INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALL ANIMAZIONE DI PIAZZETTA PIACENZA PADIGLIONE ITALIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALL ANIMAZIONE DI PIAZZETTA PIACENZA PADIGLIONE ITALIA"

Transcript

1 INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALL ANIMAZIONE DI PIAZZETTA PIACENZA PADIGLIONE ITALIA PER LA PROMOZIONE DEL SISTEMA CULTURALE, SCIENTIFICO, TURISTICO, SPORTIVO ED ENOGASTRONOMICO PIACENTINO NELL'AMBITO DELL'ESPOSIZIONE UNIVERSALE EXPO MILANO 2015 ATS Piacenza per EXPO 2015 c/o Piacenza EXPO, Via Medardo Tirotti, Piacenza 1

2 PREMESSA Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 si terrà a Milano l Esposizione Universale 2015, che avrà come tema Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. EXPO MILANO 2015 è un evento internazionale realizzato con l obiettivo di promuovere tradizione, creatività e innovazione nell alimentazione e nello sviluppo sostenibile. Costituisce un occasione di straordinaria visibilità per l intero Sistema Italia per la capacità di attrarre un grande flusso di visitatori di diversa provenienza, di sviluppare rapporti internazionali e progetti di cooperazione, di attivare scambi culturali a carattere globale. Per cogliere al massimo l opportunità che l Esposizione Universale rappresenta e per coordinare le iniziative di promozione e valorizzazione del sistema economico, sociale e culturale della provincia di Piacenza, è stata costituita l Associazione Temporanea di Scopo Piacenza per EXPO 2015 (di seguito denominata ATS) per la realizzazione del progetto PIACENZA per EXPO per PIACENZA. ATS è composta di 18 Associazioni di categoria del sistema economico piacentino e nasce dal Protocollo d Intesa stipulato tra Istituzioni Pubbliche, Enti, Istituti Bancari, Organizzazione economiche e Università. Principi ispiratori Coinvolgimento generale del Sistema Piacenza Cultura del fare Valorizzazione delle eccellenze territoriali Focus sulle nuove generazioni, sui progetti innovativi e sostenibili Valore del racconto e della scoperta e della relativa esperienza emozionale Obiettivi principali Lascito Valorizzare e promuovere le eccellenze e potenzialità istituzionali, culturali, formative, economiche e sociali del territorio piacentino Coinvolgere i giovani talenti piacentini in un processo di rinnovamento Promuovere eventi del mondo della conoscenza, cultura e business collegati alle tematiche di EXPO Milano 2015 Aumentare la capacità attrattiva del territorio a livello nazionale e internazionale Rafforzare le competenze locali e potenziare i servizi alla comunità. Il progetto si propone di assicurare al territorio e alla comunità delle ricadute forti e durevoli nel tempo: fare sistema ; fare comunicazione ; fare rinnovamento Partecipazione diretta all Esposizione Universale EXPO Milano 2015 costituisce un opportunità unica di promozione del territorio piacentino, della sua economia, cultura, turismo e di proiezione internazionale del Sistema Piacenza. 2

3 La partecipazione diretta a EXPO MILANO 2015, 1 maggio 31 ottobre 2015, è stata prevista attraverso l acquisto di uno spazio denominato Piazzetta Piacenza di circa 100mq all interno del Padiglione Italia, nelle immediate vicinanze del Padiglione dell Unione Europea e di Palazzo Italia. L operazione è attuata grazie al supporto degli Enti Istituzionali: Comune di Piacenza, Amministrazione Provinciale, CCIAA di Piacenza e Fondazione di Piacenza e Vigevano, con lo scopo di promuovere un ampia forma di partecipazione e visibilità del Sistema Piacentino all interno dell Esposizione Universale. Linee di azione Progettazione della Piazzetta Piacenza attraverso un Workshop che ha visto la collaborazione di 50 architetti di Politecnico di Milano e Ordine degli Architetti di Piacenza Organizzazione, gestione e animazione di Piazzetta Piacenza Padiglione Italia nei 6 mesi di EXPO Milano 2015 Realizzazione di una piattaforma di promozione dell offerta turistica e business: Costituzione di un gruppo di giovani provenienti da diverse discipline, Vivaio Giovani Piacentini, in collaborazione con le Università piacentine (Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, Politecnico di Milano, sede di Piacenza) Attivazione di un percorso partecipato di Branding per Piacenza e il suo territorio Costruzione del doppio Palinsesto eventi: sul territorio e in Piazzetta Piacenza Operazioni di business incoming da parte delle associazioni di categoria appartenenti ad ATS Attivazione di Ambasciatori del territorio nel mondo attraverso la partecipazione alle Fiere Internazionali di aziende, consorzi e associazioni di categorie Coordinamento con il Padiglione Italia per la promozione e il contatto con le Delegazioni dei paesi stranieri partecipanti per proporre il territorio come destinazione possibile per l ospitalità durante EXPO Azioni di marketing interno per la comunicazione e il coinvolgimento locale sul progetto e di comunicazione e promozione esterna per attrarre visitatori sul territorio. ART. 1 OBIETTIVI E FINALITÀ L Esposizione Universale di Milano 2015 (Expo 2015) sarà uno straordinario evento universale che darà visibilità a tradizione, creatività e innovazione di ogni territorio. L obiettivo della presente manifestazione d'interesse è di raccogliere le proposte di partecipazione per l animazione di Piazzetta Piacenza durante i 6 mesi di presenza ad EXPO Milano Gli attori locali del sistema piacentino potranno promuovere il territorio attraverso proposte progettuali in linea con le tematiche di EXPO Milano Le funzioni della Piazzetta sono le seguenti: La promozione dei valori identitari del territorio piacentino che nutrono il pianeta La promozione delle eccellenze territoriali e turistiche; La promozione del palinsesto eventi Piacenza per EXPO per Piacenza e del calendario eventi locali La promozione della capacità produttiva, innovativa e imprenditoriale attraverso la presenza delle aziende piacentine; 3

4 La diffusione del palinsesto eventi e dei progetti EXPO del territorio piacentino. ART. 2 SOGGETTI CHE POSSONO PRESENTARE LA DOMANDA Possono presentare domanda esclusivamente le seguenti categorie di soggetti: Enti Pubblici ed Enti locali della provincia di Piacenza; Camera di Commercio di Piacenza; Fondazioni aventi fra i propri scopi sociali la promozione dell economia, del turismo, della cultura; Università, Enti di ricerca, Spinn-off Universitari; Scuole, Istituti professionali; Associazioni senza scopo di lucro (culturali, turistiche, sociali, enogastronomiche, sportive, di promozione territoriale in genere) e Onlus; Consorzi di tutela, valorizzazione ed export riconosciuti a livello regionale, con sede in Provincia di Piacenza, per la presentazione di progetti di promozione territoriale nel settore agroalimentare. I soggetti partecipanti non potranno promuovere in alcun modo singole attività/marchi commerciali, ma dovranno proporre progetti/iniziative di promozione e valorizzazione territoriale. ART. 3 LE MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE Tre sono le diverse modalità di partecipazione prevista dal presente invito alla manifestazione di interesse. 1. Invio di materiali multimediali da proiettare nel caleidoscopio interno alla Grande Zolla (All. 2 Dossier Piazzetta Piacenza): Video, gallerie di immagini, musiche, documentari I video dovranno essere realizzati in formato16:9 HD Il materiale multimediale dovrà essere consegnato: o o a mezzo WeTrasfer CD/DVD con consegna a Bloomet Srl, via Trento, 10/B, Piacenza 2. Invio di materiali promozionali di eventi e progetti: EXPO Spa consiglia l utilizzo di supporti creativi e alternativi al cartaceo (es. QR code, supporti multimediali) volti a un contenimento dei costi, che tengano conto dei principi di sostenibilità e dei grandi flussi di visitatori che potrebbero implicare un veloce esaurimento dei materiali distribuiti. I materiali promozionali e multimediali in distribuzione nello spazio aperto della Piazzetta non potranno contenere messaggi pubblicitari di attività commerciali, andranno preventivamente sottoposti ad ATS, che ne accerterà la rispondenza alle linee guida con Padiglione Italia, e dovranno riportare il logo di ATS Piacenza per EXPO 2015 in abbinata con quello del soggetto proponente. 3. Presenza attiva in Piazzetta attraverso l organizzazione di: evento culturale performance artistica 4

5 attività di promozione territoriale turistica mostra laboratorio/educational ad invito o a numero chiuso workshop ad invito o a numero chiuso E' esclusa nello spazio aperto Piazzetta ogni attività di show cooking o degustazione che preveda la preparazione di alimenti e/o bevande. E' possibile invece prevedere piccole degustazioni a numero chiuso e distribuzione di alimenti e/o bevande, purché già preparati e preconfezionati, all interno dello spazio chiuso della Piazzetta, che sarà condiviso con le aziende piacentine presenti durante ciascuna settimana. La partecipazione attiva all interno della Piazzetta Piacenza è a titolo gratuito. Sono inoltre comprese: Copertura spese per consumi ed utenze; Copertura assicurativa generale; Copertura di eventuali diritti SIAE, Restano totalmente a carico del soggetto partecipante: Spese di personale impiegato nella realizzazione dell'iniziativa; Spese vive per la realizzazione delle iniziative; Quota parte di eventuali trasporti a/r dei materiali a Milano; Eventuale polizza assicurativa a garanzia a tutela dei beni in proprietà del partecipante, in possesso od in uso durante la presenza in Piazzetta. ART. 4 LE MODALITÀ DI PRESENTAZIONE Nel rispetto delle regole di presentazione dei territori stabilite da Padiglione Italia, i partecipanti saranno parte integrante del sistema territoriale piacentino che si racconta in Piazzetta Piacenza. La permanenza media del visitatore di EXPO all interno degli spazi espositivi è piuttosto breve, pertanto la comunicazione dovrà essere chiara, incisiva e veloce. I video promozionali dovranno esprimere in poco tempo il racconto territoriale e il legame con le tematiche di EXPO Le 26 settimane di presenza presso la Piazzetta Piacenza mostreranno ai visitatori di tutto il mondo gli 8 valori simbolo con cui i piacentini nutrono il pianeta, cioè esprimono la cura, l affetto, le attenzioni che dal passato fino ad oggi, dalle precedenti generazioni a quelle attuali, dalla comunità tradizionale a quella cross mediale alimentano Piacenza e il suo territorio. Ogni settimana sarà dedicata a un valore, che si ripeterà 3 volte nell arco dei 6 mesi. Gli attori che vorranno partecipare attivamente in Piazzetta dovranno indicare il valore/settimana prescelta per promuovere il proprio progetto/iniziativa. La scelta della settimana da parte dei partecipanti dovrà essere guidata dal valore/tema in cui i soggetti si riconoscono e nella possibilità di promuovere specifici eventi locali che si terranno sul territorio con l obiettivo di attrarre visitatori. 5

6 I Valori presentati in Piazzetta Le otto categorie di valori simbolo (All. 2) con cui i piacentini nutrono il Pianeta sono così distribuite: VALORE SIMBOLO SETTIMANE oggetto materiale profumo gesto musica formula immagine parola/frase tradizione/innovazione capacità costruttiva enogastronomia accoglienza armonia scienza/tecnologia riconoscibilità visiva simbolo della piacentinità maggio luglio 31 agosto 6 settembre maggio luglio settembre maggio luglio settembre giugno 27 luglio 2 agosto settembre giugno agosto 28 settembre 4 ottobre giugno agosto ottobre giugno agosto ottobre 29 giugno - 5 luglio agosto ottobre Le settimane di apertura (4-10 maggio) e chiusura (26-31 ottobre) racconteranno tutti i valori del territorio. ART. 5 IL PROGETTO PER LA PRESENZA ATTIVA IN PIAZZETTA PIACENZA 1. Il progetto deve riguardare esclusivamente attività di promozione territoriale turistica, culturale, agroalimentare e di carattere innovativo e scientifico. Sono escluse ogni le attività di commercializzazione e vendita di prodotti; 2. Il progetto deve essere finalizzato alla presentazione di iniziative/progetti connessi ai temi di Expo 2015 e al racconto dei valori territoriali realizzato all'interno di Piazzetta Piacenza; 3. La proposta deve essere redatta in modo chiaro e preciso e deve indicare in modo trasparente la natura dei soggetti coinvolti nell evento (All. 1); 4. Il progetto deve esplicitare la durata di realizzazione delle iniziative da svolgere in Piazzetta Piacenza 6

7 che può andare da un minimo di 2 giorni ad un massimo di 4 giorni consecutivi. E possibile ripetere la partecipazione nell arco dei 6 mesi per un massimo di 3 volte; 5. Orari di partecipazione in Piazzetta (dalle ore 11 alle ore 23 di ogni giorno, inclusi i giorni festivi); 6. Il progetto non può prevedere attività commerciali, di vendita e la valorizzazione diretta ed esclusiva di brand aziendali, nel rispetto delle linee guida indicate da Padiglione Italia; 7. Il soggetto partecipante deve operare in costante coordinamento con la Governance ATS e il personale fisso presente in Piazzetta, che si occuperà dell organizzazione e della promozione turistico-territoriale. ART. 6 DOCUMENTAZIONE Il presente invito sarà pubblicato sui seguenti siti web: I partecipanti potranno scaricare i seguenti documenti: 1. Invito Manifestazione di interesse 2. Domanda di partecipazione All Dossier Piazzetta Piacenza All. 2 ART. 7 MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 1. Le domande potranno essere presentate a partire dal 3 marzo 2015 e comunque entro e non oltre il 19 aprile La scadenza di presentazione dei progetti sarà così programmata: entro il 15 marzo 2015 per le attività da svolgersi nei mesi di maggio-giugno-luglio; entro il 19 aprile 2015 per le attività da svolgersi nei mesi di agosto-settembre-ottobre; 3. Ogni soggetto proponente potrà presentare domanda per al massimo 3 presenze in Piazzetta nell arco dei 6 mesi Le domande dovranno essere presentate esclusivamente attraverso casella di posta elettronica al seguente indirizzo: Nell oggetto della mail dovrà essere necessariamente riportata la seguente dicitura: INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALL ANIMAZIONE DI PIAZZETTA PIACENZA EXPO MILANO 2015 La domanda dovrà essere firmata dal legale rappresentate o soggetto referente, corredata da copia di documento d identità del firmatario. 7

8 ART. 8 VALUTAZIONE DELLE DOMANDE E CONDIZIONI DI AMMISSIBILITÀ ATS Piacenza per EXPO 2015 valuterà i progetti e l ammissibilità attraverso un comitato di valutazione con il quale si riserva: Il compito di valutare l ammissibilità della domanda con verifica di: o appartenenza del soggetto proponente alle categorie indicate nell Art. 2 o attinenza del progetto alle tematiche EXPO 2015 e Piacenza per EXPO (Art. 1 e 5) Il compito di verificare la fattibilità della proposta progettuale secondo le linee guida di Padiglione Italia; Il compito di valutare la domanda presentata in merito a: o o capacità attrattiva delle iniziative proposte in Piazzetta capacità di aggregare più soggetti in ambito territoriale e conseguente ricaduta sul territorio Il compito di coordinare la partecipazione dei soggetti coinvolti. L esito della valutazione delle domande sarà reso noto e pubblicato, in base alle scadenze di presentazione delle domande (Art. 8), secondo il seguente calendario: entro il 31 marzo per domande presentate entro il 15 marzo 2015; entro il 26 maggio per le domande presentate entro il 19 aprile ATS Piacenza per EXPO 2015 c/o Piacenza EXPO, Via Medardo Tirotti, Piacenza Governance ATS Piacenza per EXPO 2015 Tel

Piacenza EXPO S.p.A. Via Medardo Tirotti, 11 29121 Piacenza

Piacenza EXPO S.p.A. Via Medardo Tirotti, 11 29121 Piacenza INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER LA PROMOZIONE DELLE CAPACITÀ INNOVATIVE E IMPRENDITORIALI DEGLI STARTUPPER PIACENTINI NELL'AMBITO DELLE AZIONI DI ANIMAZIONE DI PIAZZETTA PIACENZA PRESSO

Dettagli

I seguenti Enti, Istituzioni e Organizzazioni Economiche del territorio piacentino:........................

I seguenti Enti, Istituzioni e Organizzazioni Economiche del territorio piacentino:........................ PROTOCOLLO D INTESA per la promozione, ideazione, progettazione e realizzazione di iniziative del Sistema istituzionale, economico e sociale della provincia di Piacenza in vista della Esposizione Universale

Dettagli

IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015

IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 CALL RISERVATA AI COMUNI ITALIANI E AI LORO TERRITORI PER LA PRESENZA NEL PADIGLIONE DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione a Milano

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 1 CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL SPAZIO ESPOSITIVO DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Gianfranco Castelli COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Linee di indirizzo 8 febbraio 2013 «Nutrire il pianeta. Energia per la vita» è il tema dell Esposizione Universale - Expo 2015 che sarà inaugurata

Dettagli

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 1. PREMESSA Per la prima volta nella storia delle Esposizioni Universali, Milano ha ospitato un padiglione

Dettagli

LE SCUOLE DELLA LOMBARDIA PER EXPO MILANO 2015

LE SCUOLE DELLA LOMBARDIA PER EXPO MILANO 2015 LE SCUOLE DELLA LOMBARDIA PER EXPO MILANO 2015 Concorso regionale per le scuole di ogni ordine e grado BANDO DI CONCORSO Premessa Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 si svolgerà a Milano l Esposizione Universale

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA AVVISO Criteri e modalità di presentazione delle istanze relative al sostegno di iniziative e manifestazioni culturali, artistiche, musicali, coreutiche, teatrali, ricreative,

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 3 a CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL PADIGLIONE DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli

CONCORSO D IDEE VERSO EXPO START UP

CONCORSO D IDEE VERSO EXPO START UP YEP CONCORSO D IDEE VERSO EXPO START UP TERMINE PRESENTAZIONE DOMANDA: il giorno 30 maggio alle ore 12.00 vedi art. 8 MODALITA PARTECIPAZIONE: - invio tramite pec - consegna a mano - consegna attraverso

Dettagli

I soggetti proponenti (capofila o partner) devono avere sede operativa nell ambito territoriale in cui è prevista l azione di progetto.

I soggetti proponenti (capofila o partner) devono avere sede operativa nell ambito territoriale in cui è prevista l azione di progetto. BANDO I PARCHI E LE AREE MARINE PROTETTE: UN PATRIMONIO UNICO DELL ITALIA Il contesto Il sistema delle Aree Naturali Protette in Italia (disciplinato dalla legge 394 del 6 dicembre 1991) rappresenta una

Dettagli

PADIGLIONE ITALIA EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI UNA PIATTAFORMA IN CONTINUA EVOLUZIONE

PADIGLIONE ITALIA EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI UNA PIATTAFORMA IN CONTINUA EVOLUZIONE PADIGLIONE ITALIA EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI UNA PIATTAFORMA IN CONTINUA EVOLUZIONE Il Sito Espositivo 2 Padiglione Italia: Palazzo Italia e Cardo Il cuore del Sito Espositivo 3 Padiglione Italia:

Dettagli

EMPOLESE VALDELSA AL FUORI EXPO 2015

EMPOLESE VALDELSA AL FUORI EXPO 2015 EMPOLESE VALDELSA AL FUORI EXPO 2015 Avviso per la manifestazione d interesse per la partecipazione a Toscana Fuori Expo 22 28 settembre 2015 Premessa In occasione di EXPO 2015, la Regione Toscana ha organizzato,

Dettagli

ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015

ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015 ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015 EXPO 2015: UNA GRANDE OPPORTUNITÀ PER LA CRESCITA E IL LAVORO Attesi 20 milioni di visitatori Già venduti 8 milioni di biglietti 23,5 miliardi di indotto previsto tra

Dettagli

BANDO NEXT EDIZIONE 2015

BANDO NEXT EDIZIONE 2015 BANDO NEXT EDIZIONE 2015 Invito pubblico per la selezione di compagnie di spettacolo che parteciperanno alla manifestazione denominata NEXT edizione 2015. PREMESSO CHE La Regione Piemonte Direzione e Promozione

Dettagli

INTERNATIONAL CALL FOR IDEAS

INTERNATIONAL CALL FOR IDEAS INTERNATIONAL CALL FOR IDEAS per lo sviluppo del PROGRAMMA CULTURALE CHILDRENSHARE a cura di Fondazione Museo dei Bambini di Milano, MUBA, durante il semestre di EXPO MILANO 2015 presso la Rotonda di via

Dettagli

ITALIA FEST- FEST 2010 FESTIVAL DELLE FESTE ITALIANE

ITALIA FEST- FEST 2010 FESTIVAL DELLE FESTE ITALIANE ITALIA FEST- FEST 2010 FESTIVAL DELLE FESTE ITALIANE REGOLAMENTO GENERALE 1. Premessa 1.1. Il Fest Fest e la sua edizione 2010 intitolata FEST-FEST ITALIA (Festival delle feste italiane) è una realizzazione

Dettagli

LE ESPOSIZIONI UNIVERSALI ED EXPO MILANO 2015

LE ESPOSIZIONI UNIVERSALI ED EXPO MILANO 2015 LE ESPOSIZIONI UNIVERSALI ED EXPO MILANO 2015 3 Cosa è una Esposizione Universale Da oltre 100 anni, le Esposizioni Universali hanno un posto d eccellenza nell'educazione dei cittadini, del mondo e nel

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO

CENTRO SPORTIVO ITALIANO Via S.Antonio, 5 20122 MILANO REGOLAMENTO RICHIESTA PATROCINIO PREMESSA: Il patrocinio è un riconoscimento con il quale il Centro Sportivo Italiano, esprime la propria simbolica adesione ad iniziative

Dettagli

FARE IMPRESA CREATIVA

FARE IMPRESA CREATIVA FARE IMPRESA CREATIVA FINALITA DEL BANDO Lo scopo dell iniziativa è valorizzare lo sviluppo creativo di giovani professioniste/professionisti nelle professioni dello spettacolo dal vivo, del multimediale

Dettagli

Il messaggio di Archimede

Il messaggio di Archimede 2 nd International Meeting University Festival of Art, Science and Technology Siracusa 24 Settembre 3 Ottobre 2012 Il messaggio di Archimede BANDO DI CONCORSO In occasione della seconda edizione dell International

Dettagli

Bando per progetti creativi. Bando per la progettazione di iniziative enogastronomiche collegate ad eventi storico-culturali

Bando per progetti creativi. Bando per la progettazione di iniziative enogastronomiche collegate ad eventi storico-culturali Bando per progetti creativi Bando per la progettazione di iniziative enogastronomiche collegate ad eventi storico-culturali 1. Gli obiettivi di fondo La Repubblica di San Marino intende mobilitare le idee,

Dettagli

«Expo in Città» Confcommercio Milano per Expo Milano 2015. (in fase di definizione) Visual: urbanfile.org

«Expo in Città» Confcommercio Milano per Expo Milano 2015. (in fase di definizione) Visual: urbanfile.org «Expo in Città» Confcommercio Milano per Expo Milano 2015 (in fase di definizione) Visual: urbanfile.org Expo 2015 in breve Parigi, 31 marzo 2008: Milano si aggiudica Expo 2015 Tema: Nutrire il Pianeta,

Dettagli

Bando di partecipazione per la prima edizione di ManinArte Artigianato diffuso tra le vie del centro storico

Bando di partecipazione per la prima edizione di ManinArte Artigianato diffuso tra le vie del centro storico Bando di partecipazione per la prima edizione di ManinArte Artigianato diffuso tra le vie del centro storico La scadenza per la presentazione delle domande è fissata alle ore 12.00 di lunedì 25 maggio

Dettagli

IL PATTO PER EXPO 2015 GLI IMPEGNI PREVISTI NEL PATTO. inoltre:

IL PATTO PER EXPO 2015 GLI IMPEGNI PREVISTI NEL PATTO. inoltre: IL PATTO PER EXPO 2015 GLI IMPEGNI PREVISTI NEL PATTO Con l adesione al Patto mi impegno a: - Promuovere la cultura autodisciplinare e dell etica di mercato monitorando e garantendo la qualità dei servizi;

Dettagli

ALLEGATO 1 SCHEMA DI PROTOCOLLO DI INTESA PER LA COSTITUZIONE DEL PARTENARIATO TER- PREMESSO:

ALLEGATO 1 SCHEMA DI PROTOCOLLO DI INTESA PER LA COSTITUZIONE DEL PARTENARIATO TER- PREMESSO: ALLEGATO 1 SCHEMA DI PROTOCOLLO DI INTESA PER LA COSTITUZIONE DEL PARTENARIATO TER- RITORIALE DEL SISTEMA AMBIENTALE E CULTURALE DI [INSERIRE DENOMINAZIONE SAC] PREMESSO: che il Programma Operativo (PO)

Dettagli

UNIONCAMERE SICILIA PREMESSA

UNIONCAMERE SICILIA PREMESSA UNIONCAMERE SICILIA PO FESR 2007/2013 Asse V Obiettivo Operativo 5.2.1 EXPÒ 2015 - AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA SELEZIONE DI IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE ALLE ATTIVITÀ PREVISTE NELL

Dettagli

CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DEL LOGO del Distretto del Commercio del Medio Olona Crea il logo del tuo distretto

CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DEL LOGO del Distretto del Commercio del Medio Olona Crea il logo del tuo distretto CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DEL LOGO del Distretto del Commercio Crea il logo del tuo distretto 1. Soggetto banditore e finalità Il Distretto del Commercio, ritenendo la comunicazione istituzionale

Dettagli

Il Canton Ticino a Expo 2015

Il Canton Ticino a Expo 2015 Il Canton Ticino a Expo 2015 Paolo Beltraminelli Presidente del Consiglio di Stato Luigi Pedrazzini Delegato cantonale Expo 2015 del Consiglio di Stato Giampiero Gianella Cancelliere dello Stato Il Canton

Dettagli

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino Circ. Reg. n. 132 Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino dirreg@scuole.piemonte.it Prot. n 5912/P Torino, 28/8/2002

Dettagli

Attuazione Asse VI SVILUPPO URBANO SOSTENIBILE avviso seconda fase Incontri tecnici Catania, 15 marzo 2010 Palermo, 16 marzo 2010

Attuazione Asse VI SVILUPPO URBANO SOSTENIBILE avviso seconda fase Incontri tecnici Catania, 15 marzo 2010 Palermo, 16 marzo 2010 Attuazione Asse VI SVILUPPO URBANO SOSTENIBILE avviso seconda fase Incontri tecnici Catania, 15 marzo 2010 Palermo, 16 marzo 2010 Assessorato Beni Culturali e Identità Siciliana Dipartimento Beni Culturali

Dettagli

EXPO Una vetrina sul mondo Gli strumenti di Intesa Sanpaolo per le imprese: Il portale «Created in Italia» e «Candida la tua impresa»

EXPO Una vetrina sul mondo Gli strumenti di Intesa Sanpaolo per le imprese: Il portale «Created in Italia» e «Candida la tua impresa» EXPO Una vetrina sul mondo Gli strumenti di Intesa Sanpaolo per le imprese: Il portale «Created in Italia» e «Candida la tua impresa» Forlì, 16 gennaio 2015 1 L Esposizione Universale Expo Milano 2015

Dettagli

Borghi Autentici d Italia Progetto Comunita Ospitale

Borghi Autentici d Italia Progetto Comunita Ospitale Borghi Autentici d Italia Progetto Comunita Ospitale RETE BAI Sardegna Progetto finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna ai sensi dell'art.4 della Legge Regionale n 6 del 15 marzo 2012 (Legge Finanziaria)

Dettagli

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress Bando di Concorso per le scuole superiori Concorso Social Innovation...in Progress 1. Presentazione La Fondazione ÈBBENE, in collaborazione con l Incubatore Certificato Consorzio Sol.CO Rete di imprese

Dettagli

AVVISO PER LA SELEZIONE DI IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO SICILIA MADRE TERRA

AVVISO PER LA SELEZIONE DI IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO SICILIA MADRE TERRA AVVISO PER LA SELEZIONE DI IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO SICILIA MADRE TERRA Progetto di valorizzazione internazionale delle risorse del territorio La Camera di Commercio IAA di Siracusa,

Dettagli

2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO

2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO CARTELLA STAMPA di 1. INDICE 2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 3. PERCHÉ NASCE EXPLORA pag. 3 4. LA SUA IDENTITÀ pag. 3 5. MISSION pag. 4 6. APPROCCIO pag. 4 7. ELEMENTI DISTINTIVI

Dettagli

FARE IMPRESA CREATIVA

FARE IMPRESA CREATIVA FARE IMPRESA CREATIVA FINALITA DEL BANDO Lo scopo dell iniziativa è valorizzare lo sviluppo creativo di giovani professioniste/professionisti nelle professioni dello spettacolo dal vivo, del multimediale

Dettagli

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 25/09/2015)

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 25/09/2015) Pag. 1 di 6 Spett. Le GAL L ALTRA ROMAGNA S.CONS.AR.L. Viale Roma, 24 47027 Sarsina (FC) AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 25/09/2015)

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

IL PROGETTO. Per maggiori informazioni sul progetto www.provincia.ap.it IL LABORATORIO

IL PROGETTO. Per maggiori informazioni sul progetto www.provincia.ap.it IL LABORATORIO Avviso di selezione dei partecipanti al Laboratorio per facilitatori di percorsi di digital storytelling realizzato nell ambito del progetto GIRA. GIovani storyteller urbani La Provincia di Ascoli Piceno

Dettagli

"LA SCOPERTA DEL TERRITORIO"

LA SCOPERTA DEL TERRITORIO COMUNE DI QUARTO SETTORE ICT/SCUOLA/CULTURA/PATRIMONIO E TRASPORTI AVVISO PUBBLICO "LA SCOPERTA DEL TERRITORIO" -LE TRADIZIONI NATALIZIE- Arte, Cultura ed Eventi Il Comune di Quarto, nell'ambito delle

Dettagli

SCUOLA DI COMUNICAZIONE. Proposta di MASTER di Primo livello in. MANAGEMENT e COMUNICAZIONE DEL MADE IN ITALY:

SCUOLA DI COMUNICAZIONE. Proposta di MASTER di Primo livello in. MANAGEMENT e COMUNICAZIONE DEL MADE IN ITALY: SCUOLA DI COMUNICAZIONE Proposta di MASTER di Primo livello in MANAGEMENT e COMUNICAZIONE DEL MADE IN ITALY: Promozione enogastronomica e valorizzazione delle eccellenze del territorio A.A.2014-15 Premessa

Dettagli

Maggio Ottobre 2015 Milano, Via Tortona 32

Maggio Ottobre 2015 Milano, Via Tortona 32 Maggio Ottobre 2015 Milano, Via Tortona 32 www.italianmakersvillage.it L Italia nel mondo, il mondo in Italia Italian Makers Village Il Fuori Expo per gli artigiani Expo Milano 2015 Confartigianato in

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE DIPARTIMENTO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE PO FESR 2007/2013 Asse V Obiettivo Operativo 5.2.

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE DIPARTIMENTO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE PO FESR 2007/2013 Asse V Obiettivo Operativo 5.2. REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE DIPARTIMENTO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE PO FESR 2007/2013 Asse V Obiettivo Operativo 5.2.1 La Sicilia a Padiglione Italia Piazzetta EXPO 2015 PADIGLIONE

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE DIREZIONE CENTRALE CULTURA SETTORE SPETTACOLO SERVIZIO AFFARI GENERALI, EVENTI UFFICIO EVENTI PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Approvazione delle linee di indirizzo per la sottoscrizione di

Dettagli

Italian Makers Village

Italian Makers Village Italian Makers Village Italian Excellence Italian Food Italian Style 1 maggio 30 ottobre 2015 Via Tortona 32 Milano L Italia nel mondo, il mondo in Italia Italian Makers Expo Milano 2015 L Esposizione

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PROMOSSO DA REGIONE LOMBARDIA, EXPO 2015 S.P.A

BANDO DI CONCORSO PROMOSSO DA REGIONE LOMBARDIA, EXPO 2015 S.P.A BANDO DI CONCORSO PROMOSSO DA REGIONE LOMBARDIA, EXPO 2015 S.P.A., MINISTERO DEL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA IN ACCORDO CON ANCI LOMBARDIA,

Dettagli

Presentazione bando congiunto. Nutrire il pianeta 2014

Presentazione bando congiunto. Nutrire il pianeta 2014 Presentazione bando congiunto Nutrire il pianeta 2014 Milano, 5 marzo 2014 Il bando congiunto Un nuovo partenariato pubblico-privato che, in ottica EXPO 2015, intende: promuovere risposte adeguate alle

Dettagli

Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano

Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Un progetto artistico itinerante a cura di Marco Solari Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Un iniziativa che, tramite

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. Accesso al Circuito FIRENZE CARD PLUS: Promozione degli Esercizi Commerciali, Pubblici Esercizi Attività Artigianali e di Servizio

AVVISO PUBBLICO. Accesso al Circuito FIRENZE CARD PLUS: Promozione degli Esercizi Commerciali, Pubblici Esercizi Attività Artigianali e di Servizio AVVISO PUBBLICO Accesso al Circuito FIRENZE CARD PLUS: Promozione degli Esercizi Commerciali, Pubblici Esercizi Attività Artigianali e di Servizio PREMESSO CHE: 1. Il Comune di Firenze, con deliberazione

Dettagli

In collaborazione con. www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org

In collaborazione con. www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org In collaborazione con ti, ia! n o r P za, v en t r a p www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org MONZA APRIPISTA DEL PROGETTO: UN CONCORSO E 100 IDEE PER LA FASE PILOTA Sono state le scuole dell

Dettagli

RICOMINCIO DA ME FIERA DEL LAVORO E DELLE OPPORTUNITA'

RICOMINCIO DA ME FIERA DEL LAVORO E DELLE OPPORTUNITA' RICOMINCIO DA ME FIERA DEL LAVORO E DELLE OPPORTUNITA' Il prossimo 14 e 15 FEBBRAIO 2015 si svolgerà a Modena centro storico la terza edizione di RICOMINCIO DA ME LA FIERA DELLE OPPORTUNITA' E DEL LAVORO,

Dettagli

Fase 2 - Interazione e attivazione

Fase 2 - Interazione e attivazione Call for ICE Ideas Il progetto Fase 1 - Individuazione Sviluppare, condividere e scambiare buone pratiche e know-how per formulare approcci e strumenti che contribuiscano alla progettazione di una nuova

Dettagli

COMUNE DI POGGIBONSI (PROVINCIA DI SIENA) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL PATROCINIO COMUNALE

COMUNE DI POGGIBONSI (PROVINCIA DI SIENA) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL PATROCINIO COMUNALE COMUNE DI POGGIBONSI (PROVINCIA DI SIENA) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL PATROCINIO COMUNALE Approvato con deliberazione C.C. n. 65 del 24/06/2012 Art. 1 - Oggetto 1. Il presente Regolamento disciplina

Dettagli

PROGRAMMA N. 1: PER IL COMMERCIO, IL TURISMO, IL RILANCIO DEL CENTRO E DEI BORGHI

PROGRAMMA N. 1: PER IL COMMERCIO, IL TURISMO, IL RILANCIO DEL CENTRO E DEI BORGHI PROGRAMMA N. 1: PER IL COMMERCIO, IL TURISMO, IL RILANCIO DEL CENTRO E DEI BORGHI 7 8 PROGETTO 1.1: GLI INTERVENTI A FAVORE DELL ARTIGIANATO, DEL COMMERCIO, DEGLI ESERCIZI OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2014-2016

Dettagli

CONVENZIONE EXPO IN CITTÀ TRA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E. AGRICOLTURA DI MILANO (di seguito anche Camera di Commercio ), con

CONVENZIONE EXPO IN CITTÀ TRA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E. AGRICOLTURA DI MILANO (di seguito anche Camera di Commercio ), con CONVENZIONE EXPO IN CITTÀ TRA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI MILANO (di seguito anche Camera di Commercio ), con sede in Milano, Via Meravigli 9/b, P. IVA 04917150155, in persona

Dettagli

ALLEGATO 2 BANDO. Area Organizzazione e Riforma. Offerta Tecnica. dell Amministrazione Servizio E. E democracy e Cittadinanza.

ALLEGATO 2 BANDO. Area Organizzazione e Riforma. Offerta Tecnica. dell Amministrazione Servizio E. E democracy e Cittadinanza. BANDO Area Organizzazione e Riforma ALLEGATO 2 Offerta Tecnica dell Amministrazione Servizio E Government E democracy e Cittadinanza Attiva Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

Dettagli

OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015

OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015 OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015 Agenda Italia 2015 - Master Plan del Governo per Expo Milano 2015 INIZIATIVA N. 17

Dettagli

work.lab Call for Entry Artista Thomas Kilpper (Germania) déjà.vu in collaborazione con Villa Romana e Museo Marino Marini Firenze

work.lab Call for Entry Artista Thomas Kilpper (Germania) déjà.vu in collaborazione con Villa Romana e Museo Marino Marini Firenze Call for Entry work.lab 2011 Artista Thomas Kilpper (Germania) déjà.vu in collaborazione con Villa Romana e Museo Marino Marini Firenze un progetto di Lelio Aiello Promosso da aritmia PROGETTI SUI LINGUAGGI

Dettagli

AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa

AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa Siglato a Milano il 17 Maggio 2010 PROTOCOLLO D INTESA TRA Associazione fra le Banche Estere in Italia (di seguito AIBE ), con sede in Milano in Piazzale Cadorna

Dettagli

Modulo di partecipazione

Modulo di partecipazione Modulo di partecipazione - Soggetto proponente Indicare se si tratta di un Comune o di una rete di Comuni (riferimento al punto 6.1) Soggetto proponente: Nome referente: Indirizzo mail: Contatto telefonico:

Dettagli

Programma per la Ricerca Sanitaria 2008: attività di ricerca finalizzata in materia di tutela della salute nei luoghi di lavoro

Programma per la Ricerca Sanitaria 2008: attività di ricerca finalizzata in materia di tutela della salute nei luoghi di lavoro Programma per la Ricerca Sanitaria 2008: attività di ricerca finalizzata in materia di tutela della salute nei luoghi di lavoro (art.12 e 12 bis del D.Lgs. 502/92, come modificato ed integrato dal Decreto

Dettagli

Promozione e riconoscimento dei distretti agroalimentari di qualità DAQ. Art. 1 (Finalità)

Promozione e riconoscimento dei distretti agroalimentari di qualità DAQ. Art. 1 (Finalità) Promozione e riconoscimento dei distretti agroalimentari di qualità DAQ Art. 1 (Finalità) 1. La presente legge disciplina le procedure di individuazione e di riconoscimento dei Distretti Agroalimentare

Dettagli

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 -

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospiterà l Esposizione Universale dal tema Nutrire il Pianeta, Energia per

Dettagli

Andar per Mare M a r c h e - C r o a z i a

Andar per Mare M a r c h e - C r o a z i a Andar per Mare M a r c h e - C r o a z i a Premessa Il progetto denominato Andar per Mare vuole essere il momento promozionale dell attività della pesca nella Regione Marche, che è una delle più importanti

Dettagli

Un investimento nasce dallo spreco

Un investimento nasce dallo spreco Concorso Un investimento nasce dallo spreco Articolo 1 Definizione dell'iniziativa Il concorso Un investimento nasce dallo spreco, in linea con le decisioni europee di dichiarare il 2014 anno europeo contro

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER PROPOSTE INNOVATIVE IN ATTUAZIONE DEL PROGETTO IoMapPO (CARTOGRAFIA PARTECIPATA DELLA PROVINCIA DI PRATO)

BANDO DI SELEZIONE PER PROPOSTE INNOVATIVE IN ATTUAZIONE DEL PROGETTO IoMapPO (CARTOGRAFIA PARTECIPATA DELLA PROVINCIA DI PRATO) BANDO DI SELEZIONE PER PROPOSTE INNOVATIVE IN ATTUAZIONE DEL PROGETTO IoMapPO (CARTOGRAFIA PARTECIPATA DELLA PROVINCIA DI PRATO) La Provincia di Prato, insieme ai suoi partner nel progetto Be@ctive, il

Dettagli

PREMESSA ART. 1 - FINALITA DEL BANDO

PREMESSA ART. 1 - FINALITA DEL BANDO Anno Accademico 2014/2015 - BANDO PER IL FINANZIAMENTO DELLE: A) ATTIVITA CULTURALI E SOCIALI B) ATTIVITA DELLE ASSOCIAZIONI STUDENTESCHE UNIVERSITARIE PREMESSA Il presente bando - finanziato dall UniMoRe

Dettagli

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio Indice 1. Il Bando Regionale sui PdV 2. Il territorio 3. Il partenariato 4. Le risorse dei PdV

Dettagli

Progetto Ambassador Expo in Città

Progetto Ambassador Expo in Città Progetto Ambassador Expo in Città Esclusiva Confcommercio Milano per Expo Milano 2015 (in fase di definizione) 8 luglio 2014 Visual: urbanfile.org Expo in Città Presentato il 30 aprile a Palazzo Marino

Dettagli

Se Marco Polo ha tracciato la Via della Seta e delle Spezie, Only Italia ne rappresenta l espressione contemporanea. Irene Pive)

Se Marco Polo ha tracciato la Via della Seta e delle Spezie, Only Italia ne rappresenta l espressione contemporanea. Irene Pive) Se Marco Polo ha tracciato la Via della Seta e delle Spezie, Only Italia ne rappresenta l espressione contemporanea Irene Pive) Only Italia Spazio espositivo La Via della Seta e delle Spezie 3 Maggio 31

Dettagli

Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia

Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia 1. Presentazione Piano formativo Social Innovation in Learning e Concorso Social

Dettagli

Castel del Monte. Appunti di viaggio tra storia, architettura, tradizioni e paesaggio

Castel del Monte. Appunti di viaggio tra storia, architettura, tradizioni e paesaggio Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le Province di Bari, Barletta-Andria-Trani e Foggia In collaborazione con PROVINCIA BARLETTA ANDRIA TRANI Castel del Monte. Appunti di viaggio

Dettagli

BTS 2011 SOLUZIONI DI PROMOZIONE E MARKETING

BTS 2011 SOLUZIONI DI PROMOZIONE E MARKETING BORSA DEL TURISMO SPORTIVO, ATTIVO E DEL BENESERE TERMALE 13/14 OTTOBRE STABILIMENTO TETTUCCIO MONTECATINI TERME BTS 2011 SOLUZIONI DI PROMOZIONE E MARKETING Gala Dinner BTS Premio BTS 2011 Area Agenda

Dettagli

BANDO COOPSTARTUP PUGLIA 2014 Incubatore diffuso di impresa cooperativa

BANDO COOPSTARTUP PUGLIA 2014 Incubatore diffuso di impresa cooperativa BANDO COOPSTARTUP PUGLIA 2014 Incubatore diffuso di impresa cooperativa 1. DESCRIZIONE E OBIETTIVO Coopstartup Puglia è un progetto di Legacoop Puglia per la nascita di nuove idee di impresa improntate

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali VISTO il Reg. CE n. 834/2007 del Consiglio del 28 giugno 2007, pubblicato nella GUCE 20 luglio 2007, che detta gli obiettivi ed i principi della produzione biologica nonché le norme di produzione, di etichettatura

Dettagli

BANDO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO PER PROGETTI DI PROMOZIONE EDUCATIVA E CULTURALE DI INTERESSE PROVINCIALE PER L ANNO 2014

BANDO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO PER PROGETTI DI PROMOZIONE EDUCATIVA E CULTURALE DI INTERESSE PROVINCIALE PER L ANNO 2014 Allegato alla determinazione dirigenziale n. del Settore Cultura, Beni Culturali, Identità e Tradizioni Corso Matteotti, 3 23900 Lecco, Italia Telefono 0341.295487 Fax 0341.295463 e-mail segreteria.cultura@provincia.lecco.it

Dettagli

RACCONTA IL TUO TERRITORIO, DIVENTA PROTAGONISTA DEL PADIGLIONE ITALIA. Concorso di idee bandito nell ambito del progetto EXPERIA

RACCONTA IL TUO TERRITORIO, DIVENTA PROTAGONISTA DEL PADIGLIONE ITALIA. Concorso di idee bandito nell ambito del progetto EXPERIA RACCONTA IL TUO TERRITORIO, DIVENTA PROTAGONISTA DEL PADIGLIONE ITALIA Concorso di idee bandito nell ambito del progetto EXPERIA Che cosa è Experia? Experia è un progetto in collaborazione tra Rai Expo,

Dettagli

LE BANCHE PER LA CULTURA

LE BANCHE PER LA CULTURA LE BANCHE PER LA CULTURA PIANO D AZIONE 2014-2015 II AGGIORNAMENTO L OBIETTVO: VALORIZZARE L IMPEGNO NELLA CULTURA DELLE IMPRESE BANCARIE ABI, con la collaborazione degli Associati, promuove un azione

Dettagli

CONVENZIONE PREMESSO CHE TRA

CONVENZIONE PREMESSO CHE TRA CONVENZIONE CONVENZIONE TRA - l Associazione ItaliaCamp, con sede in viale Pola, 12, 00198 Roma (di seguito, ItaliaCamp ), nella persona del Presidente Pier Luigi Celli, nato a Verucchio (Rimini) l 8 luglio

Dettagli

categoria) e successive modificazioni e del Reg. (CE) n. 1407/2013 della Commissione del 18 dicembre 2013 (Regolamento de minimis ).

categoria) e successive modificazioni e del Reg. (CE) n. 1407/2013 della Commissione del 18 dicembre 2013 (Regolamento de minimis ). Sostegno dei processi di internazionalizzazione delle Piccole e medie imprese del Lazio in forma aggregata Bando: L.R. n. 5 del 2008 Disciplina degli interventi regionali a sostegno Dell internazionalizzazione

Dettagli

Bando per la valorizzazione dei beni culturali e del turismo attraverso tecnologie innovative e multimediali

Bando per la valorizzazione dei beni culturali e del turismo attraverso tecnologie innovative e multimediali Bando per la valorizzazione dei beni culturali e del turismo attraverso tecnologie innovative e multimediali Promosso da: Organizzato da: Consorzio A.S.T. - Agenzia per lo Sviluppo Territoriale In collaborazione

Dettagli

C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L

C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L FOOD FILM FEST C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L BERGAMO 15-20 SETTEMBRE 2015 piazza dante - domus bergamo quadriportico del sentierone palazzo dei contratti e delle manifestazioni COSA - DOVE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO FINALIZZATO ALLA RILEVAZIONE DI OPPORTUNITÀ DI INSEDIAMENTO DI ATTIVITÀ ECONOMICHE NEL DISTRETTO PRATESE

AVVISO PUBBLICO FINALIZZATO ALLA RILEVAZIONE DI OPPORTUNITÀ DI INSEDIAMENTO DI ATTIVITÀ ECONOMICHE NEL DISTRETTO PRATESE AVVISO PUBBLICO FINALIZZATO ALLA RILEVAZIONE DI OPPORTUNITÀ DI INSEDIAMENTO DI ATTIVITÀ ECONOMICHE NEL DISTRETTO PRATESE Premessa Il presente avviso dà attuazione a quanto indicato nei seguenti atti: Decreto

Dettagli

BENI IN COMUNE BANDO PER PROGETTI DI RECUPERO DEI BENI MONUMENTALI E PAESAGGISTICI DI PROPRIETÀ COMUNALE

BENI IN COMUNE BANDO PER PROGETTI DI RECUPERO DEI BENI MONUMENTALI E PAESAGGISTICI DI PROPRIETÀ COMUNALE La Compagnia di San Paolo è una Fondazione italiana di diritto privato con sede a Torino. Essa persegue finalità di utilità sociale, allo scopo di favorire lo sviluppo civile, culturale ed economico. Nel

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU12 26/03/2015

REGIONE PIEMONTE BU12 26/03/2015 REGIONE PIEMONTE BU12 26/03/2015 Codice DB1815 D.D. 5 dicembre 2014, n. 607 Realizzazione di azioni di promozione, comunicazione e web-marketing. Affidamento alla societa' in house Sviluppo Piemonte Turismo

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Selezione di un progetto per la promozione turistica della DESTINAZIONE FIRENZE (Approvato con DD. 2015/4376)

AVVISO PUBBLICO Selezione di un progetto per la promozione turistica della DESTINAZIONE FIRENZE (Approvato con DD. 2015/4376) AVVISO PUBBLICO Selezione di un progetto per la promozione turistica della DESTINAZIONE FIRENZE (Approvato con DD. 2015/4376) Premessa Nell ambito del programma di mandato 2014-2019 La città delle opportunità,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PROMOSSO DAL SISTEMA CONFINDUSTRIA. Premessa

REGOLAMENTO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PROMOSSO DAL SISTEMA CONFINDUSTRIA. Premessa REGOLAMENTO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PROMOSSO DAL SISTEMA CONFINDUSTRIA Premessa Nutrire il Pianeta. Energia per la Vita. È questo il tema che l Italia ha scelto in qualità di Paese ospitante

Dettagli

FINANZA AGEVOLATA - AGOSTO 2015. 1.1 Legge Regionale 18/99 - Interventi regionali a sostegno dell offerta turistica

FINANZA AGEVOLATA - AGOSTO 2015. 1.1 Legge Regionale 18/99 - Interventi regionali a sostegno dell offerta turistica FINANZA AGEVOLATA - AGOSTO 2015 1. BANDI ATTIVI 1.1 Legge Regionale 18/99 - Interventi regionali a sostegno dell offerta turistica FINALITA' Il bando ha l obiettivo di favorire lo sviluppo, il potenziamento

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI RICHIESTE DI SOSTEGNO DELL APT PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE NAZIONALI SUL TERRITORIO DELLA BASILICATA

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI RICHIESTE DI SOSTEGNO DELL APT PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE NAZIONALI SUL TERRITORIO DELLA BASILICATA AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI RICHIESTE DI SOSTEGNO DELL APT PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE NAZIONALI SUL TERRITORIO DELLA Premessa Visto l art. 3, comma 2, della L.R. 7/2008, secondo il

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra

PROTOCOLLO D INTESA. tra PROTOCOLLO D INTESA Puglia Promozione con sede legale in Piazza Moro 33/A 70121 Bari, C.F. 93402500727 e Consorzio Teatro Pubblico Pugliese (di seguito denominato TPP) con sede legale in via Imbriani,

Dettagli

7 a edizione. Bando di concorso. Bando Premio Impresa Ambiente 7 edizione 1 di 6

7 a edizione. Bando di concorso. Bando Premio Impresa Ambiente 7 edizione 1 di 6 7 a edizione Bando di concorso Bando Premio Impresa Ambiente 7 edizione 1 di 6 Art.1 Finalità, soggetti promotori e obiettivi Il Premio Impresa Ambiente è promosso dalla Camera di Commercio di Roma - Asset

Dettagli

Cantieri d Arte 2006 Restauro e tutela del patrimonio monumentale religioso in Piemonte e in Liguria

Cantieri d Arte 2006 Restauro e tutela del patrimonio monumentale religioso in Piemonte e in Liguria La Compagnia di San Paolo è una Fondazione italiana di diritto privato con sede a Torino. Essa persegue finalità di utilità sociale, allo scopo di favorire lo sviluppo civile, culturale ed economico. Informazioni

Dettagli

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 03168/069 Servizio Marketing Promozione della Città e Turismo

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 03168/069 Servizio Marketing Promozione della Città e Turismo Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 03168/069 Servizio Marketing Promozione della Città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 89 approvata il 15 luglio 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

Scheda per la rilevazione delle caratteristiche dei soggetti aderenti alla

Scheda per la rilevazione delle caratteristiche dei soggetti aderenti alla Scheda per la rilevazione delle caratteristiche dei soggetti aderenti alla Rete territoriale a sostegno del sistema provinciale di istruzione e formazione per la musica e la valorizzazione dell arte liutaria

Dettagli

BANDO DI CONCORSO 2009

BANDO DI CONCORSO 2009 BANDO DI CONCORSO 2009 Nocicinema Staff Vico Silvio Pellico, 8 70015 Noci (BA) www.nocicinema.it info@nocinema.it 01 IL BANDO DI CONCORSO IL CONCORSO 2009 L Associazione Culturale Nocicinema presenta il

Dettagli

CONSULTAZIONE PUBBLICA SULLA PARTECIPAZIONE DELLA REGIONE SICILIANA A EXPO MILANO 2015

CONSULTAZIONE PUBBLICA SULLA PARTECIPAZIONE DELLA REGIONE SICILIANA A EXPO MILANO 2015 Benvenuti! CONSULTAZIONE PUBBLICA SULLA PARTECIPAZIONE DELLA REGIONE SICILIANA A EXPO MILANO 2015 Questa è una consultazione pubblica promossa dalla Regione Siciliana, Assessorato alle Attività Produttive,

Dettagli

Regione Siciliana: Polo della Sicilia Greca (http://www.poinattrattori.it/programma/gestione-precedente/polo-della-siciliagreca.

Regione Siciliana: Polo della Sicilia Greca (http://www.poinattrattori.it/programma/gestione-precedente/polo-della-siciliagreca. Avviso di Manifestazione d interesse ambito territoriale: Polo di attrazione culturale Regione Siciliana: Polo della Sicilia Greca Manifestazione d interesse a partecipare a procedura negoziata per l individuazione

Dettagli

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013 CARTELLA STAMPA di CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE Turismo integrato, motore di Expo 2015 Milano, 10 Dicembre 2013 INDICE 1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 2. PERCHÉ NASCE

Dettagli

COMUNE DI SPILAMBERTO

COMUNE DI SPILAMBERTO COMUNE DI SPILAMBERTO PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE STRUTTURA CULTURA, TURISMO, SPORT E BIBLIOTECA C O P I A SERVIZIO STRUTTURA CULTURA, TURISMO, SPORT E BIBLIOTECA MATERIA DI AFFIDAMENTO DELLA DIREZIONE

Dettagli