPETTO INFORMATIVO RELATIVO ALL OPVS E ALL AMMISSIONE A QUOTAZIONE SUL MTA DI BORSA ITALIANA

FEDRIGONI S.P.A. CONSOB RILASCIA APPROVAZIONE DEL PROSPETTO INFORMATIVO RELATIVO ALL OPVS E ALL AMMISSIONE A QUOTAZIONE SUL MTA DI BORSA ITALIANA NOT FOR DISTRIBUTION OR RELEASE, DIRECTLY OR INDIRECTLY, IN OR INTO THE UNITED STATES, CANADA, AUSTRALIA OR JAPAN OR ANY OTHER JURISDICTION IN WHICH THE DISTRIBUTION OR RELEASE WOULD BE UNLAWFUL. OTHER

Dettagli

Le informazioni aggiornate sul rating sono disponibili sul sito dell Emittente. Importo Totale Emissione 3.000.000,00 Prezzo di Emissione

Le informazioni aggiornate sul rating sono disponibili sul sito dell Emittente. Importo Totale Emissione 3.000.000,00 Prezzo di Emissione SCHEDA PRODOTTO Express Certificate su azioni British Telecom Group PLC, Sky PLC e Vodafone Group PLC Emesso da BNP Paribas Arbitrage Issuance B.V. RENDIMENTO DESCRIZIONE DELLO STRUMENTO I Certificati

Dettagli

POLICY TRASMISSIONE E ESECUZIONE ORDINI

POLICY TRASMISSIONE E ESECUZIONE ORDINI POLICY TRASMISSIONE E ESECUZIONE ORDINI Approvata dal Consiglio di Amministrazione in data 10 maggio 2011 INDICE 1. PREMESSA...1 2. FATTORI RILEVANTI AI FINI DELLA BEST EXECUTION...2 3. PROCEDURA PER IDENTIFICAZIONE

Dettagli

VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE PER APPROVAZIONE DELL'EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA

VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE PER APPROVAZIONE DELL'EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA Repertorio n. 29565 Raccolta n. 11069 VERBALE DI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE PER APPROVAZIONE DELL'EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici il giorno diciannove

Dettagli

POLICY TRASMISSIONE E ESECUZIONE ORDINI

POLICY TRASMISSIONE E ESECUZIONE ORDINI POLICY TRASMISSIONE E ESECUZIONE ORDINI Approvata dal Consiglio di Amministrazione in data 25 giugno 2015 INDICE 1. PREMESSA...1 2. FATTORI RILEVANTI AI FINI DELLA BEST EXECUTION...2 3. PROCEDURA PER IDENTIFICAZIONE

Dettagli

ABN AMRO BANK N.V. CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 24 LUGLIO 2009. (costituita nei Paesi Bassi con sede legale in Amsterdam)

ABN AMRO BANK N.V. CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 24 LUGLIO 2009. (costituita nei Paesi Bassi con sede legale in Amsterdam) Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative ai fino a 100.000 ITALIAN UTILITIES CASH CERTIFICATES (CODICE ISIN XS0363024455), redatte

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI

SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI COPIA N. 1 - PER IL COLLOCATORE SCHEDA DI ADESIONE OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DEI CERTIFICATES DENOMINATI "Certificati Express legati all indice EURO STOXX Banks " con scadenza febbraio 2019 emissione

Dettagli

GENERAL ELECTRIC CAPITAL CORPORATION

GENERAL ELECTRIC CAPITAL CORPORATION SCHEDA DI ADESIONE N. GENERAL ELECTRIC CAPITAL CORPORATION OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE (L' "OFFERTA") DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO EMESSO DA GENERAL ELECTRIC CAPITAL CORPORATION (L'"EMITTENTE")

Dettagli

Documento di Sintesi della strategia di trasmissione ed esecuzione degli ordini

Documento di Sintesi della strategia di trasmissione ed esecuzione degli ordini Documento di Sintesi della strategia di trasmissione ed esecuzione degli ordini Delibera Cda del 27/10/2011 Ultima revisione Cda del 27/02/2014 Ultima revisione Cda dell 11/06/2015 1. LA NORMATIVA MiFID

Dettagli

Prestito Obbligazionario (Codice ISIN )

Prestito Obbligazionario (Codice ISIN ) MODELLO DI CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla Nota Informativa sul Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominati Obbligazioni Cassa di Risparmio di Ravenna SPA a Tasso Fisso Il seguente modello

Dettagli

The Royal Bank of Scotland N.V.

The Royal Bank of Scotland N.V. Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 10.000.000 KO CALL NOTE ON SOFT COMMODITY (codice

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro

Dettagli

Meridiana S.p.A. www.meridiana.com

Meridiana S.p.A. www.meridiana.com Meridiana S.p.A. Società assoggettata a direzione e coordinamento da parte della società Aga Khan Fund for Economic Development - AKFED S.A. (Svizzera) ai sensi degli articoli 2497 e seguenti del Codice

Dettagli

K.R.Energy S.p.A. Sede legale in Milano, Corso Monforte, 20 Capitale Sociale Euro 41.019.435,63 Partita IVA n. 11243300156 C.F.

K.R.Energy S.p.A. Sede legale in Milano, Corso Monforte, 20 Capitale Sociale Euro 41.019.435,63 Partita IVA n. 11243300156 C.F. K.R.Energy S.p.A. Sede legale in Milano, Corso Monforte, 20 Capitale Sociale Euro 41.019.435,63 Partita IVA n. 11243300156 C.F.01008580993 RELAZIONE ILLUSTRATIVA SULLE PROPOSTE ALL ORDINE DEL GIORNO DELL

Dettagli

ABN AMRO Bank N.V. (incorporata in Olanda con sede legale ad Amsterdam)

ABN AMRO Bank N.V. (incorporata in Olanda con sede legale ad Amsterdam) Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 94.000.000 OBBLIGAZIONE A TASSO FISSO 23/12/2014

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI EXECUTION POLICY

REGOLAMENTO GENERALE DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI EXECUTION POLICY REGOLAMENTO GENERALE DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI EXECUTION POLICY Edizione settembre 2014 1 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. AMBITO DI APPLICAZIONE DEI SERVIZI DI NEGOZIAZIONE

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro Anima Riserva Globale

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO Certificates Bonus Cap su azioni Intesa Sanpaolo Emesso da Morgan Stanley B.V.

SCHEDA PRODOTTO Certificates Bonus Cap su azioni Intesa Sanpaolo Emesso da Morgan Stanley B.V. SCHEDA PRODOTTO Certificates Bonus Cap su azioni Intesa Sanpaolo Emesso da Morgan Stanley B.V. DESCRIZIONE DELLO STRUMENTO I Certificati Certificates Bonus Cap su azione Intesa Sanpaolo sono Certificati

Dettagli

GRUPPO EDITORIALE L'ESPRESSO SOCIETÀ PER AZIONI

GRUPPO EDITORIALE L'ESPRESSO SOCIETÀ PER AZIONI GRUPPO EDITORIALE L'ESPRESSO SOCIETÀ PER AZIONI RELAZIONE ILLUSTRATIVA PREDISPOSTA DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE IN ORDINE ALL UNICO ARGOMENTO POSTO ALL ORDINE DEL GIORNO DELLA PARTE STRAORDINARIA DELL

Dettagli

Milano, 23 dicembre 2011 Si comunica che il Consiglio di Amministrazione di Fondiaria - SAI

Milano, 23 dicembre 2011 Si comunica che il Consiglio di Amministrazione di Fondiaria - SAI COMUNICATO STAMPA FONDIARIA - SAI S.P.A.: AUMENTO DI CAPITALE Milano, 23 dicembre 2011 Si comunica che il Consiglio di Amministrazione di Fondiaria - SAI S.p.A. (la Società ), riunitosi in data odierna,

Dettagli

Sede in Legnano Viale Pasubio, 38 Capitale Sociale Euro 40.000.000 i.v. C. F. e P. I. 00689080158 - Tribunale di Milano Sito internet: www.crespi.

Sede in Legnano Viale Pasubio, 38 Capitale Sociale Euro 40.000.000 i.v. C. F. e P. I. 00689080158 - Tribunale di Milano Sito internet: www.crespi. Sede in Legnano Viale Pasubio, 38 Capitale Sociale Euro 40.000.000 i.v. C. F. e P. I. 00689080158 - Tribunale di Milano Sito internet: www.crespi.it RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE DELEGATO A COMPLETAMENTO DELL'OPERAZIONE DI EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE DELEGATO A COMPLETAMENTO DELL'OPERAZIONE DI EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA Repertorio n. 29573 Raccolta n. 11073 DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE DELEGATO A COMPLETAMENTO DELL'OPERAZIONE DI EMISSIONE DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici il

Dettagli

In caso di adesioni all OPSC per quantitativi di azioni superiori alle azioni oggetto dell Offerta, si farà luogo al riparto secondo il metodo

In caso di adesioni all OPSC per quantitativi di azioni superiori alle azioni oggetto dell Offerta, si farà luogo al riparto secondo il metodo Proposta di autorizzazione all acquisto di azioni ordinarie proprie, ai sensi dell art. 2357 del codice civile, dell art. 132 del D.Lgs. 58/1998 e relative disposizioni di attuazione, con la modalità di

Dettagli

FRENDY ENERGY S.P.A.

FRENDY ENERGY S.P.A. FRENDY ENERGY S.P.A. Sede legale in Firenze, Via Fiume n. 11 Capitale sociale Euro 4.225.000,00 i.v. Codice fiscale ed iscrizione nel Registro delle Imprese di Firenze n. 05415440964 RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

The Royal Bank of Scotland N.V.

The Royal Bank of Scotland N.V. Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 30.000.000 OBBLIGAZIONE STEP UP CALLABLE (codice

Dettagli

COMUNICATO STAMPA OVS S.p.A.

COMUNICATO STAMPA OVS S.p.A. This announcement is not an offer for sale of securities in the United States. The securities referred to herein may not be sold in the United States absent registration or an exemption from registration

Dettagli

MEDIOBANCA. Periodo di Adesione all Offerta dall 11 marzo 2013 (incluso) al 3 aprile 2013 (incluso) dalle ore 9:30 alle ore 16:00

MEDIOBANCA. Periodo di Adesione all Offerta dall 11 marzo 2013 (incluso) al 3 aprile 2013 (incluso) dalle ore 9:30 alle ore 16:00 MEDIOBANCA Società per azioni Capitale versato euro 430.564.606 Sede sociale in Milano - Piazzetta Enrico Cuccia, 1 Iscritta nel Registro delle Imprese di Milano Codice fiscale e partita IVA 00714490158

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 1136-52-2015

Informazione Regolamentata n. 1136-52-2015 Informazione Regolamentata n. 1136-52-2015 Data/Ora Ricezione 24 Aprile 2015 17:12:31 MTA - Star Societa' : YOOX Identificativo Informazione Regolamentata : 56982 Nome utilizzatore : YOOXN01 - Valerio

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE CREDITO COOPERATIVO INTERPROVINCIALE VENETO SOCIETA COOPERATIVA Sede sociale in Via Matteotti 11, 35044 Montagnana (Padova) Iscritta all Albo delle Banche al n. 5411, all Albo delle Società Cooperative

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Strategia di trasmissione ed esecuzione degli ordini Informazioni sulle strategie di trasmissione e di esecuzione degli ordini 1. Premessa La Direttiva

Dettagli

Borsa Italiana S.p.A. Piazza degli Affari, 6 20123 - Milano Milano, 2 dicembre 2014

Borsa Italiana S.p.A. Piazza degli Affari, 6 20123 - Milano Milano, 2 dicembre 2014 CONSOB Commissione Nazionale per le Società e la Borsa Divisione Corporate Governance Ufficio OPA e Assetti Proprietari Via G.B. Martini n. 3 00198 ROMA Ufficio OPA e Assetti Proprietari Via posta certificata

Dettagli

in qualità di Emittente e Responsabile del Collocamento

in qualità di Emittente e Responsabile del Collocamento in qualità di Emittente e Responsabile del Collocamento Società per Azioni Via Lucrezia Romana, 41/47-00178 Roma P. IVA, Codice Fiscale e n. di Iscrizione al Registro delle Imprese di Roma n. 04774801007

Dettagli

NORME DI SERVIZIO. Relative

NORME DI SERVIZIO. Relative NORME DI SERVIZIO Relative ALL OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE E ALLA CONTESTUALE AMMISSIONE A QUOTAZIONE SUL MERCATO TELEMATICO DELLE OBBLIGAZIONI DELLE OBBLIGAZIONI DEL PRESTITO DENOMINATO "Enel TF

Dettagli

A capitale condizionatamente protetto

A capitale condizionatamente protetto SCHEDA PRODOTTO Banca IMI S.p.A. Digital Standard Autocallable Barrier Worst Of Certificates Quanto con effetto memoria su azione Apple, su azione Google e su azione Facebook DESCRIZIONE DELLO STRUMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO. "IBL BANCA S.p.A. 27/11/2014 27/11/2019 T.F. Subordinate Tier II"" Istituto Bancario del Lavoro S.p.A.

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO. IBL BANCA S.p.A. 27/11/2014 27/11/2019 T.F. Subordinate Tier II Istituto Bancario del Lavoro S.p.A. REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO "IBL BANCA S.p.A. 27/11/2014 27/11/2019 T.F. Subordinate Tier II"" Istituto Bancario del Lavoro S.p.A. Sede Sociale e Direzione Generale: Via di Campo Marzio, 46-00186

Dettagli

Beni Stabili Siiq: il CdA approva il resoconto intermedio di gestione. al 30 settembre 2013

Beni Stabili Siiq: il CdA approva il resoconto intermedio di gestione. al 30 settembre 2013 Beni Stabili Siiq: il CdA approva il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2013 Dati finanziari del terzo trimestre 2013 Risultato netto ricorrente EPRA consolidato 1 : + 19,4 milioni rispetto

Dettagli

I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.P.A.

I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.P.A. ALLEGATO "B" al N. 4.615 di raccolta I.M.A. INDUSTRIA MACCHINE AUTOMATICHE S.P.A. (in sigla IMA S.p.A.) Sede legale: Ozzano dell Emilia (Bologna), Via Emilia 428-442 capitale sociale deliberato sottoscritto

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca Santo Stefano Credito Cooperativo Martellago-Venezia Società Cooperativa aggiornato con delibera C.d.A. del 13/02/2013

Dettagli

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 127 CODICE ISIN IT0003373534

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE DI CUI ALL ART. 2501-TER CODICE CIVILE

PROGETTO DI FUSIONE DI CUI ALL ART. 2501-TER CODICE CIVILE PROGETTO DI FUSIONE DI CUI ALL ART. 2501-TER CODICE CIVILE [QUESTA PAGINA È STATA LASCIATA INTENZIONALMENTE IN BIANCO] PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE IN BANCA INTESA S.P.A. DI SANPAOLO IMI S.P.A.

Dettagli

Credit Suisse International

Credit Suisse International Credit Suisse International (società a responsabilità illimitata (unlimited liability company) registrata in Inghilterra e Galles al numero 2500199) Serie SPCSI 2010-513 Titoli S&P BRIC 40 Index-linked

Dettagli

L EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI CONVERTIBILI

L EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI CONVERTIBILI L EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI CONVERTIBILI di Emanuele Rossi e Andrea Sergiacomo 1. Premessa Sia le S.P.A. che le S.A.P.A. ed in particolari casi anche le cooperative 1, hanno la facoltà di emettere prestiti

Dettagli

Banca Intesa PROSPETTO DI QUOTAZIONE

Banca Intesa PROSPETTO DI QUOTAZIONE Banca Intesa PROSPETTO DI QUOTAZIONE RELATIVO ALL AMMISSIONE ALLA QUOTAZIONE DI WARRANT BANCA INTESA S.p.A. VALIDI PER VENDERE A BANCA INTESA AZIONI ORDINARIE O AZIONI DI RISPARMIO BANCA COMMERCIALE ITALIANA

Dettagli

BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. GRUPPO BANCARIO BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. GRUPPO BANCARIO BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. GRUPPO BANCARIO BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ai sensi dell art. 2441, sesto comma, c.c. e dell art. 72, del Regolamento

Dettagli

UniCredit S.p.A. DOCUMENTO INFORMATIVO

UniCredit S.p.A. DOCUMENTO INFORMATIVO UniCredit S.p.A. DOCUMENTO INFORMATIVO redatto ai sensi dell art. 34-ter, primo comma, lettera l), nonché ai sensi dell art. 57, primo comma, lett. e), del Regolamento Consob n. 11971 del 14 maggio 1999

Dettagli